Regione Siciliana Assessorato per i Lavori Pubblici. Firma digitale. Aiutateci a snellire le procedure. Customer satisfaction

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regione Siciliana Assessorato per i Lavori Pubblici. Firma digitale. Aiutateci a snellire le procedure. Customer satisfaction"

Transcript

1 Regione Siciliana Assessorato per i Lavori Pubblici Ufficio del Genio Civile Catania Unità Operativa Complessa 3 - edilizia pubblica Competenze Competenze L.R. 7/2002 e s.m.i., normativa antisismica e quanto altro di competenza del Genio Civile., relativo a: edilizia scolastica (U.O.B.1 e U.O.B.5) enti di culto, enti morali, enti pubblici di assistenza e beneficenza (U.O.B.1 e U.O.B.5) impianti sportivi, locali di pubblico spettacolo, parchi (U.O.B.2) edilizia universitaria (U.O.B.4) edilizia agevolata, convenzionata, residenziale pubblica (U.O.B.4) edilizia ospedaliera pubblica e privata manutenzioni e perizie varie di urgenza e somma urgenza negli edifici demaniali canoni e occupazioni di aree presso alloggi popolari competenze relative al Demanio Regionale demandate agli Uffici del Genio Civile con riferimento agli edifici di edilizia pubblica. Sono inoltre delegate alla U.O.C. 3 le partecipazioni alle seguenti commissioni: Commissione Provinciale di Vigilanza Locali di Pubblico Spettacolo Commissione Alloggi Forze dell Ordine L organizza zione U.O.C UOB2 UOB4 Firma digitale Aiutateci a snellire le procedure generale UOB1 UOB3 UOB5 Customer satisfaction antisismica Collegamento in video conferenza Normativa di settore LL.PP.

2 U.O.C.3 Ediliza Pubblica L ORGANIZZAZIONE L Unità Operativa Complessa 3 Edilizia Pubblica è costituita da 5 Unità Operative di Base. Le competenze assegnate alle U.O.B. sono state ripartite per categoria di prodotti, a due dirigenti sono state assegnate le stesse categorie, ripartendo però i comuni della provincia. Un piccolo gruppo svolge le attività relative alla L. 1086/71 di competenza delle UOB 1-2-5

3 Coordinamento dell Unità Operativa Complessa Ing. Salvatore Pirrone dirigente - tel ; Oltre ai compiti di coordinamento e funzionalità della sezione, restano competenza del capo UOC le attività ed i prodotti relativi alle strutture ospedaliere, tutte le attività ed i prodotti non esplicitamente assegnati alle U.O.B. coordinate, quanto attinente al patrimonio demaniali, le perizie d urgenza e somma urgenza. Collaborano Ing. Giuseppe Sciarrotta funzionario direttivo tel Ing. Giuseppe Stella funzionario direttivo tel Sig.ra Maria Carollo (istruttore) tel Banca dati degli edifici demaniali Collaborazione con il dirigente UOC nelle procedure demaniali Geom. Nicola Azzarello funzionario direttivo Valutazioni canoni, aree demaniali in cessione, controllo recupero somme, manutenzioni in singole unità immobiliari; Ing. Fabrizio Famà funzionario direttivo tel Valutazioni canoni, aree demaniali in cessione, controllo recupero somme, manutenzioni in singole unità immobiliari; Collaborazione con l esame delle autorizzazioni antisismiche del dirigente UOC Sig.ra Nunzia Luca assistente tel Sig.ra Virgillito assistente tel Un piccolo gruppo inter-unità, coordinato dal geom. Gibilisco svolge le attività relative alla L. 1086/71 di competenza delle UOB 1-2-5

4 U.O.B.1 tel Ing. Carmelo Blanco dirigente Geom. Ugo Gibilisco funzionario direttivo Edilizia scolastica Enti di culto, enti morali, enti pubblici di assistenza e beneficenza Normativa sismica di settore Comuni di competenza: Catania a sud di V.le Mario Rapisardi; Aci Bonaccorsi; Acicastello; Acireale; Aci S.Antonio; Belpasso; Biancavilla; Calatabiano; Caltagirone; Camporotondo Etneo; Castel di Judica; Fiumefreddo di Sicilia; Grammichele; Maletto; Maniace; Mascalucia; Mineo; Nicolosi; Palagonia; Ragalna; S.Alfio; S.Cono; S.Gregorio; S.Maria di Licodia; S.Michele di Ganzaria; S.Venerina; Scordia; Viagrande

5 U.O.B. 2 tel Ing. Stefano Spampinato dirigente (temporaneamente in congedo) Impianti sportivi, locali di pubblico spettacolo, parchi Normativa sismica di settore Informatizzazione di sezione Le attività della U.O.B.2 sono temporaneamente coordinate dal dirigente della Unità Complessa

6 U.O.B.3 tel Dott. Geol. Claudio Marino dirigente Competenze geologiche per tutte le attività ed i prodotti della sezione

7 U.O.B. 4 tel Ing. Gaetano Ortisi dirigente Geom. Vito Agliozzo funzionario direttivo Edilizia universitaria Edilizia agevolata, convenzionata, residenziale pubblica Normativa sismica di settore Commissione Alloggi Forze dell Ordine

8 U.O.B. 5 tel Arch. Amalia Raspagliesi dirigente Edilizia scolastica Enti di culto, enti morali, enti pubblici di assistenza e beneficenza normativa sismica di settore Comuni di competenza: Catania a nord di V.le Mario Rapisardi; Acicatena; Adrano; Bronte; Castiglione di Sicilia; Giarre; Graina di Catania; Licodia Eubea; Linguaglossa; Mascali; Mazzarrone; Milo; Mirabella Imbaccari; Misterbianco; Motta S.Anastasia; Paternò; Pedara; Piedimonte Etneo; Raddusa; Ramacca; Randazzo; Riposto; S.Agata li Battiati; S.Giovanni la Punta; S.Pietro Clarenza; Trecastagni; Tremestieri Etneo; Valverde; Vizzini; Zafferana. Al quadro iniziale

9 Collegamento in video conferenza Per agevolare, nella fase d istruttoria dei progetti, i professionisti residenti nei comuni più distanti da Catania, possono usufruire, esclusivamente con riferimento alla U.O.C. 3 Ediliza Pubblica, un servizio di video conferenza a due punti e bassa risoluzione. Tale servizio consente di visualizzare i documenti cartacei ed esaminarli, in contraddittorio tra il funzionario ed il professionista, da stazioni distanti. L hardware ed il software necessario per tale tipo di videoconferenza sono costituiti da una semplicissima webcam ad almeno 30fr/sec con microfono e cuffia e dalla connessione tramite uno dei programmi freeware normalmente utilizzati per le chat. Nella prima fase sperimentale il programma adoperato dall ufficio è Windows Messenger ma saranno presto adoperabili altri programmi di comune utilizzo. La mail da utilizzare per il collegamento in atto è Per il collegamento tramite MSN messanger Per il collegamento tramite SKYPE: uoc3.gcct La casella postale per la posta elettronica è Considerata la fase sperimentale, limitata nelle risorse tecnologiche, è necessario chiedere appuntamento per il collegamento, telefonando preventivamente al funzionario con cui si intende dialogare. Al quadro iniziale

10 Aiutateci ad accelerare l istruttoria Note generali di carattere amministrativo e pratico Si invita a presentare, raccolti in unico allegato completo di copertina, le dichiarazioni, gli eventuali pareri e quanto altro costituito, singolarmente, da singoli o pochi fogli A4. Si invita a presentare i progetti privi di copertina plastificata, molto elegante ma che ostacola la timbratura, inoltre si prega di lasciare, sulla copertina, uno spazio bianco di almeno cm 10x5,0, per la stampigliatura da parte dell ufficio. Queste due semplici attenzioni aumentano di molto la produttività dei dipendenti addetti alla timbratura e quindi accelerano l iter amministrativo.

11 Aiutateci ad accelerare l istruttoria Normativa antisismica Si ricorda innanzitutto che il doppio canale di ulteriori 18 mesi, che consente l applicazione del D.M. 16/1/1996, non è valido per le attività strategiche e per tutte quelle che, per l elevato affollamento, sono considerate particolarmente rischiose. Le tecniche innovative ed i nuovi materiali modificano la tradizionale filosofia di costruzione e vita delle strutture, che sono sempre più considerate con vita definita e necessarie di manutenzioni e verifiche costanti. Pertanto prima di presentare i nuovi progetti si invita a controllare che, oltre agli allegati di prassi di tipo strettamente strutturali, contengano i seguenti elaborati: Piano di manutenzione delle strutture, con particolare riferimento alla protezione e vita utile di materiali e prodotti utilizzati (es. fibre di carbonio, resine chimiche, additivi vari ecc.). Schede tecniche dei prodotti innovativi con dettagliate indicazioni sulle modalità di costruzione e/o posa in opera e protezioni (es protezione dai raggi UV, protezione dal taglio, dall umidità ecc.). Dichiarazione di costruibilità, da parte di azienda autorizzata, per gli elementi appositamente realizzati (con particolare riferimento agli isolatori, smorzatori ecc., che potrebbero essere realizzati su prescrizioni progettuali relativi allo specifico edificio). Nel caso inoltre di edifici su isolatori è necessario prevedere e documentare le metodologie e gli elementi di interrelazione tra edificio in movimento e elementi fissi (marciapiedi, pali, impianti tecnologici e reti di distribuzione pubbliche, ecc) Per le perizie di variante strutturale si invita a produrre: Indicazione chiara degli estremi di approvazione del progetto originario Relazione tecnica, completa di eventuali allegati, dalla quale risultino chiaramente individuabili e descritte, le varianti proposte e per le quali si chiede approvazione. Descrizione delle opere già realizzate ed esame delle eventuali problematiche di correlazione tra le due parti delle strutture. Dichiarazione da parte del R.U.P. che l opera in variante è compatibile con il progetto approvato e finanziato. Per gli ampliamenti e soprelevazioni: Descrizione dello stato della struttura esistente, asseverata da dichiarazione di assunzione di responsabilità, supportata da indagini in sito e di laboratorio, opportunamente documentate. Anamnesi della struttura supportata da apposite dichiarazioni di asseveramento. Indicazione chiara degli estremi di approvazione del progetto originario e degli eventuali collaudi (se esistente ed approvato).

12 Aiutateci ad accelerare l istruttoria pareri ex art. 7bis della L.109 Per accelerare l istruttoria, oltre ai normali elaborati, redatti nel modo stabilito dalla vigente legislazione, Vi invitiamo a verificare che : Siano stati trasmessi tutti i necessari pareri degli enti preposti; Il Capitolato Speciale d Appalto sia aggiornato alla vigente legislazione regionale e non sia riferito alla legislazione statale; L elenco prezzi utilizzato sia l ultimo pubblicato, salvo le deroghe previste dalla vigente legislazione; Le Analisi Prezzi di elementi poco usuali o specifici, o comunque di grande incidenza percentuale, siano giustificate da indagini di mercato allegate; Siano chiari i riferimenti alle discariche, alle distanze chilometriche ed agli oneri di conferimento; Le parcelle siano giustificate dai riferimenti contrattuali; All interno del Quadro Economico, tra le somme a disposizione siano opportunamente quantificati e giustificati gli importi per espropri (secondo la vigente legislazione interpretata dalle sentenze della Corte Costituzionale n 348 e 349 del 24/10/2007), per prezzo chiuso (se prevedibile), per pubblicità, per saggi e prove di laboratorio.

13 Firma digitale La U.O.C. Edilizia Pubblica offre la possibilità di trasmettere e ricevere brevi note e/o dichiarazioni certificate da firma digitale, purtroppo le difficoltà tecniche e la vigente normativa non consentono la trasmissione definitiva dei progetti in digitale, ma è possibile, in fase di istruttoria, inviare anche elaborati tecnici in visione. Anche la semplice trasmissione telematica di alcuni documenti cartacei interlocutori, consentirebbe di velocizzare i tempi e ridurre i costi per l amministrazione. Per attivare il servizio è necessario contattare direttamente i funzionari della U.O.C.

14 Customer Satisfaction La U.O.C. 3 Edilizia Pubblica ha ritenuto utile attivare un servizio di verifica della soddisfazione del cliente. L espressione cliente è voluta, proprio perché si ritiene di dover instaurare con il pubblico un rapporto di fiducia reciproca, che superi il concetto burocratico di controllo, diventando invece verifica delle prestazioni attese, nell ambito della normativa di riferimento. Per agevolare questo rapporto si ritiene utile chiedere, ai fruitori del servizio, un parere sulla funzionalità dello stesso con critiche costruttive, nonché sull operato dei funzionari. Si spera quindi che la Vs. collaborazione, nel segnalare sia gli aspetti ritenuti particolarmente carenti, che quelli ritenuti positivi, possa servire a migliorare il servizio, a gratificare i funzionari più attenti ed a stimolare quelli che, in alcune occasioni, possono esserlo meno. Potete quindi mandare una all indirizzo o imbucare una lettera nell apposita buca che troverete in sezione, o, ancora, lasciarla in portineria. Ovviamente le comunicazioni anonime saranno trattate esclusivamente per il loro carattere statistico e non verranno prese in considerazione per eventuali provvedimenti. Nell ambito poi della collaborazione, specialmente con i professionisti più giovani, è in programma (in fase sperimentale, limitatamente alla U.O.C. 3) la realizzazione di una banca dati contenente notizie sugli interventi ritenuti più significativi o innovativi, con schede tecniche ed indicazioni tipologiche e di costo. A tal fine si chiede la collaborazione dei professionisti più anziani ed esperti, e l autorizzazione ad inserire notizie e riferimenti tecnici di pubblica consultazione ed utilità. La finalità che guida questa attività è quella di partecipare, al più complesso processo, che tende, a rendere l Ufficio del Genio Civile uno dei possibili centri di aggregazione e scambio culturale, sulle problematiche riguardanti la spesa pubblica e la sicurezza sismica, animandolo di spirito innovativo e propulsivo e svincolandolo dall immagine statica ed obsoleta del controllore burocratico.

15 Normativa di settore LAVORI IN CORSO

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2012

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2012 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 VERSANTE OCCIDENTALE ETNA Comuni di: ADRANO, BIANCAVILLA, BRONTE, MALETTO, RANDAZZO, MANIACE VERSANTE LITORANEO ETNA Comuni di: CASTIGLIONE DI SICILIA, LINGUAGLOSSA,

Dettagli

LE UVM/UVP DEI DISTRETTI SANITARI DELL ASP DI CATANIA

LE UVM/UVP DEI DISTRETTI SANITARI DELL ASP DI CATANIA LE UVM/UVP DEI DISTRETTI SANITARI DELL ASP DI CATANIA AMBITO TERRITORIALE DI COMPETENZA DELL ASP CATANIA Il Servizio di è rivolto agli utenti residenti o domiciliati nei Comuni di seguito elencati ricadenti

Dettagli

GILDA DEGLI INSEGNANTI DI CATANIA

GILDA DEGLI INSEGNANTI DI CATANIA CLASSE DI CONCORSO SCUOLA ORE RESIDUE MATEMATICA PLUCHINOTTA 6 ACI S. ANTONIO 6 CASTEL DI JUDICA 6 MANIACE 6 MIRABELLA IMBACCARI 6 MINEO 9 MALETTO 9 VITTORINO DA FELTRE CALT. 6 MILO 6 PIEDIMONTE ETNEO

Dettagli

Comune di Catania Direzione Risorse Umane e Organizzazione Controllo di Gestione - Ufficio Servizio Civile

Comune di Catania Direzione Risorse Umane e Organizzazione Controllo di Gestione - Ufficio Servizio Civile Comune di Catania Direzione Risorse Umane e Organizzazione Controllo di Gestione - Ufficio Servizio Civile REPORT SULLA RESIDENZA ANAGRAFICA DEI DIPENDENTI ANNO 0 Personale in forza a tempo indeterminato

Dettagli

Prot. N Catania, 21/10/2010

Prot. N Catania, 21/10/2010 Direzione Gabinetto del Sindaco Servizio Politiche Comunitarie Progetti di Finanza Ufficio Stralcio ex Ufficio Speciale Prusst Programma di Riqualificazione Urbana e Sviluppo Sostenibile del Territorio

Dettagli

PROVINCIA DI CATANIA INCIDENTI STRADALI - ANNO 2009

PROVINCIA DI CATANIA INCIDENTI STRADALI - ANNO 2009 PROVINCIA DI CATANIA INCIDENTI STRADALI - ANNO 2009 Incidenti, morti e feriti per comune - Provincia di Catania - Anno 2009 COMUNE POPOLAZIONE** CIRCOLANTE* Incidenti Morti Feriti ACI BONACCORSI 3.099

Dettagli

PROVINCIA DI CATANIA INCIDENTI STRADALI - ANNO 2010

PROVINCIA DI CATANIA INCIDENTI STRADALI - ANNO 2010 PROVINCIA DI CATANIA INCIDENTI STRADALI - ANNO 2010 Incidenti, morti e feriti per comune - Provincia di Catania - Anno 2010 COMUNE POPOLAZIONE** CIRCOLANTE* Incidenti Morti Feriti ACI BONACCORSI 3.223

Dettagli

COMUNE TELEFONO RESPONSABILE APERTURE

COMUNE TELEFONO RESPONSABILE APERTURE DISTRETTO ADRANO ADRANO P.zza S. Agostino BIANCAVILLA Via C. Colombo 77 S.M.DI LICODIA Via Verdi 25 095/7716304 095/7716339 095/7716801 810 812 CASTROVINCI RUSSO 095/629076 SEVERINO 8.30/12.00 Martedì

Dettagli

GILDA DEGLI INSEGNANTI DI CATANIA

GILDA DEGLI INSEGNANTI DI CATANIA A043 GILDA DEGLI INSEGNANTI DI CATANIA ORGANICO DI DIRITTO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO AL 25 Giugno 2009 ACIREALE ARISTA 1 ACIREALE FUCCIO LA SPINA 1 ADRANO GUZZARDI 3 ADRANO MAZZINI 1 BIANCAVILLA

Dettagli

DISTRETTO ACIREALE AMBULATORI VACCINAZIONE

DISTRETTO ACIREALE AMBULATORI VACCINAZIONE DISTRETTO ACIREALE ACIREALE Via P. Vasta 189 S. VENERINA Via Umberto 89 ZAFFERANA V.le dei Giardini 21 ACICATENA Via V.T. D Agostino 35 ACI S. ANTONIO Via Umberto 89 ACIBONACCORSI Via Garibaldi 92 095/7677343

Dettagli

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2015 Settore residenziale. CATANIA a cura dell Ufficio Provinciale di Catania

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2015 Settore residenziale. CATANIA a cura dell Ufficio Provinciale di Catania NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre Settore residenziale a cura dell Ufficio Provinciale di Catania data di pubblicazione: 27 novembre periodo di riferimento: primo semestre

Dettagli

Prot. 455 del

Prot. 455 del CONSORZIO D A D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE CATANIA ACQUE IN LIQUIDAZIONE Prot. 455 del 19.05.2016 Via PEC Ai Gestori del Servizio Idrico Integrato dell ATO 2 - Catania (vedi elenco allegato) E p.c. Al

Dettagli

UFFICIO VII AMBITO TERRITORIALE DI CATANIA

UFFICIO VII AMBITO TERRITORIALE DI CATANIA SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE MOVIMENTI PERSONALE SCOLASTICO DISPONIBILITA' DI ORGANICO DI DIRITTO DELLA SCUOLA INFANZIA - A. S. 2016-17 ELENCO POSTI ORGANICO DISPONIBILI - SITUAZIONE

Dettagli

CENSIMENTO DEI PIANI COMUNALI DI PROTEZIONE CIVILE

CENSIMENTO DEI PIANI COMUNALI DI PROTEZIONE CIVILE REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Presidenza Dipartimento della Protezione Civile CENSIMENTO DEI PIANI COMUNALI DI PROTEZIONE CIVILE (Aggiornamento settembre 03) ELENCO DEI COMUNI (PER PROVINCIA)

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Ufficio VII - Ambito territoriale di Catania

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Ufficio VII - Ambito territoriale di Catania Unità Operativa n.4 Area IV Ufficio V Ufficio RECLUTAMENTO I E II GRADO Catania, 03/09/2015 A seguito dell assegnazione di sede provvisoria conferita in data 31/08/2015 ai docenti di I grado neo immessi

Dettagli

Le Iniziative della Provincia Regionale di Catania

Le Iniziative della Provincia Regionale di Catania 1 Le Iniziative della 2 Con delibera n 129/2004 dell 11/11/2004 la Decide di Adottare e promuovere a qualunque livello istituzionale, politico ed amministrativo, anche presso le aziende private che posseggano

Dettagli

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel II semestre 2012 Settore residenziale

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel II semestre 2012 Settore residenziale NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel II semestre Settore residenziale a cura dell Ufficio Provinciale di Fausto Gueli (referente OMI) data di pubblicazione: 21 giugno 2013 periodo di

Dettagli

ASSESSORATO DELLA SANITA' DECRETO 28 ottobre Definizione degli ambiti territoriali delle strutture trasfusionali della provincia di Catania.

ASSESSORATO DELLA SANITA' DECRETO 28 ottobre Definizione degli ambiti territoriali delle strutture trasfusionali della provincia di Catania. ASSESSORATO DELLA SANITA' DECRETO 28 ottobre 2004. Definizione degli ambiti territoriali delle strutture trasfusionali della provincia di Catania. L'ISPETTORE GENERALE DELL'ISPETTORATO REGIONALE SANITARIO

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. n. 8/2014

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. n. 8/2014 PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. n. 8/2014 Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PO FESR Sicilia 2007/2013 Regione Siciliana PO FESR

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. n. 8/2014

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. n. 8/2014 PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. n. 8/2014 Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PO FESR Sicilia 2007/2013 Regione Siciliana PO FESR

Dettagli

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel II semestre 2013 Settore residenziale

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel II semestre 2013 Settore residenziale NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel II semestre Settore residenziale a cura dell Ufficio Provinciale di Fausto Gueli (referente OMI) data di pubblicazione: 20 giugno 2014 periodo di

Dettagli

Piano Nazionale di e-government. Regione Siciliana. Progetto Se.O.L. Servizi On-Line. Catania, 8 Novembre 2006. ing.

Piano Nazionale di e-government. Regione Siciliana. Progetto Se.O.L. Servizi On-Line. Catania, 8 Novembre 2006. ing. Provincia Regionale di Catania Piano Nazionale di e-government Regione Siciliana Progetto Se.O.L. Servizi On-Line Catania, 8 Novembre 2006 1 Motivazioni del Progetto A fronte dell avviso del Ministro per

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI CATANIA CENTRO DIREZIONALE NUOVALUCE 2 DIPARTIMENTO 4 SERVIZIO AMBIENTE, ENERGIA, POLIZIA PROVINCIALE E PROT

CITTA METROPOLITANA DI CATANIA CENTRO DIREZIONALE NUOVALUCE 2 DIPARTIMENTO 4 SERVIZIO AMBIENTE, ENERGIA, POLIZIA PROVINCIALE E PROT CITTA METROPOLITANA DI CATANIA CENTRO DIREZIONALE NUOVALUCE 2 DIPARTIMENTO 4 SERVIZIO AMBIENTE, ENERGIA, POLIZIA PROVINCIALE E PROT. CIVILE UFFICIO ACQUE Piano provinciale di controllo dell utilizzazione

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA D3 - DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIO-CULTURALE 2 - SERVIZIO POLITICHE CULTURALI - DEL TURISMO E DELLO SPORT

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA D3 - DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIO-CULTURALE 2 - SERVIZIO POLITICHE CULTURALI - DEL TURISMO E DELLO SPORT PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA D3 - DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIO-CULTURALE 2 - SERVIZIO POLITICHE CULTURALI - DEL TURISMO E DELLO SPORT DETERMINAZIONE N. 436 DEL 07.08.2012 OGGETTO: Estate 2012

Dettagli

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2013 Settore residenziale

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2013 Settore residenziale NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2013 Settore residenziale a cura dell Ufficio Provinciale di Fausto Gueli (referente OMI) data di pubblicazione: 29 novembre 2013 periodo

Dettagli

ORGANICO DI DIRITTO EH CH DH

ORGANICO DI DIRITTO EH CH DH POTENZIAMENTO POSTI SOSTEGNO a.s. 201/17 SCUOLA PRIMARIA ORGANICO DI DIRITTO POSTI IN DEROGA CODICE MECCANOGRAFICO DENOMINAZIONE E COMUNE EH CH DH EH CH DH TOTALE COMPLESSIVO CTIC8000C IC R.RIMINI - ACITREZZA

Dettagli

C. I. A. L. A. CASSA INTEGRAZIONE ASSISTENZA LAVORATORI AGRICOLI

C. I. A. L. A. CASSA INTEGRAZIONE ASSISTENZA LAVORATORI AGRICOLI C. I. A. L. A. CASSA INTEGRAZIONE ASSISTENZA LAVORATORI AGRICOLI SEMINARIO DEL 17/12/2009 FEUDO SAN VITO PATERNO (CT) VIA VENTIMIGLIA 146-95131 CATANIA COD. FISC. 93118750871 TEL./FAX 095.534334 - TEL.

Dettagli

Anno scolastico 2016/17 - disponibilità al 23/09/ scuola primaria

Anno scolastico 2016/17 - disponibilità al 23/09/ scuola primaria 1 CTEE008002 CD DE AMICIS CATANIA 1 2 CTEE016001 CD PIZZIGONI CATANIA 1 6+12 3 CTEE01700R CD M.RAPISARDI CATANIA 12 4 CTEE022008 CD G. VERGA CATANIA 12 5 CTEE028007 CONV. NAZ. CUTELLI CATANIA 1 12 6 CTEE036006

Dettagli

Le assenze dei dipendenti pubblici. Aprile Regione Sicilia

Le assenze dei dipendenti pubblici. Aprile Regione Sicilia Le assenze dei dipendenti pubblici Aprile 2012 Regione Sicilia (Aprile 2012/Aprile 2011) (1/7) COMUNE DI CAMPOBELLO DI LICATA -81,63 0,16 COMUNE DI LETOJANNI -79,85 0,44 COMUNE DI ZAFFERANA ETNEA -79,69

Dettagli

ELENCO POSTI ORGANICO DISPONIBILI SITUAZIONE AL 17/05/2016 UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CATANIA

ELENCO POSTI ORGANICO DISPONIBILI SITUAZIONE AL 17/05/2016 UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CATANIA TIPO POSTO: AN COMUNE CTEE8AB01N - CD BATTISTI CATANIA CATANIA 013 32 29 3 CTEE8A701R - I.C. "C.B. CAVOUR" CATANIA 014 18 14 4 CTEE88501B - PLESSO ALBATROS CATANIA 014 43 40 3 CTEE89601T - C.D. COPPOLA-VIA

Dettagli

COMUNE PIEDIMONTE SAN GERMANO Provincia di Frosinone

COMUNE PIEDIMONTE SAN GERMANO Provincia di Frosinone COMUNE PIEDIMONTE SAN GERMANO Provincia di Frosinone DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO LL.PP. AREA TECNICA Copia N 540 REGISTRO GENERALE Del 20/09/2013 N 226 Del 20/09/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

Addetti per l'informatica, analista programmatore e sviluppo di software N. 2 Presso Ditta Proxima Ct Alaimo Sebastiano Catania ok Barresi Manuel

Addetti per l'informatica, analista programmatore e sviluppo di software N. 2 Presso Ditta Proxima Ct Alaimo Sebastiano Catania ok Barresi Manuel Addetti per l'informatica, analista programmatore e sviluppo di software N. 2 Presso Ditta Proxima Ct Alaimo Sebastiano Catania ok Barresi Manuel Catania ok Caruso Mario Antonino S. P. Clarenza ok Grasso

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI CATANIA

CITTA METROPOLITANA DI CATANIA SERVIZIO D1.02 BILANCIO E PARTECIPATE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 173 DEL 26/11/2015 NUM. GENERALE : 4319 / 2015 OGGETTO: PROGETTO DI VIDEO ASSISTENZA PER N. 225 SOGGETTI SVANTAGGIATI DI CUI AL PIST

Dettagli

SOMMARIO 1. PREMESSE CRITERI DI AGGIORNAMENTO QUADRO ECONOMICO...4

SOMMARIO 1. PREMESSE CRITERI DI AGGIORNAMENTO QUADRO ECONOMICO...4 SOMMARIO 1. PREMESSE...2 2. CRITERI DI AGGIORNAMENTO...3 3. QUADRO ECONOMICO...4 1. PREMESSE Il Commissario Delegato per fronteggiare l'emergenza determinatasi nel territorio dell'isola di Pantelleria,

Dettagli

WWF ITALIA - STRUTTURE TERRITORIALI LOCALI

WWF ITALIA - STRUTTURE TERRITORIALI LOCALI Regione Denominazione STL Comuni interessati Sicilia Caltanissetta Intera provincia di Caltanisseta Sede Legale caltanissetta@wwf.it Provincia Caltanissetta Responsabile Accordo WWF invio scheda SI NO

Dettagli

COMUNE DI SCICLI (Provincia Regionale di Ragusa) VII Settore LL.PP.

COMUNE DI SCICLI (Provincia Regionale di Ragusa) VII Settore LL.PP. COMUNE DI SCICLI (Provincia Regionale di Ragusa) VII Settore LL.PP. REGISTRO DELLE DETERMINAZIONI N 176 li 13.08.2010 Oggetto: progetto esecutivo di Riqualificazione e Completamento Zona Artigianale di

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti

Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE DI CATANIA Sede: Via Vincenzo Giuffrida, 203 Pal. B - 95128 Catania Indirizzo postale: Casella Postale 37 Catania 23

Dettagli

ELENCO POSTI ORGANICO DISPONIBILI SITUAZIONE AL 21/04/2015 UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CATANIA

ELENCO POSTI ORGANICO DISPONIBILI SITUAZIONE AL 21/04/2015 UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CATANIA TIPO POSTO: AN COMUNE CTEE88501B - PLESSO ALBATROS CATANIA 014 41 39 2 CTEE008013 - C.D.DE AMICIS-VIA E.D'ANGIO' CATANIA 012 41 38 3 CTEE89801D - I.C. DIAZ-MANZONI CATANIA 012 30 29 1 CTEE880018 - I.C.

Dettagli

1 PORTALE ANNA MARIA VIA GARIBALDI 21 ACI BONACCORSI 95020 3 2 FERRERI TERESINA PIAZZA CANTARELLA, 10 ACI SANT'ANTONIO 95025 3

1 PORTALE ANNA MARIA VIA GARIBALDI 21 ACI BONACCORSI 95020 3 2 FERRERI TERESINA PIAZZA CANTARELLA, 10 ACI SANT'ANTONIO 95025 3 N. RagioneSociale Indirizzo Località Cap N. Tir. 1 PORTALE ANNA MARIA VIA GARIBALDI 21 ACI BONACCORSI 95020 3 2 FERRERI TERESINA PIAZZA CANTARELLA, 10 ACI SANT'ANTONIO 95025 3 3 FERLITO MARIA ANTONIA VIA

Dettagli

Repubblica Italiana ~

Repubblica Italiana ~ Repubblica Italiana ~ ASS.'TO P.;c:grn,al R.AOIONBlUA CE.N'l.~ it.. ~L- ~: i:-:~:!.3- ) ;::;:~;.:::.. ~c ~HZ.I\i... DBLLB AtrrONOlii:IS LOC.~ ~ 1: (/; ~~o : ~.:: :z ~ :;:luca.

Dettagli

Qual. Cognome Nome data nasc. Comune Prov. Cessazione Scuola Titolarità

Qual. Cognome Nome data nasc. Comune Prov. Cessazione Scuola Titolarità 1 I.E. Abate Caterina 12/04/1947 Catania CT Limiti età Istituto Comprensivo "Federico II di Svevia" - Mascalucia 2 I.M. Aceto Mariarosa 21/11/1947 Catania CT Dimissioni Direzione Didattica "T. Calcutta"

Dettagli

9.8. EVENTI DI DISSESTO STORICAMENTE RILEVANTI.

9.8. EVENTI DI DISSESTO STORICAMENTE RILEVANTI. 9.8. EVENTI DI DISSESTO STORICAMENTE RILEVANTI. Sono stati utilizzati i risultati di indagini condotte per la redazione del Piano di Protezione Civile al fine di accertare la tipologia e la collocazione

Dettagli

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E MOD. 1/F ORGANICO DI FATTO DEL PERSONALE DOCENTE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E MOD. 1/F ORGANICO DI FATTO DEL PERSONALE DOCENTE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO ANNO SCOLASTICO 2013/14 PAG. 1 -------------------------! CODICE: CTMM001006 DENOMIN.: GIOVANNI XXIII - CATANIA INDIRIZZO: VIA TORQUATO TASSO 2!! COMUNE: CATANIA DISTR: 012 CAP 95123 TEL. 095 /475037!

Dettagli

TURNI DI SERVIZIO ANNO 2015 TURNI ANNO 2015 PROVINCIA DI CATANIA

TURNI DI SERVIZIO ANNO 2015 TURNI ANNO 2015 PROVINCIA DI CATANIA TURNI ANNO 2015 PROVINCIA DI CATANIA 1 GRUPPO A BELPASSO - CAMPOROTONDO PIANO TAVOLA - S.P.CLARENZA - NICOLOSI ** S.PIETRO CLARENZA FARMACIA CONDORELLI SNC 04-01 01-02 01-03 29-03 26-04 24-05 21-06 19-07

Dettagli

AVVISO N. 4 del 19/12/2009

AVVISO N. 4 del 19/12/2009 Prot. n. 12831 /SORIS del 19/12/2009 Ai sindaci e alle strutture di cui agli indirizzi allegati OGGETTO: ATTIVITA SISMICA IN CORSO SUL MEDIO VERSANTE NORD-OCCIDENTALE ETNEO RACCOMANDAZIONI E INDICAZIONI

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Premesso che:

LA GIUNTA COMUNALE. Premesso che: Delibera di Giunta Numero: 71 del: 12.10.2009 progetto del recapito finale conforme al Piano Direttor LA GIUNTA COMUNALE Premesso che: - il Commissario delegato per l Emergenza ambientale in Puglia

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Codice Fiscale Indirizzo D URSO CARMELO DRSCML54L29L369A 16, VIA GARRO, 95030, TREMESTIERI ETNEO, ITALIA

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO COMUNE DI MONTEPULCIANO Provincia di Siena PRATICA DET - 1539-2014 DETERMINAZIONE AREA LAVORI PUBBLICI N 1520 del 26-08-2014 OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE DI N. 2 BLOCCHI DI LOCULI NEL CIMITERO LE GRAZIE

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCELLO ZAMPINO Indirizzo VIA ROMA N.10-95040 MINEO (CT) Telefono 0933/989085 Fax 0933/989071 E-mail Nazionalità Italiana Data di nascita 13/07/1959

Dettagli

CHECK LIST DI CONTROLLO

CHECK LIST DI CONTROLLO CHECK LIST DI CONTROLLO PER LE VERIFICHE AMMINISTRATIVE E TECNICHE RELATIVE AGLI INTERVENTI DI DIFESA DEL SUOLO Di seguito si riporta la check list di controllo sugli interventi di difesa del suolo, suddivisa

Dettagli

I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE

I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA FORMAZIONE ALL ATTIVITA PROFESSIONALE DI INGEGNERE I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE ITER PROCEDURALE COMMITTENTE CONFERIMENTO INCARICO

Dettagli

Capitolato Speciale d Appalto delle opere a verde

Capitolato Speciale d Appalto delle opere a verde Giunta Regionale - Assessorato ai Lavori Pubblici, Energia, Polizia locale e Sicurezza Dipartimento LL.PP., Sicurezza Urbana, Polizia Locale e R.A.S.A. Sezione Lavori Pubblici Capitolato Speciale d Appalto

Dettagli

Modello di denuncia/scheda informativa di cui all articolo 7, comma 3, della l.r. 23/2012

Modello di denuncia/scheda informativa di cui all articolo 7, comma 3, della l.r. 23/2012 ALLEGATO 2 ALLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 1090 in data 01/08/2014 Modello di denuncia/scheda informativa di cui all articolo 7, comma 3, della l.r. 23/2012 Spazio riservato uffici regionali

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. n. 8/2014 CENTRO DIREZIONALE NUOVALUCE Cod. Fiscale 00 397 470 873 Prot. n 3558 Tremestieri Etneo, 20/01/2015 OGGETTO: Strade

Dettagli

Troina Dintorni. Localita vicine a Troina. Costa Smeralda: mare vicino a Troina. Regalbuto. Gagliano Castelferrato

Troina Dintorni. Localita vicine a Troina. Costa Smeralda: mare vicino a Troina. Regalbuto. Gagliano Castelferrato Troina Dintorni Localita vicine a Troina D Gagliano Castelferrato F Regalbuto Costa Smeralda: mare vicino a Troina La Costa Smeralda è quel tratto di litorale che comprende tutta la parte nord-orientale

Dettagli

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL II SETTORE AREA TECNICA N 64/II Sett. Del 18.04.2012 Approvazione quadro economico finale lavori di realizzazione opere di

Dettagli

Piano Territoriale Provinciale di Catania (ex art.12 L.R.9/86) RELAZIONE GENERALE DELLO SCHEMA DI MASSIMA.

Piano Territoriale Provinciale di Catania (ex art.12 L.R.9/86) RELAZIONE GENERALE DELLO SCHEMA DI MASSIMA. 9.6.5. I SERVIZI A RETE. La Provincia Regionale di Catania, in base a quanto previsto dagli artt. 19, 20 e 21 della L.R. 9/86 attuate con Decreto del Presidente della Regione in data 10 agosto 1995, ha

Dettagli

I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE

I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA FORMAZIONE ALL ATTIVITA PROFESSIONALE DI INGEGNERE I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE ITER PROCEDURALE COMMITTENTE CONFERIMENTO INCARICO

Dettagli

SOMMARIO. L Azienda... 4. Come utilizzare i servizi sanitari... 8. Medicina di base e prenotazioni...10. Ricovero in ospedale...44

SOMMARIO. L Azienda... 4. Come utilizzare i servizi sanitari... 8. Medicina di base e prenotazioni...10. Ricovero in ospedale...44 REGIONE SICILIANA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE CATANIA SOMMARIO Ufficio per le relazioni con il pubblico... 2 L Azienda... 4 Come utilizzare i servizi sanitari... 8 Medicina di base e prenotazioni...10

Dettagli

I risultati del 15 censimento nella provincia di della popolazione e delle abitazioni nella provincia di Catania

I risultati del 15 censimento nella provincia di della popolazione e delle abitazioni nella provincia di Catania I risultati del 15 censimento nella provincia di della popolazione e delle abitazioni nella provincia di Catania Rosario Milazzo Catania, 22 ottobre 2014 Indice 1. La struttura demografica 2. Gli stranieri

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI CATANIA

CITTA METROPOLITANA DI CATANIA CITTA METROPOLITANA DI CATANIA SERVIZIO GESTIONE RISORSE FINANZIARIE VISTO CONTABILE SULLA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. GEN. 3625 del 30/11/2016 DEL SERVIZIO D2.02 PATRIMONIO - EDILIZIA E MANUTENZIONE

Dettagli

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Catania Elenco Farmacie N. RagioneSociale Indirizzo Località Cap N. Tir.

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Catania Elenco Farmacie N. RagioneSociale Indirizzo Località Cap N. Tir. Ordine dei Farmacisti della Provincia di Catania Elenco Farmacie N. RagioneSociale Indirizzo Località Cap N. Tir. 1 PORTALE ANNA MARIA VIA GARIBALDI 21 ACI BONACCORSI 95020 1 2 FARMACIA SAN GIOVANNI VIA

Dettagli

SCHEDA PROGETTUALE ESECUTIVA/APPALTO/INIZIO LAVORI

SCHEDA PROGETTUALE ESECUTIVA/APPALTO/INIZIO LAVORI Regione Toscana PIC 2008 /2010 Progetto di Iniziativa Regionale 2.8 "Investire in cultura Annualità 2009 Direzione Generale Presidenza Area di Coordinamento Cultura SCHEDA PROGETTUALE ESECUTIVA/APPALTO/INIZIO

Dettagli

PARAMETRI CONTRIBUTIVI 2007 EX ANTE - GARANZIA GRANDINE - COLTURE AUTUNNO-INVERNALI

PARAMETRI CONTRIBUTIVI 2007 EX ANTE - GARANZIA GRANDINE - COLTURE AUTUNNO-INVERNALI BASILICATA Matera Altri comuni della provincia di Matera ARANCE 1,74 1,91 BASILICATA Matera BERNALDA ARANCE 1,77 1,95 BASILICATA Matera MONTALBANO JONICO ARANCE 1,74 1,91 BASILICATA Matera MONTESCAGLIOSO

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 15 del Reg. DATA: 08.02.2012 OGGETTO: Approvazione progetto esecutivo lavori finalizzati alla messa in sicurezza

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Settore LL.PP.

Determinazione del Responsabile del Settore LL.PP. COMUNE DI ISPICA (Provincia di Ragusa) Determinazione del Responsabile del Settore LL.PP. Data 24/03/2014 Atto N. 414 OGGETTO: Lavori di restauro della Chiesa S.Antonio Abate in Ispica. Impresa appaltatrice

Dettagli

-Diploma Istituto tecnico Geometra Conseguito nel 1983 presso l Istituto Tecnico per Geometra F. Brunelleschi Acireale (CT)

-Diploma Istituto tecnico Geometra Conseguito nel 1983 presso l Istituto Tecnico per Geometra F. Brunelleschi Acireale (CT) CURRICULUM VITAE Giuseppe Marano Funzionario direttivo - Soprintendenza BB.CC.AA. di Catania Profilo anagrafico Nato a Forza d Agrò (ME) il 9 agosto 1964 C.F. : MRN GPP 64M09 D733L Residente in Via Stabilimenti,

Dettagli

Presentazione della Società

Presentazione della Società Presentazione della Società Kalat Ambiente S.p.A., società a capitale interamente pubblico, costituita nel dicembre del 2002, è l Autorità d Ambito che, ai sensi dell art. 201, comma 2, D.Lgs. 152/2006,

Dettagli

APPALTI DI SOLA ESCUZIONE DEI LAVORI

APPALTI DI SOLA ESCUZIONE DEI LAVORI APPALTI DI SOLA ESCUZIONE DEI LAVORI 8-d) ONERI VARI A CARICO DELL APPALTATORE Fermo restando il principio che la responsabilità delle opere realizzate spetta unicamente all appaltatore, questi è tenuto

Dettagli

PARCO DELL'ETNA Comune di ADRANO Classificazione: Terreni INVENTARIO BENI IMMOBILI

PARCO DELL'ETNA Comune di ADRANO Classificazione: Terreni INVENTARIO BENI IMMOBILI Comune di ADRANO Pagina: 1 280 8 15 AA Ettari / Are / Centiare 41.285,60 41.285,60 31,89 6,38 0 0 0,00 12 / 35 / 0 BOSCO CEDUO 466 0008 00015 AB Ettari / Are / Centiare 0,00 0,00 7,00 2,28 0 0 0,00 0 /

Dettagli

ELENCO STRUTTURE ALBERGHIERE CON STANZE PER DISABILI Elenco aggiornato al 10 giugno 2013. tipologia Classe Esercizio Comune

ELENCO STRUTTURE ALBERGHIERE CON STANZE PER DISABILI Elenco aggiornato al 10 giugno 2013. tipologia Classe Esercizio Comune ELENCO STRUTTURE ALBERGHIERE CON STANZE PER DISABILI Elenco aggiornato al 10 giugno 2013 tipologia Classe Esercizio Comune Stanze disabili Cala dei Normanni Sicilia Calatabiano 12 Excelsior Palace Terme

Dettagli

FARMACIA DEL CORSO DELLA DOTT SSA ZAFARANA MARIANNA C S N C c so sicilia 47, acireale (ct), catania

FARMACIA DEL CORSO DELLA DOTT SSA ZAFARANA MARIANNA C S N C c so sicilia 47, acireale (ct), catania PORTALE ANNA MARIA via garibaldi 21, aci bonaccorsi (ct), catania PANTO' ROSARIA C S N C via vitt veneto 48, aci castello (ct), catania FERLITO MARIA pzza umberto 33, aci catena (ct), catania LEONE VINCENZA

Dettagli

Prefettura di Catania Ufficio Territoriale del Governo AREA 2^

Prefettura di Catania Ufficio Territoriale del Governo AREA 2^ CIRCOLARE N. 17 9 MAGGIO 2013 Ai Sigg.ri Sindaci dei Comuni di CATANIA ADRANO CAMPOROTONDO ETNEO GIARRE GRAVINA DI CATANIA MINEO RANDAZZO SAN CONO SAN PIETRO CLARENZA SANTA VENERINA TRECASTAGNI VIAGRANDE

Dettagli

CESSAZIONI ATA 1/9/2015

CESSAZIONI ATA 1/9/2015 _,_, \.;., ( " o o PRN' QUALlF CUSALE ISTITUTO _.- COMUNE -'-*-- -_.._- RG COlSC DIM VOl LC. "L. DA VINCI" MASCALUCIA -~- - - _.... COlSC 1--o. --.' - DIM VOl Il" C.D. "DON A. la MELA" --. -- ADRANO COlSC

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI TRASPORTI. Servizio delle Infrastrutture BANDO DI GARA PER LICITAZIONE PRIVATA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI TRASPORTI. Servizio delle Infrastrutture BANDO DI GARA PER LICITAZIONE PRIVATA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI TRASPORTI Servizio delle Infrastrutture BANDO DI GARA PER LICITAZIONE PRIVATA 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE: Regione Autonoma della Sardegna Assessorato

Dettagli

Regione Siciliana ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI UFFICIO DEL GENIO CIVILE TRAPANI

Regione Siciliana ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI UFFICIO DEL GENIO CIVILE TRAPANI REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI UFFICIO DEL GENIO CIVILE TRAPANI Prot. n 544/CU Trapani, 10/5/2002 OGGETTO: Linee guida per la presentazione delle istanze per l approvazione

Dettagli

DETERMINA n. 323/ST del 14 DICEMBRE 2015

DETERMINA n. 323/ST del 14 DICEMBRE 2015 C O P I A DETERMINA n. 323/ST del 14 DICEMBRE 2015 DIVISIONE: TECNICA SERVIZIO: SERVIZIO EDILIZIA SCOLASTICA - SPORTIVA - TUTELA AMBIENTALE DETERMINA DI ASSUNZIONE DI IMPEGNO DI SPESA Oggetto: NUOVI GIOCHI

Dettagli

Elenco Edifici Scolastici Area Pedemontana CITTA' TIPOLOGIA DENOMINAZIONE INDIRIZZO TELEFONO 1 ES/044 Massannunziata Liceo Scientifico

Elenco Edifici Scolastici Area Pedemontana CITTA' TIPOLOGIA DENOMINAZIONE INDIRIZZO TELEFONO 1 ES/044 Massannunziata Liceo Scientifico Elenco Edifici Scolastici Area Pedemontana CITTA' TIPOLOGIA DENOMINAZIONE INDIRIZZO TELEFONO 1 ES/044 Massannunziata Liceo Scientifico E.Majorana-P.I.M.E.(Succursale) 095/7274386 2 ES/045 Mascalucia Liceo

Dettagli

N. RagioneSociale Indirizzo Località Cap 1 PORTALE ANNA MARIA VIA GARIBALDI 21 ACI BONACCORSI 95020

N. RagioneSociale Indirizzo Località Cap 1 PORTALE ANNA MARIA VIA GARIBALDI 21 ACI BONACCORSI 95020 Ai sensi del Regolamento approvato dal Consiglio di Facoltà di Farmacia il 9 marzo 00 N. RagioneSociale Indirizzo Località Cap PORTALE ANNA MARIA VIA GARIBALDI ACI BONACCORSI 9500 FARMACIA SAN GIOVANNI

Dettagli

Immobili in comodato ai Comitati C.R.I. in Sicilia Ubicazione Proprietario Catasto Comodatario - Utilizzo

Immobili in comodato ai Comitati C.R.I. in Sicilia Ubicazione Proprietario Catasto Comodatario - Utilizzo Immobili in comodato ai Comitati C.R.I. in Sicilia Ubicazione Proprietario Catasto Comodatario - Utilizzo 1 LICATA (AG) Via Panepinto Licata Agrigento Sede C.R.I. di Licata 2 MENFI (AG) Corso Bilello,

Dettagli

CORTE DI APPELLO DI CATANIA

CORTE DI APPELLO DI CATANIA Uffici giudiziari distretto di Catania - numeri telefonici e fax CORTE DI APPELLO DI CATANIA CALENDARIO GIUDIZIARIO 2001-2002 PRIMI PRESIDENTI DELLA CORTE DI APPELLO DI CATANIA DAL 1864 1 Dr Salvatore

Dettagli

Soprintendenza BB.CC.AA. di Catania soprict@certmail.regione.sicilia.it. Comune di Aci Castello (CT) comune.acicastello@pec.it

Soprintendenza BB.CC.AA. di Catania soprict@certmail.regione.sicilia.it. Comune di Aci Castello (CT) comune.acicastello@pec.it REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato del Territorio e dell Ambiente Dipartimento dell Ambiente Servizio 3 Assetto del territorio e difesa del suolo U.O. 3.1: Pianificazione e Programmazione

Dettagli

I L C O N S I G L I O C O M U N A L E

I L C O N S I G L I O C O M U N A L E OGGETTO: Approvazione del progetto definitivo dell opera pubblica denominata Sistema di collegamento (People Mover) tra l aeroporto e la stazione ferroviaria di Pisa Centrale, parcheggi scambiatori e viabilità

Dettagli

PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE

PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE COMUNE DI SAN CANZIAN D'ISONZO Provincia di Gorizia UNITA OPERATIVA SERVIZIO MANUTENZIONI E LAVORI PUBBLICI tel. 0481-472343 - fax 0481-769159 * * * * * PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE PROGRAMMA TRIENNALE

Dettagli

Determina Edilizia Pubblica/0000232 del 13/12/2012

Determina Edilizia Pubblica/0000232 del 13/12/2012 Comune di Novara Determina Edilizia Pubblica/0000232 del 13/12/2012 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Zaltieri

Dettagli

Regione Piemonte Provincia di Novara. Comune di Cerano

Regione Piemonte Provincia di Novara. Comune di Cerano Regione Piemonte Provincia di Novara Comune di Cerano Art. 92 del D.lgs 163/2006 e s.m.i. Regolamento per la disciplina degli incentivi per la progettazione di opere, lavori e attività accessorie e per

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 673 del 06/10/2014

Decreto Dirigenziale n. 673 del 06/10/2014 Decreto Dirigenziale n. 673 del 06/10/2014 Dipartimento 53 - Dipartimento delle Politiche Territoriali Direzione Generale 8 - Direzione Generale per i lavori pubblici e la protezione civile Oggetto dell'atto:

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI CATANIA DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIO-CULTURALE SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICO-PRODUTTIVE E TRASPORTI

CITTÀ METROPOLITANA DI CATANIA DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIO-CULTURALE SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICO-PRODUTTIVE E TRASPORTI CITTÀ METROPOLITANA DI CATANIA DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIO-CULTURALE SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICO-PRODUTTIVE E TRASPORTI AVVISO PUBBLICO PER IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO DELL

Dettagli

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria COPIA REG. SETTORIALE N. 67 REG. GENERALE N.509 DEL 17/05/2013 Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria SETTORE TECNICO Servizio Lavori Pubblici DETERMINAZIONE OGGETTO: Lavori di Adeguamento e messa

Dettagli

Il sottoscritto dott. Ing. Vincenzo Spartà nato a Paternò (CT) il 21.12.1959 ed ivi residente in via. dichiara

Il sottoscritto dott. Ing. Vincenzo Spartà nato a Paternò (CT) il 21.12.1959 ed ivi residente in via. dichiara REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA Assessorato Regionale della Famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro Dipartimento Regionale del Lavoro SERVIZIO XVI ISPETTORATO PROVINCIALE DEL LAVORO Via del

Dettagli

COMUNE DI MILENA CONFERENZA DEI SERVIZI

COMUNE DI MILENA CONFERENZA DEI SERVIZI COMUNE DI MILENA Via Rimembranza,24 93010 MILENA (CL) C.F.: 80002710855 telefono0934933021 fax 0934936023 http://www.comune.milena.cl.it- e-mail:comunemilena.tecnico@virgilio.it LAVORI DI: Messa in sicurezza

Dettagli

CITTA DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola

CITTA DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola CITTA DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola DETERMINA N. 694 DEL 19/12/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO ESCUTIVO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE CENTRO SPORTIVO POLIVALENTE - Baveno Sport Forum CITTÀ

Dettagli

Curiamo questa ricerca dal 2003.

Curiamo questa ricerca dal 2003. ... gli scenari qui illustrati non possono essere e non sono un esercizio accademico, ma devono essere la base per elaborare progetti e definire investimenti capaci di risolvere criticità specifiche per

Dettagli

Palermo Prot. n del 13/12/2016

Palermo Prot. n del 13/12/2016 Unione Europea REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità Dipartimento Infrastrutture Mobilità e Trasporti SERVIZIO 5 EDILIZIA VARIA GESTIONE PATRIMONIO ABITATIVO

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. n 164 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE VISTO lo Statuto della Regione Siciliana; VISTE le Leggi

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001)

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001) AREA 3 PIANIFICAZIONE, GESTIONE, TUTELA DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI SERVIZIO : Sportello Unico Edilizia ed Attività Produttive Il Responsabile TITOLO VI CLASS 3 Aggiornato il 05/05/14 Marca da bollo

Dettagli

IL DIRIGENTE GENERALE DEL DIPARTIMENTO REGIONALE DELL ENERGIA

IL DIRIGENTE GENERALE DEL DIPARTIMENTO REGIONALE DELL ENERGIA Assessorato dell Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità DECRETO 3 marzo 2011 (G.U.R.S. n. 13 del 25 marzo 2011) Disposizioni in materia di certificazione energetica degli edifici nel territorio della

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA: NUOVA CLASSIFICAZIONE SISMICA E NUOVA NORMATIVA IN MATERIA DI OPERE E VIGILANZA IN ZONE SISMICHE

REGIONE LOMBARDIA: NUOVA CLASSIFICAZIONE SISMICA E NUOVA NORMATIVA IN MATERIA DI OPERE E VIGILANZA IN ZONE SISMICHE REGIONE LOMBARDIA: NUOVA CLASSIFICAZIONE SISMICA E NUOVA NORMATIVA IN MATERIA DI OPERE E VIGILANZA IN ZONE SISMICHE Corso di Formazione a Distanza fruibile on-line in modalità asincrona realizzato da P-Learning

Dettagli

INFORMATIVA ALLA CLIENTELA RAPPORTI DORMIENTI ESTINTI

INFORMATIVA ALLA CLIENTELA RAPPORTI DORMIENTI ESTINTI INFORMATIVA ALLA CLIENTELA RAPPORTI DORMIENTI ESTINTI Gentile Cliente, di seguito si riporta l elenco dei Rapporti risultati dormienti (DPR. 22 giugno 2007 n. 116) dal 18 agosto 2007 al 31 dicembre 2007

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia. Ufficio XII

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia. Ufficio XII Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Ufficio XII Ambito Territoriale per la Provincia di Catania Via N. Coviello n. 15/a, 95128 Catania

Dettagli