ORIGINALE N GENERALE 29 UFFICIO SETTORE POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE. Determinazione n. 25 del 01/08/2016

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ORIGINALE N GENERALE 29 UFFICIO SETTORE POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE. Determinazione n. 25 del 01/08/2016"

Transcript

1 UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE D OGLIO Comuni di Commessaggio, Gazzuolo, San Martino Dall Argine (Provincia di Mantova) Sede presso COMUNE DI GAZZUOLO Piazza Garibaldi n Gazzuolo (MN) Tel 0376/ Fax 0376/97381 C.F P.I Pec: ORIGINALE N GENERALE 29 UFFICIO SETTORE POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE Determinazione n. 25 del 01/08/2016 Oggetto: BANDO SICUREZZA URBANA LOTTO B - ANNULLAMENTO R.D.O. ED AFFIDAMENTO FORNITURA ETILOMETRO PRE-TEST TRAMITE O.D.A. SUL M.E.P.A. IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE Premesso che: che con deliberazione n. n. 5 del 27/01/2016 la giunta dell unione lombarda Terre d Oglio ha approvato il progetto Unione Sicura 2 sul bando di Regione Lombardia per l assegnazione di cofinanziamenti per la realizzazione di progetti in materia di sicurezza urbana Lotto B (D.d.u.o. n del 4 dicembre 2015), finalizzato all acquisto di dotazioni tecnico/strumentali, specifiche per la polizia locale, e il rinnovo e incremento del parco autoveicoli della polizia locale (LOTTO B) comportante una spesa pari ad ,50 (IVA compresa); che Regione Lombardia ha riconosciuto un cofinanziamento pari ad ovvero dell 80% qualora l importo rendicontato sia inferiore agli ,00 per il lotto B che è stato accettato dalla giunta dell unione con deliberazione n. 16 del 20/04/2016; CONSIDERATO che, il progetto Unione Sicura 2 prevede anche l acquisto di dotazioni tecnicostrumentali consistenti in: 1 ETILOMETRO PRECURSORE MT. 25 DI DISSUASORI DI VELOCITA 1 TELECAMERA SAMSUNG PER INSTALLAZIONI MOBILI 1 SMARTPHONE 1 PROIETTORE + TELO CONSIDERATO CHE ai sensi dell art. 1, comma 450 della legge 296/2006 e s.m.i. che stabilisce che per gli acquisti di beni e servizi di importo inferiore alla soglia comunitaria è necessario far ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione,

2 VISTO l articolo 26, comma 3, della legge 23 dicembre 1999 n. 488, a mente del quale le amministrazioni pubbliche possono ricorrere alle convenzioni stipulate ai sensi del comma 1, ovvero ne utilizzano i parametri di prezzo e qualità, come limiti massimi, per l acquisto di beni e servizi comparabili oggetto delle stesse, anche utilizzando procedure telematiche per l acquisizione di beni e servizi ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 4 aprile 2002, n La stipulazione di un contratto in violazione del presente comma è causa di responsabilità amministrativa; ACCERTATO CHE non sono attive alla data odierna convenzioni stipulate da Consip o dalla Centrale Regionale della Lombardia aventi ad oggetto il servizio di cui in premessa, come risulta dalla pagina internet del sito e dal sito VISTO l articolo 26, comma 3, della legge 23 dicembre 1999 n. 488, a mente del quale le amministrazioni pubbliche possono ricorrere alle convenzioni stipulate ai sensi del comma 1, ovvero ne utilizzano i parametri di prezzo e qualità, come limiti massimi, per l acquisto di beni e servizi comparabili oggetto delle stesse, anche utilizzando procedure telematiche per l acquisizione di beni e servizi ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 4 aprile 2002, n La stipulazione di un contratto in violazione del presente comma è causa di responsabilità amministrativa; RILEVATO che tra gli strumenti di acquisto messi a disposizione da Consip S.p.A., attraverso il sito acquistinretepa.it portale degli acquisti per la Pubblica Amministrazione, vi è il ricorso al MEPA ove è possibile effettuare acquisti di prodotti e servizi offerti da una pluralità di fornitori attraverso due modalità: l emissione degli Ordini diretti di acquisto (O.d.A.) e la richiesta di offerta (R.d.O.); RICHIAMATA la determinazione n. 22 del del 11/07/2016 avente ad Oggetto: PROGETTO UNIONE SICURA 2- LOTTO B. ACQUISTO ATTREZZATURE TECNICO STRUMENTALI PER POLIZIA LOCALE TRAMITE M.E.P.A. con la quale si disponeva di procedere a gara telematica RDO (richiesta di offerta) c.d. aperta, alle condizioni specificate nelle allegate schede tecniche/foglio patti e condizioni, ecc per i prodotti di cui ai punti con aggiudicazione al prezzo più basso; VISTO che, in data è stata attivata la procedura n. per l'acquisto di un etilometro precursore e che sono state presentate n. 2 offerte dalle ditte: ALCOOLTEST MARKETING ITALY SRL con sede a Bastia Umbra Via delle Nazioni, 2/0 per un importo di offerta pari ad 450,00 iva esclusa, SADEL MEDICA S.R.L.S. con sede a VIA MONTE BOVE, 24 -PESCARA (PE) un importo di offerta pari ad 539,00 iva esclusa; Considerato che, l'offerta con il prezzo più basso è stata presentata dalla ditta: ALCOOLTEST MARKETING ITALY SRL che ha proposto un bene qualitativamente superiore a quello richiesto e di più facile manutenzione considerato che non necessita dell'uso di boccagli monouso; RITENUTO quindi, per i motivi sopraesposti, di dover annullare la R.D.O. di cui sopra e di procedere ad Ordine diretto di acquisto (O.D.A.) a favore della ditta Marketing Italia s.r.l. VISTO inoltre che la ditta di cui sopra, si è impegnata a fornire il bene di cui sopra entro il 31/08/2016 così come previsto dal bando di Regione Lombardia per l assegnazione di cofinanziamenti per la realizzazione di progetti in materia di sicurezza urbana; VISTO l articolo 192 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, sull Ordinamento degli enti locali che prescrive la necessità di adottare apposita determinazione a contrarre, indicante il fine che il contratto intende perseguire, l oggetto del contratto, la sua forma e le clausole ritenute essenziali, le modalità di scelta del contraente e le ragioni che ne sono alla base;

3 RICHIAMATI: - l art. 1, comma 450, della legge n. 296/2006, Fermi restando gli obblighi e le facoltà previsti al comma 449 del presente articolo, le altre amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per gli acquisti di beni e servizi di importo inferiore alla soglia di rilievo comunitario sono tenute a fare ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione (ME.PA di Consip) ovvero ad altri mercati elettronici istituiti ai sensi del medesimo articolo 328, tra cui la piattaforma telematica Sintel; - l art. 37, comma 1, del d.lgs. 50/2016 che stabilisce che le stazioni appaltanti, fermi restando gli obblighi di utilizzo di strumento di acquisti e di negoziazione, anche telematici, previsti dalle vigenti disposizioni in materia di contenimento della spesa, possono procedere direttamente e autonomamente all acquisizione di forniture e servizi di importo inferiore ad ,00; - la vigente normativa che consente di procedere direttamente e autonomamente per l acquisizione di servizi e forniture di importo inferiore ad ,00; DATO ATTO che con determinazione n. 22 dell' 11/07/2016 avente ad Oggetto: PROGETTO UNIONE SICURA 2- LOTTO B. ACQUISTO ATTREZZATURE TECNICO STRUMENTALI PER POLIZIA LOCALE TRAMITE M.E.P.A. si è provveduto ad impegnare la somma pari ad 5.439,10 I.V.A. compresa che trova imputazione al cap del Bilancio 2016 dell Unione Terre d Oglio; DATO ATTO che, in applicazione delle disposizioni della Legge 241/90 il presente provvedimento amministrativo: indica i presupposti di fatto e le ragioni di diritto che ne stanno alla base, onde lo stesso è provvisto di adeguata, congrua e logica motivazione; determina nel Settore Polizia Locale l unità organizzativa responsabile dell istruttoria; individua il responsabile del procedimento nella persona del Vice Commissario di P.L. Stradiotti Guido; CONSIDERATO CHE per il presente provvedimento è stata verifica la regolarità e correttezza dell azione amministrativa ai sensi dell art. 147-bis, comma 1, del d.lgs. 267/2000; RICHIAMATA la delibera del Consiglio dell Unione n. 7 del 27/04/2016 avente ad oggetto: Approvazione del Bilancio di Previsione 2016 e del Bilancio Pluriennale ; VISTI - lo Statuto dell Unione Terre d Oglio; - il D.lgs. 267/2000; DETERMINA DI ANNULLARE, per le motivazioni indicate in premessa, la gara telematica RDO (richiesta di offerta) per il prodotto di cui al punto 1 (etilometro precursore) e di procedere, al fine del suo approvvigionamento, ad Ordine diretto di acquisto (O.D.A.); DI AGGIUDICARE a favore della ditta con sede a Bastia Umbra Via delle Nazioni, 2/0 la fornitura di un etilometro pre-test alle condizioni contenute nell ordine diretto di acquisto MEPA n allegato A) al presente provvedimento dell importo complessivo di 549,00 IVA inclusa. DI DARE ATTO che con determinazione n. 22 dell' 11/07/2016 del Responsabile del Servizio di P.L. si era provveduto ad impegnare la somma complessiva di 5.439,10 I.V.A. compresa che trova imputazione al cap del Bilancio 2016 dell Unione Terre d Oglio; DI DARE ATTO che la presente aggiudicazione è definitiva ed efficace in quanto trattasi di ordine tramite il Mercato della Pubblica amministrazione e che risulta rispettata la disposizione di cui all art.26, c.3, L.488/1999; DI DARE ATTO che alla fornitura in premessa è stata assegnata il seguente C.I.G.:Z191AA4802

4 e che le ditta individuata, ai sensi dell art.3 della L.136/2010 si assumerà, a pena di nullità del contratto, gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari; Il Responsabile del Servizio

5 Visto di regolarità contabile della presente determinazione e per attestazione della copertura finanziaria sulla stessa prevista per la quale è stato assunto impegno sull intervento: IMPEGNI DI SPESA ESERCIZIO INTERVENTO CAPITOLO DESCRIZIONE CAPITOLO Rinnovo ed incremento del parco autoveicoli IMPORTO IMPEGNO 549, /08/2016 Il Responsabile del Pedrazzini Dott.ssa Claudia CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE La presente determinazione viene pubblicata mediante affissione all Albo Pretorio on-line dell Unione per 15 giorni consecutivi a partire dal 19/09/2016. Il Messo

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara COMUNE DI NIBBIOLA Provincia di Novara DETERMINAZIONE n.32 del Servizio Tecnico adottata in data 03.05.2016 OGGETTO : SERVIZIO DI MANUTENZIONE ESTINTORI STABILI COMUNALI COMUNE DI NIBBIOLA. PERIODO 01/07/2016

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 52 DEL

DETERMINAZIONE N. 52 DEL DETERMINAZIONE N. 52 DEL 19.04.2016 OGGETTO: Acquisizione in economia della fornitura di n. 6 nuove apparecchiature informatiche tramite mercato elettronico Affidamento alla ditta BARBALARGA S.R.L. Impegno

Dettagli

COMUNE DI SAN DONACI (Provincia di Brindisi)

COMUNE DI SAN DONACI (Provincia di Brindisi) COMUNE DI SAN DONACI (Provincia di Brindisi) DETERMINAZIONE N. 352 Data di registrazione 26/07/2016 OGGETTO: RIFACIMENTO SEGNALETICA ORIZZONTALE. DETERMINA A CONTRARRE IMPEGNO DI SPESA DETERMINAZIONE DEL

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Settore 2 Area P.O. N. 587 DEL 24/07/2014 DETERMINA A CONTRARRE AI SENSI DELL ART. 192 DEL D.LGS. N. 267/2000 PER L

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO NUOVO APPLICATIVO INFORMATICO PER GESTIONE PROTOCOLLO, ALBO PRETORIO

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 417 DEL 04/06/2014 ACQUISTO SUL MERCATO ELETTRONICO DI CONSIP DI STAMPATI PER LA POLIZIA MUNICIPALE CENTRO DI RESPONSABILITA' SETTORE

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 Settore: Servizio: AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO ACQUISTO LIBRI E MATERIALE MULTIMEDIALE PER LA BIBLIOTECA

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 160 Data 31/12/2015 COPIA Oggetto : AFFIDAMENTO SULLA PIATTAFORMA ARCA SINTEL DELLA FORNITURA DI LIBRI PER LE BIBLIOTECHE DI

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO COMUNE DI VOLVERA Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO UFFICIO LL.PP. MANUTENZIONE E PATRIMONIO n. 114 del 12-09-2016 Reg.

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore II Responsabile: Porceddu Sabrina DETERMINAZIONE N. 203 in data 04/03/2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE FORNITURA DI BUONI PASTO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 181 DEL

DETERMINAZIONE N. 181 DEL DETERMINAZIONE N. 181 DEL 30.12.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio completo di elaborazione cedolino e modello TFR del personale dipendente e assimilato dell Ente per il periodo dal 01.01.2016

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n 185/TEC OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PROCEDIMENTO DI GARA, MEDIANTE

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 173 del 22/03/2016 Reg. n.30 del 22/03/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore II Responsabile: Porceddu Sabrina DETERMINAZIONE N. 1467 in data 31/12/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER INDIZIONE PROCEDURA RDO ATTRAVERSO IL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino Determinazione del Responsabile Servizio: TECNICO N. 30/34 del 04/11/2013 Responsabile del Servizio : Arch. CARRA Franco OGGETTO : ACQUISTO DI ELEMENTI

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem)

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) DIREZIONE SERVIZI STAFF E POLITICHE SOCIALI- SERVIZI SOCIALI SPORT E POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE N. 120-17 del 22-04-2016

Dettagli

Città di Monopoli DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE CORPO DI POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE N DEL 25/11/2016 RCS N.

Città di Monopoli DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE CORPO DI POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE N DEL 25/11/2016 RCS N. Città di Monopoli DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE CORPO DI POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE N. 1155 DEL 25/11/2016 RCS N. DTA6-96-2016 Oggetto: FORNITURA DEL VESTIARIO PER IL PERSONALE DI POLIZIA LOCALE

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 273 del 15/04/2014 del registro generale OGGETTO: ACQUISTO

Dettagli

CITTA DI VIADANA. (Provincia di Mantova) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 213 DEL 26/05/2016

CITTA DI VIADANA. (Provincia di Mantova) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 213 DEL 26/05/2016 CITTA DI VIADANA (Provincia di Mantova) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 213 DEL Settore Lavori Pubblici Unità Operativa Servizi Informatici OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Settore 2 Area P.O. N. 307 DEL 04/05/2016 DETERMINA A CONTRARRE AI SENSI DELL ART. 32, C. 2 DEL D.LGS. N. 50/2016 PER

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino Determinazione del Responsabile Servizio: TECNICO N. 30/44 del 27/11/2013 Responsabile del Servizio : Arch. CARRA Franco OGGETTO : FORNITURA DI ALZAFERETRI

Dettagli

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 PROPOSTA DI DETERMINAZIONE OGGETTO : Rinnovo servizio di posta certificata PEC anno 2014 - CIG ZBC0E9D635 SETTORE N.

Dettagli

COMUNE DI PREVALLE AREA LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI PREVALLE AREA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI PREVALLE AREA LAVORI PUBBLICI Registro Generale Segreteria N. 33 del 27/02/2016 Determinazione Settoriale N. 11 del 27/02/2016 OGGETTO: Affidamento dell incarico di medico competente in medicina

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 779 esecutiva dal 14/12/2015 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 34 DEL 02.03.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ABBONAMENTO ANNO 2015 AL SERVIZIO ENTI ON LINE CON LA DITTA SOLUZIONE SRL DI MILANO.

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA

COMUNE DI BARDONECCHIA COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE SERVIZIO CULTURA -SPORT - TURISMO N. 122 DEL 27 LUGLIO 2016 OGGETTO: CIG: ZD91AC6503. DETERMINA A CONTRARRE PER L AFFIDAMENTO MEDIANTE R.D.O. SUL

Dettagli

DETERMINAZIONE N /12/2013 OGGETTO:

DETERMINAZIONE N /12/2013 OGGETTO: COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 245 /R Responsabile: Amministrativo-Contabile Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE N. 387 in data 02/12/2013 OGGETTO: Acquisto di n. 3 gruppi di continuità per

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE GOVERNO DEL TERRITORIO - LAVORI PUBBLICI UFFICIO DEL DIRIGENTE LL.PP. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero del registro generale: 1658 del 21 dicembre 2016 Numero particolare per settore: 638 Oggetto:

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 704 del 24/10/2013 N. registro di area 224 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 24/10/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 191 DEL 28/09/2016 OGGETTO: Trattativa diretta nel mercato della Pubblica Amministrazione per l acquisizione del servizio di manutenzione all ascensore della residenza di Corte

Dettagli

COMUNE DI SPILAMBERTO

COMUNE DI SPILAMBERTO COMUNE DI SPILAMBERTO PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE STRUTTURA CULTURA, TURISMO, SPORT E BIBLIOTECA SERVIZIO STRUTTURA CULTURA, TURISMO, SPORT E BIBLIOTECA ACQUISTO LIBRI PER LA BIBLIOTECA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 294 in data 02/04/2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE MANIGLIONE ANTIPANICO PORTA D'INGRESSO

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 504 del 14/09/2016 Reg. n.255 del 14/09/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SEGRETERIA Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 37 del 27/01/2014 del registro generale OGGETTO: ACQUISTO

Dettagli

06 - SERVIZIO TRIBUTI - FISCALITÀ LOCALE

06 - SERVIZIO TRIBUTI - FISCALITÀ LOCALE 06 - SERVIZIO TRIBUTI - FISCALITÀ LOCALE Iscritto al n. 1148 del Registro Generale delle Determinazioni in data 22/07/2015 Numero settoriale n. 12 del 22/07/2015 Oggetto: AFFIDAMENTO, AI SENSI DELL'ART.125

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO TECNICO COMUNALE Dott. Ing. Massimo Dessanai COPIA DETERMINAZIONE N. 81 DEL 17/02/2015 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 80 DEL 17/02/2015

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA III DIREZIONE SOCIO EDUCATIVA GESTIONE DELLE ATTIVITA' COLLEGATE AL SETTORE ASILI NIDO E SCUOLE DELL'INFANZIA, CULTURA E SPORT Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CD/1329/2016

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA III DIREZIONE SOCIO EDUCATIVA GESTIONE DELLE ATTIVITA' COLLEGATE AL SETTORE ASILI NIDO E SCUOLE DELL'INFANZIA, CULTURA E SPORT UFFICIO ASILO NIDO E SCUOLA DELL'INFANZIA Determinazione Dirigenziale

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 83 DEL 31.5.2016 OGGETTO: ACQUISTO COMPUTER SINDACO, 1 GRUPPO CONTINUITA SERVER E 5 GRUPPI CONTINUITA PER PC. PER UFFICI COMUNALI

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 114 DEL 24/10/2013 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO RICORRENZA DEL 2 E 4 NOVEMBRE 2013: IMPEGNO DI SPESA CON LA DITTA "LA

Dettagli

Comune di Diano San Pietro PROVINCIA DI IMPERIA

Comune di Diano San Pietro PROVINCIA DI IMPERIA Comune di Diano San Pietro PROVINCIA DI IMPERIA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO N 1 DEL 09/01/2017 OGGETTO: Determina a contrattare per l acquisizione di kit di firma digitale

Dettagli

Determinazione n. 271 del 24/07/2015

Determinazione n. 271 del 24/07/2015 COMUNE DI BUSNAGO (Provincia di Monza e della Brianza) Servizio alla persona e alla comunita' Ufficio Scuola Determinazione n. 271 del 24/07/2015 OGGETTO: SERVIZIO SOSTITUTIVO SCUOLABUS COMUNALE - IMPEGNO

Dettagli

DETERMINAZIONE N /04/2016 OGGETTO:

DETERMINAZIONE N /04/2016 OGGETTO: COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 121 /R Responsabile: Amministrativo-Contabile Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE N. 196 in data 15/04/2016 OGGETTO: (F. 1384) SODEXHO MOTIVATION SOLUTIONS ITALIA

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena Class. Uff. n. 39/2014 CORPO UNICO DI POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE N. 316 del 05/08/2014 C O P I A OGGETTO : FORNITURA

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO REGIONE VENETO PROVINCIA DI BELLUNO COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO C. A. P. 3 2 0 4 3 C o r s o I t a l i a n. 3 3 T e l. 0 4 3 6 / 4 2 9 1 f a x 0 4 3 6 / 8 6 8 4 4 5 SERVIZIO ECOLOGIA E AMBIENTE DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 326 del 15/06/2016 Reg. n.58 del 15/06/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE AMBIENTE Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO COMUNE DI VOLVERA Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO UFFICIO LL.PP. MANUTENZIONE E PATRIMONIO n. 107 del 29-08-2016 Reg.

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO COMUNE DI VOLVERA Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO UFFICIO LL.PP. MANUTENZIONE E PATRIMONIO n. 149 del 28-10-2016 Reg.

Dettagli

PROVINCIA DI ORISTANO

PROVINCIA DI ORISTANO PROVINCIA DI ORISTANO PROVÌNTZIA DE ARISTANIS SETTORE LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, POLITICHE SOCIALI E AVVOCATURA Servizi Amministrativi Politiche per il Lavoro e Formazione professionale DETERMINAZIONE

Dettagli

Comune di San Sperate Provincia di Cagliari

Comune di San Sperate Provincia di Cagliari Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.1218 del 12/12/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE POLIZIA LOCALE

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 190 DEL 21.08.2015 OGGETTO: Ordine diretto nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione M.E.P.A. per l acquisto di materiale di cancelleria. CIG Z0F15BFE7E. RICHIAMATO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL 23-09-2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA ACQUISTO IN ECONOMIA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE,SORVEGLIANZA SANITARIA E INCARICO DI

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 74 Proposta n. 770 del 24/07/2014 Determina generale num.

Dettagli

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno DETERMINA DEL RESPONSABILE SETTORE FINANZIARIO n. 188 del Registro generale Piano Esecutivo di Gestione Anno 2016 ATTO DI IMPEGNO SPESA n 76 del 24/08/2016

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 582 in data 23/06/2014 OGGETTO: INTERVENTO DI MANUTENZIONE SCALE IN UTILIZZO

Dettagli

Controllo Strategico e Direzionale, Facility e Appalti /005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Controllo Strategico e Direzionale, Facility e Appalti /005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Controllo Strategico e Direzionale, Facility e Appalti 2016 05403/005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 0 approvata il 23 novembre 2016 DETERMINAZIONE:

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE n 490 / 2016

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE n 490 / 2016 ORIGINALE COPIA Provincia di Arezzo Economico - Finanziario Settore / USA: Sistemi Informativi e statistici Dirigente: Dr.ssa Riccucci Paola PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE n 490 / 2016 Oggetto: UFFICIO CED

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA STRUTTURA UNICA DI POLIZIA MUNICIPALE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA STRUTTURA UNICA DI POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA STRUTTURA UNICA DI POLIZIA MUNICIPALE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA SARA TEDESCHI ESTENSORE: BACCI PATRIZIA DETERMINAZIONE N. 388 DEL 28/05/2013 COPIA Oggetto

Dettagli

VISTO DI REGOLARITA CONTABILE ATTESTANTE LA COPERTURA FINANZIARIA (ART. 183 COMMA 7 D. LGS N 267/2000) CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

VISTO DI REGOLARITA CONTABILE ATTESTANTE LA COPERTURA FINANZIARIA (ART. 183 COMMA 7 D. LGS N 267/2000) CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE VISTO DI REGOLARITA CONTABILE ATTESTANTE LA COPERTURA FINANZIARIA (ART. 183 COMMA 7 D. LGS N 267/2000) Alcamo, lì 15/04/2016 IL RAGIONIERE GENERALE F.to Dr. Sebastiano Luppino CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

Dettagli

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 PROPOSTA DI DETERMINAZIONE OGGETTO : Noleggio operativo fotocopiatrice laser multifunzione per i Servizi Demografici

Dettagli

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO DETERMINAZIONE n. 619/2016 SETTORE STAZIONE UNICA APPALTANTE (SUA) E SERV IZI TECNICO AMMINISTRATIVI SERVIZIO TECNICO SEDE DI MONTIANO Proponente: ROSSI ANGELO OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 748 del 28/12/2016 Reg. n.134 del 27/12/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE AMMINISTRATIVO

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA POLIZIA LOCALE COPIA DETERMINAZIONE N.508/ 34 DEL 01/12/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA PER L APPARECCHIATURA VISTA RED CHE COMPRENDE: L ASSISTENZA

Dettagli

COMUNE DI ARENZANO CITTA METROPOLITANA DI GENOVA

COMUNE DI ARENZANO CITTA METROPOLITANA DI GENOVA COMUNE DI ARENZANO CITTA METROPOLITANA DI GENOVA COPIA CONFORME ALL ORIGINALE REGISTRO GENERALE N. 525 D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E Area IV - Serv. ai cittadini e promo. della

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO : Attivazione caselle di Posta Elettronica Certificata (PEC) per Amministratori comunali. Affidamento diretto ex artt. 1, D.L. 95/2012

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Finanziario e Tributi SETTORE : Saba Maria Laura. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 02/08/2016. in data

COMUNE DI SESTU. Finanziario e Tributi SETTORE : Saba Maria Laura. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 02/08/2016. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Finanziario e Tributi Saba Maria Laura DETERMINAZIONE N. in data 1125 02/08/2016 OGGETTO: Adesione CAT Sardegna - Ordine C O P I A IL RESPONSABILE DEL SETTORE Premesso

Dettagli

Direzione Commercio, Lavoro, Innovazione e Sistema Informativo /068 Area Sviluppo, Fondi Europei, Innovazione e Smart City

Direzione Commercio, Lavoro, Innovazione e Sistema Informativo /068 Area Sviluppo, Fondi Europei, Innovazione e Smart City Direzione Commercio, Lavoro, Innovazione e Sistema Informativo 2016 06453/068 Area Sviluppo, Fondi Europei, Innovazione e Smart City CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 512 approvata

Dettagli

Comune di MOLAZZANA (Provincia di Lucca)

Comune di MOLAZZANA (Provincia di Lucca) Comune di MOLAZZANA (Provincia di Lucca) ORIGINALE Registro Generale n. 107 del 17-06-2015 DETERMINAZIONE N. 58 Reg. Servizio del 17-06-2015 Oggetto: Superamento delle barriere architettoniche nel Palazzo

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settore Servizi alle imprese e turismo Proposta DT1SIT-70-2013 del 19/07/2013 DETERMINAZIONE N. 626 DEL 29/07/2013 OGGETTO: Mostra temporanea di Archeologia subacquea

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 387 del 23/09/2015 Reg. n.191 del 23/09/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO SOCIALE

Dettagli

DETERMINAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIO NUMERO GENERALE 38 DATA 17/02/2015

DETERMINAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIO NUMERO GENERALE 38 DATA 17/02/2015 DETERMINAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIO NUMERO GENERALE 38 DATA 17/02/2015 OGGETTO : ACQUISTO DI CANCELLERIA E ACCESSORI PER UFFICIO PER GLI UFFICI DELLA COMUNITÀ MONTANA DI VALLE CAMONICA E DEL CONSORZIO

Dettagli

COPIA DETERMINAZIONE

COPIA DETERMINAZIONE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE SERVIZI SOCIALI COPIA DETERMINAZIONE DEL 19/07/2016 N 372 Registro Generale N 45 Registro del Settore OGGETTO: PROCEDURA PER APPALTO DI SERVIZIO SOTTO SOGLIA,

Dettagli

C O M U N E DI Z O P P O L A PROVINCIA DI PORDENONE

C O M U N E DI Z O P P O L A PROVINCIA DI PORDENONE C O M U N E DI Z O P P O L A PROVINCIA DI PORDENONE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA PATRIMONIO E LAVORI PUBBLICI REGISTRO Determinazioni nr. 484 Del 20/12/2013 Esecutiva dal 20/12/2013 OGGETTO:

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA TECNICA - AMBIENTALE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT. MAURIZIO ROCCHI ESTENSORE: GEOM. PAOLO VASOLI DETERMINAZIONE N. 704 DEL 20/07/2015 COPIA Oggetto : DETERMINA A

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 522 DEL 26/07/2016 ACQUISTO DI CANCELLERIA PER I VARI SERVIZI COMUNALI- FORNITURA AFFIDATA TRAMITE RDO EFFETTUATO SUL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 424 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ALUNNI

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 424 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ALUNNI ORIGINALE COMUNE DI TORINO DI SANGRO PROVINCIA DI CHIETI Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 424 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ALUNNI Numero

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE N. 575 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE N. 575 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 575 DEL 13-10-2016 OGGETTO: FORNITURA DI TROFEI COPPE E MEDAGLIE PER TROFEO DIS ABILI NUOTO E BASKET CITTA DI SEREGNO E GALA DELLO SPORT, AFFI DAMENTO DIRETTO.

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA

COMUNE DI BARDONECCHIA COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE SERVIZIO POLIZIA LOCALE N. 16 DEL 15 GIUGNO 2016 OGGETTO: CIG: Z201959676 - IMPEGNO DI SPESA ED AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA SEGNALETICA VERTICALE

Dettagli

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO Comune di VANZAGO Provincia di MILANO DETERMINAZIONE N. 203 del 26/05/2015 UFFICIO: Settore Tecnico Oggetto: CONDUZIONE E MANUTENZIONE ATTREZZATURE ANTINCENDIO: SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO, CENTRO CIVICO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: UFFICIO RAGIONERIA DETERMINAZIONE N. 21 DEL 19/01/2015 COPIA Oggetto

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 98/1382 del 24/12/2015

DETERMINAZIONE N. 98/1382 del 24/12/2015 Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia DETERMINAZIONE N. 98/1382 del 24/12/2015 Ufficio: Polizia Municipale Oggetto: ACQUISTO DI APPARECCHI RADIO PORTATILI RICETRASMITTENTI E MICROFONI. AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 128 DEL 14/11/2013 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 128 DEL 14/11/2013 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 128 DEL 14/11/2013 Settore: Servizio: AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO ACQUISTO VESTIARIO DI SERVIZIO AGENTE DI POLIZIA

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1316 DEL 23/11/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 1316 DEL 23/11/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 1316 DEL 23/11/2015 OGGETTO: ACQUISTO N. 1 FOTOCOPIATRICE DIGITALE MULTIFUNZIONE

Dettagli

Provvedimento di Determinazione N. 824 del 12/12/2016

Provvedimento di Determinazione N. 824 del 12/12/2016 Provvedimento di Determinazione N. 824 del 12/12/2016 Settore : COMUNALI Ufficio : RISORSE FINANZIARIE-CONTROLLO DI GESTIONE/PARTECIPAZIONI ECONOMATO Oggetto: AFFIDAMENTO ALLA SOCIETA' FLASH CAR SAS DI

Dettagli

COPIA DETERMINAZIONE

COPIA DETERMINAZIONE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE SERVIZI SOCIALI COPIA DETERMINAZIONE DEL 23/06/2016 N 314 Registro Generale N 39 Registro del Settore OGGETTO: PROCEDURA PER CONTRATTI SOTTO SOGLIA, PREVIA

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA E AA.GG

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA E AA.GG COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA E AA.GG OGGETTO : ACQUISTO CARTA FORMATO A4. ADESIONE ALLA CONVENZIONE DI CANCELLERIA DELLA CENTRALE DI COMMITTENZA REGIONALE CAT SARDEGNA.

Dettagli

COMUNE DI VIADANA. (Provincia di Mantova) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 323 DEL 02/08/2014

COMUNE DI VIADANA. (Provincia di Mantova) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 323 DEL 02/08/2014 COMUNE DI VIADANA (Provincia di Mantova) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 323 DEL 02/08/2014 Settore Vigilanza Ufficio Vigilanza OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.1449 del 05/12/2013 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE UFFICIO TECNICO

Dettagli

COMUNE DI MONTEFRANCO Provincia di Terni

COMUNE DI MONTEFRANCO Provincia di Terni DETERMINAZIONE DELL AREA FINANZIARIA N. 19 DEL 29/03/2013 OGGETTO: ACQUISTO CONTAMONETE GOLDEN 350 CON 8 SEPARATORI L anno duemilatredici il giorno ventinove del mese di Marzo nel proprio ufficio RICHIAMATI:

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI TERME

COMUNE DI MONTECATINI TERME COMUNE DI MONTECATINI TERME AREA TECNICA SETTORE MANUTENZIONI DETERMINAZIONE N. 1334 DEL 23/12/2016 OGGETTO: FORNITURA RICAMBI VEICOLI - AFFIDAMENTO MEDIANTE START CIG ZD61C9DBEE IL RESPONSABILE PREMESSO

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Finanziario SETTORE : Saba Maria Laura. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 06/12/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Finanziario SETTORE : Saba Maria Laura. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 06/12/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Finanziario Saba Maria Laura DETERMINAZIONE N. in data 2432 06/12/2013 OGGETTO: Acquisto modulo applicativo Nuovo Ordinamento contabile ditta Zuddas CIG ZF60CBB9B5

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 172 del 22/03/2016 Reg. n.29 del 22/03/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

DETERMINAZIONE. N. 167 del 07/11/2014 ESECUTIVA

DETERMINAZIONE. N. 167 del 07/11/2014 ESECUTIVA COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa N.635 SETTORE AFFARI GENERALI Servizio Gare e Contratti DETERMINAZIONE N. 167 del 07/11/2014 originale OGGETTO: acquisto n 1 scuolabus usato con ritiro dello scuolabus

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE SISTEMI DI SICUREZZA QUALI PORTE REI, PORTE CON MANIGLIONE, IMPIANTO RILEVAZIONE FUMI E CENTRALINE

Dettagli

COMUNE DI BOVEZZO. PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP Codice Ente : D E T E R M I N A Z I O N E N D E L 1 3 / 0 7 /

COMUNE DI BOVEZZO. PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP Codice Ente : D E T E R M I N A Z I O N E N D E L 1 3 / 0 7 / COMUNE DI BOVEZZO PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP 25073 Codice Ente : 10275 D E T E R M I N A Z I O N E N 2 1 4 D E L 1 3 / 0 7 / 2 0 1 7 COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: CIG. Z261F3A864

Dettagli

COMUNE DI BOVEZZO. PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP Codice Ente : D E T E R M I N A Z I O N E N D E L 0 1 / 0 8 /

COMUNE DI BOVEZZO. PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP Codice Ente : D E T E R M I N A Z I O N E N D E L 0 1 / 0 8 / COMUNE DI BOVEZZO PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP 25073 Codice Ente : 10275 D E T E R M I N A Z I O N E N 2 1 5 D E L 0 1 / 0 8 / 2 0 1 6 COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: CIG. ZB71AA4192-

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL 16-12-2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA TRAMITE POSTE ITALIANE SPA E DITTA NEXIVE SPA - ANNO 2015. AREA POLITICHE

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO : ACQUISTO PC PER UFFICIO SEGRETERIA - CIG:ZC51A3E3E2 - AFFIDAMENTO DIRET- TO AI SENSI DEGLI ARTT. 36, com. 2, lett. a) E 37 DEL

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: PATRIZIA BACCI DETERMINAZIONE N. 498 DEL 22/05/2015 COPIA Oggetto

Dettagli