D INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "D INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE"

Transcript

1 ES. 7 edizione dicembre 03 0 MANUALE La recinzione sicura elegante e di rapida installazione D INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE RECINZIONI MODULARI IN FILO METALLICO Elementi in dotazione Ø Contenuti - INTRODUZIONE - CARATTERISTICHE 3 - AVVERTENZE 4 - OPERAZIONI PRELIMINARI 5 - ELEMENTI DEL SISTEMA 6 - POSA ED ATTREZZATURA 7 - MONTAGGIO 8 - VARIANTI DI MONTAGGIO 9 - MANUTENZIONE 0 - SMANTELLAMENTO 070 PANNELLI - lunghezza 045 mm PIANTANA 760 con piastra inclusi: tappo - /4 blocchetti - tasselli - copri 570 dado cunei - dima PIANTANA da cementare inclusi: tappo /4 blocchetti dima 90 PIANTANA con perno da cementare inclusi: tappo /4 blocchetti dima Produzione e distribuzione materiali edili

2 - INTRODUZIONE COMIVA srl fornisce al proprio Cliente le indicazioni e le informazioni per il corretto utilizzo e montaggio del sistema modulare di recinzione PrimaFix da lei progettato e costruito. Il presente manuale deve essere letto e conservato con cura per successiva referenza. PrimaFix è stato progettato e costruito secondo le normative vigenti : UNI 0805:999, UNI 0807:999, UNI 0808:999 e UNI 0809:999 collaudate presso il Costruttore. É consentita l installazione da parte di utenti professionisti e non. Il prodotto è sicuro nell ambito d uso cui è destinato. Si declina ogni responsabilità per montaggio/utilizzo improprio non diachiarate in questo manuale. La garanzia è di 5 anni dalla data di consegna. Ogni alterazione e/o modifica di PrimaFix da parte di terzi, non concordata con il Costruttore rispetto allo stato di consegna, implica l annullamento della suddetta garanzia, così pure il mancato rispetto delle indicazioni d uso, pulizia e manutenzione da parte dell utilizzatore. - CARATTERISTICHE PrimaFix delimita fisicamente porzioni di aree scoperte, contribuendo, con eventuali altre strutture perimetrali, a limitare l accesso alla proprietà. Con PrimaFix si realizzano: recinzioni esterne domestiche, civili ed industriali di qualsiasi sviluppo in lunghezza, con pregevole risultato estetico e paesaggistico, in modo semplice e con costi contenuti, PrimaFix è destinato ad essere impiegato all esterno, non teme l esposizione agli agenti atmosferici grazie ai trattamenti di zincatura, ramatura e verniciatura a polveri epossidiche a 00 C cui è stato sottoposto. PrimaFix è destinato ad operare nell intervallo di temperatura -5 C 55 C e di umidità relativa 0% 80 %. PrimaFix è ignifugo, ma non è destinato a resistere alla fiamma. 3 - AVVERTENZE PrimaFix è destinato ad essere utilizzato nei soli modi descritti al punto precedente. Ogni altro uso è da considerarsi potenzialmente pericoloso e si raccomanda in particolare di: - Non arrampicarsi alla recinzione - Non tentare di raggiungere oggetti che si trovino sul lato opposto della recinzione rispetto a dove ci si trova. - Non utilizzare il prodotto come appoggio od ancoraggio per scale, ponteggi o simili, perché la recinzione ed i suoi fissaggi non sono calcolati per sopportare questi tipi di carichi. - Non caricare la sommità della recinzione (pannelli e piantane) con pesi eccessivi, in particolare se sbilanciati da un solo lato come avviene, ad esempio, con fioriere, balconette ecc: potrebbero causare rotture anche a distanza di tempo e gli oggetti pesanti provocare danni a persone, animali o cose.

3 ../distanziatori/distanziatori in plastica 4 - OPERAZIONI PRELIMINARI Nel movimentare, trasportare ed immagazzinare gli elementi del sistema PrimaFix si raccomanda di procedere con cautela e fare attenzione per evitare urti, cadute o abrasioni che potrebbero rigare, ammaccare, o piegare il prodotto nei suoi elementi. Attenzione! Per movimentare a mano gli elementi del sistema (l unità base pesa fino a 5kg) sollevare impugnando con due mani il pannello avanti a sé, mantenendo la schiena in posizione verticale. Non deve essere eseguita alcuna torsione laterale del busto. In caso di lunga permanenza in magazzino riporre gli elementi al riparo dalla luce diretta del sole e lontano da fiamme o altre fonti di calore. Si raccomanda: nel disporre i pannelli, specie in ambiente domestico ed in presenza di bambini ed animali, di appoggiare gli elementi al suolo o contro le pareti avendo cura di verificare che la posizione sia stabile e non rappresenti un pericolo di inciampo. 5 - ELEMENTI DEL SISTEMA PrimaFix si compone intervallando con regolarità piantane / pannelli / componenti dati in dotazione. Nel calcolare il numero di elementi necessari si deve considerare singolarmente ogni tratto rettilineo: per ciascuno saranno necessari tanti pannelli e tante piantane quanto sufficienti a coprire per eccesso la lunghezza del tratto. Qualsiasi composizione continua (rettilinea o con angoli) interrotta da varchi intermedi deve essere completata con l aggiunta di una piantana. TRATTI : a + b = c = passo = 055 mm b LATI : a = b = c = 6000 mm 3000 mm 00 mm a esempio di calcolo elementi necessari EDIFICIO c CALCOLO N PANNELLI Lato : passo = a : 055 = 6000 : 055 =,9 (per eccesso) = 3 b : 055 = 3000 : 055 = 6,3 (per eccesso) = 7 c : 055 = 00 : 055 = 5,9 (per eccesso) = 6 TOTALE = 6 pannelli CALCOLO N PIANTANE 3 pannelli = 3 7 pannelli = 7 6 pannelli = 6 = 6 piantane + piantana angolare tratto + piantana tratto TOTALE = 8 piantane

4 Posizionamento piantane da cementare. Segnare con matita o gesso il muretto centrando la mezzeria. Forare il muretto con apposito trapano/tassellatore, con punta muro Ø 0 mm, per una profondità di foro da 50 mm c.a., pulire il foro.. Servirsi dell apposita Dimasystem e ripetere l operazione precedente fino alla fine del tratto cercando la posizione migliore. 3. Per il fissaggio delle piantane Std usare apposito cemento a presa rapida o chimico, riempire il foro quanto basta ed inserire la piantana. ø 0 mm 50 mm ATTENZIONE! - Utilizzando la bolla o il filo a piombo individuare la posizione verticale compensando l eventuale pendenza del muretto/cordolo sotto la piantana Std alla base con i piccoli cunei in materiale plastico che sono forniti in dotazione a questo scopo. Posizionamento pannelli. Inserire su ogni piantana un tappo di chiusura.. Prelevare dal pacco recinzione un pannello Std ed inserirlo nei ganci del tappo di chiusura delle piantane, proseguire l operazione fino a completare la posa. Fissaggio pannelli. appoggiare e allineare i blocchetti in corrispondenza degli inserti filettati presenti sulla piantana. puntare le viti e avvitare con l apposita brugola Adattamento pannelli - Misurare la distanza tra piantana Std e piantana Std facendo attenzione a non sbagliare il taglio. - Per tagliare il pannello Std servirsi di una trancia o mola a disco. Tagliare i fili orizzontali accostandosi al filo verticale. Inserire il pannello Std nei ganci del tappo di chiusura delle piantane. 3 cemento a presa rapida o chimico VARIANTI DI MONTAGGIO Salti di quota Nel caso in cui il muro/cordolo d appoggio presenti un salto di quota, è necessario utilizzare una piantana di altezza superiore A, da ordinare appositamente e tagliare secondo il dislivello:. La piantana A non presenta fori per l innesto dei blocchetti ferma rete, dovranno quindi essere eseguiti in base all altezza della rete stessa. Posizionare la piantana A sul muretto/cordolo più basso, all estremo, quasi a ridosso del salto di quota, tenendo conto sempre del passo della rete.. Utilizzando come riferimento una normale piantana Std, in appoggio oltre il dislivello (piano più alto), tracciare la posizione dei fori per i blocchetti B e l altezza massima a cui tagliare la piantana A. Forare in corrispondenza delle posizioni individuate, utilizzando il trapano con punta Ø6 mm per metalli. 3. Rimuovere il tratto superiore (in eccesso) della piantana A, utilizzando il seghetto per metalli o la mola a disco. 4. Inserire il tappo superiore di chiusura. Fissare la rete con i blocchetti utilizzando le viti autofilettanti ed allineare la piantana A come di consueto. ø 6 mm 4 3

5 ../distanziatori/distanziatori in plastica 6 - POSA ED ATTREZZATURA NECESSARIA PrimaFix deve essere montato sopra un muretto o un cordolo di calcestruzzo armato: la larghezza del cordolo o lo spessore del muretto deve essere di almeno 30 mm per le piantane a tassellare e di 80 mm per quelle a cementare. Si prevede la possibilità di compensare piccoli dislivelli, il risultato sarà tanto migliore quanto più il piano superiore del muretto/cordolo sarà liscio ed orizzontale. Il montaggio deve essere eseguito almeno da una persona adulta. Oltre ai componenti forniti: blocchetti, tappi, viti svasate con testa esagonale, brugola, tasselli, copri dadi, cunei e la speciale DIMASYSTEM, sono necessarie le seguenti attrezzature: - Matita o gesso per tracciare - Spago - Bolla o filo a piombo - Trapano a percussione con punta da muro Ø0 mm - Chiave esagonale n MONTAGGIO - Martello - Trancia filo metallico o mola a disco - Metro flessibile - Punta da ferro Ø 6 mm per forare piantana ad angolo ATTENZIONE! Il montaggio della recinzione NON E UN GIOCO : ALLONTANARE I BAMBINI! Tracciatura Contrassegnare sul muretto/cordolo la mezzeria, tracciando la linea, servirà come riferimento per l allineamento di tutte le piantane della recinzione. Utilizzare lo spago teso lungo il muro/cordolo e tracciare con la matita o il gesso. Posizionamento piantane con piastra. Posizionare la prima piantana Std sopra al muretto centrando la mezzeria usando i riferimenti stampati nella piastra. Forare il muretto con apposito trapano/tassellatore con punta muro Ø 0 mm per una profondità di foro da 00 mm c.a. 3. Pulire i fori ed inserire i tasselli ad espansione servendosi del martello. 4. Usare apposita Dimasystem per posizionare la seconda piantana Std e ripetere l operazione precedente fino alla fine del tratto. Per la piantana Std di chiusura o d angolo, usare sempre la Dimasystem per la posizione più precisa alla mezzeria e ripetere l operazione come sopra descritta. ø 0 mm 00 mm 3 00 mm ATTENZIONE! - Non serrare completamente i dadi! Avvitarle quanto basta affinchè la piantana Std non cada, ma possa ugualmente oscillare di qualche grado rispetto alla verticale: è necessario infatti provvedere al corretto allineamento prima del serraggio definitivo. - Utilizzando la bolla o il filo a piombo individuare la posizione verticale compensando l eventuale pendenza del muretto/cordolo con i piccoli cunei in materiale plastico che sono forniti in dotazione a questo scopo. - Serrare lentamente i dadi utilizzando una chiave esagonale n 7. - Non eccedere inutilmente nel serraggio dei dadi, quando la piantana Std è salda è inutile e dannoso stringere ulteriormente i dadi, si rischia di rovinare i tasselli. 4 7

6 Piantane ad angolo a 90 Nel caso in cui il tratto presenti un angolo di 90 :. Tracciare lateralmente la posizione dei fori per i blocchetti sulla piantana Std seguendo il riferimento degli esistenti.. Forare in corrispondenza delle posizioni individuate,utilizzando il trapano con punta Ø 6 mm per metalli. - Allineare la piantana Std come di consueto e fissare la rete con i blocchetti mediante viti autofilettanti. ø 6 mm 9 - MANUTENZIONE Pulizia - Dopo l installazione ed annualmente, è opportuno procedere alla pulizia di PrimaFix eliminando i residui e le polveri eventualmente depositate. - Evitare l uso di solventi, agenti chimici aggressivi, diluenti, acidi, abrasivi o quant altro sia in grado di alterare verniciature, zincature e componenti. - Le superfici verniciate, vanno pulite con acqua e sapone neutro usando una spugna morbida osservando quanto segue: - Non utilizzare macchine a spruzzo di vapore o idropulitrici. - Non utilizzare detergenti alcalini. - Non utilizzare acidi o basi. - Non utilizzare materiali abrasivi. - Non utilizzare diluenti o altre sostanze aggressive. - Non utilizzare solventi organici o di altro tipo. - Non utilizzare detergenti di composizione chimica sconosciuta. Controllo periodico del serraggio Se il montaggio della recinzione è stato eseguito correttamente e l uso è appropriato, non sono di norma necessari controlli periodici. Si consiglia, in ogni caso e specialmente in presenza di bambini ed animali, di verificare saltuariamente che non si siano allentati i dadi di ancoraggio al suolo, in tal caso provvedere al serraggio. 0 - SMANTELLAMENTO La dismissione definitiva della recinzione a fine vita, richiede che siano eseguite le operazioni di smontaggio (il ciclo descritto per il montaggio dovrà essere ripercorso in ordine inverso) ed il materiale destinarlo nelle apposite discariche di riciclo. COMIVA s.r.l. - Via dell Artigianato, Origgio (VA) Italy infoline: fax: Reg.Imprese di VARESE C.F./P.IVA R.E.A. VA Cap.Soc ,00 i.v.

MANUALE DI INSTALLAZIONE PORTONI INDUSTRIALI A LIBRO

MANUALE DI INSTALLAZIONE PORTONI INDUSTRIALI A LIBRO Zona Industriale Taccoli, 62027 SAN SEVERINO MARCHE (MC) Tel. e Fax 0733.636253 www. Cometsrl.it e-mail: info@cometsrl.it MANUALE DI INSTALLAZIONE PORTONI INDUSTRIALI A LIBRO INDICE 1. AVVERTENZE GENERALI

Dettagli

sistema modulare di recinzioni per esterno

sistema modulare di recinzioni per esterno EASY sistema modulare di recinzioni per esterno Gridiron S.p.A. è un azienda moderna e dinamica specializzata nella produzione di grigliati tecnici, canali grigliati, recinzioni, chiusini e altro ancora.

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione Manuale d uso e manutenzione Egregio Cliente, La ringraziamo per aver scelto la qualità dei nostri prodotti. La ditta LEON rimane, comunque, a Sua disposizione per ogni chiarimento o esigenza tecnica e

Dettagli

MANUALE D'ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E L'USO DELLA VISIVA

MANUALE D'ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E L'USO DELLA VISIVA MANUALE D'ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E L'USO DELLA VISIVA 1 INDICE 1 INFORMAZIONI GENERALI 1.1 Simbologia utilizzata nel manuale...3 1.2 Avvertenze generali...3 1.3 Avvertenze per la sicurezza...3 2 CARATTERISTICHE

Dettagli

Scheda Tecnica MODULI ATENA LINE UP

Scheda Tecnica MODULI ATENA LINE UP E R L L I N G S Q U I T Y C E I L I N G S & Scheda Tecnica MODULI TEN LINE UP DESCRIZIONE I moduli TEN LINE-UP sono un sistema di rivestimento appositamente studiato per la realizzazione di facciate di

Dettagli

29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE

29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE 29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE 2 MANUALE D USO E MANUTENZIONE ISTRUZIONI ORIGINALI INDICE CAPITOLO PAGINA 1. DESCRIZIONE GENERALE Congratulazioni 3 Destinazione d uso Descrizione

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE Rev. 0 del 16.07.2012 Fi.Met s.r.l. Sede operativa: SP. 231 KM. 80+10070026 MODUGNO (BA) Tel./Fax 080.5354987 Sede legale e amministrativa: Str. Prov. Bari-Modugno KM. 1,570026

Dettagli

Posizionare correttamente il gradino di arrivo C20-50/60/70 nel foro, e con il filo a piombo determinare l esatta centratura del palo [Fig. 8].

Posizionare correttamente il gradino di arrivo C20-50/60/70 nel foro, e con il filo a piombo determinare l esatta centratura del palo [Fig. 8]. ISTRUZIONI DI POSA CHIOCCIOLA LEGNO - ITALIANO - OPERAZIONI PRELIMINARI Prima di procedere alla posa della scala, controllare il contenuto dell imballo. Stendere tutti i componenti su un ampia superficie

Dettagli

specialvetroserramenti s.r.l.

specialvetroserramenti s.r.l. specialvetroserramenti s.r.l. SEDE AMMINISTRATIVA E STABILIMENTO IN: 20020 SOLARO (MI) - VIA DELLA FERROVIA, 3 TEL. 02.9621921/2 - TELEFAX 02.96702078 www.specialvetroserramenti.it - e-mail: info@specialvetroserramenti.it

Dettagli

Arredobagno. Compab ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Aggiornato Febbraio 2007

Arredobagno. Compab ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Aggiornato Febbraio 2007 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Aggiornato Febbraio 2007 Compab Arredobagno SOMMARIO SCHEDA NR. 1 SCHEDA NR. 2 SCHEDA NR. 3 SCHEDA NR. 4 SCHEDA NR. 5 SCHEDA NR. 6 SCHEDA NR. 7 SCHEDA NR. 8 SCHEDA NR. 9 SCHEDA

Dettagli

Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix 615

Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix 615 PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix

Dettagli

PIATTI DOCCIA SLATE E MADERA DESCRIZIONI TECNICHE E NOTE DI INSTALLAZIONE

PIATTI DOCCIA SLATE E MADERA DESCRIZIONI TECNICHE E NOTE DI INSTALLAZIONE PIATTI DOCCIA SLATE E MADERA DESCRIZIONI TECNICHE E NOTE DI INSTALLAZIONE CARATTERISTICHE GENERALI I piatti doccia di CVS delle serie MADERA e SLATE sono realizzati in pietra ricostituita. Si tratta di

Dettagli

VETROMATTONE ONDULATO CHIARO TERMINALE CURVO

VETROMATTONE ONDULATO CHIARO TERMINALE CURVO INDICE 1. Anagrafica 2. Caratteristiche Tecniche 3. Certificazioni 4. Utilizzo 5. Posa in Opera 5.A. Fase preliminare 5.B. Fase di installazione 5.C. Fase di finitura 6. Disegni 7. Voce di capitolato 1/5

Dettagli

Riferimenti NORMATIVI

Riferimenti NORMATIVI REALIZZAZIONE DI SCALE FISSE CON PROTEZIONE NORMA UNI EN ISO 14122-4 : 2010 DISTANZA TRA LA SCALA E OSTRUZIONI PERMANENTI: La distanza tra la scala e le ostruzioni permanenti deve essere: - Di fronte alla

Dettagli

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor DJ

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor DJ PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUTENZIONE ED USO. INDICE: AVVERTENZE GENERALI PER LA SICUREZZA...PAG. 2 INSTALLAZIONE GUIDE VERTICALI...PAG. 2 INSTALLAZIONE GRUPPO MOLLE...PAG. 2 INSTALLAZIONE CON VELETTA

Dettagli

Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357. Tappi di insonorizzazione 41 Gruppo 1610

Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357. Tappi di insonorizzazione 41 Gruppo 1610 Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357 Per l'assemblaggio di profilati doppi. Questo sistema permette di assemblare rapidamente in una seconda fase due profilati. Per essere sicuri di ottenere i valori

Dettagli

Istruzioni di montaggio Palo componibile di captazione Sistema ad innesto

Istruzioni di montaggio Palo componibile di captazione Sistema ad innesto IT Istruzioni di montaggio Palo componibile di captazione Sistema ad innesto COPYRIGHT 2012 DEHN + SÖHNE / protected by ISO 16016 Protezione da fulmine / Messa a terra Publication No. 1729 IT / UPDATE

Dettagli

RECINZIONI. Uno sguardo attento al dettaglio

RECINZIONI. Uno sguardo attento al dettaglio RECINZIONI Uno sguardo attento al dettaglio Indice Filsystem è una giovane realtà industriale nata per rispondere alle nuove concezioni e esigenze di mercato in diversi settori di business. Filsystem ha

Dettagli

Sistemi di scarico in PP

Sistemi di scarico in PP Sistemi di scarico in PP Condensazione / Accessori Residenziale SEZIONE 1 Introduzione 1.1 Sistema per intubamento in PP traslucido per caldaie a condensazione Beretta propone, esclusivamente per le caldaie

Dettagli

VELIEROFRANCO ALBINI ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

VELIEROFRANCO ALBINI ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO VELIEROFRANCO ALBINI ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 3 5 6 7 7 8 9 11 11 12 14 15 16 18 19 20 21 22 24 25 27 28 30 31 33 34 36 37 CAPITOLO 1 PRE-MONTAGGIO 1.1 IMBALLI 1.2 CONTENUTO IMBALLO 1 1.3 CONTENUTO

Dettagli

Voliera per balcone e giardino

Voliera per balcone e giardino Voliera per balcone e giardino Spedizione nel regno animale. Voliera Zoologi grandi e piccoli potranno presto appostarsi e riscoprire il mondo dalla porta del balcone. 1 Introduzione Con questa casetta-nido

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0130-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema Universal con staffe, per tetti inclinati con tegole/coppi Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

Caso applicativo 1: Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile. edificio di nuova realizzazione

Caso applicativo 1: Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile. edificio di nuova realizzazione Caso applicativo 1: edificio di nuova realizzazione Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile Primo caso applicativo - edificio di nuova realizzazione I sistemi di rivestimento

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE 1/5 Egregio Cliente, La ringraziamo per avere acquistato il nostro pavimento in tranciato di vero legno Par-ky. E molto importante che legga attentamente queste istruzioni

Dettagli

Linea vita temporanea orizzontale SOIT402/HLLW1 Manuale d Utilizzo e Manutenzione rev.00

Linea vita temporanea orizzontale SOIT402/HLLW1 Manuale d Utilizzo e Manutenzione rev.00 (immagine puramente indicativa per identificare il prodotto) Introduzione Linea vita orizzontale temporanea SOIT402/HLLW1 La linea vita orizzontale temporanea SOIT402/HLLW1 è un sistema di protezione provvisorio

Dettagli

Murali Condensing. Sommario. Introduzione 2 Configurazioni di scarico 3 Installazione 10 Gamma condotti fumi 12

Murali Condensing. Sommario. Introduzione 2 Configurazioni di scarico 3 Installazione 10 Gamma condotti fumi 12 Murali Condensing Sommario Introduzione 2 Configurazioni di scarico 3 Installazione 10 Gamma condotti fumi 12 1 Sistemi di scarico in PP Introduzione Sistema per intubamento in PP per caldaie a condensazione

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PROCEDURE PROCEDURA H. Procedura utilizzo gas compressi

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PROCEDURE PROCEDURA H. Procedura utilizzo gas compressi DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PROCEDURE EDIZIONE N 01 REVISIONE N 00 DATA 20/06/08 SEZIONE 08 PAGINA 1 di 3 PROCEDURA H Procedura utilizzo gas compressi Le bombole di gas compresso sono costituite

Dettagli

Manuale d installazione. Warmset. Warmset srl. Wall Heating Panel

Manuale d installazione. Warmset. Warmset srl. Wall Heating Panel Manuale d installazione Warmset Warmset srl Wall Heating Panel Il pannello radiante Warmset è un apparecchio elettrico. E perciò necessario leggere attentamente queste istruzioni prima dell uso. Per qualsiasi

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE 1/5 ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE Egregio Cliente, La ringraziamo per avere acquistato il nostro pavimento in tranciato di vero legno Par-ky. E molto importante che legga attentamente queste istruzioni

Dettagli

Acustiko. Pannello antirumore. Insonorizzazione per l edilizia - Acustiko

Acustiko. Pannello antirumore. Insonorizzazione per l edilizia - Acustiko Acustiko Pannello antirumore Pannello antirumore Acustiko Cos è? Acustiko è un pannello antirumore, modulare e versatile, nato per realizzare barriere acustiche nei cantieri. Le barriere realizzate con

Dettagli

Corriacqua Advantix Basic parete

Corriacqua Advantix Basic parete Corriacqua Advantix Basic parete Modello 4980.30 03.2/2011 A 520549 Modell 4980.30 B C Modell Art.-Nr. 4964.95 619 121 KD 2 Modell 4980.30 KE 21 22 23 24 Modell 4980.30 E 25 쎻 26 쎻 27 쎻 28 쎻 햲 햳 햴 햵 햶

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

ESPLOSO ASSONOMETRICO - PARETE (leggere con attenzione le spiegazioni sottoriportate)

ESPLOSO ASSONOMETRICO - PARETE (leggere con attenzione le spiegazioni sottoriportate) ESPLOSO ASSONOMETRICO - PARETE (leggere con attenzione le spiegazioni sottoriportate) Profilo policarbonato Profilo fermavetro Carter di copertura Piede di regolazione Profilo fisso PARETE MONOLITICA:

Dettagli

PIATTAFORME ELETTRONICHE SERIE

PIATTAFORME ELETTRONICHE SERIE Moduli per pesatura elettronica PIATTAFORME ELETTRONICHE SERIE "FL" / FLP Istruzioni di installazione e d uso ITALIANO INDICE AVVERTENZE IMPORTANTI... 44 1. INTRODUZIONE... 45 1.1. CARATTERISTICHE TECNICHE...

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE per SunNet Roof Tetto Piano

MANUALE INSTALLAZIONE per SunNet Roof Tetto Piano MANUALE INSTALLAZIONE per SunNet Roof Tetto Piano A+ Sun Systems Via San Giovanni Bosco 43 37047 San Bonifacio (Verona) Italia Tel: +39 045 7600 213 info@apsunsys.com www.apsunsys.com Indice Indice...

Dettagli

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMI SANITARI E PER ENERGIA Requisiti per il montaggio Requisiti generali Istruzioni di sicurezza Il kit per il montaggio sul tetto

Dettagli

SISTEMI DI SICUREZZA ANTICADUTA

SISTEMI DI SICUREZZA ANTICADUTA PARAPETTO MODELLO MH 77 Sistema temporaneo di protezione bordi Installazione su solette, balconi, scale, cordoli e velette Classificazione del sistema di protezione : classe A e B Normativa di riferimento

Dettagli

Italiano ARTEX. Catalogo degli accessori per persiane

Italiano ARTEX. Catalogo degli accessori per persiane Italiano ARTEX Catalogo degli accessori per persiane Catalogo gamma per persiane ARTEX Cerniere Squadri Bandelle Cerniere per sportello tipo genovese Cerniere a pettine Chiusure Fermapersiana Accessori

Dettagli

STRAIL sistemi per passaggi a livello & STRAILastic sistemi per l isolamento del binario

STRAIL sistemi per passaggi a livello & STRAILastic sistemi per l isolamento del binario STRAIL - istruzioni per il montaggio Soggetto a revisioni tecniche/ Febbraio 2010 STRAIL sistemi per passaggi a livello & STRAILastic sistemi per l isolamento del binario Gummiwerk KRAIBURG Elastik GmbH

Dettagli

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE VASCA DA BAGNO

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE VASCA DA BAGNO LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE VASCA DA BAGNO 1.FUNZIONI ED EQUIPAGGIAMENTO TIPO MODELLO MISURE VASCA da bagno I-VNL01 170x77,5x77,5 cm I-VNL02 I-VNL03 165x88x75 cm 170x85x63 cm ISTRUZIONI

Dettagli

Collezione LEGGERA 3

Collezione LEGGERA 3 schedatecnica 2 Collezione LEGGERA 3 4 PASSIONE PER IL LEGNO Nata come falegnameria artigianale con una forte vocazione per la qualità, da oltre 25 anni Pivato ha focalizzato il proprio impegno nella progettazione

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione Manuale d uso e manutenzione Scaffalatura fissa TECFIX Documento generico riferito al prodotto Tecnofix. Per dettagli specifici riferiti ad ogni singolo impianto personalizzato contattare l Ufficio Tecnico

Dettagli

SISTEMI DI SICUREZZA ANTICADUTA

SISTEMI DI SICUREZZA ANTICADUTA PARAPETTO PERMANENTE MH CERTIFICATO Modello ELITE Parapetto modulare permanente per la messa in sicurezza di macchinari in quota contro la caduta dall alto secondo la normativa EN 14122-3 MANUALE D USO

Dettagli

Robert Bosch GmbH. Sgabello per bambini

Robert Bosch GmbH. Sgabello per bambini Sgabello per bambini Robusto e variopinto Sgabello per bambini I bambini vivono nel loro mondo. E questo mondo deve essere arredato con mobili davvero speciali. Come questo fantasioso sgabello. 1 Introduzione

Dettagli

manuale d uso ALZAMALATI A BASE ED INNESTO Miglioriamo la qualità della vita www.vaimas.com

manuale d uso ALZAMALATI A BASE ED INNESTO Miglioriamo la qualità della vita www.vaimas.com manuale d uso ALZAMALATI A BASE ED INNESTO Indice AVVERTENZE DESCRIZIONE COMPONENTI MONTAGGIO SICUREZZA Consigli d uso MANUTENZIONE PULIZIA DEMOLIZIONI DATI TECNICI Componenti GARANZIA 02 03 04 05 05 05

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE IN GAS IN GAS Rubinetto a sfera per gas da incasso VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE DADI DI FISSAGGIO SEDI LATERALI CODOLI PER SALDATURA O-RINGS GUARNIZIONI METALLICHE ROSONE DI COPERTURA LEVA VITI

Dettagli

scarico lineare per sistemi impermeabilizzanti

scarico lineare per sistemi impermeabilizzanti Schlüter -KERDI-LINE Scarico 8.7 scarico lineare per sistemi impermeabilizzanti Scheda Tecnica pplicazione e funzioni Schlüter -KERDI-LINE è un sistema modulare di scarico lineare per la creazione di docce

Dettagli

USO - MANUTENZIONE - INSTALLAZIONE. www.libraindustriale.com

USO - MANUTENZIONE - INSTALLAZIONE. www.libraindustriale.com INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE USO - MANUTENZIONE - INSTALLAZIONE I Il presente manuale descrive l utilizzo,la corretta installazione e la manutenzione necessaria per tutti i prodotti LIBRA www.libraindustriale.com

Dettagli

INDICE DEGLI ARGOMENTI

INDICE DEGLI ARGOMENTI INDICE DEGLI ARGOMENTI Importanti istruzioni di sicurezza Uso corretto 3 Assemblaggio 4 KRANKcycle: specificazioni, strumenti e assemblaggio Specificazioni modello 4 Strumenti per l assemblaggio 5 Assemblaggio

Dettagli

Manuale Tecnico. KIT per Portoni Sezionali Industriali SENZA MOLLE

Manuale Tecnico. KIT per Portoni Sezionali Industriali SENZA MOLLE KIT per Portoni Sezionali Industriali SENZA MOLLE Tecnica di costruzione e montaggio di Portoni Sezionali Industriali motorizzati, con scorrimento SL, HL, VL, senza molle di torsione di bilanciamento.

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

Sostituzione di listelli del parquet con giunzione senza colla

Sostituzione di listelli del parquet con giunzione senza colla N 527 Sostituzione di listelli del parquet con giunzione senza colla A Descrizione In questo esempio viene illustrata la sostituzione dei listelli del parquet in un pavimento di parquet posato. In un pavimento

Dettagli

Per fare sogni d oro Con il suo design lineare e minimalista e i due comodini. Questo letto da sogno è anche molto trendy.

Per fare sogni d oro Con il suo design lineare e minimalista e i due comodini. Questo letto da sogno è anche molto trendy. Un letto minimalista Per fare sogni d oro Con il suo design lineare e minimalista e i due comodini. Questo letto da sogno è anche molto trendy. 1 Introduzione «Elegante e lineare»: è una tendenza sempre

Dettagli

FISSAGGIO INTEGRATO NEL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR

FISSAGGIO INTEGRATO NEL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR FISSAGGIO INTEGRATO NEL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMI SANITARI E PER ENERGIA Requisiti per il montaggio Requisiti generali Il kit per il montaggio integrato nel tetto

Dettagli

art.4580/2 porta calcio in lega leggera con reggirete posteriori in alluminio, incassati nel terreno, misure 7.32x2.44m. prodotto certificato

art.4580/2 porta calcio in lega leggera con reggirete posteriori in alluminio, incassati nel terreno, misure 7.32x2.44m. prodotto certificato La porta in oggetto, rientra nella normativa europea EN 748, documento elaborato dal CEN/TC 136; tale documento, contempla i requisiti di funzionalità di 4 tipi e due dimensioni di porte da calcio ed è

Dettagli

MANUALE TECNICO COSTRUTTIVO Sistema COMPACK LIVING 90

MANUALE TECNICO COSTRUTTIVO Sistema COMPACK LIVING 90 MANUALE TECNICO COSTRUTTIVO Sistema COMPACK LIVING 90 CELEGON S.r.l. - Via G. Galilei, 6-30035 Mirano (Venezia) - T +39 (0)41 5728404 - F +39 (0)41 5728522 www.compackliving.com - info@compackliving.com

Dettagli

PRODOTTI. SOSTEGNI GENERICI... pag. 4. PALI TELESCOPICI... pag. 5. PALI CON PIASTRA GIREVOLE CLASSE A1... pag. 5. PIASTRA A PARETE... pag.

PRODOTTI. SOSTEGNI GENERICI... pag. 4. PALI TELESCOPICI... pag. 5. PALI CON PIASTRA GIREVOLE CLASSE A1... pag. 5. PIASTRA A PARETE... pag. PRODOTTI SOSTEGNI GENERICI... pag. 4 PALI TELESCOPICI... pag. 5 PALI CON PIASTRA GIREVOLE CLASSE A1... pag. 5 PIASTRA A PARETE... pag. 5 DOPPIA PIASTRA REGOLABILE... pag. 8 GANCIO ANTIPENDOLO E ANCORAGGIO...

Dettagli

IMPORTANTE: LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE PER UN UTILIZZO FUTURO IMPORTANT: READ CAREFULLY AND RETAIN THIS SHEET FOR FURTHER USE

IMPORTANTE: LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE PER UN UTILIZZO FUTURO IMPORTANT: READ CAREFULLY AND RETAIN THIS SHEET FOR FURTHER USE ERBESI snc Via Roma 53 33048 hiopris Viscone UD Italy T +39 0432 991327 F +39 0432 991083 www.erbesi.it Specchiera IMPORTANTE: LEGGERE ATTENTAMENTE E ONSERVARE PER UN UTILIZZO FUTURO IMPORTANT: READ AREFULLY

Dettagli

AMBIENTE. Istruzioni di posa per professionisti

AMBIENTE. Istruzioni di posa per professionisti AMBIENTE Istruzioni di posa per professionisti Indice Travetti 4 Scelta del materiale Posa dei travetti Posa di travetti per terrazzoa senza profilo di finitura (Sit. A) Preparazione dei travetti Preparazione

Dettagli

SISTEMI DI SICUREZZA ANTICADUTA

SISTEMI DI SICUREZZA ANTICADUTA PARAPETTO MODELLO MH 44 Sistema temporaneo di protezione bordi per tetti Classificazione del sistema di protezione : classe A e B Normativa di riferimento EN 13374 : 2013 MANUALE D USO E MANUTENZIONE Revisione

Dettagli

00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema con Triangoli per tetti piani Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3 Sistema con Triangoli per tetti

Dettagli

built build to ponteggi ALLUMINIO PLA

built build to ponteggi ALLUMINIO PLA uilt build to ponteggi ponteggi ALLUMINIO PLA Ponteggio di facciata in alluminio P.L.A. 186 Azienda Progetti Prodotti PONTEGGIO PER MANUTENZIONE E RESTAURO Il ponteggio prefabbricato di facciata P.L.A.

Dettagli

Premium Line Motore elettrico

Premium Line Motore elettrico 1 0 7. 3 8 8 Premium Line Motore elettrico Avvertenza: I kit della OPITEC non sono generalmente oggetti a carattere ludico che normalmente si trovano in com- mercio, ma sono sussidi didattici per sostenere

Dettagli

SISTEMI DI SICUREZZA ANTICADUTA

SISTEMI DI SICUREZZA ANTICADUTA RECINZIONE FISSA MODELLO AUTOPORTANTE Recinzione modulare permanente per la messa in sicurezza di macchinari in quota contro la caduta dall alto secondo la normativa EN 14122-3 MANUALE D USO E MANUTENZIONE

Dettagli

Profili per scale Prostep Cerfix Prostep Wood

Profili per scale Prostep Cerfix Prostep Wood PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per scale Prostep Cerfix Prostep Wood Applicazione

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI PER MONTAGGIO, USO E MANUTENZIONE PER DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO PER LINEE VITA SICURPAL

MANUALE D ISTRUZIONI PER MONTAGGIO, USO E MANUTENZIONE PER DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO PER LINEE VITA SICURPAL MANUALE D ISTRUZIONI PER MONTAGGIO, USO E MANUTENZIONE PER DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO PER LINEE VITA SICURPAL Edizione Settembre 2013 Sicurpal S.r.l. Via Caduti in Guerra, 10/C Villavara di Bomporto (MO)

Dettagli

Informazioni preliminare, valevoli per tutti i tipi di installazione:

Informazioni preliminare, valevoli per tutti i tipi di installazione: Le linee guida da seguire per prendere le misure corrette delle vostre antine in legno sono piuttosto semplici, esistono però alcune differenze specifiche in base al modello di antina Onlywood che vi piace,

Dettagli

KIT MONTAGGIO VETRO INTERNO OBLO

KIT MONTAGGIO VETRO INTERNO OBLO K97810X_02 (E11103A) 08/01/2015 KIT MONTAGGIO VETRO INTERNO OBLO PER ESSICCATOI SERIE T MOD. 55/75 Kg. IMESA S.p.A. Via degli Olmi 22 3100 Cessalto (TV), Italia tel. +39.021.68011 fax +39.021.68000 www.imesa.it

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO SC Gestione Stabilimenti - Direttore: ing. Elena Clio Pavan PROGETTO ESECUTIVO

DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO SC Gestione Stabilimenti - Direttore: ing. Elena Clio Pavan PROGETTO ESECUTIVO Servizio Sanitario Regionale AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA "Ospedali Riuniti" di Trieste Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione ( D.P.C.M. 8 aprile 1993) DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO

Dettagli

CASSETTE IN PLASTICA "TUTTO"

CASSETTE IN PLASTICA TUTTO ST.06.02.00 CASSETTE IN PLASTICA "TUTTO" 1. DESCRIZIONE Art. 7420-7425-7450-7460 Cassetta d ispezione in plastica TUTTO. Possibilità di alloggiare collettori semplici, multifar e complanari usando gli

Dettagli

Pulizia e manutenzione di una pistola di

Pulizia e manutenzione di una pistola di La guida per un ottima cura della pistola di verniciatura Pulizia e manutenzione di una pistola di verniciatura www.sata.com Metodi per una pulizia della pistola a regola d arte Materiali a base acqua

Dettagli

Zanzariera Plissè laterale singola e doppia

Zanzariera Plissè laterale singola e doppia Zanzariera Plissè laterale singola e doppia Guida a pavimento 3 mm Rete plissettata Modello nta oppia plissettata a scorrimento orizzontale. Grazie all assenza di molle di richiamo della rete, i requisiti

Dettagli

Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone

Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone HOLD PIPE s.r.l Via Torricelli,8 33080-PORCIA (PN) Tel. Magazzino 34-593935 Uff. commerciale: 34-593918 Uff. tecnico:34-593917 Fax: 34-593930

Dettagli

631-06 HUNNEBECK RASTO CAT 16-10-2006 12:29 Pagina 8

631-06 HUNNEBECK RASTO CAT 16-10-2006 12:29 Pagina 8 631-06 HUNNEBECK RASTO CAT 16-10-2006 12:29 Pagina 8 Le fotografie pubblicate si riferiscono a immagini istantanee di situazioni reali in cantiere che non sono da considerare come esempi di impiego. I

Dettagli

DIACRETE. Sistema poliuretanico per pavimentazioni industriali in resina ad elevata resistenza chimica e meccanica

DIACRETE. Sistema poliuretanico per pavimentazioni industriali in resina ad elevata resistenza chimica e meccanica DIACRETE Sistema poliuretanico per pavimentazioni industriali in resina ad elevata resistenza chimica e meccanica Che cosa é? Diacrete rappresenta la soluzione ideale per il mondo delle pavimentazioni

Dettagli

MANUALE TECNICO D INSTALLAZIONE. Porta blindata (tutti i modelli)

MANUALE TECNICO D INSTALLAZIONE. Porta blindata (tutti i modelli) MANUALE TECNICO D INSTALLAZIONE Porta blindata (tutti i modelli) pag. 1/8 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA La Porta Blindata: Modello: Matricola: Annodi costruzione: E conforme alle seguenti direttive: 89/106CE

Dettagli

COMaNDI MaNualI Sistemi manuali di comando a distanza per ventilazione

COMaNDI MaNualI Sistemi manuali di comando a distanza per ventilazione COMaNDI MaNualI Sistemi manuali di comando a distanza per ventilazione I sistemi Mec Line per il comando manuale a distanza dei serramenti sono supercollaudati, affidabili ed economici, di facile e rapida

Dettagli

manuale di utilizzo e manutenzione

manuale di utilizzo e manutenzione Dispositivo classe A2 su tetti inclinati manuale di utilizzo e manutenzione CONFORME ALLA NORMA UNI EN 795-2005 CLASSE A2 Dispositivo classe A2 su tetti inclinati Indice 1. NOTE GENERALI DI SICUREZZA pag.

Dettagli

Pressix. Sommario prodotti H 5.0 Pressix 30 H 5.1 Pressix 41 H 5.2 Determinazione del taglio della barra filettata ed esempi d installazione H 5.

Pressix. Sommario prodotti H 5.0 Pressix 30 H 5.1 Pressix 41 H 5.2 Determinazione del taglio della barra filettata ed esempi d installazione H 5. Sommario prodotti H 5.0 Pressix 0 H 5. Pressix 4 H 5. Determinazione del taglio della barra filettata ed esempi d installazione H 5. H 5.i Sommario prodotti Profilato ad U - PUP Chiodo ad espansione PPN

Dettagli

SICUREZZA CANTIERE ED. 2013. MATERIALI: acciaio FE430/S275 zincato UNI ISO 2081. NORME DI RIFERIMENTO: D.Lgs 81/08 art. 13; UNI EN 13374 Classe A

SICUREZZA CANTIERE ED. 2013. MATERIALI: acciaio FE430/S275 zincato UNI ISO 2081. NORME DI RIFERIMENTO: D.Lgs 81/08 art. 13; UNI EN 13374 Classe A ATLAS CATALOGO ILLUSTRATIVO PRODOTTI SICUREZZA CANTIERE ED. 2013 GC/02EN MONTANTE PER GUARDACORPO DA SOLETTA su tre mensole per ogni montante SUPPORTO E APPLICAZIONI: solai o solette in c.a. piani o con

Dettagli

VarioSole SE. Manuale di installazione

VarioSole SE. Manuale di installazione Manuale di installazione VarioSole SE Integrazione parziale Moduli con telaio Disposizione verticale Disposizione orizzontale Carico di neve zona I-IV Copertura in cemento Tegole Tegole piane Tegole in

Dettagli

Istruzioni di montaggio insegna LED SMD Kymco

Istruzioni di montaggio insegna LED SMD Kymco Istruzioni di montaggio insegna LED SMD Kymco italiano Elenco dei componenti 1 X 1 Maschera di posizionamento 2 X 2 Pannello principale 3 X 1 Telaio insegna LED 4 X 1 Supporto insegna SMD 5 X 2 Strisce

Dettagli

VarioSole SE. Istruzioni di installazione

VarioSole SE. Istruzioni di installazione VarioSole SE Istruzioni di installazione INTRODUZIONE Informazioni sul prodotto VarioSole è un sistema universale, semplice da montare, per il fissaggio di moduli FV con cornice su tetti inclinati con

Dettagli

POSA DEL PAVIMENTO UNICLIC Tavolati piccoli / 3 misure

POSA DEL PAVIMENTO UNICLIC Tavolati piccoli / 3 misure POSA DEL PAVIMENTO UNICLIC Tavolati piccoli / 3 misure 1) Generalità I pannelli del sistema UNICLIC si possono fissare in due diversi modi: A Per incastrare i pannelli, si possono ruotare inserendo la

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO 2012 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Rev. 18.03.2012 SISTEMA BREVETTATO CAPILLARY COMB La rivoluzione delle coperture fotovoltaiche integrate Congratulazioni per aver acquistato il sistema CAPILLARY COMB. L'assoluta

Dettagli

INDICE 1 Premessa 1.1 Generalità 2 1.2 Manutenzione 3 1.3 Garanzia 4

INDICE 1 Premessa 1.1 Generalità 2 1.2 Manutenzione 3 1.3 Garanzia 4 Manuale delle Istruzioni ITALIANO INDICE 1 Premessa 1.1 Generalità 2 1.2 Manutenzione 3 1.3 Garanzia 4 2 Analizzatore di materiali GYSTEEL VISION 2.1 Quadro generale 5 2.2 Preparazione prima del test 6

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO DOCCIA TERMOSTATICA 1/2 CB404 1. Rimuovere dalla scatola del gruppo maniglia (FIG 1) i vari componenti con estrema cura: Corpo Maniglia (E) Manopola (G) Coperchio (H) Cam (F) Ghiera

Dettagli

MACO MULTI. Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta

MACO MULTI. Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO MACO MECCANISMI ANTA-BATTENTI E ANTA-RIBALTA Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta AZIENDA

Dettagli

RETE SICURA RETE SICURA

RETE SICURA RETE SICURA Manuale di montaggio RETE SICURA RETE SICURA Larghezza della maglia Larghezza della maglia A) Sicura 1. Luogo e scopi d impiego La rete Sicura ferma persone o oggetti che precipitano. Viene utilizzata

Dettagli

COMPOSITE SOLUTION PARAPETTI IN PRFV PARAPETTI IN PRFV. M.M. S.r.l.

COMPOSITE SOLUTION PARAPETTI IN PRFV PARAPETTI IN PRFV. M.M. S.r.l. COMPOSITE SOLUTION Pagina 1 SOMMARIO 1. APPLICAZIONI E CARATTERISTICHE 3 2. SETTORI DI IMPIEGO 4 3. MATERIALI 5 3.1 PROFILI 5 3.2 ACCESSORI PER FISSAGGIO E COLLEGAMENTO 5 4. TIPOLOGIE 6 5. ISTRUZIONI PER

Dettagli

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI PROFILATO FMP in alluminio (EN AW 606 T6) per un fissaggio veloce e semplice possibilità di fissare le graffe tramite sistema click (graffe

Dettagli

Istruzioni d'uso e di montaggio

Istruzioni d'uso e di montaggio Istruzioni d'uso e di montaggio Cassetto per accessori ESS 6210 it-ch Leggere assolutamente le istruzioni d'uso e di montaggio prima di posizionare, installare e usare il cassetto per evitare di infortunarsi

Dettagli

Una lampada che crea l atmosfera

Una lampada che crea l atmosfera Una lampada che crea l atmosfera Atmosfera e relax Una lampada che crea l atmosfera La luce è importante e dà quel tocco in più ad un ambiente. Questa elegante lampada a luce soffusa è perfetta per creare

Dettagli

Scheda tecnica per posa profilo alluminio

Scheda tecnica per posa profilo alluminio Scheda tecnica per posa profilo alluminio Vengono riportate alcune indicazioni utili per la posa del profilo in alluminio che servirà al fissaggio del liner in PVC. Piscina con pareti in muratura Per le

Dettagli

Portone sezionale residenziale E-100

Portone sezionale residenziale E-100 Portone sezionale residenziale E-100 Dichiarazione di conformità Verbale di collaudo e corretta posa Condizioni di garanzia manutenzione Registro manutenzioni Installazione portone sezionale residenziale

Dettagli

Istruzioni per l'installazione. per combinazione frigo-congelatore NoFrost Pagina 50 7083 137-00 ECBN 5066

Istruzioni per l'installazione. per combinazione frigo-congelatore NoFrost Pagina 50 7083 137-00 ECBN 5066 struzioni per l'installazione per combinazione frigo-congelatore NoFrost Pagina 50 7083 137-00 ECBN 5066 Posizionamento Non installare l'apparecchio in luogo esposto alle radiazioni solari dirette, accanto

Dettagli

OPUSCOLO PER I LAVORATORI

OPUSCOLO PER I LAVORATORI 1 OPUSCOLO PER I LAVORATORI A cura: del Dott. Davide Antonelli 2 SCALE A MANO Tale attrezzatura È prevista per superare dislivelli e per effettuare lavorazioni straordinarie a carattere eccezionale e temporaneo.

Dettagli