COMITATO SCIENTIFICO. Dr. GIOVANNI DE CRESCENZO Direttore Medico Pfizer Italia Presidente della Società di Scienze Farmacologiche Applicate

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMITATO SCIENTIFICO. Dr. GIOVANNI DE CRESCENZO Direttore Medico Pfizer Italia Presidente della Società di Scienze Farmacologiche Applicate"

Transcript

1

2 2 COMITATO SCIENTIFICO Prof. PIER LUIGI CANONICO Università degli Studi del Piemonte Orientale Presidente Società Italiana di Farmacologia Prof. ALBERICO L. CATAPANO Segretario Società Italiana di Scienze Farmaceutiche Dipartimento di Scienze Farmacologiche Università degli Studi di Milano Dr. GIOVANNI DE CRESCENZO Direttore Medico Pfizer Italia Presidente della Società di Scienze Farmacologiche Applicate Prof. CARLO RICCARDI Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Perugia Past President Società Italiana di Farmacologia Prof. FRANCESCO ROSSI, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Rettore II Università degli Studi di Napoli Presidente Eletto Società Italiana di Farmacologia Dr. MARCO SCATIGNA Direttore Medico e Direttore Scientifico Sanofi Aventis Direttore Generale Fondazione Sanofi Aventis Membro del Comitato della Sezione di Farmacologia Clinica della SIF

3 Giancarlo Agnelli Professore Ordinario di Medicina Interna, Università degli Studi di Perugia Daniele Alberti Direttore Medico - Novartis Oncology, Origgio (VA) Salvatore Amoroso, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università Politecnica delle Marche Pierluigi Antonelli Presidente e Amministratore Delegato MSD, Italia Membro Comitato di Presidenza Farmindustria Renato Bernardini Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Catania Giovanni Biggio Professore Ordinario di Neuropsicofarmacologia Università degli Studi di Cagliari Nicola Braggio Presidente e Amministratore Delegato AstraZeneca Italia Membro del Comitato di Presidenza Farmindustria Pier Luigi Canonico Università degli Studi del Piemonte Orientale Preside della Facoltà di Farmacia Presidente Società Italiana di Farmacologia Achille Caputi, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Messina Alberico L. Catapano Università degli Studi di Milano Americo Cicchetti Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale, Facoltà di Economia, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma Emilio Clementi Università degli Studi di Milano Romano Danesi, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Pisa Filippo De Braud Primario della Divisione di Oncologia Medica Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori di Milano Giovanni De Crescenzo Direttore Medico Pzer Italia Presidente SSFA, Roma Celestino Di Rollo Direttore Generale della Divisione Farmaceutica Italia di Recordati Amministratore Delegato di Innova Pharma Filippo Drago Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Catania Walter Fratta Facoltà di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Scienze Biomediche Università degli Studi di Cagliari Claudio Jommi Professore Associato di Economia Aziendale, Università degli Studi del Piemonte Orientale Walter Marrocco Responsabile Attività Scientifico Professionali FIMMG Antonietta Martelli Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Genova Andrea Messori Farmacista Dirigente I Livello Azienda Ospedaliera Careggi, Firenze Vincenzo Mollace, Facoltà di Farmacia, Università degli Studi Magna Grecia, Catanzaro Nicola Montanaro Già Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Bologna Riccardo Palmisano Amministratore delegato di Genzyme Srl Vice presidente delegato di Assobiotec Luca Pani Direttore Generale dell Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) Francesca Pasinelli Direttore Generale Comitato Telethon Fondazione Onlus e Fondazione Telethon Sergio Pecorelli Presidente Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) Patrizia Popoli Dirigente di Ricerca, Dipartimento del Farmaco, Istituto Superiore di Sanità, Roma Carlo Riccardi Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Perugia Past President Società Italiana di Farmacologia Francesco Rossi, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Rettore II Università degli Studi di Napoli Presidente eletto Società Italiana di Farmacologia François Sarkozy Chairman Publicis Healthcare Massimo Scaccabarozzi Amministratore Delegato Janssen-Cilag Spa e Presidente di Farmindustria Marco Scatigna Direttore Medico e Direttore Scientifico Sanofi Aventis Direttore Generale Fondazione Sanofi Aventis, Milano Paolo Siviero Direttore dell Ufficio Centro Studi dell Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) Stefano Vella Direttore Dipartimento del Farmaco Istituto Superiore di Sanità, Roma FACULTY A seguito del successo dei primi quattro Forum Nazionali Pharma che si sono tenuti a Chia negli scorsi anni, SIF, SISF e SSFA hanno deciso di confermare anche per il 2012 lo svolgimento del Convegno. Anche quest anno verranno affrontati quattro temi di attualità del panorama farmaceutico che verranno presentati da speakers di eccellenza provenienti dall Università, dall Industria Farmaceutica, dall Agenzia Italiana del Farmaco e dall Istituto Superiore di Sanità. Particolare risalto verrà dato, come lo scorso anno, alla discussione con i partecipanti per favorire il confronto delle idee e l approfondimento dei temi trattati. Come lo scorso anno l evento si svolge sotto l egida di AIFA, Istituto Superiore di Sanità, Assobiotec e Farmindustria. La partecipazione di Relatori e Moderatori è gratuita e i proventi del Convegno verranno tutti devoluti alla Società Italiana di Farmacologia e alla Società di Scienze Farmaceutiche per la creazione di borse di studio per giovani ricercatori. 3

4 PROGRAMMA SCIENTIFICO Mercoledì 23 Maggio COLAZIONE DI LAVORO Registrazione Partecipanti INTRODUZIONE P.L. CANONICO, A.L. CATAPANO, G. DE CRESCENZO, C. RICCARDI, R. PALMISANO, G. BIGGIO, W. FRATTA LETTURA MAGISTRALE S. PECORELLI (introduce: A.L. CATAPANO) Il farmaco nel progetto europeo per un invecchiamento attivo e in salute I SESSIONE Il futuro della collaborazione pubblico/privato in Farmacologia Moderatori: A. CAPUTI, F. ROSSI R. BERNARDINI La ricerca farmacologica preclinica: passato, presente e proposte per il futuro G. AGNELLI La Ricerca Clinica in Italia: modello applicativo concettuale di collaborazione tra pubblico e privato D. ALBERTI Studi di fase I in Italia: sfide, opportunità e prospettive F. DE BRAUD Come potenziare il ruolo del nostro Paese nell R&D oncologica internazionale? Discussione Conclusioni Cena 4

5 Giovedì 24 Maggio LETTURA MAGISTRALE F. SARKOZY (introduce: M. SCATIGNA) Future perspective for the healthcare industry: Toward a Change in Model II SESSIONE La terapia farmacologica personalizzata: moda o realtà? Moderatori: V. MOLLACE, C. RICCARDI E. CLEMENTI Le attuali certezze nell ambito della terapia farmacologica personalizzata R. DANESI Prospettive di applicazione della farmacogenetica nella personalizzazione delle terapie P. POPOLI Aspetti regolatori e valutativi nella sperimentazione clinica delle terapie personalizzate C. DI ROLLO E realmente finita l epoca dei blockbuster per l Industria Farmaceutica? Discussione COLAZIONE DI LAVORO LETTURA MAGISTRALE F. PASINELLI (introduce: F. ROSSI) La terapia delle malattie genetiche rare: il ruolo di una charity III SESSIONE Categorie terapeutiche omogenee: scelta possibile o illogica? Moderatori: S. AMOROSO, A. MARTELLI F. DRAGO Categorie terapeutiche omogenee: scelta possibile dal punto di vista del farmacologo? W. MARROCCO Categorie terapeutiche omogenee: realtà o chimera nella pratica clinica quotidiana del medico? C. JOMMI Il prezzo di riferimento sul mercato off patent: evidenze della letteratura e impatto in Italia N. BRAGGIO La posizione dell Industria Farmaceutica Discussione Cena PROGRAMMA SCIENTIFICO 5

6 PROGRAMMA SCIENTIFICO Venerdì 25 Maggio LETTURA MAGISTRALE L. PANI (introduce: P.L. CANONICO) Il ruolo di AIFA nella ricerca traslazionale IV SESSIONE Innovazione in Farmacologia: lo stato dell'arte Moderatori: N. MONTANARO, S. VELLA A. MESSORI Vera e finta innovazione in farmacologia A. CICCHETTI Quale valorizzazione economica all innovazione? P. ANTONELLI Innovazione in Farmacologia: valore per la società o bene di lusso? P. SIVIERO Il nuovo algoritmo dell innovazione applicato in AIFA Discussione P.L. CANONICO, M. SCACCABAROZZI CONCLUSIONI COLAZIONE DI LAVORO 6

7 Letture Magistrali LUCA PANI DIRETTORE GENERALE DELL'AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO Medico, specialista in Psichiatria, esperto di Farmacologia e Biologia Molecolare, ricopre attualmente l'incarico di Direttore Generale dell Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA). Dal 2010 è Rappresentante Permanente (Alternate) per l Italia presso il Comitato per i Medicinali ad Uso Umano (CHMP); Membro Eletto del Gruppo di Lavoro sul Sistema Nervoso Centrale (WP-CNS) e del Gruppo di Lavoro per la Consulenza Scientifica /SA-WP) dell Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) Londra Regno Unito Membro Permanente del Comitato sulle Neuroscienze Cliniche dell AIFA; Dirigente di ricerca della sede di Pula-Cagliari dell Istituto di Farmacologia Traslazionale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Fondatore e Membro Permanente del Comitato Tecnico Scientifico di Fase 1, la prima Società a capitale interamente pubblico (Regione Autonoma della Sardegna) dedicata alla Farmacologia Traslazionale di studi di Fase Responsabile Unità Operativa della sede di Pula-Cagliari dell Istituto di Tecnologie Biomediche prima e dell Istituto di Farmacologia Traslazionale poi Presidente, Neuroscienze PharmaNess Scarl Presidente, Proteios Srl Presidente, Consorzio Prokemia. Dal 2002 è Dirigente di Ricerca del CNR, Cagliari. L attività professionale di Luca Pani si è sviluppata in diversi campi: attività regolatoria nazionale e internazionale per la Comunità Europea; redazione, valutazione e coordinamento di Progetti di Ricerca; Pianificazione Strategica e partnership con gruppi di ricerca nazionali ed internazionali; Partecipazione ad Organismi e Comitati di consultazione internazionali. È autore di oltre cento pubblicazioni scientifiche (I. F. Medio 4,5), autore e editore di diversi volumi. Dal 1994 ad oggi è stato invitato a parlare in più di 800 tra conferenze, seminari e tavole rotonde nazionali ed internazionali. È nato a Cagliari il 26 ottobre 1960, coniugato con due figli. FRANCESCA PASINELLI DIRETTORE GENERALE COMITATO TELETHON FONDAZIONE ONLUS E FONDAZIONE TELETHON 1983 Laurea in Farmacia (con lode) Università degli Studi di Parma 1987 Scuola di Specialità in Farmacologia (con lode) Facoltà di Farmacia, Università degli Studi di Milano Ricercatrice farmacologa Centro Ricerche Glaxo Verona Clinical Research Associate Smith Kline & French S.p.A Product Manager Linea Vaccini Smith Kline & French S.p.A Marketing Manager Linea Pediatrica e Prodotti Biologici SmithKline Beecham S.p.A Direttore della Divisione Neurologica Schering Plough S.p.A Direttore Sviluppo Strategico ed Affari Regolatori Schering Plough S.p.A Direttore Scientifico Comitato Telethon Fondazione Onlus e Fondazione Telethon Direttore Generale Dompé Q-rare, divisione di Dompé SpA Direttore Generale Comitato Telethon Fondazione Onlus e Fondazione Telethon CORSI DI SPECIALIZZAZIONE Insead Course on Budget Analysis and Strategic Planning Fontainbleau Winch Course in Pharmaceutical Marketing, Milan, Italy 1986 France Maxwell Course in Clinical Research Methodologies - London, UK PREMI e RICONOSCIMENTI 2005 Premio Marisa Bellisario Commendatore al Merito della Repubblica Italiana. Onorificenza conferita dal Presidente della Repubblica Napolitano. PARTECIPAZIONI A CONSIGLI E COMITATI Consigliere d Amministrazione Comitato e Fondazione Telethon, Roma Consigliere d Amministrazione Fondazione Bruno Kessler, Trento Consigliere d Amministrazione Fondazione Bioforme, Napoli Consigliere d Amministrazione Fondazione Arisla, Milano Consigliere d Amministrazione Università La Sapienza di Roma Membro del Comitato Scientifico Nomisma, Bologna 7

8 SERGIO PECORELLI PRESIDENTE AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO (AIFA) Sergio Pecorelli è Presidente dell Agenzia Italiana del Farmaco (AI- FA) da giugno 2009 e rappresentante dell Italia nell High Level Steering Group on the Pilot European Innovation Partnership on Active and Healthy Ageing dell Unione Europea. È inoltre Consigliere di Amministrazione dell Istituto Superiore di Sanità, membro dell Executive Board della Federazione Internazionale di Ginecologia ed Ostetricia (FIGO), responsabile del Gruppo di Lavoro per lo screening del Cervico-Carcinoma presso il Ministero della Salute, Presidente del Comitato Scientifico Internazionale della Fondazione Golgi e advisor dell Istituto Europeo di Oncologia - IEO di Milano. In precedenza, Sergio Pecorelli è stato Presidente della Commissione Nazionale Prevenzione Oncologica del CCM, Presidente dell International Gynecologic Cancer Society e Presidente dell EORTC Gynecologic Cancer Cooperative Group. Dedito da sempre all attività di ricerca nel campo della Ginecologia Oncologica, è titolare di numerosi contratti di ricerca. Ha svolto e svolge tuttora una intensa attività clinica ed ha al suo attivo più di interventi chirurgici, di cui relativi a casi oncologici. Autore di oltre 300 pubblicazioni scientifiche, Sergio Pecorelli è Rettore della Università degli Studi di Brescia, dove ricopre anche la carica di Direttore della Divisione di Ginecologia ed Ostetricia, Direttore del Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia e della Clinica Ostetrica e Ginecologica. È stato Professore Ordinario di Ginecologia e Ostetricia presso l Università degli Studi di Brescia e Direttore della Ginecologia presso l Istituto Europeo di Oncologia di Milano. FRANÇOIS SARKOZY CHAIRMAN PUBLICIS HEALTHCARE Francois Sarkozy MD, DEA and MBA (INSEAD) is the Chairman of Publicis Healthcare Consulting, a healthcare strategic management consulting firm (Paris & New York), since He has been a Managing Partner at AEC Partners ( ) as well as the President of AEC Partners Inc. in New York ( ). He is a Supervisory Board member of Vesalius I since 2009, Vesalius II since 2011 and was the Vice-chairman of the BioAlliance Pharma Supervisory Board ( ). In 2008, he co-founded LongeviTV.com a web TV dedicated to healthy ageing. François Sarkozy previously held various senior positions in the pharmaceutical industry, where he worked for 10 years, both in France and the US, including the positions of International Development Director with Roussel-Uclaf, Vice-President Global Head of Portfolio & Project Management and CEO of the International Centre of Toxicology (CIT, France) for Hoechst Marion Roussel and Medical Director France for Aventis Pharma. Prior to joining the pharmaceutical industry, he was an Assistant in the Respiratory Physiology Department at the Paris Public Hospital Authority where he also did his internship ( Internat des Hôpitaux de Paris ) in pediatrics. 8

9 Relatori e Moderatori GIANCARLO AGNELLI PROFESSORE ORDINARIO DI MEDICINA INTERNA DIRETTORE DIPARTIMENTO MEDICINA INTERNA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Giancarlo Agnelli è Professore Ordinario in Medicina Interna e Direttore del Dipartimento di Medicina Interna dell'università degli Studi di Perugia. Il Professore Agnelli è Direttore della Struttura Complessa di Medicina Interna e Vascolare - Stroke Unit presso l'ospedale S. Maria della Misericordia di Perugia. Il professor Agnelli è stato membro della Vª, VIª, VIIª e VIIIª Conferenza sulla Terapia antitrombotica dell' American College of Chest Physicians. E' Presidente del Comitato Etico Regionale delle Aziende Sanitarie della Regione dell'umbria. Il Professor Agnelli è membro dell' Editorial Board delle seguenti Riviste: Thrombosis Research, Haemostasis, Italian Heart Journal, Acta Cardiologica and Trends in Medicine. E' revisore delle seguenti riviste: New England Journal of Medicine, Lancet, Circulation, Blood, Cardiovascular Research, Journal of Thrombosis and Haemostasis, Thrombosis and Haemostasis and Journal of the American College of Cardiology. Il Prof. Agnelli è autore di oltre 350 pubblicazioni in peer-reviewed journals (www.pubmed.com). DANIELE ALBERTI DIRETTORE MEDICO NOVARTIS ONCOLOGY ORIGGIO (VA) Dopo aver conseguito presso l Università degli Studi di Milano nel 1979 la laurea in Medicina e Chirurgia e nel 1982 e la Specializzazione in Cardiologia, è entrato nella Direzione Medica Ciba- Geigy come Medical Advisor nel gruppo cardiovascolare. Nel 1987 ha assunto la responsabilità degli studi clinici internazionali nelle Aree Cardiovascolare e Oncologia e dall anno successivo ha iniziato anche il coordinamento di progetti internazionali, inizialmente nell area cardiovascolare e dal 1995 in quella dei chelanti del ferro. Dopo il 1997, in occasione della creazione di Novartis dalla fusione Sandoz e Ciba-Geigy, ha coperto in Italia il ruolo di responsabile della Area Terapeutica Oncologia ed Endocrinologia e presso la Casa Madre a Basilea quello di Clinical Leader dei Chelanti del Ferro. Dal 2000 al 2006 ha ricoperto nell ambito della Business Unit Oncologia Italia il ruolo di responsabile dei prodotti in sviluppo e a livello internazionale il ruolo di Clinical Leader del preparato deferasirox, chelante orale del ferro. Dopo l approvazione EMA nel 2006 del deferarisox, ricopre il ruolo di Diretto Medico Italia nella Business Unit Oncologia. 9

10 SALVATORE AMOROSO PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA, FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA, UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE Laureato in Medicina e Chirurgia e Farmacia presso l Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente è presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università Politecnica delle Marche. Direttore del Dipartimento di Neuroscienze della Facoltà di Medicina e Chirurgia e Presidente del Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche (Polo di Macerata) della stessa Università. Componente della Commissione Regionale sull Appropriatezza dell Uso dei Farmaci (Regione Marche). È componente della Commissione Tecnico Scientifica dell AIFA. Si interessa di Farmacologia Cellulare e Molecolare ed in particolare del ruolo dello scambiatore sodio calcio di membrana e mitocondriale nelle Patologie neurodegenerative e cardiache. È membro di società scientifiche nazionali e internazionali e autore di numerose pubblicazioni. RENATO BERNARDINI PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Laureato in Medicina e Chirurgia e specializzato in Endocrinologia presso l Università di Catania. attualmente è Professore Ordinario di Farmacologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Catania e Direttore della Scuola di Specializzazione in Tossicologia Medica, nel Dipartimento di Biomedicina Clinica e Molecolare della stessa Università. È stato componente della Commissione Ricerca e Sviluppo (CR&S), ed è attualmente componente della Commissione Tecnico Scientifica (CTS) dell Agenzia Italiana del Farmaco. È stato Presidente dell Associazione Italiana di Immunofarmacologia. Si interessa di Immunofarmacologia e Neurofarmacologia. È membro di società scientifiche nazionali e internazionali e autore di numerose pubblicazioni. PIERLUIGI ANTONELLI PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO MSD, ITALIA Laureato in Economia & Commercio alla L.U.I.S.S. di Roma, ha conseguito un MBA presso la J.L. Kellogg Business School, Northwestern University negli USA. Ha iniziato la sua carriera presso la McKinsey & Co. dove ha lavorato fino al 1998 sia in Italia che negli USA per poi passare in Bristol Myers Squibb (BMS) in cui ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità sia in Italia che all'estero (USA, Portogallo, Svizzera, EMEA) in diverse funzioni che spaziano dal Commerciale, al Business Development fino al General Management operando sia nella divisione farmaceutica che in quella di medical devices. Da Marzo 2011 è passato in MSD (Merck & Co.) in qualità di Senior Vice President e Managing Director, Italia. E' membro del Comitato di Presidenza Farmindustria. GIOVANNI BIGGIO PROFESSORE ORDINARIO DI NEUROPSICOFARMACOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI - Professore Ordinario di Neuropsicofarmacologia dal 1980 presso l Università degli Studi di Cagliari - ProRettore con delega alle Relazioni Internazionali - Università di Cagliari dal 1987 al Direttore del Dipartimento di Biologia Sperimentale B. Loddo dal 1990 al Socio Fondatore e Segretario Esecutivo -Società Italiana di Neuroscienze dal 1984 al Vicepresidente della Società Italiana di Neuropsicofarmacologia dal 1998 al Segretario Generale - Società Italiana di Farmacologia dal 2003 al Membro del Comitato Tecnico di Sardegna Ricerche dal 2004 al Membro European College of Neuropsychopharmacology (ECNP) dal 2003 al Presidente - Società Italiana di Farmacologia dal 2005 al Presidente Italian Brain Council dal Presidente Comitato Scientifico Regione Sardegna per Sperimentazione dei Farmaci nella Fase Presidente - Società Italiana di Neuropsicofarmacologia dal Membro American College of Neuropsychopharmacology dal Componente Consiglio Superiore Sanità da marzo Vice Presidente Sardegna Ricerche dal 2011 Esperienze all estero : c/o Laboratory of Chemical Pathology, Londra : c/o National Institute of Mental Health, Washington DC Ricerca - Il Prof. Giovanni Biggio dal 1974 lavora a livello sperimentale sul meccanismo d azione dei farmaci ansiolitici-sedativo-ipnotici sulla plasticità neuronale indotta dagli antidepressivi e antipsicotici atipici e sui meccanismi fisiologici e farmacologici di modulazione della sfera emozionale ed affettiva. Autore di oltre 400 pubblicazioni su autorevoli riviste scientifiche tra le quali: Science, Nature, Proc. Natl. Acad. Sci. (USA), è considerato uno dei più autorevoli esperti nel meccanismo d azione degli psicofarmaci. 10

11 NICOLA BRAGGIO PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO ASTRAZENECA ITALIA MEMBRO DEL COMITATO DI PRESIDENZA FARMINDUSTRIA Nicola Braggio, dopo la laurea in Medicina e Chirurgia a Torino, inizia la sua carriera in Synthelabo, per poi entrare nel 1988 in AstraZeneca (allora ICI). Negli anni matura una solida esperienza professionale in diverse funzioni aziendali,fino al ruolo di Direttore Generale di Simesa (consociata di AstraZeneca in Italia) e successivamente di VP Sales & Marketing di AstraZeneca. Nel 2005 viene nominato Amministratore Delegato di AstraZeneca in Ungheria che gestirà per 3 anni prima di trasferirsi ad Istanbul alla guida della consociata turca di AstraZeneca. Nel 2009 rientra a Milano come Presidente e Amministratore Delegato di AstraZeneca Italia. Ha ricoperto la carica di Membro del Consiglio Direttivo della SIF e dal 2009 è Membro del Comitato di Presidenza di Farmindustria. PIER LUIGI CANONICO PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI FARMACIA PRESIDENTE SOCIETÀ ITALIANA DI FARMACOLOGIA Formazione 1977: Laurea in Medicina e Chirurgia 1980: Specializzazione in Endocrinologia : Visiting Associate, Department of Internal Medicine, University of Virginia. Incarichi accademici Professore Ordinario di Farmacologia, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Pavia Professore di Farmacologia e Farmacoterapia presso la Facoltà di Farmacia dell Università degli Studi del Piemonte Orientale Direttore del Dipartimento di Scienze Chimiche, Alimentari, Farmaceutiche e Farmacologiche (DISCAFF) Membro del Consiglio di Amministrazione dell Università degli Studi del Piemonte Orientale Componente del Senato Accademico Integrato dell Università degli Studi del Piemonte Orientale Vicepreside della Facoltà di Farmacia dell Università degli Studi del Piemonte Orientale Preside della Facoltà di Farmacia dell Università degli Studi del Piemonte Orientale Direttore Dipartimento di Scienze del Farmaco. Università degli Studi del Piemonte Orientale. Incarichi extra-accademici Dal 1999 al 2003 è stato membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Farmacologia. E stato coordinatore della Sezione di Neurofarmacologia delle Cefalee dell UCADH dal 2001 al Dal 2001 al 2002 è stato componente della Commissione Unica del Farmaco del Ministero della Sanità e dal 2002 Coordinatore della Sottocommissione Revisione dello stesso. Dal 2003 al 2007 è stato componente del Consiglio Direttivo del Collegio Nazionale dei Farmacologi Universitari. Dal 2005 è membro e segretario scientifico del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Farmacologia. Dal : vicepresidente del Comitato etico dell IRCCS Casimiro Mondino. Dal 2006 è membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Neuropsicofarmacologia. Dal 2008 al 2011 è stato membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Dei della Società Italiana di Farmacologia. Dal 2008 è delegato della Società Italiana di Farmacologia ai rapporti con Farmindustria. Dal 2008 è membro del Gruppo ristretto di Farmacologia Innovativa del Comitato Nazionale per la Biosicurezza, le Biotecnologie e le Scienze della Vita della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Dall ottobre del 2009 è Presidente eletto della Società Italiana di Farmacologia. Dal marzo 2011 è componente della Commissione regionale di Coordinamento della Rete di Terapia del Dolore. Attività Scientifica E membro di numerose Società Scientifiche nazionali ed internazionali. L attività di ricerca comprende più aree in ambito neuropsicofarmacologico, neuroendocrinologico, neurobiologico, di farmacologia oncologica e dei farmaci biologici e biotecnologici. 11

12 ACHILLE CAPUTI PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MESSINA DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO CLINICO SPERIMENTALE DI MEDICINA E FARMACOLOGIA Incarichi Universitari Dal 1980, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Messina : Direttore Istituto di Farmacologia, : Direttore Scuola di Specializzazione in Farmacologia, : Direttore Scuola di Specializzazione in Tossicologia Medica, : Direttore del Dipartimento Clinico e Sperimentale di Medicina e Farmacologia Incarichi Ospedalieri Dal 2000: Direttore della UOS Dipartimentale di Farmacologia Clinica Incarichi Extraaccademici Vicepresidente della Società Italiana di Tossicologia dal 1997al 2001 Coordinatore Nazionale Sezione di Farmacologia Clinica Società Italiana di Farmacologia Presidente Società Italiana di Farmacologia Componente sottocommissione farmacovigilanza dell AIFA Componente del Geriatric Ageing Group dell AIFA Responsabile del Centro Regionale per la segnalazione spontanea delle sospette reazioni avverse da farmaci Componente della Commissione del Prontuario Terapeutico Ospedaliero-Territoriale della Regione Siciliana Componente della Commissione del Prontuario Terapeutico Ospedaliero del Policlinico Universitario G. Martino, Messina ALBERICO L. CATAPANO PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO Direttore del Laboratorio di Lipoproteine e Metabolismo. Direttore del Centro per lo Studio, Prevenzione e Terapia della Aterosclerosi presso l Ospedale Bassini. Direttore del Centro di Epidemiologia e Farmacologia Preventiva, Università degli Studi di Milano. Autore di oltre 300 pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali. Partecipazione in oltre 200 congressi nazionali e internazionali. Editore di 13 volumi monografici. Membro del Comitato Organizzatore di oltre 45 meeting internazionali e Segretario Scientifico di 16 convegni internazionali Membro di 14 società scientifiche nazionali ed internazionali. Presidente della S.I.S.A. (Sez. Regionale Lombarda) e membro del Direttivo Nazionale Coordinatore del Gruppo ATV B della Società Italiana di Cardiologia, Presidente della Società Italiana Terapia Clinica e Sperimentale (SITeCS). Associated editor della rivista Atherosclerosis. Membro dell editorial board di: Diabetes High Blood Pressure and Cardiovascular Prevention Journal of Cardiovascular Pharmacology Journal of Cardiovascular Medicine Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Disease. AMERICO CICCHETTI PROFESSORE ORDINARIO DI ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, FACOLTÀ DI ECONOMIA, UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE, ROMA Carriera accademica e attuali posizioni accademiche Americo Cicchetti è Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale (SSD SECS P10) alla Facoltà di Economia dell Università Cattolica del Sacro Cuore. Direttore dell Alta Scuola in Economia e Management dei Servizi Sanitari (AL- TEMS) dell Università Cattolica del Sacro Cuore. Responsabile scientifico dell Unità di valutazione delle tecnologie del Policlinico universitario A. Gemelli Membro del Comitato direttivo del CERISMAS, Centro di Ricerca sul Management Sanitario dell Università Cattolica del Sacro Cuore. Laureato in Economia alla II Università di Roma Tor Vergata con laude (1993) ha conseguito il dottorato di ricerca in Direzione Aziendale alla Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Bologna nel 1998, specializzandosi presso la Wharton Business School dell Università della Pennsylvania (Leonard Davis Institute of Health Care Management). Vince il concorso da ricercatore universitario nel 1998 per un posto da Economista Sanitario presso l Istituto di Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Nel 2002 vince il concorso per un posto da professore associato per il raggruppamento di Organizzazione Aziendale (SECS P10), presso la Facoltà di Economia dell Università degli Studi G. d Annunzio di Chieti-Pescara. Nel 2006 è vincitore del concorso di prima fascia per il raggruppamento di Organizzazione Aziendale presso la Facoltà di Economia dell Università Cattolica del S. Cuore. Incarichi scientifici E Visiting Professor presso il Center for Medical Education and Health Care della Thomas Jefferson University, Philadelphia, PA. Membro del Board of Directors dell Health Technology Assessment International HTAi (Società scientifica internazionale che si occupa di valutazione delle tecnologie sanitarie) Membro del Policy Forum dell HTAi. Socio fondatore e Vice Presidente Vicario della Società Italiana di Health Technology Assessment (SIHTA) e coordinatore dell Health Policy Forum. Collabora stabilmente con l European Observatory on Health Care Sytems (WHO Europe, Copenaghen) Membro dell Associazione Italiana di Economia Sanitaria e co-chair del Gruppo di Studio per la definizione dei valori soglia per l analisi costo utilità (QALY) Membro del Board of Editors dell International Journal of Technology Assessment in Health Care Membro del Comitato Scientifico della rivista internazionale Italian Journal of Public Health. Membro della direzione scientifica della rivista Organizzazione Sanitaria. Membro del comitato scientifico della rivista Politiche Sanitarie. Membro del comitato scientifico della collana del Pensiero Scientifico Editore Programmazione e Organizzazione dei Servizi Sanitari diretta dal Prof. Elio Guzzanti. Incarichi istituzionali E membro del Comitato Prezzi e Rimborso dell Agenzia Italiana del Farmaco ( ) e nell ambito dell AIFA partecipa al Gruppo di Lavoro sui criteri per la determinazione dei prezzi dei farmaci orfani e per la revisione del Prontuario Farmaceutico Nazionale E membro della Commissione del Ministero della Salute per la Valutazione dei costi e programmazione delle tecnologie elettromedicali nel Ssn (2010-), presiede il Sottogruppo Costi della Commissione. Nell ambito del SIVEAS Sistema di valutazione dell efficacia dell assistenza sanitaria (Ministero della Salute), è responsabile dell im- 12

13 plementazione del Sistema di monitoraggio dell efficacia dell assistenza dei dipartimenti ospedalieri Membro del Comitato di Indirizzo della Fondazione Roma ( ). E stato membro del Consiglio di Amministrazione dell Istituto Superiore di Sanità ( ) Membro dell Osservatorio sull Economia Civile della Camera di Commercio di Roma. Ha fatto parte della Commissione regionale che ha determinato i criteri di accreditamento delle aziende sanitarie pubbliche e private della Regione Lazio. E autore di 7 monografie e oltre 150 articoli su riviste nazionali ed internazionali impattate. Incarichi professionali Tra il 1994 e il 1995 Business Analyst presso Arthur Andersen MBA Tra il 1995 e il 1998 Responsabile dell Ufficio Analisi della Spesa sanitaria presso l Agenzia per i Servizi Sanitari Regionali (Ministero della Salute) Tra il 1998 ed oggi ha svolto attività di formazione e consulenza professionale nell ambito dell organizzazione e management sanitario, l health technology assessment e il clinical risk management per organizzazioni sanitarie pubbliche e private, industrie farmaceutiche, istituzioni del Servizio sanitario nazionale e istituzioni dell Unione Europea. Tra le organizzazioni con le quali ha collaborato sono comprese, Ministero della Salute, FIMMG, AIFA, Jefferson Medical College, H:S Copenhagen Hospital Corporation, l AO Ospedali Civili di Bergamo, IEO, AO di Milano, ASL di Arezzo, ASL L Aquila, AO S. Camillo Forlanini (membro del Nucleo di Valutazione), Ospedale M. Teresa Vanini (Roma), Gruppo Giomi, Regione Lombardia, Regione Lazio, Regione Basilicata, IRCCS Bambino Gesù, Regione Abruzzo, Regione Molise, AIOP Campania, Casa di Cura Gepos (Benevento), Clinica Addominale (Roma), Clinica Villa Pini (Anzio), Clinica Villa Letizia (AQ) EMILIO CLEMENTI PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO Nato a Milano il 1 aprile 1964, si è laureato nel 1988 cum laude in Medicina e Chirurgia, dottorandosi nel 1994 in farmacoterapia sperimentale. E stato ricercatore all Università degli Studi di Catanzaro dal 1992 al 1997, fellow di ricerca alla University College London nel biennio e professore associato di farmacologia all Università della Calabria nel periodo Dal 2005 è professore ordinario di farmacologia all Università degli Studi di Milano e dirige l Unità Operativa di Farmacologia Clinica dell Azienda Ospedaliera Luigi Sacco. E associate Editor di Pharmacological Research e membro del consiglio direttivo della Società italiana di Farmacologia. Si è da sempre occupato di studiare il ruolo fisiopatologico del nitrossido e dal 2003 collabora attivamente con l IRCCS E. Medea a studiarne le proprietà terapeutiche nella distrofia muscolare di Duchenne. E autore di oltre 130 articoli su riviste internazionali recensite. ROMANO DANESI PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA, FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA Diplomi 1983 Laurea in Medicina e Chirurgia, Università di Pisa - Titolo della tesi: Fisiopatologia del broncospasmo (votazione: 110/110 e lode) 1988 Perfezionamento, Scuola Superiore S. Anna, Pisa - Titolo della tesi: Studi sperimentali e clinici sui farmaci antitumorali antraciclinici (votazione: 70/70 e lode) 1988 Specializzazione in Malattie dell Apparato Respiratorio e Tisiologia, Università di Pisa - Titolo della tesi: Chemioterapia con alte dosi di epirubicina nel trattamento del carcinoma polmonare a piccole cellule (votazione: 70/70 e lode) 2001 Specializzazione in Farmacologia (indirizzo: Farmacologia clinica), Università di Pisa - Titolo della tesi: Farmacogenetica dei sistemi enzimatici di metabolismo degli analoghi nucleosidici nel carcinoma polmonare (votazione: 110/110 e lode) 2006 Specializzazione in Oncologia, Università di Pisa - Titolo della tesi: Studi sperimentali preclinici e clinici sulla farmacogenetica degli antimetaboliti nel carcinoma del pancreas (votazione: 110/110 e lode) Borse di studio Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC, Milano) - Progetto di studio Medicina preventiva e riabilitativa: il rischio tossicologico svolto presso l Istituto di Farmacologia, Università di Pisa European Organization for Research and Treatment of Cancer (EORTC, Brussels, Belgium) - U.S. National Cancer Institute (NCI, Bethesda, USA) Exchange Training Program Progetto di studio Meccanismi di resistenza ai farmaci antitumorali in linee cellulari neoplastiche svolto presso la Medicine Branch, National Cancer Institute, NIH, Bethesda, USA Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC, Milano) - Progetto di studio Resistenza ai farmaci antitumorali in linee cellulari neoplastiche svolto presso la Clinical Pharmacology Branch, National Cancer Institute, NIH, Bethesda, USA Visiting Fellowship program, United States Department of Health and Human Services, Public Health Service - Progetto di studio Farmaci inibitori dei fattori di crescita tumorali svolto presso la Medicine Branch, National Cancer Institute, NIH, Bethesda, USA General Fellowship Program, United States Department of Health and Human Services, Public Health Service - Progetto di studio Farmaci antitumorali inibitori dell isoprenilazione post-traslazionale di proteine cellulari svolto presso la Clinical Pharmacology Branch, National Cancer Institute, NIH, Bethesda, USA 1994 Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (FIRC, Milano) - Progetto di studio Farmaci antitumorali inibitori delle oncoproteine p21ras svolto presso la Clinical Pharmacology Branch, National Cancer Institute, NIH, Bethesda, USA Posizioni universitarie Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Farmacologia, Università di Pisa; Ricercatore universitario di Farmacologia, Scuola Superiore S. Anna, Pisa; Assistant Professor of Hematology/Oncology, Division of Hematology/Oncology, University of Virginia Health Sciences Center, Charlottesville, USA; Professore associato di Farmacologia, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Pisa; 2005 Professore ordinario di Farmacologia, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Pisa Revisore di giornali scientifici Cancer Research Journal of Clinical Investigation European Journal of Pharmacology European Journal of Cancer International Journal of Cancer Revisore di progetti di ricerca Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Swiss Association for Cancer Research (SAKK) MIUR - Progetti di interesse nazionale COFIN European Commission - 6th and 7th Framework Programmes Comitato editoriale di giornali scientifici Basi razionali della Terapia - Piccin, Padova Clinical Colorectal Cancer - Cancer Information Group - USA Pubblicazioni E autore di 255 pubblicazioni in extenso di farmacologia e oncologia recensite da Medline 13

14 FILIPPO DE BRAUD PRIMARIO DELLA DIVISIONE DI ONCOLOGIA MEDICA FONDAZIONE IRCCS ISTITUTO NAZIONALE TUMORI DI MILANO Titoli di Studio e Specializzazioni Ha conseguito il diploma di Maturità Classica presso il Liceo G. Parini di Milano e si è laureato all'università Statale di Milano nel 1984 ;si è specializzato nel Luglio 1988 in Oncologia presso la stessa Università; nel Novembre 1992 ottiene l European certification in Medical Oncology e nel Luglio 1999 il Rinnovo della European Certification in Medical Oncology. Affiliazioni Scientifiche Membro dell American Society for Clinical Oncology (ASCO). Membro dell American Association for Cancer Research (AACR). Membro dell European Society for Medical Oncology (ESMO) Membro della Societa` Italiana di Oncologia Medica (AIOM). Membro della Connective Tissue Oncology Society (CTOS) Membro della Società Italiana di Farmacologia (SIF) Attività Accademiche Nell'ambito delle attività della scuola Europea di Oncologia partecipa annualmente in qualità di relatore a numerosi corsi in Italia e all estero. Co-Editor del Progetto START (State of the Art Oncology in Europe), disponibile in rete su Internet (www.cancerworld.org). Autore o coautore di oltre 170 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali e nazionali e di più di 30 capitoli di libri. Ha partecipato attivamente (con presentazioni orali o di poster ) a più di 300 riunioni scientifiche prevalentemente a livello internazionale. Invitato come Opinion Leader nel Board Scientifico di molteplici Case Farmaceutiche per lo sviluppo di nuovi farmaci. Attualmente Principal Investigator in studi internazionali sullo sviluppo di nuovi farmaci in Oncologia. Professore a contratto presso la Facoltà di Farmacologia dell Università degli Studi di Milano come docente del Master in Farmacia Oncologica. Professore a contratto per Università la Sapienza (Roma) per dottorato in Gastroenterologia Oncologica. Professore a contratto per Azienda Ospedaliera Universitaria di Ferrara. Tutor didattico e formativo per Specializzandi in Oncologia italiani e anche per studenti statunitensi di medicina della Wayne State University di Detroit. E stato assunto nel 1989 come ricercatore presso Istituto Gustave Roussy (Parigi) con un finanziamento a progetto della Comunità europea su "parametri biologici ed istologici come fattori prognostici e predittivi di risposta alla chemioterapia di induzione per operabili T2 e T3 carcinoma a cellule squamose dell'orofaringe". Dal 1990 al 1994 è stato assunto come assistente presso la Divisione di Oncologia Medica B, Istituto Nazionale Tumori di Milano, Italia e dal 1994 al 2000 è stato Vice Direttore Divisione di Oncologia Medica presso l'istituto Europeo di Oncologia, Milano Italia. Dal dicembre 2000 a Luglio 2011 è Direttore della Divisione "Farmacologia Clinica e Nuovi Farmaci " presso l'istituto Europeo di Oncologia, Milano Italia. Da Agosto 2011 è Primario della Divisione di Oncologia Medica presso la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori di Milano. Dal 2001 ad oggi è membro della commissione tecnico scientifica prima del CUF (Commissione Unica del Farmaco) poi di AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco. Nel corso della sua carriera ha ricevuto due premi, il primo nel 1997 da AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica) e il secondo nel 2010 dall Accademia Nazionale dei Lincei a Roma (Italia). GIOVANNI DE CRESCENZO DIRETTORE MEDICO - PFIZER ITALIA PRESIDENTE SSFA, ROMA Laureato con lode in Medicina e Chirurgia presso l Università Cattolica di Roma, dove si è specializzato in malattie Infettive. Ha lavorato per le Direzioni Mediche e di Ricerca Clinica di Abbott, Pfizer, IRBI, Cyanamid e Wyeth. Al momento è Direttore Medico di Pfizer Italia. È Presidente della SSFA (Società di Scienze Farmacologiche Applicate). È membro del Comitato Scientifico del Master di II livello per le Ricerche Cliniche dell Università Cattolica. Esperienze di studio e lavoro Dopo la laurea in Medicina e Chirurgia ha completato la sua formazione come segue. È stato frequentante presso il Laboratorio di Immunologia Cellulare del Royal Free Hospital School of Medicine di Londra (UK) sotto la direzione del professor G. Janossy nell'estate del Dal 1984 al 1987 è stato borsista presso la Divisione di Oncologia Medica Istituto Nazionale dei Tumori di Milano (Direttore G. Bonadonna). Dal 1987 al 1989 è stato borsista ricercatore alla Wayne State University (Mentor Muhy AlSarraf,); in qualità di professore associato nel 1988 presso la Wayne State University, sui tumori del distretto cervico-facciale, urogenitale e del sistema nervoso centrale, si dedica anche allo studio di alcuni parametri biologici dei tumori spinocellulari della testa e del collo (ploidia, carboidrati di membrana e cito-cheratine)sotto la supervisione di JF Ensley e M. Alsarraf. 14

15 CELESTINO DI ROLLO DIRETTORE GENERALE DELLA DIVISIONE FARMACEUTICA ITALIA DI RECORDATI AMMINISTRATORE DELEGATO DI INNOVA PHARMA Celestino Di Rollo è laureato in scienze aziendali con specializzazione in Marketing. Attualmente Direttore Generale della Divisione Farmaceutica Italia di Recordati ed Amministratore Delegato di Innova Pharma Società del Gruppo, ruolo a cui è arrivato attraverso un percorso professionale che si è costruito a partire dal 1984 quando ha intrapreso attività legate al business. Inizia la propria attività nel settore farmaceutico come agente e successivamente come I.S.F. in Simes, azienda del Gruppo Zambon. Negli anni che vanno dal 1993 al 2002 ha ricoperto posizioni con crescenti responsabilità sino a diventare Direttore Vendite in importanti aziende farmaceutiche. Nel 2002 entra a far parte del Gruppo Recordati in qualità di Direttore Farmaceutico della filiale francese a Parigi Laboratoires Bouchara Recordati e rientra in Italia a fine 2007 assumendo l incarico attuale. L esperienza in Francia è stata una grande sfida con soddisfazioni ricevendo il riconoscimento, da parte della classe medica francese, del premio di azienda farmaceutica dell anno Le laboratoire de l Année 2007, conferito a Recordati presso la Camera del Senato francese. FILIPPO DRAGO PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA È, titolare della Cattedra di Farmacologia Clinica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Catania. Dirige il Centro di Neuropsicofarmacologia presso il Dipartimento di Farmacologia Sperimentale e Clinica della stessa Università. È coordinatore del Dottorato di Ricerca Internazionale in Neurofarmacologia della stessa Università e del Master di II livello in Discipline Regolatorie del Farmaco. È anche Direttore del Centro di Farmacologia Oculare. Dal 15/01/2012 è Dirigente U.O.P.I. di Farmacologia Clinica presso l Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico Vittorio Emanuele. È stato Componente della Commissione Unica del Farmaco (CUF) e della Commissione Tecnico-Scientifica (CTS) dell AIFA. È componente del Comitato Scientifico dell Istituto Superiore di Sanità. Si interessa di Neuropsicofarmacologia, Farmacologia Oculare e Farmacologia Clinica. È membro di società scientifiche nazionali e internazionali, ed autore di più di 300 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali. È membro dell editorial board e regular referee di diverse riviste internazionali. WALTER FRATTA PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI Posizioni attuali: Professore Ordinario di Farmacologia, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Dipartimento di Scienze Biomediche, Università degli Studi di Cagliari dal Direttore del Centro di Eccellenza per la Neurobiologia delle Dipendenze dell Università di Cagliari. Posizioni precedenti: Responsabile della Sezione di Neurofarmacologia del Dipartimento di Neuroscienze dell Università di Cagliari. Coordinatore del Corso di Dottorato in Neuroscienze dell Università di Cagliari. Direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell Università di Cagliari ( e ). Vice Direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell Università di Cagliari ( ). Visiting Scientist presso il Laboratory of Preclinical Pharmacology del National Institute of Mental Health, Washington D.C. USA ( ) e ( ). Ricercatore Universitario presso l Istituto di Farmacologia dell Università degli Studi di Cagliari ( ). Assegnista, Ministero Pubblica Istruzione presso l Istituto di Farmacologia dell Università degli Studi di Cagliari ( ). Principali Società Scientifiche: Società Italiana di Farmacologia (Membro del Consiglio Direttivo nel e nel ). Società Italiana di Neuropsicofarmacologia (Membro del Consiglio Direttivo). Società Italiana di Psichiatria Biologica (Membro del Consiglio Direttivo ). Società Italiana di Neuroscienze (Socio Fondatore). Società Italiana di Tossicodipendenze (Socio Fondatore). Society for Neuroscience, USA (Membro). European College Neuropsychopharmacology (Membro). International Cannabinoid Research Society (Membro). Principali Campi di Ricerca: Neuropsicofarmacologia. Neurobiologia delle Dipendenze. 15

16 CLAUDIO JOMMI PROFESSORE ASSOCIATO DI ECONOMIA AZIENDALE UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE (i) Professore Associato di Economia Aziendale presso la Facoltà di Farmacia dell Università degli Studi del Piemonte Orientale A. Avogadro, Novara dal 2007 (conferma giugno 2011); (ii) Responsabile dell Osservatorio Farmaci del Cergas (Centro di Ricerche sulla Gestione dell'assistenza Sanitaria e Sociale), Bocconi dal 1997, nonchè Membro del Consiglio Direttivo del Cergas; (iii) Docente presso la Scuola di Direzione Aziendale (SDA), Università Bocconi, dove svolge il ruolo di coordinatore della Specializzazione in Pharmaceuticals and Medical Technologies del Master in International Health Management, Economics and Policy; (iv) Membro del Consiglio Direttivo dell'aies (Associazione Italiana di Economia Sanitaria; (v) Membro della Commissione Brevetti dell Università degli Studi del Piemonte Orientale A. Avogadro; (vi) Membro del Consiglio di Corso del Master di secondo livello in Discipline Regolatorie e Market Access in Ambito Farmaceutico Biotecnologico; (vii) Membro del Collegio dei Docenti del Phd in Pharmaceutical and Food Biotechnologies; (viii) Consulente dell'aifa. E stato Visiting Professor presso Essec Business School, Cergy (Parigi), l Herivan K. Haub School of Business, St Joseph University, Philadelphia (USA) e l Andrija School of Public Health, Zagabria. La sua attività di ricerca è focalizzata su economia, politica e gestione dell assistenza farmaceutica, valutazione economica dei farmaci e della tecnologie, processi decisionali pubblici in sanità. Ha pubblicato su diverse riviste nazionali ed internazionali (Health Policy, Pharmacoeconomics, International Journal of Health Planning and Management, Public Money and Management). E membro del Board di due riviste italiane: Pharmacoeconomics Italian Research Articles e Giornale Italiano di Health Technology Assessment. WALTER MARROCCO RESPONSABILE ATTIVITA SCIENTIFICO PROFESSIONALI FIMMG Laureato con lode in Medicina e Chirurgia presso l Università di Roma La Sapienza è specialista in a) Allergologia, b) Endocrinologia. Attualmente è: Membro CTS AIFA, Coordinatore GdL AIFA Valutazione dell uso dei farmaci nelle cure primarie, Direttore della Scuola di Medicina degli Stili di Vita FIMMG e Responsabile Attivita Scientifico Professionali FIMMG, Si è sempre interessato di tematiche inerenti la Formazione e la Ricerca in Medicina Generale, ed è autore di 35 pubblicazioni. ANTONIETTA MARTELLI PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Genova; Direttore della Sezione di Farmacologia e Tossicologia Clinica del Dipartimento di Medicina Interna. Laurea in Scienze Biologiche e in Medicina e Chirurgia. Attualmente componente della Commissione Tecnico-Scientifica dell AIFA, e membro della Sottocommissione per la Farmacovigilanza. È Presidente del Comitato Etico della ASL3 Genovese e membro farmacologo del Comitato Etico dell A.O.U. S. Martino di Genova. L interesse scientifico prevalente è nell ambito della ricerca tossicologica; genotossicità, soprattutto da farmaci, farmacovigilanza, farmaco- e tossico-cinetica. È autrice di numerose pubblicazioni su riviste internazionali e nazionali. ANDREA MESSORI FARMACISTA DIRIGENTE I LIVELLO AZIENDA OSPEDALIERA CAREGGI, FIRENZE ESPERIENZA LAVORATIVA ad oggi - Farmacista dirigente di primo livello (ESTAV e Careggi) - Collaboratore - Coadiutore (Verona) ad oggi - AIFA (e in precedenza Ministero della Salute) - Esperto al Dipartimento per la Valutazione dei Medicinali e la Farmacovigilanza, Membro Gruppo CIPE per la negoziazione del prezzo dei farmaci ( ), Membro del CPR di AIFA (dal Dicembre 2009), Membro del Gruppo di Lavoro di Revisione del Prontuario Nazionale (dal dicembre 2010) ad oggi - Università degli Studi di Firenze - Docenza presso Scuole di Specializzazione e presso Corso di Laurea breve in Informazione Scientifica sul Farmaco Cattedra di Ematologia dell Università degli Studi di Firenze - (Direttore: Prof. Pierluigi Rossi Ferrini), University of Michigan, Ospedale Universitario e College of Pharmacy, Ann Arbor, Stati Uniti, Farmacia, Ospedale Careggi USD 10/D - Firenze ISTRUZIONE E FORMAZIONE Università di Modena - Specializzazione in Farmacologia Applicata. punteggio 70 lode/ Università di Firenze - Laurea in Farmacia. 110 lode/ Maturità classica. 60/60 CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Referee di riviste nazionali e internazionali. Membro del comitato editoriale delle riviste: Journal of Clinical Pharmacy and Therapeutics, Pharmacy World and Science, Pharmacoeconomics Italian Research Articles. Coordinatore del comitato editoriale della rivista Giornale di Farmacoeconomia dal Gennaio 1997 al Dicembre Coordinatore della struttura Laboratorio di Farmacoeconomia della Società Italiana di Farmacia Ospedaliera dal 1998 al Membro della commissione del prontuario terapeutico regionale della Regione Toscana dal Promotore delle iniziative SIFO "software TPNSIFO" ( ), Osservatorio innovazione (2007) e "Progetto AcrossItaly" (2011) Membro del Consiglio Direttivo della SIFO dal 2008 Vice-Presidente della SIFO dal 2008 BIBLIOGRAFIA: circa 200 pubblicazioni su riviste censite da MEDLINE Pub Med. 16

17 VINCENZO MOLLACE PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA, FACOLTÀ DI FARMACIA, UNIVERSITÀ MAGNA GRAECIA DI CATANZARO Nell'anno 1977 ha conseguito la Maturita' Classica presso l'istituto "Ivo Oliveti" in Locri con la votazione di 60/60. Nel 1983 ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia presso l' Universita' degli Studi di Messina con la votazione di 110/110 e lode. - Nel 1987 si è specializzato in Cardiologia presso l Università degli Studi di Messina con 50/50 e lode. Titoli di Studio post-laurea: - Nel 1983 e' risultato vincitore di una Borsa di Studio, della durata di 1 anno, della Fondazione Bonino-Pulejo per attività di ricerca effettuata presso la Cattedra di Tossicologia dell Università degli Studi di Milano. - Dal 1986 al 1988 ha prestato servizio presso il Centro di Ricerche Neurotossicologiche GRF di Girifalco (CZ) in qualita' di responsabile dell' Unita' di Tossicologia e Farmacologia Cardiovascolare. Carriera Universitaria: - Nel 1989 ha vinto il Concorso per Ricercatore Universitario presso la Cattedra di Farmacologia della Facolta' di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Reggio Calabria, sede presso cui ha prestato servizio sino al Novembre del A decorrere dal Dicembre 1990 il Prof. Mollace e' stato in servizio presso la Cattedra di Farmacologia del Dipartimento di Biologia, Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" in qualita' di ricercatore confermato (dal Luglio 1992). - Dal Settembre 1995 all Ottobre 1998 ha ricoperto, in qualità di Professore Incaricato, la Cattedra di Farmacologia Applicata presso la Facoltà di Farmacia, Università degli Studi di Reggio Calabria. - Dal Novembre 1998 al Dicembre 2002 è stato Professore Associato di Farmacologia e Tossicologia presso la Facoltà di Farmacia dell Università Magna Graecia di Catanzaro. Durante tale periodo, il Prof. Mollace ha ricoperto la cattedra di Tossicologia del Corso di Laurea in Farmacia. - Dal Dicembre 2002 è presso la Facoltà di Farmacia dell Università Magna Graecia di Catanzaro presso cui ricopre, a tutt oggi, l insegnamento di Tossicologia. - E stato inoltre incaricato dell Insegnamento di Farmacologia presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell Università di Catanzaro, ed è stato titolare dello stesso insegnamento presso le Facoltà di Scienze dell Università di Roma Tor Vergata e presso la Terza Università di Roma negli anni dal 2002 al Dal 1990 al 1995 è stato Research Fellow presso il William Harvey Research Institute di Farmacologia e di Londra diretto dal Premio Nobel Sir. John Vane. - Dal 2006 è Direttore del Corso di Dottorato in Tossicologia ambientale cellulare e molecolare. - E membro della Società Italiana di Farmacologia, della Società Italiana ed Europea di Tossicologia e della Società Italiana di Cardiologia. Dal 1999 è membro della New York Academy of Sciences. - E autore di circa 150 pubblicazioni scientifiche internazionali pubblicate su riviste a severo controllo redazionale. - Dal 2008 è Coordinatore Nazionale del Progetto Oncologico di Ricerca Finalizzata dell IRCSS San Raffaele. - Dal Novembre 2009 a tutt oggi è componente della Commissione Tecnico Scientifica (CTS) di AIFA. - Dal settembre 2011 è incaricato dell insegnamento di Special Pharmacology presso il Degree in Pharmacy dell Università di Tor Vergata e dell Università di Nottingham. NICOLA MONTANARO GIÀ PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA Laureato in Medicina e Chirurgia presso l Università degli Studi di Bologna nel 1961, ha iniziato subito dopo la carriera universitaria nell allora Istituto e ora Dipartimento di Farmacologia dell Università di Bologna, concludendola come Professore ordinario di Farmacologia nella Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Bologna il 31 ottobre Attualmente ha un contratto di collaborazione nel Dipartimento di Farmacologia come responsabile scientifico del Centro Regionale di Valutazione e Informazione sui Farmaci (CRe- VIF). È docente nel Master Universitario di II livello dell Università di Bologna Valutazione dei farmaci e Farmacoepidemiologia, da lui fondato e giunto alla ottava edizione. È Presidente del Comitato Etico Indipendente dell Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna, Policlinico S. Orsola-Malpighi per il triennio È stato per due mandati componente della Commissione Tecnico-Scientifica dell AIFA ed è tuttora Coordinatore della Commissione Regionale del Farmaco della Emilia Romagna. Si interessa di farmacoepidemiologia. È Socio Senior della Società Italiana di Farmacologia, è membro di società scientifiche nazionali e internazionali, fa parte dell editorial Board del European Journal of Clinical Pharmacology ed è autore di numerose pubblicazioni su riviste internazionali. RICCARDO PALMISANO AMMINISTRATORE DELEGATO DI GENZYME SRL VICE PRESIDENTE DELEGATO DI ASSOBIOTEC Nato a Ferrara nel 1959, laureato in Medicina presso Università degli Studi di Parma, Riccardo Palmisano inizia la propria carriera nell industria nell 86 in Farmitalia Carlo Erba, dove ricopre posizioni di crescente responsabilità in area Medica e Marketing. Nell 88 entra nel Gruppo Menarini, dove per più di 10 anni contribuisce allo sviluppo del primo gruppo farmaceutico italiano, divenendo responsabile delle Operazioni Farmaceutiche nel 93 e direttore generale di Lusofarmaco nel 95. Nel 2000 inizia la sua esperienza nelle multinazionali, prima come fondatore e AD della filiale italiana di Shire, poi come vice president commercial retail market di GSK e, infine, dal 2005, come AD e direttore generale della filiale italiana di Genzyme, oggi un azienda Sanofi. In questo incarico arricchisce la propria esperienza, estendendola alle biotecnologie farmaceutiche e, in particolare, ai farmaci orfani per malattie rare. Nel 2008 entra in Assobiotec, dove nel 2010 è nominato Vice presidente delegato, con responsabilità dell area farmaco biotecnologico. Da febbraio 2012, accanto al ruolo di Direttore Generale di Genzyme S.r.l., Palmisano è nominato Business Strategy and Development Director per Sanofi Italia. 17

18 PATRIZIA POPOLI DIRIGENTE DI RICERCA, DIPARTIMENTO DEL FARMACO, ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ, ROMA Laureata in Medicina e Chirurgia presso l Università degli Studi di Perugia. Specializzata in Clinica Neurologica presso l Università di Perugia. Attualmente è Dirigente di ricerca presso il Dipartimento Farmaco dell Istituto Superiore di Sanità, Direttore del reparto di Farmacologia del Sistema Nervoso Centrale e Segretario della Commissione per la valutazione dell ammissibilità alla sperimentazione clinica di fase I. È supplente permanente del Presidente dell Istituto Superiore di Sanità presso il Comitato Tecnico Scientifico (CTS) dell AIFA. Nel campo della ricerca si interessa di Farmacologia del Sistema Nervoso Centrale. È membro di società scientifiche nazionali e internazionali e autrice di numerose pubblicazioni. Svolge inoltre numerose attività di tipo regolatorio nel settore dei farmaci. CARLO RICCARDI PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA PAST PRESIDENT SOCIETA ITALIANA DI FARMACOLOGIA Laurea in Farmacia. Laurea in Medicina e Chirurgia. Dal 1975 al 1976 Research Associate presso il Dept. of Pathology della State University of New York at Buffalo, Buffalo, N.Y., U.S.A. Dal 1976 Assistente Ordinario ed Aiuto presso la Cattedra di Farmacologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università degli Studi di Perugia. Nell'anno 1978 Guest Visitor presso il Laboratory of Immunodiagnosis, N.C.I., N.I.H., Bethesda, Maryland, U.S.A. Nel 1981Consultant presso il National Cancer Institute, N.I.H., Bethesda, Maryland, U.S.A. Dal 1982 al 1987 Segretario dell'associazione Italiana di Immunofarmacologia. Dal 1982 al 1990, Professore Associato di Farmacologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia, Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell'università degli Studi di Perugia. Dall'Anno Accademico Professore Straordinario e dall'anno Accademico 1993/1994 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università degli Studi di Perugia. Dal 1990 al 1992, Direttore dell'istituto di Farmacologia Medica dell'università degli Studi di Perugia Dal 1993 al 2001, Direttore del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell'università degli Studi di Perugia. Dal 1992 al 1995 Vicepresidente del Gruppo di Cooperazione in Immunologia (GCI). Dal 1985 al 1995, componente del Board of International Society of Natural Immunity Dal 1994 al 1997 al Giugno 1997, Presidente del Diploma Universitario in Scienze Infermieristiche (D.U.S.I.) dell'università degli Studi di Perugia. Dal 1995 al 1996 Membro Eletto del Senato Accademico Integrato dell Università degli Studi di Perugia Dal 1996 al 1998, componente della Commissione Unica del Farmaco (CUF) presso il Ministero della Sanità. Dal 1996 al 1998, componente del Gruppo Tecnico di Coordinamento per l Assistenza Farmaceutica costituito presso l Assessorato alla Sanità della Regione Umbria. Dal 1997 al 2000, componente del EMEA Management Board. Per i trienni e è stato nominato membro della Commissione Consultiva per gli Alimenti Speciali presso il Ministero della Sanità. Dal 1999 al 2003, Consigliere del Consiglio Direttivo della Societa Italiana di Farmacologia (SIF). Dal 2000 Coordinatore del Dottoratato in Farmacologia Clinica e Biotecnologie Farmacologiche, Università degli Studi di Perugia. Dal , componente del Nucleo di Valutazione di Ateneo dell Università degli Studi di Perugia Dal 2002 Consigliere del Consiglio Direttivo della Associazione Italiana di Immunofarmacologia. Dal , componente del Comitato Etico Regionale, (CEAS). Dal 2002, Direttore della Sezione di Farmacologia Tossicologia e Chemioterapia, del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale. Dal 2002 al 2010, componente del Consiglio di Amministrazione, Università di Perugia. Dal 2003 al 2007, Vicepresidente della Fondazione Italiana per l educazione e lo studio dei farmaci D.E.I. ONLUS, Firenze. Dal 2007 al 2010, Presidente della Fondazione Italiana per l educazione e lo studio dei farmaci D.E.I. ONLUS, Firenze. Dal 2004 componente del Comitato Etico dell Istituto Superiore di Sanità (ISS), Roma. Dal 2007 al 2009, Presidente-eletto della Società Italiana di farmacologia (SIF) Dal 2009 Coordinatore della Scuola di Dottorato in Scienze Biologiche, Biomediche e Biotecnologiche, Università di Perugia. Dal 2009 al 2011, Presidente della Società Italiana di farmacologia (SIF). Dal 2011 al 2013, Past President della Società Italiana di farmacologia (SIF). 18

19 FRANCESCO ROSSI PROFESSORE ORDINARIO DI FARMACOLOGIA, FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA, RETTORE II UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PRESIDENTE ELETTO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI FARMACOLOGIA Prof. Ordinario di Farmacologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia della Seconda Università degli Studi di Napoli. Nato a Striano (Napoli) il 15 giugno 1948, laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l Università degli Studi di Napoli nel 1972; specializzazione con lode in Anestesiologia e Rianimazione nel 1975; specializzazione con lode in Cardiologia e Angiologia nel Curriculum accademico Assistente ordinario alla Cattedra di Farmacologia, I Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Napoli; Professore Associato di Tossicologia, I Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Napoli; dal 1990, Facoltà di Medicina e Chirurgia della Seconda Università degli Studi di Napoli; Direttore dell Istituto di Farmacologia e Tossicologia, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Seconda Università degli Studi di Napoli; dal 1991 al 2005 Direttore della Scuola di Specializzazione in Farmacologia, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Seconda Università degli Studi di Napoli; Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Farmacologia e Tossicologia (Chemiote-rapia), Seconda Università degli Studi di Napoli; Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Scienze Farmacologiche e Fisiopatologia Respiratoria, Seconda Università degli Studi di Napoli; Direttore del Servizio di Farmacia Clinica e Farmacovigilanza SUN; Dal 2006 Direttore Struttura di Farmacovigilanza e Farmacoepidemiologia dell AOU Policlinico SUN Direttore del Corso di Perfezionamento in Medicina delle Tossicodipendenze, Seconda Università degli Studi di Napoli; dal 2001 Responsabile del Centro di Eccellenza sulle Malattie Cardiovascolari cofinanziato dal MUR; dal 2002 Responsabile del soggetto attuatore (Dipartimento di Medicina Sperimentale) del Centro Regionale di Competenza di Genomica Funzionale (GEAR); Presidente del Consiglio di Corso di laurea in Medicina e Chirurgia sede di Napoli, Seconda Università degli Studi di Napoli; Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia della Seconda Università degli Studi di Napoli; dal 1 novembre 2006 Rettore della Seconda Università degli Studi di Napoli. Altre esperienze Membro del Direttivo della Società Italiana di Tossicologia; Membro del Direttivo della Sezione di Farmacologia Clinica della Società Italiana di Farmacologia (SIF); Presidente del Collegio dei Farmacologi Universitari; dal 1996 al 2006 Presidente del Comitato Etico dell Istituto Nazionale per lo studio e la cura dei tumori Fondazione Giovanni Pascale di Napoli; Membro del Direttivo della SIF; Dal 2011 Presidente eletto della SIF; Dal 1995 Componente della Commissione tecnica sui problemi del farmaco della Regione Campania; Componente della Commissione Unica del Farmaco del Ministero della Salute; dal 2004 Componente del Comitato Tecnico Scientifico dell Agenzia italiana del Farmaco; Componente della Commissione dei Garanti per progetti di ricerca di rilevanza nazionale del MUR; e Componente della Commissione dei Garanti per la Ricerca della Regione Campania Presidente dell Osservatorio Regionale per le Specializzazioni Mediche Universitarie. dal 2003 Direttore del Centro Regionale di Farmacovigilanza della Regione Campania Componente di Società Scientifiche, Comitati Etici e Centri dal 2004 Componente del Comitato Etico della Regione Campania; dal 2004 Responsabile del Centro di Riferimento Regionale per la Farmacovigilanza. dal 2009 Vice Presidente del Comitato Tecnico Scientifico dell Agenzia italiana del Farmaco dal 2011 Componente della Giunta CRUI. È membro di varie società scientifiche nazionali ed internazionali. Attività scientifica - E membro di vari Editorial board. È autore di più di 300 pubblicazioni di cui la maggior parte su riviste internazionali. Ha un I.F. totale , medio 4.79 e un indice H 31. E stato di recente inserito tra i top italian scientists della VIA-Academy. E autore di numerosi capitoli di libri anche a carattere internazionale su argomenti di Farmacologia; co-editore del Trattato di Farmacologia- Principi di base e applicazioni terapeutiche ; fa parte dell Editorial Board del nuovo Roversi. Negli ultimi 5 anni ha partecipato in qualità di relatore a diversi Convegni nazionali ed internazionali. E stato presidente di Convegni nazionali e internazionali. Temi di Ricerca Farmacologia cardiovascolare, con particolare attenzione per lo studio dei meccanismi patogenetici e dei mediatori coinvolti nell ipertensione arteriosa e nel rimodellamento cardiovascolare; Farmacologia del dolore: studio del ruolo del sistema glutamatergico e di quello cannabinoide nel dolore neuropatico e ricerca di nuovi farmaci attivi in questa patologia; Farmacologia dell apparato respiratorio: studio della patogenesi e della terapia dell asma bronchiale cronico e della BPCO; Farmacovigilanza e farmacoepidemiologia. È responsabile di progetti di ricerca (del MUR, della Regione Campania, del Ministero della Salute e di Enti privati). È revisore per la valutazione di assegni di ricerca, ricercatori a tempo determinato, borse di studio per la ricerca presso vari Atenei italiani. È stato membro di varie commissioni ministeriali e universitarie per la Didattica e la Ricerca. Collaborazioni scientifiche internazionali Scientificamente ha collaborato e collabora con: Prof. K. Racké, Dept. Pharmacology, University of Bonn Prof. C. Page, Sackler Institute of Pulmonary Pharmacology - Kings College University of London Prof. C. Brinck, C.N.R.S. Faculté de Mèdecine - Paris Sud Dept. Phjsiologie Humaine Prof. P. Whitton, School of Pharmacy, University of London Prof. T. Warner, The William Harvey Research Institute - London Prof. C. Advenier, Faculté de Médecine - Paris Ouest Université Paris V. Prof. Piero Anversa, Department of Anesthesia and Medicine, Cardiovascular Division, Harvard Medical School, Boston, MA Coinventore di n. 4 brevetti nazionali ed internazionali. Ha proseguito, in qualità di leader, la tradizione della Scuola farmacologica napoletana collaborando alla crescita scientifica di numerosi allievi nel campo della Farmacologia; negli ultimi anni 3 suoi allievi sono divenuti professori di I fascia; 4 di II fascia e 4 ricercatori universitari. 19

20 MASSIMO SCACCABAROZZI AMMINISTRATORE DELEGATO JANSSEN-CILAG SPA E PRESIDENTE DI FARMINDUSTRIA Massimo Scaccabarozzi, 51 anni, milanese, laureato in Farmacia, sposato, con due figli, inizia la sua carriera nell area commerciale di un importante società farmaceutica multinazionale. Dopo aver ricoperto ruoli di crescente responsabilità e dopo un importante esperienza gestionale nel Regno Unito, nel 2001 approda a Janssen-Cilag (ora Janssen Italia), società farmaceutica del gruppo Johnson & Johnson presente sul territorio italiano con un organizzazione commerciale e un polo produttivo tra i più moderni e tecnologicamente avanzati in Italia. Qui riveste dapprima il ruolo di Direttore Generale e, quindi, di Amministratore Delegato. E stato per 5 anni Presidente IAPG (Italian American Pharmaceutical Group), gruppo delle aziende italiane a capitale americano, componente di Farmindustria. Il 22 Giugno 2011 è stato nominato Presidente di Farmindustria. A Giugno 2011 entra nella Giunta e del Consiglio Direttivo di Confindustria. MARCO SCATIGNA DIRETTORE MEDICO E DIRETTORE SCIENTIFICO SANOFI AVENTIS DIRETTORE GENERALE FONDAZIONE SANOFI AVENTIS Laureato con lode in Medicina e Chirurgia presso l Università degli Studi di Milano è specialista in Oncologia Medica e Farmacologia. Dal 1984 a oggi ha ricoperto importanti funzioni nell ambito della Ricerca e Sviluppo farmacologica industriale; in particolare, è stato Direttore Medico di Recordati, Upjohn ed Eli- Lilly, Direttore Medico e Direttore della Ricerca e Sviluppo di Bayer. Attualmente è Direttore Medico e Direttore Scientifico di Sanofi Aventis nonché Direttore Generale della omonima Fondazione. Nella sua carriera ha coordinato gruppi di ricerca che si sono occupati dello sviluppo, dalla Fase 1 alla Fase 4, di molecole di grande rilevanza terapeutica. Oltre a tali attività, è stato membro onorario del Board della Società Biotech Axxam, Professore a contratto della Scuola di Specializzazione in Malattie Respiratorie dell Università degli Studi di Padova e membro del Direttivo della Società Italiana di Farmacologia. È attualmente Professore a contratto della Scuola di Specializzazione in Farmacologia Clinica dell Università degli Studi di Milano e della Luiss University Business School di Roma. È autore di oltre 60 pubblicazioni scientifiche, principalmente inerenti lo sviluppo dei farmaci. Ha conseguito nel 2000 ad Hannover, dal Presidente della Repubblica, il Premio Italia per la Scienza per le attività di R&D svolte nel nostro Paese. PAOLO SIVIERO DIRETTORE DELL UFFICIO CENTRO STUDI DELL AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO (AIFA) Coordinatore Area Strategia e Politiche del farmaco alla quale afferiscono gli uffici: Centro Studi; Prezzi e rimborso; Coordinamento OsMed e delle attività di HTA; Unità di segreteria organismi collegiali. Al suo ufficio è affidata la realizzazione e la valutazione di studi e ricerche nel settore farmaceutico. Esso opera, coordinandosi con gli Uffici competenti in materia, avendo come obiettivo primario quello di monitorare le principali attività dell AIFA in campo economico e nella definizione della rimborsabilità e prezzo dei nuovi prodotti farmaceutici, in una logica comparativa con le altre agenzie europee. Inoltre quale coordinatore dell Area Strategia e Politiche del Farmaco ha la responsabilità di anticipare ed analizzare le principali problematiche relative alla sostenibilità del SSN in campo farmaceutico nel breve e lungo periodo proponendo adeguate strategie di intervento. In particolare la sua attività è volta a definire modelli e procedure per: 1. incentivare gli investimenti in ricerca e sviluppo in Italia nel settore farmaceutico; 2. incentivare la politica dei farmaci equivalenti; 3. prevedere gli effetti di impatto sulla spesa farmaceutica e sanitaria delle innovazioni tecnologiche, delle variazioni dei trend di popolazione e dell allocazione delle risorse; 4. proporre un nuovo sistema dei prezzi e di rimborso. Nel passato il Dott. Siviero ha collaborato per diversi anni con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Neurobiologia e Medicina Molecolare, nell ambito dello sviluppo del trasferimento tecnologico e della valorizzazione economica dei risultati della ricerca. Nello stesso contesto ha collaborato anche con il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Scienze Biochimiche dell Università di Roma Tor Vergata. Ha,inoltre, ricoperto incarichi in qualità di Amministratore Delegato in società legate alla comunicazione e alle pubbliche relazioni nel campo della salute. 20

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Michele Fanello F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. michele.fanello@sanitanova.it

Michele Fanello F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. michele.fanello@sanitanova.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Michele Fanello Indirizzo ITALIA Venezia - 30123 - Dorsoduro 3257, Telefono +39 3355995449 Fax E-mail michele.fanello@sanitanova.it

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Parere n. 5 del 22/6/2011 Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Oggetto: Programmazione nazionale dei

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE

LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE SOMMARIO pag.4 Sintesi della normativa pag.6 LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: disposizioni per

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti. Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico

Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti. Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico Procedura per sottoscrivere la partecipazione Il professionista sanitario che voglia

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei rapporti business to business. I settori di azione spaziano

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli