Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6)

Advertisement


Advertisement
Documenti analoghi
MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014

ULTRATRAIL 50 Km m dislivello positivo

Trek Valgrisenche. Percorso "soft"

Rete del patrimonio escursionistico regionale. SCHEDA 2 a PROPOSTA DI REGISTRAZIONE ITINERARIO GLORIOSO RIMPATRIO DEI VALDESI (G.R.V.

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova

C.A.I. PONTE S. PIETRO

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina

TREKKING E MOUNTAIN BIKE

La Lega Montagna del Comitato regionale UISP e l ANPI Valle d Aosta organizzano dal 21 giugno al 13 settembre nove itinerari della memoria sulle vie

LA VALLE DI PALANFRÈ

SCHEDA INFORMATIVA : TREKKING, MOUNTAIN-BIKE E YOGA A POZZI MONACI

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo"

Itinerario n Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana

Ai piedi della Pania della Croce nelle Alpi Apuane: il rifugio Del Freo Eos Foto di ML 014

Sci alpinismo nel gruppo di Puez

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI

legenda indice Bivacco ORSIERA pag. 12 Rifugio AVANZA pag. 14 Rifugio STELLINA pag. 18 Rifugio CA D ASTI pag. 20 Rifugio LA RIPOSA pag.

17 Luglio Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche

Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011

visita il nostro sito

ORGANIZZA. Dal 25 al 29 luglio. Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza

Viaggio in macchina circa 4 ore. In auto

PROGRAMMA COMPLETO su

SETTEMBRE 2011 SABATO 3 Itinerario ad anello con partenza da Campigna

61 Ghiacciaio della Capra

TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso

Come raggiungere ANIMA UNIVERSALE in Piemonte

Le passeggiate di GAVI NANA a cura di Fabio Mesti e Roberto Recati

Itinerario n La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore

TREKKING IN VAL MASTALLONE

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso)

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri

Région Autonome Vallée d Aoste - Regione Autonoma Valle d'aosta. Le Alte Vie 1-2

La Via Francigena. Tappa TO11 Da Monteriggioni a Siena

LUGLIO. Allenamento richiesto: Per escursionisti allenati e consapevoli. Rientro presunto: h 17,30 circa Costo: 10,00

La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci.

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

Itinerario n Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore

Percorso Zona Orientale

Itinerario n Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta

COMUNE DI SAN MARCELLO ASSESSORATO AL TURISMO Le passeggiate di MARESCA. a cura del GRUPPO TREKKING MONTAGNA PISTOIESE

DESCRIZIONE ITINERARI

: RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE

Azzerare il contachilometri

2. Dati climatici. 4 rapporto sull energia

GIRO DELL ORSIERA. L Accesso. Borgata Molè Rifugio Balma

LE ESCURSIONI piu belle della Val Venosta

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso.

Escursione sulla Montagna dei Fiori

INDIRIZZO: ASSOCIAZIONE CULTURALE FORZA VITALE - Regione Castignolio 6/A Netro (BI)

Totes Gebirge - Austria

CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30

42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado)

PROGRAMMA ESCURSIONI

21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza

Villaggi Walser a due passi dal Cielo

Pratolungo-Sentiero 299-C. Praga-Sent E1-Sant. Montaldero-Arquata Scrivia. : Arquata Scrivia-Sentiero E1-C. Lavaggi- :

AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : "KAROL WOJTYLA".

1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno. 2. Schenna Castel Goyen Castel Labers Fragsburg Greiterhof ritorno

Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m)

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g

Alta Via dell'adamello

Tappa TO02 Da Pontremoli ad Aulla

Note tecniche. Rientro alle auto previsto entro le ore e partenza.

Club Alpino Italiano. Monte Rotondo dal Santuario di Macereto. Monti Sibillini. Ussita m 15 km. 5 h (senza soste)

Distelgrube Faltmaralm

VAL PESIO. Sentiero Natura Certosa-Pian delle Gorre Cascate del Sault e Gias Sottano di Sestrera

Esplorando i Sentieri del Linas in MTB

Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso

GLI IMPIANTI IDROELETTRICI IN VALLE ORCO, VAL DI SUSA e SUL FIUME PO

Trekking nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

ITINERARIO ANELLO di CASTELFRANCO

GIRO DEL MONVISO. dal al PRIMA TAPPA giovedì partenza da Legnano ore 5.30

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D /D )

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali:

Partenza da Malnate (VA) direzione della Valsusa con tre camper ed iseguenti equipaggi:

TREKKING DEL "SELLARONDA"

Ferrata Siggioli & Pizzo D Uccello

I MARMI DI ROCCA BIANCA

Questo Tour è uno degli anelli di scialpinismo più belli e gratificanti delle Alpi.

Note. 02/06/2013 Cansiglio. Rudy Dal Paos Federico Dal Farra Campon 350 5,5. Campon 350 E

Il Paradiso nella Neve 30 e 31 gennaio 2016 Weekend sulla neve nel Parco nazionale Gran Paradiso (To) Prenotazioni entro il 20 gennaio 2016

MI-01 Il Mincio dal Garda a Mantova

Da sasso a eremo di San Valentino

Bergamo e la Val Seriana

Trekking per il Monte Rosso - Roteck

TREKKING A CAVALLO VERSO LE MONTAGNE OLIMPICHE

Domenica 27 settembre 2015

Z.R.C. n. 13 Balangero

Consiglio Nazionale delle Ricerche ISTITUTO DI RICERCA PER LA PROTEZIONE IDROGEOLOGICA IL CASO DI STUDIO. 7 agosto 1981

GITA ESTIVA SULLE DOLOMITI DI SESTO Luglio Schede descrittive degli itinerari

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO (16-31 DICEMBRE 2015)

CLUB ALPINO ITALIANO. Sezione di Campobasso

10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio)

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di Napoli Fondata nel Settimana verde a Bardonecchia Luglio 2016

Advertisement
Transcript:

Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6) Il Rifugio realizzato all inizio del 1900 si trova sulla spalla di un crestone, a valle delle morene frontali del Ghiacciaio dell'agnello, oramai poco visibile, a 2743 m nel comune di Giaglione. Situato in ottima posizione panoramica si protende sulla bassa valle di Susa di fronte al massiccio del Monte Rocciamelone. Il rifugio è dedicato alla memoria dell'alpinista Luigi Vaccarone, compilatore assieme ad Alessandro Martelli ed a Giovanni Bobba, delle prime guide alpinistiche delle Alpi Occidentali. Accessi escursionistici consigliati per la salita al Rifugio durante la festa : - Da Grange della Valle (Exilles): con la carrozzabile del vallone di Galambra alla località Grange della Valle 1769 m (ampio parcheggio in prossimità del ponte) la strada ora sterrata prosegue ancora un paio di tornanti, fino alla quota del rifugio Levi- Molinari 1849 m, che si trova a sinistra nel bosco di larici. Prendere a destra la mulattiera ex-militare, che conduce ad una conca di pascoli ove si trova la fontana di S. Giovanni 2055 m poi si inerpica a tornanti per ampi pendii aperti, fino al poco evidente Passo Clopaca m 2750 (segnavia di colore bianco e rosso, ore 2 2,30 dall auto). Dal colle si cala leggermente verso la Valle Clarea (segnavia giallo), poco oltre si tralascia il bivio che scende nel vallone del Tiraculo, per continuare a mezza costa in direzione nord, per chine dapprima erbose e poi detritiche, in ultimo per cresta morenica si sale in direzione del lago dell'agnello 2768 m ed in breve al Rifugio (h. 3,30-4.0 dall auto e ore 1 1,30 dal Passo Clopaca) In questo ultimo tratto l'orientamento è complesso in caso di nebbia, seguire con attenzione i segnavia gialli. - Dal Piccolo Moncensio (FR): da Susa con la SS. 25 del Moncenisio fino all'omonimo colle, poi per strada secondaria raggiungere il colle del Piccolo Moncenisio m 2182. Da qui lungo il vallone delle Savine e il lago delle Savine sino a raggiungere il colle Clapier. Dal colle, su buon sentiero, dapprima perdendo un centinaio di metri toccare i laghi del Clapier, quindi superando la barriera del Gias raggiungere il Rifugio Vaccarone m. 2743. (h 3,5-4.0 dal Piccolo Moncenisio) Fonte sito internet www. AltoX.it

Condizioni meteorologiche: Il Rifugio è ubicato ad una quota prossima ai 3.000 m ed è pertanto interessato da condizioni meteorologiche tipiche dei contesti vallivi di alta montagna con potenziali repentini cambi climatici durante la medesima giornata. A mattinate soleggiate possono succedersi pomeriggi nuvolosi con formazioni di locali nebbie e scrosci a carattere temporalesco anche di forte intensità. Analogamente è possibile che durante la giornata il vento tenda a divenire forte. A titolo informativo si riporta il grafico delle temperature registrate dalla centralina elettronica della Regione Piemonte esistente nei pressi del Rifugio nel periodo dal 30/07 al 03/08. Le temperature massime diurne registrate a stento superano i 12 13 C e le minime notturne raggiungono i 6 C. nel medesimo arco di tempo il diagramma registrato alla stazione di Avigliana varia tra i 15 C ed i 33 C di massima. Si tenga altresì presente che ad inizio settembre le temperature sono leggermente inferiori di quelle registrate nel mese di agosto. Fonte: sito internet Regione Piemonte Arpa Piemonte Monitoraggio e previsione dei rischi naturali Abbigliamento e informazioni generali L abbigliamento e l attrezzatura alpinistica devo essere adeguate al contesto di alta montagna entro cui l escursione si sviluppa anche in relazione alla possibile variabilità climatica ed al regime di temperature decisamente più rigido di quello registrato nel fondovalle. Si consiglia pertanto di utilizzare e/o portare con se: - scarponi da montagna - indumenti idonei tecnici - giacca a vento - occhiali da sole crema solare - bastoncini da montagna - zaino con scorta di acqua in quanto lungo il percorso di salita non sono presenti punti d acqua potabile - alimenti idonei a sforzi fisici prolungati

Come raggiungere con l auto la località Grange della Valle: Da Torino - seguire il tracciato della SS n. 24 del Monginevro verso Oulx - Bardonecchia sino a superare l abitato di Exilles. Proseguire sulla SS n. 24 oltre il bivio per località Deveys (sulla sinistra è visibile l imbocco dell autostrada A32 di Serre La Voute) la SS 24 si snoda con due ampi tornanti al termine del secondo verso sinistra la strada si inerpica sino a scollinare. All inizio del tratto in discesa svoltare a destra sulla strada asfaltata con chiara indicazione stradale Eclause (il bivio dista da Susa circa 18 km). Nel punto di svolta si trovano diverse indicazioni per Eclause- Grange della Valle, Rifugio Levi Molinari Colonia Alpina Viberti. Proseguire in salita sulla strada per altri 8 km seguendo le indicazioni per Grange della Valle e Rifugio Levi Molinari. La strada asfaltata termina superato un piccolo ponticello circa 300 m oltre tale punto iniziano le indicazioni del sentiero per la salita al Rifugio. Da Oulx - seguire il tracciato della SS n. 24 del Monginevro verso Susa sino a superare l abitato di Salbertrand. La Strada Statale inizia ad inerpicarsi verso monte con due ampi tornanti, al termine del secondo verso destra svoltare a sinistra all incrocio con la strada asfaltata con indicazione Eclause Grange della Valle etc (da Oulx il bivio dista circa 9 km). Proseguire in salita sulla strada per altri 8 km seguendo le indicazioni per Grange della Valle e Rifugio Levi Molinari. La strada asfaltata termina superato un piccolo ponticello circa 300 m oltre tale punto iniziano le indicazioni del sentiero per la salita al Rifugio. Grange della Valle Chiomonte Susa Gravere SS 24 direzione Monginevro Exilles Direzione Eclause Grange della Valle Immagine 1: Tracciato stradale generale Susa Grange della Valle

Grange della Valle Direzione Grange della Valle Rifugio Levi Molinari Grange della Valle SS 24 direzione Monginevro Direzione Eclause Grange della valle Direzione Eclause Grange della Valle Immagine 2: Tracciato stradale Susa Grange della Valle: particolare parte iniziale della strada che sale a Grange della valle dopo aver abbandonato il tracciato della SS n. 24

Come raggiungere con l auto la località Piccolo Moncenisio (Petit Mont Cenis (FR) - bergeria Favre): Da Torino - seguire il tracciato della SS n. 25 del Moncenisio e da Susa salire verso l omonimo lago oltre la frontiera italiana. Raggiunto lo sbarramento artificiale del lago superare la Piramide e Plan de FontaInettes proseguire sulla strada che costeggia l invaso sino al suo termine (da Susa sono circa 30 km) quindi svoltare a sinistra su una strada asfaltata di ridotte dimensioni seguendo le indicazioni per Refuge du Petit Mont Cenis. La strada si abbassa rapidamente verso il lago. Al primo bivio piuttosto stretto verso destra svoltare in direzione Refuge Petit Mont Cenis e proseguire in questa direzione per oltre 6 km. Ad un certo punto si trova un bivio con indicazione verso sinistra per il Refuge Petit Mont Cenis mentre proseguendo verso destra l indicazione da seguire è Col du Petit Mont Cenis. Si prosegue sino al termine della strada asfaltata in corrispondenza della Bergeria Favre da dove inizia la salita a piedi. Lago del Moncenisio SS 25 direzione Moncenisio Bergeria Favre Susa Immagine 3: Tracciato stradale generale Susa Piccolo Moncenisio

Direzione Refuge Petit Mont Cenis Direzione Refuge Petit Mont Cenis Da Susa Lago del Moncenisio Immagine 4: Tracciato stradale generale Susa Piccolo Moncenisio. Particolare iniziale della strada che al termine del lago svolta verso il Refuge du Petit Mont Cenis Direzione Refuge Petit Mont Cenis Lago del Moncenisio Bergeria Favre. Inizio strada sterrata Immagine 4: Tracciato stradale generale Susa Piccolo Moncenisio. Particolare tratto terminale della strada asfaltata verso la bergeria Favre