INFORMAZIONI UTILI: certificati medici sportivi per attività agonistiche, finanziamenti regionali per rendere accessibili l impiantistica.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INFORMAZIONI UTILI: certificati medici sportivi per attività agonistiche, finanziamenti regionali per rendere accessibili l impiantistica."

Transcript

1 SPORT PER TUTTI Che io possa vincere, ma se non ci riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze (Chicago, 1968 Prima edizione Internazionale Special Olympics) A cura di Annamaria Cremona Ledha Lo Sport è l'insieme di quelle attività, fisiche e mentali, compiute al fine di migliorare e mantenere in buona condizione l apparato psico fisico umano e di intrattenere chi ne è spettatore. Lo sport viene sempre più spesso considerato come una scuola di vita che insegna a lottare per ottenere una giusta ricompensa e che favorisce la socializzazione ed il rispetto tra compagni ed avversari. La consapevolezza crescente dell'importanza dello sport nella vita di tutti i giorni, quale promotore di benessere e di una migliore qualità della vita, è entrato a gran voce anche nella vita delle persone con disabilità, non come sorta di terapia riabilitativa, ma come momento di emancipazione ed accrescimento. Il desiderio di pratica e competizione sportiva è sempre stato forte nelle persone, sia quelle colpite da disabilità che quelle che non lo sono. Lo SPORT ha lo stesso significato PER TUTTI: di aggregazione e socializzazione, desiderio di gareggiare, è bisogno di mettersi in gioco nonostante i limiti imposti dal proprio corpo, è voglia di vincere. Per la prima volta la legge 104 all art. 23 sostiene l importanza delle attività di tempo libero per la qualità della vita delle persone con disabilità e il diritto alle pari opportunità anche in questa aspetto dell esistenza. All affermazione di principio non è seguita però una strategia concreta e sistematica per realizzare almeno in parte quanto dichiarato. In molte strutture infatti (in particolare nelle scuole) purtroppo a molte persone con disabilità viene preclusa questa opportunità, sia per attrezzature inadeguate, sia per impreparazione dei rei responsabili sportivi. Le indicazioni che troverete di seguito vogliono contribuire alla diffusione di uno sport per tutti, mettendo a disposizione di tutti le informazioni raccolte con il tempo da LEDHA e AIAS Milano. Una ricca raccolta di notizie utile a chi vuole sperimentarsi per la prima volta nello sport e per tutti quei docenti ed operatori che vogliono aggiornarsi e migliorarsi anche un settore come quello della disabilità. Le informazioni sono suddivise in tre grandi capitoli: FARE SPORT: Elenco ragionato di Federazioni, Enti di Promozione Sportiva ed Associazioni Sportive, diviso per disciplina per poter iniziare o continuare. INFORMAZIONI UTILI: certificati medici sportivi per attività agonistiche, finanziamenti regionali per rendere accessibili l impiantistica.

2 VEDERE SPORT: come poter accedere ai campionati di Seria A di Calcio, Pallacanestro, Hockey e altre manifestazioni sportive di interesse nazionale ed internazionale LINK : Paraolimpiadi Torino Olimpiadi Beijing org/40/44/column shtml C.I.P. - Comitato Italiano Paraolimpico SOI Special Olympics Regione Lombardia: /502/.ce/628/.p/408?PC_408_linkQuery=pagename=PortaleLombardia/GenDo c/pl_gendoc_light_guida2005,c=gendoc,cid= #628

3 FARE SPORT Sport per tutti, a ciascuno il suo Fare sport? Perché no?! Diverse federazioni e associazioni si sono impegnate nell organizzazione di attività ricreative ed agonistiche, dando vita a progetti rivolti a chi si trova in evidenti condizioni di svantaggio. Non potendo raccogliere tutte le Associazioni Sportive, né tutte le società sportive, segnaliamo le federazioni e gli Enti di Promozione Sportiva più importanti, suddividendole per disciplina: C.I.P. - Comitato Italiano Paraolimpico, Sede Regionale Lombardia c/o CONI Via Piranesi, 44/B Milano Tel 02/ Fax 02/ Sito web: Riconosciuta dal CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), promuove, diffonde e disciplina l Attività Sportiva Promozionale, di Alto Livello e Paraolimpica dei Disabili fisici, ciechi e mentali. Il sito della C.I.P. pubblica la documentazione e gli aggiornamenti riguardanti le discipline sportive che la federazione coordina sia in Italia sia all estero, e pubblica i calendari degli eventi ad esse collegati. SOI, Special Olympics Italia Sede Regionale Lombardia c/o CSI - Comitato di Milano Via Sant'Antonio Milano Tel Fax 02/ (Specificare "Special Olympics") Sito web: Offre news, aggiornamenti e una panoramica sui progetti e le iniziative legati al binomio sport e disabilità, dando inoltre agli interessati la possibilità di aderire all iniziativa. Special Olympics è un programma internazionale, presente i 165 paesi, di allenamento sportivo e competizioni atletiche per ragazzi ed adulti con ritardo mentale. GRUPPO SPORTIVO NON VEDENTI (UIC), Via Vivaio, Milano Tel/fax: E mail: Sito web: Associazione sportiva promossa dall Unione Italiana Ciechi. Attività praticate: atletica leggera,baseball, torball, calcio, ciclismo, tandem, ginnastica, nuoto, equitazione, sci nautico e alpino.

4 ARTI MARZIALI Judo ASSOCIAZIONE PROMOZIONE CULTURALE LA COMUNE via Novara, 97 Milano tel L associazione propone dei corsi gratuiti di judo per bambini e ragazzi fra gli 8 ed i 15 anni con handicap mentale e per adulti con disabilità fisica e mentale. Per informazioni Associazione La Comune. ATLETICA LEGGERA FIDAL Comitato Regionale Lombardo Via Piranesi, 12 Milano Tel : fax Referente. Campi Enzo o Romano Pinciroli E mail : Sito Web: lombardia.it Le strutture utilizzate a Milano sono : Arena Civica e i Centri Sportivi 25 Aprile, Saini, Giurati accessibili con bagni adattati. EQUITAZIONE ANIRE Associazione Nazionale Italiana di Riabilitazione Equestre e di Equitazione Ricreativa per gli handicappati, Via B. d Alviano, Milano Tel. e fax 02/ E mail: Sito Web: Organizzazione sorta con finalità di rieducare e riabilitare, mediante l'impiego del cavallo, i portatori di handicap fisici e mentali e di promuoverne la pratica equestre a scopo ricreativo e sportivo. A.V.E.R associazione volontari equitazione ricreativa e sport dilettantistico per disabili Via E. Toti, 14 Villasanta (MI) tel 039/ Attività ricreativa equestre con l uso della carrozza a Villasanta e a Bosisio Parini adattata a disabili fisici e intellettivi. Club house con servizi attrezzati per disabili. Possibilità di ristorazione. LA PRATERIA Centro di Riabilitazione Via Erba, 83 Paderno Dugnano (Mi) tel E mail Centro di riabilitazione e ippoterapia con laboratori artistici, musicali e di espressione corporea.

5 MONSERENHORSES via Monsereno, 9 Imbersago (LC) tel. e fax tel E mail Sito Web: Maneggio situato fra Parco del Curone e il Parco dell Adda dove si impara a cavalcare o si perfeziona la propria tecnica, acquisendo conoscenze relative al cavallo e al suo mondo con lezioni, singole e collettive. Il Maneggio ha due grandi arene, di cui una coperta. Viene proposta la psicomotricità a cavallo per bambini dai 2 anni, ippoterapia, doma e addestramento del cavallo. La struttura è completamente priva di barriere architettoniche; La Club House è priva di gradini e dispone di servizi igienici attrezzati per disabili. GOLF AGID, Associazione Golfisti Italiani Disabili Per informazioni rivolgersi alla Federazione Italiana Golf (FIG) Via Gramsci, Lallio (BG) Tel Fax Sito web: oppure: L Associazione Golfisti Italiani Disabili (AGID) si è costituita nel febbraio 1998 come Associazione sportiva dilettantistica senza scopo di lucro ed è aggregata alla Federazione Italiana Golf (FIG). Ha come scopo la promozione di iniziative culturali e sportive tese a diffondere il gioco del golf come pratica sportiva, agonistica e non, volta a coinvolgere giocatori con disabilità motorie, sensoriali e mentali. ALBATROS DISABLED GOLF SCHOOL Associazione Sportiva dilettantistica Sede di Milano : Scuola di Golf Paolo De Ascentis Via G. Govone, 67 tel La scuola ha varie sedi nel nord Italia organizza corsi per appassionati disabili e per chi è interessato alle tecniche di insegnamento. Punta a sviluppare non solo le attività motorie ma anche l'ambito relazionale e di socializzazione. HOCKEY in carrozzina F.I.W.H., Federazione Italiana Wheelchair Hockey Tutela gli interessi delle squadre che praticano l hockey su carrozzina elettrica, o wheelchair hockey, ed ha come scopo l avviamento alla pratica

6 sportiva delle persone con severo handicap motorio, l organizzazione del Campionato Italiano della disciplina e l inserimento sociale dei praticanti. SCI SportABILIonlus Via Lagorai 113 Predazzo (TN) Tel Fax e mail Sito Web Sporting Spirit Ski Team Lombardia c/o Alessandro Paleri tel fax e mail: Sciare in Lombardia: SPORT ACQUATICI VELA SENZA BARRIERE Associazione sportiva Vivere la vela Via Signorelli Luca, 3 Milano tel. 02/ La barca totalmente accessibile è ormeggiata presso il cantiere Vergella a Sesto Calende (VA) sul Lago Maggiore Vivere la Vela cura gli adattamenti le soluzioni per quei velisti che con piccoli o grandi problemi motori vogliono navigare in modo autonomo Associazione HOMERUS Via Benamati 20 Toscolano Maderno (Bs) Tel: Fax : E mail: Sito Web: Scuola di vela per non vedenti sul lago di Garda. Il fondatore della scuola è vincitore di 2 premi mondiali. Il sistema di Vela Homerus è adottato anche in altri paesi europei. Associazione MAREAPERTO Onlus Sito web: Offre informazioni e risorse su attività terapeutiche e ricreative realizzate attraverso la pratica della vela.

7 UVS, Unione Vela Solidale L'Unione Vela Solidale Sito web: Riunisce le più importanti associazioni italiane che utilizzano la vela nell'area del disagio fisico, mentale e sociale. Scopo dell UVS è di rappresentare e promuovere, attraverso i propri associati, progetti di educazione, qualificazione e riabilitazione sociale mediante l utilizzo della vela. ASS. RICREATIVA CLUB 2D Viale Monza 119 Milano tel e mail: Sito web: Centro attrezzato per sport e benessere. Palestra per body building e cardio fitness, sala corsi di aerobica, step, yoga, corpo libero. Giardino con solarium estivo e piscina con acqua a 30 per nuoto e acquagym. Un'altra piscina interna specifica per corsi sub. Federazione Italiana Attività Subacquee (HSA Handicap Scuba Association) Via F. Rosselli, 3 Milano Tel Fax Sito web: Agenzia che si occupa dell'organizzazione di immersioni subacquee ricreative per disabili. VARIE Impianti sportivi Comunali a Milano: oppure

8 INFORMAZIONI UTILI 1) CERTIFICATO MEDICO SPORTIVO GRATUITO Promozione delle attività motorie e della tutela sanitaria delle attività sportive DGR n del 23/12/2004 Viene garantita, per tutto il 2005, la gratuità della certificazione medico sportiva per attività agonistica ai disabili e ai minori residenti in Lombardia, secondo i limiti di età stabiliti dalle Federazioni Sportive. Vengono confermate le procedure di accesso. BURL n. 2 del 10/01/2005 seo

9 2) IMPIANTI SPORTIVI Gli impianti sportivi, dove si svolgono attività sportive e manifestazioni atletiche, come stadi di calcio o di atletica, palazzetti dello sport, piscine, centri sportivi devono essere sempre accessibili. Tale requisito è soddisfatto se sono accessibili gli spazi esterni, ci sia almeno un percorso di collegamento dalla viabilità pubblica all'accesso dell'edificio, se ci sono dei posti auto riservati e se sono accessibili tutte le parti dell'edificio. Il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) con Deliberazione n del 19/12/1997 della Giunta Esecutiva del CONI ha integrato la normativa sulle barriere architettoniche con prescrizioni tecniche specifiche per gli impianti sportivi, necessari per accedere ai finanziamenti concessi dall Istituti del Credito Sportivo. Nello specifico la delibera richiede che il requisito della ACCESSIBILITA risulti garantito nei seguenti settori funzionali: spazi per attività sportiva (campi, piste, vasche e relativi percorsi); servizi di supporto (spogliatoi e annessi, pronto soccorso, uffici amministrativi, parcheggi); spazi per il pubblico (posto spettatori, servizi igienici, infermeria, parcheggi); eventuali spazi per attività complementari (bar, settore stampa, attività commerciali). FINANZIAMENTI La Regione Lombardia prevede dei finanziamenti per gli impianti sportivi in base a dei bandi che escono annualmente. Per il 2005 la Regione Lombardia con DDUO n del 16/02/2005 BURL n. 11 del 14/03/2005 seo ha infatti stanziato il Fondo Regionale di Rotazione 2005 per finanziare progetti riguardanti alla realizzazione o ristrutturazione di impianti sportivi. I soggetti che possono richiedere il finanziamento sono Comuni, Comunità Montane, Province, Enti, Federazioni Sportive, Enti di promozione sportiva, Parrocchie, Oratori, Centri di aggregazione giovanile, Associazioni, Società e Cooperative praticanti attività sportive dilettantistiche senza fini di lucro, Consorzi comunque costituiti tra i precedenti soggetti. Tra gli interventi ammessi ricordiamo: l abbattimento delle barriere architettoniche, il pieno utilizzo dell impianto e la valenza territoriale dell intervento. Ai beneficiari sarà erogato un finanziamento a medio termine a tasso agevolato con l'intervento del Fondo di Rotazione regionale e di Istituti di Credito convenzionati. impianti esistenti: fino ad un massimo di ,00 e fino al 90% della spesa ammessa; impianti nuovi: fino ad un massimo di ,00 e fino al 90% della spesa ammessa;

10 interventi di tipo misto (impianti esistenti + nuovi impianti): sino ad un massimo di ,00 e fino al 90% della spesa ammessa. Le domande di finanziamento, indirizzate a Regione Lombardia DG Giovani, Sport e Pari Opportunità, devono essere spedite o consegnate a: FINLOMBARDA s.p.a. Via Oldofredi, MILANO nel periodo compreso tra il 15 marzo 2005 ed il 15 dicembre Le richieste di finanziamento saranno esaminate in ordine cronologico di ricevimento da parte di Finlombarda. Per ulteriori informazioni sul bando rivolgersi a FINLOMBARDA Rag. Fabio Baldasseroni

11 VEDERE LO SPORT AUTOMOBILISMO E MOTOCICLISMO AUTODROMO NAZIONALE DI MONZA Via Vedano, Monza (MI) sig.ra Franca Vigani tel. 039/ / / fax 039/ / E mail: oppure sito web: Alle persone disabili in carrozzina è riservata la tribuna 25, attrezzata con bagni adattati e parcheggio riservato. L'ingresso è gratuito per le persone disabili, biglietto ridotto per gli accompagnatori. Le persone con disabilità che non usano la carrozzina se desiderano usufruire della gratuità devono presentarsi con il certificato di invalidità: verranno indirizzate verso il prato (da cui purtroppo si vede poco). CALCIO A. C. MILAN Via Turati 3 a Milano (Centr. 02/62281) Sig. Angelo Destro Tel. 02/ fax 02/ E mail Sito Web: Campo di Gioco: stadio Meazza (San Siro) Via Piccolomini 5. L'accesso al settore disabili avviene tramite l'ingresso al cancello 50. Le persone disabili che intendono assistere alle partite del Milan possono inviare una richiesta tramite fax ( ) o e mail o telefonando al numero Le richieste saranno accettate sino ad esaurimento dei posti e confermate a mezzo fax o telefono. La procedura di accredito offre la garanzia di entrare da qualunque località italiana o estera si provenga. CALCIO INTER Federazione Calcio Internazionale Milano Via Durini 24 Milano (Centr. 02/77151). Sig. Ferrara Tel. 02/ Fax 02/ E mail sito web: Campo di Gioco: stadio Meazza (San Siro) via Piccolomini 5. Nei parcheggi dello stadio un'ampia area è riservata alle persone disabili. All'interno i posti per i tifosi disabili sono 160 su un totale di Presenti i bagni adattati. L'Inter accetterà le domande rispettando l'ordine di presentazione ed inviando una conferma nei giorni precedenti la partita. In caso di mancata risposta la richiesta è da considerarsi respinta per esaurimento posti. Il giorno della partita bisogna

12 presentarsi al cancello 50 almeno 45 minuti prima dell'inizio dell'incontro con l'accompagnatore con la conferma ricevuta e il certificato di invalidità. L'Inter ha istituito un servizio di prenotazione per i tifosi disabili con certificazione di invalidità al 100%. Le persone interessate devono compilare un apposito modulo scaricabile dal sito internet della società da inviare alla società o via fax 02/ o via e mail L ingresso è gratuito sia per il disabile che per l eventuale accompagnatore. HOCKEY SUL GHIACCIO HOCKEY CLUB JUNIOR VIPERS Via San Nicolao, Milano tel. 02/ fax 02/ E mail sito web: Campo di Gioco: Stadio del Ghiaccio Agorà via dei Ciclamini 23 Milano Parcheggio adiacente all ingresso, ingresso accessibile, ascensore accessibile, bagni adattati IPPICA IPPODROMO DI SAN SIRO Via ippodromo, Milano Ingresso: viale Caprilli, 30 tel. 02/ fax 02/ E mail: sito web: PALLACANESTRO OLIMPIA MILANO 1936 ARMANI JEANS Via Caltanisetta, 3 Milano tel. 02/ fax 02/ E mail: sito web: Campo di Gioco: Palalido P.za Stuparich 2 Milano RUGBY Piazza Fidia, 1 Milano Tel : / /

ALLEGATO E SCHEDA DI REGISTRAZIONE ICARO/PO-NET - ASSOCIAZIONI SPORTIVE

ALLEGATO E SCHEDA DI REGISTRAZIONE ICARO/PO-NET - ASSOCIAZIONI SPORTIVE I campi sottolineati sono obbligatori SEZIONE 1: INDIRIZZO E CONTATTI 1.1 - Denominazione Associazione/Cooperativa. 1.2 - Tipologia Associazione Sportiva Dilettantistica con personalità giuridica Associazione

Dettagli

PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA

PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA LO SPORT RIVESTE UNA PARTICOLARE IMPORTANZA NEL PROCESSO EVOLUTIVO

Dettagli

Disabilità, Scuola e Sport

Disabilità, Scuola e Sport MIUR FIDAL Perché e Come fare Atletica Leggera a Scuola Corso di formazione e aggiornamento di Atletica Leggera per gli insegnanti di educazione fisica delle scuole secondarie di 1 e 2 Disabilità, Scuola

Dettagli

Ufficio Coordinamento Servizi Educazione Motoria Fisica e Sportiva SCHEDA RILEVAZIONE Impianti Sportivi Scolastici

Ufficio Coordinamento Servizi Educazione Motoria Fisica e Sportiva SCHEDA RILEVAZIONE Impianti Sportivi Scolastici Ufficio Coordinamento Servizi Educazione Motoria Fisica e Sportiva SCHEDA RILEVAZIONE Impianti Sportivi Scolastici Inserire il codice Meccanografico della Scuola e salvare il "file con nome" riportando

Dettagli

PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia. Biella 18-25 Giugno 2012

PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia. Biella 18-25 Giugno 2012 PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia Biella 18-25 Giugno 2012 In occasione dei XXVIII Giochi Nazionali Estivi Special Olympics che si terranno a Biella dal 18 al 25 Giugno

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE E SPORT Il Servizio è finalizzato a rendere effettivo il diritto allo studio, alla promozione e valorizzazione delle attività sportive, motorie e

Dettagli

DIRITTO SPORTIVO E DISABILITA

DIRITTO SPORTIVO E DISABILITA DIRITTO SPORTIVO E DISABILITA LE FONTI DEL DIRITTO ITALIANO IN ORDINE GERARCHICO: 1) La Costituzione 2) Le Leggi Ordinarie dello Stato e le Norme Int.li e Comunitarie 3) Le Leggi Regionali 4) I Regolamenti

Dettagli

LO SPORT VA OLTRE LE DIFFERENZE

LO SPORT VA OLTRE LE DIFFERENZE VI CAMPIONATO EUROPEO DI BASKET IN CARROZZINA UNDER 22 Seveso Cantù 23-29 luglio 2010 LO SPORT VA OLTRE LE DIFFERENZE INTRODUZIONE: I CAMPIONATI EUROPEI 2010 DI BASKET IN CARROZZINA L European Wheelchair

Dettagli

La Scuola in Movimento

La Scuola in Movimento La Scuola in Movimento ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G.B. VACCARINI CATANIA In collaborazione con C.O.N.I. C.U.S. CATANIA Comitato Provinciale di Catania & Federazioni Sportive Nazionali Università di

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO UFFICIO ATTIVITA SPORTIVE Agenzia Provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili presentazione a cura dell UFFICIO ATTIVITA SPORTIVE Trento, loc. Centochiavi,

Dettagli

P ROPOSTA DI LEGGE di iniziativa del Consigliere ROSSI

P ROPOSTA DI LEGGE di iniziativa del Consigliere ROSSI ATTO N. 627 P ROPOSTA DI LEGGE di iniziativa del Consigliere ROSSI Norme per la promozione e lo sviluppo della pratica sportiva per le persone disabili Depositato al Servizio Assistenza agli Organi, Iter

Dettagli

Progetto Scacchi a scuola Anno scolastico 2015 / 2016

Progetto Scacchi a scuola Anno scolastico 2015 / 2016 Progetto Scacchi a scuola Anno scolastico 2015 / 2016 La Federazione Scacchistica Italiana (F.S.I.) è una Disciplina Sportiva Associata al C.O.N.I. (D.S.A.), senza fini di lucro, con personalità giuridica

Dettagli

ATTIVITÀ NELLE PISCINE DI REGGIO EMILIA. Piscina via Melato Piscina via Gattalupa Piscina viafilippo Re. Associazione Sportiva Dilettantistica

ATTIVITÀ NELLE PISCINE DI REGGIO EMILIA. Piscina via Melato Piscina via Gattalupa Piscina viafilippo Re. Associazione Sportiva Dilettantistica ATTIVITÀ NELLE PISCINE DI REGGIO EMILIA NuotaRE Piscina via Melato Piscina via Gattalupa Piscina viafilippo Re Associazione Sportiva Dilettantistica in collaborazione con: staff NDE CHIARE STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE BANDO DI GARA NAZIONALE LO SPORT PER TUTTI A SCUOLA Anno Scolastico 2015-2016

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE BANDO DI GARA NAZIONALE LO SPORT PER TUTTI A SCUOLA Anno Scolastico 2015-2016 Allegato 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE BANDO DI GARA NAZIONALE LO SPORT PER TUTTI A SCUOLA Anno Scolastico 2015-2016 Io sottoscritto in qualità di Presidente della Società Sportiva affiliata alla Federazione/Entità

Dettagli

Convenzione per la promozione di attività sportive per persone con disabilità

Convenzione per la promozione di attività sportive per persone con disabilità Convenzione per la promozione di attività sportive per persone con disabilità FRA L Università degli Studi di Parma, con sede legale in Via Università n 12, 43121 Parma C.F. 00308780345- rappresentata

Dettagli

ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP

ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP Il Comitato Italiano Paralimpico continuerà, anche in futuro, ad avere una competenza diretta su tutta l attività di avviamento allo sport. La gestione delle attività

Dettagli

La tua scuola di... sport

La tua scuola di... sport La tua scuola di... sport A due passi da Piazza del Popolo, immerso nel verdissimo parco dell Istituto Villa Flaminia, il Centro Sportivo Villa Flaminia offre la possibilità a bambini, ragazzi ed adulti

Dettagli

SPORT IN RETE PROGETTO DI SPORT SOLIDALE NELLE SCUOLE PRIMARIE

SPORT IN RETE PROGETTO DI SPORT SOLIDALE NELLE SCUOLE PRIMARIE SPORT IN RETE PROGETTO DI SPORT SOLIDALE NELLE SCUOLE PRIMARIE Anno Scolastico 2011-2012 L idea del progetto nasce da alcune esperienze maturate nel territorio di Nova Milanese negli ultimi anni: Proposte

Dettagli

ELENCO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE

ELENCO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE ASSOCIAZIONE SPORTIVA INDIRIZZO PRESIDENTE/ REFERENTE DESCRIZIONE ATTIVITA Ass.ne A.S. VOLLEY SPILAMBERTO Via Pelosa n.21 Zanoli Andrea 338/6541327 Avviamento alla pallavolo, minivolley, superminivolley,

Dettagli

ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP. C.A.S.P. - Centri Avviamento Sport Paralimpico ANNO SPORTIVO 2010/2011

ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP. C.A.S.P. - Centri Avviamento Sport Paralimpico ANNO SPORTIVO 2010/2011 ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP Il Comitato Italiano Paralimpico continuerà, anche in futuro, ad avere una competenza diretta su tutta l attività di avviamento allo sport. La gestione delle attività

Dettagli

Decreto Struttura Programmi europei per i giovani. n. 2999 del 16/04/2015 (BURL n. 17 del 21/04/2015)

Decreto Struttura Programmi europei per i giovani. n. 2999 del 16/04/2015 (BURL n. 17 del 21/04/2015) Misura a sostegno delle manifestazioni ed eventi sportivi di rilievo regionale, nazionale ed internazionale anche in connessione con le tematiche Expo 2015 Decreto Struttura Programmi europei per i giovani

Dettagli

Circuito regionale Aquagol 2014

Circuito regionale Aquagol 2014 Federazione Italiana Nuoto EDIZIONE 2014 SETTORE PROPAGANDA nati 2003-2004-2005 e seguenti (m/f) Circuito regionale Aquagol 2014 Definizione di categoria: il Circuito Aquagol viene svolto dal all interno

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SPINI MASSIMILIANO Indirizzo VIA CHIUSURE N. 23, BRESCIA; 25127 Telefono 333/5992562 ; 030/2771492 Fax 030/2771492 E-mail Sito internet

Dettagli

I percorsi accessibili ai diversamente abili.

I percorsi accessibili ai diversamente abili. I percorsi accessibili ai diversamente abili. Relatore: Zin Alberto Componente Dipartimento n 8 (Ciclismo, Equitazione, Judo) del Comitato Italiano Paralimpico. Tecnico Regionale Ciclismo non vedenti e

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO PROGETTO SPORT E CARCERE SAN VITTORE 2013 / 2014 Il Centro Sportivo Italiano Il Centro Sportivo Italiano (C.S.I.) è una associazione non profit (cioè

Dettagli

L ASD GS AMATORI PESCARA BASKET è stata appositamente costituita per la realizzazione del Parco Sportivo Polivalente AMATORI PESCARA.

L ASD GS AMATORI PESCARA BASKET è stata appositamente costituita per la realizzazione del Parco Sportivo Polivalente AMATORI PESCARA. L ASD GS AMATORI PESCARA BASKET è stata appositamente costituita per la realizzazione del Parco Sportivo Polivalente AMATORI PESCARA. La società è composta dagli stessi dirigenti di riferimento delle storiche

Dettagli

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ;

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È SEMPLICITÀ; IL CALCIO DEVE ESSERE SVOLTO

Dettagli

- 34 GIRO CICLISTICO D ITALIA UNDER 26-18/19 GIUGNO 2004 - AMICHEVOLE DI BASKET NAZIONALI ITALIA-GRECIA 4 GIUGNO 2005

- 34 GIRO CICLISTICO D ITALIA UNDER 26-18/19 GIUGNO 2004 - AMICHEVOLE DI BASKET NAZIONALI ITALIA-GRECIA 4 GIUGNO 2005 IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI E PALESTRE SCOLASTICHE Gli Impianti Sportivi pubblici presenti nella nostra città sono 21 di cui n.6 palestre scolastiche e n. 15 impianti comunali. Gli impianti vanno da 9 medi

Dettagli

CLASSICO SCIENZE UMANE LINGUISTICO SCIENTIFICO

CLASSICO SCIENZE UMANE LINGUISTICO SCIENTIFICO Licei Camerino SCIENTIFICO sezione ad indirizzo SPORTIVO CLASSICO SCIENZE UMANE LINGUISTICO SCIENTIFICO Istituto di Istruzione Superiore Costanza Varano CAMERINO Il Regolamento del Liceo Sportivo Il Regolamento

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome RILEI TIZIANO Indirizzo Telefono 059 7705260 Fax 059 7705200 E-mail VIA F. PETRARCA, 284-41058 VIGNOLA (MO)

Dettagli

Il CONI attraverso l Area Sport e Preparazione Olimpica

Il CONI attraverso l Area Sport e Preparazione Olimpica 1 Il CONI attraverso l Area Sport e Preparazione Olimpica «cura la preparazione degli atleti, lo svolgimento delle manifestazioni e l approntamento dei mezzi necessari alla partecipazione della delegazione

Dettagli

NOTE PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA (di cui all allegato D)

NOTE PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA (di cui all allegato D) NOTE PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA (di cui all allegato D) 1) SCHEDA N.: se si devono compilare più schede indicarne il numero progressivo; per le schede successive alla prima non è necessario riportare

Dettagli

CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI PISCINA STADIO MONUMENTALE

CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI PISCINA STADIO MONUMENTALE DIREZIONE SERVIZI AMMINISTRATIVI AREA SPORT E TEMPO LIBERO CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI PISCINA STADIO MONUMENTALE www.comune.torino.it/piscine Maggio 2014 www.comune.torino.it/cartaqualita FINALITÀ

Dettagli

NEWSLETTER 7 28 Marzo 2015

NEWSLETTER 7 28 Marzo 2015 NEWSLETTER 7 28 Marzo 2015 Ciao a tutti! Anche se un po in ritardo, volevo presentarvi il COMITATO ORGANIZZATORE di e coloro che stanno lavorando dietro le quinte per offrirvi un evento da non dimenticare!

Dettagli

... l associazione ha i seguenti recapiti: sede legale Comune... provincia cap..via... n... tel... fax... e-mail

... l associazione ha i seguenti recapiti: sede legale Comune... provincia cap..via... n... tel... fax... e-mail CARTA INTESTATA ASSOCIAZIONE AL SINDACO DEL COMUNE DI OGGETTO: ISCRIZIONE AL REGISTRO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI Il/La sottoscritto/a...... in qualità di: legale rappresentante / presidente dell Organizzazione

Dettagli

Io tifo positivo nel segno di Candido

Io tifo positivo nel segno di Candido BRUGHERIO Io tifo positivo nel segno di Candido La PROPOSTA parte da un lavoro che ha visto in questi anni coinvolti circa 10000 ragazzi delle scuole primarie e secondarie di molti comuni della provincia

Dettagli

AIUTANTE DI SCUDERIA

AIUTANTE DI SCUDERIA PROGETTO EDUCATIVO-FORMATIVO AL LAVORO PER AIUTANTE DI SCUDERIA Rivolto a giovani disabili www.aiasport.it info@aiasport.it 335.6583608 Il cavallo e tutto il mondo che lo circonda ha sempre affascinato

Dettagli

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02 dal 1976 CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. Situato a due passi dal mare, tra la vegetazione tipica dell isola e gli

Dettagli

Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze. Il giuramento dell Atleta Special Olympics

Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze. Il giuramento dell Atleta Special Olympics PROGETTO SCUOLA 2014-2015 1 Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze Il giuramento dell Atleta Special Olympics 2 Cos'è Special Olympics Special Olympics è

Dettagli

III edizione di Beach Olimpiadi, giochi sulla sabbia dedicati a tutti i bambini tra gli 8 e i 12 anni, all interno dei Giochi del Mediterraneo 2015.

III edizione di Beach Olimpiadi, giochi sulla sabbia dedicati a tutti i bambini tra gli 8 e i 12 anni, all interno dei Giochi del Mediterraneo 2015. Roma, 27 aprile 2015 Oggetto: Presentazione III edizione Beach Olimpiadi, Pescara anteprima nel calendario dei Giochi del Mediterraneo, 2015, promosse da Mammaiutamamma.it, Massimo Oddo Onlus, Cooperativa

Dettagli

Scheda Progetto a.s. 2014/2015 GIOCHI DELLA GIOVENTU

Scheda Progetto a.s. 2014/2015 GIOCHI DELLA GIOVENTU Scheda Progetto a.s. 2014/2015 GIOCHI DELLA GIOVENTU Scuola e Titolo del progetto Scuola ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO Titolo progetto: Giochi della Gioventù Referente e Dirigente Scolastico Nome,

Dettagli

CUS Perugia. attività sportiva TUTTO LO SPORT CHE VUOI. www.cusperugia.it

CUS Perugia. attività sportiva TUTTO LO SPORT CHE VUOI. www.cusperugia.it CUS Perugia TUTTO LO SPORT CHE VUOI attività sportiva www.cusperugia.it ATLETICA BOXE CALCIO A 5 E 8 SEZIONI SPORTIVE dove/where: Stadio Comunale Santa Giuliana - via Orsini - via Cacciatori delle Alpi,

Dettagli

PROGETTO: CRESCIAMO INSIEME

PROGETTO: CRESCIAMO INSIEME ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: CRESCIAMO INSIEME TITOLO DEL PROGETTO: CRESCIAMO INSIEME SETTORE e Area di Intervento: EDUCAZIONE E PROMOZIONE CULTURALE Centri di Aggregazione (bambini,

Dettagli

Protocollo di intesa. Tra LA PROVINCIA DI BENEVENTO,

Protocollo di intesa. Tra LA PROVINCIA DI BENEVENTO, Protocollo di intesa L anno 2008 il giorno 21 del mese di Ottobre in Benevento, in via Antonio Rivellini ingresso 5 nella sede del Comitato Provinciale CONI di Benevento, Tra LA PROVINCIA DI BENEVENTO,

Dettagli

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Liceo Scientifico N. Copernico Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Perché candidarsi? Il liceo Copernico vanta un' ottima tradizione sportiva con eccellenti risultati raggiunti negli anni dalle rappresentative

Dettagli

OLTRE LE BARRIERE: giochiamo tutti insieme in nome dell uguaglianza

OLTRE LE BARRIERE: giochiamo tutti insieme in nome dell uguaglianza Comitato Regionale PO.HA.FI Comitato Regionale Toscana Toscana International Paralympics Commitée In collaborazione con : ASSESSORATO ALLO SPORT REGIONE TOSCANA RELAZIONE CONSUNTIVA Anno 2003: Anno Europeo

Dettagli

C.O.R. Organigramma Commissione Organizzatrice Regionale - Equipé Tecnica

C.O.R. Organigramma Commissione Organizzatrice Regionale - Equipé Tecnica Ufficio II - Bari, 28.08.2009 Prot. 7240 Attività Sportiva Scolastica 2009/ 10 E.mail: marino.pellico.ba@istruzione.it Sito web: www.uspbari.net Ai Dirigenti U.S.P. delle Province Ai Coordinatori di Ed.

Dettagli

Oggetto: Giochi Sportivi Studenteschi 2002 03 Sport Disabili : proroga termini per le adesioni.

Oggetto: Giochi Sportivi Studenteschi 2002 03 Sport Disabili : proroga termini per le adesioni. Prot. 1651/p 21.2.2003 TORINO, Circ. Reg. Nr. 54 AI DIRIGENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1 E 2 GRADO DEL PIEMONTE LORO SEDI AGLI INSEGNANTI DI EF E DI SOSTEGNO p.c. Ai Dirigenti dei C.S.A. del Piemonte

Dettagli

programmata a Con il patrocinio e la collaborazione di: All interno della Manifestazione SPORT IN PIAZZA

programmata a Con il patrocinio e la collaborazione di: All interno della Manifestazione SPORT IN PIAZZA Il C.O.N.I. Comitato Regionale del Veneto e la Delegazione Provinciale di Belluno promuovono ed organizzano, nell ambito ed in sintonia con gli obiettivi del progetto integrato per l attività giovanile

Dettagli

Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena

Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena Anno Scolastico 2014/2015 Finalità Il progetto Scuola-Sport, da molti anni in vigore in tutte le scuole primaria del Comune di Modena,

Dettagli

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado PREMESSA La Fib, Federazione Italiana Bocce, da sempre a sostegno della pratica motoria

Dettagli

Corso congiunto istruttore di nuoto FISDIR / FINP Milano dal 12 al 15 novembre 2015 FISDIR Milano dal 20 al 22 novembre 2015 FINP

Corso congiunto istruttore di nuoto FISDIR / FINP Milano dal 12 al 15 novembre 2015 FISDIR Milano dal 20 al 22 novembre 2015 FINP Corso congiunto istruttore di nuoto FISDIR / FINP Milano dal 12 al 15 novembre 2015 FISDIR Milano dal 20 al 22 novembre 2015 FINP Il Centro di Formazione Fisdir Ice Club Como in collaborazione con il centro

Dettagli

Giochi Regionali Special Olympics Italia della Lombardia 2012 di Calcio a 5 e Calcio a 5 Unificato

Giochi Regionali Special Olympics Italia della Lombardia 2012 di Calcio a 5 e Calcio a 5 Unificato Giochi Regionali Special Olympics Italia della Lombardia 2012 di Calcio a 5 e Calcio a 5 Unificato Con la partecipazione di squadre nazionali ed internazionali Special Olympics. Crema, 25 Ottobre 2011

Dettagli

Il centro natatorio, ubicato in Via C.A. Dalla Chiesa n. 49, è composto da:

Il centro natatorio, ubicato in Via C.A. Dalla Chiesa n. 49, è composto da: Il centro natatorio, ubicato in Via C.A. Dalla Chiesa n. 49, è composto da: Piscina coperta: Vasca interna principale di n. 6 corsie con profondità mt. 1,30/1,80 lunghezza mt. 25 e larghezza mt. 16,60;

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE COMUNE DI ORZIVECCHI PROVINCIA DI BRESCIA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI E L ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI DI QUALUNQUE GENERE A PERSONE

Dettagli

ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP

ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP ATTIVITA DI AVVIAMENTO ALLO SPORT CIP Il Comitato Italiano Paralimpico continuerà, anche in futuro, ad avere una competenza diretta su tutta l attività di avviamento allo sport. La gestione delle attività

Dettagli

PROGETTI ATTIVITA INTEGRATIVE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO UGO FOSCOLO SUCCURSALE DI TAVERNOLA

PROGETTI ATTIVITA INTEGRATIVE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO UGO FOSCOLO SUCCURSALE DI TAVERNOLA PROGETTI ATTIVITA INTEGRATIVE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO UGO FOSCOLO SUCCURSALE DI TAVERNOLA Mod POF 1 1 PERIODO DATA DI ORIENTAMENTO Attività Mi presento Tutti Conoscere se stessi, i compagni di

Dettagli

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI In tutti gli atti relativi ai bambini, siano essi compiuti da autorità pubbliche o da istituzioni private,

Dettagli

SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO

SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO Nr. Registro Data decorrenza Area tematica AL SINDACO DEL COMUNE DI PIAZZOLA SUL BRENTA (PADOVA) OGGETTO: ISCRIZIONE AL REGISTRO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI Il/la sottoscritto/a......in

Dettagli

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado triennio 2012/2013 2013/2014 2014/2015 PREMESSA La Fib, Federazione Italiana Bocce,

Dettagli

Le palestre: requisiti igienici. Porte con apertura verso l esterno, che si fissino automaticamente in posizione di massima apertura

Le palestre: requisiti igienici. Porte con apertura verso l esterno, che si fissino automaticamente in posizione di massima apertura Le palestre: requisiti igienici Porte con apertura verso l esterno, che si fissino automaticamente in posizione di massima apertura I campi sportivi all aperto aperto Tipo di impianto Verde libero e attrezzato

Dettagli

PER UNA MAPPA DELLO SPORT. l uso delle strutture sportive - analisi e prospettive

PER UNA MAPPA DELLO SPORT. l uso delle strutture sportive - analisi e prospettive PER UNA MAPPA DELLO SPORT l uso delle strutture sportive - analisi e prospettive Premessa Con questa presentazione si intende evidenziare lo scenario sportivo a Paderno Dugnano e condividere con le associazioni

Dettagli

SINTESI DELLE COPERTURE ASSICURATIVE C.S.A.IN. Viale dell Astronomia, 30 00144 Roma

SINTESI DELLE COPERTURE ASSICURATIVE C.S.A.IN. Viale dell Astronomia, 30 00144 Roma SINTESI DELLE COPERTURE ASSICURATIVE C.S.A.IN. POLIZZA INFORTUNI FARO ASSICURAZIONI NR. 4010831 CONTRAENTE : SPORT SERVICE SRL Viale Pasteur, 10 00144 Roma ASSICURATO: OGGETTO: Tutti i tesserati iscritti

Dettagli

Introduzione Scuola Vela Mascalzone Latino Lo scopo

Introduzione Scuola Vela Mascalzone Latino Lo scopo Introduzione La Scuola Vela Mascalzone Latino nasce nel 2007 da un idea di Vincenzo Onorato, fondatore di Mascalzone Latino, uno dei team velici italiani più rinomati nel mondo grazie ai suoi sei titoli

Dettagli

SARDEGNA. Cagliari, 21 novembre 2015

SARDEGNA. Cagliari, 21 novembre 2015 Per Direzione Generale dell Ufficio Scolastico della Sardegna e, p.c.: Dirigenti e Reggenti degli ambiti territoriali della Sardegna Coordinatori di educazione fisica e sportiva Prot. 245 b / IC-15 Oggetto:

Dettagli

REGOLAMENTO CORSI. CSEN LIGURIA www.csenliguria.it e-mail: csenliguria@gmail.com C.F. 95040630105

REGOLAMENTO CORSI. CSEN LIGURIA www.csenliguria.it e-mail: csenliguria@gmail.com C.F. 95040630105 REGOLAMENTO CORSI DESCRIZIONE CORSO L'obiettivo dei corsi è quello di formare Istruttori (primo livello e secondo livello) che operino all'interno delle strutture sportive mettendo a servizio degli associati

Dettagli

IDEA PROGETTO I GIOVANI E LA VELA. Federazione Italiana Vela IV Zona - Lazio. Via Vitorchiano, 113 00189 Roma

IDEA PROGETTO I GIOVANI E LA VELA. Federazione Italiana Vela IV Zona - Lazio. Via Vitorchiano, 113 00189 Roma Via Vitorchiano, 113 00189 Roma Tel. +39 06 33220441 Fax +39 06 3337203 iv-zona@federvela.it www.federvela.it C.F. 95003780103 IDEA PROGETTO I GIOVANI E LA VELA INDICE SOGGETTO PROPONENTE...3 FINALITÀ

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome FIDANZA ANNARITA Indirizzo VIA BONIVENTO, 2 00060 CANALE MONTERANO (RM) Telefono 333.566.6951 Fax E-mail annaritafidanza@tiscali.it

Dettagli

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità REGOLAMENTO Introduzione I Giochi della Gioventù (GdG) sono promossi dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (MIUR) e sono organizzati dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni)

Dettagli

CENTRO DIURNO PER PERSONE CON DISABILITA (C.D.D.)

CENTRO DIURNO PER PERSONE CON DISABILITA (C.D.D.) CENTRO DIURNO PER PERSONE CON DISABILITA (C.D.D.) CENNI STORICI Il CSE (Centro Socio Educativo) di Piario, ora CDD (Centro Diurno per persone con Disabilità) è stato aperto nel 1982 su iniziativa degli

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA BOZZA N. 938 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori DEMASI, COZZOLINO e PONTONE COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 6 DICEMBRE 2001 Disciplina dell attività di body-building

Dettagli

Il Paese delle Meraviglie Famiglie in gioco

Il Paese delle Meraviglie Famiglie in gioco Provincia Autonoma di Trento Assessorato alle Politiche Sociali e Abitative Comprensorio Bassa Valsugana e Tesino Settore Socio - Assistenziale Il Paese delle Meraviglie Famiglie in gioco Giocare insieme

Dettagli

COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport

COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport 1. SOSTEGNO ALL ASSOCIAZIONISMO SPORTIVO A. CONTRIBUTI PER L ATTIVITA ORDINARIA

Dettagli

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DELLO SPORT

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DELLO SPORT Osservatorio sui Diritti dei Minori CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DELLO SPORT Per i giovani e con i giovani Presentazione Il Codice di autoregolamentazione dello Sport è una dichiarazione di intenti,

Dettagli

TEMPO LIBERO E VACANZE

TEMPO LIBERO E VACANZE TEMPO LIBERO E VACANZE Di seguito trovate alcuni link a cui fare riferimento per trovare idee su come trascorrere il tempo libero e le vacanze. Ci sono opportunità per chi ama la natura, lo sport, l incontro

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI:

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI: CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI: nome/cognome JEAN MARIE VITALI Data di nascita: 30 MAGGIO 1971 luogo di nascita: SAINT VINCENT (AO) ITALY Indirizzo attuale: VIA XXV APRILE N 17 PASSIRANO (BRESCIA)

Dettagli

Sino ad oggi il nostro progetto era rivolto a giovani sani, senza alcun deficit psico-fisico.

Sino ad oggi il nostro progetto era rivolto a giovani sani, senza alcun deficit psico-fisico. Come più volte affermato, è necessario promuovere l'attività sportiva sin dai primi anni di vita incrementando il movimento spontaneo, ma anche attraverso la pratica dell'attività sportiva organizzata.

Dettagli

UN ANNO PER CRESCERE INSIEME

UN ANNO PER CRESCERE INSIEME TITOLO DEL PROGETTO: UN ANNO PER CRESCERE INSIEME SETTORE E AREA D INTERVENTO Assistenza - Minori LUOGO DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO ENTE TITOLARE DEL PROGETTO COMUNE INDIRIZZO CODICE SEDE ATTUAZIONE

Dettagli

Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014

Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014 Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014 La pallavolo in Italia 11,5 milioni Appassionati di pallavolo di cui il 28% tra 25 e 34 anni 5.000 Società di pallavolo affiliate alla FIPAV 340.000 Atleti Tesserati

Dettagli

Oggetto: Scheda iniziativa Beach Olimpiadi, Pescara 2014. 1) La prima edizione, Beach Olimpiadi Pescara 2013

Oggetto: Scheda iniziativa Beach Olimpiadi, Pescara 2014. 1) La prima edizione, Beach Olimpiadi Pescara 2013 Pescara, 2 giugno 2014 Oggetto: Scheda iniziativa Beach Olimpiadi, Pescara 2014 1) La prima edizione, Beach Olimpiadi Pescara 2013 Nell estate 2013 si è svolta a Pescara la I edizione di Beach Olimpiadi,

Dettagli

ALLEGATO A ACCORDO DI PARTENARIATO

ALLEGATO A ACCORDO DI PARTENARIATO ACCORDO DI PARTERNARIATO TRA Il Comune di Cremona, con sede in Piazza del Comune 8 Cremona - e qui rappresentata da sindaco prof. Gianluca Galimberti, in qualità di Soggetto Capofila; E L Ente di promozione

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 195 21 ottobre2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 195 21 ottobre2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 195 21 ottobre2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Bando congiunto tra Regione Lombardia e Fondazione Cariplo "Lo

Dettagli

CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO

CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ANZIO III Via Machiavelli s.n.c. tel.06/9873212 - Fax 06/9873540 rmic8c700e@istruzione.it

Dettagli

Al Dirigente Scolastico dell I.C. G. Verdi di Firenze prof. GIACOMO FORTI

Al Dirigente Scolastico dell I.C. G. Verdi di Firenze prof. GIACOMO FORTI Al Dirigente Scolastico dell I.C. G. Verdi di Firenze prof. GIACOMO FORTI progetto ATTIVITA SPORTIVE per il triennio 2013-2016 POF anno scolastico 2014/2015 DENOMINAZIONE PROGETTO: CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA

Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA Liceo Scientifico Luigi Cremona Metro Il Liceo Scientifico Cremona è facilmente raggiungibile MM3 Zara Maciachini

Dettagli

Giro d Italia: nutrizione e sport, binomio vincente nel segno di Expo Milano 2015

Giro d Italia: nutrizione e sport, binomio vincente nel segno di Expo Milano 2015 INTRODUZIONE Expo 2015 è una ribalta internazionale che intende mostrare al mondo intero le opportunità della sana alimentazione, dell economia basata sul valore delle agricolture locali e sulla vivibilità

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO PER LA PROMOZIONE DELLE ATTIVITA FISICO MOTORIE ANNO 2015

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO PER LA PROMOZIONE DELLE ATTIVITA FISICO MOTORIE ANNO 2015 AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO PER LA PROMOZIONE DELLE ATTIVITA FISICO MOTORIE ANNO 2015 LEGGE REGIONALE 22.12.1995, N. 93 NORME PER LO SVILUPPO DELLO SPORT E DELLE ATTIVITA FISICO

Dettagli

Compeed Golden Gala 2012 Progetto Formativo A lezione di Atletica. Stadio Olimpico - Roma, 31.05.2012

Compeed Golden Gala 2012 Progetto Formativo A lezione di Atletica. Stadio Olimpico - Roma, 31.05.2012 Compeed Golden Gala 2012 Progetto Formativo A lezione di Atletica Stadio Olimpico - Roma, 31.05.2012 Il Compeed Golden Gala : Verso Londra 2012 Atletica: la disciplina sportiva per eccellenza, regina delle

Dettagli

Regolamento. Per l uso e la gestione degli impianti sportivi comunali del Comune di Viano. COMUNE DI VIANO Provincia di Reggio Emilia

Regolamento. Per l uso e la gestione degli impianti sportivi comunali del Comune di Viano. COMUNE DI VIANO Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI VIANO Provincia di Reggio Emilia UFFICIO SEGRETERIA SCUOLA - Via San Polo,1 42030 VIANO (RE) Regolamento Per l uso e la gestione degli impianti sportivi comunali del Comune di Viano Approvato

Dettagli

Comune di Coccaglio Provincia di Brescia. Regolamento Comunale PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E SUSSIDI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E PRIVATI

Comune di Coccaglio Provincia di Brescia. Regolamento Comunale PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E SUSSIDI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E PRIVATI Comune di Coccaglio Provincia di Brescia Regolamento Comunale PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E SUSSIDI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E PRIVATI Approvato con delibera C.C. n 34 del 21.06.2010 Deliberazione C.C.

Dettagli

rivolte ai minori per la promozione dello Sport

rivolte ai minori per la promozione dello Sport COMUNE DI RODENGO SAIANO Assessorato allo sport rivolte ai minori per la promozione dello Sport PRESENTAZIONE Finalmente inizia una nuova stagione sportiva. Questo semplice opuscolo vuole essere una sorta

Dettagli

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA WARRIORS VIADANA W.H. VIA CONVENTO, 26 46019 VIADANA (MN) P.IVA 02442570202 C.F 91015500209

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA WARRIORS VIADANA W.H. VIA CONVENTO, 26 46019 VIADANA (MN) P.IVA 02442570202 C.F 91015500209 ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA WARRIORS VIADANA W.H. VIA CONVENTO, 26 46019 VIADANA (MN) P.IVA 02442570202 C.F 91015500209 Buongiorno, mi chiamo Fabio MERLINO, ho 24 anni vivo a Viadana un piccolo

Dettagli

CORSI. Area Salute e Benessere Area Corsi in Piscina Area Cultura e Tempo Libero. ottobre - dicembre 2010. A.SE.P. spa Azienda Servizi Pubblici

CORSI. Area Salute e Benessere Area Corsi in Piscina Area Cultura e Tempo Libero. ottobre - dicembre 2010. A.SE.P. spa Azienda Servizi Pubblici Comune di Porto Mantovano A.SE.P. spa Azienda Servizi Pubblici CORSI ottobre - dicembre 2010 Area Salute e Benessere Area Corsi in Piscina Area Cultura e Tempo Libero Comune di Porto Mantovano Provincia

Dettagli

DE LORENZO MARCO. marcodelorenzo1@virgilio.it

DE LORENZO MARCO. marcodelorenzo1@virgilio.it F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DE LORENZO MARCO Indirizzo VIA VOLTA 92, 20093, COLOGNO MONZESE ( MI ) Telefono 338 5292523 E-mail Nazionalità marcodelorenzo1@virgilio.it

Dettagli

NUOVA PISCINA OLIMPICA COPERTA

NUOVA PISCINA OLIMPICA COPERTA Comune di Piacenza UNITÀ DI PROGETTO GRANDI PROGETTI NUOVA PISCINA OLIMPICA COPERTA RELAZIONE DESCRITTIVA Piacenza, luglio 2010 IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO (arch. Taziano Giannessi) Unità di

Dettagli

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 PISTA AGONISTICA- Prova di Slalom Gigante in UNICA manche. ASSISTENZA TECNICA - CRONOMETRAGGIO - PREPARAZIONE PISTE A CURA DELLA SOCIETÀ IMPIANTI

Dettagli

Servizio di Psicologia dello sport

Servizio di Psicologia dello sport Servizio di Psicologia dello sport SCUOLE CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Ente Comitato Regionale Puglia, Federazione Italiana Giuoco Calcio, Lega Nazionale Dilettanti (Bari). Chi siamo Sportivamente

Dettagli

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA PROGRAMMA PROGETTI SPORT SCUOLA - TERRITORIO A SCOPO SOCIALE PROPOSTI DALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DELLA LINK PER IL PERIODO SCOLASTICO 2013 2014 PROPOSTE RIVOLTE AGLI ALUNNI DELL I.C. CERTOSA In risposta

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 5 TITOLO DEL PROGETTO: FARE LA DIFFERENZA ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione culturale Area di intervento: Centri di aggregazione (bambini,

Dettagli

Progetto Scuole in Movimento. Premessa

Progetto Scuole in Movimento. Premessa Progetto Scuole in Movimento Premessa Premesso che il Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca, di seguito denominato MIUR, ed il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, nel protocollo d intesa siglato

Dettagli