PER IL SLD dierì{esto I\4AZZEruI d- escanf mi fa- - ij sri qjom ; in comò a NapoU à Jo agoso - fu rsdhrj. Ma mosm dedjiara ai" name="description"> PER IL SLD dierì{esto I\4AZZEruI d- escanf mi fa- - ij sri qjom ; in comò a NapoU à Jo agoso - fu rsdhrj. Ma mosm dedjiara ai">

e;arabimierl al soldo degli scis 5Ct0 mila eut,o per aititt'aie in tr:apryolo due nietntici del c:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "e;arabimierl al soldo degli scis 5Ct0 mila eut,o per aititt'aie in tr:apryolo due nietntici del c:"

Transcript

1 h{ont" BIANC CltiQUr\NT'Ar\'Ni,DOPO LE TESI DI nugftni I (TEMPI LtIltiGHI> PER IL SLD dierì{esto I\4AZZEruI d- escanf mi fa- - ij sri qjom ; in comò a NapoU à Jo agoso - fu rsdhrj. Ma mosm dedjiara ai éie i È talacassapsil Mez- Domifla e srad.ra libelale. \./- zogordo. \od tutti Lo due codeeei se oc addro tn cottbutla.con crano d accordo. Contrdj i iondirà ij peisiuo èjaiiìae commisti, ciiuono peryles- politica. In gueltúchersi wol. sila anch ne[e fi]a della. ge oggì alja r,fededèd [,: si maggorrua. sopraftutto.j- ;-ii.a codto, ba faltio, dei guudo alj'arfonomìa del na-:,-eiuo contdbuto ia rma di I 11 Quattro ia manette a Napolii'iriòHodati Gale regtstrazlonl deile lrattahve col boss ISAFNO' Be.nTina rubata; un poliziotto colluso con il clan. ;,1ir,i:;L:_: e;arabimierl al soldo degli scis 5Ct0 mila eut,o per aititt'aie in tr:apryolo due nietntici del c: Pofi ziotto alrestato nell'ìdchiesta della r:'inaaza sulla vendita di trburante rubato che coinvolse esponrenti del clan Sarno- AÌtebbe îatto (la <<sèntineuo>. avendo in cambr.o bùoni be nzina nbati. poi mb ari in uu disributore dove era ardato con l'aulo di serizio. A PAGINA 5.-. Qoll*o gqabiaieri aine*ati a { L\apoo colfaccusa g]-ansslda I di esseré 1 sewiziodegli scissio- nisti. refibuiti.con dentro e droga. Uno. il i.icebrigadiere Mario-l TomarchiÒi avrebbe Iasbiaio: I :*qp-:jr". m:,r qònyi lceqdo,l r couegdl. a.non. mterverue; era I. inoltle ii tlattativa col boss Giu-'l seppe Bàstone ps atrirare in I tradpola due affrliari al ctm Dì Lauro..lli regalo Soo mila euro., gli aleva promesso ij boss. ì A PAGINA 5 Beneduce Neli'operaziòné altli 4 arresfi. L'elemento più forte de.ll'indagine sonoìeiecishuioni dei colioqui.coi caiabinièri fatte daiiò stesss Bastóne e, hovate it'una '-+- Deroursurone:,r. pubbìiche e llennameíti aì le imprese el.ano diventati sostitutifi e non aggiuntilì come arebbero doruo esse. re. Luigi Xinaudi, non piìr presidente, dedicò al,aigo. nerto u edìtoriale sìr.l Cor_ riere deno Sirc del zraeosro 196o dal.titoto..dt Maò.eiorno e il tempo ìulgo>. Il (ue mente ai suo re premesse aila,yita civjìel alcor ptu r'ùo e:che.i meri. (iionalì nessuna lttol haìl_ no offetto_ di sapetcompière l omcold preconizzari da Ebaudi. Si djbatte:oeei, e si dibaften adcof a-lrn-qo, O ragoni e cotpe di {iiestó.dri_ pxce Dilccesoj I :i benìiola concesstone, cosa ùe faèmcinélìe prossime settimane:i:on:i nuovi ammfuushato. ri'.r. Pgr il: vice;lresidente della grulta regonale,.antonio Va_ lim'ersimo al ricatro: <<[ eoverrò sijsta comporiado óo me -'.::-::-- un coìltato elettomle>. I PqctNr 3 '. :- Agrippe t {iarlo alle ffiortelle La titolare,;,mai vrstì queì1i promessi dal Comune lumerià riapro.cdsoldi della Cuna Rìapre ma salumeria in via Sm Celo alle MoneUe, zona oove ti e aperta ma voesine cbe dal 23 settembre crea eiorm prrbiemi a tutto f quàrtiere.il negozio si giova d.i 16 mi_ ta.euro dei primo pto_getto di mm(rcd.ito promosso dal er_ 9ilals Sepe. Al'iDaugurazione ren c em pure la sindaca lewo_ tlno udfo), che ba detto cbe i] Lomune aveva etoqato < mile eum. I4a ia titolam dell,eserci_ ao r na coeetta: gli et[o etano *-".'*"'iorài:#:*

2 13 =s* Primo segnaie per l'area devastata cìalla vorag:ne. Utijizzad i fondi Spes iia <bancai de1ìa Diocesr) Salusaaeria riapre coi ssldi della Curia Morlelle, Iervolino: dnl Còm,tme 5 miln eurl. La proprìetarin; non è yery NAPOH - Riapre la saiurneria "MaY:-' in via S. Cario alie Mortel- Ie, 3 grazie ai primo Progerto dí. microcrediio realizzato dal Fondo Spes (Svi-tuppo Pastorale EcoDomia Solidale), pronosso dal cardinate Sepe attraverso lafondazibne 'Tn nome deiia vita'. 16 miia eulo. erogaíi daunicredìt Barca di Rom4 atasso zeto, oovta[no essere resituiti in cinque anni. La Curia pagherà gii interessi. L'atrività commerciale era stata resa inagibile dallo smotlamento del z3 settembre scorso..presenti all'iaauguraaiong ien mattin4 it siudaco Rosa Russo Iewolino, mons. Lucio Lemmo. Vescovo Au-. sifare.di NapoiÍ, e ii diretlore dei- ' 'Tn ta Fondazione nome delia Vtra", Renato Cipotlaro. Il progetto aiuta disoccupatì e Persone rimaste senza lavoro che hanno r:n'idea da teaiizzare ma non dispongono delle necessarie risorse filanziarie '- <<l{on iacciamo assistenzialismo, maprorno2ispg gpana - h? detto mons. Lenmó - questa iniziativa è ua seglo concreto dell'atlenzircne deila Chiesa di Napoli verso coloro che sono nel bisogno, Per aiutarii adivenrare autonomir>. OIhe cento le richieste giunte flno ad ogr ai Fondo $pes, sette progetli pariiralno a fine mese: quatlro sono già pronti. Si tratta di una web.agency, diin esercizio di grafica'per imballagi, un taxi e una pizzetteria <d soldi Don vengono dafi in liquidtà - precisa Renato Cipoliaro - ma ai fornitori per facqui$o del materiale necessario. 11 Fondo, inoltq fnanzia nuove attivjià di lavoro auionomo. i-n questo caso abbiamo fafio r.rn'eccezione perchè si trattava di ridare speranza ad una fa::niglia diqperato>. Il seguito alia voragine, infafi, la saiumsia ha subìto un {nnn6 di So.oboeuro per Ìa perdita dí hrtta ia merce <<Dopc la chiusora - spieqa la ritoiare A:rna Prora - ho ciriesto aiuto ai Cornurte riinapoiiperchè non riuscirzo a pagare le spese di casa- Poi mi sono rivoita àl cardinale Sey: che ha an-che spedito una mia leitera ai Co. munq ma Doa ho'ayuto lessuna risposta.hfle laecorata richiesta al fondo Spes>. Solid,arietà è stata eq)rcssa dal sindaco rhe hainvìtato ia gente dtú quaéiere a fornirsi alla Ma- Vr e annunciaio t'anivo ii proiioni aiimentari da assessorato ail'agicolirrre C+mr:ra di Commércio. Parco delle coliins s,{ssociazione dei mace-llai:'l,a lervoiino ha anche afferrnato che il Conaune avrebbe eroga:o all'esernzjo commerciale la fi:ralziameuto di cil.- quemi.a euro. Ma-iatitolare smenisce: <Noi sia:no riusciti a riaprire la sahrmeria grazie al Fondo.Speg il Comrne ave'r.aprediqrosto unfnanziemenio. di diecim*a euro, che è biocòaroper motiviburocra- -. Lalsinoàc'a, t; - pr:opr:iejaria-e ìì parrocc-.-: _ -. allìuraugrrazi.ne.. :, della saiumeria (a -,: lato); sopra la chiesa delle Morielle. r.jt..'.i wr.*"al-r;rtr"-"2olocoeieredei)ùlezog:iono

3 L= *srissrese-aia Frae'ee e ssegdarèeèà réapre Ea saèhxsseréa San Cado alle Nionelle: sule serande dellocaie al Fondo Spes ry" RcsannaBozillcr C'è a.ia difesuinvi;a Sa:r Car_ lo alle Monelle 3. Riapre, do_ -Do set mesj, ia r;alumeria <Ma.\À.>, resa ìnag:bi1e a se_ guito cìelio smortaraeato del 23 senembre scorso, 'per arche se an-ir,anci bisogta fare un lungo grro perché lil stada è ancora chiusa. Perl'inauq rr"- zione iì sl.rdaco Rosa Ril; Ien,olino, il vescovo ausiliare Lucio lem:r'ro e Renaro Cipol_ Jaro, presirìenre dela fonda_ zione <I_nome deìlzi viio. Ia ClLiesa ín pri:lajinea perche Ia naperrura dela s;alumeria e ii primo progero cij micro_, oedito finaruiato di{ Fondo Spes, l'inizj3fi1'2 lanciata dal cardina-le Lresceruio Sene per aiurare chi è sen-a tai#à e haun'idea da realizz31.s, n33 non ha le necessarie risorse fi _ nanziarie. Sedicimiia euro erogat a rassc zero da Unicre_ dit e da restimjre ìn ùrque an_ ru. pe: ja sa1umerìa. lu jnre_ ressi del prestito a cajco della Cula. "Un sepo concreto e tangibiie - Cce rnorlsigrcre Lemmo - percbe nori Íicla_ le Colline dei Camalcioìi dal- I' assesso raro al'agn cclrura e dall'associazione àei macellaì>;. Poi Ìancia un anpello ai mo assistenzialismo trra pro_. mozione umana che rneta in cinacìjnj:,,faie qualche conrlizjsns ciascuno -oasso in piir ma veite a spende- cl cìiventareauionomi>re qg Anche noi come Conune abbiarno aiutaro con. Anna Prcta, che gesrisceìa saluineria con il marito e la 5mila euro>. <<L'ulico sosregno che ho ricei,'r-rto fiaora - suocera, b,a vinto la t;ua pnma battagìia. [ 23 seneribre replicala signoiaé-naa - à sta- scorsc lo smoi-ianìenrrl le L,if_ ped cìi ri-orendere la sua aru-.1 - tì4 iiaanc economjco sii,nato: S&mila eurc. n 25 srenera_ La benedizione Lemmo ti'a lervoiino e Prota. rt=wsorcsuo bre Sepe presenrò i'ir:jzìadra delmicrocrediro e Anna i: ira ie prime a mettersi i:r lisra.."{b'o iam o fano u:r' eccezione perdare unsegno - spiega C,- pouaro - wludamo solo iciee cìi lar.cro auronomo, non riinalziamo anività. Nel caso cielia salumeria si uattava eii dare speranza aci una fa:nglia disperara". Monsignore I-emmo benedice i locali e rivoho al sindaco ciiee: <<l.joi facdamo la nost:a parte), La ìen'oìfuto rib,at_ te: <Presio airir,-eranno prociotri alimentari dalla Camera rìj Cormoercio, daiparco del- tc queì1o iel Fcndo Spes>. Che entc ma;zc finanàerà aitl setie progerd. e APBCDUZION = RIS=R\+J-É Martedì 16 marzo 2010 trmattino

4 ::-.i:. r: Ì : l-rì ì-1:: Fu Cùreg-uaia. dall' alluvione del 22 edei 23sedemh. Iwaiiiro madnnali'naugùmaone F*${3i Sp*s, ràeprc 9e se?uffic,rè LA WTA i:r via SanCarjc a]je Mcneile nparre ccl i-agcre C una serraldz. tìi:ata su con energia. A menc rij sei mesi.daìl' a]-lur.rone che, nella norte tra il?2 e il 23 setie::rrbre, plovocb ae vo;agirú e fece coi: iare piir di 200 sioilaa in questo " p ezza" di Qu arri eri Sp a gncii. i-iapre 1a botte ga che da piìr 'ì-; un decemio i;erve la pepoiosa comi,r-rutà ti ei ricne. Sono ie I inpr:lto -Ani,onic P ernaè giài su-ii; uscio ciell asua salumería. éjlarga Ìebraccia e accoglie ul pi.imo nugcìo di clienn fedeli e residenii co;nmcssi..è tempo di riparure", dice corl un grall soi:ìso,lasigooig. A,nna, noglìe di,{ntonio- <E belo incont:are.<ii nuoi/o questa gente Sul volto non hanno piu Li Cspe::?ìo:re. ma-.::e sosiso>, è statc iì corn- Fìeìito clei siniacc Rosa Russn leruoii,nc. t:a i o;i;d ' cjienl-" a eni::ar-r: ncll'eserci-z'o comrrerciale. Ii sh<iaco ha iai:ro da nia<irirr.a aìl'haugurericne dei lccaìe. Un "iaglio Sosa Russo lervciino del nasao" benedes-c Cal vescovo ausìijario dì \apciì.,c,rons i gn o r Ciro Lem m c. F.norire. ha appiuntc -hicnic,.trlic senbia' a -lerduto>. Da guellanotte nelìa quale la terra, propio cui, suiia som:dla dei Qua,ie;' si apin ae p'.:ld, raghioiteniio iì pari;:nen Lo dell a cnjesa che;a ciatc.jl ncr:ae a]ja su:acla, a;oche ore cìail'duna rnessa- i-a chiesa resta c;iiusa ai suoi feieli. Cos; ia saada, iove il u,n algoic soao ancora alffiucchiad ca-lcinacci. lvla la 'a-iurne;:ia cìeinone è iomaiaadoccla;sj e a oopolare queì rar-. ^ l: ^* :^ ^L ^ _.:^-_i^afii. LU Lúif 4LIIEò UjCliJrU a-i ccrso \ritioric E;nanuele. Meriio a::che cìel scs-regno d ela Curi a, :'ne ha concesso ai i-r;olarì rieìl:,roiresa un Dj-esiro Ci -15 rua ewo dal fcndo (nes íníeîrenie voìr:to cial cardinale Sepe per scsteiìere imorese e attir-ità ccrrèdercizìì. <i'fu::srag:rre di quesra borrega ape-.aci dàiaiorza dj icorainc:ar-e',, iice Chiara. che.da queliancrie nonita anco::afufic ntoitrc nel "bassc" in c:r; rnrro ncnirc rn^nr noo dei pacin \4ncel-ziar:i. Ei'ullma <iegii sfolìad, Cbiara, uepni rre - iìenirncia ia doma- i,'l queìla casa r.uota e peiccla:,,- tè ccni;lu:ro a recarila-o' hrllene rìì hrc=. sas s stazaair:a... Í p 'fiî.1;9j,t3'*-^,.

5 z P - i-ì, 4 -' t= F N - t, *Ég;;53r5 ti*'*i ;:i;=;=-iia s,:'tfi isè*íi;fflg;iélíffirti f,è ÉFpt $ iiee:i $: gl:.fg ffil tig:ilre53?1ef;z reiièqéé rffi, "o?5=-ó?::,o+ì-ry;. iiggéití: +EHf; $ FsÉi'5i;;; qf:5tàbetslîè=1 É2i'e:tr:íFÉ ; ft *ig3fél;è; st - ' È'Í.t :- = = D ^\ h : o c - + 5?E i:sí5gèeeil d + l::, + i = = ::: il i ÈFî,È *c3t=eért o I =i fi: P Tò ó _o ìi a N Èi:E;;fiîlisi+ ) : 6 o R * : - Ì :! 3 = g E 'q 2 î6 5:= i. +'?: c? eiileie;;;=ià; î ; ì : ; l I =. = t P a - è t :i?sesià.:6se;* ó ó =?. A E ; 3 F6:: ;*+:té:1pi;l;c i3*îsfééiligii - r ' ^ - : O - '! - * 5 f O =ir;r.y?;ai[!"=q gi;eîg!"" F: 1.E i 3 E c. FIsF:,f$: oí'.x"è6.ù' K Z k 5 6'x'u P s P H F 6 ' ; g : 3 ó 6 E d ' e.r'd!+pc6' :-'6'6-:4E6't ì 3. ^ à È O = = : - HEfi;A;É. d it-ó! *r g.6' à$ierifrr HtHF[*iÉ i e H - le. P g i:lglm[è i l - H X - o l ' r EÈFE'3.s'qg. ioafr:s36' ' 9 - i É 9 o r S 9..8 '9 :l +6 i ùé.8. r à9.6 \q.0f,'g É! Rfri;F,i5 :+I"Í.<X ffi s rs4: E9 G4 E!l 9,, El -. É ts rw È$ % -,: È.r: Etr' >.: = ' tfi..c?: v} Ffl v7 Fn. a, -{ > v) %,ffi' EP ffi', qi m= ffi ry @ ffit- E o o - - L. H ÈFl. E

6 {ièifss}b E SGCtF.Épi ffiap{ftl, diarrltl Fonds alla speran D----' /a' 11 ^--_ l't1 f T-'l 1, T 1r. fiena't} t t'pollaro de I' Lro' La londunone Inn ome dell,avita, per esempío :H fr #vi1l t# *t*'":1fi ; -" Si può essere missionari'anche.senza opàrareperi benedeila"otl"tljà.ffi.]..-de]-ì'',-nrzlanrzdproour-iagazzemacìn.rrapoi.*o"o.-o"ig,.","i einuovitisoino;i;;il'#;# ffi...:^:::,ila.moiarliadeijnonciodeìlavoro..iacucjnarrr;j;;^;"i Ileue cmau nl'iaron0azl0ne '. n'4ffi..;.;-ù,h;;.},;#;..."#;.:l.1"ili:ì;::h:::"îlt#; persona itàde "u,'o,'o''u,'l?ooun,offiffi'''$1*:',''$'l"'i:-'xsd ',,n-n-,*opu,.,p,,oo,*"--=wg--ffiffi-_..-'::..'--:.-'--]'i* onorario, cardinale Crescenzir ^.-^-J'--.-re=FffiE: lg--..-'-'.''-''',.;','-'''''';-''^'.^..-^.^'*..ùi..u!1ju 5t uuudf3 Suo =fif!eì!iclffiffiffia.ffitffi'_-.,"nun.rn.u.,,tu."un,r*"inrtonu, ffiffiffi,..ffi direttore del Fondo Spes, una. l,-,,,."y:rrrr4ró.ycurptulutd ffiì1ffi il;'".'dl';;;;i;;;l;;'''eù$ú$*hjjw\o P';zece]cropo-;rr-laco]-]aoórazioo"-""";;o;{,oÀ"j_ lafondazione è s*.ata costituita # gryry1enr1si3norngadoztoneleprecedenuespenerzedjia.oiooe1 icc-# nedeicitadini,iatonoazionàln---...'ffi.:''stamistrasei-'eanùeaecompìetamenrensirufiuaio.pon.ebbe nome della Wa". Un circolo d :lapoietaniiirusr:cresie-out+;.ag'%..-..-l-*:.:-:.,.- Saro,uSctareiiìe*;p;;;;;_##---.'"";-..".'u..:::.::::r*-,it_.*il.."."o_ personalità del calíbro dí Carl Borgomeo, Sergio Scapagninl Ed gardo Cosenza. Soprathrtto a iuta.una prnr..rr*r"ìr r.i:t popolazione e rende I'immagi ;" Ll tesacneeme:ne!essuto,o.otu,ffiffif-.ffief-...=.e^..^-.---=r;i'.=._-.-...:-.-::.--:..iî-.:-.irososriene n..n'tocifou.iol;1il; ffififfi u-.ètr *::::""'i:#i-. i,:ll::::::.,.::"-ltltl"1.i.._ coordinatore dei progetti dellr Íonoazione.innomerie lav-rtl#,o,ffiffi.t*-'.e+.ffii;;.;;.;ì ;;p;-;àyffi;*""-:ilil.t}":;:ili di*ie.ùe o.."cli.-te,..""'o.a"tl.joef fitffiîftffir:ji:_-..'''ne]senorebalcario.arreipoturoeond- ;;::;:l:î:.fii:t;:,,il;i,^tffitffiffi!;o;oì*==_-==;',#;;;;*#]^;#;-."j*;;"; n'."';;m*"*ru:rr'*tfrtri* WW l.ruii* ffi'ffi-t;hà Napoli. al "Fondo Spes", prol.]- cro'creùtoperiìt-i*rril.'ì"àj"'-;. l]:r:::,:1lti.1l' ^cosaledicepiùspessoilcardinale inrziarive dl atti'ità dilav"'"";;;;;;: ': deile pareh detta srruffura storrca ed era n coldiaonlli ùesiispirain,,'certosensoail'operadel d.1"-lni+l;ffit- t:hoj,h1"":it$!1o, staraàstrettaa.ala;..p.r-"iaar"tl g*d"rrìt.fir";#'",;.ia,p.ipremio Nobel Muhamrnadl-unus, rn"p""*l-e*r.iremesefa.q,ardotma ilban- subiti. Grazie anche all'liuto a"rió"c,óessità sia nela rr." ai rnrt"fí ir-*tì ".. cnieredeipoveri ;#"tff"1or.:.nadorrazionesr-raord'ra- Speshapotutonapueibattenti unodei primirisuttati diqueliimerventi -comeèpossibile""""a"iu"t ii,i#é.óffij"ri;:o-,,, ;.x. E ng*operrzrieaésociazio- finanzia- 'peraderiiecomesifa?::.,.:-., mbeneficheprimadiarnr-areda.noi. "rod"t del fundospesèlariapertura'ieri'diuna mentodél Fondospes? lcardiira-lechiedeuncontri-butodiuneqsa umeriachiusadopoi cro odiviasanintaltoùìciamocht:ùmassrmoimporto1odfo'oo',g.,-di'tre-.nr1e.aroa-r1rese'clal'asignoramihacll.iesto _ perchéquestoepisodiolrhacolpita?. Car oa emortelle,anapo i.fharrziabileèaiz"o"t".*oii,"*d;:.\,eiermc/9posta1eo-b,ànc:no:5onosi_attivitàeidmehade todjaverincontto L'eserciziocommercialeerastatodameg- m,nquefareun"t,.li"rà..ottài;; g"rú*=;iilrfi";hlj..j-"ro.."oo-.repersonegruste.unafrase.ehemlìrasirgiato i:r segurto alle voragj4 che il a3 sel- progeio alla nostra aftenzione. ternbre scorso sì erano apert-e:rqip1eryi ' póichesuccede? [. ;,H5:#ffif.$;$*t"rY"iî ;::T:]:1nffi:ìJ*'.ffi','.Sf;: dellachiesaseicentescaùiiasa:rc'.r.a-rv"'uj"",.,ol"rea]izzabùtadel 1oge{odisoLìdarieta:,...:,. le Monelle. la salumeria jrsjsiela su r:r:a sulla base delle esp,:rienze tecr:jchl e la poi c,è Casa Tonia, vero? 4,- É..., sure arìonùra. IL DÈITAEO Martedì r6 matro "or"

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e.

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e. In m o l ti pa e s i po c o svil u p p a t i, co m p r e s o il M al i, un a dell a pri n c i p a l i ca u s e di da n n o alla sal u t e e, in ulti m a ista n z a, di m o r t e, risi e d e nell a qu al

Dettagli

COMUNE di TONARA. (Provincia di Nuoro) Viale della Regione, 8 078463823 078463246 ( C.M. n.12) - P.iva 00162960918

COMUNE di TONARA. (Provincia di Nuoro) Viale della Regione, 8 078463823 078463246 ( C.M. n.12) - P.iva 00162960918 COMUNE di TONARA (Provincia di Nuoro) Viale della Regione, 8 078463823 078463246 ( C.M. n.12) - P.iva 00162960918 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 88 Prot. n. 4956 del 14-07-2009 OGGETTO: Indirizzi

Dettagli

La Ma d d a l e n a. riflette in se l i n t e r a p e n i s ol a e in u n c e r t o

La Ma d d a l e n a. riflette in se l i n t e r a p e n i s ol a e in u n c e r t o m e d o r o La Ma d d a l e n a. La Ma d d a l e n a è, p e r c o s i d i r e, u n m i c r o c o sm o a u t o s u f f i c i e n t e, s t a c c a t o c o n il s u o a r c i p el a g o dalla Sa r d e g

Dettagli

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so 1 T R I BU N A L E D I T R E V IS O BA N D O P E R L A C E S S IO N E C O M P E TI TI V A D EL C O M P E N D I O A Z I E N D A LE D E L C O N C O R D A T O PR EV E N T I V O F 5 Sr l i n l i q u i da z

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE Art. 1 Oggetto 1. L Ente parco nazionale Dolomiti Bellunesi (di seguito, locatore), come rappresentato,

Dettagli

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco Le Malformazioni dei Genitali nell'infanzia Un sito dedicato ai pediatri ed ai genitori di bambini con patologie acquisite o congenite degli organi genitali EPISPADIA

Dettagli

S e t t i m o R a p p o r t o s u l s e r v i z i o c i v i l e i n It a l i a. Im p a t t o s u c o l l e t t i v i t à e v o l o n t a r i R a p p o r t o f i n a l e D i c e m b r e 2 0 0 4 R I N G

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche c uriosando in Bibl i oteca Spunti tematici

Dettagli

DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE

DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE Cosa è Digicult Il portale web Il magazine online Il podcast e la newsletter L'agenzia D i gi C U L T è u n a p i a t t a f o r m a c u l t u r al e It alia n a o n li

Dettagli

S i g n o r V i c e M i n i s t r o p e r l U n i v e r s i t à, A u t o r i t à, M a g n i f i c i R e t t o r i, c a r i C o l - l e g h i, c a r i S t u d e n t i, S i g n o r e e S i g n o r i, r i

Dettagli

Sviluppo Lazio S.p.A.

Sviluppo Lazio S.p.A. Sviluppo Lazio S.p.A. Bilancio al 31 dicembre 2012 1 BILANCIO CIVILISTICO AL 31.12.2012 2 PARTECIPANTI AL CAPITALE REGIONE LAZIO C.C.I.A.A. DI ROMA 3 ORGANI SOCIALI Consiglio di Amministrazione PRESIDENTE

Dettagli

C O M U N E D I GO R GO N ZOLA C. C. D E L 2 7 N O V E M B R E 2 0 0 8

C O M U N E D I GO R GO N ZOLA C. C. D E L 2 7 N O V E M B R E 2 0 0 8 C O M U N E D I GO R GO N ZOLA C. C. D E L 2 7 N O V E M B R E 2 0 0 8 C O M U N I C A ZIONI DEL SINDACO E D E L D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E G e n t i l m e n t e p r e n d e t e t u t t i

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

IL MIO CARO AMICO ROBERTO

IL MIO CARO AMICO ROBERTO IL MIO CARO AMICO ROBERTO Roberto è un mio caro amico, lo conosco da circa 16 anni, è un ragazzo sempre allegro, vive la vita alla giornata e anche ora che ha 25 anni il suo carattere non tende a cambiare,

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO - 49 - 3.1 INTRODUZIONE Volendo descrivere le province utilizzando contemporaneamente gli indicatori relativi alle diverse tematiche analizzate prima in modo

Dettagli

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Scarica questo libretto Ascolta le canzoni in MP3 http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Canti con accordi 1 Lo spirito e la sposa z do

Dettagli

Gruppo di lavoro per i B.E.S. D.D. 3 Circolo Sanremo. Autore: Marino Isabella P roposta di lavoro per le attività nei laboratori di recupero

Gruppo di lavoro per i B.E.S. D.D. 3 Circolo Sanremo. Autore: Marino Isabella P roposta di lavoro per le attività nei laboratori di recupero Competenza/e da sviluppare GIOCO: SCARABEO CON SILLABE OCCORRENTE: MATERIALE ALLEGATO E UN SACCHETTO PER CONTENERE LE SILLABE RITAGLIATE. ISTRUZIONI Saper cogliere/usare i suoni della lingua. Saper leggere

Dettagli

Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma

Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma e ss.mm.ii. Il sottoscritto Codice Fiscale Nato a il Residente in Via/P.zza

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

n el pa e s e d i fu m e t t i e g i o ch i, co lo ri e s to ri e

n el pa e s e d i fu m e t t i e g i o ch i, co lo ri e s to ri e n el pa e s e d i fu m e t t i e g i o ch i, co lo ri e s to ri e 1 a n n o 1 - n. 0 s p e r i m e n t a l e a p r i l e 2 0 1 3 S O M M A R I O 3 N e l p a e s e d i S e r i d ò B e n v e n u t i n e

Dettagli

COMUNE., FORMIA. Provincia di Latina SETTORE 1 ECONOMICO FINANZIARIO - DEMANIO PATRIMONIO - TRIBUTI - AFFARI GENERALI.

COMUNE., FORMIA. Provincia di Latina SETTORE 1 ECONOMICO FINANZIARIO - DEMANIO PATRIMONIO - TRIBUTI - AFFARI GENERALI. t h l l COMUNE., FORMIA Provincia di Latina SETTORE 1 ECONOMICO FINANZIARIO - DEMANIO PATRIMONIO - TRIBUTI - AFFARI GENERALI. Ufficio Affari Generali 1! N DETERMINAZIONE OGGETTO: Manutenzione ordinaria

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO Come mai chiedi da bere a me? Domenica 9 Novembre 2014 DIOCESI DI MILANO SERVIZIO PER LA FAMIGLIA DECANATO SAN SIRO Centro Rosetum Via Pisanello n. 1 h. 16.30

Dettagli

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI 1 ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI Il pr e s e n t e do c u m e n t o for ni s c e le info r m a z i o n i ne c e s s a r i e ed es s e n z i a l i a su p p o r t

Dettagli

Ai Dirigenti Generali preposli ai Dipartimenti Regionali ed uffici equiparati LORO SEDI

Ai Dirigenti Generali preposli ai Dipartimenti Regionali ed uffici equiparati LORO SEDI b ^.....7..ttt t t.//tt/),, ASSSSRA RGNA D AUTN\] CA DA FUNZN PUBB]CA DPARTMNT RGNA DA FUNZN PUBBCA D PRSNA Serv Geste Gur e Perse Reè Serv Rertmet e Perse Ru U e Dre e Bhe Dtì Fx 0'70770 ee 070757 PRÍGtT/

Dettagli

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A Alle g a t o (A) all a Deli b e r a z i o n e Dir e t t o r e G e n e r a l e n 144 d el 23/ 0 5/ 2 0 11 Co m p o s t o d a n 6 p a g i n e SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O

Dettagli

C O M U N E D I GO R GO N ZOLA C O M U N I C A ZIONI DEL SINDACO E D E L P R E S I D E N T E D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E

C O M U N E D I GO R GO N ZOLA C O M U N I C A ZIONI DEL SINDACO E D E L P R E S I D E N T E D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E C O M U N E D I GO R GO N ZOLA P. N. 1 O. d. G. - C. C. D E L 2 0 L U G L I O 2 0 0 9 C O M U N I C A ZIONI DEL SINDACO E D E L D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E Bu o n a s e r a a t u t t i. La

Dettagli

risultato indicatore composito 93,20% 79,60%

risultato indicatore composito 93,20% 79,60% PDR 2010 INDICATORI QUOTA NAZIONALE MARGINE OPERATIVO LORDO (a criteri IAS) RICAVI PRO CAPITE (a criteri IAS) risultato indicatore composito erogazione 93,20% 79,60% PDR 2010 QUOTA REGIONALE Accordi regionali

Dettagli

P a r m a e P i a c e n z a

P a r m a e P i a c e n z a F o n d i t o r e E p o c a S e d e f o n d e r i a N o t e A l e s s i B IB L IO G R A F IA : S c a r a b e l l i Z u n t i ; E n r i c o D a l l ' O l i o. La campana grossa della torre della piazza,

Dettagli

Due Preghiere. per Carlo Maria Martini. per voci, clarinetto, violino e organo DON CLAUDIO BURGIO

Due Preghiere. per Carlo Maria Martini. per voci, clarinetto, violino e organo DON CLAUDIO BURGIO Due Preghiere per Carlo Maria Martini per voci, clarinetto, violino e organo DON CLAUDIO BURGIO su testi di card. Carlo Maria Martini e mons. Luigi Serenthà PLS 17212 don Claudio Burgio DUE PREGHIERE PER

Dettagli

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO ENGLISH FRANCAIS ITALIANO 1 ITALIAN L idea L idea nasce in seno al segretariato del Consiglio delle Conferenze Episcopali d Europa (CCEE). All indomani dell elezione di Papa Francesco, del Papa venuto

Dettagli

La Tua volontà. Gesù è la Via, la Verità e la Vita. la-do. intro: strofa: la-gesù mostrami le Tue vie, insegnami i Tuoi sentieri.

La Tua volontà. Gesù è la Via, la Verità e la Vita. la-do. intro: strofa: la-gesù mostrami le Tue vie, insegnami i Tuoi sentieri. La Tua volontà Gesù è Via, Verità e Vita testo: Emanue Lo Piccolo, musica: Daniele Cascio Cd: Gesù è via, verità e vita Cd: Gesù è via, verità e vita -- (5) -- stro: (5) - (5) -Ciò che ci unisce è fede

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

Acqua, sapone, dentifricio e spazzolino

Acqua, sapone, dentifricio e spazzolino Solista Coro Ú 111 c c Acqua, sapone, dentifricio e spazzolino Testo : Maria Cristina Meloni - Musica : Andrea Vaschetti (Introd Pianoforte Fa Do Sol Do ) Do Fa Ó Œ j Œ A Ac-qua, sa - po - ne, den - ti

Dettagli

Anna e Alex alle prese con i falsari

Anna e Alex alle prese con i falsari Anna e Alex alle prese con i falsari Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato: insieme, ne hanno viste delle belle. Sono proprio due

Dettagli

Bambini nel mondo Testo: Classe IV B - Scuola Primaria - Velo d Astico - I Circolo Arsiero Insegnante: Carla Lain

Bambini nel mondo Testo: Classe IV B - Scuola Primaria - Velo d Astico - I Circolo Arsiero Insegnante: Carla Lain Società del Quartetto - Amici della Musica di Vicenza Scrivi che ti canto - Vicenza 00/05 Sez 1 - II remio Bambini nel mondo Testo: Classe IV B - Scuola rimaria - Velo d Astico - I Circolo Arsiero Insenante:

Dettagli

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA 2 maggio 2015 Canto iniziale Cel. Nel nome del Padre TI PORTAVO IN BRACCIO Una notte un uomo fece un sogno. Sognò che stava camminando

Dettagli

Se costa LEWI. *ru* * FUGGITEADE. *d@. GENTE. .i. {ffp

Se costa LEWI. *ru* * FUGGITEADE. *d@. GENTE. .i. {ffp 7 GENTE AUMENTANO GLI STUDI ODONTOIATRICI LOW COST. E CON ESSI I RISCHI *d@. rq *ru* * Se costa FUGGITEADE.L*.. tu...i,jsi'it,.i. {ffp,# É+s -{4 *" iè. #.H&F", -*'.... co LEWI di Frances«o Gironi isite

Dettagli

Consegna del Catechismo

Consegna del Catechismo .II C 1.. L albero dove i piccoli trovano il nido Fase II Consegna del Catechismo Lasciate che i bambini vengano a me Parrocchia..... Domenica. LA TUA PAROLA, SIGNORE, È LUCE AI NOSTRI PASSI Se è possibile,

Dettagli

PAROLE CHE FINISCONO IN CIA E GIA. ACACIE MAGIA MAGIE VALIGIA. VALIGIE ROCCIA ROCCE (senza la i) MANCIA MANCE PIOGGIA PIOGGE SPIAGGIA SPIAGGE

PAROLE CHE FINISCONO IN CIA E GIA. ACACIE MAGIA MAGIE VALIGIA. VALIGIE ROCCIA ROCCE (senza la i) MANCIA MANCE PIOGGIA PIOGGE SPIAGGIA SPIAGGE PAROLE CHE FINISCONO IN CIA E GIA. Le parole che terminano in cia e gia si comportano in maniera speciale quando diventano plurali. Eccoti degli esempi. SINGOLARE (uno) PLURALE (tanti) CAMICIA CAMICIE

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

e CARTA DEI SERVIZI An n o d i r i f e r i m e n t o 2 0 0 7 P A R T E P R I M A P R I N C I P I F O N D A M E N T A L I 1. 1 P R E M E S S A P a n s e r v i c e s. a. s. d i F. C u s e o & C. ( d i s

Dettagli

I Completare le frasi con le forme convenienti del pronome accoppiato

I Completare le frasi con le forme convenienti del pronome accoppiato PRONOMI COMBINATI ESERCIZI I Completare le frasi con le forme convenienti del pronome accoppiato 1. Ti ho detto che hai torto -->......ho detto, no? 2. Ti do una caramella -->......`ho data. 3. La fai

Dettagli

DISTRE,TTO SOCIO. SANITARIO N.

DISTRE,TTO SOCIO. SANITARIO N. I \ t DISTRE,TTO SOCIO. SANITARIO N. 45 Comune di Modica Comune di Scicli Comune di lspica Comune di Pozzallo AZIENDA SAN.PROV DISTRETTO DI MODICA Le Amministrazioni Comunali di: PROTOCOLLO D'INTESA DBL

Dettagli

La Gazzetta di Emmaus

La Gazzetta di Emmaus E D I T O R E E M M A U S S P A A N N O 2 N U M E R O 3 3 Ad Emmaus si canta che è una bellezza S O M M A R I O In Prima 1 Caro amico 2 ti scrivo Eventi 3 Articolo 4 Fashion Lavelli 5 LA SETTIMANA SCORSA

Dettagli

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Tesi di Laurea L accompagnamento delle istituzioni nell inserimento e integrazione del minore straniero nel nucleo adottivo.

Dettagli

N. 0000272248. {ffiw3 ATTESTATO DI BREVETTO PER MODELLO DI UTILITA' VIA ALDO MORO, 2 IL DIRIGENTE. ldil- TITOLARE/I INDIRIZZO.

N. 0000272248. {ffiw3 ATTESTATO DI BREVETTO PER MODELLO DI UTILITA' VIA ALDO MORO, 2 IL DIRIGENTE. ldil- TITOLARE/I INDIRIZZO. N. 0000272248 000059 20r0 MILANO 03/03t20r0 EO4G MILANO VIA ALDO MORO, 2 ^ PALO IN ACCIAIO PER DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO (LINEE VITA). {ffiw3 ùarnsta $i {lornmerclo Ind. Ari. el.sr:;*ltu!"a di fuîiiano

Dettagli

popolazione ha un andamento regressivo, dove la popolazione anziana supera il 24%, dove per strada, nei

popolazione ha un andamento regressivo, dove la popolazione anziana supera il 24%, dove per strada, nei i tesi i te ve to Ri i i otto e, o veg o i te azio ale La tutela degli a zia i Il p i o pe sie o he i è ve uto ua do ho i evuto l i vito pe esse e ui a pa la vi oggi è he il condominio solidale non è un

Dettagli

(Il testo viene letto di nuovo. Poi il nastro scorre in silenzio per un minuto. Dopo un breve stacco musicale inizia

(Il testo viene letto di nuovo. Poi il nastro scorre in silenzio per un minuto. Dopo un breve stacco musicale inizia Trascrizioni delle prove di A.sco1to Apri il quaderno alla pagina della prova di ascolto numero uno. Ascolta il testo. (Il testo viene letto per la prima volta) o. (Esempio) - Vorrei un caffè e un cornetto

Dettagli

Esercizi Pronomi Combinati e Teoria.

Esercizi Pronomi Combinati e Teoria. República Bolivariana de Venezuela. Ministerio del Poder Popular para la Educación. U.E. Colegio Italo Venezolano Angelo De Marta. Cátedra: Italiano. Prof. Elisabetta de Pizzo. Dispensa (Guía práctica

Dettagli

1 3INFORMAZIONI PER SONALI E SPERIENZA LAVORATIVA. F a x - 6Ļ1 T i p o di a zi e n d a o s e tt o r e T u ri s m o

1 3INFORMAZIONI PER SONALI E SPERIENZA LAVORATIVA. F a x - 6Ļ1 T i p o di a zi e n d a o s e tt o r e T u ri s m o 1 3INFORMAZIONI PER SONALI N o m e A n n a H a li n a H y z a I n diriz z o V i a S a n d r o P e r ti ni 5 0 - Q U A R T U C C I U T el ef o n o C e ll ul a r e: 3 4 0 6 8 1 3 2 6 3 F a x - E-m a il a

Dettagli

Ratto al ballo. AESS Archivio di Etnografia e Storia Sociale

Ratto al ballo. AESS Archivio di Etnografia e Storia Sociale Ratto al ballo Esecuzione di Eva Tagliani Colleri (PV), 1984 registrazione di Aurelio Citelli e Giuliano Grasso Maggio 2005 Temi/Aspetti 3 Personaggi 5 Luoghi 7 Storia 9 Trascrizione fonetica 11 Esercizi

Dettagli

RASSEGNA COMUNE BOLOGNA SPORT URBANISTICA, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

RASSEGNA COMUNE BOLOGNA SPORT URBANISTICA, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE RASSEGNA COMUNE SPORT CORRIERE DI 31/08/11 Caso Sterlino, oggi il summit 2 IL DOMANI - L'INFORMAZIONE DI 31/08/11 Oggi l'incontro per il salvataggio dello Sterlino 3 URBANISTICA, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

Dettagli

con il patrocinio di:

con il patrocinio di: Conferenza stampa LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA, 17 dicembre 28 Fondazione Europea Dragan - Foro Traiano 1/A INDAGINE SULLE PRINCIPALI 5 CITTA Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico AO TO NO SS Monza

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

Fior di tomba. AESS Archivio di Etnografia e Storia Sociale

Fior di tomba. AESS Archivio di Etnografia e Storia Sociale Fior di tomba Esecuzione diteresa Viarengo, Asti, 1964-65, registrazione di Roberto Leydi e Franco Coggiola Maggio 2005 Temi/Aspetti 3 Personaggi 4 Storia 5 Approfondimenti 6 Da Fior di tomba a Bella ciao

Dettagli

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ CAPITOLO XV L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO IL TERZO TENTATIVO SI SOLLEVÒ, SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ NELLA CAMERA. VEDENDO IL LETTO,

Dettagli

Il sistema periodico degli elementi

Il sistema periodico degli elementi Il sistema periodico degli elementi Gli elementi mostrano una variazione progressiva delle proprietà chimiche; dopo un definito numero di elementi, le medesime proprietà si ripetono con deboli variazioni

Dettagli

LO STRUMENTO VINCENTE PER LA TUA ATTIVITÀ COMMERCIALE

LO STRUMENTO VINCENTE PER LA TUA ATTIVITÀ COMMERCIALE LO STRUMENTO VINCENTE PER LA TUA ATTIVITÀ COMMERCIALE Vorresti... Avere i mezzi promozionali della Grande Distribuzione? Oggi si può, entrando a far parte di un grande circuito Aumentare la visibilità

Dettagli

NA UR ATU N AL RA LLY LY LLL CL NATURALLY CLOUDY NON-FILTERED ORIGINAL THE WHITE BEER TH ORI R G L E B IG IGI LOUDY N G I L IN I A N A N NAL A NON N O N-F R E B E E R WH FI IT HI IL LTER LTE RE ED ER EE

Dettagli

Anna Rinaldin Università Ca Foscari, Venezia. Aspetti dell «italiano scolastico» nei temi della scuola media

Anna Rinaldin Università Ca Foscari, Venezia. Aspetti dell «italiano scolastico» nei temi della scuola media Anna Rinaldin Università Ca Foscari, Venezia Aspetti dell «italiano scolastico» nei temi della scuola media Lettere in classe. Percorsi didattici del TFA di area letteraria della Sapienza, a cura di Paola

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

Un altro anno di crescita per Media Vending

Un altro anno di crescita per Media Vending edia Vending Un altro anno di crescita per edia Vending e i t e n d i v R l I e r c a t o d d e l V e n d i n g edia Vending è una dinamica rivendita che da alcuni anni opera con successo nella Provincia

Dettagli

Essere "con" - Essere "per" Omelia nella festa degli anniversari di matrimonio e solennità della SS. Trinità, maggio 2008

Essere con - Essere per Omelia nella festa degli anniversari di matrimonio e solennità della SS. Trinità, maggio 2008 Essere "con" - Essere "per" Omelia nella festa degli anniversari di matrimonio e solennità della SS. Trinità, maggio 2008 Bellissima la coincidenza odierna, qui al Suffragio, che celebra insieme la festa

Dettagli

VENITE ALLA FESTA. Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE

VENITE ALLA FESTA. Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE VENITE ALLA FESTA Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE DOPO LA SETTIMANA DELLA CHIESA MANTOVANA Alle comunità parrocchiali, alle associazioni, ai movimenti e gruppi, ai presbiteri e diaconi,

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

d a v i d e s e b a s t i a n

d a v i d e s e b a s t i a n d a v i d e s e b a s t i a n s e l e c t e d w o r k s 2 0 0 2-2 0 0 9 w w w. d a v i d e s e b a s t i a n. c o m i n f o @ d a v i d e s e b a s t i a n. c o m D a v i d e S e b a s t i a n ( 1 9 8

Dettagli

APPARIZIONI DELLA REGINA DELLA FAMIGLIA Ghiaie di Bonate, Bergamo (13-31 maggio 1944)

APPARIZIONI DELLA REGINA DELLA FAMIGLIA Ghiaie di Bonate, Bergamo (13-31 maggio 1944) APPARIZIONI DELLA REGINA DELLA FAMIGLIA Ghiaie di Bonate, Bergamo (13-31 maggio 1944) Posizione della Santa Chiesa Queste apparizioni della Madre di Dio non hanno ancora ottenuto il verdetto di autentica

Dettagli

SEGOVIA 3. INTERVISTA 1 Cambiare casa. B= Belén La= Laura

SEGOVIA 3. INTERVISTA 1 Cambiare casa. B= Belén La= Laura SEGOVIA 3 INTERVISTA 1 Cambiare casa B= Belén La= Laura 1 B: Laura no soo / non soo / cosa possiamo fare 2 La: ah / io preferisco / &eeeh / si te dico la verità / &eh cercare un appartamento / &eh che

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA MI FA#-7 Se sarete poveri nel cuore, beati voi: LA6 MI sarà vostro il Regno di Dio Padre. MI FA#-7 Se sarete voi che piangerete, beati voi, LA6 MI perché

Dettagli

Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco"

Formula Bonus-Malus l'abito non fa (più) il monaco Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco" Limiti e criticità dell'attuale formula Giovanni Sammartini Coordinatore Commissione Danni Roma, 7 giugno 2013 2000-2011: com'è cambiata la distribuzione

Dettagli

Siamo una cooperativa sociale prevalentemente al femminile composta da educatori, operatrici socio assistenziali, assistenti sociali e psicologi

Siamo una cooperativa sociale prevalentemente al femminile composta da educatori, operatrici socio assistenziali, assistenti sociali e psicologi Cooperativa sociale E.T.I.C.A. Onlus "Mi chiamo Patrizia e questa comunità è casa mia. Qui mi accettano anche quando urlo perché sono arrabbiata. Qui capiscono quando sto nervosa e voglio mollare tutto

Dettagli

Il dente cadente. Testo : Maria Cristina Meloni - Musica : Andrea Vaschetti. b œ œ œ œ œ œ œ.

Il dente cadente. Testo : Maria Cristina Meloni - Musica : Andrea Vaschetti. b œ œ œ œ œ œ œ. Solista Ú c Il dente cadente Testo : Maria Cristina Meloni - Musica : Andrea Vaschetti 104 ( Introd Pianoforte ) Mi Mi n Coro c Mi Que - sto è il rap del den - te ca - den - te Œ r del j la - scia spa

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e anche

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI - 2 - Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e

Dettagli

5,,.03 15#.4/.' 3#+ ',/ 3%/02+2#+ 10 domande a fumetti sul mondo Inps degli ARTIGIANI

5,,.03 15#.4/.' 3#+ ',/ 3%/02+2#+ 10 domande a fumetti sul mondo Inps degli ARTIGIANI artigiani:layout 1 18-11-2008 16:51 Pagina 1 5,,.03 15#.4/.' 3#+ +30/.&+ 15+ ',/ 3%/02+2#+ 10 domande a fumetti sul mondo Inps degli RTIGINI artigiani:layout 1 18-11-2008 16:51 Pagina 2 artigiani:layout

Dettagli

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio Celebrare un anniversario non significa rievocare un avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento di grazie una realtà presente che ha

Dettagli

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor!

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015 Canto d'inizio: 1 TERRA TUTTA DÀ LODE A DIO R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! 1. Servite Dio nell allegrezza, 2. Sì, il Signore

Dettagli

LA DISTRUZIONE DEL BALLO

LA DISTRUZIONE DEL BALLO LA DISTRUZIONE DEL BALLO Un bel giorno una ballerina era a casa a guardare la TV quando, all improvviso,suonò il campanello. Andò ad aprire era un uomo che non aveva mai visto il quale disse: Smetti di

Dettagli

Causali Consulenti del Lavoro

Causali Consulenti del Lavoro Causali Consulenti del Lavoro Codice Descrizione Codice posizione Tipo inizio periodo riferimento AG00 AL00 AN00 AO00 AP00 AQ00 AR00 provinciale di Agrigento provinciale di Alessandria provinciale di Ancona

Dettagli

RITORNO ALLA CAVA. LA SI (per 3 volte) LA2 SIb7 LA2

RITORNO ALLA CAVA. LA SI (per 3 volte) LA2 SIb7 LA2 Volto che sfugge, nebbia di idee, 9 tu sei solo una grossa bugia! SIb7+ Ti dicono tutti che hai dei talenti, LA9 in fondo ci speri che così sia! RITORNO ALLA CAVA RAP Questo è il mio mondo, qui sono il

Dettagli

Novena di Natale 2015

Novena di Natale 2015 Novena di Natale 2015 io vidi, ed ecco, una porta aperta nel cielo (Apocalisse 4,1) La Porta della Misericordia Signore Gesù Cristo, tu ci hai insegnato a essere misericordiosi come il Padre celeste, e

Dettagli

AUGURI DI BUON COMPLEANNO!

AUGURI DI BUON COMPLEANNO! ANSELM GRÜN AUGURI DI BUON COMPLEANNO! Queriniana Tanti auguri Oggi è il tuo compleanno. Ti faccio tanti auguri. Ti auguro ciò che gli ebrei esprimono con la parola Shalom. Shalom non significa soltanto

Dettagli

Criteri per l integrazione l fotovoltaici

Criteri per l integrazione l fotovoltaici Criteri per l integrazione l degli impianti fotovoltaici Gerardo Montanino Direttore Operativo Energy Forum - Bressanone, 9 dicembre 2008 www.gsel.it 2 Indice Il Conto Energia Bilancio del Conto Energia

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

Cosa fa oggi Assocom?

Cosa fa oggi Assocom? Si riparte dal 2016 Cosa fa oggi Assocom? Lavora (tanto) per il mercato. Lavora (tanto) per il mercato. Ma pochi lo sanno, o lo ricordano. Lobbying Seguire gli sviluppi legislativi a livello europeo e

Dettagli

Song Book WWW.ALPHAGENERATION.IT/PDGWT

Song Book WWW.ALPHAGENERATION.IT/PDGWT Parola della Grazia Worship Team Song Book WWW.ALPHAGENERATION.IT/PDGWT Ti servirai di me ( 2006 Giovanni Di Sano & Marta Cascio) Verse Sol#Min Si5 Fa#5 Mi Mio Signore Mio Salvatore Fatti Conoscere Sol#Min

Dettagli

CASA ESERCIZI SPIRITUALI CASA PADRE LUIGI SUORE DELLA PROVVIDENZA VIA MOIMACCO 21, ORZANO DI REMANZACCO (UD)

CASA ESERCIZI SPIRITUALI CASA PADRE LUIGI SUORE DELLA PROVVIDENZA VIA MOIMACCO 21, ORZANO DI REMANZACCO (UD) ARCIDIOCESI DI UDINE UFFICIO DIOCESANO PER LA PASTORALE DELLA FAMIGLIA La coppia cristiana: segno di speranza pomeriiggiio dii spiiriitualliità famiilliiare domenica 27 aprile 2014 CASA ESERCIZI SPIRITUALI

Dettagli

Per conto di: dgue.04-candidature@cert.este/i.it < postacertificata@spcoop.postacert.it

Per conto di: dgue.04-candidature@cert.este/i.it < postacertificata@spcoop.postacert.it d i Ufficio Rettorato Da: Inviato: A Oggetto: Allegati: Firmato da: Per conto di: dgue.04-candidature@cert.este/i.it < postacertificata@spcoop.postacert.it > martedì 4 febbraio 202 5:07 guido.tabellini@unibocconi.it;

Dettagli