TECNOLOGIA DEL BENESSERE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TECNOLOGIA DEL BENESSERE"

Transcript

1 SISTEMI DI TRATTAMENTO DELL PANTHERM Eco Friendly TECNOLOGIA DEL BENESSERE

2 Sistemi di trattamento dell aria PANTHERM: ambiente sano, benessere e risparmio energetico. PANTHERM offre una vasta gamma di unità per il trattamento aria con funzioni di ventilazione, rinnovo, deumidificazione e recupero del calore. Questo tipo di sistemi oltre a purificare l aria, riduce la presenza nell'ambiente degli inquinanti tipo: radom, fumi chimici, CO 2 e umidità. L'elevato standard di comfort richiesto dal mercato per le nuove abitazioni, necessita che il rinnovo dell'aria sia automatico. Negli ambienti come cucina e bagni, dove aleggiano vapori e odori intensi, le unità di trattamento aria PANTHERM aiutano a migliorare il comfort ambientale proponendo un accogliente clima, all'interno dell'abitazione. Con le unità di trattamento aria PANTHERM l'efficienza di recupero del calore è pari al 93%. La scelta di accessori di qualità, come ventilatori Brushless EC ad altissima efficienza ed elevata prevalenza, permette all unità di avere un ridottissimo consumo energetico. 2

3 Significato di recupero di calore per gli edifici I Sistemi di Ventilazione Controllata o Ventilazione Meccanica Controllata VMC sono impianti che permettono di gestire il ricambio dell'aria di un ambiente interno; questo avviene senza l'apertura di finestre o porte, ma tramite condotte di ventilazione forzata, collegate con gli ambienti interni da aspiratori che rimuovono l'aria viziata e la spingono all'esterno e da diffusori che immettono nell'ambiente aria nuova. Per gli edifici a basso consumo energetico il sistema di ventilazione e recupero calore viene integrato da un impianto di riscaldamento e/o climatizzazione di base (riscaldamento a pavimento, sistemi di riscaldamento standard). e 1 aspirazione aria di rinnovo dall esterno e 2 immissione di aria di rinnovo nei locali i 1 aspirazione aria esausta dai locali interni (bagni, cucina) i 2 espulsione aria esausta dopo aver effettuato il recupero del calore Eco Friendly Principio di funzionamento del recuperatore di calore Il cambio di aria esausta o viziata avviene tramite uno speciale scambiatore di calore, il quale recupera preriscaldando l'aria di rinnovo immessa. Lo stesso principio avviene in estate, dove in questo caso l aria esterna di rinnovo viene preraffreddata dall'aria viziata espulsa. Uno scambiatore di calore per il recupero di calore, ottimizzato dal punto di vista termodinamico per tale scopo, consente di ottenere elevati vantaggi economici grazie ad un corretto dimensionamento che tiene conto dell energia termica recuperata, assorbimento elettrico dei ventilatori e appropriato dimensionamento dei canali di distribuzione dell aria. Per le nostre unità i rapporti (Potenza termica recuperata/assorbimento elettrico ventilatori) sono compresi tra i valori (1W di assorbimento elettrico fino a 25 W di potenza termica recuperata). ESPULSIONE ALL ESTERNO DI ESAUSTA +2 C EFFICIENZA DI RECUPERO DEL CALORE 90% RIPRESA ESTERNA A 0 C DI RINNOVO IMMESSA NELL DOPO IL RECUPERO DI CALORE +20 C RIPRESA ESAUSTA DALL INTERNO +22 C Risparmio economico ed energetico con il recupero di calore Uno scambiatore di calore per il recupero di calore, ottimizzato termodinamicamente, consente di ottenere elevati vantaggi economici grazie al corretto dimensionamento, che tiene conto dell energia termica recuperata, dell assorbimento elettrico dei ventilatori e dell appropriato dimensionamento dei canali di distribuzione aria.

4 Norme di riferimento PORTATE D PER IL RICAMBIO NEGLI AMBIENTI: INDICAZIONI La portata di aria esterna identifica l entità del ricambio dell aria negli ambienti, il cui valore viene definito per soddisfare contemporaneamente ai seguenti requisiti: - Individuare il valore di ventilazione ai fini igienico sanitari per ogni ambiente. - Calcolare le quantità di energia inerenti alla portata d aria di rinnovo ai fini della certificazione energetica o di altri processi di valutazione. - Individuare la portata di aria di ricambio globale ai fini del dimensionamento dell impianto di ventilazione (e anche di riscaldamento o climatizzazione). CLASSI DI QUALITÀ DELL EDIFICIO SECONDO NORMA UNI EN La norma introduce il concetto di classe di qualità dell edificio come da tabella sotto riportata. A seconda della Classe dell edificio la norma indica il ricambio orario facendo riferimento ad un altezza di 2,5 m dei locali. CLASSE DESCRIZIONE 1 2 Raccomandato per spazi occupati da persone molto fragili e sensibili (come persone con handicap, ammalati, anziani) che hanno bisogno di requisiti specifici. Livello normale di aspettativa; dovrebbe essere utilizzato per nuove costruzioni o per le ristrutturazioni. La norma UNI EN coniuga i requisiti per l efficienza energetica e i requisiti di qualità dell ambiente interno. La norma si applica a edifici prevalentemente caratterizzati dall occupazione umana quali abitazioni singole, condomini, uffici, scuole, ospedali, alberghi e ristoranti, impianti sportivi, edifici ad uso commerciale. Non si applica generalmente ad edifici ad uso industriale. Il paragrafo della norma richiama il fatto che i tassi di ventilazione di progetto possono essere specificati in termini di ricambi orari per ciascun ambiente, oppure in tassi di immissione, oppure in tassi di estrazione dai locali tecnici (bagni e cucine), oppure con portate globali d aria di ricambio. 3 4 Accettabile moderato livello di aspettativa; dovrebbe essere utilizzato per gli edifici esistenti. Valori al di fuori dei criteri delle categorie precedenti; tale categoria dovrebbe essere accettata solo per una limitata parte dell anno. NORMA CLASSE TASSO DI TASSO DI VOLUME CUCINE BAGNI WC EDIFICIO VENTILAZIONE VENTILAZIONE PER PERSONA IN AMBIENTI IN AMBIENTI NON OCCUPATI OCCUPATI h -1 h -1 m 3 /h m 3 /h m 3 /h m 3 /h Classe 1 0,1-0,2 0, UNI EN Classe 2 0,1-0,2 0, Classe 3 0,1-0,2 0,

5 P-CRD Unità di trattamento aria e deumidificazione tutto in uno con funzioni di ventilazione, rinnovo e recupero di calore P-CRD 300A CARATTERISTICHE Rinnovo dell aria con recupero di calore ad alta efficienza Deumidificazione estiva con modulazione della temperatura di mandata Riscaldamento invernale con possibilità di modulare la temperatura di mandata Regolazione elettronica delle portate dell aria, taratura automatica sulle canalizzazioni Autodiagnosi con modalità di funzionamenti provvisori per evitare interruzioni del servizio. Le unità P-CRD 300A/300W collegate ad un impianto a pannelli radianti sono in grado di effettuare il trattamento dell'aria secondo le diverse necessità della stagione e del benessere ambientale. La macchina è costituita da una struttura in lamiera zincata che raccoglie: un circuito frigorifero a espansione diretta ed un compressore frigorifero alternativo, una batteria alettata alimentata dal circuito idraulico dell impianto radiante, un recuperatore di calore aria/aria ad alta efficienza, delle serrande per la regolazione dei flussi aeraulici, due ventilatori a controllo elettronico EC. P-CRD 300W Il controllore elettronico permette, grazie anche ai particolari ventilatori adottati, di impostare le portate d aria nelle varie funzioni: l unità raggiungerà tali portate indipendentemente dalle perdite di carico delle canalizzazioni realizzate, purchè queste non superino la massima prevalenza disponibile. Il modello P-CRD300W rappresenta la versione più compatta ed essenziale, mentre il modello P-CRD300A comprende di serie i dispositivi necessari ad un trattamento dell aria completo, energeticamente efficiente e confortevole grazie al silenziatore del flusso di mandata incorporato. DESCRIZIONE Nelle illustrazioni seguenti sono raffigurati i due modelli in pianta, con evidenziati i componenti principali e i flussi d aria all interno della macchina. P-CRD 300W ASPIRAZIONE VIZIATA ASPIRAZIONE ESTERNA ESPULSIONE VIZIATA RICIRCOLO Recuperatore di calore aria/aria 2. Compressore frigorifero 3. Batteria alettata alimentata ad acqua 4. Evaporatore frigorifero; 5. Condensatore freon/aria; 6. Condensatore di smaltimento ad aria (acqua su P-CRD300W); 7. Ventilatore di mandata all'ambiente 8. Ventilatore di espulsione; 9. Quadro elettrico 10. Serranda di ricircolo aria ambiente 11. Serranda di aspirazione aria esterna 12. Serranda di ripresa aria ambiente; 13. Serranda ausiliaria per smaltimento 14. Serranda di bypass del recuperatore

6 P-CRD 300A ESPULSIONE ALL ESTERNO 6 13 ASPIRAZIONE ESTERNA RICIRCOLO ASPIRAZIONE VIZIATA 1. Recuperatore di calore aria/aria 2. Compressore frigorifero 3. Batteria alettata alimentata ad acqua 4. Evaporatore frigorifero; 5. Condensatore freon/aria; 6. Condensatore di smaltimento ad aria (acqua su P-CRD300W); 7. Ventilatore di mandata all'ambiente 8. Ventilatore di espulsione; 9. Quadro elettrico 10. Serranda di ricircolo aria ambiente 11. Serranda di aspirazione aria esterna 12. Serranda di ripresa aria ambiente 13. Serranda ausiliaria per smaltimento 14. Serranda di bypass del recuperatore Funzionamento aeraulico Le portate d aria trattate dalla macchina sono impostabili tramite il pannello di controllo, i ventilatori a controllo elettronico controllano la portata prefissata adeguando automaticamente la velocità necessaria a vincere le perdite di carico nelle canalizzazioni. L aria immessa in ambiente può essere composta da due flussi d aria: quello di rinnovo con recupero di calore, tramite il recuperatore aria/aria (1) a flussi controcorrente, e quello di ricircolo dell aria ambiente, con proporzioni variabili in base al trattamento che si vuole effettuare sull aria immessa. La distribuzione della portata nei due flussi viene gestita dall apertura variabile della serranda di ricircolo (10). Il modello P-CRD 300A possiede un flusso d aria esterna ausiliaria per smaltire il calore in eccesso generato dal circuito frigorifero, mentre il modello P-CRD 300W smaltisce questo calore nell acqua del circuito radiante. Nella tabella seguente sono elencati i possibili trattamenti dell aria: FUNZIONE P-CRD 300W P-CRD 300A Rinnovo estivo o invernale Rinnovo con controllo della temperatura di mandata, estiva o invernale Deumidificazione estiva con controllo della temperatura di mandata, con o senza rinnovo Integrazione estiva con controllo della temperatura di mandata, con o senza rinnovo Riscaldamento invernale Rinnovo senza recupero di calore (freecooling) - : funzione disponibile di serie : funzione disponibile con dispositivi opzionali -: funzione non attualmente disponibile Nota - Per il controllo della temperatura in uscita durante il rinnovo, il modello P-CRD 300W richiede una valvola opzionale esterna disponibile come optional. PORTATE D Le portate d aria possono assumere i seguenti valori: - aria immessa in ambiente, con quota di ricircolo variabile: portata impostabile da 200 m 3 /h fino a 300 m 3 /h; - aria di rinnovo: portata impostabile da 80 fino a 160 m 3 /h. - portata di aria esterna necessaria al modello P-CRD 300A per lo smaltimento del calore in eccesso: 300 m 3 /h.

7 Funzionamento termo igrometrico P-CRD 300W P-CRD 300A Legenda 2. Compressore frigorifero 3. Batteria alettata alimentata ad acqua 4. Evaporatore frigorifero 5. Condensatore freon/aria 6. Condensatore di smaltimento 7. Ventilatore di mandata in ambiente PCB. Scheda elettronica di controllo E. Valvola di espansione elettronica RAFFRESCAMENTO/RISCALDAMENTO La batteria alettata (3), collegata all acqua dell impianto radiante, permette il raffrescamento estivo o il riscaldamento invernale; la regolazione della temperatura in uscita è effettuata dalla valvola di regolazione della portata. Nel modello P-CRD 300W tale valvola è optional e va montata esternamente. DEUMIDIFICAZIONE E RAFFREDDAMENTO L aria viene preraffreddata dalla batteria ad acqua (3) alimentata dall impianto radiante; l evaporatore frigorifero (4) effettua il raffreddamento e conseguente deumidificazione dell aria. Il circuito frigorifero comprende due condensatori collegati in parallelo: oltre al condensatore raffreddato con l aria di immissione (5) un secondo condensatore (6) smaltisce il calore in eccesso nell aria esterna (P-CRD 300A) o nell acqua (P-CRD 300W). Le due valvole di espansione elettroniche permettono di distribuire nella proporzione voluta il calore di condensazione tra i due scambiatori; in questo modo è possibile ottenere l aria in uscita alla temperatura desiderata tra massimo freddo e la neutralità. I valori impostabili della temperatura dell aria in uscita sono: - temperatura neutra estiva; - temperatura di integrazione estiva; - temperatura neutra invernale; - temperatura di integrazione invernale. NOTA: non è possibile avviare il circuito frigorifero nella stagione invernale e nella funzione di puro rinnovo, senza una quota di aria ricircolata.

8 Modalità di funzionamento estivo P-CRD 300W P-CRD 300A SOLO RINNOVO ASPIRAZIONE VIZIATA E RIPRESA INTERNO PORTATA D da 80 a 160 m 3 /h PORTATA D da 80 a 200 m 3 /h SOLO DEUMIDIFICAZIONE E RIPRESA INTERNO RICIRCOLO PORTATA D da 160 a 300 m 3 /h. IL CALORE IN ECCESSO VIENE SMALTITO NELL ACQUA REFRIGERATA PORTATA D da 200 a 300 m 3 /h. IL CALORE IN ECCESSO VIENE SMALTITO NELL ESTERNA RINNOVO + DEUMIDIFICAZIONE / RINNOVO + RAFFRESCAMENTO ASPIRAZIONE VIZIATA E RIPRESA INTERNO RICIRCOLO IL FUNZIONAMENTO È SIMILE A QUELLO IN DEUMIDIFICAZIONE, LA PORTATA DI RINNOVO VIENE INTEGRATA CON UNA QUOTA DI RICIRCOLO FINO A RAGGIUNGERE LA PORTATA D. LA SERRANDA DELLA PRESA DI RICIRCOLO MODULA PER OTTENERE LA PROPORZIONE VOLUTA.

9 Modalità di funzionamento invernale P-CRD 300W P-CRD 300A SOLO RINNOVO ASPIRAZIONE VIZIATA E RIPRESA INTERNO PORTATA D da 80 a 160 m 3 /h PORTATA D da 80 a 200 m 3 /h SOLO RISCALDAMENTO E RIPRESA INTERNO RICIRCOLO PORTATA D da 200 a 300 m 3 /h PORTATA D da 200 a 300 m 3 /h RISCALDAMENTO + RINNOVO ASPIRAZIONE VIZIATA RIPRESA AMBIENT INTERNO RICIRCOLO LA PORTATA DI RINNOVO VIENE INTEGRATA CON UNA QUOTA DI RICIRCOLO FINO A RAGGIUNGERE LA PORTATA D. LA SERRANDA DELLA PRESA DI RICIRCOLO MODULA PER OTTENERE LA PROPORZIONE VOLUTA.

10 Bypass del recuperatore Il modello P-CRD 300A è dotato di un condotto, controllato da una serranda motorizzata, che permette l aspirazione dell aria esterna senza attraversare il recuperatore. E possibile così sfruttare, se presenti, gli apporti gratuiti di raffrescamento dell aria esterna. Il bypass si attiva automaticamente quando vi è l apposito consenso e la temperatura esterna rientra nei limiti impostati sul pannello di controllo. FREECOOLING ESTIVO FREECOOLING INVERNALE ASPIRAZIONE ED ESPULSIONE ESTERNO E RIPRESA INTERNO Dimensioni P-CRD 300W P-CRD 300A Dati tecnici MODELLO P-CRD 300W P-CRD 300A Alimentazione elettrica V/Ph/Hz 230/1/50 230/1/50 Peso kg Capacità di deumidificazione totale l/24h / W 44,9 / ,9 / 1083 Capacità di deumidificazione utile (riferita al ricircolo) l/24h / W 25,9 / ,8 / 625 Capacità frigorifera utile (riferita al ricircolo) W Potenza elettrica assorbita dal compressore W Portata acqua richiesta l/h Perdita di carico circuito acqua kpa 8 10 Potenza assorbita dal ventilatore di mandata (min-max) W Portata ventilatore di mandata (min-max) m 3 /h Prevalenza utile ventilatore di mandata Pa Potenza assorbita dal ventilatore di espulsione (min-max) W Portata ventilatore di espulsione (min-max) m 3 /h Prevalenza utile ventilatore di espulsione Pa Recupero energetico in funzionamento invernale portata 80 m 3 /h 95% 95% (20 C - 50% u.r. interno, -5 C - 80% u.r. esterno) portata 160 m 3 /h 91% 91% Recupero energetico in funzionamento estivo portata 80 m 3 /h 93% 93% (26 C - 65% u.r. interno, 35 C - 50% u.r. esterno) portata 160 m 3 /h 86% 86% Livello di pressione sonora (in campo libero, distanza 1 m) db(a) 39 38

11 Collegamenti Collegamento elettrico 3x1,5 mm 2 Collegamento pannello di controllo 4x0,5 mm 2, schermato se L > 25 m Collegamenti idraulici 1/2 femmina Collegamenti aeraulici: mandata e ricircolo Ø 150 rinnovo ed espulsione Ø 100 (P-CRD 300W), Ø 150 (P-CRD 300A) ripresa WC/cucina Ø 100 P-CRD 300W P-CRD 300A Legenda a. Allacciamento elettrico b. Ingresso acqua refrigerata c. Uscita acqua refrigerata d. Scarichi condensa e. Mandata aria ambiente f. Ricircolo aria ambiente g. Espulsione aria all esterno h. Ripresa aria WC/cucina i. Aspirazione aria esterna NOTA: lo scarico della condensa deve avere n. 2 sifoni indipendenti, di altezza minima di 50 mm, che possono essere riuniti solo a valle.

12 Pannello di controllo La macchina è dotata di un pannello di controllo remoto da montare su guida DIN in un quadro elettrico a parete. Il pannello di controllo è dotato di n. 3 morsettiere, su cui connettere: il collegamento alla macchina, tramite i 4 fili che permettono l alimentazione elettrica del pannello (24V) e la comunicazione seriale con la scheda elettronica; i consensi digitali per le varie funzioni da attivare; le due uscite digitali a relè che permettono di attivare una pompa di circolazione e un allarme in caso di malfunzionamento. FUNZIONI ATTIVABILI TRAMITE GLI INGRESSI DIGITALI: - stagione attuale; - rinnovo (si, no, automatico); - deumidificazione; - raffrescamento (riscaldamento in inverno); - bypass del recuperatore (solo per P-CRD 300A); - attenuazione delle portate d aria. IMPOSTAZIONI DISPONIBILI DA TASTIERA: - attivazione delle funzioni (in alternativa ai consensi digitali); - ora corrente; - stagione corrente (in alternativa al consenso digitale); - portate d aria in mandata e in rinnovo; - temperatura di mandata normale e di integrazione per ciascuna stagione; - fasce orarie di rinnovo automatico (massimo 4); - fasce orarie di attenuazione della portata (massimo 4). È inoltre possibile leggere i valori dei sensori di temperatura di cui è dotata la macchina, utile in fase di collaudo o di verifica del corretto funzionamento. DESCRIZIONE CODICE UNITÀ P-CRD 300W COND. ACQUA m 3 /h UNITÀ P-CRD 300A COND m 3 /h PANCRXX PANCRXX PANNELLO DI CONTROLLO

13 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E DI CONSEGNA 1. Generalità Le presenti Condizioni Generali di Vendita e di Consegna si intendono integralmente accettate dal Committente all atto dell ordinazione, annullano tutte le precedenti e sono soggette, come i prezzi, a variazioni senza preavviso. Omissioni, errori evidenti, errori dattilografici e di calcolo non impegnano la Venditrice. Tutti i dati tecnici sono puramente indicativi, riservandosi la Venditrice la facoltà di apportare in qualunque momento quelle modifiche ai prodotti ritenute opportune. 2. Ordinazioni Le ordinazioni sono da considerarsi assunte salvo definitiva accettazione della Venditrice. 3. Consegna La merce viaggia a rischio e pericolo del committente anche se in porto franco. La fabbrica non assume alcuna responsabilità in caso di ritardo nelle consegne, le cui epoche vengono indicate al compratore a puro titolo informativo. Nel caso che il ritardo nella consegna non superi i 120 giorni, il compratore non ha diritto a chiedere la risoluzione del contratto o rifiutare la fornitura. In nessun caso il compratore potrà vantare danni o altro dipendenti da ritardata consegna. La consegna della merce viene fatta nello Stabilimento della venditrice, e qui dovrà in ogni caso, per conseguenti effetti, intendersi sempre avvenuta. Reclami di qualsiasi specie devono essere fatti entro otto giorni dal ricevimento della merce. Reclami per rotture o mancanze di materiali devono essere fatti dal destinatario al vettore all atto del ricevimento. 4. Pagamenti I pagamenti saranno fatti al domicilio del venditore in valuta legale. Se è convenuto un pagamento mediante tratte, dovranno in ogni caso intendersi implicitamente autorizzate e accettate all atto dell ordinazione. La morosità del Committente nei pagamenti o la insolvenza assoluta, anche nei confronti di altri suoi Creditori, ci autorizzano a non dare esecuzione a commissioni o impegni assunti, e in ogni caso sui pagamenti ritardati verrà applicato un interesse di mora in ragione del 5% annuo superiore allo sconto in Banca d Italia. La Ditta si riserva la proprietà dei materiali forniti alla Committente sino al loro integrale effettivo pagamento, mentre il rilascio di effetti di commercio (chèques, cambiali, lettere di credito o altro) dovrà intendersi effettuato, per gli effetti di legge, pro solvendo e non pro soluto. Verificandosi pertanto la morosità o la insolvenza del Committente, la Ditta avrà il diritto di ritirare i materiali forniti trattenendo inoltre quale corrispettivo per l uso e per danni le somme fino a quell epoca incassate. Il Committente non potrà alienare avanti il loro effettivo integrale pagamento i materiali colpiti dalla riserva di proprietà a favore della Ditta. 5. Foro Per qualsiasi contestazione, ove la Casa sia attrice o convenuta, è esclusivamente competente il Foro di Verona. Le eventuali tratte, accettazioni di regolamenti, spedizioni con o senza assegno, e qualsiasi altro atto compiuto dal venditore non potranno operare deroga da questa clausola. PANTHERM S.p.A. declina ogni responsabilità per le possibili inesattezze contenute nel presente listino se dovute ad errori di stampa o di trascrizione, e si riserva il diritto di apportare ai propri prodotti quelle modifiche che riterrà necessarie o utili, senza pregiudicarne le caratteristiche essenziali. Il presente listino annulla e sostituisce tutti i precedenti. I prezzi possono essere soggetti a variazioni senza preavviso anche per ordini ricevuti e per forniture in corso di esecuzione. Restano sempre valide le nostre condizioni generali di vendita e di consegna. I prezzi di listino non comprendono l IVA. I prezzi contenuti nel presente listino si intendono per prodotti FRANCO STABILIMENTO di produzione. Per le spese di trasporto sarà applicata una quota a parte rispetto al prezzo di vendita, di valore proporzionale alle spese vive sostenute da PANTHERM S.p.A. Il Foro competente per qualsiasi controversia è quello di Verona. Il contenuto del presente listino è formulato in via del tutto indicativa e non impegna in alcun modo per le possibili inesattezze. Le immagini contenute nel presente catalogo sono indicative ed hanno uno scopo puramente illustrativo. Tutti i dati espressi possono essere soggetti a modifiche senza preavviso alcuno. AZIENDA CERTIFICATA EN ISO 9001:2008

14 PANTHERM S.r.l. I Sona (VR) Italy via dell Artigianato, 21 tel fax COMPANY QUALITY SYSTEM ISO 9001:2008 CATLIST2014VMCREV00 - validità dal al

DEUMIDIFICATORI CON INTEGRAZIONE E VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA

DEUMIDIFICATORI CON INTEGRAZIONE E VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA DEUMIDIFICATORI CON INTEGRAZIONE E VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA UNITÀ DI TRATTAMENTO ARIA CANALIZZABILI CON RINNOVO E RECUPERO MODELLI / CARATTERISTICHE midificazione estiva con modulazione della

Dettagli

GHE Deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza

GHE Deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza Deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza Display I deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza della serie sono stati progettati per garantire la deumidificazione

Dettagli

DEH UNITA DI CLIMATIZZAZIONE

DEH UNITA DI CLIMATIZZAZIONE DEH UNITA DI CLIMATIZZAZIONE DEH Unità di deumidificazione e rinnovo dell aria con recupero di calore in abbinamento con sistemi di raffrescamento radiante Installazione a controsoffitto Configurazione

Dettagli

Trattamento atia. Deuclima VMC Unità di ventilazione meccanica controllata con recuperatore di calore ad alta efficienza

Trattamento atia. Deuclima VMC Unità di ventilazione meccanica controllata con recuperatore di calore ad alta efficienza IT Trattamento atia Unità di ventilazione meccanica controllata con recuperatore di calore ad alta efficienza Unità di ventilazione meccanica controllata con recuperatore di calore ad alta efficienza Il

Dettagli

calore ad alta efficienza con scambiatore in controcorrente aria/aria in materiale plastico riciclabile,

calore ad alta efficienza con scambiatore in controcorrente aria/aria in materiale plastico riciclabile, Descrizione del prodotto L'unità di trattamento aria compatta oboxx LG 180, certificata "Passivhaus", è formata da un involucro compatto in lamiera di acciaio zincata, senza ponti termici, isolato e verniciato

Dettagli

La deumidificazione applicata alla. climatizzazione radiante

La deumidificazione applicata alla. climatizzazione radiante La deumidificazione applicata alla climatizzazione radiante La deumidificazione L aspetto più importante ai fini del comfort estivo è L UMIDITÀ RELATIVA! IMPORTANTE: se si mantiene controllato questo parametro,

Dettagli

UNITA DI CLIMATIZZAZIONE HRU

UNITA DI CLIMATIZZAZIONE HRU 2014 HRU HRU Unità di climatizzazione aria/aria in pompa di calore con recupero integrato per il ricambio dell aria con neutralizzazione dei carichi termici esterni ove già si disponga di riscaldamento

Dettagli

RELAZIONE DESCRITTIVA IMPIANTO RECUPERATORE DI CALORE E RAFFRESCAMENTO ESTIVO. Nuovo complesso edilizio. Via Selva Residence Quinzano.

RELAZIONE DESCRITTIVA IMPIANTO RECUPERATORE DI CALORE E RAFFRESCAMENTO ESTIVO. Nuovo complesso edilizio. Via Selva Residence Quinzano. RELAZIONE DESCRITTIVA IMPIANTO RECUPERATORE DI CALORE E RAFFRESCAMENTO ESTIVO Nuovo complesso edilizio Via Selva Residence Quinzano Verona IMMOBILIARE EUREKA SRL Il tecnico: Ing. Riccardo Tisato Maggio

Dettagli

SISTEMA IBRIDO DUPLEX R4

SISTEMA IBRIDO DUPLEX R4 SISTEMA IBRIDO DUPLEX R4 Recuperatore attivo per la ventilazione meccanica e la climatizzazione degli ambienti Unità di ventilazione meccanica controllata, ad altissima efficienza, dotata di batterie interne

Dettagli

Scaldacqua in pompa di calore a basamento SPC

Scaldacqua in pompa di calore a basamento SPC Scaldacqua in pompa di calore a basamento SPC SPC: scaldacqua in pompa di calore aria/ acqua, monoblocco Baxi è da sempre attiva nella progettazione di soluzioni tecnologicamente avanzate ma con il minimo

Dettagli

SISTEMI DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA

SISTEMI DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA SISTEMI DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA Cosa è un impianto di ventilazione meccanica controllata Un impianto di ventilazione meccanica permette di controllare il ricambio di aria all interno dell

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTI CONDIZIONAMENTO E VMC

RELAZIONE TECNICA IMPIANTI CONDIZIONAMENTO E VMC RELAZIONE DI CALCOLO IMPIANTI DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA La ventilazione meccanica controllata degli ambienti con aria esterna rappresenta il sistema più efficace per controllare le condizioni

Dettagli

source Source X Performance NUOVI SISTEMI RADIANTI

source Source X Performance NUOVI SISTEMI RADIANTI source X Performance Source NUOVI SISTEMI RADIANTI X PERFORMANCE I componenti che fanno parte della sezione X Performance, sono realizzati con materiali di elevatissima qualità e studiati per dare il massimo

Dettagli

DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD

DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD 1 Indice 1. Descrizione del prodotto 3 1.1 Funzionamento con aria neutra 3 1.2 Funzionamento in integrazione 4 2. Descrizione componenti principali 5 2.1 Predisposizione e ingombri

Dettagli

UNITÀ DI TRATTAMENTO ARIA CANALIZZABILE CON RINNOVO E RECUPERO DI CALORE MODELLO KDVRWY300

UNITÀ DI TRATTAMENTO ARIA CANALIZZABILE CON RINNOVO E RECUPERO DI CALORE MODELLO KDVRWY300 UNITÀ DI TRATTAMENTO ARIA CANALIZZABILE CON RINNOVO E RECUPERO DI CALORE MODELLO KDVRWY300 SOMMARIO TRASPORTO E IMMAGAZZINAMENTO 3 DIMENSIONI 5 INSTALLAZIONE 5 COLLEGAMENTI 7 DESCRIZIONE DEL FUNZIONAMENTO

Dettagli

Comfort. Unità di ventilazione meccanica ad alta efficienza. Specifi che del prodotto. Caratteristiche Principali. Configurazione orizzontale

Comfort. Unità di ventilazione meccanica ad alta efficienza. Specifi che del prodotto. Caratteristiche Principali. Configurazione orizzontale Comfort Unità di ventilazione meccanica ad alta efficienza Configurazione orizzontale Configurazione verticale Ventilazione attiva Modalità di recupero: Passivo (scambiatore ad alta effi cienza) Tipo di

Dettagli

DEUCLIMATIZZATORE DCS 26RD

DEUCLIMATIZZATORE DCS 26RD DEUCLIMATIZZATORE DCS 26RD 1 Indice 1. Descrizione del prodotto 3 1.1 Funzionamento con aria neutra 3 1.2 Funzionamento in integrazione 4 2. Descrizione componenti principali 5 3. Dimensioni 6 4. Dati

Dettagli

Easy Compact Clima 4 in 1

Easy Compact Clima 4 in 1 Easy Compact Clima 4 in 1 Innovativo sistema compatto per la ventilazione meccanica a doppio flusso, il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di acqua calda sanitaria, con pompa di calore. In

Dettagli

ACU UNITA DI CLIMATIZZAZIONE

ACU UNITA DI CLIMATIZZAZIONE ACU UNITA DI CLIMATIZZAZIONE ACU Unità di climatizzazione aria/aria in pompa di calore con recupero integrato per il ricambio dell aria con neutralizzazione dei carichi termici esterni ove già si disponga

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Sistemi di Raffrescamento

Sistemi di Raffrescamento Sistemi di Raffrescamento GRUPPO Un ambiente di lavoro fresco è più produttivo Il calore di una giornata estiva può trasformare velocemente la vostra azienda in un ambiente di lavoro afoso, insopportabile

Dettagli

Produzione del caldo e del freddo: energia dal sole e dalla terra

Produzione del caldo e del freddo: energia dal sole e dalla terra Produzione del caldo e del freddo: energia dal sole e dalla terra Impianto fotovoltaico L impianto fotovoltaico, posto sulla copertura dell edificio, permette di trasformare l energia solare in energia

Dettagli

Recuperatori di calore

Recuperatori di calore Recuperatori di calore UDE DEUMIDIFICATORI AD ALTA EFFICIENZA Air Control Srl via Luigi Biraghi 33-20159 Milano Tel +39 0245482147 Fax +39 0245482981 P.Iva 04805320969 Recuperatori di calore CARATTERISTICHE

Dettagli

Aeroporto di Capodichino

Aeroporto di Capodichino 2 0 1 5 Aeroporto di Capodichino Efficientamento energetico della climatizzazione fabbricato viaggiatori Ing. Maurizio Landolfi Aeroporto di Capodichino Efficientamento energetico della climatizzazione

Dettagli

UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO DI CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI

UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO DI CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI (η= min. 75% max. >9%) REVERSUS REVERSUS Unità di ventilazione con recupero di calore ad altissimo rendimento (>9%) Installazione all interno di edifici residenziali con temperatura ambiente compresa tra

Dettagli

Scheda Tecnica Duolix MAX

Scheda Tecnica Duolix MAX Scheda Tecnica Duolix MAX Centrale VMC doppio flusso ad altissimo rendimento Atlantic Duolix MAX Centrale doppio flusso con recupero di calore di altissima efficienza per il pre-riscaldamento dell aria

Dettagli

UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI (efficienza >90%) U-FLEX

UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI (efficienza >90%) U-FLEX UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI (efficienza >90%) U-FLEX U-FLEX Unità di ventilazione modulare con recupero di calore ad altissimo rendimento Installazione

Dettagli

La ventilazione meccanica controllata [VMC]

La ventilazione meccanica controllata [VMC] La ventilazione meccanica controllata [VMC] Sistemi di riscaldamento e di raffrescamento - Principio di funzionamento: immissione forzata di aria in specifici ambienti. - Peculiarità: garantisce il controllo

Dettagli

pompe di calore\polivalenti MONOBLOCCO

pompe di calore\polivalenti MONOBLOCCO pompe di calore\polivalenti MONOBLOCCO POMPE DI CALORE ARIA/ACQUA REVERSIBILI A RECUPERO TOTALE. > RISCALDAMENTO > CLIMATIZZAZIONE > RAFFRESCAMENTO > RAFFREDDAMENTO > DEUMIDIFICAZIONE > ACQUA CALDA SANITARIA

Dettagli

trattamento aria ecoclima D deu-climatizzatore DC deu-climatizzatore DCA

trattamento aria ecoclima D deu-climatizzatore DC deu-climatizzatore DCA IT trattamento aria D deu-climatizzatore DC deu-climatizzatore DCA trattamento aria ARIA! Benessere significa anche qualità dell aria: aria fresca, ricca di ossigeno, prelevata dall esterno, filtrata e

Dettagli

UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI (efficienza >90%) FLAT 150 FLAT 150

UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI (efficienza >90%) FLAT 150 FLAT 150 UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI (efficienza >90%) UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI Unità

Dettagli

VMC: comfort, gestione del calore e dell umidità

VMC: comfort, gestione del calore e dell umidità 1 VMC: comfort, gestione del calore e dell umidità Ing. Luca Barbieri Product manager Hoval 2 Definizione ventilazione meccanica controllata «I sistemi di ventilazione meccanica controllata (VMC) sono

Dettagli

Impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione Corso di IPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Impianti di climatizzazione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it IPIANTI DI CLIATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione

Dettagli

UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO DI CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI

UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO DI CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO DI CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI (η= min. 7% max. >90%) 201 FLAT UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO DI CALORE PER EDIFICI

Dettagli

OMNIA RADIANT VENTILCONVETTORE CON PIASTRA RADIANTE IL VENTILCONVETTORE CON 3 MODALITÀ DI RISCALDAMENTO

OMNIA RADIANT VENTILCONVETTORE CON PIASTRA RADIANTE IL VENTILCONVETTORE CON 3 MODALITÀ DI RISCALDAMENTO RADIANT VENTILCONVETTORE CON PIASTRA RADIANTE IL VENTILCONVETTORE CON 3 MODALITÀ DI RISCALDAMENTO Installazione a parete o a pavimento Versioni on-off e ad Inverter, abbinabile al sistema di gestione VMF

Dettagli

UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO DI CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI

UNITA DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO DI CALORE PER EDIFICI RESIDENZIALI (η= min. 7% max. >9%) 21 HRE (η= min. 7% max >9%) HRE Unità di ventilazione con recupero di calore ad altissimo rendimento (>9%) Installazione all interno di edifici residenziali con temperatura ambiente

Dettagli

ORION. Climatizzatore d aria DC inverter in pompa di calore

ORION. Climatizzatore d aria DC inverter in pompa di calore ORION Climatizzatore d aria DC inverter in pompa di calore Comfort silenzioso di design Baxi ampia l offerta di prodotto introducendo una gamma completa di climatizzatori d aria DC inverter in pompa di

Dettagli

Ventilazione meccanica controllata ad alta efficienza ALTAIR. Serie SM100. Scheda tecnica

Ventilazione meccanica controllata ad alta efficienza ALTAIR. Serie SM100. Scheda tecnica Ventilazione meccanica controllata ad alta efficienza ALTAIR Serie SM100 Scheda tecnica ALTAIR SM_BTC_IT_1.01 2011 Ventilazione meccanica controllata 1. Principio di funzionamento Comunemente il ricambio

Dettagli

REC/HE200 Recuperatori di calore alta efficienza

REC/HE200 Recuperatori di calore alta efficienza Recuperatori di calore RECHE REC/HE Recuperatori di calore alta efficienza Pannello di controllo I recuperatori della serie RECHE costituiscono il cuore del sistema di Ventilazione Meccanica Controllata

Dettagli

aerazione migliore Respirare aria pulita Dormire meglio Risparmio energetico LÜFTUNGSSYSTEME

aerazione migliore Respirare aria pulita Dormire meglio Risparmio energetico LÜFTUNGSSYSTEME 100 aerazione migliore Respirare aria pulita Dormire meglio Risparmio energetico Il primo e unico impianto decentralizzato certificato passivhaus. LÜFTUNGSSYSTEME 100 La migliore combinazione di due sistemi

Dettagli

Casa Kyoto: zero consumi, zero emissioni 1/20

Casa Kyoto: zero consumi, zero emissioni 1/20 Casa Kyoto: zero consumi, zero emissioni 1/20 Le soluzioni tecnologiche per l efficienza energetica dell involucro LA VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CON RECUPERO DI CALORE AD ELEVATA EFFICIENZA Casa

Dettagli

International DEUMIDIFICATORI PER PISCINE

International DEUMIDIFICATORI PER PISCINE International DEUMIDIFICATORI PER PISCINE DEUMIDIFICAZIONE PER PISCINE SERIE ET I deumidificatori fissi serie ET sono apparecchi di elevate prestazioni, utilizzabili in molteplici applicazioni sono parti

Dettagli

Il sistema Aerferrisi

Il sistema Aerferrisi Il sistema Aerferrisi Il sistema, a differenza di tradizionali impianti di riscaldamento a radiatori, non occupa spazio interno in quanto l'aria trattata, sia in riscaldamento che in condizionamento, si

Dettagli

Recuperatori di calore

Recuperatori di calore Recuperatori di calore URC-EC Air Control Srl via Luigi Biraghi 33-2159 Milano Tel +39 2482147 Fax +39 2482981 P.Iva 48532969 Recuperatori di calore CARATTERISTICHE GENERALI STRUTTURA alluminio e pannelli

Dettagli

BESST C.O.P. ~ 4,6 SERIE PECULIARITÀ. - Funzionamento invernale garantito fino a -15 C. con gas refrigerante ecologico R410A

BESST C.O.P. ~ 4,6 SERIE PECULIARITÀ. - Funzionamento invernale garantito fino a -15 C. con gas refrigerante ecologico R410A PECULIARITÀ - Funzionamento invernale garantito fino a -15 C. - Gas refrigerante ecologico R410A. - Rendimento C.O.P. 4,6. - Frequenza ridotta dei cicli di sbrinamento. - Regolazione automatica della velocità

Dettagli

VMC. Ventilazione residenziale alta efficienza

VMC. Ventilazione residenziale alta efficienza VMC Ventilazione residenziale alta efficienza Ventilazione comfort EVAC TECNOLOGIE DELL ARIA Sistemi di ventilazione permanente ad alta efficienza per il controllo della qualità dell aria, ad uso residenziale

Dettagli

SCHEDA TECNICA DUPLEX EC.UI 175 Cod. 1300002 ORIZZONTALE DUPLEX EC.UI 175 Cod. 1301002 - VERTICALE

SCHEDA TECNICA DUPLEX EC.UI 175 Cod. 1300002 ORIZZONTALE DUPLEX EC.UI 175 Cod. 1301002 - VERTICALE SCHEDA TECNICA DUPLEX EC.UI 175 Cod. 1300002 ORIZZONTALE DUPLEX EC.UI 175 Cod. 1301002 - VERTICALE RECUPERATORE ORIZZONTALE VERTICALE A RECUPERO TOTALE (scambiatore in Carta) DA 1.580 m³/h DESCRIZIONE

Dettagli

CONDIZIONATORE D ARIA PRIMARIA CAP 700-1000

CONDIZIONATORE D ARIA PRIMARIA CAP 700-1000 CONDIZIONATORE D ARIA PRIMARIA CAP 700-1000 1 Indice 1. Generalità 4 1.1 Descrizione della macchina e componenti principali 4 1.2 Descrizione del funzionamento 5 2. Caratteristiche tecniche 6 2.1 Caratteristiche

Dettagli

Climatizzazione commerciale

Climatizzazione commerciale Climatizzazione commerciale Cassette e canalizzabili inverter SDH 17 Cassette Canalizzabili Depliant Climatizzazione Commerciale Gennaio 2015.indd 1 23/12/14 10:36 Simbologia Inverter DC I compressori

Dettagli

LOW UNITA DI RECUPERO DI CALORE RIBASSATE EFFICIENZA DA 50% A 70%

LOW UNITA DI RECUPERO DI CALORE RIBASSATE EFFICIENZA DA 50% A 70% LOW UNITA DI RECUPERO DI CALORE RIBASSATE EICIENZA DA % A 70% low Unità di ventilazione con recupero di calore ribassata a configurazione fissa con scambiatore statico a flussi incrociati in alluminio

Dettagli

Recuperatori di calore serie DRU. Unità di recupero calore per ventilazione meccanica controllata Serie DRU

Recuperatori di calore serie DRU. Unità di recupero calore per ventilazione meccanica controllata Serie DRU INTRODUZIONE Le nuove conquiste tecnologiche nel campo degli isolanti termici e nella tenuta dei serramenti ha reso le moderne abitazioni sempre più confortevoli sia a livello acustico che termico, riducendo

Dettagli

Dal 1970 la ventilazione made in Italy. VMC - Terziario. 7 grandezze con portate d aria fino a 4.500 m 3 /h

Dal 1970 la ventilazione made in Italy. VMC - Terziario. 7 grandezze con portate d aria fino a 4.500 m 3 /h Dal 197 la ventilazione made in Italy VMC - Terziario Le unità di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore della serie REC sono progettate per offrire una risposta concreta all esigenza

Dettagli

COMUNE DI RAGUSA OGGETTO: PROGETTO PER LA "RISTRUTTURAZIONE DEL COMPENDIO IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA

COMUNE DI RAGUSA OGGETTO: PROGETTO PER LA RISTRUTTURAZIONE DEL COMPENDIO IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA COMUNE DI RAGUSA OGGETTO: PROGETTO PER LA "RISTRUTTURAZIONE DEL COMPENDIO EDILIZIO EX CPTA DI VIA NAPOLEONE COLAJANNI IN RAGUSA, DA ADIBIRE A CENTRO POLIFUNZIONALE PER L'INSERIMENTO SOCIALE E LAVORATIVO

Dettagli

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Da trent anni lavoriamo in un clima ideale. Un clima che ci ha portato ad essere leader in Italia nel riscaldamento e raffrescamento radianti e ad ottenere,

Dettagli

Serie. 88 Lossnay - Recuperatori di calore totale 90 VL-LGH - Recuperatori di calore totale 92 GK - Barriere d aria

Serie. 88 Lossnay - Recuperatori di calore totale 90 VL-LGH - Recuperatori di calore totale 92 GK - Barriere d aria Serie I recuperatori entalpici Lossnay di Mitsubishi Electric eliminano l aria viziata sostituendola contemporaneamente con aria fresca e pura. Recuperando il calore totale permettono inoltre un sensibile

Dettagli

p Pompa di calore Heating 61AF Aria-Acqua R I S C A L D A M E N T O A D A L T A T E M P E R A T U R A

p Pompa di calore Heating 61AF Aria-Acqua R I S C A L D A M E N T O A D A L T A T E M P E R A T U R A Heating Pompa di calore 61AF Aria-Acqua R I S C A L D A M E N T O A D A L T A T E M P E R A T U R A Tecnologia e sostenibilità ambientale SINCE 1902 Il marchio più apprezzato Quando Willis Carrier inventò

Dettagli

Ventilatori Brushless modulanti a magneti permanenti con inverter, per uso continuo, a risparmio energetico e bassa rumorosità.

Ventilatori Brushless modulanti a magneti permanenti con inverter, per uso continuo, a risparmio energetico e bassa rumorosità. Scheda Tecnica: Piastra idronica SKUDO DC Inverter Codice scheda: XSCT00078 Data 15/11/2014 Famiglia: Recuperatori di calore Descrizione SKUDO è la piastra idronica con spessore di 13 cm e batteria di

Dettagli

Edifici Evoluti Bertelli Residenza via Mazzali

Edifici Evoluti Bertelli Residenza via Mazzali Progettazioni e Consulenze Termotecniche Edifici Evoluti Bertelli Residenza via Mazzali Presentazione in Milano - 19 novembre 2010 Per garantire il confort indoor negli Edifici Evoluti Bertelli gli impianti

Dettagli

UNITA RECUPERO ENERGETICO

UNITA RECUPERO ENERGETICO RT Esecuzione orizzontale Cassa con telaio in alluminio DESCRIZIONE DEL PRODOTTO Telaio portante in profilati estrusi di alluminio Pannelli di tamponamento in lamiera di acciaio zincato di forte spessore

Dettagli

e unità canalizzabili della serie recuperare il calore dall aria di espulsione La serie Energy prevede

e unità canalizzabili della serie recuperare il calore dall aria di espulsione La serie Energy prevede Energy Recuperatore L e unità canalizzabili della serie Energy sono state studiate per permettere un risparmio energetico negli impianti di ventilazione di locali pubblici e privati quali bar, ristoranti,

Dettagli

maggiore benessere, minore consumo

maggiore benessere, minore consumo anli inverter, maggiore benessere, minore consumo si abbina con tutti i terminali (pannelli radianti, fancoil e radiatori) ed è in grado di produrre acqua calda sanitaria; gestisce gli impianti a portata

Dettagli

A PANNELLI RADIANTI, IL RISPARMIO ENERGETICO DELL IMPIANTO GEOTERMICO ABITARE BENE, VIVERE MEGLIO.

A PANNELLI RADIANTI, IL RISPARMIO ENERGETICO DELL IMPIANTO GEOTERMICO ABITARE BENE, VIVERE MEGLIO. ABITARE BENE, VIVERE MEGLIO. COMFORT, QUALITÀ, RISPARMIO ENERGETICO, IL COMFORT DELLA CLIMATIZZAZIONE A PANNELLI RADIANTI, IL RISPARMIO ENERGETICO DELL IMPIANTO GEOTERMICO RISPARMIO ENERGETICO ESTRAZIONE

Dettagli

URE UNITA DI RECUPERO DI CALORE. 8 grandezze per portate d aria da 290 a 4000 m3/h

URE UNITA DI RECUPERO DI CALORE. 8 grandezze per portate d aria da 290 a 4000 m3/h URE UNITA DI RECUPERO DI CALORE 8 grandezze per portate d aria da 290 a 4000 m3/h Le unità di recupero di calore serie URE sono state studiate per effettuare un ricambio d aria forzato con recupero di

Dettagli

Perchè emix? PAT. PEND. RENEWABLE ENERGIES

Perchè emix? PAT. PEND. RENEWABLE ENERGIES Perchè emix? L acqua calda ad uso sanitario è un servizio sempre richiesto in qualsiasi edificio, dal piccolo appartamento ai grandi uffici open space o ai grandi alberghi. Tra tutte le possibili tecnologie

Dettagli

Agenda. Ing. Claudia Guardini. Introduzione Ventilazione meccanica controllata. Tipologie edilizie ed impianti di ventilazione. Indoor Air Quality

Agenda. Ing. Claudia Guardini. Introduzione Ventilazione meccanica controllata. Tipologie edilizie ed impianti di ventilazione. Indoor Air Quality 27 05 11 Ing. Claudia Guardini Agenda Introduzione Ventilazione meccanica controllata Tipologie edilizie ed impianti di ventilazione Indoor Air Quality Riferimenti normativi Certificazione energetica Tipologie

Dettagli

sistemi solari soluzioni solari

sistemi solari soluzioni solari sistemi solari soluzioni solari per pompe SOLUZIONI INNOATIE PER ABITAZIONI A BASSO CONSUMO CON ENERGIA SOLARE E POMPE DI CALORE Lo scopo di questo catalogo è di fornire una serie di suggerimenti e soluzioni

Dettagli

> HMW LT POMPE DI CALORE ACQUA - ACQUA E BRINE - ACQUA PER INSTALLAZIONE ESTERNA O INTERNA. Gamma disponibile. Descrizione dell unità.

> HMW LT POMPE DI CALORE ACQUA - ACQUA E BRINE - ACQUA PER INSTALLAZIONE ESTERNA O INTERNA. Gamma disponibile. Descrizione dell unità. > HMW LT POMPE DI CALORE ACQUA - ACQUA E BRINE - ACQUA PER INSTALLAZIONE ESTERNA O INTERNA ECO-FRIENDLY Gamma disponibile REFRIGERANT GAS Tipologia di unità IH Pompa di calore IP Pompa di calore reversibile

Dettagli

Voci di capitolato. Generatore termofrigorifero EcoPower Accorroni mod. HPE/C 22

Voci di capitolato. Generatore termofrigorifero EcoPower Accorroni mod. HPE/C 22 Generatore termofrigorifero EcoPower Accorroni mod. HPE/C 22 Classificazione apparecchio: Pompa di calore monoblocco aria/acqua per installazione da esterno con integrato generatore termico a gas metano.

Dettagli

AQUA 2. pompe di calore aria-acqua per installazione splittata con compressore ad inverter NEW MODEL >>> POMPE DI CALORE.

AQUA 2. pompe di calore aria-acqua per installazione splittata con compressore ad inverter NEW MODEL >>> POMPE DI CALORE. ECO -FRIENDLY FRIGERANT G AQUA 2 pompe di calore aria-acqua per installazione splittata con compressore ad inverter NEW MODEL f i n a n z i a i a r >>> POMPE DI CALORE POMPE DI CALORE > I VANTAGGI DEL

Dettagli

UNITÀ DI TRATTAMENTO ARIA CANALIZZABILI CON RINNOVO E RECUPERO MODELLI CRD 300A / CRD 300W

UNITÀ DI TRATTAMENTO ARIA CANALIZZABILI CON RINNOVO E RECUPERO MODELLI CRD 300A / CRD 300W macchine frigorifere per il condizionamento dell aria UNITÀ DI TRATTAMENTO ARIA CANALIZZABILI CON RINNOVO E RECUPERO MODELLI / CARATTERISTICHE Rinnovo dell aria con recupero di calore ad alta efficienza

Dettagli

Ventilazione Meccanica. Unità di Ventilazione Meccanica a sviluppo verticale e orizzontale HCV e HCH

Ventilazione Meccanica. Unità di Ventilazione Meccanica a sviluppo verticale e orizzontale HCV e HCH DAE Srl Via Trieste 4/E, 31025 Santa Lucia di Piave (TV) Tel. 0438 460883 Fax. 0438 468985 E mail : info@daeitaly.com Home page: http://www.daeitaly.com Ventilazione Meccanica Unità di Ventilazione Meccanica

Dettagli

IMPIANTO DI VENTILAZIONE E DI CONDIZIONAMENTO NEI LOCALI COMMERCIALI E DI LAVORO

IMPIANTO DI VENTILAZIONE E DI CONDIZIONAMENTO NEI LOCALI COMMERCIALI E DI LAVORO REGIONE PIEMONTE AZIENDA REGIONALE A.S.L. n 13 (Sede legale: via dei Mille n.2-28100 Novara) DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE SERVIZIO IGIENE E SANITA' PUBBLICA Sede di Borgomanero, viale Zoppis n.10-28021

Dettagli

2. DESCRIZIONE IMPIANTO

2. DESCRIZIONE IMPIANTO INDICE 1 PREMESSA 2 DESCRIZIONE IMPIANTO 2.1 Impianto di condizionamento... 2.2 Regolazione... 3 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELL IMPIANTO PROPOSTO 3.1 Tecnologia ad inverter... 3.2 Carica automatica del

Dettagli

I contenuti della specifica PT.6 del Regolamento Tecnico Nuove Costruzioni Rev.2.00 del 14.09.2011 sono sostituiti come segue.

I contenuti della specifica PT.6 del Regolamento Tecnico Nuove Costruzioni Rev.2.00 del 14.09.2011 sono sostituiti come segue. hiarimento T.6 RTN_.04.014.docx AGGIORNAM ENTO:.04.014 I contenuti della specifica T.6 del Regolamento Tecnico Nuove ostruzioni Rev..00 del 14.09.011 sono sostituiti come segue. T.6 Ventilazione meccanica

Dettagli

Aiuto all applicazione EN-5 Raffreddamento, de-/umidificazione

Aiuto all applicazione EN-5 Raffreddamento, de-/umidificazione Aiuto all applicazione EN-5 Raffreddamento, de-/umidificazione Contenuti e scopo Questo aiuto all applicazione tratta delle procedure e delle esigenze inerenti la progettazione, l installazione e la sostituzione

Dettagli

Permasteelisa Impianti, già nota nel. mercato come FCC ed il suo marchio. professionalità, un sistema di prodotti

Permasteelisa Impianti, già nota nel. mercato come FCC ed il suo marchio. professionalità, un sistema di prodotti linea clima 3 Permasteelisa Impianti, già nota nel mercato come FCC ed il suo marchio Planterm, offre con competenza e professionalità, un sistema di prodotti e servizi per soddisfare le esigenze di comfort

Dettagli

ixquadra HP Accessori a richiesta Kit antivibranti - Cod. 20Z03440 1/6

ixquadra HP Accessori a richiesta Kit antivibranti - Cod. 20Z03440 1/6 ixquadra HP Pompa di calore per installazione splittata di tipo aria/acqua Inverter per il riscaldamento ed il raffrescamento di ambienti di piccole e medie dimensioni. Ideali per impianti con ventilconvettori

Dettagli

-65% WZH WZH. Detrazione fiscale per riqualificazione energetica. Pompe di calore acqua/acqua per geotermia ALTRE VERSIONI ACCESSORI

-65% WZH WZH. Detrazione fiscale per riqualificazione energetica. Pompe di calore acqua/acqua per geotermia ALTRE VERSIONI ACCESSORI Pompe di calore acqua/acqua per geotermia Detrazione fiscale per riqualificazione energetica 2014-10 C +60 C -65% C.O.P. 5,1 HP La lista completa delle unità che rientrano nella detrazione fiscale è pubblicata

Dettagli

aerazione migliore Vivere in modo sano Dormire meglio LÜFTUNGSSYSTEME

aerazione migliore Vivere in modo sano Dormire meglio LÜFTUNGSSYSTEME 100 aerazione migliore Vivere in modo sano Dormire meglio Abitare in ambienti ecologici Il primo e unico impianto decentralizzato certificate passivhaus. LÜFTUNGSSYSTEME 100 La migliore combinazione di

Dettagli

ORION. Climatizzatore d aria DC inverter in pompa di calore

ORION. Climatizzatore d aria DC inverter in pompa di calore ORION Climatizzatore d aria DC inverter in pompa di calore Comfort silenzioso di design Baxi ampia l offerta di prodotto introducendo una gamma completa di climatizzatori d aria DC inverter in pompa di

Dettagli

CALDAIE E RISCALDAMENTO: Gli incentivi possibili. 06/05/2008 1

CALDAIE E RISCALDAMENTO: Gli incentivi possibili. 06/05/2008 1 CALDAIE E RISCALDAMENTO: Gli incentivi possibili. 06/05/2008 1 Caldaia a condensazione 06/05/2008 2 Lo scambio termico è tale da raffreddare i fumi ben oltre il loro punto di rugiada (t = 55 C in eccesso

Dettagli

Doppio Flusso Dee Fly - Mini Fly. Autoregolabile

Doppio Flusso Dee Fly - Mini Fly. Autoregolabile V E N T I L A Z I O N E Doppio Flusso Dee Fly - Mini Fly Autoregolabile Ventilazione Doppio Flusso Fonte di benessere Un aria più sana L aria nuova viene filtrata per limitare l ingresso di agenti inquinanti

Dettagli

CITTA di FABRIANO PROVINCIA DI ANCONA. Polo bibliotecario e delle Arti visive. Recupero funzionale del Palazzo del Podestà

CITTA di FABRIANO PROVINCIA DI ANCONA. Polo bibliotecario e delle Arti visive. Recupero funzionale del Palazzo del Podestà Polo bibliotecario e delle Arti visive. Recupero funzionale del Palazzo del Podestà RELAZIONE TECNICA IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE E VENTILAZIONE Descrizione del progetto Il progetto prevede il rifacimento

Dettagli

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Da trent anni lavoriamo in un clima ideale. Un clima che ci ha portato ad essere leader in Italia nel riscaldamento e raffrescamento radianti e ad ottenere,

Dettagli

COOLSIDE box R410A SERVER - RACKS CLIMATIZZATI PER INSTALLAZIONE DIRETTA IN AMBIENTE INVERTER E C

COOLSIDE box R410A SERVER - RACKS CLIMATIZZATI PER INSTALLAZIONE DIRETTA IN AMBIENTE INVERTER E C COOLS SERVER - RACKS CLIMATIZZATI PER INSTALLAZIONE DIRETTA IN AMBIENTE COOLSIDE box INVERTER R410A E C 2 COOLSIDE box INTRODUZIONE COOLSIDE BOX è un sistema split composto da una unità motocondensante

Dettagli

ACTIVENT Unità di ventilazione con recupero termodinamico del calore. Foglio dati tecnici Articoli e prezzi: vedi listino prezzi ACTIVENT

ACTIVENT Unità di ventilazione con recupero termodinamico del calore. Foglio dati tecnici Articoli e prezzi: vedi listino prezzi ACTIVENT ACTIVENT Unità di ventilazione con recupero termodinamico del calore Foglio dati tecnici Articoli e prezzi: vedi listino prezzi ACTIVENT Sistema di ventilazione attiva per abitazioni con recupero termodinamico

Dettagli

RECUPERA SLIM Ventilazione meccanica controllata IT 04

RECUPERA SLIM Ventilazione meccanica controllata IT 04 RECUPERA SLIM Ventilazione meccanica controllata IT 4 Climatizzazione I d e e d a i n s t a l l a r e Recupera Il tuo benessere La casa è un bene prezioso in cui ogni persona trascorre gran parte della

Dettagli

I sistemi di climatizzazione del futuro!

I sistemi di climatizzazione del futuro! 2 I sistemi di climatizzazione del futuro! UN PASSO NELLA DIREZIONE GIUSTA PER RIDURRE L INQUINAMENTO E LE EMISSIONI DI CO2 L aumento di CO 2 e altri gas serra nell aria è un problema cruciale A seguito

Dettagli

RECUPERA MED Ventilazione meccanica controllata IT 03

RECUPERA MED Ventilazione meccanica controllata IT 03 RECUPERA MED Ventilazione meccanica controllata IT 3 Climatizzazione I d e e d a i n s t a l l a r e Recupera Il tuo benessere La casa è un bene prezioso in cui ogni persona trascorre gran parte della

Dettagli

CONDENSING. EOLO Extra kw HP. Caldaia murale a condensazione per impianti ad alta temperatura

CONDENSING. EOLO Extra kw HP. Caldaia murale a condensazione per impianti ad alta temperatura CONDENSING EOLO Extra kw HP Caldaia murale a condensazione per impianti ad alta temperatura VANTAGGI EOLO Extra kw HP Caldaia murale a condensazione progettata per impianti ad alta temperatura Il continuo

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. 1. OGGETTO Le presenti condizioni generali di vendita regolano e disciplinano in via esclusiva i rapporti commerciali di compravendita tra SATI S.r.l. e i propri

Dettagli

Energie RINNOVABILI Gruppi Termici Ibridi

Energie RINNOVABILI Gruppi Termici Ibridi MADE IN ITALY Energie RINNOVABILI Gruppi Termici Ibridi solare termico SOLARdens aerotermico pompe di calore HPdens SOLARfryo geotermico GEOsolar UN REFERENTE E TANTE SOLUZIONI INTEGRATE PER LE ENERGIE

Dettagli

EMMETI CLIMA FLOOR Sistemi di riscaldamento e raffrescamento radiante IT 08

EMMETI CLIMA FLOOR Sistemi di riscaldamento e raffrescamento radiante IT 08 EMMETI CLIMA FLOOR Sistemi di riscaldamento e raffrescamento radiante IT 08 Idee da installare Il comfort tutto l anno Da qualche anno anche in Italia l impianto a pavimento si sta presentando quale soluzione

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Condizionatori d Aria Tipologie

Condizionatori d Aria Tipologie Tipologie Per la climatizzazione di uno o più ambienti esistono oggi diverse soluzioni, che vanno dal semplice condizionatore trasferibile su ruote al più complesso impianto multisplit; qui di seguito

Dettagli

La soluzione aeraulica per il comfort totale nelle abitazioni a basso consumo e per il plurifamigliare con impianti autonomi

La soluzione aeraulica per il comfort totale nelle abitazioni a basso consumo e per il plurifamigliare con impianti autonomi La soluzione aeraulica per il comfort totale nelle abitazioni a basso consumo e per il plurifamigliare con impianti autonomi Marco Grisot Application Manager Le nuove normative impongono di costruire abitazioni

Dettagli

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22 pag. E- Descrizione Recuperatore di calore compatto con configurazione attacchi fissa (disponibili 8 varianti. Cassa autoportante a limitato sviluppo verticale con accesso laterale per operazioni d ispezione/manutenzione.

Dettagli

SOLUZIONI TECNICHE DEL PROGETTO

SOLUZIONI TECNICHE DEL PROGETTO RISCALDAMENTO INVERNALE MODALITA FUNZIONAMENTO RAFFRESCAMENTO ESTIVO MODALITA FUNZIONAMENTO SCHEMA P&I D 6. IMPIANTO A PAVIMENTO 4. SOLARE TERMICO 1. POZZO GEOTERMICO 2. POMPA DI CALORE 3. UNITA TRATTAMENTO

Dettagli

CDP - Studio Tecnico Casetta & Del Piano Ingegneri Associati

CDP - Studio Tecnico Casetta & Del Piano Ingegneri Associati IMPIANTO TERMICO 1. Impianto termico La presente relazione riguarda il dimensionamento dell impianto termico a servizio dell edificio in progetto da adibire struttura a servizio del Comune di Orbassano

Dettagli

Refrigeratori d acqua condensati ad aria Pompe di calore aria/acqua reversibili da 270 kw a 1000 kw

Refrigeratori d acqua condensati ad aria Pompe di calore aria/acqua reversibili da 270 kw a 1000 kw R Refrigeratori d acqua condensati ad aria Pompe di calore aria/acqua reversibili da 270 kw a 1000 kw according to 97/23/CEE n 0496 Serie: LCAE V Catalogo: DI 84 Emissione: 05/06 Sostituisce: 08/05 LCAE-V

Dettagli