TECNICO DI PROGRAMMAZIONE MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TECNICO DI PROGRAMMAZIONE MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO"

Transcript

1 TECNICO DI PROGRAMMAZIONE MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO identificativo scheda: stato scheda: Validata Descrizione sintetica Il imposta il ciclo di lavorazione di macchine utensili e centri di lavoro automatici, programmandone le lavorazioni specifiche e presidiando le attività di collaudo e di messa a punto. Tramite l utilizzo di sistemi software CAM (Computer Aided Manufacturing), il tecnico di programmazione inserisce al computer tutti i dati relativi al disegno e/o al prototipo del pezzo da produrre, elabora il file di programma che sarà installato sulle macchine utensili e centri di lavoro automatici. Può inoltre intervenire durante il ciclo di lavorazione per modificare il programma, qualora si verifichino degli scostamenti dagli standard che l operatore non riesce a risolvere autonomamente. Settore Economico Professionale (SEP) 16 - Servizi di informatica Situazioni-tipo di lavoro Il può trovare impiego presso le aziende del settore meccanico, che si occupano della trasformazione di materiali grezzi o di semilavorati in pezzi finiti. Si relaziona principalmente con gli operatori alle macchine utensili, con i capi officina e i capi turno. Se l azienda è di grandi dimensioni il tecnico di programmazione è parte dell ufficio tecnico e dipenderà da un responsabile, mentre se l azienda è di piccole e medie dimensioni, rappresenterà, dal punto di vista tecnico, la figura più elevata e quindi godrà di maggiore autonomia e risponderà direttamente al responsabile di produzione. L attività si svolge all interno degli uffici e in officina meccanica, in orario giornaliero. ADA stampata il 08/04/2019 alle ore 04:02 Pagina 1 di 5

2 COMPETENZA Descrizione Essere in grado di effettuare lo sviluppo del programma software per macchine utensili o centri di lavoro automatici - Creare un file di programma contenente tutte le informazioni per la lavorazione del pezzo per macchine o sistemi a controllo numerico - Comprendere dati/simboli e istruzioni presenti sui manuali tecnici di riferimento - Installare il file di programma sulla macchina utensile o centro di lavoro automatici - Adottare le istruzioni/procedure specifiche per l installazione di programmi di comando, controllo e regolazione dei processi automatizzati - Adottare le istruzioni specifiche per l installazione del software necessario al funzionamento di sistemi o controlli elettronici - Verificare il corretto funzionamento dello stesso programma di lavoro, mediante lo svolgimento di alcune prove a vuoto (cioè senza mettere il pezzo in lavorazione) - Individuare modifiche software necessarie al funzionamento della macchina o centro di lavoro CONOSCENZE ABILITA' - Elementi di disegno meccanico - Elementi di elettronica applicata alle macchine - Elementi di elettrotecnica - Elementi di informatica - Elementi di matematica applicata alla programmazione - Elementi di tecnologia meccanica - Linguaggio di programmazione CAD/CAM - Macchine utensili a controllo numerico - Metodi di lavorazione su macchine utensili tradizionali ed a controllo numerico e a CNC - Processi di lavorazione meccanici - Applicare procedure di monitoraggio funzionamento dei macchinari - Applicare procedure di programmazione macchine utensili - Applicare procedure di regolazione parametri macchine utensili - Applicare tecniche di analisi criticità del processo - Applicare tecniche di diagnostica guasti impianti elettromeccanici - Applicare tecniche di rilevazione dei dati - Applicare tecniche di ripristino funzionalità sistemi automatizzati - Applicare tecniche di testing in fase di avviamento di un applicazione informatica - Utilizzare linguaggi programmazione sistemi a controllo numerico computerizzato - Utilizzare strumenti di reporting COMPETENZA Descrizione Essere in grado di effettuare la configurazione funzionale di macchine utensili o centri di lavoro automatici - Applicare le procedure per il collaudo funzionale di una macchina utensile o centro di lavoro automatico valutando interventi di regolazione/taratura del sistema in base alla lavorazione - Scegliere gli attrezzi che la macchina a controllo numerico computerizzato andrà ad utilizzare in ciascuna lavorazione - Supervisionare il montaggio degli attrezzi e la sistemazione del pezzo sul quale deve essere eseguita la lavorazione - Monitorare attraverso la consolle (il quadro comandi della macchina a CNC) il funzionamento della macchina, intervenendo in caso di problemi o anomalie nella lavorazione - Sulla base della lavorazione del primo pezzo, modificare se necessario il programma o riprogrammare la macchina da consolle - Effettuare un accurato controllo di qualità sul primo pezzo lavorato - Interpretare problemi di funzionamento e/o perdita di efficienza di sistemi di produzione automatizzata - Tradurre esigenze di funzionalità in modifiche al programma software e valutarne le condizioni di funzionalità operative stampata il 08/04/2019 alle ore 04:02 Pagina 2 di 5

3 CONOSCENZE - Elementi di elettronica applicata alle macchine - Elementi di elettrotecnica - Elementi di tecnologia meccanica - Linguaggio di programmazione CAD/CAM - Macchine utensili a controllo numerico - Metodi di lavorazione su macchine utensili tradizionali ed a controllo numerico e a CNC - Metodologie del collaudo del software - Modalità di attrezzaggio macchine utensili a controllo numerico - Procedure di controllo qualità - Processi di lavorazione meccanici ABILITA' - Applicare procedure di controllo qualità - Applicare procedure di monitoraggio funzionamento dei macchinari - Applicare procedure di monitoraggio rendimento macchinari - Applicare procedure di programmazione macchine utensili - Applicare procedure di regolazione parametri macchine utensili - Applicare tecniche di analisi criticità del processo - Applicare tecniche di diagnostica guasti impianti elettromeccanici - Applicare tecniche di ripristino funzionalità sistemi automatizzati - Utilizzare apparecchi di metrologia meccanica - Utilizzare linguaggi programmazione sistemi a controllo numerico computerizzato - Utilizzare strumenti di misurazione parametri meccanici - Utilizzare strumenti di reporting stampata il 08/04/2019 alle ore 04:02 Pagina 3 di 5

4 CONOSCENZE RIFERITE ALLA FIGURA Elementi di disegno meccanico Elementi di elettronica applicata alle macchine Elementi di elettrotecnica Elementi di informatica Elementi di matematica applicata alla programmazione Elementi di tecnologia meccanica Linguaggio di programmazione CAD/CAM Macchine utensili a controllo numerico Metodi di lavorazione su macchine utensili tradizionali ed a controllo numerico e a CNC Metodologie del collaudo del software Modalità di attrezzaggio macchine utensili a controllo numerico Procedure di controllo qualità Processi di lavorazione meccanici stampata il 08/04/2019 alle ore 04:02 Pagina 4 di 5

5 Prerequisiti formali e condizioni di accesso Percorsi formativi e titoli di studio collegati Diploma di istruzione secondaria superiore o istruzione tecnica superiore nell ambito delle discipline tecniche (es: diploma di perito elettronico, perito informatico gestionale, perito tecnico). E richiesta la conoscenza dell inglese tecnico. Riferimenti alle fonti informative e bibliografia Repertorio delle qualifiche regionali Regione Emilia Romagna Thesaurus delle Figure professionali -. - Ministero del Lavoro della Salute e della Previdenza sociale/italia Lavoro Repertorio delle Figure professionali della Regione Toscana Regione Toscana Repertorio delle professioni ISFOL 2007 Classificazione ISTAT Professioni Tecnici esperti in applicazioni Livello EQF 5 Classificazione NUP Tecnici esperti di appicazioni Classificazione ATECO PRODUZIONE DI SOFTWARE, CONSULENZA INFORMATICA E ATTIVITÀ CONNESSE stampata il 08/04/2019 alle ore 04:02 Pagina 5 di 5