F.I.G.C. FIGC LEGA SERIE A AIA INCONTRO ARBITRI DIRIGENTI ALLENATORI CAPITANI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F.I.G.C. FIGC LEGA SERIE A AIA INCONTRO ARBITRI DIRIGENTI ALLENATORI CAPITANI"

Transcript

1 F.I.G.C. FIGC LEGA SERIE A AIA INCONTRO ARBITRI DIRIGENTI ALLENATORI CAPITANI FIUMICINO 23 MARZO 2015

2 PROGRAMMA DELL INCONTRO 1. DATI STATISTICI DELLA SERIE A TIM 2. FALLO DI MANO - Precisazioni 3. FUORIGIOCO - Precisazioni 4. VISIONE IMMAGINI SERIE A TIM 5. DOMANDE E DIBATTITO

3 PROGRAMMA DELL INCONTRO 1. DATI STATISTICI DELLA SERIE A TIM 2. FALLO DI MANO - Precisazioni 3. FUORIGIOCO - Precisazioni 4. VISIONE IMMAGINI SERIE A TIM 5. DOMANDE E DIBATTITO

4 Dati statistici SERIE A Aggiornati alla 26a giornata

5 Cartellino Tipologia 2014/15 Ammonizioni Espulsioni Dirette Seconda Amm. Falli di gioco Fallo di Mano 77 7 Proteste 83 1 Simulazione 18 Comport. Antisportivo Gioco Violento 9 Condotta gr. Sleale 11 Proteste 7 Somma di Ammonizioni / /14 Diff. Totale Ammonizioni Totale Espulsioni

6 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DEI FALLI MEDI PER PARTITA NELLE MAGGIORI COMPETIZIONI EUROPEE Serie A Premier League Bundesliga Liga Ligue 1 Champions League

7 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DEI FALLI MEDI PER PARTITA PER OGNI SINGOLA GIORNATA

8 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DELLE AMMONIZIONI MEDIE PER PARTITA NELLE PRINCIPALI COMPETIZIONI EUROPEE Serie A Premier League Bundesliga Liga Ligue 1 Champions League

9 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DELLE AMMONIZIONI MEDIE PER PARTITA PER OGNI SINGOLA GIORNATA

10 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DELLE ESPULSIONI MEDIE PER PARTITA NELLE PRINCIPALI COMPETIZIONI EUROPEE Serie A Premier League Bundesliga Liga Ligue 1 Champions League

11 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DELLE ESPULSIONI MEDIE PER PARTITA PER OGNI SINGOLA GIORNATA

12 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DEI RIGORI MEDI PER PARTITA NELLE PRINCIPALI COMPETIZIONI EUROPEE Rigori Serie A Premier League Bundesliga Liga Ligue 1 Champions League

13 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DEI RIGORI MEDI PER PARTITA PER OGNI SINGOLA GIORNATA

14 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DEI FALLI MEDI PER PARTITA FISCHIATI DA OGNI SINGOLO ARBITRO

15 FUORIGIOCO Squadra Partite Fuorigioco provocati Media fg provocati a partita Altezza media fg provocati (metri) Fuorigioco fischiati contro Media fg fischiati contro a partita Altezza media fg fischiati contro (m) Atalanta ,23 16,9 49 1,88 79 Cagliari ,77 27,7 61 2,35 81,7 Cesena ,65 21,2 42 1,62 79,9 Chievoverona , ,46 74,9 Empoli , ,5 82,1 Fiorentina ,38 27,7 72 2,77 78,4 Genoa ,48 23,5 52 2,08 75,8 Hellas Verona ,19 23,5 71 2,73 80,4 Inter ,85 30,1 61 2,35 79,3 Juventus ,54 30,5 64 2,46 83,6 Lazio , ,65 79,2 Milan ,42 23,2 66 2,54 82,3 Napoli ,73 25,8 80 3,08 81,8 Palermo ,96 24,9 56 2,15 77,5 Parma ,88 22,5 53 2,21 77,5 Roma ,85 28,7 61 2,35 78 Sampdoria ,31 23,7 74 2,85 79,4 Sassuolo ,35 25,8 39 1,5 78,2 Torino , ,62 76,1 Udinese ,92 24,1 58 2,32 77,5 Totale ,75 25, ,75 79,1 Stagione 2013/ ,35 25, ,35 81,2

16 FG provocati FG subiti

17 RILEVAZIONI FUORIGIOCO Dati aggiornati alla 26ª giornata Valutazioni SEGNALATI NON SEGNALATI TOTALE VALUTAZIONI Valutazioni MEDIA GIORNATA MEDIA GARA ,4 9, ,8 9,08

18 Dati aggiornati alla 26ª giornata Errori Totali % errori su valutazioni ,78% ,90% Errori Media giornata Media gara ,76 0, ,73 0,17

19 PROGRAMMA DELL INCONTRO 1. DATI STATISTICI DELLA SERIE A TIM 2. FALLO DI MANO - Precisazioni 3. FUORIGIOCO - Precisazioni 4. VISIONE IMMAGINI SERIE A TIM 5. DOMANDE E DIBATTITO

20 IL FALLO DI MANO QUALCHE PRECISAZIONE IL FALLO DI MANO per essere punibile e quindi sanzionato con un calcio di punizione diretto (o di rigore) deve essere VOLONTARIO. Viene considerato VOLONTARIO un contatto in cui un calciatore: - muova intenzionalmente l arto verso il pallone; - assuma con le braccia una posizione innaturale, cioè non funzionale al movimento del resto del corpo. Occupare maggior volume non è di per sé punibile se non è collegato ad un movimento non congruo delle braccia.

21 IL FALLO DI MANO QUALCHE PRECISAZIONE Non è di per sé automaticamente INVOLONTARIO un fallo di mano che avviene dopo che il pallone è rimbalzato su altra parte del corpo. Va sempre considerata la congruità della posizione delle braccia in relazione al movimento che il calciatore sta effettuando.

22 IL FALLO DI MANO QUALCHE PRECISAZIONE Altri parametri importanti che un arbitro valuta per decidere se punire o meno un fallo di mano: 1. Distanza tra chi calcia e chi difende; 2. Velocità del pallone.

23 IL FALLO DI MANO QUALCHE PRECISAZIONE L ammonizione deve essere comminata se il fallo di mano: 1. Interrompe il passaggio tra due compagni di squadra 2. Interrompe un azione importante 3. Avviene su un tiro in porta 4. Interrompe un autopassaggio 5. Fatto da un attaccante, mette quest ultimo in condizione di segnare una rete o di fare segnare una rete alla propria squadra.

24 IL FALLO DI MANO QUALCHE PRECISAZIONE L espulsione diretta deve essere comminata se il fallo di mano: 1. Priva la squadra avversaria di una chiara occasione darete 2. Evita la segnatura di una rete

25 PROGRAMMA DELL INCONTRO 1. DATI STATISTICI DELLA SERIE A TIM 2. FALLO DI MANO - Precisazioni 3. FUORIGIOCO - Precisazioni 4. VISIONE IMMAGINI SERIE A TIM 5. DOMANDE E DIBATTITO

26 IL FUORIGIOCO QUALCHE PRECISAZIONE Nel 2013 l IFAB ha introdotto un importante interpretazione alla regola 11 del Regolamento del Giuoco del Calcio, introducendo tra le altre cose il concetto di CONTESA. Secondo la nuova interpretazione, la CONTESA ( challange ) si valutava anche tenendo presente un concetto fisico, indicando in 1-1,5 mt la distanza massima di un attaccante da un difensore per considerarlo in azione di contesa.

27 IL FUORIGIOCO QUALCHE PRECISAZIONE Nel 2014 la FIFA precisato che la CONTESA non viene determinata dalla distanza fisica di un attaccante da un difensore, ma dalla manifesta volontà che l attaccante dimostra di voler contendere ( to challange ) il pallone al difensore.

28 PROGRAMMA DELL INCONTRO 1. DATI STATISTICI DELLA SERIE A TIM 2. FALLO DI MANO - Precisazioni 3. FUORIGIOCO - Precisazioni 4. VISIONE IMMAGINI SERIE A TIM 5. DOMANDE E DIBATTITO

29 PROGRAMMA DELL INCONTRO 1. DATI STATISTICI DELLA SERIE A TIM 2. FALLO DI MANO - Precisazioni 3. FUORIGIOCO - Precisazioni 4. VISIONE IMMAGINI SERIE A TIM 5. DOMANDE E DIBATTITO

30 F.I.G.C. FIGC LEGA SERIE A AIA INCONTRO ARBITRI DIRIGENTI ALLENATORI CAPITANI FIUMICINO 23 MARZO 2015

Calendario Serie A Tim 2014-15

Calendario Serie A Tim 2014-15 Calendario Serie A Tim 2014-15 31/08/2014 15:00:00 1 ATALANTA VERONA HELLAS 31/08/2014 15:00:00 1 CESENA PARMA 31/08/2014 15:00:00 1 CHIEVO JUVENTUS 31/08/2014 15:00:00 1 GENOA NAPOLI 31/08/2014 15:00:00

Dettagli

CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2014-2015 CALENDARIO

CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2014-2015 CALENDARIO CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2014-2015 CALENDARIO 1 31/08/2014 2 14/09/2014 ATALANTA VERONA CAGLIARI ATALANTA CESENA PARMA EMPOLI ROMA CHIEVO JUVENTUS FIORENTINA GENOA GENOA NAPOLI VERONA PALERMO MILAN

Dettagli

PARTITE DATA EVENTO N. PREMI

PARTITE DATA EVENTO N. PREMI PREMI SETTIMANALI CONSISTENTI IN 2 BIGLIETTI PER OGNI VINCITORE PER ASSIATERE ALLE PARTITE DI CALCIO DI SERIE A - CAMPIONATO / Il presente prospetto seguirà le date stabilite per il Campionato di Calcio

Dettagli

2013-14. Campionato di Calcio di Serie A

2013-14. Campionato di Calcio di Serie A 2013-14 Campionato di Calcio di Serie A Calendario e risultati di Serie A, Stagione 2013/2014 Andata 1ª giornata (24 ago - 1 8 gen) Ritorno 24/08/2013 2-1 Verona - AC Milan 0-1 19/01/2014 24/08/2013 0-1

Dettagli

Calendario Serie A 2015-2016

Calendario Serie A 2015-2016 pag. 1 1ª GIORNATA 2ª GIORNATA 23 Agosto 2015 30 Agosto 2015 Empoli - Chievo 1-3 Atalanta - Frosinone Fiorentina - Milan Bologna - Sassuolo Frosinone - Torino 1-2 Carpi - Inter 1-2 Verona - Roma 1-1 Chievo

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 25 DEL 2 SETTEMBRE 2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 25 DEL 2 SETTEMBRE 2015 COMUNICATO UFFICIALE N. 25 DEL 2 SETTEMBRE 2015 REGOLAMENTO DEL CAMPIONATO PRIMAVERA TIM 2015/2016 TROFEO GIACINTO FACCHETTI 1) SOCIETA PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE La Lega Nazionale Professionisti

Dettagli

FANTACALCIO 2014/2015

FANTACALCIO 2014/2015 FANTACALCIO 2014/2015 Sommario INTRODUZIONE... 3 SQUADRE PARTECIPANTI E QUOTA DI PARTECIPAZIONE... 4 Squadre Partecipanti... 4 COMPETIZIONI E PREMI... 5 CAMPIONATI... 5 COPPE NAZIONALI... 6 COPPE EUROPEE...

Dettagli

Man. Pal. Avv. Squadre Quota 1 Quota 2 ITA1 16819 188 NAPOLI ROMA 2,40 1,50 ITA1 16819 189 INTER MILAN 1,70 2,00

Man. Pal. Avv. Squadre Quota 1 Quota 2 ITA1 16819 188 NAPOLI ROMA 2,40 1,50 ITA1 16819 189 INTER MILAN 1,70 2,00 Testa a Testa TESTA A TESTA Pronosticare quale tra le due squadre indicate otterrà il miglior piazzamento in classifica al termine del Campionato 24 Agosto 15/ 4 Serie A, Liga, Premier League, Bundesliga,

Dettagli

SKY Sport : Guida agli eventi dal 15 al 21 Marzo 2011

SKY Sport : Guida agli eventi dal 15 al 21 Marzo 2011 presenta SKY Sport : Guida agli eventi dal 15 al 21 Marzo 1 Ultimo aggiornamento: 15/03/1 TUTTO IL CALCIO IN ONDA sul pacchetto SPORT e CALCIO di SKY QUESTA SETTIMANA IN ONDA SU SKY SPORT HD: * CHAMPIONS

Dettagli

REGOLAMENTO 3 TORNEO DI CALCIO A CINQUE MEMORIAL LGT. GIUSEPPE NOBILE REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO AEREO PRATICA DI MARE

REGOLAMENTO 3 TORNEO DI CALCIO A CINQUE MEMORIAL LGT. GIUSEPPE NOBILE REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO AEREO PRATICA DI MARE REGOLAMENTO 3 TORNEO DI CALCIO A CINQUE MEMORIAL LGT. GIUSEPPE NOBILE REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO AEREO PRATICA DI MARE ANNO 2012 ART. 1 E indetto il 3 Memorial Lgt. Giuseppe Nobile di calcio

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 5 DEL 13 LUGLIO 2012 PRIMAVERA TIM CUP 2012/2013 REGOLAMENTO

COMUNICATO UFFICIALE N. 5 DEL 13 LUGLIO 2012 PRIMAVERA TIM CUP 2012/2013 REGOLAMENTO COMUNICATO UFFICIALE N. 5 DEL 13 LUGLIO 2012 PRIMAVERA TIM CUP 2012/2013 REGOLAMENTO 1) ORGANIZZAZIONE Organizzatrice esclusiva della Primavera TIM Cup 2012/2013 è la Lega Nazionale Professionisti Serie

Dettagli

Stagione Sportiva 2013/2014 TEST TECNICI

Stagione Sportiva 2013/2014 TEST TECNICI TEST TECNICI PRECAMPIONATO SEZIONI 016_1314 TEST INTERATTIVI TECNICI ED ASSOCIATIVI 016_1314 Fra pochi momenti il via per l esecuzione del test Su calcio di rinvio, il pallone calciato con poca forza si

Dettagli

CALENDARIO COMPLETO SERIE A TIM STAGIONE 2012/13

CALENDARIO COMPLETO SERIE A TIM STAGIONE 2012/13 CALENDARIO COMPLETO SERIE A TIM STAGIONE 2012/13 1^ Giornata: 26 Ago 2012-13 Gen 2013 ANDATA 0-1 ATALANTA - LAZIO 2-0 CHIEVO - BOLOGNA 2-1 FIORENTINA - UDINESE 2-0 GENOA - CAGLIARI 2-0 JUVENTUS - PARMA

Dettagli

CIRCOLARE N. 17. Milano, 20 agosto 2015. Alle SOCIETA della LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A LORO SEDI. Spett. CAN A ROMA. Spett. A.I.A.

CIRCOLARE N. 17. Milano, 20 agosto 2015. Alle SOCIETA della LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A LORO SEDI. Spett. CAN A ROMA. Spett. A.I.A. Milano, 20 agosto 2015 CIRCOLARE N. 17 Alle SOCIETA della LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A LORO SEDI Spett. CAN A ROMA Spett. A.I.A. ROMA CAMBIO DELLE MAGLIE IN CASO DI COLORI CONFONDIBILI Alla presente

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Art.1 : Ogni gara è giocata da due squadre formate ciascuna da 5 giocatori (di cui un portiere); Art.2 : Ogni gara non può iniziare, o proseguire,se una squadra

Dettagli

REGOLA 11 - FUORI-GIOCO E IN-GIOCO NEL GIOCO APERTO

REGOLA 11 - FUORI-GIOCO E IN-GIOCO NEL GIOCO APERTO REGOLA 11 - FUORI-GIOCO E IN-GIOCO NEL GIOCO APERTO DEFINIZIONI All inizio della gara tutti i giocatori sono in-. Mentre la gara si svolge i giocatori possono trovarsi in una posizione di fuori-. Questi

Dettagli

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 239 DEL 18 maggio 2015

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 239 DEL 18 maggio 2015 LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 239 DEL 18 maggio 2015 A) RISULTATI DI GARE Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell'assunzione di altre eventuali

Dettagli

Sezione A.I.A. Belluno

Sezione A.I.A. Belluno Sezione A.I.A. Belluno Stagione Sportiva 2013/2014 TEST TECNICI R.T.O. 08/11/2013 Quiz n. 03 2013/14 Sezione di Belluno Stagione Sportiva 2013/2014 TEST TECNICI Sezione di Belluno 03_13/14 Fra poco inizia

Dettagli

IL BUSINESS DEL CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2010/2011. agosto 2010

IL BUSINESS DEL CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2010/2011. agosto 2010 IL BUSINESS DEL CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2010/2011 agosto 2010 Sommario Introduzione.. pag. 3 Analisi del business pag. 5 Analisi dei bacini d utenza pag. 16 2 Introduzione (1/2) La stagione di Serie

Dettagli

CALCIO - 1 - Esito Finale 1X2 Si deve pronosticare l'esito finale della partita (equivale alla fissa del Totocalcio): Vince la squadra di casa

CALCIO - 1 - Esito Finale 1X2 Si deve pronosticare l'esito finale della partita (equivale alla fissa del Totocalcio): Vince la squadra di casa CALCIO Per le scommesse sul calcio, il risultato valido è quello ottenuto al termine dei tempi regolamentari, ovvero al 90 minuto più l eventuale recupero (esclusi quindi eventuali tempi supplementari

Dettagli

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 125 DEL 19 gennaio 2015

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 125 DEL 19 gennaio 2015 LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 125 DEL 19 gennaio 2015 A) RISULTATI DI GARE Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell'assunzione di altre eventuali

Dettagli

A.S.D. ORANGEPROTON2012

A.S.D. ORANGEPROTON2012 Regolamento di riferimento nel giuoco del calcio a 5 Il team OrangeProton riconosce come regolamento ufficiale di gioco quello adottato dal comitato provinciale OPES di Ferrara, istituito a partire dalla

Dettagli

CALENDARIO COMPLETO SERIE A TIM STAGIONE 2012/13

CALENDARIO COMPLETO SERIE A TIM STAGIONE 2012/13 CALENDARIO COMPLETO SERIE A TIM STAGIONE 2012/13 1^ Giornata Artemio Franchi 25/08/2012 18:00 Fiorentina Udinese 2-1 Juventus Arena 25/08/2012 20:45 Juventus Parma 2-0 San Siro 26/08/2012 18:00 AC Milan

Dettagli

Regola 1: il rettangolo di gioco

Regola 1: il rettangolo di gioco Casistica A.I.A. CASISTICA A.I.A.: REGOLA 1 IL RETTANGOLO DI GIOCO Regola 1: il rettangolo di gioco 1. La gara deve essere sospesa definitivamente se durante il suo svolgimento la traversa non è più in

Dettagli

Doppietta di Llorente e la Juventus ristabilisce gli 8 punti di distacco dalla Roma. Il Milan rincorre l Europa

Doppietta di Llorente e la Juventus ristabilisce gli 8 punti di distacco dalla Roma. Il Milan rincorre l Europa di NICOLO' AMORUSO I posticipi del Lunedì Doppietta di Llorente e la Juventus ristabilisce gli 8 punti di distacco dalla Roma. Il Milan rincorre l Europa 1 / 6 Juventus 2 Livorno 0. Con questo successo

Dettagli

JUNIOR TIM CUP 2013. Art 8 - Giustizia sportiva La Giustizia sportiva sarà amministrata dagli Organi giudicanti CSI.

JUNIOR TIM CUP 2013. Art 8 - Giustizia sportiva La Giustizia sportiva sarà amministrata dagli Organi giudicanti CSI. JUNIOR TIM CUP 2013 IL CALCIO NEGLI ORATORI REGOLAMENTO Premessa: Il Regolamento è applicato integralmente nella fase Nazionale di JUNIOR TIM CUP 2013. Per la fase territoriale, organizzata dal CSI Milano,

Dettagli

SERIE A Cifre e curiosità 17^ Giornata

SERIE A Cifre e curiosità 17^ Giornata SERIE A Cifre e curiosità 17^ Giornata Sono in totale 24116 i match disputati fino ad oggi nella massima serie. Si annoverano 16752 vittorie (di cui 11904 in casa e 4848 in trasferta) e 7364 pareggi totali;

Dettagli

QUARTO CAMPIONATO DI CALCIO A 5 DEL COMITATO PROVINCIALE OPES DI FERRARA STAGIONE SPORTIVA 2011/12

QUARTO CAMPIONATO DI CALCIO A 5 DEL COMITATO PROVINCIALE OPES DI FERRARA STAGIONE SPORTIVA 2011/12 QUARTO CAMPIONATO DI CALCIO A 5 DEL COMITATO PROVINCIALE OPES DI FERRARA STAGIONE SPORTIVA 2011/12 ESTRATTO DEL REGOLAMENTO CALCIO A 5 SQUADRE E TEMPI DI GIOCO 1) Il numero legale per poter dare inizio

Dettagli

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Cosenza, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino. Categorie e

Dettagli

REGOLAMENTO FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B 2014 2015

REGOLAMENTO FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B 2014 2015 REGOLAMENTO FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B 2014 2015 I Rappresentanza, Iscrizioni, Doveri e Obblighi. Articolo 1 Rappresentanza 1.01 La Divisione Calcio a 5 organizza la Final Eight di Coppa Italia Serie

Dettagli

Incoming Partners. Pacchetti Calcio in Italia Stagione 2010/2011 Milano

Incoming Partners. Pacchetti Calcio in Italia Stagione 2010/2011 Milano Pacchetti Calcio in Italia Stagione 2010/2011 Milano Programma Pacchetto GiftBox Calendario Prezzi Champions League Posti Condizioni Contatti Pacchetti Calcio a Milano SERIE A e CHAMPIONS LEAGUE 2010-2011

Dettagli

MEMORIAL Sergio Abbati

MEMORIAL Sergio Abbati 2011 MEMORIAL Sergio Abbati REGOLAMENTO: Art. 1) Ogni società potrà tesserare un massimo di 16 giocatori. Il tesseramento si chiuderà Giovedì 3 Giugno 2011. Dopo tale data non potranno essere tesserati

Dettagli

REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2014 2015

REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2014 2015 REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2014 2015 Rappresentanza, Iscrizioni, Doveri e Obblighi. Articolo 1 Rappresentanza 1.01 La Divisione Calcio a 5 organizza la Supercoppa riservata alla Società Campione d Italia 2013-2014

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finaze Amministrazione autonoma dei monopoli di stato

Ministero dell Economia e delle Finaze Amministrazione autonoma dei monopoli di stato Ministero dell Economia e delle Finaze Amministrazione autonoma dei monopoli di stato DIREZIONE GENERALE DIREZIONE PER I GIOCHI Oggetto: Scommesse a quota fissa sul calcio Con la presente nota si forniscono

Dettagli

NEWS ROMA NUN FA LA STUPIDA!

NEWS ROMA NUN FA LA STUPIDA! NEWS Anno 3 - N 7 - dicembre 2014 ROMA NUN FA LA STUPIDA! Ultima giornata decisiva per la qualificazione agli ottavi di Champions League. Per i giallorossi contro il Manchester City conta solo vincere,

Dettagli

REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016

REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016 REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016 Rappresentanza, Iscrizioni, Doveri e Obblighi. Articolo 1 Rappresentanza 1.01 La Divisione Calcio a Cinque organizza la Supercoppa stagione Sportiva 2015/2016, riservata

Dettagli

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N.74 DEL 30 ottobre 2015

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N.74 DEL 30 ottobre 2015 LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N.74 DEL 30 ottobre 2015 A) RISULTATI DI GARE Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell'assunzione di altre eventuali

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTO DEI CALCIATORI

EQUIPAGGIAMENTO DEI CALCIATORI REGOLA 4 EQUIPAGGIAMENTO DEI CALCIATORI Il Regolamento del giuoco del calcio Sicurezza L equipaggiamento o l abbigliamento dei calciatori non deve in alcun caso risultare pericoloso per sé o per gli altri.

Dettagli

REGOLA 1 - IL RETTANGOLO DI GIUOCO

REGOLA 1 - IL RETTANGOLO DI GIUOCO REGOLA 1 - IL RETTANGOLO DI GIUOCO 1) DIMENSIONI Il campo deve essere rettangolare. La lunghezza delle linee laterali deve essere maggiore della lunghezza delle linee di porta. Lunghezza: minima m. 25

Dettagli

DOMANDE TECNICO ASSOCIATIVE CON RISPOSTA FINALE

DOMANDE TECNICO ASSOCIATIVE CON RISPOSTA FINALE DOMANDA DOMANDE 1 ASS Agli Arbitri è fatto divieto di dirigere gare che non rientrano nell attività calcistica organizzata o autorizzata dalla FIGC 2 ASS Al Comitato Nazionale partecipano i Responsabili

Dettagli

REGOLAMENTO COMPLETO:

REGOLAMENTO COMPLETO: REGOLAMENTO COMPLETO: Iscrizione Torneo: La quota d iscrizione dovrà essere versata entro i tempi indicati dallo staff. In caso di rinuncia fuori tempo massimo, ossia dopo aver lasciato la caparra, quest

Dettagli

BILANCIO DEI PRIMI 100 RIGORI TIRATI DA FRANCESCO TOTTI CON LA MAGLIA DELLA ROMA

BILANCIO DEI PRIMI 100 RIGORI TIRATI DA FRANCESCO TOTTI CON LA MAGLIA DELLA ROMA ancora una volta GRAZIE FRANCESCO BILANCIO DEI PRIMI 100 RIGORI TIRATI DA FRANCESCO TOTTI CON LA MAGLIA DELLA ROMA Nelle partite di Serie A, Coppa Italia e Coppe Europee, nell arco dei 90 minuti Francesco

Dettagli

REGOLA N.12 FALLI E SCORRETTEZZE FALLI SANZIONABILI CON UN CALCIO DI PUNIZIONE DIRETTO (punto 7, pag.42).

REGOLA N.12 FALLI E SCORRETTEZZE FALLI SANZIONABILI CON UN CALCIO DI PUNIZIONE DIRETTO (punto 7, pag.42). CALCIO A 5 REGOLA N.5 GLI ARBITRI POTERI E DOVERI (punto 11, pag.25 del Regolamento) La Regola stabilisce che l arbitro deve concedere il Vantaggio, ovvero deve lasciare proseguire l azione quando, in

Dettagli

PIGIESSIADI. 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO A 5 CATEGORIA MICRO-MINI

PIGIESSIADI. 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO A 5 CATEGORIA MICRO-MINI Categorie e limiti di età. MICRO - MINI 2004/2005/2006/2007 PROPAGANDA 2002/2003 UNDER 15 2000/2001 UNDER 18 1997/1998/1999 LIBERA 1996 e prec. PIGIESSIADI 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO

Dettagli

Spett.le AIA CAN 5 Sede CIRCOLARE N. 04. CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A A2 B A Femminile - UNDER 21 Coppa Italia Supercoppa Winter Cup

Spett.le AIA CAN 5 Sede CIRCOLARE N. 04. CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A A2 B A Femminile - UNDER 21 Coppa Italia Supercoppa Winter Cup CIRCOLARE N. 04 09 settembre 2014 1068/FT/FDF Spett.le AIA CAN 5 Sede Alle Società partecipanti ai Campionati Nazionali di Serie A A2 B A femminile Under 21 di Calcio a 5 Loro Sedi CAMPIONATO NAZIONALE

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7

REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7 REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE

REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE A - NORME SPECIFICHE ATTIVITA Calcio11- art.1: CAMPIONATO 2013-2014 Le data di svolgimento del campionato provinciale calcio Maschile a 11: - Inizio

Dettagli

Analisi del trend degli spettatori allo stadio e degli ascolti televisivi della Serie A TIM e della Serie B TIM

Analisi del trend degli spettatori allo stadio e degli ascolti televisivi della Serie A TIM e della Serie B TIM Analisi del trend degli spettatori allo stadio e degli ascolti televisivi della Serie A TIM e della Serie B TIM (dati aggiornati al 20 gennaio 2009) Centro Studi Milano, 21 gennaio 2009 La media spettatori

Dettagli

Le prime due squadre classificate di ogni girone, passano ai quarti di finale;

Le prime due squadre classificate di ogni girone, passano ai quarti di finale; 12 SETTEMBRE / 10 OTTOBRE 2015 Palazzetto dello Sport "Pietro Scola" MALGRATE (LC) REGOLAMENTO Art. 1 Sorteggio: Le 14 squadre (A.S.L. LECCO - ACEL/LRH - ARPA LECCO - CARABINIERI - COMMERCIALISTI LECCO

Dettagli

Centro Sportivo Italiano Comitato di Milano REGOLAMENTI 2010/2011

Centro Sportivo Italiano Comitato di Milano REGOLAMENTI 2010/2011 CALCIO A 5 ATTIVITA' ORGANIZZATA Viene organizzata la seguente attività per la stagione 2010/2011 1) OPEN: Campionato Provinciale Eccellenza e Categoria A per atleti nati nel 1995 e precedenti 2) Torneo

Dettagli

1 Trofeo la BEFANA a Gardaland 2014

1 Trofeo la BEFANA a Gardaland 2014 la BEFANA a Gardaland ESORDIENTI 2001 a 11 Il Torneo è riservato ai calciatori/calciatrici appartenenti alla categoria ESORDIENTI 2 ANNO, regolarmente tesserati per la F.I.G.C. per la stagione in corso

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A 2013-2014

Regolamento Campionato Serie A 2013-2014 Regolamento Campionato Serie A 2013-2014 ART. 1 TESSERAMENTO 1. Ogni squadra al momento dell iscrizione dovrà indicare un Referente, che potrà essere anche un partecipante al Torneo, il quale curerà i

Dettagli

Serie A 2013-14 Incontro della 34ª giornata (15ª di ritorno) UDINESE-NAPOLI. Sabato, 19 aprile 2014. Incontri recenti

Serie A 2013-14 Incontro della 34ª giornata (15ª di ritorno) UDINESE-NAPOLI. Sabato, 19 aprile 2014. Incontri recenti PT G V N P F S UDINESE casa NAPOLI trasferta UDINESE totale NAPOLI totale 26 16 8 2 6 18 17 30 16 9 3 28 21 38 33 11 5 17 35 46 67 33 20 7 4 6 63 35 UDINESE Incontri recenti NAPOLI Data GG Incontro Ris.

Dettagli

14 Campionato Universitario Interfacoltà Campus di Fisciano

14 Campionato Universitario Interfacoltà Campus di Fisciano 1 Campionato Universitario Interfacoltà Campus di Fisciano CALCIO A 5 2014/2015 REGOLAMENTO GENERALE 1. Principi Generali I campionati universitari interfacoltà di calcio a 5, giunti alla quattordicesima

Dettagli

REGOLAMENTO. CONCORSO A PREMI DENOMINATO Scommetti e vinci il Napoli

REGOLAMENTO. CONCORSO A PREMI DENOMINATO Scommetti e vinci il Napoli REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI DENOMINATO Scommetti e vinci il Napoli 1. SOCIETA PROMOTRICE Intralot Italia S.p.A, Sede Legale e Amministrativa in Via Tiburtina, 1155-00156 Roma, iscritta presso il registro

Dettagli

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 40 DEL 21 settembre 2015

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 40 DEL 21 settembre 2015 LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 40 DEL 21 settembre 2015 A) RISULTATI DI GARE Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell'assunzione di altre eventuali

Dettagli

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 35 DEL 15 settembre 2015

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 35 DEL 15 settembre 2015 LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 35 DEL 15 settembre 2015 A) RISULTATI DI GARE Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell'assunzione di altre eventuali

Dettagli

REGOLAMENTO GARA SERIE A E SERIE B

REGOLAMENTO GARA SERIE A E SERIE B 8 CAMPIONATO DI CALCIOTTO Verona 21 settembre 2015 20 maggio 2016 REGOLAMENTO GARA SERIE A E SERIE B FORMULA TECNICA E REGOLE DI GIOCO APPLICATE 1. Il Campionato 2015/2016 si articola in due fasce di merito:

Dettagli

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 55 DEL 6 ottobre 2015

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 55 DEL 6 ottobre 2015 LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 55 DEL 6 ottobre 2015 A) RISULTATI DI GARE Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell'assunzione di altre eventuali

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Commissione Tecnica Calcio CSI CARPI 18 TORNEO PRIMAVERA CALCIO A CINQUE ATUTTOCAMPO.COM SERIES 1 trofeo Cav. Dott. Lauro Semellini Comunicato n 3 del 27/5/2015 COMPLETAMENTO GIRONI E FORMULA DEFINITIVA

Dettagli

REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7

REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7 REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con

Dettagli

REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5

REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5 REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con quanto

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO 2^ EDIZIONE - 2004-2005

REGOLAMENTO DI GIOCO 2^ EDIZIONE - 2004-2005 REGOLAMENTO DI GIOCO (IN SINTESI) 2^ EDIZIONE - 2004-2005 Premessa Questo opuscolo vuole essere un ausilio offerto a tutti coloro che desiderano meglio comprendere questo sport, anche attraverso la conoscenza

Dettagli

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere La ROMA NORD CHAMPIONSHIP organizza la SERIE A, torneo di calcio a 5 infrasettimanale e serale; il torneo, che si svolgerà tutti gli anni, vuole caratterizzarsi per il livello tecnico e la serietà di tutti

Dettagli

5 TORNEO "GENITORI IN CAMPO" Edizione speciale Centenario REGOLAMENTO

5 TORNEO GENITORI IN CAMPO Edizione speciale Centenario REGOLAMENTO 5 TORNEO "GENITORI IN CAMPO" Edizione speciale Centenario REGOLAMENTO ARTICOLO 1: ORGANIZZAZIONE L'U.S.D. Vanchiglia organizza un torneo amatoriale ed amichevole di calcio a 8 denominato "5 Torneo Genitori

Dettagli

La Junior TIM Cup 2015 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 nazionale, riservato a squadre di oratori, o riconducibili ad essi.

La Junior TIM Cup 2015 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 nazionale, riservato a squadre di oratori, o riconducibili ad essi. MANUALE OPERATIVO 2014/2015 Progetto La Junior TIM Cup 2015 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 nazionale, riservato a squadre di oratori, o riconducibili ad essi. Squadre e categorie di

Dettagli

Analisi del trend degli spettatori allo stadio e degli ascolti televisivi della Serie A TIM e della Serie B TIM

Analisi del trend degli spettatori allo stadio e degli ascolti televisivi della Serie A TIM e della Serie B TIM Analisi del trend degli spettatori allo stadio e degli ascolti televisivi della Serie A TIM e della Serie B TIM (dati aggiornati al 18 maggio 2010) Centro Studi Milano, 19 maggio 2010 La media spettatori

Dettagli

FAVORITISMO, PARZIALITA DEGLI ARBITRI ED INCENTIVI NEL CALCIO EUROPEO

FAVORITISMO, PARZIALITA DEGLI ARBITRI ED INCENTIVI NEL CALCIO EUROPEO FAVORITISMO, PARZIALITA DEGLI ARBITRI ED INCENTIVI NEL CALCIO EUROPEO ROB SIMMONS LANCASTER UNIVERSITY MANAGEMENT SCHOOL PRESENTAZIONE PER IL WORKSHOP SULLE CARRIERE ARBITRALI UNIVERSITA BOCCONI 23 MARZO

Dettagli

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 48 DEL 29 settembre 2015

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 48 DEL 29 settembre 2015 LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 48 DEL 29 settembre 2015 A) RISULTATI DI GARE Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell'assunzione di altre eventuali

Dettagli

REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21

REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21 REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21 ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con quanto segue all interno di questo

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI DENOMINATO. Scommetti e vinci la Roma

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI DENOMINATO. Scommetti e vinci la Roma REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI DENOMINATO Scommetti e vinci la Roma 1. SOCIETA PROMOTRICE Intralot Italia S.p.A, Sede Legale e Amministrativa in Via Tiburtina, 1155-00156 Roma, iscritta presso il registro

Dettagli

Federazione Italiana Rugby

Federazione Italiana Rugby 1 Federazione Italiana Rugby Norme che disciplinano l attività di Coppa Italia a 7 Femminile per la stagione sportiva 2014/2015. Coppa Italia a 7 Femminile 2014/2015. La Coppa Italia è considerata una

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI Segui la tua squadra del cuore

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI Segui la tua squadra del cuore REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI Segui la tua squadra del cuore Prodotto promozionato: Acqua Minerale Uliveto, fardello da 6 bottiglie da 1.5 L Territorio: Nazionale Durata del concorso: dal 7 novembre al

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI Vivi la tua squadra del cuore con Sky

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI Vivi la tua squadra del cuore con Sky REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI Vivi la tua squadra del cuore con Sky Versione integrata per proroga IMPRESA PROMOTRICE SKY ITALIA S.r.l. con sede legale in Milano Via Monte Penice, 7 - C.F. e P.I. 04619241005

Dettagli

L influenza dei calciatori stranieri sull andamento delle squadre della Serie A e delle Nazionali del nostro Paese (Nazionale maggiore ed Under 21)

L influenza dei calciatori stranieri sull andamento delle squadre della Serie A e delle Nazionali del nostro Paese (Nazionale maggiore ed Under 21) L influenza dei calciatori stranieri sull andamento delle squadre della Serie A e delle Nazionali del nostro Paese (Nazionale maggiore ed Under 21) Fabio Ruini - matricola nr. 1-22112@unimo.it 1) Descrizione

Dettagli

QUARTO CAMPIONATO DI CALCIO A 5 DEL COMITATO PROVINCIALE OPES DI FERRARA STAGIONE SPORTIVA 2013/14

QUARTO CAMPIONATO DI CALCIO A 5 DEL COMITATO PROVINCIALE OPES DI FERRARA STAGIONE SPORTIVA 2013/14 QUARTO CAMPIONATO DI CALCIO A 5 DEL COMITATO PROVINCIALE OPES DI FERRARA STAGIONE SPORTIVA 2013/14 ESTRATTO DEL REGOLAMENTO CALCIO A 5 SQUADRE E TEMPI DI GIOCO 1) Il numero legale per poter dare inizio

Dettagli

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015 REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di

Dettagli

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento -

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - PARAGRAFO 1: PARTECIPANTI quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - Il Torneo di calcio a 8 GAMING CUP è un Torneo riservato alle Società Operatrici di scommesse Eurobet, Paddy Power,

Dettagli

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 82 DEL 10 novembre 2015

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 82 DEL 10 novembre 2015 LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A COMUNICATO UFFICIALE N. 82 DEL 10 novembre 2015 A) RISULTATI DI GARE Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell'assunzione di altre eventuali

Dettagli

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI REGOLAMENTO 2011 Art. 1 COME ISCRIVERSI somma di 350,00 nei seguenti modi: 1. Bonifico Bancario c.c. 2. Assegno non trasferibile intestato alla A.S.D. Stella Azzurra. 3. In contanti presso la sede in via

Dettagli

Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1. Settimanale di scommesse sportive QUOTE

Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1. Settimanale di scommesse sportive QUOTE Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1 Settimanale di scommesse sportive QUOTE 2 LA SCOMMESSA Puntiamo su Napoli, Milan, Cesena e Palermo. OVER in Genoa-Roma Prevalenza del fattore casalingo di Vincenzo

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO AIAPN STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 (v1 21/08/13)

REGOLAMENTO FANTACALCIO AIAPN STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 (v1 21/08/13) REGOLAMENTO FANTACALCIO AIAPN STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 (v1 21/08/13) Art.1 Il FantaCalcio. E un gioco, fra persone, che si basa sul gioco del calcio a 11, Serie A italiana. Art.2 Il Forum e il sito

Dettagli

F.I.G.C. - LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI. COMUNICATO UFFICIALE N. 156 DEL 7 novembre 2000

F.I.G.C. - LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI. COMUNICATO UFFICIALE N. 156 DEL 7 novembre 2000 F.I.G.C. - LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI COMUNICATO UFFICIALE N. 156 DEL 7 novembre 2000 A) RISULTATI DI GARE Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell'assunzione di altre

Dettagli

Guida alla stesura della relazione dell Osservatore Arbitrale di Calcio a 5

Guida alla stesura della relazione dell Osservatore Arbitrale di Calcio a 5 Guida alla stesura della relazione dell Osservatore Arbitrale di Calcio a 5 A cura del Settore Tecnico Area Formazione, Perfezionamento e Valutazione Tecnica - Calcio a Cinque 2014-2015 Premessa Il movimento

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE TORNEO A GIRONI 2012-13 LEGHE DI AMICI

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE TORNEO A GIRONI 2012-13 LEGHE DI AMICI REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE TORNEO A GIRONI 2012-13 LEGHE DI AMICI IL GIOCO Lo scopo del gioco Tuttosport League - Torneo a Gironi 2012-13 Leghe di Amici (di seguito chiamato Gioco ) è creare

Dettagli

realizzata dal Master in Sport Management, Marketing & Sociology

realizzata dal Master in Sport Management, Marketing & Sociology Presentazione Ricerca Il pallone si sgonfia? Ricerca universitaria sul trend economico del calcio professionistico alle soglie del Fair Play finanziario realizzata dal Master in Sport Management, Marketing

Dettagli

NORMATIVA GENERALE DI GIOCO CAMPIONATO PALLANUOTOITALIA LIBERTAS STAGIONE 2015/2016

NORMATIVA GENERALE DI GIOCO CAMPIONATO PALLANUOTOITALIA LIBERTAS STAGIONE 2015/2016 NORMATIVA GENERALE DI GIOCO CAMPIONATO PALLANUOTOITALIA LIBERTAS STAGIONE 2015/2016 Categorie Esordienti U12 - Ragazzi U14 Allievi U16 Juniores U18 Seniores U21 Master Over21 Art. 1 - CATEGORIE Esordienti

Dettagli

REGOLAMENTO ART.11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001 N.430 CONCORSO A PREMI FRECCIAGOAL 2014/2015 PROMOSSO DALLA SOCIETA TRENITALIA SPA ROMA

REGOLAMENTO ART.11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001 N.430 CONCORSO A PREMI FRECCIAGOAL 2014/2015 PROMOSSO DALLA SOCIETA TRENITALIA SPA ROMA REGOLAMENTO ART.11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001 N.430 CONCORSO A PREMI FRECCIAGOAL 2014/2015 PROMOSSO DALLA SOCIETA TRENITALIA SPA ROMA SOGGETTO PROMOTORE: AREA: DURATA: Trenitalia Spa, con sede legale in Piazza

Dettagli

La Gazzetta del Fantalanciano

La Gazzetta del Fantalanciano www.fantalanciano.it Sabato 20 giugno 2015 2015 anno 12 12 numero 1 La Gazzetta del Fantalanciano Tutto il fantacalcio FINO ALLA FINE KUNGFU PANZA SWT, vince anche ultimo bonus che vuoi IL GIUSTO MIX Pareggiare

Dettagli

Scritto da stigranca Lunedì 16 Agosto 2010 00:00 - Ultimo aggiornamento Martedì 20 Agosto 2013 12:51

Scritto da stigranca Lunedì 16 Agosto 2010 00:00 - Ultimo aggiornamento Martedì 20 Agosto 2013 12:51 REGOLAMENTO STAGIONE 2013-14 Art. 1 : Sito internet: WWW.STIGRANCA.NET Il sito è stato creato dall'organizzazione al fine di ottenere la massima trasparenza e tenere aggiornati i partecipanti. Ogni partecipante

Dettagli

Bad Boys League 2 edizione. Regolamento Ufficiale. Edizione 2015/2016

Bad Boys League 2 edizione. Regolamento Ufficiale. Edizione 2015/2016 Bad Boys League 2 edizione Regolamento Ufficiale Edizione 2015/2016 1 Indice Bad Boys League 2 edizione... 1 Regolamento Ufficiale... 1 Edizione 2015/2016... 1 Indice... 2 CAPITOLO PRIMO... 3 OGGETTO DEL

Dettagli

REGOLAMENTO LOCALE STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ATTIVITA CALCIO GIOVANILE

REGOLAMENTO LOCALE STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ATTIVITA CALCIO GIOVANILE Centro Sportivo Italiano Comitato di Alba Via Mandelli 9-12051 Alba (CN) www.csialba.it Tel. 0173.441942 - Email: csi@csialba.it C.F. 90001320044 Calcio Giovanile: calcio@csialba.it REGOLAMENTO LOCALE

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI

ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI Il Regolamento del Giuoco del Calcio corredato dalle Decisioni Ufficiali FIGC e dalla Guida Pratica AIA Edizione 2015 FEDERATION INTERNATIONALE DE FOOTBALL ASSOCIATION (FIFA)

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2013/2014 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA REGOLAMENTO TECNICO ATTIVITA PROPAGANDA PALLANUOTO

STAGIONE SPORTIVA REGOLAMENTO TECNICO ATTIVITA PROPAGANDA PALLANUOTO STAGIONE SPORTIVA 2013-2013 REGOLAMENTO TECNICO ATTIVITA PROPAGANDA PALLANUOTO Premessa Tutte la iniziative del Settore Propaganda e Scuole Nuoto Federali si rivolgono agli allievi non agonisti, di tutte

Dettagli

IL BUSINESS DELLA SERIE A 2008-2009. Dati aggiornati al 26 Agosto 2008

IL BUSINESS DELLA SERIE A 2008-2009. Dati aggiornati al 26 Agosto 2008 IL BUSINESS DELLA SERIE A 2008-2009 2009 Dati aggiornati al 26 Agosto 2008 INDICE ARGOMENTI Introduzione Il Campionato delle metropoli Il giro d affari della Serie A in benchmark con gli altri campionati

Dettagli

COMUNICAZIONI. ASSEGNAZIONE BONUS CATEGORIE 1 Giugno 2013

COMUNICAZIONI. ASSEGNAZIONE BONUS CATEGORIE 1 Giugno 2013 COMUNICAZIONI ASSEGNAZIONE BONUS CATEGORIE 1 Giugno 2013 BONUS-MALUS LIGA SPAGNA (BONUS BABY-CHARLIE-DELGADUS-EGIDIO CALLONI- FELICE CACCAMO-MALMOE STOES-PIROPIROKAORI --- MALUS BABY-CHARLIE-FELICE CACCAMO-MALMOE

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 2450

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 2450 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 2450 COMUNICATO UFFICIALE N. 7/C (2006/2007) Si dà atto che la Commissione d Appello Federale, nella riunione tenutasi

Dettagli

REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO REGOLA 5 DECISIONI UFFICIALI FIGC

REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO REGOLA 5 DECISIONI UFFICIALI FIGC REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO ALL. D) REGOLA 5 Persone ammesse nel recinto di gioco 1) Per le gare organizzate dalla LNP, dalla Lega PRO e dalla Lega Nazionale Dilettanti in ambito nazionale sono ammessi

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli