SCIENTIFIC PROGRAMME PROGRAMMA SCIENTIFICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCIENTIFIC PROGRAMME PROGRAMMA SCIENTIFICO"

Transcript

1 SCIENTIFIC PROGRAMME PROGRAMMA SCIENTIFICO

2 TIME-TABLE Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre 2

3 TIME-TABLE Thursday, 4 october - Giovedì, 4 ottobre 3

4 TIME-TABLE Friday, 5 october - Venerdì, 5 ottobre 4

5 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre 8.00 SALA GRECALE 9.00 OPENING SESSION / SESSIONE D APERTURA Alberto Cremonesi (Cotignola), Arturo Giordano (San Giuseppe Vesuviano-Castel Volturno) Sergio Berti (Massa) Lecture / Lettura Interventional cardiology in the twenty-first century: challenges that lie ahead La cardiologia interventistica nel XXI secolo: quali sfide ci attendono? Antonio Colombo (Milano) 9.00 SALA GRECALE LIVE SESSION Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre Live Cases from Ospedale Mirano Casi dal vivo trasmessi dall Ospedale di Mirano Chairpersons: Alberto Cremonesi (Cotignola), Francesco Romeo (Roma) Panelists: Mario Carminati (San Donato Milanese), Sandra Griggio (Padova), Zoran Olivari (Treviso), Marco Roffi (Geneva - CH), Alessandro Salvi (Trieste), Carlo Setacci (Siena), Horst Sievert (Frankfurt - D) Resident Operators: Bernhard Reimers, Antonio Mugnolo, Andrea Pacchioni, Carlo Penzo, Salvatore Saccà SALA GRECALE FLASH DEBATE GENDER DIFFERENCES IN STEMI DIFFERENZE TRA DONNA E UOMO NELLO STEMI Chairpersons: Antonio Colombo (Milano), Daniela Trabattoni (Milano) It is due to treatment disparities Sono dovute a disuguaglianze nel trattamento Patrizia Presbitero (Rozzano) Two worlds apart: from pathology to prognosis Due mondi a parte: dalla patologia alla prognosi Giulio Guagliumi (Bergamo) Rebuttal Replica Patrizia Presbitero (Rozzano) Rebuttal Replica Giulio Guagliumi (Bergamo) Discussion Discussione 5

6 10.50 SALA GRECALE LIVE SESSION Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre Live Cases from Ospedale Mirano Casi dal vivo trasmessi dall Ospedale di Mirano Chairpersons: Jean Fajadet (Toulouse - F), Paolo Rubino (Mercogliano) Panelists: Francesco Di Pede (Portogruaro), Sebastiano Marra (Torino), Angelo Bruno Ramondo (Bassano del Grappa), Marcello Ravani (Pisa), Vittorio Romano (Milano), Marco Valgimigli (Ferrara) Residents Operators: Bernhard Reimers, Antonio Mugnolo, Andrea Pacchioni, Carlo Penzo, Salvatore Saccà Guest Operators: Giovanni Sorropago (Mercogliano), Raphael Rosso (Tel Aviv - IL), Nechemya Tanami (Tel Aviv - IL) SALA GRECALE MAIN SESSION / SESSIONE PLENARIA JOINT SYMPOSIUM 2012 GISE-EAPCI/EUROPCR SIMPOSIO CONGIUNTO 2012 GISE-EAPCI/EUROPCR Chairpersons: Sergio Berti (Massa), Jean Fajadet (Toulouse - F) A journey in the last decade of stent evolution: a look back and a glimpse ahead Un viaggio nell ultimo decennio dello stent: uno sguardo al passato ed uno al futuro Jean Fajadet (Toulouse - F) Percutaneous aortic valve implantation: an updated state of the art with future perspectives Impianto percutaneo di protesi valvolari aortiche: aggiornamento sullo stato dell arte e prospettive future Anna Sonia Petronio (Pisa) Peripheral intervention into perspective: where we are and where we are going Interventistica periferica in prospettiva: dove siamo e dove stiamo andando Alberto Cremonesi (Cotignola) There are not only valve interventions in the present and the future of structural heart disease Non esistono solo gli interventi valvolari nel presente e nel futuro delle cardiopatie strutturali Horst Sievert (Frankfurt) Discussion Discussione 6

7 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SALA LEVANTE SPONSORED SYMPOSIUM / SPAZIO AZIENDALE (See page 70 - Vedi pag. 70) SALA LEVANTE PARALLEL SYMPOSIUM / SESSIONE PARALLELA PERIPHERAL INTERVENTION: NEW FIELDS OF INTEREST INTERVENTISTICA PERIFERICA: NUOVI CAMPI DI INTERESSE Chairpersons: Luigi Inglese (San Donato Milanese), Carlo Trani (Roma) Chronic cerebro-spinal venous insufficiency: state of the art L insufficienza venosa cerebro-spinale cronica: lo stato dell arte Sandro Sanguigni (San Benedetto del Tronto) Percutaneous treatment of erectile dysfunction Il trattamento percutaneo della disfunzione erettile Cesare Massa Saluzzo (Pavia) Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre The clinician s view of resistant arterial hypertension L ipertensione arteriosa resistente: il punto di vista del clinico Stefano Taddei (Pisa) Renal denervation: it works, and not only for the treatment of resistant hypertension! La denervazione dell arteria renale: funziona, e non solo per la cura dell ipertensione resistente! Vittorio Ambrosini (Mercogliano) Radial approach for peripheral vascular intervention: how far can we get? L approccio radiale per le procedure di interventistica periferica: dove possiamo arrivare? Roberto Lorenzoni (Lucca) Panel discussion and conclusions Discussione e conclusioni Panelists: Francesco Amico (Caltanissetta), Giuseppe Germanò (Roma), Paolo Marraccini (Pisa), Vincenzo Pasceri (Roma), Michele Polimeno (San Giuseppe Vesuviano) SALA LEVANTE CLINICAL CROSSROADS / SNODI CLINICI IN CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA ASYMPTOMATIC SEVERE CAROTID ARTERY STENOSIS IN OCTOGENARIAN PATIENT TRATTAMENTO DELLA STENOSI CAROTIDEA ASINTOMATICA IN PAZIENTE ULTRA-OTTANTENNE Chairpersons: Piero Montorsi (Milano), Fabrizio Tomai (Roma) Case presentation Caso clinico Francesco Ferrante (Ragusa) Optimal medical therapy and clinical follow-up Terapia medica ottimale e follow-up clinici Giuseppe Patti (Roma) Invasive therapy, but in experienced hands! Terapia invasiva, ma in buone mani! Marco Roffi (Geneva - CH) Case conclusion Conclusione del caso Francesco Ferrante (Ragusa) Panel discussion and conclusions Discussione e conclusioni Panelists: Paolo Sganzerla (Treviglio), Antonio Silvestro (Seriate), Giulio Speciale (Roma), Luca Testa (Milano), Stefano Tonioni (Roma), Ferdinando Varbella (Rivoli) 7

8 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SALA LEVANTE HOW TO TREAT AND MANAGE / COME TRATTARE E GESTIRE Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre COMPLEX ABDOMINAL THORACIC AORTIC DISEASE PATOLOGIA AORTICA TORACICA ADDOMINALE COMPLESSA Chairpersons: Rossella Fattori (Pesaro), Andrea Stella (Bologna) Case presentation: Complex abdominal aortic aneurysm Caso clinico: Aneurisma aorta addominale complesso Salvatore Saccà (Mirano) Discussion Discussione Case conclusion Conclusione del caso Salvatore Saccà (Mirano) Case presentation: Management of endoleaks Caso clinico:trattamento dell endoleak Fabio Verzini (Perugia) Discussion Discussione Case conclusion Conclusione del caso Fabio Verzini (Perugia) Case presentation: Thoracic aorta aneurysm and left bronchus: les liaisons dangereuses Caso clinico: Aneurisma dell aorta toracica e bronco sinistro: le relazioni pericolose Sergio Berti (Massa) Discussion Discussione Case conclusion Conclusione del caso Sergio Berti (Massa) Educational report Sergio Berti (Massa) Panelists: Mauro Gargiulo (Bologna), Antonio Rizza (Massa), David Rutigliano (Bari), Maurizio Tespili (Seriate) 8

9 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SALA PONENTE SPONSORED SYMPOSIUM / SPAZIO AZIENDALE (See page 70 - Vedi pag. 70) SALA PONENTE PARALLEL SYMPOSIUM / SESSIONE PARALLELA INTERVENTIONAL PREVENTION OF CARDIOEMBOLIC STROKE PREVENZIONE INTERVENTISTICA DELLO STROKE CARDIOEMBOLICO Chairpersons: Gian Paolo Anzola (Brescia), Eustaquio Onorato (Mercogliano) Pharmacologic prevention of cardioembolic stroke Il trattamento farmacologico dello stroke cardioembolico Giuseppe di Pasquale (Bologna) Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre Percutaneous closure of the left atrial appendage: why, when and how La chiusura percutanea dell auricola sinistra: come, quando e perché Antonio Rapacciuolo (Napoli) The national multidisciplinary consensus document on PFO management Il documento di consenso multidisciplinare sulla gestione del PFO Christian Pristipino (Roma) Imaging for left atrial appendage closure: procedure planning and intraprocedural monitoring Quale imaging per la chiusura dell auricola sinistra: planning e monitoraggio intraprocedurale Umberto Paradossi (Massa) Percutaneous closure of patent foramen ovale: can tailored treatment improve the results? Chiusura percutanea del forame ovale pervio: la personalizzazione del trattamento può cambiare il risultato? Gianluca Rigatelli (Rovigo) Panel discussion and conclusions Discussione e conclusioni Panelists: Pietro Bellone (Savona), Alberto Benassi (Modena), Gabriele Gabrielli (Ancona), Francesco Pelliccia (Roma) 9

10 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SALA PONENTE CLINICAL CROSSROADS / SNODI CRITICI IN CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre TAVI AND MITRAL VALVULAR INCOMPETENCE TAVI E INSUFFICIENZA VALVOLARE MITRALICA Chairpersons: Francesco Maisano (Milano), Antonio Marzocchi (Bologna) Case presentation Caso clinico Franco Fabbiocchi (Milano) Mitral valve regurgitation does represent a contraindication to TAVI L insufficienza mitralica severa è una controindicazione alla TAVI Federica Ettori (Brescia) Mitral valve regurgitation is not necessarily a contraindication to TAVI L insufficienza mitralica severa non è sempre una controindicazione alla TAVI Francesco Bedogni (Milano) Case conclusion Conclusione del caso Franco Fabbiocchi (Milano) Panel discussion and conclusions Discussione e conclusioni Panelists: Maurizio D Amico (Torino), Chiara Fraccaro (Rovigo), Alessandro Iadanza (Siena), Azeem Latib (Milano), Bindo Missiroli (Catanzaro), Jacopo Andrea Oreglia (Milano) 10

11 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SALA PONENTE HOW TO TREAT AND MANAGE / COME TRATTARE E GESTIRE NON VALVULAR STRUCTURAL CARDIOPATIE STRUTTURALI NON VALVOLARI Chairpersons: Luigi Inglese (San Donato Milanese), Angelo Bruno Ramondo (Bassano del Grappa) Case presentation: postinfarct ventricular septal defect Caso clinico: DIV post IMA Gian Paolo Ussia (Catania) Discussion Discussione Case conclusion Conclusione del caso Gian Paolo Ussia (Catania) Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre Case presentation: paravalvular leak after TAVI Caso clinico: leak paravalvolare dopo TAVI Francesco Saia (Bologna) Discussion Discussione Case conclusion Conclusione del caso Francesco Saia (Bologna) Case presentation: left atrial appendage closure Caso clinico: Occlusione dell auricola sinistra Luigi Vignali (Parma) Discussion Discussione Case conclusion Conclusione del caso Luigi Vignali (Parma) Educational report Angelo Bruno Ramondo (Bassano del Grappa) Panelists: Claudio Moretti (Torino), Leonardo Paloscia (Pescara), Luigi Salemme (Mercogliano), Andrea Zuffi (Bologna) 11

12 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SALA SCIROCCO SPONSORED SYMPOSIUM / SPAZIO AZIENDALE (See page 71 - Vedi pag. 71) Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre SALA SCIROCCO PARALLEL SYMPOSIUM / SESSIONE PARALELLA ANTIPLATELET THERAPY MANAGEMENT IN PATIENTS WITH CORONARY STENT UNDERGOING SURGERY GESTIONE DELLA TERAPIA ANTIAGGREGANTE PIASTRINICA NEI PAZIENTI CON STENT CORONARICO SOTTOPOSTI AD INTERVENTO CHIRURGICO Chairpersons: Luigi Oltrona Visconti (Pavia), Emanuela Piccaluga (Milano) Surgery and antiplatelet discontinuation: magnitude of the problem and related risks Chirurgia e sospensione della terapia antipiastrinica: dimensione del problema e rischi correlati Stefano De Servi (Legnano) Thrombotic and haemorrhagic risk in patients submitted to surgery in the era of new antiplatelet agents Rischio trombotico ed emorragico nei pazienti sottoposti a chirurgia nell era dei nuovi farmaci antipiastrinici Leonardo Bolognese (Arezzo) Perioperative antiplatelet therapy should be shared with the surgeons: the GISE-ANMCO Consensus document Dovremmo condividere con i chirurghi la scelta della terapia antipiastrinica perioperatoria: il documento di consenso GISE-ANMCO Roberta Rossini (Bergamo) Bridging with GP IIb/IIIa inhibitors is a feasible alternative Il bridge con gli inibitori delle glicoproteine IIb/IIIa è un alternativa possibile Stefano Savonitto (Reggio Emilia) The future is now: cangrelor is what we were looking for Il futuro è adesso: il cangrelor è ciò che stavamo cercando Marco Cattaneo (Milano) Panel discussion and conclusions Discussione e conclusioni Panelists: Angelo Sante Bongo (Novara), Piera Capranzano (Catania), Luca Salvi (Milano), Giorgio Tonelli (La Spezia), Marco Zimarino (Chieti) 12

13 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SALA SCIROCCO CLINICAL CROSSROADS / SNODI CLINICI IN CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA COMPLEX BIFURCATIONS LESIONS: IS THERE A SIMPLE SOLUTION? BIFORCAZIONI COMPLESSE: ESISTE UNA SOLUZIONE SEMPLICE? Chairpersons: Carlo Briguori (Napoli), Pietro Giudice (Salerno) Case presentation Caso clinico Luigi Fiocca (Bergamo) The fewer stents, the better Meno stent impianto nel paziente, meglio è Guido Belli (Bergamo) Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre Stop brainstorming on techniques: what we need are dedicated stents Basta arrovellarsi sulla strategia d impianto: ciò di cui abbiamo bisogno sono gli stent dedicati Giuseppe Tarantini (Padova) Case conclusion Conclusione del caso Luigi Fiocca (Bergamo) Panel discussion and conclusions Discussione e conclusioni Panelists: Fabio Barlocco (Legnano), Paolo Ferraro (Castel Volturno), Pasquale Lisanti (Potenza), Alessandro Lualdi (Milano), Massimo Mancone (Roma), Carlo Vigna (San Giovanni Rotondo) 13

14 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SALA SCIROCCO HOW TO TREAT AND MANAGE / COME TRATTARE E GESTIRE Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre FOCUS ON CHRONIC TOTAL OCCLUSIONS FOCUS SULLE OCCLUSIONI CRONICHE TOTALI Chairpersons: Alfredo Ruggero Galassi (Catania), Ferdinando Varbella (Rivoli) Case presentation: Material selection is the key to success Caso clinico: La selezione dei materiali è la chiave del successo Gerald S. Werner (Darmstadt - D) Discussion Discussione Case conclusion Conclusione del caso Gerald S. Werner (Darmstadt - D) Case presentation: Following the antegrade direction Caso clinico: Seguendo la via anterograda Roberto Garbo (Torino) Discussion Discussione Case conclusion Conclusione del caso Roberto Garbo (Torino) Case presentation: Following the retrograde direction Caso clinico: Seguendo la via retrograda Andrea Gagnor (Rivoli) Discussion Discussione Case conclusion Conclusione del caso Andrea Gagnor (Rivoli) Educational report Ferdinando Varbella (Rivoli) Panel discussion and conclusions Discussione e conclusioni Panelists: Mauro Carlino (Milano), Luca Grancini (Milano), Cataldo Palmieri (Massa), Paolo Rubartelli (Genova) 14

15 14.45 SALA LIBECCIO UPGRADE YOUR TECHNIQUE Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SESSION 1 / SESSIONE 1 ADVANCES IN IMAGING AND FUNCTIONAL EVALUATION OF CORONARY STENOSES AGGIORNAMENTI NELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E NELLA VALUTAZIONE FUNZIONALE DELLE STENOSI CORONARICHE Chairpersons: Mauro De Benedictis (Torino), Giulio Guagliumi (Bergamo) The 10 best cases from my OCT Library I migliori 10 casi della mia biblioteca OCT Francesco Prati (Roma) The 10 best cases from my IVUS Library I migliori 10 casi della mia biblioteca IVUS Massimo Fineschi (Siena) Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre My top 10 tips&tricks to do FFR Le mie migliori 10 tips&tricks per valutare funzionalmente una stenosi Edoardo Verna (Varese) Case presentation Caso clinico Giacomo Boccuzzi (Torino) Panel discussion and conclusions Discussione e conclusioni Panelists: Andrea Picchi (Grosseto), Italo Porto (Arezzo), Enrico Romagnoli (Avezzano), Vasile Sirbu (Bergamo), Giulio Giuseppe Stefanini (Bern - CH) SESSION 2 / SESSIONE 2 TRANSCATHETER INTERVENTION FOR UNPROTECTED LEFT MAIN DISEASE TRATTAMENTO TRANSCATETERE DEL TRONCO COMUNE NON PROTETTO Chairpersons: Massimo Margheri (Ravenna), Imad Sheiban (Peschiera del Garda) State of the art of ULM PCI Stato dell arte della PCI del TC non protetto Alaide Chieffo (Milano) My top 10 tips&tricks for ULM PCI Le mie 10 migliori tips&tricks per la PCI del TC non protetto Mauro De Benedictis (Torino) Case presentation Caso clinico Emanuele Meliga (Torino) Panel discussion and conclusions Discussione e conclusioni Panelists: Nicola Maddestra (Chieti), Alessandro Martinoni (Magenta), Antonio Rubino (Caltanissetta), Pedro Silva Orrego (Milano), Giulio Speciale (Roma) 15

16 14.45 SALA LIBECCIO UPGRADE YOUR TECHNIQUE (cont.) Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre SESSION 3 / SESSIONE 3 ACCESS SITE MANAGEMENT FOR LARGE BORE DEVICES AND PERIPHERAL INTERVENTION GESTIONE DELL ACCESSO VASCOLARE IN PRESENZA DI INTRODUTTORI DI GROSSO CALIBRO E DURANTE INTERVENTISTICA PERIFERICA Chairpersons: Mario Galli (Como), Eugenio Stabile (Mercogliano) My top 10 tips&tricks for optimal femoral artery puncture in TAVI Le mie 10 migliori tips&tricks per una puntura ottimale dell arteria femorale durante TAVI Giovanni Sorropago (Mercogliano) My top 10 tips&tricks for femoral haemostasis after TAVI Le mie 10 migliori tips&tricks per l emostasi femorale dopo TAVI Roberto Violini (Roma) My top 10 tips&tricks for optimal femoral artery puncture in peripheral intervention Le mie 10 migliori tips&tricks per una puntura ottimale dell arteria femorale durante interventistica periferica Angelo Cioppa (Mercogliano) Comprehensive review of vascular closure devices Revisione completa dei dispositivi di chiusura dell accesso vascolare Roberto Gandini (Roma) Panel discussion and conclusions Discussione e conclusioni Panelists: Nedy Brambilla (Milano), Francesco Della Rovere (Genova), Alessio La Manna (Catania), Paolo Pagnotta (Rozzano) SALA LIBECCIO GISE ANNUAL MEETING ASSEMBLEA ANNUALE DEI SOCI GISE 16

17 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SALA MELTEMI SPONSORED SYMPOSIUM / SPAZIO AZIENDALE (See page 72 - Vedi pag. 72) SALA MELTEMI START UP SESSION Chairpersons: Alessandro Santo Bortone (Bari), Rocco Aldo Osanna (Potenza) Panelist coordinator: Guglielmo Bernardi (Udine) Panelists: Antonio Colombo (Milano), Emanuela De Cillis (Bari), Alfredo Marchese (Bari), Zoran Olivari (Treviso) The one shot system: a novel single treatment irrigated RF balloon for renal denervation Denervazione renale: applicazione singola mediante pallone ad irrigazione in radiofrequenza Vittorio Ambrosini (Mercogliano) Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre High technology angioplasty balloons for complex coronary lesions treatment Trattamento di lesioni coronariche complesse con palloni di nuova tecnologia Nicola Signore (Bari) How to storage the diagnostic images on CD and DVD: technologies, products and rules L archiviazione delle immagini diagnostiche su CD e DVD: tecnologie e prodotti conformi alle normative vigenti Francesco Greco (Catanzaro) New protection systems for reducing X-ray risk exposure Controllo del rischio radiologico con nuovi sistemi di protezione Michele Fruzzetti (Lucca) How to turn an idea into a device Come trasformare un idea in un manufatto Emanuela De Cillis (Bari) Discussion Discussione SALA MELTEMI PARALLEL SYMPOSIUM / SESSIONE PARALLELA GISE IN INTERNATIONAL COOPERATION IL GISE NELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Chairpersons: Francesco Bedogni (Milano), Arturo Giordano (San Giuseppe Vesuviano-Castel Volturno) The Bulgarian experience L esperienza in Bulgaria Farhat Fouladvand (Erba) Emercency: Salam Hospital Kartoum Emergency: Centro Salam a Kartoum Gianfranco Franco (Verona) Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo L Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo Silvia Cirri (Milano) Camerun: Shisong Hospital Progetto Camerun: l ospedale di Shisong Alessandro Giamberti (San Donato Milanese) Medical formation in developing countries and future cooperation La formazione dei Medici nei Paesi in via di sviluppo e progetti futuri Alessandro Frigiola (San Donato Milanese) 17

18 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SALA GHIBLI SPONSORED SYMPOSIUM / SPAZIO AZIENDALE (See page 73 - Vedi pag. 73) Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre SALA TRAMONTANA TAVI: SCREENING E SIZING MEDIANTE CT SCAN Introduzione al Corso Sergio Berti (Massa) MODULO 1: GESTIONE DELLE IMMAGINI Introduzione alla gestione delle immagini CT scan: funzioni base dei software di visualizzazione Marco Banfi (Saronno) Principali funzioni di visualizzazione e misurazione Marco Banfi (Saronno) Esercitazioni sulle funzioni del software di visualizzazione Massimiliano Mariani (Massa) Algoritmi di ricostruzione tridimensionale e multiplanare Marco Banfi (Saronno) Esercitazioni sulla ricostruzione delle immagini Massimiliano Mariani (Massa) MODULO 2: ANATOMIA L anatomia della valvola aortica e dell anello aortico Cristina Basso (Padova) Anatomia radiologica ed ecocardiografica della radice aortica e dell anello aortico, confronto tra le diverse metodiche Massimiliano Mariani (Massa) Esercitazione su casi clinici reali Massimiliano Mariani (Massa) MODULO 3: PLANNING Valutazione della radice aortica e del virtual basal ring Alfredo Giuseppe Cerillo (Massa) Esercitazione su casi clinici reali Massimiliano Mariani (Massa) Lo studio degli accessi vascolari Jacopo Nottoli (Carrara) Esercitazione su casi clinici reali Jacopo Nottoli (Carrara) Fine del corso 18

19 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SALA ZEFIRO ORAL COMMUNICATIONS / COMUNICAZIONI ORALI STEMI AND PRIMARY PCI ANGIOPLASTICA PRIMARIA Chairpersons: Luigi La Vecchia (Vicenza), Enrico Passamonti (Cremona) Long-term outcomes of biodegradable polymer drug-eluting stents versus durable polymer sirolimus-eluting stents in patients with acute myocardial infarction: a pooled analysis of individual patient data from the ISAR-TEST 4 and LEADERS randomized trials G.G. Stefanini, R.A. Byrne, P.W. Serruys, A. de Waha, B. Meier, S. Massberg, P. Jüni, A. Kastrati, S. Windecker (Bern - CH, Munich - D, Rotterdam - NL) Efficacy of manual thrombus aspiration in patients with STEMI undergoing primary percutaneous coronary intervention and a bifurcation lesion as culprit M. De Vita, F. Burzotta, C. Cavazza, F. Ottani, A. Zammarchi, V. Coluccia, O. Catapano, G. Niccoli, A.M. Leone, C. Trani, F. Tarantino, F. Crea, M. Galvani (Forlì, Roma, Cesena) Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre Thrombus aspiration in primary PCI: data from PAPRICA (PArma PRImary Coronary Angioplasty) real world registry E. Solinas, M.F. Notarangelo, M.A. Cattabiani, A. Menozzi, I. Tadonio, G. Paoli, D. Dore, F. Bontardelli, L. Coppini, C. Tardio, F. Boffetti, D. Ardissino, L. Vignali (Parma) Impact of thrombus aspiration during primary percutaneous coronary intervention on left ventricular two-dimensional strains: a speckle tracking imaging substudy of the EXPIRA trial G. Sardella, F. Placentino, G. Petroni, S. Calcagno, L. Lucisano, M. Pennacchi, M. Mancone, R.E. Stio, L. Villanova, A. Marceca, C. Guidi, F. Fedele (Roma) Closed versus Open Cells stent for High risk percutaneous coronary Interventions in ST Elevation acute myocardial infarction: the COCHISE Pilot Study A. Sciahbasi, G. Pendenza, L. Golino, E. Romagnoli, G. Caferri, R. Patrizi, F. Summaria, F. Serra, M.B. Giannico, E. Bruno, L. Sommariva, E. Lioy (Roma, Viterbo) Impact of trans-radial vs. trans-femoral apporach on mortality in patients with acute myocardial infarction undergoing primary PCI: data from PAPRICA (PArma PRImary Coronary Angioplasty) - Outcomes database E. Solinas, M.F. Notarangelo, M.A. Cattabiani, A. Menozzi, I. Tadonio, G. Paoli, D. Dore, F. Bontardelli, L. Coppini, C. Tardio, F. Boffetti, R. Mehran, G. Dangas, D. Ardissino, L. Vignali (Parma, New York - USA) Incidenza di nefropatia da contrasto (CIN) in pazienti (pz) con infarto miocardico sopraslivellato (STEMI) sottoposti ad angioplastica coronarica percutanea emergente (PCI): confronto tra approccio radiale e femorale S. Muraglia, G. Braito, M. Dallago, A. Menotti, R. Bonmassari (Trento) 19

20 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SALA ZEFIRO ORAL COMMUNICATIONS / COMUNICAZIONI ORALI Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre PCI: LESION / PATIENT SUBSETS I PCI: SOTTOGRUPPI DI LESIONI / PAZIENTI I Chairpersons: Eliano Pio Navarese (Bydgoszcz - PL), Alberto Margonato (Milano) Association of bleeding, mortality and gender in acute coronary syndromes. The Gender TRIANGLE A gender-based prospective observational study from REAL registry E. Solinas, P. Ortolani, P. Guastaroba, A. Marzocchi, R. De Palma, R. Mehran, G. Dangas, L. Vignali, G. Paoli, C. Caminiti, D. Ardissino, P.A. Merlini (Parma, Bologna, New York - USA, Milano) Comparative effectiveness of percutaneous coronary intervention and coronary artery bypass grafting in young and elderly patients with unprotected left main disease: one-year outcomes from the CUSTOMIZE Registry A.P. Chisari, D. Capodanno, A.M. Caggegi, P. Capranzano, V. Milino, A. Mangiameli, S. Monaco, G. Barrano, M.E. Di Salvo, C. Tamburino (Catania) Acute coronary syndrome and non-obstructive coronary artery disease: long-term prognosis N. Lortkipanidze, G. Musumeci, D. Capodanno, C. Lettieri, U. Limbruno, M. Molfese, P. Calabria, V. Spatari, R. Rosiello, G. Tarantini, O. Valsecchi, G. Guagliumi, A. Gavazzi, D. Angiolillo, R. Rossini (Bergamo, Catania, Mantova, Grosseto, Genova, Padova, Jacksonville - USA) Long-term prognosis of contrast induced nephropathy. A prospective study with 3 years follow-up M. Pighi, G. Pesarini, P. Pasoli, A. Mugnolo, B. Bolzan, F.L. Ribichini, C. Vassanelli (Verona) A retrospective multicenter observational study of coronary disease in human immunodeficiency virus (HIV) infected patients treated by highly active antiretroviral therapy E. Cerrato, F. D Ascenzo, D. Carrie, T. Lhermusier, A. Abbate, G. Vetrovec, D. Appleton, G. Sardella, M. Mancone, M. Pennacchi, D. Capodanno, C. Tamburino, J. Escaned, F. Santilli, G. Parruti, G. Parodi, L. Vignali, B. Das Neves, G. Biondi Zoccai, C. Moretti, F. Gaita (Torino, Tolouse - F, Richmond - USA, Roma, Catania, Madrid - E, Pescara, Firenze, Parma) Efficacy of hydration with sodium bicarbonate plus high-dose N-acetylcysteine in the setting of urgent PCI for STEMI in reducing the long-term incidence of major adverse cardio-cerebrovascular events: 2-year follow-up of the BINARIO (BIcarbonato e N-Acetil-cisteina nell infarto miocardico acuto) study (Clinical trials.gov NCT ) A.M. Leone, A.R. De Caterina, E. Basile, D. Russo, A. Aurelio, I. Porto, M.B. Giannico, R. Patrizi, F. Summaria, F. Burzotta, G. Niccoli, C. Trani, E. Lioy, A.G. Rebuzzi, F. Crea (Roma) L angioplastica coronarica nelle sindromi coronariche acute dell anziano: risultati a medio termine G. Villa, M. Sesana, M. Arieti, S. Rutigliano, V. Ziacchi (Desenzano Del Garda) 20

21 Wednesday, 3 october - Mercoledì, 3 ottobre SALA ZEFIRO ORAL COMMUNICATIONS / COMUNICAZIONI ORALI STENT-BASED PCI: DEVICES AND TECHNIQUES I PCI E STENT: DEVICE E TECNICHE I Chairpersons: Piera Capranzano (Catania), Giuseppe Tarantini (Padova) Comparison between DES and BMS on STEMI patients outcome: should des over BMS be preferred in the EES era? E. Cecchi, M. Stolcova, A. Mattesini, M. Chiostri, S.M. Romano, V. Spini, G.F. Gensini, C. Giglioli (Firenze) Italian Avantgarde Dual Antiplatelet Therapy Registry IDEAL. Long-term outcomes of Avantgarde in patients requiring a reduced dual antiplatelet therapy. Preliminary results from a multicentre registry C. Briguori (Napoli) Wednesday, 3 October Mercoledì, 3 Ottobre Are DES superior to BMS for the treatment of saphenous vein grafts de novo lesions in the very long-term follow up? A prospective observational cohort study from REAL (REgistro regionale AngiopLastiche dell Emilia-Romagna) multicenter registry L. Vignali, E. Solinas, P. Guastaroba, R. Mehran, G. Dangas, D. Ardissino, F. Saia, E. Varani, A. Santarelli, M. Valgimigli, A. Benassi, A. Manari, A. Cremonesi, A. Rubboli, A. Marzocchi (Parma, Bologna, New York - USA, Ravenna, Rimini, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Cotignola) Trattamento della malattia coronarica con stent medicati nei pazienti diabetici: analisi distinta per sesso della prognosi a lungo termine G. D Amico, P. Buja, M. Facchin, A. Barioli, M. Napodano, B. Hoxha, L. Valente, J. Xhaxho, D. Capodanno, G. Musumeci, F. Saia, A. Menozzi, M. De Benedictis, M.S. Lee, C. Lettieri, C. Tamburino, G. Sardella, G. Isabella, G. Tarantini (Padova, Catania, Bergamo, Bologna, Parma, Torino, Los Angeles - USA, Mantova, Roma) Retrospective comparison of clinical and angiographic outcomes after implantation of first drug eluting stents generation versus last bare metal stents generation in diabetic patients underwent coronary revascularization G. Sardella, S. Calcagno, F. Placentino, G. Petroni, L. Lucisano, M. Pennacchi, L. Villanova, R.E. Stio, M. Mancone, F. Fedele (Roma) Comparison of 2 nd generation (zotarolimus versus everolimus) drug eluting stents for the treatment of patients with multivessel coronary artery disease: results from a large, all comers registry L. Valente, M. Facchin, G. D Amico, A. Barioli, M. Napodano, P. Buja, J. Xhaxho, B. Hoxha, C. Zanetti, T. Fabris, P. Naso, S. Iliceto, G. Isabella, G. Tarantini (Padova) Italian Avantgarde AMI Registry (IAAR). Preliminary results of a multicentre registry G. De Luca on behalf of IAAR Investigators (Novara) 21

Venerdì 2 dicembre 2011 Milano, Hotel Michelangelo

Venerdì 2 dicembre 2011 Milano, Hotel Michelangelo 6 Venerdì 2 dicembre 2011 Milano, Hotel Michelangelo Programma PRESIDENTE Roberto Zanini, Mantova SEGRETERIA SCIENTIFICA Paola Colombo, Milano Corrado Lettieri, Mantova Giuseppe Musumeci, Bergamo COMITATO

Dettagli

GISE Lombardia & LombardIMA 2010

GISE Lombardia & LombardIMA 2010 Convegno GISE Lombardia & LombardIMA 2010 MILANO, 1 DICEMBRE 2010 CENTRO CONGRESSI PALAZZO DELLE STELLINE 08.30 Introduzione Emanuela Piccaluga (Milano), Roberto Zanini (Mantova) PROGRAMMA DEL CORSO I

Dettagli

La rete cardiologica per la SCA:

La rete cardiologica per la SCA: La rete cardiologica per la SCA: quali vantaggi per le persone con diabete dall organizzazione e dalle innovazioni tecnologiche? Antonio Manari U.O. Cardiologia i Interventistica ti ti Azienda Ospedaliera

Dettagli

Clinical Interventional Forum GISE - TOLOVE

Clinical Interventional Forum GISE - TOLOVE Programma Preliminare 2-3 Ottobre 2015 NH Laguna Palace, Mestre - Venezia II Edizione Clinical Interventional Forum GISE - TOLOVE Interventistica Coronarica Complessa e Interventistica Strutturale Friuli

Dettagli

Clinical Interventional Forum GISE - TOLOVE

Clinical Interventional Forum GISE - TOLOVE Con il patrocinio di: NH Laguna Palace, Mestre - Venezia Clinical Interventional Forum GISE - TOLOVE Interventistica Coronarica Complessa e Interventistica Strutturale II Edizione Friuli Trentino Veneto

Dettagli

Programma 8-9 maggio 2015 COMPLETO.indd 1

Programma 8-9 maggio 2015 COMPLETO.indd 1 Programma 8-9 maggio 2015 COMPLETO.indd 1 21/04/15 11:05 8 MAGGIO 2015 dalle 9.30 alle 13.30 09:30 Introduzione Giuseppe Musumeci Terapia antipiastrinica endovenosa nel paziente SCA ad alto rischio Moderatori

Dettagli

Bologna 4 maggio 2012

Bologna 4 maggio 2012 Interventistica Interregionale GISE Bologna 4 maggio 2012 Hotel Savoia Regency Con il patrocinio Convegno GISE Emilia Romagna - Triveneto DOCENTI Patrizia Ansaloni Bologna Marco Balducelli Ravenna Gianni

Dettagli

L a cardiologia interventistica

L a cardiologia interventistica Evento Formativo ANMCO 2014 L a cardiologia interventistica nella pratica quotidiana: confronto di esperienze Programma preliminare Palermo 26-27 settembre 2014 Palermo, 26 settembre 2014 15.00 Saluti

Dettagli

PERUGIA il CUORE 2013

PERUGIA il CUORE 2013 FONDAZIONE UMBRA CUORE E IPERTENSIONE PERUGIA il CUORE 2013 Perugia, 7-8 Giugno 2013 Centro Congressi - Giò Jazz Hotel Via Ruggero D Andreotto N 19 06124 Perugia Patrocinato da: Azienda Ospedaliera di

Dettagli

Dirigente ASL I fascia - Struttura Complessa di Cardiologia

Dirigente ASL I fascia - Struttura Complessa di Cardiologia INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 31/01/1977 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Lassandro Pepe Leonardo I Fascia ASL DI TARANTO - TA Dirigente ASL I fascia

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

IL RISCHIO, LA MALATTIA, LA TERAPIA

IL RISCHIO, LA MALATTIA, LA TERAPIA Ospedale Giovanni Paolo II Unità Operativa di Cardiologia - UTIC Direttore: Dr.ssa Rosanna Pes Meeting di Cardiologia IL RISCHIO, LA MALATTIA, LA TERAPIA Olbia Sala Congressi Museo Archeologico Nazionale

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D Aragona - Salerno La Città d Ippocrate

Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D Aragona - Salerno La Città d Ippocrate Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D Aragona - Salerno La Città d Ippocrate DIPARTIMENTO CUORE Direttore: Prof. Giuseppe Di Benedetto Salerno 09.00 Presentazione del convegno

Dettagli

Roma, 6-7 Marzo 2009. Jolly Hotel Villa Carpegna, Via Pio IV n. 6

Roma, 6-7 Marzo 2009. Jolly Hotel Villa Carpegna, Via Pio IV n. 6 Per la parte medici La Commissione Nazionale per la Formazione Continua in Medicina ha assegnato n. 5 crediti ECM. Discipline accreditate: Cardiologia, Cardiochirurgia, Medicina generale. Numero massimo

Dettagli

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione La classifica finale classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione 1 Verbania 85,61% 36 Aosta 54,42% 71 Grosseto 45,88% 2 Belluno 74,49% 37 Bergamo 54,07% 72 Prato 45,51% 3 Bolzano 70,65% 38 Modena

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Complementari 51828 Agrigento/Caltanissetta Totale Alberghiere 286547 Agrigento/Caltanissetta/Enna Totale Complementari 13157 Totale Alberghiere 339585 Alessandria

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

non fa più paura: O. Valsecchi dipartimento cardiovascolare, ospedali riuniti di Bergamo.

non fa più paura: O. Valsecchi dipartimento cardiovascolare, ospedali riuniti di Bergamo. 19-2012_19-2012 08/02/12 10.09 Pagina 185 La coronarografia non fa più paura: ridotte Le complicanze maggiori, permangono quelle Legate alla puntura arteriosa? O. Valsecchi dipartimento cardiovascolare,

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA. Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO

LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA. Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO SEDE DELLA COMUNITÀ SCIENTIFICA: www.ecocardiochirurgia.it DIRETTORI

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 SCHEDA N. 1 - MONOPOLI DI STATO Amministrazione Comune Provincia n. dipendenti al 31.12.2002 n. deleghe al 31.12.2002 schede da compilare

Dettagli

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Università degli Studi G. d Annunzio Facoltà di Lingue e Letterature Straniere - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Elaborazioni su dati di fonte

Dettagli

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA Indaginedell Osservatorioperiodicosullafiscalitàlocale dellauilserviziopoliticheterritoriali IMU:IL17SETTEMBRELA2 RATADELLAPRIMACASA STANGATINAAUTUNNALEDA44EUROMEDICONPUNTEDI154EURO ADOGGI34CITTA CAPOLUOGOHANNOAUMENTATOL

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI REGIONE ABRUZZO Abruzzo SI SI NO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI SI NO SI Teramo SI SI DATI MARZO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI PARZIALI NO

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015)

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015) A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E ) NEL IL COSTO MEDIO DELLA TARI E DI 296 EURO, CON UN AUMENTO DI 10 EURO

Dettagli

idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare

idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare Nello scenario peggiore tutti i prodotti immobiliari fruttano il doppio dei Btp a 10 anni (2%) In Italia l investimento in immobili è sempre più

Dettagli

Martedì 2 maggio 2006

Martedì 2 maggio 2006 preliminare 13-03-2006 14:05 Pagina 4 Martedì 2 maggio 2006 14.00 INAUGURAZIONE DEL CONGRESSO Saluto delle Autorità FIBRILLAZIONE ATRIALE: UP TO DATE Moderatori: P. Terrosu (Sassari), P. Scipione (Ancona)

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 011 - Consorzi e Gruppi di imprese (art. 31, d.lgs. 276/2003)

Dettagli

IL CUORE IN VERSILIA 2015 Aggiornamenti di cardiologia dell Ospedale Versilia

IL CUORE IN VERSILIA 2015 Aggiornamenti di cardiologia dell Ospedale Versilia Programma Scientifico IL CUORE IN VERSILIA 2015 Aggiornamenti di cardiologia dell Ospedale Versilia Viareggio (LU) Hotel Esplanade 10-11 Aprile 2015 CON IL PATROCINIO DI Sezione Regionale Toscana Venerdì

Dettagli

Ufficio Città Totali Distretto

Ufficio Città Totali Distretto Ufficio Città Totali Distretto Procura della Repubblica Termini Imerese 296 Palermo Procura della Repubblica Sciacca 254 Palermo Ufficio di Sorveglianza Trapani 108 Palermo P.G. della Rep. presso Corte

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Ianni Giulia Data di nascita 28/03/1970

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Ianni Giulia Data di nascita 28/03/1970 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Ianni Giulia Data di nascita 28/03/1970 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI LATINA Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa

Dettagli

GROSSETO DANIELE. Lavoro: U.O. Cardiologia Ospedale Infermi Via Settembrini 2 47900 - Rimini - Italy

GROSSETO DANIELE. Lavoro: U.O. Cardiologia Ospedale Infermi Via Settembrini 2 47900 - Rimini - Italy CURRICULUM VITAE GROSSETO DANIELE, MD INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Indirizzo GROSSETO DANIELE Lavoro: U.O. Cardiologia Ospedale Infermi Via Settembrini 2 47900 - Rimini - Italy Telefono Lavoro:

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

Andrea Bisciglia Via A. Malladra, 59 00157 Roma Tel. 347 59 97 191 email: andreabisciglia@gmail.com Nato a Castrovillari (CS) il 04/04/1978

Andrea Bisciglia Via A. Malladra, 59 00157 Roma Tel. 347 59 97 191 email: andreabisciglia@gmail.com Nato a Castrovillari (CS) il 04/04/1978 Andrea Bisciglia Via A. Malladra, 59 00157 Roma Tel. 347 59 97 191 email: andreabisciglia@gmail.com Nato a Castrovillari (CS) il 04/04/1978 STUDI E FORMAZIONE 1997 - Diploma di Maturità Scientifica, presso

Dettagli

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali LA MAPPA DELLE CITTA DOVE IL 16 OTTOBRE SI PAGHERA L ACCONTO TASI CITTA CITTA CITTA Agrigento Foggia Ragusa Alessandria Gorizia Ravenna Ascoli Piceno Grosseto Reggio Calabria Asti Imperia Rieti Avellino

Dettagli

venerdì 27 NOVEMBRE SALA CILENTO

venerdì 27 NOVEMBRE SALA CILENTO venerdì 27 NOVEMBRE 8.30 Registrazione Partecipanti 9.00 SALUTI DELLE AUTORITÀ ED INTRODUZIONE DEI LAVORI Enrico Coscioni Consigliere Delegato alla Sanità Regione Campania Vincenzo Napoli Sindaco ff Comune

Dettagli

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti.

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Ministero della Giustizia Direzione Generale di Statistica Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Circondario

Dettagli

Hot-Topics in tema di terapia antitrombotica

Hot-Topics in tema di terapia antitrombotica VIII Congresso Nazionale ATBV 2013 Hot-Topics in tema di terapia antitrombotica PROGRAMMA AVANZATO Dalla ricerca scientifica alla salute del cittadino: tra efficacia clinica, sostenibilità economica e informazione

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA Le Delegazioni dell Amministrazione e delle sottoscritte Organizzazioni Sindacali, riunitesi il giorno 19 settembre 2007

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

Indice dei prezzi delle case in affitto

Indice dei prezzi delle case in affitto Indice delle case in affitto Primo trimestre 2016 Sinossi Tornano a salire i prezzi medi delle locazioni in Italia dopo i mesi invernali, con un incremento dell 1,2% che fissa il valore medio al metro

Dettagli

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Roma, 28 febbraio 2014 prot. n. 1479 Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati

Dettagli

Moving from Controversies

Moving from Controversies 10 11 GIUGNO 2010 Lecce III Edition Moving from Controversies to Consensus in endovascular interventions: meet the experts Presidente: Giancarlo Biamino Direttori: Fausto Castriota, Mauro Gargiulo, Antonino

Dettagli

e-mail: cciaa.ap@provincia.ap.it Asti Piazza Medici 8 14100 Asti Tel. 0141/535211 Fax 0141/535200 www.at.camcom.it/

e-mail: cciaa.ap@provincia.ap.it Asti Piazza Medici 8 14100 Asti Tel. 0141/535211 Fax 0141/535200 www.at.camcom.it/ Le Camere di commercio industria, artigianato e agricoltura Unioncamere Unione Italiana delle Camere di commercio industria, artigianato e agricoltura Piazza Sallustio 21 00187 Roma Tel. 06/47041 Fax 06/4704222

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento Allegato 1 Data limite entro cui la Provincia, in assenza del Comune capoluogo di provincia, convoca i Comuni dell ambito per la scelta della stazione appaltante e da cui decorre il tempo per un eventuale

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

Ospedale Niguarda Ca Granda Promosso dal Dipartimento Cardiovascolare e dalla Fondazione A. De Gasperis

Ospedale Niguarda Ca Granda Promosso dal Dipartimento Cardiovascolare e dalla Fondazione A. De Gasperis Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca Granda Promosso dal Dipartimento Cardiovascolare e dalla Fondazione A. De Gasperis Il ruolo delle metodiche di imaging nell inquadramento diagnostico e nel follow

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

Interventistica coronarica periferica e valvolare

Interventistica coronarica periferica e valvolare www.aristea.com/ilcuoreinfortezza IL CUORE IN FORTEZZA SAVONA 11/12 APRILE 2014 Fortezza del Priamar Cardiologia Ospedale S. Paolo di Savona Interventistica coronarica periferica e valvolare Programma

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

tour febbraio-aprile terza edizione

tour febbraio-aprile terza edizione tour 2014 febbraio-aprile terza edizione 60 città 141 ordini e collegi provinciali patrocinanti edizione 2013 93.280 12% 12% 17% 29% 30% ALCUNI NUMERI contatti autorevole comitato scientifico enti e aziende

Dettagli

Fad on demand dal 25 giugno al 31 dicembre 2012. Click ANMCO. www.anmco.it NESSUN PROBLEMA

Fad on demand dal 25 giugno al 31 dicembre 2012. Click ANMCO. www.anmco.it NESSUN PROBLEMA non hai potuto partecipare al 43 congresso nazionale di cardiologia anmco? NESSUN PROBLEMA PUOi guardare UNA SELEziONE degli EvENti SciENtifici dal 25 giugno al 31 dicembre dal 25 giugno al 31 dicembre

Dettagli

UPDATE IN TEMA DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI

UPDATE IN TEMA DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI Con il patrocinio di V CONGRESSO NAZIONALE UPDATE IN TEMA DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI Varese, 8/9 Aprile 2011 Palace Grand Hotel UPDATE IN TEMA DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI organizzato dalla U.O. di Cardiologia

Dettagli

Donec imperdiet interdum GIORNATE SCIENTIFICHE REGIONALI DELLA SEZIONE SICILIANA DELLA

Donec imperdiet interdum GIORNATE SCIENTIFICHE REGIONALI DELLA SEZIONE SICILIANA DELLA 14-15 Novembre 2014 CATANI A Donec imperdiet interdum GIORNATE SCIENTIFICHE REGIONALI DELLA SEZIONE SICILIANA DELLA Società Italiana di Cardiologia Programma Preliminare Comitato Scientifico: Corrado Tamburino,

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO DELIVERY POINTS STRADE NOVEMBRE, 2011

SCHEDA PRODOTTO DELIVERY POINTS STRADE NOVEMBRE, 2011 SCHEDA PRODOTTO DELIVERY POINTS STRADE NOVEMBRE, 2011 INDICE INDICE... 2 1 LA BANCA DATI CAP DELIVERY POINTS STRADE... 3 1.1 SCHEMA DEI DATI... 4 1.2 DESCRIZIONE DELLE TABELLE... 5 Strade... 5 Versione...

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

Rapporto UIL su IMU e TASI 2016 a cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL

Rapporto UIL su IMU e TASI 2016 a cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL Rapporto UIL su IMU e TASI 2016 a cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL IL 16 GIUGNO SI VERSA L ACCONTO DELL IMU E DELLA TASI PER GLI IMMOBILI DIVERSI DALL ABITAZIONE PRINCIPALE: QUASI 25

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Tipo comunicazione Codice comunicazione 01 - Prospetto informativo 1001514C00394126 Data invio 13/02/2014

Dettagli

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono?

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono? L INFLUSSO DELLA CUCINA ETNICA SULLE ABITUDINI ALIMENTARI DEGLI ITALIANI L integrazione alimentare coinvolge di più i giovani e i residenti al Nord e al Centro A Milano, Prato e Trieste la maggiore presenza

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO CARDIO SCHOLAR LOMBARDIA L URGENZA CARDIOLOGICA: MANUALE DI ISTRUZIONI PER IL CARDIOLOGO DI GUARDIA

CORSO DI AGGIORNAMENTO CARDIO SCHOLAR LOMBARDIA L URGENZA CARDIOLOGICA: MANUALE DI ISTRUZIONI PER IL CARDIOLOGO DI GUARDIA CORSO DI AGGIORNAMENTO CARDIO SCHOLAR LOMBARDIA L URGENZA CARDIOLOGICA: MANUALE DI ISTRUZIONI PER IL CARDIOLOGO DI GUARDIA 17-18 aprile 2015 Settecento Hotel - Presezzo (Bg) 14.00 Registrazione dei partecipanti

Dettagli

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI : PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI. ABITAZIONE PRINCIPALE DA 33 A 133 MEDI EURO L ANNO. SECONDE CASE SCONTI IN 59 CITTA PER I REDDITI MEDIO

Dettagli

Paziente multivasale: sempre angioplastica o FFR guidata?

Paziente multivasale: sempre angioplastica o FFR guidata? Paziente multivasale: sempre angioplastica o FFR guidata? Savona, 10 Aprile 2015 Gabriele Pesarini Divisione di Cardiologia Azienda Ospedaliera Universitaria Intergata di Verona Patologia e pazienti: evoluzione

Dettagli

PAGINE GIALLE. Roma, marzo 2006

PAGINE GIALLE. Roma, marzo 2006 PAGINE GIALLE Roma, marzo 2006 0 Per il 2006 è in corso il rinnovo dell accordo con SEAT. A tal riguardo Poste Italiane provvederà ad assicurare l intera distribuzione e raccolta dei set. Tale processo

Dettagli

Autori Antonio Maria Agrati Paola Austoni Alberto Barosi Francesco Baudo Matteo Bonomo Irene Bossi Giovanni Brambilla Marco Broccolino

Autori Antonio Maria Agrati Paola Austoni Alberto Barosi Francesco Baudo Matteo Bonomo Irene Bossi Giovanni Brambilla Marco Broccolino Antonio Maria Agrati Divisione di Medicina II Vegani Paola Austoni Alberto Barosi Francesco Baudo Servizio Emostasi e Trombosi, Divisione di Ematologia Matteo Bonomo Divisione di Diabetologia, Dipartimento

Dettagli

Po Città. Fonte: Legambiente, Ecosistema Urbano (Comuni, dati 2013) Elaborazione: Ambiente Italia

Po Città. Fonte: Legambiente, Ecosistema Urbano (Comuni, dati 2013) Elaborazione: Ambiente Italia CLASSIFICA CAPOLUOGHI ECOSISTEMA URBANO XXI edizione Dei 26 parametri Ecosistema da quest anno ne prende in considerazione 18. Il set di indicatori è composto ora da tre indici sulla qualità dell aria

Dettagli

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE Piemonte Parchi in totale 87 Provincia di Torino 30 Provincia di Alessandria 5 Provincia di Asti 6 Provincia di Biella 6 Provincia di Cuneo Provincia di Novara Provincia

Dettagli

GIOVEDÌ 29 NOVEMBRE 2012

GIOVEDÌ 29 NOVEMBRE 2012 GIOVEDÌ 29 NOVEMBRE 2012 13.00 Registrazione e presentazione dell evento I SIMPOSIO L atteggiamento scientifico e quello poetico coincidono: entrambi sono atteggiamenti insieme di ricerca e di progettazione,

Dettagli

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato;

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato; Versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2005 (Inps, Circolare 29 luglio 2005 n. 98) Si illustrano di seguito le modalità di calcolo, per l anno in corso, dei contributi volontari relative alle

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000)

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) Lettera circolare n 195/2000 Allegato 1/1 SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) 1. DATI GENERALI DELLA SCUOLA DATI ANAGRAFICI

Dettagli

Equivalenza degli antiaggreganti. STEMI: cosa scegliere dal domicilio al Cath Lab? Maddalena Lettino IRCCS Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI)

Equivalenza degli antiaggreganti. STEMI: cosa scegliere dal domicilio al Cath Lab? Maddalena Lettino IRCCS Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI) Equivalenza degli antiaggreganti nelle SCA? STEMI: cosa scegliere dal domicilio al Cath Lab? Maddalena Lettino IRCCS Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI) Lo studio PCI-CURE Lancet 2001; 358: 427

Dettagli

+5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno I numeri dell imprenditoria straniera.

+5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno I numeri dell imprenditoria straniera. +5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno La sempre maggiore presenza di imprese gestite da stranieri rappresenta un ostacolo per gli imprenditori italiani, ma il vero problema rimane

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011 Tabella riportante per ciascun ambito le date aggiornate per l intervento sostitutivo della Regione di cui all'articolo 3 del, in caso di mancato avvio della gara da parte dei Comuni, in seguito a DL n.69/2013

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per gli Studi, la Statistica

Dettagli

ADDIZIONALI COMUNALI: POSSIBILI AUMENTI DI 52 EURO ANNUI PRO CAPITE.

ADDIZIONALI COMUNALI: POSSIBILI AUMENTI DI 52 EURO ANNUI PRO CAPITE. ADDIZIONALI COMUNALI: POSSIBILI AUMENTI DI 52 EURO ANNUI PRO CAPITE. TAGLIANDO DEL 30% I COSTI DELLA POLITICA DEI COMUNI SI TROVEREBBERO RISORSE PER 900 MILIONI PER ATTENUARE IL CARICO FISCALE PER LAVORATORI

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

SCIENTIFIC PROGRAMME. Congresso Nazionale Società Italiana di Cardiologia Invasiva. National Congress Italian Society of Invasive Cardiology

SCIENTIFIC PROGRAMME. Congresso Nazionale Società Italiana di Cardiologia Invasiva. National Congress Italian Society of Invasive Cardiology SCIENTIFIC PROGRAMME Congresso Nazionale Società Italiana di Cardiologia Invasiva CONTENTS 35 th CONTENTS Tuesday 14 October pag. 3 Wednesday 15 October pag. 11 Thursday 16 October pag. 21 Friday 17 October

Dettagli

Breve sintesi - 2012

Breve sintesi - 2012 Breve sintesi - 2012 L Italia e l Europa nel 2012 Nel 2010 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato un nuovo decennio di iniziative per la Sicurezza Stradale 2011-2020 al fine di ridurre

Dettagli