Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 1 di 6

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 1 di 6"

Transcript

1 Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 1 di 6 "Quand'anche camminassi nella valle dell'ombra della morte, io non temerei alcun male, perché tu sei con me; il tuo bastone la tua verga mi danno sicurezza". Salmo 23:4 Nella Bibbia la parola «valle» si riferisce a differenti situazioni difficili nella vita. Esempi di valli della vita: La valle della calamità (Giosuè 7:26 "Poi ammassarono sopra Acan un gran mucchio di pietre, che dura fino ad oggi. E il Signore cessò dalla sua ira tremenda. Perciò quel luogo è stato chiamato fino ad oggi Valle di Acor"). La valle delle lacrime (Salmo 84:6 "Quando attraversano la valle di Baca essi la trasformano in luogo di fonti e la pioggia d'autunno la ricopre di benedizioni"). La valle dei problemi (Osea 2:15 "Di là le darò le sue vigne e la valle d'acor come porta di speranza; là mi risponderà come ai giorni della sua gioventù, come ai giorni che uscì dal paese d'egitto"). 1. LE VALLI SONO TRIBOLAZIONI (Giov. 16:33 "Vi ho detto queste cose, affinché abbiate pace in me. Nel mondo avrete tribolazioni; ma fatevi coraggio, io ho vinto il mondo"); 2. LE VALLI SONO I DISASTRI (Geremia 4:20 "Si annunzia rovina sopra rovina...le mie tende sono distrutte all'improvviso, i miei teli in un attimo"); 3. LE VALLI SONO LE PIOGGE (Matteo 5:45 "affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; poiché egli fa levar il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti"); 4. LE VALLI SONO AFFLIZIONI (Pietro 1:6 "Perciò voi esultate anche se ora, per breve tempo, è necessario che siate afflitti da svariate prove; 2 Corinzi 4:17 "Perché la nostra momentanea, leggera afflizione ci produce un sempre più grande, smisurato peso eterno di gloria"). È buono ricordare che anche nelle nostre valli più oscure, Dio sta lì. Salmo 23:4. In Israele esiste una Valle dell'ombra della morte. È una gola profonda ed angusta. Il sole tocca il fondo solo a mezzogiorno quando sta esattamente in alto. Il resto del tempo la parte inferiore della gola resta oscura. Probabilmente Davide guidò le sue pecore attraverso quella valle dell'ombra della morte. Esiste un antico proverbio arabo che dice "Sempre sole senza pioggia fa un deserto". Se nella nostra vita non abbiamo avuto tempi tristi, tempi oscuri, o ombrosi, la nostra vita si seccherà. Non ci sarà profondità nel nostro essere, ne maturità. Per formare una persona matura c'è bisogno di tempi buoni e tempi cattivi.

2 Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 2 di 6 La vita è un miscuglio di dolore e piacere, vittorie e sconfitte, successi e rovine, cime di montagne e valli. COSA FARE NELLE VALLI OSCURE 1. NON TEMERE «io non temerei alcun male». (Colos. 1:11 "fortificati in ogni cosa dalla sua gloriosa potenza, per essere sempre pazienti e perseveranti"); 2. RICORDARE «perché tu sei con me». (Isaia 43:2 "Quando dovrai attraversare le acque, io sarò con te; quando attraverserai i fiumi, essi non ti sommergeranno; quando camminerai nel fuoco non sarai bruciato e la fiamma non ti consumerà"); 3. AVERE FIDUCIA «il tuo bastone e la tua verga mi danno sicurezza». (Salmo 34:19 "Molte sono le afflizioni del giusto; ma il Signore lo libera da tutte"). Esistono 5 fatti sopra le valli che bisogna ricordare ogni volta che attraversiamo un momento difficile: 1. LE VALLI SONO INEVITABILI Accadono a tutti e tutti dobbiamo fare i conti con esse. Forse stai uscendo da una valle, o ti trovi in mezzo ad una valle in questo momento, o probabilmente ti stai incamminando verso una di queste. Le valli si succedono nel largo della nostra vita, una dopo l'altra. Dopo ogni cima di montagna c'è una valle. Gesù fu molto realista al riguardo in Giov. 16 disse "Nel mondo avrete tribolazioni". Non è un problema di «se», ma «avrete». Succederanno. Avrai difficoltà, delusioni, scoraggiamenti nella vita. Avrai momenti di sofferenza, pena, infermità. Ci saranno tempi di frustrazioni, rovine e fatica. Devono succedere. Sono parte di una vita normale. Non ti sorprendere di questo. 2. LE VALLI SONO IMPREVEDIBILI Non puoi pianificarle, stabilire, fissare della date specifiche. Le valli sempre giungono inaspettatamente. Tante volte giungono nel momento peggiore, quando non hai tempo o non sei preparato. E generalmente avviene quando meno si necessita o nel momento meno opportuno. Le valli giungono improvvisamente. Vengono senza preavviso. Hai notato come un giorno buono può trasformarsi rapidamente in un giorno cattivo? Una chiamata telefonica, una lettera, una visita medica comune, un incidente, le valli semplicemente accadono. 3. LE VALLI SONO IMPARZIALI Nessuno sta immune da queste. Nessuno sta isolato dal dolore o dalla tristezza. A nessuno gli spetta transitare nella vita libero dai problemi: Tutti abbiamo problemi, gente buona e gente cattiva. Problemi, prove, difficoltà, disturbi, tempi difficili, depressioni, non significa che tu sei un essere umano perverso, ma significa che sei un essere umano. La Bibbia è chiara le cose buone a volte succedono alle persone cattive, e le cose cattive a volte succedono alle persone buone. Le valli sono imparziali, non importa quanto buono o cattivo tu sia.

3 Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 3 di 6 Quando attraversiamo tempi difficili, una valle nella vita, la nostra prima reazione è sempre «perché a me?» veramente dovremmo chiedere «perché non a me?» Credi che tu debba essere esente dai problemi che gi altri affrontano? Credi che devi essere l'unica persona dell'universo che non debba avere tragedie, perdite, perdite di esseri cari? Invece di dire «perché a me?»" tieni in mente questo, che succederà a te perché è umano. Ricorda che questo non è il cielo. Le cose non sono perfette qui e ci sono problemi e difficoltà. Succedono a questa vita a gente buona, cristiani. I disastri e le tragedie succedono a tutti. 4. LA VALLI SONO TEMPORALI Hanno una fine: non durano sempre. Non sono permanenti. Davide disse: "Quand'anche camminassi nella valle". La valle non è un luogo dove si resta tutta la vita. È qualcosa che si attraversa, una circostanza, una situazione che ha un termine. Quando si sta in questa valle si pensa che a un punto morto, però non lo è. È come un tunnel, ha un principio e una fine. Attraversa il tunnel e eventualmente esce alla luce. Non giungono nella vita per restarci, vengono di passaggio. 1 Pietro 1:6 ammette che qualche volta passerai per tempi difficili, sarà difficile: la vita è difficile, soffrirai, vero solo per un tempo. Avanti c'è la gioia meravigliosa. Anche se hai problemi qui, nel cielo non ce ne sarà nessuno. Se conosci il Signore Gesù, questo è il tuo destino finale. Lui ti dice di non scoraggiarti, anche se vivrai 80 o 90 anni e hai problemi tutta una vita, è insignificante comparato con i milioni di anni che passerai nell'eternità senza problemi. Lui dice, che tutta la tua vita è solo temporale quando si compara con l'eternità. I nostri problemi sono passeggeri, momentanei e c'è una gloria eterna che pesa più di questi. Non dureranno, saranno corti: però dice, c'è gloria eterna. Questo è importante. Il dolore può essere produttivo. Ci saranno dei benefici per i nostri problemi se rispondiamo a questi nel modo corretto. Anche se abbiamo difficoltà, però aprendo la nostra visione vedremo che avremo un beneficio eterno se, quando si attraversa una valle agiamo nella maniera corretta. 5. LE VALLI HANNO UN PROPOSITO Dio ha un proposito nel permettere che attraversiamo le valli. Anche se ci saranno dubbi, depressione, disperazione, scoraggiamento e sconfitta, Lui ha una ragione dietro tutto questo. 1 Pietro 1:6-7. "per breve tempo, è necessario che siate afflitti da svariate prove": Dice che sono temporanee, non dureranno per sempre: per un poco di tempo avrai problemi qui. Puoi avere ogni tipo di prove: ci sono valli economiche, valli relazionali, valli emozionali, ogni tipo di prove. Non vengono per incidente queste prove ma sono per provare la nostra fede. Le prove non sono un incidente della natura. Dio vuole edificare la nostra fede nelle valli della vita. Certo, a noi piace godere le cime della montagna, però non è lì che Dio edifica la nostra fede. La fede si edifica nelle valli della vita.

4 Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 4 di 6 Quando tutto sta bene ed è magnifico, in quel momento non c'è bisogno di Dio. Però quando ti trovi faccia a faccia in una valle oscura, ci si pone in ginocchio: La fede si fortifica nelle valli. Ogni problema ha un proposito. Anche il più piccolo e insignificante, le cose che sembrano essere solo delle irritazioni hanno un proposito. Dio vuol formare il carattere, vuole cambiarci, vuole che maturiamo. Dio sta più interessato al nostro carattere che alla nostra comodità o convenienza. Lui sta più interessato alla nostra santità, più che alla felicità. La santità perdura per l'eternità, la felicità no. In ogni modo la felicità deriva dalla santità. COSA DEVO FARE QUANDO PASSO PER DELLE VALLI OSCURE? Davide dice: "non temerei alcun male, perché tu sei con me; il tuo bastone e la tua verga mi danno sicurezza". 1. RIFIUTA DI SCORAGGIARTI Davide parla di «camminare» nella valle, non di correre o sentire panico e correre nella direzione opposta. Camminare, vuol dire, che con calma, diamo i nostri passi in modo deliberato attraverso la valle. Davide sta dicendo "non devo aver paura, devo camminare con calma nella valle". Non puoi aggirare la valle, non puoi passare sotto la valle, ma devi attraversare la valle. "Io non temerò male alcuno" richiede una decisione, e Davide decise di "non aver paura". Se tu stai scoraggiato oggi, è perché hai scelto di esserlo. Non voglio conoscere i tuoi problemi. Ma voglio dirti che lo scoraggiamento è sempre una scelta, sempre. Non hai scelto di stare scoraggiato. Ma stai scegliendo di pensare a pensieri che ti scoraggiano. Stai scegliendo di vedere tutte le cose negative. Stai scegliendo di non vedere a Cristo e le cose positive. Stai vedendo solo le cose negative, questa è una scelta. Ma puoi anche scegliere di cambiare. Come posso scegliere di non scoraggiarmi? Accentrandomi nel potere di Dio e non nel mio problema. Possiamo vedere due persone e metterle nelle stesse situazioni: caos, tragedia, crisi, uno non esce dal tunnel della depressione, l'altro ne esce fortificato. La differenza sta in quello in cui abbiamo messo a fuoco, se nelle nostre circostanze o in Cristo. Non nella situazione, ma nel Salvatore. Non nel problema, ma nel potere di Dio Colos. 1:11 "fortificati in ogni cosa dalla sua gloriosa potenza, per essere sempre pazienti e perseveranti". L'energia umana termina. Dopo una prova lunga questa energia viene meno. Ha poca vitalità. La resistenza umana ha un limite, termina. Nelle valli della vita c'è bisogno di un potere più grande di noi stessi. Se cerchiamo di attraversare tutte le valli con la nostra forza, dimentichiamolo, non l'otterremo. Non c'è

5 Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 5 di 6 sufficiente potere per affrontare le cose che succedono nella vita, c'è bisogno di una fonte di potere più grande della nostra. 2. RICORDA CHE DIO STA CON NOI Davide disse «tu sei con me». Dio non solo promette il suo potere nella valle, promette anche la sua presenza: mai passerai da una valle di questa vita solo. Non passerai un solo giorno oscuro. Dio ha detto «io sarò con te». Isaia 43:2 ci dice. «non affonderai, né ti brucerai o morirai». Dio dice io sto con te, starò con te in ogni passo della valle. Dio non sta seduto in cielo vedendo giù e dicendo «speriamo che ne esce fuori», ma sta con te nella valle, cammina con te, prendendoti per la mano e ti dice «io ti guiderò attraverso questa valle». Se nella prima parte del Salmo 23 Davide usa tutti i pronomi alla terza persona a riguardo di Dio, al v. 4 quando giunge nella valle cambia pronome alla seconda persona e non parla a riguardo di Dio ma con Dio «tu starai con me e il tuo bastone». Sono le valli della vita che ci pongono a faccia a faccia con Dio. Il fondamentale si converte in intimo. Quando attraverso la valle non voglio parlare di Dio, voglio parlare con Dio. La religione si converte in relazione. Ogni credente sperimenta che i momenti in cui è stato faccia a faccia con Dio sono stati quei momenti quando si trovava nella valle. Quando stai nella valle e ti trovi vuoto, perplesso, disperato e parli direttamente con Dio Lui è molto reale e Dio dice "io sto con te, non stai passando per questa valle da solo". 3. CONFIDA NELLA PROTEZIONE E DIREZIONE DI DIO Davide ricorda "il tuo bastone e la tua verga mi danno sicurezza". Il bastone e la verga sono due strumenti basilari che il pastore usa per proteggere e guidare le pecore. Dio sta dicendo «quando passi per la valle, io ti difendo e ti proteggo». Dio come il pastore non si trova seduto apatico e disinteressato. Il buon pastore combatte per noi, mentre stiamo combattendo nella nostra vita, sta lottando contro i poteri spirituali. Davide parla di valle dell'ombra della morte, non dice valle della morte. Occorre ricordare tre cose importanti a riguardo delle ombre: 1. Le ombre sono sempre più grandi della realtà. Il timore è sempre maggiore del problema in sé. Quello che è enorme è il timore. 2. Le ombre non possono fare danno. Qualche volta ti ha schiaffeggiato un'ombra? C'è una differenza tra un'ombra di un camion e un camion. Le ombre sono immagini senza sostanza. Non ti possono far danno, ti spaventano, però non ti fanno male: sono solo ombre. 3. Non esiste nessuna ombra se non c'è una luce da qualche parte. Se passi in quella valle oscura pensi che il sole ha smesso di brillare? Quando senti paura non vedere l'ombra che ti fa dire : «Dio è morto, sono solo». Non puoi vedere e pensare che l'oscurità è totale. Ma sei esortato a vedere al lato contrario vedrai la luce.

6 Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 6 di 6 Gesù disse "io sono la luce del mondo". Se vedi al mondo "avrai afflizioni"; se vedi dentro di te ti deprimerai; se vedi a Gesù avrai la sua pace. Poni il tuo sguardo verso Gesù. CONCLUSIONE Salmo 34:19 "Molte sono le afflizioni del giusto; ma il Signore lo libera da tutte". La differenza è che se il credente e non credente passano per le stesse valli della vita, per il cristiano non è l'assenza di ombre ma la presenza di Dio che fa la differenza. Quando mettiamo a fuoco il nostro sguardo sul poter di Dio, la sua presenza e protezione, abbiamo la speranza, abbiamo la forza invece della disperazione e scoraggiamento. Pensa alle tue lotte che stai affrontando, ma pensa che c'è qualcuno che vuole aiutarti in questo momento e ti dice «ecco io sono con voi».

IL LIBRO PER L UOMO D OGGI

IL LIBRO PER L UOMO D OGGI Corso Scegli Gesù SG01 Lezione 1 IL LIBRO PER L UOMO D OGGI Troppo difficile? Antiquato? Solo per persone molto religiose? No! Ti dimostreremo che sono solo pregiudizi. LA NOSTRA GENERAZIONE È INSICURA

Dettagli

NON TEMERE, SOLO ABBI FEDE FEDE È CERTEZZA DI COSE CHE SI SPERANO E DIMOSTRAZIONE DI COSE CHE NON SI VEDONO

NON TEMERE, SOLO ABBI FEDE FEDE È CERTEZZA DI COSE CHE SI SPERANO E DIMOSTRAZIONE DI COSE CHE NON SI VEDONO NON TEMERE, SOLO ABBI FEDE Cos è la fede? FEDE È CERTEZZA DI COSE CHE SI SPERANO E DIMOSTRAZIONE DI COSE CHE NON SI VEDONO EBREI 11:1 che si sperano SPERANZA: Aspettazione fiduciosa di qualcosa in cui

Dettagli

Filippesi 3:8-16 l Eccellenza di Cristo

Filippesi 3:8-16 l Eccellenza di Cristo www.aiutobiblico.org pagina 1 Filippesi 3:8-16 l Eccellenza di Cristo filename:50-0308.a01 di Marco defelice, www.aiutobiblico.org la Cosa più Eccellente Fratelli, noi siamo stati creati a immagine di

Dettagli

Pretendi il tuo raccolto

Pretendi il tuo raccolto Domenica, 11 marzo 2012 Pretendi il tuo raccolto Galati 6:7-10- Non vi ingannate, non ci si può beffare di Dio; perchè quello che l'uomo avrà seminato, quello pure mieterà. Perchè chi semina per la sua

Dettagli

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te Domenica, 19 aprile 2009 Il Signore è con te Marco 16:15-20- E disse loro: Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi

Dettagli

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO SUPPLICA A SAN GIROLAMO P. Nel nome del Padre. Amen. P. Rivolgiamoci al Signore Gesù con la preghiera di san Girolamo, per ottenere la conversione del cuore, fonte di riconciliazione e di pace con Dio

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

QUESTA NON E' LA FINE MA SOLO L'INIZIO!

QUESTA NON E' LA FINE MA SOLO L'INIZIO! Domenica 31 Marzo 2013 QUESTA NON E' LA FINE MA SOLO L'INIZIO! Gesù è risorto e noi vogliamo risorgere con lui. GEREMIA 29:11 Dio dice io so i pensieri che medito per voi, pensieri di pace e non di male

Dettagli

Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi

Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi Matteo 5:6 Beati quelli che sono affamati e assetati di giustizia, perché saranno saziati. Giovanni 10:27 Le mie pecore ascoltano

Dettagli

Dio ricompensa quelli che lo cercano

Dio ricompensa quelli che lo cercano Domenica, 22 agosto 2010 Dio ricompensa quelli che lo cercano Ebrei 11:6- Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che Egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo

Dettagli

IL MORIRE: IL VISSUTO DELLA PERSONA MALATA ED E I SUOI FAMILIARI

IL MORIRE: IL VISSUTO DELLA PERSONA MALATA ED E I SUOI FAMILIARI RIVA DEL GARDA, 14 NOVEMBRE 2013 IL MORIRE: IL VISSUTO DELLA PERSONA MALATA ED E I SUOI FAMILIARI Dott.ssa Mara Marchesoni Hospice Amedeo Bettini Medico Da soli o insieme Tutte le persone sono diverse

Dettagli

1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI

1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI 1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI Gesù disse ai suoi discepoli: Sono queste le parole che vi dicevo quando ero ancora con voi: bisogna che si compiano tutte le cose scritte su di me nella Legge di Mosè,

Dettagli

La rivelazione della Parola di Dio

La rivelazione della Parola di Dio Domenica, 26 settembre 2010 La rivelazione della Parola di Dio Salmo 119:130- La rivelazione delle tue parole illumina; rende intelligenti i semplici. Apro la bocca e sospiro, per il desiderio dei tuoi

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

FEDE IN DIO. La Scrittura ci dice che senza la fede è impossibile piacere a Dio.

FEDE IN DIO. La Scrittura ci dice che senza la fede è impossibile piacere a Dio. FEDE IN DIO A) CO S'E' LA FEDE? La fede si nutre della conoscenza che si acquisisce di una persona. In questa senso la fede può essere grande o piccola, debole o forte. La nostra fede dipende interamente

Dettagli

Lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni tentato da Satana. (Mc 1,12-13)

Lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni tentato da Satana. (Mc 1,12-13) Il deserto di Tamanrasset in Algeria Lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni tentato da Satana. (Mc 1,12-13) «Rabbì è bello per noi essere qui. Facciamo tre capanne».

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse Dt 8, 2-3. 14-16 Dal libro del Deuteronòmio Mosè parlò al popolo dicendo: «Ricòrdati di tutto il cammino che il Signore, tuo Dio, ti ha fatto percorrere in questi quarant'anni nel deserto, per umiliarti

Dettagli

Scopri il piano di Dio: Pace e vita

Scopri il piano di Dio: Pace e vita Scopri il piano di : Pace e vita E intenzione di avere per noi una vita felice qui e adesso. Perché la maggior parte delle persone non conosce questa vita vera? ama la gente e ama te! Vuole che tu sperimenti

Dettagli

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>>

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>> Salmo 119:28 > Cari fratelli e care sorelle in Cristo, Il grido di sofferenza del Salmista giunge fino a noi! Il grido di sofferenza

Dettagli

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World LOCUZIONI AL MONDO Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World 2 Sommario 1. La decisione della SS. Trinità al tuo

Dettagli

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO Come mai chiedi da bere a me? Domenica 9 Novembre 2014 DIOCESI DI MILANO SERVIZIO PER LA FAMIGLIA DECANATO SAN SIRO Centro Rosetum Via Pisanello n. 1 h. 16.30

Dettagli

Suppliche e ringraziamenti

Suppliche e ringraziamenti Domenica, 09 ottobre 2011 Suppliche e ringraziamenti Filippesi 4:6-7- Non angustiatevi di nulla, ma in ogni cosa fate conoscere le vostre richieste a Dio in preghiere e suppliche, accompagnate da ringraziamenti.

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it COME ENTRARE A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA DI DIO La famiglia di Dio del Pastore Mario Basile Il mio intento è quello di spiegare in parole semplici cosa dice la Bibbia sull argomento, la stessa Bibbia che

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

2 lectio di quaresima

2 lectio di quaresima 2 lectio di quaresima 2014 GESU E LA SAMARITANA Sono qui, conosco il tuo cuore, con acqua viva ti disseterò. sono io, oggi cerco te, cuore a cuore ti parlerò. Nessun male più ti colpirà il tuo Dio non

Dettagli

28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa

28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa 28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa Nata a Firenze nel 1401, fu sposa in età giovanissima e madre di un figlio divenuto successivamente anch esso frate e santo: il beato Giovanni Battista.

Dettagli

Regina; O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a te!

Regina; O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a te! NOVENA ALLA MEDAGLIA MIRACOLOSA Iniziare la novena giornaliera con : 1 Segno della croce 2 Atto di contrizione : Mio buon Gesù che per me sei morto sulla croce,abbi pietà di me,perdona i miei peccati e

Dettagli

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio Celebrare un anniversario non significa rievocare un avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento di grazie una realtà presente che ha

Dettagli

L AZIONE DI DIFFUSIONE

L AZIONE DI DIFFUSIONE L AZIONE DI DIFFUSIONE 28 Messaggio, 4 marzo 1951 La volontà del Figlio Vedo una luce intensa e odo: Eccomi di nuovo. Attraverso la luce vedo la Signora. Dice: Guarda bene e ascolta quello che ho da dirti.

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative Art.5. Agisce senza fini di lucro anche indiretto e non accetta regali o favori, se non di modico valore. ASSOCIAZIONE VOLONTARI ASSISTENZA PAZIENTI ONCOLOGICI Codice Deontologico del Volontario adottato

Dettagli

Oleggio, 21/12/2014. IV Domenica di Avvento - Anno B

Oleggio, 21/12/2014. IV Domenica di Avvento - Anno B 1 Letture: 2 Samuele 7, 1-5.8.12.14.16 Salmo 89 (88) Romani 16, 25-27 Vangelo: Luca 1, 26-38 Oleggio, 21/12/2014 IV Domenica di Avvento - Anno B NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO. AMEN!

Dettagli

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA MI FA#-7 Se sarete poveri nel cuore, beati voi: LA6 MI sarà vostro il Regno di Dio Padre. MI FA#-7 Se sarete voi che piangerete, beati voi, LA6 MI perché

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it XI DOMENICA PRIMA LETTURA Il Signore ha rimosso il tuo peccato: tu non morirai. Dal secondo libro di Samuèle 12, 7-10.13 In quei giorni, Natan disse a Davide: «Così dice il Signore, Dio d Israele: Io ti

Dettagli

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 Nicolas Poussin L istituzione dell Eucaristia, 1640, Musée du Louvre, Paris Nella Sinagoga di Cafarnao, Gesù parlò dell Eucarestia LECTIO SUL VANGELO DELLA SOLENNITÀ DEL

Dettagli

-------------^------------- Cfr Lc 2,10-12.16.

-------------^------------- Cfr Lc 2,10-12.16. Vi annuncio una grande gioia, che sarà di tutto il popolo: oggi, nella città di Davide, è nato per voi un salvatore, che è Cristo Signore. Questo per voi il segno: troverete un bambino avvolto in fasce,

Dettagli

LA GRANDE AVVENTURA SPIEGAZIONE

LA GRANDE AVVENTURA SPIEGAZIONE LA GRANDE AVVENTURA SPIEGAZIONE Milioni di persone in tutto il mondo sono religiose anche nel nome di Dio. Ma il desiderio di Dio è quello di avere un rapporto di amore con ognuno di noi. Gesù disse in

Dettagli

1. PREGHIERA, INVOCAZIONE. 1. Richiesta di salvezza salmo 3 8 Alzati, Iavè, salvami, mio Dio.

1. PREGHIERA, INVOCAZIONE. 1. Richiesta di salvezza salmo 3 8 Alzati, Iavè, salvami, mio Dio. I - RICHIESTA A DIO La preghiera è la relazione fondamentale dell anima che riconosce, ascolta e dialoga con Dio. Preghiera è superamento dell angoscia della propria solitudine; è liberarsi dal terrore

Dettagli

Introduzione alla Bibbia L uomo nuovo in Cristo Gesù

Introduzione alla Bibbia L uomo nuovo in Cristo Gesù Accademia Cristiana Jeshua Capaci Via Vittorio Emanuele 117-90040 Capaci Introduzione alla Bibbia L uomo nuovo in Cristo Gesù Responsabile Dott. Gabriele Materiale coperto da copyright personale della

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Apparizione della Madonna (non c è data)

Apparizione della Madonna (non c è data) Apparizione della Madonna (non c è data) Si tratta di un messaggio preoccupante. Le tenebre di Satana stanno oscurando il mondo e la Chiesa. C è un riferimento a quanto la Madonna disse a Fatima. L Italia

Dettagli

MONASTERO INVISIBILE. CONSACRATI A DIO... In una donazione totale di sé in risposta ad una chiamata a vivere alla sequela di Cristo

MONASTERO INVISIBILE. CONSACRATI A DIO... In una donazione totale di sé in risposta ad una chiamata a vivere alla sequela di Cristo MONASTERO INVISIBILE Diocesi di Treviso Centro Diocesano Vocazioni Aprile 2015 CONSACRATI A DIO... In una donazione totale di sé in risposta ad una chiamata a vivere alla sequela di Cristo Introduzione

Dettagli

CASA ESERCIZI SPIRITUALI CASA PADRE LUIGI SUORE DELLA PROVVIDENZA VIA MOIMACCO 21, ORZANO DI REMANZACCO (UD)

CASA ESERCIZI SPIRITUALI CASA PADRE LUIGI SUORE DELLA PROVVIDENZA VIA MOIMACCO 21, ORZANO DI REMANZACCO (UD) ARCIDIOCESI DI UDINE UFFICIO DIOCESANO PER LA PASTORALE DELLA FAMIGLIA La coppia cristiana: segno di speranza pomeriiggiio dii spiiriitualliità famiilliiare domenica 27 aprile 2014 CASA ESERCIZI SPIRITUALI

Dettagli

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015 Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia Festa del Perdono CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE 21 novembre 2015 Parrocchia di Madonna in campagna e Santi Nazaro e Celso di Arnate in Gallarate (VA)

Dettagli

CONSIGLI PER IL VOLONTARIO

CONSIGLI PER IL VOLONTARIO ASSOCIAZIONE VOLONTARI ASSISTENZA PAZIENTI ONCOLOGICI MESTRE CONSIGLI PER IL VOLONTARIO INDICE Cosa fare pag. 4 Consigli pag. 7 Cosa non fare pag. 8 Codice deontologico del volontario pag. 10 Caro Amico,

Dettagli

Oleggio, 11/5/2014 OMELIA. Lode! Lode! Lode! Amen! Alleluia! Gloria al Signore, sempre!

Oleggio, 11/5/2014 OMELIA. Lode! Lode! Lode! Amen! Alleluia! Gloria al Signore, sempre! 1 Oleggio, 11/5/2014 IV DOMENICA DI PASQUA - ANNO A Letture: Atti 2, 14.36-41 Salmo 23 (22) 1 Pietro 2, 20-25 Vangelo: Giovanni 10, 1-10 Il Pastore Bello NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO

Dettagli

Inizia con Gesù Cristo. Due lezioni pratiche. per i nuovi credenti....incoraggiamoci gli uni con gli altri... (Ebrei 3:13)

Inizia con Gesù Cristo. Due lezioni pratiche. per i nuovi credenti....incoraggiamoci gli uni con gli altri... (Ebrei 3:13) Inizia con Gesù Cristo Due lezioni pratiche per i nuovi credenti...incoraggiamoci gli uni con gli altri... (Ebrei 3:13) 1 CONTENUTO INTRODUZIONE 3 Sessione n. 1 CONOSCERE GESU 1. La Bibbia insegna che

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

BELLA LUNA (Marco Calliari / Marco Calliari, Lysandre Champagne, Carlos Araya, Luzio Altobelli, Alexis Dumais)

BELLA LUNA (Marco Calliari / Marco Calliari, Lysandre Champagne, Carlos Araya, Luzio Altobelli, Alexis Dumais) BELLA LUNA (Marco Calliari / Marco Calliari, Lysandre Champagne, Carlos Araya, Luzio Altobelli, Alexis Dumais) Quando la notte scende giu devo mi fidare Mi fidare su sta luce se ci sei E se ci sei tu in

Dettagli

SAN CAMILLO DE LELLIS SACERDOTE. Secondi Vespri

SAN CAMILLO DE LELLIS SACERDOTE. Secondi Vespri LITURGIA DELLE ORE 14 luglio SAN CAMILLO DE LELLIS SACERDOTE V. O Dio, vieni a salvarmi. Secondi Vespri R. Signore, vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era

Dettagli

Adorazione Eucaristica

Adorazione Eucaristica Adorazione Eucaristica Pregare come i Santi I santi sono coloro che hanno creduto e vissuto con amore il mistero di Cristo. Essi hanno saputo vivere nel difficile nascondimento la preghiera, sottratta

Dettagli

FRUTTI DI PREGHIERA IL CAMMINO LUMINOSO DELLA VOLONTÀ DIVINA MADRE TRINIDAD DE LA SANTA MADRE IGLESIA. Tratto dal libro: Ritagli da un diario

FRUTTI DI PREGHIERA IL CAMMINO LUMINOSO DELLA VOLONTÀ DIVINA MADRE TRINIDAD DE LA SANTA MADRE IGLESIA. Tratto dal libro: Ritagli da un diario MADRE TRINIDAD DE LA SANTA MADRE IGLESIA Fondatrice de L Opera della Chiesa IL CAMMINO LUMINOSO DELLA VOLONTÀ DIVINA Tratto dal libro: FRUTTI DI PREGHIERA Ritagli da un diario Imprimatur: Mons. Pietro

Dettagli

Lo studio della Bibbia è benefico

Lo studio della Bibbia è benefico Lo studio della Bibbia è benefico Tanti anni fa, un capitano ancorò la sua nave nel porto di un'esotica isola del Pacifico Meridionale. A veva sentito dire che gli indigeni, un tempo cannibali, ora accoglievano

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

RINNOVAMENTO CARISMATICO CATTOLICO

RINNOVAMENTO CARISMATICO CATTOLICO INSEGNAMENTO IL MIO CUORE CANTA LE TUE LODI a cura di Carlo Arditi, Responsabile del Servizio Musica e Canto Nel preparare questa condivisione mi sono accorto che, pur non avendolo fatto apposta, anche

Dettagli

www.chiesaevangelicaitaliana.ch

www.chiesaevangelicaitaliana.ch Apoc.1: 18 io sono il primo e l'ultimo, e il Vivente; e fui morto, ma ecco son vivente per i secoli dei secoli, e tengo le chiavi della morte e dell'ades. Gesù è vivente Chi conosce le piramidi di Egitto?

Dettagli

La perdita di un caro amico Pinuccio 6 gennaio 2009

La perdita di un caro amico Pinuccio 6 gennaio 2009 La perdita di un caro amico Pinuccio 6 gennaio 2009 INTERPRETARE L EVENTO Carissimi A., R. e C., carissimi parenti e amici di Pinuccio qui convenuti, la nostra fede cristiana mi assegna il compito di aiutare

Dettagli

Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016

Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016 Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016 I. RADUNO Inno processionale Coloro che guidano la celebrazione entrano e possono portare una Bibbia, una candela e del sale Indirizzo

Dettagli

3. Prendimi nella tua scuola, mio amatissimo maestro, perché voglio imparare tutto da te: dona grazia e forza a tal fine.

3. Prendimi nella tua scuola, mio amatissimo maestro, perché voglio imparare tutto da te: dona grazia e forza a tal fine. 1. Mio Dio, imprimi in me la tua immagine, formala in me! Se è valsa la pena per te scendere dal cielo e vivere per 33 anni tra noi per darmi un esempio di un amore così pazzo e di tanta fatica, dovrebbe

Dettagli

SALMO RESPONSORIALE (Sal 33,12.18-22) Rit. Della grazia del Signore è piena la terra

SALMO RESPONSORIALE (Sal 33,12.18-22) Rit. Della grazia del Signore è piena la terra Di seguito una selezione di 10 brani per il SALMO RESPONSORIALE. Il Salmo segue la Prima Lettura. É una preghiera comunitaria che coinvolge tutta l'assemblea. Potrebbe essere uno dei vostri invitati a

Dettagli

Orazioni in suffragio

Orazioni in suffragio Orazioni in suffragio delle anime del purgatorio SHALOM Orazioni in suffragio delle anime del purgatorio «Pietà di me, o Dio, secondo la tua misericordia: nel tuo grande amore cancella il mio peccato».

Dettagli

Oggi si parla tanto di ricchezza, ma poco

Oggi si parla tanto di ricchezza, ma poco Cammino di perfezione/4 Le ricchezze della povertà Oggi si parla tanto di ricchezza, ma poco di povertà. Invece la povertà bisogna amarla come una madre. Di quanti beni è feconda la povertà e di quanti

Dettagli

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI PREGHIERA E IL S. ROSARIO N.B. Queste apparizioni della Madre di Dio non sono ancora state né approvate né smentite dalla Santa Sede. E stata costituita dalla Chiesa una commissione

Dettagli

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Traccia: Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Per la preghiera: vedi in allegato. Sviluppo dell

Dettagli

VITTORIA SUL ACCUSATORE DEI FRATELLI 2

VITTORIA SUL ACCUSATORE DEI FRATELLI 2 (Da Revisionare) Apocalisse 12:7 E ci fu una battaglia nel cielo: Michele e i suoi angeli combatterono contro il dragone. Il dragone e i suoi angeli combatterono, 8 ma non vinsero, e per loro non ci fu

Dettagli

La decima e le offerte di digiuno

La decima e le offerte di digiuno La decima e le offerte di digiuno Placeholder «P ortate tutte le decime alla casa del tesoro e mettetemi alla prova in questo, dice l Eterno degli eserciti; e vedrete s io non v apro le cateratte del cielo

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

2 - LA SANTA COMUNIONE E IL VIATICO AGLI INFERMI DATI DAL MINISTRO STRAORDINARIO

2 - LA SANTA COMUNIONE E IL VIATICO AGLI INFERMI DATI DAL MINISTRO STRAORDINARIO 2 - LA SANTA COMUNIONE E IL VIATICO AGLI INFERMI DATI DAL MINISTRO STRAORDINARIO 1. RITO ORDINARIO RITI INIZIALI 60. Il ministro, entrando dal malato, rivolge a lui e a tutti i presenti un fraterno saluto.

Dettagli

EUCARESTIA E SANTA MESSA

EUCARESTIA E SANTA MESSA EUCARESTIA E SANTA MESSA Cari figli, Gesù, così come è nei Cieli, è anche qui sulla Terra, presente nell Eucarestia. Gesù è presente nell Eucarestia per fortificare lo spirito di ognuno di voi. Rendete

Dettagli

Evangelici.net Kids Corner. Abramo

Evangelici.net Kids Corner. Abramo Evangelici.net Kids Corner Abramo Abramo lascia la sua casa! Questa storia biblica è stata preparata per te con tanto amore da un gruppo di sei volontari di Internet. Paolo mise le sue costruzioni nella

Dettagli

14 Raduno Giovanile 8-14 Agosto 2011 Congregazione Cristiana Evangelica Messina

14 Raduno Giovanile 8-14 Agosto 2011 Congregazione Cristiana Evangelica Messina .. mettendoci da parte vostra ogni impegno, aggiungete alla vostra fede (2 Pietro 1:5) Natale Mondello 14 Raduno Giovanile 8-14 Agosto 2011 Congregazione Cristiana Evangelica Messina Dio ha un piano per

Dettagli

Monastero S. Maria del Monte Carmelo Concenedo di Barzio (LC)

Monastero S. Maria del Monte Carmelo Concenedo di Barzio (LC) Un colpo di frusta produce lividure, ma un colpo di lingua rompe le ossa. Tutto si può dire del libro del Siracide, tranne che non sia chiaro ed efficace nelle sue immagini: questa è forte. E non solo

Dettagli

NOVENA DI NATALE Scheda per i Migranti

NOVENA DI NATALE Scheda per i Migranti NOVENA DI NATALE Scheda per i Migranti SCHEMA GENERALE Segno di croce Invito alla preghiera (per tutti i giorni) Dio è luce e in Lui non ci sono tenebre. Illumina, Signore, il nostro cuore perché possiamo

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli

L inizio della tristezza dell Uomo

L inizio della tristezza dell Uomo Bibbia per bambini presenta L inizio della tristezza dell Uomo Scritta da: Edward Hughes Illustrata da: Byron Unger; Lazarus Adattata da: M. Maillot; Tammy S. Tradotta da: Lorena Circiello Prodotta da:

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

3. Rito della benedizione senza la Messa

3. Rito della benedizione senza la Messa 3. Rito della benedizione senza la Messa INIZIO 500. Quando la comunità è già riunita, si può cantare il Salmo 33 (34) o eseguire un altro canto adatto. Terminato il canto, tutti si fanno il segno della

Dettagli

I. B 3. Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore

I. B 3. Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore I. B 3 Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore 1 2 Preghiera per un bimbo appena nato Signore, ci hai dato la gioia di un figlio:

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

PREGHIERE DELLO SPORTIVO

PREGHIERE DELLO SPORTIVO PREGHIERE DELLO SPORTIVO Presentiamo qui una selezione di alcune preghiere nate in e per il mondo sportivo. Esse testimoniano della profonda vita interiore di chi vive quotidianamente la sfida di superare

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario)

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA Cerchiamo il significato delle due parole: ADULTO CRISTIANO chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) colui che ha deciso di:

Dettagli

MADONNA DELLA SALUTE

MADONNA DELLA SALUTE 1 MADONNA DELLA SALUTE SI FESTEGGIA IL 21 NOVEMBRE 1- Vergine santissima, che sei venerata con il dolce titolo di Madonna della salute, perché in ogni tempo hai lenito le umane infermità: ti prego di ottenere

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

RITORNO ALLA CAVA. LA SI (per 3 volte) LA2 SIb7 LA2

RITORNO ALLA CAVA. LA SI (per 3 volte) LA2 SIb7 LA2 Volto che sfugge, nebbia di idee, 9 tu sei solo una grossa bugia! SIb7+ Ti dicono tutti che hai dei talenti, LA9 in fondo ci speri che così sia! RITORNO ALLA CAVA RAP Questo è il mio mondo, qui sono il

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore. ... stanno arrivando... cosa????... le vacanze!!! Inserto N. 2 2008 Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

La prima confessione di nostro figlio

La prima confessione di nostro figlio GLI INTERROGATIVI CHE ATTENDONO LA VOSTRA RISPOSTA Parrocchia San Nicolò di Bari Pistunina - Messina QUANDO MI DEVO CONFESSARE ANCORA? Quando senti in te il desiderio di migliorare la tua condotta di figlio

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

L ALLEDUCATORE IN PREGHIERA. Preghiere e Celebrazioni

L ALLEDUCATORE IN PREGHIERA. Preghiere e Celebrazioni Preghiera dello sportivo (1) Signore, aiutami ad essere un vero sportivo. A vincere e restare modesto. A perdere e conservare il sorriso e la dignità. Ad accettare le decisioni dell'arbitro, giuste o ingiuste

Dettagli

1 Premio sez. Poesia. C era una volta.

1 Premio sez. Poesia. C era una volta. 1 Premio sez. Poesia C era una volta. C era una volta una bimba adorabile ben educata e un sorriso invidiabile. Nulla le mancava, tutto poteva, una vita da sogno conduceva. C era una volta un bimbo adorabile

Dettagli

CRISTO PRESENTE NELLA CHIESA

CRISTO PRESENTE NELLA CHIESA CRISTO PRESENTE NELLA CHIESA 4 aprile 2013 ASCOLTO DELLA PAROLA DI DIO Dal vangelo di Giovanni - 20, 19-31 La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Giovanni 15:1-17: la vite e i tralci 1. Vi invito a trovare Giovanni 15:1-17, la parabola di Gesù sulla vite e i tralci.

Giovanni 15:1-17: la vite e i tralci 1. Vi invito a trovare Giovanni 15:1-17, la parabola di Gesù sulla vite e i tralci. Pietro Ciavarella Giovanni 15:1-17, la vite e i tralci P 1/10 Giovanni 15:1-17: la vite e i tralci 1 Vi invito a trovare Giovanni 15:1-17, la parabola di Gesù sulla vite e i tralci. Questo brano è così

Dettagli

-------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia

-------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA

Dettagli

N. e N. 40 anni nella grazia del matrimonio

N. e N. 40 anni nella grazia del matrimonio N. e N. 40 anni nella grazia del matrimonio Celebrare un anniversario non significa rievocare un avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento di grazie una realtà presente che ha

Dettagli