ENEL: BOARD OF DIRECTORS APPROVES INTERIM DIVIDEND FOR 2008 OF 0.20 EUROS PER SHARE, PAYABLE AS FROM 27 NOVEMBER

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ENEL: BOARD OF DIRECTORS APPROVES INTERIM DIVIDEND FOR 2008 OF 0.20 EUROS PER SHARE, PAYABLE AS FROM 27 NOVEMBER"

Transcript

1 ENEL: BOARD OF DIRECTORS APPROVES INTERIM DIVIDEND FOR 2008 OF 0.20 EUROS PER SHARE, PAYABLE AS FROM 27 NOVEMBER Rome, 11 September 2008 The Board of Directors of Enel SpA, chaired by Piero Gnudi, today approved the accounts at 30 June 2008 and related report showing that the performance and financial position of the Company and the Group allow the distribution of an interim dividend for 2008 of 0.20 euros per share. The consolidated results for the same period, which were contained in the half-year financial report at 30 June 2008, were already approved by the Board of Directors and published on 1 August Specifically, Group net income for the first half of 2008 amounted to 2,851 million euros (+43.8% compared with the first half of 2007). FINANCIAL HIGHLIGHTS OF THE PARENT COMPANY As an industrial holding company, the Parent Company Enel SpA defines strategic targets for the Group and coordinates activities of subsidiaries. In addition, Enel SpA manages central treasury operations and insurance risk coverage, providing assistance and guidelines on organization, personnel management and labour relations, accounting, administrative, fiscal, legal, and corporate matters. Enel SpA also currently holds a long-term contract with Atel for the import of electricity on the Swiss border, whereas a similar contract with EdF on the French border expired on 31 December The power imported under the contract with Atel is sold to the Single Buyer at a price established with a decree of the Minister for Economic Development (and adjusted by the Authority for Electricity and Gas on a quarterly basis) and is used to supply the enhanced protection market (formerly the regulated market). Financial highlights of the Parent Company (millions of euros): 1st half 1st half Change Revenues % EBIT (21) (78) +73.1% Net financial expense and income from equity investments 3,056 3, % Net income for the period 3,033 3, % Net financial debt 6,072* 6,296** -3.6% * At 30 June 2008 **At 31 December 2007 This press release uses an alternative performance indicator not envisaged in the IFRS-EU accounting standards (Net financial debt). In accordance with recommendation CESR/05-178b published on 3 November 2005, the criteria used to calculate this indicator are described at the end of the release. Enel SpA Registered Office Roma, Viale Regina Margherita 137 Companies Register of Roma and Tax I.D R.E.A. of Roma VAT Code Stock Capital Euro 6,184,367,853 (at december 31, 2007) fully paid-in 1/7

2 Revenues in the first half of 2008 came to 338 million euros, down 128 million euros or 27.5% from the same period of the previous year. This decrease is related primarily to the reduction in revenues from electricity sales due to the interruption of sales on the free market in France as a result of the expiry of the above mentioned long-term contract with EdF. EBIT for the first half of 2008 came to a negative 21 million euros, reporting an improvement of 57 million euros (+73.1%) on the corresponding year-earlier period, which was mainly attributable to the improvement in the margin on electricity sales (31 million euros) and to the capital gain resulting from the sale to E.On of the stake in Enel Viesgo Servicios (3 million euros). Net financial expense and income from equity investments came to 3,056 million euros in the first half of 2008 (3,972 million euros in the first half of 2007). The figure reflects dividends distributed by subsidiaries, associates and other equity investments in the amount of 3,181 million euros (3,886 million euros in the first half of 2007, which also included profits related to previous years) and net financial expense of 125 million euros (net financial income of 86 million euros in the first half of 2007). The increase of 211 million euros in net financial expense was a consequence of the increase in the average debt during the second half of 2007 as a result of acquisitions abroad. Net income for the period amounted to 3,033 million euros, compared with 3,910 million euros in the first half of Net financial debt at 30 June 2008 totalled 6,072 million euros, a decrease of 224 million euros compared with 31 December Shareholders equity at 30 June 2008 came to 16,959 million euros (15,711 million euros at 31 December 2007). The change is essentially attributable to net income for the period net of dividends distributed in the first half of 2008 in the amount of 1,794 million euros. The debt/equity ratio lowered from 0.40 at 31 December 2007 to 0.36 at 30 June INTERIM DIVIDEND FOR 2008 APPROVED In view of the net income of 3,033 million euros achieved by the Parent Company in the first half of 2008 and in the light of the performance expected for the remainder of the year, the Board of Directors approved the recommendation of the CEO to distribute an interim dividend of 0.20 euros per share. The opinion of the external auditor KPMG SpA provided for by Article 2433-bis of the Italian Civil Code was issued today. The interim dividend, gross of any withholding tax, will be paid as from 27 November 2008, with the ex-dividend date for coupon no. 12 falling on 24 November /7

3 The income statement, balance sheet and cash flow statement of the Parent Company Enel SpA follow. A descriptive summary of the alternative performance indicators is also attached. Pursuant to Article 154-bis, paragraph 2, of the Unified Financial Act, the executive in charge of preparing the corporate accounting documents at Enel, Luigi Ferraris, declares that the accounting information contained in this press release corresponds to document results, books and accounting records. ALTERNATIVE PERFORMANCE INDICATORS The following section describes the alternative performance indicator, not envisaged under the IFRS-EU accounting standards, which is used in this press release in order to facilitate the assessment of Enel SpA s financial position. Net financial debt: an indicator of Enel s financial structure, calculated as the sum of Long-term loans, the current portion of long-term loans, Short-term loans, net of current and non-current financial assets (excluding all items other than loans/financial receivables due from third parties and from subsidiaries) and Cash and cash equivalents. ***** 3/7

4 Enel S.p.A. Income Statement Millions of euros Revenues 1 st Half Revenues from sales and services Other revenues (Subtotal) Income from disposal of equity investments 3 0 Costs Electricity purchases and consumables Services, leases and rentals Personnel Depreciation, amortization and impairment losses 3 8 Other operating expenses (Subtotal) Operating income (21) (78) Income from equity investments 3,181 3,181 3,886 3,886 Financial income 1,593 1, Financial expense 1, (Subtotal) 3,056 3,972 Income before taxes 3,035 3,894 Income taxes 2 (16) NET INCOME FOR THE PERIOD 3,033 3,910 4/7

5 Enel S.p.A. Balance Sheet Millions of euros ASSETS at 30 June 2008 at 31 Dec Non-current assets Property, plant and equipment 7 8 Intangible assets Deferred tax assets Equity investments 22,659 21,659 Non-current financial assets (1) Other non-current assets (Total) 23,592 22,641 Current assets Trade receivables Income tax receivables Current financial assets (2) 39,076 38,946 36,726 35,565 Cash and cash equivalents Other current assets (Total) 40,687 38,128 TOTAL ASSETS 64,279 60,769 (1) (2) Of which long-term financial receivables of 469 million euros at 30 June 2008 and 482 million euros at 31 December Of which short-term financial receivables of 37,751 million euros at 30 June 2008 and 35,446 million euros at 31 December /7

6 Millions of euros LIABILITIES AND SHAREHOLDERS EQUITY at 30 June 2008 at 31 Dec Shareholders equity Share capital 6,186 6,184 Other reserves 4,744 4,736 Retained earnings (losses carried forward) 2,996 2,140 Net income for the period (1) 3,033 2,651 TOTAL SHAREHOLDERS EQUITY (Total) 16,959 15,711 Non-current liabilities Long-term loans 38,251 11,031 26, Post-employment and other employee benefits Provisions for risks and charges Deferred tax liabilities Non-current financial liabilities (Subtotal) 39,076 27,148 Current liabilities Short-term loans 5,002 4,390 14,714 13,705 Current portion of long-term loans 1, , Trade payables Income tax payables 17 0 Current financial liabilities Other current liabilities (Subtotal) 8,244 17,910 TOTAL LIABILITIES (Total) 47,320 45,058 TOTAL LIABILITIES AND SHAREHOLDERS EQUITY 64,279 60,769 (1) Net income is reported net of the interim dividend equal to 1,237 million euros for /7

7 Enel S.p.A. Statement of Cash Flows Millions of euros 1 st Half Net Income for the period 3,033 3,910 Adjustments for: Depreciation and amortization of property, plant and equipment and intangible assets 3 8 Exchange rate gains and losses (114) 0 Provisions Dividends from subsidiaries, associates and other companies (3,181) (3,181) (3,886) (3,886) Financial (income)/expense 231 (715) (90) (161) Income taxes 2 (16) (Gains)/losses and other non-monetary items (3) 0 Cash flow from operating activities before changes in net current assets (13) (53) Increase/(decrease) in provisions (22) (35) (Increase)/decrease in trade receivables (9) (6) (19) (21) (Increase)/decrease in financial and non-financial assets/liabilities Increase/(decrease) in trade payables (90) (4) (98) (63) Interest income and other financial income collected Interest expense and other financial expense paid (1,105) (372) (226) (13) Dividends from subsidiaries, associates and other companies 3,181 3,181 3,886 3,886 Income taxes paid (consolidated taxation mechanism) 0 (557) Cash flows from operating activities (a) 2,834 3,973 Investments in property, plant and equipment and intangible assets (1) (3) Disposals of property, plant and equipment and intangible assets Equity investments (831) (832) (3,041) (3,002) Disposals of equity investments 3 0 Cash flows from investing/disinvesting activities (b) (825) (3,044) Long-term financial debt (new borrowing) 11,960 8,030 Long-term financial debt (repayments) (27) (46) Net change in long-term financial payables/(receivables) (46) 10, Net change in short-term financial payables/(receivables) (12,020) (12,645) (8,150) (9,382) Dividends paid (1,794) (1,793) Increase in share capital and reserves due to the exercise of stock options 8 40 Cash flows from financing activities (c) (1,919) (966) Increase/(decrease) in cash and cash equivalents (a+b+c) 90 (37) Cash and cash equivalents at beginning of the period Cash and cash equivalents at the end of the period /7

8 ALLEGATO 6 /ANNEX 6 SCHEMA DI COMUNICAZIONE AI SENSI DELL ARTICOLO 152-octies, comma 7 FILING MODEL FOR DISCLOSURE OF TRANSACTIONS REFERRED TO ARTICLE 152-octies, paragraph 7 1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA PERSONA FISICA / NATURAL PERSON COGNOME / FAMILY NAME Luciano NOME / FIRST NAME Alessandro 1.2 NATURA DEL RAPPORTO CON L'EMITTENTE QUOTATO / NATURE OF RELATIONSHIP WITH THE LISTED COMPANY C.1) SOGGETTO CHE SVOLGE FUNZIONI DI AMMINISTRAZIONE, DI CONTROLLO O DI DIREZIONE IN UN EMITTENTE QUOTATO / MEMBER OF THE ADMINISTRATIVE, MANAGEMENT OR SUPERVISORY BODIES OF THE ISSUER 2. EMITTENTE QUOTATO / LISTED COMPANY RAGIONE SOCIALE / CORPORATE NAME ENEL PERSONA RILEVANTE / RELEVANT PERSON 3. SOGGETTO CHE HA EFFETTUATO LE OPERAZIONI / PARTY WHICH EXECUTED THE TRANSACTION 3.1 NATURA DEL SOGETTO CHE HA EFFETTUATO LE OPERAZIONI / REASON FOR RESPONSABILITY TO NOTIFY 3.2 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA 1 PERSONA FISICA / NATURAL PERSON COGNOME / FAMILY NAME Luciano NOME / FIRST NAME Alessandro 4. OPERAZIONI / TRANSACTION SEZIONE A): RELATIVA ALLE AZIONI E STRUMENTI FINANZIARI EQUIVALENTI E ALLE OBBLIGAZIONI CONVERTIBILI COLLEGATE SECTION A): RELATED TO SHARES AND EQUIVALENT FINANCIAL INSTRUMENT AND ASSOCIATED CONVERTIBLE BOND DATA / DATE OPERAZ. / CODICE ISIN / ISIN CODE 3 DENOMINAZIONE TITOLO / NAME OF SECURITY STRUM. FINANZIARIO / QUANTITÀ / QUANTITY PREZZO (in ) / PRICE (in ) 5 CONTROVAL. (in ) / VALUE (in ) MODALITÀ DELL'OPERAZ. / NOTE / NOTES TRANSACTI ON 2 FINANCIAL INSTRUMENT 4 DESCRIPTION OF TRANSACTION 6 06/10/2008 A IT ENEL AZO 1, ,685 MERC-IT TOTALE CONTROVALORE SEZIONE A (in ) / TOTAL AMMOUNT SECTION A (in ) 5,685

9 DATA / DATE OPER. / TYPE OF TRANSA CTION 7 SEZIONE B): RELATIVA AGLI ALTRI STRUMENTI FINANZIARI COLLEGATI ALLE AZIONI DI CUI ALL ART. 152-sexies, comma 1, lett. b1, b3 SECTION B): RELATED TO FINANCIAL INSTRUMENTS ASSOCIATED TO SHARE REFERRED TO IN ART. 152-sexies, paragraph 1, letters b1, b3 STRUM. FINANZIARIO COLLEGATO / ASSOCIATED FINANCIAL INSTRUMENT 8 FACOLTA' / RIGHT 9 STRUM. FINANZIARIO COLLEGATO / ASSOCIATED FINANCIAL INSTRUMENT CODICE ISIN / DENOMINAZIONE / ISIN CODE 10 NAME 11 AZIONE SOTTOSTANTE / UNDERLYING SECURITY CODICE ISIN / ISIN CODE DENOMINAZIONE / NAME 12 INVESTIMENTO/DISINVESTIMENTO EFFETTIVO / ACTUAL INVESTMENT/DISINVESTMENT QUANTITÀ / QUANTITY PREZZO (in ) / PRICE (in ) 5 CONTROVALORE (in ) / VALUE (in ) INVESTIMENTO/DISINV. POTENZIALE (NOZIONALE) / POTENTIAL (NOTIONAL) INVESTMENT /DISINVESTMENT QUANTITÀ DEL SOTTOSTANTE / QUANTITY OF UNDERLYING PREZZO D ES. O REGOLAMENTO / STRIKE OR SETTLEMENT PRICE (in ) CONTROVALORE (in ) / VALUE (in ) TOTALE CONTROVALORE POTENZIALE SEZIONE B (in ) / TOTAL POTENTIAL AMMOUNT SECTION B (in ) 0 TOTALE CONTROVALORE SEZIONE A + SEZIONE B (in ) / TOTAL AMMOUNT SECTION A + SECTION B (in ) 5,685 DATA SCADENZA / MATURITY NOTE / NOTES 1. Questa sezione relativa ai dati anagrafici del soggetto non va compilata nel caso in cui il soggetto coincida con il dichiarante della sezione 1.1 / Not to fill if the person wich executed the transaction is the same as section Indicare la tipologia di operazione, effettuata anche mediante l esercizio di strumenti finanziari collegati / Indicate the type of transaction, even if executed through the exercise of associated financial instruments: - A = acquisto / purchase - V = vendita / sale - S = sottoscrizione / subscription - X = scambio / excange 3. Il codice ISIN deve essere sempre indicato qualora lo strumento finanziario ne abbia ricevuto l assegnazione da un agenzia di codifica internazionale (es. UIC per l Italia) / ISIN code must be indicated whenever the financial istrument received that code from an appointed international agency (e.g. UIC for Italy) 4. Indicare lo strumento finanziario oggetto dell operazione / Indicate the financial instrument involved in the transaction: - AZO = azioni ordinarie / ordinary shares - AZP = azioni privilegiate / preference shares - AZR = azioni di risparmio / saving shares - QFC = quote di fondi chiusi quotati / units of closed-end funds - EQV = altri strumenti finanziari, equivalenti alle azioni, rappresentanti tali azioni / other financial instruments, equivalent, or representative of shares - OBCV = Obbligazioni convertibili o altri strumenti finanziari scambiabili con azioni / convertible bonds or other debt financial instruments convertible into shares or exchangeable for shares - - = azione non quotata / - = non listed share 5. Nel caso in cui nel corso della giornata per un dato titolo sia stata effettuata più di una operazione dello stesso tipo (vedi nota 2) e con la stessa modalità (vedi nota 6) indicare il prezzo medio ponderato delle suddette operazioni. Nel caso di obbligazioni convertibili deve essere indicato in centesimi (es. per un obbligazione quotata sotto alla pari ad un prezzo di 99 indicare 0.99, mentre se quotata sopra alla pari ad un prezzo di 101 indicare 1.01 / In case of multiple transactions on securities of the same type (see note 2) and with the same modality (see note 6), indicate the weighted average price of the aforementioned transactions. In case of convertible bonds use prices in hundredths (e.g. for a bond negotiated below par value at a price of 99 indicate 0.99, whereas for a bond negotiated above the par value at a price of 101 indicate 1.01). 6. Indicare l origine dell operazione / Indicate the origin of the transaction: - MERC-IT = transazione sul mercato regolamentato italiano / transaction over italian regulated market - MERC-ES = transazione sul mercato regolamentato estero / transaction over foreign regulated market - FMERC = transazione fuori mercato o ai blocchi / off-amarket transaction or block - CONV = conversione di obbligazioni convertibili o scambio di strumenti finanziari di debito con azioni azioni / conversion of convertible bonds or swap of debt-securities into shares - ESE-SO = Esercizio di stock option/stock grant; in caso di vendita di azioni rivenienti dall esercizio di stock option, nella medesima riga ove è indicata la vendita, indicare in corrispondenza della colonna note il relativo prezzo di esercizio; la presente indicazione è pertanto da utilizzare in caso di vendita / disposal of shares following the exercise of stock options/stock grant. Please specify in the marginal note, for any disposal, the stock options' strike price - ESE-DE = esercizio di strumento derivato o regolamento di altri contratti derivati (future, swap) / exercise of derivatives or settlement of other derivatives (future, swap) - ESE-DI = esercizio di diritti (warrant/covered warrant/securitised derivatives/diritti) / exercise of rights (warrant/covered warrant/securitised derivatives/rights) 7. Indicare la tipologia di operazione / Indicate the type of transaction: - A = acquisto / purchase - V = vendita / sale - S = sottoscrizione / subscription - AL = Altro (dettagliare in nota) / Other (to be specified in the notes) 8. Indicare la tipologia di strumento finanziario / Indicate the type of financial instrument: - W = warrant / warrant - OBW = obbligazione cum warrant / bond cum warrant - SD = securitised derivative / securitised derivative - OPZ = opzione / option - FUT = future / future contracts - FW = forward (contratti a termine) / forward contracts - OS = obbligazione strutturata / structured bond - SW = swap / swap - DIR = diritti / rights 9. Indicare la categoria di strumento finanziario derivato (solo per le opzioni) / Indicate the category of derivative (only for options): - CE = call European style - PE = put European style - CA = call American style - PA = put American style - AL = altro (dettagliare in nota) / other (to be specified in the notes) 10. Da non indicare solo per contratti derivati (su strumenti finanziari) non standard oppure qualora lo strumento non abbia ricevuto l assegnazione da un agenzia di codifica internazionale (es. UIC per l Italia) / Not to be indicated for non-standard derivatives or whenever the financial instrument did not receive that code from an appointed international agency (e.g. UIC for Italy). 11. Indicare lo strumento finanziario collegato alle azioni / Indicate the associated financial instrument 12. Indicare lo strumento finanziario sottostante (azione) / Indicate the underlying financial instrument (share)

10 ALLEGATO 6 /ANNEX 6 SCHEMA DI COMUNICAZIONE AI SENSI DELL ARTICOLO 152-octies, comma 7 FILING MODEL FOR DISCLOSURE OF TRANSACTIONS REFERRED TO ARTICLE 152-octies, paragraph 7 1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA PERSONA FISICA / NATURAL PERSON COGNOME / FAMILY NAME Conti NOME / FIRST NAME Fulvio 1.2 NATURA DEL RAPPORTO CON L'EMITTENTE QUOTATO / NATURE OF RELATIONSHIP WITH THE LISTED COMPANY C.1) SOGGETTO CHE SVOLGE FUNZIONI DI AMMINISTRAZIONE, DI CONTROLLO O DI DIREZIONE IN UN EMITTENTE QUOTATO / MEMBER OF THE ADMINISTRATIVE, MANAGEMENT OR SUPERVISORY BODIES OF THE ISSUER 2. EMITTENTE QUOTATO / LISTED COMPANY RAGIONE SOCIALE / CORPORATE NAME ENEL PERSONA RILEVANTE / RELEVANT PERSON 3. SOGGETTO CHE HA EFFETTUATO LE OPERAZIONI / PARTY WHICH EXECUTED THE TRANSACTION 3.1 NATURA DEL SOGETTO CHE HA EFFETTUATO LE OPERAZIONI / REASON FOR RESPONSABILITY TO NOTIFY 3.2 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA 1 PERSONA FISICA / NATURAL PERSON COGNOME / FAMILY NAME Conti NOME / FIRST NAME Fulvio DATA / DATE 4. OPERAZIONI / TRANSACTION SEZIONE A): RELATIVA ALLE AZIONI E STRUMENTI FINANZIARI EQUIVALENTI E ALLE OBBLIGAZIONI CONVERTIBILI COLLEGATE SECTION A): RELATED TO SHARES AND EQUIVALENT FINANCIAL INSTRUMENT AND ASSOCIATED CONVERTIBLE BOND OPERAZ. / TRANSACTI ON 2 CODICE ISIN / ISIN CODE 3 DENOMINAZIONE TITOLO / NAME OF SECURITY STRUM. QUANTITÀ / FINANZIARIO / QUANTITY FINANCIAL INSTRUMENT 4 PREZZO (in ) / CONTROVAL. (in ) PRICE (in ) 5 / VALUE (in ) 07/10/2008 A IT ENEL AZO 16, ,600 MERC-IT 07/10/2008 A IT ENEL AZO ,149 MERC-IT TOTALE CONTROVALORE SEZIONE A (in ) / TOTAL AMMOUNT SECTION A (in ) 97,749 MODALITÀ NOTE / DELL'OPERAZ. / NOTES DESCRIPTION OF TRANSACTION 6

11 DATA / DATE OPER. / TYPE OF TRANSA CTION 7 SEZIONE B): RELATIVA AGLI ALTRI STRUMENTI FINANZIARI COLLEGATI ALLE AZIONI DI CUI ALL ART. 152-sexies, comma 1, lett. b1, b3 SECTION B): RELATED TO FINANCIAL INSTRUMENTS ASSOCIATED TO SHARE REFERRED TO IN ART. 152-sexies, paragraph 1, letters b1, b3 STRUM. FINANZIARIO COLLEGATO / ASSOCIATED FINANCIAL INSTRUMENT 8 FACOLTA' / RIGHT 9 STRUM. FINANZIARIO COLLEGATO / ASSOCIATED FINANCIAL INSTRUMENT CODICE ISIN / DENOMINAZIONE / ISIN CODE 10 NAME 11 AZIONE SOTTOSTANTE / UNDERLYING SECURITY CODICE ISIN / ISIN CODE DENOMINAZIONE / NAME 12 INVESTIMENTO/DISINVESTIMENTO EFFETTIVO / ACTUAL INVESTMENT/DISINVESTMENT QUANTITÀ / QUANTITY PREZZO (in ) / PRICE (in ) 5 CONTROVALORE (in ) / VALUE (in ) INVESTIMENTO/DISINV. POTENZIALE (NOZIONALE) / POTENTIAL (NOTIONAL) INVESTMENT /DISINVESTMENT QUANTITÀ DEL SOTTOSTANTE / QUANTITY OF UNDERLYING PREZZO D ES. O REGOLAMENTO / STRIKE OR SETTLEMENT PRICE (in ) CONTROVALORE (in ) / VALUE (in ) TOTALE CONTROVALORE POTENZIALE SEZIONE B (in ) / TOTAL POTENTIAL AMMOUNT SECTION B (in ) 0 TOTALE CONTROVALORE SEZIONE A + SEZIONE B (in ) / TOTAL AMMOUNT SECTION A + SECTION B (in ) 97,749 DATA SCADENZA / MATURITY NOTE / NOTES 1. Questa sezione relativa ai dati anagrafici del soggetto non va compilata nel caso in cui il soggetto coincida con il dichiarante della sezione 1.1 / Not to fill if the person wich executed the transaction is the same as section Indicare la tipologia di operazione, effettuata anche mediante l esercizio di strumenti finanziari collegati / Indicate the type of transaction, even if executed through the exercise of associated financial instruments: - A = acquisto / purchase - V = vendita / sale - S = sottoscrizione / subscription - X = scambio / excange 3. Il codice ISIN deve essere sempre indicato qualora lo strumento finanziario ne abbia ricevuto l assegnazione da un agenzia di codifica internazionale (es. UIC per l Italia) / ISIN code must be indicated whenever the financial istrument received that code from an appointed international agency (e.g. UIC for Italy) 4. Indicare lo strumento finanziario oggetto dell operazione / Indicate the financial instrument involved in the transaction: - AZO = azioni ordinarie / ordinary shares - AZP = azioni privilegiate / preference shares - AZR = azioni di risparmio / saving shares - QFC = quote di fondi chiusi quotati / units of closed-end funds - EQV = altri strumenti finanziari, equivalenti alle azioni, rappresentanti tali azioni / other financial instruments, equivalent, or representative of shares - OBCV = Obbligazioni convertibili o altri strumenti finanziari scambiabili con azioni / convertible bonds or other debt financial instruments convertible into shares or exchangeable for shares - - = azione non quotata / - = non listed share 5. Nel caso in cui nel corso della giornata per un dato titolo sia stata effettuata più di una operazione dello stesso tipo (vedi nota 2) e con la stessa modalità (vedi nota 6) indicare il prezzo medio ponderato delle suddette operazioni. Nel caso di obbligazioni convertibili deve essere indicato in centesimi (es. per un obbligazione quotata sotto alla pari ad un prezzo di 99 indicare 0.99, mentre se quotata sopra alla pari ad un prezzo di 101 indicare 1.01 / In case of multiple transactions on securities of the same type (see note 2) and with the same modality (see note 6), indicate the weighted average price of the aforementioned transactions. In case of convertible bonds use prices in hundredths (e.g. for a bond negotiated below par value at a price of 99 indicate 0.99, whereas for a bond negotiated above the par value at a price of 101 indicate 1.01). 6. Indicare l origine dell operazione / Indicate the origin of the transaction: - MERC-IT = transazione sul mercato regolamentato italiano / transaction over italian regulated market - MERC-ES = transazione sul mercato regolamentato estero / transaction over foreign regulated market - FMERC = transazione fuori mercato o ai blocchi / off-amarket transaction or block - CONV = conversione di obbligazioni convertibili o scambio di strumenti finanziari di debito con azioni azioni / conversion of convertible bonds or swap of debt-securities into shares - ESE-SO = Esercizio di stock option/stock grant; in caso di vendita di azioni rivenienti dall esercizio di stock option, nella medesima riga ove è indicata la vendita, indicare in corrispondenza della colonna note il relativo prezzo di esercizio; la presente indicazione è pertanto da utilizzare in caso di vendita / disposal of shares following the exercise of stock options/stock grant. Please specify in the marginal note, for any disposal, the stock options' strike price - ESE-DE = esercizio di strumento derivato o regolamento di altri contratti derivati (future, swap) / exercise of derivatives or settlement of other derivatives (future, swap) - ESE-DI = esercizio di diritti (warrant/covered warrant/securitised derivatives/diritti) / exercise of rights (warrant/covered warrant/securitised derivatives/rights) 7. Indicare la tipologia di operazione / Indicate the type of transaction: - A = acquisto / purchase - V = vendita / sale - S = sottoscrizione / subscription - AL = Altro (dettagliare in nota) / Other (to be specified in the notes) 8. Indicare la tipologia di strumento finanziario / Indicate the type of financial instrument: - W = warrant / warrant - OBW = obbligazione cum warrant / bond cum warrant - SD = securitised derivative / securitised derivative - OPZ = opzione / option - FUT = future / future contracts - FW = forward (contratti a termine) / forward contracts - OS = obbligazione strutturata / structured bond - SW = swap / swap - DIR = diritti / rights 9. Indicare la categoria di strumento finanziario derivato (solo per le opzioni) / Indicate the category of derivative (only for options): - CE = call European style - PE = put European style - CA = call American style - PA = put American style - AL = altro (dettagliare in nota) / other (to be specified in the notes) 10. Da non indicare solo per contratti derivati (su strumenti finanziari) non standard oppure qualora lo strumento non abbia ricevuto l assegnazione da un agenzia di codifica internazionale (es. UIC per l Italia) / Not to be indicated for non-standard derivatives or whenever the financial instrument did not receive that code from an appointed international agency (e.g. UIC for Italy). 11. Indicare lo strumento finanziario collegato alle azioni / Indicate the associated financial instrument 12. Indicare lo strumento finanziario sottostante (azione) / Indicate the underlying financial instrument (share)

Informazione Regolamentata n. 0149-10-2015

Informazione Regolamentata n. 0149-10-2015 Informazione Regolamentata n. 0149-10-2015 Data/Ora Ricezione 11 Marzo 2015 10:26:20 MTA Societa' : EXOR Identificativo Informazione Regolamentata : 54160 Nome utilizzatore : EXORN01 - Mariani Tipologia

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0146-33-2015

Informazione Regolamentata n. 0146-33-2015 Informazione Regolamentata n. 0146-33-2015 Data/Ora Ricezione 07 Luglio 2015 18:20:30 MTA Societa' : I GRANDI VIAGGI Identificativo Informazione Regolamentata : 60643 Nome utilizzatore : GRANDIVIN01 -

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0265-18-2015

Informazione Regolamentata n. 0265-18-2015 Informazione Regolamentata n. 0265-18-2015 Data/Ora Ricezione 31 Marzo 2015 16:20:20 MTA Societa' : UNIPOL Identificativo Informazione Regolamentata : 55597 Nome utilizzatore : UNIPOLN01 - Roberto Giay

Dettagli

! "# $ % #&' $ ( )! * + $,+ ) + -. -. *

! # $ % #&' $ ( )! * + $,+ ) + -. -. * ! "# % #&' ( )! * +,+ ) + *' -. -. * "/('0/! 0 0,""*!" " # * #% &!' & (! )! *+,,* -.! 123! /0 ), *! " )! *( &! " 12 1 3 45#46,)+,,, / * ) 0 ' &!! 3 7 4 8 6 # 40 #5 9! :! 45#46;7

Dettagli

Inoltre, si considerano persone rilevanti gli Amministratori, Sindaci Effettivi,

Inoltre, si considerano persone rilevanti gli Amministratori, Sindaci Effettivi, C E M E N T E R I E D E L T I R R E N O SOCIETÀ PER AZIONI CAPITALE 159.120.000 INTERAMENTE VERSATO C O D I C E D I C O M P O R T A M E N T O (Art. 152- sexies e seguenti del Regolamento concernente la

Dettagli

1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA

1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA ALLEGATO 6 /ANNEX 6 SCHEMA COMUNICAZIONE AI SENSI DELL ARTICOLO 152-octies, comma 7 FILING MODEL FOR SCLOSURE OF TRANSACTIONS REFERRED TO ARTICLE 152-octies, paragraph 7 1. PERSONA RILEVANTE CHIARANTE

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0620-45-2015

Informazione Regolamentata n. 0620-45-2015 Informazione Regolamentata n. 0620-45-2015 Data/Ora Ricezione 11 Dicembre 2015 20:13:51 MTA - Star Societa' : FIERA MILANO Identificativo Informazione Regolamentata : 66847 Nome utilizzatore : FIERAMILANON01

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1719-31-2016

Informazione Regolamentata n. 1719-31-2016 Informazione Regolamentata n. 1719-31-2016 Data/Ora Ricezione 24 Giugno 2016 10:31:20 MTA - Star Societa' : MASSIMO ZANETTI BEVERAGE GROUP Identificativo Informazione Regolamentata : 76058 Nome utilizzatore

Dettagli

Codice Etico. Procedura in materia di market abuse. Allegato 8

Codice Etico. Procedura in materia di market abuse. Allegato 8 Codice Etico Procedura in materia di market abuse Allegato 8 Allegato 8 Schema di comunicazione ai sensi dell articolo 152-octies, comma 7 del Regolamento Emittenti contenuto nell Allegato 6 del Regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNAL DEALING

REGOLAMENTO INTERNAL DEALING REGOLAMENTO INTERNAL DEALING Edizione febbraio 2012 1. Premessa 1.1 Il Banco Popolare Società Cooperativa (di seguito anche Banco ) istituisce il presente Regolamento Internal Dealing diretto a disciplinare

Dettagli

INTESA SANPAOLO S.p.A. REGOLAMENTO

INTESA SANPAOLO S.p.A. REGOLAMENTO INTESA SANPAOLO S.p.A. REGOLAMENTO CONCERNENTE LE OPERAZIONI COMPIUTE DA SOGGETTI RILEVANTI AI SENSI DELL ART. 114, COMMA 7, T.U.F. INTERNAL DEALING PREMESSA Il presente Regolamento è finalizzato a dare

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO INTERNAL DEALING

CODICE DI COMPORTAMENTO INTERNAL DEALING CODICE DI COMPORTAMENTO INTERNAL DEALING NoemaLife S.p.A. via Gobetti, 52 40129 Bologna Tel. +39 051 4193911 Fax +39 051 4193900 info@noemalife.com www.noemalife.com Capitale sociale 3.974.500,40 P. IVA

Dettagli

GRUPPO EDITORIALE L ESPRESSO S.p.A.

GRUPPO EDITORIALE L ESPRESSO S.p.A. GRUPPO EDITORIALE L ESPRESSO S.p.A. CODICE DI COMPORTAMENTO IN MATERIA DI INTERNAL DEALING E TENUTA DEL REGISTRO DELLE PERSONE CHE HANNO ACCESSO A INFORMAZIONI PRIVILEGIATE aggiornamento febbraio 2010

Dettagli

Italcementi S.p.A. CODICE DI COMPORTAMENTO - 1 -

Italcementi S.p.A. CODICE DI COMPORTAMENTO - 1 - CODICE DI COMPORTAMENTO - 1 - INDICE Premessa pag. 3 1) Soggetti rilevanti 3 2) Operazioni soggette all obbligo di comunicazione 4 3) Soggetto preposto all attuazione del Codice di Comportamento 6 4) Obblighi

Dettagli

OBBLIGHI INFORMATIVI IN MATERIA DI INTERNAL DEALING

OBBLIGHI INFORMATIVI IN MATERIA DI INTERNAL DEALING OBBLIGHI INFORMATIVI IN MATERIA DI INTERNAL DEALING PROCEDURA PER LA COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI AVENTI AD OGGETTO AZIONI EMESSE DA UNIPOL GRUPPO FINANZIARIO S.p.A. O ALTRI STRUMENTI FINANZIARI AD ESSE

Dettagli

ALTRI STRUMENTI FINANZIARI AD ESSE COLLEGATI

ALTRI STRUMENTI FINANZIARI AD ESSE COLLEGATI OBBLIGHI INFORMATIVI IN MATERIA DI INTERNAL DEALING PROCEDURA PER LA COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI AVENTI AD OGGETTO AZIONI EMESSE DA UNIPOL GRUPPO FINANZIARIO S.p.A. O ALTRI STRUMENTI FINANZIARI AD ESSE

Dettagli

Art. 3 Obblighi informativi e di comportamento

Art. 3 Obblighi informativi e di comportamento UNIONE DI BANCHE ITALIANE S.C.p.A. ( Internal Dealing ) Art. 114, 7 comma D.Lgs 58/98 e artt. 152 sexies, septies e octies del Regolamento adottato dalla Consob con Delibera n. 11971/99 e successive modifiche

Dettagli

"OPERAZIONI EFFETTUATE DA SOGGETTI RILEVANTI E DA PERSONE STRETTAMENTE LEGATE AD ESSI

OPERAZIONI EFFETTUATE DA SOGGETTI RILEVANTI E DA PERSONE STRETTAMENTE LEGATE AD ESSI "OPERAZIONI EFFETTUATE DA SOGGETTI RILEVANTI E DA PERSONE STRETTAMENTE LEGATE AD ESSI Ai sensi dell art. 114, comma 7, D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 e dal Regolamento Emittenti adottato dalla Consob

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER INTEK GROUP SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM. Foro Buonaparte 44 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER INTEK GROUP SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM. Foro Buonaparte 44 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1155-56-2015

Informazione Regolamentata n. 1155-56-2015 Informazione Regolamentata n. 1155-56-215 Data/Ora Ricezione 2 Ottobre 215 13:12:6 MTA - Star Societa' : TESMEC Identificativo Informazione Regolamentata : 63825 Nome utilizzatore : TESMECN1 - Patrizia

Dettagli

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A.

Dettagli

INTEK Group S.p.A. PROCEDURA

INTEK Group S.p.A. PROCEDURA INTEK Group S.p.A. PROCEDURA IN MATERIA DI INTERNAL DEALING Aggiornamento: 28 aprile 2014 1 Sommario Premessa... 3 Art. 1 Ambito di applicazione... 4 Art. 2 Definizione dei Soggetti Rilevanti... 4 Art.

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0159-99-2015

Informazione Regolamentata n. 0159-99-2015 Informazione Regolamentata n. 0159-99-2015 Data/Ora Ricezione 02 Ottobre 2015 17:24:36 MTA - Star Societa' : INTERPUMP GROUP Identificativo Informazione Regolamentata : 63839 Nome utilizzatore : INTERPUMPN01

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0142-17-2015

Informazione Regolamentata n. 0142-17-2015 Informazione Regolamentata n. 0142-17-2015 Data/Ora Ricezione 04 Novembre 2015 20:24:43 MTA Societa' : GRUPPO CERAMICHE RICCHETTI Identificativo Informazione Regolamentata : 65108 Nome utilizzatore : RICCHETTIN01

Dettagli

LUXOTTICA GROUP S.P.A. * * * 2.2 controllo e/o controllante e/o controllata : ha il significato di cui all art. 93 TUF.

LUXOTTICA GROUP S.P.A. * * * 2.2 controllo e/o controllante e/o controllata : ha il significato di cui all art. 93 TUF. LUXOTTICA GROUP S.P.A. PROCEDURA IN MATERIA DI INTERNAL DEALING 1. PREMESSA La presente procedura è diretta a: (i) delineare gli obblighi previsti dall art. 114, comma 7, del decreto legislativo 24 febbraio

Dettagli

Centrale del Latte di Torino & C. S.p.A. Codice di comportamento Internal dealing

Centrale del Latte di Torino & C. S.p.A. Codice di comportamento Internal dealing Codice di comportamento Internal dealing Centrale del Latte di Torino & C. S.p.A. Via Filadelfia 220 10137 Torino Tel. 0113240200 fax 0113240300 E-mail: posta@centralelatte.torino.it www.centralelatte.torino.it

Dettagli

Comunicato stampa/press Release n. 40/2015

Comunicato stampa/press Release n. 40/2015 Comunicazione Esterna Ufficio Stampa Comunicato stampa/press Release n. 40/2015 Il Cda di CDP approva la semestrale 2015 e vara alcune nomine nelle controllate Principali dati CDP Attivo: 372 miliardi

Dettagli

Beni Stabili: il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008

Beni Stabili: il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Beni Stabili: il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Reddito Operativo 44,2 milioni di euro (42,7 milioni di euro 1 Q 2007) Risultato netto di Gruppo 5,9 milioni di euro (7,3 milioni di euro nel 1

Dettagli

DEA CAPITAL S.p.A. CODICE DI COMPORTAMENTO SULL INTERNAL DEALING

DEA CAPITAL S.p.A. CODICE DI COMPORTAMENTO SULL INTERNAL DEALING DEA CAPITAL S.p.A. CODICE DI COMPORTAMENTO SULL INTERNAL DEALING 1 INDICE Premessa Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Allegato: Ambito di applicazione soggettivo Ambito di applicazione

Dettagli

GRUPPO MEDIOLANUM 1 2015 UTILE NETTO: 227 +38% MASSE AMMINISTRATE: 69,8 +14% RACCOLTA NETTA TOTALE:

GRUPPO MEDIOLANUM 1 2015 UTILE NETTO: 227 +38% MASSE AMMINISTRATE: 69,8 +14% RACCOLTA NETTA TOTALE: COMUNICATO STAMPA GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 Semestre 2015 UTILE NETTO: Euro 227 milioni, +38% MASSE AMMINISTRATE: Euro 69,8 miliardi, +14% RACCOLTA NETTA TOTALE: Euro 2.638 milioni di cui FONDI COMUNI:

Dettagli

Codice di Internal Dealing

Codice di Internal Dealing Codice di Internal Dealing Codice di Internal Dealing 2 Premessa Value Partners S.p.A. (di seguito la Società ) ha adottato il presente Codice di Internal Dealing ( Codice ) in conformità a quanto disposto

Dettagli

COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 settembre 2010.

COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 settembre 2010. COMUNICATO STAMPA LANDI RENZO S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 settembre 2010. Nei primi nove mesi del 2010 i principali indicatori economico-finanziari si confermano in

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO IN MATERIA DI INTERNAL DEALING. Approvato dal Consiglio di Amministrazione nella riunione del 26 agosto 2011

CODICE DI COMPORTAMENTO IN MATERIA DI INTERNAL DEALING. Approvato dal Consiglio di Amministrazione nella riunione del 26 agosto 2011 CODICE DI COMPORTAMENTO IN MATERIA DI INTERNAL DEALING Approvato dal Consiglio di Amministrazione nella riunione del 26 agosto 2011 PREMESSA L adozione del presente Codice di Comportamento (di seguito

Dettagli

SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS»

SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS» SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS» Linee guida per il contenuto e per la struttura dei prospetti di stato patrimoniale e conto economico e del prospetto delle variazioni di patrimonio. di Alessio Iannucci

Dettagli

CAPO I DISPOSIZIONI PRELIMINARI. Articolo 1. Premessa ed ambito di applicazione

CAPO I DISPOSIZIONI PRELIMINARI. Articolo 1. Premessa ed ambito di applicazione Procedura ai sensi dell'articolo 152 - sexies e seguenti del Regolamento adottato da Consob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999 e sue successive modifiche ed integrazioni CAPO I DISPOSIZIONI PRELIMINARI

Dettagli

PROCEDURA AZIENDALE PA32. Internal Dealing

PROCEDURA AZIENDALE PA32. Internal Dealing PROCEDURA AZIENDALE PA32 Internal Dealing STATO DATA FIRMA REDATTO 14/03/2013 GIULIA DAL CORTIVO VERIFICATO 14/03/2013 FRANCESCO ROSSI APPROVATO 14/03/2013 GIAMPIETRO MAGNANI EVENTUALI PARERI PA32 14/03/2013

Dettagli

Financial Statement 2012

Financial Statement 2012 Financial Statement 2012 SACMI GROUP CONSOLIDATED BALANCE SHEET FOR THE YEAR 2012 Attività in Assets A) Crediti verso soci per versamenti dovuti B) Immobilizzazioni I) Immateriali 1) Costi di impianto

Dettagli

SCHEMA DI COMUNICAZIONE AI SENSI DELL ARTICOLO 152-octies, comma 7

SCHEMA DI COMUNICAZIONE AI SENSI DELL ARTICOLO 152-octies, comma 7 SCHEMA COMUICAZIOE AI SESI DELL ARTICOLO 152-octies, comma 7 1. PERSOA RILEVATE CHIARATE 1.1 DATI AAGRAFICI SE PERSOA FISICA COGOME BARAGGIA OME LUIGI SESSO* M BRGLGU2 9L12L007B (gg/mm/aaaa) 12/07 /1929

Dettagli

PROCEDURA INTERNAL DEALING

PROCEDURA INTERNAL DEALING PROCEDURA INTERNAL DEALING Buzzi Unicem SpA Sede: Casale Monferrato (AL) - via Luigi Buzzi n. 6 Codice fiscale e Registro delle Imprese di Alessandria: 00930290044 PROCEDURA INTERNAL DEALING 1. DISPOSIZIONI

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0482-21-2015

Informazione Regolamentata n. 0482-21-2015 Informazione Regolamentata n. 0482-21-2015 Data/Ora Ricezione 31 Luglio 2015 11:56:05 MTA - Star Societa' : REPLY Identificativo Informazione Regolamentata : 61567 Nome utilizzatore : REPLYNSS01 - LODIGIANI

Dettagli

BANCA POPOLARE DI MILANO S.C.A R.L.

BANCA POPOLARE DI MILANO S.C.A R.L. S.C.A R.L. CODICE DI COMPORTAMENTO INTERNAL DEALING (MODIFICATO DA ULTIMO DAL CONSIGLIERE DELEGATO CON ATTO DEL 30 MARZO 2012) PREMESSA Il presente Codice di Comportamento (di seguito brevemente il Codice

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO IN MATERIA DI INTERNAL DEALING

CODICE DI COMPORTAMENTO IN MATERIA DI INTERNAL DEALING CODICE DI COMPORTAMENTO IN MATERIA DI INTERNAL DEALING Adottato ai sensi degli artt. 114, comma 7, del TUF e degli artt. 152 sexies e seguenti del Regolamento Emittenti Edizione 3 Rev. 0 Emittente: POLIGRAFICA

Dettagli

ALLEGATO 6. SCHEMA DI COMUNICAZIONE AI SENSI DELL ARTICOLO 152-octies, comma 7 1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE 1.1 DATI ANAGRAFICI NOME

ALLEGATO 6. SCHEMA DI COMUNICAZIONE AI SENSI DELL ARTICOLO 152-octies, comma 7 1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE 1.1 DATI ANAGRAFICI NOME ALLEGATO 6 SCHEMA DI COMUICAZIOE AI SESI DELL ARTICOLO 152octies, comma 7 1. PERSOA RILEVATE DICHIARATE 1.1 DATI AAGRAFICI SE PERSOA FISICA COGOME EDERLI OME DAVIDE DOMEICO SESSO * M CODICE FISCALE * DATA

Dettagli

3. Operazioni di compravendita effettuate dai manager (Internal dealing) Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto

3. Operazioni di compravendita effettuate dai manager (Internal dealing) Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto Regolamento emittenti TITOLO II CAPO II SEZIONE IV Art. 87 (Comunicazioni dei capigruppo Comunicazioni delle operazioni di compravendita

Dettagli

1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA

1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA Schema di comunicazione ai sensi dell articolo 152-octies, comma 7, del c.d. regolamento emittenti di Consob Filing model for disclosure of transactions referred to under Article 152-octies, paragraph

Dettagli

PROCEDURA RELATIVA ALL IDENTIFICAZIONE DEI SOGGETTI RILEVANTI E ALLA COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI DA ESSI EFFETTUATE,

PROCEDURA RELATIVA ALL IDENTIFICAZIONE DEI SOGGETTI RILEVANTI E ALLA COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI DA ESSI EFFETTUATE, PROCEDURA RELATIVA ALL IDENTIFICAZIONE DEI SOGGETTI RILEVANTI E ALLA COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI DA ESSI EFFETTUATE, ANCHE PER INTERPOSTA PERSONA, AVENTI AD OGGETTO AZIONI EMESSE DA VALORE ITALIA HOLDING

Dettagli

Fatturato consolidato a Euro 25,7 milioni (+29,3%); MOL a Euro 3,6 milioni (+38,7%); risultato operativo a Euro 2,6 milioni (+47,3%).

Fatturato consolidato a Euro 25,7 milioni (+29,3%); MOL a Euro 3,6 milioni (+38,7%); risultato operativo a Euro 2,6 milioni (+47,3%). COMUNICATO STAMPA Reply S.p.A.: Approvati dal CdA i risultati del primo trimestre 2004. Fatturato consolidato a Euro 25,7 milioni (+29,3%); MOL a Euro 3,6 milioni (+38,7%); risultato operativo a Euro 2,6

Dettagli

Fabrica Immobiliare SGR S.p.A. Dealing Code

Fabrica Immobiliare SGR S.p.A. Dealing Code Dealing Code Fabrica Immobiliare SGR S.p.A. Dealing Code Premessa... 2 Art. 1 Normativa di riferimento... 2 Articolo 2 Soggetti Rilevanti... 2 Articolo 3 Persone Strettamente Legate ai Soggetti Rilevanti...

Dettagli

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva il resoconto intermedio di gestione al 31.03.2016

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva il resoconto intermedio di gestione al 31.03.2016 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva il resoconto intermedio di gestione al 31.03.2016 Nei tre mesi 2016 valore della produzione a 6,0 milioni di euro in crescita del 30%, EBITDA a 4,2

Dettagli

Completate nel corso dell anno 27 acquisizioni tra società e rami d azienda.

Completate nel corso dell anno 27 acquisizioni tra società e rami d azienda. COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 24 marzo 2015. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2014 Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 25 novembre 2014. Highlights

COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 25 novembre 2014. Highlights COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 25 novembre 2014. Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A. (Milano: IVS.MI), riunitosi il 25 novembre 2014, sotto la presidenza di Cesare Cerea, ha

Dettagli

Codice di comportamento Internal Dealing CODICE DI COMPORTAMENTO INTERNAL DEALING

Codice di comportamento Internal Dealing CODICE DI COMPORTAMENTO INTERNAL DEALING CODICE DI COMPORTAMENTO INTERNAL DEALING pag. 1 febbraio 2014 INDICE 1. PREMESSA... 3 2. INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI RILEVANTI... 3 3. RESPONSABILITÀ DEI SOGGETTI RILEVANTI... 4 4. OPERAZIONI OGGETTO DELL'OBBLIGO

Dettagli

CODICE di COMPORTAMENTO in MATERIA di INTERNAL DEALING

CODICE di COMPORTAMENTO in MATERIA di INTERNAL DEALING CODICE di COMPORTAMENTO in MATERIA di INTERNAL DEALING Pagina 1 di 20 INDICE 1. Scopo 2. Ambito di applicazione 3. Definizioni e Abbreviazioni 3.1 Soggetti Rilevanti e Persone strettamente legate ai Soggetti

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 Data: 10/02/2012 Ora: 15:05 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Risultati definitivi dell aumento di capitale in opzione agli azionisti ordinari e di risparmio / Final results

Dettagli

PROCEDURA CODICE DI COMPORTAMENTO INTERNAL DEALING. Risorse, Legale e Acquisti INTERNAL DEALING N.ro Rev. Data Revisione tot. pagine 2 29/10/2010 14

PROCEDURA CODICE DI COMPORTAMENTO INTERNAL DEALING. Risorse, Legale e Acquisti INTERNAL DEALING N.ro Rev. Data Revisione tot. pagine 2 29/10/2010 14 PROCEDURA CODICE DI COMPORTAMENTO INTERNAL DEALING Approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 29 ottobre 2010 1 INDICE 1. PREMESSA pag.3 2. INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI RILEVANTI pag.3 3. RESPONSABILITÀ

Dettagli

PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI

PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI MODULO I Unità didattica 5: Framework IASC 5.3. Caratteristiche qualitative e descrizione degli elementi che costituiscono l informativa di bilancio Le caratteristiche

Dettagli

1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA

1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA ALLEGATO 6 /AEX 6 SCHEMA DI COMUICAZIOE AI SESI DELL ARTICOLO 152-octies, comma 7 FILIG MODEL FOR DISCLOSURE TRASACTIOS REFERRED TO ARTICLE 152-octies, paragraph 7 1. PERSOA RILEVATE DICHIARATE / DECLARER

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO. In materia di INTERNAL DEALING

CODICE DI COMPORTAMENTO. In materia di INTERNAL DEALING CODICE DI COMPORTAMENTO In materia di INTERNAL DEALING Approvato con delibera del consiglio di Amministrazione del 8 febbraio 2011 Sommario 1. PREMESSA 3 2. SINTESI E SCOPO 4 3. CAMPO DI APPLICAZIONE /

Dettagli

AVVISO n.3586. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 12 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.3586. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 12 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.3586 12 Marzo 2015 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle azioni

Dettagli

Codice di comportamento in materia di internal dealing

Codice di comportamento in materia di internal dealing Codice di comportamento in materia di internal dealing 2 CODICE DI COMPORTAMENTO Indice Premessa 3 Art. 1 Definizioni 4 Art. 2 Obblighi di comunicazione dei soggetti rilevanti 6 Art. 3 Comunicazioni alla

Dettagli

1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA COMUNE DI NASCITA / PLACE OF BIRTH* CHIETI

1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA COMUNE DI NASCITA / PLACE OF BIRTH* CHIETI ALLEGATO 6 /AEX 6 SCHEMA DI COMUICAZIOE AI SESI DELL ARTICOLO 152-octies, comma 7 FILIG MODEL FOR DISCLOSURE OF TRASACTIOS REFERRED TO ARTICLE 152-octies, paragraph 7 1. PERSOA RILEVATE DICHIARATE / DECLARER

Dettagli

Il presente documento è stato adottato dal Consiglio di Amministrazione di Bolzoni S.p.A. in data 19 maggio 2006.

Il presente documento è stato adottato dal Consiglio di Amministrazione di Bolzoni S.p.A. in data 19 maggio 2006. Procedura di internal dealing PROCEDURA DI IDENTIFICAZIONE DEI SOGGETTI RILEVANTI E COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI DA ESSI EFFETTUATE AVENTI AD OGGETTO AZIONI EMESSE DA BOLZONI S.P.A. O ALTRI STRUMENTI

Dettagli

1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA SE PERSONA FISICA / IF NATURAL PERSON

1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA SE PERSONA FISICA / IF NATURAL PERSON ALLEGATO 6 /AEX 6 SCHEMA COMUICAZIOE AI SESI DELL ARTICOLO 152octies, comma 7 FILIG MODEL FOR SCLOSURE OF TRASACTIOS REFERRED TO ARTICLE 152octies, paragraph 7 1. PERSOA RILEVATE CHIARATE / DECLARER 1.1

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0208-10-2015

Informazione Regolamentata n. 0208-10-2015 Informazione Regolamentata n. 0208-10-2015 Data/Ora Ricezione 24 Aprile 2015 17:33:07 MTA - Star Societa' : POLIGRAFICA S. FAUSTINO Identificativo Informazione Regolamentata : 56989 Nome utilizzatore :

Dettagli

CODICE DI INTERNAL DEALING. Reti Telematiche Italiane S.p.A. in forma abbreviata Retelit S.p.A.

CODICE DI INTERNAL DEALING. Reti Telematiche Italiane S.p.A. in forma abbreviata Retelit S.p.A. CODICE DI INTERNAL DEALING Reti Telematiche Italiane S.p.A. in forma abbreviata Retelit S.p.A. Approvato con delibera del Consiglio di Amministrazione in data 25 giugno 2015 1 CODICE DI COMPORTAMENTO IN

Dettagli

PROCEDURA IN MATERIA DI INTERNAL DEALING

PROCEDURA IN MATERIA DI INTERNAL DEALING PROCEDURA IN MATERIA DI INTERNAL DEALING Edizione: 25 giugno 2015 PROCEDURA IN MATERIA DI INTERNAL DEALING in vigore dal 24 marzo 2006, modificata dal Consiglio di Amministrazione di Be Think, Solve, Execute

Dettagli

1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA

1. PERSONA RILEVANTE DICHIARANTE / DECLARER 1.1 DATI ANAGRAFICI / PERSONAL DATA ALLEGATO 6 /AEX 6 SCHEMA COMUICAZIOE AI SESI DELL ARTICOLO 152-octies, comma 7 FILIG MODEL FOR SCLOSURE TRASACTIOS REFERRED TO ARTICLE 152-octies, paragraph 7 1. PERSOA RILEVATE CHIARATE / DECLARER 1.1

Dettagli

Fare clic per modificare gli stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello.

Fare clic per modificare gli stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello. 2008 Q1 results 2008 Q1 - Highlights [change vs 2007 Q1] y-1 exchange rate Sales: 756 M (+0.6%) Operating income: 46 M (+1.2%) Operating margin: 6.1% Vs 6.1% Net Financial Indebtedness: 498 M Vs 542 M

Dettagli

Codice di comportamento in materia di Internal Dealing

Codice di comportamento in materia di Internal Dealing Codice di comportamento in materia di Internal Dealing Approvato dal Consiglio di Amministrazione di ERG S.p.A. in data 14 maggio 2014 1 1 Ultimo aggiornamento in data 1 luglio 2014 2 Indice 1. Premessa,

Dettagli

AVVISO n.6507. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 17 Aprile 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.6507. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 17 Aprile 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.6507 17 Aprile 2015 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle

Dettagli

AVVISO n.12996. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 29 Luglio 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12996. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 29 Luglio 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12996 29 Luglio 2015 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Piteco S.p.A. Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni

Dettagli

Investor Group Presentation

Investor Group Presentation Investor Group Presentation Lugano September 19th, 2014 «La prima parte del viaggio - Fact Sheet 2008-2014» (1/2) L acquisizione di DataService a metà 2007 guidata da Tamburi Investment Partner è origine

Dettagli

AVVISO n.4756. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 26 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.4756. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 26 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.4756 26 Marzo 2015 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle azioni

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale consolidata del gruppo Mondo TV al 30.06.2015

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale consolidata del gruppo Mondo TV al 30.06.2015 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale consolidata del gruppo Mondo TV al 30.06.2015 Tra i dati positivi spicca l utile netto di gruppo che passa a circa

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

AVVISO n.7753 06 Maggio 2009 AIM Italia

AVVISO n.7753 06 Maggio 2009 AIM Italia AVVISO n.7753 06 Maggio 2009 AIM Italia Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : S.p.A. dell'avviso Oggetto : Ammissione e Inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei Warrant

Dettagli

AVVISO n.11051 23 Giugno 2011 AIM Italia

AVVISO n.11051 23 Giugno 2011 AIM Italia AVVISO n.11051 23 Giugno 2011 AIM Italia Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle azioni e dei warrant Disposizioni

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

AVVISO n.13317. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 18 Luglio 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.13317. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 18 Luglio 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.13317 18 Luglio 2013 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle

Dettagli

AVVISO n.4075. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 13 Marzo 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.4075. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 13 Marzo 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.4075 13 Marzo 2013 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Enertronica Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni

Dettagli

AVVISO n.13524. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 24 Luglio 2012. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.13524. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 24 Luglio 2012. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.13524 24 Luglio 2012 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Primi sui Motori S.p.A. Oggetto : Ammissione e inizio

Dettagli

03 Luglio 2015. LU-VE S.p.A.

03 Luglio 2015. LU-VE S.p.A. AVVISO n.11717 03 Luglio 2015 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Industrial Stars of Italy S.p.A. Oggetto : Revoca di azioni

Dettagli

AVVISO n.18306. 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.18306. 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.18306 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : IVS GROUP Oggetto : CHIUSURA ANTICIPATA PERIODO DI DISTRIBUZIONE DEL PRESTITO "IVS

Dettagli

L International Accounting Standards Board (IASB) e l Unione Europea

L International Accounting Standards Board (IASB) e l Unione Europea Università degli Studi di Trieste Ragioneria Generale ed Applicata (corso magistrale) Modulo di Ragioneria Internazionale L International Accounting Standards Board (IASB) e l Unione Europea di 1 I think

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 28 agosto 2013. Highlights

COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 28 agosto 2013. Highlights COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 28 agosto 2013. Il Consiglio di Amministrazione di (Milano: IVS.MI), riunitosi il 28 agosto 2013, sotto la presidenza di Cesare Cerea, ha esaminato ed approvato

Dettagli

PITECO: RICAVI E MARGINALITÀ IN CONTINUA CRESCITA AL 30 GIUGNO 2015

PITECO: RICAVI E MARGINALITÀ IN CONTINUA CRESCITA AL 30 GIUGNO 2015 PITECO: RICAVI E MARGINALITÀ IN CONTINUA CRESCITA AL 30 GIUGNO 2015 Ricavi pari a 6,1 milioni (+9% rispetto al 30.6.2014) EBITDA pari a 2,6 milioni (+13% rispetto al 30.6.2014), EBITDA margin pari al 42,6%

Dettagli

AVVISO n.7702 29 Luglio 2003 MTA Blue Chip

AVVISO n.7702 29 Luglio 2003 MTA Blue Chip AVVISO n.7702 29 Luglio 2003 MTA Blue Chip Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : PIRELLI PIRELLI & C. Oggetto : Fusione per incorporazione di Pirelli S.p.A. in Pirelli

Dettagli

Esprinet: l assemblea degli azionisti approva il bilancio 2013 Deliberato un dividendo di 0,089 per azione

Esprinet: l assemblea degli azionisti approva il bilancio 2013 Deliberato un dividendo di 0,089 per azione Comunicato stampa ai sensi del Regolamento Consob n. 11971/99 Esprinet: l assemblea degli azionisti approva il bilancio 2013 Deliberato un dividendo di 0,089 per azione Vimercate (MB), 30 aprile 2014 -

Dettagli

THE IDEA FIMIT SGR BOD APPROVES THE MANAGEMENT REPORT AT 31 DECEMBER 2012 OF THE ATLANTIC2 - BERENICE REAL ESTATE FUND

THE IDEA FIMIT SGR BOD APPROVES THE MANAGEMENT REPORT AT 31 DECEMBER 2012 OF THE ATLANTIC2 - BERENICE REAL ESTATE FUND Press release THE IDEA FIMIT SGR BOD APPROVES THE MANAGEMENT REPORT AT 31 DECEMBER 2012 OF THE ATLANTIC2 BERENICE REAL ESTATE FUND ATLANTIC 2 BERENICE FUND o unit value Euro 376.486 o 79.35% increase in

Dettagli

PRESS RELEASE ITALIAN STOCK EXCHANGE STAR SEGMENT PRIMA INDUSTRIE

PRESS RELEASE ITALIAN STOCK EXCHANGE STAR SEGMENT PRIMA INDUSTRIE PRESS RELEASE ITALIAN STOCK EXCHANGE STAR SEGMENT PRIMA INDUSTRIE STRONG GROWTH IN FIRST QUARTER 2008 RESULTS, REFLECTING THE CONSOLIDATION AREA WIDENING (TWO MONTHS OF FINN-POWER GROUP AND A QUARTER OF

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER SABAF SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA DEI CARPINI N.1 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER SABAF SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM VIA DEI CARPINI N.1 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

1. EMITTENTE / ISSUER LUXOTTICA GROUP SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM PIAZZALE CADORNA 3 CAP / POST CODE

1. EMITTENTE / ISSUER LUXOTTICA GROUP SPA SIGLA SOCIALE / ABBREVIATED FORM PIAZZALE CADORNA 3 CAP / POST CODE SCHEMA DI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI SUI TITOLI DELL'EMITTENTE (ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3F) MODEL DISCLOSURE FOR TRANSACTIONS IN THE ISSUER S SECURITIES (pursuant to paragraph 1.4

Dettagli

AVVISO n.9959 11 Giugno 2009 Idem

AVVISO n.9959 11 Giugno 2009 Idem AVVISO n.9959 11 Giugno 2009 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : BANCA POPOLARE DI MILANO dell'avviso Oggetto : IDEM BANCA POPOLARE DI MILANO: IMPACT ON STOCK OPTION CONTRACTS

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 1646/07

COMUNICATO UFFICIALE N. 1646/07 COMUNICATO UFFICIALE N. 1646/07 Data: 14/11/2007 Ora: 7.16 Mittente: UniCredit S.p.A. Società oggetto del comunicato: Gruppo Capitalia Oggetto del comunicato: APPROVATA LA RELAZIONE TRIMESTRALE AL 30 SETTEMBRE

Dettagli

da soggetti rilevanti da persone strettamente legate ad essi - I N T E R N A L D E A L I N G -

da soggetti rilevanti da persone strettamente legate ad essi - I N T E R N A L D E A L I N G - Regolamento delle operazioni di compravendita effettuate da soggetti rilevanti e da persone strettamente legate ad essi - I N T E R N A L D E A L I N G - Versione approvata dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

LA DORIA: approvato dal C.d.A. il Resoconto intermedio di gestione al 30.09.2015.

LA DORIA: approvato dal C.d.A. il Resoconto intermedio di gestione al 30.09.2015. COMUNICATO STAMPA LA DORIA: approvato dal C.d.A. il Resoconto intermedio di gestione al 30.09.2015. Risultati economico-finanziari in sensibile miglioramento rispetto ai primi nove mesi dell esercizio

Dettagli

LEADING ITALIAN JEWELS S.R.L.UNIPERSONALE

LEADING ITALIAN JEWELS S.R.L.UNIPERSONALE LEADING ITALIAN JEWELS S.R.L.UNIPERSONALE Company site VIA TRENTO,7-15048 VALENZA (AL) Fiscal code 02324100060 - Registration number AL 245718 VAT number: 02324100060 Share capital Euro 10.000 f.p. Legal

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0620-41-2015

Informazione Regolamentata n. 0620-41-2015 Informazione Regolamentata n. 0620-41-2015 Data/Ora Ricezione 26 Novembre 2015 20:30:38 MTA - Star Societa' : FIERA MILANO Identificativo Informazione Regolamentata : 66325 Nome utilizzatore : FIERAMILANON01

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015

Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015 Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015 Data/Ora Ricezione 29 Settembre 2015 18:31:54 MTA Societa' : FINECOBANK Identificativo Informazione Regolamentata : 63637 Nome utilizzatore : FINECOBANKN05 -

Dettagli