14. Promozione della Svizzera.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "14. Promozione della Svizzera."

Transcript

1 14. Promozione della Svizzera. La promozione della piazza economica svizzera è un importante componente della politica economica e viene svolta in stretta collaborazione con il settore privato e con i cantoni. Come parte del programma «Svizzera. Promozione commercio e investimenti.», vengono organizzate e coordinate su incarico della Confederazione le attività di promozione degli investimenti esteri in Svizzera Competenze. In analogia alla struttura federalista dello Stato svizzero, la promozione statale della piazza economica è compito congiunto di Confederazione e cantoni. «Svizzera. Promozione commercio e investimenti.» è l organismo a livello nazionale per la commercializzazione unitaria all estero della Svizzera come sede imprenditoriale e rappresenta inoltre il primo interlocutore per gli investitori esteri e provvede ad allacciare i contatti con le autorità cantonali competenti. Ai servizi di promozione economica dei cantoni spetta fornire informazioni sui vantaggi che derivano dallo stabilirsi nel loro cantone, curare i rapporti con gli investitori interessati, sottoporre offerte concrete di insediamento e organizzare, attraverso i servizi regionali e i comuni, l assistenza degli investitori sul posto, anche una volta avvenuto l investimento, ai fini di curare durevolmente le relazioni con la clientela Politica e strumenti di promozione. Tipico di un sistema economico liberale, in Svizzera la politica economica si concentra sulla creazione e la cura ottimale delle condizioni quadro economiche. Le misure di sostegno finanziarie sono puntuali e mirate. In generale le prestazioni statali fungono da integrazione alle iniziative private. Il mix dei singoli strumenti, la loro disponibilità e il loro campo d applicazione dipendono generalmente dal progetto d investimento concreto, lasciando sufficiente spazio di manovra per soluzioni individuali su misura. Dopo una prima valutazione, vale quindi la pena discutere il progetto con il servizio cantonale di promozione economica. «Svizzera. Promozione commercio e investimenti.» può essere molto utile in tale contesto Servizi di promozione commercio e investimento in Svizzera. «Switzerland. Trade & Investment Promotion.» funge da passepartout per accedere alla Svizzera e alle autorità del Paese. In stretta collaborazione con diversi partner dell economia privata e con la rete di servizi cantonali di promozione economica, il programma sostiene le aziende nella pianificazione delle seguenti attività: creazione di contatti con gli uffici di investimento regionali e cantonali ricerca della sede ideale in Svizzera adempimento dei requisiti legali e amministrativi Manuale dell investitore

2 collaborazione con centri di ricerca e università costituzione di partnership con aziende svizzere nel vostro settore di attività ottenimento di permessi di lavoro e di soggiorno valutazione della struttura aziendale ottimale e illustrazione del sistema fiscale svizzero «Switzerland. Trade & Investment Promotion.» sostiene le aziende in qualsiasi momento, indipendentemente dallo stato del progetto di investimento. Gli indirizzi di contatto sono indicati nell appendice del libro. «Switzerland. Trade & Investment Promotion.» Lingue: tedesco, inglese, francese, italiano, portoghese, russo, cinese, giapponese Fig. 74: Esempi di strumenti di promozione dei cantoni Ambito delle prestazioni Finanziamento di investimenti Acquisto di terreni e di locali Personale Fiscalità Tipo di aiuto Concessione o mediazione di garanzie o cauzioni su crediti bancari Contributi alla riduzione degli interessi, pagamento degli interessi Prestiti senza interessi o a tassi agevolati Sovvenzione unica («a fondo perduto») Mediazione di terreni e locali Contributo ai costi di pianificazione e/o di sviluppo di terreni industriali Contributo ai costi di trasformazione di stabilimenti industriali Partecipazione ai costi di integrazione lavorativa e di formazione Concessione di agevolazioni fiscali per il periodo di lancio e di sviluppo nonché per i progetti di ristrutturazione Fonte: basi legali e documentazione dei servizi cantonali di promozione economica Portale online del «Switzerland Business and Investment Handbook» Lingua: inglese 14.4 Promozione cantonale. La maggior parte dei cantoni svizzeri dispone di propri servizi cantonali di promozione economica; alcuni invece agiscono congiuntamente ad altri cantoni. Tutti i cantoni possono proporre agevolazioni fiscali alle imprese come forma d incentivo economico. Gli ulteriori strumenti variano da un cantone all altro, in base alle circostanze e al contesto economico regionale (Ulteriori informazioni: cap. 15.1) Agevolazioni fiscali nell ambito della politica regionale. Nell ambito della politica regionale della Confederazione, viene promosso in modo mirato lo sviluppo economico delle regioni strutturalmente deboli come le zone montane e le regioni rurali. Importanti progetti d investimento e di innovazione nonché di costituzione e insediamento di nuove imprese in queste zone, possono usufruire di aiuti da parte della Confederazione grazie ad agevolazioni fiscali (cfr. scheda delle zone di applicazione di cui alla fig. 75). Un requisito fondamentale per la concessione di agevolazioni fiscali da parte della Confederazione è che il progetto venga anche sostenuto dal cantone competente con agevolazioni fiscali della stessa entità. La procedura per richiedere agevolazioni fiscali nell ambito della politica regionale passa sempre attraverso il cantone. I servizi cantonali di promozione economica forniscono consulenza per quanto riguarda il modo più adeguato di procedere. 132 Manuale dell investitore 2012

3 Fig. 75: Zone di applicazione delle agevolazioni fiscali, 2011 Zone di applicazione secondo l ordinanza del DFE del 28 novembre 2007 Al 1º gennaio 2011 Fonte: Segretariato di Stato dell economia SECO Agevolazioni fiscali (politica regionale) > Temi > Promozione della piazza economica > Politica a favore delle PMI Lingue: tedesco, francese, italiano Ulteriori informazioni: cap Altre istituzioni di promozione Commissione per la tecnologia e l innovazione (CTI) La CTI è l Agenzia per la promozione dell innovazione della Confederazione che da oltre 60 anni promuove il trasferimento di know-how e tecnologia tra le imprese e le università. Essa mette in contatto i partner dei due settori in progetti di ricerca applicata e sviluppo e sostiene la costituzione di start-up. A livello mondiale la Svizzera fa parte degli Stati con le più elevate prestazioni nel campo dell innovazione. La CTI dispone di un budget di circa 100 milioni e la sua attività si basa sul principio «science to market». In collaborazione con le università, le imprese elaborano nuove conoscenze per lo sviluppo di prodotti e servizi e le implementano sul mercato. La CTI promuove: progetti di R&S orientati al mercato, che le imprese attuano nell industria e nei servizi in collaborazione con le università la fondazione e lo sviluppo di imprese basate sulla ricerca scientifica il trasferimento di conoscenze e tecnologia attraverso piattaforme e network La promozione di progetti di R&S è essenzialmente aperta a tutte le discipline che propongono innovazioni basate sulle conoscenze scientifiche. Le domande per i progetti vengono presentate secondo il principio bottom up. Per la promozione sono determinanti il contenuto innovativo e le prospettive promettenti per quanto riguarda la realizzazione sul mercato. La CTI favorisce la formazione di futuri imprenditori attraverso il programma «venturelab» che fornisce strumenti e metodologie Manuale dell investitore

4 per l approntamento dei metodi necessari alla realizzazione di un idea commerciale innovativa attraverso la costituzione di una nuova impresa. I giovani imprenditori posso inoltre fare domanda per un coaching professionale. Vengono promosse imprese fondate su conoscenze e know-how tecnologico che vantano un elevato potenziale di mercato. L iniziativa TST della CTI rafforza il trasferimento regionale di conoscenze e tecnologia tra le università e l industria regionale. I promotori dell innovazione favoriscono i contatti tra le PMI e le università e sostengono lo sviluppo dei loro progetti. Le imprese e i ricercatori svizzeri innovativi ottengono altre possibilità di sviluppo attraverso l accesso a programmi e reti internazionali, quali ad esempio IMS, ESA ed EUREKA. Commissione per la tecnologia e l innovazione (CTI) Lingue: tedesco, inglese, francese, italiano Centri tecnologici e per neoimprenditori Le organizzazioni propizie alla nascita e allo sviluppo di attività imprenditoriali sono parte imprescindibile di un infrastruttura economica. La Svizzera possiede un gran numero di parchi tecnologici e per neoimprenditori. I più importanti fra questi si sono raggruppati in una federazione. Pur essendo di grandezza e di orientamento tematico o tecnico diversi, alcuni si sono sviluppati in stretta collaborazione con le università, altri sono nati per iniziativa puramente privata. Essi offrono ambienti a condizioni solitamente preferenziali per la fase di avvio e sviluppo, infrastrutture comuni e un assistenza specializzata. Grazie alla partecipazione della federazione a tutta una rete di organizzazioni internazionali, i parchi tecnologici svizzeri traggono vantaggio dalle infrastrutture disponibili a livello europeo. Così facendo è possibile accelerare e organizzare in modo economicamente vantaggioso la difficile fase iniziale. Nelle grandi città sono nati anche cosiddetti business center che offrono alle nuove imprese siti d insediamento provvisori con possibilità di sviluppo modulabile in termini di spazio, piattaforme per lo scambio di contatti e incubatori d impresa. Venturelab Lingue: tedesco, inglese, francese, italiano I vantaggi dei centri tecnologici e per neoimprenditori. Servizi: consulenza, coaching, servizio telefonico ecc. Contatti con università e scuole universitarie professionali Cerchia di persone con idee e interessi affini Presenza di infrastrutture e ambienti flessibili Networking Maggiori opportunità di sopravvivenza, in media oltre il 90 % CTI Start-up Lingue: inglese Technopark Allianz Lingue: tedesco Associazione svizzera dei centri tecnologici e per neoimprenditori Lingue: inglese 134 Manuale dell investitore 2012

5 Fig. 76: Parchi tecnologici e per neoimprenditori Fonte: Promozione della piazza economica del cantone di Zurigo, Berna/Altipiano 1 GründerZentrum Bern 2 Berner Technopark 3 innobe AG*, Bern, Biel, Thun 4 Neuunternehmer-Zentrum WRT Thun 5 e.tower Thun 6 Gründerzentrum Solothurn*, Solothurn 7 Coaching service du Jura bernois, Bévilard Svizzera occidentale 8 Parc scientifique PSE, Lausanne 9 biopôle park Lausanne, Epalinges 10 Y-Parc AG, Yverdon 11 BioAlps*, Ginevra 12 Eclosion SA, Plan-les-Ouates GE 13 Fongit, Plan-les-Ouates GE 14 Neode Parc, La Chaux-de-Fonds/Neuchâtel 15 Fri Up, Fribourg/Friburgo Vallese 16 CimArk SA*, Sion 17 BioArk, Monthey 18 IdeArk, Martigny 19 PhytoArk, Sion Manuale dell investitore

6 20 TechnoArk, Sierre 21 Fondation The Ark, Sion 22 Centre des Compétences Financières, Sion/Naters Svizzera centrale 23 Businesspark Zug 24 Technopark Luzern 25 micropark Pilatus, Alpnach 26 mccs Micro Center Central-Switzerland AG, Sarnen 27 areal#1 Unternehmerzentrum Nidwalden,Stansstad 28 Technologiezentrum Steinen 29 InnovationsTransfer Zentralschweiz*, Horw* 30 Zentrum für neue Technologien Hohle Gasse, Küssnacht Svizzera nordoccidentale 31 business parc Reinach 32 Tenum AG Liestal 33 TZW Technologiezentrum Witterswil 34 Spin-off Inkubator Basel 35 business parc Reinach im Laufental, Zwingen 36 Technologie- und Gründerzentrum Zurzibiet 37 Technopark Aagau, Windisch 40 glatec Dübendorf 41 grow Gründerorganisation Wädenswil 42 Technologiezentrum Linth, Ziegelbrücke 43 Stiftung Futur, Rapperswil 44 Technologiepark Wetzikon 45 ri.nova impulszentrum Rebstein 46 E-Tower*, Chur 47 Innozet, Grüsch 48 Technopark Winterthur 49 Jung-Unternehmer-Zentrum, Wil, Flawil, Wattwil 50 START! Gründungszentrum, Frauenfeld 51 HTC High-Tech-Center AG,Tägerwilen 52 Spider Town, Tägerwilen 53 ITS Industrie- und Technozentrum*, Schaffhausen 54 tebo, St. Gallen 55 BIO-Technopark Zürich-Schlieren 56 KMU-Zentrum, Vaduz Ticino 57 Centro Promozione Start-up, Lugano 58 Galleria High-Tech-Center, Manno Zurigo/Svizzera orientale 38 Startzentrum Zürich 39 Technopark Zürich * Questi centri offrono servizi, ma non locali. 136 Manuale dell investitore 2012

RISTRUTTURAZIONE DELLE PMI - PROCESSO D INTERNAZIONALIZZAZIONE - SVIZZERA

RISTRUTTURAZIONE DELLE PMI - PROCESSO D INTERNAZIONALIZZAZIONE - SVIZZERA RISTRUTTURAZIONE DELLE PMI - PROCESSO D INTERNAZIONALIZZAZIONE - SVIZZERA In questi ultimi anni la crisi economica, in particolare europea, ha inferto colpi durissimi alle PMI. Alcune piccole e medie imprese

Dettagli

Fondazione per le Facoltà di Lugano dell USI

Fondazione per le Facoltà di Lugano dell USI Fondazione per le Facoltà di Lugano dell USI CON ACCELERATORE D IMPRESA Manno, ATED, 2 febbraio 2006 CP START-UP: OBIETTIVI E COMPITI Fornire assistenza a giovani con titolo universitario o titolo equivalente

Dettagli

progredire con gli strumenti finanziari ESIF Il Fondo Sociale Europeo Strumenti finanziari

progredire con gli strumenti finanziari ESIF Il Fondo Sociale Europeo Strumenti finanziari progredire con gli strumenti finanziari ESIF Il Fondo Sociale Europeo Gli strumenti finanziari co-finanziati dal Fondo Sociale Europeo permettono di investire, in modo sostenibile ed efficiente, per rafforzare

Dettagli

Gli obiettivi del progetto sono dunque molteplici: favorire la diffusione della cultura imprenditoriale dei ricercatori, in modo che la

Gli obiettivi del progetto sono dunque molteplici: favorire la diffusione della cultura imprenditoriale dei ricercatori, in modo che la REGIONE PIEMONTE BOLLETTINO UFFICALE N. 40 DEL 8/10/2009 Finpiemonte S.p.A. - Torino Avviso ad evidenza pubblica - Progetto Sovvenzione Globale "Percorsi integrati per la creazione di imprese innovative

Dettagli

Legge federale sulla politica regionale

Legge federale sulla politica regionale Legge federale sulla politica regionale Disegno del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 103 della Costituzione federale 1 ; visto il messaggio del Consiglio federale del

Dettagli

Componente 1: Promozione di progetti

Componente 1: Promozione di progetti I due sistemi prioritari per la produzione di valore aggiunto (ossia «Industria» e «Turismo») assorbiranno a fondo perso circa l 80 per cento delle risorse disponibili. Quelle che confluiranno nel primo

Dettagli

125 milioni di franchi per progetti R&S, la consulenza a giovani imprenditori e il networking.

125 milioni di franchi per progetti R&S, la consulenza a giovani imprenditori e il networking. 125 milioni di franchi per progetti R&S, la consulenza a giovani imprenditori e il networking. Commento sull anno in rassegna La CTI è l agenzia della Confederazione per la promozione dell innovazione.

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Come rendere intelligente la tua città? La trasformazione in una smart

Dettagli

Trasferimento in Svizzera Persone fisiche e imprese. Aline Dénéréaz, Specialista tributario diplomata Milano 30.11.2012, Workshop EURODEFI

Trasferimento in Svizzera Persone fisiche e imprese. Aline Dénéréaz, Specialista tributario diplomata Milano 30.11.2012, Workshop EURODEFI Trasferimento in Svizzera Persone fisiche e imprese. Aline Dénéréaz, Specialista tributario diplomata Milano 30.11.2012, Workshop EURODEFI Trasferimento di persone fisiche Insediamento di imprese Espansione

Dettagli

Circolare n 10. Oggetto. Quartu S.E., 03 ottobre 2011

Circolare n 10. Oggetto. Quartu S.E., 03 ottobre 2011 Quartu S.E., 03 ottobre 2011 Circolare n 10 Oggetto Legge di Finanziamento: Comunitaria Nazionale Regionale Comunale Settore: Artigianato, Commercio, Servizi, Industria ed Agricoltura La circolare fornisce

Dettagli

Create new Connections, Improve, Grow

Create new Connections, Improve, Grow Consulting Strategy Business Requirement Investment MILANO VENTURE COMPANY Group Create new Connections, Improve, Grow We are Milano Venture Company Agenda Chi siamo I nostri servizi Servizio di Funding

Dettagli

DARE VALORE ALLE IMPRESE

DARE VALORE ALLE IMPRESE DARE VALORE ALLE IMPRESE Estero, crescita, nuova imprenditoria Accordo Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria indice 2 UN IMPEGNO COMUNE PER LA CRESCITA 3 I PUNTI CHIAVE DEL NUOVO ACCORDO 4

Dettagli

BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa

BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa 1. DESCRIZIONE E OBIETTIVO Coopstartup Puglia è un progetto di Legacoop Puglia per la nascita di nuove idee di impresa improntate

Dettagli

INCUBATORE FIRENZE DALL IDEA ALL IMPRESA 5 ANNI DI ESPERIENZA

INCUBATORE FIRENZE DALL IDEA ALL IMPRESA 5 ANNI DI ESPERIENZA INCUBATORE FIRENZE DALL IDEA ALL IMPRESA 5 ANNI DI ESPERIENZA L esperienza di Incubatore Firenze, che dal 2004 ha aiutato la nascita e lo sviluppo di start-up di successo in settori tecnologicamente avanzati,

Dettagli

Giornata di Studio «Progetti in corso nelle biblioteche svizzere:informazione, ricerca, digitalizzazione»

Giornata di Studio «Progetti in corso nelle biblioteche svizzere:informazione, ricerca, digitalizzazione» Giornata di Studio «Progetti in corso nelle biblioteche svizzere:informazione, ricerca, digitalizzazione» Lugano, 28.03.2012 e-lib.ch: Biblioteca elettronica svizzera - In cooperazione per le infastrutture

Dettagli

Legnano, 26 ottobre 2011

Legnano, 26 ottobre 2011 Legnano, 26 ottobre 2011 Euroimpresa Legnano nasce nel luglio del 1996 quale naturale evoluzione del Comitato di reindustrializzazione di Legnano, costituito su spinta della Provincia di Milano e del Comune

Dettagli

Una via sostenibile per raggiungere gli obiettivi economici e sociali dell UE

Una via sostenibile per raggiungere gli obiettivi economici e sociali dell UE Una via sostenibile per raggiungere gli obiettivi economici e sociali dell UE Gli strumenti finanziari co-finanziati dai Fondi Strutturali e di Investimento Europei permettono di investire, in modo sostenibile

Dettagli

Location Service. Contributi e agevolazioni.

Location Service. Contributi e agevolazioni. Location Service. Contributi e agevolazioni. 2 Agevolazioni e facilitazioni fiscali. La BLS offre una consulenza di base su tutte le agevolazioni concesse in Alto Adige, fornendo in formazioni sulle possibili

Dettagli

TUTTO PARTE DA UN INCUBATORE

TUTTO PARTE DA UN INCUBATORE TUTTO PARTE DA UN INCUBATORE Ticino Informatica Lugano, 23 ottobre 2008 LE ORIGINI DI UN INIZIATIVA 23 ottobre 2008 FONDAZIONE PER LE FACOLTÀ DI LUGANO 2 LE ORIGINI DI UN INIZIATIVA Scopi Fondazione USI

Dettagli

La programmazione UE 2014-2020 per una crescita sostenibile e solidale

La programmazione UE 2014-2020 per una crescita sostenibile e solidale La programmazione UE 2014-2020 per una crescita sostenibile e solidale Il Consiglio dell Unione europea ha adottato a dicembre 2013 il Regolamento relativo al Quadro Finanziario Pluriennale per il periodo

Dettagli

Startup innovative: opportunità fiscali e strumenti di gestione e finanziamento

Startup innovative: opportunità fiscali e strumenti di gestione e finanziamento Università degli Studi di Sassari Sassari, 15 Maggio 2014 Startup innovative: opportunità fiscali e strumenti di gestione e finanziamento Dottore Commercialista- Revisore legale dei conti La fase di start

Dettagli

per il Programma di EMPOWERMENT delle Amministrazioni Pubbliche del Mezzogiorno

per il Programma di EMPOWERMENT delle Amministrazioni Pubbliche del Mezzogiorno per il Programma di EMPOWERMENT delle Amministrazioni Pubbliche del Mezzogiorno Progetto dall'iter alle reti: Implementazione Sportello Unico Rassegna delle principali possibilità di finanziamento a disposizione

Dettagli

IL SISTEMA CAMERALE MILANESE

IL SISTEMA CAMERALE MILANESE IL SISTEMA CAMERALE MILANESE L impresa al centro Siamo un istituzione al servizio delle imprese. Oltre alle funzioni anagrafiche e certificative, ci occupiamo di promuovere la crescita del sistema imprenditoriale

Dettagli

del 6 ottobre 2006 (Stato 1 gennaio 2008)

del 6 ottobre 2006 (Stato 1 gennaio 2008) Legge federale sulla politica regionale 901.0 del 6 ottobre 2006 (Stato 1 gennaio 2008) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 103 della Costituzione federale 1 ; visto il

Dettagli

BERGAMO SMART CITY VERSO EXPO 2015. Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - 26 novembre 2013

BERGAMO SMART CITY VERSO EXPO 2015. Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - 26 novembre 2013 BERGAMO SMART CITY VERSO EXPO 2015 Start Up Innovative -Le imprese fanno sistema Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - 26 novembre 2013 START UP E INCUBATORI Il Decreto Sviluppo (179/2012), introducendo

Dettagli

La Fondazione AGIRE al servizio dell imprenditorialita innovativa.

La Fondazione AGIRE al servizio dell imprenditorialita innovativa. La Fondazione AGIRE al servizio dell imprenditorialita innovativa. Competence brokering e innovazione Strumenti e competenze a supporto dell innovazione FONDAZIONE AGIRE Stabile Q2000 Via Cantonale 2A,

Dettagli

«Insieme per costruire il Vallese di domani»

«Insieme per costruire il Vallese di domani» «Insieme per costruire il Vallese di domani» «Business Valais, al servizio degli imprenditori» Business Valais riunisce all interno di un unica realtà tutti coloro che operano nell ambito della promozione

Dettagli

Company Profile. Ideare Progettare Crescere

Company Profile. Ideare Progettare Crescere Company Profile Ideare Progettare Crescere La tua guida per l'accesso al mercato globale e per la gestione di modelli orientati al business internazionale P&F Technology nasce nel 2003 dall esperienza

Dettagli

NOI CON. Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione.

NOI CON. Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione. NOI CON VIi VOi Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione. Una campagna dell Assicurazione contro la disoccupazione in collaborazione

Dettagli

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE i OINT Percorsi e servizi per nuove imprese innovative www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE Trentino Sviluppo è l agenzia creata

Dettagli

CERCARE NUOVI PARADIGMI PER RILANCIARE LO SVILUPPO ECONOMICO & SOCIALE

CERCARE NUOVI PARADIGMI PER RILANCIARE LO SVILUPPO ECONOMICO & SOCIALE CERCARE NUOVI PARADIGMI PER RILANCIARE LO SVILUPPO ECONOMICO & SOCIALE OBIETTIVI Obiettivo della Città di Torino è attivare una misura di accompagnamento e sostegno alla realizzazione di progetti imprenditoriali

Dettagli

Let s Start: Introduzione a Smart&Start Italia

Let s Start: Introduzione a Smart&Start Italia Let s Start: Introduzione a Smart&Start Italia Che cos è Smart&Start Italia? Smart&Start Italia è l incentivo che supporta le start-up innovative che operano su tutto il territorio nazionale L obiettivo

Dettagli

POLITICA DI COESIONE 2014-2020

POLITICA DI COESIONE 2014-2020 STRUMENTI FINANZIARI DELLA POLITICA DI COESIONE PER IL PERIODO 2014-2020 POLITICA DI COESIONE 2014-2020 A dicembre 2013, il Consiglio dell Unione europea ha formalmente adottato le nuove normative e le

Dettagli

Rilancimpresa FVG convergenza e sinergia di misure legislative con le misure nazionali per le PMI. Convegno

Rilancimpresa FVG convergenza e sinergia di misure legislative con le misure nazionali per le PMI. Convegno Rilancimpresa FVG convergenza e sinergia di misure legislative con le misure nazionali per le PMI Convegno «LE PMI INNOVATIVE - LEGGE SULLE AGEVOLAZIONI» Pordenone, 28 aprile 2015 1 Obiettivi della Riforma

Dettagli

NOI CON. Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione.

NOI CON. Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione. NOI CON VIi VOi Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione. Una campagna dell Assicurazione contro la disoccupazione in collaborazione

Dettagli

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza 6.06 Stato al 1 gennaio 2013 Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 1 I datori di lavoro che impiegano salariati da assicurare obbligatoriamente devono essere affiliati a un

Dettagli

Obiettivi strategici 2016 2020 del Consiglio federale per la fondazione Pro Helvetia

Obiettivi strategici 2016 2020 del Consiglio federale per la fondazione Pro Helvetia Obiettivi strategici 2016 2020 del Consiglio federale per la fondazione Pro Helvetia 1 Situazione iniziale 1.1 Basi Pro Helvetia è una fondazione di diritto pubblico dotata di personalità giuridica e contabilità

Dettagli

A.I.N.I. Associazione Imprenditoriale della Nazionalità Italiana Udruga Poduzetnika Talijanske Narodnosti

A.I.N.I. Associazione Imprenditoriale della Nazionalità Italiana Udruga Poduzetnika Talijanske Narodnosti L AINI ( ) è un Associazione di artigiani e di piccole e medie imprese appartenenti ai diversi settori merceologici i cui proprietari sono appartenenti alla Comunità Nazionale Italiana in Croazia (CNI),

Dettagli

Sostegno alle attività economiche

Sostegno alle attività economiche Sviluppo economico Comprende tutte le attività per favorire l economia cantonale Politica economica regionale: strumenti che agiscono in ambito precompetitivo e di messa in rete. Strumenti a diretto sostegno

Dettagli

I servizi finanziari per gli investimenti in ricerca e innovazione:

I servizi finanziari per gli investimenti in ricerca e innovazione: I servizi finanziari per gli investimenti in ricerca e innovazione: Il modello Talent Lab di Calabria Innova Il Fondo Equity per le Imprese Innovative L acquisizione di servizi per l innovazione Luca Mannarino

Dettagli

progredire con gli strumenti finanziari ESIF Il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Strumenti finanziari

progredire con gli strumenti finanziari ESIF Il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Strumenti finanziari progredire con gli strumenti finanziari ESIF Il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Gli strumenti finanziari co-finanziati dai Fondi Strutturali e di Investimento Europei permettono di investire, in modo

Dettagli

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza 6.06 Stato al 1 gennaio 2013 Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 1 I datori di lavoro che impiegano salariati da assicurare obbligatoriamente devono essere affiliati a un

Dettagli

Start up e innovazione: novità è opportunità per il 2015

Start up e innovazione: novità è opportunità per il 2015 Start up e innovazione: novità è opportunità per il 2015 Mercoledì 11 febbraio Dott. Matteo Farina Progetti di Sviluppo Banco Popolare Confindustria Firenze Banco Popolare e innovazione tecnologica: un

Dettagli

Sito web: www.fidapa.com; e-mail: fidapa@tin.it BANDO STARTUP

Sito web: www.fidapa.com; e-mail: fidapa@tin.it BANDO STARTUP All.5 BPW Italy FEDERAZIONE ITALIANA DONNE ARTI PROFESSIONI AFFARI FIDAPA - BPW ITALY INTERNATIONAL FEDERATION OF BUSINESS AND PROFESSIONAL WOMEN Via Piemonte, 32 00187 Roma Tel 06 4817459 Fax 06 4817385

Dettagli

Fabio Bossi responsabile operativo della Coordinazione regionale Interreg Sezione della promozione economica

Fabio Bossi responsabile operativo della Coordinazione regionale Interreg Sezione della promozione economica Fabio Bossi responsabile operativo della Coordinazione regionale Interreg Sezione della promozione economica Milano, 10 luglio 2009 un'entità territoriale che si definisce in base a una densa rete di relazioni

Dettagli

Progetto pilota 2013-2016. Dagmar Costantini, Ufficio federale della sanità pubblica Lucia Galgano, Infodrog Jann Schumacher, Ticino Addiction

Progetto pilota 2013-2016. Dagmar Costantini, Ufficio federale della sanità pubblica Lucia Galgano, Infodrog Jann Schumacher, Ticino Addiction Progetto pilota 2013-2016 Dagmar Costantini, Ufficio federale della sanità pubblica Lucia Galgano, Infodrog Jann Schumacher, Ticino Addiction Conferenza stampa Lugano, 30.10.2014 www.safezone.ch è un portale

Dettagli

Ordinanza sul finanziamento dell assicurazione contro la disoccupazione

Ordinanza sul finanziamento dell assicurazione contro la disoccupazione Ordinanza sul finanziamento dell assicurazione contro la disoccupazione (OFAD) 837.141 del 31 gennaio 1996 (Stato 12 marzo 2002) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 109 della legge del 25

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

I professionisti. In Italia e nel mondo.

I professionisti. In Italia e nel mondo. Lo studio. Lo Studio Legale Arnaldi Caimmi & Associati è composto da esperti professionisti che hanno maturato competenze in diverse aree di attività, sia in ambito giudiziale che stragiudiziale. Professionisti

Dettagli

446.11 Ordinanza sulla promozione delle attività extrascolastiche di fanciulli e giovani

446.11 Ordinanza sulla promozione delle attività extrascolastiche di fanciulli e giovani Ordinanza sulla promozione delle attività extrascolastiche di fanciulli e giovani (Ordinanza sulla promozione delle attività giovanili extrascolastiche, OPAG) del 17 ottobre 2012 (Stato 1 gennaio 2013)

Dettagli

NEWSLETTER LETTERLETTER 1

NEWSLETTER LETTERLETTER 1 NEWSLETTER LETTERLETTER Nel progetto Health4Growth partner europei hanno riunito le loro forze per migliorare l efficacia delle politiche di sviluppo nell ambito d azione degli attori economici del settore

Dettagli

Programma Progetti urbani Integrazione sociale nelle zone abitative. Bando di concorso per la seconda fase (2012-2015)

Programma Progetti urbani Integrazione sociale nelle zone abitative. Bando di concorso per la seconda fase (2012-2015) 12 aprile 2011 Programma Progetti urbani Integrazione sociale nelle zone abitative Bando di concorso per la seconda fase (2012-2015) 1/10 Indice 1 Situazione iniziale...3 2 Retrospettiva e prospettive

Dettagli

PARTNER PER IL FUTURO

PARTNER PER IL FUTURO CHI SIAMO Dal 1995 forniamo servizi di consulenza strategica, con l obiettivo di accompagnare le aziende nel proprio percorso di crescita, attraverso modelli di project financing. Offriamo competenza e

Dettagli

LABORATORIO DI IMPRENDITORIALITÀ VENTURE CHALLENGE Edizione 2010

LABORATORIO DI IMPRENDITORIALITÀ VENTURE CHALLENGE Edizione 2010 LABORATORIO DI IMPRENDITORIALITÀ VENTURE CHALLENGE Edizione 2010 Venture challenge è un Laboratorio di formazione all imprenditorialità promosso in Ticino da USI, SUPSI e Centro Promozione Start-up nell

Dettagli

STUDIO ORAZI Dottori Commercialisti Revisori Contabili

STUDIO ORAZI Dottori Commercialisti Revisori Contabili STUDIO ORAZI Dottori Commercialisti Revisori Contabili Dott. Marco Orazi Dott. Michele Archetti Dott.ssa Paola Porcellana Dott.ssa Mara Zanatta Dott.ssa Francesca Lodrini Dott. Massimo Colombo Dott.ssa

Dettagli

Il supporto alle startup innovative in Emilia Romagna Ledi Halilaj Dipartimento Startup - Aster

Il supporto alle startup innovative in Emilia Romagna Ledi Halilaj Dipartimento Startup - Aster Il supporto alle startup innovative in Emilia Romagna Ledi Halilaj Dipartimento Startup - Aster Reggio Emilia, 04 Luglio 2014 ASTER Chi siamo ASTER è la società regionale che, dal 1985, promuove e supporta:

Dettagli

Le azioni dell ARTI per il TT in Puglia

Le azioni dell ARTI per il TT in Puglia Le azioni dell ARTI per il TT in Puglia Dott.ssa Adriana Agrimi Coordinatore Tecnico ARTI Bari, 18 Febbraio 2009 - Expolavoro ARTI È l Agenzia Regionale per la Tecnologia e l Innovazione l della Puglia

Dettagli

La Cassa disoccupazione Unia vi dà il benvenuto

La Cassa disoccupazione Unia vi dà il benvenuto La Cassa disoccupazione Unia vi dà il benvenuto» Avete il diritto di scegliere liberamente la vostra cassa disoccupazione.» Fate valere il vostro diritto all indennità di disoccupazione.» Garantiamo il

Dettagli

Obiettivi della Riforma

Obiettivi della Riforma Rilancimpresa FVG 1 Obiettivi della Riforma Introdurre misure per l attrazione di nuovi investimenti, per attrarre investimenti nazionali e internazionali per l insediamento di nuove iniziative imprenditoriali;

Dettagli

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni Agenda Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria Consulenza globale Ambiti d intervento Conferma e arricchimento soluzioni 1 Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria Un impegno

Dettagli

Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti!

Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti! Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti! Finanziamenti dell Unione europea: funzionamento e fonti di informazione on-line Perché una strategia per l Europa 2020? La crisi degli ultimi anni ha determinato

Dettagli

SvizzeraMobile. La rete dedicata al traffico lento nel tempo libero e nel turismo

SvizzeraMobile. La rete dedicata al traffico lento nel tempo libero e nel turismo SvizzeraMobile La rete dedicata al traffico lento nel tempo libero e nel turismo SvizzeraMobile: che cos è SvizzeraMobile è la rete nazionale dedicata al traffico lento TL, in particolare nel tempo libero

Dettagli

Gli assetti a popolazione

Gli assetti a popolazione Gli assetti a popolazione Lo strategic network (mercato auto) L industrial network (filiera, distretto) I business network (eterarchia-relazione) Il policy network (politica pubblica) Le filiere IL SETTORE

Dettagli

COME FARE IMPRESA IN REPUBBLICA CECA

COME FARE IMPRESA IN REPUBBLICA CECA COME FARE IMPRESA IN REPUBBLICA CECA OPPORTUNITA DI INVESTIMENTO Nel corso dell ultimo anno, il sistema economico ceco ha dimostrato, nonostante il rallentamento economico globale ed europeo, di poter

Dettagli

welcome berlin2030@web.de

welcome berlin2030@web.de welcome berlin2030@web.de www.partner- -fhg.de Tel. Cell. 0175 8296 676 Segr. Tel. e Fax 03212 4468264 fonte: bmwi.de BENVENUTI A BERLINO START- UP Berlino é considerata la metropoli per antonomasia della

Dettagli

Servizi finanziari per avvocati e notai. Credit Suisse: il partner ideale per le esigenze più sofisticate. Avvocati e notai

Servizi finanziari per avvocati e notai. Credit Suisse: il partner ideale per le esigenze più sofisticate. Avvocati e notai Servizi finanziari per avvocati e notai. Credit Suisse: il partner ideale per le esigenze più sofisticate. Avvocati e notai Sommario Sommario Credit Suisse: il partner finanziario per avvocati e notai

Dettagli

UET 11/14 7000 Coira, Reichsgasse 35 Tel. 081 257 23 12 Fax 081 257 21 71 DECISIONE DIPARTIMENTALE

UET 11/14 7000 Coira, Reichsgasse 35 Tel. 081 257 23 12 Fax 081 257 21 71 DECISIONE DIPARTIMENTALE Departement für Volkswirtschaft und Soziales Graubünden Departament d economia publica e fatgs socials dal Grischun Dipartimento dell economia pubblica e socialità dei Grigioni UET 11/14 7000 Coira, Reichsgasse

Dettagli

IL PUNTO NUOVA IMPRESA

IL PUNTO NUOVA IMPRESA 1 IL PUNTO NUOVA IMPRESA Aree di competenza Lo Sportello Punto Nuova Impresa offre informazione sulla costituzione di nuove imprese; eroga informazioni sulle procedure burocratiche, amministrative e legislative

Dettagli

UN PROFESSIONISTA TIRA L ALTRO

UN PROFESSIONISTA TIRA L ALTRO FORMAZIONE E FORMAZIONE CONTINUA: UN PROFESSIONISTA TIRA L ALTRO Un iniziativa della Confederazione, dei Cantoni e delle organizzazioni del mondo del lavoro FORMAZIONE E FORMAZIONE CONTINUA: FORMAZIONE

Dettagli

LAZIO. AGEA "OCM Vino Investimenti 2015/2016" SCADENZA: 29/02/2016. MINISTERO TRASPORTI "Investimenti nel settore dell'autotrasporto"

LAZIO. AGEA OCM Vino Investimenti 2015/2016 SCADENZA: 29/02/2016. MINISTERO TRASPORTI Investimenti nel settore dell'autotrasporto AGEA "OCM Vino Investimenti 2015/2016" Sono previsti finanziamenti a fondo perduto a favore delle imprese attive nel settore vitivinicolo (ad esclusione di quelle di commercializzazione) che effettuano

Dettagli

Il ciclo di vita della startup e gli attori della filiera del venture capital

Il ciclo di vita della startup e gli attori della filiera del venture capital Il ciclo di vita della startup e gli attori della filiera del venture capital Quando ricorrere al capitale di rischio Sostegno alla crescita Ricambio generazionale Internazionalizzazione Riorganizzazione

Dettagli

PROFILO SOCIETARIO. Supportiamo gli enti locali nella programmazione e nella realizzazione degli

PROFILO SOCIETARIO. Supportiamo gli enti locali nella programmazione e nella realizzazione degli PROFILO SOCIETARIO Supportiamo gli enti locali nella programmazione e nella realizzazione degli indirizzi tecnico-operativi. Accompagniamo le aziende verso l innovazione e l aumento di competitività. L

Dettagli

AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA PROGETTO SOVVENZIONE GLOBALE. sociale. Periodo 2014/2015

AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA PROGETTO SOVVENZIONE GLOBALE. sociale. Periodo 2014/2015 AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA PROGETTO SOVVENZIONE GLOBALE Percorsi integrati per la creazione d imprese innovative spin off della ricerca pubblica estesi anche alle imprese innovative che intendono avviare

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. REGIONE EMILIA ROMAGNA "Sostegno alle start-up innovative" SCADENZA: 30/09/2016. REGIONE EMILIA ROMAGNA "Psr 2014-2020"

EMILIA ROMAGNA. REGIONE EMILIA ROMAGNA Sostegno alle start-up innovative SCADENZA: 30/09/2016. REGIONE EMILIA ROMAGNA Psr 2014-2020 "Sostegno alle start-up innovative" Il sostegno è finalizzato alla nascita e crescita di start up in grado di generare nuove nicchie di mercato attraverso nuovi prodotti, servizi e sistemi di produzione

Dettagli

I DISTRETTI TECNOLOGICI (DT)

I DISTRETTI TECNOLOGICI (DT) Capitolo IV I DISTRETTI TECNOLOGICI (DT) Parole Chiave Industria Science-based Sistema Nazionale di Innovazione Tripla Elica Conoscenza Tecnologica Incubatore di Imprese Silicon Valley 71 Il modello dei

Dettagli

La nostra offerta per la previdenza. Ottimizzare l onere fiscale e godere di condizioni preferenziali

La nostra offerta per la previdenza. Ottimizzare l onere fiscale e godere di condizioni preferenziali La nostra offerta per la previdenza Ottimizzare l onere fiscale e godere di condizioni preferenziali La nostra vita cambia continuamente. Ma il desiderio dell indipendenza finanziaria rimane una costante.

Dettagli

La cooperazione tra PMI e Centri di Ricerca per l innovazione.

La cooperazione tra PMI e Centri di Ricerca per l innovazione. La cooperazione tra PMI e Centri di Ricerca per l innovazione. Treviso, 24 febbraio 2015 Smart Specialisation Strategy Rappresenta il rafforzamento delle specializzazioni del territorio e la promozione

Dettagli

La Cassa disoccupazione Unia vi dà il benvenuto

La Cassa disoccupazione Unia vi dà il benvenuto La Cassa disoccupazione Unia vi dà il benvenuto Disoccupazione che fare? Annunciatevi immediatamente alla disoccupazione appena ricevete la lettera di licenziamento, anche se il vostro rapporto di lavoro

Dettagli

Guido Guidi Head Pharma Region Europe Novartis Milano, 9 Dicembre 2013

Guido Guidi Head Pharma Region Europe Novartis Milano, 9 Dicembre 2013 La Ricerca in Italia La rilevanza della ricerca biomedica Guido Guidi Head Pharma Region Europe Novartis Milano, 9 Dicembre 2013 Ricerca e Sistema Paese Le innovazioni non seguono una sequenza lineare

Dettagli

Programma di Recupero Rilancio Riposizionamento commerciale delle Piccole Imprese del Commercio Turismo e Servizi della Provincia di Ravenna

Programma di Recupero Rilancio Riposizionamento commerciale delle Piccole Imprese del Commercio Turismo e Servizi della Provincia di Ravenna Programma di Recupero Rilancio Riposizionamento commerciale delle Piccole Imprese del Commercio Turismo e Servizi della Provincia di Ravenna Da un idea e progettazione del CAT (Centro di Assistenza Tecnica)

Dettagli

PARTE II: IMPRENDITORI ESTERNI. Cap. 8: GLI INCUBATORI D IMPRESA

PARTE II: IMPRENDITORI ESTERNI. Cap. 8: GLI INCUBATORI D IMPRESA PARTE II: IMPRENDITORI ESTERNI Cap. 8: GLI INCUBATORI D IMPRESA Introduzione «Imprenditori di imprenditori» Definizione incubatore Per INCUBATORE D IMPRESA si intende un istituzione che interagisce con

Dettagli

SPORTELLO EUROPA COMUNE DI FONTE NUOVA PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO

SPORTELLO EUROPA COMUNE DI FONTE NUOVA PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO SPORTELLO EUROPA Comune di Fonte Nuova COMUNE DI FONTE NUOVA PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO I nostri uffici si trovano in via Palombarese 225 presso la delegazione del Comune di Fonte Nuova e sede del Centro

Dettagli

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni Agenda Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria Consulenza globale Ambiti d intervento Conferma e arricchimento soluzioni 1 Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria Un impegno

Dettagli

POAT. Europa per i Cittadini. Presentare una proposta di progetto. Comune di Agrigento Giovedì 14 Maggio 2015

POAT. Europa per i Cittadini. Presentare una proposta di progetto. Comune di Agrigento Giovedì 14 Maggio 2015 POAT PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA Linea 3 - Ambito 1 Azioni a supporto della partecipazione ai programmi comunitari a gestione diretta e al lavoro in

Dettagli

Programma Erasmus per Imprenditori. 15 maggio 2014 Università di Verona

Programma Erasmus per Imprenditori. 15 maggio 2014 Università di Verona Programma Erasmus per Imprenditori 15 maggio 2014 Università di Verona Le attività di Eurosportello Veneto e la rete EEN Aiutare le imprese ad individuare potenziali partner commerciali Fornire informazioni

Dettagli

Incubatore di Innovazione Sociale di Quarto Oggiaro

Incubatore di Innovazione Sociale di Quarto Oggiaro Incubatore di Innovazione Sociale di Quarto Oggiaro Fondazione Giacomo Brodolini Chi siamo Gli ambi2 Le a+vità Nasce nel 1971 come centro di ricerca economico e sociale ed Istituto Culturale su temi legati

Dettagli

INNOVARE? Si deve, si può, si fa:

INNOVARE? Si deve, si può, si fa: come ottenere i finanziamenti ed i contributi per fare ricerca & sviluppo MILANO 27 APRILE 2015 RICERCA & SVILUPPO Cos è la Ricerca & Sviluppo nel Nostro tessuto imprenditoriale? INNOVAZIONE DI PRODOTTO

Dettagli

In una delle circa 4000 aziende dell UPSA con un totale di 39 000 dipendenti. Abbiamo bisogno di te.

In una delle circa 4000 aziende dell UPSA con un totale di 39 000 dipendenti. Abbiamo bisogno di te. In una delle circa 4000 aziende dell UPSA con un totale di 39 000 dipendenti. Abbiamo bisogno di te. Salite a bordo e partite! Il numero di persone e merci che circolano sulle strade è Per ciascun talento

Dettagli

Bellinzona, mercoledì 19 ottobre 2011. Comunicato stampa. Lo sportello bancario è ancora più moderno: grazie a BancaStato SelfNet Mobile

Bellinzona, mercoledì 19 ottobre 2011. Comunicato stampa. Lo sportello bancario è ancora più moderno: grazie a BancaStato SelfNet Mobile Bellinzona, mercoledì 19 ottobre 2011 Comunicato stampa Lo sportello bancario è ancora più moderno: grazie a BancaStato SelfNet Mobile BancaStato sbarca su Apple App Store SelfNet, la soluzione di Internet

Dettagli

Ufficio di coordinamento della mobilità sostenibile COMO

Ufficio di coordinamento della mobilità sostenibile COMO Ufficio di coordinamento della mobilità sostenibile COMO Ufficio di coordinamento della mobilità sostenibile COMO Bando di concorso Termine di chiusura: 30 aprile 2016 febbraio 2016 Bundesamt für Energie

Dettagli

Fi.La.S. Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.a. Stefano Turi. Il supporto regionale alle PMI in linea con le strategie di Europa 2020.

Fi.La.S. Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.a. Stefano Turi. Il supporto regionale alle PMI in linea con le strategie di Europa 2020. Fi.La.S. Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.a. Stefano Turi Il supporto regionale alle PMI in linea con le strategie di Europa 2020 Roma, 27 V 2011 Europa 2020 Nuovo contesto ed orientamenti sull innovazione

Dettagli

Presentazione della Società

Presentazione della Società Presentazione della Società Chi siamo PEP&CFC appartiene al Gruppo Dafisa Holdings Capital Finance Group Limited, ed è stata istituita quale società specializzata nella consulenza in materia finanziaria

Dettagli

Le competenze per l autoimprenditorialità nel Fondo Sociale Europeo

Le competenze per l autoimprenditorialità nel Fondo Sociale Europeo Le competenze per l autoimprenditorialità nel Fondo Sociale Europeo Lunedì 26 gennaio Incubatore d impresa Herion Venezia Santo Romano Direttore Dipartimento Formazione, Istruzione e Lavoro Programmazione

Dettagli

Programma degli interventi

Programma degli interventi Allegato 1 alla Delib.G.R. n. 46/8 del 22.9.2015 Programmazione Unitaria 2014-2020. Strategia "Creare opportunità di lavoro favorendo la competitività delle imprese". Programma di intervento 3: Competitività

Dettagli

6.06 Previdenza professionale (PP) Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP

6.06 Previdenza professionale (PP) Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 6.06 Previdenza professionale (PP) Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve La previdenza professionale (PP) è il secondo pilastro del sistema

Dettagli

COMUNICATO STAMPA FIDEAS STARTAP21, una opportunità per le start-up di tutto il Piceno

COMUNICATO STAMPA FIDEAS STARTAP21, una opportunità per le start-up di tutto il Piceno COMUNICATO STAMPA FIDEAS STARTAP21, una opportunità per le start-up di tutto il Piceno La FIDEAS Srl di Offida è partner del progetto StartAP21 Fare impresa nel Piceno. Il Progetto StartAP21 Fare impresa

Dettagli

Agricoltori si nasce o si diventa? Valentina Cattivelli Ricercatrice indipendente e docente a contratto Politecnico di Milano

Agricoltori si nasce o si diventa? Valentina Cattivelli Ricercatrice indipendente e docente a contratto Politecnico di Milano Agricoltori si nasce o si diventa? Valentina Cattivelli Ricercatrice indipendente e docente a contratto Politecnico di Milano Indice Le motivazioni del futuro imprenditore agricolo Le difficoltà Opportunità

Dettagli

START-UP INNOVATIVE. Un mix di Innovazione e Talento Giovanile per lo Sviluppo virtuoso di StartUp e PMI

START-UP INNOVATIVE. Un mix di Innovazione e Talento Giovanile per lo Sviluppo virtuoso di StartUp e PMI START-UP INNOVATIVE Un mix di Innovazione e Talento Giovanile per lo Sviluppo virtuoso di StartUp e PMI Il progetto mira a supportare in modo molto concreto StartUp, Studenti Universitari e PMI attraverso

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. CCIAA FERRARA "Contributi per la nascita e lo sviluppo di nuove imprese femminili - ed. 2015"

EMILIA ROMAGNA. CCIAA FERRARA Contributi per la nascita e lo sviluppo di nuove imprese femminili - ed. 2015 REGIONE EMILIA ROMAGNA "Contributi per la partecipazione a fiere" L'obiettivo è quello di promuovere i processi di internazionalizzazione delle imprese regionali con il sostegno a iniziative di partecipazione

Dettagli

Politica energetica e ruolo delle aziende

Politica energetica e ruolo delle aziende Politica energetica e ruolo delle aziende Giovanni Bernasconi TicinoEnergia e SPAAS Manno, 27 novembre 2013 Evoluzione consumi in Ticino 1950-2012 2 2 Bilancio energetico 2012 Struttura Consumo totale:

Dettagli