AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO"

Transcript

1 AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Direzione Ambiente Energia Segreteria Tecnica A.T.O. ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei Sindaci del 17 dicembre 2008 Decisione N. 8 OGGETTO: D. Lgs. 152/2006. Costi delle autorizzazioni di allaccio e scarico in pubblica fognatura L anno duemilaotto, addì 17 del mese di dicembre, alle ore 9.30 in Genova, presso la sala Rappresentanza del Comune di Genova, Via Garibaldi 9, Genova, si è adunata in seduta pubblica la Conferenza degli Enti locali convenzionati per decidere sugli argomenti iscritti all ordine del giorno. Presiede l Assessore all Ambiente della Provincia di Genova, Dott. Paolo Perfigli. Fatto l appello nominale e constatato che la conferenza dei rappresentanti degli Enti locali convenzionati è validamente costituita, ai sensi dell art. 8 della Convenzione di Cooperazione, essendo presente la maggioranza assoluta degli enti suddetti determinata sia in termini numerici (n. 58) sia in termini di rappresentanza (abitanti pari al 98,63% della popolazione dell Ambito), come risulta dalla sottostante tabella: Ente PRESENTE ASSENTE Comune di Arenzano Comune di Avegno Comune di Bargagli Comune di Bogliasco Comune di Borzonasca Comune di Busalla Comune di Camogli Comune di Campo Ligure Comune di Campomorone Comune di Carasco Comune di Casarza Ligure Comune di Casella Comune di Castiglione Chiavarese Comune di Ceranesi Comune di Chiavari Comune di Cicagna Comune di Cogoleto Comune di Cogorno Comune di Coreglia Ligure Comune di Crocefieschi Comune di Davagna Comune di Fascia Comune di Favale di Malvaro Comune di Fontanigorda Comune di Genova 1

2 Ente PRESENTE ASSENTE Comune di Gorreto Comune di Isola del Cantone Comune di Lavagna Comune di Leivi Comune di Lorsica Comune di Lumarzo Comune di Masone Comune di Mele Comune di Mezzanego Comune di Mignanego Comune di Moconesi Comune di Moneglia Comune di Montebruno Comune di Montoggio Comune di Ne Comune di Neirone Comune di Orero Comune di Pieve Ligure Comune di Portofino Comune di Propata Comune di Rapallo Comune di Recco Comune di Rezzoaglio Comune di Ronco Scrivia Comune di Rondanina Comune di Rossiglione Comune di Rovegno Comune di S. Colombano Certenoli Comune di S. Margherita Ligure Comune di S. Olcese Comune di S. Stefano d Aveto Comune di Savignone Comune di Serra Riccò Comune di Sestri Levante Comune di Sori Comune di Tiglieto Comune di Torriglia Comune di Tribogna Comune di Uscio Comune di Valbrevenna Comune di Vobbia Comune di Zoagli Totale n Totale abitanti n E inoltre presente l Avv. Roberto Giovanetti, Direttore della Direzione Ambiente Energia della Provincia di Genova. Assiste alla Seduta in qualità di Segretario verbalizzante il Dr. Paolo Giampaolo, Responsabile dell Ufficio Segreteria Tecnica A.T.O. della Provincia di Genova. 2

3 La Conferenza Visto l art. 3, comma 1, lett. f, della L.R n 43, secondo cui compete alla Provincia l organizzazione del Servizio Idrico Integrato; Visto l art. 7 della Convenzione di Cooperazione approvata con Decreto del Presidente della Provincia di Genova n 127/GAB del e sottoscritta da tutti i Comuni della Provincia di Genova, secondo cui la Provincia stessa è l ente locale responsabile del coordinamento degli EE.LL. ricadenti nell Ambito Ottimale di gestione denominato Ambito della Provincia di Genova ; Visto il D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152, recante Norme in materia ambientale, ed in particolare l art. 124, comma 7, che stabilisce ( ) la domanda di autorizzazione è presentata alla provincia ovvero all'autorità d'ambito se lo scarico è in pubblica fognatura ( ) ; Vista la L.R. 31 ottobre 2006, n. 30, recante Disposizioni urgenti in materia ambientale, ed in particolare l art. 3 comma 1, che dispone che L'Autorità d'ambito di cui all'articolo 148 del D.Lgs. n. 152/2006 è competente al rilascio delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue industriali in pubblica fognatura ( ) ; Visto l art. 5, comma 2, del Regolamento di funzionamento dell Autorità d Ambito della Provincia di Genova, per il quale la Provincia è l ente responsabile del coordinamento delle attività e delle iniziative connesse alla Convenzione ; Visto il Regolamento di funzionamento dell A.T.O., ed in particolare l art. 7, comma 3, che attribuisce al Comitato il rilascio delle autorizzazioni allo scarico delle acque reflue industriali in pubblica fognatura; Visto il Regolamento del Servizio Idrico Intergrato, approvato con Decisione n. 6 della Conferenza dei Sindaci del ; Preso atto che il Comitato Consultivo nella seduta del ha proposto di costituire un gruppo di lavoro per determinare procedure e costi delle istruttorie di allaccio e di scarico di acque reflue in pubblica fognatura; Preso atto che il Gruppo di lavoro si è riunito più volte ed ha prodotto un documento contenente proposte in merito a procedure e costi delle istruttorie di allaccio e di scarico di acque reflue in pubblica fognatura e che tale documento costituisce parte integrante e sostanziale della presente Decisione; Preso atto che il Comitato Consultivo nella seduta del ha espresso il proprio consenso in merito al documento di cui sopra; Visto il documento relativo alle procedure e ai costi delle istruttorie di allaccio e di scarico di acque reflue in pubblica fognatura, sopra richiamato; Sentiti gli interventi; Sottoposta la suddetta proposta all esame della Conferenza; A favore: n. 58 Comuni per un totale di abitanti pari al 98,63% della popolazione dell Ambito; Contrari: nessuno ; Astenuti: nessuno ; 3

4 ESPRIME La seguente decisione: 1. di approvare il documento relativo alle procedure e ai costi delle istruttorie di allaccio e di scarico di acque reflue in pubblica fognatura, allegato alla presente decisione, di cui costituisce parte integrante e sostanziale; 2. di dare atto che quanto sopra formulato sarà oggetto di apposito Provvedimento dell Amministrazione Provinciale di Genova ai sensi dell art. 7 della Convenzione di Cooperazione. Il Segretario verbalizzante (Dott. Paolo Giampaolo) M:\SEGRETERIA ATO ACQUA E RIFIUTI\SEGRETERIA GALLI\AUTORITA' D'AMBITO\Decisioni\Anno 2008\Dicembre 2008\Decisione n. 8 - Costi allaccio e scarico.doc 4

5 DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI AUTORIZZAZIONE PER L ALLACCIO E LO SCARICO IN PUBBLICA FOGNATURA DI INSEDIAMENTI CIVILI ED INDUSTRIALI (allegato alla decisione n. 7 della conferenza A.T.O. del ) Oneri di autorizzazione all allaccio Gli oneri di autorizzazione all allaccio in pubblica fognatura sono costituiti da due quote: 1) quota a favore del Comune. per gestione delle pratiche ed attività istruttoria complementare a quella del Gestore. I Comuni determinano l importo di tale quota e le modalità di versamento in maniera autonoma. Il pagamento è dovuto sia dalle utenze domestiche sia dalle utenze industriali. 2) quota a favore del Gestore a copertura delle spese di istruttoria tecnica eseguite dallo stesso. L importo è stabilito nella misura di IVA (Nel caso di insediamenti particolarmente complessi la suddetta somma potrà essere incrementata di una quota variabile definita a consuntivo) L importo della quota a favore del Gestore dovrà essere sempre addebitata alle utenze industriali mentre nel caso delle utenze domestiche sarà coperto dalla tariffa del Servizio Idrico Integrato rientrando nella categoria dei costi operativi sostenuti dal Gestore. La quota non sarà addebitata all utente nel caso in cui siano presentate contestualmente domanda di autorizzazione all allaccio e domanda di autorizzazione allo scarico. 5

6 Oneri di autorizzazione allo scarico La somma a carico del richiedente l autorizzazione allo scarico in pubblica fognatura si compone di due quote: 3) quota fissa da versare a favore dell A.T.O. per gestione delle pratiche ed attività istruttoria complementare a quella del Gestore. Deve essere versata all atto della presentazione della domanda (su c/c postale intestato all Autorità d'ambito): per nuova autorizzazione; 50 - per rinnovo autorizzazione; 50 - per variazioni dell autorizzazione; 50 - assimilabilità. 4) quota da versare a favore del Gestore a copertura delle spese di istruttoria tecnica. Determinata a consuntivo, è da versarsi prima del rilascio dell autorizzazione. Tale somma, modulata sulla base della tipologia di attività svolta e sulla portata dello scarico, sarà calcolata utilizzando le seguenti tabelle: TABELLA 1: per la determinazione della categoria di appartenenza dell attività svolta TABELLA 2: per l individuazione dei costi di istruttoria associati a ciascuna categoria La quota a favore del Gestore è da pagarsi, di norma, solo in caso di nuova autorizzazione allo scarico; infatti, negli altri casi, di norma, non è richiesto il parere del Gestore. 6

7 TABELLA 1 ATTIVITA DI SERVIZI, ATTIVITA COMMERCIALI o ATTIVITA ARTIGIANALI ATTIVITA INDUSTRIALI (i cui scarichi non derivano da cicli produttivi di cui alla TAB. 3 A dell All. 5 alla parte III del D.Lgs. 152/06 e non contengono le sostanze ivi indicate) ATTIVITA INDUSTRIALI (i cui scarichi derivano da cicli produttivi di cui alla TAB. 3 A dell All. 5 alla parte III del D.Lgs. 152/06 e/o contengono le sostanze ivi indicate) PORTATA DELLO SCARICO (MC/ANNO) 300 CATEGORIA < MC/ANNO 3000 > < MC/ANNO 3000 > 3000 QUALSIASI TABELLA 2 a) esame della documentazione e del progetto dello scarico b) sopralluogo con verifica di conformità dello stato dei luoghi rispetto al progetto personale c) formulazione del parere istruttorio ai fini del rilascio dell autorizzazione d) elaborazione dei dati (scanner documenti, informatizzazione dati, ecc) Unità di misura (A CORPO) ( a forfait) CATEGORIA ,00 52,00 104,00 208,00 35,00 35,00 35,00 35,00 autovettura /km 0,32 0,32 0,32 0,32 (A CORPO) (A CORPO) e) spese generali (10% di a+b+c+d) TOTALE (a+b+c+d+e) 26,00 52,00 104,00 208,00 26,00 52,00 104,00 208,00 7

8 M:\SEGRETERIA ATO ACQUA E RIFIUTI\SEGRETERIA GALLI\AUTORITA' D'AMBITO\Decisioni\Anno 2008\Dicembre 2008\Allegato a Decisione 8 ONERI ALLACCIO e ONERI SCARICO - Conferenza doc 8

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Area 08 Ambiente Ufficio Segreteria Tecnica ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei Sindaci

Dettagli

EVOLUZIONE DEL METODO TARIFFARIO PER IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

EVOLUZIONE DEL METODO TARIFFARIO PER IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO EVOLUZIONE DEL METODO TARIFFARIO PER IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Dal Metodo Tariffario Normalizzato al Nuovo Metodo Transitorio A.E.E.G. Commissione Consiliare Comune di Genova 28 novembre 2012 IL METODO

Dettagli

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2014 Settore residenziale. GENOVA a cura dell Ufficio Statistiche e Studi

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2014 Settore residenziale. GENOVA a cura dell Ufficio Statistiche e Studi NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre Settore residenziale a cura dell Ufficio Statistiche e Studi data di pubblicazione: 28 novembre periodo di riferimento: primo semestre

Dettagli

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Turismo

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Turismo Inquadramento del tema Il turismo in provincia è un settore economico importante e soprattutto attivo. Esso rappresenta il legame che esiste tra le occasioni di sviluppo economico e la tutela dell ambiente,

Dettagli

Allegato 1) Scheda tecnica veicolo Tipo A. Veicolo Tipo A. Caratteristiche Tecniche kw. Anteriore. Consumi. Allestimenti

Allegato 1) Scheda tecnica veicolo Tipo A. Veicolo Tipo A. Caratteristiche Tecniche kw. Anteriore. Consumi. Allestimenti Allegato 1) Scheda tecnica veicolo Tipo A Veicolo Tipo A Carrozzeria berlina 5 porte trazione anteriore Categoria di veicolo: M1 Autovettura a ridotto impatto ambientale Anteriore Posti 5 3,7 4,8 l/100

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Direzione Ambiente, Ambiti Naturali e Trasporti Segreteria Tecnica ATO ESTRATTO dal processo verbale

Dettagli

7.1 Arrivi e Presenze per strutture ricettive (2010) 7.2 Tasso di turisticità. 7. Turismo

7.1 Arrivi e Presenze per strutture ricettive (2010) 7.2 Tasso di turisticità. 7. Turismo 7. Turismo 7.1 Arrivi e Presenze per strutture ricettive (2010) Nel 2010 sono arrivati nella Provincia di Genova 1.373.441 turisti (+ 6,1% rispetto al 2009) che hanno soggiornato in prevalenza in Alberghi

Dettagli

L acqua non è infinita

L acqua non è infinita L acqua non è infinita A che cosa ci serve l acqua Chiare fresche dolci acque Com è profondo il mare Quando l acqua non basta Troppa acqua fa male L acqua della Provincia I Piani di bacino Gli scarichi

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale SDG Segreteria e direzione generale

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale SDG Segreteria e direzione generale Proposta n. 2107 Anno 2017 CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale SDG Segreteria e direzione generale Atto N. 1857/2017 Oggetto: ELEZIONE DEL CONSIGLIO METROPOLITANO. APPROVAZIONE DELLA LISTA

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI GENOVA PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE Prot. Generale N. 0098201 / 2007 Atto N. 4687 PROVINCIA DI GENOVA PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE AREA 08 - AMBIENTE ATO ACQUA E RIFIUTI OGGETTO: Adozione della Decisione n. 3/2007 della Conferenza dell A.T.O.

Dettagli

Rilevato che l argomento in questione costituisce un atto di adozione di competenza del Direttore d Area;

Rilevato che l argomento in questione costituisce un atto di adozione di competenza del Direttore d Area; OGGETTO: Adozione della Decisione n. 9/2005 della Conferenza dell A.T.O. della Provincia di Genova assunta nella seduta del 20.06.2005 avente ad oggetto: Incontro tra Comitato Consultivo e Regione Liguria.

Dettagli

Istruzioni per la compilazione dei moduli

Istruzioni per la compilazione dei moduli Istruzioni per la compilazione dei moduli Anno Scolastico 2002/2003 1 (Nome scuola) 2 (Indirizzo Codice postale - Comune) Telefono 3.. Fax 4. e-mail 5.. Dirigente scolastico 6. (barrare la casella) 7 Sede

Dettagli

rev.00 Dec. n^ TABELLE Tariffe Servizio Idrico Integrato ATO della Provincia di Genova

rev.00 Dec. n^ TABELLE Tariffe Servizio Idrico Integrato ATO della Provincia di Genova TABELLE Tariffe Servizio Idrico Integrato ATO della Provincia di Genova TRM=1,950839 rev.00 Dec. n^ in vigore dal 01/01/2012 al 31/12/2012 redazione: ing. E. Tamburini Elenco Comuni a cui applicare

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Direzione Ambiente Energia Segreteria Tecnica ATO ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei

Dettagli

ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP

ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP Fra Direzione Regionale del Ministero della Pubblica Istruzione, Provincia di Genova, Comune di Genova, Comune di Arenzano,

Dettagli

Costruiamo insieme GENOVA METROPOLITANA

Costruiamo insieme GENOVA METROPOLITANA CITTA METROPOLITANA DI GENOVA Costruiamo insieme GENOVA METROPOLITANA Percorso di costruzione: i temi del piano strategico e il processo partecipativo Il percorso DALLA FASE COSTITUENTE ALLA FASE OPERATIVA

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Direzione Ambiente Energia Segreteria Tecnica A.T.O. Conferenza dei Sindaci del 17 dicembre 2008 ESTRATTO

Dettagli

Rilevato che l argomento in questione costituisce un atto di adozione di competenza del Direttore d Area;

Rilevato che l argomento in questione costituisce un atto di adozione di competenza del Direttore d Area; OGGETTO: Adozione della Decisione n. 4/2005 della Conferenza dell A.T.O. della Provincia di Genova assunta nella seduta del 16.05.2005 avente ad oggetto: Affidamento ad A.M.G.A. S.p.A. delle procedure

Dettagli

--- RENDICONTO 2014 Elenco Residui Attivi e Passivi 2014 e retro ---

--- RENDICONTO 2014 Elenco Residui Attivi e Passivi 2014 e retro --- --- RENDICONTO 2014 Elenco Residui Attivi e Passivi 2014 e retro --- 1 2 Elenco residui attivi anno 2014 Consuntivo 2014 codice di bilancio descrizione codice bilancio anno acc N. acc descrizione acc importo

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO. Provincia di Genova Area 08 Ambiente Ufficio Segreteria Tecnica

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO. Provincia di Genova Area 08 Ambiente Ufficio Segreteria Tecnica AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Area 08 Ambiente Ufficio Segreteria Tecnica ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei Sindaci

Dettagli

NUOVO CATASTO EDILIZIO URBANO TARIFFE PROVINCIA DI GENOVA AGENZIA DEL TERRITORIO DI GENOVA

NUOVO CATASTO EDILIZIO URBANO TARIFFE PROVINCIA DI GENOVA AGENZIA DEL TERRITORIO DI GENOVA GENOVA Categoria Classe Tariffa Lire Tariffa Euro Categoria Classe Tariffa Lire Tariffa Euro Zona Censuaria Prima A A09 1 470.000 242,73 C01 16 84.500 43,64 G1AAQ - 1A 2 550.000 284,05 17 98.300 50,77

Dettagli

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Popolazione

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Popolazione Inquadramento del tema Una delle forme di pressione sul territorio è data certamente dalla popolazione residente: l uso dei suoli, la domanda di spazi, il consumo di risorse, la produzione di inquinanti,

Dettagli

ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP

ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP Fra: Direzione Generale per la Regione Liguria del Ministero della Pubblica Istruzione, Provincia di Genova, Comune di Genova,

Dettagli

SERVIZI DI TRASPORTO

SERVIZI DI TRASPORTO SERVIZI DI TRASPORTO Scopri le nuove tariffe dei servizi di trasporto. Un esempio: fino a 1.000 59 Per ulteriori informazioni rivolgiti a qualsiasi Banco Informazioni in ESPOSIZIONE MOBILI, al Servizio

Dettagli

--- RENDICONTO 2013 Elenco Residui Attivi e Passivi 2013 e retro ---

--- RENDICONTO 2013 Elenco Residui Attivi e Passivi 2013 e retro --- --- RENDICONTO 2013 Elenco Residui Attivi e Passivi 2013 e retro --- RESIDUI ATTIVI anno 2013 1 codice capitolo descrizione capitolo anno acc N. acc DESCRIZIONE ACC ACCERTATO riscosso residuo finale ADDIZIONALE

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Area 08 Ambiente Ufficio Segreteria Tecnica ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei Sindaci

Dettagli

DOCUMENTO COMPLETO AI SENSI DELL ART. 3 DELLA DELIBERA N. 153/02/CSP DELL AUTORITA PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

DOCUMENTO COMPLETO AI SENSI DELL ART. 3 DELLA DELIBERA N. 153/02/CSP DELL AUTORITA PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI DOCUMENTO COMPLETO AI SENSI DELL ART. 3 DELLA DELIBERA N. 153/02/CSP DELL AUTORITA PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI Soggetto realizzatore: SWG srl Committente e acquirente: Iride Acqua Gas Data di esecuzione:

Dettagli

SERVIZI DI TRASPORTO. Novità. Scegli tu la data e la fascia oraria, del servizio trasporto su appuntamento!

SERVIZI DI TRASPORTO. Novità. Scegli tu la data e la fascia oraria, del servizio trasporto su appuntamento! SERVIZI DI TRASPORTO Novità Scegli tu la data e la fascia oraria, del servizio trasporto su appuntamento! I pacchi piatti sono facili da trasportare. Se la tua auto non è abbastanza grande, puoi usufruire

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

CARTA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Autorità dell Ambito Territoriale Ottimale della Provincia di Genova CARTA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Area 08 - Ambiente Ufficio Segreteria Tecnica Acqua PREMESSA IL SERVIZIO IDRICO

Dettagli

DISTRETTI ED AMBITI TURISTICI

DISTRETTI ED AMBITI TURISTICI DISTRETTI ED AMBITI TURISTICI Nota metodologica Prima di analizzare nel dettaglio i distretti e gli ambiti turistici pareva opportuno inserire alcune considerazioni sull evoluzione della domanda turistica,

Dettagli

PIEVE BOGLIASCO SORI PORTOFINO AVEGNO RECCO CAMOGLI RUTA

PIEVE BOGLIASCO SORI PORTOFINO AVEGNO RECCO CAMOGLI RUTA ZONA COSTIERA TG 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 26 11 12 27 13 14 28 15 16 29 30 17 31 18 32 19 33 20 21 22 23 34 24 25 VARAZZE COGOLETO ARENZANO GE-VOLTRI GE-SESTRI PONENTE GE-CORNIGLIANO GE-S.P.D'ARENA GE-NERVI

Dettagli

Inquadramento del tema

Inquadramento del tema Inquadramento del tema Le attività produttive sono da considerarsi uno dei principali fattori di pressione sulle componenti ambientali di un territorio, sia in termini di prelievo delle risorse, sia in

Dettagli

SCHEDA DI SINTESI DELLE INDICAZIONI DEL PTC PER LA PIANIFICAZIONE COMUNALE

SCHEDA DI SINTESI DELLE INDICAZIONI DEL PTC PER LA PIANIFICAZIONE COMUNALE Riviera di ponente COMUNI DEL Arenzano, Cogoleto Vedi Rapporto Ambientale - Cap. 7 Riqualificazione delle funzioni urbane e rafforzamento delle relazioni con il Capoluogo e l area savonese : la città del

Dettagli

GENOVA E PROVINCIA. TuttoCittà Pubblicazione periodica SOMMARIO. www.tuttocitta.it MAPPE CITTADINE

GENOVA E PROVINCIA. TuttoCittà Pubblicazione periodica SOMMARIO. www.tuttocitta.it MAPPE CITTADINE GENOVA E PROVINCIA SOMMARIO TuttoCittà Pubblicazione periodica PROPRIETARIO ED EDITORE SEAT Pagine Gialle s.p.a. 20151 Milano via Grosio, 10/4 Direttore Responsabile Mauro Fresco Reg. Trib. Torino n. 3026

Dettagli

LE CARATTERISTICHE STRUTTURALI DELLA POPOLAZIONE E DELLE ATTIVITA ECONOMICHE

LE CARATTERISTICHE STRUTTURALI DELLA POPOLAZIONE E DELLE ATTIVITA ECONOMICHE Tema monografico: LE CARATTERISTICHE STRUTTURALI DELLA POPOLAZIONE E DELLE ATTIVITA ECONOMICHE INDICE PREMESSA.La scelta dei sistemi di indagine.obiettivi INQUADRAMENTO GENERALE PROVINCIA DI GENOVA POPOLAZIONE.Dinamica

Dettagli

Inquadramento del tema. Riferimenti normativi. Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Rifiuti e Bonifiche

Inquadramento del tema. Riferimenti normativi. Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Rifiuti e Bonifiche Inquadramento del tema Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Il problema della gestione dei rifiuti è uno dei più complessi ed articolati nell ambito della sostenibilità

Dettagli

Disciplina vigente e prospettive di revisione. 10.4 Criteri per il soddisfacimento della domanda di servizi da parte dei comuni SOMMARIO

Disciplina vigente e prospettive di revisione. 10.4 Criteri per il soddisfacimento della domanda di servizi da parte dei comuni SOMMARIO 10.4 Criteri per il soddisfacimento della domanda di servizi da parte dei comuni SOMMARIO 1. Disciplina vigente e prospettive di revisione 2. Principali aspetti di criticità nell applicazione del D.M.

Dettagli

OGGETTO: Decisioni in ordine alla gestione transitoria del Servizio Idrico Integrato nell Ambito Territoriale Ottimale della Provincia di Genova.

OGGETTO: Decisioni in ordine alla gestione transitoria del Servizio Idrico Integrato nell Ambito Territoriale Ottimale della Provincia di Genova. AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA Provincia di Genova Area 08 Ambiente Ufficio Segreteria Tecnica Decisione N. 8 ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei Sindaci del 13 giugno

Dettagli

GENER-AZIONI IN RETE NEL TIGULLIO

GENER-AZIONI IN RETE NEL TIGULLIO PRESENTAZIONE MOSTRA FOTOGRAFICA E PREMIAZIONE CONCORSO, nell'ambito del progetto della Società Economica di Chiavari GENER-AZIONI IN RETE NEL TIGULLIO: un progetto di Community care facilitato dal Pedagogista

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Deliberazione della Conferenza metropolitana Direzione Ambiente

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Deliberazione della Conferenza metropolitana Direzione Ambiente Deliberazione della Conferenza metropolitana N. 5/2017 del registro delle Deliberazioni della Conferenza Metropolitana ADUNANZA DEL 29/05/2017 Oggetto: SERVIZIO IDRICO INTEGRATO. APPROVAZIONE TIPOLOGIA

Dettagli

Il sottoscritto... nato a... il... residente in... a... in proprio e/o in qualità di rappresentante di... ESPONE QUANTO SEGUE

Il sottoscritto... nato a... il... residente in... a... in proprio e/o in qualità di rappresentante di... ESPONE QUANTO SEGUE SPETT. PROCURA REGIONALE DELLA CORTE DEI CONTI DELLA LIGURIA V.le Brigate Partigiane, 2 16129 Genova OGGETTO: mancato raggiungimento da parte dei comuni ricadenti nella Provincia di Genova, degli obiettivi

Dettagli

Relazione di rendicontazione Anno 2006

Relazione di rendicontazione Anno 2006 Autorità dell AmbitoTerritoriale Ottimale della Provincia di Genova Relazione di rendicontazione Anno 2006 Provincia di Genova Direzione Ambiente Energia Segreteria Tecnica ATO 1 2 INTRODUZIONE... 3 RICAVI

Dettagli

catalogo di moduli formativi

catalogo di moduli formativi CPI_ind_catfor 5-02-2007 17:49 Pagina 1 I SERVIZI PER IL LAVORO INDIPENDENTE persona & lavoro catalogo di moduli formativi La Provincia di Genova ti aiuta ad approfondire le conoscenze per lo sviluppo

Dettagli

Assessorato ai Trasporti RICHIESTA DI UNA CARTA DI ACCESSO ALL ABBONAMENTO INTEGRATO PER STUDENTI VALIDO NELLA PROVINCIA DI GENOVA

Assessorato ai Trasporti RICHIESTA DI UNA CARTA DI ACCESSO ALL ABBONAMENTO INTEGRATO PER STUDENTI VALIDO NELLA PROVINCIA DI GENOVA Assessorato ai Trasporti RICHIESTA DI UNA CARTA DI ACCESSO ALL ABBONAMENTO INTEGRATO PER STUDENTI VALIDO NELLA PROVINCIA DI GENOVA Da consegnare allo studente e/o al genitore (contiene dichiarazione per

Dettagli

OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2013 dai Comuni della Liguria

OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2013 dai Comuni della Liguria D.G.R. n. 774 del 20.06.2014 OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2013 dai Comuni della Liguria Richiamati: - Il d.lgs. 3 aprile 2006, n.152:

Dettagli

Inquadramento del tema. Riferimenti normativi. Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Acqua

Inquadramento del tema. Riferimenti normativi. Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Acqua Inquadramento del tema Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 La situazione di emergenza idrica che l intero pianeta sta vivendo, oltre alle tragiche e, purtroppo, croniche

Dettagli

Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ELENCO COMUNI AREE RURALI E

Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ELENCO COMUNI AREE RURALI E Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ALLEGATO ELENCO COMUNI AREE RURALI E PREMIO CCI Tipo di programma Paese Regione 2014IT06RDRP006 Programma di sviluppo rurale Italia Liguria Periodo

Dettagli

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza -Liguria

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza -Liguria CODICE FISCALE COMUNE PROVINCIA REGIONE NUMERO SCELTE IMPORTO 00238700082 AIROLE IM LIGURIA 3 45,63 00277920096 ALASSIO SV LIGURIA 73 1.649,45 00279480099 ALBENGA SV LIGURIA 115 2.611,06 00340950096 ALBISOLA

Dettagli

COMUNE Provincia Funzionario Airole IMPERIA Gambaro Alassio SAVONA Starnini Albenga SAVONA Starnini Albisola Superiore SAVONA Bulgarelli Albissola

COMUNE Provincia Funzionario Airole IMPERIA Gambaro Alassio SAVONA Starnini Albenga SAVONA Starnini Albisola Superiore SAVONA Bulgarelli Albissola Aggiornato al 01-set-13 COMUNE Provincia Funzionario Airole IMPERIA Gambaro Alassio SAVONA Starnini Albenga SAVONA Starnini Albisola Superiore SAVONA Bulgarelli Albissola Marina SAVONA Bulgarelli Altare

Dettagli

Zona di Allertamento. Comune costiero

Zona di Allertamento. Comune costiero 008 001 IMPERIA AIROLE A X X X F. ROJA 008 002 IMPERIA APRICALE A X X X 008 003 IMPERIA AQUILA DI ARROSCIA A X X X 008 004 IMPERIA ARMO A X X 008 005 IMPERIA AURIGO A X X X 008 006 IMPERIA BADALUCCO A

Dettagli

GENOVA. NOTA TERRITORIALE a cura dell Ufficio Provinciale di GENOVA Stefano Silvano (referente OMI)

GENOVA. NOTA TERRITORIALE a cura dell Ufficio Provinciale di GENOVA Stefano Silvano (referente OMI) GENOVA NOTA TERRITORIALE a cura dell Ufficio Provinciale di GENOVA Stefano Silvano (referente OMI) Andamento del mercato immobiliare nel estre Settore residenziale con la collaborazione della Direzione

Dettagli

Zona di Allerta. Comuni Costieri

Zona di Allerta. Comuni Costieri Bacini Grandi AIROLE 001 IMPERIA 008 A X X X F. ROJA APRICALE 002 IMPERIA 008 A X X X AQUILA DI ARROSCIA 003 IMPERIA 008 A X X X ARMO 004 IMPERIA 008 A X X AURIGO 005 IMPERIA 008 A X X X BADALUCCO 006

Dettagli

Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ELENCO COMUNI SVANTAGGIATI

Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ELENCO COMUNI SVANTAGGIATI Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ALLEGATO ELENCO COMUNI SVANTAGGIATI CCI Tipo di programma Paese Regione 2014IT06RDRP006 Programma di sviluppo rurale Italia Liguria Periodo di programmazione

Dettagli

INFORMASALUTE GENOVA. I Servizi Sanitari di. e Provincia. Accesso al Servizio Sanitario Nazionale per i cittadini non comunitari

INFORMASALUTE GENOVA. I Servizi Sanitari di. e Provincia. Accesso al Servizio Sanitario Nazionale per i cittadini non comunitari Progetto cofinanziato da UNIONE EUROPEA ISTITUTO NAZIONALE SALUTE, MIGRAZIONI E POVERTÀ MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELL INTERNO Fondo Europeo per l'integrazione dei cittadini di Paesi terzi INFORMASALUTE

Dettagli

Movimento turistico comunale

Movimento turistico comunale Movimento turistico comunale ANNI 2011-2012 - PREMESSA - I dati sul movimento turistico comunale riportato di seguito si riferiscono al flusso dei turisti Italiani e Stranieri che hanno soggiornato in

Dettagli

Zona di Allerta. Presenza Bacini Grandi (nome) AIROLE 001 IMPERIA 008 A X X X F. ROJA ALASSIO 001 SAVONA 009 A X X.

Zona di Allerta. Presenza Bacini Grandi (nome) AIROLE 001 IMPERIA 008 A X X X F. ROJA ALASSIO 001 SAVONA 009 A X X. Istat Bacini Grandi AIROLE 001 IMPERIA 008 A X X X F. ROJA ALASSIO 001 SAVONA 009 A X X ALBENGA 002 SAVONA 009 A X X X F. CENTA T. ARROSCIA ANDORA 006 SAVONA 009 A X X X APRICALE 002 IMPERIA 008 A X X

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE Delibera Consiglio Comunale n. 07 del 16.05.2015. OGGETTO: ACCORDO DI PROGRAMMA 2012/2015 PER LA DETERMINAZIONE DEI LIVELLI DI QUANTITA E STANDARD DI QUALITA DEI SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL

Dettagli

GENOVA NOTA TERRITORIALE. a cura dell Ufficio Provinciale di GENOVA Stefano Silvano (referente OMI)

GENOVA NOTA TERRITORIALE. a cura dell Ufficio Provinciale di GENOVA Stefano Silvano (referente OMI) GENOVA NOTA TERRITORIALE a cura dell Ufficio Provinciale di GENOVA Stefano Silvano (referente OMI) Andamento del mercato immobiliare nel estre Settore residenziale con la collaborazione della Direzione

Dettagli

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Inquinamento Elettromagnetico

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Inquinamento Elettromagnetico Inquadramento del tema Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 L elettrosmog è una forma di inquinamento impercettibile a livello sensoriale derivante da sorgenti che generano

Dettagli

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione X - Liguria

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione X - Liguria Comune % votanti % astenuti % voti validi su votanti bianche nulle Forz.Ita All.Naz. UDC LN-MPA DC-NPSI Alt.Soc. Airole 79,9 20,1 95,9 1,7 2,5 22,8 17,7 6,5 2,2-1,3 Apricale 70,4 29,6 94,2 4,0 1,8 24,8

Dettagli

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione X - Liguria

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione X - Liguria distribuzione dei voti per Comune Comune Iscritti Votanti Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 validi bianche nulle contestati Forz.Ita All.Naz. UDC LN-MPA DC-NPSI Alt.Soc. Airole

Dettagli

PERCHÉ IL BILANCIO SOCIALE

PERCHÉ IL BILANCIO SOCIALE Introduzione PERCHÉ IL BILANCIO SOCIALE L obiettivo del bilancio sociale è di rendere leggibili documenti altrimenti accessibili solo agli addetti ai lavori e di evidenziare le politiche realizzate dalla

Dettagli

ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO DELLA BANDA LARGA SUL TERRITORIO DELLA REGIONE LIGURIA

ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO DELLA BANDA LARGA SUL TERRITORIO DELLA REGIONE LIGURIA MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI REGIONE LIGURIA ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO DELLA BANDA LARGA SUL TERRITORIO DELLA REGIONE LIGURIA IL MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI e LA REGIONE LIGURIA Visto l articolo

Dettagli

COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA. Verbale di deliberazione della. Giunta Comunale. n. 101

COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA. Verbale di deliberazione della. Giunta Comunale. n. 101 COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 101 Oggetto: INTERVENTO DI SEPARAZIONE ACQUE BIANCHE E NERE IN PIAZZA VITTORIA A PISOGNE E NUOVA TUBAZIONE ACQUE

Dettagli

Stima indicativa degli abitanti residenti nelle aree a rischio

Stima indicativa degli abitanti residenti nelle aree a rischio Stima indicativa degli abitanti residenti nelle aree a rischio Al fine di individuare il numero indicativo di abitanti potenzialmente interessati da possibili eventi alluvionali, è stata effettuata una

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA. ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei Sindaci del 22 dicembre 2003

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA. ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei Sindaci del 22 dicembre 2003 AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA Provincia di Genova Area 08 Ambiente Ufficio Segreteria Tecnica Decisione N. 16 ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei Sindaci del 22

Dettagli

COMUNE DI TARQUINIA Provincia di Viterbo - - - - - - D e l i b e r a z i o n e d e l l a G i u n t a

COMUNE DI TARQUINIA Provincia di Viterbo - - - - - - D e l i b e r a z i o n e d e l l a G i u n t a Copia COMUNE DI TARQUINIA Provincia di Viterbo - - - - - - D e l i b e r a z i o n e d e l l a G i u n t a n 423 del 18-11-2008 Oggetto: Apertura conto corrente presso Poste Italiane s.p.a. per il versamento

Dettagli

4 STRUMENTI DI ANALISI DELLA MOBILITÀ E BANCHE DATI UTILIZZATE. 4.1 Generalità sullo strumento

4 STRUMENTI DI ANALISI DELLA MOBILITÀ E BANCHE DATI UTILIZZATE. 4.1 Generalità sullo strumento Tabella 3.12 Traffico merci nei principali porti europei Traffico Aeroporto Cristoforo Colombo di Genova anni 2000-2003 2000 2001 2002 2003 Variaz% PASSEGGERI Passeggeri di linea 1'029'415 955'524 983'124

Dettagli

Il portale Ortofotoliguria La nuova piattaforma di utilizzo e di download geografico per il mondo professionale

Il portale Ortofotoliguria La nuova piattaforma di utilizzo e di download geografico per il mondo professionale Il portale Ortofotoliguria La nuova piattaforma di utilizzo e di download geografico per il mondo professionale Azienda ligure, dal 1991 si occupa di Cartografia Numerica e di Sistemi Informativi Territoriali

Dettagli

La Governance del Servizio Idrico Integrato nei quattro Ambiti Territoriali Ottimali della Regione Liguria

La Governance del Servizio Idrico Integrato nei quattro Ambiti Territoriali Ottimali della Regione Liguria La Governance del Servizio Idrico Integrato nei quattro Ambiti Territoriali Ottimali della Regione Liguria La situazione del Servizio Idrico Integrato della Regione Liguria non èomogenea, sia dal punto

Dettagli

ALLEGATO 2 SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI

ALLEGATO 2 SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI ALLEGATO 2 SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI Sistemi Produttivi Locali Comuni di appartenenza Diano Marina Cervo, Diano Arentino, Diano Castello, Diano Marina, Diano S. Pietro, San Bartolomeo al Mare, Villa Faraldi.

Dettagli

I Centri per l Impiego della Provincia di Genova per capire il mondo del lavoro e le opportunità giuste per te.

I Centri per l Impiego della Provincia di Genova per capire il mondo del lavoro e le opportunità giuste per te. I S E R V I Z I D E I C E N T R I P E R L I M P I E G O incontra il tuo lavoro I Centri per l Impiego della Provincia di Genova per capire il mondo del lavoro e le opportunità giuste per te. Edizione Novembre

Dettagli

TITOLO I PRINCIPI GENERALI. Provincia di Genova Territorio, capoluogo e sede

TITOLO I PRINCIPI GENERALI. Provincia di Genova Territorio, capoluogo e sede STATUTO approvato con deliberazioni dl Consiglio Provinciale n.50 del 18/6/91 e n. 98 del 25/9/1991 integrato e modificato con deliberazioni Consiglio Provinciale n.15 del 21/3/1995; n. 20 del 4/4/2000;

Dettagli

ATTIVAZIONE O RIATTIVAZIONE DELLA FORNITURA DEL GAS COMBUSTIBILE

ATTIVAZIONE O RIATTIVAZIONE DELLA FORNITURA DEL GAS COMBUSTIBILE ATTIVAZIONE O RIATTIVAZIONE DELLA FORNITURA DEL GAS COMBUSTIBILE INDICAZIONI PER CLIENTI FINALI ED INSTALLATORI L'attivazione o riattivazione della fornitura del gas combustibile è svolta esclusivamente

Dettagli

ORDINANZA PRESIDENZIALE Numero 011 - del 02/04/2015

ORDINANZA PRESIDENZIALE Numero 011 - del 02/04/2015 POLIZZA INTEGRATIVA INFORTUNI VOLONTARI CRI DELLA REGIONE LIGURIA. INDIVIDUAZIONE CONTRAENTE E DETERMINAZIONE A SOTTOSCRIVERE IL RELATIVO CONTRATTO SU MANDATO DEI COMITATI LOCALI E PROVINCIALI IL PRESIDENTE

Dettagli

Assessorato ai Trasporti RICHIESTA DI UNA CARTA DI ACCESSO ALL ABBONAMENTO INTEGRATO PER STUDENTI VALIDO NELLA PROVINCIA DI GENOVA

Assessorato ai Trasporti RICHIESTA DI UNA CARTA DI ACCESSO ALL ABBONAMENTO INTEGRATO PER STUDENTI VALIDO NELLA PROVINCIA DI GENOVA Assessorato ai Trasporti RICHIESTA DI UNA CARTA DI ACCESSO ALL ABBONAMENTO INTEGRATO PER STUDENTI VALIDO NELLA PROVINCIA DI GENOVA Da consegnare allo studente e/o al genitore (contiene dichiarazione per

Dettagli

Monitoraggio delle tariffe dei Servizi Pubblici Locali in Provincia di Genova

Monitoraggio delle tariffe dei Servizi Pubblici Locali in Provincia di Genova Monitoraggio delle tariffe dei Servizi Pubblici Locali in Provincia di Genova Genova - 29 giugno 2011 Samir Traini economista Trasparenza, pubblicità e accountability Quali strumenti? Repertori amministrativi

Dettagli

ASL 4 Nella prossima diapositiva il sinottico, per Comune, degli infortuni riconosciuti nelle costruzioni e le notifiche preliminari per i cantieri

ASL 4 Nella prossima diapositiva il sinottico, per Comune, degli infortuni riconosciuti nelle costruzioni e le notifiche preliminari per i cantieri ASL 4 Nella prossima diapositiva il sinottico, per Comune, degli infortuni riconosciuti nelle costruzioni e le notifiche preliminari per i cantieri temporanei nel periodo 2003-2005 Infortuni Riconosciuti

Dettagli

Città Metropolitana di Genova. Documento Unico di Programmazione 2015-2017

Città Metropolitana di Genova. Documento Unico di Programmazione 2015-2017 Documento Unico di Programmazione 2015-2017 SOMMARIO SOMMARIO... 1 INTRODUZIONE... 2 SEZIONE STRATEGICA SeS... 3 1. QUADRO DELLE CONDIZIONI ESTERNE... 3 1.1 Situazione finanziaria economica dell ente alla

Dettagli

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2013 Settore residenziale

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2013 Settore residenziale NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre Settore residenziale a cura dell Ufficio Provinciale di Stefano SILVANO (referente OMI) data di pubblicazione: 28 novembre periodo di

Dettagli

Curriculum Cisef. Cooperativa sociale

Curriculum Cisef. Cooperativa sociale Curriculum Cisef Cooperativa sociale Cooperativa Intervento Socio Educativo Formativo C.so C. Battisti 73r 16019 Ronco Scrivia (Ge) Tel. 347 3816248 op 349 2353113 Fax 010 7268050 Sito internet: www.cisef.net

Dettagli

DELLA GIUNTA COMUNALE

DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI FAUGLIA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.144 10.11.2012 OGGETTO: FUNZIONI AMMINISTRATIVE IN MATERIA DI ASSEGNAZIONE ALLOGGI. CONVENZIONE CON APES SCPA

Dettagli

6 Programma di Previsione dei rischi

6 Programma di Previsione dei rischi 6 Programma di Previsione dei rischi Nei Criteri sui programmi di previsione e prevenzione redatti in bozza a corredo della legge n 225 del 24 febbraio 1992, è fissato il concetto di Previsione dell evento,

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA Mercoledì 11 Giugno 2003 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 16.05.2003 N. 530 Individuazione, formazione ed aggiornamento dell elenco delle zone sismiche dei

Dettagli

I Comuni Ricicloni sono amici del clima: grazie alle raccolte differenziate i cittadini hanno contribuito al risparmio di 2.968.658 tonn.

I Comuni Ricicloni sono amici del clima: grazie alle raccolte differenziate i cittadini hanno contribuito al risparmio di 2.968.658 tonn. Con il patrocinio della REGIONE LIGURIA www.achabgroup.it 2011 I Comuni Ricicloni sono amici del clima: grazie alle raccolte differenziate i cittadini hanno contribuito al risparmio di 2.968.658 tonn.

Dettagli

Eventi di formazione. Diagnosi energetiche per gli edifici pubblici

Eventi di formazione. Diagnosi energetiche per gli edifici pubblici Eventi di formazione Diagnosi energetiche per gli edifici pubblici Genova, 27 gennaio 2016 Barbara Gatti Fondazione Muvita barbara.gatti@muvita.it 010 910001 Il contesto N. 20 PAES (per 25 comuni) (2009-2014)

Dettagli

Dichiarazione Ambientale di Prodotto

Dichiarazione Ambientale di Prodotto Pag. 1/9 Dichiarazione Ambientale di Prodotto Raccolta, conferimento e smaltimento di rifiuti non pericolosi in discarica Dichiarazione Ambientale di Prodotto Certificata N REG.: S-P-00067 Rev. 2 Data:28/02/2007

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA ALLEGATO A

PROVINCIA DI GENOVA ALLEGATO A ISTRUZI0NE DELL'OBBLIGO PROVINCIA DI GENOVA ALLEGATO A Istuzioni scolasche del Comune di Genova I AMBITO - Circoscrizione Centro est Oregina, Lagaccio, Pre Molo Maddalena, Castelletto, Portoria Istuzione

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Santo Stefano Ticino Prov. di Milano G.C. Numero: 25 data: 22-03-2014 OGGETTO: PRESA D ATTO VERBALE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DEL PERSONALE ANNO 2013 PROVVEDIMENTI Verbale di deliberazione della

Dettagli

COMUNE DI CAPRAIA ISOLA. Provincia di Livorno DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI CAPRAIA ISOLA. Provincia di Livorno DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CAPRAIA ISOLA Provincia di Livorno DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ATTO N. 30 SEDUTA DEL 26/11/2013 OGGETTO: Servizi di Trasporto Pubblico Locale - Approvazione del Perfezionamento intesa

Dettagli

Anpas - Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze SERVIZIO CIVILE NAZIONALE SOCIO C.N.E.S.C. CONFERENZA NAZIONALE ENTI SERVIZIO CIVILE

Anpas - Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze SERVIZIO CIVILE NAZIONALE SOCIO C.N.E.S.C. CONFERENZA NAZIONALE ENTI SERVIZIO CIVILE CARATTERISTICHE PROGETTO 4) Titolo del progetto: SOLIDARECO 5) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): A08 6) Descrizione del contesto territoriale e/o settoriale

Dettagli

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA COMUNE DI LAJATICO VERBALE DI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 1 DEL 21-01-2015 OGGETTO: LOCALI PER CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI. DETERMINAZIONE L anno duemilaquindici addì ventuno del

Dettagli

OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2014 dai Comuni della Liguria.

OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2014 dai Comuni della Liguria. D.G.R. n. 785 del 21.07.2015 OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2014 dai Comuni della Liguria. Richiamati: - Il d.lgs. 3 aprile 2006, n.152:

Dettagli

Legge regionale 29 marzo 2004 n. 5

Legge regionale 29 marzo 2004 n. 5 Legge regionale 29 marzo 2004 n. 5 DISPOSIZIONI REGIONALI IN ATTUAZIONE DEL DECRETO LEGGE 30 SETTEMBRE 2003 N. 269 (DISPOSIZIONI URGENTI PER FAVORIRE LO SVILUPPO E LA CORREZIONE DELL'ANDAMENTO DEI CONTI

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE 2016-2018

DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE 2016-2018 DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE 2016-2018 SOMMARIO SOMMARIO... 1 INTRODUZIONE... 2 SEZIONE STRATEGICA SeS... 3 1. QUADRO DELLE CONDIZIONI ESTERNE... 3 1.1 Situazione finanziaria economica dell ente alla

Dettagli

Inquadramento del tema

Inquadramento del tema Inquadramento del tema Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 23 Mobilità e trasporti Il territorio provinciale è caratterizzato dalla presenza di più sistemi di mobilità, ed

Dettagli

COMUNE DI SESTRI LEVANTE Provincia di GENOVA

COMUNE DI SESTRI LEVANTE Provincia di GENOVA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 114 DEL 11 Giugno 2014 L anno duemilaquattordici, addì undici del mese di Giugno, alle ore 15:00 presso la sede municipale di Piazza Matteotti, regolarmente convocata,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. _289_ del 21/12/2006 Pubblicata all albo pretorio il 28/12/2006 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEGLI INDIRIZZI IN MERITO ALLA ATTIVITA DI VERIFICA

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTENZA IN MATERIA DI OPERE IN CEMENTO ARMATO E IN ZONA SISMICA (Rev. 5 Maggio 2012)

ISTRUZIONI PER L UTENZA IN MATERIA DI OPERE IN CEMENTO ARMATO E IN ZONA SISMICA (Rev. 5 Maggio 2012) PROVINCIA DI GENOVA Gestione Cemento Armato e Zone Sismiche ISTRUZIONI PER L UTENZA IN MATERIA DI OPERE IN CEMENTO ARMATO E IN ZONA SISMICA (Rev. 5 Maggio 2012) 0. Sommario delle istruzioni. Al fine di

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 62 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto : DETERMINAZIONE IN VIA TRANSITORIA DELLE TARIFFE DEI SERVIZI ACQUEDOTTO, FOGNATURA E DEPURAZIONE ANNO 2006. L anno

Dettagli