Corpo forestale dello Stato

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corpo forestale dello Stato"

Transcript

1 Corpo forestale dello Stato Supplemento al..._ JRollettinQ ufficiale D.C.C. 1 luglio 2008 di approvazione della graduatoria finale del concorso per la nomina di 5 allievi agenti del Corpo forestale dello Stato, bandito nel 2002 ai sensi del D.P.R. 332/97 Pubblicato il 15 luglio 2008

2 MINISTERO Oflli?0!.iTìC,i[ ftgsiou f i'oresiau UFFSC'O CEN'ì'itvLE Dui. KU. \MOiO LUO CORPO FORESTALE DELLO STATO ISPETTORATO^GENERALE IL CAPO DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO -# VISTO il testo unico delle disrjósfeioni concernenti lo Statuto degli impiegati civili dello Stato approvato con decreto del Presidente della'repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, nonché le relative norme di esecuzione approvate con decreto del Presidente della Repubblica 3 maggio 1957, n. 686; VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 27 febbraio 1991, n. 132, concernente il regolamentc dei requisiti psico-fisici ed attitudinali di cui devono essere in possesso gli appartenenti ai ruoli del Corpo forestale dello Stato che espletano funzioni di polizia ed i candidati ai concorsi per l'accesso ai ruoli del personale dello stesso Corpo che espleta funzioni di polizia; VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri , n. 138, che stabilisce i nuovi limiti di statura per l'ammissione ai concorsi, tra gli altri, ad allievo agente del Corpo forestale dello Stato; VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, concernente l'approvazione del regolamento recante norme sull'accesso agli impieghi nelle pubbliche ammulistrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi, e successive modifiche ed integrazioni; VISTO il decreto legislativo 12 maggio 1995, n. 201, come modificato dal decreto legislativo 28 febbraio 2001, n. 87, ed in particolare l'articolo 4 concernente la nomina alle qualifiche di allievo agente ed agente del Corpo forestale dello Stato, con il relativo comma 4-bis specificamente sulla nomina alla predetta qualifica di allievo del Corpo forestale dello Stato dei volontari che hanno prestato servizio senza demerito per almeno tre anni nelle Forze armate, secondo la percentuale e le modalità stabilite dal D.P.R. 332/97; VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 2 settembre 1997 n. 332, concernente il regolamento recante norme per l'immissione dei volontari delle Forze armate nelle carriere iniziali della Difesa, delle Forze di polizia^jlelvigili del fuoco e deicorpo militare della Croce rossa italiana; VISTO il decreto del direttore generale per il personale militare 4 giugno 2002 per l'arruolamento dei volontari in ferma breve nelle Forze armate relativo all'anno 2002 (c.d. 5 a regime), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della repubblica Italiana - IV Serie Speciale - Concorsi ed Esami - n. 47 del 14 giugno 2002, per l'arruolamento nell'anno 2003, tra l'altro, di 14 volontari in ferma breve nelle,forze armate (c.d. 5 a regime) aspiranti ai n. 5 posti previsti come disponibili, al termine della ferma, nel ruolo degli agenti ed assistenti del Corpo forestale dello Stato; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, contenente le norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche; VISTO il decreto del Direttore generale per il personale militare del 7 marzo 2005 n. 216 di approvazione della graduatoria* di merito per l'arruolamento di 11 volontari in ferma breve nelle Forze armate aspiranti all'immissione nel ruolo degli agenti ed assistenti del Corpo forestale dello Stato, in base agli esiti della prova di preselezione culturale e degli accertamenti fisico-psico-attitudinali di cui rispettivamente agli articolo 5 e 6 del citato bando; VISTA la nota n del 19 giugno 2006, con la quale il Ministero della difesa - PERSOMIL ha trasmesso l'elenco di n. 7 volontari in ferma breve arruolati in base al predetto bando in qualità di aspiranti all'immissione nei ruoli del Corpo forestale dello Stato, nei confronti dei quali, ai sensi dell'articolo 10, comma 3, del citato D.P.R. 332/97 e deh'articolo 13 del bando, occorre svolgere la verifica del mantenimento dei previsti requisiti psico-fisici;

3 VISTO il decreto del Capo del Corpo 31 agosto 2006 di nomina della Commissione rnedjcà per la prescritta verifica del manteniménto dei requisiti di idoneità psico fisica dei candidati; VISTA la nota 7 dicembre 2006 n con la quale PERSOMIL ha comunicato il nominativo di un ulteriore. aspirante proveniente dall'a.m. (MATTOCCIA) da sottoporre alla predetta verifica del mantenimento dei previsti requisiti psico fisici; -. _ / i VISTI i verbali del 21 settembre 2006, -per 'i'primi 7 candidati, e del 5 febbraio 2007, per il candidato proveniente dall'a.m., dai quali risulta la verifica da parte della predetta Commissione del mantenimento dell'idoneità da parte di tutti i candidati;,* VISTO il decreto del 20 febbraio 2007 del vice direttore generale per il personale militare del Ministero della difesa, con il quaje è stata approvata la graduatoria di merito, determinata, ai sensi dell'articolo 13, comma 1, del bando, dalla Qommissione per l'immissione nella carriera iniziale del Corpo forestale dello Stato, nominata con decreto dirigenziale della Dirczione generale per il personale militare del 25 gennaio. 2007, relativa ai titoli dei predetti 8 candidati; RAVVISATA la necessità, sulla base della graduatoria di merito e degli esiti della verifica del mantenimento dell'idoneità psico-fisica e dei requisiti morali e di condotta, di procedere all'approvazione della graduatoria finale di cui all'articolo 13, comma 6, del bando e alla dichiarazione dei vincitori; CONSIDERATO che l'inserimento nelle graduatorie del concorso è soggetto ad annullamento qualora risulti in qualsiasi momento l'assenza di uno dei requisiti di partecipazione al concorso, ivi compreso il possesso ed il mantenimento delle qualità morali e di condotta; CONSIDERATO che la nomina ad allievo agente dei vincitori non può essere disposta se non in presenza di tutti i relativi presupposti, tra i quali il rilascio di autorizzazioni in deroga al blocco delle assunzioni con relativa copertura finanziaria; CONSIDERATO il lasso temporale già intercorso dall'ultima verifica di idoneità psico-fisica che non permette di escludere l'eventualità di cause di non idoneità sopravvenute in epoca comunque anteriore all'eventuale nomina ad allievo agente; RICONOSCIUTA la regolarità del procedimento seguito; DECRETA Art Per i motivi nelle premesse evidenziati, tenuto conto della graduatoria formata dalla Commissione di selezione per l'immissione nella carriera iniziale del Corpo forestale dello Stato e degli accertamenti svolti dalla Commissione di verifica del mantenimento dell'idoneità psico-fisica, è approvata la graduatoria finale di cui all'allegato elenco, comprensiva di n. 8 idonei, della procedura per l'immissione di n. 5 unità nella carriera iniziale del Corpo forestale dello Stato, riservata agli aspiranti a tale immissione arruolati in ferma breve triennale nelle Forze armate in base al decreto del direttore generale per il personale militare del 4 giugno 2002, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - IV Serie Speciale "Concorsi ed esami" - n. 47 del 14 giugno f primi cinque idonei in graduatoria sono dichiarati vincitori della procedura stessa. 3. L'Amministrazione si riserva in ogni caso la facoltà di riattivare la Commissione di cui al D.P.R. 132/91 per la verifica, prima dell'eventuale nomina ad allievo agente, del mantenimento dei prescritti requisiti psico-fisici in relazione a tutti i nominativi in graduatoria o limitatamente a coloro tra essi per i quali si sono palesate situazioni Obiettivamente denotanti una possibile causa di non idoneità psico-fisica. 4. La presentazione della documentazione atta a comprovare il possesso dei requisiti di partecipazione alla procedura concorsuale, prescritti dalla legge e dal bando dovrà avvenire entro il primo mese di servizio, secondo le modalità indicate nella lettera di invito a presentarsi alla Scuola per l'inizio del corso. E' fatto salvo ogni provvedimento di pretermissione dalla graduatoria di cui al comma 1 da adottarsi nel caso in cui la documentazione relativa al possesso dei prescritti requisiti di partecipazione al concorso prodotta dall'interessato, ai sensi di legge e del bando, risulti incompleta o affetta da vizi non sanabili o contenente dichiarazioni non veritiere e comunque qualora in qualsiasi momento risulti l'assenza dei predetti requisiti, ivi comprèso il possesso ed il mantenimento, sino alla decorrenza della nomina stessa, delle qualità morali e di condotta di cui all'articolo 26 della legge 1 febbraio 1989, n. 53.

4 Il presente provvedimento sarà inviato all'organo di controllo per l'annotazione e quindi pubblicato sul Bollettino ufficiale del Corpo forestale dello Stato. Roma,.fV'f! lift ODf fi '- LUa ^UtO IL CAPO - DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO Cesare Patrone MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE Dipartimento Ragioneria Cìcnerale della Stato Ufficio Ctìiitais.;_! Bilancio. presso fi Ministero dt-he l'otitiche Agricole e Forestali. Visto e re 'strato al n,~afr R«. ' " LOS. 700 IL DIBeTTQJCD GENERALE

5 Allegato al D.C.C.. Oìtua Graduatoria finale per l'immissione di ex V.F.B. r.~i ruoli o'el C.F.S. (bando G.U n c.d. 5 a regime ex D.P.R. 332/97) MATTOCCIA CARLO 30/09/ ,043 CAPERNA DAVIDE 10/04/ ,473 ZAMBELLI OSCAR 21/06/ ,740 BIANCO FRANCESCO 16/10/ ,557 LULLI PAOLO 04/03/ ,480 NIGRO ALESSANDRO 05/05/ ,143 CERULLI MOSE 1 12/01/ ,347 DIPINTO ANDREA 26/08/ ,743

N. 333-B/12 E.7.14/15808 Roma, 22/12/2014

N. 333-B/12 E.7.14/15808 Roma, 22/12/2014 DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO ATTIVITA CONCORSUALI N. 333-B/12 E.7.14/15808 Roma, 22/12/2014 OGGETTO: Concorso pubblico, per titoli ed esame, per il reclutamento di n. 650 allievi agenti

Dettagli

Con riferimento al presente provvedimento sono state emanate le seguenti istruzioni:

Con riferimento al presente provvedimento sono state emanate le seguenti istruzioni: D.P.R. 2 settembre 1997, n. 332 Regolamento recante norme per l'immissione dei volontari delle Forze armate nelle carriere iniziali della Difesa, delle Forze di polizia, dei Vigili del fuoco e del Corpo

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA

CROCE ROSSA ITALIANA CROCE ROSSA ITALIANA Avviso pubblico finalizzato alla stabilizzazione di n. 39 posizioni relative a rapporti a tempo determinato, Area professionale A, posizione economica A2, ( 38 posti per profilo tecnico

Dettagli

Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali

Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali Div. XII decreto n. 1986/05 Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali VISTA la legge 06 febbraio 2004, n. 36 concernente il nuovo ordinamento del Corpo Forestale dello Stato; VISTI i decreti in

Dettagli

CORPO FORESTALE DELLO STATO ISPETTORATO GENERALE IL CAPO DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO

CORPO FORESTALE DELLO STATO ISPETTORATO GENERALE IL CAPO DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO ~~~~ ~e~ CORPO FORESTALE DELLO STATO ISPETTORATO GENERALE IL CAPO DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO BANDO DI CONCORSO INTERNO PER N. 199VICE ISPETTORI VISTO il tèsto unico delle disposizioni concernenti

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA Attesto che il Senato della Repubblica, il 21 luglio 2004, ha approvato, con modificazioni, il seguente disegno di legge, d iniziativa del Governo, già approvato dalla Camera dei

Dettagli

Legge 23 agosto 2004, n. 226

Legge 23 agosto 2004, n. 226 Legge 23 agosto 2004, n. 226 "Sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva e disciplina dei volontari di truppa in ferma prefissata, nonche' delega al Governo per il conseguente coordinamento

Dettagli

All ARAN Roma. Alla Scuola Superiore della pubblica amministrazione Roma. Agli Enti pubblici non economici (tramite i Ministeri vigilanti) Loro Sedi

All ARAN Roma. Alla Scuola Superiore della pubblica amministrazione Roma. Agli Enti pubblici non economici (tramite i Ministeri vigilanti) Loro Sedi All ARAN Roma Alla Scuola Superiore della pubblica amministrazione Roma Agli Enti pubblici non economici (tramite i Ministeri vigilanti) Loro Sedi Agli Enti pubblici (ex art. 70 D.Lgs. n. 165/2001) Loro

Dettagli

Schema di decreto del Ministro dell interno

Schema di decreto del Ministro dell interno Schema di decreto del Ministro dell interno Regolamento recante modalità di svolgimento del concorso pubblico, di cui all articolo 126 del decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217, per l accesso alla

Dettagli

Decreto Legislativo 5 dicembre 2003, n. 343

Decreto Legislativo 5 dicembre 2003, n. 343 Decreto Legislativo 5 dicembre 2003, n. 343 "Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 303, sull'ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri, a norma dell'articolo

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DEL PERSONALE

BOLLETTINO UFFICIALE DEL PERSONALE PER USO D UFFICIO MINISTERO DELL INTERNO Roma, 02 ottobre 2010 - SUPPLEMENTO STRAORDINARIO N. 1/31 BOLLETTINO UFFICIALE DEL PERSONALE RETTIFICHE DELLA GRADUATORIA DI MERITO DEL CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI

Dettagli

LEGGE 23 agosto 2004, n.226

LEGGE 23 agosto 2004, n.226 Abolizione della leva obbligatoria e disciplina dei volontari di truppa in ferma ( Legge 23.08.2004 n. 226, G.U. 31.08.2004 ) Dal 1 gennaio 2005 sarà abolito il servizio militare obbligatorio. E' quanto

Dettagli

Ministero dell Interno

Ministero dell Interno 1 D.M. 3747 IL CAPO DIPARTIMENTO Visto il testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957,

Dettagli

D.M. n. 5140 del 06/11/2008 IL CAPO DIPARTIMENTO

D.M. n. 5140 del 06/11/2008 IL CAPO DIPARTIMENTO D.M. n. 5140 del 06/11/2008 Ministero dell Interno IL CAPO DIPARTIMENTO Visto il testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente

Dettagli

Capo I DISPOSIZIONI GENERALI La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato;

Capo I DISPOSIZIONI GENERALI La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; LEGGE 23 agosto 2004, n.226 Sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva e disciplina dei volontari di truppa in ferma prefissata, nonche' delega al Governo per il conseguente coordinamento

Dettagli

Capo I DISPOSIZIONI GENERALI La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Capo I DISPOSIZIONI GENERALI La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA LEGGE 23 agosto 2004, n.226 Sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva e disciplina dei volontari di truppa in ferma prefissata, nonche' delega al Governo per il conseguente coordinamento

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE DIREZIONE DEL PERSONALE E DEGLI AFFARI GENERALI Dirigente: Dott. Ascenzo Farenti Coordinatore: Dott. Luca Busico UNITA PROGRAMMAZIONE E RECLUTAMENTO DEL PERSONALE Responsabile: Dott.ssa Laura Tangheroni

Dettagli

L. 23 agosto 2004, n. 226 (1).

L. 23 agosto 2004, n. 226 (1). L. 23 agosto 2004, n. 226 (1). (giurisprudenza di legittimità) Sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva e disciplina dei volontari di truppa in ferma prefissata, nonché delega al Governo

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO III - ATTIVITA CONCORSUALI N. 333-B/12S.4.11 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA VISTA

Dettagli

MINISTERO DELL'INTERNO

MINISTERO DELL'INTERNO MINISTERO DELL'INTERNO DECRETO 8 ottobre 2012, n. 197 Regolamento recante norme per l'individuazione dei limiti di eta' per l'ammissione ai concorsi pubblici di accesso ai ruoli del personale del Corpo

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DALLA CAMERA DEI DEPUTATI. il 5 novembre 2003 (v. stampato Senato n. 2572)

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DALLA CAMERA DEI DEPUTATI. il 5 novembre 2003 (v. stampato Senato n. 2572) Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 4233-B DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DALLA CAMERA DEI DEPUTATI il 5 novembre 2003 (v. stampato Senato n. 2572) MODIFICATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA

Dettagli

INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE

INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE 1 Art. 1 Finalità ed ambito di applicazione 1. Il presente regolamento

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI DECRETO 13 ottobre 2011 Offerte lavoro pubblico su clic lavoro. (11A16791) IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI di concerto con IL MINISTRO PER

Dettagli

IL CAPO DIPARTIMENTO

IL CAPO DIPARTIMENTO Prot. n. 510 del 13.8.2014 IL CAPO DIPARTIMENTO VISTO il decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217 recante Ordinamento del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco a norma dell articolo 2 della

Dettagli

Circolare Inps sui nuovi requisiti per l'accesso alla pensione. Dal 1 gennaio 2016 cambiano le regole. I chiarimenti dell'ente di previdenza.

Circolare Inps sui nuovi requisiti per l'accesso alla pensione. Dal 1 gennaio 2016 cambiano le regole. I chiarimenti dell'ente di previdenza. Circolare Inps sui nuovi requisiti per l'accesso alla pensione Dal 1 gennaio 2016 cambiano le regole. I chiarimenti dell'ente di previdenza. É stata emanata dall'inps la circolare n. 63 del 20 marzo 2015

Dettagli

Concorsi ed avvisi pubblici: orientarsi fra le regole

Concorsi ed avvisi pubblici: orientarsi fra le regole Concorsi ed avvisi pubblici: orientarsi fra le regole Adriano Fenotti Brescia 12 febbraio 2013 Accesso al pubblico impiego L'art. 97 della Costituzione prevede che "agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni

Dettagli

DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE IL DIRETTORE GENERALE

DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE IL DIRETTORE GENERALE DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE IL DIRETTORE GENERALE VISTA la Legge 31 luglio 1954, n.599, concernente lo stato dei Sottufficiali dell Esercito, della Marina e dell Aeronautica; VISTO il

Dettagli

Circolare numero 63 del 20-03-2015

Circolare numero 63 del 20-03-2015 Circolare numero 63 del 20-03-2015 Direzione Centrale Pensioni Roma, 20/03/2015 Circolare n. 63 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni. Roma, 20/03/2015

Direzione Centrale Pensioni. Roma, 20/03/2015 Direzione Centrale Pensioni Roma, 20/03/2015 Circolare n. 63 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA N. 333-B/13H.7.09 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA il proprio decreto in data 15 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta ufficiale

Dettagli

IL CAPO DIPARTIMENTO

IL CAPO DIPARTIMENTO D.M. n.614 IL CAPO DIPARTIMENTO VISTO il decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217 recante Ordinamento del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco a norma dell articolo 2 della legge 30 settembre

Dettagli

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005.

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale num. 40 del 26-Maggio-2006 Scadenza 26-Giugno-2006 SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI IDONEI IN FIGURA PROFESSIONALE DI COORDINATORE

Dettagli

Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO

Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO In esecuzione dell atto deliberativo n. 1244 del 19/12/2014, è indetto

Dettagli

Prot.4601/ACGT IL DIRETTORE

Prot.4601/ACGT IL DIRETTORE Prot.4601/ACGT IL DIRETTORE Visto il Testo Unico delle disposizioni legislative in materia doganale approvato con D.P.R. 23 gennaio 1973, n.43, e, in particolare gli articoli 50, 51 e 52 che dettano norme

Dettagli

b) certificato analitico degli esami sostenuti, rilasciato dall'istituto ove è stato conseguito il titolo di studio e tradotto;

b) certificato analitico degli esami sostenuti, rilasciato dall'istituto ove è stato conseguito il titolo di studio e tradotto; Riconoscimento dei titoli di studio accademici: pubblicato il regolamento D.P.R. 30.07.2009 n. 189, G.U. 28.12.2009 (Manuela Rinaldi) Per l accesso ai concorsi pubblici, ai fini del riconoscimento dei

Dettagli

RELAZIONE SULL ANALISI TECNICO-NORMATIVA

RELAZIONE SULL ANALISI TECNICO-NORMATIVA RELAZIONE SULL ANALISI TECNICO-NORMATIVA Amministrazione proponente: Ministero della difesa. Titolo: Schema di regolamento in materia di parametri fisici per l ammissione ai concorsi per il reclutamento

Dettagli

Direzione generale Organizzazione Servizio Il

Direzione generale Organizzazione Servizio Il Assunzione a tempo indeterminato di personale nel profilo professionale di "operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza" della Seconda area - fascia retributiva "Fi", per 10 posti riservati alle categorie

Dettagli

Il Ministro per gli Affari Esteri

Il Ministro per gli Affari Esteri Decreto Ministeriale 16 marzo 2001, n. 032/655, Procedure di selezione ed assunzione di Personale a contratto. DM VISTATO REGISTRATO AL PERSONALE DALL UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO DM n. 032/655 PRESSO

Dettagli

LEGGE STABILITA' 2014 BLOCCO STIPENDI FORZE ARMATE

LEGGE STABILITA' 2014 BLOCCO STIPENDI FORZE ARMATE LEGGE STABILITA' 2014 BLOCCO STIPENDI FORZE ARMATE La bozza normativa della legge di stabilità 2014 sta suscitando stupore per la portata dei tagli che toccano anche il mondo militare con pesanti decurtazioni

Dettagli

Corpo forestale dello Stato

Corpo forestale dello Stato Corpo forestale dello Stato Supplemento al Bollettino ufficiale D.C.C. 16 ottobre 2009 concernente un bando di concorso interno per titoli di servizio ed esami a n. 11 posti per la nomina ad ispettore

Dettagli

NORMATIVA DELLA SELEZIONE

NORMATIVA DELLA SELEZIONE PROVINCIA DI FROSINONE ccp n. 13197033 P.zza Gramsci,13-03100 Frosinone cod. fisc. 01 633 570 60 tel.07752191 Web: www.settore.personale@provincia.fr.it Settore RISORSE UMANE Servizio PERSONALE E RISORSE

Dettagli

Art. (Assunzioni straordinarie nelle forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco)

Art. (Assunzioni straordinarie nelle forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco) AS 1977 Art. (Assunzioni straordinarie nelle forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco) l. Al fine di incrementare i servizi di prevenzione e di controllo del territorio, di tutela dell'ordine

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODRSA.REGISTRO UFFICIALE(U).0008376.27-07-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca IL DIRETTORE GENERALE Cagliari, 27/07/2015 VISTO il testo unico delle disposizioni legislative

Dettagli

Autoscuola Marche - http://www.autoscuolamarche.com/

Autoscuola Marche - http://www.autoscuolamarche.com/ MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DECRETO 8 gennaio 2013 (Modificato da DM 06/11/2013) Disciplina della prova di controllo delle cognizioni e di verifica delle capacità e dei comportamenti

Dettagli

CITTÁ DI ROSARNO BANDO PER LA SELEZIONE DI 7 VOLONTARI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE PRESSO L'ENTE COMUNALE DI ROSARNO

CITTÁ DI ROSARNO BANDO PER LA SELEZIONE DI 7 VOLONTARI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE PRESSO L'ENTE COMUNALE DI ROSARNO CITTÁ DI ROSARNO BANDO PER LA SELEZIONE DI 7 VOLONTARI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE PRESSO L'ENTE COMUNALE DI ROSARNO VISTO il decreto dirigenziale n.2019 del 12/03/2015, con il quale è

Dettagli

PUBBLICATO SULLA G.U. IV SERIE SPECIALE CONCORSI ED ESAMI N. 50 DEL 25 GIUGNO 2004 DETERMINAZIONE N. 1229 DEL 15 GIUGNO 2004 IL SEGRETARIO GENERALE

PUBBLICATO SULLA G.U. IV SERIE SPECIALE CONCORSI ED ESAMI N. 50 DEL 25 GIUGNO 2004 DETERMINAZIONE N. 1229 DEL 15 GIUGNO 2004 IL SEGRETARIO GENERALE PUBBLICATO SULLA G.U. IV SERIE SPECIALE CONCORSI ED ESAMI N. 50 DEL 25 GIUGNO 2004 DETERMINAZIONE N. 1229 DEL 15 GIUGNO 2004 IL SEGRETARIO GENERALE VISTA la deliberazione del Comitato Esecutivo nella seduta

Dettagli

C I T T A D I C A R B O N I A

C I T T A D I C A R B O N I A C I T T A D I C A R B O N I A PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS IL DIRIGENTE DEL I SERVIZIO In esecuzione della determinazione n. 468/I del 14/12/2009 e in conformità alla normativa vigente e al Regolamento

Dettagli

I.R.R.S.A.E. DEL LAZIO

I.R.R.S.A.E. DEL LAZIO I.R.R.S.A.E. DEL LAZIO Istituto Regionale di Ricerca Sperimentazione e Aggiornamento Educativi per il Lazio Prot. n. 4298/P Roma, 12 aprile 1999 LA PRESIDENTE VISTA la L. 6 luglio 1940, n. 1038, concernente

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA Ufficio per il personale delle pubbliche amministrazioni e MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato Ispettorato generale

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI CORPO FORESTALE DELLO STATO ISPETTORATO GENERALE

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI CORPO FORESTALE DELLO STATO ISPETTORATO GENERALE MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI CORPO FORESTALE DELLO STATO ISPETTORATO GENERALE CONCORSO Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la nomina di 393 allievi agenti del Corpo

Dettagli

Decreto del Ministro dell interno

Decreto del Ministro dell interno Decreto del Ministro dell interno Regolamento recante Modalità di svolgimento del concorso interno per la promozione alla qualifica di funzionario amministrativo-contabile direttore vicedirigente del Corpo

Dettagli

AGENZIA NAZIONALE PER I GIOVANI IL DIRETTORE GENERALE

AGENZIA NAZIONALE PER I GIOVANI IL DIRETTORE GENERALE AGENZIA NAZIONALE PER I GIOVANI ANG/ 297 /INT VISTI gli artt. 8 e 9 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTA la decisione n. 1719/2006/CE del 15 Novembre 2006, con la quale il Parlamento ed

Dettagli

COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania)

COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania) COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania) 3 SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO E PERSONALE Concorso pubblico per soli titoli, riservato ai soggetti disabili di cui all art. 1 legge n. 68/1999, per la copertura

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Ministero per i Beni e le Attività Culturali IL SEGRETARIO GENERALE VISTO il D.Lgs. 20 ottobre 1998, n.368 e successive modificazioni, concernente l istituzione del Ministero per i beni e le attività culturali

Dettagli

SI RENDE NOTO. Art. 1 Riserve di legge

SI RENDE NOTO. Art. 1 Riserve di legge BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER LA COPERTURA DI TRE POSTI DI "AGENTE VIGILANZA" - CATEGORIA C DEL NUOVO ORDINAMENTO PROFESSIONALE, POSIZIONE ECONOMICA C1. In esecuzione della deliberazione della

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ANNO 133 Roma, 12-19 ottobre 2006 N. 41-42 BOLLETTINO UFFICIALE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE Poste Italiane S.p.A. - sped. in abb. post. 70% - DCB Roma ISTITUTO

Dettagli

AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO

AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO Prot. n. 53654 /BC Brescia, 22 novembre 2010 AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO Vista la deliberazione n.91 del 03/02/2010 con la quale sono stati riconosciuti vacanti presso questa Azienda: N. 32 POSTI DI COLLABORATORE

Dettagli

ALLEGATO A. a) di non aver superato il 65esimo anno di età; b) possesso del diploma di laurea;

ALLEGATO A. a) di non aver superato il 65esimo anno di età; b) possesso del diploma di laurea; ALLEGATO A Avviso pubblico per la predisposizione dell elenco dei/delle candidati/e idonei alla nomina di Direttore Generale dell Azienda sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano. La Provincia Autonoma

Dettagli

COMUNE DI CASOLA DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI CASOLA DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI COMUNE DI CASOLA DI NAPOLI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO TEMPO PARZIALE 50% (MESI 6) DI n. 3 ISTRUTTORI DI VIGILANZA (agenti di polizia municipale) - CAT. C

Dettagli

Disposizioni per il riordino della dirigenza statale e per favorire lo scambio di esperienze e l'interazione tra pubblico e privato (2).

Disposizioni per il riordino della dirigenza statale e per favorire lo scambio di esperienze e l'interazione tra pubblico e privato (2). L. 15-7-2002 n. 145 Disposizioni per il riordino della dirigenza statale e per favorire lo scambio di esperienze e l'interazione tra pubblico e privato. Pubblicata nella Gazz. Uff. 24 luglio 2002, n. 172.

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SCHEMA DI REGOLAMENTO RECANTE DISCIPLINA DEI PROCEDIMENTI RELATIVI ALLA PREVENZIONE INCENDI, A NORMA DELL ARTICOLO 49, COMMA 4-QUATER, DEL DECRETO-LEGGE 31 MAGGIO 2010, N. 78, CONVERTITO, CON MODIFICAZIONI,

Dettagli

NUMERO AFFARE 02926/2013

NUMERO AFFARE 02926/2013 Numero 03850/2013 e data 12/09/2013 Spedizione REPUBBLICA ITALIANA Consiglio di Stato Sezione Consultiva per gli Atti Normativi Adunanza di Sezione del 25 luglio 2013 NUMERO AFFARE 02926/2013 OGGETTO:

Dettagli

De Agostini Professionale - FulShow - UIL P.A. PENITENZIARI

De Agostini Professionale - FulShow - UIL P.A. PENITENZIARI Pagina 1 di 44 Epigrafe Premessa Articolo unico 1. Uniforme. 2. Acquisto, fornitura e rinnovo dell'uniforme nonché di effetti per l'espletamento di particolari servizi. 3. Uso dell'uniforme - prescrizioni,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE.

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE. ALGHERO IN HOUSE S.R.L. Unipersonale REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE. Articolo 1 Oggetto. Il presente regolamento disciplina le modalità di assunzione di personale a tempo

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA RISERVATO AL PERSONALE ATTUALMENTE IN POSIZIONE DI COMANDO PRESSO IL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA

AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA RISERVATO AL PERSONALE ATTUALMENTE IN POSIZIONE DI COMANDO PRESSO IL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA Consiglio Regionale della Calabria Segretariato Generale Allegato A AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA RISERVATO AL PERSONALE ATTUALMENTE IN POSIZIONE DI COMANDO PRESSO IL CONSIGLIO REGIONALE DELLA

Dettagli

JI~~J~J deii~erlella ~ q;~fu»e ii~ educativo cii ~ e cii~ q;~ ~fu»eil[!/)~../~

JI~~J~J deii~erlella ~ q;~fu»e ii~ educativo cii ~ e cii~ q;~ ~fu»eil[!/)~../~ ca MIUR _Ministero dell'istruzione dell'universuà e della Ricerca AOODPIT _DIPARTIMENTO DELL'ISTRUZIONE REGISTRO DECRETI DIPARTIMENTALI Prot. n. 0000767 _ 17/07/2015 _ REGISTRAZIONE 1111_11111 JI~~J~J

Dettagli

CONCORSI PUBBLICI ==================

CONCORSI PUBBLICI ================== 1 Direzione Amministrativa Direttore: dott. Salvatore Gioia Tel.: 031-585.5214 Telefax: 031-585.5384 e-mail: personale.concorsi @hsacomo.org CONCORSI PUBBLICI ================== Art. 1 In esecuzione della

Dettagli

Concorso, per titoli ed esami, a tre posti di Consigliere di Stato.

Concorso, per titoli ed esami, a tre posti di Consigliere di Stato. CONSIGLIO DI STATO CONCORSO (scad. 13 giugno 2011) Concorso, per titoli ed esami, a tre posti di Consigliere di Stato. IL PRESIDENTE Visto il regio decreto 26 giugno 1924, n. 1054, che approva il Testo

Dettagli

LA CONFERENZA UNIFICATA

LA CONFERENZA UNIFICATA OGGETTO: Intesa in materia di diritto al lavoro dei disabili in attuazione dell articolo 11 della legge n. 68/1999 e dell articolo 39 del decreto legislativo n. 165/2001. Intesa, ai sensi dell articolo

Dettagli

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEI CRITERI REGOLAMENTARI E PROCEDURALI PER LA MOBILITA ESTERNA DEL PERSONALE

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEI CRITERI REGOLAMENTARI E PROCEDURALI PER LA MOBILITA ESTERNA DEL PERSONALE Appendice al Regolamento stralcio per l accesso all impiego ed agli incarichi di lavoro COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEI CRITERI REGOLAMENTARI E PROCEDURALI PER LA MOBILITA ESTERNA DEL PERSONALE Approvata

Dettagli

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale R E G I O N E P U G L I A Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale Codice CIFRA: PER / DEL/2012/ OGGETTO: adempimenti in materia di collocamento mirato ai sensi della l. n. 68/1999 Norme per il

Dettagli

COMUNE DI VALENZA Provincia di Alessandria. REGOLAMENTO di MOBILITA ESTERNA

COMUNE DI VALENZA Provincia di Alessandria. REGOLAMENTO di MOBILITA ESTERNA COMUNE DI VALENZA Provincia di Alessandria REGOLAMENTO di MOBILITA ESTERNA TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Oggetto del regolamento TITOLO II MOBILITA ESTERNA Articolo 2 Le assunzioni tramite

Dettagli

art. 1 Finalità e ambito di applicazione

art. 1 Finalità e ambito di applicazione REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA MOBILITÁ VOLONTARIA CON AZIENDE DEL COMPARTO SANITA E CON AMMINISTRAZIONI DI COMPARTI DIVERSI. PERSONALE DIRIGENTE E NON DIRIGENTE (approvato con deliberazione n. 185

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE FORMATIVE E DEL LAVORO

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE FORMATIVE E DEL LAVORO BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO PARZIALE (PARI AL 50% DELL ORARIO DI LAVORO PREVISTO DAL VIGENTE CCNL) DI N. 2 UNITA DI PERSONALE NEL PROFILO DI

Dettagli

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO. Visto l'art. 20-bis del decreto-legge 25 settembre 2009, n. 135,

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO. Visto l'art. 20-bis del decreto-legge 25 settembre 2009, n. 135, DECRETO 11 gennaio 2013 Piano preventivo dei costi di funzionamento e manutenzione del registro pubblico delle opposizioni, istituito con decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010, n. 178.

Dettagli

INDICE. La selezione è riservata a lavoratori iscritti alle liste ex art. 8 c1 legge 12/3/1999 n. 68 della provincia di Barletta-Andria-Trani.

INDICE. La selezione è riservata a lavoratori iscritti alle liste ex art. 8 c1 legge 12/3/1999 n. 68 della provincia di Barletta-Andria-Trani. AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI COMPLESSIVE N. 2 UNITÀ DA ADIBIRE A OPERATORE DI LIVELLO PROFESSIONALE 2 POSIZIONE PARAMETRALE INIZIALE B ADDETTO ALLE ATTIVITA' DI

Dettagli

D.P.C.M. 29 settembre 2004, n. 295 (1).

D.P.C.M. 29 settembre 2004, n. 295 (1). D.P.C.M. 29 settembre 2004, n. 295 (1). Regolamento recante modalità di riconoscimento dei titoli post-universitari considerati utili ai fini dell'accesso al corsoconcorso selettivo di formazione dirigenziale,

Dettagli

IL VICEDIRETTORE dell Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

IL VICEDIRETTORE dell Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ADM.MNUC Reg. Uff. n.104077 del 22/12/2014 IL VICEDIRETTORE dell Agenzia delle Dogane e dei Monopoli VISTO il Testo Unico di cui al Regio Decreto 18 giugno 1931, n. 773, (T.U.L.P.S.), e successive modificazioni

Dettagli

Bando per la selezione di 18 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione Autonoma Valle d Aosta

Bando per la selezione di 18 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione Autonoma Valle d Aosta MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE Bando per la selezione di 18 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale

Dettagli

IO 06.01.01 ALLEGATO - REGOLAMENTO SUL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE

IO 06.01.01 ALLEGATO - REGOLAMENTO SUL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE VOLSCA AMBIENTE E SERVIZI S.p.A. Sede: Corso della Repubblica, 125 00049 Velletri (RM) Tel. (06)96154012-14; Fax (06)96154021 Indirizzo e-mail: info@volscambiente.it Posta Certificata:volscaservizispa@legalmail.it

Dettagli

BANDO. Borse di studio in memoria del collega Dario Cacciavillani. Prima edizione 2014/2015.

BANDO. Borse di studio in memoria del collega Dario Cacciavillani. Prima edizione 2014/2015. 9 L~ ~,W~ t'} ~ff~ DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE GENERALE, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI Roma, lì 2 4 LUG. 20 i j DIREZIONE DEL PERSONALE UFFICIO I PROT. n. g '3 G S 2.. BANDO Borse di studio in memoria

Dettagli

Delibera n. 14015 del 1 aprile 2003

Delibera n. 14015 del 1 aprile 2003 Delibera n. 14015 del 1 aprile 2003 Disposizioni concernenti gli obblighi di comunicazione di dati e notizie e la trasmissione di atti e documenti da parte dei soggetti abilitati e degli agenti di cambio.

Dettagli

3529,1&,$',3(6$5285%,12

3529,1&,$',3(6$5285%,12 &2081(',021'2/)2 3529,1&,$',3(6$5285%,12 $99,623529$6(/(77,9$38%%/,&$3(57,72/,('(6$0,3(5/$)250$=,21( ', 81$*5$'8$725,$3(5/$6681=,21(',³&82&2$ $ 7(032'(7(50,1$72 &$7(*25,$%326,=,21((&2120,&$%,/6(*5(7$5,2',5(7725(*(1(5$/(

Dettagli

Città di Bollate Provincia di Milano

Città di Bollate Provincia di Milano BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI, PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 2 (DUE) AUTORIZZAZIONI PER L'ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA IL RESPONSABILE U.O. SERVIZIO

Dettagli

Oggetto: appello straordinario - articolo 10, d.c.c. 5 ottobre 2012 come modificato dal d.c.c. 29 novembre 2013.

Oggetto: appello straordinario - articolo 10, d.c.c. 5 ottobre 2012 come modificato dal d.c.c. 29 novembre 2013. CORPO FORESTALE DELLO STATO ETTORATO GENERALE Divisione 3 A Protn. CORPO FORESTALE DELLO STATO Ufficio Relazioni Sindacali Prot. rr. Poslz. N". - 7 APR 04 Ai Comandi regionali del C.F.S. LORO SEDI Ai Servizi

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ROMA Via Cristoforo Colombo, 261 00147 Roma C.F. 00460880586 P.IVA 00898491006

AUTOMOBILE CLUB ROMA Via Cristoforo Colombo, 261 00147 Roma C.F. 00460880586 P.IVA 00898491006 AUTOMOBILE CLUB ROMA Via Cristoforo Colombo, 261 00147 Roma C.F. 00460880586 P.IVA 00898491006 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO ART.1 Con delibera del Consiglio Direttivo dell AC Roma del 26 febbraio 2009 è

Dettagli

Manuale operativo. per la gestione dell ALBO PRETORIO INFORMATICO

Manuale operativo. per la gestione dell ALBO PRETORIO INFORMATICO COMUNE di MIRANO Provincia di Venezia Manuale operativo per la gestione dell ALBO PRETORIO INFORMATICO Approvato con Delibera di Giunta Comunale n. 264 del 18.12.2014 E integrato dgc n. 2 del 13.1.2015

Dettagli

COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA

COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA 7 i r ~ Comando Generale GdF ~ Prol. Parlenza 0188523/13-25/06/2013 11111111111111111111111111111 COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA IL COMANDANTE GENERALE VISTO il decreto legislativo 12 maggio

Dettagli

UFFICIALE.U.0004031.04-05-2015

UFFICIALE.U.0004031.04-05-2015 dipvvf.staffcadip.registro UFFICIALE.U.0004031.04-05-2015 Interno - 261 MOD.4 VCF Roma, data protocollo CIRCOLARE Alle All Alle Agli Agli Ai DIREZIONI CENTRALI UFFICIO CENTRALE ISPETTIVO SEDE DIREZIONI

Dettagli

Comune di San Vito Romano

Comune di San Vito Romano ALLEGATO 1 BANDO PER LA SELEZIONE DI 2 VOLONTARI DA IMPIEGARE NEL PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE ANIMAZIONE NEL TERRITORIO TRA BIBLIOTECA E MATERIALE ARCHIVISTICO 2016 DATA DI SCADENZA: 30/06/2016 Art. 1

Dettagli

ART.182 COMMI: 1-sexies. Nelle more dell'attuazione dell'articolo 29, comma 10, acquisisce la qualifica di collaboratore restauratore di beni

ART.182 COMMI: 1-sexies. Nelle more dell'attuazione dell'articolo 29, comma 10, acquisisce la qualifica di collaboratore restauratore di beni ART.182 COMMI: 1-sexies. Nelle more dell'attuazione dell'articolo 29, comma 10, acquisisce la qualifica di collaboratore restauratore di beni culturali, in esito ad apposita procedura di selezione pubblica

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DECRETO 10 dicembre 2012 Disciplina della prova di controllo delle cognizioni e di verifica delle capacità e dei comportamenti per il conseguimento della

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA - 24/09/2004, n. 272 - Gazzetta Uff. 13/11/2004, n. 267

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA - 24/09/2004, n. 272 - Gazzetta Uff. 13/11/2004, n. 267 Archivio selezionato: Legislazione nazionale DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA - 24/09/2004, n. 272 - Gazzetta Uff. 13/11/2004, n. 267 TESTO VIGENTE EPIGRAFE DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Dettagli

IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA

IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Ufficio III Attività concorsuali per il personale che espleta funzioni di polizia N. 333-B/12 E.3.09 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL CAPO DELLA POLIZIA

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 14 DELLA LEGGE 230/05

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 14 DELLA LEGGE 230/05 Emanato con D.R. n. 301 del 16/4/2009, modificato con D.R. 57 del 3/02/2010 REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 14 DELLA LEGGE 230/05

Dettagli

SI RENDE NOTO. Art. 1 Requisiti di ammissione

SI RENDE NOTO. Art. 1 Requisiti di ammissione AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA (art. 30 d.lgs. n. 165/2001), PER LA COPERTURA DI UN POSTO, A TEMPO PIENO, DI "COLLABORATORE AMMINISTRATIVO" - CATEGORIA B DEL NUOVO ORDINAMENTO PROFESSIONALE, ACCESSO

Dettagli

REGOLAMENTO CONCERNENTE I PROCEDIMENTI DI SELEZIONE

REGOLAMENTO CONCERNENTE I PROCEDIMENTI DI SELEZIONE REGOLAMENTO CONCERNENTE I PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PUBBLICA PER L'ASSUNZIONE DI PERSONALE TECNICO - AMMINISTRATIVO A TEMPO INDETERMINATO ART. 1 - Disposizioni generali Il presente regolamento, adottato

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il residente in (Prov. ) C.A.P. n. civico

Il/La sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il residente in (Prov. ) C.A.P. n. civico Universita degli Studi di Cagliari Settore Concorsi Personale Tecn. Amm.vo Via Università, 40 09124 CAGLIARI Codice selezione: Il/La sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il residente in (Prov. ) C.A.P. via

Dettagli

REGOLAMENTO ASSUNZIONI

REGOLAMENTO ASSUNZIONI REGOLAMENTO ASSUNZIONI CRITERI E MODALITÀ DI RECLUTAMENTO DEL PERSONALE UNIACQUE S.P.A. Sede Legale: via E. Novelli 11, 24122 Bergamo Sede Amministrativa: via Malpaga 22, 24050 Ghisalba (BG) tel. +39 0363

Dettagli