È un sistema di condivisione di file mediante internet e tramite l utilizzo di software distribuiti gratuitamente come emule, kazaa, bearshare..

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "È un sistema di condivisione di file mediante internet e tramite l utilizzo di software distribuiti gratuitamente come emule, kazaa, bearshare.."

Transcript

1

2 Il File sharing È un sistema di condivisione di file mediante internet e tramite l utilizzo di software distribuiti gratuitamente come emule, kazaa, bearshare.. Il file sharing nasce come mezzo per favorire le comunicazioni e l invio di file È quindi un operazione lecita a patto che non si condivida materiale tutelato dalle leggi sul copyright

3 Tipologie di file sharing

4 Le fonti In Italia, la normativa sul diritto d autore è la legge 22 aprile 1941 n In particolare, si farà riferimento alle norme della legge 633/41 della sez. V opere registrate su supporti e VI programmi per elaboratore, del capo IV del titolo I, aggiunte rispettivamente dal d.lgs. 68/03 e d.lgs. 518/92; la sezione II del capo V, sempre del I titolo, intitolata riproduzione privata ad uso personale, interamente riformata dal d.lgs. 68/03; il titolo II ter, inserito con il d.lgs. 68/03, intitolato misure tecnologiche di protezione e informazione sul regime dei diritti ; la sezione II, capo III, di cui al titolo III, intitolata difese e sanzioni penali, innovata dal d.l. 7/05.

5 Il file sharing, i programmi per elaboratore e i file musicali in Italia. La disciplina italiana sul diritto d autore concede ad ogni acquirente di un programma (software proprietario) o di compact disc musicali di fare per se una copia di sicurezza e senza finalità commerciali. In particolare, sanziona penalmente, con la reclusione da 6 mesi a 3 anni e con una multa da a , chiunque effettui per fini di lucro una duplicazione abusiva di un software proprietario. E si avrà una sanzione penale anche per chi duplica abusivamente il software senza fini di lucro, semplicemente allo scopo di non doverlo acquistare e civilmente condanna al risarcimento del danno.

6 È lecito condividere file? Casistica e opinioni Alcuni pensano che mettere a disposizione file e scaricarli sia configurabile come una mera attività di trasmissione, e non sia necessario effettuare altre operazioni come copiare il software abusivamente,e fanno inoltre notare che la trasmissione di un file abusivo sarebbe un fatto personale tra due utenti, e non un attività di distribuzione di materiale pirata che dalla legge italiana vietata è penalmente sanzionata. Si escluderebbero quindi sanzioni di carattere penale ma resterebbero ferme quelle civilistiche di risarcimento del danno sopraindicate. Un'altra ipotesi è quella in cui ad essere condivise siano copie di sicurezza, legittimamente possedute. 1. Ma anche qui, secondo alcuni il file sharing è un attività riconducibile al concetto di trasmissione, e trasferire file leciti, come una copia di sicurezza di un programma, non dovrebbe configurare reato. 2. Secondo altri, invece, integra il concetto di riproduzione, che è diritto esclusivo degli autori ed editori. Di conseguenza, chi scambia la propria copia di sicurezza con altri, potrebbe essere incriminato per concorso in duplicazione abusiva, essere condannato al risarcimento dei danni e vedersi risolto il contratto di licenza d'uso per cessione non autorizzata della copia concessa. In realtà è opportuno analizzare caso per caso e verificare soprattutto se chi condivide e chi scarica sa se si tratta di materiale sotto posto a copyright.

7 Il caso Napster Padre del file sharing Napster nasce come mezzo per condividere files tra amici e si diffonde a dismisura Le Majors della musica americana denunciano la violazione dei diritti d autore alla Corte Federale Il Giudice condanna all eliminazione dei files tutelati dal diritto d autore o alla chiusura del server. L ultimo tentativo dell avvocato di Napster si rifà al processo Sony del 1984, quando venne sostenuta la liceità del videoregistratore Betamax, nato, a dire della società giapponese, con finalità diverse dal favorire la pirateria video. Stavolta il giudice non accoglie la linea di difesa sostenendo che Napster è un programma non un manufatto tecnologico Nonostante la difesa dell avvocato Boeis nel sostenere l utilità del software per le comunicazioni, il caso si chiude con una transazione con le case discografiche che riducono Napster ad un servizio a pagamento

8 Qual è l importanza del caso Napster? Osservare l iniziale mancata analisi della nuova tecnologia da parte della corte e l assenza di una normativa adeguata. Notare come l avanzare del processo ha favorito uno studio più concreto della Corte (che distingue tra Software e Hardware)

9 Il caso Peppermint nel 2007 a 3636 cittadini italiani è stata recapitata una raccomandata da uno studio legale di Bolzano, che per conto Peppermint Jam Records chiede l eliminazione di files musicali di artisti di cui la casa detiene i diritti di sfruttamento dei diritti d autore, e che sarebbero stati messi a disposizione di tutti gli utenti della rete internet grazie ad un programma di file sharing, e a titolo di parziale risarcimento per danni spese legali e spese tecniche sostenute per l individuazione chiede una somma forfettaria di 330 Euro.

10 I fatti: La Peppermint ha dato incarico ad una società svizzera specializzata in antipirateria, la Logistep AG,di registrare, mediante un software, alcuni dati relativi a coloro che condividevano file musicali della Peppermint violando così l art 16 della legge sul diritto d autore. Appena conosciuti i dati dei soggetti indagati la società ha presentato alla sezione civile del tribunale di Roma due ricorsi ex articolo 156 bis L633/41 ottenendo delle ordinanze nei confronti degli ISP di fornire i dati degli utenti investigati dalla Logistep.

11 Le ordinanze del Tribunale di Roma del 19 agosto 2006 :

12 Come mai la corte non ha sottolineato l illiceità dell azione promossa dalla Peppermint? BILANCIAMENTO DEGLI INTERESSI Sui piatti della bilancia della Giustizia stanno, da una parte la tutela dei diritti d autore e dall altra il diritto alla tutela dei dati personali, in questo caso i giudici hanno ritenuto che il diritto d autore (frutto della commistione del diritto alla remunerazione delle opere d ingegno e diritto alla circolazione della cultura) ha maggior peso del diritto alla riservatezza anche se è giusto dire che questo è u diritto costituzionalmente garantito e che più volte sia la Corte Costituzionale, sia il sopra citato Gruppo per la tutela dei dati personali ha ribadito come debbano essere precisi i vincoli che limitano la ricerca in ambito penale di questi dati e a maggior ragione in ambito civile.

13 LICENZA Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Tu sei libero: di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire o recitare l'opera di creare opere derivate Alle seguenti condizioni: Attribuzione. Devi riconoscere il contributo dell'autore originario. Non commerciale. Non puoi usare quest opera per scopi commerciali. Condividi allo stesso modo. Se alteri, trasformi o sviluppi quest opera, puoi distribuire l opera risultante solo per mezzo di una licenza identica a questa. In occasione di ogni atto di riutilizzazione o distribuzione, devi chiarire agli altri i termini della licenza di quest opera. Se ottieni il permesso dal titolare del diritto d'autore, è possibile rinunciare ad ognuna di queste condizioni. Le tue utilizzazioni libere e gli altri diritti non sono in nessun modo limitati da quanto sopra

Diritto Privato dell Informatica

Diritto Privato dell Informatica Corso attributivo di crediti liberi Diritto Privato dell Informatica anno accademico 2006/2007 La tutela giuridica dei programmi per elaboratore http://www.massimofarina.it SOMMARIO Individuazione della

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE. Evoluzione della normativa italiana e componenti di base

LA FIRMA DIGITALE. Evoluzione della normativa italiana e componenti di base LA FIRMA DIGITALE Evoluzione della normativa italiana e componenti di base UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI GIURISPRUDENZA DIRITTO PRIVATO DELL INFORMATICA A.A. 2006 / 2007 DOCENTI: PROF.

Dettagli

IL SOFTWARE E LA SUA TUTELA

IL SOFTWARE E LA SUA TUTELA IL SOFTWARE E LA SUA TUTELA UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÁ DI GIURISPRUDENZA DIRITTO PRIVATO DELL INFORMATICA A.A. 2006/2007 DOCENTI:PROF.BRUNO TROISI DOTT.MASSIMO FARINA AUTORE:ENRICO LOI

Dettagli

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Tecniche Informatiche di ricerca giuridica Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Ottava lezione Riproduzione e circolazione dei beni tutelati dal diritto d'autore Il caso Betamax Il caso

Dettagli

Scritto da Super Administrator Lunedì 08 Ottobre 2012 15:55 - Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile 2013 08:27

Scritto da Super Administrator Lunedì 08 Ottobre 2012 15:55 - Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile 2013 08:27 Modalità e condizioni di utilizzo del sito web istituzionale Chiunque acceda o utilizzi questo sito web accetta senza restrizioni di essere vincolato dalle condizioni qui specificate. Se non le accetta

Dettagli

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Introduzione Questa guida è stata realizzata per aiutare la vostra azienda a garantire l utilizzo legale del software di Siemens. Il documento tratta

Dettagli

Introduzione al diritto d autore

Introduzione al diritto d autore Introduzione al diritto d autore Lezione n. 1 Il diritto d autore Legge 22 aprile 1941 n. 633, Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio Art. 1 Sono protette ai sensi

Dettagli

Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati

Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati Giornalismo 3.0 e Pensiero Critico Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati Avv.Luigi Gianfelice Avv. Gianluca Ludovici a cura di Valentina Benedetti ed Arianna Vagni 1 Intellettual Property

Dettagli

Matteo Giacomo Jori - matteo.jori@unimi.it

<file sharing> Matteo Giacomo Jori - matteo.jori@unimi.it Con il termine file sharing (letteralmente condivisione di file ) si è soliti indicare la condotta di chi, sfruttando particolari software e protocolli di comunicazione, utilizza le reti

Dettagli

LO SPAMMING. Autore: Roberta Defenu

LO SPAMMING. Autore: Roberta Defenu LO SPAMMING UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÁ DI GIURISPRUDENZA DIRITTO PRIVATO DELL INFORMATICA A.A. 2006/2007 DOCENTI: PROF. BRUNO TROISI DOTT. MASSIMO FARINA Autore: Roberta Defenu Lo spamming

Dettagli

Scheda Descrittiva degli elaborati digitali

Scheda Descrittiva degli elaborati digitali Allegato 1 - DOMANDA DI CANDIDATURA (FAC Simile) CONCORSO UN ESTATE ALL EXPO Il sottoscritto nato a residente a tel indirizzo e-mail in qualità di legale rappresentante dell Istituto/Oratorio/Centro Estivo

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Modulo 1 1.7-Informatica e legislazione 1 Prerequisiti Utilizzo elementare del calcolatore 2 1 Introduzione Il calcolatore come strumento di lavoro o svago, può far nascere problemi

Dettagli

Le licenze d uso. Le principali tipologie di licenze

Le licenze d uso. Le principali tipologie di licenze Le licenze d uso La legge 633/41 attribuisce in via esclusiva all autore dell opera software tutti i diritti derivanti dall opera stessa, e vieta e punisce ogni abuso che leda questi diritti esclusivi.

Dettagli

La pirateria digitale in Italia

La pirateria digitale in Italia La pirateria digitale in Italia 23% degli utilizzatori di internet usa il p2p (sei milioni), la crescita rispetto al 2007 è stata dell 1 % (fenomeno stabilizzato). La media dei brani musicali scaricati

Dettagli

I Tre Aspetti Principali del Sentiero

I Tre Aspetti Principali del Sentiero I Tre Aspetti Principali del Sentiero di Lama Tzong Khapa Il compendio dell insegnamento buddhista spiegato in versi da uno dei più grandi ed eminenti maestri dell antica Asia: Lama Tzong Khapa. L'Istituto

Dettagli

Filesharing e problematiche giuridiche tra la disciplina del copyright e i programmi P2P

Filesharing e problematiche giuridiche tra la disciplina del copyright e i programmi P2P Filesharing e problematiche giuridiche tra la disciplina del copyright e i programmi P2P Sommario: 1 - Introduzione. 2 - I programmi cd peer to peer 11 marzo 2006 Marco Pugliese 3 - Differenze tra i tradizionali

Dettagli

Aspetti legali. Tutela legale del software

Aspetti legali. Tutela legale del software Aspetti legali Tutela del Sw Tutela della privacy informatica dati personali azioni che invadono la sfera personale Censura su Internet 1 Tutela legale del software 2 Normative Legge 22/4/41 n. 633 sul

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xi. Ringraziamenti...xxi. La proprietà intellettuale e il diritto d autore in Internet...1

Indice generale. Introduzione...xi. Ringraziamenti...xxi. La proprietà intellettuale e il diritto d autore in Internet...1 Indice generale Introduzione...xi Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 La proprietà intellettuale e il diritto d autore in Internet...1 Il diritto d autore e la proprietà intellettuale: panoramica introduttiva...

Dettagli

www.dirittoambiente. net

www.dirittoambiente. net www.dirittoambiente. net L ATTIVITÀ DI TRITURAZIONE DEGLI IMBALLAGGI IN PLASTICA VA QUALIFICATA COME UN OPERAZIONE DI RECUPERO Nota a Corte di Cassazione Penale Sez. III sentenza del 26 giugno 2012, n.

Dettagli

URL del documento: http://creativecommons.ieiit.cnr.it/bollinosiae_e_licenzecc.pdf

URL del documento: http://creativecommons.ieiit.cnr.it/bollinosiae_e_licenzecc.pdf IL BOLLINO SIAE E LE LICENZE CREATIVE COMMONS URL del documento: http://creativecommons.ieiit.cnr.it/bollinosiae_e_licenzecc.pdf Partendo dall analisi delle disposizioni che disciplinano l apposizione

Dettagli

a titolo gratuito Ermes S.r.l., alla pubblicazione del materiale video, di seguito opera,fornito in occasione del Premio creativo from cool to good.

a titolo gratuito Ermes S.r.l., alla pubblicazione del materiale video, di seguito opera,fornito in occasione del Premio creativo from cool to good. Liberatoria A favore di Ermes S.r.l. Via Maurizio Quadrio,13 20154 Milano Cod Fisc. e P. IVA 05967120964 con la presente il/sottoscritto/a 1.AUTORIZZA a titolo gratuito Ermes S.r.l., alla pubblicazione

Dettagli

COMUNICATO RELATIVO ALLA TUTELA DEI NOSTRI MARCHI

COMUNICATO RELATIVO ALLA TUTELA DEI NOSTRI MARCHI COMUNICATO RELATIVO ALLA TUTELA DEI NOSTRI MARCHI Informazioni relative a Tecnica di Polizia Giudiziaria Ambientale, Diritto all ambiente ed altri copyright registrati e protetti Diritto all ambiente Corsi

Dettagli

La firma digitale. Autore: Monica Mascia

La firma digitale. Autore: Monica Mascia La firma digitale Università degli studi di Cagliari Facoltà di giurisprudenza Diritto privato dell informatica A.A. 2006/2007 Docenti: prof. Bruno Troisi Dott. Massimo Farina Autore: Monica Mascia Che

Dettagli

Il compito di applicare il contrassegno, cioè di "vidimare" i supporti è affidato alla SIAE.

Il compito di applicare il contrassegno, cioè di vidimare i supporti è affidato alla SIAE. Il contrassegno La Legge sul diritto d'autore, n. 633/1941), stabilisce (art. 181 bis) che su ogni supporto contenente programmi per elaboratore o multimediali nonché su ogni supporto (CD, cassette audio

Dettagli

Regolamento INTERNET POINT pag.1

Regolamento INTERNET POINT pag.1 Regolamento INTERNET POINT pag.1 ART. 1 - FINALITÀ DEL SERVIZIO La biblioteca riconosce l utilità dell informazione elettronica per il soddisfacimento delle esigenze informative della propria utenza. L

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI, PRIVACY POLICY, COOKIE POLICY

TERMINI E CONDIZIONI, PRIVACY POLICY, COOKIE POLICY TERMINI E CONDIZIONI, PRIVACY POLICY, COOKIE POLICY Di tutti i siti web di proprietà Fratelli Branca Distillerie s.r.l. INTRODUZIONE Le presenti linee guida generali sono state redatte per garantire l'utilizzo

Dettagli

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.8) Rielaborazione dal WEB: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio.

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.8) Rielaborazione dal WEB: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio. Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.8) Rielaborazione dal WEB: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio Copyright Tutte le software house tutelano il loro diritto a impedire

Dettagli

Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Biella. Via Marconi, 28 13900 Biella. Istanza di ammissione al Patrocinio a spese dello Stato

Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Biella. Via Marconi, 28 13900 Biella. Istanza di ammissione al Patrocinio a spese dello Stato Depositato / Pervenuto il Ammesso il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Biella Via Marconi, 28 13900 Biella Istanza di ammissione al Patrocinio a spese dello Stato Il / La sottoscritt nat a prov./naz.

Dettagli

Privacy e Comunicazioni Commerciali: le linee guida in materia di attività promozionale e contrasto allo spam

Privacy e Comunicazioni Commerciali: le linee guida in materia di attività promozionale e contrasto allo spam DirICTo Privacy e Comunicazioni Commerciali: le linee guida in materia di attività promozionale e contrasto allo spam http://www.massimofarina.it http://www.diricto.it Già prima del Codice Privacy (vigente

Dettagli

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI DENOMINATO "SE DICO GELATO PROMOSSO DALLA SOCIETA SAMMONTANA SpA (CL 258/2013)

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI DENOMINATO SE DICO GELATO PROMOSSO DALLA SOCIETA SAMMONTANA SpA (CL 258/2013) REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI DENOMINATO "SE DICO GELATO PROMOSSO DALLA SOCIETA SAMMONTANA SpA (CL 258/2013) AREA: Intero territorio italiano DURATA: Il concorso avrà

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

Con li patrocinio del:

Con li patrocinio del: Con li patrocinio del: BENVENUTI 26 Novembre 2010 Varese Con li patrocinio del: Sponsor della serata: 27 Novembre 2010.. ricordiamoci.. AGENDA DELLA SERATA 1. Modalità di associazione anno 2011. 2. E tu...scarichi?

Dettagli

Il D.L n. 231 del 2001 e i delitti in materia di violazione del diritto dautore

Il D.L n. 231 del 2001 e i delitti in materia di violazione del diritto dautore Il D.L n. 231 del 2001 e i delitti in materia di violazione del diritto dautore Presentazione Avv. Giacomo Bonelli Avv. Silvia Mondini www.mondinirusconi.it 1 CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DELLE OPERE

Dettagli

Presentazione di virtual desktop client + LTSP server

Presentazione di virtual desktop client + LTSP server + LTSP server + LTSP server Cos'è un virtual desktop? Come si usa? A cosa serve? Perchè non un classico pc? Cos'è un virtual desktop? Di solito è un mini-pc costruito per avere funzionalità di base per

Dettagli

Ambito della tutela del software I diritti esclusivi sul software Le licenze d uso Le licenze del software libero Le facoltà dell utilizzatore

Ambito della tutela del software I diritti esclusivi sul software Le licenze d uso Le licenze del software libero Le facoltà dell utilizzatore /H]LRQ TXDUWD Ambito della tutela del software I diritti esclusivi sul software Le licenze d uso Le licenze del software libero Le facoltà dell utilizzatore legittimo Il ruolo della SIAE Tutela civile

Dettagli

La giurisprudenza costituzionale nei rapporti tra Stato e Regioni

La giurisprudenza costituzionale nei rapporti tra Stato e Regioni ORDINAMENTO CIVILE La giurisprudenza costituzionale nei rapporti tra Stato e Regioni Provincia Autonoma di Bolzano Legge della Provincia autonoma di Bolzano 21 giugno 2011, n. 4, recante Misure di contenimento

Dettagli

OPEN SOURCE DIGITAL DESIGN

OPEN SOURCE DIGITAL DESIGN OPEN SOURCE DIGITAL DESIGN BANDO APERTO PER LA REALIZZAZIONE DELLA ARTISTIC ONE PAGE DI POLIMETRICA 1. PROMOTORE DEL BANDO Il Bando è indetto da Polimetrica s.a.s. Corso Milano 26 Monza (Milano). Polimetrica

Dettagli

ISTANZE DA PRESENTARE COME DA CALENDARIO DALLE ORE 12.30 ALLE ORE 13.30. Attenzione è necessario depositare pena il non accoglimento dell istanza

ISTANZE DA PRESENTARE COME DA CALENDARIO DALLE ORE 12.30 ALLE ORE 13.30. Attenzione è necessario depositare pena il non accoglimento dell istanza ISTANZE DA PRESENTARE COME DA CALENDARIO DALLE ORE 12.30 ALLE ORE 13.30 Attenzione è necessario depositare pena il non accoglimento dell istanza UNA ISTANZA ORIGINALE COMPLETA DI TUTTI I DOCUMENTI E COMPILATA

Dettagli

Allegato delibera G.C. n. 52 del 29.5.2014

Allegato delibera G.C. n. 52 del 29.5.2014 BIBLIOTECA COMUNALE DI BUDONI Allegato delibera G.C. n. 52 del 29.5.2014 Informazioni e regole per l'utilizzo dei servizi multimediali e di Internet Art.1 Principi generali a) Il presente disciplinare

Dettagli

LICENZA DANEA EASYFATT CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEI PRODOTTI SOFTWARE E DEI SERVIZI DI AGGIORNAMENTO, ASSISTENZA E MANUTENZIONE

LICENZA DANEA EASYFATT CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEI PRODOTTI SOFTWARE E DEI SERVIZI DI AGGIORNAMENTO, ASSISTENZA E MANUTENZIONE LICENZA DANEA EASYFATT CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEI PRODOTTI SOFTWARE E DEI SERVIZI DI AGGIORNAMENTO, ASSISTENZA E MANUTENZIONE Le presenti condizioni generali ("Condizioni Generali" o "Contratto")

Dettagli

Condizioni generali di utilizzo del nostro sito web

Condizioni generali di utilizzo del nostro sito web Condizioni generali di utilizzo del nostro sito web Tutti gli utilizzi del sito web www.sceglime.ch e dei servizi offerti sono vincolati all accettazione preliminare di queste condizioni generali da parte

Dettagli

Linux e le economie di rete

Linux e le economie di rete Linux e le economie di rete Come creare valore con il software libero. Abstract: La tecnologia cambia ma le regole dell'economia no. Con questa citazione si apre uno dei libri diventato un must dell'economia

Dettagli

#IOLEGGOPERCHE VIDEO CONTEST ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE 1. Prima di compilare il presente documento, leggi il Regolamento del Contest.

#IOLEGGOPERCHE VIDEO CONTEST ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE 1. Prima di compilare il presente documento, leggi il Regolamento del Contest. ! #IOLEGGOPERCHE VIDEO CONTEST ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE 1. Prima di compilare il presente documento, leggi il Regolamento del Contest. 2. Potrai partecipare al contest solo con lavori originali di

Dettagli

Il diritto d autore nel mondo analogico, digitale e open access

Il diritto d autore nel mondo analogico, digitale e open access Il diritto d autore nel mondo analogico, digitale e open access Avv. Beatrice Cunegatti STUDIO LEGALE CUNEGATTI BOLOGNA MILANO Università degli Studi di Verona 1 febbraio 2013 I SEZIONE Diritto di autore:

Dettagli

REGOLAMENTO CONTEST GIULIETTA: GET GOING

REGOLAMENTO CONTEST GIULIETTA: GET GOING REGOLAMENTO CONTEST GIULIETTA: GET GOING 1.! SOCIETA PROMOTRICE La società promotrice del contest GIULIETTA: GET GOING (di seguito il Contest ) è FCA Italy spa, P. Iva 07973780013, con sede legale in Corso

Dettagli

Social Media Management 2015/2016 L utilizzo delle immagini sul web. A cura di Stefano Barricella

Social Media Management 2015/2016 L utilizzo delle immagini sul web. A cura di Stefano Barricella Social Media Management 2015/2016 L utilizzo delle immagini sul web A cura di Stefano Barricella Nodi tematici Internet e la legge sul copyright Trovare ed utilizzare legittimamente immagini altrui sul

Dettagli

PARTE SPECIALE Sezione VIII. Reati in materia di violazione del diritto di autore

PARTE SPECIALE Sezione VIII. Reati in materia di violazione del diritto di autore PARTE SPECIALE Sezione VIII Reati in materia di violazione del diritto di autore PARTE SPECIALE Sezione VIII Sommario 1.Le fattispecie di Reati Presupposto (Artic. 25 novies D.Lgs. 231/01)... 3 2.Processi

Dettagli

Direttiva 98/84/CE del 20 novembre 1998, sulla tutela dei servizi ad accesso condizionato e dei servizi di accesso condizionato.

Direttiva 98/84/CE del 20 novembre 1998, sulla tutela dei servizi ad accesso condizionato e dei servizi di accesso condizionato. Direttiva 98/84/CE del 20 novembre 1998, sulla tutela dei servizi ad accesso condizionato e dei servizi di accesso condizionato. Decreto legislativo 15 novembre 2000, n. 373 OBIETTIVO Armonizzazione delle

Dettagli

Regolamento per l'utilizzo della rete informatica

Regolamento per l'utilizzo della rete informatica Regolamento per l'utilizzo della rete informatica Articolo 1 OGGETTO E AMBITO DI APPLICAZIONE Il presente regolamento disciplina le modalità di accesso e di uso della rete informatica dell Istituto, del

Dettagli

Prima di utilizzare il sito leggere attentamente le condizioni riportate di seguito. L utilizzo del

Prima di utilizzare il sito leggere attentamente le condizioni riportate di seguito. L utilizzo del Condizioni legali e declinazione di responsabilità Prima di utilizzare il sito leggere attentamente le condizioni riportate di seguito. L utilizzo del presente sito è soggetto alle condizioni d utilizzo

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI. Generale

CONDIZIONI GENERALI. Generale CONDIZIONI GENERALI Generale L'accesso a questo sito web ( Sito ), di proprietà della società cameo S.p.A. con sede in via Ugo La Malfa 60 25015 Desenzano del Garda BS, titolare del trattamento, implica,

Dettagli

Definizioni e interpretazione In questa Privacy Policy i seguenti termini hanno il seguente significato:

Definizioni e interpretazione In questa Privacy Policy i seguenti termini hanno il seguente significato: PRIVACY POLICY Definizioni e interpretazione In questa Privacy Policy i seguenti termini hanno il seguente significato: Sito internet Significa www.famemusic.com Contenuto Significa qualsiasi testo, grafica,

Dettagli

GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE

GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE SOMMARIO 1. Chi non comunica non esiste! Diritto all informazione 2. Tutela della privacy Privacy e riservatezza 3. Diritto d autore 4. Software

Dettagli

DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO (D.P.R. 30 MAGGIO 2002 N. 115) (L. 24 febbraio 2005, n. 25) DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA 1. COPIA CERTIFICATO STATO DI FAMIGLIA 2. COPIA

Dettagli

Cassazione Penale Sez. II, 27 febbraio 2013 n. 9220 - Pres. Petti, Est. Gentile RITENUTO IN FATTO

Cassazione Penale Sez. II, 27 febbraio 2013 n. 9220 - Pres. Petti, Est. Gentile RITENUTO IN FATTO DETENZIONE PER FINI DI COMMERCIALIZZAZIONE DI SUPPORTI AUDIOVISIVI ABUSIVAMENTE RIPRODOTTI E RICETTAZIONE: LA LEX MITIOR SI APPLICA ANCHE SE SUCCESSIVAMENTE VIENE MODIFICATA IN SENSO PEGGIORATIVO Cassazione

Dettagli

Registrazione I soggetti del diritto d autore

Registrazione I soggetti del diritto d autore Cosa sono i beni informatici? I beni informatici Corso Nuove tecnologie e diritto Lezione 2-4 maggio 2004 Claudia Cevenini Beni in senso giuridico = cose che possono formare oggetto di diritti (art. 810

Dettagli

TERRITORIO E AMBIENTE Via Ugo La Malfa, 169 90146 PALERMO. Palermo, 21 febbraio 2014

TERRITORIO E AMBIENTE Via Ugo La Malfa, 169 90146 PALERMO. Palermo, 21 febbraio 2014 Prot. n.: 49/2014 ALL'ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE Via Ugo La Malfa, 169 90146 PALERMO Palermo, 21 febbraio 2014 Oggetto: Applicazione in Sicilia del Decreto del Fare - Norme di semplificazione

Dettagli

Termini di servizio per le aziende

Termini di servizio per le aziende Termini di servizio per le aziende Ti ringraziamo per aver scelto Simbiosi come tuo fornitore, non solo di prodotti, ma anche di formazione e servizi che ti accompagnano nella tua vita lavorativa. I prodotti

Dettagli

I GIOVANI, LA MUSICA E INTERNET

I GIOVANI, LA MUSICA E INTERNET I GIOVANI, LA MUSICA E INTERNET Una guida per i genitori sul P2P e la condivisione di musica in rete Cos è il P2P? Come genitore hai probabilmente già sentito tuo figlio parlare di file sharing, P2P (peer

Dettagli

LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET

LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET Alcune istruzioni per l uso a cura della Prof.ssa Rita Mele Diritto ed Economia A.S. 2013/14 1 LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE IN INTERNET Le

Dettagli

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE FOTOCOPIE

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE FOTOCOPIE REGOLAMENTO DI ESECUZIONE FOTOCOPIE ISTITUTO COMPRENSIVO SCORRANO SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA I GRADO Via G. D Annunzio 157-73020 SCORRANO (LE) Tel. (+39) 0836/466074 Fax (+39) 0836/465052

Dettagli

PROCEDURA DI INTERNAL DEALING RELATIVA ALLE OPERAZIONI SU AZIONI DI VISIBILIA EDITORE S.P.A. POSTE IN ESSERE DAGLI AMMINISTRATORI

PROCEDURA DI INTERNAL DEALING RELATIVA ALLE OPERAZIONI SU AZIONI DI VISIBILIA EDITORE S.P.A. POSTE IN ESSERE DAGLI AMMINISTRATORI PROCEDURA DI INTERNAL DEALING RELATIVA ALLE OPERAZIONI SU AZIONI DI VISIBILIA EDITORE S.P.A. POSTE IN ESSERE DAGLI AMMINISTRATORI In applicazione del combinato disposto degli articoli 11, 17 e 31 del Regolamento

Dettagli

AUTORI: ELENA ORTU - LUISA ROBERTO

AUTORI: ELENA ORTU - LUISA ROBERTO L e-mail aziendale UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÁ DI GIURISPRUDENZA DIRITTO PRIVATO DELL INFORMATICA A.A. 2006/2007 DOCENTI: PROF. BRUNO TROISI DOTT. MASSIMO FARINA L uso dell e-mail aziendale

Dettagli

18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008

18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008 18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008 Informazioni generali Legge 22 aprile 1941, n. 633 più volte modificata modifiche disorganiche farraginosa in corso di revisione integrale (presentata bozza il 18.12.2007)

Dettagli

OCCHIO AL DOWNLOAD E UPLOAD!!! DIRITTI DI PROPRIETA INDUSTRIALE TUTELANO ANCHE TE!!! BREVETTO, DIRITTI D AUTORE, MODELLI DI UTILITA

OCCHIO AL DOWNLOAD E UPLOAD!!! DIRITTI DI PROPRIETA INDUSTRIALE TUTELANO ANCHE TE!!! BREVETTO, DIRITTI D AUTORE, MODELLI DI UTILITA OCCHIO AL DOWNLOAD E UPLOAD!!! DIRITTI DI PROPRIETA INDUSTRIALE TUTELANO ANCHE TE!!! BREVETTO, DIRITTI D AUTORE, MODELLI DI UTILITA Cos' è la Proprietà intellettuale?? Settore del diritto che si riferisce

Dettagli

Richiesta di account e/o accesso alle risorse Informatiche della Sezione di Cagliari

Richiesta di account e/o accesso alle risorse Informatiche della Sezione di Cagliari Richiesta di account e/o accesso alle risorse Informatiche della Sezione di Cagliari Nome Cognome Nome del referente presso la Sezione di Cagliari Username Occupazione disco MB Password (min 6 car) Scadenza

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE PECORELLA, COSTA

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE PECORELLA, COSTA Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 881 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI PECORELLA, COSTA Modifiche alla legge 8 febbraio 1948, n. 47, al codice penale e al codice

Dettagli

Regolamento per l'accesso alla rete Indice

Regolamento per l'accesso alla rete Indice Regolamento per l'accesso alla rete Indice 1 Accesso...2 2 Applicazione...2 3 Responsabilità...2 4 Dati personali...2 5 Attività commerciali...2 6 Regole di comportamento...3 7 Sicurezza del sistema...3

Dettagli

RISOLUZIONE N. 209/E

RISOLUZIONE N. 209/E RISOLUZIONE N. 209/E Roma, 18 novembre 2003 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Oggetto: Istanza di interpello - Art. 25-bis DPR n. 600 del 1973 Attività di procacciatore d affari Società XY S.p.A.

Dettagli

L amministratore di sistema. di Michele Iaselli

L amministratore di sistema. di Michele Iaselli L amministratore di sistema di Michele Iaselli Definizione L Amministratore di sistema viene definito dal provvedimento dell Autorità Garante del 27 novembre 2008 come una figura professionale destinata

Dettagli

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10.

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10. CONTRATTO DI LICENZA D USO DI SOFTWARE ddaattaa Hyphen-Italia srl sede legale ed amministrativa: Verona > Via Marconi, 14 > 37010 Affi > Tel. +39 045.62.03.200 > Fax +39 045 62.03.250 Codice fiscale 04334860485

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato FRANCESCHINI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato FRANCESCHINI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 5529 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato FRANCESCHINI Riduzione dell aliquota IVA sui compact disc musicali, detrazioni fiscali e

Dettagli

Ai fini della corretta lettura ed interpretazione delle presenti condizioni generali si considerano

Ai fini della corretta lettura ed interpretazione delle presenti condizioni generali si considerano CONDIZIONI GENERALI SITO INTERNET Ai fini della corretta lettura ed interpretazione delle presenti condizioni generali si considerano convenzionalmente applicabili le seguenti definizioni: VDA NET S.R.L.,

Dettagli

LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE

LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE Il software è tutelato dalle leggi sul diritto d'autore, in maniera simile a quanto avviene per le opere letterarie. Il contratto che regola l'uso del software è la

Dettagli

GUIDA SULLA SICUREZZA INFORMATICA E LA TUTELA DEL COPYRIGHT PER LE ISTITUZIONI ACCADEMICHE

GUIDA SULLA SICUREZZA INFORMATICA E LA TUTELA DEL COPYRIGHT PER LE ISTITUZIONI ACCADEMICHE GUIDA SULLA SICUREZZA INFORMATICA E LA TUTELA DEL COPYRIGHT PER LE ISTITUZIONI ACCADEMICHE DOWNLOAD 25% COMPLETE PAGE 02 Quasi tutti gli istituti di istruzione hanno adottato regole improntate al rispetto

Dettagli

MODULO D ORDINE PER SUB-LICENZA. Terraitaly -it2000 L ortofoto digitale a colori del territorio italiano ENTE ORDINANTE: COMUNE DI.

MODULO D ORDINE PER SUB-LICENZA. Terraitaly -it2000 L ortofoto digitale a colori del territorio italiano ENTE ORDINANTE: COMUNE DI. A: Compagnia Generale Ripreseaeree S.p.A. Via Cremonese 35 A 43100 Parma fax: 0521 992803 e, p.c. Provincia di Piacenza Servizio Programmazione Territoriale-Urbanistica Via Garibaldi,50 29100 Piacenza

Dettagli

Appunti di Anatomia 1

Appunti di Anatomia 1 Appunti di Anatomia 1 Emiliano Bruni (info@ebruni.it) 12 marzo 2012 Titolo: Appunti di Anatomia 1 Autore: Emiliano Bruni (info@ebruni.it) Oggetto: Appunti di Chimica organica con cenni di inorganica per

Dettagli

Architectura.Place. Se non diversamente indicato, tutti i testi, immagini e video inseriti da membri registrati nel sito web www.architectura.

Architectura.Place. Se non diversamente indicato, tutti i testi, immagini e video inseriti da membri registrati nel sito web www.architectura. Termini e condizioni d uso Condizioni generali d uso Il Titolare del presente sito web è l Associazione Architectura.Place Via del Romito, 32B 50143 Firenze - Italy info@architectura.place Utilizzando

Dettagli

La tutela nell acquisto online

La tutela nell acquisto online La tutela nell acquisto online Caro amico, questa guida è stata realizzata dallo Studio Legale Gli Avvocati Associati Tieni presente che le informazioni che, di seguito, troverai, sono di carattere generale

Dettagli

Diritto d autore e banche di dati

Diritto d autore e banche di dati Introduzione al diritto d autore: Le banche di dati Dott.ssa Michela Rossi Corso di laurea Giurisprudenza Informatica giuridica 2012/2013 Diritto d autore e banche di dati Diritto d autore Diritto d autore

Dettagli

Biblioteca Giuseppe Dossetti

Biblioteca Giuseppe Dossetti Biblioteca Giuseppe Dossetti NORME PER L'ACCESSO IN INTERNET PER GLI STUDIOSI ESTERNI Il servizio di accesso ad Internet è parte integrante delle risorse messe a disposizione della Biblioteca. L uso di

Dettagli

Condizioni generali di vendita e di licenza per l'acquisto di prodotti software di XOn Software

Condizioni generali di vendita e di licenza per l'acquisto di prodotti software di XOn Software Condizioni generali di vendita e di licenza per l'acquisto di prodotti software di XOn Software GmbH 1. Oggetto del contratto 1.1. Ogetto del contratto è la cessione di programmi PC (inclusi: codici sorgenti,

Dettagli

AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI CIVITAVECCHIA ( VIA TERME DI TRAIANO snc 00053 CIVITAVECCHIA)

AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI CIVITAVECCHIA ( VIA TERME DI TRAIANO snc 00053 CIVITAVECCHIA) AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI CIVITAVECCHIA ( VIA TERME DI TRAIANO snc 00053 CIVITAVECCHIA) ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO ( D.P.R. 30 MAGGIO 2002 N. 115 - legge

Dettagli

Regolamento per la disciplina di accesso e riutilizzo delle banche dati

Regolamento per la disciplina di accesso e riutilizzo delle banche dati COMUNE DI LUSIANA Provincia di Vicenza Progetto: Regolamento Regolamento per la disciplina di accesso e riutilizzo delle banche dati Redatto ai sensi dell art. 52, comma 1, del D.Lgs. 82/2005 e successive

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI POZZUOLO DEL FRIULI

REGOLAMENTO SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI POZZUOLO DEL FRIULI REGOLAMENTO SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI POZZUOLO DEL FRIULI Approvato con deliberazione consigliare n. 58 del 25.11.2004 Esecutivo dal 25.11.2004 Art. 1 OBIETTIVI DEL SERVIZIO La biblioteca

Dettagli

Tribunale Ordinario di Roma, Sezione specializzata in materia di impresa, sentenza n. 12076 del 2015 (dep. 1/6/2015)

Tribunale Ordinario di Roma, Sezione specializzata in materia di impresa, sentenza n. 12076 del 2015 (dep. 1/6/2015) Tribunale Ordinario di Roma, Sezione specializzata in materia di impresa, sentenza n. 12076 del 2015 (dep. 1/6/2015) RIPRODUZIONE ABUSIVA - VIOLAZIONE DEL DIRITTO DI PATERNITA - c.d. FOTOGRAFIE SEMPLICI

Dettagli

PHP e MySQL entrano a scuola. caso di adozione di software libero in un istituto tecnico commerciale programmatori

PHP e MySQL entrano a scuola. caso di adozione di software libero in un istituto tecnico commerciale programmatori PHP e MySQL entrano a scuola caso di adozione di software libero in un istituto tecnico commerciale programmatori Chi siamo Siamo un gruppo di insegnanti di informatica e di esercitazioni di informatica

Dettagli

Musica, Film, TV e Internet La guida per genitori e insegnanti

Musica, Film, TV e Internet La guida per genitori e insegnanti Musica, Film, TV e Internet La guida per genitori e insegnanti Musica digitale quello che bisogna sapere Ci sono molti modi per avere accesso in maniera sicura e legale a musica, film e TV sul web. Questa

Dettagli

Stop alla trasmissione abusiva delle partite di calcio e condanna dei principali fornitori di connettività

Stop alla trasmissione abusiva delle partite di calcio e condanna dei principali fornitori di connettività ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 11/05/2016 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/38196-stop-alla-trasmissione-abusiva-delle-partite-dicalcio-e-condanna-dei-principali-fornitori-di-connettivit Autore:

Dettagli

Tutorial Creative Commons

Tutorial Creative Commons Tutorial Creative Commons Fare musica è molto divertente, ma lo è ancora di più se potete farlo con altre persone - ed è qui che interviene il progetto OpenSounds. OpenSounds vi consente di produrre musica

Dettagli

AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI MACERATA ( VIA PESARO N. 6-62100 MACERATA)

AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI MACERATA ( VIA PESARO N. 6-62100 MACERATA) AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI MACERATA ( VIA PESARO N. 6-62100 MACERATA) ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO ( D.P.R. 30 MAGGIO 2002 N. 115 - legge 24 febbraio 2005,

Dettagli

http://tlc.diee.unica.it/

http://tlc.diee.unica.it/ A.A. 2014/15 Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni http://tlc.diee.unica.it/ Nell ambito del Corso di Diritto dell Informatica e delle Nuove Tecnologie Docente: Massimo Farina

Dettagli

in un contesto di ricerca Perché usare il modello del software libero Alessandro Rubini

in un contesto di ricerca Perché usare il modello del software libero Alessandro Rubini Perché usare il modello del software libero in un contesto di ricerca Alessandro Rubini http://www.fsfeurope.org http://ar.linux.it La specificità del software

Dettagli

REGOLAMENTO PREMESSA

REGOLAMENTO PREMESSA REGOLAMENTO PREMESSA Il Laboratorio Informatico di Architettura è una risorsa preziosa per gli studenti, per tale ragione è opportuno che ognuno lo utilizzi con coscienza e responsabilità. Ogni danneggiamento

Dettagli

Gli Utenti che utilizzano i servizi offerti da Acegol dichiarano di conoscere ed accettare le presenti condizioni generali di contratto.

Gli Utenti che utilizzano i servizi offerti da Acegol dichiarano di conoscere ed accettare le presenti condizioni generali di contratto. Gli Utenti che utilizzano i servizi offerti da Acegol dichiarano di conoscere ed accettare le presenti condizioni generali di contratto. Titolare di Acegol e dei relativi Servizi ANDREA PEZZOTTI Sede:

Dettagli

Press clippings ASMI. 6 settembre 2007

Press clippings ASMI. 6 settembre 2007 Press clippings ASMI 6 settembre 2007 Allo scopo di garantire la qualita' e quindi la leggibilita' degli articoli, tutte le pagine di questo documento sono state create in formato A3. Pertanto, in caso

Dettagli

ALTRA ECONOMIA. Le licenze nel software. di virtualmondo. terza parte del seminario sul software libero. per contatti luciano@aniene.

ALTRA ECONOMIA. Le licenze nel software. di virtualmondo. terza parte del seminario sul software libero. per contatti luciano@aniene. ALTRA ECONOMIA Le licenze nel software di virtualmondo terza parte del seminario sul software libero per contatti luciano@aniene.net Le licenze L'utilizzo del software può essere concesso gratuitamente

Dettagli

LIBRO SECONDO. Dei delitti in particolare TITOLO III. Dei delitti contro l'amministrazione della giustizia CAPO III

LIBRO SECONDO. Dei delitti in particolare TITOLO III. Dei delitti contro l'amministrazione della giustizia CAPO III LIBRO SECONDO Dei delitti in particolare TITOLO III Dei delitti contro l'amministrazione della giustizia CAPO III Della tutela arbitraria delle private ragioni Articolo 392 Esercizio arbitrario delle proprie

Dettagli

REGOLAMENTO GESTIONE SUSSIDI E UTILIZZO FOTOCOPIE

REGOLAMENTO GESTIONE SUSSIDI E UTILIZZO FOTOCOPIE REGOLAMENTO GESTIONE SUSSIDI E UTILIZZO FOTOCOPIE I 1 Premessa REGOLAMENTO GESTIONE SUSSIDI UTILIZZO FOTOCOPIE Le fotocopie sono sussidi e come tali vanno programmati negli aspetti didattici di cui hanno

Dettagli

Tracciamento delle attività in Moodle

Tracciamento delle attività in Moodle Istituto Nazionale Previdenza Sociale Gestione Dipendenti Pubblici Tracciamento delle attività in Moodle E-Learning per la Pubblica Amministrazione - Tracciamento delle attività Moodle traccia l attività

Dettagli