DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO. N. 292 Reg. Generale Det. Foggia,

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO. N. 292 Reg. Generale Det. Foggia, 24.01.2007"

Transcript

1 PROVINCIA DI FOGGIA Piazz a XX Set t embr e, FOGGIA SETTORE POLITICHE DEL LAVORO E FORMAZIONE PROFESSIONALE Via Paolo Telesforo, 25 - _ 0881/7911 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO N. 292 Reg. Generale Det. Foggia, OGGETTO : avviso pubblico finalizzato all individuazione di n. 16 soggetti disabili per l attivazione di tirocini formativi e di orientamento di cui all art. 18 Legge 196/97 e D.M. 142/98. I L D I R I G E N T E D E L S E R V I Z I O Premesso - che l assessorato alle Politiche del Lavoro e Formazione Professionale ha proposto un bando finalizzato alla individuazione di n. 16 disabili per l ammissione a tirocini formativi e di orientamento della durata di cinque mesi di cui all art. 18 della Legge 196/97 e D.M. 142/98; - la Giunta Provinciale con proprie deliberazioni nn.: 350 del , 927 del e 300 del ha autorizzato la realizzazione di tirocini formativi e di orientamento per n. 16 disabili, approvando lo schema di convenzione da stipularsi tra la provincia di Foggia eed i datori di lavoro ospitanti ed autorizzando la spesa per complessivi euro; - che la spesa di euro di cui sopra è finanziata con fondi del bilancio provinciale a valere per euro sul capitolo e per euro sul capitolo ; - questo settore ha formulato uno schema di avviso pubblico per la candidatura di n. 16 soggetti disabili e per la individuazione di datori di lavoro pubblici e privati disponibili ad ospitare i tirocini. - Che si rende, quindi, necessario approvare lo schema di bando per l attivazione dei tirocini formativi per disabili, composto di n. 3 fogli che si allega al presente atto e di cui costituisce parte integrante e sostanziale; Tutto ciò premesso: Visto l art. 163 c. 3 del D. Lgs. N. 267/2000 che dispone l esercizio provvisorio del bilancio 2007;

2 Vista la Deliberazione di Giunta Provinciale n. 333 del , con la quale sono stati individuati i responsabili dei Servizi provinciali, con attribuzione agli stessi del potere di assumere atti di gestione per l esercizio finanziario 2006; Vista la deliberazione di giunta Provinciale n. 334 del , con la quale è stato approvato il piano esecutivo di gestione per l esercizio finanziario 2006; Visto il Regolamento di contabilità; Visto lo statuto dell Ente; Per le motivazioni ed i riferimenti espressi in narrativa che qui si intendono integralmente riportati: DETERMINA Di approvare lo schema di bando per l attivazione dei tirocini formativi per disabili composto di tre fogli che si allega al presente atto e di cui forma parte integrante e sostanziale; di confermare l impegno di euro ,00 sul capitolo (impegno provvisorio n. 589/2006) di dare atto che la restante somma, pari ad , rientra nella somma già impegnata sul Capitolo (impegni nn. 619/2005 e 2129/2005). di dare successiva pubblicazione del bando all Albo Pretorio della Provincia di Foggia. l estensore L.M. d Onofrio Il Responsabile del Servizio ( Ing. Nicola Rosiello)

3 PROVINCIA DI FOGGIA Assessorato alla Formazione Professionale e Politiche del Lavoro AVVISO PUBBLICO PER LE AZIENDE PROGETTO FINALIZZATO ALLA INDIVIDUAZIONE DI N. 16 SOGGETTI DISABILI PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO DI CUI ALL ART. 18 LEGGE 196/97 E D.M. 142/98. INTERVENTI PREVISTI L intervento prevede l attuazione, nel rispetto della vigente normativa (Art. 18 Legge 196/97 e D.M. 142/98) di 16 tirocini formativi e di orientamento, di cui il 15% riservati ai datori di lavoro pubblici, della durata di 5 mesi riservati ai soggetti disabili residenti, da almeno dodici mesi, in uno dei Comuni della Provincia di Foggia dalla data di pubblicazione del presente avviso ed iscritti nell elenco di cui all art. 8 della Legge 68/99. SOGGETTI OSPITANTI Possono partecipare all intervento: A) datori di lavoro privati operanti nel territorio della Provincia di Foggia che: 1. non sono soggetti all obbligo di riserva di cui alla Legge 68/99; 2. hanno già provveduto alla copertura della quota prevista; 3. pur essendo soggetti all obbligo di copertura, hanno provveduto, in data anteriore alla pubblicazione del presente avviso, alla stipula di convenzione di cui all art. 11 legge 68/99, con la Provincia di Foggia, definendo il programma mirante al conseguimento degli obiettivi occupazionali dei disabili. B) Amministrazioni e/o Enti Pubblici, non obbligati o che hanno assolto all obbligo di cui alla Legge 68/99, aventi competenza territoriale limitata e coincidente con quello della Provincia di Foggia. Per i datori di lavoro pubblici è consentita l attivazione di tirocini solo con disabili aventi una percentuale invalidante minima superiore al 79%. I soggetti disabili impegnati nei tirocini non possono essere computati ai fini della riserva prevista dall art. 3 della Legge 68/99. I tirocini formativi non costituiscono rapporto di lavoro. I datori di lavoro, ai sensi dell Art. 1 comma 3 del D.M. 142/98, potranno ospitare i tirocinanti secondo i seguenti criteri: a) Aziende con non più di 5 dipendenti a tempo indeterminato possono ospitare un tirocinante; b) Aziende con un numero di dipendenti a tempo indeterminato compreso tra sei e diciannove possono ospitare due tirocinanti contemporaneamente;

4 c) Aziende con un numero di dipendenti a tempo indeterminato superiore a diciannove possono ospitare, contemporaneamente, un numero di tirocinanti non superiore al 10% del numero totale dei dipendenti. INCENTIVI ECONOMICI A favore di ogni tirocinante disabile è prevista, a titolo di rimborso spese, la somma di 300,00 mensili a fronte di una presenza, per detto periodo, in azienda o amministrazione pubblica, non inferiore a 20 ore settimanali. La detta somma sarà corrisposta a ciascun tirocinante con cadenza mensile, previa verifica, da parte dei tutors individuati dal Settore Formazione Professionale e Politiche del Lavoro di questa Amministrazione, di idonea documentazione rilasciata dal soggetto ospitante relativa alle presenze in azienda, nel caso in cui queste risultino inferiori a 20 ore settimanali, la somma di cui sopra, sarà proporzionalmente ridotta e rapportata alle ore di effettiva presenza in azienda. Alle aziende private verranno rimborsate, per ciascuno dei tirocinanti disabili presenti in azienda in forza del presente avviso, le somme ad essi riferibili, versate all INAIL ed i costi della polizza di responsabilità civile. Al termine del tirocinio, a favore dei soli datori di lavoro privati che provvederanno all assunzione a tempo indeterminato dei tirocinanti, è prevista, nel rispetto delle norme nazionali ed europee vigenti in materia di aiuti de minimis, l erogazione della somma di euro per ciascun tirocinante previa presentazione di idonea documentazione dalla quale risulti: Che nei due anni precedenti la data di assunzione non abbia già usufruito di agevolazioni pubbliche; Nel caso abbia usufruito di agevolazioni pubbliche, quale ne sia stato l ammontare e se le stesse fossero soggetto o meno alla regola del de minims ; In caso di assunzione a tempo indeterminato part-time, l incentivo di cui sopra sarà ridotto in misura proporzionale all orario contrattuale stabilito. Del detto incentivo non potranno beneficiare i soggetti di cui al punto 3 lettera A) del presente avviso, nonché i datori di lavoro pubblici di cui alla lettera B). Il detto incentivo sarà corrisposto in tre rate semestrali posticipate di uguale importo previa presentazione da parte del datore di lavoro di copie dei prospetti paga, debitamente quietanzati dai lavoratori, per ciascun periodo di riferimento. In caso di risoluzione anticipata del rapporto di lavoro, l incentivo sarà corrisposto in proporzione all effettivo periodo di lavoro prestato. Per i datori di lavoro privati che dimostreranno, attraverso esibizione di idonea documentazione, di aver sostenuto delle spese per l adeguamento del posto di lavoro, è previsto un rimborso fino ad un massimo di 500 euro. PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE I datori di lavoro privati, le amministrazioni e/o gli enti pubblici in possesso dei requisiti sopra indicati, che intendono attivare i tirocini di cui al presente avviso, dovranno presentare alla Provincia di Foggia, Settore Formazione Professionale, apposita domanda, (allegato A ) fornendo tutte le informazioni richieste secondo lo schema allegato al presente bando. Le domande pervenute tramite il servizio postale e/o incomplete, saranno escluse. VALUTAZIONE AI FINI DELLA GRADUATORIA Soggetti ospitanti Le aziende e gli Enti pubblici dovranno presentare le proprie candidature a partire dal giorno dalla data di pubblicazione del presente bando ed entro il.

5 Il Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale, esaminate le domande pervenute e verificata la sussistenza dei requisiti, individuerà le aziende che potranno ospitare i tirocini secondo l ordine cronologico di presentazione fino ad esaurimento del numero di tirocini previsti (14 per le aziende private e 2 per le Amministrazioni e/o Enti pubblici). A parità di ordine cronologico di presentazione, sarà individuata l azienda o Amministrazione e/o Ente Pubblico che attiverà il tirocinio con disabili aventi maggiore percentuale di invalidità. I tirocini avverranno ai sensi dell art. 18 comma 1 lettera c) Legge 196/97 sulla base di apposite convenzioni sottoscritte tra il Servizio Politiche del Lavoro ed i datori di lavoro pubblici e privati, prima dell avvio dei tirocini. Responsabile del procedimento Sig.ra Di Lorenzo Lucia Anna. Il DIRIGENTE Ing. Nicola Rosiello All. A (Aziende)

6 ALLA PROVINCIA DI FOGGIA SETTORE FORMAZIONE PROFESSIONALE OGGETTO: MANIFESTAZIONE DI DISPONIBILITA FINALIZZATA ALLA INDIVIDUAZIONE DI N. 16 SOGGETTI DISABILI PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI OIENTAMENTO DI CUI ALL ART. 18 DELLA LEGGE 196/97 E D.M.142/98. Il/la sottoscritto/a nato/a Prov. il residente a Via Tel /, CF in qualità di legale rappresentante della Ditta/Ente con riferimento all avviso pubblicato dalla Provincia di Foggia, manifesta la propria disponibilità ad attivare n tirocini formativi e di orientamento di cui all art. 18 della legge 196/97 e D.M. 142/98 rivolto ai disabili residenti in uno dei comuni della provincia di Foggia Ai sensi degli artt. 46e 47 del D.P.R.445 del 28/12/2000, consapevole delle conseguenze e delle sanzioni penali previsti dagli artt. 75 e 76 del predetto decreto, nel caso di dichiarazioni non veritiere e di formazione o uso di atti falsi, DICHIARA sotto la propria responsabilità Le seguenti informazioni riferite all Azienda dallo stesso rappresentata: Ragione sociale Sede legale Via Cap Comune Prov. Tel. / Fax C.F./P.IVA N.iscr. CCIAA Attività esercitata

7 Sede operativa presso la quale si svolgerà il tirocinio (solo se diversa dalla sede legale) Via Cap. Comune Tel / Fax di essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori; - di non essere obbligato alla copertura della quota di riserva prevista dalla legge n. 68/99, per il seguente motivo: [ ] l azienda ha un numero di dipendenti inferiore a 15; [ ] l azienda ha già assolto all obbligo di riserva; [ ] l azienda ha provveduto, in data anteriore alla pubblicazione del presente avviso, alla stipula di convenzione di cui all art.11 legge 68/99 con la Provincia di Foggia, definendo il programma mirante al conseguimento degli obiettivi occupazionali dei disabili. Inoltre DICHIARA - di avere n. dipendenti assunti con contratto a tempo indeterminato - in caso di ammissione al concorso, di comunicare la modalità di pagamento (accreditamento c/c bancario o riscossione diretta presso la tesoreria provinciale) ed eventualmente le coordinate bancarie di riferimento della Ditta. Allega alla presente fotocopia del documento d identità lì firma L Ufficio si impegna a trattare, i dati forniti, nel pieno rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. n.196/03

8 All. B (lavoratori) ALLA PROVINCIA DI FOGGIA CENTRO PER L IMPIEGO DI OGGETTO: MANIFESTAZIONE DI DISPONIBILITA FINALIZZATA ALLA INDIVIDUAZIONE DI N. 16 SOGGETTI DISABILI PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI OIENTAMENTO DI CUI ALL ART. 18 DELLA LEGGE 196/97 E D.M.142/98. Il/la sottoscritto/a nato/a Prov. il residente a Via Tel /, CF con riferimento all avviso pubblicato dalla Provincia di Foggia, manifesta la propria disponibilità a svolgere attività di tirocinio formativo. A tal fine DICHIARA - di essere iscritto/a nell elenco provinciale di cui all art. 18 della Legge 68/99 con invalidità del %; - di possedere il seguente titolo di studio ; - di aver frequentato corsi di formazione o svolto attività lavorativa acquisendo le seguenti professionalità:. - di voler svolgere il proprio tirocinio presso datore di [ ] pubblico [ ] privato - di comunicare successivamente la modalità di pagamento del rimborso spese previsto dal bando, in caso di attivazione del tirocinio. I dati e ele informazioni contenuti nella presente richiesta, sono resi ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000. L ufficio si impegna a trattarli nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 196/03. Allega fotocopia del documento di identità. lì

9 firma SERVIZIO FINANZIARIO E DI RAGIONERIA Visto il provvedimento che precede se ne attesta la regolarità contabile e la copertura finanziaria con impegno a vale sul Capitolo n. _ : del bilancio del corrente esercizio finanziario, nell ambito della disponibilità finanziaria sullo stesso accertata in conformità dell articolo 183 del D. Lgs267/2000. (impegno n. 589_ del _2006 ) P D X n. 619 del 2005 n del 2005 Foggia, 02/02/2007 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FIN. Rag. Domenico TROIANO Visto l art. 55 della Legge n. 142, eseguiti i riscontri contabili, non si attesta la copertura finanziaria sul capitolo interessato, per la mancanza di disponibilità finanziaria sullo stesso accertata. Foggia, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FIN. Rag. Domenico TROIANO La presente determinazione è esecutiva ai sensi della normativa vigente. Foggia, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Ing. Nicola ROSIELLO PUBBLICAZIONE La presente determinazione è stata pubblicata all albo Pretorio Provinciale dal _07/02/2007 al _22/02/2007 Foggia,

10 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Ing. Nicola ROSIELLO

PROVINCIA DI FOGGIA. SETTORE FORMAZIONE PROFESSIONALE E POLITICHE DEL LAVORO Via Paolo Telesforo n. 25-0881/7911

PROVINCIA DI FOGGIA. SETTORE FORMAZIONE PROFESSIONALE E POLITICHE DEL LAVORO Via Paolo Telesforo n. 25-0881/7911 PROVINCIA DI FOGGIA Piazza XX Settembre, 20-71100 FOGGIA SETTORE FORMAZIONE PROFESSIONALE E POLITICHE DEL LAVORO Via Paolo Telesforo n. 25-0881/7911 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE N.29742006

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASSUNZIONE DI LAVORATORI CON DISABILITÁ CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO (L. 68/99, art. 13 lettere a) o b) vigente)

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASSUNZIONE DI LAVORATORI CON DISABILITÁ CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO (L. 68/99, art. 13 lettere a) o b) vigente) Modello Richiesta incentivi Legge 68/99 Istanza 1 Riservato agli uffici Provinciali Protocollo n. del: fasc. 12.07/000009 Direzione Servizi ai cittadini e imprese Settore lavoro e Cultura Apporre marca

Dettagli

Direttive e criteri di attuazione della legge regionale 13 agosto 2001, n. 12

Direttive e criteri di attuazione della legge regionale 13 agosto 2001, n. 12 ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE N. 36/ 20 DEL 26.7.2005 Direttive e criteri di attuazione della legge regionale 13 agosto 2001, n. 12 Art. 1 Ai fini dell applicazione delle presenti direttive e criteri di

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI COSTI SOSTENUTI PER ASSUNZIONE DI LAVORATORI CON DISABILITÁ (L. 68/99, art. 13 lettere a) o b) vigente)

DICHIARAZIONE DEI COSTI SOSTENUTI PER ASSUNZIONE DI LAVORATORI CON DISABILITÁ (L. 68/99, art. 13 lettere a) o b) vigente) Modello Richiesta incentivi Legge 68/99 Istanza 2 Riservato agli uffici Provinciali Protocollo n. del: fasc. 12.07/000009 Direzione Servizi ai cittadini e imprese Settore lavoro e Cultura Spett.le PROVINCIA

Dettagli

PROVINCIA DI CASERTA SETTORE POLITICHE DEL LAVORO Servizio 1 - Collocamento Provinciale Disabili

PROVINCIA DI CASERTA SETTORE POLITICHE DEL LAVORO Servizio 1 - Collocamento Provinciale Disabili Data di Pubblicazione: 29/12/2014 Data Scadenza : 20/02/2015 PROVINCIA DI CASERTA SETTORE POLITICHE DEL LAVORO Servizio 1 - Collocamento Provinciale Disabili AVVISO PUBBLICO ATTIVITÀ RIVOLTE AL SOSTEGNO

Dettagli

COLLOCAMENTO MIRATO All. 1 Via Cesare Battisti, 14 56125 Pisa DOMANDA DI CONTRIBUTO

COLLOCAMENTO MIRATO All. 1 Via Cesare Battisti, 14 56125 Pisa DOMANDA DI CONTRIBUTO Timbro aziendale Bollo 16,00 euro ALLA PROVINCIA DI PISA SERVIZIO FORMAZIONE E LAVORO COLLOCAMENTO MIRATO All. 1 Via Cesare Battisti, 14 56125 Pisa DOMANDA DI CONTRIBUTO Avviso per la Concessione di Contributi

Dettagli

DETERMINAZIONE SETTORE SERVIZI SOCIALI

DETERMINAZIONE SETTORE SERVIZI SOCIALI UFFICIO: Ufficio Servizi Sociali DETERMINAZIONE SETTORE SERVIZI SOCIALI N. 60 DEL 02/07/2013 Num. Gen.: 440 OGGETTO: APPROVAZIONE BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI ECONOMICI 'BUONI FAMIGLIA' PROGETTO

Dettagli

Provincia di Ravenna

Provincia di Ravenna Provincia di Ravenna Bando per l assegnazione ai datori di lavoro pubblici e privati di contributi all assunzione di persone in situazione di disagio sociale e di donne prive di lavoro e per l assegnazione

Dettagli

Impegno spesa copertura assicurativa.doc 01/02/07 12:21 PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE APPALTI E CONTRATTI

Impegno spesa copertura assicurativa.doc 01/02/07 12:21 PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE APPALTI E CONTRATTI PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE APPALTI E CONTRATTI N 1612 Reg. Determ. Data 7/7/2006 OGGETTO: Gara n.8/2006. Copertura assicurativa della responsabilità civile derivante

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ACCESSO AI BENEFICI

AVVISO PUBBLICO PER L ACCESSO AI BENEFICI COMUNE DI Atri (Provincia di Teramo) FONDO DELLE POLITICHE PER LA FAMIGLIA Annualità 2010 INTERVENTI A FAVORE DELLE FAMIGLIE NUMEROSE IN DIFFICOLTA ECONOMICA AVVISO PUBBLICO PER L ACCESSO AI BENEFICI IL

Dettagli

Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di Mondovì

Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di Mondovì Marca da bollo del valore corrente Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di Mondovì PEC comune.mondovi@postecert.it Oggetto: Progetto Imprese nel centro storico. Domanda di ammissione all

Dettagli

BANDO PER INTERVENTI STRAORDINARI PER L ANNO 2016 A SOSTEGNO DELL OCCUPAZIONE MEDIANTE CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO A FAVORE DI IMPRESE.

BANDO PER INTERVENTI STRAORDINARI PER L ANNO 2016 A SOSTEGNO DELL OCCUPAZIONE MEDIANTE CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO A FAVORE DI IMPRESE. Prot. n 1214 AVVISO PUBBLICO BANDO PER INTERVENTI STRAORDINARI PER L ANNO 2016 A SOSTEGNO DELL OCCUPAZIONE MEDIANTE CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO A FAVORE DI IMPRESE. Il Comune di Molinella,

Dettagli

Prot. n. 10187. Treviso, 30.01.2014

Prot. n. 10187. Treviso, 30.01.2014 Prot. n. 10187 Treviso, 30.01.2014 Avviso relativo all inserimento lavorativo di persone con disabilità di cui all art. 1 della legge 68/99, iscritte negli elenchi di cui all art 8 della medesima legge,

Dettagli

Allegato D Domanda congiunta di finanziamento del percorso di rientro. da svolgersi attraverso la stipula di un CONTRATTO DI LAVORO

Allegato D Domanda congiunta di finanziamento del percorso di rientro. da svolgersi attraverso la stipula di un CONTRATTO DI LAVORO Allegato D Domanda congiunta di finanziamento del percorso di rientro da svolgersi attraverso la stipula di un CONTRATTO DI LAVORO PER L ORGANISMO OSPITANTE all Agenzia regionale per il lavoro, Via Is

Dettagli

Provincia di Foggia DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE VIABILITA. IL RESPONSABILE DEL SETTORE Ing. Franco Castello

Provincia di Foggia DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE VIABILITA. IL RESPONSABILE DEL SETTORE Ing. Franco Castello Provincia di Foggia DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE VIABILITA N. 782/ 22 /Reg. Determ. Data9/3/2012 OGGETTO: Imposta di bollo virtuale per la circolazione di mietitrebbie e mezzi eccezionali.

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A SOSTEGNO DELLE PICCOLE IMPRESE DELL ARTIGIANATO ( Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 112

Dettagli

AVVISO di RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

AVVISO di RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE AVVISO di RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE BANDO PUBBLICO BUONO SOCIALE PER FAMIGLIE CON FIGLI 0-13 ANNI PER L ACCESSO AI SERVIZI INTEGRATIVI Fondo Intesa Famiglia Azione 2 Giugno

Dettagli

Città di Campi Salentina

Città di Campi Salentina Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 4. Tecnico e Sviluppo Locale N. 226 del Reg. Data 29/07/2011 N. 790 del Reg. Generale OGGETTO AVVISO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. a) diploma della scuola dell obbligo; b) compimento del diciassettesimo anno di età alla data di iscrizione al Corso.

AVVISO PUBBLICO. a) diploma della scuola dell obbligo; b) compimento del diciassettesimo anno di età alla data di iscrizione al Corso. AVVISO PUBBLICO CORSO DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO SANITARIO A. F. 2015 ASL1 AVEZZANO-SULMONA-L AQUILA In esecuzione della deliberazione del Direttore

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BARI AVVISO PUBBLICO

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BARI AVVISO PUBBLICO ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BARI Visto: AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DELLE AVVOCATE E DEGLI AVVOCATI CHE USUFRUISCONO DI STRUMENTI DI FLESSIBILITA E RICHIEDONO L ACCESSO AL FONDO PER IL SOSTEGNO ALLA

Dettagli

Contributi alle imprese della provincia di Siena per l analisi dei costi sostenuti per l acquisto di energia elettrica

Contributi alle imprese della provincia di Siena per l analisi dei costi sostenuti per l acquisto di energia elettrica Contributi alle imprese della provincia di Siena per l analisi dei costi sostenuti per l acquisto di energia elettrica 1. PREMESSA Nell ambito delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo

Dettagli

Provincia Regionale di Ragusa Assessorato Sviluppo Economico e Sociale BANDO

Provincia Regionale di Ragusa Assessorato Sviluppo Economico e Sociale BANDO Provincia Regionale di Ragusa Assessorato Sviluppo Economico e Sociale BANDO per l assegnazione di contributi alle piccole imprese del commercio in sede fissa operanti in provincia di Ragusa che provvedono

Dettagli

Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie

Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie Allegato A Città di Alghero Provincia di Sassari Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO INTEGRATIVO PER IL PAGAMENTO

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SERVIZIO DIREZIONE GENERALE LA RESPONSABILE RENDE NOTO

DIREZIONE GENERALE SERVIZIO DIREZIONE GENERALE LA RESPONSABILE RENDE NOTO DIREZIONE GENERALE SERVIZIO DIREZIONE GENERALE LA RESPONSABILE RENDE NOTO Che è indetto un bando con il quale la Provincia di Grosseto intende finanziare, con il contributo della Fondazione Monte dei Paschi

Dettagli

TIROCINI L. 68/99 2015/2016 Contributo a titolo di rimborso per il pagamento dell'importo forfettario attribuito ai tirocinanti

TIROCINI L. 68/99 2015/2016 Contributo a titolo di rimborso per il pagamento dell'importo forfettario attribuito ai tirocinanti Direzione Lavoro COLLOCAMENTO MIRATO LEGGE 68/99 AVVISO PUBBLICO TIROCINI L. 68/99 2015/2016 Contributo a titolo di rimborso per il pagamento dell'importo forfettario attribuito ai tirocinanti INTERVENTI

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI (Prov. di Napoli) SETTORE ORGANIZZAZIONE E PERSONALE Determina n. 74 del 13/03/2012 R.G. N. 323 del 13/03/2012 Oggetto: Indizione di selezione pubblica per l affidamento dell

Dettagli

con sede legale in prov. via n.

con sede legale in prov. via n. ALLEGATO N. 1 Il/la sottoscritto/a nato/a a prov. il residente a prov. cap via n. in qualità di (barrare una delle seguenti voci): Titolare Legale rappresentante Procuratore speciale Liquidatore Curatore

Dettagli

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Unione degli Assessorati alle Politiche Socio-sanitarie del Lavoro Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Il Presidente Visto lo Statuto dell Ente;

Dettagli

Spettabile Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Busto Arsizio (VA) Via Libia n. 2 21052 Busto Arsizio (VA)

Spettabile Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Busto Arsizio (VA) Via Libia n. 2 21052 Busto Arsizio (VA) Marca da bollo 16,00 Spettabile Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Busto Arsizio (VA) Via Libia n. 2 21052 Busto Arsizio (VA) DOMANDA DI TIROCINIO PER L AMMISSIONE ALL ESAME

Dettagli

Norme per la concessione di contributi in conto interesse su finanziamenti concessi alle imprese della provincia di Campobasso

Norme per la concessione di contributi in conto interesse su finanziamenti concessi alle imprese della provincia di Campobasso Norme per la concessione di contributi in conto interesse su finanziamenti concessi alle imprese della provincia di Campobasso Art. 1 Finalità e risorse La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura

Dettagli

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA,

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA, BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 UNITA DI PERSONALE DI AREA C POSIZIONE ECONOMICA C1- A TEMPO PART-TIME E INDETERMINATO In esecuzione della delibera del Consiglio

Dettagli

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO Sede legale: C.so Italia, 55 - Sede amministrativa: via Morelli, 39 34170 GORIZIA Tel/fax 0481/536272 www.consunigo.it info@consunigo.it CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO 1. Oggetto

Dettagli

BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI, PER IL PROGETTO AZIONE DONNA

BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI, PER IL PROGETTO AZIONE DONNA Allegato B) alla Determinazione Dirigenziale n. 654 del settembre 2012 BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI, PER IL PROGETTO AZIONE DONNA, DI N. 20 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO, IN AZIENDA, RIVOLTO

Dettagli

PREMESSO ART. 1 SOGGETTI BENEFICIARI

PREMESSO ART. 1 SOGGETTI BENEFICIARI Prot. n. Budrio, BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI, A FRONTE DI SPESE SOSTENUTE, AD IMPRESE ARTIGIANE CON SEDE LEGALE E/O OPERATIVA IN BUDRIO E COMUNQUE OPERANTI SUL TERRITORIO COMUNALE- ANNO 2010.

Dettagli

AVVISO SERVIZIO PROGETTI

AVVISO SERVIZIO PROGETTI Settore Assistenza e Segreteria Organi Istituzionali, Affari Generali, Politiche Sociali e per la Famiglia, Politiche per la Casa, Politiche del Lavoro, Volontariato, Pari Opportunità, Risorse Umane, Euro

Dettagli

Art. 2 Soggetti beneficiari

Art. 2 Soggetti beneficiari BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SU FINANZIAMENTI CONCESSI DA BANCHE CONVENZIONATE ALLE IMPRESE COLPITE DALL ESONDAZIONE DEL FIUME SERCHIO NELLA PROVINCIA DI PISA Art. 1 Finalità

Dettagli

REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO

REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AL CORSO ANNUALE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO SANITARIO ANNO SCOLASTICO 2011

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIO-CULTURALE RENDE NOTO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIO-CULTURALE RENDE NOTO Allegato A alla determinazione RS Gorelli del 21.10.2015, n. 109 Bando per l attribuzione del Pacchetto scuola a favore degli studenti residenti nel Comune di Marciano della Chiana, iscritti alle Scuole

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO AREA PERSONALE E LAVORO AVVISO PUBBLICO

PROVINCIA DI ROVIGO AREA PERSONALE E LAVORO AVVISO PUBBLICO PROVINCIA DI ROVIGO AREA PERSONALE E LAVORO AVVISO PUBBLICO Fondo Regionale per l occupazione dei disabili di cui all art. 14 della Legge 12 marzo 1999, n.68 TIROCINI L.68/1999 IL DIRIGENTE AREA PERSONALE

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma --- Servizio 9 Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma --- Servizio 9 Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma --- Servizio 9 Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane Selezione Pubblica per assunzioni di disabili per la copertura a tempo indeterminato di n. 6 posti

Dettagli

ALLEGATO A AVVISO PUBBLICO WORK EXPERIENCE PER FAVORIRE L INSERIMENTO OCCUPAZIONALE DI PERSONE DISABILI E DI SOGGETTI SVANTAGGIATI

ALLEGATO A AVVISO PUBBLICO WORK EXPERIENCE PER FAVORIRE L INSERIMENTO OCCUPAZIONALE DI PERSONE DISABILI E DI SOGGETTI SVANTAGGIATI AVVISO PUBBLICO WORK EXPERIENCE PER FAVORIRE L INSERIMENTO OCCUPAZIONALE DI PERSONE DISABILI E DI SOGGETTI SVANTAGGIATI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ASPIRANTI SOGGETTI OSPITANTI Il/La sottoscritto/a, nato/a

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo per l'integrazione dei canoni di locazione per l'anno 2015

OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo per l'integrazione dei canoni di locazione per l'anno 2015 Al Comune di Larciano Piazza Vittorio Veneto, 15 51036 Larciano Allegato B OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo per l'integrazione dei canoni di locazione per l'anno 2015 Il/La sottoscritt, nat_

Dettagli

COMUNE DI CIGLIANO Servizi all Urbanistica, Ambiente, Lavori Pubblici Premessa Art. 1 Finalità Art. 2 - Interventi finanziabili

COMUNE DI CIGLIANO Servizi all Urbanistica, Ambiente, Lavori Pubblici Premessa Art. 1 Finalità Art. 2 - Interventi finanziabili BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTI DOMESTICI FOTOVOLTAICI E SOLARI TERMICI Premessa Per raggiungere le finalità dello sviluppo e della diffusione di fonti energetiche

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI VOUCHER A FAVORE DELLE IMPRESE INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO PER INTERVENTI DI FORMAZIONE ANNO

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI VOUCHER A FAVORE DELLE IMPRESE INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO PER INTERVENTI DI FORMAZIONE ANNO pri BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI VOUCHER A FAVORE DELLE IMPRESE INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO PER INTERVENTI DI FORMAZIONE ANNO 2013 1. Oggetto della procedura di assegnazione di finanziamenti

Dettagli

PROGRAMMA P.A.R.I. INVITO A MANIFESTARE INTERESSE DIRETTO AI DATORI DI LAVORO

PROGRAMMA P.A.R.I. INVITO A MANIFESTARE INTERESSE DIRETTO AI DATORI DI LAVORO ALLEGATO A PROGRAMMA P.A.R.I. INVITO A MANIFESTARE INTERESSE DIRETTO AI DATORI DI LAVORO 1. FINALITA La Provincia del Medio Campidano, d intesa con l Assessorato Regionale al Lavoro, Formazione Professionale,

Dettagli

BANDO PROVINCIALE PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI GIOVANI UNIVERSITARI

BANDO PROVINCIALE PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI GIOVANI UNIVERSITARI Assessorato alle Politiche Giovanili BANDO PROVINCIALE PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI GIOVANI UNIVERSITARI FINALITA Il bando di concorso è finalizzato alla concessione di borse di studio

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AREA COMPARTO

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AREA COMPARTO REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AREA COMPARTO AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI TRASFORMAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO DA TEMPO PIENO A TEMPO PARZIALE Scadenza: 23 dicembre 2013

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE N 5

AMBITO TERRITORIALE N 5 COMUNE DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto CITTA' DI CRISPIANO Provincia di Taranto AMBITO TERRITORIALE N 5 AVVISO PUBBLICO PROGRAMMA LOCALE FAMIGLIE NUMEROSE Assegnazione di bonus in favore delle famiglie

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU Assessorato Politiche del Lavoro SETTORE LAVORO

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU Assessorato Politiche del Lavoro SETTORE LAVORO PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU Assessorato Politiche del Lavoro SETTORE LAVORO BANDO PUBBLICO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO AI SENSI DELLA LEGGE 68/99 DESTINATI

Dettagli

B. Tutor per la Formazione specifica in Medicina Generale (art. 27 del D.lgs. n.368/1999);

B. Tutor per la Formazione specifica in Medicina Generale (art. 27 del D.lgs. n.368/1999); AVVISO DI SELEZIONE PER L ACCESSO AL PERCORSO REGIONALE DI AGGIORNAMENTO DELLA RETE DEGLI ANIMATORI PER LA FORMAZIONE CONTINUA DELLA MEDICINA CONVENZIONATA E DEI TUTOR PER LA MEDICINA GENERALE Con DGR

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DELLE IMPRESE OSPITANTI. Il Responsabile dell Area Socio-Culturale

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DELLE IMPRESE OSPITANTI. Il Responsabile dell Area Socio-Culturale C O M U N E D I O L M E D O Provincia di Sassari LAV ORA PROGETTI PER L INCLUSIONE SOCIALE FSE POR SARDEGNA 2007/2013 REGIONE- SARDEGNA ASSE III INCLUSIONE SOCIALE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE

Dettagli

Comune di Pozzuolo del Friuli

Comune di Pozzuolo del Friuli Comune di Pozzuolo del Friuli INTERNET sito web: www.comune.pozzuolo.udine.it e-mail: protocollo@com-pozzuolo-del-friuli.regione.fvg.it Via XX Settembre, 31 33050 POZZUOLO DEL FRIULI (UD) C.F.: 80010530303

Dettagli

Determina Personale Organizzazione/0000194 del 12/12/2014

Determina Personale Organizzazione/0000194 del 12/12/2014 Comune di Novara Determina Personale Organizzazione/0000194 del 12/12/2014 Area / Servizio Area Organizzativa (05.UdO) Proposta Istruttoria Unità Area Organizzativa (05.UdO) Proponente Monzani/Battaini

Dettagli

Provincia Ogliastra PROGRAMMA P.A.R.I. Programma d Azione per il Re-Impiego di lavoratori svantaggiati

Provincia Ogliastra PROGRAMMA P.A.R.I. Programma d Azione per il Re-Impiego di lavoratori svantaggiati Provincia Ogliastra PROGRAMMA P.A.R.I. Programma d Azione per il Re-Impiego di lavoratori svantaggiati Interventi di sostegno al reddito e di formazione per disoccupati privi di ammortizzatori sociali

Dettagli

Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014

Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014 DOMANDA CONTRIBUTO INTEGRAZIONE CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2014 Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014 Al SINDACO del COMUNE DI CASTELNUOVO BERARDENGA Il/La sottoscritto/a (cognome e nome) ai sensi dell art.

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI QUALIFICA OPERATORE SOCIO SANITARIO

CORSI DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI QUALIFICA OPERATORE SOCIO SANITARIO AVVISO PUBBLICO CORSI DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI QUALIFICA OPERATORE SOCIO SANITARIO CON FORMAZIONE COMPLEMENTARE ANNO FORMATIVO 2013 In esecuzione della deliberazione del Direttore

Dettagli

IL RESPONSABILE GESTIONE RISORSE UMANE

IL RESPONSABILE GESTIONE RISORSE UMANE AVVISO DI MOBILITA MEDIANTE CESSIONE DEL CONTRATTO DI LAVORO PER LA COPERTURA DEL POSTO VACANTE DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CONTABILE (CAT. C - CCNL Comparto Regioni Autonomie locali) IL RESPONSABILE

Dettagli

Ogni figura di educatore verrà impegnata nel modo sottoelencato, in uno dei successivi 7 Incarichi:

Ogni figura di educatore verrà impegnata nel modo sottoelencato, in uno dei successivi 7 Incarichi: Prot.12537/A16 Grottaglie,20/12/2013 - Ai Dirigenti Scolastici delle scuole della provincia di Taranto - All USP di Taranto - All U.P.L.M.O. di Grottaglie, Taranto, Manduria, Martina Franca BANDO DI SELEZIONE

Dettagli

BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITA PER TESI ALL ESTERO. Il Preside della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione

BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITA PER TESI ALL ESTERO. Il Preside della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione Prot. n. 456 BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITA PER TESI ALL ESTERO Il Preside della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione VISTO l art. 15 della legge del 2 dicembre 1991 n. 390 e l art.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI (Approvato dalla Giunta camerale con atto n. 38 del 24/02/2014) Art. 1 Finalità Nel quadro delle proprie iniziative

Dettagli

PROVINCIA OGLIASTRA. PROGRAMMA P.A.R.I. Programma d Azione per il Re-Impiego di lavoratori svantaggiati

PROVINCIA OGLIASTRA. PROGRAMMA P.A.R.I. Programma d Azione per il Re-Impiego di lavoratori svantaggiati PROVINCIA OGLIASTRA PROGRAMMA P.A.R.I. Programma d Azione per il Re-Impiego di lavoratori svantaggiati INVITO A MANIFESTARE INTERESSE, DIRETTO AI DATORI DI LAVORO 1. FINALITA La Provincia dell Ogliastra,

Dettagli

1 - Direttive e riferimenti normativi. 2 - Tipologia di progetto. Provincia di Sondrio

1 - Direttive e riferimenti normativi. 2 - Tipologia di progetto. Provincia di Sondrio Provincia di Sondrio INDICAZIONI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI PREVISTI DAL PIANO PROVINCIALE PER L'INSERIMENTO MIRATO AL LAVORO DEI DISABILI A VALERE SUL FONDO REGIONALE LEGGE 68/99 DISPOSITIVO: L

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA" Prot. n. 872/C14 Piove di Sacco, 09/02/2015. Alle Istituzioni Scolastiche All Albo On Line

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE ENRICO DE NICOLA Prot. n. 872/C14 Piove di Sacco, 09/02/2015. Alle Istituzioni Scolastiche All Albo On Line Prot. n. 872/C14 Piove di Sacco, 09/02/2015 Alle Istituzioni Scolastiche All Albo On Line OGGETTO: Bando di gara per il reclutamento di lettore di lingua inglese per attività di docenza. IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA NELL AMBITO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA NELL AMBITO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA NELL AMBITO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE per la copertura di un posto a tempo indeterminato e ad orario parziale di 20 ore settimanali di Operatore di Servizi Generali,

Dettagli

1 - Direttive e riferimenti normativi. 2 - Tipologia di progetto. Provincia di Sondrio

1 - Direttive e riferimenti normativi. 2 - Tipologia di progetto. Provincia di Sondrio Provincia di Sondrio INDICAZIONI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI PREVISTI DAL PIANO PROVINCIALE PER L'INSERIMENTO MIRATO AL LAVORO DEI DISABILI A VALERE SUL FONDO REGIONALE LEGGE 68/99 DISPOSITIVO TIROCINI

Dettagli

COMUNE DI MONCRIVELLO uffici@comune.moncrivello.vc.it moncrivello@cert.ruparpiemonte.it

COMUNE DI MONCRIVELLO uffici@comune.moncrivello.vc.it moncrivello@cert.ruparpiemonte.it Regione Piemonte Provincia di Vercelli COMUNE DI MONCRIVELLO uffici@comune.moncrivello.vc.it moncrivello@cert.ruparpiemonte.it BANDO PER LA PARTECIPAZIONE A CANTIERI DI LAVORO per l impiego temporaneo

Dettagli

PROROGA AVVISO PUBBLICO

PROROGA AVVISO PUBBLICO REGIONE ABRUZZO DIREZIONE REGIONALE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO SISTEMA INTEGRATO REGIONALE DI FORMAZIONE ED ISTRUZIONE Servizio Politiche Strutturali dell Occupazione PROGRAMMA D AZIONE PER IL REIMPIEGO

Dettagli

BANDO DI GARA SERVIZI FINANZIARI RELATIVI ALLA CONCESSIONE DI UN MUTUO A TASSO VARIABILE CIG: Z3E1A38D7E IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

BANDO DI GARA SERVIZI FINANZIARI RELATIVI ALLA CONCESSIONE DI UN MUTUO A TASSO VARIABILE CIG: Z3E1A38D7E IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO BANDO DI GARA SERVIZI FINANZIARI RELATIVI ALLA CONCESSIONE DI UN MUTUO A TASSO VARIABILE CIG: Z3E1A38D7E IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO In esecuzione della determinazione n. 243 RG del 08.06.2016

Dettagli

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale ALLEGATO 1 Documenti Allegato 1 : Documenti Pagina 1 di 9 ALLEGATO 1 - DOCUMENTI

Dettagli

PROVINCIA DI FOGGIA. SETTORE FORMAZIONE PROFESSIONALE E POLITICHE DEL LAVORO Via Paolo Telesforo, 25-0881/7911

PROVINCIA DI FOGGIA. SETTORE FORMAZIONE PROFESSIONALE E POLITICHE DEL LAVORO Via Paolo Telesforo, 25-0881/7911 PROVINCIA DI FOGGIA Piazza XX Settembre, 20-71100 FOGGIA SETTORE FORMAZIONE PROFESSIONALE E POLITICHE DEL LAVORO Via Paolo Telesforo, 25-0881/7911 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE N. 3717/11/Reg.

Dettagli

COMUNE DI VINCI Provincia di Firenze. Settore 3 Uso e Assetto del territorio Servizio Lavori Pubblici

COMUNE DI VINCI Provincia di Firenze. Settore 3 Uso e Assetto del territorio Servizio Lavori Pubblici AVVISO AI TECNICI DIPENDENTI DI PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI AGGIUDICATRICI PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO (ART. 120 COMMA 2-BIS D.LGS. 163/2006 E S.M.I.): LOTTO 1: DI COLLAUDO TECNICO AMMINISTRATIVO,

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 13 DEL 5 MARZO 2007 CONCORSI

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 13 DEL 5 MARZO 2007 CONCORSI CONCORSI AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE SANTOBONO-PAUSILIPON - Via della Croce Rossa, 8-80122 - Napoli - Avviso pubblico per titoli per la formulazione di Graduatoria utilizzabile per la copertura

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI ALL IMPRENDITORIALITA E/O SGRAVI FISCALI

REGOLAMENTO DELLA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI ALL IMPRENDITORIALITA E/O SGRAVI FISCALI Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Regolamento allegato alla deliberazione C.C. n. 3 del 13.3.2014 REGOLAMENTO DELLA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI ALL IMPRENDITORIALITA E/O SGRAVI FISCALI In favore delle

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO In esecuzione delle seguenti deliberazioni del Coordinamento Istituzionale n. 21 del 26.11.2009, n. 16 del 11.05.2010 e n. 06 del 15.03.2011; VISTO

Dettagli

Regione Abruzzo AVVISO PUBBLICO

Regione Abruzzo AVVISO PUBBLICO Regione Abruzzo ASL 1 AVEZZANO-SULMONA-L AQUILA AVVISO PUBBLICO CORSI DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI QUALIFICA OPERATORE SOCIO SANITARIO ANNO FORMATIVO 2012 In esecuzione della deliberazione

Dettagli

Anno (indicare l anno di riferimento dell assunzione)

Anno (indicare l anno di riferimento dell assunzione) Allegato A Applicare marca da bollo da 14,62 (una ogni 4 pagine) Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà (artt. 46 e 47 del DPR.445/2000) DOMANDA DI AMMISSIONE AI FINANZIAMENTI

Dettagli

Città di Lecce Affari Generali ed Istituzionali Ufficio Politiche di Genere

Città di Lecce Affari Generali ed Istituzionali Ufficio Politiche di Genere Allegato B1) della determina nr del. Città di Lecce Affari Generali ed Istituzionali Ufficio Politiche di Genere BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 4 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO, RIVOLTO A STUDENTESSE

Dettagli

Allegato parte integrante ALLEGATO 1) DISPOSIZIONI PER I PRESTITI PARTECIPATIVI. Pag. 1 di 8 All. 001 RIFERIMENTO: 2009-D323-00102

Allegato parte integrante ALLEGATO 1) DISPOSIZIONI PER I PRESTITI PARTECIPATIVI. Pag. 1 di 8 All. 001 RIFERIMENTO: 2009-D323-00102 Allegato parte integrante ALLEGATO 1) DISPOSIZIONI PER I PRESTITI PARTECIPATIVI Pag. 1 di 8 All. 001 RIFERIMENTO: 2009-D323-00102 1. OBIETTIVI E BENEFICIARI 1. I criteri e le modalità che seguono si riferiscono

Dettagli

COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento

COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento Prot. 6262 BANDO DI CONCORSO Legge 9 dicembre 1998, n. 431 art. 11- Fondo Nazionale per il sostegno all accesso alle abitazioni in locazione. Erogazione contributi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PATARI RODARI

ISTITUTO COMPRENSIVO PATARI RODARI ISTITUTO COMPRENSIVO PATARI RODARI C.F. 97061390791 Cod. Mecc. CZIC85200P pec: czic85200p@pec.istruzione.it Via A. Daniele, 17 88100 CATANZARO Cod. Mecc. CZIC85200P e-mail: czic85200p@istruzione.it sito

Dettagli

CONTRIBUTO PER IL CONCORSO ALLE SPESE DEL PERSONALE DEDICATO ALL ASSISTENZA FAMILIARE

CONTRIBUTO PER IL CONCORSO ALLE SPESE DEL PERSONALE DEDICATO ALL ASSISTENZA FAMILIARE Si informano i cittadini che sono stati approvati i criteri per l assegnazione del CONTRIBUTO PER IL CONCORSO ALLE SPESE DEL PERSONALE DEDICATO ALL ASSISTENZA FAMILIARE Requisiti per l accesso: 1. anziani

Dettagli

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino Servizio Personale

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino Servizio Personale AVVISO DI MOBILITA ESTERNA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. 165/2001 E S.M.I. PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO E PIENO DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE TECNICO GEOMETRA CATEGORIA C IL RESPONSABILE DEL

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI VOUCHER SOCIALI A FINALITA MULTIPLA DI CUI ALL'INTESA STATO REGIONI "CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI VOUCHER SOCIALI A FINALITA MULTIPLA DI CUI ALL'INTESA STATO REGIONI CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI VOUCHER SOCIALI A FINALITA MULTIPLA DI CUI ALL'INTESA STATO REGIONI "CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI LAVORO", AL PROGRAMMA ASSAP "VOUCHER ASSISTENTI FAMILIARI"

Dettagli

COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI

COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI AREA LAVORI PUBBLICI,URBANISTICA,MANUTENZIONI,TRIBUTI E PATRIMONIO AVVISO DI SELEZIONE OGGETTO: Avviso di procedura comparativa per il conferimento di incarico

Dettagli

CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE

CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale in data 19/12/2001

Dettagli

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ACQUISTO DI AUTOVEICOLI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE E PER LA CONVERSIONE DEI SISTEMI DI ALIMENTAZIONE. 1 Oggetto e

Dettagli

Provincia di Foggia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZIO CIVILE

Provincia di Foggia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZIO CIVILE Provincia di Foggia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZIO CIVILE N. _2945_ /38 / Reg. Deter. Data _09/10/2007 - Oggetto: Progetti di Servizio Civile all estero: convenzione per le attività

Dettagli

COMUNE DI BOSCOREALE Provincia di Napoli

COMUNE DI BOSCOREALE Provincia di Napoli COPIA COMUNE DI BOSCOREALE DETERMINAZIONE SENZA EFFETTI FINANZIARIO-CONTABILI Cron. Tel 731 del 09/04/2014 DETERMINAZIONE N 59 DEL 09/04/2014 OGGETTO:Progetto di aiuto sociale Lotta alla povertà anno 2014.

Dettagli

Università degli Studi di Napoli FEDERICO II Facoltà di Architettura Dipartimento di Costruzioni e Metodi Matematici in Architettura

Università degli Studi di Napoli FEDERICO II Facoltà di Architettura Dipartimento di Costruzioni e Metodi Matematici in Architettura BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO IN MODELLAZIONE PER L ARCHITETTURA ED IL DESIGN INDUSTRIALE CON 3D STUDIO MAX E DI MODELLAZIONE CAD CON RHINOCEROS ANNO ACCADEMICO 2007/2008 PROROGA SCADENZA

Dettagli

MODULISTICA. Attivo Patrimoniale

MODULISTICA. Attivo Patrimoniale MODULISTICA DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEGLI INVESTIMENTI E DELL INNOVAZIONE DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI COSENZA- EDIZIONE 2015 ALLA CAMERA DI COMMERCIO DI COSENZA Il/la sottoscritto/a

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI CATANIA

CITTA METROPOLITANA DI CATANIA CITTA METROPOLITANA DI CATANIA DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIO-CULTURALE SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICO-PRODUTTIVE E TRASPORTI BANDO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE ALL ESAME

Dettagli

Società consortile Ass.For.SEO a r.l. Organismo Intermedio

Società consortile Ass.For.SEO a r.l. Organismo Intermedio Società consortile Ass.For.SEO a r.l. Organismo Intermedio per la gestione della Sovvenzione Globale finalizzata allo sviluppo e al consolidamento delle imprese cooperative del Lazio a valere sul P.O.R.

Dettagli

2. SOGGETTI BENEFICIARI

2. SOGGETTI BENEFICIARI ALLEGATO A CRITERI E MODALITÀ PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI, PER PROGETTI INERENTI LE TEMATICHE DEFINITE DAL PIANO REGIONALE ANNUALE DEL DIRITTO ALLO STUDIO 1. CRITERI

Dettagli

InnovaPuglia SpA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

InnovaPuglia SpA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA InnovaPuglia SpA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Per il conferimento di n. 2 incarichi di collaborazione a progetto o di collaborazione professionale riguardanti esperti nello sviluppo di siti Web. Art. 1

Dettagli

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA.

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA. BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA. Premessa Sul territorio del Distretto n.5 Sebino sono più di 180 i bambini che frequentano

Dettagli

Al Comune di Forni Avoltri Corso Italia, 22 33020 Forni Avoltri

Al Comune di Forni Avoltri Corso Italia, 22 33020 Forni Avoltri Marca da Bollo 16.00 Al Comune di Forni Avoltri Corso Italia, 22 33020 Forni Avoltri Oggetto: domanda di concessione di contributi alle attività economiche, ai sensi del Capo III del regolamento comunale

Dettagli

SETTORE TURISMO, CULTURA, POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI. Servizio Amministrativo. D. Lgs. 33/2013 Art. 35 - Schema di procedure amministrative

SETTORE TURISMO, CULTURA, POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI. Servizio Amministrativo. D. Lgs. 33/2013 Art. 35 - Schema di procedure amministrative SETTORE TURISMO, CULTURA, POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI Servizio Amministrativo D. Lgs. 33/2013 Art. 35 - Schema di procedure amministrative per l ammissione ai contributi di cui alla L.R. 7/2003 Oggetto

Dettagli

sinistroasside Russo.doc 29/01/07 13:01 Provincia di Foggia N. 2703 / 3/ R.D. Foggia, 22/11/2006

sinistroasside Russo.doc 29/01/07 13:01 Provincia di Foggia N. 2703 / 3/ R.D. Foggia, 22/11/2006 Provincia di Foggia N. 2703 / 3/ R.D. Foggia, 22/11/2006 Determinazione del Responsabile Settore Affari Legali OGGETTO Citazione Sig. RUSSO Sergio- Giudice di Pace di Lucera - Conferimento incarico legale

Dettagli

COMUNE DI VALLE MOSSO Provincia di Biella REGOLAMENTO PER ISTITUZIONE E GESTIONE FONDO PER BENEFICI ECONOMICI A FAVORE DI NUOVE ATTIVITA ECONOMICHE

COMUNE DI VALLE MOSSO Provincia di Biella REGOLAMENTO PER ISTITUZIONE E GESTIONE FONDO PER BENEFICI ECONOMICI A FAVORE DI NUOVE ATTIVITA ECONOMICHE COMUNE DI VALLE MOSSO Provincia di Biella REGOLAMENTO PER ISTITUZIONE E GESTIONE FONDO PER BENEFICI ECONOMICI A FAVORE DI NUOVE ATTIVITA ECONOMICHE Art. 1 Istituzione fondo E istituito annualmente, ed

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI BANDO DI SELEZIONE PER MOBILITA ESTERNA

PROVINCIA DI BRINDISI BANDO DI SELEZIONE PER MOBILITA ESTERNA PROVINCIA DI BRINDISI BANDO DI SELEZIONE PER MOBILITA ESTERNA Visto l art. 30 del D.Lgs n. 165/2001 e s.m.i. ai sensi del D.Lgs. n. 150/2009; In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Provinciale n.

Dettagli