AL CADER DELLA GIORNATA AL CHIAROR DEL MATTIN. ci sveglia una canzon è sorto il sol

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AL CADER DELLA GIORNATA AL CHIAROR DEL MATTIN. ci sveglia una canzon è sorto il sol"

Transcript

1 Canti scout

2 2

3 AL CADER DEL GIORNATA MI MI #- SI MI Al cader della giornata noi leviamo i cuori a Te, MI MI #- SI MI Tu l'avevi a noi donata bene spesa fu per Te. MI #- SI MI Te nel bosco e nel ruscello, Te nel monte e Te nel pian, MI MI #- SI MI Te nel cuore del fratello, Te nel mio cercai d'amar. I tuoi cieli sembran prati e le stelle tanti fior: son bivacchi dei beati stretti in cerchio al lor Signor. Quante stelle quante stelle, dimmi Tu, la mia qual è? Non ambisco la più bella, basta sia vicino a Te. Se non sempre la mia mente in Te pura s'affissò e talora stoltamente da Te lungi s'attardò. Mio Signor ne son dolente, te ne chieggo, o Dio, mercè: del mio meglio lietamente io doman farò per Te. AL CHIAROR DEL MATTIN MI Al chiaror del mattin, al chiaror del mattin SI MI SI ci sveglia una canzon, ci sveglia una canzon MI Al chiaror del mattin, al chiaror del mattin SI MI ci sveglia una canzon è sorto il sol MI Rit. Su leviam, su leviam, su leviam, su leviam SI MI SI MI c è un bellissimo cielo limpido / per avere il sol basta ridere. MI Su leviam, su leviam, su leviam, su leviam SI MI non è tempo di esitar. 3

4 Se la pioggia cadrà, se la pioggia cadrà e tutto bagnerà, e tutto bagnerà Se la pioggia cadrà, se la pioggia cadrà più divertente ancor sarà. Rit. Se il vento verrà (2v.) e tutto muoverà (2v.) Rit. Se la neve verrà (2v.) e tutto coprirà (2v.) Rit. AL PASSO DEL GUIN Al passo del guidon fratello scout t attende l avventura MI- tra il verde delle macchie sotto il sol. Al passo del guidon avanti ad esplorare la natura: MI- un nido, un erba, un fior t aspetta ed è tutto per te. Rit. Apri gli occhi fratello scout SI- MI- tutto il mondo ch è intorno a te è un cosa meravigliosa. Apri gli occhi fratello scout tutto il mondo ch è intorno a te MI- è un cosa meravigliosa da scoprir. Al fuoco del falò la gioia dei fratelli è la più pura, fa un unica gran tenda il vasto ciel. Al fuoco del falò si sente ancor più limpida e sicura la voce che ci vuole esplorator sul nostro onor. Rit. 4

5 ATTORNO AL RUPE MI- Attorno alla rupe orsù lupi andiam, - MI- SI- MId'Akela e Baloo or le voci ascoltiam. MI- Del branco la forza in ciascun lupo sta, - MI- SI- MIdel lupo la forza nel branco sarà. MI- U-ullalla u-ullalla u-ullallallalla - MI- SI- MIdel lupo la forza nel branco sarà. Or quando si sente un richiamo lontan risponde un vicino più forte ulular. A quel che la legge fedel seguirà a lui buona caccia si ripeterà. U-ullalla u-ullalla u-ullallallalla a lui buona caccia si ripeterà. Il debole cucciol via via crescerà e forte ed ardito col clan caccerà. Finché sulla rupe un dì porterà la pelle striata del vile Shere Khan. U-ullalla u-ullalla u-ullallallalla e a lui buona caccia ogni lupo dirà. BUONA CACCIA 7 Partiamo col branco in caccia buona caccia, buona caccia; 7 partiamo col branco in caccia buona caccia fratellin. Cuor leale, lingua cortese fanno strada nella giungla; cuor leale, lingua cortese nella giungla strada fan. Siamo d'uno stesso sangue fratellino tu ed io; siamo d'uno stesso sangue fratellino io e te. 5

6 E' le legge della giungla vecchia e vera come il cielo senza legge non c'è vero non c'è lupo che vivrà. Grande è il bosco e tenebroso ed il lupo è piccolino; Baloo, l'orso coraggioso, viene a caccia insieme a te. CACCIA AL SAMBHUR 7 Nella valletta chiara s'aggirano i lupi 7 annusano le tracce del sambhur veloce 7 seguono Akela a caccia tra aspri dirupi 7 e da lontano l'eco ripete la voce. 7 E salta, lupo, salta, salta e salta sulla preda MI- Shere Khan che non ti veda 7 che te la vuol levar! (2 volte) CANTO DEL RICOR FA Quando tramonta il sol, B.P., tu torni fra noi, FA quando riflette la fiamma le ombre di noi che cantiamo in cor, FA FA tu torni, B.P., tu torni fra noi, - ci guardi non visto da un angolo d'ombra cantando con noi. E tu rivedi a sera i fuochi dei militar, rivedi i fuochi, le tende, i cavalli, le veglie, i deserti, il mar, tu torni, B.P., tu torni a cantar, confuso nel vento si perde il tuo canto nel nostro che va. 6

7 Quando tramonta il sol, B.P., tu torni fra noi, quando riflette la fiamma le ombre di noi che cantiamo in cor, tu torni, B.P., tu torni fra noi, ritorni ogni sera cantando sull'eco dei canti di allor. CANTO DEL PROMESSA MI D innanzi a voi m impegno sul mio onor MI SI MI e voglio esserne degno per Te, o Signor. MI SI MI Rit. La giusta e retta via mostrami Tu MI SI MI e la Promessa mia accogli, o Gesù. Fedele alla Tua legge sempre sarò, se la Tua man mi regge la manterrò. Rit. CANTO DELLE SQUADRIGLIE FA La Squadriglia dei Leoni deve il pranzo cucinar: FA FA troppo cotti i maccheroni sembran colla da incollar. FA FA Rit. Ullai ullao ulla ila ila ila ilao la la la la. FA FA Ullai ullao ulla ila ila ila ilao. La Squadriglia dei serpenti un bel ponte costruì, volle il Capo collaudarlo cadde in acqua e restò lì. Rit. Il Reparto va in uscita su pei monti se ne andrà, si farà tanta salita ma poi si discenderà. Rit. Il Reparto finalmente va sui monti a campeggiar, camminando allegramente tutti vogliono cantar. Rit. SI 7

8 CANZONE DEL BRANCO 7 Rit. Fratellino sei ancora stanco ma non ti fermar, 7 sei assieme al tuo branco e il lupo anziano puoi trovar, FA la tua traccia ecco già, chissà dove porterà, 7 alla rupe un giorno o l altro di sicuro arriverà. FA - Le montagne sono alte e non le puoi passar, FA 7 gli artigli delle zampe ormai ti fanno mal, FA 7 il ruscello lì vicino ti disseterà FA 7 e nuova forza al tuo corpo l acqua donerà. FA MI- - Il macigno che ti sbarra la tua strada troverai FA e la montagna senza indugio passerai. Rit. Sulle vette tra le valli il silenzio apprezzerai, sulla neve sotto i pini col branco caccerai, con la luna attorno al fuoco felice canterai e la storia delle giungla attento ascolterai e nel caldo della tana l ula ula sentirai e con Mowgli alla fine sognerai. Rit. Ritornando sulla strada che lontan ti porterà, con Baloo la nostra legge ognuno imparerà, la promessa che tu porti non puoi dimenticar ed il cucciolo proteggi se lo vedi tentennar. Al lupo a te vicino il tuo cuore puoi donar ed ancora buona caccia ulular Rit. 8

9 CAVALIE IO SARO - MI- - In questo castello fatato o grande re Artù - MI7 - FA MI i tuoi cavalieri han portato del regno le virtù. - MI- - Nel duello la forza e il coraggio ci spingeranno già - MI7 - FA MI ma vincere col sabotaggio non dà felicità. - MI- Rit. Cavaliere io sarò anche senza il mio cavallo perché so - MI7 - FA che non si può stare seduti ad aspettare, - MIcosì cercherò un modo molto bello, se si può, - MI7 - FA MI7 per riuscire a donare quello che ho nel cuor. Un vaso ti posso creare se argilla mi darai oppure mattoni impastare e mura ne farai e cavalcando nel bosco rumore non farò, il verso del gufo conosco paura non avrò. Rit. Il mio prezioso mantello riparo diverrà se lunga la strada un fratello al freddo resterà. Sul volto un sorriso sereno per ogni avversità, ai piedi dell arcobaleno ci si ritroverà. Rit. CENENTO Intro: SIb SIb SIb (2 volte) SIb Se un giorno Cenerentola avesse detto "Basta!", SIb mi lascian qui, pazienza, non andrò più alla festa, FA#- SI- FA#- SIlaggiù il figlio del re, sicuro come il cielo, SI- nel suo grande palazzo sarebbe ancora solo. 9

10 Di fronte al vecchio padre, piuttosto imbufalito, Francesco forse un giorno avrebbe preferito tornare buono a casa, far pure lui il mercante, e non passar la vita a sconcertar la gente. SI- FA#- SI- Rit. Forse ho ancora sonno ma mi chiaman forte, FA#- SI- "Entra nel gioco e gioca la tua parte!" FA#- SI- FA#- SI- Si sa, non è ancor nato chi goda l'avventura SI- guardando il mondo dietro al buco della serratura! (2 volte) Se le tre caravelle, da mesi in mezzo al mare, avessero convinto Colombo a rinunciare, potremmo ancora oggi stare sicuri che non molti a colazione berrebbero caffè. Se così avesse detto Giuseppe spaventato: "Maria, io qui ti lascio, quello che stato è stato!", beh, voi non ci pensate, che storia sbrindellata, in quella mangiatoia quel dì sarebbe nata. Rit. Se mentre era assediato a Mafeking, laggiù, B.P. avesse detto ai suoi: "There is nothing to do", non ci sarebbe al mondo, ci piaccia o non ci piaccia, nessuno che saluti dicendo "Buona Caccia!" Guidando una canoa per acque tempestose, domando col sorriso le rapide furiose, ben più di una persona mi ha detto che la vita gustata in questo modo è ben più saporita. Rit.2 Vedi? Così va il mondo, ognuno ha la sua arte, entra nel gioco e gioca la tua parte! Si sa, non è ancor nato chi goda l'avventura guardando il mondo dietro al buco della serratura! (2 volte) 10

11 COLO DEL E Colore del sole, più giallo dell'oro fino, MI MI la gioia che brilla negli occhi tuoi Fratellino, colore di un fiore, il primo della mattina, MI in te Sorellina vedo rispecchiar, FA#- #- nel gioco che fai non sai ma già stringi forte MI segreti che sempre avrai nelle mani in ogni tua sorte, FA#- #- nel canto che sai la voce tua chiara dice MI famiglia felice oggi nel mondo e poi su nel ciel per sempre sarà... Colore del grano che presto avrà d'or splendore, la verde tua tenda fra gli alberi Esploratore, colore lontano di un prato che al cielo grida, sorella mia Guida, con me scoprirai dove il tuo sentiero si apre su un mondo ignoto che attende il tuo passo come di un cavaliere fidato, dove il tuo pensiero dilata questa natura, verso l'avventura che ti farà capire te stesso e amar il Signor... Colore rubino del sangue di un testimone, il sangue che sgorga dal cuor tuo fratello Rover, color vespertino di nubi sul sol raccolte, l'amore che, Scolta, tu impari a donar, conosci quel bene che prima tu hai ricevuto, sai che non potrai tenerlo per te neppure un minuto, conosci la gioia di spenderti in sacrificio, prometti servizio ad ogni fratello ovunque la strada ti porterà. 11

12 DANZA DEI CANI ROSSI FA Rah, rah, rah! Il cane rosso è qua. SIb FA 7 FA Arriva giù, non lascia più la traccia di Wantolla. Rah, rah, rah! Il cane rosso è qua. La rabbia, sì, lo inferocì, Wantolla lo annunciò. 7-7 FA Or Bagheera, Kaa e Baloo alla lotta pronti son; 7 FA al comando di Akela coi suoi lupi Mowgli vien. Rah, rah, rah! Il cane rosso è qua. Di peso fu portato giù dall acqua del Waingunga. Rah, rah, rah! Il cane rosso è qua. E quando là approderà il Branco pronto è già. Tutti i lupi di Seeonee stan lottando con ardor ed il dhole invasor alla fin sconfiggeran. DANZA DEL FIO ROSSO C era un tempo una tigre perfida e sleal nella giungla faceva tanto tanto mal ma poi Mowgli il fiore rosso alla Rupe ci portò ed il pelo ai suoi nemici con un ramo bruciacchiò. 7 Fiore rosso avvampa ancor - tutto il Branco ne ha terror. Mowgli prese pel mento il muso di Shere-Khan mentre il fiore sbocciava nella salda man; 12

13 Tigre zoppa della Giungla la tua pelle brucerò, sulla Rupe del Consiglio se non fuggi stenderò Fiore rosso avvampa ancor anche Shere-Khan ne ha terror. FORSE TU NON LO SAI Rit. Forse tu non lo sai, non te l hanno detto mai che le cose trasparenti sono le più resistenti. (2 volte) Se per caso un bel mattino tu vedrai il tuo vicino ripararsi dietro un muro per sentirsi più sicuro, fare un buco sottoterra per paura della guerra, non volerlo imitare: prova a metterti a cantare. Rit. Se per caso un bel mattino tu vedrai che il tuo vicino butti i soldi della spesa nel bilancio della difesa, non cadere nel tranello, non buttarti nel duello, non volerlo imitare: prova a metterti a cantare. Rit. Se al posto di una piazza preferisci una corazza, non pensar che un armatura sia la cosa più sicura; dentro non ci puoi nuotare, finirai per soffocare, non volerti corazzare: prova a metterti a cantare. Rit. Prova a avvolgerti nel vento e vedrai, sarai contento, prova a star nell aria pura, questa è molto più sicura. L aria ti fa respirare, l aria poi ti fa incontrare: prova a aprire le tue mani e poi dir come ti chiami. Rit. 13

14 FRATELLI AL CANDIDA LUNA FA Rit. Fratelli alla candida luna cantiamo la nostra canzone più bella: tra faggi ed abeti, che gioia, veniamo 7 FA la nostra canzone a cantar. - solo: "Una via sola è vera" ci disse il lupo anziano - tutti: e dietro a lui noi siamo la traccia a seguitar. - - Costanti alla ricerca, gioiosi nel cammino, 7 SIb erriam fino al mattino seguendo il lupo anzian. Rit. solo: La via è troppo scoscesa la traccia già si perde. tutti: Solo non si disperde chi segue il lupo anzian. Lupetto non lasciare, oh, non lasciare il branco, il pelo è ancora bianco, seguiamo il lupo anzian. Rit. GUARDA CHE BIANCA LUNA MI- -7 MI- Guarda che bianca luna nel cielo vedi, SI somiglia a te, fratellino. MI- -7 MI- Guarda, par che sorrida, non ha paura, SI7 MI- vorrei andarle vicin! Son boccioli di rosso fior MI- SI quei punti accesi che stan lassù? MI- No, ma, fratello, corri, -7 MI- SI MIil Branco adesso non vedo più. 14

15 Un momentino ancora, Fratello Bigio, fammi guardare nel cielo. Tutta la Rupe è bianca, la bianca luna l ha ricoperta d un vel. Nella Waingunga vedo brillar la roccia azzurra, bella, laggiù. Sì, ma, fratello, corri, il Branco adesso non vedo più. Lalla la la la la la. ecco una nube nera o bianca luna, non ci sei più. GUARDATE BENE! FA SIb 7 Rit. Guardate bene, guardate bene, FA - - FA guardate bene o lupi! (2 volte) SIb FA In ciel la luna piena la rupe annuncia già, - -7 FA in cima alla collina Akela griderà Rit. I cuccioli son tanti che al branco presentiam, ognun si faccia avanti, conoscerli dovrà. Rit. Shere Khan la tigre zoppa vien Mogli a reclamar con arroganza e troppa fretta di azzannar. Rit. Per le parole buone pronunziate da Baloo, per il toro di Bagheera oggi il Branco ha un lupo in più. Rit. 15

16 I CANI ROSSI - - Per le notti piene di avventura, per le nostre corse più veloci, FA 7 FA quando insieme noi senza paura tendiamo l'agguato ai nemici. Per gli odori dell'alba fragranti prima che evapori la brina per i nostri assalti più scattanti che riescono a scovar la selvaggina. Per le urla dei fratelli in caccia, quando a terra il cervo si difende per il richiamo della nuova traccia quando il Branco unito risponde. E' deciso: insieme combattiamo questa caccia è caccia senza preda è deciso: corriam, su corriamo. Abbaia cane rosso senza coda Abbaia cane rosso senza coda. I FRATELLI DEL GIUNG Zampe che non fanno rumore, - occhi che vedono nell'oscurità, orecchie che odono il vento e denti taglienti per cacciar. Rit. Tutti questi sono i segni dei fratelli MI- - che vivon nella giungla sul rio della Waingunga 16

17 amici tra gli amici, con una sola legge, 7 liberi vanno qua e là scia ba da ba da ba da. Sulla cima della rupe Akela, il capo branco, sta a guardar Mowgli, il cucciolo d'uomo, che con gli altri lupi crescerà. Rit. Ecco arriva l'orso bruno, amico sincero di tutti gli animal; è il maestro della legge, se starai attento la imparerai. Rit. Corri e gioca senza paura agile, forte, lei non ha rivali; la pantera ti è vicina, quando avrai bisogno ti aiuterà. Rit. IL BANDARLOG Rit. Siamo qui siamo il Bandarlog forti, buone e astute siam di più, con le mani ed una coda, che ci penzola in giù. Tra questo e quel ramo tutte in fila insieme noi veloci andiamo MI- poi sedute noi pensiamo a tante cose che non ricordiamo. Rit. Noi cianciamo noi gridiamo allegre e un poco dispettose siamo 17

18 come gli uomini parliamo come gli uomini fare sappiamo. Rit. Tutto il giorno giocheremo tutto il giorno ci divertiremo molto unite e amiche siamo fino a quando poi non litighiamo. Rit. IL BRANCO DI AKE Akela aveva un Branco felice e fier sestiglie Rossi e fulvi, Pezzati e Ner. Furbi i Rossi in verità con la loro abilità nel seguir la traccia di Akela. Ridenti anche i Pezzati, felici ognor, perché sestiglia in gamba è quella lor. Ecco adesso venir giù dalla caccia di Baloo vincitori i Neri pien di virtù. Audaci e agili sono i Fulvi ancor, i primi nella corsa e allegri in cor. La migliore qual sarà che per prima arriverà a conquistar la preda di Akela. IL DELFINO E COLOMBA Quando il primo sole, in alto si levò, SI- MI- vide uno spettacolo e s'innamorò, s innamorò: questa nostra terra, vista da lassù, SI- MI- 7 sembra un mare verde, con un mare blu vicino. 18

19 SI- Rit. Che paradiso che è, voglio che viva, che viva, 7 che tutto passi e tutto torni, SI- che paradiso che è qui, voglio che viva, che viva, per sempre così. Il delfino un giorno disse: "Tu chi sei", "Sono una colomba e so volare, so volare, sai" "Ed allora dimmi, cosa vedi tu" "Vedo un mare verde, con un mare blu vicino. Rit. IL FALCO Un falco volava nel cielo un mattino, ricordo quel tempo quando ero bambino, io lo seguivo nel rosso tramonto e dall alto di un monte vedevo il suo mondo. Rit. E allora eha, eha, eha, e allora eha, eha, eha, e allora eha, eha, eha, eha, eh. Fiumi mari e boschi senza confine, i chiari orizzonti e le verdi colline e quando partivo per un lungo sentiero, partivo ragazzo e tornavo guerriero. Rit. Le tende rosse vicino al torrente, la vita felice tra la mia gente 19

20 e quando il mio arco colpiva lontano sentivo l orgoglio di essere indiano. Rit. Fiumi mari e boschi mossi dal vento luna su luna i miei capelli d argento e quando era l ora dell ultimo sonno partivo dal campo per non farvi ritorno. Rit. Un falco volava nel cielo un mattino e verso il sole mi indicava il cammino un falco che un giorno era stato colpito ma non era morto, era solo ferito. Rit. IL TESORO FA 7 Stretto fra il cielo e la terra, sotto gli artigli di un drago, FA MI7 - nelle parole che dico al vicino, questo tesoro dov'è? FA FA E quando lo trovi colora le strade, ti fa cantare forte perché FA FA un tesoro nel campo, un tesoro nel cielo, FA 7 puoi costruire ciò che non c'è... FA FA Rit. Un tesoro nel campo, un tesoro nel cielo, FA chi lo cerca lo trova, però... 7 FA FAun tesoro nascosto in un vaso di creta, se lo trovi poi dammene un po'. Sotto un castagno a dormire, dietro a quel muro laggiù in uno sguardo un po' turbato, questo tesoro dov'è? Ti fa parlare le lingue del mondo, capire tutti i cuori perché... un tesoro nel campo, un tesoro nel cielo, puoi costruire ciò che non c'è... Rit. 20

21 In un cortile assolato, oppure in mezzo ai bambù, in quel castello scuro ed arcigno, questo tesoro dov'è? Dà mani forti per stringerne altre, per render vere e vive le idee. un tesoro nel campo, un tesoro nel cielo, puoi costruire ciò che non c'è... Rit. Sepolto in fondo alla storia, chissà se brilla, chissà... sarà un segreto grande davvero, certo è nascosto, ma c'è. E quando si trova spargiamolo intorno, per monti, mari, valli e città. un tesoro nel campo, un tesoro nel cielo, puoi costruire ciò che non c'è... Rit. IN UN MON DI MASCHE - MI- In un mondo di maschere!, dove sembra impossibile! FA -!riuscire a sconfiggere! tutto ciò che annienta l'uomo.! - MI- Il potere, la falsità, la ricchezza, l'avidità,! FA - sono mostri da abbattere,! noi però non siamo soli.! Rit. Canta con noi, batti le mani, - MI- FA alzale in alto, muovile al ritmo del canto.!!stringi la mano del tuo vicino! - MI- FA!e scoprirai che è meno duro il cammino così.! Ci hai promesso il tuo spirito, lo sentiamo in mezzo a noi e perciò possiam credere che ogni cosa può cambiare. Non possiamo più assistere impotenti ed attoniti perché siam responsabili della vita intorno a noi. Rit. 21

22 INSIEME Insieme abbiam marciato un dì per strade non battute, 7 insieme abbiam raccolto un fior 7 sull'orlo di una rupe Rit. Insieme, insieme: 7 è un motto di fraternità; 7 insieme nel bene crediam. Insieme abbiam portato un dì lo zaino che ci spezza, insieme abbiam goduto alfin del vento la carezza. Rit. Insieme abbiamo appreso ciò che il libro non addita, abbiam scoperto che l'amor è il senso della vita. Rit. JAMBOE Accordi: MI MI Al fuoco di bivacco tutti quanti siam raccolti, è la luce della fiamma che rischiara i nostri volti. E da quella fiamma pura scaturisce una scintilla è la fede di B.P. Rit. Sempre avanti esploratori, sempre in alto i nostri cuori tutti gli scout sono fratelli e cantiam sempre così: Jamboree! voce1: Jamboree voce2: Jambo, jambo, jambo, jambo voce1: jamboree voce2: jambo, jambo, jambo, jambo

23 voce1: jamboree voce2: jambo, jambo, jambo, jambo voce1&2: jamboree. Dal cielo ci sorridono e ci guardano le stelle, sono gaie e scintillanti e ci fan da sentinelle. Ma c è una che fra tutte si distingue, è la più bella, è la fede di B.P. Rit. L esploratore è forte sia nel cuor che nella mente, la sua parola è sacra, non sta senza fare niente. Egli è di buon umore e si adatta a far di tutto: è la legge di B.P. Rit. KAMALUDU (TRADIZIONALE) solo: Kamaludu coro: Kamaludu solo: ludu FA coro: Kamaludu uandasii Kamaludu Kamaludu uandasii solo: Behbel ina coro: Behbel ina solo: ina coro: Behbel ina uandasii Behbel ina Behbel ina uandasii solo: Natouleja coro: Natouleja solo: leja coro: Natouleja uandasii Natouleja Natouleja uandasii KAMALUDU IN BLUES Kamaludu, kamaludu in blues FA kamaludu, kamaludu in blues FA kamaludu, kamaludu uandasii au 23

24 24 kamaludu uandasi au au. Behbel ina, behbel ina in blues behbel ina, behbel ina in blues behbel ina, behbelina uandasii au behbel ina uandasi au au. Natouleja, natouleja in blues natouleja, natouleja in blues natouleja, natouleja uandasii au natouleja uandasi au au. CACCIA DI KAA Nella giungla silenziosa Mowgli dorme e si riposa, ma dagli alberi più alti sono scese con due salti le invidiose Bandarlog, ecco Mowgli prendono. SIb FA - SIb - Chil, segui la traccia tu ed informa poi Baloo (2 volte) Baloo l'orso si dispera con Bagheera la pantera, l'avvoltoio dà la traccia e si parte per la caccia: alle tane fredde orsù, Kaa, Bagheera e Baloo. Illo, illo, guarda su la traccia porto a te Baloo (2 volte) Dolorante e affamato dalle scimmie circondato, Mowgli tenta di scappare alla sua giungla vuol tornare ma le scimmie accorrono indietro lo riportano. Nella giungla forte e buon come il Bandarlog nessun (2 volte) Senza indugio or Bagheera mostra tutta la sua ira, la zampa di Baloo è pesante, me le scimmie sono tante, sol terrore hanno di Kaa, la sua traccia è questa qua. Striscia, danza e canta la sua fame è tanta (2 volte)

25 La legge della giungla impone una giusta punizione: Mowgli ha disobbedito e di questo si è pentito, le busse quindi accetterà poi finisce tutto qua. La punizion che meriti cancella tutti i debiti (2 volte) GIOIA Fadim FAdim Ascolta il rumore delle onde del mare ed il canto notturno dei mille pensieri dell'umanità che riposa dopo il traffico di questo giorno e di sera si incanta davanti al tramonto che il sole le dà. Respira, e da un soffio di vento raccogli il profumo dei fiori che non hanno chiesto che un po' di umiltà e se vuoi puoi cantare, e cantare che hai voglia di dare, e cantare che ancora nascosta può esister la felicità - MI- FA Rit. Perché la vuoi, perché tu puoi riconquistare un sorriso - MI- FA e puoi cantare, e puoi gridare, perché ti han detto bugie - MI- FA ti han raccontato che l' hanno uccisa, che han calpestato la gioia, - MI- FA perché la gioia, perché la gioia, perché la gioia è con te. FA - E magari fosse un attimo, vivila ti prego FA e magari a denti stretti non farla morire, FA anche immerso nel frastuono tu falla sentire, FA hai bisogno di gioia, come me. FA FA la la la la, la la la la, la la la lala, la la la la. Ancora, è già tardi ma rimani ancora, a gustare ancora per poco quest'aria scoperta stasera e domani ritorna tra la gente che cerca e dispera, tu saprai che nascosta nel cuore può esister la felicità. Rit. 25

26 VITA È PER VO FA#- Tra la scogliera e il mondo sentieri non ce n è SI- FA#- c è il mare scuro e fondo e noi tra il mare e il ciel. FA# SI- FA# SI- Con le ali per piegare in volo fin laggiù MI e poi rialzarsi in volo nell universo blu. Rit. La vita è per volare, per inventare FA# scegli di vivere da primo attore. Insieme per provare, per navigare, sopra le nuvole dal blu nel blu. Quel pellicano grasso che abita laggiù mi ha detto: Qui è uno spasso e io non mi muovo più. Ma è già un bel po che giro ed ho il sospetto che dalla mia ala a tiro ancor di meglio c è. Rit. Sono arrivato in cima a quelle rocce sai, e ho visto che se prima sembravan più che mai lontane ed irreali le nuvole lassù col vento tra le ali puoi giungerci anche tu. Rit. Se un acquazzone fitto ti prende in volo un dì prova a pensare al giorno in cui splendeva il sol. Con l acqua tra le ali che sembri un baccalà il che per un gabbiano non è gran dignità. Rit. Volare non è facile, ci son quei giorni che diresti: Amico caro, basta che voli te. Ma un nido non è il cielo ed è pur vero che il pesce è fresco solo se vai a pescarlo te! Rit. 26

27 L ANKUS DEL - 7 Son quattro i matti, mai soddisfatti, mai sazi appieno dal dì sereno - quando a mattina venne la brina 7 son quattro i matti: Un, di Jacala la bocca due, d avvoltoio il gran gozzo tre, delle scimmie le mani quattro, degli uomini gli occhi son quattro i matti. LUKE E GIONA (VDB 2005) Accordi: FA Rit. Corri e va, corri e va, corri tra le stelle, guida l astronave, gettati nel mare, sfida la balena, corri e va, corri e va, non aver paura di sfidare il mare, corri e va, corri e va. Corri tra le stelle con la tua astronave, sfida la tua vita, diventerai uno jedi. Cerca i tuoi amici, Luke segui la forza, sconfiggerai il male, dai non ti fermare. Rit. Giona vai a Baghdad, ascolta il Signore, tu sei un profeta non fare il traditore. Annuncia la Parola, dai non ti stancare, non piangere per l albero, riposo troverai. Rit. 27

28 LUPO SALTA SU 28 Rit. Lupo salta su, che già l ora è suonata! Lupo salta su, cominciato è il dì. - Tra poco al ruscelletto tra le rocce correremo - e lieti all acqua fresca tutti insiem ci laveremo. Rit. La giungla già ci attende, presto in caccia partiremo, la pista in mezzo al bosco pronti e svelti seguiremo. Rit. MANNA DEGLI SCOUT SI- Madonna degli scout, ascolta, t invochiam, SI- MI- FA# SIconcedi un forte cuore a noi che ora partiam! SI- La strada è tanto lunga il freddo già ci assal; SI- MI- FA# SIrespingi tu Regina, lo spirito del mal. SI- Rit. E il ritmo dei passi ci accompagnerà: SI- FA# SI- Là verso gli orizzonti lontani si va. (2 volte) E lungo quella strada non ci lasciare tu, nel volto di chi soffre facci trovar Gesù. Allor ci fermeremo le piaghe a medicar e il pianto di chi è solo sapremo consolar. Rit. Lungo la strada bianca la croce apparirà: è croce che ricorda chi ci ha lasciato già. Pur tu sotto una croce Maria restasti un dì; per loro ti preghiamo sommessamente qui. Rit.

29 Forse lungo il cammino qualcuno s arresterà, forse fuor della pista la gioia cercherà. Allora Madre nostra non lo dimenticar e prendilo per mano e sappilo aiutar. Rit. Or sulla strada andiamo, cantando, esplorator; la strada della vita: uniamo i nostri cuor! Uniscici Maria, guidandoci lassù alla casa del Padre, nel gaudio di Gesù. Rit. MAMMA DEL CIELO Mamma del Cielo, Vergine Santa, a te d intorno il branco canta. FA Fa che ci amiamo come fratelli mentre la pista noi percorriam. FA Mamma del Cielo, rendici tu FA cortesi e buoni come Gesù. Fa che io ami ogni vicino come se fosse Gesù bambino. Del mio meglio fare prometto per diventare un Tuo lupetto. Al cuor divino stringimi tu come stringevi a te Gesù. 29

30 PASSA GIOVENTÙ (INNO DELL A.S.C.I.) FA Passa la gioventù! Vittorie alate - aprite il solco all itala bandiera. FA Passa la gioventù! Mamme guardate, è vostro vanto questa primavera. FA Passan le squadre, passano i drappelli, FA - gli Esplorator di tutti son fratelli. FA Volan per l aria le fanfare e i canti, Giovani Esploratori, avanti, avanti! Se vi lasciamo, mamme, non tremate: abbiam promesso ed il dover c invita; nel freddo siam più forti e nell estate sui campi aperti imparerem la vita. Siam preparati ad ogni ardita prova, sul nostro labbro è una canzone nuova, sul nostro labbro son gli inni festanti: Giovani Esploratori, avanti, avanti! Iddio nel cuore, in pugno una bandiera, negli occhi il riso della giovinezza; di pace esser vogliam l eletta schiera, temprata in fiamma di virtù e purezza. Sul petto un giglio, un altro sulla fronte, noi della vita ascenderemo il monte. Primi saremo tra dolori e pianti: Giovani Esploratori, avanti, avanti! 30

31 SALTO MORTALE (INNO CAPITOLO GIONALE 2003) - FA - Mi hanno detto che coi piedi più strada si fa (bravo brava, bravo brava) - FA non ha senso far fatica se anche in vespa si va! (bravo brava, bravo brava) - FA - Son sicuro che se mi impegno di domande nel cuore ne ho - FA ma con quelle non c è guadagno, fare fare ti servirà! I migliori risultati solo il tempo li dà (bravo brava, bravo brava) il mio tempo me lo spendo come meglio mi va! (bravo brava, bravo brava) Son sicura che se ci penso di ricordi nel cuore ne ho ma con quelli non mi diverto molto meglio le novità! FA MI- - Rit. Come riesce un trapezista a lanciarsi in un salto mortale? FA SIb FA Cosa cercano le radici in fondo alla terra più nera? FA MI- - Come fare a trovare il coraggio dentro una vita normale? + FA La speranza è un rischio che puoi anche correre! Ho sentito che le gare non dan felicità (bravo brava, bravo brava) arrivare per secondo non dà il senso di te! (bravo brava, bravo brava) Son sicuro che se mi lancio un regalo a me stesso farò solo scuse non hai il coraggio di vincere quello che vuoi! I miei sbagli non rinnego io li porto con me (bravo brava, bravo brava) se fai quello che ti senti un errore non c è. (bravo brava, bravo brava) Son sicura che se mi accetto anche il mondo io trasformerò accontentarsi non serve a niente, non ti basta, ci vuole di più! Rit. 31

32 SCOUTING FOR BOYS Eravamo ragazzi ancora, - FA con il tempo aperto davanti, i giorni più lunghi coi calzoni corti, a caccia di vento i semplici canti. La carta e la colla insieme, incrociare due canne più forti, legate allo spago le nostre speranze, nei nostri aquiloni i sogni mai morti. Si alzano ora in alto, più in alto di allora le danze, restare confusi, il tempo ti afferra, scommetter sul mondo ma senza arroganza. La testa nel cielo, è vero, ma il camminare ti entra da terra e pronti a partire, rischiare la strada, i fiori più veri non son quelli di serra. Rit. Va', più in su, più in là, contro vento, è lotta dura ma tendi lo spago e se sta a cuore a noi non è vana speranza, cambierà: oltre la siepe va'. E' il potere all'indifferenza, indifferenza che al potere fa ladri, la terra ormai scossa dagli atomi pazzi, denaro trionfante schiaccia grida di madri. E' ancora la grande corsa per gli stupidi armati razzi, in rialzo i profitti, più disoccupati, e c'è sempre chi dice: State buoni ragazzi... E' nascosta rassegnazione dietro "grandi" progetti mancati, non è certo più il tempo di facili sogni, i nostri aquiloni hanno i fili bloccati. Ma vediamo più acuti e nuovi affiorare continui bisogni: solidali ci chiama la città dell'uomo, 32

33 sporcarsi le mani in questo mare è un segno. Rit. Ed ancora più in alto vola, SI- prende quota, sorvola vallate, portato dai venti, ma le idee le ha chiare, di certe nubi si muore, di acque inquinate. Non cantare per evasione, canta solo se vuoi pensare, il fine nel mezzo come il grano nel seme, un progresso per l'uomo dobbiamo imparare. Meccanismi perversi fuori, meccanismi che dentro teme, avere-sembrare ti prendono a fondo, cercare se stessi è più dura ma insieme... E' lottare per realizzare un amore che sia fecondo, via le porte blindate chiuse sugli egoismi, un uomo e una donna spalancati sul mondo. Rit. MI SI E spingendo di nuovo i passi #- SI sulle strade senza far rumore, non teme il vento, con la pioggia e col sole, "Già e non ancora" seguire l'amore. E' un tesoro nascosto cerca, è sepolto giù nelle gole, è paura che stringe quando siamo vicini a chi in vita sua mai ha avuto parole. E lo scopri negli occhi è vero, in quegli occhi tornati bambini, han saputo rischiare: "Lascia tutto se vuoi" sulla sua strada andare, scordare i tuoi fini. Un aquilone nel vento chiama, tendi il filo è ora! Puoi! Le scelte di oggi in un mondo che cambia, pronti a servire e ancora: "Scouting for boys". Rit. 33

34 SIAM NEL VASTA GIUNG FA Siam nella vasta giungla siam sulla pista di Akela lieti cantando, sempre cantando 7 FA Lupi siam. SIGNOR FRA LE TENDE SCHIERATI SI- Signor, fra le tende schierati per salutar il dì che muor, SI- le note di canti accorati leviamo a Te calde d amor. SI- Ascolta Tu l umil preghiera che d aspro suol s ode innalzar SI- a Te cui mancava alla sera un tetto ancor per riposar. Rit. Chiedon sol tutti i nostri cuori a Te sempre meglio servir. Genufletton qui nel pian SI MIi tuoi esploratori: Tu dal ciel benedicili Signor. Del giorno che adesso finisce con grato cuor Ti ringraziam. Nel vincol che tutti ci unisce fratelli scout per Te noi siam. Signor, noi Ti vogliam seguire anche se aspro è il sentier: con Te noi vogliamo salire, con Te nessun potrà cader. Rit. Perdona se abbiamo mancato, ripara Tu ai nostri error, Signor, che dal cielo stellato vegli sui tuoi esplorator. Or mentre l ombra intorno scende noi Ti sentiam tanto vicin: oh, resta con noi fra le tende fino al ritorno del mattin. Rit. 34

35 STRADE E PENSIERI PER MANI MI- - FA Sai, da soli non si può fare nulla, MI- sai aspetto solo te. FA MI- - FA Noi, voi, tutti, vicini e lontani insieme si fa Sai, ho voglia di sentir la mia storia, dimmi quello che sarà. Il capo e le membra nell'unico amore insieme si fa FA Rit. Un arcobaleno di anime FA che ieri sembrava distante. FA Lui traccia percorsi impossibili: FA strade e pensieri per domani. Sai, se guardo intorno a me c'è da fare, c'è chi tempo non ne ha più. Se siamo solidi e solidali insieme si fa Sai, oggi imparerò più di ieri stando anche insieme a te. Donne e uomini, non solo gente insieme si fa Rit. Sai, c'è un'unica bandiera in tutto il mondo, c'è una sola umanità. Se dici: "Pace - libero tutti" insieme si fa Sai, l'ha detto anche B.P.: "Lascia il mondo un po' migliore di così". Noi respiriamo verde avventura e insieme si fa Rit. 35

36 SUL COLLE SCOR IL RUSCELLO Rit. Sul colle scorre il ruscello ancor, nel bosco canta il cucù; 7 è sorto il sole esplorator non indugiare più - non indugiar 7 è sorto il sole esplorator non indugiare più. Ritorna al tuo lavoro che grande gioia ti dà, MI diffondi attorno a te così letizia e gran bontà. Rit. La buona azione non tralasciar, sii sempre pronto a servir; ricorda sempre: nel tuo lavor lealtà devi seguir! Rit. Nel cielo a notte ritorneran le stelle splendenti ancor: saranno tutte le tue B.A. nel cielo del Signor. Rit. TERRA DI BETUL SI- Terra di betulla, casa del castoro, SIlà dove errando va il lupo ancora. SI- Rit. Voglio tornare ancor sul mio bel lago blu. SI- FA#- SI- Bumbidiaidi bumbidiaidi bumbidiaidi bum. (2 volte) La mia canoa scivola leggera sulle lucenti vie del gran fiume. Rit. Il cuore mio nostalgico, là nelle basse terre, vuol ritornare a voi monti del Nord. Rit. La sulle rive del grande fiume voglio piantare ancor la mia capanna. Rit. 36

37 TRA BOSCHI E PRATI - - Tra boschi prati verdi e fiumi con l'acqua e con il sole - col vento oppure con l'aria lieve nella calda estate o con la neve. FA - Quanti passi fatti assieme, allegria di una fatica FA - - ancor più meravigliosa perché fatta con te. Un sorso d'acqua fresca e poi l'orizzonte di nuovo davanti a noi, senza più limiti ed ore, ci fermeremo col morir del sole. Per poi star davanti al fuoco in una notte con la luna a pregar le stelle e il vento di portarci la fortuna. Lo zaino è fatto, tutto è pronto e un nuovo giorno è sorto già e con il ritmo dei nostri passi il nostro tempo misureremo. Poi di nuovo sul sentiero solitario e silenzioso, testimone delle fatiche di chi in alto vuole andare. U U FA Ula ula ula è sera e stanchi siam, - 7 ula ula ula domani lieti sarem, FA ula ula ula tra poco dormirem, per tutta la notte noi ci riposerem. Ula ula ula il branco dorme già ula ula ula la giungla tacerà ula ula ula Gesù benedirà questa nostra tana e ci sorriderà. 37

38 ULU AL LUNA FA Scappa, stanotte il sambhur scappa, e dietro il branco intero in caccia, - FA ma la luna che illumina il sentiero, uh uh, si nasconde laggiù dietro un nuvolone nero. Corre il cucciolo in caccia, corre seguendo la sua preda: prima volta da solo con il branco, uh uh, mamma lupa stanotte lo guarda da lontano. FA Rit. Ulula alla luna, ulula, ulula! (2 volte) Buia, la giungla fa paura, ma un lupo non sa che cosa sia: se la pista a volte si confonde, uh uh, dietro il colle ormai nero si sente ululare. In caccia non c è soltanto il branco, ben nascosto si muove lo striato: ha intravisto un cucciolo impacciato, uh uh, basta un colpo preciso e neanche un ululato. Rit. Gli occhi, due fari nella notte, la paura ha il volto di una tigre ed il lupo stavolta è già spacciato, uh uh, chiama il capo, non guarda, si sente già perduto. Uno schianto: è Akela con il branco, lo striato in un balzo è già scappato; questa volta lupetto è andata bene, uh uh, mamma lupa sorride ritornano alla tana. Rit. 38

39 UN BRAVO LUPO Rit. Un bravo lupo io voglio diventar SI- MI e la promessa per sempre rispettar, gentile e più cortese con tutti io sarò, MI la Buona Azion sempre farò. Akela oh, Akela oh, MI te lo prometto, più in gamba io sarò. (2 volte) Rit. Caro Baloo, caro Baloo, io la legge osserverò di più. (2 volte) Rit. Bagheera oh, Bagheera oh, te lo prometto, in caccia io verrò. (2 volte) Rit. Mio caro Kaa, mio caro Kaa, te lo prometto, farò tante B.A. (2 volte) Rit. VENT FIN Vent fin, vent du matin, - FA vent qui souffle au bout du sapin, FA vent qui chante, vent qui danse 39

40 VERGINE DI LUCE Scende la sera e distende il suo mantello di vel - FA SIb FA ed il campo, calmo e silente, si raccoglie nel mister. - SIb - Rit. O Vergine di luce, stella dei nostri cuor, - SIb - ascolta la preghiera, madre degli esplorator. Tu, delle stelle Signora, volgi il tuo sguardo quaggiù, dove i tuoi figli sotto le stelle ti ameranno sempre più. Rit. O Tu più bianca che neve nel tuo mantel verginal, con la dolcezza tua lieve ci proteggi contro ogni mal. Rit. Come le tende a noi care s avvolgono sul partir, così avvolgici col tuo pregare quando saremo per morir. Rit. 40

41 Canti per la preghiera 41

42 42

43 1 CORINZI 13 Anche se io conoscessi e parlassi SI- 4 la lingua di ogni creatura di Dio, anche se un giorno arrivassi a capire SI- 4 i misteri e le forze che spingono il mondo, anche se dalla mia bocca venissero SI- 4 scienza e parole ispirate dal cielo e possedessi pienezza di fede SI- 4 da muovere i monti e riempire le valli FA Ma non avessi la carità - FAdim risuonerei come un bronzo, SIb FA - se non donassi la vita ogni giorno - 7 sarei come un timpano che vibra da solo. FA Se non avessi la carità, - FAdim non servirebbero a nulla SIb FA gesti d amore, sorrisi di pace, - 7 FA 7 sarei come un cembalo che suona per sé. La carità è paziente e benigna, conosce il rispetto, non cerca interesse; la carità non si adira, del torto subito non serba nessuna memoria. La carità non sopporta ingiustizie, dal falso rifugge, del vero si nutre; la carità si appassiona di tutto, di tutto ha speranza, di tutti ha fiducia. 43

44 Non avrà fine la carità, scompariranno i profeti, solo tre doni per noi resteranno: la fede, l amore ed ancora speranza. Ma più importante è la carità, più forte di ogni sapienza. Ciò che è perfetto verrà, sarà un mondo di gioia e di pace che ci attenderà. ACCMATE AL SIGNO FA FA FA Acclamate al Signore, voi tutti della terra, FA MI- 7 servite il Signore nella gioia, presentatevi al lui con esultanza. - MI- FA MI- - 7 SIb acclamate, acclamate, acclamate al Signor. b SIb7 MIb - Riconoscete che il Signore è Dio; egli ci ha fatti e noi siamo suoi, FA- MIb b FA- 7 suo popolo e gregge del suo pascolo. Rit. Varcate le sue porte con inni di grazie, i suoi atri con canti di lode, lodatelo, benedite il suo nome. Rit. Poiché buono è il Signore, eterna la sua misericordia, la sua fedeltà per ogni generazione. Rit. ALLELUIA DELLE MPADINE FA Rit. Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia FA Alleluia Alleluia Alleluia. (2 volte) 44

45 FA La nostra festa non deve finire, non deve finire e non finirà (2 volte) FA - Perché la festa siamo noi FA che camminiamo verso Te, FA - Perché la festa siamo noi 7 cantando insieme così, tralalallallalla. Rit. ALLELUIA ED OGGI ANCORA Intro: Rit. voce1: Alleluia voce2: alleluia FA SIb voce1: alleluia voce2: alleluia - voce1: alleluia - voce1: alleluia - voce1: Alleluia FA voce1: alleluia - voce1: alleluia voce1&2: alleluia voce2: alleluia voce2: alleluia. 7 voce2: alleluia SIb voce2: alleluia 7 voce2: alleluia Ed oggi ancora mio Signore, FA ascolterò la Tua Parola SIb - 4 che mi guida nel cammino della vita. Rit. 45

46 ALTO E GLORIOSO DIO - MI- FA Alto e glorioso Dio illumina il cuore mio, - FA - dammi fede retta, speranza certa, carità perfetta. - MI- FA Dammi umiltà profonda, dammi senno e cognoscimento, - FA - che io possa sempre servire con gioia i tuoi comandamenti. - MI- FA - Rapisca ti prego Signore, l ardente e dolce forza del tuo amore - MI- FA - la mente mia da tutte le cose, perché io muoia per amor tuo, - MI- FA - come tu moristi per l amor dell amor mio. ANDATE IN MEZZO A LORO Accordi: - Signore come è bello non andiamo via faremo delle tende e dormiremo qua; non scendiamo a valle dove l altra gente non vuole capire quello che tu sei. Rit. Ma il vostro posto è là, là in mezzo a loro. L amore che vi ho dato portatelo nel mondo; Io sono venuto a salvarvi dalla morte; Mio Padre mi ha mandato ed io mando voi. Quando vi ho chiamato eravate come loro col cuore di pietra tardi a capire. Ciò che io dicevo non lo sentivate: E pazzo, si pensava, non sa quello che dice. Rit. Adesso che capite cos è la mia parola volete stare soli e non pensare a loro. A cosa servirà l amore che vi ho dato se la vostra vita da soli vivrete? Rit. 46

47 Il tempo si è fermato: è bello stare insieme, perché pensare agli altri che non ti hanno conosciuto? Possiamo mascherare la sete d amore facendo del bene solo se ne abbiamo voglia. Ma il nostro posto e là, là in mezzo a loro. L amore che ci hai dato portiamolo nel mondo; Tu sei venuto a salvarci dalla morte; Tuo Padre ti ha mandato e tu mandi noi. ANDATE PER LE STRADE SI- Rit. Andate per le strade in tutto il mondo FA# SI- chiamate i miei amici per far festa SI- SIc è un posto per ciascuno alla mia mensa. Nel vostro cammino annunciate il vangelo SI- MI- FA# SIdicendo è vicino il Regno dei cieli 7 guarite i malati, mondate i lebbrosi SI- FA#- #7 FA# rendete la vita a chi l ha perduta. Rit. Vi è stato donato con amore gratuito ugualmente donate con gioia e per amore con voi non prendete né oro né argento perché l operaio ha diritto al Suo cibo. Rit. Entrando in una casa donatele la pace se c è chi vi rifiuta e non accoglie il dono la pace torni a voi e uscite dalla casa scuotendo la polvere dai vostri calzari. Rit. 47

48 BENEDICI O SIGNO - Nebbia e freddo, giorni lunghi e amari - mentre il seme muore. Poi il prodigio, antico e sempre nuovo FA del primo filo d erba. E nel vento dell estate - ondeggiano le spighe MI7 avremo ancora pane. Benedici o Signore MI questa offerta che portiamo a Te FA#- #- Facci uno come il pane SI che anche oggi hai dato a noi. Nei filari dopo il lungo inverno fremono le viti. La rugiada avvolge nel silenzio i primi tralci verdi. E i colori dell autunno coi grappoli maturi avremo ancora vino. Benedici o Signore questa offerta che portiamo a te. Facci uno come il vino che anche oggi hai dato a noi. 48

49 CAMMINERÒ Rit. Camminerò, camminerò MI- 7 sulla Tua strada Signor, SIdammi la mano, voglio restar MI- per sempre insieme e Te. SI- Quando ero solo, solo e stanco del mondo, MI- quando non c era l amor, SItante persone vidi intorno a me, MI- sentivo cantare così. Rit. Io non capivo ma rimasi a sentire quando il Signor mi parlò. Lui mi chiamava, chiamava anche me, e la mia risposta si alzò. Rit. Or non m'importa se uno ride di me, lui certamente non sa del gran regalo che ebbi quel dì che dissi al Signore così: Rit. A volte son triste, ma mi guardo intorno, scopro il mondo e l'amor; son questi i doni che Lui fa a me, felice ritorno a cantar. Rit. SI- 49

50 CANTIAMO TE MI-7 Cantiamo Te Signore della vita MI-7 il nome Tuo è grande sulla terra FA#- MI- tutto parla di Te e canta la Tua gloria, FA#- FA#- grande Tu sei e compi meraviglie Tu sei Dio, Cantiamo Te Signore Gesù Cristo figlio di Dio venuto sulla terra fatto uomo per noi nel grembo di Maria, dolce Gesù risorto dalla morte sei con noi. Cantiamo Te amore senza fine Tu che sei Dio lo Spirito del Padre vivi dentro di noi e guida i nostri passi, accendi in noi il fuoco dell eterna carità. CHI CI SEPARÀ MI- SI- Chi ci separerà dal Suo amore - MI- la tribolazione, forse la spada? MI- SI- Né morte o vita ci separerà - MI- dall amore in Cristo Signore. Chi ci separerà dalla Sua pace la persecuzione, forse il dolore? Nessun potere ci separerà da Colui che è morto per noi. Chi ci separerà dalla Sua gioia chi potrà strapparci il Suo perdono? Nessuno al mondo ci allontanerà dalla vita in Cristo Signore. 50

51 COM È BELLO MI Rit. Com'è bello, come dà gioia MI che i fratelli stiano insieme. FA E' come unguento che dal capo discende FA MI giù sulla barba di Aronne. (2 volte) Rit. E' come unguento che dal capo discende giù sugli orli del manto. (2 volte) Rit. Come rugiada che dall'ermon discende giù per i monti di Sion. (2 volte) Rit. Ci benedica il Signore dall'alto: la vita ci doni in eterno. (2 volte) Rit. COME L AURORA VERRAI FA - SIb FA Come l aurora verrai, le tenebre in luce cambierai, tu per noi, Signore. FA - - SIb FA Come la pioggia cadrai, sui nostri deserti scenderai, scorrerà l amore. - - SIb Rit. Tutti i nostri sentieri percorrerai, tutti i figli dispersi raccoglierai, SIb 7 chiamerai da ogni terra il tuo popolo, SIb - in eterno ti avremo con noi. Re di giustizia sarai, le spade in aratri forgerai, ci darai la pace. Lupo ed agnello vedrai insieme sui prati dove mai tornerà la notte. Rit. Dio di salvezza tu sei e come una stella sorgerai su di noi per sempre. E chi non vede vedrà, chi ha chiusi gli orecchi sentirà, canterà la gioia. Rit. 51

52 COME MARIA - - MI- Vogliamo vivere Signore offrendo a Te la nostra vita FA - MI con questo pane e questo vino accetta quello che noi siamo. Vogliamo vivere Signore abbandonati alla Tua voce, staccati dalle cose vane, fissati nella vita vera. MI FA#- Rit. Vogliamo vivere come Maria MI MI l irraggiungibile, la Madre amata MI #- che vince il mondo con l amore SI- #- e offrire sempre la Tua vita che viene dal Cielo. Accetta dalle nostre mani come un offerta a Te gradita i desideri di ogni cuore le ansie della nostra vita. Vogliamo vivere Signore accesi dalle Tue parole per ricordare ad ogni uomo la fiamma viva del Tuo amore. Rit. COME UN FIUME 52 Come un fiume in piena che la sabbia non può arrestare 7 FA come l onda che dal mare si distende sulla riva FA- ti preghiamo o Padre che così si sciolga il nostro amore - 7 e l amore dove arriva sciolga il dubbio e la paura. Come un pesce che risale a nuoto fino alla sorgente

53 va a scoprire dove nasce e si diffonde la Sua vita ti preghiamo o Padre che noi risaliamo la corrente - FA 7 fino ad arrivare alla vita nell amore. Come l erba che germoglia cresce senza far rumore ama il giorno della pioggia si addormenta sotto il sole ti preghiamo Padre che così in un giorno di silenzio - FA s7 anche in noi germogli questa vita nell amore. Come un albero che affonda le radici nella terra 7 e su quella terra un uomo costruisce la Sua casa - ti preghiamo Padre buono di portarci alla Tua casa MI- dove vivere una vita piena nell amore. COME VENTO, COME FUOCO - In un mare calmo e immobile, con un cielo senza nuvole, FA non si riesce a navigare, proseguire non si può. - Una brezza lieve e debole poi diventa un vento a raffiche, FA soffia forte sulle barche e ci spinge via di qua. - MI- Come il vento dà la forza per viaggiare in un oceano, FA - così tu ci dai lo Spirito che ci guiderà da te. 53

54 54 FA Rit. Sei come il vento che gonfia le vele, FA sei come il fuoco che accende l amore, MI - MI- FA sei come l aria che si respira libera, FA chiara luce che il cammino indica. Nella notte impenetrabile ogni cosa è irraggiungibile, non puoi scegliere la strada se non vedi avanti a te. Una luce fioca e debole sembra sorgere e poi crescere come fiamma che rigenera e che illumina la via. Come il fuoco scioglie il gelo e rischiara ogni sentiero, così tu riscaldi il cuore di chi il Verbo annuncerà. Rit. CON CEMBALI E CANZONI - SIb 7 FA Lode a Dio che guidò con la sua forza immensa - questa donna a salvar Israel. SIb 9 FA Lodiamo il Signor con cembali e canzoni, + + celebriamo il suo nome così. - 9 FA 7 - Ha parlato e fu fatta la terra e il ciel La sua voce ancor parlerà. - 9 FA 7 - Al suo popolo sempre manderà - 7 quell amore che lo salverà. Perché grande sarà chi ama il Signore, guai a chi incontro a lui insorgerà. Innalziamo a te un grido di salvezza, hai sconfitto il nemico perché con potenza mirabile accorri tu anche quando siam poveri noi. Poca cosa è per te ogni canto, Signor! Nessun male ha colpito Israel.

55 Il tuo nome invochiam perché tu sei il Signore, ora e sempre starai qui con noi. Lodiamo il Signor con cembali e canzoni, celebriamo il suo nome così. La tua voce potente risuonerà in coloro che amano te. Canteremo perché ogni giorno avrai la tua mano distesa su noi. DAMMI MANO FRATELLO FA So che cerchi l Amore, ma dal mondo non l avrai; so che cerchi la Pace, ma dagli altri non l avrai; 7 FA so che cerchi la Vita, dalla vita non l avrai! - MI- FA 7 Io so dove cercare se verrai con me. 7 FA Rit. Dammi la mano fratello, vieni con me dal Signore. - MI- FA MI- - FA Dammi la mano, ti porterò nella casa del Signor. Siedi con me alla sua mensa: questo è il cibo per noi; è la sua vita, è ciò che vuoi ed in cambio vuole te. Il Signore ha il suo Regno che del mondo no, non è. Il suo Regno è l amore che ha dato a tutti noi. Il suo Regno nel cuore che abbiamo tutti noi. Se lo cerchi nel mondo non lo troverai! Rit. Se tu ascolti il Signore avrai la Verità che tu cerchi in te stesso ma che non trovi mai. Su, facciamo la strada che ci porterà a Lui tenendoci per mano, uniti più che mai! Rit. 55

56 DANZA VITA FA FA Canta con la voce e con il cuore, FA FA con la bocca e con la vita, FA FA canta senza stonature, FA FA la verità del cuore. FA FA coro1: Canta come cantano i viandanti: coro2: canta come cantano i viandanti FA FA coro1: non solo per riempire il tempo, coro2: non solo per riempire il tempo FA FA coro1: ma per sostenere lo sforzo. coro2: ma per sostenere lo sforzo FA FA Canta e cammina (2 volte) - Se poi credi non possa bastare, FA segui il tempo stai pronto e 56 FA Rit. coro1: Danza la vita al ritmo dello spirito oh coro2: Spirito che riempi i nostri - FA coro1: Danza, danza al ritmo che c'è in te coro2: cuor. Danza insieme a noi (2 volte) Cammina sulle orme del Signore, non solo con i piedi ma usa soprattutto il cuore. Ama chi è con te. coro1: Cammina con lo zaino sulle spalle: coro2: cammina con lo zaino sulle spalle coro1: la fatica aiuta a crescere, coro2: la fatica aiuta a crescere

57 coro1: nella condivisione. coro2: nella condivisione Canta e cammina (2 volte) Se poi, credi non possa bastare, segui il tempo stai pronto e Rit. È BELLO FA SIb FA Rit. E bello cantare il Tuo amore, - SIb 7 è bello lodare il Tuo nome. FA 7 SIb E bello cantare il Tuo amore FA SIb è bello lodarti Signore FA SIb è bello cantare a Te. - - Tu che sei l amore infinito SIb che neppure il cielo può contenere - Ti sei fatto uomo, Tu sei venuto qui 7 SIb ad abitare in mezzo a noi, allora... Rit. Tu che conti tutte le stelle e le chiami ad una ad una per nome da mille sentieri ci hai radunati qui e ci hai chiamati figli tuoi, allora... Rit. E STRADA SI AP Intro: - FA (2 volte) - FA - FA Raggio che buca le nubi ed è già cielo aperto, - FA MIb acqua che scende decisa scavando da sé l'argine per la vita. 57

58 - - SIb La traiettoria di un volo che sull'orizzonte di sera, - - SIb - FA - FA tutto di questa natura ha una strada per sé. Attimo che segue attimo, un salto nel tempo, passi di un mondo che tende oramai all'unità, che non è più domani. Usiamo allora queste mani, scaviamo a fondo nel cuore, - - SIb - solo scegliendo l'amore il mondo vedrà... FA SIb Rit. Che la strada si apre, passo dopo passo, FA - ora su questa strada noi. - SIb E si spalanca un cielo, un mondo che rinasce, - SIb si può vivere nell'unità. (2 volte) Stacco: - FA (2 volte) Nave che segue una rotta in mezzo alle onde, uomo che s'apre la strada in una giungla d'idee, seguendo sempre il sole. Quando si sente assetato deve raggiungere l'acqua, - - SIb - FA sabbia che nella risacca ritorna al mare. - - SIb Usiamo allora queste mani, scaviamo a fondo nel cuore, - - SIb - solo scegliendo l'amore il mondo vedrà... La seconda volta il ritornello è alzato di un tono: Che la strada si apre passo dopo passo - SI ora su questa strada noi. MI- E si spalanca un cielo, un mondo che rinasce, MI- si può vivere nell'unità. 58

59 E SEI RIMASTO QUI FA SIb SIb/ - Perché la sete d'infinito? Perché la fame d'immortalità? FA SIb - FA Sei Tu che hai messo dentro l'uomo il desiderio dell'eternità! - FA/ SIb FA Ma Tu sapevi che quel vuoto lo colmavi Tu, - FA/ per questo sei venuto in mezzo a noi. FA SIb E sei rimasto qui visibile mistero. FA - E sei rimasto qui cuore del mondo intero. SIb - - E rimarrai con noi finché questo universo girerà. - FA/ SIb Salvezza dell'umanità. MI- SI- Si apre il cielo del futuro, il muro della morte ormai non c'è. MI- Tu, Pane Vivo, ci fai Uno: richiami tutti i figli attorno a te. MI- /FA# /FA# E doni il tuo Spirito che lascia dentro noi MI- /FA# il germe della sua immortalità. E sei rimasto qui visibile mistero. SI- E sei rimasto qui cuore del mondo intero. FA#- SI- MI E rimarrai con noi finché questo universo girerà. Salvezza dell'umanità. FA SIb SIb/ - Presenza vera nel mistero, ma più reale di ogni realtà, FA SIb - FA da te ogni cosa prende vita e tutto un giorno a te ritornerà. - FA/ SIb FA/ Varcando l'infinito, tutti troveremo in te 59

60 - un Sole immenso di felicità. FA/ - FA/ SIb FA/ SIb/ FA SIb Noi, trasformati in te, saremo il seme che - FA/ SIb farà fiorire l'universo, nella Trinità. FA/ SIb FA SIb Noi, trasformati in te, saremo il seme che - FA/ SIb farà fiorire tutto l'universo, insieme a te. E sei rimasto qui visibile mistero. MI- E sei rimasto qui cuore del mondo intero. SI- MI- E rimarrai con noi finché questo universo girerà. E sei rimasto qui visibile mistero. MI- E sei rimasto qui cuore del mondo intero. SI- MI- E rimarrai con noi finché questo universo girerà. / -7 /SI 7+/ Ieri, oggi e sempre Salvezza dell'umanità. E SONO O UN UOMO FA#- Io lo so Signore che vengo da lontano, FA#- prima nel pensiero e poi nella Tua mano. Io mi rendo conto che Tu sei la mia vita MI- MI7 7 e non mi sembra vero di pregarti così. Padre d ogni uomo - e non Ti ho visto mai. Spirito di vita - e nacqui da una donna. Figlio mio fratello - e sono solo un uomo. Eppure io capisco che Tu sei verità. 60

61 E imparerò a guardare tutto il mondo 7 con gli occhi trasparenti di un bambino SI7 e insegnerò a chiamarti Padre nostro MI- MI7 7 ad ogni figlio che diventa uomo. E imparerò a guardare tutto il mondo con gli occhi trasparenti di un bambino e insegnerò a chiamarti Padre nostro MI- ad ogni figlio che diventa uomo. Io lo so Signore che Tu mi sei vicino, luce alla mia mente, guida al mio cammino, mano che sorregge, sguardo che perdona e non mi sembra vero che Tu esista così. Dove nasce amore Tu sei la sorgente dove c è una croce Tu sei la speranza dove il tempo ha fine Tu sei vita eterna e so che posso sempre contare su di te. E accoglierò la vita come un dono e avrò il coraggio di morire anch io e incontro a Te verrò col mio fratello che non si sente amato da nessuno. (2 volte) ECCO QUEL CHE ABBIAMO #- Ecco quel che abbiamo nulla ci appartiene ormai, FA#- #- MI ecco i frutti della terra che Tu moltiplicherai. #- Ecco queste mani puoi usarle se lo vuoi FA#- #- MI per dividere nel mondo il pane che Tu hai dato a noi. 61

62 FA#- #- Solo una goccia hai messo tra le mani mie, MI- FA# solo una goccia che Tu ora chiedi a me, SI- #- una goccia che in mano a Te SI- #- una pioggia diventerà SI- e la terra feconderà. Le nostre gocce pioggia fra le mani Tue saranno linfa di una nuova civiltà e la terra preparerà la festa del pane che ogni uomo condividerà. Sulle strade il vento da lontano porterà il profumo del frumento che tutti avvolgerà. E sarà l amore che il raccolto spartirà e il miracolo del pane in terra si ripeterà. EMMANUEL Dall'orizzonte una grande luce viaggia nella storia 7 e lungo gli anni ha vinto il buio facendosi Memoria, e illuminando la nostra vita chiaro ci rivela MI- 7 che non si vive se non si cerca la Verità... Da mille strade arriviamo a Roma sui passi della fede, sentiamo l'eco della Parola che risuona ancora da queste mura, da questo cielo per il mondo intero: MI- 7 è vivo oggi, è l'uomo Vero Cristo tra noi. Rit. Siamo qui, sotto la stessa luce MI- sotto la sua croce, cantando ad una voce. 62

63 7 E' l'emmanuel, Emmanuel, Emmanuel. 7 E' l'emmanuel, Emmanuel. Dalla città di chi ha versato il sangue per amore ed ha cambiato il vecchio mondo vogliamo ripartire. Seguendo Cristo, insieme a Pietro, rinasce in noi la fede, Parola viva che ci rinnova e cresce in noi. Rit. Un grande dono che Dio ci ha fatto è Cristo il suo Figlio, e l'umanità è rinnovata, è in Lui salvata. E' vero uomo, è vero Dio, è il Pane della Vita, che ad ogni uomo ai suoi fratelli ridonerà. Rit. La morte è uccisa, la vita ha vinto, è Pasqua in tutto il mondo, un vento soffia in ogni uomo, lo Spirito fecondo. Che porta avanti nella storia la Chiesa sua sposa, sotto lo sguardo di Maria comunità. Rit. Noi debitori del passato di secoli di storia, di vite date per amore, di santi che han creduto, di uomini che ad alta quota insegnano a volare, di chi la storia la sa cambiare, come Gesù. Rit. ESTOY ALEG voce 1: Estoy alegre FA voce2: Por que estas alegre? voce1: Estoy alegre voce2: Dime por que (parapa). voce1: Estoy alegre FA voce2: Por que estas alegre? 7 Eso quiero yo saber. 63

64 FA voce1: Voy a contarte voce2: vas a contarme 7 insieme: la razón de estar alegre así (paparapapapa) voce1: Cristo un día me salvó FA y también me transformó 7 y por eso alegre estoy. ETERNO È IL SUO AMOR Lodate il Signore perché Egli è buono: SI- la Sua clemenza dura in eterno! (2 volte) Lodate il Dio degli dei eterno è il Suo amor Il Signore dei signori eterno è il suo amor Solo egli fa prodigi eterno è il suo amor Creò il cielo con sapienza eterno è il suo amor Creò la terra dalle acque eterno è il suo amor Creò i grandi luminari eterno è il suo amor. Il sole a governare il giorno eterno è il suo amor La luna a governare la notte eterno è il suo amor Percosse il popolo d Egitto eterno è il suo amor Nei loro primogeniti eterno è il suo amor Con il suo potente braccio eterno è il suo amor Trasse Israele dall Egitto eterno è il suo amor. Il mare in due parti Egli divise schiuse la strada per Israele. (2 volte) E travolse il faraone eterno è il suo amor La sua armata nel mar rosso eterno è il suo amor Il suo popolo ha condotto eterno è il suo amor 64

65 Attraverso il deserto eterno è il suo amor Grandi re Egli ha colpito eterno è il suo amor Egli vinse re potenti eterno è il suo amor. Sèon re degli Amorrei eterno è il suo amor Di Basan il grande re eterno è il suo amor E la loro terra diede eterno è il suo amor In retaggio ad Israele eterno è il suo amor Nella sua misericordia eterno è il suo amor Al suo servo Israele eterno è il suo amor. E nella nostra umiliazione del popolo suo si ricordò (2 volte) Dagli oppressi ci strappò eterno è il suo amor Egli nutre ogni creatura eterno è il suo amor Ad ogni vita dona il pane eterno è il suo amor Rendete grazia al Dio del cielo eterno è il suo amor Lodate Dio, lodate Dio eterno è il suo amor Lodate Dio, lodate Dio eterno è il suo amor. EVENU SHALOM ALEJEM - Evenu shalom alejem. - Evenu shalom alejem. 7 - SIb Evenu shalom alejem. Evenu shalom, shalom, 7 - Shalom, alejem. E sia la pace con noi. E sia la pace con noi. E sia la pace con noi. Evenu shalom, shalom, Shalom, alejem. Diciamo pace al mondo. 65

66 Diciamo pace al mondo. Diciamo pace al mondo. Evenu shalom, shalom, Shalom, alejem. FORZA VENITE GENTE 66 7 Coro: Forza venite gente che in piazza si va, 7 un grande spettacolo c'è: 7 Francesco al padre la roba ridà. MI- Padre: Rendimi tutti i soldi che hai! 7 7 Francesco: Eccoli, i tuoi soldi, tieni, padre, sono tuoi, 7 7 eccoti la giubba di velluto se la vuoi. SI- FA# SI- FA# Non mi serve nulla, con un saio me ne andrò. SI- FA# SI- 7 Eccoti le scarpe solo i piedi mi terrò. 7 7 Butto via il passato, il nome che mi hai dato tu. 7 7 Nudo come un verme non ti devo niente più. SI- FA# SI- FA# Chiara: Non avrà più casa, più famiglia non avrà. 7 7 Francesco: Ora avrò soltanto un padre che si chiama Dio. Coro: Forza venite gente che in piazza si va un grande spettacolo c'è. Francesco al padre la roba ridà. Padre: Figlio degenerato che sei! Chiara: Non avrai più casa, più famiglia non avrai. Non sai più chi eri, ma sai quello che sarai. Francesco: Figlio della strada, vagabondo sono io. Col destino in tasca ora il mondo è tutto mio. Ora sono un uomo perché libero sarò, ora sono ricco perché niente più vorrò.

67 Chiara: Nella sua bisaccia pane e fame e poesia. Francesco: Fiori di speranza segneranno la mia via. Coro: Forza venite gente che in piazza si va un grande spettacolo c'è. Francesco ha scelto la sua libertà. Padre: Figlio degenerato che sei! Coro: Figlio degenerato che sei! MI- Chiara: Ora sarà diverso da noi FRANCESCO VAI - - Quello che io vivo non mi basta più tutto quel che avevo non mi serve più io cercherò quello che davvero vale - SIb e non più il servo ma il padrone servirò. - - Rit. Francesco vai, ripara la mia casa - FA Francesco vai, non vedi che è in rovina? - SIb FA e non temere: io sarò con te dovunque andrai - SIb - Francesco vai, Francesco vai. Nel buio e nel silenzio ti ho cercato, o Dio dal fondo della notte ho alzato il grido mio e griderò, finché non avrò risposta per conoscere la tua volontà. Rit. Altissimo Signore, cosa vuoi da me? Tutto quel che avevo l ho donato a te Ti seguirò nella gioia e nel dolore della vita mia una lode a Te farò. Rit. 67

68 FRATELLO E, LUNA FA#- FA#- Dolce sentire come nel mio cuore SI- FA#- SI- MI- MI7 ora, umilmente, sta nascendo amore. FA#- FA#- Dolce capire che non son più solo, SI- FA#- SI- MI- ma che son parte di una immensa vita, SI- - che generosa risplende intorno a me: SI- - 7 dono di Lui, del Suo immenso amore. Ci ha dato il cielo e le chiare stelle fratello sole e sorella luna; la madre terra, con frutti prati e fiori, il fuoco, il vento, l aria e l acqua pura, fonte di vita per le sue creature: dono di Lui, del Suo immenso amore. dono di Lui, del Suo immenso amore. GLORIA FA FA Glo-o-o-oria 68 Glo-o-o-oria MI- - FA FA a Dio nell alto dei cieli, glo-o-o-oria. FA coro1: E pace coro2: e pace in... FA coro1: e pace - coro2: in terra agli... MI- - FA 7 in terra agli uomini di buona volontà. FA coro1: Noi Ti lodiamo coro2: noi Ti lodiamo coro1: ti benediciamo coro2: Ti benediciamo FA coro1: ti adoriamo coro2: Ti adoriamo coro1: ti glorifichiamo coro2: Ti glorifichiamo

69 FA FA Ti rendiamo gra-a-a-azie MI- - FA MI per la Tua gloria imme-e-e-ensa. - MI- FA MI- Signore Figlio unigenito Gesù Cristo Signore Dio - MI FA MI Agnello di Dio, Figlio del Padre. - MI- - MI- Tu che togli i peccati, i peccati del mondo FA abbi pietà di noi, abbi pietà di noi. - MI- - MI- Tu che togli i peccati, i peccati del mondo FA accogli, accogli la nostra supplica. - MI- Tu che siedi alle destra, alla destra del Padre FA abbi pietà di noi, abbi pietà di noi. FA coro1: Perché Tu solo il Santo coro2: perché Tu solo il Santo coro1: Tu solo il Signore coro2: Tu solo il Signore FA coro1: Tu solo l Altissimo coro2: Tu solo l Altissimo coro1: Gesù Cristo coro2: Gesù Cristo. FA FA Con lo Spirito Sa-a-a-anto MI- - FA FA nella gloria di Dio Padre a-a-a-amen; FA coro1: con lo Spirito coro2: con lo Spirito FA coro1: sa-a-a-anto coro2: nella gloria di Dio MI- - FA FA coro1: nella gloria di Dio Padre a-a-a-amen coro2: nella gloria di Dio MI- - FA FA nella gloria di Dio Padre a-a-a-amen. 69

70 GRANDI COSE - - Rit. Grandi cose ha fatto il Signore per noi, FA ha fatto germogliare fiori fra le rocce. - - Grandi cose ha fatto il Signore per noi, FA ci ha riportati liberi alla nostra terra MI-7 Ed ora possiamo cantare, possiamo gridare FA l'amore che Dio ha versato su noi. - - Tu che sai strappare dalla morte, FA hai sollevato il nostro viso dalla polvere. - - Tu che hai sentito il nostro pianto, FA nel nostro cuore hai messo un seme di felicità. Rit. IL MONTE DI SION 70 Rit. Grande è il Signore, merita lode, - 7 nella città del nostro Dio. SI- Monte santo, cima stupenda, - tu sei la gioia della terra. MI- Il monte Sion, cuore del settentrione, - è la città del grande re: MI- MI- - nei suoi castelli Dio si è mostrato un rifugio. MI- SI- Ecco che i principi si sono riuniti,

71 - sono avanzati tutti insieme MI- MI- - e videro stupiti, fuggirono di spavento. Rit. Uno sgomento li prendeva all'improvviso, come le doglie di una donna o il vento dell'oriente che immense navi distrugge. Quello che udimmo ora l'abbiamo veduto, nella città del nostro Dio il Dio delle schiere nei secoli la protegge. Rit. Venite al monte Sion, percorretelo d'intorno, venite contate le sue torri, guardate le sue mura, entrate nei suoi castelli. Allora alle genti voi potrete raccontare. questo è il Signore nostro Dio, nei secoli per sempre è Lui che ci guiderà. Rit. Signore noi vediamo il tuo amore nel tuo tempio, come il tuo nome la tua lode raggiungerà, Signore, i confini dell'universo. La tua mano è mano piena di giustizia, il monte di Sion si rallegri, esulti al tuo disegno ogni figlio di Giuda. Rit. INNO AL PARO FA Nei giorni che non avevano tempo, viveva con Dio nel silenzio. FA Parola che era la gloria e l amore fiorita in segreto all immenso. - FA In Lei è la forza del mondo, la vita, 7 fu fatto da Lei lo spazio e il sole; - FA infuse la mente alla carne dell uomo, 71

72 - SI7 MI- 7 la terra per casa donò. Nascendo poi nella storia del mondo, vedemmo tra noi la sua gloria; nel buio la luce era apparsa in un volto, l amore ebbe il nome di un uomo. Il mondo di tenebra fugge la luce l accoglie chi il cuore aprirà, credendo che quella Parola è la vita Iddio per Padre avrà. Vivendo le nostre giornate, ai poveri annuncia il perdono e il suo Regno; e come un seme, per crescere grano, dovrà nella terra morire, così, per dar vita, fu uomo di croce, vivente per Dio ritornò; Signore del cielo, speranza del mondo, la forza all uomo donò. Ci rese le ali per farci salire gli spazi abitati da Dio. Ci disse che il mondo, crescendo nel tempo, matura il suo corpo di gloria. L immenso rimane con noi incarnato, la luce tramonto non avrà, la fede proclama il nostro Signore, il Dio che vive con noi. ISAIA 43, 1-5 FA - - SIb FA No, non temere, perché io ti ho riscattato e ti ho chiamato per nome. voce2: tu sei mio FA - SIb 7 Quando passerai per delle acque io sarò sempre con te, sempre con te. 72

73 FA - - Se attraverserai dei fiumi non sarai sommerso SIb FA 7 e quando ancor camminerai nel fuoco non ti consumerai. FA - - Io sono l Eterno, il tuo Dio, il Santo SIb FA 7 di Israele, il tuo Signore ed il tuo Salvator. No, non temere, perché io ti ho riscattato e ti ho chiamato per nome. voce2: tu sei mio Quando passerai per delle acque io sarò sempre con te, sempre con te. Se attraverserai dei fiumi non sarai sommerso e quando ancora camminerai nel fuoco non ti consumerai. Perché tu sei prezioso agli occhi miei, sei pregiato, ed io ti amo: non temere, io sarò sempre con te. FA - - SIb FA No, non temere, perché io ti ho riscattato e ti ho chiamato per nome: 7 FA tu sei mio. ISAIA 62 Io gioisco pienamente nel Signore, la mia anima esulta nel mio Dio, FA#- SI- mi ha rivestito delle vesti di salvezza, MI mi ha avvolto con il manto della giustizia. Come uno sposo che si cinge il diadema, come una sposa che si adorna di gioielli. Come la terra fa germogliare i semi, MI4 MI così il Signore farà germogliare la giustizia. Rit. Nessuno ti chiamerà più abbandonata, né la tua terra sarà più detta devastata, 73

74 ma tu sarai chiamata mio compiacimento MI4 MI e la tua terra sposata. Perché di te si compiacerà il Signore MI4 MI e la tua terra avrà uno sposo. Per amore di Sion non mi terrò in silenzio, per amore di Gerusalemme non mi darò pace, finché non sorga come stella la tua giustizia, tra tutti i re la tua gloria. Allora i popoli vedranno la tua giustizia, tutti i re la tua gloria; ti si chiamerà con un nome nuovo che la bocca del Signore avrà indicato. Rit. Sarai una magnifica corona nella mano del Signore, un diadema regale nella palma del tuo Dio. Sì, come un giovane sposa una vergine, così ti sposerà il tuo creatore, come gioisce lo sposo per la sposa, così per te gioirà il tuo Dio. Rit. MIA ANIMA CANTA MI- - Rit. La mia anima canta la grandezza del Signore, SI il mio spirito esulta in Dio, mio Salvatore. MI- - Nella mia povertà l infinito mi ha guardata, SI in eterno ogni creatura mi chiamerà beata. - SI SI- La mia gioia è nel Signore che ha compiuto grandi cose in me, - SI SIla mia lode al Dio fedele che ha soccorso il suo popolo 74

75 - e non ha dimenticato le sue promesse d amore. Rit. Ha disperso i superbi nei pensieri inconfessabili, ha deposto i potenti, ha risollevato gli umili, ha saziato gli affamati e aperto ai ricchi le mani. Rit. L ACQUA, TERRA E IL CIELO SI- MI- In principio la terra Dio creò, SI- MI- con i monti i prati e i suoi color FA#- SIe il profumo dei suoi fior che ogni giorno io rivedo intorno a me SI- MI- che osservo la terra respirar SI- MI- attraverso le piante e gli animal, FA#- SIche conoscere io dovrò per sentirmi di essa parte almeno un po. SI- FA#- Rit. Questa avventura, queste scoperte le voglio viver con te. SI- FA#- Guarda che incanto è questa natura e noi siamo parte di lei. Le mia mani in te immergerò, fresca acqua che mentre scorri via fra i sassi del ruscello una canzone lieve fai sentire, oh pioggia che scrosci fra le fronde e tu mare che infrangi le tue onde sugli scogli e sulla spiaggia e orizzonti e lunghi viaggi fai sognar. Rit. 75

76 Guarda il cielo che colori ha! E un gabbiano che in alto vola già quasi per mostrare che ha imparato a viver la sua libertà che anch io a tutti mostrerò se nei sogni farfalla diverrò e anche te inviterò a puntare il tuo dito verso il sol. Rit. UDATO SII (FORZA VENITE GENTE) 76 Laudato sii mi Signore con tutte le tue creature, specialmente Frate Sole che dà la luce al giorno e che ci illumina per tua volontà, raggiante e bello con grande splendore, 4 di Te è l'immagine o altissimo, altissimo Signore. Laudato sii mi Signore per Sora Luna e le stelle luminose e belle. stacco: Rit. A-a-a-a-a-a-alleluia, a-a-a-a-a-alleluia. (2 volte) Alleluia! Laudato sii mi Signore per Sora Acqua tanto umile e preziosa. Laudato sii mi Signore per Frate Foco che ci illumina la notte.

77 Esso è bello, robusto e forte, laudato sii, laudato sii mi Signore. Per Frate Vento e per Sora Aria, per le nuvole e il sereno, 4 per la pioggia e per il cielo. Per Sora nostra Madre Terra che ci nutre e ci governa o altissimo Signore! Rit. Laudato sii mi Signore anche per Sora nostra morte corporale. Laudato sii mi Signore per quelli che perdonano per il tuo amore. stacco: 4 4 Per Sora nostra Madre Terra che ci nutre e ci governa o altissimo Signore! Rit. 4 4 UDATO SII, SIGNO MIO MI- Rit. Laudato sii, Signore mio, SI- Laudato sii, Signore mio, Laudato sii, Signore mio, Laudato sii, Signore mio. MI- Per il sole d ogni giorno, SIche riscalda e dona vita 77

78 egli illumina il cammino di chi cerca Te Signore. Per la luna e per le stelle io le sento mie sorelle le hai formate su nel cielo e le doni a chi è nel buio. Rit. Per la nostra madre terra che ci dona fiori ed erba su di lei noi fatichiamo per il pane di ogni giorno. Per chi soffre con coraggio e perdona nel Tuo amore Tu gli dai la pace Tua alla sera della vita. Rit. Per l amore che è nel mondo tra una donna e l uomo suo per la vita dei bambini che il mondo fanno nuovo. Io Ti canto mio Signore e con me la creazione ti ringrazia umilmente perché Tu sei il Signore. Rit. UDATO SII, O MI SIGNO Accordi: - FA Rit. Laudato sii o mi Signore Laudato sii o mi Signore Laudato sii o mi Signore Laudato sii o mi Signore E per tutte le Tue creature per il sole e per la luna per le stelle e per il vento 78

79 e per l acqua e per il fuoco. Rit. Per sorella madre terra ci alimenta e ci sostiene per i frutti, i fiori e l erba per i monti e per il mare. Rit. Perché il senso della vita è cantare e lodarti e perché la nostra vita sia sempre una canzone. Rit. LOUEZ-LE MI Louez-le, louez-le, louez-le le matin, louez-le à midi, MI louez-le, louez-le, SI7 MI louez-le aussi le soir. Chantez-le Jouez-le Priez-le L UNICO MAESTRO - MI-7 - MI7 Le mie mani, con le tue, possono fare meraviglie, - MI-7 - MI7 possono stringere e perdonare e costruire cattedrali. FA MI - MI7 Possono dare da mangiare e far fiorire una preghiera. /SI Rit. Perché Tu, solo tu, /SIb FA solo tu sei il mio Maestro, e insegnami FAad amare come hai fatto tu 79

80 80 /SI con me. Se lo vuoi /SIb FA io lo grido a tutto il mondo che tu sei FA- l unico Maestro sei per me. Questi piedi con i tuoi possono fare strade nuove, possono correre e riposare, sentirsi a casa in questo mondo, possono mettere radici e passo passo camminare. Rit. Questi occhi, con i tuoi potran vedere meraviglie, potrarmo piangere e luccicare guardare oltre ogni frontiera. Potranno amare più di ieri se sanno insieme a te sognare. Rit. Tu sei il corpo, noi le membra: diciamo un unica preghiera. Tu sei il Maestro, noi testimoni della parola del Vangelo. Possiamo vivere felici in questa Chiesa che rinasce. Rit. MAGNIFICAT (CANONE DI TAIZÉ) Magnificat, magnificat, FA#- magnificat anima mea Dominum, SI- FA#- MI- magnificat, magnificat, magnificat anima mea. MANI FA Vorrei che le parole mutassero in preghiera FA - 7 e rivederti, o Padre, che dipingevi il cielo. FA Sapessi quante volte guardando questo mondo FA - vorrei che tu tornassi a ritoccarne il cuore. - FA Vorrei che le mie mani avessero la forza - FA 7 per sostenere chi non può camminare,

81 - FA vorrei che questo cuore che esplode in sentimenti - FA 7 diventasse culla per chi non ha più madre. FA Rit. Mani, prendi queste mie mani, fanne vita, fanne amore, - braccia aperte per ricevere chi è solo. FA Cuore, prendi questo mio cuore, fa che si spalanchi al mondo, - FA germogliando per quegli occhi che non sanno pianger più. Sei tu lo spazio immenso che desidero da sempre, so che mi stringerai e mi terrai la mano. Fa che le mie strade non si perdano nel buio e io cammini dove cammineresti tu. Tu, soffio della vita, prendi la mia giovinezza con le contraddizioni e le falsità, strumento fa che sia per annunciare il regno a chi per queste vie tu chiami beati. Rit. FA Noi giovani di un mondo che cancella i sentimenti FA - 7 e inscatola le forze nell asfalto di città - FA siamo stanchi di guardare, siamo stanchi di gridare, - FA 7 ci hai chiamati, siamo tuoi, cammineremo insieme Rit. Mani, prendi queste nostre mani, fanne vita, fanne amore, SI- braccia aperte per ricevere chi è solo. Cuori, prendi questi nostri cuori, fa che siano testimoni SI- che tu chiami ogni uomo a far festa con Dio. 81

82 MI PENSAMIENTO MI- Mi pensamiento eres tu, Señor mi pensamiento eres tu, Señor SI- MImi pensamiento eres tu, Señor 7 mi pensamiento eres tu. MI-7 7 Rit. Porque tu me has dado la vida, FA#7 SI-7 Porque tu me has dado el existir, MI-7 7 Porque tu me has dado cariño, me has dado amor. (2 volte) Mi alegria eres tu, Señor Rit. Mi fortaleza eres tu Señor Rit. MUSICA DI FESTA MI- SI- MI- SI- Cantate al Signore un cantico nuovo: MI- SI- MI- SIsplende la sua gloria! MI- SI- MI- SI- Grande è la sua forza, grande la sua pace, MI- SI- MI- SIgrande la Sua Santità! Rit. In tutta la terra, popoli del mondo, -6 SI MI- MI7 gridate la sua fedeltà! Musica di festa, musica di lode, -6 SI7 MI- SI- MI- SImusica di libertà! 82

83 Agli occhi del mondo ha manifestato la Sua salvezza! Per questo si canti, per questo si danzi, per questo si celebri! Rit. Con l arpa ed il corno, con timpani e flauti, con tutta lavoce! Canti di dolcezza, canti di salvezza, canti d immortalità! Rit. I fiumi e i monti, battono le mani davanti al Signore! La sua giustizia giudica la terra giudica le genti! Rit. Al Dio che ci salva, gloria in eterno Amen! Alleluia! Gloria a Dio Padre, gloria a Dio Figlio, gloria a Dio Spirito! Rit. NADA TE TURBE - - Nada te turbe, nada te espante: FA - MI quien a Dios tiene nada la falta. - - Nada te turbe, nada te espante: FA - MI solo Dios basta. OGNI MIA PARO Come la pioggia e la neve FA 7 scendono giù dal cielo - MI- FA e non vi ritornano senza irrigare 83

84 FA FA e far germogliare la terra FA così ogni mia parola non ritornerà a me FA senza operare quanto desidero - FA senza aver compiuto ciò per cui l avevo mandata FA ogni mia parola, FA ogni mia parola. Finale: OH, OH, CANTERÒ Rit. Oh, oh, canterò SI- un cantico nuovo davanti al Signor (2 volte) SI- Santa è la speranza di raggiungere il cielo SI- fratello spera con me. (2 volte) Solo con l amore puoi raggiungere il cielo fratello ama con me. (2 volte) Tutti quanti insieme per raggiungere il cielo fratello canta con me. (2 volte) PACE A TE 84 Nel Signore io ti do la pace, FA pace a te pace a te - nel Signore io ti do la pace, FA 7 pace a te pace a te.

85 Nel Suo nome resteremo uniti, pace a te pace a te nel Suo nome resteremo uniti, pace a te pace a te. E se anche non ci conosciamo, pace a te pace a te (2 volte) lui conosce tutti i nostri cuori pace a te pace a te (2 volte). Se il pensiero non è sempre unito pace a te pace a te (2 volte) siamo uniti nella stessa fede pace a te pace a te (2 volte). PERFETTA LETIZIA MI- Frate Leone, agnello del Signore! FA per quanto possa un frate sull'acqua camminare! MI- sanare gli ammalati o vincere ogni male! FA o far vedere i ciechi e i morti camminare! Frate Leone, pecorella del Signore,! per quanto possa un santo frate parlare ai pesci e agli animali! e possa ammansire i lupi e farli amici come cani,! per quanto possa lui svelare che cosa ci sarà domani! Tu scrivi che questa non è perfetta letizia, perfetta letizia, perfetta letizia, a - a.! Frate Leone, agnello del Signore, per quanto possa un frate parlare tanto bene da far capire i sordi e convertire i ladri, per quanto anche all'inferno lui possa far cristiani Tu scrivi che questa non è perfetta letizia, perfetta letizia, perfetta letizia, a - a.! 85

86 FA!Se in mezzo a Frate Inverno, tra neve, freddo e vento, FA#-!stasera arriveremo a casa e busseremo giù al portone! 7 bagnati, stanchi ed affamati, ci scambieranno per due ladri,!ci scacceranno come cani, ci prenderanno a bastonate,! e al freddo toccherà aspettare con Sora Notte e Sora Fame,! e se sapremo pazientare, bagnati, stanchi e bastonati, pensando che così Dio vuole e il male trasformarlo in bene! Tu scrivi che questa è perfetta letizia, perfetta letizia, perfetta letizia, a - a.! PGHIERA DI GESÙ 7 - FA Dove due o tre sono riuniti nel mio nome FA io sarò con loro, pregherò con loro MI - FA amerò con loro perché il mondo venga a Te o Padre, - FA conoscere il Tuo amore è avere vita con Te. Voi che ora siete miei discepoli nel mondo siate testimoni di un amore immenso date prova di quella speranza che c è in voi, coraggio, - FA vi guiderò per sempre io rimango con voi. SI- Ogni beatitudine vi attende nel mio giorno se sarete uniti, se sarete pace, FA# SI- se sarete puri perché voi vedrete Dio che è Padre, SI- SI in Lui la vostra vita gioia piena sarà. 86

87 MI SI #- Spirito che animi la Chiesa e la rinnovi SI MI SI donale fortezza, fa che sia fedele # #- MI SI come Cristo che muore e risorge perché il Regno del Padre MI #- SI MI si compia in mezzo a noi e abbiamo vita in Lui. #- SI MI si compia in mezzo a noi e abbiamo vita in Lui. PNDI VITA MIA MI SI Non so se sarò capace di amare gli altri più di me MI SI di lasciare ciò che mi piace per seguire un sogno che c è in me. FA#- MI #- Non so se sarò capace di lasciare tutto ciò che ho SI SI le mie facili certezze. MI SI MI Rit. Prendi la vita mia, la metto qui davanti a te #- SI FA#- poca cosa è, tutto per me. MI SI FA#- Fanne ciò che vuoi, per le strade che mi dirai MI SI MI cammineremo insieme. Signore io non ho la forza di fare tutto ciò che vuoi da solo sono un povero uomo che cerca solo di nascondersi. Signore io non ho la forza di guardare negli occhi te dammi tu la fede. Rit. E facile guardare gli altri, difficile è guardare in me perdona il mio tempo buttato nel cercare di scappar da te. E facile guardare gli altri, dar la colpa a ciò che non va e del mio non fare. Rit. 87

88 QUALE GIOIA MI- Rit. Quale gioia mi dissero MI- andremo alla casa del Signore MI- ora i piedi o Gerusalemme si fermano davanti a Te. MI- 7 Ora Gerusalemme è ricostruita MI- 7 come città salda forte ed unita. Rit. Salgono insieme la tribù di Jahvè per lodare il nome del Dio d Israele. Rit. Là sono posti i seggi della sua giustizia, i seggi della casa di Davide. Rit. Domandate pace per Gerusalemme, sia pace a chi ti ama, pace alle tue mura. Rit. QUALE GIOIA E STAR CON TE FA SIb Uomini: Ogni volta che ti cerco, FA SIb ogni volta che ti invoco, FA SIb sempre mi accogli Signor. FA SIb Donne: Grandi sono i tuoi prodigi, FA SIb tu sei buono verso tutti FA - Santo tu regni tra noi. 88

89 FA - FA Rit. Quale gioia è star con te Gesù, vivo e vicino FA - bello è dar lode a te, tu sei il Signor, FA - FA quale dono è aver creduto in te, che non mi abbandoni, FA - FA io per sempre abiterò nella tua casa mio re. U: Hai guarito il mio dolore, hai cambiato questo cuore, oggi rinasco Signor. D: Grandi sono i tuoi prodigi, tu sei buono verso tutti Santo tu regni tra noi. Rit. U: Tu hai salvato la mia vita hai aperto la mia bocca canto per te mio Signor. D: Grandi sono i tuoi prodigi, tu sei buono verso tutti Santo tu regni tra noi. Rit. STA ACCANTO A ME Rit. Ora vado sulla mia strada MI- FA#- con l amore tuo che mi guida, o Signore, ovunque io vada, resta accanto a me. Io ti prego, stammi vicino ogni passo del mio cammino, ogni notte, ogni mattino, resta accanto a me. SI- Il tuo sguardo puro sia luce per me e la tua parola sia voce per me. 89

90 SI- Che io trovi il senso del mio andare solo in te, nel tuo fedele amare il mio perché. Rit. Fa che chi mi guarda non veda che te. Fa che chi mi ascolta non senta che te. E chi pensa a me, fa che nel cuore pensi a te e trovi quell amore che hai dato a me. Rit. STA QUI CON NOI Le ombre si distendono, scende ormai la sera e si allontanano dietro i monti FA - MIi riflessi di un giorno che non finirà, FA di un giorno che ora correrà sempre, MI- FA perché sappiamo che una nuova vita FA 7 da qui è partita e mai più si fermerà. MI- FA Rit. Resta qui con noi il sole scende già - FA resta qui con noi Signore è sera ormai. MI- FA Resta qui con noi il sole scende già - FA se Tu sei fra noi la notte non verrà. S allarga verso il mare il Tuo cerchio d onda che io vento spingerà fino a quando giungerà ai confini di ogni cuore, alle porte dell amore vero, come una fiamma che dove passa brucia, così il Tuo amore tutto il mondo invaderà. Rit. FA 90

91 Davanti a noi l umanità lotta, soffre e spera, come una terra che nell arsura chiede l acqua da un cielo senza nuvole, ma che sempre le può dare vita; con Te saremo sorgente d acqua pura, con Te fra noi il deserto fiorirà. Rit. SURZIONE Che gioia ci hai dato, Signore del cielo, 7 Signore del grande universo, che gioia ci hai dato, vestito di luce, 7 SI- vestito di gloria infinita, 7 vestito di gloria infinita. Vederti risorto, vederti Signore, il cuore sta per impazzire, Tu sei ritornato, Tu sei qui tra noi e adesso Ti avremo per sempre, e adesso Ti avremo per sempre. Chi cercate donne quaggiù? Chi cercate donne quaggiù? MI- 7 Quello che era morto non è qui, è risorto, sì, come aveva detto anche a voi, 7 SI- voi gridate a tutti che è risorto Lui, 7 a tutti che è risorto Lui. Tu hai vinto il mondo Gesù, Tu hai vinto il mondo Gesù, liberiamo la felicità, 91

92 e la morte, no, non esiste più, l hai vinta Tu, hai salvato tutti noi, uomini con Te, 7 tutti noi, uomini con Te. Uomini con Te, uomini con Te. Che gioia ci hai dato, ti avremo per sempre. SAN DAMIANO Ogni uomo semplice porta in cuore un sogno, con amore ed umiltà potrà costruirlo. Se con fede tu saprai vivere umilmente più felice tu sarai anche senza niente. FA Se vorrai, ogni giorno, con il Tuo sudore, FA una pietra dopo l altra in alto arriverai. Nella vita semplice troverai la strada che la pace donerà al Tuo cuore puro. E le gioie semplici sono le più belle, sono quelle che alla fine sono le più grandi. Dai e dai, ogni giorno, con il Tuo sudore, una pietra dopo l altra in alto arriverai. 92

93 SAN FRANCESCO O Signore, fa di me un tuo strumento, FA fa di me uno strumento della tua pace, - FA- dov è odio che io porti l amore, b FA dov è offesa che io porti il perdono, dov è dubbio che io porti la fede, 7 FA 7 dov è discordia che io porti l unione, - MI- 7 dov è errore che io porti verità, - 7 a chi dispera che io porti la speranza, - MI- 7 dov è errore che io porti verità, - 7 a chi dispera che io porti la speranza. 7 FA 7 - FA7 Rit. O Maestro, dammi tu un cuore grande, SIb - che sia goccia di rugiada per il mondo, SIb - che sia voce di speranza, che sia un buon mattino SIb7 FA7 per il giorno di ogni uomo. SIb - e con gli ultimi del mondo sia il mio passo, SIb7+ FA - - SIb- FA lieto nella povertà, nella povertà. O Signore, fa di me il tuo canto, fa di me il tuo canto di pace, a chi è triste che io porti la gioia, a chi è nel buio che io porti la luce. E donando che si ama la vita, è servendo che si vive con gioia, perdonando che si trova il perdono, 93

94 è morendo che si vive in eterno, perdonando che si trova il perdono, è morendo che si vive in eterno. Rit. SANTO (ZAI) Santo-o-o-o-o-o santo, osa-anna. (2 volte) Rit. Osanna eh, osanna eh, osanna a Cristo Signor. (2 volte) Benedetto colui che viene nel nome tuo Signor. (2 volte) Rit. I cieli e la terra, o Signore, sono pieni di te. (2 volte) Rit. SCUSA SIGNO Scusa, Signore, se bussiamo alla porta del tuo cuore, siamo noi. Scusa, Signore, se chiediamo, mendicanti dell amore, un ristoro da Te. - Rit. Così la foglia quando è stanca cade giù, SI- FA#- ma poi la terra ha una vita sempre in più, - così la gente quando è stanca vuole Te SI- FA#- e Tu Signore hai una vita sempre in più, sempre in più. 94

95 Scusa, Signore, se entriamo nella reggia della luce, siamo noi. Scusa, Signore, se sediamo alla mensa del tuo corpo per saziarci di Te. Rit. Scusa, Signore, quando usciamo dalla strada del tuo amore, siamo noi. Scusa, Signore, se ci vedi solo all ora del perdono ritornare da Te. Rit. SERVO PER AMO SI- Una notte di sudore sulla barca in mezzo al mare FA#- SIe mentre il cielo s imbianca già tu guardi le tue reti vuote. Ma la voce che ti chiama un altro mare ti mostrerà MI- e sulle rive di ogni cuore le tue reti getterai. SI- Rit. Offri la vita tua FA#- come Maria ai piedi della croce SI- e sarai servo di ogni uomo servo per amore MI- sacerdote dell umanità. Avanzavi nel silenzio, tra le lacrime speravi che il seme sparso davanti a te cadesse sulla buona terra. Ora il cuore tuo è in festa perché il grano biondeggia ormai, è maturato sotto il sole puoi riporlo nei granai. Rit. 95

96 SU ALI D AQUI Tu che abiti al riparo del Signore e che dimori alla Sua ombra, FA7+ SIb7 dì al Signore: mio rifugio, mia roccia in cui confido. 7+ Rit. E Ti rialzerà, Ti solleverà, MI- 7 su ali d aquila Ti reggerà -7 7 MIsulla brezza dell alba Ti farà brillar SI- FA#- MI- 4 7 come il sole, così nelle sue mani vivrai. Dal laccio del cacciatore Ti libererà e dalla carestia che distrugge. Poi Ti coprirà con le sue ali e rifugio troverai. Rit. Non devi temere i terrori della notte, né freccia che vola di giorno: mille cadranno al Tuo fianco ma nulla Ti colpirà. Rit. Perché ai suoi angeli ha dato un comando, di preservarti in tutte le Tue vie: ti porteranno sulle loro mani, contro la pietra non inciamperai. Rit. E Ti rialzerò, Ti solleverò, su ali d aquila Ti reggerò, sulla brezza dell alba Ti farò brillar come il sole, così nelle mie mani vivrai. 96

97 TE AL CENTRO DEL MIO CUO - Ho bisogno d incontrarti nel mio cuore, - SIb di trovare Te, di stare insieme a Te, - unico riferimento del mio andare, SIb - unica ragione Tu, unico sostegno Tu, SIb FA al centro del mio cuore ci sei solo Tu. Anche il cielo gira intorno e non ha pace, ma c è un punto fermo è quella stella là, la stella polare è fissa ed è la sola, la stella polare Tu, la stella sicura Tu, al centro del mio cuore ci sei solo Tu. - SIb - - Rit. Tutto ruota attorno a Te, in funzione di Te - SIb e poi non importa il come, il dove e il se. Che Tu splenda sempre al centro del mio cuore, il significato allora sarai Tu, quello che farò sarà soltanto amore, unico sostegno Tu, la stella polare Tu, al centro del mio cuore ci sei solo Tu. Rit. TI OFFRO MI Rit. Cosa posso dare a te MI MI MI che tu non hai, o mio Signore, MI io poca cosa e tu MI MI l immensità e la bontà. FA 97

98 MI Ti offro Signor questi miei occhi, MI ti offro Signor questa mia voce, MI MI ti offro Signor queste mie mani. Rit. Ti offro Signor i miei affanni, ti offro Signor i miei pensieri, ti offro Signor le umiliazioni. Rit. Ti offro Signor il mio timore, ti offro Signor il mio rispetto, ti offro Signor tutto il mio amore. Rit. TI RINGRAZIO MIO SIGNO SI- Amatevi l un l altro come Lui ha amato noi FA#- e siate per sempre suoi amici; MI- 7 FA#-7 SIe quello che farete al più piccolo tra voi, 7 credete, l avrete fatto a Lui. SI- SI- Rit. Ti ringrazio, mio Signore e non ho più paura 7 FA#- 7 7 perché, con la mia mano nella mano degli amici miei, 7 FA#7 SIcammino tra la gente della mia città SIe non mi sento più solo, 7 FA#7 SInon sento la stanchezza e guardo dritto avanti a me 7 perché sulla mia strada ci sei Tu. Se amate veramente perdonatevi tra voi, nel cuore di ognuno ci sia pace; il Padre che è nei cieli vede tutti i figli suoi con gioia a voi perdonerà. Rit. 98

99 Sarete suoi amici se vi amate tra di voi e questo è tutto il suo vangelo; l amore non ha prezzo, non misura ciò che da: l amore, confini non ne ha. Rit. TU SEI 9-7 Tu sei la prima stella del mattino, FA -7 tu sei la nostra grande nostalgia, -7 tu sei il cielo chiaro dopo la paura, - FA dopo la paura d esserci perduti -7 4 e tornerà la vita in questo mare. FA - Rit. Soffierà, soffierà il vento forte della vita, FA - soffierà sulle vele e le gonfierà di te. FA - Soffierà, soffierà il vento forte della vita, # - soffierà sulle vele e le gonfierà di te. Tu sei l unico volto della pace, tu sei speranza delle nostre mani, tu sei il vento nuovo sulle nostre ali, sulle nostre ali soffierà la vita e gonfierà le vele per questo mare. Rit. UN NUEVO Una tierra que no tiene frontera #- MI7 sino manos que juntas formarán FA#- #- una cadena más fuerte 99

100 100 que la guerra y que la muerte: FA MI lo sabemos, el camino es el amor. FA#- #- MI7 Una patria más justa y más fraterna FA MI7 donde todos construyamos la unidad, FA#- #- donde nadie es desplazado porque todos son llamados: FA 7 lo sabemos, el camino es el amor. MI Rit. Un nuevo sol se levanta MI sobre la nueva civilización que nace hoy. #7 Una cadena más fuerte FA#- FA que el odio y que la muerte. MI Lo sabemos, el camino es el amor. FA#- #- MI7 La justicia es la fuerza de la paz, FA MI7 el amor, quien hace perdonar. FA#- #- La verdad es la fuerza que nos da liberación: FA 7 lo sabemos, el camino es el amor. Rit. El que tiene comparte su riqueza #- MI7 y el que sabe no impone su verdad. FA#- #- El que manda entiende

101 que el poder es un servicio: FA MI lo sabemos, el camino es el amor. FA#- #- MI7 El que cree contagia con su vida FA MI7 y el dolor se cubre con amor, FA#- #- porque el hombre se siente solidario con el mundo: FA 7 lo sabemos, el camino es el amor. Rit. VENTIQUATTRO PIEDI SIAMO 7 Andiamo, andiamo, ventiquattro piedi siamo. 7 Andiamo, andiamo, con un cuore solo andiamo. MI- SI7 MI- Andiamo, andiamo da messer lo Papa andiamo. 7 Chiediamo la mano di Madonna Povertà. MI- Regola uno: ti chiediamo permesso di possedere mai nessun possesso. Regola due: noi chiediamo licenza di far l amore con sora pazienza. Regola tre: considerare fratelli i fiori, i lupi, gli usignoli e gli agnelli. 7 Per nostro tetto noi vogliamo le stelle, per nostro pane strade e libertà. Andiamo, andiamo, figli della strada siamo. Andiamo, andiamo, come cani sciolti andiamo. Andiamo, andiamo, con le scarpe degli indiani. Chiediamo la mano di Madonna Povertà. Regola uno: ti chiediamo il permesso di possedere mai nessun possesso Regola due: noi ti chiediamo licenza di far l amore con sora pazienza. 101

102 Regola tre: portare un cuore giocondo fino ai confini dei confini del mondo. Acqua sorgente per i nostri pensieri, per nostro pane strade e libertà. 7 Andiamo, andiamo, ventiquattro piedi siamo. 7 Andiamo, andiamo per la nostra strada andiamo VIENI E SEGUIMI - Lascia che il mondo vada per la sua strada. SI- MI- Lascia che l uomo ritorni alla sua casa. Lascia che la gente accumuli la sua fortuna. Ma tu, tu vieni e seguimi, tu, vieni e seguimi. Lascia che la barca in mare spieghi la vela. Lascia che trovi affetto chi segue il cuore. Lascia che dall albero cadano i frutti maturi. Ma tu, tu vieni e seguimi, MItu, vieni e seguimi. 102 MI E sarai luce per gli uomini, MI SI- e sarai sale della terra MI e nel mondo deserto aprirai una strada nuova. (2 volte) MI FA#- MI E per questa strada va, va MI e non voltarti indietro, va MI e non voltarti indietro.

103 VIVE VITA - FA - Vivere la vita con le gioie e coi dolori di ogni giorno è quello che Dio vuole da te. - FA - Vivere la vita e inabissarti nell amore è il tuo destino, è quello che Dio vuole da te. FA MI- Fare insieme agli altri la tua strada verso Lui, FA MIcorrere con i fratelli tuoi. FA MI- Scoprirai allora il cielo dentro di te FA - una scia di luce lascerai. Vivere la vita è l avventura più stupenda dell amore è quello che Dio vuole da te. Vivere la vita e generare ogni momento il paradiso è quello che Dio vuole da te. Vivere perché ritorni al mondo l unità, perché Dio sta nei fratelli tuoi. Scoprirai allora il cielo dentro di te, una scia di luce lascerai. Strumentale: - FA - Vivere perché ritorni al mondo l unità perché Dio sta nei fratelli tuoi. Scoprirai allora il cielo dentro di te, una scia di luce lascerai, FA - una scia di luce lascerai. 103

104 VOCAZIONE FA Era un giorno come tanti altri e quel giorno Lui passò. FA MI Era un uomo come tutti gli altri e passando mi chiamò. - MI- FA Come lo sapesse che il mio nome era proprio quello, FA come mai volesse proprio me nella Sua vita non lo so. FA MI Era un giorno come tanti altri e quel giorno mi chiamò. - MI- FA Rit. Tu Dio che conosci il nome mio - MI- FA fa che ascoltando la Tua voce FA io ricordi dove porta la mia strada FA nella vita all incontro con Te. Era un alba triste e senza vita e qualcuno mi chiamò. Era un uomo come tanti altri ma la voce, quella no. Quante volte un uomo con il nome giusto mi ha chiamato, una volta sola l ho sentito pronunciare con amor. Era un uomo come nessun altro e quel giorno mi chiamò. Rit. VO VO 7+ 7 E il sole uscì color cinese 7+ 7 e il suo ventaglio al cielo aprì E in quel fantastico paese 7+ 7 Francesco dentro un quadro di naif E tutto il cielo è sceso in terra e uccelli a frotte ai piedi miei. Buongiorno piccoli fratelli 104

105 felicità della tribù di Dio 7+ Rit. E volare volare, e volare volare, 7 noi siamo l'allegria. 7+ E volare volare, e volare volare, 7 leggero il cuore sia. 7+ E volare volare, e volare volare, chi ha piume volerà Na na naneu nanè nanà 7+ 7 Na na naneu nanè nanà E come a tanti fraticelli a gufi e passeri parlò. Attraversate monti e valli e dite al mondo quello che dirò. Rit. 105

Attorno alla Rupe. Rit.: uulla ullalala uullalala del lupo la forza nel branco sarà (2v.)

Attorno alla Rupe. Rit.: uulla ullalala uullalala del lupo la forza nel branco sarà (2v.) Attorno alla Rupe Attorno alla rupe orsù lupi andiam d'akela e Baloo or le voci ascoltiam del branco la forza in ciascun lupo sta del lupo la forza del branco sarà. Rit.: uulla ullalala uullalala del lupo

Dettagli

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano 1) Camminiamo incontro al Signore 2) Se oggi la sua voce Rit, Camminiamo incontro al Signore Camminiamo con gioia Egli viene non tarderà Egli viene ci salverà.

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio.

Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. 1 È BELLO LODARTI 2 CANTERÒ IN ETERNO 5 NOI VENIAMO A TE 6 POPOLI TUTTI È bello cantare il tuo amore, è bello lodare il tuo amore, è bello cantare il tuo amore, e bello lodarti Signore, è bello cantare

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Osanna al Figlio di David, osanna al Redentor!

Osanna al Figlio di David, osanna al Redentor! 1-PADRE, PERDONA Signore, ascolta: Padre, perdona! Fa che vediamo il tuo amore. 1 A te guardiamo, Redentore nostro, da te speriamo gioia di salvezza: fa che troviamo grazia di perdono. 2 Ti confessiamo

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit.

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit. OTTOBRE: Giornata del Carisma Introduzione TEMA: Fede e missione La mia intenzione è solamente questa: che [le suore] mi aiutino a salvare anime. (Corrispondenza, p. 7) Questa lapidaria intenzione, che

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

e degno di ogni lode, tremendo sugli dei. Do Sol La Tutti gli dei delle nazioni sono un niente e vanità,

e degno di ogni lode, tremendo sugli dei. Do Sol La Tutti gli dei delle nazioni sono un niente e vanità, CANTATE AL SIGNORE (Sal 96) Fa Cantate al Signore un canto nuovo, cantate al Signore da tutta la terra. Fa Benedite il suo nome perché è buono, annunziate ogni giorno la sua salvezza. Si- Narrate la sua

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

CANTI TEMPO ORDINARIO LODATE IL SIGNORE VOI TUTTI DELLA TERRA SANTA CHIESA DI DIO SE M ACCOGLI

CANTI TEMPO ORDINARIO LODATE IL SIGNORE VOI TUTTI DELLA TERRA SANTA CHIESA DI DIO SE M ACCOGLI CANTI TEMPO ORDINARIO LODATE IL SIGNORE VOI TUTTI DELLA TERRA Rit. Lodate il Signore voi tutti della terra servite il Signore nella gioia presentatevi a lui con esultanza. Riconoscete che il Signore è

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE C'era una volta un cane che non sapeva abbaiare. Non abbaiava, non miagolava, non muggiva, non nitriva, non sapeva fare nessun verso. Era un cagnetto solitario, chissà come

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

MESSAGGI DI LUCE. Carta Michele Cell:346-5788900 E-mail;michele-carta@hotmail.it

MESSAGGI DI LUCE. Carta Michele Cell:346-5788900 E-mail;michele-carta@hotmail.it MESSAGGI DI LUCE Carta Michele Cell:346-5788900 E-mail;michele-carta@hotmail.it Tengo a precisare che Messaggi di Luce e un progetto che nasce su Facebook a oggi e visitato da piu' di 9000 persone E un

Dettagli

L ALFABETO DELLA LEGALITA

L ALFABETO DELLA LEGALITA L alfabeto, che sta alla base dell acquisizione di ogni lingua, diventa, in questo nostro giornalino, il punto di partenza per la conoscenza di quei valori fondamentali che è indispensabile interiorizzare

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Parrocchia di S.Michele Arcangelo di Poggio Renatico (FE) Testi e accordi dei canti per le celebrazioni liturgiche del Coro Giovani

Parrocchia di S.Michele Arcangelo di Poggio Renatico (FE) Testi e accordi dei canti per le celebrazioni liturgiche del Coro Giovani Parrocchia di S.Michele Arcangelo di Poggio Renatico (FE) Testi e accordi dei canti per le celebrazioni liturgiche del Coro Giovani Gennaio 2012 Indice per momenti della S.Messa Ingresso Offertorio 14

Dettagli

Una notte di Fede: Vi annuncio una grande gioia

Una notte di Fede: Vi annuncio una grande gioia Veglia nella notte del S. Natale 2012 Una notte di Fede: Vi annuncio una grande gioia Il Santo Padre ha dedicato quest'anno liturgico alla Fede e noi in questa veglia che precede la S. Messa di Natale

Dettagli

CANTI DI INGRESSO. Tu ci hai chiamato qui nella tua casa Signore, per lodare il tuo nome. RIT. 347. LA FESTA PIU BELLA da La messa dei Bambini

CANTI DI INGRESSO. Tu ci hai chiamato qui nella tua casa Signore, per lodare il tuo nome. RIT. 347. LA FESTA PIU BELLA da La messa dei Bambini CANTI DI INGRESSO 347. LA FESTA PIU BELLA da La messa dei Bambini Arriviamo da ogni parte, da ogni angolo della terra, invitati per la festa più bella. Arriviamo da ogni dove, con la gioia dentro al cuore

Dettagli

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO Annuncio della Pasqua (forma orientale) EIS TO AGHION PASCHA COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE, Preghiera dei Giorni, pp.268-270 È la Pasqua la Pasqua del Signore, gridò lo

Dettagli

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA Confesso tutta la mia difficoltà a presentarvi questo brano che ho pregato tante volte. La paura è quella di essere troppo scontata oppure di dare troppe cose per sapute.

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

La nascita di Gesù 6 Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. 7 Diede

La nascita di Gesù 6 Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. 7 Diede Scuola di Preghiera Venerdì 11 dicembre 2010 intervento di don Fabio Soldan La nascita di Gesù 6 Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. 7 Diede alla luce il suo

Dettagli

Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia

Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia Incontro del 16 Novembre 2014 in viale Ofanto 27 - Foggia dalle ore 17.30 (LETTORE) Introduzione Viviamo le diverse parti della preghiera con calma e tranquillità,

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Ogni essere umano uomo, donna, bambino, bambina è immagine di Dio; quindi ogni essere umano è una persona

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

Testimoni di Dio VEGLIA MISSIONARIA ADORAZIONE EUCARISTICA. 27 ottobre 2011 BENEDIZIONE. CANTO: Ho toccato il fuoco

Testimoni di Dio VEGLIA MISSIONARIA ADORAZIONE EUCARISTICA. 27 ottobre 2011 BENEDIZIONE. CANTO: Ho toccato il fuoco BENEDIZIONE Parrocchia Natività di Maria Vergine - Gorle CANTO: Ho toccato il fuoco Ho toccato il fuoco con le mani: era il vecchio sogno di un bambino, sono io colui che accende i fuochi, sono il vento

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare Nell antica Grecia, Socrate era stimato avere una somma conoscenza. Un giorno, un conoscente incontrò il grande filosofo e disse: "Socrate, sapete

Dettagli

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE.

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. Oh Dio, suscita in noi la volontà di andare incontro con le buone opere al tuo Cristo che viene, perchè egli ci chiami

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

Preghiera per le vocazioni. Preghiera per le vocazioni al sacerdozio

Preghiera per le vocazioni. Preghiera per le vocazioni al sacerdozio Preghiera per le vocazioni Ti preghiamo, Signore, perché continui ad assistere e arricchire la tua Chiesa con il dono delle vocazioni. Ti preghiamo perché molti vogliano accogliere la tua voce e rallegrino

Dettagli

Il Regno dato a gente che ne produca i frutti (Mt 21,43)

Il Regno dato a gente che ne produca i frutti (Mt 21,43) Parrocchia S. M. Kolbe Viale Aguggiari 140 - Varese Il Regno dato a gente che ne produca i frutti (Mt 21,43) 1. PREGHIAMO INSIEME Salmo 80 (79) 1 Al maestro del coro. Su «Il giglio della testimonianza».

Dettagli

Andrea Bajani Tanto si doveva

Andrea Bajani Tanto si doveva Andrea Bajani Tanto si doveva Quando muoiono, gli uccelli cadono giù. Non se ne accorge quasi nessuno, di solito, salvo il cacciatore che l ha colpito e il cane che deve dargli la caccia. Il cacciatore

Dettagli

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7 NOSTROSIGNORE Is45,1 7 Sal146(145) At2,29 36 Gv21,5 7 Tra gli elementi costitutivi dell'esistenza umana, la dipendenza dell'uomo daun'autoritàè unfattoincontrovertibile. L'aggettivosostantivatokyriossignifica:

Dettagli

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 2 L Siamo alla domanda fondamentale, alla provocazione più forte perché va diritta al cuore della mia vita, della tua, di ogni uomo che,

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Giovedì 13/11/2014. Un ora con Dio. Dov'è tuo fratello?

Giovedì 13/11/2014. Un ora con Dio. Dov'è tuo fratello? Giovedì 13/11/2014 Un ora con Dio Dov'è tuo fratello? Canto d inizio: Invochiamo la tua presenza Invochiamo la tua presenza, vieni Signor Invochiamo la tua presenza, scendi su di noi. Vieni luce dei cuori,

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

PREGHIERA - 1 - S. ECC. MONS. BRUNO SCHETTINO Arcivescovo

PREGHIERA - 1 - S. ECC. MONS. BRUNO SCHETTINO Arcivescovo PREGHIERA La Tua Parola, Signore, è Verità perenne, la Tua Parola è vita piena, immortale. Nella tua sequela camminerò, nella luce che emana dalla tua Presenza dirigerò spedito i miei passi. Alla tua sorgente

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Una notte incredibile

Una notte incredibile Una notte incredibile di Franz Hohler nina aveva dieci anni, perciò anche mezzo addormentata riusciva ad arrivare in bagno dalla sua camera. La porta della sua camera era generalmente accostata e la lampada

Dettagli

Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 1 di 6

Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 1 di 6 Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 1 di 6 "Quand'anche camminassi nella valle dell'ombra della morte, io non temerei alcun male, perché tu sei con me; il tuo bastone la tua verga mi danno sicurezza".

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

MA LE STELLE QUANTE SONO

MA LE STELLE QUANTE SONO LIBRO IN ASSAGGIO MA LE STELLE QUANTE SONO DI GIULIA CARCASI Alice Una vecchia canzone diceva: Tu sai tutto sulla realtà del mercato e qui io ammetto di essere negato. Ma a inventare quel che non c è io

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

La realtà non è come ci appare. carlo rovelli

La realtà non è come ci appare. carlo rovelli La realtà non è come ci appare carlo rovelli 450 a.e.v. Anassimandro cielo terra Anassimandro ridisegna la struttura del mondo Modifica il quadro concettuale in termine del quali comprendiamo i fenomeni

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Nel ventre pigro della notte audio-ebook

Nel ventre pigro della notte audio-ebook Silvano Agosti Nel ventre pigro della notte audio-ebook Dedicato a quel po di amore che c è nel mondo Silvano Agosti Canti Nel ventre pigro della notte Edizioni l Immagine Nel ventre pigro della notte

Dettagli