I S T I T U T O C O M P R E NS I V O

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I S T I T U T O C O M P R E NS I V O"

Transcript

1 Prot. n. 827/C6f Castelletto, 16 marzo 2016 Agli Atti dell Istituto Al Sito Internet Istituzionale Riferimento: Progetto: Oggetto: Fondi Strutturali Europei - Programma Operativo Nazionale Per la scuola, competenze e ambienti per l apprendimento Asse II Infrastrutture per l istruzione Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) - Obiettivo specifico Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi - Azione Interventi infrastrutturali per l innovazione tecnologica, laboratori professionalizzanti e per l apprendimento delle competenze chiave A1-FESRPON-PI DETERMINA A CONTRARRE Codici: CUP:H16J CIG: Z8518C1A97 Il Dirigente Scolastico VISTO il R.D 18 novembre 1923, n. 2440, concernente l amministrazione del Patrimonio e la Contabilità Generale dello Stato ed il relativo regolamento approvato con R.D. 23 maggio 1924, n. 827 e ss.mm. ii.; VISTA la legge 7 agosto 1990, n. 241 Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi e ss.mm.ii.; VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, concernente il Regolamento recante norme in materia di autonomia delle Istituzioni Scolastiche, ai sensi della legge 15 marzo 1997, n. 59 ; VISTA la legge 15 marzo 1997 n. 59, concernente Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa"; VISTO il Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 recante Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze della Amministrazioni Pubbliche e ss.mm.ii. VISTO il D.Lgs 163/2006 Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ; VISTO il Regolamento di esecuzione del Codice dei Contratti Pubblici (D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207); VISTO il Decreto Interministeriale 1 febbraio 2001 n. 44, concernente Regolamento concernente le Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche", in particolare l art. 34;

2 VISTI i seguenti Regolamenti (UE): n. 1301/2013 relativo ai Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, n. 1303/2013 recante disposizioni comuni sui Fondi strutturali e di investimento europei, n. 1304/2013 relativo al Fondo Sociale Europeo; VISTO il PON Programma Operativo Nazionale Per la scuola competenze e ambienti per l apprendimento approvato con Decisione C (2014) n. 9952, del 17 dicembre 2014 della Commissione Europea; VISTA la Delibera del Consiglio d Istituto n. 88 del 19/11/2015, con la quale è stato approvato il POF per l anno scolastico 2015/2016; VISTO il Regolamento d Istituto sugli acquisti e forniture, delibera del C.D.I. n. 8 del 04/02/2016, che disciplina le modalità di attuazione delle procedure in economia; VISTA la nota del MIUR prot. n. AOODGEFID/1714 del 15/01/2016 di approvazione dell intervento a valere sull obiettivo/azione A1-FESRPON-PI del PON Programma Operativo Nazionale Per la scuola competenze e ambienti per l apprendimento ed il relativo finanziamento; VISTA la comunicazione Prot. n. A00DGEFID/1767 del 20/01/2016 del MIUR con la quale - a valere sull avviso pubblico prot. n. A00DGEFID/9035 del 13/07/ è stato trasmesso il provvedimento di conferma del finanziamento di ,00 finalizzati alla realizzazione/ampliamento rete LAN con controllo accessi per le scuole facenti parte del Istituto Comprensivo di Castelletto Ticino; VISTA la Delibera del Consiglio d Istituto n. 719/P1 del 05/02/2016, di approvazione delprogramma Annuale Esercizio finanziario 2016, con la quale sono state individuate le procedure per l acquisizione di lavori, servizi e forniture in economia; CONSIDERATO che ai sensi delle norme sopra richiamate le istituzioni scolastiche sono tenute a provvedere ai propri approvvigionamenti relativi ad acquisti di beni e servizi informatici e di connettività esclusivamente tramite CONSIP spa (art.1 comma 512 legge n.208/2015) o attraverso lo strumento delle convenzioni, ove queste siano disponibili ed idonee a soddisfare le esigenze essenziali poste dagli appalti da affidare o attraverso l'altro strumento messo a disposizione da CONSIP e rappresentato dal mercato elettronico della Pubblica Amministrazione, infine se ne sussistono le condizioni, dopo aver espletato le opportune verifiche, è possibile rivolgersi al mercato libero; RILEVATA la sussistenza della CONVENZIONE CONSIP reti locali 5 attivata il 4 marzo 2016; VALUTATO che anche le linee guida dell Autorità di Gestione dei PON precisano che è possibile procedere con indagini di mercato, in particolare se: 1) il progetto da affidare si caratterizza per essere costituito da un insieme di beni e servizi non facilmente scorporabili, ed un loro scorporo, costituirebbe aggravio ingiustificato del procedimento; 2) il Listino di Fornitura proposto nella Convenzione Consip, sarà oggetto di attenta comparazione ed analisi dei modelli e dei costi delle attrezzature richieste, nonchè dei lavori di posa in opera delle stesse; TENUTO CONTO che il progetto A1-FESRPON-PI è stato modificato, rispetto alla stesura iniziale, per il raggiungimento ottimale degli obiettivi del medesimo progetto;

3 RILEVATA I S T I T U T O C O M P R E NS I V O "Serafino Belfanti" dunque l esigenza di ricorrere, per l acquisizione di tre preventivi, ad una procedura di gara comparativa ai sensi dell art. 34 del D.I. 44/2001; DECRETA Art. 1 Oggetto Si decreta l avvio delle procedure di acquisizione in economia mediante procedura comparativa (ai sensi dell art. 34, del D.I. 44/2001) per l acquisizione della fornitura e installazione di apparecchiature informatiche, compresi i costi di mano d opera, per la realizzazione, integrazione, ampliamento di reti wireless nei plessi scolastici: - Scuola primaria Largo Salvo D acquisto, 2, Borgo Ticino (NO) - Scuola secondaria di I grado via Gagnago, Borgo Ticino (NO) - Scuola secondaria di I grado, Via Tesio n. 5, Dormelletto (NO) - Scuola secondaria di I grado, via XXV Aprile, Castelletto (NO) I tre operatori economici da invitare saranno individuati attraverso un indagine di mercato. Art. 2 Criteri di scelta delle imprese da invitare e di aggiudicazione delle forniture Saranno invitate, con priorità, ditte che già hanno avuto positivi rapporti commerciali con il nostro istituto. Il contraente sarà individuato mediante il criterio del prezzo più basso, ai sensi dell art. 82 del D.Lgs 163/2006 e ss.mm.ii. Si procederà all aggiudicazione del servizio e delle forniture anche in presenza di una sola offerta, purché presentata valida. Art. 3 Importo L' importo a base di gara per la realizzazione del servizio e della fornitura di cui all'art. 1 è di ,46 (undicimilacinquantadue/46), oltre IVA ( ,00 IVA compresa). Ritenuto che l importo dell appalto non sia tale da rappresentare un ostacolo alla partecipazione alla procedura di selezione per le piccole e medie imprese, tenendo anche in considerazione gli aspetti della territorialità e della filiera corta, ai sensi dell'art. 1 let. Ddd) della legge n.11/2016 e considerata la necessità di porre attenzione al rispetto dei principi di economicità, efficacia e tempestività dell intervento. Infine si e tenuto conto altresì dell esigenza di una gestione unitaria a posteriori, in termini di assistenza ed eventuale formazione nella fruizione dei servizi erogati con la realizzazione delle reti informatiche, pertanto non si dà luogo a suddivisione in lotti funzionali.

4 Se nel corso dell'esecuzione del contratto, occorra un aumento delle prestazioni di cui trattasi entro i limiti del quinto del corrispettivo aggiudicato, l' esecutore del contratto espressamente accetta di adeguare la fornitura/servizio oggetto del presente contratto, ai sensi di quanto previsto dall'art. 31 I del D.P.R. 207/10. Art. 4 Fasi del procedimento Il procedimento si articolerà secondo le fasi di seguito specificate: Avvio della procedura attraverso la presente determina (art. 11, comma 2 del D.Lgs. n. 163/2006) indagine di mercato per la selezione di almeno 3 operatori Trasmissione del bando di gara alle ditte invitate Esame delle offerte pervenute Aggiudicazione provvisoria Determinazione di aggiudicazione definitiva Comunicazione dell'esito della gara Stipula contratto Fornitura e posa in opera Collaudo finale Art. 5 Tempi di esecuzione La fornitura dovrà essere realizzata entro 30 giorni lavorativi decorrenti dalla stipula del contratto con l aggiudicatario. Art. 6 Responsabile del Procedimento Ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e dell art. 5 della legge 241/1990, è nominato Responsabile del Procedimento il firmatario della presente Art. 7 Fonte di finanziamento e voci di spesa Fonte di finanziamento è il MIUR e le somme saranno introitate all aggregato 04, voce 01. Le spese saranno imputate al Progetto P10, Tipo 06, conto 03, Sottoconto 10 del Programma Annuale Art. 8 - Comunicazioni Per le comunicazioni di cui all art. 79, comma 5 del D.Lgs. n. 163/2006 si utilizzerà l indirizzo di posta elettronica certificata oppure l indirizzo di posta elettronica ordinaria istituzionale Per la pubblicizzazione degli avvisi si utilizzerà il sito web dell istituzione scolastica, Sezione Albo on line, indirizzo IL DIRIGENTE SCOLASTICO Dott.ssa Vincenza Maselli

5 Firma autografa sostituita a mezzo stampa Art. 3, c.2 D.Lgs. 39/93

Sottoazione Codice identificativo progetto Titolo. 10.8.1 10.8.1.A2-FESRPON-CL-2015-4 Ampliamento rete Lan/Wlan CUP: B66J15001650007 CIG: X1917B2D39

Sottoazione Codice identificativo progetto Titolo. 10.8.1 10.8.1.A2-FESRPON-CL-2015-4 Ampliamento rete Lan/Wlan CUP: B66J15001650007 CIG: X1917B2D39 Prot. N 1955/G14 Catanzaro, 11 Marzo 2016 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE "Per la scuola, competenze e Ambienti per l'apprendimento" 2014-2020. Avviso pubblico prot. N AOODGEFID/30611 del 23/12/2015 Codice

Dettagli

Protocollo nel file di segnatura allegato Bagheria, 01/06/2016

Protocollo nel file di segnatura allegato Bagheria, 01/06/2016 DIREZIONE DIDATTICA STATALE I CIRCOLO G. Bagnera P.zza L. da Vinci 90011 BAGHERIA (PA) Tel. 091.943332 - Fax 091. 943056 C.F. 81002810828 CODICE MECCANOGRAFICO PAEE054008 E MAIL: paee054008@istruzione.it

Dettagli

ALL ALBO E SITO WEB DELLA SCUOLA

ALL ALBO E SITO WEB DELLA SCUOLA PROGRAMMAZIONE FONDI STRUTTURALI EUROPEI 2007-2013 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Ambienti per l apprendimento FESR 2007-2013-2007 IT 16 1PO 004 Asse I Società dell informazione Obiettivo Operativo E Potenziare

Dettagli

Prot. n.321 /C24 Trinitapoli, 12/02/2016

Prot. n.321 /C24 Trinitapoli, 12/02/2016 Prot. n.321 /C24 Trinitapoli, 12/02/2016 Alle Scuole della Provincia di Foggia A tutto il Personale Docente della Scuola All Albo e al Sito Web Oggetto: Bando per il reclutamento di Esperto Interno/Esterno

Dettagli

Prot. n. 5046/B32PON Decreto 4176 Mascalucia 30/10/2014

Prot. n. 5046/B32PON Decreto 4176 Mascalucia 30/10/2014 Repubblica italiana- Regione Siciliana ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Federico II di Svevia Via Del Sole Massannunziata - 95030 Mascalucia (CT) 095-910718 Cod. Fisc. 93105190875, Cod. Mecc. CTIC83400C Codice

Dettagli

Prot 1885 c/14 del 18/04/2014 Albo pretorio Sito dell Istituzione Scolastica

Prot 1885 c/14 del 18/04/2014 Albo pretorio Sito dell Istituzione Scolastica Prot 1885 c/14 del 18/04/2014 Albo pretorio Sito dell Istituzione Scolastica Oggetto: Determina Dirigente Scolastico per l indizione della procedura in economia Il Dirigente Scolastico VISTO il R.D 18

Dettagli

Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE

Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE P.zza Duomo, 1/A - 5303 Colle di Val d'elsa - Tel. 0577/92098 Fax 0577/999218 Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE Al Consiglio d Istituto Agli Atti All Albo on line della

Dettagli

CIG: 5830269A2C. All Albo della Scuola Al Sito web www.liceopalmeri.it Area News ed area PON MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

CIG: 5830269A2C. All Albo della Scuola Al Sito web www.liceopalmeri.it Area News ed area PON MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE NICOLO PALMERI Distretto 8/46- Piazza Giovanni Sansone, 12-90018 Termini Imerese (PA) Tel. 091/8144145 -Fax 091/8114178 - C.F. 87000710829 - Cod. Mecc. PAIS019003

Dettagli

EMANA IL SEGUENTE BANDO

EMANA IL SEGUENTE BANDO Prot. n. 1319/A30 Boiano 13/02/2016 All Albo Al Sito Web BANDO PER LA SELEZIONE DI N. 1 ESPERTO INTERNO PROGETTISTA E N. 1 ESPERTO INTERNO COLLAUDATORE PROGETTO PON 2014-2020 - codice identificativo 10.8.1.A2-FESRPON-MO-2015-8,

Dettagli

DECRETO n.1135 C5-FSE02-POR-CAMPANIA-2013-87

DECRETO n.1135 C5-FSE02-POR-CAMPANIA-2013-87 POR Programma Operativo Regionale IT051PO0007 Campania DECRETO n.1135 STAGE POR C5-02-POR-CAMPANIA-2013-87 Determina del Dirigente Scolastico procedure in economia mediante AFFIDO DIRETTO acquisto di servizi

Dettagli

Determina a Contrarre

Determina a Contrarre Unione Europea MIUR Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Regione Siciliana Via Enrico Besana, n. 12/C - 95122 Catania ctis028009@istruzione.it www.luciamanganoct.it ctis028009@pec.istruzione.it

Dettagli

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO PAIC81500G C.F. 97030190827 091/8573400 paic81500g@pec.istruzione.it

Dettagli

DECRETO n.1136 C1-FSE04-POR-CAMPANIA-2013-100

DECRETO n.1136 C1-FSE04-POR-CAMPANIA-2013-100 Programma Operativo Regionale IT051PO0007 Campania POR DECRETO n.1136 STAGE POR C1-04-POR-CAMPANIA-2013-100 Determina del Dirigente Scolastico procedure in economia mediante COTTIMO FIDUCIARIO acquisto

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca. Repubblica Italiana Regione Siciliana

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca. Repubblica Italiana Regione Siciliana Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Repubblica Italiana Regione Siciliana Scuola Statale Secondaria di 1 grado E. Romagnoli Via Volturno 28 93012 Gela CL - Tel.: 0933930934 Fax: 0933823428

Dettagli

DETERMINA A CONTRARRE

DETERMINA A CONTRARRE Fondi Strutturali Europei Programma Operativo Nazionale Per la scuola Competenze e ambienti per l apprendimento 2014-2020 Asse II Infrastrutture per l istruzione Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro

Con l Europa investiamo nel vostro futuro Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) N. 3409 del 14/11/2014 Determina a contrare per l affidamento dei lavori in economia nell ambito del Progetto di Riqualificazione Spazi

Dettagli

Luigi Russo. Prot. n.7982/a3c Caltanissetta, 15 Ottobre 2012

Luigi Russo. Prot. n.7982/a3c Caltanissetta, 15 Ottobre 2012 Prot. n.7982/a3c Caltanissetta, 15 Ottobre 2012 Determina del Dirigente Scolastico per l indizione della procedura in economia relativa all acquisto di forniture tecnologiche Indice progetto: E-1-FESR-2011-1923

Dettagli

Prot. N. 1320/B32PON Mascalucia 06/03/2014 Decreto n.3609 Agli Atti All Albo Pon All Albo Pretorio del sito web E p.c. Al D.S.G.A

Prot. N. 1320/B32PON Mascalucia 06/03/2014 Decreto n.3609 Agli Atti All Albo Pon All Albo Pretorio del sito web E p.c. Al D.S.G.A Repubblica italiana- Regione Siciliana ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Federico II di Svevia Via Del Sole Massannunziata - 95030 Mascalucia (CT) 095-910718 Cod. Fisc. 93105190875, Cod. Mecc. CTIC83400C email:

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MIGNANO MARZANO Corso Umberto 1, 208 81049 MIGNANO MONTELUNGO (CE) Tel. e Fax: 0823/904424 C.F.: 95005860614 e-mail: ceic8ax00c@istruzione.it PEC: ceic8ax00c@pec.istruzione.it

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE Ettore Majorana Con associati Liceo Linguistico, e Liceo delle Scienze Umane

LICEO SCIENTIFICO STATALE Ettore Majorana Con associati Liceo Linguistico, e Liceo delle Scienze Umane Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Repubblica Italiana Regione Siciliana LICEO SCIENTIFICO STATALE Ettore Majorana Con associati Liceo Linguistico, e Liceo delle Scienze Umane S

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Prot N. 0007364/A32 del 02 ottobre 13 REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE CONSIDERATO che le Istituzioni Scolastiche, per l affidamento di lavori, servizi

Dettagli

PROT. 3046/C/34 DEL 30/04/2016 Ai docenti istituto All albo online dell istituto www.isisscastelvolturno.it

PROT. 3046/C/34 DEL 30/04/2016 Ai docenti istituto All albo online dell istituto www.isisscastelvolturno.it PROT. 3046/C/34 DEL 30/04/2016 Ai docenti istituto All albo online dell istituto www.isisscastelvolturno.it BANDO INTERNO RECLUTAMENTO ESPERTO PROGETTISTA/COLLAUDATORE : PON (FESR) Per la realizzazione

Dettagli

PON 10.8.1.A2-FESRPON-CA-2015-167 CUP C56J15000720007. Prot. n.7811/0406 Salerno, 07/06/2016 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO SALERNO V

PON 10.8.1.A2-FESRPON-CA-2015-167 CUP C56J15000720007. Prot. n.7811/0406 Salerno, 07/06/2016 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO SALERNO V MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO SALERNO V OGLIARA VIA OGLIARA 84135 - SALERNO 089281281 fax 089282907 SAIC81800L C.F. 95000180653 web www.istitutogliara.gov.it

Dettagli

Istituto d Istruzione Secondaria Superiore Ernesto Guala www.istitutoguala.it Posta elettronica certificata : segreteria@pec.istitutoguala.

Istituto d Istruzione Secondaria Superiore Ernesto Guala www.istitutoguala.it Posta elettronica certificata : segreteria@pec.istitutoguala. Istituto d Istruzione Secondaria Superiore Ernesto Guala www.istitutoguala.it Posta elettronica certificata : segreteria@pec.istitutoguala.it Sezione Associata - Istituto Tecnico Commerciale e Geometri

Dettagli

Il DIRIGENTE SCOLASTICO

Il DIRIGENTE SCOLASTICO Agli Atti Al Sito Web All Albo Prot. N. 2512/A15 del 26.04.2016 OGGETTO: Determina per il reperimento esperti progettazione esecutiva e collaudatore - Programma Operativo Nazionale 20014-2020. Annualità

Dettagli

Prot. n. 1001/C14 Bologna, 29/02/2016 CUP:B36J15002160007

Prot. n. 1001/C14 Bologna, 29/02/2016 CUP:B36J15002160007 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Prot. n. 1001/C14 Bologna, 29/02/2016 CUP:B36J15002160007 AVVISO DI SELEZIONE Al personale interno per conferimento incarichi di esperto progettista,

Dettagli

LICEO STATALE G. MOSCATI

LICEO STATALE G. MOSCATI C.M. TAPS070008 C.F. 8001720732 Via Ennio, 181-7023 GROTTAGLIE (TA) Centralino 099.563 900 Programma Operativo Nazionale: Ambienti per l Apprendimento finanziato con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

Dettagli

Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 10 del D. Lgs 163/2006 e Artt. 9 e 10 del DPR 207/2010)

Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 10 del D. Lgs 163/2006 e Artt. 9 e 10 del DPR 207/2010) ISTITUTO COMPRENSIVO B. BENNARDO 87060 CROPALATI Via Giovanni XXIII Segreteria Tel.: 0983/61126 Fax 0983/61729Presidenza Tel.: 0983/61141 Cod.Fisc.: 97009190782 - Sito Internet: www.iccropalati.it E-Mail:

Dettagli

Obiettivo C Azione 1 C 1 FSE 2014-1113 BANDO SELEZIONE N. 1 ESPERTO MADRELINGUA TEDESCO N. 2 TUTORS ACCOMPAGNATORI

Obiettivo C Azione 1 C 1 FSE 2014-1113 BANDO SELEZIONE N. 1 ESPERTO MADRELINGUA TEDESCO N. 2 TUTORS ACCOMPAGNATORI ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "ISA CONTI ELLER VAINICHER" via Prof. Tommaso Carnevale 980 Lipari (ME) tel. 090-980 fax 090-98866 e-mail: meis00800v@istruzione.it C.F. 8000080 0/0/0 Prot N.del 0 /0/0 Programma

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Mestre 5 Lazzaro Spallanzani

Istituto Comprensivo Statale Mestre 5 Lazzaro Spallanzani Prot. n. 870/VI/10 Venezia-Mestre, 3 marzo 2016 REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Redatto ai sensi dell art. 125, comma 10 del D.Lgs. 12 aprile 2006,

Dettagli

Il Dirigente Scolastico I.I.S.S. A. PACINOTTI TARANTO

Il Dirigente Scolastico I.I.S.S. A. PACINOTTI TARANTO Pro N. 497/c17 Taranto 24 / 07/201 Il Dirigente Scolastico I.I.S.S. A. PACINOTTI TARANTO VISTO il R.D 18 novembre 1923, n. 2440, concernente l amministrazione del Patrimonio e la Contabilità Generale dello

Dettagli

======================================================================================= Prot.n. 1801 Isola del Liri, 20/04/2016

======================================================================================= Prot.n. 1801 Isola del Liri, 20/04/2016 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ISOLA DEL LIRI via Carnello 38-03036 ISOLA DEL LIRI cf 91008580606 Ufficio 0776854033 - Direzione 0776815241

Dettagli

Firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell art.3, comma2, del D.Lgs n.39/93

Firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell art.3, comma2, del D.Lgs n.39/93 L attività oggetto del presente bando rientra nel Piano Integrato d Istituto, annualità 2014 ed è cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo a titolarità del Ministero dell Istruzione, dell Università e Ricerca

Dettagli

Comune di Ladispoli. Servizio 1125 AREA II SETTORE II PARTECIPATE E SERVIZI INFORMATICI. e-mail: riccardo.rapalli@comune.ladispoli.rm.gov.

Comune di Ladispoli. Servizio 1125 AREA II SETTORE II PARTECIPATE E SERVIZI INFORMATICI. e-mail: riccardo.rapalli@comune.ladispoli.rm.gov. Comune di Ladispoli Servizio 1125 AREA II SETTORE II PARTECIPATE E SERVIZI INFORMATICI e-mail: riccardo.rapalli@comune.ladispoli.rm.gov.it UFFICIO DETERMINAZIONI Registro Unico n. 512 del 02/04/2014 RIFERIMENTI

Dettagli

Prot. n. 1723/C14 Bologna, 25/05/2016

Prot. n. 1723/C14 Bologna, 25/05/2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Prot. n. 1723/C14 Bologna, 25/05/2016 AVVISO DI SELEZIONE Al personale interno per conferimento incarico di esperto collaudatore nell ambito del

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 199/2013

DETERMINAZIONE N. 199/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE P r o v i n c i a d i U d i n e w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A.

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PERSONALE INTERNO

AVVISO DI SELEZIONE PERSONALE INTERNO Azione 10.8.1.A1 Realizzazione dell infrastruttura e dei punti di accesso alla rete LAN/WLAN Codice identificativo progetto: 10.8.1.A1-FESRPON-AB-2015-99 Prot. n. 999/C23 Francavilla al Mare, 18/02/2016

Dettagli

III ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A. BRIOSCO DI PADOVA cod.mecc. PDIC888005 c.f. 92199040285 e-mail pdic888005@istruzione.it

III ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A. BRIOSCO DI PADOVA cod.mecc. PDIC888005 c.f. 92199040285 e-mail pdic888005@istruzione.it Asse II Infrastrutture per l istruzione Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) Obiettivo Specifico 10.8 Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 117 del 09 dicembre 2014 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI CICCIANO. IV SETTORE POLIZIA MUNICIPALE COMMERCIO CIMITERO Corso Garibaldi 80033 Cicciano http://www.comune.cicciano.na.

COMUNE DI CICCIANO. IV SETTORE POLIZIA MUNICIPALE COMMERCIO CIMITERO Corso Garibaldi 80033 Cicciano http://www.comune.cicciano.na. Registro Generale n 272 del 28/04/2014 Determinazione Settoriale n 40 del 23/04/2014 Oggetto: determinazione a contrarre - indizione gara mediante procedura aperta ai sensi dell articolo 55 del Codice

Dettagli

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO ORIGINALE SETTORE IV - URBANISTICA - INFRASTRUTTURE E SERVIZI ALLE IMPRESE SUAP N. Generale : 344 del 14/10/2014 DETERMINAZIONE N. 116 DEL 14 ottobre

Dettagli

3^ Settore. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 666 del 31-12-2013. Il Dirigente di Settore

3^ Settore. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 666 del 31-12-2013. Il Dirigente di Settore ORIGINALE 3^ Settore 2^ SERVIZIO - ORGANIZZAZIONE E PIANIFICAZIONE GENERALE Oggetto: Determinazione a contrarre, per l'affidamento ai sensi dell'art. 125 del d.lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii. del servizio

Dettagli

Avviso relativo alla selezione per il reclutamento di personale interno per l attività di Progettazione. Il Dirigente Scolastico

Avviso relativo alla selezione per il reclutamento di personale interno per l attività di Progettazione. Il Dirigente Scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Rimembranze n.2 73031 ALESSANO (LE) Distretto n. 47 - Tel. Fax 0833781118 Cod. Fis. 90018660754 Web Site: www.comprensivoalessano.gov.it - email: leic80400t@istruzione.it

Dettagli

BANDO INTERNO DI SELEZIONE PER IL RECLUTAMENTO DI UN ESPERTO PROGETTISTA

BANDO INTERNO DI SELEZIONE PER IL RECLUTAMENTO DI UN ESPERTO PROGETTISTA Ministero dell Istruzione Università Ricerca 2 CPIA (BA) - ALTAMURA CENTRO PROVINCIALE per l ISTRUZIONE degli ADULTI SEDE AMMINISTRATIVA: Altamura - Via Ofanto, 21 Tel. 080/3114234 C. F.: 91116290726 -

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 27 del 08/04/2014 - Determinazione nr. 901 del 08/04/2014 OGGETTO: Centro Servizi Provinciale

Dettagli

CIG: 5797186539 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

CIG: 5797186539 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE NICOLO PALMERI Distretto 8/46- Piazza Giovanni Sansone, 12-90018 Termini Imerese (PA) Tel. 091/8144145 -Fax 091/8114178 - C.F. 87000710829 - Cod. Mecc. PAIS019003

Dettagli

Bando Pubblico Selezione Progettista - Collaudatore (redatto ai sensi del Regolamento CE n 1159/2000 del 30/05/2000)

Bando Pubblico Selezione Progettista - Collaudatore (redatto ai sensi del Regolamento CE n 1159/2000 del 30/05/2000) Prot. n 4008/A3 Torre Annunziata, 21/08/2013 All Albo della Scuola Sede Sul sito web http://www.liceodechirico.it Bando Pubblico Selezione Progettista - Collaudatore (redatto ai sensi del Regolamento CE

Dettagli

Distretto Scolastico N 28 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Luigi Settino 87047 SAN PIETRO IN GUARANO (CS)

Distretto Scolastico N 28 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Luigi Settino 87047 SAN PIETRO IN GUARANO (CS) Distretto Scolastico N 28 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Luigi Settino 87047 SAN PIETRO IN GUARANO (CS) Plessi e Sezioni Staccate in Castiglione Cosentino Codice Meccanografico: CSIC857002 Codice Fiscale:

Dettagli

Istituto d Istruzione Secondaria Superiore Umberto I

Istituto d Istruzione Secondaria Superiore Umberto I Regione Siciliana Ministero dell Istruzione Unione Europea Assessorato Regionale P. I. dell Università e della Ricerca Istituto d Istruzione Secondaria Superiore Umberto I LICEO CLASSICO STATALE "UMBERTO

Dettagli

PRELIMINARE DI DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL 30-07-2014 N.45

PRELIMINARE DI DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL 30-07-2014 N.45 UFFICIO PERUZZINI SARA PRELIMINARE DI DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL 30-07-2014 N.45 Oggetto: ACQUISTO BENI E SERVIZI: Acquisto carta A4 per fotocopiatrici tramite ME.PA. Ditta CASH&CARRY LEONARDO UFFICIO

Dettagli

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile DETERMINAZIONE N. 2851 DEL 15/10/2013 Proponente: 4U Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile U.O. proponente: 4U04 Politiche Energetiche Proposta di determinazione N. 1185 del

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma ORIGINALE SERVIZI FINANZIARI economato DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1805 del 06/09/2013 (Art. 107 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267) Oggetto: Procedura negoziata

Dettagli

Servizio Relazioni Internazionali, Progetti Europei, Cooperazione e Pace CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Servizio Relazioni Internazionali, Progetti Europei, Cooperazione e Pace CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Relazioni Internazionali, Progetti Europei, Cooperazione e Pace 2016 00197/072 CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 22 approvata il 22 gennaio 2016 DETERMINAZIONE: AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO COPIA COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 230 DEL 11/08/2015 OGGETTO: APPALTO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA,

Dettagli

DETERMINAZIONE NUMERO 10 DEL 13/02/2014 (Numero Generale 150)

DETERMINAZIONE NUMERO 10 DEL 13/02/2014 (Numero Generale 150) COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) AREA DI LINEA 2 - Gestione e Controllo Risorse Economico Finanziarie DETERMINAZIONE NUMERO 10 DEL 13/02/2014 (Numero Generale 150) OGGETTO: FORNITURA GENERI DI CANCELLERIA

Dettagli

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO Copia Albo COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRATIVA N. 130 DEL 30/07/2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA NEGOZIATA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L'AFFIDAMENTO IN ECONOMIA EX

Dettagli

Il DIRIGENTE SCOLASTICO

Il DIRIGENTE SCOLASTICO Via Achille Grandi, 4 21047 SARONNO (Va) Tel. 02/960.31.66 Agli Atti Al Sito Web All Albo Saronno, 04/04/2016 Prot. N. 1548/c14 OGGETTO: Programma Operativo Nazionale 20142020. Annualità 2016 / 10.8.1.A2

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali VISTO il Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 ss.mm.ii; VISTO il D.P.C.M. n. 105 del 27 febbraio 2013 recante il Regolamento di riorganizzazione del Ministero delle politiche agricole ; VISTO il Decreto

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 299 DEL 28/12/2015 OGGETTO: Intervento di manutenzione ordinaria a impianto di riscaldamento e caldaie presso la residenza di Via S. Vitale proprietà dell ESU di Verona. IL DIRETTORE

Dettagli

Il Dirigente. SETTORE OPERE PUBBLICHE E ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione dirigenziale Raccolta n. 3240 del 05/12/2013

Il Dirigente. SETTORE OPERE PUBBLICHE E ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione dirigenziale Raccolta n. 3240 del 05/12/2013 SETTORE OPERE PUBBLICHE E ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione dirigenziale Raccolta n. 3240 del 05/12/2013 Oggetto: FORNITURA E POSA IN OPERA IMPIANTO ANTIFURTO CENTRO IMPIEGO DI ABBADIA SAN SALVATORE

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 57 del 29 agosto 2013

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 57 del 29 agosto 2013 Fondo Sociale Europeo Fondo Sociale Sviluppo Regionale Programma Operativo Regionale IT051P0005 FSE Puglia MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITÀ' e DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA

Dettagli

SECONDO ISTITUTO COMPRENSIVO

SECONDO ISTITUTO COMPRENSIVO Prot.n. 3168/B.28 SECONDO ISTITUTO COMPRENSIVO Via XXV LUGLIO - Tel. 0831/951160 72019 SAN VITO DEI NORMANNI (BR) cod. mecc. BRIC82200P e mail bric82200p@istruzione.it bric82200p@pec.istruzione.it San

Dettagli

Liceo Statale Sandro Pertini. Scientifico Classico Linguistico

Liceo Statale Sandro Pertini. Scientifico Classico Linguistico PROT. N 901 DEL 13/4/2016 AL PERSONALE DOCENTE E A.T.A. LORO SEDI D.S.G.A ALBO SITO WEB ATTI Progetto: 10.8.1.A3 FESRPON LA 2015 405. CUP B66J16000260007 CIG ZC3194B9AB IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) N. 7071 /A22 del 11/10/2014 Determina a contrarre per l affidamento del Servizio di Assicurazione a favore del Dirigente Scolastico

Dettagli

Oggetto: Bando di gara per la stipula di convenzione del servizio di cassa - quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 - Codice CIG Z3715F0800

Oggetto: Bando di gara per la stipula di convenzione del servizio di cassa - quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 - Codice CIG Z3715F0800 Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Centro 1 C.F. 98092970171 -C.M. BSIC881002 BSIC881002@ISTRUZIONE.IT Tel. 030-361210 Fax 030-3366974 Viale Piave n.50 25123 BRESCIA Prot. n. 3308

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E Del 10/07/2015 n. 300 IV SETTORE FORMAZIONE RENDICONTAZIONE LAVORO Area Formazione professionale, Borse Lavoro, Sostegno Impresa OGGETTO: FORMAZIONE

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 54

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 54 ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 54 OGGETTO Fondi Strutturali Europei Programma Operativo Nazionale Per la scuola, competenze e ambienti per l apprendimento 2014-2020.

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 074 del 16 giugno 2015 Oggetto:

Dettagli

SETTORE TRE D E T E R M I N A Z I O N E

SETTORE TRE D E T E R M I N A Z I O N E SETTORE TRE Servizio CED Innovazione Tecnologica e Informatica- Gestione Reti D E T E R M I N A Z I O N E (art. 107, D. Leg.vo 18.08.2000, n. 267) N. 346 del 19 Luglio 2013 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER

Dettagli

COMUNE DI TRESCORE BALNEARIO PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TRESCORE BALNEARIO PROVINCIA DI BERGAMO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL Settore Tecnico nr. 336 del 31/08/2015 OGGETTO: Integrazione e manutenzione degli impianti di allarme ed elettrici delle scuole materna, primaria e secondaria Autorizzazione

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITÀ E RICERCA Istituto Statale di Istruzione Superiore Betty Ambiveri

MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITÀ E RICERCA Istituto Statale di Istruzione Superiore Betty Ambiveri MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITÀ E RICERCA Istituto Statale di Istruzione Superiore Betty Ambiveri Via C. Berizzi, 1 24030 Presezzo (BG) Agli Atti Presezzo, 19/02/2016 Al Sito Web All Albo OGGETTO: Programma

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 305 DEL 23/12/2014 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 055 del 06 maggio 2015 Oggetto:

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Inviata per competenza al Settore Prot. n _9356 del 05.05.2015 *********** DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 00807 DEL 13.05.2015 OGGETTO: ATTIVAZIONE DELLE PROCEDURE PER LA SELEZIONE DEL CONTRAENTE PER L

Dettagli

PROVINCIA DI ORISTANO

PROVINCIA DI ORISTANO PROVINCIA DI ORISTANO PROVÌNTZIA DE ARISTANIS SETTORE LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, POLITICHE SOCIALI E AVVOCATURA Servizi Amministrativi Politiche per il Lavoro e Formazione professionale DETERMINAZIONE

Dettagli

Delibera n. 49/2015. VISTO il decreto legislativo 19 novembre 1997, n. 422 e s.m.i. ;

Delibera n. 49/2015. VISTO il decreto legislativo 19 novembre 1997, n. 422 e s.m.i. ; Delibera n. 49/2015 Misure regolatorie per la redazione dei bandi e delle convenzioni relativi alle gare per l assegnazione in esclusiva dei servizi di trasporto pubblico locale passeggeri e definizione

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE CAMILLO FINOCCHIARO APRILE

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE CAMILLO FINOCCHIARO APRILE Prot. N. 4409 Palermo, 20/05/2016 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE "Per la scuola-competenze e ambienti per l'apprendimento" - Programmazione 2014-2020 Azione 10.8.1 - Interventi infrastrutturali per l'innovazione

Dettagli

COMUNE di LAURIA SETTORE I AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI E LEGALI. DETERMINAZIONE N. 122 del 24/06/2013

COMUNE di LAURIA SETTORE I AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI E LEGALI. DETERMINAZIONE N. 122 del 24/06/2013 SETTORE I AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI E LEGALI DETERMINAZIONE N. 122 del 24/06/2013 N. Reg. Gen. 310 del 24/06/2013 Id. Documento 246715 Servizio/Ufficio proponente: SETTORE I AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 1985 10/10/2013 OGGETTO: "Servizio di derattizzazione istituti scolastici". Affidamento e

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto) COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto) DETERMINA N 184 DEL 05/03/2014 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE ORDINARIA E/O STRAORDINARIA,

Dettagli

COMUNE DI POGGIBONSI (Provincia di Siena)

COMUNE DI POGGIBONSI (Provincia di Siena) SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE Servizio proponente SUPPORTO AMMINISTRATIVO L.P. DETERMINAZIONE N. 163/LP DEL 07/11/2014 OGGETTO SERVIZIO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE GESTIONE SISTEMI INFORMATICI E FINANZIARI ED ESECUZIONE PAGAMENTI Decreto n. 86 del 1 settembre 2014 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : SETTORE FINANZIARIO Responsabile: Casula Maria Angela DETERMINAZIONE N. 291 in data 01/04/2014 OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE ONLINE SARDEGNA CAT - CENTRALE DI COMMITTENZA

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-856 del 17/12/2015 Oggetto CIG lotto 1 - ZA716B58FB CIG lotto

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO N. 40 RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO N. 40 RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO Con l Europa investiamo nel vostro futuro ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA FOSSA DELLA NEVE 90038 PRIZZI (PA) TEL. 091/8345040 FAX 091/8344494 - CODICE

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932871. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932871. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 977 del 24/09/2013 Codice identificativo 932871 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino RETE CIVICA COMUNALE.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 1 LAVELLO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 1 LAVELLO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 1 LAVELLO Piazza Matteotti, n.13/1 LAVELLO (PZ) - Codice fiscale 93026680764 Tel. e Fax 0972/88143 Sito web: www.ics1lavello.gov.it

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico Il Ministro dello Sviluppo Economico Visto il decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 123, recante disposizioni per la razionalizzazione degli interventi di sostegno pubblico alle imprese, pubblicato nella

Dettagli

SERVIZI PROMOZIONALI

SERVIZI PROMOZIONALI SERVIZI PROMOZIONALI Dirigente: GIOVANNELLI STEFANO Decreto N. 152 del 27-07-2015 Responsabile del procedimento: Pubblicità/Pubblicazione: ATTO NON RISERVATO,PUBBLICAZIONE PRESSO IL MIN DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori. 27/11/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 95 - Supplemento n.

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori. 27/11/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 95 - Supplemento n. Regione Lazio Atti della Giunta Regionale e degli Assessori Deliberazione 18 novembre 2014, n. 794 DGR n. 353/2014 - Approvazione schema dell'aggiornamento dell'"accordo Quadro per la realizzazione del

Dettagli

Determinazione n. 32 del 14 dicembre 2015

Determinazione n. 32 del 14 dicembre 2015 ENTE PARCO REGIONALE STORICO AGRICOLO DELL OLIVO DI VENAFRO Piazza Annunziata, Palazzo della Congrega 86079 Venafro (IS) - Tel. Cell. 3388618979 CF 90035110940 www.parcodellolivodivenafro.eu - info@parcodellolivodivenafro.eu

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 58 del 06 maggio 2015 Oggetto:

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE GESTIONE SISTEMI INFORMATICI E FINANZIARI ED ESECUZIONE PAGAMENTI Decreto n. 23 del 27 febbraio 2015 Oggetto:

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 109 DEL 13.04.2015 OGGETTO: Ordine diretto tramite cottimo fiduciario nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione M.E.P.A. per il servizio di assistenza tecnica on-site

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE IL CAPO DIPARTIMENTO DECRETO N. 1049/2015 VISTA la legge 6 marzo 2001, n. 64, recante: Istituzione del servizio civile nazionale e successive modificazioni e integrazioni; VISTO il decreto legislativo

Dettagli

G. F. MAIA MATERDONA - A. MORO

G. F. MAIA MATERDONA - A. MORO Scuola Secondaria di 1 Grado G. F. MAIA MATERDONA - A. MORO Via G.Carducci n.3-72023 MESAGNE (BR) Sede Materdona 0831 771421 Fax n. 0831 730667 Sede Moro / Fax 0831738266 C.F. 91062130744 - C.M. BRMM06500N

Dettagli

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti Merceologia Importo Amministrazioni statali Amministrazioni regionali i Enti del servizio sanitario

Dettagli

SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA. Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03.

SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA. Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03. SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03.15 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il OGGETTO:

Dettagli

Servizio del Personale

Servizio del Personale Servizio del Personale Progetto di Screening del tumore della Mammella INTERPELLO finalizzato all utilizzo temporaneo presso altra struttura di personale dipendente, ai sensi dell art. 7 del Regolamento

Dettagli