Sistemi di sicurezza _ Catalogo Generale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistemi di sicurezza _ Catalogo Generale"

Transcript

1 Sistemi di sicurezza _ Catalogo Generale

2 Intrusione. La minaccia si fa spazio. Che fare? Scegli Inim e stai sicuro. Lo spazio è protetto. Il pericolo fuori gioco. Tutto sotto controllo. GAME OVER

3 SISTEMI DI SICUREZZA Company Profile Introduzione Sistema SmartLiving Tecnologie Easy4U VoIB FlexIO Janus Centrali SmartLiving 505/515/1050/1050L/10100L Tastiere Joy e Concept/G Lettori di prossimità Lettori di prossimità nby Accessori per centrali SmartLiving SmartLogos30M - scheda vocale Nexus - modulo GSM integrato su I-BUS Flex5 - espansione ingressi ed uscite SmartModem100 - modem per collegamento su PSTN IB isolatori per I-BUS Sirene Sirena Ivy - autoalimentata e su bus Sirena in acciaio NRB100 Sirena per interno Smarty Connettività TCP/IP SmartLAN/SI - scheda Ethernet SmartLAN/G - scheda Ethernet con web-server Accessori via radio per centrali SmartLiving AIR2-BS100 - ricetrasmettitore AIR2-IR100 - rivelatore infrarosso AIR2-MC100 - contatto magnetico AIR2-KF100 - radiochiave Comunicazione SmartLink - interfaccia ed avvisatore GSM e PSTN Moduli di alimentazione Accessori Bluvista Rivelatori Infrarosso Rivelatore Doppia Tecnologia Barriere ottiche Software INIM SmartLeague - software per programmazione SmartLook - software di supervisione 3

4 Made in Inin. Made in Italy. Imporre standard superiori di sicurezza significa anticipare il futuro. Inim innova. Realizza tecnologie avanzate, versatili e semplici da usare: un notevole vantaggio sia per l installatore che per l utente finale. Nata nel 2005, Inim è un azienda tutta italiana. Dalla progettazione alla produzione, dal collaudo alla commercializzazione, ogni prodotto Inim è realizzato in Italia. Un team con oltre vent anni di esperienza e un unica passione: la tua sicurezza. 4

5 5

6 6 SmartLiving

7 SmartLiving è lo stato dell arte nel settore dell anti-intrusione e rappresenta la piattaforma su cui costruire un sistema domotico. SmartLiving rappresenta il nuovo dei sistemi di sicurezza. Basando lo sviluppo del sistema su un bagaglio di esperienze difficilmente uguagliabile e su una competenza tecnica d eccellenza il team INIM vi propone il sistema SmartLiving come l alternativa in grado di superare i limiti delle piattaforme anti-intrusione tradizionali. Il sistema si pone l obiettivo di fornire semplicità attraverso la tecnologia. Semplicità per l installatore che si concretizza in una installazione e programmazione rapida e senza incertezze. Semplicità per l utente che si vede guidato nelle operazioni da compiere da icone e messaggi vocali. Abbiamo reso immediatamente fruibili le operazioni più comuni rendendo possibile un grande risparmio di tempo nell installazione e nell apprendimento del funzionamento del sistema. La semplicità non è stata però raggiunta a discapito della flessibilità e della completezza. Il sistema-base nasce per applicazioni residenziali e piccolo commerciali ma offre prestazioni che vanno ben al di la delle richieste di tali segmenti di mercato. SmartLiving offre, ad esempio, funzioni di interfono tra tastiere, menù grafico ad icone, terminali programmabili come ingresso o uscita, connettività IP, riprogrammazione dei firmware di centrale e delle periferiche, menù a guida vocale locale o remoto, timer settimanali con gestione delle eccezioni, scenari di inserimento, macro associabili ad azioni in tastiera o su lettori di prossimità, sensori di temperatura, software text-to-speech (da scritto a parlato) e molto altro. Tale elenco è ben lontano dall essere esaustivo ma offre uno spaccato delle potenzialità che avrete a disposizione utilizzando i sistemi SmartLiving offerti da INIM. SmartLiving è lo stato dell arte per quanto concerne le norme e le direttive europee applicabili. Il sistema è infatti dotato di dichiarazioni di conformità basate su rapporti di prova rilasciati da IMQ relativi alle norme applicabili per la categoria di prodotto in base alle direttive LVD (2006/95/CE, Direttiva Bassa Tensione), EMC (2004/108/CE, Direttiva Compatibilità Elettromagnetica) e R&TTE (1999/5/CE, Direttiva apparecchiature radio e terminali di telecomunicazione). Il sistema SmartLiving di INIM è un passo avanti anche sul versante delle certificazioni di prodotto. Tutti i modelli SmartLiving sono infatti certificati da IMQ. SmartLiving ha ottenuto la certificazione da IMQ sia secondo le norme nazionali CEI 79-2 che secondo le norme europee EN ed EN Il sistema SmartLiving è inoltre certificato secondo la norma belga CEB T014. Una certificazione di prodotto così ricca permette di soddisfare le esigenze odierne, in genere orientate alla CEI 79-2, e nello stesso tempo, di soddisfare le nuove e crescenti esigenze relative alla certificazione di prodotto secondo le norme europee della serie EN La richiesta di certificazione secondo le norme della serie EN50131 è destinata a crescere per l imminente avvento delle norme europee come norme di riferimento anche per il mercato italiano. Anche sul versante delle certificazioni SmartLiving è già pronto per il futuro. CEI 79-2 EN EN CEB T014 7

8 Sistema SmartLiving Un approccio innovativo. Il sistema SmartLiving presenta molte peculiarità ed elementi di novità che vanno sottolineati per una vera comprensione del sistema e delle sue potenzialità. Di seguito evidenziamo alcuni di questi elementi. Flex5/P expansion I terminali dei sistemi SmartLiving SmartLiving supera il concetto di ingressi ed uscite ed introduce il concetto innovativo di terminali. Tale concetto è basato sulla tecnologia FlexIO, un esclusivo brevetto registrato INIM. Il terminale (il morsetto) non è più caratterizzato in fabbrica come ingresso (zona) o come uscita (attuatore), ma resta programmabile in un modo o nell altro da parte dell installatore. Un ulteriore elemento di flessibilità è poi messo a disposizione dell installatore dal sistema SmartLiving. Non è necessario, infatti, utilizzare sempre tutti i terminali di una periferica per raggiungere la massima capacità del sistema. Questa può essere sempre raggiunta utilizzando su ogni periferica solo i terminali di cui si ha bisogno. Questo metodo costituisce la mappatura dei terminali. Joy/MAX Le macro e gli scenari Uno degli obiettivi dello staff di progettazione del sistema SmartLiving è stato semplificare le attività dell installatore e dell utente. Uno dei modi per raggiungere questo obiettivo è stato quello della creazione delle macro e degli scenari. Le macro sono una scorciatoia per effettuare una operazione. Le macro possono essere associate ad icone sul display (fino a 12) poste in corrispondenza dei tasti funzione in modo da ottenere una semplicissima attivazione delle macro stesse. Le icone inoltre sono programmabili per dare la massima adattabilità dell impianto alle reali esigenze installative. Oltre che associate alla pressione dei tasti funzione le macro possono essere associate ai singoli tasti della tastiera ed ai LED dei lettori di prossimità, ai tasti delle radio chiavi, alla ricezione di SMS, al riconoscimento di un numero chiamante (funzione CallerID) o addirittura al tocco dello schermo del proprio smartphone. Pertanto, ad esempio, aprire 8

9 Sistemi di sicurezza _ Catalogo Generale una porta con una CARD, attivare lo scenario notturno da tastiera o attivare l irrigazione in giardino sarà semplicissimo a prescindere dall interfaccia utente utilizzata sia essa la tastiera, il lettore di prossimità, il telefono cellulare o lo smartphone dell utente. Particolare microfono della tastiera Joy Particolare interfaccia utente della tastiera Joy Funzioni vocali Quando nel sistema sono presenti la scheda SmartLogos30M e tastiere Joy/MAX è possibile apprezzare una serie di funzioni vocali difficilmente uguagliabili. Con l uso della scheda SmartLogos30M il sistema mette a disposizione 30 minuti di voce e 500 messaggi vocali. Tale abbondanza di risorse è utilizzata per una serie di funzioni come l avvisatore telefonico vocale, l avvisatore vocale in tastiera, il menù vocale da telefono, il menù vocale su tastiera, l interfono tra tastiere, la segreteria vocale, l ascolto ambientale, ecc. Gli avvisatori vocali, sia telefonici che su tastiera, sono programmati di fabbrica per essere già operativi. Per l avvisatore telefonico basta programmare i numeri telefonici cui inviare i messaggi. Da sottolineare anche le potenzialità di interfono per cui è possibile chiamare una tastiera da un altra ed instaurare un colloquio bidirezionale (per esempio garage-abitazione o magazzino-uffici). Non possono passare inosservate poi le capacità del sistema di guidare l utente sia via telefono che su tastiera attraverso messaggi pre-programmati e pronti all uso senza alcuna necessità di programmazione da parte dell installatore. Una ulteriore semplificazione del lavoro dell installatore è data dalla possibilità di utilizzare potenti funzioni di text-to-speech (da scritto a parlato) nel software di programmazione SmartLeague. Si tratta di una funzione che permette di registrare nel sistema una frase semplicemente scrivendola, liberando pertanto l installatore dall incombenza della registrazione a voce. Quindi, se si utilizza la funzione di avvisatore vocale automatico insieme alla funzione di text-to-speech basterà assegnare il nome opportuno alle varie zone (es. cucina, soggiorno, garage, uffici, ecc.) per ottenere la descrizione esatta delle zone durante le telefonate di allarme. Semplice. 9

10 Tecnologie I dispositivi e le centrali presentate da INIM in questo catalogo poggiano il loro funzionamento su tecnologie ed architetture di ultima generazione. La progettazione di tali dispositivi ha infatti attinto allo stato dell arte delle tecnologie dei microcontrollori, delle architetture di bus, delle infrastrutture di comunicazione. Il risultato sono una serie di dispositivi che già a prima vista trasmettono il senso della affidabilità e della potenza operativa. Utilizzando il sistema SmartLiving sperimenterete i vantaggi competitivi offerti dall insieme di tecnologie che INIM ha introdotto anche nel segmento di mercato residenziale e piccolo commerciale: display grafico, text-to-specch (dalla scrittura al parlato), guida vocale, hardware flessibile, voce su bus senza fili aggiuntivi, connettività IP, autoapprendimento dei bilanciamenti di zona. Easy4U Tecnologia e semplicità. Nello sviluppo del sistema SmartLiving grande attenzione è stata fatta per rendere il sistema facilmente fruibile sia da chi il sistema lo installerà sia da chi, poi, lo utilizzerà quotidianamente per garantirsi sicurezza. Easy4U è un insieme di modalità operative di interfaccia al sistema che rendono immediata la comprensione di cosa è necessario fare per effettuare una determinata operazione. Easy4U si basa sull utilizzo di tecnologie di visualizzazione, su tecnologie audio, sulla definizione delle macro e sulle potenzialità dei terminali. La visualizzazione in tastiera sfrutta un ampio display in grado di mostrare sia informazioni in formato testo che informazioni in formato grafico. In modalità testo l ampiezza del display è doppia (4 righe da 16 caratteri) rispetto alla maggioranza dei sistemi presenti sul mercato nel segmento SmartLiving. La modalità grafica permette di guidare in maniera intuitiva l utente nella selezione dell operazione da compiere. Infatti sul display vengono visualizzate delle icone in corrispondenza dei tasti funzione. Pertanto attivare una funzione diventa semplicissimo. E infatti sufficiente premere il tasto in corrispondenza dell icona sul display che descrive la funzione stessa. Inoltre con l uso delle tastiere Joy/ MAX è possibile essere guidati a voce nella selezione delle operazioni desiderate. Anche l installatore trova grandi vantaggi dalla tecnologia Easy4U. La programmazione è guidata ed intuitiva per mezzo dell uso di una interfaccia grafica simile a quella dei PC. Inoltre è stata implementata una avanzatissima tecnologia di text-to-speech che permette all installatore di registrare i messaggi vocali senza utilizzare la voce ma semplicemente scrivendone il testo. Possono anche essere scaricati in centrale file wav e messaggi registrati da pc. Da ultimo, ma sicuramente di grande rilevanza, è l auto apprendimento dei bilanciamenti di zona per mezzo del quale la centrale si auto-programma leggendo il cablaggio realizzato. VoIB Tecnologia e comunicazione. VoIB è una tecnologia che permette di trasmettere la voce da un punto all altro dell installazione senza l uso di cavi aggiuntivi rispetto a quelli usualmente utilizzati per la connessione bus tra unità centrale ed unità periferiche. La chiave di volta di tale tecnologia è la digitalizzazione e compressione della voce che pertanto può essere trasmessa come pacchetti di dati lungo il bus rendendosi disponibile ovunque giunga il bus stesso. Questo consente, tra l altro, di aggiungere funzionalità vocali al sistema anche in un momento successivo alla installazione senza dover aggiungere cavi ulteriori ma semplicemente usando i cavi del bus già posati. Tale tecnologia poggia le sue fondamenta sulla capacità dell I-BUS di smistare pacchetti dati tra le periferiche ad una velocità oggi ineguagliata nel segmento di mercato. L acronimo significa Voice over I-BUS (voce sull I-BUS). Il nome richiama quello della ben nota tecnologia VoIP ( Voice over IP ) che permette di trasmettere la voce su una rete IP. Sfruttando la tecnologia VoIB il sistema è in grado di fornire un ampio parco di funzioni vocali come: funzione interfono, ascolto ambientale, colloquio bidirezionale, menù vocale, avvisatore locale e molte altre. 10

11 Sistemi di sicurezza _ Catalogo Generale FlexIO Tecnologia e flessibilità. FlexIO è una tecnologia esclusiva il cui brevetto è registrato da INIM. Con tale tecnologia la distinzione tra ingressi ed uscite viene a cadere. Grazie alla tecnologia FlexIO si acquistano terminali che poi possono diventare di ingresso o uscita a seconda delle necessità. In altri termini il numero delle zone e delle uscite su una espansione non è determinato in fabbrica ma è deciso sul campo dall installatore. Ma la flessibilità dell hardware non si ferma qui. Infatti i terminali sono anche in grado di leggere valori analogici, di gestire direttamente sensori inerziali e tapparelle, di mettere in uscita un segnale analogico, di gestire due zone distinte connesse sullo stesso terminale ( duplicazione delle zone ). Quando i terminali sono utilizzati come ingressi è possibile programmare le soglie di intervento, elevando così il grado di sicurezza dell installazione rendendo difficilmente predicibile il valore delle resistenze di bilanciamento. Inoltre su ogni morsetto è disponibile una funzione di calibrazione (brevetto registrato) che permette di rimuovere ogni incertezza di lettura e di minimizzare quindi possibilità di falsi allarmi. Un ulteriore elemento di flessibilità riguarda poi la mappatura dei terminali. Infatti i terminali messi a disposizione da ogni modello di centrale possono essere liberamente mappati sulle periferiche (tastiere ed espansioni) senza perdere i morsetti non usati. Janus Tecnologia e connettività. Janus è una tecnologia veramente in grado di stupire. Tale tecnologia permette di interfacciare il mondo INIM con il mondo esterno attraverso la connessione su rete Ethernet e l utilizzo del protocollo TCP/IP. Aggiungendo al sistema le schede SmartLAN/SI e SmartLAN/G, basate su tecnologia Janus, il sistema diventa raggiungibile e controllabile (con gli opportuni livelli di sicurezza) da qualsiasi PC connesso ad Internet. Sarà possibile inviare pacchetti con il protocollo TCP/IP e programmare il sistema da remoto attraverso la rete Internet. Nel caso si utilizzi la scheda SmartLAN/G si ha a disposizione l intero insieme di funzionalità della tecnologia Janus. Oltre alla raggiungibilità del sistema estesa su base globale, SmartLAN/G offre anche la possibilità di inviare con eventuali allegati. Inoltre sarà possibile accedere al sistema via Internet per interagire con esso utilizzando una tastiera virtuale proprio come se ci si trovasse presso l installazione. Janus è una tecnologia così sofisticata che permette anche agli smartphone di interagire con la centrale proprio come se ci si trovasse di fronte alla tastiera. La tecnologia Janus presente sulla scheda SmartLAN/G trasforma ogni smartphone in una tastiera senza fili per il sistema SmartLiving. Una tastiera connessa al sistema sempre ed ovunque. 11

12 Centrali CEI 79-2 EN EN CEB T014 SmartLiving 505/515/1050/1050L/10100L SmartLiving1050L SmartLiving10100L SmartLiving505 SmartLiving515 SmartLiving1050 Scheda SmartLiving505 Scheda SmartLiving515 Scheda SmartLiving1050 Scheda SmartLiving10100 I modelli di centrale Il cuore del sistema SmartLiving è la centrale. Essa viene proposta in 5 versioni, tutte in contenitore metallico. Le versioni SmartLiving505, SmartLiving515 e SmartLiving1050 sono dotate di un contenitore metallico in grado di alloggiare una batteria da 7Ah mentre le SmartLiving1050L e SmartLiving10100L sono dotate di un contenitore metallico più grande in grado di alloggiare fino a 2 batterie da 17Ah. Il range applicativo del sistema SmartLiving è estremamente ampio. Si parte infatti da pochi terminali, cinque, con il modello 505 per arrivare ai cento terminali della I cinque modelli di centrale offrono un insieme di caratteristiche estremamente accattivante. Le nuove tecnologie ed il bus Interessantissimo è l uso del nuovo concetto di terminali messo a disposizione dalla tecnologia FlexIO. Con tale concetto si supera l approccio statico ingressi ed uscite e si offre all installatore una più agevole installazione ed una razionalizzazione del magazzino materiali. La semplificazione e razionalizzazione dell interfaccia con l installatore e con l utente è ottenuta attraverso l applicazione della tecnologia Easy4U. In tale ambito è da sottolineare il concetto innovativo di macro che rende immediata la fruibilità dell impianto all utente e semplifica la programmazione e la spiegazione del suo funzionamento all installatore. La spina dorsale del sistema è un bus di comunicazione di nuova generazione, l I-BUS. L I-BUS permette di ottenere le migliori velocità di trasmissione del segmento con eccellenti portate. Tali prestazioni sono state utilizzate per permettere la gestione di topologie anche complesse, per offrire tempi di risposta del sistema insensibili al numero di periferiche e per permettere il trasporto della voce da un punto all altro dell installazione senza cavi aggiuntivi. Nasce così, da un bus di ultima generazione, la tecnologia VoIB per la trasmissione su bus della voce. Attorno all I-BUS il sistema SmartLiving può crescere modularmente a seconda delle esigenze dell installazione. Sul bus possono essere connessi lettori di prossimità, tastiere con display grafico, espansioni di ingresso/uscita e ricetrasmettitori via radio e sirene. Le centrali SmartLiving possono apprendere automaticamente le periferiche presenti sul bus per facilitare ulteriormente le operazioni di configurazione del sistema. Il bus può essere protetto, sezionato e rigenerato per mezzo degli isolatori/ rigeneratori di bus IB

13 Sistemi di sicurezza _ Catalogo Generale Funzioni, caratteristiche ed opzioni di sistema A bordo della centrale è possibile aggiungere l opzione vocale SmartLogos30M. Tale opzione, grazie alla tecnologia VoIB, offre un parco di funzioni vocali così ampio e potente da rendere il sistema SmartLiving un vero punto di riferimento nel settore. Cuore del sistema è la matrice che permette di associare le azioni agli eventi occorsi e riconosciuti dal sistema. Ad ogni evento riconosciuto dal sistema è possibile associare azioni sulle uscite, azioni sull avvisatore vocale, azioni sull avvisatore digitale. L autenticazione per l accesso al sistema è garantita da un ampio parco di codici e tag o card di prossimità. Ad ognuno di essi sono associabili diritti di accesso sulle aree o sulle funzioni. Inoltre i timer settimanali disponibili, sono anch essi associabili a codici, card e tag al fine di limitare l accesso in determinate fasce orarie. Il sistema può essere pensato come sistema ibrido in quanto è in grado di gestire sia periferiche cablate che periferiche senza fili della serie Air2. In tal modo SmartLiving integra funzioni via radio di ultima generazione sfruttando le potenzialità della comunicazione bidirezionale di Air2. La connettività del sistema SmartLiving è sicuramente d eccellenza. Il sistema offre un avvisatore telefonico vocale completo e già programmato di fabbrica. Allo stesso modo il comunicatore digitale verso le centrali di vigilanza è già programmato in fabbrica per soddisfare le normali esigenze delle stazioni di ricezione. Il sistema è inoltre programmabile e controllabile a distanza attraverso la linea telefonica PSTN utilizzando il modem SmartModem100. Al fine di offrire al sistema un canale di comunicazione alternativo è possibile utilizzare il dispositivo per reti GSM Nexus che, oltre a fornire la comunicazione vocale e digitale su rete GSM, permette di ricevere SMS di comando e di inviare SMS programmabili all accadere di eventi in centrale. Quando poi si utilizzano le opzioni SmartLAN/SI o SmartLAN/G otteniamo il massimo della connetività che un sistema anti-intrusione possa mettere a disposizione oggi. Tali opzioni rendono disponibile la connettività TCP/IP. In tal modo il sistema SmartLiving è in grado di inviare con allegati, rende disponibile la programmazione della centrale attraverso la rete Internet ed è inoltre in grado di funzionare come web-server. Quest ultima funzione permette all utente finale o all installatore di collegarsi alla centrale da qualsiasi PC collegato ad Internet per verificare lo stato dell impianto ed interagire con esso. Il web-server integrato in SmartLAN/G consente anche di utilizzare il proprio smartphone come una tastiera senza fili del sistema SmartLiving, sia dall interno dell abitazione, con il sistema WiFi, che da qualsiasi punto del globo, con la connessione GPRS. La programmazione della centrale può essere effettuata per mezzo della tastiera a display o per mezzo del PC con l uso del software SmartLeague. La programmazione da tastiera è semplificata dalla possibilità di utilizzare la programmazione di fabbrica che elimina completamente la necessità di configurare i numerosi parametri degli avvisatori telefonici vocali e digitali. Inoltre la programmazione dei parametri da tastiera è resa intuitiva da una visualizzazione dettagliata ed esplicita e dall utilizzo dei simboli grafici. La programmazione da PC usa estensivamente funzioni di copia/incolla e trascina/rilascia per la configurazione del sistema riducendo al minimo lo sforzo di programmazione. Il software SmartLeague grazie alle funzioni di text-to-speech (da scritto a parlato) aiuta l installatore anche nella registrazione dei messaggi vocali trasformando le stringhe scritte dall installatore in messaggi audio registrati in centrale. La velocità di comunicazione della porta RS232 permette la programmazione in locale in pochissimi secondi. 13

14 Centrali CEI 79-2 EN EN CEB T014 Tabella delle caratteristiche principali dei sistemi SmartLiving SMARTLIVING L 10100L Caratteristiche hardware Massimo numero di terminali nel sistema Numero di terminali mappabili o rilocabili nel sistema Terminali a bordo (di cui configurabili come ingresso/uscita) 5 (0) 5 (0) 10 (5) 10 (5) Relè programmabile a bordo della scheda principale Uscite open-collector programmabili a bordo della scheda principale 2 (150mA) 2 (500mA) Aree gestibili Scheda relè e distribuzione alimentazione (AuxRel32) Gestione connettività IP (opzioni SmartLAN/SI e SmartLAN/G) Alloggiamento per espansioni Flex5 nel contenitore Alloggiamento per dispositivo GSM Nexus nel contenitore Alimentatore 1,2A 1,2A 3A 5A Porta RS232 Controllo tensione di alimentazione in temperatura (opzione ProbeTh) Controllo efficienza batteria Riprogrammabilità firmware di centrale Riprogrammabilità firmware periferiche da centrale Contenitore Si Metallico Alloggiamento batteria 7Ah 2x17Ah Dimensioni (HxLxP) 305x220x80 mm 500x380x95 mm Peso (senza batteria) 2,5 Kg 2,5 Kg 2,2 Kg 5,1 Kg 5,3 Kg Dispositivi su I-Bus Autoapprendimento periferiche sull I-Bus Tastiere Joy o Concept Lettori di prossimità nby gestibili Espansioni a 5 terminali Flex5 gestibili Sirene Ivy-B 10 Ricetrasmettitori Air2 gestibili Comunicatore Nexus 1 Dispositivi senza fili della serie Air2 Contatti magnetici MC100 e/o rivelatori infrarosso IR Radiochiavi (KF100) Autenticazione Codici installatore 2 Codici utente (con timer associati) Tag nkey o card ncard di prossimità (con timer associati) Comunicazione telefonica Numeri telefonici (10 fino alla versione 3.0x) 15 Controllo presenza linea telefonica Comunicatore vocale automatico (opzione SmartLogos30M, vedi anche funzioni vocali) Comunicatore digitale automatico integrato (ContactID, SIA, impulsi) Modem di programmazione remota integrato Terminali di ingresso (zone) Autoapprendimento bilanciamento delle zone Gestione di due zone separate su ogni terminale di ingresso Terminali di ingresso in centrale per sensori shock e tapparelle 2 Terminali di ingresso in tastiera per sensori shock e tapparelle Terminali di ingresso su espansione per sensori shock e tapparelle (su 5 disponibili come ingresso/uscita) Soglie delle zone di ingresso programmabili 2 su Joy, 1 su Concept Calibrazione delle soglie degli ingressi 4 14

15 Sistemi di sicurezza _ Catalogo Generale Tabella delle caratteristiche principali dei sistemi SmartLiving SMARTLIVING L 10100L Funzioni vocali a bordo della scheda principale Interfono (con tastiere Joy/MAX) Ascolto ambientale remoto con scelta del punto di ascolto Funzioni vocali della scheda opzionale SmartLogos30M Risponditore automatico personalizzabile per utente Casella vocale, un messaggio per ogni tastiera Joy/MAX Menù a guida vocale locale personalizzabile per utente (con tastiere Joy/MAX) Menù a guida vocale via telefono personalizzabile per utente Comunicatore vocale locale su tastiere Joy/MAX Comunicatore vocale automatico su linea telefonica Registrazione messaggi da tastiere Joy/MAX Registrazione messaggi da PC (altoparlante o file.wav) Registrazione messaggi automatica da PC con text-to-speech (da scritto a parlato) Funzioni GSM del dispositivo Nexus (dalla versione 4.00) Comunicatore vocale e digitale su rete GSM Invio SMS pre-programmato e modificabile per ogni evento Gestione della priorità dei canali PSTN e GSM per ogni evento Attivazione macro di centrale tramite SMS o CallerID Risponditore con gestione DTMF Controllo automatico del credito residuo Comunicazione di emergenza vocale, digitale ed SMS Altre caratteristiche Timer settimanali (ognuno con 15 periodi di eccezione) per auto inserimenti ed abilitazioni Cronotermostati manuale, giornaliero, settimanale con antigelo Eventi programmabili con gestione di timer e contatori (dalla versione 4.00) Gestione ora legale/solare Scenari di inserimento programmabili (impostazione stato aree e stato uscite) 30 Tipi di macro per azioni immediate 37 Icone programmabili 50 Numero di eventi in grado di generare azioni Memoria eventi ciclica Scelta degli eventi da memorizzare Memorizzazione compatta evento Gestione macro da tasti funzione (12) e da tasti numerici (10) delle tastiere Joy Gestione macro da LED (4) su lettori nby Matrice di generazione azioni basata su eventi Generazione azione all accadere dell evento Generazione azione al ripristino dell evento Software di programmazione in ambiente Windows Brevetto depositato. codici d ordine SmartLiving505: centrale anti-intrusione a 5 terminali, 5 aree, alimentatore da 1,2A, connettività TCP/IP e GSM interne opzionali. SmartLiving515: centrale anti-intrusione da 5 a 15 terminali, 5 aree, alimentatore da 1,2A, connettività TCP/IP e GSM interne opzionali. SmartLiving1050: centrale anti-intrusione da 10 a 50 terminali, 10 aree, alimentatore da 3A, connettività TCP/IP e GSM interne opzionali. SmartLiving1050L: centrale anti-intrusione da 10 a 50 terminali, 10 aree, alimentatore da 3A, connettività TCP/IP e GSM interne opzionali. SmartLiving10100L: centrale anti-intrusione da 10 a 100 terminali, 15 aree, alimentatore da 5A, connettività TCP/IP e GSM interne opzionali. SLivingMAN-PROG: manuale di programmazione per sistemi SmartLiving. 15

16 Centrali CEI 79-2 EN EN CEB T014 Sistema SmartLiving Criptazione dati (G e SI) Programmazione remota (G e SI) Controllo remoto (G e SI) Web-server (G) Tastiera virtuale (G) (G) Rete Internet SmartLAN/SI SmartLAN/G Opzione interna (G) Web-server (G) Controllo remoto (G) ContactID Menù vocale con controllo DTMF Reti PSTN e GSM PSTN Voce Rete GSM Nexus SmartModem Fino a 15 Isolatore Bus IB100-RU Fino a 30 Lettore da superficie NBy/S Sirena per esterno IVY su I-BUS Guida vocale interfono Tastiera con funzioni avanzate Joy/MAX Card Card Contatto magnetico Controllo riscaldamento Fino a 30 Lettore da incasso nby/x Contatto magnetico Card Tag Tastiere a sfioramento con display grafico Concept/G ncard nkey 16

17 Ability Sistemi di sicurezza _ Catalogo Generale BIM100 BIR100 BIC T1 T5 T10 Sirena per esterno IVY SmartLogos30M scheda elaborazione vocale Relè opzione interna Open Collector 1 PSTN Apertura porta Open Collector 2 Sirena per interno SmartLiving 505/515/1050/1050L/10100L I-BUS Espansioni ingresso/uscita Flex5 Fino a 40 Isolatore Bus IB100-RP Zona doppia Zona bilanciata Tapparelle Apertura cancello Accensione luci Fino a 15 Isolatore Bus IB100-A Tastiera con display grafico Joy/GR Ricetrasmettitore via radio Air2-BS100 Zona bilanciata Accensione luci IR100 Rivelatore Infrarosso KF100 Radio chiave MC100 Contatto magnetico 17

18 Centrali CEI 79-2 EN EN CEB T014 Sistema SmartLiving: l approccio Inim al mondo della Domotica. Tastiera virtuale (web-server). Da qualsiasi smartphone su WiFi o GPRS. La tastiera del sistema SmartLiving sempre con te. Ovunque tu sia! Tastiera virtuale (web-server). La tua centrale intrusione, domotica o incendio sempre raggiungibile da qualsiasi PC su Internet Irrigazione Illuminazione Illuminazione Rivelazione perimetrale TVCC Rivelazione incendio Controllo tapparelle Controllo varchi TVCC Rivelazione perimetrale Controllo riscaldamento e condizionamento Controllo varchi Illuminazione Illuminazione SmartLook Software di supervisione centralizzazione locale e remota via Internet. 18

19 Sistemi di sicurezza _ Catalogo Generale . Ricevi con allegati dai sistemi INIM intrusione, domotica ed incendio. Sul tuo PC o sul tuo smartphone. SmartLine Rivelazione incendio convenzionale. Video. Clicca sul link e visualizza le immagini Rete LAN Rete Internet SmartLiving Centrali anti-intrusione e domotiche. SmartLoop Rivelazione incendio analogica. SmartLook Software di supervisione centralizzazione locale e remota via Internet. 19

20 Tastiere CEI 79-2 EN CEB T014 Le tastiere Joy e Concept/G Joy/MAX Concept/GB Concept/GN In un sistema anti-intrusione la tastiera assume un ruolo centrale. E l elemento principale con cui l uomo si interfaccia al sistema e pertanto la sua ergonomia funzionale è fondamentale. Nello stesso tempo diventa spesso uno degli elementi dell arredo e deve quindi potersi adattare alle varie situazioni che si presentano sul campo. Le tastiere INIM riescono a coniugare le esigenze estetiche ed ergonomiche ad una innegabile eleganza. Le tastiere risultano tra le più sottili del segmento contribuendo ad ottenere dimensioni globali contenute senza per questo rinunciare a comodi elementi di interfaccia come, ad esempio, il grande e chiaro display grafico dove le icone indicano all utente la modalità più rapida per l attivazione delle varie funzioni attraverso la semplice pressione di 4 comodi tasti funzione. Di seguito troverete le caratteristiche peculiari delle due famiglie di tastiere: Joy ed ncode. Tastiere Joy Le tastiere Joy sono caratterizzate da una linea avvolgente e dal colore chiaro. Le tastiere sono anche dotate di un elegante sportello che, all occorrenza, nasconde i tasti. Sempre disponibili sono invece i 4 tasti funzione che permettono una semplicissima attivazione delle funzioni di centrale e che fungono anche, quando utilizzati a coppie, da allarmi immediati. Le tastiere Joy sono un elemento centrale della tecnologia Easy4U per la semplificazione dell interfaccia utente attraverso l uso delle icone e delle funzionalità vocali. I due modelli si differenziano per le funzioni avanzate disponibili sul modello Joy/MAX. Tra queste citiamo la presenza del microfono e dell altoparlante per le funzioni vocali. Le tastiere Joy/MAX sono infatti in grado di guidare l utente con messaggi vocali nella selezione delle opzioni del menù, di guidare l utente nelle fasi di inserimento e disinserimento, di avvisare l utente dell accadere di un evento, di far colloquiare persone presenti in locali diversi e distanti. Oltre alle funzionalità vocali il modello Joy/MAX offre un sensore per la lettura della temperatura ambiente (visualizzabile sul display) ed un lettore di prossimità. Il sensore di temperatura permette di visualizzare la temperatura sul display e di attivare la funzione di cronotermostato nelle modalità manuale, settimanale ed anti-gelo. La presenza del lettore di prossimità nel modello Joy/MAX permette di autenticarsi nel sistema senza digitare il codice ma semplicemente presentando in tastiera il TAG o la CARD. Entrambi i modelli Joy sono anche dotati di due terminali di ingresso/uscita e di dispositivi antistrappo ed antiapertura. Tastiere Concept/G Le tastiere Concept/G sono contraddistinte dall assenza dei tradizionali tasti. L utente si interfaccia al sistema sfiorando le aree sensibili della superficie della tastiera. Tali aree sono elegantemente evidenziate con dei solchi luminosi su una superficie lucida. La sensazione immediatamente percepita è quella dell eleganza e della tecnologia che sottende tale soluzione. L assenza di organi meccanici in movimento assicura una ancora maggiore affidabilità. La linea estetica, a sviluppo verticale, dal colore nero lucido risulta estremamente accattivante ed essenziale mentre l assoluta planarità della superficie semplifica le operazioni di pulizia da parte dell utente. I tasti a sfioramento sono sempre a vista garantendo la costante accessibilità a tutte le funzioni. In corrispondenza del display grafico sono presenti 4 tasti funzione che permettono una semplicissima attivazione delle funzioni di centrale e che fungono anche, quando utilizzati a coppie, da allarmi immediati. La tastiera Concept/G e dotata di un terminale di ingresso/uscita e di dispositivi antistrappo ed antiapertura. 20

Sistemi di sicurezza _ Catalogo Generale

Sistemi di sicurezza _ Catalogo Generale Sistemi di sicurezza _ Catalogo Generale Intrusione. La minaccia si fa spazio. Che fare? Scegli Inim e stai sicuro. Lo spazio è protetto. Il pericolo fuori gioco. Tutto sotto controllo. GAME OVER SISTEMI

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email :

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : info@sicurezzacsc.it sito : www.sicurezzacsc.it 2 NEXTtec progetta

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

CENTRALE SMARTLIVING -> 505 515 1050 1050L 10100L

CENTRALE SMARTLIVING -> 505 515 1050 1050L 10100L Smartliving Centrali CENTRALE SMARTLIVING -> 505 515 1050 1050L 10100L Terminali totali 5 15 50 50 100 Terminali in centrale 5 5 10 10 Terminali in centrale configurabili come uscite 0 0 5 5 5 Terminali

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Guida Rapida caratteristiche 1. Introduzione InReach SE è il comunicatore satellitare che consente di digitare, inviare/ricevere

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale IMMS 3.0 TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO Sistema di controllo centrale Aprite la finestra sul vostro mondo Il software di monitoraggio e gestione dell

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI 1. Informazioni basilari 1.1 Breve introduzione 2. Come procedere prima dell utilizzo 2.1 Nome e spiegazione di ogni parte 2.1.1 Mappa illustrativa 2.1.2 Descrizione delle

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Qual è il terminale giusto per voi? E tutto ciò di cui avete bisogno associato ad esso.

Qual è il terminale giusto per voi? E tutto ciò di cui avete bisogno associato ad esso. Qual è il terminale giusto per voi? E tutto ciò di cui avete bisogno associato ad esso. Terminali stazionari Avete un punto vendita fisso e volete svolgere la procedura di pagamento in modo semplice e

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. APICE s.r.l. SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. Descrizione del sistema Luglio 2006 SISTEMA DI CONTROLLO

Dettagli

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano.

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. DUE FILI PLUS Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. Abbiamo aumentato le performance, le distanze, le possibilità di dialogo. Da oggi con la nuova tecnologia Due Fili Plus si

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

BARON Manuale di istruzioni Italian

BARON Manuale di istruzioni Italian BARON Manuale di istruzioni Italian Introduzione: (1). Vista d assieme del telefono 1.1. 1.1 Tasti Tasto Funzione SIM1 /SIM2 Fine / Accensione Tasto OK Tasto di navigazione Tasto opzioni sinistro/destro

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...3 1.1.2 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

ANTINTRUSIONE PERIMETRALE VIDEOCONTROLLO. Catalogo 2015. versione 2

ANTINTRUSIONE PERIMETRALE VIDEOCONTROLLO. Catalogo 2015. versione 2 ANTINTRUSIONE PERIMETRALE VIDEOCONTROLLO Catalogo 2015 versione 2 VIDEOCONTROLLO PERIMETRALE ANTINTRUSIONE CENTRALI D ALLARME RADIO/FILO SENSORI RADIO/FILO COMBINATORI TELEFONICI RICEVITORI RADIO SIRENE

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE

GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE IL CONCETTO DI M2M ESISTE ED È APPLICATO DA TEMPO I PRIMI SISTEMI DI TELEMETRIA ERANO RISERVATI A POCHI GRANDI SOGGETTI GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE ANYT HIN NE ANYO QUA SI

Dettagli

Centrali Serie ETR. Generazione tecnologica avanzata. elmospa.com Global Security Solutions

Centrali Serie ETR. Generazione tecnologica avanzata. elmospa.com Global Security Solutions Centrali Serie ETR Generazione tecnologica avanzata elmospa.com Global Security Solutions Massima integrazione Con il sistema ETR G2 EL.MO. lancia una nuova sfida nella gestione integrata di applicazioni

Dettagli