FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N. 043/NP 31 MARZO 2018

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N. 043/NP 31 MARZO 2018"

Transcript

1 FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N. 043/NP 31 MARZO 2018 STATISTICHE DEI PREZZI UNIONE EUROPEA ED ALTRI PAESI EXTRACOMUNITARI MEDIE MESE FEBBRAIO 2018 a cura della Segreteria Nazionale FIGISC/ANISA CONFCOMMERCIO ROMA Piazza G.G. Belli 2 Presidenti Nazionali FIGISC: MAURIZIO MICHELI Presidente Nazionale ANISA: STEFANO CANTARELLI Segreteria Nazionale: P. UNITI, C. BURANI, G.F. DI BELLONIA Segreteria Nazionale: Telefono: Fax sito internet:

2 STACCO COMPONENTI DI PREZZO DALLA MEDIA ARITMETICA ITALIA/U.E. GEN 11/MAR 18 2

3 STACCO DALLA MEDIA ARITMETICA U.E. DEI FATTORI DEL PREZZO TUTTI I PAESI BENZINA - (EURO/LITRO) MARZO 2018 Paese Prezzo consumo Paese Imposte Paese Prezzo ind.le ITALIA (*) +0,243 Olanda +0,260 Danimarca +0,078 Olanda +0,239 ITALIA (*) +0,223 Malta +0,051 Grecia +0,224 Grecia +0,212 Spagna +0,042 Danimarca +0,207 Finlandia +0,160 Cipro +0,025 Portogallo +0,164 Francia +0,140 Portogallo +0,024 Francia +0,152 Portogallo +0,140 ITALIA (*) +0,020 Finlandia +0,142 Danimarca +0,128 Lituania +0,014 Svezia +0,125 Svezia +0,123 Francia +0,012 Irlanda +0,068 Regno Unito +0,089 Grecia +0,011 Regno Unito +0,049 Germania +0,072 Lussemburgo +0,009 Germania +0,023 Irlanda +0,070 Romania +0,008 Belgio +0,010 Belgio +0,049 Svezia +0,002 Malta +0,006 Slovenia +0,013 Ungheria +0,001 Slovacchia -0,001 Slovacchia +0,003 Estonia =0,000 Estonia -0,016 Estonia -0,017 Irlanda -0,002 Croazia -0,021 Croazia -0,019 Croazia -0,003 Slovenia -0,024 Malta -0,045 Slovacchia -0,004 Lettonia -0,073 Lettonia -0,062 Bulgaria -0,005 Spagna -0,077 Cechia -0,082 Lettonia -0,011 Cipro -0,084 Austria -0,106 Polonia -0,014 Cechia -0,110 Cipro -0,110 Finlandia -0,018 Austria -0,134 Spagna -0,120 Olanda -0,021 Lituania -0,144 Ungheria -0,157 Cechia -0,028 Ungheria -0,156 Lituania -0,158 Austria -0,029 Lussemburgo -0,157 Lussemburgo -0,165 Slovenia -0,037 Romania -0,183 Romania -0,191 Belgio -0,038 Polonia -0,206 Polonia -0,192 Regno Unito -0,040 Bulgaria -0,263 Bulgaria -0,258 Germania -0,049 (*) Il calcolo del prezzo industriale per il mese di marzo viene effettuato per l Italia sulla base dell accisa statale di 0,72840 euro/litro, ma la media dell accisa nazionale computata tenendo conto delle diverse addizionali regionali di accisa sulla benzina e dell entità dei consumi di questo prodotto su cui gravano addizionali regionali (circa il 34,76 %) è pari a 0,73789 euro/litro. Conseguentemente i dati ufficiali relativi alle imposte sono corretti in aumento e quelli del prezzo industriale sono diminuiti dello stesso importo. 3

4 STACCO DALLA MEDIA ARITMETICA U.E. DEI FATTORI DEL PREZZO TUTTI I PAESI GASOLIO - (EURO/LITRO) MARZO 2018 Paese Prezzo consumo Paese Imposte Paese Prezzo ind.le ITALIA +0,202 Regno Unito +0,223 Svezia +0,134 Svezia +0,202 ITALIA +0,206 Grecia +0,081 Regno Unito +0,175 Francia +0,170 Finlandia +0,062 Francia +0,150 Belgio +0,121 Danimarca +0,050 Finlandia +0,113 Irlanda +0,070 Cipro +0,024 Grecia +0,088 Svezia +0,068 Spagna +0,018 Belgio +0,072 Slovenia +0,054 Romania +0,013 Danimarca +0,061 Finlandia +0,050 Croazia +0,009 Irlanda +0,057 Olanda +0,049 Estonia +0,008 Estonia +0,044 Portogallo +0,040 Slovacchia +0,008 Portogallo +0,044 Estonia +0,036 Portogallo +0,004 Olanda +0,038 Danimarca +0,011 Ungheria +0,003 Cipro +0,014 Grecia +0,006 ITALIA -0,004 Slovenia -0,003 Cipro -0,010 Lituania -0,006 Croazia -0,004 Germania -0,010 Olanda -0,011 Malta -0,040 Croazia -0,013 Irlanda -0,014 Slovacchia -0,048 Malta -0,015 Lussemburgo -0,015 Germania -0,049 Cechia -0,035 Austria -0,018 Ungheria -0,056 Lettonia -0,045 Bulgaria -0,020 Cechia -0,058 Slovacchia -0,056 Francia -0,021 Romania -0,078 Ungheria -0,059 Cechia -0,023 Lettonia -0,081 Austria -0,069 Malta -0,025 Spagna -0,085 Romania -0,091 Polonia -0,027 Austria -0,087 Spagna -0,103 Lettonia -0,036 Lituania -0,139 Polonia -0,119 Germania -0,039 Polonia -0,146 Lituania -0,133 Regno Unito -0,048 Bulgaria -0,184 Bulgaria -0,165 Belgio -0,050 Lussemburgo -0,200 Lussemburgo -0,184 Slovenia -0,057 4

5 CONTRIBUTO DEI FATTORI ALLO STACCO ITALIA DALLA MEDIA ARITMETICA U.E. GEN 11/MAR 18 5

6 PREZZI MEDI MENSILI BENZINA (EURO/LITRO) Prezzo consumo ( /lt) Var. % su mar Var. % su feb Prezzo ind.le ( /lt) N. Paese Imposte ( /lt) 1 ITALIA (*) 1,547 +0,18% -0,90% 1,017 0,530 2 Olanda 1,543-0,55% -1,57% 1,054 0,488 3 Grecia 1,528-0,36% -1,44% 1,006 0,521 4 Danimarca 1,510 +1,10% -0,12% 0,922 0,588 5 Portogallo 1,468-0,22% -1,71% 0,934 0,534 6 Francia 1,456 +4,57% -0,81% 0,934 0,522 7 Finlandia 1,446-2,25% -0,55% 0,954 0,492 8 Svezia 1,429-2,15% -2,44% 0,917 0,512 9 Irlanda 1,372-0,90% -1,08% 0,864 0, Regno Unito 1,353-1,62% -1,05% 0,883 0, Germania 1,327-3,33% -1,78% 0,866 0, Belgio 1,314-3,15% -3,31% 0,843 0, Malta 1,310 =0,00% =0,00% 0,749 0,561 (**) MEDIA U.E. 1,304 +0,37% -1,21% 0,794 0, Slovacchia 1,303 +0,44% -0,76% 0,797 0, Estonia 1,288 +6,67% -0,90% 0,778 0, Croazia 1,282 +0,11% -1,15% 0,776 0, Slovenia 1,280-0,94% -2,29% 0,807 0, Lettonia 1,231 +4,39% -0,02% 0,732 0, Spagna 1,226-0,21% -1,05% 0,674 0, Cipro 1,220-1,41% -1,12% 0,684 0, Cechia 1,194 +4,25% -1,29% 0,712 0, Austria 1,170-0,04% -2,22% 0,688 0, Lituania 1,159 +0,47% -0,63% 0,636 0, Ungheria 1,148-1,39% -0,70% 0,637 0, Lussemburgo 1,147-0,86% -1,52% 0,629 0, Romania 1,121 +8,71% -0,58% 0,603 0, Polonia 1,098 +1,32% -1,47% 0,602 0, Bulgaria 1,041 +0,66% -1,08% 0,537 0,504 (*) Il calcolo del prezzo industriale per il mese di marzo viene effettuato per l Italia sulla base dell accisa statale di 0,72840 euro/litro, ma la media dell accisa nazionale computata tenendo conto delle diverse addizionali regionali di accisa sulla benzina e dell entità dei consumi di questo prodotto su cui gravano addizionali regionali (circa il 34,76 %) è pari a 0,73800 euro/litro. Conseguentemente i dati ufficiali relativi alle imposte sono corretti in aumento e quelli del prezzo industriale sono diminuiti dello stesso importo. (**) Media aritmetica 6

7 PREZZI MEDI MENSILI GASOLIO (EURO/LITRO) Prezzo consumo ( /lt) Var. % su mar Var. % su feb Prezzo ind.le ( /lt) N. Paese Imposte ( /lt) 1 ITALIA 1,422 +1,81% -0,78% 0,874 0,549 2 Svezia 1,421-1,57% -1,64% 0,735 0,686 3 Regno Unito 1,395-1,01% -0,91% 0,890 0,505 4 Francia 1,369 +9,73% -0,63% 0,838 0,532 5 Finlandia 1,333-0,78% -0,32% 0,718 0,615 6 Grecia 1,308 +1,53% -1,28% 0,674 0,634 7 Belgio 1,291 +3,81% -1,59% 0,789 0,503 8 Danimarca 1,281 +1,25% +0,55% 0,679 0,602 9 Irlanda 1,277 +1,15% -0,78% 0,738 0, Estonia 1,264 +3,78% -0,43% 0,704 0,560 Portogallo 1,264 +0,62% -1,81% 0,707 0, Olanda 1,258 +2,44% +0,24% 0,716 0, Cipro 1,234 +0,55% -0,96% 0,658 0,576 (*) MEDIA U.E. 1,220 +1,91% -0,75% 0,667 0, Slovenia 1,217 +2,45% -2,16% 0,722 0, Croazia 1,216 +1,99% -0,94% 0,655 0, Malta 1,180 =0,00% =0,00% 0,652 0, Slovacchia 1,172 +1,19% -0,53% 0,611 0, Germania 1,171-0,47% -0,59% 0,657 0, Ungheria 1,164-2,53% -0,68% 0,609 0, Cechia 1,162 +3,55% -1,37% 0,632 0, Romania 1, ,36% -0,33% 0,577 0, Lettonia 1,139 +4,95% +1,38% 0,622 0, Spagna 1,135 +1,75% -0,89% 0,564 0, Austria 1,133 +1,96% -0,46% 0,598 0, Lituania 1,081 +3,22% -0,60% 0,535 0, Polonia 1,074 +2,01% -1,29% 0,549 0, Bulgaria 1,035 +0,52% -1,67% 0,503 0, Lussemburgo 1,020 +1,82% -0,07% 0,483 0,537 (*) Media aritmetica 7

8 SCOMPOSIZIONE DEI PREZZI MEDI MENSILI BENZINA E GASOLIO (EURO/LITRO) BENZINA GASOLIO Paese Imposte % Prezzo ind.le Imposte % Prezzo ind.le % % Austria 58,85% 41,15% 52,83% 47,17% Belgio 64,13% 35,87% 61,06% 38,94% Bulgaria 51,54% 48,46% 48,57% 51,43% Cechia 59,65% 40,35% 54,41% 45,59% Cipro 56,12% 43,88% 53,31% 46,69% Croazia 60,47% 39,53% 53,85% 46,15% Danimarca 61,06% 38,94% 53,00% 47,00% Estonia 60,39% 39,61% 55,67% 44,33% Finlandia 65,96% 34,04% 53,87% 46,13% Francia 64,16% 35,84% 61,17% 38,83% Germania 65,28% 34,72% 56,15% 43,85% Grecia 65,89% 34,11% 51,53% 48,47% Irlanda 63,01% 36,99% 57,79% 42,21% ITALIA 65,74% 34,26% 61,43% 38,57% Lettonia 59,48% 40,52% 54,62% 45,38% Lituania 54,82% 45,18% 49,46% 50,54% Lussemburgo 54,82% 45,18% 47,36% 52,64% Malta 57,19% 42,81% 55,29% 44,71% Olanda 68,34% 31,66% 56,93% 43,07% Polonia 54,85% 45,15% 51,07% 48,93% Portogallo 63,61% 36,39% 55,98% 44,02% Regno Unito 65,28% 34,72% 63,82% 36,18% Romania 53,79% 46,21% 50,48% 49,52% Slovacchia 61,20% 38,80% 52,17% 47,83% Slovenia 63,06% 36,94% 59,31% 40,69% Spagna 54,97% 45,03% 49,73% 50,27% Svezia 64,16% 35,84% 51,71% 48,29% Ungheria 55,48% 44,52% 52,31% 47,69% MEDIA (*) 60,90% 39,10% 54,71% 45,29% (*) Media aritmetica 8

9 STACCO MEDIO MENSILE DEL PREZZO INDUSTRIALE (EURO/LITRO) CALCOLO STACCHI ITALIA UNIONE EUROPEA PREZZO INDUSTRIALE SU CAMPIONI UNIONE A 28 PAESI MEMBRI ED A 19 PAESI MEMBRI DI AREA EURO METODO PONDERALE IN BASE ALLE QUOTA DI VENDITE DI PRODOTTO DI CIASCUN PAESE SUL TOTALE COMUNITARIO Rilevazioni stacco Ufficiale Benzina /litro Reale (**) Benzina /litro Gasolio /litro Data Su media UE28 +0,041 +0,032 +0,010 05/03/18 Su media UE area +0,035 +0,026 +0,008 Su media UE28 +0,047 +0,038 +0,013 12/03/18 Su media UE area +0,043 +0,034 +0,013 Su media UE28 +0,043 +0,034 +0,010 19/03/18 Su media UE area +0,041 +0,032 +0,011 Su media UE28 +0,040 +0,031 +0,004 26/03/19 Su media UE area +0,040 +0,031 +0,004 Su media UE28 Su media UE area Su media UE28 +0,043 +0,034 +0,009 MESE Su media UE area +0,040 +0,031 +0,009 Elaborazione stacco medio prodotti (*) Ufficiale Reale Media prodotti UE28 +0,020 +0,017 Media prodotti UE area +0,019 +0,016 (*) Calcolato sul mix dei prodotti venduti in rete nel mese precedente (Dati MSE) (**) Il calcolo del prezzo industriale per il mese di marzo viene effettuato per l Italia sulla base dell accisa statale di 0,72840 euro/litro, ma la media dell accisa nazionale computata tenendo conto delle diverse addizionali regionali di accisa sulla benzina e dell entità dei consumi di questo prodotto su cui gravano addizionali regionali (circa il 34,76 %) è pari a 0,73800 euro/litro. Conseguentemente i dati ufficiali relativi alle imposte sono corretti in aumento e quelli del prezzo industriale sono diminuiti dello stesso importo. 9

10 PREZZI MEDI MENSILI PAESI EXTRACOMUNITARI (EURO/LITRO) PREZZI AL CONSUMO ALTRI PAESI EXTRACOMUNITARI EURO/LITRO Paesi Benzina Var. % su marzo 2017 Var. % su febbraio 2018 Gasolio Var. % su marzo 2017 Var. % su febbraio 2018 Russia 0,591-6,73% -0,67% 0,570-6,18% -0,56% Ucraina 0,900 +6,09% +0,48% 0,831 +8,66% +0,12% Serbia 1,206 +3,99% -0,29% 1,285 +4,60% +0,33% Norvegia 1,633-8,25% -0,18% 1,534-8,52% +0,17% Svizzera 1,265-7,47% -5,77% 1,381-2,97% -0,58% U.S.A. 0,556-3,05% +0,45% 0,640 +1,75% -1,69% Bielorussia 0,537-9,14% +2,48% 0,548-10,20% +2,91% 10

11 IMPOSTE MEDIE MENSILI BENZINA (EURO/LITRO) MARZO 2018 N. Paese Accisa % IVA IVA Totale imposte % imposte su prezzo 1 Olanda 0,786 21,00 0,268 1,054 68,34% 2 ITALIA (*) 0,737 22,00 0,280 1,017 65,74% 3 Grecia 0,711 24,00 0,295 1,006 65,89% 4 Finlandia 0,674 24,00 0,280 0,954 65,96% 5 Francia 0,691 20,00 0,243 0,934 64,16% Portogallo 0,659 23,00 0,275 0,934 63,61% 6 Danimarca 0,620 25,00 0,302 0,922 61,06% 7 Svezia 0,631 25,00 0,286 0,917 64,16% 8 Regno Unito 0,658 20,00 0,225 0,883 65,28% 9 Germania 0,655 19,00 0,211 0,866 65,28% 10 Irlanda 0,608 23,00 0,256 0,864 63,01% 11 Belgio 0,615 21,00 0,228 0,843 64,13% 12 Slovenia 0,576 22,00 0,231 0,807 63,06% 13 Slovacchia 0,580 20,00 0,217 0,797 61,20% 14 Estonia 0,563 20,00 0,215 0,778 60,39% 15 Cipro 0,490 19,00 0,286 0,776 60,47% 16 Malta 0,549 18,00 0,200 0,749 57,19% 17 Lettonia 0,518 21,00 0,214 0,732 59,48% 18 Croazia 0,519 25,00 0,193 0,712 59,65% 19 Austria 0,493 20,00 0,195 0,688 58,85% 20 Cechia 0,505 21,00 0,179 0,684 56,12% 21 Spagna 0,461 21,00 0,213 0,674 54,97% 22 Ungheria 0,393 27,00 0,244 0,637 55,48% 23 Lituania 0,434 21,00 0,202 0,636 54,82% 24 Lussemburgo 0,462 17,00 0,167 0,629 54,82% 25 Romania 0,424 19,00 0,179 0,603 53,79% 26 Polonia 0,397 23,00 0,205 0,602 54,85% 27 Bulgaria 0,363 20,00 0,173 0,537 51,54% (*) Accisa, IVA ed imposte totali per l Italia sono calcolati sulla media dei consumi gravati dalle addizionali regionali di accisa sulla benzina 11

12 IMPOSTE MEDIE MENSILI GASOLIO (EURO/LITRO) MARZO 2018 N. Paese Accisa % IVA IVA Totale imposte % imposte su prezzo 1 Regno Unito 0,658 20,00 0,232 0,890 63,82% 2 ITALIA 0,617 22,00 0,257 0,874 61,43% 3 Francia 0,610 20,00 0,228 0,838 61,17% 4 Belgio 0,565 21,00 0,224 0,789 61,06% 5 Irlanda 0,499 23,00 0,239 0,738 57,79% 6 Svezia 0,451 25,00 0,284 0,735 51,71% 7 Slovenia 0,502 22,00 0,220 0,722 59,31% 8 Finlandia 0,460 24,00 0,258 0,718 53,87% 9 Olanda 0,498 21,00 0,218 0,716 56,93% 10 Portogallo 0,471 23,00 0,236 0,707 55,98% 11 Estonia 0,493 20,00 0,211 0,704 55,67% 12 Danimarca 0,423 25,00 0,256 0,679 53,00% 13 Grecia 0,421 24,00 0,253 0,674 51,53% 14 Cechia 0,431 21,00 0,227 0,658 53,31% 15 Germania 0,470 19,00 0,187 0,657 56,15% 16 Cipro 0,461 19,00 0,194 0,655 53,85% 17 Malta 0,472 18,00 0,180 0,652 55,29% 18 Croazia 0,412 25,00 0,221 0,632 54,41% 19 Lettonia 0,424 21,00 0,198 0,622 54,62% 20 Slovacchia 0,416 20,00 0,195 0,611 52,17% 21 Ungheria 0,362 27,00 0,247 0,609 52,31% 22 Austria 0,410 20,00 0,188 0,598 52,83% 23 Romania 0,394 19,00 0,183 0,577 50,48% 24 Spagna 0,367 21,00 0,197 0,564 49,73% 25 Polonia 0,348 23,00 0,201 0,549 51,07% 26 Lituania 0,347 21,00 0,188 0,535 49,46% 27 Bulgaria 0,330 20,00 0,173 0,503 48,57% 28 Lussemburgo 0,335 17,00 0,148 0,483 47,36% 12

13 CONFRONTO IMPOSTE MEDIE MENSILI BENZINA (EURO/LITRO) MARZO 18/MARZO 17 N. Paese Marzo 2017 Marzo 2018 Differenza Variazione % 1 Estonia 0,624 0,778 +0, ,61 % 2 Lettonia 0,648 0,732 +0, ,97% 3 Romania 0,529 0,603 +0, ,95% 4 Francia 0,891 0,934 +0,043 +4,83% 5 Cechia 0,674 0,712 +0,038 +5,64% 6 Finlandia 0,939 0,954 +0,015 +1,56% (**) MEDIA U.E. 0,782 0,794 +0,012 +1,55% 7 Polonia 0,591 0,602 +0,011 +1,93% 8 Portogallo 0,926 0,934 +0,008 +0,83% 9 Danimarca 0,917 0,922 +0,005 +0,57% Olanda 1,049 1,054 +0,005 +0,49% 10 Bulgaria 0,535 0,537 +0,002 +0,28% 11 ITALIA (*) 1,016 1,017 +0,001 +0,08% Lituania 0,635 0,636 +0,001 +0,10% Slovacchia 0,796 0,797 +0,001 +0,16% 12 Austria 0,688 0,688 =0,000 =0,00% Croazia 0,776 0,776 =0,000 =0,00% Malta 0,749 0,749 =0,000 =0,00% 13 Grecia 1,007 1,006-0,001-0,06% Lussemburgo 0,630 0,629-0,001-0,20% Spagna 0,675 0,674-0,001-0,12% 14 Slovenia 0,809 0,807-0,002-0,24% 15 Cipro 0,687 0,684-0,003-0,38% Irlanda 0,867 0,864-0,003-0,33% 16 Germania 0,874 0,866-0,008-0,87% 17 Belgio 0,853 0,843-0,010-1,19% 18 Regno Unito 0,898 0,883-0,015-1,66% 19 Ungheria 0,656 0,637-0,019-2,93% 20 Svezia 0,954 0,917-0,037-3,92% (*) Accisa, IVA ed imposte totali per l Italia sono calcolate sulla media dei consumi gravati dalle addizionali regionali di accisa sulla benzina (**) Media aritmetica 13

14 CONFRONTO IMPOSTE MEDIE MENSILI GASOLIO (EURO/LITRO) MARZO 18/MARZO 17 N. Paese Marzo 2017 Marzo 2018 Differenza Variazione % 1 Estonia 0,596 0,704 +0, ,07% 2 Lettonia 0,537 0,622 +0, ,82% 3 Francia 0,755 0,838 +0, ,96% 4 Romania 0,499 0,577 +0, ,55% 5 Belgio 0,736 0,789 +0,053 +7,14% 6 Cechia 0,600 0,632 +0,032 +5,36% 7 Lituania 0,512 0,535 +0,023 +4,41% 8 Polonia 0,536 0,549 +0,013 +2,36% (*) MEDIA U.E. 0,657 0,667 +0,010 +1,58% 9 Olanda 0,707 0,716 +0,009 +1,29% 10 Portogallo 0,701 0,707 +0,006 +0,91% Slovenia 0,716 0,722 +0,006 +0,81% 11 Danimarca 0,674 0,679 +0,005 +0,71% ITALIA 0,869 0,874 +0,005 +0,54% 12 Grecia 0,670 0,674 +0,004 +0,58% Croazia 0,651 0,655 +0,004 +0,55% 13 Austria 0,595 0,598 +0,003 +0,58% Irlanda 0,735 0,738 +0,003 +0,37% Spagna 0,561 0,564 +0,003 +0,58% 14 Slovacchia 0,609 0,611 +0,002 +0,38% Lussemburgo 0,481 0,483 +0,002 +0,47% 15 Bulgaria 0,502 0,503 +0,001 +0,17% Cipro 0,657 0,658 +0,001 +0,11% 16 Malta 0,652 0,652 =0,000 +0,06% 17 Germania 0,658 0,657-0,001-0,11% 18 Regno Unito 0,903 0,890-0,013-1,43% 19 Ungheria 0,647 0,609-0,038-5,91% 20 Finlandia 0,758 0,718-0,040-5,30% 21 Svezia 0,874 0,735-0,139-15,91% (*) Media aritmetica 14

15 CONTRIBUTO DEI FATTORI ALLE MODIFICHE DEL PREZZO MARZO 18/MARZO 17 BENZINA BENZINA Imposte Prezzo Variazione Paese ind.le prezzo Romania +0,074 +0,016 +0,090 Estonia +0,154-0,073 +0,081 Francia +0,043 +0,021 +0,064 Lettonia +0,084-0,032 +0,052 Cechia +0,038 +0,011 +0,049 Danimarca +0,005 +0,011 +0,016 Polonia +0,011 +0,003 +0,014 Bulgaria +0,002 +0,005 +0,007 Slovacchia +0,001 +0,005 +0,006 Lituania +0,001 +0,004 +0,005 MEDIA U.E. (**) +0,012-0,007 +0,005 ITALIA (*) +0,001 +0,002 +0,003 Croazia =0,000 +0,001 +0,001 Austria =0,000 =0,000 =0,000 Malta =0,000 =0,000 =0,000 Portogallo +0,008-0,011-0,003 Spagna -0,001-0,002-0,003 Grecia -0,001-0,005-0,006 Olanda +0,005-0,013-0,008 Lussemburgo -0,001-0,009-0,010 Slovenia -0,002-0,010-0,012 Irlanda -0,003-0,010-0,013 Ungheria -0,019 +0,003-0,016 Cipro -0,003-0,014-0,017 Regno Unito -0,015-0,007-0,022 Svezia -0,037 +0,006-0,031 Finlandia +0,015-0,048-0,033 Belgio -0,010-0,033-0,043 Germania -0,008-0,038-0,046 (*) Le imposte totali per l Italia sono calcolate sulla media dei consumi gravati dalle addizionali regionali di accisa sulla benzina (**) Media aritmetica 15

16 CONTRIBUTO DEI FATTORI ALLE MODIFICHE DEL PREZZO MARZO 18/MARZO 17 GASOLIO GASOLIO Imposte Prezzo Variazione Paese ind.le prezzo Francia +0,083 +0,038 +0,121 Romania +0,078 +0,029 +0,107 Lettonia +0,085-0,031 +0,054 Belgio +0,053-0,006 +0,047 Estonia +0,108-0,062 +0,046 Cechia +0,032 +0,008 +0,040 Lituania +0,023 +0,011 +0,034 Olanda +0,009 +0,021 +0,030 Slovenia +0,006 +0,023 +0,029 ITALIA +0,005 +0,020 +0,025 Croazia +0,004 +0,020 +0,024 MEDIA U.E. (*) +0,010 +0,013 +0,023 Austria +0,003 +0,019 +0,022 Polonia +0,013 +0,008 +0,021 Grecia +0,004 +0,016 +0,020 Spagna +0,003 +0,017 +0,020 Lussemburgo +0,002 +0,016 +0,018 Danimarca +0,005 +0,011 +0,016 Irlanda +0,003 +0,012 +0,015 Slovacchia +0,002 +0,012 +0,014 Portogallo +0,006 +0,002 +0,008 Cipro +0,001 +0,006 +0,007 Bulgaria +0,001 +0,004 +0,005 Malta =0,000 =0,000 =0,000 Germania -0,001-0,004-0,005 Finlandia -0,040 +0,029-0,011 Regno Unito -0,013-0,001-0,014 Svezia -0,139 +0,116-0,023 Ungheria -0,038 +0,008-0,030 (*) Media aritmetica 16

UNISCITI ORA AI MIGLIORI PARRUCCHIERI D EUROPA

UNISCITI ORA AI MIGLIORI PARRUCCHIERI D EUROPA UNISCITIORAAIMIGLIORIPARRUCCHIERID EUROPA 10dicembre2012 Gentile, Tuttiipaesieuropeidispongonodiproprisisteminazionaliperlaformazioneelaqualificadiparrucchieri

Dettagli

SPEDIZIONI LOGISTICS

SPEDIZIONI LOGISTICS 1 - ITALIANO SERVIZIO NAZIONALE STANDARD SERVIZIO NAZIONALE PALLETS Tempi di resa (per Isole e Calabria ) Tempi di resa (per Isole e Calabria ) Fino a kg 10 Fino a kg 20 Fino a kg 30 Fino a kg 50 Fino

Dettagli

Preventivo Stampa CD. Bustina Trasparente : 50 Pezzi = 80,00 Euro Bustina Trasparente : 100 Pezzi = 120,00 Euro

Preventivo Stampa CD. Bustina Trasparente : 50 Pezzi = 80,00 Euro Bustina Trasparente : 100 Pezzi = 120,00 Euro 1 Preventivo Stampa CD Ricordiamo che i prezzi sotto riportati NON comprendono Iva e spese di trasporto. Per maggiori informazioni scrivi una mail al nostro indirizzo : retricaudio@gmail.com, un nostro

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE Direzione Generale per il mercato, la concorrenza, i consumatori, la vigilanza e la normativa tecnica Ufficio V

Dettagli

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1 Creditreform Italia 1 Creditreform in Europa Creditreform nata in Germania nel 1879 Servizi di Informazioni Commerciali, Recupero Crediti e Marketing 543.000.000 fatturato totale 170.000 clienti 200 sedi

Dettagli

AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 1 OTTOBRE 2013

AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 1 OTTOBRE 2013 AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 1 OTTOBRE 2013 pagina 1 di 14 Aliquota IVA dal 21 al 22 % Aumento solo per aliquota ordinaria Decorrenza: martedì 1 ottobre 2013 Invariate aliquote ridotte (4 e 10%) e di compensazione

Dettagli

M G I U S T I Z I A N O R I L E

M G I U S T I Z I A N O R I L E M G I U S T I Z I A N O R I L E Analisi statistica dei dati relativi ai casi di sottrazione internazionale di minori Anno 2012 Roma, 24 gennaio 2013 Dipartimento Giustizia Minorile Ufficio I del Capo Dipartimento

Dettagli

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 - VENDITE PER PRODOTTO GENN- SETT 14 VS 13 2013 2014 var. var % Asti docg 38.220.269 37.358.438-861.831-2,3% Moscato d'asti docg 14.082.178

Dettagli

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE Formazione oltre i confini per crescere insieme SELEZIONE CANDIDATURE PAESE SELEZIONE CANDIDATURE FORMAZIONE FRANCIA 12 3 Formazione Esabac 3 Formazione

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Garante per la sorveglianza dei prezzi Senato della Repubblica X Commissione Permanente Industria, Commercio, Turismo Indagine conoscitiva sulla dinamica dei prezzi della

Dettagli

Ghisa non legata in pani

Ghisa non legata in pani SCHEDA PREZZOMETRO ULISSE Commodity Famiglia: Ghisa Codice Commodity: FIS13R Ghisa non legata in pani Luglio 2015 PER CONOSCERE I MERCATI ESTERI DI VENDITA E DI APPROVVIGIONAMENTO Il Prezzometro Ulisse

Dettagli

Ci sono tecnologie più evolute per non perdersi.

Ci sono tecnologie più evolute per non perdersi. Ci sono tecnologie più evolute per non perdersi. È il momento di aggiornare il tuo sistema di navigazione Audi. Gamma A7 Sportback. Ciclo combinato: consumo di carburante (l/100 km): 5,1-8,2; emissioni

Dettagli

PRINCIPALI SOLUZIONI DI BUSINESS INTELLIGENCE

PRINCIPALI SOLUZIONI DI BUSINESS INTELLIGENCE Listino Prezzi Informazioni Commerciali [Leanus - L'Imprenditore Srl] Informazioni e strumenti per l'analisi e la valutazione d'impresa Valido fino al 31.12.2015 PRINCIPALI SOLUZIONI DI BUSINESS INTELLIGENCE

Dettagli

CONVENZIONE REPlat Listino 2011

CONVENZIONE REPlat Listino 2011 CONVENZIONE REPlat 01. VISURE IMMOBILIARI VISURE IPOTECARIE TOTALE - 15% Visura Ipotecaria Light 26,00 22,10 Visura Ipotecaria Strong 48,00 40,80 Elenco Formalità 18,00 15,30 Visura Ipotecaria per Immobile

Dettagli

ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO SI PREGA DI LEGGERE LE SEGUENTI ISTRUZIONI CON LA MASSIMA ATTENZIONE Anche per il 2016 è prevista la raccolta di informazioni

Dettagli

Una simulazione degli effetti della riforma previdenziale C l o e D ll Aringa Presidente REF Ricerche www.refricerche.it

Una simulazione degli effetti della riforma previdenziale C l o e D ll Aringa Presidente REF Ricerche www.refricerche.it Una simulazione degli effetti della riforma previdenziale Presidente REF Ricerche www.refricerche.it Un analisi fondata su coorti e tempo Età nell anno t: Anno Nascita 2004 2011 2020 1950 54 61 70 1955

Dettagli

Via Laurentina, 449-00142 Roma Tel. +39 06 5988.1 eni.com eni.com

Via Laurentina, 449-00142 Roma Tel. +39 06 5988.1 eni.com eni.com eni.com multicard viaggia con te multicard è la risposta eni a tutte le tue necessità di trasportatore professionale o di gestore di flotte in piccole e in grandi aziende. Molto più di una fuel card, multicard

Dettagli

Statistiche matrimonio e divorzio Da Eurostat - Statistics Explained http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php. Dati di maggio 2014.

Statistiche matrimonio e divorzio Da Eurostat - Statistics Explained http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php. Dati di maggio 2014. Statistiche matrimonio e divorzio Da Eurostat - Statistics Explained http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php Dati di maggio 2014. Questo articolo presenta gli sviluppi che hanno avuto

Dettagli

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS . p.1/10 Università della Calabria PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS Dr. Antonio Fuduli (Corso di Laurea in Informatica) Dr. Gennaro Infante (Corso di Laurea in Matematica) . p.2/10 Lifelong Learning

Dettagli

3. L industria alimentare italiana a confronto con l Ue

3. L industria alimentare italiana a confronto con l Ue Rapporto annuale 2012 3. L industria alimentare italiana a confronto con l Ue IN SINTESI Nel 2011, la contrazione della domanda interna nonostante la tenuta di quella estera ha determinato un calo dell

Dettagli

29.3.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 95/39

29.3.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 95/39 29.3.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 95/39 DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 27 marzo 2014 concernente un contributo finanziario dell Unione a favore di un piano coordinato di

Dettagli

ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE

ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE parte riservata: CODICE data Alla Direzione Patrimonio Immobiliare Appalti Ufficio Acquisti richiedente struttura RITENUTE l inserimento Si chiede cortesemente di provvedere

Dettagli

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS p. 1/10 Università della Calabria PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS Dr. Antonio Fuduli (Corso di Laurea in Informatica) Dr. Gennaro Infante (Corso di Laurea in Matematica) p. 2/10 Lifelong Learning

Dettagli

Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online

Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online INFO ITALIA Il presente listino è valido dal Marzo 0. Le tariffe indicate si intendono al netto d IVA e inclusivi dei diritti di segreteria

Dettagli

Dall'1 gennaio 2006 ricevere cure sanitarie mentre ci si trova in un paese europeo diverso dal proprio,

Dall'1 gennaio 2006 ricevere cure sanitarie mentre ci si trova in un paese europeo diverso dal proprio, Dall'1 gennaio 2006 ricevere cure sanitarie mentre ci si trova in un paese europeo diverso dal proprio per motivi di lavoro studio o vacanza è diventato più semplice grazie alla tessera sanitaria europea

Dettagli

Erasmus per giovani imprenditori

Erasmus per giovani imprenditori Erasmus per giovani imprenditori Il nuovo Programma di scambio Europeo É un programma di scambio che offre agli aspiranti imprenditori la possibilità di lavorare a fianco di un imprenditore esperto nel

Dettagli

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 30 dicembre 2015 Novembre 2015 PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di novembre 2015 l indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali diminuisce dello 0,5% rispetto al mese

Dettagli

Gasolio e pedaggi autostradali. Un analisi di ANITA sull aumento dei costi per l autotrasporto

Gasolio e pedaggi autostradali. Un analisi di ANITA sull aumento dei costi per l autotrasporto Gasolio e pedaggi autostradali Un analisi di ANITA sull aumento dei costi per l autotrasporto Roma, 24 Gennaio 2011 1 ANITA ha effettuato un analisi sull aumento dei pedaggi autostradali e del gasolio,

Dettagli

T R O F E I M I S T E R Y S H O P P I N G

T R O F E I M I S T E R Y S H O P P I N G ITALIA CHIAMA EUROPA: UN MERCATO SEMPRE PIU GLOBALE Bologna, 6 dicembre 2007 1 T R O F E I M I S T E R Y S H O P P I N G 2 PREMIO MIGLIORE SITO WEB AUTOMOTIVE 3 VIAGGIO NADA 2008 I VINCITORI 4 T A V O

Dettagli

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN AUMENTO [VARIAZIONI +1,5 CENT]

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN AUMENTO [VARIAZIONI +1,5 CENT] Venerdì 15 aprile 2016 METEO-CARBURANTI: IL PREZZO CHE FA N. 15/16 Rapporto settimanale Figisc Anisa Confcommercio a cura di FIGISC ANISA CONFCOMMERCIO PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO

Dettagli

UN VIAGGIO DI MILLE MIGLIA COMUNCIA SEMPRE CON IL PRIMO PASSO (LAO TZU)

UN VIAGGIO DI MILLE MIGLIA COMUNCIA SEMPRE CON IL PRIMO PASSO (LAO TZU) UN VIAGGIO DI MILLE MIGLIA COMUNCIA SEMPRE CON IL PRIMO PASSO (LAO TZU) AZIENDA IL NOSTRO OBBIETTIVO È FARE ARRIVARE QUALUNQUE MERCE IN QUALUNQUE PAESE, ASSICURANDO L INTEGRITÀ DI QUALSIASI PRODOTTO E

Dettagli

FEDERATION EUROPEENNE DE LA MANUTENTION Gruppo di prodotto. Carrelli industriali

FEDERATION EUROPEENNE DE LA MANUTENTION Gruppo di prodotto. Carrelli industriali FEM-IT-T/N855 FEDERATION EUROPEENNE DE LA MANUTENTION Gruppo di prodotto Carrelli industriali FEM Breve guida all identificazione dei carrelli industriali non conformi 05.2012 (I) - Emissioni da Gas di

Dettagli

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009 8. Turismo Nel 2009 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi a 4 stelle costituiscono il 40,0% degli esercizi con una dotazione di posti letto pari al 59,4% del totale. La permanenza media del

Dettagli

N.B. : alcuni Stati dell elenco, grazie a successive convenzioni, potrebbero essere esentati dall obbligo di apostille

N.B. : alcuni Stati dell elenco, grazie a successive convenzioni, potrebbero essere esentati dall obbligo di apostille I documenti devono essere: 1) Legalizzati (o apostillati) 2) Scritti o tradotti in lingua italiana 3) Non contrari a norme imperative o di ordine pubblico I documenti e gli atti dello stato civile formati

Dettagli

Cosa è il Volontariato?

Cosa è il Volontariato? VOLONTARIATO Cosa è il Volontariato? Attività all'interno di una organizzazione strutturata Aree di intervento: ambiente, arte, cultura, conservazione del patrimonio culturale, disabilità, disagio sociale,

Dettagli

- i costi di viaggio; - i costi di soggiorno (vitto, alloggio, trasporti urbani, comunicazione, assicurazione del viaggio).

- i costi di viaggio; - i costi di soggiorno (vitto, alloggio, trasporti urbani, comunicazione, assicurazione del viaggio). ESTRATTO DELL ALLEGATO VI HANDBOOK ERASMUS A.A. 2008/2009 Estratto della Guida per le Agenzie Nazionali per l implementazione del Programma LLP, dell Invito a presentare proposte 2008 e della Guida del

Dettagli

Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 2013 Presentazione di J.M. Barroso,

Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 2013 Presentazione di J.M. Barroso, Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 213 Presentazione di J.M. Barroso, Presidente della Commissione europea, al Consiglio europeo del 14-1 marzo 213 La ripresa economica

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Il

Dettagli

CONFERENZA PERMANENTE FRA GLI ORDINI DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DELLE TRE TRE VENEZIE

CONFERENZA PERMANENTE FRA GLI ORDINI DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DELLE TRE TRE VENEZIE CONFERENZA PERMANENTE FRA GLI ORDINI DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DELLE TRE VENEZIE La professione del Dottore Commercialista Indagine sulla categoria DOTTORI COMMERCIALISTI E RAGIONIERI A CONFRONTO CON

Dettagli

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN CALO [VARIAZIONI -1,5 CENT]

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN CALO [VARIAZIONI -1,5 CENT] METEO-CARBURANTI: IL PREZZO CHE FA N. 02/16 Rapporto settimanale Figisc Anisa Confcommercio Venerdì 15 gennaio 2016 a cura di FIGISC ANISA CONFCOMMERCIO PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO

Dettagli

Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: 2020: i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI

Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: 2020: i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI Al servizio di gente unica Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-: : i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI EUROPA PER I CITTADINI 2014- Obiettivo generale:

Dettagli

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN AUMENTO [VARIAZIONI +1,0 CENT]

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN AUMENTO [VARIAZIONI +1,0 CENT] METEO-CARBURANTI: IL PREZZO CHE FA N. 09/16 Rapporto settimanale Figisc Anisa Confcommercio Venerdì 26 febbraio 2016 a cura di FIGISC ANISA CONFCOMMERCIO PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO

Dettagli

IL NOSTRO MERCATO DEL LAVORO È IL MENO EFFICIENTE D EUROPA L

IL NOSTRO MERCATO DEL LAVORO È IL MENO EFFICIENTE D EUROPA L IL NOSTRO MERCATO DEL LAVORO È IL MENO EFFICIENTE D EUROPA L Italia è 136esima a livello mondiale e ultima in Europa: dal 2011 siamo retrocessi di 13 posizioni. Continuano a pesare la conflittualità tra

Dettagli

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1 Industria alberghiera e altre infrastrutture. Pernottamenti Fonte TS 2013 2014 Differenza Assoluta Differenza % ET Lago Maggiore 6 593 021 6 1 7 2 6 4,5 Gambarogno Turismo 1 357 144 1 366 558 9 414 0,7

Dettagli

NOI E L UNIONE EUROPEA

NOI E L UNIONE EUROPEA VOLUME 1 PAGG. IX-XV MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE NOI E L UNIONE EUROPEA 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: paese... stato... governo...

Dettagli

La convenzione tra CONFAPI INDUSTRIA e Cribis D&B è nata per soddisfare le seguenti esigenze:

La convenzione tra CONFAPI INDUSTRIA e Cribis D&B è nata per soddisfare le seguenti esigenze: La convenzione tra CONFAPI INDUSTRIA e Cribis D&B è nata per soddisfare le seguenti esigenze: Report su aziende Italia - Estero Liste marketing Italia - Estero 1. Per le piccole imprese e i professionisti

Dettagli

Obiettivi. Priorità permanenti. Priorità annuali 2011

Obiettivi. Priorità permanenti. Priorità annuali 2011 Gioventù in Azione 2007-20132013 INIZIATIVE GIOVANI Agenzia Nazionale per i Giovani Priorità ed obiettivi del programma Obiettivi Cittadinanza attiva Solidarietà e tolleranza tra i giovani Comprensione

Dettagli

ERASMUS+ Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone

ERASMUS+ Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone 1 Erasmus da Rotterdam (1466-1536) Grande umanista olandese Insegnò in numerose università europee Acronimo per

Dettagli

Luciano Camagni. Condirettore Generale Credito Valtellinese

Luciano Camagni. Condirettore Generale Credito Valtellinese Luciano Camagni Condirettore Generale Credito Valtellinese LA S PA S PA: area in cui i cittadini, le imprese e gli altri operatori economici sono in grado di eseguire e ricevere, indipendentemente dalla

Dettagli

CARTA GIOVANI EUROPEA

CARTA GIOVANI EUROPEA CARTA GIOVANI EUROPEA 2011 CHE COS E? una tessera personale e nominativa rilasciata dall Associazione di promozione sociale Carta Giovani, fondata nel 1991 - unico membro italiano della EYCA - European

Dettagli

Sintesi statistiche sul turismo

Sintesi statistiche sul turismo Sintesi statistiche sul turismo Estratto di Sardegna in cifre 2014 Sommario Le fonti dei dati e degli indicatori... 3 Capacità degli esercizi ricettivi... 3 Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi...

Dettagli

EUROPEAN DIGITAL LANDSCAPE 2014

EUROPEAN DIGITAL LANDSCAPE 2014 we are social EUROPEAN DIGITAL LANDSCAPE ANALISI DI WE ARE SOCIAL DEI PRINCIPALI DATI & STATISTICHE DELLO SCENARIO DIGITAL Wearesocial.it @wearesocialit 1 PAESI ANALIZZATI IN QUESTO REPORT 17 12 28 37

Dettagli

prezzi industriali Di Mauro Novelli 25-9-2013

prezzi industriali Di Mauro Novelli 25-9-2013 Il PuntO n 277 UE 28. Capacità di spesa pro capite (PPS) e prezzi di benzina e gasolio. Una analisi comparata: A) Tra tutti i paesi UE. B) Tra i 5 maggiori paesi UE e C) Tra Lussemburgo e Italia Fonti:

Dettagli

MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2014

MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2014 CITTA METROPOLITANA DI CATANIA MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2014 RELAZIONE E ANALISI Legenda Arrivi: E il numero di clienti, italiani e stranieri, ospitati negli esercizi ricettivi

Dettagli

I sistemi pensionistici

I sistemi pensionistici I sistemi pensionistici nei Paesi membri Comitato Esecutivo FERPA Bruxelles, 24/02/2012 Enrico Limardo Paesi coinvolti nella ricerca Austria Francia Italia UK Spagna Portogallo Germania Romania Belgio

Dettagli

Tre sono i progetti principali che nell anno 2013-2014 in ordine cronologico si sono concretizzati:

Tre sono i progetti principali che nell anno 2013-2014 in ordine cronologico si sono concretizzati: CHI SIAMO La GIO.MAT con sede a Treviso e a Vicenza, è una azienda di trasporti nazionali ed internazionali con servizi a collettame, a camion completo e espressi ; svolge inoltre servizi di logistica

Dettagli

Classifica delle esportazioni italiane di shampoo

Classifica delle esportazioni italiane di shampoo SHAMPOO 1 19.696 14,3% 2 16.443 11,9% 3 13.501 9,8% 4 10.683 7,7% 5 7.127 5,2% 6 6.262 4,5% 7 5.717 4,1% 8 5.370 3,9% 9 Belgio 3.622 2,6% 10 3.533 2,6% 11 Slovenia 3.057 2,2% 12 Svizzera 2.578 1,9% 13

Dettagli

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN AUMENTO [VARIAZIONI +1,0 CENT]

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN AUMENTO [VARIAZIONI +1,0 CENT] METEO-CARBURANTI: IL PREZZO CHE FA N. 43/15 Rapporto settimanale Figisc Anisa Confcommercio Venerdì 27 novembre 2015 a cura di FIGISC ANISA CONFCOMMERCIO PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO

Dettagli

Direzione generale Direzione centrale rischi Direzione centrale prestazioni economiche. Circolare n. 28. Roma, 6 febbraio 2015.

Direzione generale Direzione centrale rischi Direzione centrale prestazioni economiche. Circolare n. 28. Roma, 6 febbraio 2015. Direzione generale Direzione centrale rischi Direzione centrale prestazioni economiche Circolare n. 28 Roma, 6 febbraio 2015 Al Ai Direttore generale vicario Responsabili di tutte le Strutture centrali

Dettagli

OneExpress è il nuovo network per il trasporto espresso di merce su pallet

OneExpress è il nuovo network per il trasporto espresso di merce su pallet OneExpress è il nuovo network per il trasporto espresso di merce su pallet Con oltre 90 filiali in tutta Italia e una copertura totale del territorio, il Network One Express è diventato in breve tempo

Dettagli

Evoluzione dei sistemi incentivanti per le energie rinnovabili nell'unione Europea

Evoluzione dei sistemi incentivanti per le energie rinnovabili nell'unione Europea Lo sviluppo delle fonti rinnovabili in Italia verso gli obiettivi 2020 Evoluzione dei sistemi incentivanti per le energie rinnovabili nell'unione Europea Antonello Di Pardo, Emanuele Bianco Unità Studi

Dettagli

REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA

REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA 1 2 Sommario 1- Il medagliere del commercio internazionale... 3 1.1 L export e l import delle società lucane... 5 1.2 L export e l import in Basilicata, Italia Meridionale e Italia... 8 1.3 Andamento dell

Dettagli

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN CALO [VARIAZIONI -1,0 CENT]

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN CALO [VARIAZIONI -1,0 CENT] METEO-CARBURANTI: IL PREZZO CHE FA N. 18/16 Rapporto settimanale Figisc Anisa Confcommercio Venerdì 6 maggio 2016 a cura di FIGISC ANISA CONFCOMMERCIO PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO

Dettagli

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI ANCORA STABILI [VARIAZIONI ±0,5 CENT]

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI ANCORA STABILI [VARIAZIONI ±0,5 CENT] METEO-CARBURANTI: IL PREZZO CHE FA N. 13/16 Rapporto settimanale Figisc Anisa Confcommercio Venerdì 1 aprile 2016 a cura di FIGISC ANISA CONFCOMMERCIO PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO

Dettagli

Che cos è l impresa simulata?

Che cos è l impresa simulata? Che cos è l impresa simulata? E una metodologia didattica che intende riprodurre all interno di un corso di studi il concreto modo di operare di un azienda negli aspetti che riguardano: l organizzazione

Dettagli

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Che cosa è il Programma Erasmus+? L'Erasmus+ è il programma di mobilità voluto e finanziato dall Unione Europea che consente agli studenti universitari di

Dettagli

Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Modello RW A cura di Carla De Luca

Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Modello RW A cura di Carla De Luca Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 26 27.01.2014 Il nuovo regime sanzionatorio per le violazioni relative al modulo RW Sanzioni ridotte per le violazioni passate e nessuna sanzione

Dettagli

E-commerce: stop a scontrini e ricevute per le operazioni svolte nei confronti di privati

E-commerce: stop a scontrini e ricevute per le operazioni svolte nei confronti di privati CIRCOLARE A.F. N. 169 del 3 Dicembre 2015 Ai gentili clienti Loro sedi E-commerce: stop a scontrini e ricevute per le operazioni svolte nei confronti di privati Premessa Con il D.Lgs. n. 42/2015, come

Dettagli

Comunicato stampa. Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05. La struttura in due cicli: una realtà in Europa

Comunicato stampa. Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05. La struttura in due cicli: una realtà in Europa Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05 Tendenze nazionali nel Processo di Bologna Comunicato stampa In occasione della Conferenza dei Ministri dell'istruzione superiore di Bergen

Dettagli

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN DIMINUZIONE [VARIAZIONI -1,0 CENT]

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN DIMINUZIONE [VARIAZIONI -1,0 CENT] Roma, 25 settembre 2015 METEO-CARBURANTI: IL PREZZO CHE FA N. 34/15 Rapporto settimanale Figisc Anisa Confcommercio Venerdì 25 settembre 2015 a cura di FIGISC ANISA CONFCOMMERCIO PREVISIONI PREZZO MEDIO

Dettagli

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN AUMENTO [VARIAZIONI +1,0 CENT]

PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO GIORNI: PREZZI IN AUMENTO [VARIAZIONI +1,0 CENT] METEO-CARBURANTI: IL PREZZO CHE FA N. 19/16 Rapporto settimanale Figisc Anisa Confcommercio Venerdì 13 maggio 2016 a cura di FIGISC ANISA CONFCOMMERCIO PREVISIONI PREZZO MEDIO ITALIA NEI PROSSIMI QUATTRO

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Programma di mobilità ERASMUS + PER STUDIO. Rocco S., University of Reading, Inghilterra, a.a. 2014/2015

Programma di mobilità ERASMUS + PER STUDIO. Rocco S., University of Reading, Inghilterra, a.a. 2014/2015 Programma di mobilità ERASMUS + PER STUDIO Rocco S., University of Reading, Inghilterra, a.a. 2014/2015 Quali opportunità con Erasmus+ per studio? Francesca P., Universität zu Köln, Colonia, Germania,

Dettagli

GESTIONE INFORMATIVA DEGLI UTENTI STRANIERI IN REGIME DI PRONTO SOCCORSO, DI RICOVERO E AMBULATORIALE

GESTIONE INFORMATIVA DEGLI UTENTI STRANIERI IN REGIME DI PRONTO SOCCORSO, DI RICOVERO E AMBULATORIALE U.o.s. Sistema Informativo Ospedaliero (SIO) GESTIONE INFORMATIVA DEGLI UTENTI STRANIERI IN REGIME DI PRONTO SOCCORSO, DI RICOVERO E AMBULATORIALE ACCETTAZIONE, DIMISSIONE, PRENOTAZIONE (per la corretta

Dettagli

Quarta Conferenza Nazionale sull efficienza energetica L EFFICIENZA ENERGETICA: POTENZIALE RICCHEZZA PER L ITALIA

Quarta Conferenza Nazionale sull efficienza energetica L EFFICIENZA ENERGETICA: POTENZIALE RICCHEZZA PER L ITALIA Quarta Conferenza Nazionale sull efficienza energetica CARTE COORDINAMENTO ASSOCIAZIONI RINNOVABILI TERMICHE ED EFFICIENZA L EFFICIENZA ENERGETICA: POTENZIALE RICCHEZZA PER L ITALIA Raffaele Scialdoni

Dettagli

L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO

L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO Consultazione della Commissione Europea L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO Lanciata dalla Commissione Europea lo scorso 17 febbraio, la consultazione ha lo scopo di

Dettagli

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Il Programma Erasmus+ permette di vivere esperienze culturali all'estero, di conoscere nuovi sistemi di istruzione superiore e di incontrare giovani di altri

Dettagli

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota *

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota * Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina Paese /non richiesto Nota * 1. Austria Visto non richiesto per un soggiorno 2. Afghanistan DP titolari di passaporti diplomatici SP titolari di

Dettagli

CENTRO ASSISTENZA SOCIETARIA di Cappellini Lia & C. s.n.c.

CENTRO ASSISTENZA SOCIETARIA di Cappellini Lia & C. s.n.c. CIRCOLARE N 2/2007 Tivoli, 29/01/2007 Oggetto: NOVITA MODELLI INTRASTAT. Spett.le Clientela, dal 1 gennaio 2007 la ROMANIA e la BULGARIA sono entrate a far parte dell Unione Europea, pertanto le merci

Dettagli

IL RINCARO CARBURANTI ANALISI E INCIDENZA SULLE FAMIGLIE ITALIANE. IL CONFRONTO CON L EUROPA.

IL RINCARO CARBURANTI ANALISI E INCIDENZA SULLE FAMIGLIE ITALIANE. IL CONFRONTO CON L EUROPA. IL RINCARO CARBURANTI ANALISI E INCIDENZA SULLE FAMIGLIE ITALIANE. IL CONFRONTO CON L EUROPA. I rincari del carburante non rappresentano più una sorpresa per gli automobilisti italiani. I prezzi della

Dettagli

Tassazione in ambito UE: Campione e Paesi

Tassazione in ambito UE: Campione e Paesi Tassazione in ambito UE: Campione e Paesi A livello internazionale, l esistenza di legislazioni fiscali differenti ha fatto si che anche all interno dell Unione Europea, si assista con maggior frequenza

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA PRIMARIA E LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SI PREGA DI LEGGERE LE SEGUENTI ISTRUZIONI CON LA MASSIMA ATTENZIONE Anche per il 0 è prevista la raccolta

Dettagli

Circolare N. 169 del 3 Dicembre 2015

Circolare N. 169 del 3 Dicembre 2015 Circolare N. 169 del 3 Dicembre 2015 E-commerce: stop a scontrini e ricevute per le operazioni svolte nei confronti di privati Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con il decreto

Dettagli

Nazione Tariffa per ordini > 100 Tariffa per ordini < 100 Incremento tariffa ad articolo ** Giorni Lavorativi Spedizione ******

Nazione Tariffa per ordini > 100 Tariffa per ordini < 100 Incremento tariffa ad articolo ** Giorni Lavorativi Spedizione ****** Nazione Tariffa per ordini > 100 Tariffa per ordini < 100 Incremento tariffa ad articolo ** Giorni Lavorativi Spedizione Albania 75 105 ****** multipla * Algeria 75 105 multipla 3 Angola 105 135 multipla

Dettagli

REGIONE MARCHE SERVIZIO LAVORO. www.europa.eu./eures/

REGIONE MARCHE SERVIZIO LAVORO. www.europa.eu./eures/ REGIONE MARCHE SERVIZIO LAVORO www.europa.eu./eures/ EURES (European Employment Services Servizi europei per l impiego) nasce nel 1993: è una rete di cooperazione internazionale per promuovere e facilitare

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

VANTAGGI IMPRESE ESTERE

VANTAGGI IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE è il servizio Cerved Group che consente di ottenere le più complete informazioni commerciali e finanziarie sulle imprese operanti in paesi europei ed extra-europei, ottimizzando

Dettagli

Fondi strutturali: leva per uscire dalla crisi

Fondi strutturali: leva per uscire dalla crisi Fondi strutturali: leva per uscire dalla crisi 26 giugno 2014 Alessandro Laterza Vice Presidente per il Mezzogiorno e le Politiche regionali Con la crisi, in calo gli investimenti pubblici in Europa 4,5

Dettagli

www.leanusdb.com (Leanus)

www.leanusdb.com (Leanus) Acquista, elabora e gestisci Listino Prezzi Informazioni Camerali, Catastali di soggetti nazionali internazionali www.leanusdb.com (Leanus) La registrazione è necessaria per accedere L analisi di bilancio

Dettagli

Polizza Annullamento e Interruzione del Soggiorno in Hotel. formula partner STORNOHOTEL

Polizza Annullamento e Interruzione del Soggiorno in Hotel. formula partner STORNOHOTEL Polizza Annullamento e Interruzione del Soggiorno in Hotel formula partner STORNOHOTEL Descrizione Prodotto: Polizza STORNOHOTEL formula partner Dedicato a prenotazioni e soggiorno su strutture ricettive

Dettagli

La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali

La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali Roma 19 marzo2009 Dott. Giovanni MOSCA - Ufficio tecnologie e supporto dell attività di verifica Passi necessari per divenire un

Dettagli

E-commerce: le modalità di fatturazione. D.Lgs. 42/2015 pubblicato sulla G.U. n. 90 del 18.04.2015

E-commerce: le modalità di fatturazione. D.Lgs. 42/2015 pubblicato sulla G.U. n. 90 del 18.04.2015 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 169 11.06.2015 E-commerce: le modalità di fatturazione D.Lgs. 42/2015 pubblicato sulla G.U. n. 90 del 18.04.2015 Categoria: IVA Sottocategoria:

Dettagli

Scudo fiscale-ter e controllate estere: aspetti critici della manovra e scenari ipotizzabili

Scudo fiscale-ter e controllate estere: aspetti critici della manovra e scenari ipotizzabili STUDIO LEGALE E TRIBUTARIO BISCOZZI NOBILI ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE Scudo fiscale-ter e controllate estere: aspetti critici della manovra e scenari ipotizzabili Dott. Francesco Nobili Milano, 16 ottobre

Dettagli

L indebitamento finanziario complessivo delle famiglie italiane (in percentuale del reddito disponibile)

L indebitamento finanziario complessivo delle famiglie italiane (in percentuale del reddito disponibile) L indebitamento finanziario complessivo delle famiglie italiane (in percentuale del reddito disponibile) 160% 150% 140% 125% 125% 120% 100% 80% 60% 61% 75% 91% 95% 40% 20% 0% Italia Francia Germania Media

Dettagli

Non si rinnova né in caso di variazione di dati concernenti lo stato civile né di variazione della residenza o della professione.

Non si rinnova né in caso di variazione di dati concernenti lo stato civile né di variazione della residenza o della professione. CARTA D'IDENTITÀ Che cos'è Breve descrizione È un documento di riconoscimento che viene rilasciato al compimento del 15 anno di età. Ha validità 10 anni e può essere valida per l'espatrio o non valida

Dettagli

MARKETING. Vi proponiamo gli indirizzi giusti per il Vs. Direct Marketing

MARKETING. Vi proponiamo gli indirizzi giusti per il Vs. Direct Marketing MARKETING Provvediamo allo sviluppo dei vostri affari Vi proponiamo gli indirizzi giusti per il Vs. Direct Marketing Nel Direct Marketing, è fondamentale avere l indirizzo di un impresa solvibile, presupposto

Dettagli

PREZZI CARBURANTI. MICHELI, FIGISC: PREZZI GIÙ DI 1,0 EUROCENT/LITRO

PREZZI CARBURANTI. MICHELI, FIGISC: PREZZI GIÙ DI 1,0 EUROCENT/LITRO METEO-CARBURANTI: IL PREZZO CHE FA N. 27/14 Rapporto settimanale Figisc Anisa Confcommercio Settimana sabato 19 luglio venerdì 25 luglio 2014 a cura della Segreteria Nazionale FIGISC PREZZI CARBURANTI.

Dettagli

Lo spreco nelle discariche. Davide Tabarelli NE Nomisma Energia

Lo spreco nelle discariche. Davide Tabarelli NE Nomisma Energia Lo spreco nelle discariche Davide Tabarelli NE Nomisma Energia 1 Perdita di valore energetico con la discarica in Italia 2009 2012 Rifiuti in discarica in Italia (a) mln.t 17,0 17,0 Contenuto calorico

Dettagli

Modifiche alla garanzia base di Dell. Formazione per partner EMEA Dicembre 2014

Modifiche alla garanzia base di Dell. Formazione per partner EMEA Dicembre 2014 Modifiche alla garanzia base di Dell Formazione per partner EMEA Dicembre 2014 Cosa cambia? A partire dal 1 Dicembre, cambieranno le modalità di erogazione della garanzia base, su specifici prodotti client

Dettagli