Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi"

Transcript

1 398 Analisi E a Solaio misto di cemento armato e laterizio gettato in opera, per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte fra nervature parallele di conglomerato armato, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai di luce eccedente i 5,00 m, di travetti per sostegno di sovrastanti tramezzi, di armature e ferri di ripartizione, di fasce piane o svasate a coda di rondine alle estremità dei travetti, oltre l'onere delle casseforme, delle armature provvisionali di sostegno per un'altezza massima di 4,00 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio, del disarmo, e quanto altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte, idoneo al particolare uso richiesto, con laterizio composto da un solo elemento (monoblocco) con soletta superiore in calcestruzzo non inferiore a 6 cm: per altezza totale di 16 cm o 3 livello - ora 0, ,52 3,83 7,97 2 livello - ora 0, ,76 6,65 13,84 livello - ora 0, ,50 7,74 16,11 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,73 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 6,06 6) Abete da lavoro in tavolame di spessore mm 25 m³ 0, ,76 1,79 3,73 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,27 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 4,47 9,30 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,000 0,42 3,78 7,87 10) Blocchi da cm 12x38x25 cad 10,00 0,56 5,60 11,65 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,52 Totale parziale 37,98 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 5,70 11,86 Totale parziale 43,68 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 4,37 9,09 Euro/m² 48,05 Totale Euro 48,05 18,22 37,92 19,03 39,60 0,73 1,52

2 399 Analisi E b Solaio misto di cemento armato e laterizio gettato in opera, per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte fra nervature parallele di conglomerato armato, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai di luce eccedente i 5,00 m, di travetti per sostegno di sovrastanti tramezzi, di armature e ferri di ripartizione, di fasce piane o svasate a coda di rondine alle estremità dei travetti, oltre l'onere delle casseforme, delle armature provvisionali di sostegno per un'altezza massima di 4,00 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio, del disarmo, e quanto altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte, idoneo al particolare uso richiesto, con laterizio composto da un solo elemento (monoblocco) con soletta superiore in calcestruzzo non inferiore a 6 cm: per altezza totale di 18 cm o 3 livello - ora 0, ,52 3,83 7,84 2 livello - ora 0, ,76 6,65 13,62 livello - ora 0, ,50 7,74 15,85 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,72 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 5,96 6) Abete da lavoro in tavolame di spessore mm 25 m³ 0, ,76 1,79 3,67 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,27 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 4,69 9,60 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,000 0,42 3,78 7,74 10) Blocchi da cm 16,5x38x25 cad 10,00 0,60 6,00 12,29 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,49 Totale parziale 38,60 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 5,79 11,86 Totale parziale 44,39 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 4,44 9,09 Euro/m² 48,83 Totale Euro 48,83 18,22 37,31 19,65 40,24 0,73 1,49

3 400 Analisi E c Solaio misto di cemento armato e laterizio gettato in opera, per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte fra nervature parallele di conglomerato armato, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai di luce eccedente i 5,00 m, di travetti per sostegno di sovrastanti tramezzi, di armature e ferri di ripartizione, di fasce piane o svasate a coda di rondine alle estremità dei travetti, oltre l'onere delle casseforme, delle armature provvisionali di sostegno per un'altezza massima di 4,00 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio, del disarmo, e quanto altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte, idoneo al particolare uso richiesto, con laterizio composto da un solo elemento (monoblocco) con soletta superiore in calcestruzzo non inferiore a 6 cm: per altezza totale di 20 cm o 3 livello - ora 0, ,52 3,83 7,69 2 livello - ora 0, ,76 6,65 13,35 livello - ora 0, ,50 7,74 15,53 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,70 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 5,84 6) Abete da lavoro in tavolame di spessore mm 25 m³ 0, ,76 1,79 3,59 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,26 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 5,38 10,80 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,000 0,42 3,78 7,59 10) Blocchi da cm 18x38x25 cad 10,00 0,61 6,10 12,24 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,46 Totale parziale 39,39 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 5,91 11,86 Totale parziale 45,30 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 4,53 9,09 Euro/m² 49,83 Totale Euro 49,83 18,22 36,56 20,44 41,02 0,73 1,46

4 401 Analisi E d Solaio misto di cemento armato e laterizio gettato in opera, per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte fra nervature parallele di conglomerato armato, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai di luce eccedente i 5,00 m, di travetti per sostegno di sovrastanti tramezzi, di armature e ferri di ripartizione, di fasce piane o svasate a coda di rondine alle estremità dei travetti, oltre l'onere delle casseforme, delle armature provvisionali di sostegno per un'altezza massima di 4,00 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio, del disarmo, e quanto altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte, idoneo al particolare uso richiesto, con laterizio composto da un solo elemento (monoblocco) con soletta superiore in calcestruzzo non inferiore a 6 cm: per altezza totale di 22 cm o 3 livello - ora 0, ,52 3,93 7,52 2 livello - ora 0, ,76 6,84 13,08 livello - ora 0, ,50 7,78 14,88 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,67 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 5,57 6) Abete da lavoro in tavolame di spessore mm 25 m³ 0, ,76 1,79 3,42 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,25 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 5,83 11,15 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,400 0,42 3,95 7,55 10) Blocchi da cm 20x38x25 cad 10,00 0,71 7,10 13,58 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,40 Totale parziale 41,34 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 6,20 11,86 Totale parziale 47,54 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 4,75 9,08 Euro/m² 52,29 Totale Euro 52,29 18,55 35,48 22,06 42,19 0,73 1,40

5 402 Analisi E e Solaio misto di cemento armato e laterizio gettato in opera, per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte fra nervature parallele di conglomerato armato, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai di luce eccedente i 5,00 m, di travetti per sostegno di sovrastanti tramezzi, di armature e ferri di ripartizione, di fasce piane o svasate a coda di rondine alle estremità dei travetti, oltre l'onere delle casseforme, delle armature provvisionali di sostegno per un'altezza massima di 4,00 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio, del disarmo, e quanto altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte, idoneo al particolare uso richiesto, con laterizio composto da un solo elemento (monoblocco) con soletta superiore in calcestruzzo non inferiore a 6 cm: per altezza totale di 24 cm o 3 livello - ora 0, ,52 3,88 7,19 2 livello - ora 0, ,76 6,75 12,51 livello - ora 0, ,50 7,83 14,52 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,65 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 5,39 6) Abete da lavoro in tavolame di spessore mm 25 m³ 0, ,76 1,79 3,32 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,24 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 6,15 11,40 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,800 0,42 4,12 7,64 10) Blocchi da cm 22x38x25 cad 10,00 0,80 8,00 14,83 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,35 Totale parziale 42,64 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 6,40 11,87 Totale parziale 49,04 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 4,90 9,08 Euro/m² 53,94 Totale Euro 53,94 18,46 34,22 23,45 43,47 0,73 1,35

6 403 Analisi E f Solaio misto di cemento armato e laterizio gettato in opera, per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte fra nervature parallele di conglomerato armato, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai di luce eccedente i 5,00 m, di travetti per sostegno di sovrastanti tramezzi, di armature e ferri di ripartizione, di fasce piane o svasate a coda di rondine alle estremità dei travetti, oltre l'onere delle casseforme, delle armature provvisionali di sostegno per un'altezza massima di 4,00 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio, del disarmo, e quanto altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte, idoneo al particolare uso richiesto, con laterizio composto da un solo elemento (monoblocco) con soletta superiore in calcestruzzo non inferiore a 6 cm: per altezza totale di 26 cm o 3 livello - ora 0, ,52 3,93 7,13 2 livello - ora 0, ,76 6,84 12,42 livello - ora 0, ,50 7,91 14,36 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,64 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 5,28 6) Abete da lavoro in tavolame di spessore mm 25 m³ 0, ,76 1,79 3,25 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,24 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 6,36 11,54 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 10,000 0,42 4,20 7,62 10) Blocchi da cm 25x38x25 cad 10,00 0,84 8,40 15,25 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,33 Totale parziale 43,55 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 6,53 11,85 Totale parziale 50,08 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 5,01 9,09 Euro/m² 55,09 Totale Euro 55,09 18,68 33,91 24,14 43,82 0,73 1,33

7 404 Analisi E g Solaio misto di cemento armato e laterizio gettato in opera, per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte fra nervature parallele di conglomerato armato, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai di luce eccedente i 5,00 m, di travetti per sostegno di sovrastanti tramezzi, di armature e ferri di ripartizione, di fasce piane o svasate a coda di rondine alle estremità dei travetti, oltre l'onere delle casseforme, delle armature provvisionali di sostegno per un'altezza massima di 4,00 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio, del disarmo, e quanto altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte, idoneo al particolare uso richiesto, con laterizio composto da un solo elemento (monoblocco) con soletta superiore in calcestruzzo non inferiore a 6 cm: per altezza totale di 30 cm o 3 livello - ora 0, ,52 3,93 6,85 2 livello - ora 0, ,76 6,84 11,92 livello - ora 0, ,50 7,91 13,79 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,61 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 5,07 6) Abete da lavoro in tavolame di spessore mm 25 m³ 0, ,76 1,79 3,12 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,23 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 6,62 11,54 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 10,800 0,42 4,54 7,91 10) Blocchi da cm 30x38x25 cad 10,00 0,96 9,60 16,73 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,27 Totale parziale 45,35 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 6,80 11,85 Totale parziale 52,15 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 5,22 9,10 Euro/m² 57,37 Totale Euro 57,37 18,68 32,56 25,94 45,22 0,73 1,27

8 405 Analisi E a Solaio misto di cemento armato e laterizio per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte a travetti prefabbricati in laterizio con traliccio in ferro, interasse 50 cm, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai eccedente i 5,00 m, di travetti per il sostegno di sovrastanti tramezzi, di fasce piane alle estremità dei travetti,di armature e ferri di ripartizione, soletta superiore in calcestruzzo spessore non inferiore a cm 6, compreso l'onere delle armature di sostegno per altezza massima di 4 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio e quant'altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte per altezza totale di 16 cm o 3 livello - ora 0, ,52 1,53 3,73 2 livello - ora 0, ,76 2,85 6,94 livello - ora 0, ,50 5,16 12,57 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,85 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 7,09 6) Travetto per luci da m 4 a 6 m 2, ,47 4,94 12,03 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,32 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 4,47 10,89 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,000 0,42 3,78 9,21 10) Blocchi da cm 12x38x25 cad 10,00 0,56 5,60 13,64 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,78 Totale parziale 32,45 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 4,87 11,86 Totale parziale 37,32 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 3,73 9,09 Euro/m² 41,05 Totale Euro 41,05 9,54 23,24 22,18 54,03 0,73 1,78

9 406 Analisi E b Solaio misto di cemento armato e laterizio per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte a travetti prefabbricati in laterizio con traliccio in ferro, interasse 50 cm, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai eccedente i 5,00 m, di travetti per il sostegno di sovrastanti tramezzi, di fasce piane alle estremità dei travetti,di armature e ferri di ripartizione, soletta superiore in calcestruzzo spessore non inferiore a cm 6, compreso l'onere delle armature di sostegno per altezza massima di 4 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio e quant'altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte per altezza totale di 18 cm o 3 livello - ora 0, ,52 1,53 3,66 2 livello - ora 0, ,76 2,85 6,81 livello - ora 0, ,50 5,16 12,34 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,84 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 6,96 6) Travetto per luci da m 4 a 6 m 2, ,47 4,94 11,81 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,31 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 4,69 11,21 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,000 0,42 3,78 9,04 10) Blocchi da cm 16,5x38x25 cad 10,00 0,60 6,00 14,34 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,75 Totale parziale 33,07 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 4,96 11,86 Totale parziale 38,03 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 3,80 9,08 Euro/m² 41,83 Totale Euro 41,83 9,54 22,81 22,80 54,51 0,73 1,75

10 407 Analisi E c Solaio misto di cemento armato e laterizio per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte a travetti prefabbricati in laterizio con traliccio in ferro, interasse 50 cm, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai eccedente i 5,00 m, di travetti per il sostegno di sovrastanti tramezzi, di fasce piane alle estremità dei travetti,di armature e ferri di ripartizione, soletta superiore in calcestruzzo spessore non inferiore a cm 6, compreso l'onere delle armature di sostegno per altezza massima di 4 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio e quant'altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte per altezza totale di 20 cm o 3 livello - ora 0, ,52 1,53 3,57 2 livello - ora 0, ,76 2,85 6,65 livello - ora 0, ,50 5,16 12,05 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,82 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 6,79 6) Travetto per luci da m 4 a 6 m 2, ,47 4,94 11,53 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,30 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 5,38 12,56 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,000 0,42 3,78 8,83 10) Blocchi da cm 18x38x25 cad 10,00 0,61 6,10 14,24 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,70 Totale parziale 33,86 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 5,08 11,86 Totale parziale 38,94 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 3,89 9,08 Euro/m² 42,83 Totale Euro 42,83 9,54 22,27 23,59 55,08 0,73 1,70

11 408 Analisi E d Solaio misto di cemento armato e laterizio per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte a travetti prefabbricati in laterizio con traliccio in ferro, interasse 50 cm, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai eccedente i 5,00 m, di travetti per il sostegno di sovrastanti tramezzi, di fasce piane alle estremità dei travetti,di armature e ferri di ripartizione, soletta superiore in calcestruzzo spessore non inferiore a cm 6, compreso l'onere delle armature di sostegno per altezza massima di 4 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio e quant'altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte per altezza totale di 22 cm o 3 livello - ora 0, ,52 1,53 3,42 2 livello - ora 0, ,76 2,85 6,38 livello - ora 0, ,50 5,38 12,04 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,78 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 6,51 6) Travetto per luci da m 4 a 6 m 2, ,47 4,94 11,05 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,29 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 5,47 12,24 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,400 0,42 3,95 8,84 10) Blocchi da cm 20x38x25 cad 10,00 0,71 7,10 15,88 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,63 Totale parziale 35,34 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 5,30 11,86 Totale parziale 40,64 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 4,06 9,08 Euro/m² 44,70 Totale Euro 44,70 9,76 21,83 24,85 55,59 0,73 1,63

12 409 Analisi E e Solaio misto di cemento armato e laterizio per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte a travetti prefabbricati in laterizio con traliccio in ferro, interasse 50 cm, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai eccedente i 5,00 m, di travetti per il sostegno di sovrastanti tramezzi, di fasce piane alle estremità dei travetti,di armature e ferri di ripartizione, soletta superiore in calcestruzzo spessore non inferiore a cm 6, compreso l'onere delle armature di sostegno per altezza massima di 4 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio e quant'altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte per altezza totale di 24 cm o 3 livello - ora 0, ,52 1,53 3,34 2 livello - ora 0, ,76 2,85 6,23 livello - ora 0, ,50 5,16 11,27 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,76 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 6,36 6) Travetto per luci da m 4 a 6 m 2, ,47 4,94 10,79 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,28 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 5,47 11,95 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,800 0,42 4,12 9,00 10) Blocchi da cm 22x38x25 cad 10,00 0,80 8,00 17,47 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,59 Totale parziale 36,19 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 5,43 11,86 Totale parziale 41,62 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 4,16 9,09 Euro/m² 45,78 Totale Euro 45,78 9,54 20,84 25,92 56,62 0,73 1,59

13 410 Analisi E f Solaio misto di cemento armato e laterizio per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte a travetti prefabbricati in laterizio con traliccio in ferro, interasse 50 cm, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai eccedente i 5,00 m, di travetti per il sostegno di sovrastanti tramezzi, di fasce piane alle estremità dei travetti,di armature e ferri di ripartizione, soletta superiore in calcestruzzo spessore non inferiore a cm 6, compreso l'onere delle armature di sostegno per altezza massima di 4 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio e quant'altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte per altezza totale di 26 cm o 3 livello - ora 0, ,52 1,53 3,22 2 livello - ora 0, ,76 2,85 6,00 livello - ora 0, ,50 5,16 10,86 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,74 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 6,13 6) Travetto per luci da m 4 a 6 m 2, ,47 4,94 10,40 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,27 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 6,36 13,39 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 10,000 0,42 4,20 8,84 10) Blocchi da cm 25x38x25 cad 10,00 0,84 8,40 17,68 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,54 Totale parziale 37,56 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 5,63 11,85 Totale parziale 43,19 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 4,32 9,09 Euro/m² 47,51 Totale Euro 47,51 9,54 20,08 27,29 57,44 0,73 1,54

14 411 Analisi E g Solaio misto di cemento armato e laterizio per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte a travetti prefabbricati in laterizio con traliccio in ferro, interasse 50 cm, compresa l'eventuale formazione di nervature di ripartizione nei solai eccedente i 5,00 m, di travetti per il sostegno di sovrastanti tramezzi, di fasce piane alle estremità dei travetti,di armature e ferri di ripartizione, soletta superiore in calcestruzzo spessore non inferiore a cm 6, compreso l'onere delle armature di sostegno per altezza massima di 4 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio e quant'altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte per altezza totale di 30 cm o 3 livello - ora 0, ,52 1,53 3,07 2 livello - ora 0, ,76 2,85 5,72 livello - ora 0, ,50 5,16 10,36 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,70 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 5,84 6) Travetto per luci da m 4 a 6 m 2, ,47 4,94 9,92 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,26 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 6,62 13,30 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 10,800 0,42 4,54 9,12 10) Blocchi da cm 30x38x25 cad 10,00 0,96 9,60 19,28 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,47 Totale parziale 39,36 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 5,90 11,85 Totale parziale 45,26 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 4,53 9,10 Euro/m² 49,79 Totale Euro 49,79 9,54 19,16 29,09 58,43 0,73 1,47

15 412 Analisi E a Solaio piano in laterizio e cemento armato, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², composto da pignatte interposte a travetti prefabbricati monotrave 9x12 cm in cemento armato precompresso, interasse 50 cm, e soletta superiore in calcestruzzo spessore non inferiore a cm 6, ferri di armatura a di ripartizione, compreso l'onere delle armature di sostegno per altezza massima di 4 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio e quant' altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte idoneo al particolare uso richiesto, esclusa la sola fornitura in opera delle armature di completamento in ferro per altezza totale di 16 cm o 3 livello - ora 0, ,52 1,53 4,04 2 livello - ora 0, ,76 2,85 7,53 livello - ora 0, ,50 5,16 13,63 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,92 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 7,69 6) Travetto per luci da m 4 a 6 m 2, ,77 3,54 9,35 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,34 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 4,47 11,81 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,000 0,42 3,78 9,98 10) Blocchi da cm 12x38x25 cad 8,00 0,56 4,48 11,83 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,93 Totale parziale 29,93 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 4,49 11,86 Totale parziale 34,42 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 3,44 9,09 Euro/m² 37,86 Totale Euro 37,86 9,54 25,20 19,66 51,93 0,73 1,93

16 413 Analisi E b Solaio piano in laterizio e cemento armato, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², composto da pignatte interposte a travetti prefabbricati monotrave 9x12 cm in cemento armato precompresso, interasse 50 cm, e soletta superiore in calcestruzzo spessore non inferiore a cm 6, ferri di armatura a di ripartizione, compreso l'onere delle armature di sostegno per altezza massima di 4 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio e quant' altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte idoneo al particolare uso richiesto, esclusa la sola fornitura in opera delle armature di completamento in ferro per altezza totale di 18 cm o 3 livello - ora 0, ,52 1,53 3,97 2 livello - ora 0, ,76 2,85 7,39 livello - ora 0, ,50 5,16 13,39 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,91 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 7,55 6) Travetto per luci da m 4 a 6 m 2, ,77 3,54 9,19 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,34 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 4,69 12,17 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,000 0,42 3,78 9,81 10) Blocchi da cm 16,5x38x25 cad 8,00 0,60 4,80 12,45 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,89 Totale parziale 30,47 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 4,57 11,86 Totale parziale 35,04 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 3,50 9,08 Euro/m² 38,54 Totale Euro 38,54 9,54 24,75 20,20 52,41 0,73 1,89

17 414 Analisi E c Solaio piano in laterizio e cemento armato, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², composto da pignatte interposte a travetti prefabbricati monotrave 9x12 cm in cemento armato precompresso, interasse 50 cm, e soletta superiore in calcestruzzo spessore non inferiore a cm 6, ferri di armatura a di ripartizione, compreso l'onere delle armature di sostegno per altezza massima di 4 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio e quant' altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte idoneo al particolare uso richiesto, esclusa la sola fornitura in opera delle armature di completamento in ferro per altezza totale di 20 cm o 3 livello - ora 0, ,52 1,53 3,87 2 livello - ora 0, ,76 2,85 7,21 livello - ora 0, ,50 5,16 13,06 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,89 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 7,36 6) Travetto per luci da m 4 a 6 m 2, ,77 3,54 8,96 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,33 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 5,38 13,61 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,000 0,42 3,78 9,56 10) Blocchi da cm 18x38x25 cad 8,00 0,61 4,88 12,35 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,85 Totale parziale 31,24 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 4,69 11,87 Totale parziale 35,93 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 3,59 9,08 Euro/m² 39,52 Totale Euro 39,52 9,54 24,14 20,97 53,06 0,73 1,85

18 415 Analisi E d Solaio piano in laterizio e cemento armato, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², composto da pignatte interposte a travetti prefabbricati monotrave 9x12 cm in cemento armato precompresso, interasse 50 cm, e soletta superiore in calcestruzzo spessore non inferiore a cm 6, ferri di armatura a di ripartizione, compreso l'onere delle armature di sostegno per altezza massima di 4 m dal piano di appoggio all'intradosso del solaio e quant' altro necessario per dare il solaio finito a regola d'arte idoneo al particolare uso richiesto, esclusa la sola fornitura in opera delle armature di completamento in ferro per altezza totale di 22 cm o 3 livello - ora 0, ,52 1,53 3,65 2 livello - ora 0, ,76 3,04 7,26 livello - ora 0, ,50 5,42 12,94 4) Abete da lavoro per sottomisure m³ 0, ,81 0,35 0,84 5) Abete in travi uso Trieste m³ 0, ,11 2,91 6,95 6) Travetto per luci da m 4 a 6 m 2, ,77 3,54 8,45 7) Chiodi per carpenterie 16x60 kg 0,200 0,63 0,13 0,31 8) Rck 30 - XC1 - rapporto a/c max<0,6 m³ 0, ,92 5,83 13,92 9) Aderenza migliorata tipo Feb 44K kg 9,400 0,42 3,95 9,43 10) Blocchi da cm 20x38x25 cad 8,00 0,71 5,68 13,56 11) Gru a torre,sbraccio 42 m, portata 2600 kg e altezza 43 m ora 0, ,70 0,73 1,74 Totale parziale 33,11 12) Regione Campania Osservatorio Prezzi - SPESE GENERALI - 15,00% 4,97 11,86 Totale parziale 38,08 13) Regione Campania Osservatorio Prezzi - UTILE DI IMPRESA - 10,00% 3,81 9,10 Euro/m² 41,89 Totale Euro 41,89 9,99 23,85 22,39 53,45 0,73 1,74

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 306 Analisi R.04.10.10.a Sostituzione di travi di grossa orditura per solaio in legno incluse le opere di raccordo con l'orditura esistente per dare il lavoro finito a regola d'arte, esclusa rimozione:

Dettagli

ANALISI DEI COSTI. Comune di Ancona. Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale. Lavori di: Impresa Bianchi Costruzioni.

ANALISI DEI COSTI. Comune di Ancona. Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale. Lavori di: Impresa Bianchi Costruzioni. Esempio Comune di Ancona Lavori di: Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale Esecutore: Impresa Bianchi Costruzioni ANALISI DEI COSTI Ancona, 04/11/2011 Codice voce: 01.20.001/001 U.M.:

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO.

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. Verifica statica della struttura esistente, al fine di determinare la portata del solaio esistente; redazione

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ENAV S.p.A. ROMA ACC CIAMPINO pag. 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO: Ristrutturazione Uffici, Piastra, Hall, Centro servizi, Foresteria e Sala Convegni - PROGETTO DEFINITIVO OPERE STRUTTURALI - STECCA

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Edilizia Provinciale Grossetana S.p.A.!"#$!%""&'" ($!)" "% "%%" *+*,-*,-*,-*,-,-./"01$02./"01$02"01$0/%"1%'%2 "01$0/%"1%'%2 Nuova costruzione di n 1 fabbricato ERP per n 12 alloggi in Castiglione della

Dettagli

Particolarità di esecuzione valide per tutti i solai

Particolarità di esecuzione valide per tutti i solai Particolarità di esecuzione valide per tutti i solai 1. - Premessa In genere nei solai la zona in prossimità degli appoggi risulta particolarmente critica in quanto le sollecitazioni in gioco sono molto

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 357 Analisi R.05.10.10.a Perforazione fino al diametro di mm 36 e lunghezza fino a m 1,20 con martello a rotopercursione a secco, per consolidamenti Per diametri fino a 32 mm in muratura di tufo cm 1,00

Dettagli

TRAVETTI PREFABBRICATI TRALICCIATI CON FONDELLO IN LATERIZIO PER SOLAIO

TRAVETTI PREFABBRICATI TRALICCIATI CON FONDELLO IN LATERIZIO PER SOLAIO TRAVETTI PREFABBRICATI TRALICCIATI CON FONDELLO IN LATERIZIO PER SOLAIO Deposito: c/da Malapezza - 98042 Pace Del Mela (ME) Tel. 090. 9385533 Fax 090. 9383307 e-mail: info@currolaterizi.it sito web: www.currolaterizi.it

Dettagli

Il Progetto unisol CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SOLAIO unisol

Il Progetto unisol CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SOLAIO unisol Il Progetto unisol CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SOLAIO unisol Gianfranco Righetti ASSOUNISOL, VERONA 1 - unisol : caratteristiche e prestazioni 1.1 - Caratteristiche generali Il solaio unisol è formato

Dettagli

Processo edilizio e computo metrico estimativo

Processo edilizio e computo metrico estimativo Processo edilizio e computo metrico estimativo Seminario 11.V.06 A cura di arch. Federica Mottinelli Il Computo metrico estimativo Il Cme è il procedimento analitico per la stima del costo di costruzione

Dettagli

RINFORZO DEI SOLAI Solai collaboranti acciaio-calcestruzzo con connettori a piolo fissati con chiodatrice

RINFORZO DEI SOLAI Solai collaboranti acciaio-calcestruzzo con connettori a piolo fissati con chiodatrice www.tecnaria.com RINFORZO DEI SOLAI Solai collaboranti acciaio-calcestruzzo con connettori a piolo fissati con chiodatrice SOLAI AD ALTE PRESTAZIONI SOLAI MISTI ACCIAIO-CALCESTRUZZO: VANTAGGI STATICI ED

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA Comune di Noto Provincia di Siracusa PROGETTO ESECUTIVO DEI LOCULI ZONA AREA LIBERA CIMITERO INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA Art. 39 D.P.R. 207/10 INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA N.R. ARTICOLO

Dettagli

RIF. POS. DESCRIZIONE U.M. Q.TÀ P.U. TOTALE CAPITOLO 1.

RIF. POS. DESCRIZIONE U.M. Q.TÀ P.U. TOTALE CAPITOLO 1. 1. CONSOLIDAMENTO VOLTE 1.01 SE.01 Svuotamento di volte mq. 187,49 1.02 SE.02 Consolidamento di volte mq. 187,49 1.03 SD.06 Soletta in cls armata per solai mq. 187,49 CAPITOLO 1. 124/09 3.S.CM (ADS) PAGINA

Dettagli

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO:

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO: SICILIA VITTORIA Ragusa ELENCO PREZZI OGGETTO: MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. COMMITTENTE: Comune di Vittoria - Ufficio Tecnico - Direzione Manutenzioni Ecologia e Tutela Ambientale Il Tecnico

Dettagli

CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE

CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE Progettista: Responsabile del Procedimento: ing. Giorgio Gregori ing. Giorgio Gregori Macerata li Luglio 2014

Dettagli

SISTEMA TRALICCIO LPR PER IL RINFORZO DEI SOLAI DI LEGNO.

SISTEMA TRALICCIO LPR PER IL RINFORZO DEI SOLAI DI LEGNO. SISTEMA TRALICCIO LPR PER IL RINFORZO DEI SOLAI DI LEGNO. I dati esposti sono dati indicativi relativi alla produzione attuale e possono essere cambiati ed aggiornati dalla Peter Cox in qualsiasi momento

Dettagli

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SISMICO FASE 2 - DELLA SCUOLA SECONDARIA I "DANTE ALIGHIERI" DI COLOGNA VENETA

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SISMICO FASE 2 - DELLA SCUOLA SECONDARIA I DANTE ALIGHIERI DI COLOGNA VENETA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI INTERVENTI Pag. 1 di 8 SOMMARIO 1 DESCRIZIONE DELL EDIFICIO... 2 2 DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI... 7 2.1 INTERVENTI ESEGUITI IN FASE 1... 7 2.2 INTERVENTI PREVISTI IN FASE

Dettagli

Eurosolaio Barbieri. Progetto

Eurosolaio Barbieri. Progetto Eurosolaio Barbieri Progetto Occorre rilevare che oggi, nella realizzazione in stabilimento degli elementi prefabbricati da utilizzare nei solai, è poca o nulla l attenzione prestata alle disposizioni

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti A - Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti 1 01.A18.A25 Carpenteria varia per piccoli

Dettagli

Capitolo 11 CARPENTERIA METALLICA PER OPERE EDILI

Capitolo 11 CARPENTERIA METALLICA PER OPERE EDILI Supplemento straordinario al «Bollettino Ufficiale» - serie generale - n. 34 del 1 o agosto 2002 287 Capitolo 11 CARPENTERIA METALLICA PER OPERE EDILI 11.1 Strutture in acciaio. 11.2 Trattamenti protettivi

Dettagli

La corretta esecuzione dei solai in laterizio. Attenzioni da porre nella progettazione e nella posa in opera

La corretta esecuzione dei solai in laterizio. Attenzioni da porre nella progettazione e nella posa in opera La corretta esecuzione dei solai in laterizio Attenzioni da porre nella progettazione e nella posa in opera 2Indice La corretta esecuzione dei solai in laterizio Indice Premessa pag. 3 I blocchi in laterizio

Dettagli

PROGETTO EUROSOLAIO BARBIERI

PROGETTO EUROSOLAIO BARBIERI STUDIO PROGETTI STRUTTURALI ING. V. CAFARO ING. A. DONADIO ING. G. GIAGGIA ING. A. SALA S P S Via M. Gioia, 64 20125 MILANO PROGETTO EUROSOLAIO BARBIERI Nelle costruzioni italiane gli elementi in laterizio

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. E.00 BONIFICA DA ORDIGNI BELLICI E.00.10 PREPARAZIONE DELLE AREE E.00.10.10 Taglio di arbusti e vegetazione in genere per opera di bonifca da ordigni bellici E.00.10.10.a Per opera di bonifca da ordigni

Dettagli

Procedimento misto per la stima di costo

Procedimento misto per la stima di costo Procedimento misto per la stima di costo Venezia, 12 maggio 2005 Obiettivo e struttura della lezione L obiettivo della lezione è illustrare una metodologia di analisi del valore che consenta di pervenire

Dettagli

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria Rete Fognaria Pag. 1 LAVORI A MISURA 4 E01.010) RINTERRI Rinterro con materiale di risulta proveniente da scavo, compreso l'avvicinamento dei [...] il costipamento prescritto. Compreso ogni onere per rete

Dettagli

Solai osservazioni generali

Solai osservazioni generali SOLAI Struttura orizzontale posta ad ogni piano di un edificio. Ha lo scopo di sostenere il proprio peso, dei pavimenti, delle pareti divisorie e dei carichi di esercizio. Per orizzontamento si intende

Dettagli

AZIENDA L EVOLUZIONE DELL AZIENDA

AZIENDA L EVOLUZIONE DELL AZIENDA AZIENDA LA STORIA Sicilferro nasce nel 1982, a Torrenova, sulla costa settentrionale della Sicilia, a metà strada tra i due capoluoghi di Messina e Palermo, immersa all interno del Parco dei Nebrodi che

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO 1.2.19.A 1.4.G.1.A 1.4.G.5 1.4.I.4.D1 Formazione di ponteggio tubolare di facciata per la realizzazione degli interventi interessanti la copertura dell'aula della scuola elementare (rif. intervento n.

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 03//04 COMUNE DI FABRIANO PIAZZA DEL COMUNE - FABRIANO (AN) LAVORI - Piani di Recupero Centro Storico-Borgo - studio di fattibilità - modifiche apportate dopo incontro del 07-0-2004 00 - Sistemazione torrente

Dettagli

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SISMICO FASE 3 - DELLA SCUOLA SECONDARIA I "DANTE ALIGHIERI"DI COLOGNA VENETA

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SISMICO FASE 3 - DELLA SCUOLA SECONDARIA I DANTE ALIGHIERIDI COLOGNA VENETA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI INTERVENTI Pag. 1 di 13 SOMMARIO 1 DESCRIZIONE DELL EDIFICIO... 2 2 DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI... 7 2.1 INTERVENTI ESEGUITI IN FASE 1... 7 2.2 INTERVENTI ESEGUITI IN FASE

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

Articolo: 002 - con struttura portante in c.a., eseguita con mezzi meccanici, in qualsiasi condizione di altezza Prezzo a mc 13,80572

Articolo: 002 - con struttura portante in c.a., eseguita con mezzi meccanici, in qualsiasi condizione di altezza Prezzo a mc 13,80572 Firenze Codice regionale: 01 Tipologia: NUOVE COSTRUZIONI EDILI: I prezzi sono relativi a una nuova costruzione di edilizia civile di circa 5000 mc vuoto per pieno, e si riferiscono a lavori con normali

Dettagli

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l.

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l. 1A OPERE URBAN. PRIMARIA AREE IN CESSIONE 1 1.5.1.1.s Demolizione parziale di strutture di fabbricati fuori terra, escluso: l'eventuale ponteggio, le operazioni necessarie per líabbassamento dei materiali

Dettagli

TECNOLOGIA DEI SISTEMI COSTRUTTIVI E CANTIERISTICA

TECNOLOGIA DEI SISTEMI COSTRUTTIVI E CANTIERISTICA TECNOLOGIA DEI SISTEMI COSTRUTTIVI E CANTIERISTICA Arch. Elena Crespi PARETI VERTICALI ELEMENTI DI PICCOLE DIMENSIONI ELEMENTI DI GRANDI DIMENSIONI SOLAI ELEMENTI SPECIALI ARMATURA LONGITUDINALE ARMATURA

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ARCHITETTURA GENERALITÀ SULLE CHIUSURE ORIZZONTALI. Classificazione e caratteristiche delle chiusure orizzontali

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ARCHITETTURA GENERALITÀ SULLE CHIUSURE ORIZZONTALI. Classificazione e caratteristiche delle chiusure orizzontali GENERALITÀ SULLE CHIUSURE ORIZZONTALI Classificazione e caratteristiche delle chiusure orizzontali Chiusure orizzontali di base Chiusure orizzontali intermedie Chiusure di copertura - Solai di tipo monolitico

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 ter

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 ter REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 ter Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0008 - CASSERI E

Dettagli

RELAZIONE TECNICA GENERALE D.P.R. n. 554/99 D. Lgs. 163/2006 D. Lgs. 152/2008 PROGETTO ESECUTIVO

RELAZIONE TECNICA GENERALE D.P.R. n. 554/99 D. Lgs. 163/2006 D. Lgs. 152/2008 PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA GENERALE D.P.R. n. 554/99 D. Lgs. 163/2006 D. Lgs. 152/2008 PROGETTO ESECUTIVO Interventi urgenti finalizzati alla messa in sicurezza, alla prevenzione e alla riduzione del rischio connesso

Dettagli

SCHELETRO PORTANTE. - non fornisce alcun contributo al raggiungimento del comfort

SCHELETRO PORTANTE. - non fornisce alcun contributo al raggiungimento del comfort SCHELETRO PORTANTE SCHELETRO PORTANTE E.F. indispensabile per oggetti edilizi realizzati con il procedimento costruttivo a gabbia, in cui il sistema statico verticale è costituito da elementi puntuali

Dettagli

PARZ. Q.TA' PREZZO ( ) IMPORTO ( ) N Codice DESCRIZIONE U.M FATTORI

PARZ. Q.TA' PREZZO ( ) IMPORTO ( ) N Codice DESCRIZIONE U.M FATTORI 1 NP 01 Oneri per lo spostamento e l'accatastamento all'interno della chiesa di arredi in legno e suppellettili varie presenti sulla pavimentazione, compreso lo smontaggio degli elementi lignei del coro

Dettagli

KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE

KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE 2 www.kompart.it KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE Oggi, più che mai, nel moderno panorama delle costruzioni meritano la massima attenzione aspetti quali il Rispetto dell ambiente, la Salvaguardia

Dettagli

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I . Pagina 20 B.03.004 Pali trivellati di grande diametro eseguiti con fusto in calcestruzzo armato Rck 30, compresa la formazione del foro, l'onere della posa della gabbia metallica e gli eventuali sovraspessori

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

L'architrave in laterizio tralicciato COMMERCIALIZZATO DALLA

L'architrave in laterizio tralicciato COMMERCIALIZZATO DALLA L'architrave in laterizio tralicciato COMMERCIALIZZATO DALLA Descrizione prodotto L architrave prefabbricato tralicciato in laterocemento della serie AR, prodotto dalla LPM S.p.A., è un elemento strutturale

Dettagli

Murature In blocchi a Faccia Vista Listino Prezzi

Murature In blocchi a Faccia Vista Listino Prezzi Murature In blocchi a Faccia Vista Listino Prezzi 2013 Offerta per l esecuzione in opera di Blocchi FV Di seguito siamo lieti di sottoporvi ns. miglior offerta per l esecuzione in opera di Blocchi FV alle

Dettagli

MISURAZIONE E QUANTIFICAZIONE DELLE OPERE

MISURAZIONE E QUANTIFICAZIONE DELLE OPERE MISURAZIONE E QUANTIFICAZIONE DELLE OPERE Al termine della fase di classificazione (o suddivisione in capitoli), è possibile redigere l elenco delle voci (o articoli) che rappresentano la lavorazione da

Dettagli

AZIENDA L EVOLUZIONE DELL AZIENDA

AZIENDA L EVOLUZIONE DELL AZIENDA AZIENDA LA STORIA Sicilferro nasce nel 1982, a Torrenova, sulla costa settentrionale della Sicilia, a metà strada tra i due capoluoghi di Messina e Palermo, immersa all interno del Parco dei Nebrodi che

Dettagli

Comune di Caccamo. Provincia Palermo

Comune di Caccamo. Provincia Palermo Comune di Caccamo Provincia Palermo COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Realizzazione di un'area di sosta camper e caravan COMMITTENTE Comune di Caccamo IL PROGETTISTA Geom. Giovanni Ciaccio Pag.1 RIPORTO

Dettagli

il collaudato sistema per la realizzazione di vespai areati

il collaudato sistema per la realizzazione di vespai areati GRANCHIO il collaudato sistema per la realizzazione di vespai areati GRANCHIO è un cassero a perdere in polipropilene riciclato adatto, in alternativa ai sistemi tradizionali, alla realizzazione di vespai

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

Coerentemente agli altri prezzi di elenco Regione Piemonte, adattando la riduzione del 15%, si applica: 0,93 /mc

Coerentemente agli altri prezzi di elenco Regione Piemonte, adattando la riduzione del 15%, si applica: 0,93 /mc Bonifica da ordigni bellici N.P.1S Note: la bonifica si svolge per successivi passaggi di cercamine selettivo; tenuto conto che l efficacia del cercamine è di 30 cm, necessitano 3,33 passaggi a mc di scavo

Dettagli

INTERVENTO DI RESTAURO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DEL COMPLESSO EX RISTORANTE S. GIORGIO AL BORGO MEDIOEVALE DI TORINO

INTERVENTO DI RESTAURO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DEL COMPLESSO EX RISTORANTE S. GIORGIO AL BORGO MEDIOEVALE DI TORINO INTERVENTO DI RESTAURO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DEL COMPLESSO EX RISTORANTE S. GIORGIO AL BORGO MEDIOEVALE DI TORINO SPECIALISTICA OPERE INTERVENTO DI RESTAURO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DEL COMPLESSO EX RISTORANTE

Dettagli

Sistema di consolidamento di solai in legno, acciaio e calcestruzzo. Il nuovo indirizzo della ristrutturazione.

Sistema di consolidamento di solai in legno, acciaio e calcestruzzo. Il nuovo indirizzo della ristrutturazione. Sistema di consolidamento di solai in legno, acciaio e calcestruzzo. Il nuovo indirizzo della ristrutturazione. Nuovo sistema di interconnessione più calcestruzzi strutturali Leca. L unione fa il rinforzo.

Dettagli

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE TOP SOL TOP BRIDGE E S S E D I V I S I O N E INFRASTRUTTURE E D INF IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI giulianedmp SOLUZIONI COSTRUTTIVE PER L EDILIZIA giulianedmp TOP SOL / TOP BRIDGE Impalcati

Dettagli

MANUFATTI IN CEMENTO Produciamo manufatti su misura in cemento per i lavori pubblici e per l edilizia. I nostri manufatti comprendono muretti per

MANUFATTI IN CEMENTO Produciamo manufatti su misura in cemento per i lavori pubblici e per l edilizia. I nostri manufatti comprendono muretti per MANUFATTI IN CEMENTO Produciamo manufatti su misura in cemento per i lavori pubblici e per l edilizia. I nostri manufatti comprendono muretti per recinzioni e per il contenimento terra, parapetti, velette,

Dettagli

ANALISI PREZZI. Spese generali 17,00% Utile d'impresa 10,00% Operaio specializzato ora 26,42 Operaio qualificato ora 24,76 Operaio comune ora 23,50

ANALISI PREZZI. Spese generali 17,00% Utile d'impresa 10,00% Operaio specializzato ora 26,42 Operaio qualificato ora 24,76 Operaio comune ora 23,50 ANALISI PREZZI Spese generali 17,00% Utile d'impresa 10,00% Operaio specializzato ora 26,42 Operaio qualificato ora 24,76 Operaio comune ora 23,50 Miniescavatore compreso operatore ora 57,35 Autocarro

Dettagli

Soleco il solaio in legno e cotto. Il sistema misto legno lamellare calcestruzzo con connettori speciali

Soleco il solaio in legno e cotto. Il sistema misto legno lamellare calcestruzzo con connettori speciali Soleco il solaio in legno e cotto Il sistema misto legno lamellare calcestruzzo con connettori speciali Soleco Massima flessibilità progettuale e semplicità di esecuzione Quella di Soleco è un'innovazione

Dettagli

Descrizione delle voci e degli elementi U.M. Quantità Importo unitario

Descrizione delle voci e degli elementi U.M. Quantità Importo unitario N. Ord. Tariffa Descrizione delle voci e degli elementi U.M. Quantità Importo unitario Importo totale N.P.01 1C.01.080.0010.b Rimozione di controsoffitti in pannelli di gesso continui fissi pendinati e

Dettagli

Comune di POTENZA Provincia di Potenza COMPUTO METRICO

Comune di POTENZA Provincia di Potenza COMPUTO METRICO Comune di POTENZA Provincia di Potenza pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Biblioteca interfacoltà, aule polifunzionali e servizi nel campus universitario di Macchia Romana - Potenza COMMITTENTE: Università

Dettagli

AZIENDA L EVOLUZIONE DELL AZIENDA

AZIENDA L EVOLUZIONE DELL AZIENDA AZIENDA LA STORIA Sicilferro nasce nel 1982, a Torrenova, sulla costa settentrionale della Sicilia, a metà strada tra i due capoluoghi di Messina e Palermo, immersa all interno del Parco dei Nebrodi che

Dettagli

CORSO DI RECUPERO E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI A.A. 2010-2011 CONSOLIDAMENTO DI SOLAI LIGNEI

CORSO DI RECUPERO E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI A.A. 2010-2011 CONSOLIDAMENTO DI SOLAI LIGNEI CORSO DI RECUPERO E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI A.A. 2010-2011 CONSOLIDAMENTO DI SOLAI LIGNEI CONSOLIDAMENTO DI SOLAI IN LEGNO (1) Chiodi in numero eccessivo ed allineati: soluzione scorretta. Tavole connesse

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di REGGIOLO Provincia di REGGIO EMILIA

COMPUTO METRICO. Comune di REGGIOLO Provincia di REGGIO EMILIA Comune di REGGIOLO Provincia di REGGIO EMILIA pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: PROGETTO PRELIMINARE DEI LAVORI DI RESTAURO CON EVENTUALE ADEGUAMENTO SISMICO DELL'ALA OVEST DI PALAZZO SARTORETTI

Dettagli

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI Computo metrico estimativo pag. 1 di 5 LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI 1 47 Sfalcio meccanico di vegetazione spontanea eterogenea costituita in prevalenza da canne e cespugli pulizia

Dettagli

SOLAIO SICURO. Analisi del rischio di caduta dall alto verso l interno durante la realizzazione dei solai in laterocemento

SOLAIO SICURO. Analisi del rischio di caduta dall alto verso l interno durante la realizzazione dei solai in laterocemento Direzione Regionale per le Marche SOLAIO SICURO Analisi del rischio di caduta dall alto verso l interno durante la realizzazione dei solai in laterocemento Edizione 2010 Gruppo di lavoro Giuseppe Semeraro

Dettagli

Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione. Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing.

Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione. Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing. Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing. Sara Domini Venezia, 29 Aprile 2010 Norme di misurazione Definizione Sono delle convenzioni

Dettagli

Cap. E.02 Fondazioni profonde:

Cap. E.02 Fondazioni profonde: Cap. E.02 Fondazioni profonde: Accolte le indicazioni su tempistiche diversificate, aggiunta del costo al metro cubo del piazzamento della pompa per il getto del calcestruzzo ed è stato aumentato il costo

Dettagli

STIMA DEL COSTO PARAMETRICO DI UN ELEMENTO TECNOLOGICO

STIMA DEL COSTO PARAMETRICO DI UN ELEMENTO TECNOLOGICO Istituto Universitario di Architettura di Venezia clape corso di laurea in produzione edilizia "Scuola materna l' Arcobaleno" Laboratorio Integrato Progettazione Esecutiva Dell'architettura : Modulo di

Dettagli

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche CEMENTO ARMATO METODO AGLI STATI LIMITE Il calcestruzzo cementizio, o cemento armato come normalmente viene definito in modo improprio, è un materiale artificiale eterogeneo costituito da conglomerato

Dettagli

Strutture in acciao, legno, e laterocementizie

Strutture in acciao, legno, e laterocementizie Strutture in acciao, legno, e laterocementizie Marc Antonio Liotta Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica Strutture in acciaio Materiale isotropo Fe360: σ adm =1600kg/cm 2 Solaio tipo in acciaio-cls

Dettagli

Elenco delle opere che incidono maggiormente Valutazione economico quantitativa. - Scavi mc

Elenco delle opere che incidono maggiormente Valutazione economico quantitativa. - Scavi mc LA PRIMA PROVA SCRITTA In che consiste la prova SEZIONE ARCHITETTURA Nella prova scritta il candidato dovrà affrontare una valutazione economico-quantitativa della prova pratica relativa alle opere edili

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 1826 Analisi E.18.10.10.a Portone esterno di ingresso in legno, a due o più partite, di qualsiasi luce, costituito da telaio maestro (minimo 12x8 cm) fissato sulla muratura con robusti arpioni e la parte

Dettagli

Influenza dell esecuzione sul comportamento di solai in laterizio

Influenza dell esecuzione sul comportamento di solai in laterizio Renato Capozucca, Nicola Del Ciotto, Giorgio Zanarini Tecnologia Influenza dell esecuzione sul comportamento di solai in laterizio Nell articolo si presentano i risultati di un ricerca sperimentale condotta

Dettagli

SOLETTA SU LAMIERA GRECATA

SOLETTA SU LAMIERA GRECATA SOLETTA SU LAMIERA GRECATA (Revisione 3-01-006) Fig. 1 I solai composti in acciaio-calcestruzzo sono costituiti da una lamiera grecata di acciaio su cui viene eseguito un getto di calcestruzzo normale

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 1231 Analisi E.13.10.10.a Posa in opera di pavimenti forniti dall'amministrazione fresco su fresco su letto di sabbia e cemento, compresa la scelta e la pulizia del materiale, il taglio, la suggellatura

Dettagli

Il sistema costruttivo PLASTBAU si basa su elementi continui e modulari in polistirene espanso sinterizzato e consente di ottenere un ampia gamma di

Il sistema costruttivo PLASTBAU si basa su elementi continui e modulari in polistirene espanso sinterizzato e consente di ottenere un ampia gamma di Il sistema costruttivo PLASTBAU si basa su elementi continui e modulari in polistirene espanso sinterizzato e consente di ottenere un ampia gamma di prodotti innovativi caratterizzati da elevati standard

Dettagli

Comune di Roma. Computo metrico estimativo

Comune di Roma. Computo metrico estimativo Comune di Roma Provincia di ROMA LAVORI Realizzazione di villetta bifamiliare a schiera Computo metrico estimativo COMMITTENTE EREDI ROSSI IMPRESA CONTRATTO N Repertorio Registrato il Presso al n Mod.

Dettagli

RISCHIO DI FESSURAZIONI E ROTTURE NEI SOLAI IN LATERO-CEMENTO

RISCHIO DI FESSURAZIONI E ROTTURE NEI SOLAI IN LATERO-CEMENTO Pagina 1 di 5 Vincenzo Bacco RISCHIO DI FESSURAZIONI E ROTTURE NEI SOLAI IN LATERO-CEMENTO Fin dal suo apparire nella tecnologia costruttiva dei solai misti, il componente in laterizio, inteso come blocco

Dettagli

5 REGOLE PER LA LEGATURA E LA POSA IN OPERA DELLE ARMATURE

5 REGOLE PER LA LEGATURA E LA POSA IN OPERA DELLE ARMATURE Il Manuale della Presagomatura 49 5 REGOLE PER LA LEGATURA E LA POSA IN OPERA DELLE ARMATURE La posa in opera delle armature è un operazione di grande importanza dal punto di vista della qualità, durabilità

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di GINOSA Provincia di TARANTO OGGETTO: INTERVENTO DI RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO INFRASTRUTTURALE ISTITUTO SCOLASTICO "G. DELEDDA" - GINOSA - INTERVENTO STRUTTURALE "A" Completamento

Dettagli

EDILIZIA. Tondo per cemento armato. In B 450 C saldabile, in fasci da mt. 6,00 o mt. 12,00. Diametri mm. 8-10-12-14-16-18-20-22-24-26

EDILIZIA. Tondo per cemento armato. In B 450 C saldabile, in fasci da mt. 6,00 o mt. 12,00. Diametri mm. 8-10-12-14-16-18-20-22-24-26 Tondo per cemento armato In B 450 C saldabile, in fasci da mt. 6,00 o mt. 12,00. Diametri mm. 8-10-12-14-16-18-20-22-24-26 Rete elettrosaldata per cemento armato In B 450 A Dimensione pannello mm 3000x2000

Dettagli

Linee guida posizionamento di catene e tiranti

Linee guida posizionamento di catene e tiranti Opere Provvisionali Linee guida posizionamento di catene e tiranti Incatenamento di edificio in struttura muraria con tiranti e angolari in acciaio; tiranti con acciaio in barra trafilata, ovvero in acciaio

Dettagli

Comune di Pedara. Provincia Catania

Comune di Pedara. Provincia Catania Comune di Pedara Provincia Catania COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Lavori di adeguamento del locale mensa e del locale caldaia presso la scuola materna di Piazza del popolo. ( PROGETTO ESECUTIVO) COMMITTENTE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA Area Servizi Tecnici

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA Area Servizi Tecnici UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA Area Servizi Tecnici Progetto esecutivo di un piano intermedio da realizzarsi nell edificio C del Plesso Centrale Universitario VERIFICHE LOCALI DEI PANNELLI MURARI Messina,

Dettagli

SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI

SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI ELENCO PREZZI UNITARI A MANODOPERA Le prestazioni di mano d'opera per lavori in economia saranno compensate

Dettagli

LAVORI DI SMALTIMENTO LASTRE IN CEMENTO AMIANTO E RIFACIMENTO COPERTURA

LAVORI DI SMALTIMENTO LASTRE IN CEMENTO AMIANTO E RIFACIMENTO COPERTURA Settore Edilizia, Trasporti, Sicurezza Luoghi di Lavoro Servizio Edilizia Scolastica e Valorizzazione e Protezione della Flora e della Fauna LAVORI DI SMALTIMENTO LASTRE IN CEMENTO AMIANTO E RIFACIMENTO

Dettagli

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali MANUALE TECNICO APPLICATIVO A CURA DI ASSOCOPERTURE PERCHÈ PROTEGGERE I VUOTI Riteniamo necessario parlare ai tecnici del settore

Dettagli

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE Costruzioni s.r.l. Via Boccaccio n 29 20123 MILANO P.IVA 06454770964 Oggetto: REALIZZAZIONE NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI IN COMUNE DI LENNO (CO) VIALE LIBRONICO DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE CAPITOLATO

Dettagli

UMBRIA TPL e MOBILITA spa INTERVENTI DI SOSTITUZIONE COPERTURA ESISTENTE IN CEMENTO E AMIANTO

UMBRIA TPL e MOBILITA spa INTERVENTI DI SOSTITUZIONE COPERTURA ESISTENTE IN CEMENTO E AMIANTO COMMITTENTE: OPERA: LUOGO: UMBRIA TPL e MOBILITA spa INTERVENTI DI SOSTITUZIONE COPERTURA ESISTENTE IN CEMENTO E AMIANTO VIA DELLA PIAGGIOLA, 176 GUBBIO (PG) CONTENUTI DELLA RELAZIONE: RELAZIONE TECNICA

Dettagli

SOLAI MISTI LEGNO CALCESTRUZZO

SOLAI MISTI LEGNO CALCESTRUZZO SOLAI MISTI LEGNO CALCESTRUZZO Connettori a piolo e ramponi CTL BASE Connettori a piolo e ramponi CTL MAXI RINFORZO DEI SOLAI TECNARIA SISTEMI MODERNI DI RINFORZO LA SOLUZIONE DI UN PROBLEMA I vecchi solai

Dettagli

La progettazione dei ferri di ripresa post- installati secondo EC2/TR023

La progettazione dei ferri di ripresa post- installati secondo EC2/TR023 La progettazione dei ferri di ripresa post- installati secondo EC2/TR023 Ing. Alessandro Ferraro Field Engineer - Lazio Roma, 30 aprile 2009 1 I ferri di ripresa post-installati sono largamente usati nel

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO SCAVI E DEMOLIZIONI ED.A.500 SCAVO DI SBANCAMENTO Scavo di sbancamento effettuato con mezzi meccanici compresa la rimozione di arbusti e ceppaie e trovanti di dimensione non superiore a 0,25 mc, la profilatura

Dettagli

INTERVENTO DI CONSOLIDAMENTO STATICO E MIGLIORAMENTO ANTISISMICO DELL OSPEDALE A.CARDARELLI DI NAPOLI

INTERVENTO DI CONSOLIDAMENTO STATICO E MIGLIORAMENTO ANTISISMICO DELL OSPEDALE A.CARDARELLI DI NAPOLI INTERVENTO DI CONSOLIDAMENTO STATICO E MIGLIORAMENTO ANTISISMICO DELL OSPEDALE A.CARDARELLI DI NAPOLI L Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale Antonio Cardarelli di Napoli, storico punto di riferimento

Dettagli

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo RIPORTO OS 21

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo RIPORTO OS 21 Pag.1 RIPORTO OS 21 1 4.1.1.1 Trasferimento in cantiere di apparecchiatura per la realizzazione di pali, micropali, tiranti etc. accompagnati ove occorre dalle prescritte autorizzazioni, compresi montaggi

Dettagli

TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852

TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852 Allegato N.... CONSORZIO DI BONIFICA TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852 www.territoridelmincio.it e-mail: info@territoridelmincio.it PROGETTO

Dettagli

SOMMARIO. Connettore a piolo con testa applicato a freddo mediante chiodi e viti autofilettanti.

SOMMARIO. Connettore a piolo con testa applicato a freddo mediante chiodi e viti autofilettanti. 2 SOMMARIO Connettore a piolo con testa applicato a freddo mediante chiodi e viti autofilettanti. 1. INTRODUZIONE 2. DESCRIZIONE CONNETTORI 3. PROVE DEI CONNETTORI FISSATI TRAMITE CHIODI 3.1. Descrizione

Dettagli

VII-LAMIERE E PANNELLI

VII-LAMIERE E PANNELLI VII-LAMIERE E PANNELLI 1-Lamiera: La lamiera è un prodotto piano laminato a caldo lasciando libera la deformazione dei bordi, fornito in fogli allo stato grezzo di laminazione o decapato, nella maggior

Dettagli

STIMA DI COSTO DI UN PROGETTO

STIMA DI COSTO DI UN PROGETTO STIMA DI COSTO DI UN PROGETTO ESERCITAZIONE CORSO DI ESTIMO PROF.SSA FEDERICA DI PIAZZA ANNO ACCADEMICO 00/007 STUDENTE RENATO LONGO, MATR. 39389 1. RELAZIONE ILLUSTRATIVA 1.1 - Descrizione dell immobile

Dettagli

MANUALE TECNICO MURATURA ARMATA

MANUALE TECNICO MURATURA ARMATA MANUALE TECNICO MURATURA ARMATA INTRODUZIONE Il recente D.M. 14.1.2008 (N.T.C.), ha confermato ed ulteriormente migliorato le regole di progettazione per costruire in muratura armata, introdotte a livello

Dettagli

b. Discontinue o isolate zattere

b. Discontinue o isolate zattere Ordinarie o continue a.continue travi rovesce platee FONDAZIONI DIRETTE SUPERFICIALI plinti b. Discontinue o isolate zattere a.1 CONTINUE Quando il carico da trasmettere al terreno non è elevato e la struttura

Dettagli

DESCRIZIONE DEI LAVORI ID Codice WBS Voce Codice listino Classe merceologica Descrizione voce di lavoro Criterio di misura Unità di

DESCRIZIONE DEI LAVORI ID Codice WBS Voce Codice listino Classe merceologica Descrizione voce di lavoro Criterio di misura Unità di DESCRIZIONE DEI LAVORI ID Codice WBS Voce Codice listino Classe merceologica Descrizione voce di lavoro Criterio di misura Unità di 1010 0.1.01.01.01 1C.02.050.0010.c Scavi e movimenti terra Scavo generale

Dettagli