N. 333-A/9805.B.B.3 Roma, 3 maggio 2007

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "N. 333-A/9805.B.B.3 Roma, 3 maggio 2007"

Transcript

1 DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Ufficio I - Affari Generali N. 333-A/9805.B.B.3 Roma, 3 maggio 2007 OGGETTO: Decreto Legislativo n Pubblicazione delle vacanze presenti negli organici delle sezioni di polizia giudiziaria istituite presso le Procure della Repubblica dei Tribunali dei minorenni e dei Tribunali ordinari riservate agli appartenenti alla Polizia di Stato. Bollettino Ufficiale del personale n. 1/16 bis del AI SIGG. DIRIGENTI DELLE DIREZIONI INTERREGIONALI DELLA POLIZIA DI STATO LORO SEDI AI SIGG. QUESTORI DELLA REPUBBLICA LORO SEDI AL SIG. DIRIGENTE DELL UFFICIO PRESIDENZIALE DELLA POLIZIA DI STATO PRESSO LA SOVRAINTENDENZA CENTRALE DEI SERVIZI DI SICUREZZA DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA R O M A AL SIG. DIRIGENTE AL SIG. DIRIGENTE DELL ISPETTORATO DI PUBBLICA SICUREZZA PRESSO IL VATICANO DELL ISPETTORATO DI PUBBLICA SICUREZZA PRESSO IL SENATO DELLA REPUBBLICA R O M A R O M A AL SIG. DIRIGENTE DELL ISPETTORATO DI PUBBLICA SICUREZZA PRESSO LA CAMERA DEI DEPUTATI R O M A AL SIG. DIRIGENTE DELL ISPETTORATO DI PUBBLICA SICUREZZA PRESSO LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - PALAZZO CHIGI R O M A AL SIG. DIRIGENTE DELL ISPETTORATO DI PUBBLICA SICUREZZA PALAZZO VIMINALE S E D E

2 AL SIG. DIRIGENTE DELL UFFICIO SPECIALE DI PUBBLICA SICUREZZA PRESSO LA REGIONE SICILIANA PALERMO AI SIGG. DIRIGENTI DEI COMPARTIMENTI DI POLIZIA STRADALE LORO SEDI AI SIGG. DIRIGENTI DELLE ZONE DI POLIZIA DI FRONTIERA LORO SEDI AI SIGG. DIRIGENTI DEI COMPARTIMENTI DI POLIZIA FERROVIARIA LORO SEDI AI SIGG. DIRIGENTI DEI COMPARTIMENTI DI POLIZIA POSTALE E DELLE TELECOMUNICAZIONI LORO SEDI AI SIGG. DIRIGENTI DEI REPARTI MOBILI DELLA POLIZIA DI STATO LORO SEDI AI SIGG. DIRIGENTI DEI GABINETTI INTERREGIONALI DI POLIZIA SCIENTIFICA LORO SEDI AI SIGG. DIRIGENTI DEI REPARTI VOLO DELLA POLIZIA DI STATO LORO SEDI AL SIG. DIRETTORE DEL CENTRO NAUTICO E SOMMOZZATORI DELLA POLIZIA DI STATO LA SPEZIA AL SIG. DIRETTORE DEL CENTRO ELETTRONICO NAZIONALE DELLA POLIZIA DI STATO NAPOLI AI SIGG. DIRIGENTI DEI REPARTI PREVENZIONE CRIMINE LORO SEDI AI SIGG. DIRETTORI DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE, DI PERFEZIONAMENTO E CENTRI DI ADDESTRAMENTO DELLA POLIZIA DI STATO LORO SEDI AI SIGG. DIRIGENTI DELLE ZONE TELECOMUNICAZIONI LORO SEDI AI SIGG. DIRETTORI DEGLI AUTOCENTRI DELLA POLIZIA DI STATO LORO SEDI 1

3 AL SIG. DIRETTORE AI SIGG. DIRETTORI DELLO STABILIMENTO E CENTRO RACCOLTA ARMI SENIGALLIA DEI CENTRI DI RACCOLTA REGIONALI ED INTERREGIONALI V.E.C.A. LORO SEDI ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ Si trasmette, con preghiera di darne la massima diffusione, copia del supplemento straordinario del Bollettino Ufficiale del personale nel quale sono pubblicate le vacanze determinatesi negli organici della Polizia di Stato delle sezioni di polizia giudiziaria istituite nelle Procure della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna, Bolzano, Trento e presso i Tribunali ordinari di Agrigento, Avellino, Avezzano, Bari, Bergamo, Bologna, Brescia, Cagliari, Catania, Foggia, Frosinone, Genova, L Aquila, Milano, Modica, Napoli, Nuoro, Paola, Palermo, Parma, Prato, Salerno, Torino, Torre Annunziata, Trieste, Velletri, Verbania, Verona. Il Direttore Centrale Calvo 2

4 DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Ufficio I - Affari Generali Roma, 3 maggio 2007 SUPPLEMENTO STRAORDINARIO n. 1/16 bis 3

5 S O M M A R I O Elenco delle vacanze negli organici del personale della Polizia di Stato delle sezioni di polizia giudiziaria istituite nelle Procure della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna, Bolzano, Trento e presso i Tribunali ordinari di Agrigento, Avellino, Avezzano, Bari, Bergamo, Bologna, Brescia, Cagliari, Catania, Foggia, Frosinone, Genova, L Aquila, Milano, Modica, Napoli, Nuoro, Paola, Palermo, Parma, Prato, Salerno, Torino, Torre Annunziata, Trieste, Velletri, Verbania, Verona. 4

6 VACANZE DI POSTI NELLE SEZIONI DI POLIZIA GIUDIZIARIA NELL AMBITO DEL CONTINGENTE ASSEGNATO ALLA POLIZIA DI STATO Ai sensi e per gli effetti dell articolo 7 del Decreto Legislativo 28 luglio 1989, n. 271, si pubblicano le seguenti vacanze determinatesi presso le sezioni di polizia giudiziaria di seguito specificate. DISTRETTO DI BARI Sezione di polizia giudiziaria istituita nella Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo dei sovrintendenti (Rif. Prot. N del ); Sezione di polizia giudiziaria istituita nella Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. 8762/06 del ); - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli assistenti ed agenti (Rif. Prot. N del ). DISTRETTO DI BOLOGNA Sezione di polizia giudiziaria istituita nella Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli assistenti ed agenti (Rif. Prot. N del ). Sezione di polizia giudiziaria istituita nella Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot del ). 5

7 Parma: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot del ). DISTRETTO DI BRESCIA Bergamo: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. 2692/06 del ). Brescia: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. 54/2007 del ). DISTRETTO DI CAGLIARI Cagliari: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo dei commissari (Rif. Prot. 1.6/1- P.S./P.G./4811 del ). DISTRETTO DI CATANIA Catania: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo dei sovrintendenti (Rif.Prot. n. 1548/2007 Prot.(U) del ). Modica: 6

8 - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. 360/2007 Prot(U) del ). DISTRETTO DI CATANZARO Paola: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. 7722/ del ). DISTRETTO DI FIRENZE Sezione di polizia giudiziaria istituita nella Procura della Repubblica presso il Tribunale di Prato: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli assistenti ed agenti (Rif. Prot. n. 7911/06 del ). DISTRETTO DI GENOVA Sezione di polizia giudiziaria istituita nella Procura della Repubblica presso il Tribunale di Genova: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. n /Mov./Cat. 2.3 del ). DISTRETTO DI L AQUILA Sezione di polizia giudiziaria istituita nella Procura della Repubblica presso di Avezzano: il Tribunale 7

9 - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli assistenti ed agenti (Rif. Prot. N. 2149/07 SGAmm del ). (trattandosi di vacanza determinata da cessazione a domanda, la relativa copertura è subordinata all effettiva cessazione del dipendente). L Aquila: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo dei sovrintendenti (Rif.Prot. n /06 SGAmm. del ). DISTRETTO DI MILANO Milano: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli assistenti ed agenti (Rif. Prot. n. 6080/ Pol. Giud. del ). DISTRETTO DI NAPOLI Avellino: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. n. 194/2003 del ). Napoli: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. n. 194/2003 del ); - due posti riservato al personale appartenente al ruolo degli assistenti ed agenti (Rif. Prot. n. 194/2003 del ). Torre Annunziata: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. n. 194/2003 del ). 8

10 DISTRETTO DI PALERMO Agrigento: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo dei sovrintendenti (Rif. Prot. n. 3086/07 del ). Palermo: - tre posti riservati al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif.Prot. n. 66/07, 73/07 e 74/07 del ); - due posti riservati al personale appartenente al ruolo dei sovrintendenti (Rif. Prot. n. 65/07 del e n. 1130/07 del ). DISTRETTO DI ROMA Frosinone: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. n /06 del ). Velletri: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. n. 2653/07 Segr.P. del ). DISTRETTO DI SALERNO Sezione di polizia giudiziaria istituita nella Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. n. 38/07 Segr.P. del ). - un posto riservato al personale appartenente al ruolo dei sovrintendenti (Rif. Prot. n. 224/06 Segr.P. del ). 9

11 - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli assistenti ed agenti (Rif. Prot. n. 71/07 Segr.P. del ). DISTRETTO DI SASSARI Nuoro: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. n e3/fp/fc/265 del ). DISTRETTO DI TORINO Torino: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. n. 8320/06/APC(7.5.1) del ). - un posto riservato al personale appartenente al ruolo dei sovrintendenti (Rif. Prot. n. 8319/06/APC(7.5.1) del ). Verbania: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. n. 8527/06/APC(7.5.1) del ). DISTRETTO DI TRENTO Sezione di polizia giudiziaria istituita nella Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Trento: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo dei sovrintendenti (Rif. Prot. n. 1823/ del ). Sezione di polizia giudiziaria istituita nella Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bolzano: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. n. 4919/ del ). 10

12 DISTRETTO DI TRIESTE Trieste: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. n. 205/2007 del ). DISTRETTO DI VENEZIA Verona: - un posto riservato al personale appartenente al ruolo degli ispettori (Rif. Prot. n. 2177/06 del ). (trattandosi di vacanza determinata da cessazione a domanda, la relativa copertura è subordinata all effettiva cessazione del dipendente). Ai fini della copertura dei posti vacanti sopraindicati, si fa presente che dovrà essere seguita la procedura di cui all art. 7 D.Lg.vo 28 luglio 1989, n.271 e pertanto: 1) entro trenta giorni dalla data di pubblicazione delle vacanze sul supplemento straordinario del Bollettino Ufficiale, il personale interessato, in possesso, alla data di presentazione dell istanza, della qualifica richiesta per la copertura della vacanza, deve presentare domanda al dirigente dell ufficio, ente, reparto o istituto presso il quale presta servizio, indicando la sede ove intenderebbe essere assegnato. 2) I dirigenti degli uffici trasmetteranno al Questore della provincia le domande corredate dal parere e dal foglio matricolare aggiornato. 3) I Sigg.ri Questori avranno cura di inviare, con ogni urgenza, con elenco, le domande pervenute dai diversi uffici, enti, reparti e istituti della provincia (corredate dal parere e dal foglio matricolare) ai Procuratori Generali della Repubblica presso le Corti d Appello nei cui distretti sono ubicate le sedi richieste dal personale, informando contestualmente i Questori delle province ove sono dislocate le sedi stesse e, comunque, questo Dipartimento - Direzione Centrale per le Risorse Umane, omettendo, in tale ultima circostanza, l inoltro della documentazione inerente il foglio matricolare. Si richiama la particolare attenzione delle SS.LL. sul rispetto delle disposizioni già impartite con la circolare n. 333-A/9801.A.3.40(4) del 16 ottobre 1989 e nel sottolineare che, ai sensi dell ultimo comma dell art.8 del decreto legislativo 271/89, non possono essere prese in considerazione le domande e le posizioni per le quali sussistono divieti di legge o di regolamenti negli ordinamenti delle Amministrazioni di appartenenza, si ribadisce, 11

13 tra l altro, che non potranno avere corso le domande volte ad ottenere l assegnazione alle sezioni di polizia giudiziaria ubicate in sedi diverse dalla sede di appartenenza nella quale il personale interessato presti servizio da meno di quattro anni, ridotti a due qualora trattasi di sedi disagiate (art. 55 D.P.R. 335/1982). Pertanto dette istanze non dovranno essere in alcun caso inoltrate. Alla scadenza del termine per la presentazione delle domande, nel caso in cui le stesse siano inferiori al triplo dei posti vacanti presso taluna delle sezioni, o qualora manchino del tutto, il Questore della provincia ove è presente la vacanza provvede a segnalare al Procuratore Generale presso la Corte d Appello del distretto in cui è compresa la vacanza medesima, un elenco di dipendenti idonei a ricoprire l incarico, in numero triplo a quello delle vacanze, traendoli dal personale in servizio nella Questura, nei Compartimenti delle specialità e nelle Zone di Polizia di frontiera, nei Reparti mobili e negli Istituti di istruzione, d intesa con i rispettivi dirigenti. In tale ipotesi un terzo del personale segnalato dall Amministrazione dovrà aver svolto attività nelle sezioni o nei servizi di polizia giudiziaria per almeno due anni. Anche per detto personale occorrerà inviare il parere di cui all art. 8, comma 2 del D.Lg.vo , n.271 e il foglio matricolare aggiornato. All adozione dei provvedimenti di assegnazione alle sezioni provvederà questo Dipartimento - Direzione Centrale per le Risorse Umane -, sulla base delle richieste nominative congiunte del Procuratore Generale presso la Corte d Appello e del Procuratore della Repubblica. Nel segnalare che la presente circolare è consultabile sul sito si confida nella puntuale osservanza delle disposizioni in essa impartite. Il Direttore Centrale Calvo 12

ITO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Ufficio I Affari Generali e Giuridici

ITO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Ufficio I Affari Generali e Giuridici 3DULADIO R.'NO ;i1«mod. -I P.S.C. ITO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Ufficio I Affari Generali e Giuridici N. 333.A/9804.C3/ 7997-2009 Roma, 15 ottobre 2009 OGGETTO: Decreto

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Ufficio Affari Generali e Giuridici

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Ufficio Affari Generali e Giuridici DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Ufficio Affari Generali e Giuridici N. 333.A/9804.C.3/::tG S] Roma, 14 novembre 2013 OGGETTO: Decreto Legislativo 28.7.1989 n. 271. Pubblicazione delle vacanze presenti

Dettagli

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione centrale per le risorse umane Ufficio relazioni sindacali URGENTE

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione centrale per le risorse umane Ufficio relazioni sindacali URGENTE Direzione centrale per le risorse umane Ufficio relazioni sindacali URGENTE Prot. OM. 7738/6210 Roma, 16 settembre 2004 - AI SIGG. DIRIGENTI DELLE DIREZIONI INTERREGIONALI DELLA POLIZIA DI STATO - AI SIGG.

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Servizio ordinamento e contenzioso Divisione I. N. 333-A/9807.I.5.1 Roma, 29.01.2003 C I R C O LA R E

DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Servizio ordinamento e contenzioso Divisione I. N. 333-A/9807.I.5.1 Roma, 29.01.2003 C I R C O LA R E DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Servizio ordinamento e contenzioso Divisione I N. 333-A/9807.I.5.1 Roma, 29.01.2003 OGGETTO: Nuove credenziali di viaggio. C I R C O LA R E DELLE DIREZIONI INTERREGIONALI

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA UFFICIO PER L AMMINISTRAZIONE GENERALE DEL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA UFFICIO PER L AMMINISTRAZIONE GENERALE DEL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA UFFICIO PER L AMMINISTRAZIONE GENERALE DEL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA. UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI 557/RS/01/126/1343 Roma, 2 ottobre 2006 OGGETTO:

Dettagli

CIRCOLARE TELEGRAFICA

CIRCOLARE TELEGRAFICA ' t---:--->-----, MODULARIO I!JTERN0-314.. J CIRCOLARE TELEGRAFICA Prot. n. 559/C/5/H/110 Roma, ' -~. i ì :.) Oggetto: Convenzione con l'università Telematica Internazionale "UNINETTUNO" a favore del personale

Dettagli

CIRCOLARE TELEGRAFICA ROMA, 24 gennaio 2013

CIRCOLARE TELEGRAFICA ROMA, 24 gennaio 2013 CIRCOLARE TELEGRAFICA, 24 gennaio 2013 333.D/9805.C.C.7 (1) OGGETTO: SELEZIONE DI PERSONALE PER LA FREQUENZA DEL SECONDO CORSO DI QUALIFICAZIONE PER CONDUTTORI CINOFILI PER RICERCA E SOCCORSO A PERSONE

Dettagli

CIRCOLARE TELEGRAFICA

CIRCOLARE TELEGRAFICA -MODULAR10 INTERN0-314!IJ!OD. l P.S.C.!'!.. -. \j- ~... "-. --. CIRCOLARE TELEGRAFICA N. 559/C/5/H/54 Roma, Oggetto: Agevolazioni dell'emittente televisiva SKY ITALIA S.r.l. a favore del personale della

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER GLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER GLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA N.500.C/AA2/2836 Roma, 17 febbraio 2010 OGGETTO: Disciplina dei corsi per il conseguimento e l aggiornamento delle qualifiche operativo professionali del Settore alpinistico

Dettagli

Ufficio Città Totali Distretto

Ufficio Città Totali Distretto Ufficio Città Totali Distretto Procura della Repubblica Termini Imerese 296 Palermo Procura della Repubblica Sciacca 254 Palermo Ufficio di Sorveglianza Trapani 108 Palermo P.G. della Rep. presso Corte

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBliCA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER GLI AFFARI GENERALI DELLA POLIZIA DISTATO

DIPARTIMENTO DELLA PUBBliCA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER GLI AFFARI GENERALI DELLA POLIZIA DISTATO DIPARTIMENTO DELLA PUBBliCA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER GLI AFFARI GENERALI DELLA POLIZIA DISTATO Prot.559/C/6/37 Roma, 2 9 OIC. 2015 Oggetto: Conferimento premi di studio ai figli ed agli orfani

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER GLI AFFARI GENERALI DELLA POLIZIA DI STATO

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER GLI AFFARI GENERALI DELLA POLIZIA DI STATO P.S.C. N. 559/C/5/H/1 08 Roma, OGGETTO: Convenzione con 3 G S.p.A. per la fornitura di un servizio di telefonia mobile privata e traffico dati a condizioni agevolate, a favore del personale della Polizia

Dettagli

N. 333-A/U.C./ 9825.2 Roma, 13 maggio 2008

N. 333-A/U.C./ 9825.2 Roma, 13 maggio 2008 N. 333-A/U.C./ 9825.2 Roma, 13 maggio 2008 OGGETTO: circolare in materia di termini per l avvio e la conclusione del procedimento disciplinare connesso a fatti che hanno costituito oggetto di un procedimento

Dettagli

CIRCOLARE TELEGRAFICA ROMA, 26 MAGGIO 2015

CIRCOLARE TELEGRAFICA ROMA, 26 MAGGIO 2015 CIRCOLARE TELEGRAFICA, 26 MAGGIO 2015 333.D/9805.C.C.5.B.2 (17) OGGETTO: SELEZIONE DI PERSONALE PER LA FREQUENZA DEL 17 CORSO DI QUALIFICAZIONE PER CONDUTTORI CINOFILI ANTIESPLOSIVO. ALLA SEGRETERIA DEL

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Ufficio I Affari Generali e Giuridici

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Ufficio I Affari Generali e Giuridici DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Ufficio I Affari Generali e Giuridici N. 333.A/9804.C.3/ G ~ '\" Roma, 2 ottobre 2013 OGGETTO: Decreto Legislativo 28.7.1989 n. 271. Pubblicazione delle vacanze

Dettagli

S^P. UfU. DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE DEL PERSONALE Servizio Ordinamento e Contenzioso Divisione I

S^P. UfU. DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE DEL PERSONALE Servizio Ordinamento e Contenzioso Divisione I MG; "se MAS/3 Al (fj//.j(f?f t S^P UfU DIREZIONE CENTRALE DEL PERSONALE Servizio Ordinamento e Contenzioso Divisione I N. 333-A/9801.B.210(4/37) Roma, 18.1.1991 OGGETTO: Servizi fuori sede - Orario- di

Dettagli

Posizione n. 333/H/010

Posizione n. 333/H/010 Posizione n. 333/H/010 AI SIGG. AL SIG AI SIGG. PREFETTI DELLA REPUBBLICA COMMISSARIO DEL GOVERNO PER LA PROVINCIA AUTONOMA DI COMMISSARIO DEL GOVERNO PER LA PROVINCIA AUTONOMA DI PRESIDENTE REGIONE AUTONOMA

Dettagli

M G I U S T I Z I A N O R I L E

M G I U S T I Z I A N O R I L E M G I U S T I Z I A N O R I L E Dati statistici relativi all adozione anno 2012 Roma, febbraio 2014 Dipartimento Giustizia Minorile Ufficio I del Capo Dipartimento Via Damiano Chiesa 24-00136 Roma Tel.

Dettagli

DTPARTiì'vfENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER GLI ISTITUTI Dl!STRUZION"E

DTPARTiì'vfENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER GLI ISTITUTI Dl!STRUZIONE Dntn prot.: 05-08-2015 l'rutocollu: 1-1213 Cl,mificn: 5UO.Bl/AGC.l l P DTPARTiì'vfENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER GLI ISTITUTI Dl!STRUZION"E Roma, data del protocollo OGGETTO: F.A.O.

Dettagli

Componenti privati presso gli Uffici Giudiziari per i minorenni

Componenti privati presso gli Uffici Giudiziari per i minorenni DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE UFFICIO I DEL CAPO DIPARTIMENTO Componenti privati presso gli Uffici Giudiziari per i minorenni Situazione al 31 dicembre 2010 A cura del Servizio Componenti privati Via

Dettagli

MINISTERO DELL'INTERNO SEDI DI COSTITUZIONE DELLE R.S.U. QUESTURE E UFFICI PERIFERICI DI P.S.

MINISTERO DELL'INTERNO SEDI DI COSTITUZIONE DELLE R.S.U. QUESTURE E UFFICI PERIFERICI DI P.S. Agrigento Commissariati, sezione polizia stradale Alessandria SCUOLA ALLIEVI AGENTI Commissariato, sezione polizia stradale, sottosezione polizia stradale, distaccamenti polizia stradale, centro raccolta

Dettagli

M G I U S T I Z I A N O R I L E

M G I U S T I Z I A N O R I L E M G I U S T I Z I A N O R I L E Dati statistici relativi all adozione Anno 2014 A cura del Servizio Statistico Dipartimento Giustizia Minorile Ufficio I del Capo Dipartimento Servizio Statistico Via Damiano

Dettagli

Agevoladoni per gli appartenenti alla Polizia di Stato e loro familiari.

Agevoladoni per gli appartenenti alla Polizia di Stato e loro familiari. - Uff. Pers. Sew. Soc. J Roma, 15/11/2010 1 Prot. 1607 conv. 199 OGGETO: Casa di Riposo "IL COLLE" Campagnano (RM) - Via del Casalino 2 Agevoladoni per gli appartenenti alla Polizia di Stato e loro familiari.

Dettagli

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Roma, 28 febbraio 2014 prot. n. 1479 Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati

Dettagli

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione La classifica finale classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione 1 Verbania 85,61% 36 Aosta 54,42% 71 Grosseto 45,88% 2 Belluno 74,49% 37 Bergamo 54,07% 72 Prato 45,51% 3 Bolzano 70,65% 38 Modena

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti.

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Ministero della Giustizia Direzione Generale di Statistica Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Circondario

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE , 3 OTTOBRE 2012 - ALLA SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA Ufficio Affari Generali e Personale Ufficio Analisi, Programmi e Documentazione Ufficio Ordine Pubblico Ufficio per gli interventi

Dettagli

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Complementari 51828 Agrigento/Caltanissetta Totale Alberghiere 286547 Agrigento/Caltanissetta/Enna Totale Complementari 13157 Totale Alberghiere 339585 Alessandria

Dettagli

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 SCHEDA N. 1 - MONOPOLI DI STATO Amministrazione Comune Provincia n. dipendenti al 31.12.2002 n. deleghe al 31.12.2002 schede da compilare

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER GLI AFFARI GENERALI DELLA POLIZIA DI STATO

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER GLI AFFARI GENERALI DELLA POLIZIA DI STATO ~ ~~-----~---- ------- M/C Post: Franciosl ~---- - ------ ---- ---- r: - ----,l- -..... ~ ' 559/C/2/A/27 Roma, 2 Ì! ii\ G. 2 O 14 OGGETTO: Soggiorni studio all'estero- Stati Uniti d'america ed Inghilterra-

Dettagli

OGGETTO: SELEZIONE DI PERSONALE DELLA POLIZIA DI STATO PER LA FREQUENZA DEL DICIASSETTESIMO CORSO DI QUALlFICAZIONE PER "CA V ALlERI".

OGGETTO: SELEZIONE DI PERSONALE DELLA POLIZIA DI STATO PER LA FREQUENZA DEL DICIASSETTESIMO CORSO DI QUALlFICAZIONE PER CA V ALlERI. MODUARIO CIRCOLARE TELEGRAFICA 333.D/9805.L.C.13 (17) OGGETTO: SELEZIONE DI PERSONALE DELLA POLIZIA DI STATO PER LA FREQUENZA DEL DICIASSETTESIMO CORSO DI QUALlFICAZIONE PER "CA V ALlERI". - ALLA SEGRETERIA

Dettagli

Gli operatori di Polizia, che sono al servizio della collettività, sono esposti ai rischi connessi con l assunzione di specifiche responsabilità.

Gli operatori di Polizia, che sono al servizio della collettività, sono esposti ai rischi connessi con l assunzione di specifiche responsabilità. Gli operatori di Polizia, che sono al servizio della collettività, sono esposti ai rischi connessi con l assunzione di specifiche responsabilità. Alcune disposizioni di legge, dettate da provvedimenti

Dettagli

FREQUENZA DEL SEDICESIMO CORSO DI QUALIFICAZIONE PER

FREQUENZA DEL SEDICESIMO CORSO DI QUALIFICAZIONE PER CIRCOLARE TELEGRAFICA, 13 MAGGIO 2011 333.D/9805.F.C.1.2(16) OGGETTO: SELEZIONE DI PERSONALE PER LA FREQUENZA DEL SEDICESIMO CORSO DI QUALIFICAZIONE PER "TIRATORE SCELTO". - ALLA SEGRETERIA DEL Ufficio

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

Indirizzo Postale: Piazza della Marina, 4 00196 ROMA Posta elettronica: geniodife@geniodife.difesa.it

Indirizzo Postale: Piazza della Marina, 4 00196 ROMA Posta elettronica: geniodife@geniodife.difesa.it MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEI LAVORI E DEL DEMANIO II REPARTO VI DIV ISIONE I SEZIONE Indirizzo Postale: Piazza della Marina,

Dettagli

Allegato A ELENCO INDIRIZZI

Allegato A ELENCO INDIRIZZI Allegato A A ELENCO INDIRIZZI SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA Ufficio per gli Affari Militari PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Ufficio del Consigliere Militare MINISTERO DELLA

Dettagli

Uffici Giudiziari: bando di mobilità volontaria per 1.031 posti vacanti di personale amministrativo

Uffici Giudiziari: bando di mobilità volontaria per 1.031 posti vacanti di personale amministrativo Uffici Giudiziari: bando di mobilità volontaria per 1.031 posti vacanti di personale amministrativo È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (4a Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 5 del 20 gennaio

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Dipartimento dell Organizzazione Giudiziaria del Personale e dei Servizi Direzione Generale di Statistica Movimento dei procedimenti civili e penali, rilevazione dei tempi medi di definizione, variazione

Dettagli

n. 4 del 31 gennaio 2005 Sommario

n. 4 del 31 gennaio 2005 Sommario ! Notiziario settimanale della Segreteria Nazionale del Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia Sede legale e redazione: via Vicenza 26, 00185 Roma - telefono 06/44.55.213 r.a. - telefax 06/44.69.841

Dettagli

DEL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA

DEL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE N. 333-B/13D.13.15/ Roma, 18 novembre 2015 OGGETTO: Concorso interno, per titoli di servizio ed esami, a 56 posti di perito tecnico superiore del ruolo dei periti

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

Istituzione dei codici tributo per la riscossione, con modello F 23 delle somme spettanti agli accertatori dei reati finanziari.

Istituzione dei codici tributo per la riscossione, con modello F 23 delle somme spettanti agli accertatori dei reati finanziari. Direzione Centrale Accertamento RISOLUZIONE N. 64/E Roma, 18 maggio 2005 Oggetto: Istituzione dei codici tributo per la riscossione, con modello F 23 delle somme spettanti agli accertatori dei reati finanziari.

Dettagli

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato;

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato; Versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2005 (Inps, Circolare 29 luglio 2005 n. 98) Si illustrano di seguito le modalità di calcolo, per l anno in corso, dei contributi volontari relative alle

Dettagli

N. 333-B/13B Roma, 18 maggio 2009

N. 333-B/13B Roma, 18 maggio 2009 UFFICIO III ATTIVITA CONCORSUALI PER IL PERSONALE TECNICO-SCIENTIFICO E PROFESSIONALE N. 333-B/13B.13.15.09 Roma, 18 maggio 2009 OGGETTO: Concorsi interni, per titoli ed esami, a 1 posto di primo dirigente

Dettagli

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA Indaginedell Osservatorioperiodicosullafiscalitàlocale dellauilserviziopoliticheterritoriali IMU:IL17SETTEMBRELA2 RATADELLAPRIMACASA STANGATINAAUTUNNALEDA44EUROMEDICONPUNTEDI154EURO ADOGGI34CITTA CAPOLUOGOHANNOAUMENTATOL

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO I- AFFARI GENERALI E GIURIDICI

DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO I- AFFARI GENERALI E GIURIDICI 29/07 2008 13:47 FAX RELSINUiCALI -* SIULP 002/008 MODULARIO MOO. * P.S.C. DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO I- AFFARI GENERALI E GIURIDICI N. 333-A/9807.F.10 Roma, OGGETTO: Diritto allo

Dettagli

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015)

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015) A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E ) NEL IL COSTO MEDIO DELLA TARI E DI 296 EURO, CON UN AUMENTO DI 10 EURO

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione al piano straordinario di assunzioni a tempo. Il/la sottoscritto/a. nato/a a, Prov, il / /, residente in, C.F.

OGGETTO: Domanda di ammissione al piano straordinario di assunzioni a tempo. Il/la sottoscritto/a. nato/a a, Prov, il / /, residente in, C.F. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA Ufficio Scolastico Regionale di OGGETTO: Domanda

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con Il Ministro della Salute

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con Il Ministro della Salute VISTO il decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, recante Testo Unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, e successive modificazioni

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

DIPARTIMENTO PER LE LIBERTA CIVILI E L IMMIGRAZIONE Direzione Centrale dei Servizi Civili per l Immigrazione e l Asilo

DIPARTIMENTO PER LE LIBERTA CIVILI E L IMMIGRAZIONE Direzione Centrale dei Servizi Civili per l Immigrazione e l Asilo DIPARTIMENTO PER LE LIBERTA CIVILI E L IMMIGRAZIONE Direzione Centrale dei Servizi Civili per l Immigrazione e l Asilo Prot. 1157 Roma, 11 aprile 2007 Ai Signori Prefetti della Repubblica Al Signor Commissario

Dettagli

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia Decreto Direttoriale 16 novembre 2000 Approvazione del piano di distribuzione territoriale delle sale destinate al gioco del Bingo. (G.U. 29 novembre 2000, n. 279, S.O.) Art. 1-1. È approvato l'allegato

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA Pagina 1 di 5 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA DECRETO 29 luglio 2015 Programmazione dei posti per l'accesso ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in medicina e chirurgia

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE N.B. per tutte le questioni di natura metodologica e la guida alle lettura si rinvia alla nota metodologica 2010 consultabile seguendo il link: http://www.censisguida.it/document/it/nota_metodologica/universita

Dettagli

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Università degli Studi G. d Annunzio Facoltà di Lingue e Letterature Straniere - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Elaborazioni su dati di fonte

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

B O L L E T T I N O U F F I C I A L E

B O L L E T T I N O U F F I C I A L E Anno CXXX - Numero 1 Roma, 15 gennaio 2009 Pubblicato il 15 gennaio 2009 B O L L E T T I N O U F F I C I A L E del Ministero della Giustizia PUBBLICAZIONE QUINDICINALE - SPED. IN ABBONAMENTO POSTALE 70%

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Tipo comunicazione Codice comunicazione 01 - Prospetto informativo 1001514C00394126 Data invio 13/02/2014

Dettagli

WlàHéW ALLEGATO 2.1 DELLA PUBBLICA SICUREZZA. Servizio 0 rdinamento e Contenzioso Divisione I N.333.A/9802.B.B.5.4. Roma li, 33.2.

WlàHéW ALLEGATO 2.1 DELLA PUBBLICA SICUREZZA. Servizio 0 rdinamento e Contenzioso Divisione I N.333.A/9802.B.B.5.4. Roma li, 33.2. MOOULARtC NTFRNO M4 ALLEGATO 2.1 MOD. A PS, { C34-95 MAS/D. WlàHéW DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE DEL PERSONALE Servizio 0 rdinamento e Contenzioso Divisione I N.333.A/9802.B.B.5.4

Dettagli

Lorenzo Bertuccio. Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli Aldo Di Berardino Federica Parmagnani

Lorenzo Bertuccio. Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli Aldo Di Berardino Federica Parmagnani 28 dicembre 2010 LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli Aldo Di Berardino Federica

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

Agevolazioni per gli appartenenti alla Polizia di Stato e loro familiari.

Agevolazioni per gli appartenenti alla Polizia di Stato e loro familiari. L- Mod. 23 (ex Mod. 286) (Serv. Anagrafico) Uff. Pers. Serv. Soc. Roma, 08/02/2012 Prot. 179 conv. 263 OGGETTO: "STUDIO DENTISTICO" SANTANIELLO Sabrina Roma - Via Renzo da Ceri 90 Agevolazioni per gli

Dettagli

Roma 14 maggio 2004. Il Dirigente UGenerale. Agli Uffici Provinciali Loro Sedi. Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Loro Sedi

Roma 14 maggio 2004. Il Dirigente UGenerale. Agli Uffici Provinciali Loro Sedi. Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Loro Sedi Roma 14 maggio 2004 DIREZIONE GENERALE VIA A. BALLARIN 42 00142 ROMA Il Dirigente UGenerale II Agli Uffici Provinciali Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Agli Enti iscritti all INPDAP (tramite

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

Concorso - MINISTERO DELLA GIUSTIZIA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

Concorso - MINISTERO DELLA GIUSTIZIA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Concorso - MINISTERO DELLA GIUSTIZIA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Bando di esame di abilitazione all'esercizio della professione di avvocato - sessione 2012 Gazzetta Ufficiale Concorsi numero 70 del 07 Settembre

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Bando di esame di abilitazione all'esercizio della professione di Avvocato - Sessione 2010. IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA

Bando di esame di abilitazione all'esercizio della professione di Avvocato - Sessione 2010. IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA Bando di esame di abilitazione all'esercizio della professione di Avvocato - Sessione 2010. (G.U. n. 58 del 23-7-2010-4 a serie speciale) IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA Visti il regio decreto-legge 27 novembre

Dettagli

POSTI DIRIGENZIALI DI SECONDA FASCIA VACANTI E DISPONIBILI O CHE PREVEDIBILMENTE LO DIVENTERANNO ENTRO IL 31 DICEMBRE 2014

POSTI DIRIGENZIALI DI SECONDA FASCIA VACANTI E DISPONIBILI O CHE PREVEDIBILMENTE LO DIVENTERANNO ENTRO IL 31 DICEMBRE 2014 POSTI DIRIGENZIALI DI SECONDA FASCIA VACANTI E DISPONIBILI O CHE PREVEDIBILMENTE LO DIVENTERANNO ENTRO IL 31 DICEMBRE 2014 Ai sensi dell'art. 19, comma 1 bis, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.

Dettagli

PIANO STRAORDINARIO PER LA DIGITALIZZAZIONE. slide di supporto per conferenza stampa. Roma, 24 maggio 2011 Versione 11

PIANO STRAORDINARIO PER LA DIGITALIZZAZIONE. slide di supporto per conferenza stampa. Roma, 24 maggio 2011 Versione 11 PIANO STRAORDINARIO PER LA DIGITALIZZAZIONE slide di supporto per conferenza stampa Roma, Versione 11 Il Piano straordinario Il Piano e-gov 2012 individua nella digitalizzazione della Giustizia un obiettivo

Dettagli

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE Piemonte Parchi in totale 87 Provincia di Torino 30 Provincia di Alessandria 5 Provincia di Asti 6 Provincia di Biella 6 Provincia di Cuneo Provincia di Novara Provincia

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

La nuova normativa sugli istituti di vigilanza, di investigazione privata e sulle guardie giurate

La nuova normativa sugli istituti di vigilanza, di investigazione privata e sulle guardie giurate Paolo CALVO Leonardo MAZZA Carlo MOSCA Giovanni MIGLIORELLI La nuova normativa sugli istituti di vigilanza, di investigazione privata e sulle guardie giurate Presentazione di Antonio MANGANELLI CACUCCI

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

DIPARTIMENTO PER L'UNIVERSITÀ, L'ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA E PER LA RICERCA

DIPARTIMENTO PER L'UNIVERSITÀ, L'ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA E PER LA RICERCA DIPARTIMENTO PER L'UNIVERSITÀ, L'ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA E PER LA RICERCA DIREZIONE GENERALE PER L'UNIVERSITÀ, LO STUDENTE E IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO Al Rettore Al Direttore

Dettagli

I percorsi di viaggio

I percorsi di viaggio I percorsi di viaggio L Italia ed il turismo internazionale nel 2005 Venezia 11 Aprile 2006 Paolo Sergardi Pragma Carla Natali TNS Infratest CONTESTO DI RIFERIMENTO Il contesto di analisi è costituito

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

Ruolo e compiti del dirigente nelle istituzioni scolastiche

Ruolo e compiti del dirigente nelle istituzioni scolastiche L Università degli Studi Giustino Fortunato - Telematica e legalmente riconosciuta MIUR bandisce, per l Anno Accademico 2015/2016, il Master Universitario Annuale di II livello (D.M. n. 509 del 3/11/1999

Dettagli

Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. UFFICIO DI TORINO ASSEGNAZIONI 2014 spese per il funzionamento delle attività operative

Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. UFFICIO DI TORINO ASSEGNAZIONI 2014 spese per il funzionamento delle attività operative Dipartimento dell' Ispettorato centrale tutela della qualità e della repressione delle frodi dei prodotti agroalimentari UFFICIO DI TORINO 500,00 8.850,00 quantal'altro riconducibile all'attività operativa)

Dettagli

Ministero dell Interno DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA

Ministero dell Interno DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA N. 559/A/2/757.M.31/3136 Roma, 17 maggio 2004 OGGETTO: Intitolazione di strutture della Polizia di Stato. All. 2 - AI SIGG. DIRIGENTI DELLE DIREZIONI INTERREGIONALI - AI SIGG. QUESTORI DELLA REPUBBLICA

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

Strutture sul territorio dell'amministrazione della Giustizia pubblicazione ai sensi dell'articolo 13 lett d) d.lgs. 33/2013.

Strutture sul territorio dell'amministrazione della Giustizia pubblicazione ai sensi dell'articolo 13 lett d) d.lgs. 33/2013. Strutture sul territorio dell'amministrazione della Giustizia pubblicazione ai sensi dell'articolo 13 lett d) d.lgs. 33/2013 posta elettronica certificata adozioniinternazionali.tribmin.palermo@giustiziacert.it

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO III Attività concorsuali

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO III Attività concorsuali DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO III Attività concorsuali N. 333-B/12H.20(11)/8864 Roma, 5 dicembre 2011 OGGETTO: Concorso pubblico, per esami, per il conferimento di 80 posti di commissario

Dettagli

Bando di esame per l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato - sessione 2013.

Bando di esame per l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato - sessione 2013. MINISTERO DELLA GIUSTIZIA, CONCORSO (scad. 11 novembre 2013) Bando di esame per l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato - sessione 2013. (GU 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.

Dettagli

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere.

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA OGGETTO: Domanda di ammissione alle Fasi del piano

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE

DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE CIRCOLARE TELEGRAFICA, 15 GIUGNO 2005 333.D/9805.D.C.17 (14) OGGETTO: SELEZIONE DI PERSONALE PER LA FREQUENZA DEL 14 CORSO DI FORMAZIONE BASICA PER NR.5 PILOTI DI AEREO. - D.M. 500/B/PDM.6/14785 DEL 31.08.1998.

Dettagli

Piano straordinario per la digitalizzazione della giustizia: a che punto siamo? Roma, 24 maggio 2011

Piano straordinario per la digitalizzazione della giustizia: a che punto siamo? Roma, 24 maggio 2011 Piano straordinario per la digitalizzazione della giustizia: a che punto siamo? Roma, 24 maggio 2011 1 Indice Executive summary 1. Il Piano straordinario per la digitalizzazione della giustizia 2. Focus

Dettagli

e delle Politiche Sociali

e delle Politiche Sociali Prot. Ministero dell Interno Roma, data del protocollo Ai Sigg.ri Prefetti LORO SEDI Sig. Commissario del Governo per la Provincia Autonoma di TRENTO Sig. Commissario del Governo per la Provincia Autonoma

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici CIRCOLARE TELEGRAFICA URGENTE N.32 - AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA DI : AGRIGENTO, ANCONA, BARI, BOLOGNA, CALTANISSETTA, CATANIA, CATANZARO, COMO,COSENZA, ENNA, FIRENZE, FROSINONE, GENOVA, LIVORNO, LUCCA,

Dettagli