Tabella 1 Consumo di materie plastiche in Canada:

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tabella 1 Consumo di materie plastiche in Canada: 2000 2014"

Transcript

1 Tabella 1 Consumo di materie plastiche in Canada: Anno Tonnellate Indice 2000 = , , , , , , , , , , , ,3 IMA% (1) , , ,4 (1) IMA% = Incremento medio annuo percentuale nel periodo considerato 1

2 Tabella 2 Consumo di materie plastiche in Canada suddiviso per tipologia di polimero: anno 2014 Tipo di polimero Tonnellate % Polipropilene ,2 PVC ,2 Polietilene, di cui: ,6. LDPE ,9. LLDPE ,4. HDPE ,3 Polistirolo, di cui: ,8. EPS ,4. Polistirolo compatto (HIPS + GPPS) ,4 Sub totale termoplastiche ,8 PET ,2 PBT ,3 PMMA ,6 Policarbonato (PC) ,3 Nylon tecnopolimero (PA) ,9 Nylon fibre (PA) ,2 Poliacetali (POM) ,2 PPE / PPO ,2 ABS ,9 Poliuretano (1) ,4 Resine termoindurenti ,4 Polimeri specialty (2) ,1 Totale (1) Comprende tutte le tipologie di poliuretano: schiume rigide e flessibili, poliuretani strutturati, poliuretano compatto, applicazioni come adesivi e coating, ecc (2) PEEK, polimeri fluorurati, poliammidi, polieterimmidi, polisolfoni, polietilsolfoni, polietersolfoni, ecc 2

3 Tabella 3 Consumi di materie plastiche in Canada suddivisi per principali settori d impiego: anno 2014 Settore d impiego Tonnellate % Imballaggio ,4 Edilizia e costruzioni ,0 Industria dei trasporti, di cui ,0. auto motive ,3 Industria medicale ,2 Industria elettronica (compresa industria aerospaziale) ,9 Agricoltura ,9 Mobilio e arredamento ,0 Industria del giocattolo ,3 Altri articoli per lo sport e il tempo libero ,3 Altri vari ,0 Totale Tabella 4 Saldo della bilancia commerciale dell industria canadese di trasformazione delle materie plastiche: Anno Milioni $ Fonte: analisi dati industria canadese di trasformazione delle materie plastiche 3

4 Tabella 5 Produzione, import, export e consumi di manufatti in materie plastiche in Canada: anno 2014 Produzione (milioni $) Import milioni $) Export (milioni $) Consumi (milioni $) Saldo della bilancia commerciale (milioni $) Vendite della produzione nazionale sul mercato interno (milioni $) Export / produzione (%) 37,5 Import / consumi (%) 41,0 Fonte: analisi dati industria canadese di trasformazione delle materie plastiche Tabella 6 Saldo della bilancia commerciale canadese dell industria dei manufatti suddiviso per principali voci: anno 2014 Tipologia di manufatto Milioni $ Laminati plastici Sacchetti di plastica -.65 Film plastici (1) -.80 Profili non laminati (tubi, aste, ecc) -.55 Tubazioni e guarnizioni Manufatti in schiume di polistirolo espanso + 40 Manufatti di schiume poliuretaniche Bottiglie di plastica Chiusure idrauliche -.35 Componentistica per auto motive Altri manufatti vari Totale (1) Esclusi film in plastica ricoperti o laminati con altri materiali 4

5 Tabella 7 - Rifiuti in plastica post consumo raccolti per il riciclo in Canada suddivisi per tipologia di manufatto: anno 2014 Tipologia di manufatto Tonnellate % Bottiglie di plastica, di cui: ,0. bottiglie in PET ,7. bottiglie in HDPE ,6. bottiglie in altri polimeri ,7 Manufatti in materiale plastico espanso ,3 Film plastici ,4 Manufatti rigidi in plastica (escluse ,3 bottiglie) Totale raccolta Fonte: elaborazione fonti locali (imprese di riciclo canadesi) Tabella 8 Quantità di rifiuti post consumo in plastica raccolti e riciclati in Canada per tipo di polimero: anno 2014 Tipologia di polimero Manufatti in PET ,5 Manufatti in HDPE ,8 Manufatti in LDPE ,8 Manufatti in polipropilene ,7 Manufatti in PVC ,7 Manufatti in polistirolo ,6 Manufatti in altri polimeri ,9 Totale Fonte: elaborazione fonti locali (imprese di riciclo canadesi) Tabella 9 Imballaggi raccolti e riciclati in Canada in plastica rigida, escluse bottiglie, suddivisi per tipologia di polimero: anno 2014 Tipo di polimero Tonnellate % Polipropilene ,2 HDPE ,6 PET ,8 PVC ,0 Polistirolo ,3 LDPE 700 0,9 Altri polimeri ,2 Totale Fonte: elaborazione fonti locali (imprese di riciclo canadesi) 5

6 Tabella 10 - Quantità di rifiuti post consumo in plastica raccolti e riciclati in Canada ed esportati per essere riciclati all estero: anno 2014 Tipologia di manufatto Quantità riciclata in Canada (tonnellate) Quantità esportata (tonnellate) Totale quantità raccolta per il riciclo (tonnellate) Export (%) su totale raccolta Bottiglie in PET ,0 Bottiglie in HDPE ,1 Bottiglie i altri polimeri nd Rifiuti in plastica rigida non da bottiglie ,1 Film plastici ,1 Manufatti in plastica espansa 920 max ,8 Totale plastica raccolta e inviata a ,9 riciclo Fonte: elaborazione fonti locali (imprese di riciclo canadesi 6

Tabella 1 Consumo di materie plastiche in Romania: (1) Anno Tonnellate Indice 2000 =

Tabella 1 Consumo di materie plastiche in Romania: (1) Anno Tonnellate Indice 2000 = Tabella 1 Consumo di materie plastiche in Romania: 2000 2014 (1) Anno Tonnellate Indice 2000 = 100 2000 390.000 100 2001 395.000 101,3 2002 420.000 107,7 2003 544.000 139,5 2004 618.000 158,5 2005 630.000

Dettagli

Le infinite vite della plastica. MedeaAmbiente

Le infinite vite della plastica. MedeaAmbiente Le infinite vite della plastica. MedeaAmbiente Al principio La plastica ha una storia antica. Prima che comparisse, l uomo ha utilizzato dei polimeri naturali, reperibili in natura, come il guscio della

Dettagli

La nuova vita per i rifiuti in plastica e gomma

La nuova vita per i rifiuti in plastica e gomma La nuova vita per i rifiuti in plastica e gomma Produzione di materie prime secondarie e possibili applicazioni mercoledì 16 febbraio 2011 ore 15,15 Sala Biagi Cna Bologna Viale A.Moro 22 Bologna La nuova

Dettagli

Moldex3D: Libreria dei materiali e un mini-glossario

Moldex3D: Libreria dei materiali e un mini-glossario Moldex3D: Libreria dei materiali e un mini-glossario La disponibilità di materiali nella libreria materiali di un software di simulazione come Moldex3D è una cosa importante, ma ancor più importante è

Dettagli

Le materie plastiche Chimica e tecnologie chimiche

Le materie plastiche Chimica e tecnologie chimiche Cosa sono... Le materie plastiche Chimica e tecnologie chimiche materiali artificiali polimerici con STRUTTURA MACROMOLECOLARE Monomeri e polimeri Materiali plastici... si dividono in TERMOPLASTICI ELASTOMERI

Dettagli

Regolamento per la Gestione del Marchio RIFIUTI KM0. - Protocollo - INDICE. Il Consorzio PolieCo 2. Scopo del Protocollo 2.

Regolamento per la Gestione del Marchio RIFIUTI KM0. - Protocollo - INDICE. Il Consorzio PolieCo 2. Scopo del Protocollo 2. Regolamento per la Gestione del Marchio RIFIUTI KM0 - Protocollo - INDICE Il Consorzio PolieCo 2 Scopo del Protocollo 2 Definizioni 3 1 Marchio base/marchio Base Mix (KM0 KM0 MIX) 3 2 Marchio Oro (KM0

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UD17U ATTIVITÀ 22.19.09 FABBRICAZIONE DI ALTRI PRODOTTI IN ATTIVITÀ 22.21.00 FABBRICAZIONE DI LASTRE, FOGLI, TUBI E

STUDIO DI SETTORE UD17U ATTIVITÀ 22.19.09 FABBRICAZIONE DI ALTRI PRODOTTI IN ATTIVITÀ 22.21.00 FABBRICAZIONE DI LASTRE, FOGLI, TUBI E STUDIO DI SETTORE UD17U ATTIVITÀ 22.19.09 FABBRICAZIONE DI ALTRI PRODOTTI IN GOMMA NCA ATTIVITÀ 22.21.00 FABBRICAZIONE DI LASTRE, FOGLI, TUBI E PROFILATI IN MATERIE PLASTICHE ATTIVITÀ 22.22.00 FABBRICAZIONE

Dettagli

IMPIANTO DI SELEZIONE AUTOMATICA DEGLI IMBALLAGGI IN PLASTICA

IMPIANTO DI SELEZIONE AUTOMATICA DEGLI IMBALLAGGI IN PLASTICA IMPIANTO DI SELEZIONE AUTOMATICA DEGLI IMBALLAGGI IN PLASTICA La raccolta differenziata degli imballaggi in plastica in Italia Nel corso del 2006 in Italia sono state recuperate più di un milione di tonnellate

Dettagli

TC 249 TC 61/SC5 SC3 Terminologia DA NOMINARE TC 61/SC1 TC 249 DA NOMINARE DA NOMINARE DA NOMINARE DA NOMINARE. A. Tozzi (POLYNT) DA NOMINARE

TC 249 TC 61/SC5 SC3 Terminologia DA NOMINARE TC 61/SC1 TC 249 DA NOMINARE DA NOMINARE DA NOMINARE DA NOMINARE. A. Tozzi (POLYNT) DA NOMINARE 1 COMMISSIONE TECNICA UNIPLAST Presidente dr. P. Callegaro Vicepresidente ing. C. Longo sig. M. Lamperti Direttore ing. G.L. Moroni Luglio 2007 Sottocommissioni e Gruppi di studio Presidenti e Coordinatori

Dettagli

Ecodesign e innovazione di prodotto. Casi studio di polimeri riciclati

Ecodesign e innovazione di prodotto. Casi studio di polimeri riciclati Arc. Marco Capellini Ecodesign e innovazione di prodotto. Casi studio di polimeri riciclati MATREC EcoMaterial database MATREC EcoMaterial database èla prima banca dati Made in Italy di eco design internazionale

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WD17U ATTIVITÀ 22.19.09 FABBRICAZIONE DI ALTRI PRODOTTI IN GOMMA NCA ATTIVITÀ 22.21.00 FABBRICAZIONE DI LASTRE, FOGLI, TUBI E PROFILATI IN MATERIE PLASTICHE ATTIVITÀ 22.22.00 FABBRICAZIONE

Dettagli

BILANCIO ECONOMICO DEL RICICLO DELLE MATERIE PLASTICHE

BILANCIO ECONOMICO DEL RICICLO DELLE MATERIE PLASTICHE UNIONpLAST Gruppo riciclatori BILANCIO ECONOMICO DEL RICICLO DELLE MATERIE PLASTICHE MARINO LAMPERTI FEDERAZIONE GOMMA PLASTICA CONVEGNO ENEA 19 NOVEMBRE 2013 Bilancio economico del riciclo di Materie

Dettagli

Caso Studio: riciclo di plastiche da RAEE in stampanti 3D

Caso Studio: riciclo di plastiche da RAEE in stampanti 3D Caso Studio: riciclo di plastiche da RAEE in stampanti 3D Emiliano Trinca*, Riccardo Tuffi*, Lorenzo Maria Cafiero*, Loredana Di Lucchio, Valentina Carracino**, *ENEA Laboratorio Tecnologie per la gestione

Dettagli

Tabella materiali plastici

Tabella materiali plastici Tabella materiali plastici 6 GRUPPI DI RESINE (per scelta ugello) in funzione della temperatura di lavorazione Gruppo Temperatura di fusione C Resina 1

Dettagli

CODICI E SIMBOLI DELLE TIPOLOGIE DI MATERIALI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA Per rendere più chiaro ed immediato riconoscere quali rifiuti possono essere riciclati ed in che modo vanno raccolti in maniera

Dettagli

UN TAPPO PER LA VITA!

UN TAPPO PER LA VITA! U TAPPO PER LA VITA! O BUTTARMI... RICICLAMI. Assessorato all Ambiente Energia e Sviluppo Sostenibile LEGAO USI DELLE MATERIE PLASTICHE PIU DIFFUSE il PE (polietilene): utilizzato per la produzione di

Dettagli

RIF rete indagine fabbisogni FASE 3: messa a punto strumenti indagine Province e Regione Piemonte FABBRICAZIONE DI ARTICOLI IN MATERIE PLASTICHE

RIF rete indagine fabbisogni FASE 3: messa a punto strumenti indagine Province e Regione Piemonte FABBRICAZIONE DI ARTICOLI IN MATERIE PLASTICHE FABBRICAZIONE DI ARTICOLI IN MATERIE PLASTICHE 1 Questa ricerca si è avvalsa dei contributi e dei suggerimenti di: Mario Da Re' U.I. Torino Antonio Nicosia FILCEM CGIL Luciano Pregnolato CGIL Torino Livio

Dettagli

Identificazione dei materiali. Materie plastiche

Identificazione dei materiali. Materie plastiche Le materie plastiche si suddividono in due gruppi principali: fusibili (termoplastiche) e non fusibili (termoindurenti). I materiali termoplastici sono sagomati ad iniezione o per fusione e, a differenza

Dettagli

IL LASER NELL INDUSTRIA DELLA PLASTICA MODALITA E PROSPETTIVE DELLA RICERCA

IL LASER NELL INDUSTRIA DELLA PLASTICA MODALITA E PROSPETTIVE DELLA RICERCA S.p.A. SEMINARIO TECNOLOGICO Venerdì, 9 novembre 2006 La ricerca applicata alla tecnologia laser utilizzata nel settore dei materiali plastici IL LASER NELL INDUSTRIA DELLA PLASTICA MODALITA E PROSPETTIVE

Dettagli

Programma di produzione Semilavorati plastici

Programma di produzione Semilavorati plastici Programma di produzione Semilavorati plastici Centroplast Engineering Plastics GmbH Le materie plastiche tecniche rientrano tra i più importanti materiali di lavorazione industriale. Esse convincono soprattutto

Dettagli

Il Caso di Studio della Plastica

Il Caso di Studio della Plastica Centro Studi e Ricerche MatER Materia & Energia da Rifiuti Il Caso di Studio della Plastica Riciclaggio e Ciclo di Recupero INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. IL RICICLAGGIO DELLA PLASTICA...4 3. IL RUOLO DEL

Dettagli

BEST SOLUTIONS FOR GREEN BUSINESS

BEST SOLUTIONS FOR GREEN BUSINESS BEST SOLUTIONS FOR GREEN BUSINESS TRASFORMIAMO IN VALORE CIÒ CHE È RIFIUTO IN PARTENZA. Seguiamo il processo della gestione del rifiuto per valorizzarlo e trasformarlo in materia prima secondaria. Lo rendiamo

Dettagli

Il trattamento di recupero dei materiali che dà più valore alla raccolta differenziata

Il trattamento di recupero dei materiali che dà più valore alla raccolta differenziata Il trattamento di recupero dei materiali che dà più valore alla raccolta differenziata SRI SOCIETA RECUPERO IMBALLAGGI SRI è il punto di avvio di un ciclo di valorizzazione che porta alla creazione di

Dettagli

PlasticsEurope. le parole della plastica. cos è come si usa cosa diventa. Un glossario di termini per conoscere le materie plastiche

PlasticsEurope. le parole della plastica. cos è come si usa cosa diventa. Un glossario di termini per conoscere le materie plastiche le parole della plastica cos è come si usa cosa diventa Un glossario di termini per conoscere le materie plastiche PlasticsEurope Associazione dei produttori di materie plastiche le parole della plastica

Dettagli

LE PLASTICHE IL RICICLAGGIO E I CODICI UNIVERSALI

LE PLASTICHE IL RICICLAGGIO E I CODICI UNIVERSALI LE PLASTICHE IL RICICLAGGIO E I CODICI UNIVERSALI USO DELLE PLASTICHE LE PLASTICHE HANNO CAMBIATO IL MONDO PROBLEMI DEI RIFIUTI Usati nella vita di tutti i giorni quando viene buttata occupa tanto spazio

Dettagli

LE TECNOLOGIE ITALIANE PER IL RICICLO MECCANICO DELLE MATERIE PLASTICHE

LE TECNOLOGIE ITALIANE PER IL RICICLO MECCANICO DELLE MATERIE PLASTICHE LE TECNOLOGIE ITALIANE PER IL RICICLO MECCANICO DELLE MATERIE PLASTICHE Oreste Pasquarelli D.1 RICICLO MECCANICO IMPIANTI ITALIANI Il settore è molto sviluppato come selezione dei diversi materiali e come

Dettagli

Il Sistema COREPLA: un eccellenza della filiera italiana della plastica per assicurare il riciclo e il recupero dei rifiuti d imballaggio

Il Sistema COREPLA: un eccellenza della filiera italiana della plastica per assicurare il riciclo e il recupero dei rifiuti d imballaggio Il Sistema COREPLA: un eccellenza della filiera italiana della plastica per assicurare il riciclo e il recupero dei rifiuti d imballaggio Riccardo Passigato Vice-Direttore Generale Gestione Operativa Materie

Dettagli

EVOLUZIONE STUDIO DI SETTORE TD17U

EVOLUZIONE STUDIO DI SETTORE TD17U ALLEGATO 5 NOTA TECNICA E METODOLOGICA EVOLUZIONE STUDIO DI SETTORE TD17U NOTA TECNICA E METODOLOGICA CRITERI PER L EVOLUZIONE DELLO STUDIO DI SETTORE L evoluzione dello Studio di Settore ha il fine di

Dettagli

Il mercato italiano del PVC: applicazioni, tendenze e riciclo. Bologna - Exposanità 18 maggio 2016

Il mercato italiano del PVC: applicazioni, tendenze e riciclo. Bologna - Exposanità 18 maggio 2016 Il mercato italiano del PVC: applicazioni, tendenze e riciclo Bologna - Exposanità 18 maggio 2016 Indice 1. Introduzione 2. Il settore delle materie plastiche 3. Il mercato italiano del PVC 4. Il riciclo

Dettagli

La localizzazione degli impianti in Corte Franca permette alla Francesco Franceschetti Elastomeri di servire un ampia area in modo efficiente

La localizzazione degli impianti in Corte Franca permette alla Francesco Franceschetti Elastomeri di servire un ampia area in modo efficiente La Francesco Franceschetti Elastomeri S.r.l. è leader nella produzione di compound a base di elastomeri termoplastici (TPE) offerti al mercato sotto il nome commerciale Marfran. Le soluzioni innovative

Dettagli

DAI POLIMERI SINTETICI ALLE PLASTICHE BIODEGRADABILI

DAI POLIMERI SINTETICI ALLE PLASTICHE BIODEGRADABILI IT- Settore Tecnologico - B. FOCACCIA Salerno Piano dell Offerta Formativa 2011/2012 Presentazione del Progetto: DAI POLIMERI SINTETICI ALLE PLASTICHE BIODEGRADABILI Referente Prof. Anna Maria Madaio Cosa

Dettagli

FISICA DEI MATERIALI POLIMERICI - non solo chimica e ingegneria - Giancarlo Locati

FISICA DEI MATERIALI POLIMERICI - non solo chimica e ingegneria - Giancarlo Locati Alla scoperta della fisica dei materiali FISICA DEI MATERIALI POLIMERICI - non solo chimica e ingegneria - Giancarlo Locati 6-9 settembre 2010 - Piancastagnaio Plastics Logic Reader l etilene

Dettagli

Il giardino dei fiori di bottiglia. Scuola Secondaria di I grado Pier Lombardo- I.C. A. Boroli Novara

Il giardino dei fiori di bottiglia. Scuola Secondaria di I grado Pier Lombardo- I.C. A. Boroli Novara Il giardino dei fiori di bottiglia Scuola Secondaria di I grado Pier Lombardo- I.C. A. Boroli Novara L idea: realizzare dei pannelli decorativi modulari per il giardino della scuola, utilizzando bottiglie

Dettagli

PLASTICA. Plastica riciclabile. Resina termoplastica ottenuta dalla polimerizzazione dell'etilene. Plastica rumorosa che si stropiccia facilmente

PLASTICA. Plastica riciclabile. Resina termoplastica ottenuta dalla polimerizzazione dell'etilene. Plastica rumorosa che si stropiccia facilmente PLASTICA SIMBOLI DENOMINAZIONI MATERIALE PRODOTTI CASSONETTO American Plastic Europa* Code System PET PETE Polietilentereftalato Polietilene tereftalato Arnite PE HDPE PE-HD Polietilene ad alta densità

Dettagli

CONVEGNO IIP I MARCHI DI QUALITA DI PRODOTTO E LE CERTIFICAZIONI COME GARANZIA PER LO SVILUPPO COMPETITIVO DELLE IMPRESE E LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE

CONVEGNO IIP I MARCHI DI QUALITA DI PRODOTTO E LE CERTIFICAZIONI COME GARANZIA PER LO SVILUPPO COMPETITIVO DELLE IMPRESE E LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE CONVEGNO IIP I MARCHI DI QUALITA DI PRODOTTO E LE CERTIFICAZIONI COME GARANZIA PER LO SVILUPPO COMPETITIVO DELLE IMPRESE E LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE PLAST FIERA MILANO RHO 10 MAGGIO 2012 Marino Lamperti

Dettagli

Frabo, innovazione nel rispetto dell'ambiente

Frabo, innovazione nel rispetto dell'ambiente Frabo, innovazione nel rispetto dell'ambiente Esperienza e qualità dal 1957 FRABO è stata fondata nel 1957 ed è specializzata nella produzione di adesivi e collanti a base solvente e base acqua per le

Dettagli

COREPLA conta ad oggi 2.623 imprese consorziate, appartenenti alle seguenti categorie :

COREPLA conta ad oggi 2.623 imprese consorziate, appartenenti alle seguenti categorie : COREPLA, il Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclaggio e il Recupero dei Rifiuti di Imballaggi in Plastica, nasce con il Decreto Legislativo 22/97 per organizzare la raccolta dei rifiuti di imballaggi

Dettagli

PREPARAZIONI PIGMENTARIE PER LA COLORAZIONE IN MASSA DEI POLIMERI

PREPARAZIONI PIGMENTARIE PER LA COLORAZIONE IN MASSA DEI POLIMERI C.F./P MESGO IRIDE COLORS S.r.l. PREPARAZIONI PIGMENTARIE PER LA COLORAZIONE IN MASSA DEI POLIMERI MESGO IRIDE COLORS S.r.l. è il primo produttore Italiano, che nel mercato della colorazione in massa,

Dettagli

Materiali Plastici. standard PVC. Cloruro di polivinile

Materiali Plastici. standard PVC. Cloruro di polivinile 8 >> Materiali Plastici standard Materiali Plastici standard >> Semilavorati in PVC PVC Cloruro di polivinile Il PVC rigido è un materiale di larga diffusione, utilizzato prevalentemente per la sua ottima

Dettagli

Programma Eco Schools. In occasione della Festa Ecologica vogliamo riflettere su

Programma Eco Schools. In occasione della Festa Ecologica vogliamo riflettere su Programma Eco Schools In occasione della Festa Ecologica vogliamo riflettere su A cura di Giada Fregnan, Noemi Tolomeo e Andra Carpiuc, della classe III E della Scuola Media Norberto Bobbio. Anno scolastico

Dettagli

Progetto. Laboratorio ambientale: il riciclaggio dei rifiuti. Regione Siciliana SCUOLA SECONDARIA DI 1 1 GRADO S. QUASIMODO - Ragusa

Progetto. Laboratorio ambientale: il riciclaggio dei rifiuti. Regione Siciliana SCUOLA SECONDARIA DI 1 1 GRADO S. QUASIMODO - Ragusa Regione Siciliana SCUOLA SECONDARIA DI 1 1 GRADO S. QUASIMODO - Ragusa Progetto Apprendere per orientarsi nella società complessa Laboratorio ambientale: il riciclaggio dei rifiuti Esperto: ing. Walter

Dettagli

CAPITOLO 10 Materiali polimerici ESERCIZI CON SOLUZIONE SVOLTA. Problemi di conoscenza e comprensione

CAPITOLO 10 Materiali polimerici ESERCIZI CON SOLUZIONE SVOLTA. Problemi di conoscenza e comprensione CAPITOLO 10 Materiali polimerici ESERCIZI CON SOLUZIONE SVOLTA Problemi di conoscenza e comprensione 10.1 Un polimero è una lunga catena molecolare formata da unità monometriche. Le plastiche sono un grande

Dettagli

La chimica e i suoi prodotti per la qualità della vita. Federchimica

La chimica e i suoi prodotti per la qualità della vita. Federchimica La chimica e i suoi prodotti per la qualità della vita Federchimica Due problemi da superare? Una chimica lontana Una chimica non sostenibile Chimica per la qualità della vita Scienza chimica Prodotti

Dettagli

Il mercato del PVC e dei sistemi di trasporto per acqua. Ferrara, 18 maggio 2006

Il mercato del PVC e dei sistemi di trasporto per acqua. Ferrara, 18 maggio 2006 Il mercato del PVC e dei sistemi di trasporto per acqua Ferrara, 18 maggio 2006 La missione del Centro di Informazione sul PVC Realizzazione e diffusione di studi e documentazione sulle performance tecniche,

Dettagli

Consorzio volontario CORIPET:

Consorzio volontario CORIPET: Consorzio volontario CORIPET: la prima filiera chiusa del PET Napoli, 7 novembre 2013 Monica Pasquarelli, consigliere Coripet 1 Consorzio Volontario Coripet Di recente costituzione associa, in forma paritetica,

Dettagli

integrated mechanical team

integrated mechanical team i m t integrated mechanical team STAMPERIA BOSATRA 1934 plastics technology IMT è un gruppo di 5 aziende situate nel nord Italia a pochi km da Milano, forti di un esperienza maturata in decenni di attività

Dettagli

Raccolta dei rifiuti solidi urbani

Raccolta dei rifiuti solidi urbani Raccolta dei rifiuti solidi urbani Raccolta differenziata aggiuntiva Si basa su una presenza abbastanza rarefatta di manufatti distribuiti sul territorio di competenza (di norma campane o cassonetti, in

Dettagli

Supporti non cartacei

Supporti non cartacei Supporti non cartacei Materiali preferiti alla carta per le loro speciali caratteristiche Perché? La carta è economica, facilmente stampabile, piegabile, incollabile, cucibile, riciclabile, sufficientemente

Dettagli

Conferenza del Dottor Giorgio Temporelli, Fondazione AMGA. Convegno del 22 marzo 2010 a Genova

Conferenza del Dottor Giorgio Temporelli, Fondazione AMGA. Convegno del 22 marzo 2010 a Genova Conferenza del Dottor Giorgio Temporelli, Fondazione AMGA Convegno del 22 marzo 2010 a Genova L impatto ambientale delle confezioni in PET: il caso delle acque in bottiglia. Consumi e produzione di acqua

Dettagli

GlispecialiTtake. adesivi - imballaggio

GlispecialiTtake. adesivi - imballaggio 4 Nastri adesivi - imballaggio Nastri adesivi - Imballaggio NASTRO MASCHERATURA PER USO PROFESSIONALE Nastro adesivo con supporto in carta crespata di colore avorio e massa adesiva solvente che fanno di

Dettagli

I polimeri: classificazione comportamentale al calore Polimeri termoplastici

I polimeri: classificazione comportamentale al calore Polimeri termoplastici I polimeri: classificazione comportamentale al calore Polimeri termoplastici Termoplatici Sono polimeri solidi di elevato peso molecolare, con struttura lineare o ramificata che se sufficientemente riscaldati,

Dettagli

EVA reticolata espansa

EVA reticolata espansa EVA reticolata espansa Gli EVA sono prodotti reticolabili ed espandibili a base di poliolefine modificate con elastomeri di elevatissima qualità, creati per rispondere all esigenza del mercato di realizzare

Dettagli

LA COMPETITIVITA DEL DISTRETTO GOMMA PLASTICA NELLA PROVINCIA DI DI REGGIO EMILIA

LA COMPETITIVITA DEL DISTRETTO GOMMA PLASTICA NELLA PROVINCIA DI DI REGGIO EMILIA LA COMPETITIVITA DEL DISTRETTO GOMMA PLASTICA NELLA PROVINCIA DI DI REGGIO EMILIA I N D I C E PRESENTAZIONE DELLA RICERCA...... - 7-1. CONCLUSIONI E ADVICE...- 9-2. IL SETTORE IN ITALIA E NELLA PROVINCIA

Dettagli

A cura di: Dott.ssa Paola Rizzarelli e Dott.ssa Sabrina Carroccio

A cura di: Dott.ssa Paola Rizzarelli e Dott.ssa Sabrina Carroccio A cura di: Dott.ssa Paola Rizzarelli e Dott.ssa Sabrina Carroccio CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto di Chimica e Tecnologia dei Polimeri - ICTP - Unità di Catania - Il più grande ente di

Dettagli

LA RACCOLTA DIFFERENZIATA: ASPETTI ORGANIZZATIVI E TECNOLOGICI. Lezione del 11/10/2005

LA RACCOLTA DIFFERENZIATA: ASPETTI ORGANIZZATIVI E TECNOLOGICI. Lezione del 11/10/2005 LA RACCOLTA DIFFERENZIATA: ASPETTI ORGANIZZATIVI E TECNOLOGICI Lezione del 11/10/2005 Obiettivi della raccolta differenziata: riduzione rifiuti da smaltire; ottimizzazione raccolta ai fini del recupero;

Dettagli

CONAI: BILANCIO DI DIECI ANNI DI ATTIVITA

CONAI: BILANCIO DI DIECI ANNI DI ATTIVITA CONAI: BILANCIO DI DIECI ANNI DI ATTIVITA A distanza di 10 anni dall inizio della sua attività è possibile fare un primo bilancio dei risultati dell impegno che il sistema delle imprese, rappresentato

Dettagli

Le classi 5^ A e 5^ B della scuola primaria G. Pascoli di Novi Ligure presentano:

Le classi 5^ A e 5^ B della scuola primaria G. Pascoli di Novi Ligure presentano: Le classi 5^ A e 5^ B della scuola primaria G. Pascoli di Novi Ligure presentano: LA STORIA DELLA PLASTICA : UNA STORIA CHE HA CAMBIATO LA FACCIA DEL MONDO La caratteristiche di modellabilità di alcuni

Dettagli

POLISOUND PVC POLISOUND PU SILENT PLUS POLISOUND PE

POLISOUND PVC POLISOUND PU SILENT PLUS POLISOUND PE POLISOUND PVC POLISOUND PU SILENT PLUS POLISOUND PE Gamma di lastre arrotolate fonoisolanti realizzate attraverso l accoppiatura di materiali plastici espansi (polietilene/poliuretano) con lamina di piombo

Dettagli

-1862 Partendo dal nitrato di cellulosa, il chimico inglese A. Parker produce la prima materia plastica artificiale di uso commerciale (parkesina).

-1862 Partendo dal nitrato di cellulosa, il chimico inglese A. Parker produce la prima materia plastica artificiale di uso commerciale (parkesina). -1862 Partendo dal nitrato di cellulosa, il chimico inglese A. Parker produce la prima materia plastica artificiale di uso commerciale (parkesina). -1869 Lo statunitense J. W. Hyatt (1837-1920) ottiene

Dettagli

PLASTICA ED ALLUMINIO

PLASTICA ED ALLUMINIO PLASTICA ED ALLUMINI Contenitori da utilizzare Il contenitore da utilizzare è quello di colore giallo. Cosa DIFFERENZIARE e Cosa NN DIFFERENZIARE Materiale si no Lattine per bibite Capsule e tappi per

Dettagli

Tecnopolimeri nel sottocofano

Tecnopolimeri nel sottocofano Tecnopolimeri nel sottocofano Il sottocofano dell auto costituisce una componente particolarmente difficile da trattare, sia per la sollecitazione ad alte temperature (spesso sopra i 100 C) sia per la

Dettagli

Area Comunicazione PLASTICA COS' E ' COmE SI RACCOgLIE COSA DIVENTA

Area Comunicazione PLASTICA COS' E ' COmE SI RACCOgLIE COSA DIVENTA Area Comunicazione PLASTICA COS' E ' COmE SI RACCOgLIE COSA DIVENTA LA PLASTICA Dopo l età della pietra e quella del ferro, stiamo attraversando una nuova era: quella della plastica. L invasione della

Dettagli

Giorgio Bertacchi Plastics & Computer Contributo alle lezioni Corso COMPORTAMENTO MECCANICO DEI MATERIALI Prof. Piermaria Davoli 2002 2003

Giorgio Bertacchi Plastics & Computer Contributo alle lezioni Corso COMPORTAMENTO MECCANICO DEI MATERIALI Prof. Piermaria Davoli 2002 2003 Giorgio Bertacchi Plastics & Computer Contributo alle lezioni Corso COMPORTAMENTO MECCANICO DEI MATERIALI Prof. Piermaria Davoli 2002 2003 Parte I. I termoplastici e lo stampaggio ad iniezione Caratteristiche

Dettagli

Attualità. LA NATURA ED IL RUOLO DELLA FILIERA DELLA PLASTICA IN ITALIA di Ferruccio Trifirò

Attualità. LA NATURA ED IL RUOLO DELLA FILIERA DELLA PLASTICA IN ITALIA di Ferruccio Trifirò LA NATURA ED IL RUOLO DELLA FILIERA DELLA PLASTICA IN ITALIA di Ferruccio Trifirò In questa nota è stata esaminata la struttura della filiera della plastica in Italia, costituita dalla fase di produzione

Dettagli

indagine 2008 RIF rete indagine fabbisogni Province e Regione Piemonte FABBRICAZIONE ARTICOLI IN MATERIE PLASTICHE

indagine 2008 RIF rete indagine fabbisogni Province e Regione Piemonte FABBRICAZIONE ARTICOLI IN MATERIE PLASTICHE indagine 2008 Spin per ATS (Spin Poliedra-Ceris/CNR) gennaio 09 1 pag. tab.1 universo di riferimento 5 tab.2 questionari elaborati 5 tab.3.1 obiettivi di campionamento 6 tab.3.2 riaggregazione questionari

Dettagli

ALLROUNDER 370 A. Distanza tra le colonne: 370 x 370 mm Forza di chiusura: 500, 600 kn Unità iniezione (conforme a EUROMAP): 100, 170, 290

ALLROUNDER 370 A. Distanza tra le colonne: 370 x 370 mm Forza di chiusura: 500, 600 kn Unità iniezione (conforme a EUROMAP): 100, 170, 290 Dati e fatti ALLROUNDER 37 A Distanza tra le colonne: 37 x 37 mm Forza di chiusura: 5, 6 kn Unità iniezione (conforme a EUROMAP): 1, 17, 29 www.arburg.com 37 A Quote per l installazione 325 85 215 438

Dettagli

I principali supporti di stampa per imballaggi flessibili. MATERIALI PER L IMBALLAGGIO FLESSIBILE : 1. LA CARTA ED IL CARTONCINO

I principali supporti di stampa per imballaggi flessibili. MATERIALI PER L IMBALLAGGIO FLESSIBILE : 1. LA CARTA ED IL CARTONCINO I principali supporti di stampa per imballaggi flessibili. In flessografia e rotocalco è praticamente possibile stampare quasi tutte le superfici di materiali avvolti in bobina e sufficientemente flessibili

Dettagli

LA PLASTICA. (dal greco plastikos malleabile ) Plastomeri. U.D.: PLASTICA - Prof. ssa R. D Imporzano

LA PLASTICA. (dal greco plastikos malleabile ) Plastomeri. U.D.: PLASTICA - Prof. ssa R. D Imporzano LA PLASTICA (dal greco plastikos malleabile ) Plastomeri Le materie plastiche sono state inventate quasi tutte nel periodo 1950-1970. Oggi la PLASTICA ha sostituito i metalli, il legno, il cuoio, le fibre

Dettagli

Il casco e le sue varianti

Il casco e le sue varianti Casco D+ Liceo Scientifico Statale Federico II Altamura Il casco e le sue varianti E il nostro progetto riguarda 1 L ELMETTO DA LAVORO Domanda: perché si è soliti non rispettare tale cartello?? PERCHE

Dettagli

Il riciclo delle materie plastiche (Proposta di un percorso tecnico) (1)

Il riciclo delle materie plastiche (Proposta di un percorso tecnico) (1) 32 UT 6/2011 AMBIENTE Il riciclo delle materie plastiche (Proposta di un percorso tecnico) (1) di Alberto Pierobon * Stante quanto ribadito dalla nuova versione degli artt. 184-bis e 184-ter del decreto

Dettagli

Termoplastiche in forme primarie

Termoplastiche in forme primarie SCHEDA PREZZOMETRO ULISSE Famiglia Macro-famiglia: Materie plastiche ed elastomeri Codice Famiglia: PLA Termoplastiche in forme primarie Luglio 215 PER CONOSCERE I MERCATI ESTERI DI VENDITA E DI APPROVVIGIONAMENTO

Dettagli

ID Azienda: Altre lavorazioni: Materiali: Mercati: Settori di clienti: Fatturato: Certificazioni: 1068 VI-Italia

ID Azienda: Altre lavorazioni: Materiali: Mercati: Settori di clienti: Fatturato: Certificazioni: 1068 VI-Italia 1068 VI-Italia Lavorazioni meccaniche di precisione Tornitura in piccole/medie serie, con 6-60 mm Lavorazioni meccaniche in genere Tornitura in genere Fresatura in genere Trattamenti termici in genere

Dettagli

Classificazione. Le plastiche utilizzate in edilizia sono classificate in: - Resine termoindurenti - Resine termoplastiche

Classificazione. Le plastiche utilizzate in edilizia sono classificate in: - Resine termoindurenti - Resine termoplastiche Classificazione Le plastiche utilizzate in edilizia sono classificate in: - Resine termoindurenti - Resine termoplastiche Entrambe raggruppano altre resine differenti per alcun specificità. Resine termoindurenti.

Dettagli

IMBALLAGGI IN PLASTICA

IMBALLAGGI IN PLASTICA COS È UN IMBALLAGGIO PER GLI AMANTI DELLE DEFINIZIONI, SI PUÒ INTRODURRE LA DEFINIZIONE GIURISPRUDENZIALE DI IMBALLAGGIO : UN PRODOTTO È QUALIFICATO COME IMBALLAGGIO CON RIGUARDO ALLA SUA FUNZIONE, CHE

Dettagli

LE MATERIE PLASTICHE. autunno 2013 1. Dipartimento del Territorio/ Divisione dell ambiente Sezione della protezione dell aria, dell acqua e del suolo

LE MATERIE PLASTICHE. autunno 2013 1. Dipartimento del Territorio/ Divisione dell ambiente Sezione della protezione dell aria, dell acqua e del suolo LE MATERIE PLASTICHE autunno 2013 1 Informazioni di base Le materie plastiche sono costituite da polimeri miscelati con additivi o cariche varie. La plastica si ottiene dalla lavorazione del petrolio.

Dettagli

RECUPERO E RICICLO DEI MATERIALI

RECUPERO E RICICLO DEI MATERIALI corso di : RECUPERO E RICICLO DEI MATERIALI...polimerici!!! Dr. Paola Fabbri Dipartimento di Ingegneria dei Materiali e dell Ambiente Università di Modena e Reggio Emilia Tel. 059-2056202 email: fabbri.paola@unimore.it

Dettagli

1. MATERIALE RICICLATO. Definizione di materiale riciclato

1. MATERIALE RICICLATO. Definizione di materiale riciclato 1. MATERIALE RICICLATO Definizione di materiale riciclato Materiali realizzati utilizzando rifiuti derivanti dal post-consumo, nei limiti in peso imposti dalle tecnologie impiegate per la produzione del

Dettagli

M A R O C C O SCHEDA MERCATO. Accordi di integrazione regionale: UMA (Economic Union of Maghreb); GAFTA (Greater Arab Free Trade Area)

M A R O C C O SCHEDA MERCATO. Accordi di integrazione regionale: UMA (Economic Union of Maghreb); GAFTA (Greater Arab Free Trade Area) M A R O C C O SCHEDA MERCATO Popolazione (2012): 32.649.000 abitanti Prodotto interno lordo (2012): 171 miliardi di US$ Tasso di crescita del PIL (2012): 2,9% Reddito medio pro-capite (2012): 5.300 US$

Dettagli

Marzo 2012. Pontedera Revet S.p.A.

Marzo 2012. Pontedera Revet S.p.A. REVET SPA: DA AZIENDA DI RACCOLTA AD AZIENDA MANIFATTURIERA Marzo 2012 Pontedera Revet S.p.A. 1 Chi siamo: i soci azionisti Organico Revet SpA L organico al 31/12/10 è così composto: n. 88 operai di cui

Dettagli

AUDIZIONE VIII COMMISSIONE della Camera dei Deputati del 3 giugno 2014 POSITION PAPER ASSOBIOPLASTICHE SULL ART. 15

AUDIZIONE VIII COMMISSIONE della Camera dei Deputati del 3 giugno 2014 POSITION PAPER ASSOBIOPLASTICHE SULL ART. 15 Disegno di legge C. 2093 "Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali (collegato alla legge di stabilità 2014)"

Dettagli

5 PLASTICA. 5.1 Valutazione del contesto di mercato internazionale

5 PLASTICA. 5.1 Valutazione del contesto di mercato internazionale 5.1 Valutazione del contesto di mercato internazionale Secondo i dati forniti da Plastics Europe, nel 2011 l industria della plastica dell UE 27 ha continuato sulla scia della crescita iniziata nel 2010.

Dettagli

LA PLASTICA (dal greco plastikos malleabile ) Plastomeri

LA PLASTICA (dal greco plastikos malleabile ) Plastomeri LA PLASTICA (dal greco plastikos malleabile ) Plastomeri Le materie plastiche sono state Questo perché rispetto ai materiali inventate quasi tutte nel periodo naturali hanno le seguenti 1950 1970. proprietà:

Dettagli

Bioplastiche: un alternativa con un futuro?

Bioplastiche: un alternativa con un futuro? Stampa Bioplastiche: un alternativa con un futuro? Come un complemento e in parte alternativa alle materie plastiche convenzionali, le bioplastiche sembrano essere un passo logico e necessario per un industria

Dettagli

L impatto delle materie plastiche sul consumo energetico e sulle emissioni di gas serra lungo il loro ciclo di vita in Europa

L impatto delle materie plastiche sul consumo energetico e sulle emissioni di gas serra lungo il loro ciclo di vita in Europa Sostenibilità di Prodotto Sintesi L impatto delle materie plastiche sul consumo energetico e sulle emissioni di gas serra lungo il loro ciclo di vita in Europa Relazione sintetica Giugno 2010 Autori: Harald

Dettagli

CONGIUNTURA, TREND E INVESTIMENTI NEL SETTORE COSMETICO

CONGIUNTURA, TREND E INVESTIMENTI NEL SETTORE COSMETICO Marzo 2003 CONGIUNTURA, TREND E INVESTIMENTI NEL SETTORE COSMETICO Primo Semestre 2003 Dati a cura del Evoluzione Industria (Valori in milioni di Euro) CONSUNTIVI 2001 VALORI CONSUNTIVI 2002 VALORI 02/01

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN TECNOLOGIE E CONTROLLO AMBIENTALE NEL CICLO DEI RIFIUTI

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN TECNOLOGIE E CONTROLLO AMBIENTALE NEL CICLO DEI RIFIUTI MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN TECNOLOGIE E CONTROLLO AMBIENTALE NEL CICLO DEI RIFIUTI Alma Mater Studiorum Università di Bologna Facoltà di Chimica Industriale in convenzione con Assoform Rimini

Dettagli

COMMERCIO ALL INGROSSO DI TAPPETI COMMERCIO ALL INGROSSO DI VARI PRODOTTI DI CONSUMO NON ALIMENTARE NCA

COMMERCIO ALL INGROSSO DI TAPPETI COMMERCIO ALL INGROSSO DI VARI PRODOTTI DI CONSUMO NON ALIMENTARE NCA STUDIO DI SETTORE VM88U ATTIVITÀ 46.47.20 COMMERCIO ALL INGROSSO DI TAPPETI ATTIVITÀ 46.49.90 COMMERCIO ALL INGROSSO DI VARI PRODOTTI DI CONSUMO NON ALIMENTARE NCA ATTIVITÀ 46.69.93 COMMERCIO ALL INGROSSO

Dettagli

CONVEGNO Gli imballaggi in plastica per l industria alimentare tra innovazione e sostenibilità Venerdì 26 Settembre 2008 Castello di San Gaudenzio

CONVEGNO Gli imballaggi in plastica per l industria alimentare tra innovazione e sostenibilità Venerdì 26 Settembre 2008 Castello di San Gaudenzio CONVEGNO Gli imballaggi in plastica per l industria alimentare tra innovazione e sostenibilità Venerdì 26 Settembre 2008 Castello di San Gaudenzio Realtà e prospettive degli imballaggi in plastica per

Dettagli

Plasteva srl Progettazione e produzione di stampati termoplastici

Plasteva srl Progettazione e produzione di stampati termoplastici Plasteva srl Progettazione e produzione di stampati termoplastici Carate Brianza maggio 2009 Questo documento riservato è stato preparato per una presentazione orale di sintesi. Non può essere considerato

Dettagli

PULITURA TERMICA DI PARTI MECCANICHE ED UTENSILI

PULITURA TERMICA DI PARTI MECCANICHE ED UTENSILI PULITURA TERMICA DI PARTI MECCANICHE ED UTENSILI Sistemi e Assistenza per l industria della plastica e tessuto non tessuto Pulito, sicuro e veloce Esperienza dal 1969 Ecologico TEMPI DI PULITURA: 8-26

Dettagli

Il marchio,plastica Seconda Vita quale strumento di valorizzazione: materiali e manufatti

Il marchio,plastica Seconda Vita quale strumento di valorizzazione: materiali e manufatti RIFIUTO=VALORE Il fine vita delle materie plastiche LIUC, 12 maggio 2011 Il marchio,plastica Seconda Vita quale strumento di valorizzazione: materiali e manufatti Dott.ssa Maria Cristina Poggesi Segretario

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Pag. 1/8 Sessione ordinaria 2015 M515 ESAME DI STATO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Indirizzo: ITMP MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA ARTICOLAZIONE MECCANICA E MECCATRONICA OPZIONE TECNOLOGIE DELLE

Dettagli

Le indicazioni contenute in questo file. possono essere utili. per capire i vari materiali. e dove devono essere buttati,

Le indicazioni contenute in questo file. possono essere utili. per capire i vari materiali. e dove devono essere buttati, Rifiuti, capire i simboli - altri enti. Le indicazioni contenute in questo file possono essere utili per capire i vari materiali e dove devono essere buttati, però non sono fornite dallamsa e, se diverse

Dettagli

NASTRI ADESIVI IMBALLAGGIO NASTRO NO-NOISE NASTRO IMBALLAGGIO IMBALLAGGIO. Nastro da imballaggio in polipropilene. Nastro da imballaggio in acrilico

NASTRI ADESIVI IMBALLAGGIO NASTRO NO-NOISE NASTRO IMBALLAGGIO IMBALLAGGIO. Nastro da imballaggio in polipropilene. Nastro da imballaggio in acrilico NASTRI ADESIVI IMBALLAGGIO NASTRO IMBALLAGGIO Nastro da imballaggio in polipropilene per imballaggio manuale o automatico spessore totale: 48 micron aderisce bene su tutte le superfici allungamento a rottura:

Dettagli

La gestione integrata dei rifiuti di imballaggio: una opportunità per i comuni di risparmio e miglioramento dell ambiente

La gestione integrata dei rifiuti di imballaggio: una opportunità per i comuni di risparmio e miglioramento dell ambiente La gestione integrata dei rifiuti di imballaggio: una opportunità per i comuni di risparmio e miglioramento dell ambiente Eugenio Bora Milano, 15 febbraio 2006 Rifiuti e legislazione I rifiuti sono un

Dettagli

Chi siamo. Assobioplastiche nasce nel 2011 e ha la sede legale a operativa a Roma.

Chi siamo. Assobioplastiche nasce nel 2011 e ha la sede legale a operativa a Roma. Chi siamo L Associazione Italiana delle bioplastiche e dei materiali biodegradabili e compostabili (Assobioplastiche) è nata dalla volontà dei produttori, trasformatori e utilizzatori delle bioplastiche

Dettagli

STUDIO DI SETTORE SD30U ATTIVITÀ 37.10.0 RECUPERO E PREPARAZIONE PER IL ATTIVITÀ 37.20.1 RECUPERO E PREPARAZIONE PER IL

STUDIO DI SETTORE SD30U ATTIVITÀ 37.10.0 RECUPERO E PREPARAZIONE PER IL ATTIVITÀ 37.20.1 RECUPERO E PREPARAZIONE PER IL STUDIO DI SETTORE SD30U ATTIVITÀ 37.10.0 RECUPERO E PREPARAZIONE PER IL RICICLAGGIO DI CASCAMI E ROTTAMI METALLICI ATTIVITÀ 37.20.1 RECUPERO E PREPARAZIONE PER IL RICICLAGGIO DI MATERIALE PLASTICO PER

Dettagli

Filamenti 3D. 42 Codici Prodotto (44876 44917) Katun Brand

Filamenti 3D. 42 Codici Prodotto (44876 44917) Katun Brand Filamenti 3D Filamenti 3D 42 Codici Prodotto (44876 44917) ABS 1.75 mm in 10 colori ABS 2.85 mm in 10 colori PLA 1.75 mm in 11 colori PLA 2.85 mm in 11 colori Katun Brand Bobina nera con logo Katun Scatola

Dettagli

PREVENZIONE, RACCOLTA E SELEZIONE

PREVENZIONE, RACCOLTA E SELEZIONE PREVENZIONE, RACCOLTA E SELEZIONE LA PREVENZIONE: LA PRIMA OPPORTUNITÀ La produzione di rifiuti rappresenta una perdita di risorse materiali e d'energia. Circa un terzo delle risorse usate in Europa viene

Dettagli