Il congresso è patrocinato da: - American College of Surgeon, Italian Chapter - Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani - Associazione Italiana

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il congresso è patrocinato da: - American College of Surgeon, Italian Chapter - Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani - Associazione Italiana"

Transcript

1 1

2 Il congresso è patrocinato da: American College of Surgeon, Italian Chapter Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani Associazione Italiana delle Unità Dedicate Autonome Private di Day Surgery e dei Centri di Chirurgia Ambulatoriale Associazione Urologi Italiani Collegio dei Professori Universitari Ordinari e Straordinari di Chirurgia Collegio Italiano dei Chirurghi Comune di Milano, Assessorato alla Salute European Hernia Society European Society of Regional Anaesthesia and Pain Therapy (Italian Chapter) Federazione delle società Medicoscientifiche Italiane Federazione Italiana delle Società Scientifiche dell Ospedalità Privata Accreditata Federazione Nazionale dei Collegi Infermieri IPASVI Fondazione Day Surgery Onlus Fondazione Umberto Veronesi Italian Society of Hernia and Abdominal Wall Surgery Società Italiana Chirurghi Universitari Società Italiana di Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva Società Italiana di Chirurgia Società Italiana di Chirurgia colorettale Società Italiana di Chirurgia dell Ospedalità Privata Società Italiana di Chirurgia Oncologica Società Italiana di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare Società Italiana di Fisiopatologia Chirurgica Società Italiana di Endocrinochirurgia Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia Società Italiana di Otorinolaringoiatria e Chirurgia CervicoFacciale Società Italiana di Patologia dell Apparato Digerente Società Italiana di Urologia Società Italiana Medici Manager Società Lombarda di Chirurgia Società Polispecialistica Italiana Giovani Chirurghi Università degli Studi di Milano Università dell Insubria 2

3 Giovedi 22 aprile Sede: IEO Day Center Room A Sessione: Ginecologia in Day Surgery Coordinatore: M. Sideri Milano Room B G. Gottardi Nascita ed evoluzione del Day Surgery in ostetricia e ginecologia E. Preti Tipologia degli interventi in Day Surgery ginecologico M. Sideri Prevenzione del tumore del collo dell utero: ruolo della chirurgia ambulatoriale e Day Surgery Crescini L isteroscopia diagnostica ed operativa: dall ambulatorio alla Day Surgery D. Franchi Diagnosi e prevenzione del tumore ovarico: ruolo complementare di ecografia e laparoscopia P.. Capodivento Day Surgery ginecologico: dalla parte delle pazienti Sessione: Anestesia in Day Surgery Presidente: G. Susini Sassari Moderatori: A. Corcione Napoli, G.F. Manfredi Milano S. Falchi Firenze Gestione delle vie aeree in D.S.: nuovi dispositivi M. Pavesi Milano MAC 1 anche in day Surgery? P. Grossi Milano ALR in Day Surgery: Appropriatezza e Sicurezza A.C.Thorne USA Perioperative Management of the Patient with Sleep Apnea G. Savoia Napoli Quale oppiaceo in day Surgery Relazioni selazionate: D. Vezzoli Milano Ha controindicazioni respiratorie la chirurgia robotica nel grande obeso? G. Mangia Roma La onestop anestesia nella Day Surgery pediatrica A.L. Ambrosoli Varese Day Surgery anestesia nella chirurgia endoscopica dei seni Room C Sessione: Formazione in Day Surgery Presidente: P Buccianti Pisa, FM. Fazio Milano Moderatori: S.Canonico Napoli, R. Monzani Milano A. Tropea Catania vs A. Biondi Catania Studenti in medicina: ospiti indesiderati? 3

4 M. Cavalli Castellanza vs G. Carcano Varese Futuri chirurghi: c è posto per loro? R. Langiu Sassari vs D. Sances Milano Futuri anestesisti: c è posto per loro? vs M Rizzuto Futuri infermieri: c è posto per loro? Cerimonia inaugurale Lettura inaugurale: Day Surgery in the World: State of the art P. Lemos Presidente International Association Ambulatory Surgery Lisbona Open forum: Luci ed ombre Una serie veloce di domande specifiche sarà posta ai membri invitati del forum Argomenti da discutere: Qualità in DS, Accreditamento, Linee guida, Finanziamento, Costi, Soddisfazione del paziente Presidente: A.L.Gaspari, Past President SICADS Moderatori: G. Campanelli, Presidente Eletto SICADS, E. Liotta, Direttrice Rivista Ok Salute F. Fazio, Ministro della Salute U. Veronesi, Direttore scientifico IEO R. Dionigi, Rettore Università dell Insubria di Varese E. De Antoni, Presidente Società Italiana di Chirurgia F. Basile, Preside di Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Catania M. Bozzi, Consigliere della Federazione Nazionale dei Collegi IPASVI G. Celli, Presidente Associazione Italiana delle Unita' Dedicate Autonome Private di Day Surgery F. Cerchiai, Presidente Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici P. Forestieri, Presidente Collegio Italiano dei Chirurghi e Presidente della Società Italiana Patologie dell Apparato Digerente M. Francucci, Presidente Società Italiana di Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery G. Genzini, Presidente Società Italiana Medici Manager L. La Pietra, Direttore Sanitario IEO A. Liboni, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Ferrara S. Michelini, Direttore Generale IEO G. Modica, Presidente Collegio Professore Universitari Ordinari e Straordinari di Chirurgia G. Rulli, Responsabile Acrreditamento ASL Varese D. Schwarz, Amministratore Delegato Multimedica M. Sianesi, Presidente Società Italiana di Chirurghi Universitari M. Tavani, Medico Legale, Università dell Insubria R. Vincenti, Presidente Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiana 4

5 Venerdi 23 aprile Sede: Quark Hotel Main conference room Sessione: Le grandi realtà della Day Surgery: architettura, organizzazione, novità tecniche Presidente: E. Guzzanti Roma, L. Presenti Olbia Moderatore: G. Campanelli Castellanza, M. Mauri Milano G. Celli Rimini Free standing unit o unità all interno di strutture ospedaliere: qual è il metodo migliore? L. La Pietra Milano Configurazione dell ospedale per migliorare il percorso del paziente M. Costantini Trento Ospedali per i più grandi e per i più piccoli I. Mastrobuono Roma Grandi realtà: Policlinico Tor Vergata C. Sileo Bergamo Grandi realtà: Ospedali Riuniti di Bergamo R. Monzani Milano Esempi di modelli architettonici e organizzativi internazionali P. Lemos Portogallo Indicatori clinici di qualità nella DS e dalla CH ambulatoriale A. Kingsnorth UK Modelli alternativi di DS nei Paesi del Terzo Mondo L. Docimo Napoli Quali sono i fattori limitanti la diffusione della DS nel futuro? L. Conte Udine Influenza della politica nel futuro della DS Cosa c è di nuovo in DS? G. Melotti Modena Laparoscopia avanzata M. Morino Torino Laparoscopia avanzata R. Orecchia Milano Cyberknife A. Della Puppa Castellanza C è qualcosa che l anestesista non può fare? Sessione: Oncologia, Day Surgery e nuovi modelli assistenziali Presidenti: E. De Antoni Roma, E. Trabucchi Milano Moderatori: A. Benevento Castellanza, G. Di Falco Treviso F. Tonelli Milano Limiti della DS in oncologia P. Gentileschi Roma Day Surgery in Oncoematologia A. C. Thorne USA Ambulatory Anesthesia for the Cancer Patient: the MSKCC Experience P. Veronesi Milano Carcinoma mammario P. Arnone Milano HIFU nella neoplasia mammaria F.G,. Chiesa Milano 5

6 Early glottic cancer G. Docimo Napoli Tiroidectomia in Day Surgery: una possibile realtà? A. Gurrado Bari Auto Trapianto di paratiroidi e iperparatiroidismi atipici in OTS O. De Cobelli Milano Robot assisted prostatectomy A. Maggioni Milano Robot assisted hysterectomy P.Bianchi Milano Trattamento del cancro del colonretto in ricovero breve:quali possibilità? C. Crosta Milano Endoscopia operativa in Day Surgery C. de Werra Napoli Colecistectomia, cancro della colecisti e Day Surgery: quali interrelazioni? A. Testori Milano Linfonodo sentinella nel melanoma in anestesia locale vs anestesia generale: indicazioni a confronto R. Biffi Milano Posizionamento di port F. Orsi Milano Radiologia interventistica ed HIFU Relazioni selezionate: Chirurgia Generale ed Organizzazione S. Buongarzone Tolentino 10 anni di Day Surgery T. Amorese, E. Campanella, S. Manin, C. Zanantoni, M. Verga Milano Dalla Gestione del rischio al governo clinico in Day Surgery: esperienza di registrazione delle non conformità E. Cantarini, M. Giampieri, R. Starnari, E. Recchia, G. Bettelli Ancona Un anno di attività in una unità di Day Surgery (DS) geriatrica L. Masoni, F.S. Mari, A. Milillo, R. Maglio, A. Pancaldi, A. Brescia Roma Colecistectomia trans vaginale in Day Surgery, nostra esperienza preliminare A. De Luca, C. Bertoglio, F. Roscio, F. Galli, I. Scandroglio Tradate Biopsia del linfonodo sentinelle in Day Surgery mediante sonda gamma wireless per la stadiazione del tumore mammario P. Ventura, L. Tedeschi, L.Federico, S. De Nigris, A. Porcellini, E. Masci, M.A. Bongini, F. Varoli Milano Protocollo per la realizzazione di un percorso diagnostico nei pazienti portatori di linfoadenopatie sospette per malattia linfoproliferativa G. Modica, G. Geraci, C. Sciumè, A. Sciuto Palermo Il Trattamento delle emorroidi in Day Surgery: confronto tra due metodiche V.M. Stolfi, E. teodori, C. Micossi, A.L. Gaspari, P. Sileri Roma Emorroidopessi sec. Longo (PPH) vs emorroidectomia mediante radiofrequenza con Ligasure (RF): risultati a breve e a lungo termine F. S. Mari, L. Masoni, A. Milillo, R. Maglio, A. Pancaldi, A. Brescia Roma Nuova tecnica per ridurre il sanguinamento nella prolassectomia con stapler in Day Surgery M. G. Muzi, C. Nigro, F. Andreoli, C.I. Ciangola, F. Cadeddu, G Milito, A.M. Farinon Roma Studio randomizzato Limberg Flap versus chiusura primaria modificata nel trattamento della patologia pilonidale C. Pari, C. Passoni, A. Piredda, G. Magon, T. Suardi, S. Pozzi, R. Biffi Milano 6

7 Room A Clinical Pathways condivisi per l impianto di PICC e midline in un ospedale oncologico specializzato: l esperienza del PICC team dell Istituto Europeo di Oncologia S. Pozzi, R. Biffi, F. Orsi, A. Maldifassi, D. Radice, N. Rotmensz, M.G. Zampino, N. Fazio, G. Peruzzotti e F. Didier Milano La sede di inserzione di un port venoso centrale per chemioterapia a lungo termine non ha impatto sulla qualità di vita. Risultati di un trial randomizzato S. Pozzi, F. Orsi, G. Bonomo, P. Della Vigna, L. Monfardini, D. Radice, M.G. Zampino, N. Fazio e R. Biffi Milano Valutazione della miglior sede di inserzione di un catetere venoso centrale a lungo temrine per la prevenzione della complicanze cateterecorrelate in pazienti oncologici adulti: trial randomizzato Sessione: Chirurgia Plastica Coordinatore: M. Rietjens Milano Ore 9.00 ORGANIZZAZIONE DELLA DAY SURGERY IN CHIRURGIA PLASTICA Presidente: M. Rietjens Milano Moderatori: F. De Lorenzi Milano, P. Berrino Milano F. BaruffaldiPreis Milano 15 anni di chirurgia plastica in day surgery attraverso il vaglio della Joint Commision P. Berrino Genova Chirurgia Plastica Genova SRL: dal processo autorizzativo ai dettagli di chirurgia ambulatoriale. F. De Lorenzi Milano Organizzazione del day surgery secondo le normative regionali e i criteri Join Commission G.F. Manfredi Milano Tecniche di sedazione F. D Andrea Napoli La chirurgia plastica mammaria in day surgery in anestesia peridurale M. Klinger Milano Day surgery in chirurgia plastica: esperienza personale Coffee break Ore DAY SURGERY IN CHIRURGIA PLASTICA: QUALI PATOLOGIE E POSSIBILE TRATTARE Presidente: M. Rietjens Milano Moderatori: F. De Lorenzi Milano, G. Salimbeni Milano G. Salimbeni Pisa Il trattamento chirurgico dei problemi oculari nella paralisi faciale Cordova Palermo Approccio ambulatoriale multidisciplinare al trattamento del piede diabetico vasculo e neuropatico L. Vaienti Milano La chirurgia della mano in day surgey A. Grisotti Milano La chirurgia estetica in day surgery Gandini Pisa Chirurgia ricostruttiva in day surgery nelle missioni di Interplast italy in africa e Tibet 7

8 Sessione: Chirurgia Otorinolaringoiatrica Coordinatore: F.G. Chiesa Milano 3 Presidente: F. Chiesa Milano Moderatore: G. Giugliano Milano Room B A. Procaccini Linee guida ed Organizzazione della D.S. in ORL A. Poletti La Chirurgia dell Orecchio F. Ionna Il linfonodo sentinella R. Bruschini Le neoplasie del cavo orale L. Pignataro P. Capaccio Le scialo litiasi D. Casolino La Fonochirurgia Paludetti Le fistole Fonatorie P. Castelnuovo La chirurgia dei seni Paranasali L. Della Vecchia Criticità dei DRG nella chirurgia ORL D.S Sessione: Chirurgia Proctologica Presidente: G. Spinoglio Alessandria Moderatori: V. Landolfi SolofraAvellino, R.D. Villani Sassuolo Lettura A. Longo Vienna Gli interventi proctologici in regime di Day Hospital e One Day Surgery: ieri, oggi e domani 9.30 Tavola rotonda: I LEA:Regime di ricovero e appropriatezza. Il caso DRG 158 Partecipano: C. Iachino Genova, P. Boccasanta Milano, G. Giannotti Crema, R. Ruggiero Pavia, P.P. Mariani Seriate Break Presidente: A. Stuto Pordenone Moderatori: G. Ferulano Napoli, S. Canuti Rimini Lettura: A. Pezzolla Bari Il chirurgo donna e il pavimento pelvico 8

9 11.15 Tavola rotonda: Patologie proctologiche spesso sottovalutate: sinus, condilomatosi: ci sono novità? Partecipano: N. Gallese Cagliari, L. Lenisa Milano, D. Tarroni Roma, A. Nardo Mantova, L. Del Re Milano Presidente: G. Romano Napoli Moderatore: A. Infantino San Vito al Tagliamento Faccia a faccia: Il trattamento palliativo endoscopico delle stenosi rettali Partecipano: G. Galloro Napoli, N. Piccinni Bari Sessione: Oculistica Coordinatore: P. Vinciguerra Milano Ectasia Corneale: con il CrossLinking della Sala Operatoria alla Chirurgia Ambulatoriale E. Albè CrossLinking: quali sono i pazienti adatti? P. Rosetta CrossLinking: teoria chirurgica e gestione della complicanze E. Albè Risultati a 5 anni e pazienti pediatrici F. Camesasca Crosslinking nell impossibile? Ectasia corneale postchirurgica refrattiva e fattori di sviluppo Chirurgia Oculistica: sempre più piccolo, sempre più ambulatoriale e Day Surgery. Segmento anteriore N. Orzalesi Chirurgia della cataratta C. Azzolini Utilizzo della membrana amniotica S. Miglior Chirurgia del glaucoma F. Camesasca Chirurgia refrattaria con laser ad eccimeri A. Di Maria Chirurgia degli annessi oculari Chirurgia Oculistica: sempre più piccolo, sempre più ambulatoriale e Day Surgery. Segmento posteriore M. Quaranta OCT Spectral: per la retina la strumento diagnostico chiave F. Bandello Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery nella retinopatia diabetica V. de Molfetta Gestione dell emovitreo R. Ratiglia Day Surgery e distacco di retina ab externo M. Romano Il distacco di retina ab interno: 23 e 25 gauge per la chirurgia in Day Surgery M. Codenotti 9

10 Tamponanti interni per il distacco in Day Surgery Staurenghi La terapia con antivegf A. Randazzo La brachiterapia Sabato 24 aprile Sede: Quark Hotel Main conference room Sessione: Criticità in Day Surgery e in Chirurgia Ambulatoriale Presidenti: D. Foschi Milano, V. Pezzangora Mestre Moderatori: V. Mandalà Palermo, M. Testini Bari Quale approccio? M. Francucci Terni Verso il nuovo accreditamento A. Gubitosi Napoli Confini tra DS e Chirurgia Ambulatoriale M. Nolli Piacenza Percorsi clinici e risk management G. Magon Milano Nuove metodologie organizzative e nuovi strumenti: sfide aperte R. Monzani Milano Organizzazione del programma operatorio L. Rota Vender Milano Profilassi per TVP D. Pozzobon Treviso Criteri di dimissione e riduzione delle unplanned admission Quale anestesia? A. C. Thorne USA Ambulatory Anesthesia: Preoperative Preparation, A. Pasetto Modena Nuovi farmaci e nuove tecniche di analgosedazione M. Solca Anestesia genarale per la Day Surgery: evidenzie e controversie D. Sances Milano Gestione del la PONV (Post Operative Nausea and Vomiting) M. Rizzuto Udine Managing dell ansietà del paziente cosciente A. Colautti Roma Cosa può imparare la Day Surgery dall aeronautica? G. Arcidiacono Firenze Cosa può imparare la Day Surgery dall industria e dai servizi? G. Massazza Torino Cosa può imparare la Day Surgery dallo sport? Sessione: La documentazione clinica e i sistemi informativi 10

11 Presidente: D.P. Greco Milano, L. La Pietra Milano Moderatori: M. Cantore Varese, M. Verga Milano Room A G. Negrini Milano La documentazione sanitaria, P. Barbieri Melegnano Indicatori di qualità, G. Brebbia Varese La ricerca della qualità in Day Surgery M. Francucci Terni Sicurezza in sala operatoria F. Antenucci Milano Esperienze di contenzioso in Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery Sessione: Urologia Coordinatore: B. Rocco Milano Presidente: O. De Cobelli Milano 9.10 Moderatore: B. Rocco Milano P. Piana Day Surgery in Urologia: aspetti organizzativi M. Cecchi Normativa di riferimento: ambulatorio, day hospital, one day 9.30 L esperto risponde: G. F. Manfredi Milano Gestione del dolore nel paziente in Day Surgery 9.40 Moderatore: T. Suardi Milano E. Meola Milano Uso delle clinical pathway in chirurgia day surgery L. Ogliari Milano L organizzazione del blocco operatorio day surgery CALCOLOSI Moderatore: E. Montanari Milano R. Miano Endourologia per calcolosi in Day Surgery G. Zanetti Milano SWL in Day Surgery ANDROLOGIA Moderatore: L. Carmignani Milano 11

12 Palmieri ESWT nostra esperienza L. Carmignani Milano Fertilità INCONTINENZA Moderatore: E. Scardino Milano A. Gregori Chirurgia dell incontinenza maschile G. Novara Chirurgia dell incontinenza femminile PROSTATA ED ONCOLOGIA Moderatore: O. De Cobelli Milano G. Conti HI Fu A. Tubaro Laser KTP F. Verweij Milano TURV D.V. Matei Milano Chirurgia laser della neoplasia del pene Relazioni selezionate S. Pianalto Padova Chirurgia laparoscopica del varicocele in day Surgery U. De Luca, M. Zamparelli Napoli Trattamento dell ipospadia in regime di Day Surgery Sessione: Parete addominale Presidente: A Coda Torino, L. Fei Napoli Moderatori: P. Negro Roma, E. Gianetta Genova P. Bocchi Parma EHS Guidelines S. Massa Caserta Ernia in Day Surgery: Free Standing Unit vs Unità Integrata R. Ruggiero Napoli La Day Surgery della chirurgia erniaria in un centro ad alta complessità assistenziale Come scegliere la protesi corretta M. Muzi Roma Nella riparazione open dell ernia inguinale F. Agresta Vittorio Veneto Nella riparazione laparoscopica dell ernia inguinofemorale PL. Ipponi Firenze Nella riparazione open del laparocele D. Cuccurullo Napoli Nella riparazione laparoscopica del laparocele D. P. Greco Milano 12

13 Nella riparazione dell ernia ombelicale S. Licheri Cagliari Fissaggio della protesi nella chirurgia open della parete addominale M. Longoni Sesto San Giovanni Fissaggio della protesi nella chirurgia laparoscopica della parete addominale M. Carlucci Milano Complicanze nella riparazione dell ernia inguinale: come, perché e che fare A. Gubitosi Napoli Ernia inguinale nel paziente cirrotico: è possibile in Day Surgery? PG. Palumbo Roma Le recidive: quale trattamento? R. Rollino Alessandria La cosidetta Sportman Hernia D. Parmeggiani Napoli Laparocele con perdita di sostanza: che fare? Relazioni selezionate P. Ventura, A. Porcellini, A. Di Tucci, L.F, S. De Nigris, E. Bianchi, S. Cavizzi, E. Masci, F. Varoli, G. De Isabella Milano Rilevazione dell ansia e delle strategie in coping in pazienti sottoposti ad intervento di ernioplastica inguinale in Day Surgery P. Ventura, A. Porcellini, L. Federico, S. De Nigris, E. Masci, M.A. Bongini, F. Varoli Milano Impiego di protesi autoadesiva (Parietene) in pazienti sottoposti ad intervento di ernioplastica inguinale S. Salano, G. Borga, G. Costantin, A. Magon, PL. Pozzer, C. Pesce Vicenza L Uso di Ultrapro kit e di Ultropro mesh nel trattamento open e video laparoscopico dell ernia inguinale V. M. Greco, G. Sciannamea, F. Minni Bologna Ernioplastica protesica sec. Pèllisier MR. Dassatti, S. Mattia, S. Tierno, J. Andreuccetti, P. Negro Roma PerFix Plug vs Perietene PP M. Canziani, S. Agrusti, M. Cavalli, V. Bertocchi, G. Campanelli Castellanza Chirurgia su misura nella cura dei laparoceli: la nostra esperienza A. Marioni, M. Franceschi, E. Rossi, F. Sidoti, L. Urbani, R. Balestri, V. Candalise, P. Buccianti Pisa Laparocele laparoscopico e day Surgery: è possibile? S. Salano, G. Borga, G. Costantin, A. Magon, PL. Pozzer, C. Pesce Vicenza La riparazione video laparoscopica del laparocele Room B Sessione: Chirugia Vascolare Presidente: P. Castelli Varese Moderatori: L. Gabrielli Milano G. Bettelli Ancona Anestesia periferica e monitoraggio delle funzioni cerebrali durante la TEA F. Peinetti Mantova Procedure endovascolari in Day Surgery: quali e come A. Freyrie Bologna Il piede diabetico S. Losa Sesto San Giovanni Amputazioni minori dopo rivascolarizzazione distale 13

14 M. Tozzi Varese Vac terapia e medicazioni avanzate R. Cuffari Varese Terapia del dolore vascolare E. Costantini Busto Arsizio Trattamento con prostanoidi M. Puttini Milano Appropriatezza, codifica DRG, rimborsi A. Argenteri Lodi Chirurgia delle varici: selezione del paziente e organizzazione R. Gattuso Roma Programmazione della safenectomia: utilità delle metodiche ultrasonografiche M. Domanin Milano Stripping lungo o stripping corto: EBM A. Ippoliti Roma Procedure di ablazione endovasale G. Piffaretti Varese Organizzazione del Follow up S. Bonardelli Brescia Trattamento delle varici recidive L. Irace Roma La procedura di SEPS: indicazioni e risultati M. Viani Milano La scleroterapia: indicazioni e tecniche R. Mattassi Garbagnate Milanese Trattamento delle MAV Sessione: Ortopedia Presidente: P. Cherubino Varese Moderatori: D. Capitani, R. Minola Milano La selezione del paziente ortopedico nella chirurgia in Day Hospital R. Monzani Milano Anestesia e analgesia nella chirurgia ortopedica in Day Surgery A. Tassi Milano Anestesia e analgesia nella chirurgia ortopedica in Day Surgery I protocolli terapeutici e appropriatezza della cure ortopediche in day Hospital Pezzella Milano Chirurgia della mano e del polso N. Petruzzi Albano Terme Chirurgia del piede A. Tassi Milano Chirurgia artroscopia della spalla E. Arnaldi Milano Chirurgia artroscopia del ginocchio Marinoni Milano Valutazione e terapia del danno cartilagineo 14

15 I modelli gestionali della chirurgia in Day Hospital applicati in ortopedia N. Confalonieri Milano Modello gestionale di Unità Operativa in Day Surgery e Week Surgery a confronto N. Petruzzi Albano Terme Il monitoraggio della soddisfazione della sicurezza del paziente operato in Day Hospital Lettura ad invito P. Cherubino Varese La chirurgia della mano Tavola rotonda: La sostenibilità economica, appropriatezza terapeutica e sicurezza nella chirurgia ortopedica in Day Hospital Moderatori: P. Solimeno, N. Confalonieri Milano Partecipano: tutti i relatori 15

DAY SURGERY IL GIORNO DOPO MONFALCONE. Programma S. I. C. A. D. S. T O U R F R I U L I V E N E Z I A G I U L I A 2 0 0 5.

DAY SURGERY IL GIORNO DOPO MONFALCONE. Programma S. I. C. A. D. S. T O U R F R I U L I V E N E Z I A G I U L I A 2 0 0 5. S. I. C. A. D. S. T O U R F R I U L I V E N E Z I A G I U L I A 2 0 0 5 Azienda per i servizi sanitari N 2 Isontina Società Italiana di Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery DAY SURGERY IL GIORNO DOPO

Dettagli

XII CONGRESSO NAZIONALE S.I.C.A.D.S.

XII CONGRESSO NAZIONALE S.I.C.A.D.S. XII CONGRESSO NAZIONALE S.I.C.A.D.S. Verona - Fiera, 15-16 Ottobre 2007 Presidente Prof. Achille Lucio Gaspari Vicepresidenti Prof. Claudio Cordiano Prof. Vincenzo Pezzangora Comitato Scientifico Dott.

Dettagli

Day Surgery: Quale ruolo nella nuova Organizzazione della Sanità?

Day Surgery: Quale ruolo nella nuova Organizzazione della Sanità? Programma XVIII CONGRESSO NAZIONALE SOCIETÀ ITALIANA DI CHIRURGIA AMBULATORIALE E DAY SURGERY Rimini, 14-16 Maggio 2014 Presidenti Giampiero Campanelli - Luigi Conte Coordinatori Scientifici Giorgio Celli

Dettagli

Bergamo, 3 ottobre 2014. Programma

Bergamo, 3 ottobre 2014. Programma Bergamo DAY SURGERY CHIRURGIA dell Ernia e delle Varici Bergamo, 3 ottobre 2014 Programma Introduzione Con la Day Surgery e la riorganizzazione degli ospedali per intensità di cura, si comincia a profilare

Dettagli

Day Surgery: il prima ed il dopo

Day Surgery: il prima ed il dopo S.I.C.A.D.S. Società Italiana di Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery Tour EMILIA ROMAGNA 2008 Day Surgery: il prima ed il dopo Coordinatore Scientifico: Dott. Giuseppe Cassetti Reggio Emilia, 5 luglio

Dettagli

I PERCORSI VELOCI E SICURI IN CHIRURGIA

I PERCORSI VELOCI E SICURI IN CHIRURGIA 4 congresso nazionale Dalla WEEK alla DAY SURGERY I PERCORSI VELOCI E SICURI IN CHIRURGIA Cernusco sul Naviglio Casa delle Arti 8 9 maggio 2015 Presidente Dott. Fabio Pietro Paladino PROGRAMMA FINALE Il

Dettagli

TIPOLOGIA VALUTAZIONE DEGLI STANDARD TOTALE PRESENTI RICHIESTA CHIARIMENTI

TIPOLOGIA VALUTAZIONE DEGLI STANDARD TOTALE PRESENTI RICHIESTA CHIARIMENTI TIPOLOGIA VALUTAZIONE DEGLI STANDARD TOTALE PRESENTI RICHIESTA CHIARIMENTI CARENZE DI RILIEVO CHIRURGIA 28 7 4 39 GENERALE CHIRURGIA 18 7 6 31 TORACICA CARDIOCHIRURGIA 10 18 1 29 CHIRURGIA 13 7 4 24 APPARATO

Dettagli

Donna In Day Surgery. Roma 5 Giugno 2010. Presidente A. Brescia. Aula C. Urbani. Azienda Ospedaliera Sant Andrea. Nudo blu III di Henry Matisse

Donna In Day Surgery. Roma 5 Giugno 2010. Presidente A. Brescia. Aula C. Urbani. Azienda Ospedaliera Sant Andrea. Nudo blu III di Henry Matisse Donna In Day Surgery Nudo blu III di Henry Matisse Presidente A. Brescia Roma 5 Giugno 2010 Aula C. Urbani Azienda Ospedaliera Sant Andrea Cari Colleghi e colleghe, Negli ultimi anni abbiamo assistito

Dettagli

Moderatori e Relatori. Con il Patrocinio di. Antonio Maniga, Cagliari. Sergio Alfieri, Roma. Fabio Mura, Sassari. Simona Aresu, Cagliari

Moderatori e Relatori. Con il Patrocinio di. Antonio Maniga, Cagliari. Sergio Alfieri, Roma. Fabio Mura, Sassari. Simona Aresu, Cagliari Con il Patrocinio di Moderatori e Relatori Foto di copertina di Alfredo Sirianni Sergio Alfieri, Roma Simona Aresu, Cagliari Francesco Badessi, Nuoro Michela Barbarossa, Cagliari Giovanna Brancato, Catania

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica 1 Bari 3 Foggia 2 Cagliari 2 3 Firenze 4 Pisa Siena 4 Genova 3 Torino 5 L'Aquila 2 Chieti 6 Messina 2 Catania 7 Milano 4 Brescia Pavia 8 Milano S. Raffaele 1 9 Milano

Dettagli

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza organigramma aziendale dipartimento emergenza accettazione Denominazione Strutture Complesse 1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza 2. chirurgia di

Dettagli

LA NUOVA CHIRURGIA DI GIORNO

LA NUOVA CHIRURGIA DI GIORNO Con il patrocinio di: Società Italiana di Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery A.I.C.O. Associazione Italiana infermieri di Camera Operatoria IX Corso Nazionale di Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica 1 Politecnica delle Marche 3 3 1 Modena Parma 2 Bari 2 1 Puglia 3 1 Foggia 3 Cagliari 1 2 Sardegna 3 4 Firenze 3 3 Pisa Siena 5 Genova 2 2 Torino 6 L'Aquila 2 2 Chieti

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica 1 Bari 2 0 0 1 Foggia 1 2 Cagliari 1 0 0 0 3 Firenze 3 0 0 0 Pisa 0 Siena 0 4 Genova 2 0 0 0 Torino 1 5 L'Aquila 2 0 0 0 Chieti 0 6 Messina 2 0 0 0 Catania 1 7 Milano

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica regionali altri pubblici e/o 1 Bari 2 0 2 1 *Puglia 3 Foggia 2 Cagliari 1 1 2 2 3 Firenze 3 1 4 4 Pisa Siena 4 Genova 2 1 3 3 2 Torino 5 L'Aquila 2 0 2 2 Chieti 6 Messina

Dettagli

Oncologia medica 1 Chieti 3 0 Igiene e medicina preventiva 2 Radioterapia 1 Ferrara 26 22 Anestesia e rianimazione e terapia intensiva 2 Chirurgia

Oncologia medica 1 Chieti 3 0 Igiene e medicina preventiva 2 Radioterapia 1 Ferrara 26 22 Anestesia e rianimazione e terapia intensiva 2 Chirurgia Count of select_3 Row Labels Total variazione Ancona 5 0 Medicina legale 1 Bari 7 0 Chirurgia Maxillo- Facciale 1 Chirurgia Pediatrica 1 Radioterapia 1 Reumatologia 1 Bologna 5 1 Malattie dell\'apparato

Dettagli

A.S.L. NO Azienda Sanitaria Locale

A.S.L. NO Azienda Sanitaria Locale Novara, 5 marzo 2013 CONTINUITA E CENTRALITA DEL PAZIENTE: LE DIRETTRICI DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELL ASL NO Oggi, martedì 5 marzo 2013 alle 11.00, alla presenza del Presidente della Regione Piemonte,

Dettagli

Tariffari e politiche di rimborsi regionali

Tariffari e politiche di rimborsi regionali L attività di day surgery nella Regione Lombardia è praticata sin dagli anni 70 in diverse strutture ospedaliere della Regione; dove venivano trattate in day hospital alcune patologie ortopediche pediatriche

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PAOLA FIORI Telefono 0688640002 Fax 0688640002

Dettagli

Teresa Pira F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Dirigente medico.

Teresa Pira F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Dirigente medico. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Teresa Pira Data di nascita 23/06/1962 Qualifica Amministrazione Incarico attuale e Numero di telefono e

Dettagli

Programma definitivo

Programma definitivo I Corso ECM - EMILIA ROMAGNA WEEK SURGERY DAY SURGERY CHIRURGIA AMBULATORIALE Porretta Terme (BO) Hotel Helvetia, Sabato 23 Gennaio 2016 Direttore Corso Prof. Enrico Marlia Programma definitivo Il difficile

Dettagli

Con il patrocinio di. Corso ECM di aggiornamento nazionale DAY SURGERY NEWS. 24 maggio 2014. Sede congressuale: Sanremo NYALA SUITE HOTEL

Con il patrocinio di. Corso ECM di aggiornamento nazionale DAY SURGERY NEWS. 24 maggio 2014. Sede congressuale: Sanremo NYALA SUITE HOTEL Con il patrocinio di Corso ECM di aggiornamento nazionale Evento n. 92997 6 crediti formativi DAY SURGERY NEWS SANREMO BORDIGHERA 24 maggio 2014 Sede congressuale: Sanremo NYALA SUITE HOTEL Presidente

Dettagli

Lega Italiana per la lotta contro i Tumori. Istituto Oncologico Europeo di Milano. Istituto Oncologico Europeo di Milano

Lega Italiana per la lotta contro i Tumori. Istituto Oncologico Europeo di Milano. Istituto Oncologico Europeo di Milano F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I TA E INFORMAZIONI PERSONALI Nome VALENTI FRANCESCO Indirizzo VIALE GRAMSCI 121 SESTO SAN GIOVANNI (MI) Telefono 3495207259 Telefono 2 0354204274

Dettagli

Lomonico Sebastiano. Dirigente Medico. Medico specialista frequentatore. Contratto Medico specialista Borsista. Medico specialista frequentatore

Lomonico Sebastiano. Dirigente Medico. Medico specialista frequentatore. Contratto Medico specialista Borsista. Medico specialista frequentatore Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Lomonico Sebastiano ESPERIENZA PROFESSIONALE 01 aprile 2008 alla data attuale Dirigente Medico Azienda Ospedaliera San Paolo Milano Università degli Studi di Milano

Dettagli

1 Congresso Nazionale A.D.S.I. DAY SURGERY MULTIDISCIPLINARE. Chirurgia di giorno verso un accesso unico. Nei 150 anni dell Unità d Italia

1 Congresso Nazionale A.D.S.I. DAY SURGERY MULTIDISCIPLINARE. Chirurgia di giorno verso un accesso unico. Nei 150 anni dell Unità d Italia 1 Congresso Nazionale A.D.S.I. DAY SURGERY MULTIDISCIPLINARE Chirurgia di giorno verso un accesso unico Reggio EmiliA, Arcispedale S. Maria Nuova 16-17 dicembre 2011 Nei 150 anni dell Unità d Italia Presidente:

Dettagli

ASL Salerno - Piano Ospedaliero 2007-2009 Presidio Ospedaliero di Battipaglia

ASL Salerno - Piano Ospedaliero 2007-2009 Presidio Ospedaliero di Battipaglia ASL Salerno - Ospedaliero 2007-2009 Presidio Ospedaliero di Battipaglia Allegato A PL PL PL T MEDIINA HIRURGIA Medicina generale orientata all'urgenza e all'emergenza 14 97 2 201 16 15 3 18 Medicina d'urgenza

Dettagli

Eventi ECM 2014.xls N. PARTECIPANTI ORE CORSO SEDE. Firenze 6 60 7 LAMEZIA TERME 6 100 6. San Benedetto del Tronto. Vicenza 6 80 7.

Eventi ECM 2014.xls N. PARTECIPANTI ORE CORSO SEDE. Firenze 6 60 7 LAMEZIA TERME 6 100 6. San Benedetto del Tronto. Vicenza 6 80 7. ORE OBIETTIVO 84237 1 RUOLO DELL ECOGRAFIA IN ANESTESIA E RIANIMAZIONE: BLOCCHI NERVOSI ECOGUIDATI Firenze 6 60 7 CONTENUTI TECNICO-PROFESSIONALI (CONOSCENZE E COMPETENZE) SPECIFICI DI CIASCUNA PROFESSIONE,

Dettagli

Elenco delle prestazioni erogate in regime di ricovero programmato

Elenco delle prestazioni erogate in regime di ricovero programmato LISTA DEGLI INTERVENTI EROGABILI IN REGIME DI RICOVERO PROGRAMMATO Gli interventi erogabili in regime di ricovero programmato esplicato in day hospital e/o in day surgery vengono classificati in quattro

Dettagli

Programma preliminare

Programma preliminare I Corso ECM - EMILIA ROMAGNA WEEK SURGERY DAY SURGERY CHIRURGIA AMBULATORIALE Porretta Terme (BO) Hotel Helvetia, Sabato 23 Gennaio 2016 Direttore Corso Prof. Enrico Marlia Programma preliminare Il difficile

Dettagli

Bari, 9-11 Giugno 2011 Hotel Palace. Workshop nazionale. La medicina e la salute di genere

Bari, 9-11 Giugno 2011 Hotel Palace. Workshop nazionale. La medicina e la salute di genere Hotel Palace Workshop nazionale La medicina e la salute di genere Presidente A.M. Moretti (Bari) Vice-Presidenti V. Fogliani (Milazzo - ME) G. Nicoletti (Catania) Comitato Scientifico N. Costantino (Bari)

Dettagli

Day Surgery: Quale ruolo nella nuova Organizzazione della Sanità?

Day Surgery: Quale ruolo nella nuova Organizzazione della Sanità? Programma XVIII CONGRESSO NAZIONALE SOCIETÀ ITALIANA DI CHIRURGIA AMBULATORIALE E DAY SURGERY Rimini, 14-16 Maggio 2014 Presidenti Giampiero Campanelli - Luigi Conte Coordinatori Scientifici Giorgio Celli

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini Un patrimonio da difendere e sviluppare L AOU San Luigi per la sua collocazione geografica svolge

Dettagli

I documenti di: quotidianosanità.it. Quotidiano online di informazione sanitaria

I documenti di: quotidianosanità.it. Quotidiano online di informazione sanitaria I documenti di: quotidianosanità.it Quotidiano online di informazione sanitaria Dossier Documentazione legislativa Studi e ricerche Interventi e relazioni Le caratteristiche e le modalità di emissione

Dettagli

COGNOME NOME SALA ANDREA. Professione : Medico. Sede lavorativa AOU Maggiore della Carità Novara E-mail: lpwss@tin.it CURRICULUM

COGNOME NOME SALA ANDREA. Professione : Medico. Sede lavorativa AOU Maggiore della Carità Novara E-mail: lpwss@tin.it CURRICULUM COGNOME NOME SALA ANDREA Professione : Medico Sede lavorativa AOU Maggiore della Carità Novara E-mail: lpwss@tin.it CURRICULUM ISTRUZIONE E FORMAZIONE. Consegue il Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia

Dettagli

PROGRAMMA FINALE. Coordinatore Scientifico: Dott. Francesco Salano. Noventa Vicentina (VI), 27 marzo 2010. Con il patrocinio del

PROGRAMMA FINALE. Coordinatore Scientifico: Dott. Francesco Salano. Noventa Vicentina (VI), 27 marzo 2010. Con il patrocinio del VICENZA DAY SURGERY Con il patrocinio del Comune di Noventa Vicentina IPASVI di VICENZA NEWS in DAY SURGERY e CHIRURGIA AMBULATORIALE Coordinatore Scientifico: Dott. Francesco Salano Noventa Vicentina

Dettagli

PERCORSO UNITA PROSTATA. POLICLINICO UMBERTO I v.le Regina Elena, 324 Roma

PERCORSO UNITA PROSTATA. POLICLINICO UMBERTO I v.le Regina Elena, 324 Roma PERCORSO UNITA PROSTATA POLICLINICO UMBERTO I v.le Regina Elena, 324 Roma COORDINAMENTO DIAGNOSTICO: Dott.ssa Valeria Panebianco, UOC Radiologia Centrale (Dir.Prof.C.Catalano) Dipartimento di Scienze Radiologiche,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Cerrai Federico Data di nascita 15 aprile 1956. Nome. Amministrazione

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Cerrai Federico Data di nascita 15 aprile 1956. Nome. Amministrazione CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cerrai Federico Data di nascita 15 aprile 1956 Qualifica Medico specialista Amministrazione Incarico attuale Dirigente medico di I livello Numero telefonico

Dettagli

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE. Data di nascita 26/06/1959 Qualifica

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE. Data di nascita 26/06/1959 Qualifica MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome AMATO TOMMASO Data di nascita 26/06/1959 Qualifica Dirigente medico I livello a rapporto esclusivo Chirurgia Generale Ospedale San

Dettagli

Governance e Risk Management in Sanità Il punto di vista del Direttore Generale

Governance e Risk Management in Sanità Il punto di vista del Direttore Generale AZIENDA OSPEDALIERA CTO/MARIA ADELAIDE TORINO Governance e Risk Management in Sanità Il punto di vista del Direttore Generale Alberto Andrion Management in Anatomia Patologica: Quale rischio? Roma 22 24

Dettagli

P.IVA E CF QUOTE DI PARTECIPAZIONE INFERMIERI

P.IVA E CF QUOTE DI PARTECIPAZIONE INFERMIERI SEGRETERIA ORGANIZZATIVA SEMA Communication Srl - Corso Trieste 63-00198 ROMA C.F. e P.I. 04573701002 N. Registro delle Imprese di Roma: 04573701002 REA 782453 Capitale Sociale 10.000 int. vers. SCHEDA

Dettagli

LINEE DI INDIRIZZO PER IL POSTO DI DIRETTORE DI STRUTTURA COMPLESSA DI CHIRURGIA DEGLI OSPEDALI RIUNITI DEL CANAVESE.

LINEE DI INDIRIZZO PER IL POSTO DI DIRETTORE DI STRUTTURA COMPLESSA DI CHIRURGIA DEGLI OSPEDALI RIUNITI DEL CANAVESE. LINEE DI INDIRIZZO PER IL POSTO DI DIRETTORE DI ALLEGATO B) STRUTTURA COMPLESSA DI CHIRURGIA DEGLI OSPEDALI RIUNITI DEL CANAVESE. La D.G.R. 55-8865 del 26.05.2008 definisce le linee di indirizzo per il

Dettagli

Dimitrios Kontothanassis

Dimitrios Kontothanassis INFORMAZIONI PERSONALI Dimitrios Kontothanassis Via Caldirolo 100, 44123, Ferrara, Italia 0532 757508 338 2464006 direttore@mediclinic.it www.kontothanassis.it Sesso Maschile Data di nascita 18/05/1970

Dettagli

FONTANAROSA VITO MARIA CV EUROPEO

FONTANAROSA VITO MARIA CV EUROPEO Nome FONTANAROSA VITO MARIA Data di nascita 07/02/1960 ESPERIENZA LAVORATIVA INTERNA Nome e indirizzo del datore di lavoro Date (da - a) 01/01/2012 - in corso Tipo di azienda o settore PUBBLICO AZIENDA

Dettagli

II Congresso Nazionale

II Congresso Nazionale II Congresso Nazionale DAY SURGERY in UROLOGIA TORINO, 6-7 febbraio 2015 Presidenti Dott. Paolo Calvi - Dott. Marco Laudi Programma finale Con il patrocinio di Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri

Dettagli

ATTUALITÀ NELLA TERAPIA INTEGRATA LOCOREGIONALE DELLE NEOPLASIE DELLE VIE AEREE DIGESTIVE SUPERIORI

ATTUALITÀ NELLA TERAPIA INTEGRATA LOCOREGIONALE DELLE NEOPLASIE DELLE VIE AEREE DIGESTIVE SUPERIORI ATTUALITÀ NELLA TERAPIA INTEGRATA LOCOREGIONALE DELLE NEOPLASIE DELLE VIE AEREE DIGESTIVE SUPERIORI Coordinatori: Salvatore Pisconti, Alfredo Procaccini, Giovanni Silvano, 12-14 gennaio 2012 Grand Hotel

Dettagli

Convegno. Hotel Duchessa Isabella Via Palestro 68/70, Ferrara. Ferrara, 20 gennaio 2012

Convegno. Hotel Duchessa Isabella Via Palestro 68/70, Ferrara. Ferrara, 20 gennaio 2012 Dipartimento di Diagnostica per Immagini e Medicina di Laboratorio U.O. di Medicina Nucleare Direttore: Dott. Luciano Feggi Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Anestesiologiche e Radiologiche Sezione

Dettagli

Enrico Garaci - presidente (Presidente dell Istituto Superiore di Sanità)

Enrico Garaci - presidente (Presidente dell Istituto Superiore di Sanità) Si è insediato l 8 febbraio, alla presenza del ministro della Salute Ferruccio Fazio, il nuovo Consiglio Superiore di Sanità. A presiederlo sarà Enrico Garaci (presidente dell Istituto Superiore di Sanità)

Dettagli

CHIRURGIA MINI INVASIVA DEL RETTO: NUOVE TECNOLOGIE NEL TRATTAMENTO DEL CARCINOMA E DELL ENDOMETRIOSI PROFONDA

CHIRURGIA MINI INVASIVA DEL RETTO: NUOVE TECNOLOGIE NEL TRATTAMENTO DEL CARCINOMA E DELL ENDOMETRIOSI PROFONDA Evento Formativo ECM Convegno CHIRURGIA MINI INVASIVA DEL RETTO: NUOVE TECNOLOGIE NEL TRATTAMENTO DEL CARCINOMA E DELL ENDOMETRIOSI PROFONDA Presentazione del convegno Pisa, Hotel San Ranieri, 30-31 ottobre

Dettagli

Dirigente ASL I fascia - U.O.C. Chirurgia Sperimentale P.O. Oncologico Cagliari

Dirigente ASL I fascia - U.O.C. Chirurgia Sperimentale P.O. Oncologico Cagliari INFORMAZIONI PERSONALI Nome Dessena Massimo Data di nascita 26/04/1964 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI CAGLIARI Dirigente ASL I fascia - U.O.C.

Dettagli

SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE AREA MEDICA ANESTESIA E RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA

SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE AREA MEDICA ANESTESIA E RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE AREA MEDICA ANESTESIA E RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA Prof. Maurizio Chiaranda maurizio.chiaranda@uninsubria.it Classe dei Servizi Clinici Specialistici Contratti di formazione

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Esperienza Professionale Cognome Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Cittadinanza Data di nascita Corbellini Luciano Via G. Sismondi 3, 20133, Milano 02.36517509

Dettagli

OFFERTA SERVIZI. Servizi Sanitari Ospedalieri. Assistenza Primaria

OFFERTA SERVIZI. Servizi Sanitari Ospedalieri. Assistenza Primaria OFFERTA SERVIZI Servizi Sanitari Ospedalieri Questi servizi vengono resi all interno del Presidio Ospedaliero di Bobbio e si declinano in: primo intervento urgente valutazioni diagnostico specialistiche

Dettagli

«Il dolore non è parte della vita, può diventare la vita stessa» Frida Kahlo LEGGE 38/2010: CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE

«Il dolore non è parte della vita, può diventare la vita stessa» Frida Kahlo LEGGE 38/2010: CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE «Il dolore non è parte della vita, può diventare la vita stessa» Frida Kahlo LEGGE 38/2010: CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE NAPOLI, 10 11 SETTEMBRE 2015 HOTEL ROYAL CONTINENTAL, Via Partenope 38-44

Dettagli

Curriculum Vitae Dr. Renato LAFORGIA

Curriculum Vitae Dr. Renato LAFORGIA Curriculum Vitae Dr. Renato LAFORGIA nato in Bari 23/08/1953 Maturità Scientifica Bari Liceo Scientifico A. SCACCHI 1972 Laurea Facoltà di Medicina Università di BARI 21 Luglio 1978, discutendo la Tesi

Dettagli

RICOVERI - Attese medie H.S.R. martedì 20 maggio 2005

RICOVERI - Attese medie H.S.R. martedì 20 maggio 2005 ARITMOLOGIA ABLAZIONE BASE X 120 ALTRO X 60 CPVA ABLAZIONE X 270 IMPIANTISTICA X 60 CARDIOLOGIA EMODINAMICA CARD.EMODINAMICA X 71 CARDIOCHIRURGIA CORONAROSCLEROSI X 7 VALVULOPATIA AORTICA X 15 VALVULOPATIA

Dettagli

Titoli Accademici Data Luglio 1993 Diploma di specializzazione in Chirurgia Generale, Università di Napoli

Titoli Accademici Data Luglio 1993 Diploma di specializzazione in Chirurgia Generale, Università di Napoli 1 Dati Personali Nome Codice fiscale Cittadinanza Data di nascita sesso indirizzo E-mail Mobile phone Domenico Abate abatedomenico@libero.it Titoli Accademici Data Luglio 1993 Diploma di specializzazione

Dettagli

Vicuna Mackenna (Repubblica Argentina) PGN LSN 57B22 Z600D

Vicuna Mackenna (Repubblica Argentina) PGN LSN 57B22 Z600D F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PAGANINI ALESSANDRO M. Indirizzo 72, Via di Quarto Annunziata, 00189, Roma, Italia Telefono +39.335.5650366

Dettagli

Casa di Cura Karol Wojtyla Hospital 1

Casa di Cura Karol Wojtyla Hospital 1 Casa di Cura Karol Wojtyla Hospital 1 Finito di stampare nel mese di Maggio 2014 dalla Tipografia Elle Commerciale Progettazione grafica per CAIA Foto Officina Fotografica 2 Casa di Cura Karol Wojtyla

Dettagli

Con il patrocinio della Società Triveneta di Chirurgia CHIRURGIA DONNA. Monselice, 8 marzo 2014 ore 8.15. Villa Contarini - Via Verdi, 4

Con il patrocinio della Società Triveneta di Chirurgia CHIRURGIA DONNA. Monselice, 8 marzo 2014 ore 8.15. Villa Contarini - Via Verdi, 4 Con il patrocinio della Società Triveneta di Chirurgia CHIRURGIA DONNA Il nodo al seno & donne in gamba La bellezza ritrovata! Monselice, 8 marzo 2014 ore 8.15 Villa Contarini - Via Verdi, 4 Presidente:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE ANTONIO VENDITTI Indirizzo LARGO GRAN SASSO 6 00015 MONTEROTONDO (RM) ITALIA Telefono 328 9119894

Dettagli

-E stato medico frequentatore presso il reparto di Ostetricia e ginecologia dell ospedale civile di Verona dal 1-2-1994 al 24-10-1995.

-E stato medico frequentatore presso il reparto di Ostetricia e ginecologia dell ospedale civile di Verona dal 1-2-1994 al 24-10-1995. ! "# $ " % $ % & ' # " " " ( "!)* " " "! +!!, -,, -. / +!!, -,, 0 1 % # ( ( " 2 ) 3 & $ $ 4 5 $ 5 6 $ $ " ( "! ( # # -E stato assistente incaricato a tempo pieno presso il reparto di ostetricia e ginecologia

Dettagli

CURRICULUM VITAE Dott.ssa Chiara D Ambrosio

CURRICULUM VITAE Dott.ssa Chiara D Ambrosio CURRICULUM VITAE Dott.ssa Chiara D Ambrosio Dati Personali Nata a Roma il 04/03/1979 Residente Viale Appio Claudio 240 00174 Roma Cell: 347/6138846 E-mail: chiara.dambrosio@fastwebnet.it Iscrizione all

Dettagli

Programmazione Sanitaria Rilevazione Attese Ricoveri

Programmazione Sanitaria Rilevazione Attese Ricoveri ARITMOLOGIA ABLAZIONE BASE 35 ALTRO 21 CPVA ABLAZIONE 44 IMPIANTISTICA 28 CARDIOCHIRURGIA CARDIOCHIRURGIA 15 CORONAROSCLEROSI (CCH) 3 VALVULOPATIA AORTICA (CCH) 10 VALVULOPATIA MITRALICA (CCH) 15 CARDIOLOGIA

Dettagli

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5.

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5. PRESENTAZIONE I percorsi diagnostico terapeutici nell ambito delle patologie cardiovascolari sono soggetti a continua evoluzione in funzione di nuove disponibilità tecnologiche e di nuove possibilità terapeutiche

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. tufano nunzio Data di nascita 24/06/1958. Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5)

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. tufano nunzio Data di nascita 24/06/1958. Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5) INFORMAZIONI PERSONALI Nome tufano nunzio Data di nascita 24/06/1958 Qualifica II Fascia Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5) Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente ASL II

Dettagli

DICHIARA. di essere iscritto all albo dell ordine dei Medici della Provincia di Monza e Brianza con il num di iscrizione 2008.

DICHIARA. di essere iscritto all albo dell ordine dei Medici della Provincia di Monza e Brianza con il num di iscrizione 2008. CURRICULUM PROFESSIONALE EX ART. 8 D.P.R. N. 484/1997 Il sottoscritto ANGELO MARIO LONGONI nato il 13.04.1961 a GIUSSANO (prov. di MB) DICHIARA consapevole delle sanzioni penali previste dall art. 76 del

Dettagli

Presidenza. Presidenza. Direzione

Presidenza. Presidenza. Direzione Presidenza Presidenza Ufficio Segreteria Generale Generale Generale di Staff Comitato Scientifico Farmacia Galliera Comitato unico di garanzia (CUG) Uffici: Coordinatore Scientifico Stampa Sicurezza app.

Dettagli

Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate

Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate 1. L azione dell Assistente Sanitaria per l indagine nella convivenza del malato. I Convegno delle Assistenti Sanitarie dei Consorzi Provinciali Antitubercolari,

Dettagli

[ Corso Residenziale ] Le terapie adiuvanti e neoadiuvanti: stato dell arte e prospettive VIII EDIZIONE

[ Corso Residenziale ] Le terapie adiuvanti e neoadiuvanti: stato dell arte e prospettive VIII EDIZIONE [ Corso Residenziale ] Le terapie adiuvanti e neoadiuvanti: stato dell arte e prospettive VIII EDIZIONE, 1 luglio 2011 1 di 7 [ Programma preliminare] Venerdì, 1 luglio 9.00 Introduzione I SESSIONE LE

Dettagli

Milano. Grand Visconti Palace. 14-15 febbraio 2013. Congresso Scientifico LA MANO E IL PIEDE ISCHEMICO NEL DIALIZZATO: VERSO NUOVI APPROCCI

Milano. Grand Visconti Palace. 14-15 febbraio 2013. Congresso Scientifico LA MANO E IL PIEDE ISCHEMICO NEL DIALIZZATO: VERSO NUOVI APPROCCI Milano Grand Visconti Palace 14-15 febbraio 2013 Congresso Scientifico LA MANO E IL PIEDE ISCHEMICO NEL DIALIZZATO: VERSO NUOVI APPROCCI RAZIONALE La malattia ischemica delle estremità è una complicanza

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE

DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE Organigramma DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE AREA DI SUPPORTO DIREZIONALE PER L ORGANIZZAZIONE E LO SVILUPPO (ASDOS) INGEGNERIA CLINICA DIREZIONE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Casile Carlo Data di nascita 16/03/1963. Dirigente Medico Ospedaliero

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Casile Carlo Data di nascita 16/03/1963. Dirigente Medico Ospedaliero INFORMAZIONI PERSONALI Nome Casile Carlo Data di nascita 16/03/1963 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico Ospedaliero AZIENDA OSPEDALIERA PAPARDO Responsabile

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Il sottoscritto dr. Mauro TASSO nato a Torino il 1-8-1955, dichiara di essere laureato in

CURRICULUM VITAE. Il sottoscritto dr. Mauro TASSO nato a Torino il 1-8-1955, dichiara di essere laureato in CURRICULUM VITAE Il sottoscritto dr. Mauro TASSO nato a Torino il 1-8-1955, dichiara di essere laureato in Medicina e Chirurgia dal 4-7-1980 con punteggio 104/110 ed abilitato all'esercizio della Professione

Dettagli

Dalila Patrizia Greco

Dalila Patrizia Greco INFORMAZIONI PERSONALI Dalila Patrizia Greco A.O. OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA P.ZZA OSPEDALE MAGGIORE, 3 - MILANO 02.64444531 335.7552117 dalila.greco@ospedaleniguarda.it Sesso F Data di nascita 14/06/1953

Dettagli

Carta dei Servizi rev. 15 giugno 2007. Unità Operativa Chirurgia Generale Ospedale di Isola della Scala

Carta dei Servizi rev. 15 giugno 2007. Unità Operativa Chirurgia Generale Ospedale di Isola della Scala Carta dei Servizi rev. 15 giugno 2007 Unità Operativa Azienda ULSS n. 22 - Bussolengo (VR) Dipartimento di Unità Operativa Chirurgia Blocco A - Primo piano: ambulatori Blocco B - Terzo piano: degenze e

Dettagli

Giornate Oncologiche dei Castelli Romani. A.di.m.o. Onlus Associazione per la Tutela dei Diritti dei Malati Oncologici

Giornate Oncologiche dei Castelli Romani. A.di.m.o. Onlus Associazione per la Tutela dei Diritti dei Malati Oncologici 11 CONGRESSO Giornate Oncologiche dei Castelli Romani A.di.m.o. Onlus Associazione per la Tutela dei Diritti dei Malati Oncologici Frascati - Villa Icidia 4/5 Dicembre 2015 Direttori del Congresso: Prof.

Dettagli

V Giornata Nazionale del Mal di Testa Dai un calcio al mal di testa 18 maggio 2013

V Giornata Nazionale del Mal di Testa Dai un calcio al mal di testa 18 maggio 2013 V Giornata Nazionale del Mal di Testa 18 maggio 2013 Acri Alba Ancona Bari Bergamo Brescia Cagliari Cosenza Empoli L Aquila Modena Padova Pavia Perugia Pisa Roma Sant Agata di Militello Senigallia Sesto

Dettagli

ATTIVITA LAVORATIVA. da Settembre 1980 a Marzo 1989 presso Reparto di Ostetricia e Ginecologia Ospedale E. Agnelli

ATTIVITA LAVORATIVA. da Settembre 1980 a Marzo 1989 presso Reparto di Ostetricia e Ginecologia Ospedale E. Agnelli CURRICULUM VITAE GIOVANNA GARIGLIO Nata a Carignano il 13.8.1952 Residente in Torino via Belfiore n 50 Tel.339/7183605 ATTIVITA LAVORATIVA INFERMIERA PROFESSIONALE Ente Ospedaliero E. Agnelli Pinerolo

Dettagli

responsabile struttura semplice

responsabile struttura semplice INFORMAZIONI PERSONALI Nome zorzan maurizio Data di nascita 21/04/1961 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio responsabile struttura semplice OSPEDALE DI CIRCOLO E FONDAZIONE

Dettagli

festa.r@tiscalinet.it IRCSS CROB RIONERO IN VULTURE, VIA PADRE PIO, 1 IRCCS PUBBLICO AD INDIRIZZO ONCOLOGICO DIRIGENTE MEDICO

festa.r@tiscalinet.it IRCSS CROB RIONERO IN VULTURE, VIA PADRE PIO, 1 IRCCS PUBBLICO AD INDIRIZZO ONCOLOGICO DIRIGENTE MEDICO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome FESTA ROBERTO ROSARIO Indirizzo VIA FERRARA, 3-85025 MELFI (PZ) Telefono 339/3683381 Fax E-mail festa.r@tiscalinet.it

Dettagli

Allegato 3 Tabella di raccordo Centri di costo

Allegato 3 Tabella di raccordo Centri di costo Linee guida per il Controllo di gestione della ASL e delle Aziende Ospedaliere Allegato 3 Tabella di raccordo Centri di costo Presidi ospedalieri ASL PRESIDIO OSPEDALIERO AZIENDALE NTRO DI COSTO DENOMINAZIONE

Dettagli

PIANO DEI CENTRI DI COSTO

PIANO DEI CENTRI DI COSTO REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA Via Dante Alighieri 89900 Vibo Valentia Partita IVA n 02866420793 Allegato A alla delibera n. 109/CS del 8.2.2012 PIANO DEI CENTRI DI COSTO

Dettagli

L EVOLUZIONE DI TECNICHE E MATERIALI NELLA CHIRURGIA DI PARETE

L EVOLUZIONE DI TECNICHE E MATERIALI NELLA CHIRURGIA DI PARETE SPONSORIZZATO DA L EVOLUZIONE DI TECNICHE E MATERIALI NELLA CHIRURGIA DI PARETE Presidente Pietro Maida NAPOLI 8 MARZO 2013 GRAND HOTEL SANTA LUCIA Via Partenope, 46 1 FACULTY Angelone Giovanni Napoli

Dettagli

Il Gruppo Casa di Cura Città di Udine

Il Gruppo Casa di Cura Città di Udine Il Gruppo Casa di Cura Città di Udine Il Gruppo Casa di Cura Città di Udine fa riferimento alla società Capogruppo (Casa di Cura Città di Udine SpA) ed ha, nel corso degli ultimi anni, articolato la propria

Dettagli

ALLEGATO C Dgr n. del pag. 9/162

ALLEGATO C Dgr n. del pag. 9/162 0 Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto n. 07 del 0 dicembre 3 ALLEGATO C Dgr n. del pag. 9/ A-Area Medica 5 9 3 0 Cardiologia Gastroenterologia Geriatria Medicina Generale Nefrologia Neurologia

Dettagli

SIUMB Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia XXVII GIORNATE INTERNAZIONALI DI ULTRASONOLOGIA

SIUMB Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia XXVII GIORNATE INTERNAZIONALI DI ULTRASONOLOGIA 17 19 NOVEMBRE 2013 Presidenti: M. Campanini (Novara), F.M. Drudi (Roma), C. Faletti (Torino), M. Romano (Catania) Il Congresso è a numero chiuso per un massimo di 700 iscritti; verrà considerata la data

Dettagli

C U R R I C U L U M. Tel. abitazione 070-825802 - Mobile 347 2644206 Tel. Ospedale S. Barbara 0781 3922327

C U R R I C U L U M. Tel. abitazione 070-825802 - Mobile 347 2644206 Tel. Ospedale S. Barbara 0781 3922327 C U R R I C U L U M D O T T. S S A E L I S A G R O S S O NATA A CARLOFORTE IL 20/SETTEMBRE/1963 Residente a Quartu Sanr Elena, Viale Colombo, 226 09045 Tel. abitazione 070-825802 - Mobile 347 2644206 Tel.

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n.4 Posti disponibili per l'accesso al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia anno accademico 2013-2014 Comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui alla legge 30 luglio

Dettagli

11 Corso Nazionale in Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery

11 Corso Nazionale in Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery 11 Corso Nazionale in Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery Con il patrocinio di Educazione Continua in Medicina Evento n. 2059-14527 IPASVI 11, 3 crediti per medici e infermieri L EVOLUZIONE DELL AGGIORNAMENTO

Dettagli

Cosa è cambiato nella formazione del medico dello sport e cosa potrebbe ancora cambiare

Cosa è cambiato nella formazione del medico dello sport e cosa potrebbe ancora cambiare VI Corso Girolamo Mercuriale Dare attuazione alla carta di Toronto Bologna, 9-10 Aprile 2013 Cosa è cambiato nella formazione del medico dello sport e cosa potrebbe ancora cambiare Scuola di Medicina dello

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DI PALERMO ANDREA Indirizzo VIA ALCIDE DE GASPERI 72 MISILMERI (PA) 90036 Telefono 0918732462-3298876945

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. PAVESI FRANCO Data di nascita 30/11/1964 Qualifica Amministrazione

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. PAVESI FRANCO Data di nascita 30/11/1964 Qualifica Amministrazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome PAVESI FRANCO Data di nascita 30/11/1964 Qualifica Amministrazione dirigente medico di disciplina chirurgia generale OSPEDALE DI CIRCOLO E FONDAZIONE MACCHI - VARESE Incarico

Dettagli

IN MODALITÀ FAD DI FORMAZIONE PROPOSTA IN VULNOLOGIA. Modernità ed innovazione nella gestione dell ulcera cutanea Innovative wound management

IN MODALITÀ FAD DI FORMAZIONE PROPOSTA IN VULNOLOGIA. Modernità ed innovazione nella gestione dell ulcera cutanea Innovative wound management PROPOSTA DI FORMAZIONE IN VULNOLOGIA IN MODALITÀ FAD Modernità ed innovazione nella gestione dell ulcera cutanea Innovative wound management IN COLLABORAZIONE CON intus ut in cute intus et in cute NUOVE

Dettagli

Piede vascolare: riorganizzazione dei percorsi diagnostico-terapeutici nell ASL di Bologna e confronti con altre esperienze

Piede vascolare: riorganizzazione dei percorsi diagnostico-terapeutici nell ASL di Bologna e confronti con altre esperienze Piede vascolare: riorganizzazione dei percorsi diagnostico-terapeutici nell ASL di Bologna e confronti con altre esperienze Con il Patrocinio: Società Italiana di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare Collegio

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Cecchini Sara Corso Stamira 17 Ancona Telefono 071-2072589; 3336656071 Fax E-mail Nazionalità saracecchini1976@libero.it Italiana

Dettagli

Coordinatore del dottorato di Ricerca in biotecnologia cliniche e sperimentlai in Urologia con rinnovo annuale dall anno 2008/2009

Coordinatore del dottorato di Ricerca in biotecnologia cliniche e sperimentlai in Urologia con rinnovo annuale dall anno 2008/2009 Prof. Rocco Damiano Nato ad Aversa (CE) il 25 Agosto 1967 Coniugato, due figli Residente ad Aversa (CE) 81031, Via Corcione 58 e-mail: damiano@unicz.it ; urologia@unicz.it website: www.unicz.it/urologia

Dettagli