H - ACQUEDOTTI, FOGNATURE, DEPURAZIONE H.01 Scavi, movimento materie e trivellazione pozzi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "H - ACQUEDOTTI, FOGNATURE, DEPURAZIONE H.01 Scavi, movimento materie e trivellazione pozzi"

Transcript

1 5 a 10 t, a strati fino a raggiungere la densità prescritta; compreso l'eventuale inumimento; comprese la sagomatura e profilatura dei cigli, delle banchine e delle scarpate rivestite con terra vegetale; compresa ogni lavorazione ed onere previsti dall'art. Movimenti terre delle Norme Tecniche per dare il rilevato compiuto a perfetta regola d'arte. mc 1,30 50,49 G Fornitura su autocarro materiali provenienti dagli impianti trattamento dei rifiuti inerti. 01 Stabilizzato della pezzatura 0/25, 0/30 mm. mc 10, Stabilizzato della pezzatura 0/50, 0/70 mm. mc 9, Ghiaia della pezzatura 50/100 mm. mc 10, Sabbione. mc 9, Misto della pezzatura 0/120. mc 9, H - ACQUEDOTTI, FOGNATURE, DEPURAZIONE H.01 Scavi, movimento materie e trivellazione pozzi H Scavo sbancamento ed a sezione aperta per impianto vasche ed opere similari, eseguito al sotto del piano sbancamento ed a qualsiasi profonta' compreso la formazione rampe accesso dal fondo, scavo, la profilatura delle scarpate, l'esaurimento dell'acqua fluente o affluente, fino ad un tirante cm. 30, compreso l'onere esportazione eventuali trovanti roccia o pudnga in blocchi non superiori al metro cubo,compreso trasporto nell'ambito del cantiere ed ogni altro onere e magistero. 01 in terreni sciolti. mc 4,82 40,16 02 in terreni compatti. mc 34,01 29,38 H Scavo a sezione ristretta per fondazione opere d'arte e posa delle tubazioni, comunque eseguito anche in presenza altre canalizzazioni in materie qualsiasi natura e consistenza, anche bagnate da scavarsi con l'uso pale, zappe, gravine o picconi, fino alla profonta' m. 2 sotto il piano campagna o splateamento, compreso il taglio piante o boschi sulla striscia occupata dall'amministrazione, l'estirpamento delle erbe, raci o ciocche, lo scavo e la spaccatura dei trovanti, la semplice puntellatura dei cavi se necessaria o semplicemente utile, le eventuali scarpate delle pareti, il prosciugamento, lo spianamento delle pareti e del fondo, l'estrazione delle materie scavate e la loro sistemazione, ove possibile, sui cigli del cavo, escluso il trasporto a rifiuto a qualsiasi stanza delle materie non reimpiegabili o provenienti dai cavi aperti lungo strade da riempire con materiale arido, compreso l'eventuale esaurimento acqua. 01 in centro abitato - con mezzo meccanico. mc 15,10 43,63 02 fuori del centro abitato - con mezzo meccanico. mc 10,40 35,89 03 in centro abitato - a mano su orne dalla D.L. mc 141,32 67,79 04 fuori del centro abitato - a mano su orne dalla D.L. mc 121,55 66,55 05 in centro abitato - a mano con l'ausilio del mezzo meccanico su orne dalla D.L. mc 72,11 59,81 06 fuori del centro abitato - a mano con l'ausilio del mezzo meccanico su orne dalla D.L. mc 55,63 59,65 H Scavo a sezione ristretta per fondazione opere d'arte e posa delle tubazioni, comunque eseguito anche in presenza altre canalizzazioni in materie qualsiasi natura e consistenza, anche bagnate da scavarsi con l'uso pale, zappe, gravine o picconi, per profontà da 2.01 a 4.00 m. sotto il piano campagna o splateamento, compreso il taglio piante o boschi sulla striscia occupata dall'amministrazione, l'estirpamento delle erbe, raci o ciocche, lo scavo e la spaccatura dei trovanti, la semplice puntellatura dei cavi se necessaria o semplicemente utile, le eventuali scarpate delle pareti, il prosciugamento, lo spianamento delle pareti e del fondo, l'estrazione delle materie scavate e la loro sistemazione, ove possibile, sui cigli del cavo, escluso il trasporto a rifiuto a qualsiasi stanza delle materie non reimpiegabili o provenienti dai cavi aperti lungo strade da riempire con materiale arido, compreso l'eventuale esaurimento acqua.

2 01 in centro abitato - con mezzo meccanico. mc 20,41 43,21 02 fuori del centro abitato - con mezzo meccanico. mc 18,04 36,33 03 in centro abitato - a mano su orne della D.L. mc 205,89 63,06 04 fuori del centro abitato - a mano su orne della D.L. mc 186,14 64,41 05 in centro abitato - a mano con l'ausilio del mezzo meccanico su orne della D.L. mc 105,60 51,63 06 fuori del centro abitato - a mano con l'ausilio del mezzo meccanico su orne della D.L. mc 76,69 55,17 H Scavo a sezione ristretta per fondazione opere d'arte e posa delle tubazioni, comunque eseguito anche in presenza altre canalizzazioni in materie qualsiasi natura e consistenza, anche bagnate da scavarsi con l'uso pale, zappe, gravine o picconi, per profontà da 4.01 a 6.00 m sotto il piano campagna o splateamento, compreso il taglio piante o boschi sulla striscia occupata dall'amministrazione, l'estirpamento delle erbe, raci o ciocche, lo scavo e la spaccatura dei trovanti, la semplice puntellatura dei cavi se necessaria o semplicemente utile, le eventuali scarpate delle pareti, il prosciugamento, lo spianamento delle pareti e del fondo, l'estrazione delle materie scavate e la loro sistemazione, ove possibile, sui cigli del cavo, escluso il trasporto a rifiuto a qualsiasi stanza delle materie non reimpiegabili o provenienti dai cavi aperti lungo strade da riempire con materiale arido, compreso l'eventuale esaurimento acqua. 01 in centro abitato - con mezzo meccanico. mc 35,95 47,82 02 fuori del centro abitato - con mezzo meccanico. mc 26,84 46,47 03 in centro abitato - a mano su orne della D.L. mc 297,39 65,06 04 fuori del centro abitato - a mano su orne della D.L. mc 251,83 64,39 05 in centro abitato - a mano con l'ausilio del mezzo meccanico su orne della D.L. mc 153,71 52,22 06 fuori del centro abitato - a mano con l'ausilio del mezzo meccanico su orne della D.L. mc 123,35 54,04 H Riempimento dei cavi aperti per la posa tubazioni o per la costruzione cunicoli ecc. con materiale arido compresa la fornitura del materiale e il trasporto, la posa, la compattazione realizzata a mano o con mezzi meccanici. mc 29,67 8,61 H Riempimento dei cavi eseguiti per la costruzione delle opere d'arte o della fossa aperta per la posa delle tubazioni effettuate con materie precedentemente scavate, compresi gli oneri per il trasporto delle materie dai luoghi deposito, la preparazione del fondo, la rincalzatura e prima ricopertura, la pistonatura o la compattazione meccanica, la formazione del ripiano sulla cresta del terrapieno, la configurazione e sistemazione delle scarpate, la formazione dei fossetti scolo, escluso l'onere del prelevamento da cave prestito acquistate a cura e spese dell'impresa della terra che mancasse per eseguire l'opera. mc 2,46 59,49 H Fornitura sabbione per formazione letto posa delle tubazioni, provenienti da cave idonee o inerti fluviali frantumati pezzatura non superiore a mm. 10. mc 25,62 2,17 H Sovrapprezzo per scavo in roccia o materie compatte senza l'impiego mine previo orne scritto della Direzione dei lavori. 01 eseguito con demolitore a mano. mc 131,82 60,34 02 eseguito con demolitore applicato all'escavatore. mc 67,87 28,63 H Scavo per opere captazione, eseguito a mano su orne della D.L. o con demolitore, a sezione ristretta o in sotterraneo, in terreni qualsiasi natura e consistenza, compreso anche la roccia dura da mina, ma eseguito senza l'uso delle mine, a qualsiasi profonta' compreso ogni eventuale onere e magistero esclusa l'armatura delle pareti. mc 202,06 67,45 H Sovrapprezzo agli scavi a sezione obbligatoria, ristretta e aperta per aggottamenti acqua con tirante superiore a cm. 30, a qualunque profonta' ed eseguito meccanicamente con pompe da qualunque portata e prevalenza richiesta, compreso la fornitura delle motopompe, combustibili, lubrificanti, la mano d'opera occorrente ed ogni altro onere e prestazione anche non specificati. Per ogni metro cubo scavo eseguito al sotto dei cm 30 del battente così come precisato in precedenza. mc 6,25 50,61

3 H Sovrapprezzo per scavo in roccia dura da mina meante l'impiego mine, compresa la fornitura dell'esplosivo, la creazione dei fori mina, eseguito a qualsiasi profontà e con gli oneri tutti descritti nelle precedenti voci scavo. mc 35,77 24,75 H Perforazione fino a mt. 30 profontà per la esecuzione pozzi in terreni qualsiasi natura e consistenza sia sciolto che cementati, compreso l'attraversamento trovanti lapidei e compreso e compensato il rivestimento provvisorio delle perforazioni con impiego tubazioni metalliche manovra telescopiche, infisse a mezzo morsa oleonamica o vibratore, compresa la successiva estrazione del rivestimento metallico, dopo la posa in opera della tubazione filtrante e del dreno, compreso l'allontanamento del materiale risulta, nonchè lo spostamento dell'attrezzatura in andata e ritorno e posizionamento in sito. Non si intende compreso nel presente prezzo il costo della tubazione filtrante e del dreno, il trasporto a rifiuto e/o ad impianto trattamento del materiale provieniente dagli scavi e l'onere per il conferimento. 01 del ametro da 400 mm. a 600 mm. ml 91,83 43,12 02 del ametro da 800 mm. a 1000 mm. ml 118,48 41,98 03 del ametro da mm. a 1500 mm. ml 150,85 39,71 04 superiore al ametro 1500 mm. e fino al 2000 mm. ml 246,17 42,89 H Fornitura e posa in opera tubazioni in acciaio, con realizzazione filtri a ponte e catramatura esterna, compresa la giunzione dei singoli elementi.. 01 del ametro mm. 200 spessore mm. 5; ml 54,14 21,96 02 del ametro mm. 300 spessore mm. 6.3; ml 89,50 19,19 03 del ametro mm. 400 spessore mm. 6.3; ml 116,61 18,98 04 del ametro mm. 500 spessore mm. 6.3; ml 145,39 18,64 H Fornitura e posa in opera tubazioni cieche rivestimento definitivo del pozzo, in acciaio, con catramatura esterna e compresa la giunzione dei singoli elementi. 01 del ametro mm. 200 spessore mm. 5. ml 38,81 8,93 02 del ametro mm. 300 spessore mm ml 63,84 5,43 03 del ametro mm. 400 spessore mm. 6.3; ml 85,33 4,06 04 del ametro mm. 500 spessore mm. 6.3; ml 108,47 3,20 H Realizzazione dreno filtrante, eseguito nell'intercapene tra il perforo ed il rivestimento in acciaio, con ghiaietto selezionato e calibrato, approvvigionabile in loco. mc 38,15 18,30 H Cementazione del tratto iniziale intercapene tra il perforo e la tubazione in acciaio rivestimento definitivo, conmiscela ternaria (acqua - cemento - bentonite) per isolare idraulicamente la falda da infiltrazioni superficiali.. mc 131,91 11,26 H Allestimento attrezzature per le operazioni spurgo per ogni pozzo. cadauno 134,28 48,91 H Trasporto a scarica autorizzata e/o ad impianto trattamento rifiuti materiali provenienti da : 01 demolizioni stradali o demolizioni eseguite per lavori stradali, scavi, scomposizioni e fresaggi con esclusione delle rimozioni, eseguite con autocarri mea/grande portata ovvero con portata superiore a 35 q.li; mc/km 0,57 33,33 02 demolizioni stradali o demolizioni eseguite per lavori stradali, scavi, scomposizioni e fresaggi con esclusione delle rimozioni, eseguite con autocarri portata inferiore a 35 q.li per opere da eseguirsi in centri storici, o su orne della D.L.; mc/km 1,95 52,60 H Conferimento a sito e/o a scarica autorizzata e/o ad impianto recupero materiale proveniente dagli scavi privo scorie e frammenti versi. Lo smaltimento, previa caratterizzazione, dovra' essere certificato da formulario identificazione rifiuti, compilato in ogni sua parte, che sara' consegnato alla D.L. per la contabilizzazione. 01 cer cemento. ql 3, cer mattoni. ql 3,17 ---

4 03 cer mattonelle e ceramiche. ql 3, cer miscugli o scorie cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche, contenenti sostanze pericolose. ql 1, cer miscugli o scorie cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche, verse da quelle cui alla voce ql 3, cer legno. ql 6, cer vetro. ql 1, cer plastica. ql 7, cer vetro, plastica e legno contenenti sostanze pericolose o da esse contaminati. ql 29, cer catrame carbone e prodotti contenenti catrame. ql 2, cer miscela bituminose contenenti catrame carbone. ql 2, cer miscela bituminose verse da quelle cui alla voce ql 2, cer rame, bronzo, ottone. ql 1, cer alluminio. ql 5, cer piombo. ql 5, cer zinco. ql 6, cer ferro e acciaio. ql 5, cer stagno. ql 5, cer metalli misti. ql 5, cer rifiuti metallici contaminati da sostanze pericolose. ql 49, cer cavi, impregnati olio, catrame carbone o altre sostanze pericolose. ql 49, cer cavi, versi da quelli cui alla voce ql 7, cer terre e rocce, contenenti sostanze pericolose. ql 22, cer terra e rocce, verse da quelle cui alla voce ql 0, cer fanghi dragaggio, contenente sostanze pericolose. ql 49, cer fanghi dragaggio, versa da quella cui alla voce ql 3, cer pietrisco per massicciate ferroviarie, contenente sostanze pericolose. ql 44, cer pietrisco per massicciate ferroviarie, verso da quello cui alla voce ql 3, cer materiali isolanti contenenti amianto. ql 253, cer altri materiali isolanti contenenti o costituiti da sostanze pericolose. ql 55, cer materiali isolanti versi da quelli cui alle voci e ql 27, cer materiali da costruzione contenenti amianto. ql 55, cer materiali da cosrtruzione a base gesso contaminati da sostanze pericolose. ql 22, cer materiali da costruzione a base gesso versi da quelli cui alla voce ql 2, cer rifiuti dell'attività costruzione e demolizione, contenenti mercurio. ql 1, cer rifiuti dell'attività costruzione e demolizione, contenenti PCB (ad esempio sigillanti contenenti PCB, elementi stagni in vetro contenenti PCB, condensatori contenenti PCB). ql 11, cer altri rifiuti dell'attività costruzione e demolizione(compresi rifiuti misti) contenenti sostanze pericolose. ql 30, cer rifiuti misti dell'attività costruzione e demolizione, versi da quelli cui alle voci e ql 7, cer imballaggi in carta e cartone. ql 32,77 ---

5 42 cer imballaggi in nylon e plastica. ql 33, cer imballaggi metallici. ql 12, cer imballaggi materiali misti in carta e cartone. ql 32, cer imballaggi in vetro. ql 22, cer componenti rimosso da apparecchiature elettriche o lettroniche fuori uso. ql 14, cer carta e cartone. ql 32, cer fanghi delle fosse settiche. ql 7, cer rifiuti delle pulizie delle fognature. ql 5, cer fanghi e rifiuti perforazioni. ql 3, cer scarti cortecce e sughero. ql 71, cer guaine bituminose. ql 31, H Fornitura e posa in opera rivestimento definitivo in lamiera acciaio elettrosaldata compreso ogni onere e magistero, esclusa la sola perforazione da pagarsi a parte: 01 tubazione in acciaio al carbonio. kg 2,33 3,26 02 tubazione in acciaio INOX AISI 304. kg 9,22 0,82 03 sovrapprezzo per la formazione filtri con inerti scelti. 1) a ponte. kg 5,51 59,63 04 sovrapprezzo per la formazione filtri con inerti scelti. 2) passanti. kg 7,44 40,14 05 sovrapprezzo per la formazione filtri con inerti scelti. 3) con cestello. kg 19,33 30,89 06 sovrapprezzo per la formazione filtri con inerti scelti. 4) antisabbia a spirale. kg 26,55 37,11 07 sovrapprezzo per bitumatura. kg 2,92 45,22 08 sovrapprezzo per zincatura. kg 4,53 72,63 H Drenaggio con inerti in opera eseguito a regola d'arte compreso ogni onere e magistero. 01 eseguito con ghiaietto calibrato e selezionato; 1) per perforazioni fino a 500 mm. ml 9,83 40,28 02 eseguito con ghiaietto calibrato e selezionato;2) per perforazione oltre i 500 mm. ml 27,46 53,96 03 eseguito con ghiaia non selezionata. ml 23,50 63,06 H Impermeabilizzazione dell'intercapene: 01 eseguita con argilla cava. mc 24,17 47,70 02 eseguita con calcestruzzo. mc 22,62 20,30 H Spurgo del pozzo compreso l'allestimento del sistema spurgo: Per ogni ora e frazione ora. ora 101,93 32,69 H.02 Espurghi H Pulizia pozzetti ispezione, comprendente la rimozione del materiale depositatosi ed il lavaggio. 01 lato fino a 40 cm. cad 2,20 57,47 02 lato da 41 cm. a 100 cm. cad 3,26 64,98 H Espurgo materiali qualsiasi natura e consistenza, escluse le materie luride, anche in presenza acqua con impiego qualsiasi mezzo e attrezzatura, escluso autospurgo in canali scoperti rivestiti o non, od in vasche, fino alla profontà m. 2 compreso la riconfigurazione del fondo e delle pareti, il paleggio del materiale, il tiro in alto, il deposito in cumuli sui cigli, il successivo trasporto a riempimento od in rilevato a qualsiasi stanza, non esclusa la deviazione delle acque superficiali.. 01 eseguito con mezzo meccanico. mc 5,75 37,58

6 02 eseguito a mano. mc 46,10 80,68 H Espurgo materiali qualsiasi natura e consistenza, escluse le materie luride, anche in presenza acqua con impiego qualsiasi mezzo e attrezzatura, escluso autospurgo in canali scoperti rivestiti o non, od in vasche, fino alla profontà m. 2 compreso la riconfigurazione del fondo e delle pareti, il paleggio del materiale, il tiro in alto, il deposito in cumuli sui cigli, il successivo trasporto a riempimento od in rilevato a qualsiasi stanza, non esclusa la deviazione delle acque superficiali, in canali coperti, in fogne e cunicoli praticabili, compreso inoltre il trasporto orizzontale in cumulo nell'ambito del cantiere ed ogni onere e magistero per dare il lavoro finito. Compreso l'onere dell'illuminazione artificiale ed i mezzi speciali richiesti per lavori del genere. 01 cunicoli praticabili. mc 81,46 46,68 02 Idem c.s. ma in cunicoli non praticabili. mc 147,53 48,39 H Sovrapprezzo agli espurghi precedenti, se eseguiti in materie luride, con l'onere dell'uso della calce. mc 10,87 58,09 H Sovrapprezzo agli espurghi precedenti per ogni metro maggiore profontà oltre i primi due. mc 10,32 40,20 H Disostruzione tronchi rete fognante, meante veicolo attrezzato (autospurgo), conseguita sia per aspirazione che meante getti acqua in pressione, compreso l'onere dei tempi percorrenza in andata e ritorno dalla sede dell'autospurgo sino al sito intervento, escluso l'onere del trasporto e conferimento e smaltimento all'impianto depurazione debitamente autorizzato per il trattamento. - Per metro lineare rete sostruita (considerando un intervento minimo ml 40). ml 6,75 46,82 H Espurgo materiali qualsiasi natura e consistenza, in tubazioni o condotto versi, fogne e cunicoli, non praticabili a qualunque profontà, comprese le materie putride, eseguito a macchina con getti idronamici ad alta pressione. Sono compresi: gli oneri per le tubazioni pompaggio ed aspirazione delle materie, con l'esclusione del trasporto e degli oneri conferimento a scarica o ad impianto trattamento. 01 espurgo con macchina idronamica in condotte e tubazioni. mc 5,26 31,73 02 espurgo con macchina vasche e cisterne, pozzetti e lavaggio a pressione. mc 5,09 32,75 H Trasporto a impianto depurazione o scarica autorizzata e/o ad impianto trattamento rifiuti materia espurgata.. mc/km 0,57 33,33 H Conferimento materie luride (liquami fogna) presso impianto depurazione debitamente autorizzato, precedentemente prelevato meante autospurgoi. Lo smaltimento dovra' essere certificato da formulario identificazione rifiuti, compilato in ogni sua parte, che sara' consegnato alla D.L. per la contabilizzazione. 01 Fanghi delle fosse settiche CER ql 7, Rifiuti della pulizia delle fognature CER ql 5, H.03 Opere murarie H Calcestruzzo cementizio per impieghi non strutturali a prestazione garantita conforme alle norme e prescrizioni tecniche previste. D max inerti 32 mm. per sottofondazione, sottofon e opere similari non armate, a qualunque profontà compreso tutte le opere provvisionali e tutti gli oneri e magisteri per dare il lavoro compiuto a regola d'arte. Negli oneri sono compresi l'uso della pompa e del vibratore e quant'altro necessario per dare un'opera eseguita a perfetta regola d'arte, esclusi i soli ponteggi, le casseforme, e ferro armatura, con i seguenti dosaggi: 01 Rck 5 e classe lavorabilità S4 o S5. mc 77,62 2,13 02 Rck 10 e classe lavorabilità S4 o S5. mc 80,94 2,05 03 Rck 15 e classe lavorabilità S4 o S5. mc 84,26 1,97

7 04 Rck 20 e classe lavorabilità S4 o S5. mc 87,57 1,89 05 Rck 25 e classe lavorabilità S4 o S5. mc 91,37 1,81 H Calcestruzzo durevole preconfezionato per impieghi strutturali a prestazione garantita conforme a norme cogenti ed a norme UNI vigenti per calcestruzzi autocompattanti. D inerti max 32 mm. Compresa la fornitura del materiale in cantiere, il suo spargimento, l'uso pompa, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera realizzata a perfetta regola d'arte. Esclusi i soli ponteggi, casseforme e ferro armatura.caratteristiche dell'ambiente e rischi connessi: corrosione delle armature indotta da carbonatazione del calcestruzzo.in Fondazione. 01 Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 95,98 1,56 02 Rck 35 - XC1 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 101,67 1,47 03 Rck 37 - XC1 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 104,05 1,43 04 Rck 40 - XC1 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 107,84 1,38 05 Rck 45 - XC1 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 112,10 1,33 H Calcestruzzo durevole preconfezionato per impieghi strutturali a prestazione garantita conforme a norme cogenti ed a norme UNI vigenti per calcestruzzi autocompattanti. D inerti max 32 mm. Compresa la fornitura del materiale in cantiere, il suo spargimento, l'uso pompa, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera realizzata a perfetta regola d'arte. Esclusi i soli ponteggi, casseforme e ferro armatura.caratteristiche dell'ambiente e rischi connessi: corrosione delle armature indotta da carbonatazione del calcestruzzo.in Fondazione. 01 Rck 30 - XC2 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 96,46 1,55 02 Rck 35 - XC2 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 102,15 1,46 03 Rck 37 - XC2 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 104,51 1,43 04 Rck 40 - XC2 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 107,84 1,38 05 Rck 45 - XC2 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 112,59 1,33 H Calcestruzzo durevole preconfezionato per impieghi strutturali a prestazione garantita conforme a norme cogenti ed a norme UNI vigenti per calcestruzzi autocompattanti. D inerti max 32 mm. Compresa la fornitura del materiale in cantiere, il suo spargimento, l'uso pompa, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera realizzata a perfetta regola d'arte. Esclusi i soli ponteggi, casseforme e ferro armatura.caratteristiche dell'ambiente e rischi connessi: corrosione delle armature indotta da carbonatazione del calcestruzzo.in Fondazione. 01 Rck 35 - XC3 - rapporto a/c max 0,55 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 103,10 1,45 02 Rck 37 - XC3 - rapporto a/c max 0,55 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 105,47 1,42 03 Rck 40 - XC3 - rapporto a/c max 0,55 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 108,79 1,37 04 Rck 45 - XC3 - rapporto a/c max 0,55 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 113,53 1,31 H Calcestruzzo durevole preconfezionato per impieghi strutturali a prestazione garantita conforme a norme cogenti ed a norme UNI vigenti per calcestruzzi autocompattanti. D inerti max 32 mm. Compresa la fornitura del materiale in cantiere, il suo spargimento, l'uso pompa, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera realizzata a perfetta regola d'arte. Esclusi i soli ponteggi, casseforme e ferro armatura.caratteristiche dell'ambiente e rischi connessi: corrosione delle armature indotta da carbonatazione del calcestruzzo.in Fondazione. 01 Rck 40 - XC4 - rapporto a/c max 0,50 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 109,74 1,36 02 Rck 45 - XC4 - rapporto a/c max 0,50 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 114,49 1,30 H Calcestruzzo durevole preconfezionato per impieghi strutturali a prestazione garantita conforme a norme cogenti ed a norme UNI vigenti per calcestruzzi autocompattanti. D inerti max 32 mm. Compresa la fornitura del materiale in cantiere, il suo spargimento, l'uso pompa, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera

8 realizzata a perfetta regola d'arte. Esclusi i soli ponteggi, casseforme e ferro armatura.caratteristiche dell'ambiente e rischi connessi: corrosione delle armature indotta da cloruri non provenienti dall'acqua mare.in Fondazione. 01 Rck 35 - XD1 - rapporto a/c max 0,55 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 104,05 1,43 02 Rck 37 - XD1 - rapporto a/c max 0,55 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 106,41 1,40 03 Rck 40 - XD1 - rapporto a/c max 0,55 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 109,74 1,36 04 Rck 45 - XD1 - rapporto a/c max 0,55 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 114,49 1,30 H Calcestruzzo durevole preconfezionato per impieghi strutturali a prestazione garantita conforme a norme cogenti ed a norme UNI vigenti per calcestruzzi autocompattanti. D inerti max 32 mm. Compresa la fornitura del materiale in cantiere, il suo spargimento, l'uso pompa, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera realizzata a perfetta regola d'arte. Esclusi i soli ponteggi, casseforme e ferro armatura.caratteristiche dell'ambiente e rischi connessi: corrosione delle armature indotta da cloruri non provenienti dall'acqua mare.in Fondazione. 01 Rck 40 - XD2 - rapporto a/c max 0,50 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 110,69 1,35 02 Rck 45 - XD2 - rapporto a/c max 0,50 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 115,43 1,29 H Calcestruzzo durevole preconfezionato per impieghi strutturali a prestazione garantita conforme a norme cogenti ed a norme UNI vigenti per calcestruzzi autocompattanti. D inerti max 32 mm. Compresa la fornitura del materiale in cantiere, il suo spargimento, l'uso pompa, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera realizzata a perfetta regola d'arte. Esclusi i soli ponteggi, casseforme e ferro armatura.caratteristiche dell'ambiente e rischi connessi: corrosione delle armature indotta da cloruri non provenienti dall'acqua mare.in Fondazione. 01 Rck 40 - XD3 - rapporto a/c max 0,45 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 117,33 1,27 H Calcestruzzo durevole preconfezionato per impieghi strutturali a prestazione garantita conforme a norme cogenti ed a norme UNI vigenti per calcestruzzi autocompattanti. D inerti max 32 mm. Compresa la fornitura del materiale in cantiere, il suo spargimento, l'uso pompa, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera realizzata a perfetta regola d'arte. Esclusi i soli ponteggi, casseforme e ferro armatura.caratteristiche dell'ambiente e rischi connessi: corrosione indotta da cloruri presenti nell'acqua mare.in Fondazione. 01 Rck 40 - XS1 - rapporto a/c max 0,50 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 111,64 1,34 02 Rck 45 - XS1 - rapporto a/c max 0,50 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 116,38 1,28 H Calcestruzzo durevole preconfezionato per impieghi strutturali a prestazione garantita conforme a norme cogenti ed a norme UNI vigenti per calcestruzzi autocompattanti. D inerti max 32 mm. Compresa la fornitura del materiale in cantiere, il suo spargimento, l'uso pompa, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera realizzata a perfetta regola d'arte. Esclusi i soli ponteggi, casseforme e ferro armatura.caratteristiche dell'ambiente e rischi connessi: corrosione indotta da cloruri presenti nell'acqua mare.in Fondazione. 01 Rck 45 - XS2 - rapporto a/c max 0,45 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 118,28 1,26 02 Rck 45 - XS3 - rapporto a/c max 0,40 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 120,18 1,24 H Calcestruzzo durevole preconfezionato per impieghi strutturali a prestazione garantita conforme a norme cogenti ed a norme UNI vigenti per calcestruzzi autocompattanti. D inerti max 32 mm. Compresa la fornitura del materiale in cantiere, il suo spargimento, l'uso pompa, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera realizzata a perfetta regola d'arte. Esclusi i soli ponteggi, casseforme e ferro armatura.caratteristiche dell'ambiente e rischi connessi: attacco chimico.in Fondazione. 01 Rck 35 - XA1 - rapporto a/c max 0,55 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 105,94 1,41 02 Rck 37 - XA1 - rapporto a/c max 0,55 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 108,31 1,38 03 Rck 40 - XA1 - rapporto a/c max 0,55 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 111,64 1,34 04 Rck 45 - XA1 - rapporto a/c max 0,55 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 116,38 1,28

9 05 Rck 40 - XA2 - rapporto a/c max 0,50 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 112,59 1,33 06 Rck 45 - XA2 - rapporto a/c max 0,50 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 117,33 1,27 07 Rck 45 - XA3 - rapporto a/c max 0,40 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 121,12 1,23 H Calcestruzzo durevole preconfezionato per impieghi strutturali a prestazione garantita conforme a norme cogenti ed a norme UNI vigenti per calcestruzzi autocompattanti. D inerti max 32 mm. Compresa la fornitura del materiale in cantiere, il suo spargimento, l'uso pompa, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera realizzata a perfetta regola d'arte. Esclusi i soli ponteggi, casseforme e ferro armatura.caratteristiche dell'ambiente e rischi connessi: attacco dei cicli gelo/sgelo.in Fondazione. 01 Rck 40 - XF1 - rapporto a/c max 0,50 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 113,53 1,31 02 Rck 45 - XF1 - rapporto a/c max 0,50 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 118,28 1,26 03 Rck 30 - XF2 - rapporto a/c max 0,50 - con aria - classe lavorabilità S4 o S5. mc 104,51 1,43 04 Rck 35 - XF2 - rapporto a/c max 0,50 - con aria - classe lavorabilità S4 o S5. mc 110,21 1,35 05 Rck 37 - XF2 - rapporto a/c max 0,50 - con aria - con aria - classe lavorabilità S4 o S5. mc 112,59 1,33 06 Rck 40 - XF2 - rapporto a/c max 0,50 - con aria - con aria - classe lavorabilità S4 o S5. mc 115,43 1,29 07 Rck 45 - XF2 - rapporto a/c max 0,50 - con aria - con aria - classe lavorabilità S4 o S5. mc 120,18 1,24 08 Rck 30 - XF3 - rapporto a/c max 0,50 - con aria - con aria - classe lavorabilità S4 o S5. mc 105,00 1,42 09 Rck 35 - XF3 - rapporto a/c max 0,50 - con aria - con aria - classe lavorabilità S4 o S5. mc 110,69 1,35 10 Rck 37 - XF3 - rapporto a/c max 0,50 - con aria - con aria - classe lavorabilità S4 o S5. mc 113,06 1,32 11 Rck 40 - XF3 - rapporto a/c max 0,50 - con aria - con aria - classe lavorabilità S4 o S5. mc 115,90 1,29 12 Rck 45 - XF3 - rapporto a/c max 0,50 - con aria - con aria - classe lavorabilità S4 o S5. mc 120,65 1,24 13 Rck 35 - XF4 - rapporto a/c max 0,45 - con aria - con aria - classe lavorabilità S4 o S5. mc 114,49 1,30 14 Rck 37 - XF4 - rapporto a/c max 0,45 - con aria - con aria - classe lavorabilità S4 o S5. mc 116,85 1,28 15 Rck 40 - XF4 - rapporto a/c max 0,45 - con aria - con aria - classe lavorabilità S4 o S5. mc 119,69 1,25 H Calcestruzzo durevole preconfezionato per impieghi strutturali a prestazione garantita conforme a norme cogenti ed a norme UNI vigenti per calcestruzzi autocompattanti. D inerti max 32 mm. Compresa la fornitura del materiale in cantiere, il suo spargimento, l'uso pompa, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera realizzata a perfetta regola d'arte. Esclusi i soli ponteggi, casseforme e ferro armatura.caratteristiche dell'ambiente e rischi connessi: corrosione delle armature indotta da carbonatazione del calcestruzzo.in Elevazione. 01 Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 98,65 3,10 02 Rck 35 - XC1 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 104,34 2,93 03 Rck 37 - XC1 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 106,71 2,87 04 Rck 40 - XC1 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 110,03 2,78 05 Rck 45 - XC1 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 114,77 2,67 H Calcestruzzo durevole preconfezionato per impieghi strutturali a prestazione garantita conforme a norme cogenti ed a norme UNI vigenti per calcestruzzi autocompattanti. D inerti max 32 mm. Compresa la fornitura del materiale in cantiere, il suo spargimento, l'uso pompa, la vibrazione e quant'altro necessario per dare un'opera realizzata a perfetta regola d'arte. Esclusi i soli ponteggi, casseforme e ferro armatura.caratteristiche dell'ambiente e rischi connessi: corrosione delle armature indotta da carbonatazione del calcestruzzo.in elevazione. 01 Rck 30 - XC2 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 99,12 3,09 02 Rck 35 - XC2 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 104,82 2,92 03 Rck 37 - XC2 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 107,18 2,86 04 Rck 40 - XC2 - rapporto a/c max 0,60 - classe lavorabilità S4 o S5. mc 110,51 2,77

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l.

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l. 1A OPERE URBAN. PRIMARIA AREE IN CESSIONE 1 1.5.1.1.s Demolizione parziale di strutture di fabbricati fuori terra, escluso: l'eventuale ponteggio, le operazioni necessarie per líabbassamento dei materiali

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Edilizia Provinciale Grossetana S.p.A.!"#$!%""&'" ($!)" "% "%%" *+*,-*,-*,-*,-,-./"01$02./"01$02"01$0/%"1%'%2 "01$0/%"1%'%2 Nuova costruzione di n 1 fabbricato ERP per n 12 alloggi in Castiglione della

Dettagli

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I . Pagina 20 B.03.004 Pali trivellati di grande diametro eseguiti con fusto in calcestruzzo armato Rck 30, compresa la formazione del foro, l'onere della posa della gabbia metallica e gli eventuali sovraspessori

Dettagli

Articolo: 002 - con struttura portante in c.a., eseguita con mezzi meccanici, in qualsiasi condizione di altezza Prezzo a mc 13,80572

Articolo: 002 - con struttura portante in c.a., eseguita con mezzi meccanici, in qualsiasi condizione di altezza Prezzo a mc 13,80572 Firenze Codice regionale: 01 Tipologia: NUOVE COSTRUZIONI EDILI: I prezzi sono relativi a una nuova costruzione di edilizia civile di circa 5000 mc vuoto per pieno, e si riferiscono a lavori con normali

Dettagli

Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quinquies

Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quinquies REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quinquies Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0012 - RESTAURO..............................................

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ENAV S.p.A. ROMA ACC CIAMPINO pag. 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO: Ristrutturazione Uffici, Piastra, Hall, Centro servizi, Foresteria e Sala Convegni - PROGETTO DEFINITIVO OPERE STRUTTURALI - STECCA

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9 Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0012 - RESTAURO..............................................

Dettagli

CODICI CER RIFIUTI SETTORE COSTRUZIONI

CODICI CER RIFIUTI SETTORE COSTRUZIONI CODICI CER RIFIUTI SETTORE COSTRUZIONI Tipo di attività: SCAVO, COSTRUZIONE, DEMOLIZIONE (attività edile vera e propria) Codice CER Declaratoria Note 17.01.01 cemento 17.01.02 mattoni 17.01.03 mattonelle

Dettagli

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in VOCI DI SPESA Apparecchiature ed impianti :aerogeneratori e reti di connessione Opere civili: o fondazione degli aerogeneratori costituiti da plinto o strade di accesso alle singole turbine o piazzole

Dettagli

ANALISI DEI COSTI. Comune di Ancona. Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale. Lavori di: Impresa Bianchi Costruzioni.

ANALISI DEI COSTI. Comune di Ancona. Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale. Lavori di: Impresa Bianchi Costruzioni. Esempio Comune di Ancona Lavori di: Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale Esecutore: Impresa Bianchi Costruzioni ANALISI DEI COSTI Ancona, 04/11/2011 Codice voce: 01.20.001/001 U.M.:

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI 708.288,00 1 Demolizione di strutture esistenti:

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE

CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE Progettista: Responsabile del Procedimento: ing. Giorgio Gregori ing. Giorgio Gregori Macerata li Luglio 2014

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 03//04 COMUNE DI FABRIANO PIAZZA DEL COMUNE - FABRIANO (AN) LAVORI - Piani di Recupero Centro Storico-Borgo - studio di fattibilità - modifiche apportate dopo incontro del 07-0-2004 00 - Sistemazione torrente

Dettagli

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI Computo metrico estimativo pag. 1 di 5 LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI 1 47 Sfalcio meccanico di vegetazione spontanea eterogenea costituita in prevalenza da canne e cespugli pulizia

Dettagli

I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI. Relatore : GianMarco Simioni

I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI. Relatore : GianMarco Simioni I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI Relatore : GianMarco Simioni L ispezione nella rete fognaria I POZZETTI D ISPEZIONE NELLE FOGNATURE Come elemento di ispezione

Dettagli

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE 38121 TRENTO - Via Berlo, 10 LAVORI A CORPO Categorie Lavoro riferite (QTAx) CORPO 1 1 C1 Lavori per la demolizione e la ricostruzione del sovrappasso autostradale "Vadena", come da segni esecutivi, comprendono

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Demolizione di misto cementato di qualsiasi tipo, eseguita con U.05.010.070 mezzi meccanici, compreso trasporto nell'ambito del cantiere fino.a ad una distanza massima

Dettagli

TEC 0196 039 11 W I 039-11 P

TEC 0196 039 11 W I 039-11 P Pagina 2 di 6 18.02.002 Tubo in PVC per fognature serie SN 8. Tubo estruso con miscela a base di policloruro di vinile non plastificato (PVC rigido) con caratteristiche e spessori conformi alle norme UNI

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO 1.2.19.A 1.4.G.1.A 1.4.G.5 1.4.I.4.D1 Formazione di ponteggio tubolare di facciata per la realizzazione degli interventi interessanti la copertura dell'aula della scuola elementare (rif. intervento n.

Dettagli

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria Rete Fognaria Pag. 1 LAVORI A MISURA 4 E01.010) RINTERRI Rinterro con materiale di risulta proveniente da scavo, compreso l'avvicinamento dei [...] il costipamento prescritto. Compreso ogni onere per rete

Dettagli

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) Commissario Delegato O.P.C.M. 3974/2011 M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

COMUNE DI GINOSA Provincia di Taranto Regione Puglia

COMUNE DI GINOSA Provincia di Taranto Regione Puglia COMUNE DI GINOSA Provincia di Taranto Regione Puglia Interventi di miglioramento sui recapiti finali costituiti da CISNS e dal suolo - Rinaturalizzazione del canale Galaso-Marinella, recapito finale dell'

Dettagli

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA Pagina 1 di 7 INDICE 1 PREMESSA... 3 2 DESCRIZIONE DELL OPERA... 3 3 CRITERI DI DIMENSIONAMENTO DELLE OPERE DI ALLACCIAMENTO 4 4 POZZETTI PREFABBRICATI IN C.A.V.... 4 5 GRADINI SCALA DI ACCESSO AL POZZETTO...

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMUNE DI URBINO Lavori di: ASFALTATURA STRADE URBANE ED EXTRAURBANE Impresa: COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Il Progettista: Computo: Descrizione: STRADE ASFALTATURA STRADE URBANE ED EXTRAURBANE Capitolo:

Dettagli

Suppl. ord. alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 18 del 24-4-2009 (n. 15) 3

Suppl. ord. alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 18 del 24-4-2009 (n. 15) 3 Suppl. ord. alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 18 del 24-4-2009 (n. 15) 3 SOMMARIO 1) Scavi, rinterri, demolizioni, scarificazioni, rilevati, geotessili............ Pag. 4 2) Murature,

Dettagli

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO Comune di VERRONE Provincia di BIELLA pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: STIMA SOMMARIA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE computo metrico estimativo, STRADA PRGC. Prezzi dedotti dal Prezziario della

Dettagli

INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA TRATTO TERMINALE FOSSO DEL BOVALICO PERIZIA DI SPESA DEFINITIVO N CODICE TARIFFA

INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA TRATTO TERMINALE FOSSO DEL BOVALICO PERIZIA DI SPESA DEFINITIVO N CODICE TARIFFA INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA TRATTO TERMINALE FOSSO DEL BOVALICO PERIZIA DI SPESA 0. 0 ALLESTIMENTI E NOLI 1.10 1. A MURO SPONDALE: DEMOLIZIONI, SCAVI E RIMOZIONI 1.1 621.03.001.007 DEMOLIZIONE

Dettagli

Comune di POTENZA Provincia di Potenza COMPUTO METRICO

Comune di POTENZA Provincia di Potenza COMPUTO METRICO Comune di POTENZA Provincia di Potenza pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Biblioteca interfacoltà, aule polifunzionali e servizi nel campus universitario di Macchia Romana - Potenza COMMITTENTE: Università

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Oppido Mamertina Provincia di Reggio Calabria MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEL PATRIMONIO COMUNALE OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di Oppido Mamertina Provincia di Reggio Calabria MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEL PATRIMONIO COMUNALE OGGETTO: Comune di Oppido Mamertina Provincia di Reggio Calabria pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEL PATRIMONIO COMUNALE COMMITTENTE: AMMINISTRAZIONE COMUNALE Oppido Mamertina,

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

. Pagina 210 D E S C R I Z I O N E

. Pagina 210 D E S C R I Z I O N E 1 Pagina 209 C RIPRISTINI STRUTTURALI C01 Preparazioni delle superfici C02 Inghisaggi, ancoraggi ed iniezioni nel cemento armato C03 Ripristino del cemento armato C04 Rinforzo strutturale del cemento armato

Dettagli

PARZ. Q.TA' PREZZO ( ) IMPORTO ( ) N Codice DESCRIZIONE U.M FATTORI

PARZ. Q.TA' PREZZO ( ) IMPORTO ( ) N Codice DESCRIZIONE U.M FATTORI 1 NP 01 Oneri per lo spostamento e l'accatastamento all'interno della chiesa di arredi in legno e suppellettili varie presenti sulla pavimentazione, compreso lo smontaggio degli elementi lignei del coro

Dettagli

Un. Misura quantità. Prezzo un. Parziale Totale. n. elenco Descrizione

Un. Misura quantità. Prezzo un. Parziale Totale. n. elenco Descrizione SCAVI, RIPORTI, OPERE DI CONSOLIDAMENTO E CONTENIMENTO 1 Scavo di sbancamento a sezione libera in terreno di qualsiasi natura e consistenza e per profondità, il tutto per eseguire cassonetto stradale,

Dettagli

POZZETTI - CAMERETTE IN CALCESTRUZZO ARMATO E VIBRATO EDILIZIA PEZZI SPECIALI

POZZETTI - CAMERETTE IN CALCESTRUZZO ARMATO E VIBRATO EDILIZIA PEZZI SPECIALI Un sistema innovativo di camerette a tenuta idraulica in calcestruzzo per condotte acque bianche e nere a norma uni en 1917 realizzate individualmente in eccellente qualità monolitica secondo i requisiti

Dettagli

Costo./ton Smaltimento Selezione Ritiro. Corrispettivo./ton DESCRIZIONE

Costo./ton Smaltimento Selezione Ritiro. Corrispettivo./ton DESCRIZIONE Costo 20 RIFIUTI URBANI (RIFIUTI DOMESTICI E ASSIMILABILI PRODOTTI DA ATTIVITÀ COMMERCIALI E INDUSTRIALI NONCHÉ DALLE ISTITUZIONI) INCLUSI I RIFIUTI DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA 20 01 frazioni oggetto

Dettagli

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA Comune di Noto Provincia di Siracusa PROGETTO ESECUTIVO DEI LOCULI ZONA AREA LIBERA CIMITERO INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA Art. 39 D.P.R. 207/10 INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA N.R. ARTICOLO

Dettagli

COMUNE DI LUSCIANO ANALISI NUOVI PREZZI

COMUNE DI LUSCIANO ANALISI NUOVI PREZZI COMUNE DI LUSCIANO (Provincia di Caserta) Progetto esecutivo dei lavori di: COMPLETAMENTO ED ADEGUAMENTO DELLE RETE FOGNARIA Stralcio 1 LOTTO. ANALISI NUOVI PREZZI 1 Premessa Il computo metrico estimativo

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0001 - LAVORI STRADALI.........................................

Dettagli

TD13C. Betoncino strutturale di consolidamento e collaborazione statica

TD13C. Betoncino strutturale di consolidamento e collaborazione statica pag. 1 di 6 DESCRIZIONE è un betoncino pronto strutturale, reoplastico, antiritiro, ad alta resistenza meccanica, di calce idraulica naturale NHL 5 ed inerti selezionati. è ideale negli interventi di consolidamento,

Dettagli

COMUNITA' MONTANA DELL'ALTO CHIASCIO VIA G. MATTEOTTI 17 06024 GUBBIO (PG) 12/04/2011 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m.

COMUNITA' MONTANA DELL'ALTO CHIASCIO VIA G. MATTEOTTI 17 06024 GUBBIO (PG) 12/04/2011 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. 2.1.30.1 Scavi fino alla profondità di m 1,50. ( Euro novevirgolanovanta ) 2.3.40.1 Con l uso di mezzo meccanico. ( Euro settantaquattrovirgolazerozero ) mc 9,90 mc 74,00 2.6.70.1 ( Euro dodicivirgolasessanta

Dettagli

STIMA INCIDENZA MANODOPERA

STIMA INCIDENZA MANODOPERA Comune di ROCCABRUNA Provincia di CUNEO pag. 1 STIMA INCIDENZA MANODOPERA OGGETTO: COMMITTENTE: DECRETO 6000 CAMPANILI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE TRAMITE PAVIMENTAZIONE ARE BORGATE COMUNALI

Dettagli

A L L E G A T O N. 1 6

A L L E G A T O N. 1 6 COMUNE DI CASTILENTI Provincia di Teramo PROGETTO ESECUTIVO PER I LAVORI DI: MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADA COMUNALE PIZZANNOCCA - VICENNE STIMA COSTI SICUREZZA A L L E G A T O N. 1 6 ........... COMUNE

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. 40,00 1,00 2,00 80,00 m³ 80,00 3,53 282,40. 40,00 4,00 0,80 128,00 m³ 128,00 7,73 989,44

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. 40,00 1,00 2,00 80,00 m³ 80,00 3,53 282,40. 40,00 4,00 0,80 128,00 m³ 128,00 7,73 989,44 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO N.R. ARTIC OLO DESCRIZIONE E COMPUTO U.M. Parti Uguali Lungh FATTORI Largh Peso Altezza QUANTI TA' PREZZO INC. IMPORTO 1 1.1.1 Scavo di sbancamento per qualsiasi finalità, per

Dettagli

PREZZO DI APPLICAZIONE mc 3,00

PREZZO DI APPLICAZIONE mc 3,00 01 Oneri di discarica per materiali da demolizione, esclusi i tossico-nocivi. - Prezzo di mercato per scarico a discarica di materiali da demolizione edile: si considera che 1 mc equivale a circa 1,6 t

Dettagli

Oppeano, 09.05.2011. IL TECNICO

Oppeano, 09.05.2011. IL TECNICO COMUNE DI TORRI DEL BENACO PROVINCIA DI VERONA INTEGRAZIONE come da art.19 della L.R.V. 11/04 PREVENTIVO SOMMARIO DI SPESA RIFERIMENTO DELLE VOCI : PREZZIARIO REGIONALE DEI LL.PP. DELLA REGIONE VENETO

Dettagli

09.02.00.00. ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime. Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00

09.02.00.00. ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime. Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00 09.02.00.00 ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00 - A4 0 Emissione 31/01/2011 M. Bettio M. Bellonzi T. Finocchietti F. Binotto R. Baldo

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 398 Analisi E.04.10.10.a Solaio misto di cemento armato e laterizio gettato in opera, per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte fra nervature

Dettagli

Comune di Caccamo. Provincia Palermo

Comune di Caccamo. Provincia Palermo Comune di Caccamo Provincia Palermo COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Realizzazione di un'area di sosta camper e caravan COMMITTENTE Comune di Caccamo IL PROGETTISTA Geom. Giovanni Ciaccio Pag.1 RIPORTO

Dettagli

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO:

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO: SICILIA VITTORIA Ragusa ELENCO PREZZI OGGETTO: MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. COMMITTENTE: Comune di Vittoria - Ufficio Tecnico - Direzione Manutenzioni Ecologia e Tutela Ambientale Il Tecnico

Dettagli

INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE N. Cod. MISURE 0,00

INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE N. Cod. MISURE 0,00 01 SCAVI, RINTERRI E DEMOLIZIONI 1 01.01 Scavo superficiale di scotico del piano di campagna per la pulizia del terreno e con l'asportazione di una coltre superficiale dello spessore massimo di 30 cm,

Dettagli

SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI

SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI ELENCO PREZZI UNITARI A MANODOPERA Le prestazioni di mano d'opera per lavori in economia saranno compensate

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Provincia di Milano RISTRUTTURAZIONE VILLA BESOZZI Piazza Manzoni, 2 Proprietà: ASF & Servizi alla Persona - Carugate Rif. COMPUTO METRICO Unità di misura Quantità Prezzo Un.

Dettagli

Computo Metrico 1 198.00

Computo Metrico 1 198.00 Pagina 1 1 C.1.60 Scavo di sbancamento all'aperto di materie di qualsiasi natura e consistenza, asciutte e bagnate, per l'apertura della sede stradale e cassonetti, per la formazione ed approfondimento

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO SCAVI E DEMOLIZIONI ED.A.500 SCAVO DI SBANCAMENTO Scavo di sbancamento effettuato con mezzi meccanici compresa la rimozione di arbusti e ceppaie e trovanti di dimensione non superiore a 0,25 mc, la profilatura

Dettagli

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO 1 RIMOZIONE DI ARMATURA STRADALE P001 ESISTENTE Prezzo per rimozione a qualsiasi altezza di armatura stradale esistente, completa di accessori elettrici e lampada, previo

Dettagli

Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III

Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III Luglio 2013 rev. 0 pag. 1 di 8 Indice CAPITOLO PAGINA 1 - PREMESSA 3 2 -

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE INTERRATA DEI SERBATOI IN POLIETILENE

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE INTERRATA DEI SERBATOI IN POLIETILENE ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE INTERRATA DEI SERBATOI IN POLIETILENE (rev. 20140217) 1. Prima dell installazione deve essere verificata l idoneità tecnica del suolo dal punto di vista strutturale, eventuali

Dettagli

Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Milano CASTELLO VISCONTEO DI TREZZO SULL ADDA

Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Milano CASTELLO VISCONTEO DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Milano CASTELLO VISCONTEO DI TREZZO SULL ADDA Consulenza specialistica per il consolidamento statico e la messa in sicurezza

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.com AL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI

Dettagli

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo RIPORTO OS 21

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo RIPORTO OS 21 Pag.1 RIPORTO OS 21 1 4.1.1.1 Trasferimento in cantiere di apparecchiatura per la realizzazione di pali, micropali, tiranti etc. accompagnati ove occorre dalle prescritte autorizzazioni, compresi montaggi

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti A - Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti 1 01.A18.A25 Carpenteria varia per piccoli

Dettagli

Depuratore Biologico Villanuova Sul Clisi (Bs) Depuratore Biologico Casto (Bs) Depuratore Biologico Serle (Bs)

Depuratore Biologico Villanuova Sul Clisi (Bs) Depuratore Biologico Casto (Bs) Depuratore Biologico Serle (Bs) Depuratore Biologico Villanuova Sul Clisi (Bs) Depuratore Biologico Casto (Bs) Depuratore Biologico Serle (Bs) SEPARATORE OLI E GRASSI IN CAV SEPARATORE EMULSIONI OLEOSE MONOBLOCCO 87 a b c E K vasca di

Dettagli

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit Voci Finite senza Analisi

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit Voci Finite senza Analisi Pag. 1 Voci Finite senza Analisi 11.4.4 Taglio di pavimentazione stradale in conglomerato bituminoso di qualsiasi spessore per la esecuzione di scavi a sezione obbligata, eseguito con idonee macchine in

Dettagli

Comune di Adrano. Provincia Catania

Comune di Adrano. Provincia Catania Comune di Adrano Provincia Catania E L E N C O P R E Z Z I OGGETTO Realizzazione di una Elisuperfice H24 PERIZIA DI ASSESTAMENTO COMMITTENTE Comune di Adrano IL PROGETTISTA Dott. Ing Alfredo Scalisi Ufficio

Dettagli

CITTÀ di FABRIANO PROVINCIA DI ANCONA

CITTÀ di FABRIANO PROVINCIA DI ANCONA CITTÀ di FABRIANO PROVINCIA DI ANCONA Settore Assetto e Tutela del Territorio Oggetto: Lavori di miglioramento sismico dell ex convento di San Biagio Importo intervento 120.000,00 PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE

Dettagli

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) Commissario Delegato O.P.C.M. 3974/2011 M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL

Dettagli

Giusto CEM II/B-LL 32,5 R

Giusto CEM II/B-LL 32,5 R Giusto CEM II/B-LL 32,5 R CEMENTO PER APPLICAZIONI STRUTTURALI Come si utilizza Giusto è un prodotto che si consiglia per la confezione di calcestruzzi con resistenza caratteristica inferiore a 30 C25/30

Dettagli

SASE spa Aeroporto Internazionale dell'umbria Perugia - S. Egidio 29/05/2012 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

SASE spa Aeroporto Internazionale dell'umbria Perugia - S. Egidio 29/05/2012 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Opere di demolizione Demolizione e rimozione dei fabbricati 2.2.10 RINTERRI Rinterri con uso di mezzi meccanici. Rinterro o riempimento di cavi o di buche con materiali scevri da sostanze organiche. Sono

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA Intervento n. 1 (SpCat 1) 1 Scavo di fondazione a sezione obbligata, in terreno di qualsiasi natura 30.2.10.10.1 e consistenza, asciutto o bagnato, esclusa la roccia

Dettagli

PREVENTIVO DI SPESA Condominio Sant'Alberto - Via 4 Rusteghi - Via Molinara - Verona Computo per la sistemazione del giardino.

PREVENTIVO DI SPESA Condominio Sant'Alberto - Via 4 Rusteghi - Via Molinara - Verona Computo per la sistemazione del giardino. PREVENTIVO DI SPESA Condominio Sant'Alberto - Via 4 Rusteghi - Via Molinara - Verona Computo per la sistemazione del giardino 1 2 3 4 5 6 ALLESTIMENTO ED INSTALLAZIONE DEL CANTIERE, recinzioni e segnalazioni

Dettagli

COMPUTO ESTIMATIVO. Terranuova Bracciolini PROVINCIA DI AREZZO

COMPUTO ESTIMATIVO. Terranuova Bracciolini PROVINCIA DI AREZZO Terranuova Bracciolini PROVINCIA DI AREZZO pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: COMMITTENTE: Realizzazione delle opere di ampliamento dell'impianto di discarica per rifiuti non pericolosi di CASA ROTA -

Dettagli

ASSESSORATO REGIONALE DELLE INFRASTRUTTURE E DELLA MOBILITA

ASSESSORATO REGIONALE DELLE INFRASTRUTTURE E DELLA MOBILITA REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLE INFRASTRUTTURE E DELLA MOBILITA Decreto Assessore n. 0580/Area 8 del 27 febbraio 2013 Nuovo prezzario unico regionale per i lavori pubblici

Dettagli

Coerentemente agli altri prezzi di elenco Regione Piemonte, adattando la riduzione del 15%, si applica: 0,93 /mc

Coerentemente agli altri prezzi di elenco Regione Piemonte, adattando la riduzione del 15%, si applica: 0,93 /mc Bonifica da ordigni bellici N.P.1S Note: la bonifica si svolge per successivi passaggi di cercamine selettivo; tenuto conto che l efficacia del cercamine è di 30 cm, necessitano 3,33 passaggi a mc di scavo

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

ALLEGATO 3 LIMITI E PRESCRIZIONI RIFIUTI

ALLEGATO 3 LIMITI E PRESCRIZIONI RIFIUTI LIMITI E PRESCRIZIONI ALLEGATO 3 L autorizzazione integrata ambientale ai sensi del D.lgs 152/2006, è rilasciata alla Società ECO-WORKS S.r.l. per l esercizio dell impianto di raccolta, stoccaggio e trattamento

Dettagli

Processo edilizio e computo metrico estimativo

Processo edilizio e computo metrico estimativo Processo edilizio e computo metrico estimativo Seminario 11.V.06 A cura di arch. Federica Mottinelli Il Computo metrico estimativo Il Cme è il procedimento analitico per la stima del costo di costruzione

Dettagli

POSA IN OPERA DI TUBAZIONI, PEZZI SPECIALI ED APPARECCHIATURE IDRAULICHE

POSA IN OPERA DI TUBAZIONI, PEZZI SPECIALI ED APPARECCHIATURE IDRAULICHE POSA IN OPERA DI TUBAZIONI, PEZZI SPECIALI ED APPARECCHIATURE IDRAULICHE N 01 Posa in opera di tubi in ghisa sferoidale di qualsiasi lunghezza, e di pezzi speciali di qualsiasi genere, con giunto elastico

Dettagli

Determinazione del Dirigente del Servizio Gestione Rifiuti e Bonifiche

Determinazione del Dirigente del Servizio Gestione Rifiuti e Bonifiche AREA SVILUPPO SOSTENIBILE E PIANIFICAZIONE AMBIENTALE Determinazione del Dirigente del Servizio Gestione Rifiuti e Bonifiche Torino, 18 OTT 2007 N. 233-1190524/2007 (numero - protocollo / anno) OGGETTO:

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO COMUNE DI MASSA MARITTIMA (Prov. di Grosseto) RIPRISTINO FUNZIONALE DEL TRATTO DI GALLERIA DEL FOSSO VALCASTRUCCI FRAZIONE FENICE CAPANNE A MASSA MARITTIMA PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO COMPUTO METRICO

Dettagli

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 n ordine codice descrizione un. mis. quantità pr. unit. importo 1 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore

Dettagli

LAVORI - PROGETTO ESECUTIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE - PERMESSO DI COSTRUIRE -

LAVORI - PROGETTO ESECUTIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE - PERMESSO DI COSTRUIRE - Elaborato modificato con richieste Comune di Ferrara LAVORI - PROGETTO ESECUTIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE - PERMESSO DI COSTRUIRE - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori completamento opere urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA Progettista: VISTO: Comune Rombiolo Via Karl Marx

Dettagli

pag. 2 unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE Num.Ord.

pag. 2 unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE Num.Ord. pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA CHIESA SAN GIUSEPPE (SpCat 1) 1 / 1 DISFACIMENTO DI RIVESTIMENTO ESTERNO IN COCCIO PESTO, applicato P.01 sull'estradosso delle volte, compreso l'onere delle cautele

Dettagli

CALCESTRUZZO INTRINSECAMENTE IMPERMEABILE PER STRUTTURE INTERRATE

CALCESTRUZZO INTRINSECAMENTE IMPERMEABILE PER STRUTTURE INTERRATE CALCESTRUZZO INTRINSECAMENTE IMPERMEABILE PER STRUTTURE INTERRATE Prescrizioni e schemi da evidenziare sin dalle prime fasi progettuali e per inserimento nei disegni esecutivi 1) Approntamento del cantiere

Dettagli

all'ottenimento del C.P.I e dell'agibilità dell'i.t.i.s."g.ferraris" di Verona 26/02/2010 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

all'ottenimento del C.P.I e dell'agibilità dell'i.t.i.s.g.ferraris di Verona 26/02/2010 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Piano interrato LAVORI A MISURA demolizioni e rimozioni A03.E05.10 Demolizione di strutture verticali superiori a cm 20 1 f breccia per struttura in muratura di laterizio MC 2,02 108,28 218,73 A03.E05.25

Dettagli

TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852

TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852 Allegato N.... CONSORZIO DI BONIFICA TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852 www.territoridelmincio.it e-mail: info@territoridelmincio.it PROGETTO

Dettagli

LA GESTIONE DEI RIFUTI NELLE COSTRUZIONI EDILI

LA GESTIONE DEI RIFUTI NELLE COSTRUZIONI EDILI LA GESTIONE DEI RIFUTI NELLE COSTRUZIONI EDILI INDICAZIONI PER I COORDINATORI DELLA SICUREZZA SULLA CORRETTA GESTIONE DEI RIFIUTI DA COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE ALCUNE DEFINIZIONI TRATTE DAL D. LGS. 152/06

Dettagli

Malte Minerali per Ripristino Calcestruzzo. Kerabuild Eco Presto

Malte Minerali per Ripristino Calcestruzzo. Kerabuild Eco Presto Malte Minerali per Ripristino Calcestruzzo Kerabuild Eco Presto Malta&Finitura minerale ecocompatibile, per il ripristino e la rasatura protettiva a durabilità garantita di strutture in calcestruzzo, ideale

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. E.00 BONIFICA DA ORDIGNI BELLICI E.00.10 PREPARAZIONE DELLE AREE E.00.10.10 Taglio di arbusti e vegetazione in genere per opera di bonifca da ordigni bellici E.00.10.10.a Per opera di bonifca da ordigni

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Livorno. Dipartimento n.6. U.Org.va urbanizzazioni. LOTTO IV - TRATTO C'''-D e C-C''

COMPUTO METRICO. Comune di Livorno. Dipartimento n.6. U.Org.va urbanizzazioni. LOTTO IV - TRATTO C'''-D e C-C'' Comune di Livorno Dipartimento n.6 U.Org.va urbanizzazioni pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: POTENZIAMENTO RETI ACQUEDOTTO E METANODOTTO A SERVIZIO NUOVE URBANIZZAZIONI DEL COMUNE DI LIVORNO LOTTO IV - TRATTO

Dettagli

LINEA CONSOLIDAMENTO

LINEA CONSOLIDAMENTO LINEA CONSOLIDAMENTO Fassa Bortolo Stabilimento di Spresiano (TV). In edilizia un punto fermo. Da sempre, Fassa Bortolo è un marchio di riferimento per i professionisti dell edilizia. Una posizione di

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO

COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO PROGETTO ESECUTIVO ADEGUAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA E DELL'IMPIANTO DI RISCALDAMENTO DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO "ALESSANDRO MANZONI" - PLESSO A. MANZONI ANALISI

Dettagli

Modulo 1. Esecuzione e contabilità dei lavori

Modulo 1. Esecuzione e contabilità dei lavori Giacomo Sacco Modulo 1 Appalto dei lavori e documenti precontrattuali 1.1 Appalto delle opere pag. 2 1.2 - Computo metrico estimativo ed elenco prezzi pag. 4 1.3 - Capitolato generale d appalto pag. 5

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di magisano Provincia di catanzaro. Progetto di per la realizzazione del sentiero Ponte del Diavolo o della Preneta OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di magisano Provincia di catanzaro. Progetto di per la realizzazione del sentiero Ponte del Diavolo o della Preneta OGGETTO: Comune di magisano Provincia di catanzaro pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Progetto di per la realizzazione del sentiero Ponte del Diavolo o della Preneta COMMITTENTE: amministrazione comunale di MAGISANO

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI PARTE I - LAVORI A) Voci comprese nel prezzario regionale delle Opere pubbliche

ELENCO PREZZI UNITARI PARTE I - LAVORI A) Voci comprese nel prezzario regionale delle Opere pubbliche D.0001.0001.0015 D.0001.0002.0030 D.0001.0002.0040 ELENCO PREZZI UNITARI PARTE I - LAVORI A) Voci comprese nel prezzario regionale delle Opere pubbliche D.0001.0001.0013 DEMOLIZIONE E ASPORTAZIONE PARZIALE

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 357 Analisi R.05.10.10.a Perforazione fino al diametro di mm 36 e lunghezza fino a m 1,20 con martello a rotopercursione a secco, per consolidamenti Per diametri fino a 32 mm in muratura di tufo cm 1,00

Dettagli

MISURAZIONE E QUANTIFICAZIONE DELLE OPERE

MISURAZIONE E QUANTIFICAZIONE DELLE OPERE MISURAZIONE E QUANTIFICAZIONE DELLE OPERE Al termine della fase di classificazione (o suddivisione in capitoli), è possibile redigere l elenco delle voci (o articoli) che rappresentano la lavorazione da

Dettagli