Congresso Annuale di Anatomia Patologica SIAPEC-IAP

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Congresso Annuale di Anatomia Patologica SIAPEC-IAP"

Transcript

1 Società Italiana di Anatomia Patologica e Citopatologia diagnostica Divisione Italiana della International Academy of Pathology Congresso Annuale di Anatomia Patologica SIAPEC-IAP -5 Ottobre

2 -5 Ottobre -5 Ottobre C arissimi Amici, Colleghi/e, l Anatomia Patologica fiorentina, ancora una volta, ha avuto l onore di organizzare una riunione per la nostra Società a Firenze. Vi assicuro che la gioia con la quale ci apprestiamo a questo nuovo impegno è molto elevata e ci auguriamo che i risultati possano essere almeno pari al piacere con cui affrontiamo questa nuova sfida. Le tematiche che verranno approfondite e discusse saranno quelle inerenti: la patologia toraco-polmonare, gastro-enterica, neurologica, dermatologica, endocrinologica, ginecologica, urologica, osteo-articolare, la citologia nella attuale diagnostica ed ultima, ma non per importanza, discuteremo le problematiche che fanno riferimento al rischio clinico. Avremo un contributo importante da alcuni colleghi della Mayo Clinic, solo per segnalarne alcuni: M.A. Zarka, G. De Petris. Il contributo dei Colleghi rappresenterà ancora una volta un modo per misurare la nostra Anatomia Patologica con una realtà diversa, ma di grande rilevanza scientifica. Una parte infine sarà riservata alla organizzazione tecnica e gestionale dei laboratori. Il -5 ottobre vi aspettiamo numerosi a Firenze e ci auguriamo che le vostre aspettative siano completamente esaudite. PRESIDENTI DEL CONGRESSO: Gian Luigi Taddei, Claudio Clemente CONSIGLIO DIRETTIVO SIAPEC - IAP PRESIDENTE: Gaetano De Rosa PAST PRESIDENT: Claudio Clemente PRESIDENTE ELETTO: Mauro Truini SEGRETARIO: Luca Molinaro CONSIGLIERI: Arrigo Bondi, Gerardo Botti, Filippo Crivelli, Ambrogio Fassina, Roberto Fiocca, Ada Maria Florena, Antonio Marchetti, Daniela Massi, Guido Mazzoleni, Leonardo Resta, Galliano Tinacci CONSIGLIERI JUNIORES: Maria Basciu, Luca Molinaro RIVISTA PATHOLOGICA : Marco Chilosi COMMISSIONE INFORMATICA : Roberto Mencarelli RAPPRESENTANTE POF: Laura Viberti RAPPRESENTANTE AITIC: Tiziano Zanin COMMISSIONE SESSIONE GIOVANI: Massimo Barberis COMITATO SCIENTIFICO: Rita Alaggio, Giovanni Angeli, Simonetta Bianchi, Arrigo Bondi, Gaetano Bulfamante, Giovanna Cenacchi, Marco Chilosi, Maurizio Colecchia, Emanuele D Amore, Antonia D Errico, Giulia Damati, Claudio Doglioni, Gino Fornaciari, Maria Pia Foschini, Claudio Gambini, Walter Grigioni, Maria Guido, Eugenio Maiorano, Antonio Marchetti, Guido Martignoni, Gianluca Marucci, Oscar Nappi, Giovanni Negri, Marco Paulli, Giuseppe Pelosi, Stefano Pileri, Giulio Rossi, Giuseppe Santeusanio, Marco Santucci, Anna Sapino, Luca Saragoni, Enrico Silini, Stefania Staibano, Gian Luigi Taddei, Luca Ventura SEGRETERIA SCIENTIFICA: Claudio Clemente, Gian Luigi Taddei, Camilla Comin, Luca Messerini, Maria Rosaria Raspollini Claudio Clemente Gian Luigi Taddei PROVIDER & SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: SIAPEC SERVIZI S.r.l. Socio Unico: SIAPEC-IAP SIAPEC IAP Via Filippo Cordova, Palermo Tel Fax www. siapecservizi.it - SIAPEC - SERVIZI

3 SIAPEC-IAP SIAPEC-IAP 4 SALA DONATELLO piano SALA GIOTTO piano Mercoledì, ottobre SALA BOTTICELLI piano SALA CARAVAGGIO piano 09.0 Registrazione Partecipanti Gruppo di Studio GIPATEC Gruppo di Studio GIPAD Gruppo di Studio PMMP SALA DONATELLO piano PATOLOGIA GINECOLOGICA COMUNICAZIONI PATOLOGIA GINECOLOGICA Gruppo di Studio GIPE Gruppo di studio GISD Gruppo di Studio GIUP SALA GIOTTO piano COMUNICAZIONI INTERESSE GENERALE UROPATOLOGIA SIMPOSIO NON ECM ROCHE PHARMA Gruppo di Studio APEFA Gruppo GIPC Surgical Pathology Specializzandi Gruppo PAGINE Giovedì, ottobre SALA BOTTICELLI piano COMUNICAZIONI APPARATO DIGERENTE SIAPEC incontra i Coord. Regionali APPARATO DIGERENTE LETTURA MAGISTRALE LUNCH SIMPOSIO NON ECM CEPHEID PATOLOGIA GINECOLOGICA CB: I TUMORI OVARICI GERMINALI SS: PATOLOGIA GINECOLOGICA COMUNICAZIONI UROPATOLOGIA UROPATOLOGIA SS: UROPATOLOGIA COMUNICAZIONI APPARATO DIGERENTE APPARATO DIGERENTE CB: APPARATO DIGERENTE SS: APPARATO DIGERENTE SALA CARAVAGGIO piano COMUNICAZIONI SISTEMA NERVOSO CENTRALE PATOLOGIA POLMONARE BIOBANCHE Progetto Europeo COMUNICAZIONI PATOLOGIA POLMONARE PATOLOGIA POLMONARE SS: PATOLOGIA POLMONARE NON NEOPLASTICA SS: PATOLOGIA POLMONARE NEOPLASTICA SALA BRUNELLESCHI 4 piano SALA BRUNELLESCHI 4 piano COMUNICAZIONI OSSO E PARTI MOLLI E PATOLOGIA PEDIATRICA CITOLOGIA LETTURA MAGISTRALE COMUNICAZIONI CITOLOGIA CITOLOGIA SS: CITOLOGIA SALA MICHELANGELO piano inferiore Sessione Giovani Innovation and Improvement in Pathology INAUGURAZIONE E LETTURA MAGISTRALE COCKTAIL INAUGURALE SALA MICHELANGELO piano inferiore COMUNICAZIONI TESTA COLLO DERMOPATOLOGIA COMUNICAZIONI DERMOPATOLOGIA LETTURA MAGISTRALE COMUNICAZIONI DERMOPATOLOGIA SS: DERMOPATOLOGIA SALA DONATELLO piano COMUNICAZIONI PATOLOGIA MAMMARIA PATOLOGIA MAMMARIA SIMPOSIO NON ECM MYRIAD GENETICS SALA GIOTTO piano TELEPATOLOGIA SIMPOSIO NON ECM QIAGEN SIAPEC incontra i Coord. dei GRUPPI DI STUDIO Venerdì, 4 ottobre SALA BOTTICELLI piano RISCHIO CLINICO LUNCH COMUNICAZIONI PATOLOGIA MAMMARIA SS: PATOLOGIA MAMMARIA PATOLOGIA ULTRASTRUTTURALE RISCHIO CLINICO SALA CARAVAGGIO piano COMUNICAZIONI PATOLOGIA TESTA COLLO PATOLOGIA TESTA COLLO SS: TESTA COLLO SNC NEUROPATOLOGIA SS: NEUROPATOLOGIA SALA BRUNELLESCHI 4 piano CONSEGNA CERTIFICATI DI QUALITÀ AIOM-SIAPEC PATOLOGIA MOLECOLARE PATOLOGIA MOLECOLARE SALA MICHELANGELO piano inferiore COMUNICAZIONI PATOLOGIA MOLECOLARE EMATOPATOLOGIA COMUNICAZIONI PATOLOGIA MOLECOLARE LETTURA MAGISTRALE DIRETTIVO SIAPEC-IAP ASSEMBLEA DEI SOCI SALA DONATELLO piano PARTI MOLLI SS: PARTI MOLLI LEGENDA SALA GIOTTO piano BIOBANCHE Sabato, 5 ottobre SALA BOTTICELLI piano PATOLOGIA CARDIOVASCOLARE SALA CARAVAGGIO piano PATOLOGIA PEDIATRICA PROCLAMAZIONE VINCITORI: BEST ORAL PRESENTATION AWARD BEST E- AWARD BEST SPEAKER AWARD PREMIAZIONI E CHIUSURA CONGRESSO SALA BRUNELLESCHI 4 piano SESSIONE TECNICI CB: CORSO BREVE LETTURA MAGISTRALE SS: SLIDE SEMINAR SIMPOSI AZIENDALI NON ECM SESSIONI SCIENTIFICHE SALA MICHELANGELO piano inferiore POF 5

4 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA DONATELLO PIANO MERCOLEDÌ, OTTOBRE MERCOLEDÌ, OTTOBRE SALA GIOTTO PIANO MERCOLEDÌ, OTTOBRE MERCOLEDÌ, OTTOBRE 0.0 Gruppo di Studio GIPATEC.0 - Riassunto attività anno - Presentazione del corso con slide seminar Febbraio 05 - Discussione check list del carcinoma del cavo orale - Proposte di lavori.0 Gruppo di Studio GIPAD Gruppo di Studio PMMP 6.00 SALA GIOTTO PIANO 0.0 Gruppo di Studio GIPE.0 Introduzione G. Pelosi CHE COSA STA CAMBIANDO IN PATOLOGIA ENDOCRINA Novità e controversie nei tumori endocrini Moderatori: A. Fassina - E. Solcia Definizione attuale del fenotipo neuroendocrino M. Volante Proliferazioni di cellule neuroendocrine polmonari: da DIPNECH a carcinoide F. Calabrese Tumori NE del tratto GEP con elevato Ki-67 (NET G) S. La Rosa Variante follicolare del carcinoma papillare della tiroide: neoplasia benigna o maligna? F. Basolo Pitfalls diagnostici nei tumori corticosurrenalici G. Nesi Business meeting.0 Gruppo di Studio GISD Gruppo di Studio GIUP 6.00 PATOLOGIA DEL TESTICOLO M. Colecchia - G. Mikuz La diagnostica bioptica delle malattie non neoplastiche del testicolo G. Mikuz Tumori germinali M. Colecchia I tumori dello stroma P. Bufo Algoritmi immunoistochimici nella diagnostica delle neoplasie germinali B. Paolini MERCOLEDÌ, OTTOBRE 6 7

5 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA BOTTICELLI PIANO MERCOLEDÌ, OTTOBRE MERCOLEDÌ, OTTOBRE SALA CARAVAGGIO PIANO.0 Gruppo di Studio APEFA Gruppo di Studio GIPC SURGICAL PATHOLOGY SPECIALIZZANDI.40 Programma riservato agli specializzandi di Surgical Pathology 0.00 Placenta 0.0 L. Resta MERCOLEDÌ, OTTOBRE 0.0 Il ruolo del patologo nella SIDS.00 V. Nardini.00 Ha ancora un senso il Pap-test nell'era HPV?.0 G. Negri.0 Discussione citoistologica sulla cervice uterina.40 F. Rivasi.40 Pausa Gruppo PAGINE 6.00 MERCOLEDÌ, OTTOBRE 8 9

6 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA MICHELANGELO PIANO INFERIORE MERCOLEDÌ, OTTOBRE SESSIONE GIOVANI MERCOLEDÌ, OTTOBRE SESSIONE GIOVANI SALA MICHELANGELO PIANO INFERIORE MERCOLEDÌ, OTTOBRE 09.0 INNOVATION AND IMPROVEMENT IN PATHOLOGY 8.00 Moderatori: M. Barberis, G. De Rosa, G.L. Taddei Scientific Program SECTION : MISCELLANY 09.0 Unexepected maternal death: a case report of amniotic fluid embolism L. Marcolini Human dirofilariasis in Piedmont: histologic and molecular diagnosis A. Palicelli The vacuolar H+ ATPase subunit G is a novel prognostic marker in high grade gliomas 0.00 L. Ferrari 0.00 Glioblastoma whole transcriptome analysis: molecular mechanisms related to 0.0 recurrence free survival C. Scatena 0.0 Soft tissue epithelioid myxofibrosarcoma: a clinicopathologic study of seven cases 0.0 from the same Institution V. Ranucci 0.0 SDH mutated vs SDH non mutated wild type GIST: new insights 0.0 R. Panzacchi 0.0 First experience in prostate needle biopsy using the SmartBxTM device 0.40 M. Pinamonti 0.40 Plasmocytoid dendritic cells in primary cutaneous melanoma A digital microscopy approach L. Melocchi 0.50 An immunohistochemical study of multiple expression pathways as critical.00 determinant of oral squamous cell carcinoma (OSCC) biology, by MultiView TM Multiplex immunohistochemical staining assay D. Caroppo.00 Lymphocytes count, an automated approach.0 L.S. Renne.0 A new antibody-free method to detect and characterize Circulating Tumor Cells.0 M. Turetta.0 Prognostic Significance of Cyclin A Expression in pt Urothelial Carcinoma of.0 Bladder: A Tissue Microarray Study of 49 Patients Treated by Transurethral Resection E. Munari.0 Immunohistochemical detection of MYC + /BCL + double-hit lymphomas in.40 nodal and extranodal diffuse large B cell lymphomas (DLBCL): an effective and reliable alternative to FISH analysis F. Magnoli.40 Detecting V600E BRAF mutation in bone marrow samples with hairy cell.50 leukemia: comparison between molecular methods and immunohistochemistry F. Magnoli.50 Debate.00 MERCOLEDÌ, OTTOBRE 0

7 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA MICHELANGELO PIANO INFERIORE MERCOLEDÌ, OTTOBRE SESSIONE GIOVANI MERCOLEDÌ, OTTOBRE SESSIONE GIOVANI SALA MICHELANGELO PIANO INFERIORE MERCOLEDÌ, OTTOBRE SECTION : THYROID.00 The TIR category: from the old grey zone of thyroid cytology to different.0 shade of grey F. Maletta.0 The diagnostic and prognostic role of BRAF (V600E) mutation analysis on.0 LBC-processed aspiration biopsies in papillary thyroid carcinoma. Our institutional experience C. Brunelli.0 Break apart interphase fluorescence in situ hibridization assay: a powerful tool.0 for detecting RET rearrangement in papillary thyroid carcinoma C. Vicentini.0 Molecular characterization of 54 cases of false-negative FNA among,47.40 papillary thyroid carcinomas A. Proietti.40 Pausa.40 SECTION : GYNECOLOGICAL PATHOLOGY.40 Cervical Langherans cell histiocytosis: a case report.50 G. Lo Bello.50 The Role of Aryl Hydrocarbon Receptor Mast Cell Activation in the Pathogenesis 4.00 of Endometriosis M. Orsaria 4.00 BRAF mutation is associated with a specific cell-type with features suggestive 4.0 of senescence in ovarian serous borderline (atypical proliferative) tumors L. Ardighieri 4.0 New insights in endometrial carcinoma: from a dualistic vision to a molecular 4.0 classification? V.G. Vellone 4.0 Endoscopic biopsy samples of naïve colitides patients: role of basal plasmacytosis 4.0 M. Salemme SECTION 4: GASTRO-ENTERO-PANCREATIC PATHOLOGY 4.0 Microsatellite instability correlates with a better prognosis in neuroendocrine 4.40 carcinomas (NECS) of the gastroenteropancreatic system A. Vanoli 4.40 Association between endoscopic ultrasound-guided fine-needle aspiration 4.50 biopsy and KRAS mutational analysis: the best approach for pancreatic cancer diagnosis P. Spina 4.50 KRAS mutation analysis in EUS-FNA of pancreatic solid lesions 5.00 G. Deda 5.00 Comparison of targeted next-generation sequencing with conventional 5.0 sequencing for routine identification of mutations predicting resistance to therapies targeted at EGFR in colorectal cancer patients U. Malapelle MERCOLEDÌ, OTTOBRE

8 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA MICHELANGELO PIANO INFERIORE MERCOLEDÌ, OTTOBRE SESSIONE GIOVANI MERCOLEDÌ, OTTOBRE SESSIONE GIOVANI SALA MICHELANGELO PIANO INFERIORE MERCOLEDÌ, OTTOBRE SECTION 5: THORACIC PATHOLOGY 5.0 EGFR testing in lung cancer: key role of accurate pathologic evaluation 5.0 M. Amato 5.0 Histologic and immunoistochemical heterogeneity in a series of consecutive surgically resected, entirely sampled pulmonary carcinomas A. Cadioli 5.0 Identifying ROS gene rearrangement by FISH using the BioView Duet System 5.40 for automated ROS FISH scanning in a cohort of lung cancer tissue specimens: clinical correlation A. Di Lorito 5.40 Biomarkers and prognostic factors for malignant mesothelioma. Analysis of 88 cases 5.50 F. Pezzuto SECTION 6: BREAST PATHOLOGY 5.50 Multiplex Ligation-dependent Probe Amplification is a useful method to retest breast 6.00 carcinomas with HER status diagnosed as equivocal by immunohistochemistry and silver in situ hybridization C. Ercolani 6.00 Sentinel lymph node examination in breast cancer: performance of three 6.0 different approaches in a single Institution T. Brambilla 6.0 A new clinical cut-off of Cytokeratin 9 mrna copy number in sentinel lymph 6.0 node could identify better patients eligible for axillary lymph node dissection in breast cancer C. Deambrogio 6.0 RANK/RANKL expression by immunohistochemistry in young breast cancer patients 6.0 at diagnosis and during pregnancy: Association with clinicopathologic features, gene expression profiles, tumor infiltrating lymphocytes (TILs) and patient outcome A. Vingiani 6.0 Scoring the magnitude of neuroendocrine differentiation in breast carcinoma: 6.40 clinicopathological and molecular features E. Munari 6.40 Ultrasound guided FNA cytology of axillary lymph nodes: is it a reliable method to 6.50 stage breast cancer patients before any type of surgery? D. Balmativola 6.50 Discussione Cerimonia d apertura 9.00 SALUTO DELLE AUTORITÀ LETTURA MAGISTRALE A far di marmo ritornar la gente : i Medici, la Gorgone e la delusione di Cosimo I D. Lippi 9.0 Cocktail inaugurale MERCOLEDÌ, OTTOBRE 4 5

9 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA MICHELANGELO PIANO INFERIORE MERCOLEDÌ, OTTOBRE GIOVEDÌ, OTTOBRE SALA DONATELLO PIANO MERCOLEDÌ, OTTOBRE LESIONI NEOPLASTICHE RARE IN GINECOLOGIA.0 Moderatori: G. Negri - L. Viberti 09.0 Le alterazioni morfologiche dell endometriosi. Relazioni con il cancro A. Pesci I carcinomi ovarici a cellule chiare G.F. Zannoni 0.0 I tumori ovarici della granulosa: di tipo adulto e giovanile M. De Nictolis 0.0 I carcinomi tubarici M.L. Carcangiu 0.50 Tumori borderline mucinosi dell ovaio S. Losito.0 Discussione.0.0 Comunicazioni orali - Patologia Ginecologica.0 Moderatori: M. De Nictolis - G.F. Zannoni.00 Lunch SIMPOSIO CEPHEID 5.0 Sessione non accreditata ECM XPERT HPV TEST: COMPRENDERE IL RISCHIO ONCOGENO A SUPPORTO DI UN RAPIDO ED EFFICACE INTERVENTO TERAPEUTICO - Valutazione preliminare del test Xpert HPV: l esperienza dell Anatomia Patologica AOUC Careggi Prof. Gian Luigi Taddei - Direttore Anatomia Patologica Careggi Firenze - Overview della nuova tecnologia Xpert HPV e presentazione dei risultati del trial clinico Dr. Sonia Allibardi - Cepheid Marketing Manager Italia 7 GIOVEDÌ, OTTOBRE

10 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA DONATELLO PIANO GIOVEDÌ, OTTOBRE GIOVEDÌ, OTTOBRE SALA GIOTTO PIANO 5.0 PATOLOGIA RARA E NON NEOPLASTICA IN GINECOLOGIA 7.00 Moderatori: M. Biancalani - A. Giannini 08.0 Comunicazioni orali - Interesse generale 09.0 Moderatori: P. Bufo - G. Mikuz GIOVEDÌ, OTTOBRE 5.0 I Carcinomi dell endometrio associati a sindrome di Lynch C. Riva 6.00 Le metaplasie endometriali: un dubbio diagnostico G. Negri 6.0 L endometrite: una lesione sottostimata L. Resta 7.00 CORSO BREVE: I TUMORI OVARICI GERMINALI 8.00 Tutor: M. De Nictolis - L. Resta - G.F. Zannoni 8.00 Slide seminar - Patologia Ginecologica 9.0 Discussant: M.L. Carcangiu, M. De Nictolis, G. Negri,, A. Pesci, L. Resta, C. Riva, G.F. Zannoni 09.0 LE INDICAZIONI DEL CONSENSUS DI VANCOUVER SUL CARCINOMA RENALE.0 NELLA REALTÀ ITALIANA Moderatori: M. Colecchia - R. Montironi 09.0 Classificazione G. Martignoni 0.00 Fattori Prognostici M. Scarpelli 0.0 Campionamento e stadiazione M.R. Raspollini.00 Biomarcatori M. Brunelli.0 SIMPOSIO ROCHE PHARMA.0 Sessione non accreditata ECM HER TESTING ASCOCAP 0 Speaker: G. Viale - Linee guida ASCOCAP 0 - Il Test Her, un anno dopo.00 Lunch Comunicazioni orali - Uropatologia 5.0 Moderatori: M.P. Gardiman - G. Martignoni GIOVEDÌ, OTTOBRE 8 9

11 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA GIOTTO PIANO GIOVEDÌ, OTTOBRE GIOVEDÌ, OTTOBRE SALA BOTTICELLI PIANO 5.0 ATTUALITÀ E CONTROVERSIE IN PATOLOGIA PROSTATICA 7.00 Moderatori: M. Carini - P. Viacava 08.0 Comunicazioni orali - Apparato Digerente 09.0 Moderatori: F.P. D Armiento - V. Villanacci GIOVEDÌ, OTTOBRE 5.0 Aspetti attuali e controversi dello score di Gleason M. Colecchia 6.00 Alterazioni morfologiche indotte da terapia nel carcinoma prostatico R. Montironi 6.0 Carcinoma intraduttale della prostata A. Lopez-Beltran 7.00 NEOPLASIE DELLA VESCICA E PROBLEMATICHE DI DIAGNOSI DIFFERENZIALE 8.00 Moderatori: A. Lopez-Beltran - M.R. Raspollini 7.00 Varietà istologiche E. Bollito 7.0 Istopatologia del carcinoma vescicale pt C. Patriarca 7.40 Problematiche istopatologiche dei tumori vescicali muscolo invasivi M. Fiorentino 8.00 Slide seminar - Uropatologia 9.0 Coordinatori: M. Brunelli - M. Fiorentino 09.0 SIAPEC INCONTRA I DELEGATI REGIONALI MALATTIE AUTOIMMUNI DEL FEGATO.0 Moderatori: M. Rugge - L. Saragoni 0.0 Presentazione L. Messerini (Comitato organizzativo locale) M. Guido - L. Saragoni (coordinamento GIPAD) 0.40 Epatite autoimmune M. Guido.00 Malattie biliari G. Faa.0 Fegato e autoimmunità A. Floreani.00 Conclusioni.0 LETTURA MAGISTRALE.00 Drug effects in the gastrointestinal tract G. De Petris.00 Lunch Comunicazioni orali - Apparato Digerente 5.0 Moderatori: G. Lanza - G. Zamboni GIOVEDÌ, OTTOBRE 0

12 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA BOTTICELLI PIANO GIOVEDÌ, OTTOBRE GIOVEDÌ, OTTOBRE SALA CARAVAGGIO PIANO 5.0 ANATOMIA PATOLOGICA E MOLECOLARE 7.0 Moderatori: R. Fiocca - L. Messerini 08.0 Comunicazioni orali - Sistema Nervoso Centrale 09.0 Moderatori: A. Cavazzana - G. Fontanini GIOVEDÌ, OTTOBRE 5.0 Lesioni preneoplastiche del colon-retto M. Risio 6.00 Carcinoma colon-rettale M. Fassan 6.0 GEP-NET G. Rindi 7.00 Conclusioni 7.0 Corso breve - Apparato digerente 8.0 Tutor: G. De Petris Intervengono: L. Di Tommaso, C. Mescoli 8.0 Slide seminar - Apparato digerente 9.0 Coordinatore: L. Mastracci 09.0 UPDATE IN PATOLOGIA PLEURO-POLMONARE NEOPLASTICA.0 Moderatori: B. Murer - O. Nappi 09.0 Problemi diagnostici nei tumori neuroendocrini del polmone M. Papotti Alterazioni molecolari dei carcinomi a grandi cellule del polmone G. Pelosi 0.0 Eterogenità negli adenocarcinomi polmonari R. Franco 0.0 Mesoteliomi "ignoranti" G. Rossi 0.50 Discussione.0 TAVOLA ROTONDA.00 Biobanche: un progetto Europeo Moderatori: G. De Rosa - M. Truini.0 Intervengono:.45 G. Amunni, M. Sant, M.L. Lavitrano, E. Crocetti, G. Stanta.45 Conclusioni.00 G.L. Taddei.00 Lunch Comunicazioni orali - Patologia Polmonare 5.0 Moderatori: L. Novelli - G. Pelosi GIOVEDÌ, OTTOBRE

13 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA CARAVAGGIO PIANO GIOVEDÌ, OTTOBRE GIOVEDÌ, OTTOBRE SALA BRUNELLESCHI 4 PIANO 5.0 UPDATE IN PATOLOGIA POLMONARE NON-NEOPLASTICA 7.0 Moderatori: M. Barbareschi - M. Chilosi 08.0 Comunicazioni orali - Osso e Parti Molli e Patologia Pediatrica 09.0 Moderatori: D. Moncini - G. Tinacci GIOVEDÌ, OTTOBRE 5.0 I granulomi nel polmone G. Rossi 6.00 Ruolo della biopsia transbronchiale nella diagnosi di interstiziopatie polmonari A. Cavazza 6.0 Eziologie proteiformi dietro la medesima maschera: il danno polmonare fibrosante P. Graziano 7.00 Discussione Slide seminar - Patologia polmonare non neoplastica 8.0 Coordinatori: M. Barbareschi - M.Chilosi 8.0 Slide seminar - Patologia polmonare neoplastica 9.0 Coordinatori: G. Fontanini - P. Graziano 09.0 QUANTO E COME SONO PREPARATI I PATOLOGI IN CITOLOGIA?.0 Moderatori: P. Gallo - D. Ientile 09.0 Esigenze dell utenza C. Gentili 0.00 La citologia nelle scuole di specializzazione L. Resta 0.0 La preparazione dei citotecnici e la preparazione post-universitaria M.R. Giovagnoli.00 Il futuro della citologia in Italia ed in Europa A. Fassina.0 Discussione.50 Cervical cancer and screening in Nigeria R.O. Egejuru.00 Presentazione di un progetto SIAPEC-IAP A. Fassina.0 LETTURA MAGISTRALE.00 A pattern-based approach to fine needle aspiration cytology M.A. Zarka.00 Lunch Comunicazioni orali - Citologia 5.0 Moderatori: C. Gentili - G. Mazzoleni GIOVEDÌ, OTTOBRE 4 5

14 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA BRUNELLESCHI 4 PIANO GIOVEDÌ, OTTOBRE GIOVEDÌ, OTTOBRE SALA MICHELANGELO PIANO INFERIORE 5.0 NUOVE PROBLEMATICHE IN CITOLOGIA TIROIDEA 8.00 Moderatori: L. Molinaro - V. Vezzosi 08.0 Comunicazioni orali - Testa Collo 09.0 Moderatori: M. Basciu - M. Truini GIOVEDÌ, OTTOBRE 5.0 La nuova classificazione italiana della refertazione F. Nardi 6.00 La classe dell incerto: Tir A, Tir B, Tir x? G. Fadda 6.0 Lo spazio delle nuove tecnologie E.D. Rossi 7.00 La lettura, la refertazione ed il clinico F. Orlandi 7.0 Diagnosi molecolare del nodulo tiroideo citologicamente indeterminato: oltre BRAF F. Basolo 8.00 Discussione 8.0 Slide seminar - Citologia 9.0 Coordinatori: A. Bondi - A. Fassina 09.0 LESIONI MELANOCITARIE DELLA CUTE.0 Moderatori: C. Clemente - G. De Rosa 09.0 Microscopia confocale nelle neoplasie pigmentate G. Pellacani Melanocitosi dermiche C. Clemente 0.0 Lesioni melanocitarie lentigginose C. Urso 0.0 Melanomi che simulano sarcomi M.C. Montesco 0.50 Melanomi mucosali G. Botti.0 Patologia molecolare e terapie target nel melanoma M. Barberis.0 Comunicazioni orali - Dermopatologia.0 Moderatori: C. Miracco - A.R. Palomba.0 LETTURA MAGISTRALE.00 Monocytic Lesions of the Eye Including Conjunctival, Uveal and Choroidal Lesions M. Mihm 4.0 Comunicazioni orali - Dermopatologia 5.0 Moderatori: G. Botti - M.C. Montesco GIOVEDÌ, OTTOBRE 5.0 Slide seminar - Dermatopatologia 9.0 Coordinatori: D. Massi C. Clemente 6 7

15 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA DONATELLO PIANO VENERDÌ, 4 OTTOBRE VENERDÌ, 4 OTTOBRE SALA DONATELLO PIANO 08.0 Comunicazioni orali - Patologia Mammaria 09.0 Moderatori: S. Bianchi - S. Di Lollo.0 Discussione risultati Ki67 F. Pietribiasi VENERDÌ, 4 OTTOBRE 09.0 LE LINEE GUIDA PER LA VALUTAZIONE DI HER NELLA MAMMELLA 0.0 Moderatori: S. Bianchi - A. Sapino 09.0 Linee guida ASCO/CAP 0 per la valutazione HER A. Sapino Le diverse linee guida per la valutazione dello stato del gene HER a confronto: limiti e vantaggi C. Marchiò 0.00 Discussione guidata 0.0 Presentazione degli statement Gruppo SIAPEC sulle linee guida S. Bianchi 0.0 Discussione per approvazione 0.0 I RISULTATI SULLO STUDIO DI CONCORDANZA DIAGNOSTICA DEL GRUPPO GIPAM.0 Moderatori: S. Bianchi - A. Sapino 0.0 Presentazione dello studio A. Rizzo 0.40 Discussione risultati core biopsy A. Rizzo 0.50 Discussione 0.55 Discussione risultati HER I. Castellano.05 Discussione.0 Discussione.5 Conclusioni e presentazione proposte S. Bianchi, A. Sapino.0 SIMPOSIO MYRIAD GENETICS.0 Sessione non accreditata ECM ENDOPREDICT, TEST MOLECOLARE DI SECONDA GENERAZIONE NEL TUMORE MAMMARIO ER+/HER- Moderatore: A. Sapino - La terapia delle pazienti ER positive, nodi decisionali Carlo Tondini - Le firme molecolari prognostiche della mammella Giancarlo Pruneri - Endopredict, l evoluzione del test molecolare nel carcinoma della mammella ER+ Isabella Castellano.00 Lunch Comunicazioni orali - Patologia Mammaria 5.0 Moderatori: F. Pietribiasi - A. Rizzo 5.0 Slide seminar - Patologia Mammaria 7.0 Coordinatori: S. Bianchi A. Sapino VENERDÌ, 4 OTTOBRE 8 9

16 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA GIOTTO PIANO VENERDÌ, 4 OTTOBRE VENERDÌ, 4 OTTOBRE SALA GIOTTO PIANO VENERDÌ, 4 OTTOBRE 08.0 TELEPATOLOGIA 0.0 Moderatori: D. Massi - R. Mencarelli 08.0 Introduzione D. Massi - R. Mencarelli Controllo di qualità su vetrino virtuale: una storia nuova A. Rizzo La diagnostica su vetrino virtuale: prospettive attuali L. Molinaro 09.5 Telepatologia Oltrefrontiera: esperienze Africane A.M. Ferrari 09.0 Discussione Discussants: A. Bondi - C. Clemente Un sistema di rete nazionale: ipotesi possibili A. Gasparetto 0.00 From Venice to Paris: what s new in digital pathology V. Della Mea 0.5 Discussione Discussants: A. Bondi - C. Clemente 0.0 SIMPOSIO QIAGEN.0 Sessione non accreditata ECM LA SEMPLIFICAZIONE COME CHIAVE D ACCESSO ALLE TERAPIE: LA NUOVA SFIDA PER IL PATOLOGO ED ONCOLOGO Moderatore: Gian Luigi Taddei, Università di Firenze Relatori: Antonio Marchetti, Università G. D Annunzio, Chieti Nicola Normanno, Fondazione G. Pascale, Napoli Erik Soderback, QIAGEN, Associate Director, Global Strategic Business Team NGS EMEA 0.0 Introduzione G. L. Taddei 0.5 La biopsia liquida nel carcinoma polmonare: dalla ricerca alla applicazione clinica N. Normanno 0.50 L ottimizzazione del percorso diagnostico per la selezione del trattamento anti-alk A. Marchetti.05 Next Generation Sequencing - basic concepts and applications in pathology E. Soderback.0 Q&A.0 Chiusura dei lavori VENERDÌ, 4 OTTOBRE 0

17 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA GIOTTO PIANO VENERDÌ, 4 OTTOBRE MERCOLEDÌ, OTTOBRE SALA CARAVAGGIO PIANO.0 SIAPEC incontra i coordinatori dei gruppi di Studio.0.00 Lunch 4.0 VENERDÌ, 4 OTTOBRE 4.0 PATOLOGIA ULTRASTRUTTURALE 7.0 Moderatori: G. Cenacchi - L. Resta 4.0 Nanomics in surgical pathology L. Resta 4.45 Diagnosi ultrastrutturale in patologia renale: studio di casi speciali T. Montrone 5.00 Update sul ruolo della microscopia elettronica nella diagnosi dei tumori dei tessuti molli A. Franchi 5.5 Miopatie miofibrillari: diagnosi integrata V. Papa 5.0 Applicazioni future delle Nanomics G. Cenacchi 5.45 Discussione MERCOLEDÌ, OTTOBRE

18 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA BOTTICELLI PIANO VENERDÌ, 4 OTTOBRE VENERDÌ, 4 OTTOBRE SALA BOTTICELLI PIANO 08.0 QUALITÀ E GESTIONE DEL RISCHIO IN ANATOMIA PATOLOGICA:.0 PROBLEMI E SOLUZIONI PRATICHE PARTE I Moderatori: R. Giardini - G. Santeusanio 4.0 RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE MEDICA: L EVOLUZIONE 5.0 DELLA GIURISPRUDENZA Moderatore: I. Pagni 08.0 L errore nella determinazione dei biomarcatori: cause, conseguenze e soluzioni M. Chilosi 4.0 Responsabilità sanitaria e risarcimento tra danno alla salute e perdita di chance G. Travaglino L Anatomia Patologica come verifica di qualità nel processo clinico-assistenziale G. Santeusanio 4.45 Accertamento della responsabilità medica: aspetti processuali A. Didone VENERDÌ, 4 OTTOBRE 09.0 Audit in Anatomia Patologica: dalla teoria alla pratica C. Della Rocca 0.00 Standardizzazione delle procedure: problemi e soluzioni R. Giardini 0.0 La richiesta di preparati citoistologici e delle inclusioni in paraffina per consulenza / seconda opinione: problemi e soluzioni A. Fabiano.00 Discussione.00 Lunch La giurisprudenza della Corte dei Conti sulla responsabilità sanitaria S. Auriemma 5.5 Discussione 5.0 PROFILI DI RESPONSABILITA PER MALPRACTICE SANITARIA 7.0 Moderatori: F. Crivelli - F. Vecchio 5.0 Politiche per la gestione del rischio in Sanità A. Ghirardini 5.50 Citato in giudizio per una diagnosi errata: tipologie e caratteristiche dell errore dell anatomopatologo G. Santeusanio 6.0 Profili penali della responsabilità per malpractice dell anatomopatologo V.Cirese 6.0 Il primo comma dell art. della legge Balduzzi : gradualità della colpa e prospettive medico legali E. De Dominicis 6.50 L istituto della mediazione civile nella responsabilità medica P. Sandulli 7.0 Discussione VENERDÌ, 4 OTTOBRE 4 5

19 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA CARAVAGGIO PIANO VENERDÌ, 4 OTTOBRE VENERDÌ, 4 OTTOBRE SALA CARAVAGGIO PIANO 08.0 Comunicazioni orali - Patologia Testa Collo 09.0 Moderatori: C. Giardina - M. Santucci 4.0 NEUROPATOLOGIA: ISTOPATOLOGIA DELL EPILESSIA NON NEOPLASTICA 5.0 Moderatori: A.M. Buccoliero - F. Giangaspero VENERDÌ, 4 OTTOBRE 09.0 SESSIONE PATOLOGIA TESTA COLLO.0 Moderatori: M.P. Foschini - E. Maiorano 09.0 Hot topics nella diagnostica dei carcinomi naso/sinusali A. Franchi 0.00 La diagnosi delle lesioni HPV correlate nel distretto testa/collo S. Staibano 0.0 Utilità della FISH in patologia testa/collo T. Dorji, V. Grazioli.00 I carcinomi mammary/like delle ghiandole salivari M.P. Foschini.0 Slide seminar - Patologia Testa Collo.0 Coordinatori: G. Fraternali Orcioni - E.D. Rossi.00 Lunch Le aspettative del clinico F. Giordano, R. Guerrini 4.50 Istopatologia delle displasie focali corticali E. Aronica 5.0 Discussione 5.0 News dal WHO 5.50 F. Giangaspero 5.50 Slide seminar - Neuropatologia 7.0 Coordinatori: E. Aronica - F. Giangaspero VENERDÌ, 4 OTTOBRE 6 7

20 -5 Ottobre -5 Ottobre SALA BRUNELLESCHI 4 PIANO VENERDÌ, 4 OTTOBRE VENERDÌ, 4 OTTOBRE SALA BRUNELLESCHI 4 PIANO 08.0 CONTROLLI DI QUALITÀ PATOLOGIA MOLECOLARE 7.0 Moderatori: L. Antonuzzo - G.C. Troncone 08.0 Consegna Diplomi Controllo di Qualità G. De Rosa - D. Santini 4.0 Ruolo di RAS nel carcinoma colon-rettale L. Antonuzzo Analisi del CQ e Prospettive future N. Normanno 4.50 Gist: future prospettive diagnostiche A. Scarpa VENERDÌ, 4 OTTOBRE 09.0 Focus sul carcinoma colon-rettale metastatico D. Santini Discussione 0.00 PATOLOGIA MOLECOLARE.0 Moderatori: M. Barberis - F. Castiglione 0.00 Il ruolo di EGFR nel CA Polmonare A. Marchetti 0.0 ALK: Immunoistochimica o Biologia Molecolare? G. Fontanini.00 Citologia e Biomarcatori G.C. Troncone.0 Nuove Metodologie F. Buttitta.00 Discussione.00 Lunch BRAF nel melanoma: come e quando M. Barberis 5.0 Il sistema RAS nel carcinoma colon rettale G. Giuffrè 5.50 Ruolo dei Mirna: prospettive future S. Bosari 6.0 Neoplasie mammarie e FISH V. Vezzosi 6.0 Cellule tumorali circolanti prospettive future M. Pazzagli 7.00 Discussione Discussant: F. Castiglione VENERDÌ, 4 OTTOBRE 8 9

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion»

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion» A.O. S.Antonio Abate, Gallarate Segreteria Scientifica dr. Filippo Crivelli U.O. di Anatomia Patologica Corso di Aggiornamento per Tecnici di Laboratorio di Anatomia Patologica AGGIORNAMENTI 2011 I edizione:

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Università degli studi di Modena e Reggio Emilia I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Domati F., Maffei S., Kaleci S., Di Gregorio C., Pedroni M., Roncucci

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità Maria Lucia Calcagni, Paola Castaldi, Alessandro Giordano Università Cattolica del S.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011 PROGRAMMA DEL CORSO: L'OCCHIO VEDE CIO' CHE L'OCCHIO CONOSCE: DAL NORMALE AL PATOLOGICO NELL'APPARATO LOCOMOTORE - APPLICAZIONE CLINICA DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DOCENTE : Dott. Nicola Gandolfo RESPONSABILE

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli

I linfomi non-hodgkin

I linfomi non-hodgkin LINFOMA NON HODGKIN I linfomi non-hodgkin (LNH) sono un eterogeneo gruppo di malattie neoplastiche che tendono a riprodurre le caratteristiche morfologiche e immunofenotipiche di una o più tappe dei processi

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE Studio prospettico, non interventistico, di coorte, sul rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in pazienti sottoposti a un nuovo trattamento chemioterapico per

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 2 A cura di: Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it 3 Prefazione

Dettagli

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: Presidenti Corrado Blandizzi Università di Pisa Pier Luigi Canonico Università del Piemonte Orientale BOLOGNA ROYAL HOTEL CARLTON 5-6-7

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 A cura di: Intermedia editore Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana Campionati Regionali Giovanili Comitato Regionale Toscana Arezzo, 9-6-2013 Lista iscritti alle gare Campionati Regionali Giovanili Partecipanti 1-30/59 N.Tess... Giocatore NS. Cod.soc. Societa SMG SFG

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli