Francesco Donato Busnelli

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Francesco Donato Busnelli"

Transcript

1 Francesco Donato Busnelli Nato a Friburgo (Svizzera) il 21 agosto Laureato con lode nella Facoltà giuridica dell'università di Pisa nell'anno accademico l Vincitore del concorso per la Magistratura nel Iscritto nel ruolo degli Avvocati di Livorno dal Libero docente in Diritto civile nel Professore incaricato di Diritto agrario ( ) e di Diritto civile ( ) nella Facoltà giuridica dell'università abruzzese G. D Annunzio. Vincitore del concorso a cattedra di Diritto civile bandito nel Professore di ruolo di Istituzioni di diritto privato nella Facoltà giuridica dell'università di Pisa dal 1970 al 1984; e, dal 1973 al 1993, professore incaricato di Diritto internazionale privato nella medesima Facoltà. Dal 1 novembre 1984 è professore ordinario di Diritto civile nella Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento S. Anna di Pisa. Dal 1 novembre 1995 insegna Diritto della famiglia e delle successioni nella facoltà giuridica dell'università di Pisa. E professore onorario dell Università di Lima (Perù). Dal 1974 al 1976, Direttore dell'istituto di Diritto privato dell'università di Pisa. Dal 1983 al 1987 e, di nuovo, dal 1997, coordinatore del Corso di dottorato in Diritto privato con sede amministrativa in Pisa. Dal 1976 al 1988 Direttore della Sezione giuridica e politica della Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento S. Anna di Pisa, di cui dal 1984 al 1988 è stato Vice-Direttore e dal 1988 al 1993 Direttore. Membro del Comitato Nazionale per la Bioetica dal 1996 al 2006; membro del Consiglio di amministrazione dell ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) dal 2001 al Membro, e poi Vice Presidente, del Comitato nazionale per le Scienze giuridiche e politiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), rispettivamente dal 1976 al 1982, e dal 1983 al 1988; membro dello Standing Committe for Social Sciences e dello Steering Committee for Comparative Law, della European Sciences Foundation (ESF) dal 1982 al 1987, ha partecipato per l'italia alla ricerca su Medical responsibility in Europe, promossa dalla stessa European Sciences Foundation e confluita in due volumi editi dalla Casa Editrice Springler. Co-direttore della Rivista di diritto civile; membro della Direzione della Rivista critica di diritto privato; Membro del Comitato scientifico delle riviste: Le nuove leggi civili commentate; Legalità e giustizia; Il diritto dell'economia. Membro della International Academy of Comparative Law, nonché dell'associazione italiana di Diritto comparato; relatore nazionale ai congressi internazionali di Diritto comparato di Pescara (197O), di Teheran (1974), di Caracas (1982), di Sidney (1986), di Atene (1994) e di Bristol (1998). Membro fondatore dell'associazione di studi sociali latinoamericani (ASSLA); relatore nazionale alle prime e alle seconde Jornadas italolatinoamericanas de derecho comparado (Buenos Aires, 1975; San Jose', 1977). Socio ordinario dell'istituto di Diritto agrario internazionale e comparato; relatore nazionale alla quarta e alla quinta Tavola rotonda italo sovietica di diritto agrario (Mosca 1979; Firenze 1982). Membro dell'association H. Capitant des Amis de la culture juridique francaise; 1

2 relatore nazionale alle Journées égyptiennes di tale Associazione (Il Cairo, 1979). Socio del Centro italo-tedesco Villa Vigoni. Nel 1981 ha partecipato a Parigi ai lavori del "gruppo di esperti" che, sotto la direzione del Prof. A. Tunc, hanno dato vita al volume "Pour une loi sur les accidents de la circulation" (Paris, Economica, 1981). Nel 1986 ha partecipato come relatore italiano all'international Colloquium on Compensation for Personal Injury svoltosi a Upsala, i cui Atti sono stati pubblicati nel 1988 (Stockholm, Folksam and Skandia). Nel 1988 è stato relatore al Congreso Internacional svoltosi a Lima su Tendencias actuales y perspectivas del Derecho privado. Nel 1989 è stato relatore al Convegno internazionale di Burgos sul codice civile spagnolo in occasione del suo centenario. Nel 1991 è stato relatore al Convegno internazionale svoltosi a Hirschberg-Grossachsen dal 21 al 23 novembre su Haftung der Dienstleistungsberufe-Natürliche Vielfalt und europäische Vereinheitlichung. Dal 1990 al 1993 ha collaborato, per l'italia, alla redazione del volume collettaneo Internationales Deliktsrecht (Köln, Carl Heymanns Verlag, 1993). Nel 1995 è stato relatore al Convegno internazionale di Tilburg su New Liberties and Church-State relationships in Europe, i cui atti sono in corso di pubblicazione. E' stato Visiting Professor alla Yale Law School nel 1987 e nel Nel maggio 2002 è stato relatore al Congresso internazionale svoltosi a Pechino in tema di Rule of Law ; nell ottobre 2003 è stato relatore al Convegno internazionale di Bogotà sul Futuro del diritto privato ; nell aprile 2004 è stato relatore al Convegno internazionale di Parigi sui 2000 anni del Code Napoléon. Ha svolto corsi di perfezionamento e lezioni di diritto civile a Buenos Aires, Belo Horizonte, San José, Monaco, Gottinga, Saragozza, Lione, Parigi, Friburgo. E membro del Tilburg Group di studio sui Principles of European Tort Law, ed ha collaborato, per l Italia, alla redazione dei volumi collettanei The Limits of Expanding Liability; Unification of Tort Law: Wrongfulness (The Hague-London-Boston, Kluwer Law, 1998); Liabilities for Damage Caused by Others (2003). Membro dell'accademia toscana delle Scienze e delle lettere "La Colombaria" per la Classe delle Scienze giuridiche, economiche e sociali (dal 1977); membro della "Accademia peloritana dei pericolanti" per la Classe di Scienze giuridiche, economiche e politiche (dal 1983), socio onorario della Società italiana di Filosofia giuridica e politica (dal 1989); socio onorario della Società italiana di Medicina legale e delle Assicurazioni (dal 1989); membro dell'accademia Olimpica di Vicenza (dal 1993); socio dell'unione Giuristi Cattolici Italiani (dal 1963). E' membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione "Stella Maris", Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico. E' membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno. Ha presieduto la Commissione di studio per la bioetica, costituita presso l'ufficio legislativo del Ministero di Grazia e Giustizia che ha presentato una proposta di legge in tema di bioetica, con particolare riguardo alla fecondazione assistita. E stato membro della Commissione di studio sulla sperimentazione genetica e la clonazione istituita presso il Ministero della Sanità; membro della Commissione di studio nominata dall ISVAP per la redazione di un progetto di legge sul danno alla persona. Autore di oltre 200 pubblicazioni. La prima monografia (La lesione del credito da parte di terzi) risale al Il volume curato con M. BARGAGNA è dedicato alla Valutazione del danno alla salute (Padova, CEDAM, 4 a ed., 2001). Il manuale Diritto civile 2

3 (UTET, Torino, ), in 4 volumi (6 tomi), scritto in collaborazione con U. NATOLI, L. BIGLIAZZI GERI e U. BRECCIA, è stato tradotto in lingua spagnola. Tra gli ultimi volumi pubblicati: Bioetica e diritto privato (Torino, Giappichelli); Il danno biologico dal diritto "vivente" al "diritto vigente" (Torino, Giappichelli). E coautore del manuale Diritto privato (Torino, UTET), in due volumi ( ), in corso di traduzione in lingua cinese. Insignito, nel 1985, dell'ordine del Cherubino da parte dell'università di Pisa. Nel 1986 gli e' stato conferito il "Premio Lions Club Livorno". Vincitore del Premio Linceo Premio Scanno per il diritto, Con D.P.R. 2 giugno 1987, gli è stata conferita l'onorificenza di "Commendatore"; con D.P.R. 27 dicembre 1992 quella di "Grande Ufficiale". 10 ottobre 2006 LIST OF PUBLICATIONS (selected) Monographs and collective works as editor: La lesione del credito da parte di terzi. Milano,1964 (offprint:1979); Dalla tutela giurisdizionale dei diritti, Torino, 1964 (2nd edition: 1980); La buona fede nel possesso, Pisa, 1971 (co-author with C. Vallini); L'obbligazione soggettivamente complessa. Profili sistematici, Milano, 1974; Tutela della salute e diritto privato, Milano, 1978 (co-author with U.Breccia); Il diritto alla salute e il diritto privato, Bologna, 1979, (co-author with U.Breccia); La responsabilità medica, Milano, 1982 (co-author with G. Scalfi); Legge, giudici, politica. Le esperienze italiana e inglese a confronto, (editor) Milano, 1983; Tipicità e atipicità nei contratti (editor), Milano, 1983; Il diritto civile tra codice e legislazione speciale. Napoli, 1984; Le pene private. Milano, 1985 (co-author with G. Scalfi); 3

4 La valutazione del danno alla salute. Profili giuridici medicolegali, assicurativi. (coauthor with M. Bargagna). Padova, 1986 (1a ed.), 1988(2a ed.), 1995 (3a ed.); Il principio di buona fede (editor), Milano, 1987; La vendita "porta a porta" di valori mobiliari (editor), Milano, 1992; Diritto civile. (co-author with L. Bigliazzi Geri, U. Breccia, U. Natoli), Torino, 1987 (vol.i), 1988 (vol.ii), 1989 (vol.iii), 1996 (vol.iv); Rapporto sullo stato della giurisprudenza in tema di danno alla salute (co-author with M. Bargagna), Padova 1996; Danno e responsabilità civile (co-author with Salvatore Patti), Torino, 1997; Commentario al capo XIV bis del Codice civile: dei contratti del consumatore., (editor), 1998; Commentario alla Legge 31 dicembre 1996, n. 675: Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali (editor), in Le Nuove Leggi civili commentate, Padova, 2-3, 1999; Bioetica e diritto privato. Torino, Giappichelli, 2001; Il danno biologico dal diritto "vivente" al "diritto vigente" Torino, Giappichelli, 2001; Danno e Responsabilità civile. Seconda edizione aggiornata. Torino, Giappichelli (co-author with S. Patti), 2003; Diritto privato (editor). Torino, UTET, 2 volumes, Publications in Other Languages: Empresa familiar y fondo de comercio sujeto's a la gestion de ambo conyuges en el derecho italiano, in Der. Comparado, 1977, p. 64 ss. La situation juridique des enfants nés hors mariage, in Rapports nationaux italiens au IXe Congrès International de droit comparé. (Teheran, 1974), Milano,

5 0bservations (collected works) Pour une loi sur les accidents de la circulation, sous la direction de A. Tunc, Paris, La réparation du pretium doloris, in Rapports nationaux italiens au IXe Congrès International de droit comparé, (Caracas, 1982), Milano, 1982 Social Sciences research in Italy (European Sciences Fondation. Standing Committee dor Social Sciences), Strasbourg, 1983 (co-author with E. Casolino). Italian National Report in Medical Responsibility in Western Europe, AA.VV Berlin, New York, Tokio, 1985, p. 361 ss. Recovery of damages for Loss of future Earnings, in Italian National Reports to the XIIth International Congress of Comparative Law. (Sidney, 1986), (co-author with G. Ponzanelli), Milano, Der Personenschaden. Eine rechtsvergleichende Untersuchung zur dogmatischen Einordnung, in Versicherungsrecht, 1987, p. 952 ss. El derecho civil entre codigo y leyes especiales. in Revista general de legislation y jurisprudencia, 1987, p. 757 ss. La tutela civil de la persona humana: una comparaciòn entre al còdigo argentino de Vélez y al nuevo còdigo civil peruano in Tendencias actuales Y perspectivas del Derecho privado y el sistema giuridico latino americano, Lima, 1990, p.47 ss.. Italian System. Compensation for Personal Injury in Sweden and other Countries, (co-author with C.Oldertz e E. Tidefelt), Stockholm, 1988, p. 353 ss. Haftung der Dienstleistungsberufe - Natürliche Vielfalt und europäische Vereinheitlichung co-author with E. Deutsch e J. Taupitz), Heidelberg,1992,pp.61 ss. Deliktsrecht in Italy in Deliktsrecht in Europa (edited by Chr.V.Bar), Köln, Le sort des biens et la pension alimentaire dans le divorce sans faute", in Rapports nationaux italiens au XIVe Congrès International de Droit Compare', Athènes, 1994), (co-author with A. Giusti) Milano, The Protection of Human Subjects in Medical Research, in Italian National Reports to the XVth International Congress of Comparative Laws (Bristol, 1998), Milano, 1998 (co-author with E. Palmerini). Answers to the Hypothetical under Italian Law, in The Limits of Expanding Liability (ed. J. SPIER), The Hague, 1998, pp

6 Wrongufulness in the Italian Legal System in H. Koziol (ed.), Unification of Tort Law: Wrongfulness (Ed. H. Koziol), The Hague, 1998 pp (co-author with G. Comandé). What Rules Should Govern Artificial Insemination?, in A Legal Framework for Bioethics (ed. C.M. Mazzoni), The Hague, 1998, pp Vor der Geburt, quid iuris?, in Festschrift für Erwin Deutsch, Köln, 1999, p. 495 ss. New Liberties and Church-State Relationships in Italy, in New liberties and Church and State Relationships in Europe (Proceedings of the meeting: Tilburg, November 17-18, 1995), Milano, 1999, pp (co-author with C. Marti). Perspectives européennes d harmonisation de l indemnisation des préjudices nonéconomiques : de l expérience italienne du «dommage biologique» à la «recommandation» de Treves, in um Codigo para Europa, Coimbra, 2000, pp Causation under Italian Law (co-author with G. Comandé), in J. Spier (ed.), Unification of Tort Law. Causation, 2000, pp Der Gesundheitschaden: eine italienische Erfhaung ein Modell für European Recht, 2001, pp The European Frontiers of Tort Liability, in H Koziol and J. Spier (eds.), Liber Amicorum Pierre Widmer, 2003, pp Liability for Damage Caused by Others under Italian Law (co-author with E. Bargelli e G. Comandé), in J. Spier (ed.), Unification of Tort Law: Liability for Damage Caused by Others, 2003, pp The Problem of Reproductive Cloning (extract from : C.M. Mazzoni ed., Ethics And Law In Biological Research, 2002, Kluver Law International. Printed in Great Britain) The European Frontiers of Tort Liability. In Koziol H., Spier J. Eds. Liber Amicorum Pierre Widmer. (vol. 10, pp ). Vienna, European Centre of Tort Law, Compensation for personal injury in Italy. In B. A. Koch, H. Koziol Eds. Compensation for Personal Injury in a Comparative perspective. Kluwer Law International,

7 Contributory Negligence under Italian Law. In U. MAGNUS, M. MARTIN-CASALS EDS. Unification of Tort Law: contributory Negligence. (vol. 8, pp ). Kluwer Law International. (co-author with G. Comandé and E. Bargelli), Metodos de codificación : Código civil y leyes sectoriales, in Comment codifier? La méthode, in C. Larroumet et M. Tapia, L avenir de la codification en France et en Amérique latine, Paris, 2004, pp. 265 ss. El daño a la persona; in Derecho civil y romano. Culturas y sistemas juridicos comparados, by J. Adame Goddard, Mexico, 2006, pp Pessoa e Responsabilidade Civil no Novo Codigo Civil Brasileiro, in O Direito da Impresae das Obrigacoes e o Novo Codigo Civil Brasileiro, by A. dos Santos Cunha, Sao Paulo, 2006, pp Propuestas europeas de racionalizacion del resarcimiento del daño no economico, in Responsabilidad civil II, by J. Espinoza Espinoza, Lima, 2006, pp Decadencia del codigo civil o revision del metodo de codificacion?, in Responsabilidad civil II, by J. Espinoza Espinoza, Lima, 2006, pp Selected list of publications on bioethical issues: Salute mentale dell'individuo e tutela giuridica della personalità, in Riv. trim. dir. proc. civ., 1973, pp (co-author with L.Bruscuglia e A. Galoppini). Tutela della salute e diritto privato, Milano, 1978 (co-author with U.Breccia). La réparation du pretium doloris, in Rapports nationaux italiens au IXe Congrès International de droit comparé, (Caracas, 1982), Milano, Der Personenschaden. Eine rechtsvergleichende Untersuchung zur dogmatischen Einordnung, in Versicherungsrecht, 1987, p. 952 ss. La valutazione del danno alla salute. Profili giuridici medicolegali, assicurativi. (coauthor with M. Bargagna). Padova, 1986 (1a ed.), 1988(2a ed.), 1995 (3a ed.). Lo statuto del concepito, in Dem dir., 1988, p. 213 ss. Il diritto e le nuove frontiere della vita umana. in Jus, 1988, p.27 ss. 7

8 La tutela civil de la persona humana: una comparaciòn entre al còdigo argentino de Vélez y al nuevo còdigo civil peruano in Tendencias actuales Y perspectivas del Derecho privado y el sistema giuridico latino americano, Lima, 1990, p.47 ss. Diritti umani e civiltà giuridica - Riflessioni di un civilista, in Rass.dir.civ., 1991, p.243 ss. Opzioni e principî per una disciplina normativa delle biotecnologie avanzate, in Riv.crit.dir.priv., 1991, pp.283 ss. Quali regole per la procreazione assistita?, in Riv. Dir. civ., Padova, 1996, 5, I, pp Diritto e bioetica: il paradosso italiano, in Un quadro europeo per la bioetica? (edited by C.M. Mazzoni), Firenze, 1998, pp The Protection of Human Subjects in Medical Research, in Italian National Reports to the XVth International Congress of Comparative Laws (Bristol, 1998), Milano, 1998 (co-author with E. Palmerini). Vor der Geburt, quid iuris?, in Festschrift für Erwin Deutsch, Köln, 1999, p. 495 ss. Un bambino non voluto è un danno risarcibile?, in L alambicco del comparatista, I, Milano, Il danno alla salute: un esperienza italiana; un modello per l Europa?, in Resp. Civ. prev., Il problema della clonazione riproduttiva, in Riv. Dir. Civ., 2000, I, pp Infertilità. Intervento al XXVII seminario sulla evoluzione biologica. Accademia dei Lincei, 19 febbraio Note in tema di buona fede ed equità, in Riv. dir. civ., 2001, I, pp Bioetica e diritto privato. Torino, Giappichelli, Il danno biologico dal diritto "vivente" al "diritto vigente" Torino, Giappichelli, Procreazione artificiale: una giurisprudenza in trincea, in G. Biscontini e L. Ruggeri, La tutela dell embrione, Napoli, 2002, pp Il danno alla persona, in Iustitia, 2003, pp

9 Libertà di coscienza etica e limiti della norma giuridica: l ipotesi della procreazione medicalmente assistita, in Familia, 2003, pp Procreazione artificiale e filiazione adottiva, in Familia, 2003, pp L inizio della vita umana, in Riv. dir. civ., 2004, I, pp Nascere per contratto?, in Rass. Dir. civ., 2004, pp La danza dei principi. Diritto naturale, diritto positivo, bioetica, in Il diritto privato nella Società Moderna. Seminario in onore di S. Rodotà, edited by G. Alpa e V. Roppo, Napoli, Carta dei diritti fondamentali e autonomia privata in Contratto e costituzione europea, edited by G. Vettori, Padova, 2005, pp Deontologia e professioni, in S. Anna News, El daño a la persona; in Derecho civil y romano. Culturas y sistemas juridicos comparados, by J. Adame Goddard, Mexico, 2006, pp Introduzione: le nuove frontiere dell assicurazione e il principio di precauzione, in Gli strumenti della precauzione: nuovi rischi, assicurazione e responsabilità, edited by G. Comandé, Milano, 2006, pp

Professore ordinario di Diritto internazionale privato presso l Università degli Studi di Milano.

Professore ordinario di Diritto internazionale privato presso l Università degli Studi di Milano. ROBERTA CLERICI Curriculum vitae Professore ordinario di Diritto internazionale privato presso l Università degli Studi di Milano. Presidente del Collegio didattico del Corso di laurea in Scienze internazionali

Dettagli

InDret ANÁLISIS DEL DERECHO

InDret ANÁLISIS DEL DERECHO InDret REVISTA PARA EL ANÁLISIS DEL DERECHO WWW. INDRET.COM Minore danneggiato e regole di responsabilità civile Recensione a Miquel MARTÍN-CASALS (ed.), Children in Tort Law Part II: Children as Victims,

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Il requisito del pubblico concorso per enti anche formalmente o solo sostanzialmente pubblici. Pubblicizzazione giurisprudenziale e legislativa

Il requisito del pubblico concorso per enti anche formalmente o solo sostanzialmente pubblici. Pubblicizzazione giurisprudenziale e legislativa Il requisito del pubblico concorso per enti anche formalmente o solo sostanzialmente pubblici. Pubblicizzazione giurisprudenziale e legislativa di Sandro de Gotzen (in corso di pubblicazione in le Regioni,

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

TOMMASO BONETTI *** 7 ottobre 2002 - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso la Facoltà eli

TOMMASO BONETTI *** 7 ottobre 2002 - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso la Facoltà eli CURRICULUM VIT AB TOMMASO BONETTI Università IUA V eli Venezia Dipartimento di Progettazione e Pianificazione in Ambienti Complessi S. Croce 1957 30135 - Venezia (VE) e-mai!: tbonetti@iuav.it cell.~ ***

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO Classe V F Liceo Internazionale Spagnolo Discipline: Francese/Inglese, Filosofia, Matematica, Scienze, Storia dell'arte Data 12 dicembre 2013 Tipologia A Durata ore

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina Traduzione 1 Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina (Convenzione sui diritti dell uomo e la biomedicina)

Dettagli

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014 CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE Anno accademico 2013-2014 Como - Varese, 15 febbraio 2014 DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015)

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) Si ricorda che le attività di orientamento predisposte per l'anno scolastico 2014/2015 sono state

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341;

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DICA IL RETTORE Ii[NyMITÀ DEGLI STUDI MI I ACATANIA Protocollo Generale 0 8 APR. 2014 Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli

Citazioni bibliografiche: criteri e indicazioni. di Ilaria Moroni

Citazioni bibliografiche: criteri e indicazioni. di Ilaria Moroni : criteri e indicazioni di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: giugno 2010 A) Sistema classico (autore-titolo) nel corpo del testo: es. frase citata da un libro ¹ [N nota in apice] in nota a piè di pag.:

Dettagli

1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione

1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione Nota della Redazione 1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione scientifica Revue des questions scientifiques n. XXVII del 1920. Benché le Œuvres edite

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Elena Sorda Con le note del Prof. G. Rolla Premessa Questo breve scritto nasce dall idea, espressa dal Prof. Rolla, di individuare

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

ADL. ARGOMENTI DI DIRITTO DEL LAVORO 1126-5760 ADMINISTRATIVE LAW REVIEW 0001-8368 AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI 1828-194X AMERICAN JOURNAL OF INTERNATIONAL LAW 0002-9300 ANALISI E DIRITTO 1126-5779

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

Pegno, usufrutto e sequestro parziali su partecipazione di s.r.l.

Pegno, usufrutto e sequestro parziali su partecipazione di s.r.l. Studio n. 836-2014/I Pegno, usufrutto e sequestro parziali su partecipazione di s.r.l. Approvato dall Area Scientifica Studi d Impresa il 10 ottobre 2014 Approvato dal CNN nella seduta del 9 gennaio 2015

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1

Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1 Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1 414.711.5 del 4 luglio 2000 (Stato 1 gennaio 2015) Il Dipartimento federale dell'economia, della formazione

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

Il recesso dal contratto collettivo nel diritto civile

Il recesso dal contratto collettivo nel diritto civile Capitolo I nel diritto civile SOMMARIO: 1. Il recesso dal contratto: i termini della questione. 2. Il principio della temporaneità dei vincoli contrattuali e la questione del recesso dal contratto. 3.

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Relazioni triennali - Prima sessione 2014. Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014. Dipartimento di Studi Umanistici

Relazioni triennali - Prima sessione 2014. Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014. Dipartimento di Studi Umanistici Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014 Cognome Nome Qualifica Dipartimento Ha usufruito di un periodo di congedo per motivi di studio

Dettagli

Il Progetto Orient@mente

Il Progetto Orient@mente Il Progetto Orient@mente Presentazione, 25 marzo 2015 Marina Marchisio Dipartimento di Matematica G. Peano Orient@mente Progetto di UNITO che ha come scopo la realizzazione di un orientamento in ingresso

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE Il Prof. Antonio Dal Monte si è laureato in Medicina e Chirurgia a Roma ed ha conseguito la docenza in Fisiologia Umana ed in Medicina dello Sport. E specialista

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione dell

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

COD. DOCENTE INSEGNAMENTO Nov-Dic ORA Aula FEB I ORA Aula F EB II ORA Aula

COD. DOCENTE INSEGNAMENTO Nov-Dic ORA Aula FEB I ORA Aula F EB II ORA Aula Le date degli appelli possono subire modifiche, e in tal caso vengono evidenziate con sfondo giallo. Conviene anche consultare il sito di Facoltà http://www.giurisprudenza.unimib.it alla voce "Appelli".

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

CURRICULUM DELL ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA

CURRICULUM DELL ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA CURRICULUM DELL ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA La prof. Angela Santangelo si é laureata in Giurisprudenza, col massimo dei voti e lode, nell'a.a. 1991-92 presso l'università degli Studi di Milano, in

Dettagli

Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli

Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli FACOLTA' DI LETTERE CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN STORIA DELL ARTE TESI DI LAUREA IN STORIA DELL ARTE CONTEMPORANEA IL LUOGO DEL PARADOSSO: IL GIARDINO

Dettagli

LE FONTI DEL RAPPORTO DI LAVORO PRIVATO ALLE DIPENDENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LE FONTI DEL RAPPORTO DI LAVORO PRIVATO ALLE DIPENDENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LE FONTI DEL RAPPORTO DI LAVORO PRIVATO ALLE DIPENDENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE REPORT ANNUALE - 2011 - ITALIA (Aprile 2011) Prof. Alessandra PIOGGIA INDICE 1. LA PRIVATIZZAZIONE 2. LE COMPETENZE

Dettagli

STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*)

STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*) 1 STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*) I - Costituzione dell Accademia Articolo 1 1. L Accademia Nazionale dei Lincei, istituzione di alta cultura, con sede in Roma, ai sensi dell art. 33 della

Dettagli

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale.

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale. PROCEDUM VALUTATIVA DI CHIAMATA RISERVATA PER I.A COPERTUM DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ORDINARIO AI SENSI DELL',ART. 24 CO. 6 DEL -A LEGGE N.240l2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/G1, SETTORE SCIENTIFICO

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

STATUTO del CNCP. Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti

STATUTO del CNCP. Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti STATUTO del CNCP Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti ARTICOLO 1 DENOMINAZIONE E costituita ai sensi degli articoli 36 e seguenti del codice civile un Associazione di rappresentanza,

Dettagli

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Versione 1.1 2 dicembre 2014 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Cosa devono fare docenti, ricercatori,

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Il dono: le sue ambivalenze e i suoi paradossi. Un dialogo interdisciplinare.

Il dono: le sue ambivalenze e i suoi paradossi. Un dialogo interdisciplinare. CALL FOR PAPERS Il dono: le sue ambivalenze e i suoi paradossi. Un dialogo interdisciplinare. 18-19 settembre 2008 Università di Milano-Bicocca L analisi del dono risulta sempre più presente nel dibattito

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza assolute e relative delle risposte alle domande. Ottobre 2013

Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza assolute e relative delle risposte alle domande. Ottobre 2013 Consultazione Pubblica per l istituzione dell Anagrafe Nazionale Nominativa dei Professori e dei Ricercatori e delle Pubblicazioni Scientifiche (ANPRePS) Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza

Dettagli

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05. QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.2013 Il progetto QUEST Gli obiettivi Offrire supporto alle città

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Come si diventa insegnanti

Come si diventa insegnanti Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web Come si diventa insegnanti Il reclutamento del personale

Dettagli

I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi

I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi Ang e l a De l Ve c c h i o I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi CACUCCI EDITORE Angela Del Vecchio I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi CACUCCI EDITORE BARI

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano GO FAR! Comenius Regio Project La matematica ci fa andare lontano MA QUALE DISTANZA? IL PARTERNARIATO ITALIANO USR-EMILIA ROMAGNA DS Rosanna Rossi Coordinator Prof. Annalisa Martini Collaborator Dr. Monica

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016 decima edizione In collaborazione con Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Dipartimento di Scienze linguistiche e letterature straniere

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli