CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE"

Transcript

1 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 1/18 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE Prof. Ing. EMIDIO NIGRO nato a Salerno il 09/08/1965 PROFESSORE ASSOCIATO DI TECNICA DELLE COSTRUZIONI (S.S.D. ICAR/09) TITOLARE DI STRUTTURE SPECIALI E PROGETTO DI STRUTTURE RESISTENTI AL FUOCO E DI GESTIONE E MANUTENZIONE DELLE STRUTTURE GIÀ DOCENTE DI TEORIA E PROGETTO DEI PONTI E DI RECUPERO E RINFORZO DELL EDILIZIA ESISTENTE D.I.ST. DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI "FEDERICO II" Via Claudio n /NAPOLI (NA) - Tel Studio Tecnico: Via dei Mille 11, 84132/SALERNO Tel. e Fax 089/338172, cell PEC: - C.F.: NGR MDE 65M09 H703R - P.IVA: BREVE CURRICULUM VITAE E FORMATIVO Laureato con 110 e lode in Ingegneria Civile presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Salerno, il 22/05/89. Dottore di Ricerca in "Ingegneria delle Strutture" presso l'università di Napoli "Federico II", discutendo in data 14/09/1994 la dissertazione finale dal titolo "Effetti della non linearità meccanica e geometrica su strutture intelaiate in c.a.". Borsista post-dottorato nel biennio : attività di specializzazione e di ricerca prevista nell'ambito della borsa dal titolo "Analisi del comportamento a breve ed a lungo termine di strutture composte acciaio-calcestruzzo" Ricercatore universitario di ruolo dal 11/06/1997 al 31/10/2002 per il settore scientifico-disciplinare ICAR/09 (Tecnica delle Costruzioni, ex H07B) presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Salerno. Ha conseguito la conferma nel ruolo di ricercatore a partire dal 11/06/2000. Professore Associato dal 1/11/2002 per il settore scientifico-disciplinare ICAR/09 (Tecnica delle Costruzioni) presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Napoli "Federico II". Attualmente svolge i corsi di Strutture Speciali e Progetto di Strutture Resistenti al Fuoco e di Gestione e Manutenzione delle Strutture, nonché di Composite Structures nell ambito del Master Internazionale in Design of Steel Structures. Negli a.a e ha tenuto il corso di Recupero e Rinforzo dell Edilizia Esistente. 2. ULTERIORI INFORMAZIONI SUL CURRICULUM VITAE E FORMATIVO Il prof. Emidio Nigro si è laureato con 110 e lode in Ingegneria Civile per la difesa del suolo e la pianificazione territoriale, presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Salerno, il 22 maggio 1989, discutendo la tesi dal titolo "Effetti della viscosità e del ritiro nelle membrature in c.a. in regime fessurato", relatori il Prof. Ciro Faella e l'ing Edoardo Cosenza. Ha superato l'esame di abilitazione all'esercizio della professione di ingegnere nella seconda sessione dell'anno 1989, riportando la votazione di 100/100. E' iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Salerno con il numero 2452 a partire dal 20/02/1990. Ha conseguito l abilitazione ai sensi del D.Lgs.. 494/1996, con attestato rilasciato dall Ordine degli Ingegneri di Salerno. E inserito nell elenco dei professionisti (presso l Ordine degli Ingegneri di Salerno) abilitati al rilascio delle

2 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 2/18 certificazioni di cui alla Legge 7 Dicembre 1984 n. 818 (Prevenzione Incendi). Ha svolto attività didattica e di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Civile della Facoltà di Ingegneria dell'università di Salerno a partire dall'a.a. 1989/90, nell'ambito dei Corsi di Tecnica delle Costruzioni, Progetti di Strutture e Costruzioni di Ponti. Nell'anno accademico 2001/2002 ha avuto l'affidamento degli insegnamenti di Teoria e Progetto dei Ponti per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile (Vecchio Ordinamento, V Anno) e di Tecnica delle Costruzioni II per il Corso di Laurea specialistica in Ingegneria Civile (Nuovo Ordinamento, I Anno) della Facoltà di Ingegneria dell'università di Salerno. Ha fatto parte delle Commissioni di esame di Tecnica delle Costruzioni, di Progetti di Strutture e di Costruzioni di Ponti (ora Teoria e Progetto dei Ponti) presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Salerno in qualità di Cultore delle predette materie, a partire dall'a.a. 1990/91. E' stato membro dal 1997 al 2004 del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in "Ingegneria delle Strutture" con sede amministrativa presso il Dipartimento di Ingegneria Civile dell'università degli Studi di Salerno. E' membro dal 2004 del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in "Ingegneria dei Materiali e delle Strutture" con sede amministrativa presso l Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in "Ingegneria delle Strutture", discutendo in data 14/09/1994 la dissertazione finale, dal titolo "Effetti della non linearità meccanica e geometrica su strutture intelaiate in c.a.". E' risultato vincitore del concorso a n. 4 borse di studio per attività di ricerca post-dottorato di durata biennale, da svolgere presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Salerno, classificandosi al primo posto assoluto con punti 50/50. E' risultato vincitore al concorso per titoli ed esami ad un posto di ricercatore universitario per il settore scientificodisciplinare H07B (Tecnica delle costruzioni) presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Salerno classificandosi al primo posto assoluto. Dal 11/06/1997 al 31/10/2002 ha prestato servizio quale Ricercatore universitario di ruolo per il settore scientifico-disciplinare H07B (Tecnica delle costruzioni) presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Salerno (confermato dal 11/06/2000). E' risultato idoneo nella procedura di valutazione comparativa ad un posto di Professore Associato per il settore scientifico-disciplinare Tecnica delle Costruzioni (H07B) presso la Facoltà di Ingegneria dell'università degli Studi di Cassino (bando pubblicato sul supplemento alla Gazzetta Ufficiale n. 30 del 14/04/2000). Dal 1 Novembre 2002 ha preso servizio quale Professore di Ruolo di II Fascia nel settore scientifico-disciplinare "Tecnica delle Costruzioni" (ICAR/09) presso la Facoltà di Ingegneria dell'università Federico II di Napoli, ottenendo la titolarità del CORSO DI STRUTTURE SPECIALI. Negli anni accademici e ha avuto anche l affidamento del CORSO DI RECUPERO E RINFORZO DELL EDILIZIA ESISTENTE. 3. PARTECIPAZIONE A PROGETTI DI RICERCA ED A CONVENZIONI PER ATTIVITÀ DI RICERCA PURA ED APPLICATA Ha partecipato a numerosi Progetti di Ricerca e Convenzioni presso l Università degli Studi di Salerno e l Università di Napoli Federico II. Tra le attività più recenti si segnalano: Partecipazione al Progetto di Ricerca Triennale RELUIS Dipartimento della Protezione Civile, coordinato dal Prof. Edoardo Cosenza, nell ambito del quale è inserito nel Programma di Ricerca n. 2 (Valutazione e riduzione della vulnerabilità di edifici esistenti in c.a) e nel Programma di Ricerca n. 8 (Materiali innovativi per la riduzione della vulnerabilità nelle strutture esistenti; per quanto riguarda la Linea 8 è responsabile scientifico del Task 8.2 (Delaminazione sotto azioni cicliche) per il Dipartimento di Ingegneria Strutturale dell Università di Napoli Federico II. Partecipazione al Progetto di Ricerca Triennale RELUIS Dipartimento della Protezione Civile, nell ambito del quale è Responsabile Scientifico di un Unità di Ricerca del DIST-Università di Napoli Federico II, facente parte dell Area Tematica 1, Linea di Ricerca 1, Task n. 2 (Strutture in cemento armato ordinarie e prefabbricate). L Unità di Ricerca si occupa delle tematiche di rafforzamento locale e di miglioramento ed adeguamento globale di edifici in c.a.. Partecipazione per conto del Dipartimento di Ingegneria Strutturale dell Università di Napoli Federico II e di RELUIS alle attività di supporto al Dipartimento della Protezione Civile per la gestione dell Emergenza

3 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 3/18 Post-Sisma in seguito al Terremoto dell Abruzzo del 6 Aprile E Membro del Working Group 1 (Fire Resistance) e dell Enlarged Working Group 4 (Risk Assessment for Catastrophic Scenarios in Urban Areas) del COST Action C26 (Urban habitat constructions under catastrophic events, ), coordinato dal Prof. Federico Mazzolani: nell ambito delle attività previste ha partecipato ai seguenti meeting: Timisoara (26-27 Ottobre 2007); Trieste (17-18 Gennaio 2008), Vilnius, Lituania (11-12 Aprile 2008), Roma (23-24 giugno 2009). E Membro dei Working Groups del COST Action TU0904 IFER (Integrated Fire Engineering and Response) a partire dal Partecipazione al Progetto Strategico finanziato dal C.N.R. dal titolo Diagnostica e salvaguardia di manufatti architettonici con particolare riferimento agli effetti derivanti da eventi sismici e da altre calamita naturali, Tema 2 (Metodi e modelli predittivi del comportamento delle strutture), Linea 2/2 (Le opere architettoniche in cemento armato), Unità Operativa coordinata dal Prof. Ciro Faella. Partecipazione al Progetto di Ricerca CIPE-MURST dal titolo Protezione dal rischio sismico: Vulnerabilita, analisi e riqualificazione dell ambiente fisico e costruito mediante tecniche innovative, Work Package n. 4 (Vulnerabilità ed adeguamento sismico degli edifici in c.a.) coordinato dal Prof. Ciro Faella. Nell'ambito dell'emergenza conseguente agli eventi alluvionali del 5 e 6 maggio 1998 che hanno colpito i comuni di Quindici (AV), S. Felice a Cancello (CE), Bracigliano, Sarno e Siano (SA), ha fatto parte dell'unità Operativa costituita presso l'università di Salerno dal Ministro dell'interno, nella sua qualità di Delegato al Coordinamento della Protezione Civile; tale Unità operativa si è occupata di individuare gli interventi urgenti per la riduzione del rischio idrogeologico nei territori dei comuni colpiti dagli eventi alluvionali e di provvedere a delimitare le aree a rischio di colate di fango nel territorio della Regione Campania avente le stesse caratteristiche geologiche e geomorfologiche della zona interessata dai predetti eventi. Partecipazione al gruppo di ricerca per l'attività prevista nell'ambito del Progetto "RECENT", dal titolo "Metodologie e tecnologie per la gestione e l attuazione di interventi di recupero e consolidamento nel Centro Storico di Salerno" ( ), Responsabile scientifico del progetto il Prof. Ciro Faella, Dipartimento di Ingegneria Civile dell Università di Salerno. In particolare ha coordinato le attività della Linea 3.2 inerente i Modelli di calcolo e la determinazione della Vulnerabilità. Fa parte del Centro Regionale di Competenza Analisi e Monitoraggio del Rischio Ambientale (AMRA) nella Sezione Rischio Sismico, coordinata dal Prof. Edoardo Cosenza, Unità Operativa 3 Ingegneria Sismica (Responsabile Scientifico Prof. Gaetano Manfredi). Partecipazione alle attività previste nell'ambito della Convenzione tra il Commissariato di Governo per l emergenza idrogeologica nella Regione Campania ed il Dipartimento di Analisi e Progettazione Strutturale dell Università di Napoli Federico II, dal titolo Consulenza Tecnico-Scientifica per il Progetto di Sistemazione Idrogeologica del Costone Roccioso Incombente sulla S.S. n. 163 Amalfitana al km Comune di Positano (SA), Responsabile scientifico il Prof. Edoardo Cosenza. Partecipazione al Gruppo di Lavoro nell ambito della Convenzione per le attività di verifica e controllo strutturale degli edifici scolastici di proprietà del Comune di Salerno, stipulata dal Comune di Salerno con l Università di Salerno e l Università di Napoli Federico II, riguardante la valutazione della vulnerabilità statica e sismica degli edifici scolastici del Comune di Salerno ai sensi delle recenti normative sismiche (ed in particolare la O.P.C.M. 3274/03 e s.m.i.) Attività di consulenza tecnico-scientifica inerente la valutazione della idoneità statica e della vulnerabilità sismica di vari edifici pubblici esistenti, sia in calcestruzzo armato che in muratura, che hanno consentito da un lato di costruire una banca-dati significativa di edifici esistenti reali per le ricerche sviluppate nell ambito delle tematiche della vulnerabilità sismica e dell adeguamento di edifici in c.a. e muratura, dall altro di applicare a casi reali alcuni risultati delle metodiche messe a punto nelle citate attività di ricerca svolte. Si citano, tra gli altri, edifici pubblici (prevalentemente scolastici) nei Comuni di Salerno, Avellino, Palomonte (SA), Pontecagnano Faiano (SA), Bellizzi (SA), Montella (AV), Montecalvo (AV), S. Angelo dei Lombardi (AV), Pimonte (NA), ASL 3 di Lagonegro (PZ), Provincia di Potenza, Provincia di Matera. Coordinatore del Comitato Tecnico dei responsabili scientifici delle Convenzioni Attuative stipulate nell ambito della Convenzione Quadro tra il Ministero della Giustizia e l Università degli Studi di Napoli Federico II per Attività di ricerca applicata finalizzate allo sviluppo di metodologie, tecnologie, attivazione di impianti, logistica e analisi di processi per la gestione, manutenzione e progettazione di interventi nelle infrastrutture del Ministero della Giustizia locate nel complesso giudiziario di Napoli. Responsabile Scientifico della Convenzione Attuativa stipulata nel 2010 tra il Ministero della Giustizia ed il Dipartimento di Ingegneria Strutturale (DIST) inerente lo sviluppo di un Attività di ricerca finalizzata all applicazione dell approccio ingegneristico ai fini della sicurezza antincendio del Nuovo Palazzo di Giustizia di

4 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 4/18 Napoli. L attività è in corso di svolgimento. Responsabile Scientifico (insieme al Prof. Gaetano Manfredi) della Convenzione Attuativa stipulata nel 2011 tra il Ministero della Giustizia ed il Dipartimento di Ingegneria Strutturale (DIST) inerente lo sviluppo di un Attività di ricerca applicata finalizzata alla valutazione della vulnerabilità sismica della Torre A del Nuovo Palazzo di Giustizia di Napoli. Si tratta di un edificio alto (circa 30 piani) con struttura portante costituita da nuclei e pareti in c.a. e telai in acciaio. L attività è in corso di svolgimento. Responsabile Scientifico della Convenzione stipulata nel 2009 tra il Consorzio Forcase ed il Dipartimento di Ingegneria Strutturale (DIST) inerente la Verifica di Sicurezza in Condizioni di Incendio delle Strutture Portanti delle Autorimesse degli Edifici Residenziali <Progetto per L Aquila>. Nell attività svolta, conclusa nel 2010, sono confluiti i risultati delle attività di ricerca inerenti l applicazione dell approccio ingegneristico alla sicurezza strutturale antincendio delle autorimesse aerate. Coordinatore del Gruppo di lavoro per lo sviluppo delle attività previste nell'ambito della Convenzione tra il Commissariato di Governo per l emergenza idrogeologica nella Regione Campania ed il Dipartimento di Analisi e Progettazione Strutturale dell Università di Napoli Federico II, dal titolo Consulenza Tecnico-Scientifica per il Progetto di Sistemazione Idrogeologica del Costone Roccioso Incombente sulla S.S. n. 163 Amalfitana al km Comune di Positano (SA), Responsabile scientifico il Prof. Edoardo Cosenza; periodo ATTIVITA' DI RICERCA TECNICO-SCIENTIFICA Svolge a partire dal 1989 attività di ricerca scientifica nel settore dell'ingegneria Strutturale ed è autore di tre monografie e di oltre 200 pubblicazioni di carattere tecnico-scientifico, pubblicate su riviste o nei volumi degli atti di congressi nazionali ed internazionali. I principali settori di ricerca sono: 1. Valutazione degli effetti del II ordine in elementi snelli in c.a. in presenza di carichi di breve e lunga durata. 2. Valutazione teorica delle deformazioni differite nelle membrature in c.a. in regime fessurato 3. Analisi non lineare e problemi di progettazione di strutture iperstatiche in c.a. 4. Analisi non lineare e problemi progettazione di strutture composte acciaio-calcestruzzo 5. Resistenza al fuoco delle strutture ed in particolare di strutture composte acciaio-calcestruzzo. 6. Metodo degli elementi finiti 7. Analisi del comportamento e della vulnerabilità sismica di edifici in muratura ed in c.a.. 8. Problematiche relative l adeguamento sismico di strutture esistenti in c.a. ed in muratura. 9. Problematiche relative agli interventi di consolidamento e riparazione di strutture in c.a. ed in muratura con tecniche e materiali innovativi (FRP). 10. Comportamento alle alte temperature di membrature in c.a. rinforzate con l impiego di elementi di materiale polimerico fibro-rinforzato (FRP). 11. Valutazione degli effetti delle colate rapide sulle costruzioni. 5. PRINCIPALI PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE INERENTI LE PROBLEMATICHE DI VULNERABILITA SISMICA E DI ADEGUAMENTO STATICO E SISMICO DI STRUTTURE IN C.A. E MURATURA [1] FAELLA C., CONSALVO V., NIGRO E., Influenza della snellezza geometrica e delle fasce di piano sulla valutazione della resistenza ultima di pareti murarie multipiano, 8 Convegno Nazionale ANIDIS, L'Ingegneria Sismica in Italia, Taormina, settembre 1997 [2] E. NIGRO, M. SPARANO, Comportamento sismico di edifici in c.a. progettati in assenza di azioni sismiche, Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Salerno, Rapp. N. 90, Maggio 2000 [3] E. SICIGNANO, E. NIGRO, Progettazione edile antisismica, Maggioli Editore, Rimini (Italia), febbraio 2001 (ISBN: ) [4] C. FAELLA, E. MARTINELLI, E. NIGRO, On the Assessment of the seismic performance of Reinforced Concrete existing Buildings, Proceedings of 12 th European Conference on Earthquake Engineering, London (UK), 9-13 September 2002 [5] C. FAELLA, E. MARTINELLI, E. NIGRO, M. SABATINO, N. SALERNO, G. MANTEGAZZA, Aderenza tra calcestruzzo e Lamine di FRP utilizzate come placcaggio di elementi inflessi. Parte I:

5 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 5/18 Risultati sperimentali, XIV Congresso C.T.E., Mantova, 7-8 Novembre 2002 [6] C. FAELLA, E. MARTINELLI, E. NIGRO, Aderenza tra calcestruzzo e Lamine di FRP utilizzate come placcaggio di elementi inflessi. Parte II: modelli teorici ed elaborazioni numeriche, XIV Congresso C.T.E., Mantova, 7-8 Novembre 2002 [7] C. FAELLA, E. MARTINELLI, E. NIGRO, S. PACIELLO, Indagini sperimentali sul confinamento di elementi in tufo compressi, 2 Convegno Crolli ed affidabilità strutturale, Napoli, Maggio 2003 [8] C. FAELLA, E. MARTINELLI, E. NIGRO, Interface behaviour in FRP plates bonded to concrete: experimental tests and theoretical analyses, Proceedings of the International Conference on Advanced Materials for Construction of Bridges, Buildings and other Structures - III, Davos (Svizzera), 7-12 September 2003 [9] C. FAELLA, E. MARTINELLI, E. NIGRO, Sulle verifiche di aderenza in travi inflesse in cemento armato placcate con materiali FRP, XXXII Congresso A.I.A.S., Salerno, 3-6 Settembre 2003 [10] C. FAELLA, E. MARTINELLI, E. NIGRO, Valutazione della risposta sismica di edifici in c.a. calcolati per soli carichi verticali ed esame comparativo delle tecniche di intervento, Atti del XI Congresso Nazionale ANIDIS, Paper K020, Genova, Gennaio 2004 [11] C. FAELLA, E. MARTINELLI, E. NIGRO, S. PACIELLO, Experimental tests on masonry walls strengthened with an innovative C-FRP sheet, Proceedings of 1 st International Conference on "Innovative Materials and Technologies for Construction and Restoration -IMTCR04", Paper 53, Lecce (Italy), 6-9 Giugno 2004 [12] C. FAELLA, E. MARTINELLI, E. NIGRO, S. PACIELLO, Experimental tests and theoretical models on tuff masonry bricks and columns confined with C-FRP sheets, Proceedings of 1 st International Conference on "Innovative Materials and Technologies for Construction and Restoration -IMTCR04", Paper 53, Lecce (Italy), 6-9 Giugno 2004 [13] C. FAELLA, E. MARTINELLI, E. NIGRO, Seismic Assessment and retrofitting of R.C. existing buildings, 13 th World Conference on Eathquake Engineering, Paper 84, Vancouver (Canada), 1-6 Agosto 2004 [14] C. FAELLA, E. MARTINELLI, E. NIGRO, S. PACIELLO, Tuff Masonry Walls Strengthened With A New Kind Of C-Frp Sheet: Experimental Tests And Analysis, 13 th World Conference on Eathquake Engineering, Paper 923, Vancouver (Canada), 1-6 Agosto 2004 [15] C. FAELLA, D. DE SANTO, E. MARTINELLI, M. CANDELA, E. NIGRO, Indagini conoscitive su alcuni edifici scolastici con struttura portante in c.a. per la valutazione della vulnerabilita sismica, 15 Congresso C.T.E., Bari, 4-6 Novembre 2004 [16] C. FAELLA, D. DE SANTO, E. MARTINELLI, E. NIGRO, Valutazione della vulnerabilità sismica e strategie di intervento su edifici scolastici con struttura portante in c.a., 15 Congresso C.T.E., Bari, 4-6 Novembre 2004 [17] C. FAELLA, E. MARTINELLI, E. NIGRO, Debonding in FRP-strengthened RC beams: comparison between code provisions, The Second International Conference on FRP Composites in Civil Engineering (CICE2004), Paper 074, Adelaide (Australia), 8-10 December 2004 [18] C. FAELLA, D. DE SANTO, E. MARTINELLI, E. NIGRO, Rational Procedures for Seismic Assessment and Retrofitting of R.C. Existing Structures, ACI Spring Convention 2005, Session Seismic Engineering for Concrete Structures: Italian Perspective, New York (USA), April 2005 [19] E. NIGRO, M. SAVOIA, Il fenomeno della delaminazione nel placcaggio con FRP di strutture di conglomerato cementizio armato, L Edilizia, n. 139, Settembre 2005 [20] FAELLA C., DE SANTO D., MARTINELLI E., NIGRO E., Sulla valutazione del comportamento sismico di edifici esistenti in c.a. secondo le recenti normative, Proceedings of the Conference CRASC 06, Messina (Italy), April 2006, pp (in Italian) [21] FAELLA C., DE SANTO D., MARTINELLI E., NIGRO E., Some Remarks on the Seismic Assessment of RC Existing Buildings in Italy according to the Recent Codes, Proceedings of the 1 st European Conference on Earthquake Engineering and Seismology, Geneve (Switzerland), 3-8 September Paper 1375 [22] FAELLA C., MARTINELLI E., NIGRO E., PACIELLO S., Shear Strength of Tuff-Masonry Walls Retrofitted with CFRCM, Proceedings of the 1 st European Conference on Earthquake Engineering and Seismology, Geneve (Switzerland), 3-8 September Paper 1437 [23] FAELLA C., DE SANTO D., MARTINELLI E., NIGRO E., Definizione di Strategie Razionali per l'adeguamento Sismico di Edifici Esistenti in C.A., Proceedings of the XVI C.T.E. Conference, Parma (Italy), 9-11 November 2006, vol. 2, pp

6 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 6/18 [24] FAELLA C., MARTINELLI E., NIGRO E., PACIELLO S., Prove Sperimentali di Compressione su Colonne in Muratura Confinate con FRP, Proceedings of the Conference "Sperimentazione su Materiali e Strutture", Venice (Italy), 6-7 December.2006 [25] FAELLA C., MARTINELLI E., NIGRO E., Una strategia razionale di adeguamento sismico di edifici esistenti in c.a., Proceedings of the Workshop Materiali ed Approcci Innovativi per il Progetto in Zona Sismica e la Mitigazione della Vulnerabilità delle Strutture, University of Salerno (ITALY), Febbraio 2007, Paper 014 (in Italian); [26] FAELLA C., MARTINELLI E., PACIELLO S., AIELLO M. A., MICELLI F., VALENTE L., NIGRO E., Sperimentazione sul confinamento con FRP di pilastri in muratura di pietra naturale ed artificiale, Proceedings of the XII ANIDIS Conference, Pisa (ITALY), June 2007, (in Italian); [27] FAELLA C., DE SANTO D., MARTINELLI E., NIGRO E., Alcune considerazioni sulla valutazione del comportamento sismico di edifici esistenti in c.a. secondo le recenti normative., Proceedings of the XII ANIDIS Conference, Pisa (ITALY), June 2007, (in Italian) [28] FAELLA C., DE SANTO D., MARTINELLI E., NIGRO E., Strategie razionali per l'adeguamento sismico di edifici esistenti in c.a.: criteri di progetto e applicazioni., Proceedings of the XII ANIDIS Conference, Pisa (ITALY), June 2007, (in Italian) [29] LIGNOLA G.P., NIGRO E., COSENZA E., Analisi di vulnerabilità di pinnacoli naturali rocciosi in costiera amalfitana, Proceedings of the XII ANIDIS Conference, Pisa (ITALY), June 2007, (in Italian) [30] FERRACUTI B., MARTINELLI E., NIGRO E., SAVOIA M., Fracture Energy and Design Rules against FRP-Concrete Debonding, Proceedings of the 8 th FRPRCS Conference, Patras (Greece), July 2007 [31] FAELLA C., MARTINELLI E., NIGRO E., Intermediate Debonding of RC beams strengthened in Bending by FRP: A Theoretical Model and a Simplified Design Approach, Proceedings of the 8 th FRPRCS Conference, Patras (Greece), July 2007 [32] FAELLA C., DE SANTO D., MARTINELLI E., NIGRO E., Alcune Osservazioni sull influenza delle caratteristiche dei materiali sulla vulnerabilità sismica di edifici esistenti in c.a., Proceedings of the Conference Giornate AICAP 2007, Salerno (ITALY), 4-6 Ottobre 2007, Paper 073, (in Italian); [33] FAELLA C., MARTINELLI E., NIGRO E., Formulation and Validation of a Theoretical Model for Intermediate Debonding in FRP Strengthened RC Beams, Composites Part B, Vol. 39 (2008), pp [34] FAELLA C., LIMA C., MARTINELLI E., NIGRO E., Applicazione comparata di diversi metodi di analisi non-lineare di strutture esistenti in c.a., Convegno Reluis Linea 2 - Valutazione e riduzione della vulnerabilità sismica di edifici esistenti in c.a., Roma, Maggio 2008 [35] FAELLA C., LIMA C., MARTINELLI E., NIGRO E., Comparative Application of Capacity Models for Seismic Vulnerability Evaluation of Existing RC Structures, Seismic Engineering International Conference commemorating Messina and Reggio Calabria Earthquake, Reggio Calabria and Messina (Italy), 8-11 July 2008 [36] E. NIGRO, DI LUDOVICO M., BILOTTA A., FRP-concrete debonding: experimental tests under cyclic actions Seismic, Proceedings of 14 th World Conference on Eathquake Engineering, Beijing, China, October 12-17, 2008 [37] FAELLA C., MARTINELLI E., NIGRO E., A rational strategy for seismic retrofitting of RC existing buildings, Proceedings of 14 th World Conference on Eathquake Engineering, Beijing, China, October 12-17, 2008 [38] LIGNOLA G.P., NIGRO E., COSENZA E., Seismic vulnerability of natural structures: stone pinnacles on the Amalfi Coast, a case study, Proceedings of 14 th World Conference on Eathquake Engineering, Beijing, China, October 12-17, 2008 [39] FAELLA C., MARTINELLI E., NIGRO E., Direct versus Indirect Method for identifying FRP-to-concrete interface relationships, Journal of Composites for Constructions, ASCE, Vol. 13, No. 3, June 1, 2009, pp [40] LIGNOLA G.P., NIGRO E., COSENZA E., Seismic Vulnerability of natural stone pinnacles on the Amalfi Coast, Journal of Cultural Heritage, Elsevier, Vol. 11 (2010), pp , doi: /j.culher [41] D. VAMVATSIKOS, L.A. KOURIS, G. PANAGOPOULOS, A.J. KAPPOS, NIGRO E., T. ROSSETTO, T.O. LLOYD, T. STATHOPOULOS (2010). Structural vulnerability assessment under natural hazards: a review. In: Urban habitat construction under catastrophic events. Napoli, settembre 2010, CRC

7 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 7/18 Press, p , ISBN/ISSN: [42] FAELLA C., MARTINELLI E., NIGRO E., PACIELLO S., Shear capacity of masonry walls externally strengthened by a cement-based composite material: An experimental campaign, CONSTRUCTION AND BUILDING MATERIALS, Elsevier, Vol. 24 (2010), pp ISSN: [43] FAELLA C., MARTINELLI E., PACIELLO S., CAMORANI G., AIELLO M.A., MICELLI F., NIGRO E., Masonry columns confined by composite materials: Experimental investigation. COMPOSITES PART B-ENGINEERING, Vol. 42, No. 4 (2011), pp ISSN: PARTECIPAZIONE A CONVEGNI TECNICO-SCIENTIFICI Ha partecipato a Congressi e Convegni scientifici nazionali ed internazionali, nei quali è stato anche relatore di alcune delle memorie presentate. Sono evidenziati in grassetto i Convegni con sessioni specifiche sull Ingegneria sismica e le tematiche di valutazione della vulnerabilità sismica ed adeguamento sismico: VIII Congresso C.T.E. (Collegio dei Tecnici dell'industrializzazione edilizia), Bologna, Novembre 1990 Convegno su "Problemi di Meccanica dei Materiali e delle Strutture" promosso dal Gruppo di Meccanica dei Materiali e delle Strutture dell'aimeta, Amalfi, 3-5 Giugno 1991 XX Convegno Nazionale dell'associazione Italiana per l'analisi delle Sollecitazioni (AIAS), Palermo, Settembre 1991 IX Congresso C.T.E. (Collegio dei Tecnici dell'industrializzazione edilizia), Arezzo, 5-7 Novembre 1992 Giornate A.I.C.A.P. '93 (Associazione italiana cemento armato e precompresso), Pisa, 3-5 giugno 1993 I Workshop Italiano sulle Strutture Composte, Trento, Giugno 1993 XIV Congresso C.T.A., Giornate Italiane della Costruzione in Acciaio, Viareggio, Ottobre 1993 XXIII Convegno Nazionale dell'associazione Italiana per l'analisi delle Sollecitazioni (AIAS), Rende (CS), Settembre 1994 X Congresso C.T.E. (Collegio dei Tecnici dell'industrializzazione edilizia), Milano, 3-5 Novembre 1994 Third International Conference on Steel and Aluminium Structures, Istanbul (Turkey), May 1995 II Workshop Italiano sulle Costruzioni Composte, Napoli, Giugno 1995 International Colloquium on Stability of Steel Structures, Budapest (Hungary), September 1995 XV Congresso C.T.A., Giornate Italiane della Costruzione in Acciaio, Riva del Garda, Ottobre 1995 International Conference "Composite Construction III", Irsee (Germany), 9-14 June XI Congresso C.T.E. (Collegio dei Tecnici dell'industrializzazione edilizia), Napoli, 6-8 Novembre VIII Convegno Nazionale ANIDIS, L'Ingegneria Sismica in Italia, Taormina, Settembre 1997 XVI Congresso C.T.A., Giornate Italiane della Costruzione in Acciaio, Ancona, 2-6 Ottobre 1997 XII Congresso C.T.E. (Collegio dei Tecnici dell'industrializzazione edilizia), Padona, 5-7 Novembre III Workshop Italiano sulle Costruzioni Composte, Ancona, Ottobre 1998 Second European Conference on Steel Structures, EUROSTEEL 1999, Praha (Czech Republic), May Fourth International Conference on Steel and Aluminium Structures, Espoo (Finland), June XVII Congresso C.T.A., Costruire in Acciaio: Struttura e Architettura, Napoli, 3-5 Ottobre IV Workshop Italiano sulle Costruzioni Composte, Palermo, Novembre XIII Congresso C.T.E. (Collegio dei Tecnici dell'industrializzazione edilizia), Pisa, 5-7 Novembre st International Conference on Steel & Composite Structures (ICSCS'01), Pusan (South Korea), Giugno International RILEM Symposium on Connections between Steel and Concrete, Stuttgart (Germania), Settembre XVIII Congresso C.T.A., Nuove Sfide per l'acciaio, Venezia, Settembre th European Conference on Earthquake Engineering, London (UK), 9-13 September rd European Conference on Steel Structures (EUROSTEEL 2002), Coimbra (Portugal), September 2002

8 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 8/18 XIV Congresso C.T.E. (Collegio dei Tecnici dell'industrializzazione edilizia), Mantova, 7-8 Novembre V Workshop Italiano sulle Costruzioni Composte, Salerno, Novembre International Conference on Advances in Structures (ASSCCA 03), Sidney, Australia, June International Conference FSM2003, Napoli, Maggio International Conference on Advanced Materials for Construction of Bridges, Buildings and other Structures - III, Davos (Svizzera), 7-12 September XXXII Congresso A.I.A.S., Salerno, 3-6 Settembre XIX Congresso C.T.A., Genova, Settembre XI Congresso Nazionale ANIDIS, Genova, Gennaio st International Conference on "Innovative Materials and Technologies for Construction and Restoration -IMTCR04", Lecce (Italy), 6-9 Giugno th World Conference on Eathquake Engineering, Paper 84, Vancouver (Canada), 1-6 Agosto Congresso C.T.E., Bari, 4-6 Novembre VI Workshop Italiano sulle Costruzioni Composte, Trieste, Novembre International Workshop on Fire Design of Concrete Structures: What now? What next?, Milano (Italy), 2-4 December 2004 Second International Conference on FRP Composites in Civil Engineering, Adelaide (Australia), 8-10 December 2004 A.C.I. Spring Convention 2005, April 2005, New York (U.S.A.) XX Congresso C.T.A., Ischia (NA), Settembre Second fib Congress, Naples (Italy), 5-8 June st European Conference on Earthquake Engineering and Seismology, Geneve (Switzerland), 3-8 September Congresso C.T.E. (Collegio dei Tecnici dell'industrializzazione edilizia), Parma, 9-11 Novembre Workshop Materiali ed Approcci Innovativi per il Progetto in Zona Sismica e la Mitigazione della Vulnerabilità delle Strutture, Università di Salerno, Febbraio XII Convegno ANIDIS, L Ingegneria Sismica in Italia, Pisa, giugno th FramCoS Conference, Catania (Italy), June FRPRCS-8, 8 th International Symposium on Fiber Reinforced Polymer Reinforcement for Concrete Structures, University of Patras, Patras, Greece, July 16-18, XXI Congresso C.T.A., Catania, 1-3 Ottobre Giornate AICAP 2007, Salerno (ITALY), 4-6 Ottobre Convegno Reluis Linea 2 - Valutazione e riduzione della vulnerabilità sismica di edifici esistenti in c.a., Roma, Maggio Fourth International Conference on FRP Composites in Civil Engineering (CICE2008), Zurich (Switzerland), July th World Conference on Eathquake Engineering, Beijing, China, October 12-17, VII Workshop Italiano sulle Strutture Composte Acciaio-calcestruzzo e Legno-calcestruzzo (Benevento, Ottobre 2008), 17 Congresso C.T.E., Novembre 2008, Roma. 9th International Symposium on Fiber Reinforced Polymer Reinforcement for Concrete Structures (FRPRCS 9), Sydney, Australia, Monday 13 Wednesday 15 July, Giornate AICAP 09, Maggio 2009, Pisa, Italia. XIII Convegno ANIDIS L Ingegneria Sismica in Italia, 28 Giugno - 2 Luglio 2009, Bologna. XXII Congresso CTA Costruire con l acciaio, Padova, Settembre Convegno Strategie di sviluppo sostenibile per le costruzioni in Cina, in Europa ed in Italia per la ricostruzione dopo il terremoto de L'Aquila del 6 Aprile 2009, Roma (Italy), Aprile st Workshop on The New Boundaries of Structural Concrete, University of Salerno ACI Italy Chapter, 22-

9 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 9/18 23 Aprile rd fib International Congress, Washington, USA, May 29 June 2, 2010 International Conference on Urban habitat construction under catastrophic events Napoli (Italy), settembre Congresso C.T.E., Brescia (Italy), Novembre 2010 FRPRCS 10 (10 th International Symposium on Fiber Reinforced Polymer Reinforcement for Concrete Structures), Tampa, USA, 2 4 April 2011 International Conference ASFE 2011 Applications of Structural Fire Engineering. Prague, Czech Republic, 29 April Convegno Nazionale Assocompositi, Milano (Italy), maggio 2011 XXIII Congresso CTA Le Giornate Italiane della Costruzione in Acciaio, Ischia (NA), 9-12 Ottobre th International Conference on Structures in Fire (SIF 2012), Zurich, Switzerland, June 6-8, th International Conference on FRP Composites in Civil Engineering (CICE2012), Rome, Italy, June 13 15, th International Symposium Bond in Concrete 2012: Bond, Anchorage, Detailing, Brescia, Italy, June 17 20, th International Conference on Bridge Maintenance, Safety and Management (IABMAS 2012). Stresa, Lake Maggiore, Italy, July 8-12, Congresso C.T.E., Bologna (Italy), Novembre 2012 IF CRASC 12 (II Convegno di Ingegneria Forense - V Convegno su CRolli, Affidabilità Strutturale, Consolidamento), Pisa, Italy, Novembre PARTECIPAZIONE A COMMISSIONI NORMATIVE E TECNICHE NAZIONALI ED EUROPEE Dal giugno 2001 è stato National Technical Contact (NTC) per l'italia nel Project Team (PT) di conversione in EN delle norme Eurocodice 4 sulle Strutture Composte Acciaio-Calcestruzzo - Parte Fuoco (EN : Design of Composite Steel and Concrete Structures. Part 1-2: Structural Rules - Structural Fire Design). Nell ambito di tale attività ha partecipato a varie riunioni per la stesura del documento EN Ha, inoltre, partecipato in qualità di delegato nazionale alle riunioni della Commissione CEN/TC250/SC4 (Eurocodice 4) ed ha organizzato il XVII Meeting della Commissione CEN/TC250/SC4, tenutosi a Capri il settembre Partecipazione dal 2001 alla Sottocommissione 3 "Strutture di acciaio" ed alla Sottocommissione 4 "Strutture composte acciaio-calcestruzzo" nell'ambito della Commissione Ingegneria Strutturale per conto dell UNI. Attualmente è membro della Sottocommissione 4 SC4-Strutture composte acciaio-calcestruzzo" e del Gruppo di Lavoro 1 GL1-Progettazione strutturale contro l incendio. E Membro del SAG 6 Group on Composite Concrete-Steel Constructions del fib (International Federation for Structural Concrete). E stato Membro del Working Group 1 (Fire Resistance) del COST Action C26 (Urban habitat constructions under catastrophic events) nel periodo E Membro dei Working Groups del COST Action TU0904 IFER (Integrated Fire Engineering and Response) a partire dal E membro della Commissione Tecnica RILEM TC DUC (Design Procedures for the use of Composites in Strengthening of Reinforced Concrete Structures). E membro del Task Group 9.3 (FRP Reinforcement for Concrete Structures) del fib (International Federation for Structural Concrete). Ha collaborato alla redazione di alcuni Documenti Istruttori per la definizione delle Appendici Nazionali degli Eurocodici, partecipando al Gruppo Istruttorio coordinato dal Prof. Attilio De Martino, membro della Commissione per la redazione delle Appendici Nazionali presieduta dal Prof. Luca Sanpaolesi. In particolare ha curato i Documenti istruttori per le Appendici Nazionali dell Eurocodice 3 (EN ) e dell Eurocodice 4 (EN ). Attualmente partecipa, come membro esperto, al Gruppo di Lavoro sugli Annessi Tecnici agli Eurocodici, coordinato dal prof. Luca Sanpaolesi. Partecipazione dal 2001 al Gruppo di Lavoro Misto sulla Resistenza all incendio delle strutture per conto dell UNI. Tra le altre attività, ha partecipato alla revisione delle Norme UNI 9502 e UNI 9503, inerenti la verifica in caso di incendio rispettivamente delle strutture in c.a. ed in acciaio, ed alla redazione, nell ambito del Gruppo ad hoc

10 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 10/18 UNI National Annex, delle Proposte di NDPs (Nationally Determined Parameters) inerenti le parti fuoco degli Eurocodici 1,2,3,4 (EN ; EN ; EN ; EN ). Fa parte dal 2006 della Commissione Tecnica istituita dalla Fondazione Promozione Acciaio inerente la Sicurezza delle strutture in acciaio in caso di incendio. La Commissione Tecnica è composta da rappresentanti nazionali nel campo della ricerca europea sulla sicurezza strutturale in caso di incendio, da docenti universitari e da esponenti del Ministero degli Interni e ha come obiettivi quelli di costituire un tavolo tecnico per la valutazione della ricerca nazionale ed europea sulla tematica incendio e di fornire strumenti tecnici per l aggiornamento dei professionisti e dei Vigili del Fuoco (monografie, linee-guida, corsi di aggiornamento, organizzazione di convegni tecnicoscientifici). Ha fatto parte della Commissione organizzata presso il C.T.E. - Collegio dei Tecnici dell'edilizia (nel periodo Settembre settembre 1998), presieduta dal Prof. G. Toniolo, avente funzione di supporto alla Commissione del C.N.R. preposta alla revisione della norma C.N.R./U.N.I /84 relativa alle Strutture Prefabbricate in conglomerato cementizio. Partecipazione al Gruppo di studio per la stesura del Documento Tecnico CNR-DT 200/2004 inerente le Istruzioni per la Progettazione, l Esecuzione ed il Controllo di Interventi di Consolidamento Statico mediante l utilizzo di Compositi Fibrorinforzati. Si è occupato in particolare, quale convenor insieme al prof. Marco Savoia, delle parte riguardante la Rottura per Delaminazione (Par. 4.1). E membro di A.C.I. International (American Concrete Institute) e dell ACI Italy Chapter, nell ambito del quale fa parte del Comitato Operativo. Tra le attività svolte si segnala: la partecipazione al gruppo di lavoro che ha curato la traduzione della Guida ACI 440-2R-02 (Guida per il Progetto e la Costruzione di Strutture in Cemento Armato Rinforzate Esternamente con Sistemi in FRP); la partecipazione al Comitato organizzatore della Technical Session su Seismic Engineering for Concrete Structures Italian Perspective, tenutasi nell ambito della ACI Spring Convention di New York City (Aprile 2005), curando tra l altro la produzione degli Atti. Ha contribuito, coadiuvando il prof. Ciro Faella, alla redazione di due Normative Tecniche emanate dal Commissariato di Governo per l Emergenza Idrogeologica nella Regione Campania (Ord. n del 9 Novembre 2001 e Ord. n del 24 Dicembre 2002), inerenti rispettivamente la Ricostruzione e la Riparazione degli edifici privati, ad uso abitativo, danneggiati dalle colate di fango del 5 e 6 maggio 1998, nei comuni di Sarno, Siano, Bracigliano, Quindici e San Felice a Cancello. 8. ATTIVITA' DIDATTICA E DIVULGATIVA E autore, insieme al Prof. Enrico Sicignano, del libro PROGETTAZIONE EDILE ANTISISMICA, pubblicato a cura dalla Maggioli Editore (febbraio 2001), che affronta la problematica della progettazione antisismica di edifici in c.a. ed in muratura sia dal punto di vista architettonico che strutturale, in quest ultimo caso con riferimento all impostazione generale degli Eurocodici. E autore, insieme all ing. Sandro Pustorino, all ing. Giuseppe Cefarelli e all ing. Paola Princi, del libro PROGETTAZIONE DI STRUTTURE IN ACCIAIO E COMPOSTE ACCIAIO-CALCESTRUZZO IN CASO DI INCENDIO, pubblicato a cura dalla Hoepli Editore (Novembre 2009), che affronta la problematica della progettazione di strutture di acciaio e composte acciaio-calcestruzzo soggette ad incendio, nell ambito dell attuale quadro normativo definito dagli Eurocodici, dalle Norme Tecniche per le Costruzioni e dai Decreti del Ministero dell Interno. E autore, insieme all ing. Antonio Bilotta, del libro PROGETTAZIONE DI STRUTTURE COMPOSTE ACCIAIO- CALCESTRUZZO, pubblicato da Dario Flaccovio Editore (Novembre 2011), che fornisce le conoscenze e gli strumenti operativi alla base della progettazione di strutture composte acciaio-calcestruzzo nell ambito dell attuale quadro normativo definito dagli Eurocodici e dalle Norme Tecniche per le Costruzioni. Ha collaborato alla stesura dei capitoli 9 e 10 del libro "Il calcolo delle deformazioni nelle strutture in cemento armato", autori il prof. C. Greco ed il prof. E. Cosenza (1992). A partire dall a.a è docente di "Strutture Speciali" presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Napoli "Federico II" (Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Strutturale e Geotecnica). Gli argomenti del corso sono: fondamenti generali per il calcolo e la progettazione di strutture composte acciaio-calcestruzzo; valutazione della sicurezza delle strutture in caso di incendio; analisi e progettazione di serbatoi in calcestruzzo armato, costituiti da pareti cilindriche e cupole di copertura. A partire dall a.a è docente del corso Strutture Speciali e Progetto di Strutture Resistenti al Fuoco (9 CFU), composto dal Modulo di Strutture Speciali (6 CFU) e dal Modulo di Progetto di Strutture Resistenti al Fuoco (3 CFU). Nel secondo modulo vengono trattati gli aspetti generali della verifica di resistenza al fuoco delle strutture e la progettazione di strutture di acciaio e composte acciaio-calcestruzzo soggette ad incendio.

11 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 11/18 A partire dall a.a tiene anche il corso di Gestione e Manutenzione delle Strutture presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Napoli "Federico II" (Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale dei Progetti e delle Infrastrutture), nel quale sono trattate, tra l altro, le tematiche della valutazione della sicurezza di edifici esistenti e del loro adeguamento statico e sismico. Nell ambito del CORSO DI RECUPERO E RINFORZO DELL EDILIZIA ESISTENTE, che ha tenuto presso l Università Federico II di Napoli, vengono forniti gli elementi cognitivi per affrontare la tematica dell analisi del comportamento strutturale e dell adeguamento statico e sismico delle costruzioni esistenti con struttura in c.a. ed in muratura, con particolare riferimento all accertamento dello stato delle costruzioni, alle metodologie di analisi per la valutazione del comportamento strutturale degli edifici progettati in assenza di normative o con normative superate, ai criteri di scelta e alla progettazione delle tecniche (tradizionali e innovative) di recupero e rinforzo delle strutture ai sensi delle recenti normative sismiche. Fa parte dei Docenti del Corso di Master universitario di II livello in Design of Steel Structures presso l Università di Napoli Federico II, nell ambito del quale ha in affidamento l insegnamento di COMPOSITE STRUCTURES. E Vicepresidente della Commissione Strutture istituita dall Ordine degli Ingegneri di Salerno, nell ambito della quale ha organizzato i Corsi di Aggiornamento Professionale PROGETTAZIONE STRUTTURALE DI EDIFICI IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO D.M. 14/01/2008, tenuto nel 2010, e di VALUTAZIONE DELLA VULNERABILITÀ E PROGETTAZIONE DELL ADEGUAMENTO STRUTTURALE DI COSTRUZIONI ESISTENTI AI SENSI DEL D.M. 14/01/2008, tenuto nel Ha tenuto in qualità di docente numerosi Seminari e Lezioni per Corsi di aggiornamento professionale organizzati da Università, Ordini Professionali o altre Associazioni, inerenti il Progetto agli Stati Limite di Strutture in c.a., acciaio, composte acciaio-calcestruzzo e muratura, i Nuovi criteri e norme per il progetto delle costruzioni in zona sismica ai sensi dell O.P.C.M. 3274/03, l Applicazione dei compositi polimerici fibrorinforzati (FRP) nel rinforzo delle strutture in c.a. e muratura. Gli argomenti principali delle lezioni o seminari tenuti sono stati: Tema 1. Tema 2. Tema 3. Tema 4. Tema 5. Tema 6. Tema 7. Tema 8. Tema 9. Tema 10. Tema 11. Tema 12. Tema 13. Tema 14. Stato limite di instabilità per strutture in c.a. Stato limite di punzonamento per strutture in c.a. Stati limite di servizio per strutture in c.a. Progettazione agli stati limite di strutture in c.a. Resistenza al fuoco di strutture in c.a. Progettazione di strutture composte acciaio-calcestruzzo Resistenza al fuoco di strutture di acciaio e composte acciaio-calcestruzzo Progetto antisismico di edifici in struttura composta acciaio-calcestruzzo Progetto antisismico di edifici con struttura portante in c.a. Verifica sismica e Criteri di adeguamento sismico di edifici in c.a. Analisi del comportamento meccanico della muratura sotto azioni statiche e dinamiche Verifica sismica e Criteri di adeguamento sismico di edifici in muratura Applicazione dei compositi polimerici fibrorinforzati (FRP) nel rinforzo delle strutture in c.a. e muratura (con particolare riferimento al collasso per delaminazione) Strutture composte acciaio-calcestruzzo per edifici alti. In particolare, partecipa alle iniziative culturali organizzate dalla Commissione Tecnica sulla Sicurezza delle strutture in acciaio in caso di incendio, istituita dalla Fondazione Promozione Acciaio. In tale ambito si segnala la organizzazione di vari Corsi sulla Progettazione delle Costruzioni di Acciaio per la Sicurezza in caso di Incendio, tenutisi finora a Firenze (marzo 2007), Napoli (giugno 2007), Torino (ottobre 2007), Trento (Febbraio 2008), Bologna (maggio 2008), Lecce (giugno 2008), Genova, Pisa, Padova, Milano (giugno 2010), L Aquila (novembre 2010), Roma (marzo 2011), Napoli (maggio 2011).

12 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 12/18 9. ATTIVITA' PROFESSIONALE Svolge attività di consulenza professionale nel campo dell'ingegneria Civile, occupandosi in particolare della progettazione di strutture nuove, dell analisi di vulnerabilità sismica di costruzioni esistenti ai sensi delle O.P.C.M. 3274/03 e s.m.i., della O.P.C.M. 3362/04 e del D.M.II.TT. 14/01/2008 (Norme Tecniche per le Costruzioni) e della progettazione di interventi di recupero, consolidamento statico e adeguamento sismico di strutture esistenti ai sensi delle stesse normative. Le principali competenze professionali maturate sono indicate di seguito, con particolare riferimento alle opere pubbliche ed alle attività di analisi di vulnerabilità sismica e progetto di adeguamento statico e sismico delle strutture (evidenziate in grassetto) ATTIVITÀ DI ACCERTAMENTO DELL IDONEITÀ STATICA E DI VALUTAZIONE DELLA VULNERABILITÀ SISMICA DI EDIFICI SCOLASTICI E STRATEGICI AI SENSI DELLA O.P.C.M. 3274/03 E S.M.I., DELLA O.P.C.M. 3362/04, DEL D.M. 14/01/2008 Lo scrivente si è occupato dell accertamento della idoneità statica e/o della valutazione della vulnerabilità sismica di numerosi edifici esistenti, sia in calcestruzzo armato che in muratura, per incarico diretto o in collaborazione con altri professionisti. In particolare le attività di verifica della vulnerabilità sismica degli edifici sono state svolte ai sensi delle recenti normative sismiche (O.P.C.M. 3274/03 e s.m.i., O.P.C.M. 3362/04, D.M. 14/01/2008). L attività svolta si è generalmente articolata nelle seguenti fasi principali: a) rilievo geometrico e strutturale degli edifici; b) esecuzione di prove ed indagini su materiali e strutture e relativa interpretazione. c) analisi dei carichi verticali, calcolo delle sollecitazioni per carichi gravitazionali, valutazione della sicurezza agli stati limite delle strutture portanti e verifica di sicurezza del complesso fondazione-terreno. d) valutazione della idoneità statica delle strutture sulla base dei risultati delle analisi di cui al punto b) ed indicazione degli elementi strutturali per i quali sono necessari interventi di consolidamento statico; e) valutazione del comportamento sismico delle strutture mediante analisi statiche lineari e/o non-lineari ai sensi della O.P.C.M. 3274/03 e s.m.i. e conseguente quantificazione dei parametri di vulnerabilità sismica o dei parametri indicatori del rischio sismico definiti ai sensi della O.P.C.M. 3362/04; f) eventuale definizione di una scala di priorità degli interventi di adeguamento sismico. g) Eventuale definizione preliminare degli interventi di consolidamento statico ed adeguamento sismico. In alcuni casi all attività di valutazione dell idoneità statica e della vulnerabilità sismica ha fatto seguito anche la progettazione degli interventi di adeguamento statico e sismico. Le principali esperienze maturate in tale ambito sono riportate di seguito. 1. Incarico per l Analisi Strutturale con valutazione della vulnerabilità sismica ed Ipotesi Progettuale per l Adeguamento Antisismico dell Edificio Scolastico - Scuola Media Statale G. Capone, sito nel Comune di Montella. L incarico è congiunto con altri professionisti. Incarico conferito nel luglio 2003 e concluso nel settembre In seguito sono stati conferiti gli incarichi di redazione dei seguenti progetti di adeguamento sismico entrambi redatti nel 2004, con progetti di variante nel (come descritto più diffusamente nel punto 9.2): Progetto definitivo ed esecutivo per l Adeguamento Sismico del Corpo A dell Edificio Scolastico - Scuola Media Statale G. Capone (importo lavori: ,00 Euro); Progetto definitivo ed esecutivo per l Adeguamento Sismico del Corpo B dell Edificio Scolastico - Scuola Media Statale G. Capone (importo lavori: ,00 Euro). 2. Incarico per la Valutazione della vulnerabilità sismica dell edificio scolastico adibito a Scuola Elementare e Materna di Via Diaz, ubicata nel Comune di Pontecagnano-Faiano (SA). Trattasi di edificio misto in muratura e c.a.. L incarico è singolo, è stato conferito nel dicembre 2003 e concluso nel giugno Incarico per la Valutazione della vulnerabilità sismica del Presidio Ospedaliero di Lauria (ASL n. 3 di Lagonegro - PZ). Trattasi di due edifici con struttura portante in c.a.. L incarico, congiunto con altri professionisti, è stato conferito nel giugno 2006 ed è stato concluso nel settembre Incarico per la Valutazione della vulnerabilità sismica dell edificio scolastico I.T.C.G. G. D Errico, Comune di Palazzo San Gervasio (PZ). Trattasi di vari corpi di fabbrica con struttura portante in c.a. o in acciaio. L incarico, congiunto con altri professionisti, è stato conferito nel settembre 2006 ed è stato concluso nel novembre 2006.

13 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 13/18 5. Incarico per la Valutazione della vulnerabilità sismica dell edificio scolastico I.P.S.I.A. L. Da Vinci di Matera. Trattasi di vari corpi di fabbrica con struttura portante in c.a.. L incarico, congiunto con altri professionisti, è stato conferito nell agosto 2006 ed è stato concluso nel dicembre Incarico per l Analisi Strutturale con valutazione della vulnerabilità sismica dell Edificio adibito a Centro Sociale in Località I. Panico, sito nel Comune di Montella. Trattasi di vari corpi di fabbrica giuntati con struttura portante in c.a.. L incarico, congiunto con altri professionisti, è stato conferito nell agosto 2006 ed è ed è stato concluso nel settembre Incarico per la Valutazione della vulnerabilità sismica delle strutture della Loggia Pubblica - P.zza De Sanctis di S.Angelo dei Lombardi (AV). Trattasi di un aggregato edilizio con vari corpi di fabbrica con struttura portante in c.a. e muratura. L incarico, congiunto con altro professionista, è stato conferito nel gennaio 2008 ed è stato concluso nel gennaio Partecipazione al Gruppo di Lavoro nell ambito della CONVENZIONE PER LE ATTIVITÀ DI VERIFICA E CONTROLLO STRUTTURALE DEGLI EDIFICI SCOLASTICI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI SALERNO, stipulata dal Comune di Salerno con le Università di Salerno e di Napoli. L attività prevista nell ambito della Convenzione, con riferimento agli edifici scolastici di proprietà del Comune di Salerno, consiste nel rilievo delle strutture degli edifici, nell esecuzione delle indagini conoscitive su materiali e strutture e nella verifica di vulnerabilità sismica delle strutture ai sensi della O.P.C.M. 3274/03 e s.m.i. e della O.P.C.M. 3362/04 ai fini della quantificazione dei parametri indicatori del rischio sismico. 9. Collaborazione professionale con il prof. ing. Ciro Faella per l'accertamento dell'idoneità statica e la valutazione della vulnerabilità sismica di edifici scolastici di proprietà dei seguenti enti comunali: - edifici scolastici del Comune di Avellino; - edifici scolastici del Comune di Palomonte (SA); - edifici scolastici del Comune di Pimonte (NA) PROGETTI DI ADEGUAMENTO O MIGLIORAMENTO SISMICO DI EDIFICI ESISTENTI 10. Progetto definitivo ed esecutivo per l Adeguamento Sismico del Corpo A dell Edificio Scolastico - Scuola Media Statale G. Capone, sito nel Comune di Montella (AV). Importo lavori: ,00 Euro. L incarico è congiunto con altri professionisti. L edificio presenta struttura portante in muratura. Il progetto è stato redatto nel 2004 e prevede l adeguamento sismico della struttura ai sensi della O.P.C.M. 3274/03 mediante l introduzione di nuovi setti portanti ed il rinforzo dei setti murari esistenti e delle relative fondazioni. E stata redatta una Variante strutturale nel I lavori sono stati completati nel Progetto definitivo ed esecutivo per l Adeguamento Sismico del Corpo B dell Edificio Scolastico - Scuola Media Statale G. Capone, sito nel Comune di Montella (AV). Importo lavori: ,00 Euro. L incarico è congiunto con altri professionisti. L edificio presenta struttura portante in calcestruzzo armato. Il progetto è stato redatto nel 2004 e prevede l adeguamento sismico della struttura ai sensi della O.P.C.M. 3274/03 mediante l introduzione di nuove pareti di controvento in c.a., il rinforzo di alcuni elementi strutturali esistenti e l adeguamento delle fondazioni con micropali. E stata redatta una Variante strutturale nel I lavori sono stati completati nel Progetto definitivo ed esecutivo degli Interventi di Adeguamento Sismo-Strutturale della Scuola Comunale L. Buonocore (Ord.P.C.M. 3274/03 e s.m.i.), da realizzarsi nel Comune di Salerno. Importo lavori: ,00 Euro. L incarico è congiunto con altri professionisti. Il progetto prevede l adeguamento sismico dell edificio scolastico ai sensi del D.M. 14/01/2008 mediante la realizzazione di strutture portanti integrative (pareti in calcestruzzo armato). L edificio è stato individuato dal Comune di Salerno come Edificio Strategico ai fini della Protezione Civile e, pertanto, il progetto redatto consente di ottenere l adeguamento sismico nei confronti di tale categoria di edificio. Il committente è il Comune di Salerno. Allo stato attuale sono stati redatti sia il progetto definitivo (Aprile 2006) che il progetto esecutivo (Dicembre 2008). I lavori sono stati completati nel gennaio Progetto definitivo ed esecutivo di Adeguamento strutturale antisismico dell edificio scolastico scuola materna, elementare e media, sito nel Comune di Piaggine (SA). Importo lavori: ,00 Euro. L incarico è congiunto con altri professionisti. Il progetto prevede l adeguamento statico e sismico dell edificio scolastico ai sensi del D.M. 14/01/2008 mediante il rinforzo delle pareti murarie esistenti ed il consolidamento dei solai. Il committente è il Comune di Piaggine (SA). Allo stato attuale sono stati redatti sia il progetto definitivo (novembre 2010) che il progetto esecutivo (Gennaio 2011). 14. Progettazione definitiva ed esecutiva dei Lavori di adeguamento per il rilascio del certificato di idoneità statica

14 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 14/18 e sismica dell edificio scolastico Scuola Elementare ubicato in Via Roma, da realizzarsi nel Comune di Montecalvo Irpino (AV). Importo lavori: ,00 Euro. L incarico è congiunto con altri professionisti. Il progetto prevede l adeguamento sismico ai sensi della O.P.C.M. 3274/03 e s.m.i. dei due corpi di fabbrica in c.a. che compongono l edificio scolastico mediante la realizzazione di strutture portanti integrative di vario tipo (pareti in calcestruzzo armato e controventi in acciaio). Il committente è il Comune di Montecalvo Irpino (AV). Sono stati redatti sia il progetto definitivo (Ottobre 2006) che il progetto esecutivo (maggio 2007). I lavori sono stati completati nel dicembre Progetto definitivo ed esecutivo per l Adeguamento Sismico della Scuola Elementare e Materna sita in piazza De Curtis ala via Bixio, Comune di Bellizzi (SA). Importo lavori: ,00 Euro. L incarico è congiunto con altri professionisti; lo scrivente ha effettuato una consulenza strutturale specialistica. L edificio presenta struttura portante in calcestruzzo armato. Il progetto prevede l adeguamento sismico della struttura ai sensi del D.M. 14/01/2008 mediante l introduzione di nuove pareti di controvento in c.a. e delle relative fondazioni ed il rinforzo di alcuni elementi strutturali esistenti. Sono stati redatti sia il progetto definitivo (Novembre 2006) che il progetto esecutivo (gennaio 2009). 16. Progetto esecutivo degli Interventi di rinforzo strutturale della strutture della Loggia Pubblica - P.zza De Sanctis di S.Angelo dei Lombardi (AV). Trattasi di un aggregato edilizio con vari corpi di fabbrica con struttura portante in c.a. e muratura. E stata eseguita la Verifica statica e sismica dell edificio esistente e la progettazione esecutiva degli interventi di rinforzo del solaio e dei muri. L incarico, congiunto con altro professionista ed è stato svolto nel periodo da maggio 2009 a giugno Progetto esecutivo di Adeguamento Statico e Sismico delle Strutture Portanti della Scuola Elementare e Materna in Localita Franche nel Comune di Pimonte. Committente: Comune di Pimonte (NA); incarico congiunto con altri professionisti; importo lavori Euro ,00; progetto di adeguamento sismico dell edificio scolastico ai sensi della O.P.C.M. 3274/03 mediante la realizzazione di nuove pareti in c.a. ed il rinforzo delle fondazioni. Data progetto: da marzo 2007 a settembre Progetto definitivo ed esecutivo di Adeguamento funzionale dell edificio esistente adibito a scuole elementari e medie - 2 lotto funzionale, nell ambito dei lavori di Ricostruzione edificio scolastico di via Diaz Polo Scolastico di Faiano, Comune di Pontecagnano Faiano (SA). Importo lavori: ,04 Euro. L incarico è congiunto con altri professionisti. Il progetto prevede l adeguamento sismico ai sensi del D.M. 14/01/2008 dei corpi di fabbrica dell edificio scolastico oggetto di intervento. Il progetto esecutivo è stato redatto nel maggio Progetto definitivo ed esecutivo delle strutture per la Riqualificazione del Complesso Ex-Tabacchificio Centola, da realizzarsi nel Comune di Pontecagnano Faiano (SA). Il progetto prevede il Recupero e l adeguamento strutturale del Capannone 2 dell ex Tabacchificio, destinato ad accogliere le attività della Fondazione Arkè, la realizzazione dell Auditorium, struttura interrata ed ubicata al di sotto del piazzale antistante l ex Tabacchificio, la realizzazione delle strutture destinate a Museo e Spazi Espositivi e la realizzazione delle strutture della Centrale tecnologica. Il progetto prevede l adeguamento statico e sismico (ai sensi della O.P.C.M. 3274/03 e s.m.i.) di alcune strutture esistenti in muratura e calcestruzzo armato, la realizzazione di nuove strutture portanti principali di vario tipo (calcestruzzo armato gettato in opera e precompresso, strutture in acciaio, strutture composte acciaio-calcestruzzo) e la realizzazione di coperture di grande luce. Il committente è il Comune di Pontecagnano Faiano (SA); l'importo dei lavori strutturali è di circa ,00 Euro; sono stati redatti il progetto definitivo dei vari corpi di fabbrica (settembre 2005) ed il progetto esecutivo del Capannone 2 (febbraio 2007). 20. Consulenza strutturale per Progettazione esecutiva e Lavori di Restauro del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria. Il progetto prevede l adeguamento statico e sismico, ai sensi della O.P.C.M. 3274/03 e s.m.i., di alcune strutture esistenti, la realizzazione di nuove strutture portanti principali di vario tipo (calcestruzzo armato gettato in opera, strutture in acciaio, strutture in FRP) e la realizzazione di copertura di grande luce in acciaio. L'importo dei lavori strutturali è di circa ,00 Euro. Allo stato attuale è stato redatto il progetto definitivo presentato in sede di gara per l aggiudicazione dei lavori avvenuta nel dicembre Consulenza strutturale per il progetto dei lavori di "Restauro, consolidamento e parziale ricostruzione della Chiesa Cattedrale di San Donato in Acerno (SA)". Verifica delle strutture murarie e progettazione esecutiva degli interventi di consolidamento statico della Cattedrale, in data luglio Consulenza strutturale per il progetto dei lavori di "Restauro, consolidamento e parziale ricostruzione del Convento di S. Antonio in Acerno (SA)". Calcolo e progettazione delle strutture in c.a. ed in acciaio della parte da ricostruire del convento e la verifica delle strutture murarie esistenti. L attività ha riguardato tre Lotti distinti: I Lotto nel ; II Lotto nel 2004; III Lotto nel Progetto esecutivo e direzione dei lavori di "Completamento impianti sportivi. Ristrutturazione palestra e completamento campo di tennis" nel Comune di Piaggine (SA), consistenti in ristrutturazione e recupero

15 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 15/18 architettonico e funzionale della palestra comunale, consolidamento statico con adeguamento antisismico delle strutture della palestra comunale, completamento di un campo di tennis e di calcetto con annessi spogliatoi, costruzione di un campo di bocce e sistemazione a verde attrezzato dell'area adiacente. Committente: Comune di Piaggine (SA). Il progetto è esecutivo, sia per la parte architettonica che per quella strutturale, ed è stato realizzato nel gennaio L'importo complessivo dei lavori progettati è di L ; la direzione dei lavori ha riguardato, per ora, il I Lotto dei lavori (importo pari a L ), per il quale è stato emesso il certificato di regolare esecuzione ed il conto finale (febbraio 1997). 24. Collaborazione professionale alla redazione del Progetto esecutivo di adeguamento statico e sismico delle strutture ed alla Direzione dei lavori di varie opere pubbliche, sia in calcestruzzo che in acciaio, tra cui: - Lavori di Consolidamento, adeguamento antisismico e manutenzione straordinaria dell'edificio di E.R.P. sito in Pellezzano alla Via Stella (progettista incaricato prof. ing. Ciro Faella; struttura portante in c.a.; importo lavori L ; data progetto: marzo 1998; i lavori sono ultimati). - Lavori di Adeguamento del Palazzetto dello Sport di Avellino (Progetto architettonico e strutturale per l'ampliamento a 4000 posti del Palazzetto dello Sport di Avellino mediante la realizzazione di tribune aggiuntive sui lati corti del Palazzetto; struttura portante prevalentemente in acciaio con copertura strallata; progettista incaricato prof. ing. Ciro Faella; l'importo lavori è di circa L ; data progetto: giugno 2000; i lavori sono ultimati). - Lavori di ripristino delle strutture del Palazzo di Città di Avellino danneggiate dall incendio (Valutazione della idoneità statica in seguito all'incendio e progetto esecutivo degli interventi di ripristino strutturale; progettista incaricato prof. ing. Ciro Faella; data progetto: febbraio 2000; i lavori sono ultimati). - Lavori di Consolidamento e Risanamento Statico di Palazzo Buongiorno (Committente: Comune di Cava dei Tirreni; progettista incaricato prof. ing. Ciro Faella; Valutazione della idoneità statica del fabbricato in relazione al quadro dei dissesti presenti e progetto degli interventi di consolidamento statico; importo dei lavori: L ; data progetto: maggio 2000). Per i predetti lavori ha ricevuto poi dal Comune di Cava dei Tirreni l incarico di Coordinamento per l esecuzione ai fini della sicurezza. I lavori sono stati eseguiti nel periodo e sono ultimati. - Lavori di Consolidamento ed adeguamento antisismico della Scuola Media E. Cocchia di Avellino (Committente: Comune di Avellino; progettista incaricato prof. ing. Ciro Faella; Valutazione della idoneità statica e sismica del fabbricato e progetto degli interventi di consolidamento ed adeguamento; importo lavori Euro ,00; progetto redatto nel 2003; D.L. nel ; i lavori sono ultimati). - Lavori di Consolidamento ed adeguamento antisismico delle Scuola Tralia del Comune di Pimonte (Committente: Comune di Pimonte (NA); progettista incaricato prof. ing. Ciro Faella; Valutazione della idoneità statica e sismica del fabbricato e Progetto Esecutivo degli interventi di consolidamento ed adeguamento statico e sismico; importo lavori Euro ,00; data progetto: ; i lavori sono ultimati). - Lavori di Consolidamento ed adeguamento antisismico della Scuola F.lli Cervi del Comune di Pimonte (Committente: Comune di Pimonte (NA); progettista incaricato prof. ing. Ciro Faella; Valutazione della idoneità statica e sismica del fabbricato e Progetto Esecutivo degli interventi di consolidamento ed adeguamento statico e sismico; importo lavori Euro ,00; data progetto: 2004). - Lavori di Consolidamento ed adeguamento antisismico della Scuola P. Del Pozzo del Comune di Pimonte (Committente: Comune di Pimonte (NA); progettista incaricato prof. ing. Ciro Faella; Valutazione della idoneità statica e sismica del fabbricato e Progetto Esecutivo degli interventi di consolidamento ed adeguamento statico e sismico; importo lavori Euro ,00; data progetto: 2005) PROGETTAZIONE DI OPERE STRUTTURALI EX-NOVO 25. Comune di Bellizzi (SA): Consulenza per Progettazione Strutturale del Polo sperimentale espositivo e divulgativo sui temi dell agricoltura e dell ambiente Area ex consorzio agrario. L'opera è costituita da un corpo di fabbrica su due livelli con ossatura portante in struttura mista acciaio calcestruzzo e copertura con strutture in legno lamellare. L'importo dei lavori strutturali è di circa ,00 Euro; il progetto è esecutivo (Luglio 2010); il committente è il Comune di Bellizzi (SA). 26. Consulenza strutturale specialistica per il Progetto delle Strutture-Opere Migliorative per i Lavori di Realizzazione delle Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano, 2 Lotto Università degli Studi di Salerno". Si tratta di vari corpi di fabbrica con struttura portante principale in c,a., alcuni dei quali dotati di dispositivi di isolamento sismico (isolatori a pendolo inverso). Incarico congiunto con altri professionisti. La progettazione strutturale è stata svolta ai sensi del D.M. 14/01/2008 nel periodo aprile-settembre Consulenza strutturale specialistica per il Progetto delle Strutture di alcune opere in carpenteria metallica relative alle seguenti centrali termoelettriche:

16 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 16/18 Impianto di scarico carbone della Centrale Termoelettrica di Brindisi Sud. Proprietario: ENEL s.p.a. Committente: EP-Tech S.r.l., Battipaglia (SA). Anno: Impianto di Trasformazione a Carbone della Centrale Termolettrica di Torrevaldalinga Nord, con particolare riferimento alle piperacks ed ai sili in acciaio. Proprietario: ENEL s.p.a.. Committente: Clyde Bergemann EP Tech S.r.l, Battipaglia (SA), ed ENEL-Divisione Energia ed Innovazione. Anno: Sistema di trasferimento carbone ai bunker della Centrale termoelettrica a carbone di Puerto Coronel (Chile). Committente: Clyde Bergemann EP Tech S.r.l, Battipaglia (SA). Anno: Progetto esecutivo per la "Realizzazione di strutture fondamentali di completamento dell'impianto sportivo comprensoriale polivalente in località Piano Russo". L'importo complessivo dei lavori è di L ; il progetto è esecutivo; il committente dell'opera è il Comune di Amendolara (SA); l'incarico è congiunto con altri professionisti ed è stato espletato nel giugno Progetto delle strutture della "Scuola Media Statale di Montesano Scalo", realizzata nel Comune di Montesano sulla Marcellana (SA). L'opera è costituita da una struttura portante in c.a. organizzata in tre corpi di fabbrica giuntati tra loro. L'importo dei lavori strutturali è di circa L ; il progetto è esecutivo; il committente dell'opera è il Comune di Montesano S/M (SA); l'incarico di progettazione delle strutture è stato conferito dall'impresa appaltatrice dei lavori (1997). I lavori sono stati ultimati. 30. Progetto delle strutture del "Capannone in acciaio destinato ad officina meccanica da realizzarsi all'interno del Porto commerciale di Salerno - Committente: Container Terminal". L'opera è un capannone industriale in acciaio a pianta rettangolare con schema statico trasversale a telaio (colonne verticali e capriate reticolari di copertura) e schema statico longitudinale con controventi verticali. L'importo dei lavori strutturali è di L ; il progetto è esecutivo (giugno 1996); l'opera è stata ultimata; il committente è privato. 31. Progetto per la Realizzazione di una Passerella Pedonale per il Collegamento dell Area P.E.E.P.-Santa Domenica con il Centro Storico, Comune di Vietri di Potenza (PZ). Il progetto consiste nella realizzazione di una passerella pedonale che consente di superare una gola profonda alcune decine di metri; la passerella è larga circa 5 metri e lunga circa 55 metri e sarà realizzata con struttura portante costituita da due arcate metalliche ed impalcato in struttura composta acciaio-calcestruzzo a via inferiore; completano l opera due strutture di accesso, rispettivamente dal lato della zona Santa Domenica e dal lato del Centro storico. Il committente è il Comune di Vietri di Potenza (PZ). L importo dei lavori è di circa L incarico riguarda la progettazione esecutiva. Attualmente è stato redatto il Progetto definitivo (febbraio 2000). 32. Progetto per la Realizzazione Attraversamento Pedonale sul Viale dell Unicef, Comune di Potenza. Il progetto consiste nella realizzazione di una passerella pedonale in struttura portante metallica, che nella parte centrale, corrispondente all attraversamento del Viale dell Unicef, è a funzionamento di tipo arco-trave ed è sorretta da pile in calcestruzzo armato gettato in opera; completano l opera i collegamenti della passerella alle zone contigue, costituiti dai camminamenti pedonali in struttura portante metallica, sorretti dalle stesse pile, da pilastri a fungo in c.a. gettato in opera e dai piedritti di una struttura verticale ad arcate in c.a. gettato in opera. L importo dei lavori è di circa Euro. L incarico riguarda la progettazione esecutiva. Attualmente è stato redatto il Progetto definitivo (marzo 2007). 33. Progetto esecutivo delle strutture per il Recupero Statico e Funzionale di Parte del Complesso SCIALANDRO per la Realizzazione di un Impianto di Trasformazione e di Uffici, Comune di Montesano sulla Marcellana (SA). L'opera consiste nella demolizione e ricostruzione dell attuale costruzione; la struttura portante è in c.a. ed è organizzata in tre corpi di fabbrica giuntati tra loro. L'importo dei lavori strutturali è di circa L ; il progetto è esecutivo; data progetto: gennaio I lavori sono stati ultimati. 34. Progetto esecutivo delle strutture del "Capannone industriale per la lavorazione di prodotti ortofrutticoli da realizzarsi in c.da Valseca del Comune di Vittoria (RG)". L'opera è un capannone industriale in acciaio a pianta rettangolare con schema statico trasversale a telaio (colonne verticali e capriate reticolari di copertura) e schema statico longitudinale con controventi verticali. L'importo dei lavori strutturali è di L ; il progetto è esecutivo (agosto 2002); il committente è privato. 35. Progetto esecutivo delle strutture per la Ricostruzione dell Edificio Scolastico di Via Diaz POLO SCOLASTICO di Faiano (Scuola Materna + Centro Sociale), da realizzarsi nel Comune di Pontecagnano Faiano (SA). L'opera è un fabbricato a due livelli con ossatura portante di travi e pilastri in c.a. e copertura con strutture in legno lamellare. Il progetto delle strutture è stato eseguito ai sensi della O.P.C.M. 3274/03 e s.m.i.. L'importo dei lavori strutturali è di circa ,00 Euro; il progetto è esecutivo (settembre 2005); il committente è il Comune di Pontecagnano Faiano (SA). 36. Redazione della Perizia tecnica relativa alla valutazione dei danni provocati dall'incendio occorso nel locale seminterrato del fabbricato condominio Stella sito in Pontecagnano alla via Calabria n. 9 e Progetto esecutivo dei relativi interventi di ripristino strutturale e funzionale (novembre 1998).

17 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 17/ Progetto esecutivo e direzione dei lavori di Ristrutturazione con ampliamento di alcuni fabbricati per civile abitazione ubicati nel Comune di Piaggine (SA). Le strutture sono in c.a. o in muratura portante. I committenti sono privati. L'importo complessivo dei vari lavori è di circa L Gli incarichi sono stati espletati nel periodo e Le opere sono state ultimate e collaudate. 38. Collaborazione professionale alla redazione del Progetto esecutivo delle strutture di varie opere pubbliche, sia in calcestruzzo che in acciaio, tra cui: - Caserma della Guardia di Finanza in Crotone (CS) (progettista strutturale incaricato prof. ing. Luigi Ascione; struttura portante in c.a.; anno 1990); - Rettorato dell'università della Calabria in Cosenza (progettista strutturale incaricato prof. ing. Luigi Ascione; struttura portante in acciaio; 1991); - Ponte sul Fiume Tanagro in località San Giovanni in Sala Consilina (SA) (progettista strutturale incaricato ing. Tommaso Napoli; ponte a travate in c.a.p. di lunghezza 70 ml; importo lavori L ; data progetto: marzo 1994); - Copertura di un tratto del torrente Reginna Minor nel Comune di Minori (progettista strutturale incaricato ing. Tommaso Napoli; soletta con pannelli alveolari in c.a.p.; importo lavori ; data progetto: ottobre 1994). - Costruzione della chiusura sommitale in acciaio della tribuna dello Stadio comunale di Grosseto nell'ambito dei "Lavori di ristrutturazione statica e funzionale della tribuna dello Stadio comunale di Grosseto" (struttura in acciaio; importo lavori strutturali ; data progetto: maggio 1996) - Costruzione del Parcheggio interrato di P.zza XXIV Maggio, Comune di Salerno (progettisti strutturali incaricati Prof. Ing. Ciro Faella, Ing. Tommaso Napoli; realizzazione di due impalcati interrati con struttura portante in c.a., solai latero-cementizi con travetti precompressi, paratia di contenimento in c.a.; importo lavori strutturali ,00 Euro; data progetto: maggio 2003). - Costruzione di Box interrati in Gragnano (NA) (progettista strutturale incaricato Prof. Ing. Ciro Faella; realizzazione di due impalcati interrati con struttura portante in c.a. gettato in opera e precompresso, paratia di contenimento con pali e micropali in c.a.; progetto in corso di svolgimento) COLLAUDI STATICI ED ATTIVITA' SIMILARI 39. Componente della Commissione di Collaudo Tecnico-Amministrativa e Collaudatore Statico in C.so d Opera dei Lavori per il Sistema di Collettamento all Impianto Consortile di Salerno dei Reflui Provenienti dalle Frazioni Alte del Comune di Vietri sul Mare. Committente: Commissariato di Governo per l Emergenza Bonifiche e Tutela delle Acque nella Regione Campania. Incarico in corso di svolgimento. 40. Componente della Commissione di Collaudo Tecnico-Amministrativa e Collaudatore Statico in C.so d Opera dei Lavori per la Realizzazione di alloggi e residenze per studenti universitari nel Campus dell Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro in località Germaneto. Committente: Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro. Incarico in corso di svolgimento. 41. Collaudo statico in corso d'opera e Collaudo tecnico-amministrativo in corso d'opera per i "Lavori di realizzazione di scale di sicurezza e di ascensore di sicurezza per il Corpo centrale - Sede Universitaria di Baronissi". Committente: Università degli Studi di Salerno. Importo dei lavori: L Incarico del dicembre Relazione di collaudo statico consegnata nell'ottobre Relazione di collaudo tecnicoamministrativo consegnata nell'agosto Collaudo statico in corso d opera per i Lavori di realizzazione di un parcheggio interrato sito in Via Buongiorno nel Comune di Salerno. Committente: Coop. Garages Salerno. Relazione di collaudo statico consegnata nel novembre Collaudo statico in corso d opera per i Lavori di Adeguamento Funzionale ed Antisismico del Plesso Scolastico di Torre Lama in Via Gianturco Comune di Bellizzi (SA). Committente: Comune di Bellizzi (SA). Relazione di collaudo statico consegnata nel marzo Collaudo statico in corso d opera per i Lavori di Adeguamento Statico e Sismico delle Strutture di Fondazione del Palazzetto dello Sport Comune di Avellino. Committente: Comune di Avellino. Relazione di collaudo statico consegnata nel settembre Collaborazione professionale con i proff. ingg. Luigi Ascione e Ciro Faella al collaudo di alcune opere pubbliche, occupandosi soprattutto della revisione dei calcoli statici delle strutture, tra cui: - Edificio della Legione dei Carabinieri a Catanzaro; - Edificio del Rettorato dell'università di Salerno; - Capannone industriale Unimont in S. Nicola di Melfi (PZ).

18 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE PAG. 18/ Perizie di idoneità statica di alcuni fabbricati per civile abitazione in Salerno aventi struttura portante in c.a. ed in muratura. 47. Consulenza strutturale alla Società Ricerche d'acqua di Napoli nell'ambito delle indagini finalizzate al controllo dei fenomeni indotti sulla falda dall'emungimento al Campo Pozzi di Mercato-Palazzo in Sarno (SA): ha eseguito l'analisi dello stato di fessurazione di alcuni fabbricati, sia in muratura che in c.a., ubicati nel Comune di Sarno (anno 1992). 48. Nell'ambito dell'emergenza conseguente agli eventi alluvionali del 5 e 6 maggio 1998 che hanno colpito i comuni di Quindici (AV), S. Felice a Cancello (CE), Bracigliano, Sarno e Siano (SA), ha fatto parte dell'unità Operativa costituita presso l'università di Salerno dal Ministro dell'interno, nella sua qualità di Delegato al Coordinamento della Protezione Civile; tale Unità operativa si è occupata di individuare gli interventi urgenti per la riduzione del rischio idrogeologico nei territori dei comuni colpiti dagli eventi alluvionali e di provvedere a delimitare le aree a rischio di colate di fango nel territorio della Regione Campania avente le stesse caratteristiche geologiche e geomorfologiche della zona interessata dai predetti eventi. 49. Partecipazione al Gruppo di Lavoro del Dipartimento di Analisi e Progettazione Strutturale dell'università degli Studi di Napoli che si occupa della revisione dei progetti strutturali depositati presso gli Uffici provinciali del Genio Civile della Regione Campania ai sensi della L.R. n. 9/ PROGETTAZIONE DI ALTRE OPERE ED ALTRE ATTIVITÀ 50. Redazione della Variante al Piano Regolatore Generale del Comune di Piaggine (SA). 51. Progetto esecutivo, direzione dei lavori e coordinatore per la progettazione e l'esecuzione ai sensi del D.L. 494/96 per i "Lavori di ripristino funzionale rete idrica" e per i "Lavori di ristrutturazione della rete idrica nel centro urbano" (in collaborazione con altro professionista); il committente è il Comune di Piaggine (SA). 52. Coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione ai sensi del D.Lgs. 494/96 per i "Lavori di Manutenzione straordinaria ed adeguamento funzionale ed alle norme di sicurezza dell'edificio denominato Inv. 4D - Sede Universitaria di Fisciano (SA)". Committente: Università degli Studi di Salerno. Importo dei lavori: L Incarico del luglio Coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione ai sensi del D.Lgs. 494/96 per i "Lavori di Impermeabilizzazione e Manutenzione straordinaria delle facciate degli Edifici Universitari di Baronissi (SA)". Committente: Università degli Studi di Salerno. Importo dei lavori: L Incarico del luglio Perizia tecnica per la valutazione dell' "Indice di severità di barriere di sicurezza stradali in acciaio", per la classificazione delle stesse secondo le vigenti normative, prodotte dalle seguenti ditte: 1) Ditta Telegrafo, Bari; 2) Ditta TrafilMetal di Alpignano (TO). 55. Consulenze varie per la redazione della progettazione esecutiva delle infrastrutture per la realizzazione di Stazioni radio base per l'espletamento del servizio radiomobile di comunicazione dell'alcatel relativamente ad alcuni siti nella zona di Potenza e Matera. Il sottoscritto Prof. Ing. EMIDIO NIGRO, nato a Salerno il 09/08/1965, residente in Salerno alla Via Medaglie D Oro n. 38 (c.a.p ), ai sensi dell Art. 4 della Legge n. 15/1968, dell Art. 3, comma 1 del D.P.R. n. 403/1998 e del D.P.R. n. 445/2000, sotto la propria responsabilità e consapevole conseguenze penali in cui incorrerebbe in caso di dichiarazione mendace, dichiara la veridicità, l esattezza e la completezza dei dati forniti in precedenza. Salerno, li 26/06/2013 In fede Prof. ing. Emidio Nigro

CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973

CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973 CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973 - Si è laureato in Ingegneria Edile presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Napoli il 30 Marzo 1998 con voti 110 e lode

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM INFORMAZIONI Cognome e nome MONNI FRANCESCO Indirizzo di residenza VIA BAROCCO, 5 60010 OSTRA VETERE (AN) Telefono 3396088721 E-mail monni.f@gmail.com Nazionalità ITALIANA

Dettagli

Ing. Marco Franceschini

Ing. Marco Franceschini Dott. Ing. MARCO FRANCESCHINI, nato a BOLOGNA (BO) il 02/11/1964 Amministratore TELEIOS S.r.l. Ordine professionale: Ingegneri di BO - iscr. albo nr. 4637/A- 1992 Titoli di studio Diploma di Geometra conseguito

Dettagli

Incontro con l'american Concrete Institute Italy Chapter

Incontro con l'american Concrete Institute Italy Chapter ACI Italy Chapter Incontro con l'american Concrete Institute Italy Chapter Paolo Riva Vice-Presidente di ACI Italy Chapter Università degli Studi di Bergamo 22 24 maggio 2014 (Bergamo) Giornate AICAP Board

Dettagli

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB)

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB) Organizza il SEMINARIO TECNICO DI ALTA FORMAZIONE SULLE PROVE DI CARICO STATICHE SU SOLAI ED IMPALCATI con certificazione di livello 2 (PC) BUREAU VERITAS e patrocinio dell Associazione MASTER 1 Vimercate

Dettagli

Università degli Studi di Messina Dipartimento Ingegneria Civile,Informatica, Edile, Ambientale e Matematica Applicata

Università degli Studi di Messina Dipartimento Ingegneria Civile,Informatica, Edile, Ambientale e Matematica Applicata Università degli Studi di Messina Dipartimento Ingegneria Civile,Informatica, Edile, Ambientale e Matematica Applicata C.da Di Dio Nuova Panoramica dello Stretto-98166 Villaggio S.Agata - Messina, Italy

Dettagli

F O R MA T O E U R O P E O

F O R MA T O E U R O P E O F O R MA T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome GRAZINI ANDREA ESPERIENZE LAVORATIVE Dal 2003 ad oggi PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA E STRUTTURALE DI STRUTTURE

Dettagli

Qualifica conseguita Maturità scientifica - corso sperimentale P.N.I. C.M. 295 - con voto 100/100

Qualifica conseguita Maturità scientifica - corso sperimentale P.N.I. C.M. 295 - con voto 100/100 Curriculum vitae e professionale INFORMAZIONI PERSONALI Nome AUGRUSO, Indirizzo 14, viale M. V. Frijia, 88022, Curinga (CZ) Telefono 0968 73421, 333 7539375 E-mail d.augruso@gmail.com Nazionalità italiana

Dettagli

aicap Associazione Italiana Calcestruzzo Armato e Precompresso

aicap Associazione Italiana Calcestruzzo Armato e Precompresso aicap Associazione Italiana Calcestruzzo Armato e Precompresso ASSOCIAZIONE GEOTECNICA ITALIANA ROMA ASSOCIAZIONE ITALIANA CALCESTRUZZO ARMATO E PRECOMPRESSO ROMA ASSOCIAZIONE NAZIONALE ITALIANA DI INGEGNERIA

Dettagli

CURRICULUM DELL'ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA DI AQUILA VILLELLA

CURRICULUM DELL'ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA DI AQUILA VILLELLA CURRICULUM DELL'ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA DI AQUILA VILLELLA Aquila Villella è nata a Sambiase ora Lamezia Terme, il 02/05/1963 e risiede in Lamezia Terme (CZ), Via del Progresso n. 61/H; ha conseguito

Dettagli

CURRICULUM VITAE INCARICHI DA COMMITTENTI PRIVATI

CURRICULUM VITAE INCARICHI DA COMMITTENTI PRIVATI CURRICULUM VITAE INCARICHI DA COMMITTENTI PRIVATI 0 Lo Studio Ricci &. E.G. nasce nel gennaio del 2004 come studio associato composto dall Ing. Fulvio Ricci, dall Ing. Sara Ricci e dal Geom. Claudio Enrico.

Dettagli

I n g e g n e r e C i v i l e CURRICULUM

I n g e g n e r e C i v i l e CURRICULUM C L A U D I O C A R R A V E T T A I n g e g n e r e C i v i l e Via Matteotti, 2/A 87050 Magli Frazione di Trenta (CS) CURRICULUM Dati anagrafici e fiscali Cognome: CARRAVETTA Nome: CLAUDIO Data e luogo

Dettagli

BALLANDI ROBERTO Ingegnere. C.F. BLL RRT 54BO9 A944B P.IVA 02225750377 Iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna al n 3346

BALLANDI ROBERTO Ingegnere. C.F. BLL RRT 54BO9 A944B P.IVA 02225750377 Iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna al n 3346 C.F. BLL RRT 54BO9 A944B P.IVA 02225750377 Iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna al n 3346 STUDIO BOLOGNA, via O. Regnoli 42 tel.051/ 4294370 - fax. 051/ 6360618 robertoballandi@alice.it

Dettagli

La Commissione, nominata con decreto rettorale n. 3115 del 31.10.2003, e composta dai Signori:

La Commissione, nominata con decreto rettorale n. 3115 del 31.10.2003, e composta dai Signori: Procedura di valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di Ricercatore universitario presso l Università degli Studi di Genova, Facoltà di Ingegneria, settore scientifico disciplinareicar/09-

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CASTALDI PASQUALINO Indirizzo VIA PACUVIO, 20 00136 ROMA Telefono Fax 06 47616838 E-mail LINO.CASTALDI@TESORO.IT Nazionalità Data di

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE C U R R I C U L U M V I T A E. Neri Salvatori

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE C U R R I C U L U M V I T A E. Neri Salvatori C U R R I C U L U M V I T A E DI Neri Salvatori INFORMAZIONI PERSONALI Nome Neri Salvatori Data di nascita 03.01.1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Funzionario Architetto D6 Giunta Regionale

Dettagli

Corso di aggiornamento e formazione del Personale Informatica Livello Medio svoltosi presso la sede dell Atene.

Corso di aggiornamento e formazione del Personale Informatica Livello Medio svoltosi presso la sede dell Atene. Diploma di scuola secondaria di secondo grado di Geometra conseguito nell anno 1982 presso l Istituto Tecnico per geometri G. Porzio, in Napoli, riportando la votazione 60/60; Diploma di Laurea in Ingegneria

Dettagli

Via di Santa Marta, 3, 50139, Firenze, Italia +39 055 2758805 +39 338 3613600. Sesso Maschio Data di nascita 21/02/1977 Nazionalità Italiana

Via di Santa Marta, 3, 50139, Firenze, Italia +39 055 2758805 +39 338 3613600. Sesso Maschio Data di nascita 21/02/1977 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI Emanuele Del Monte Via di Santa Marta, 3, 50139, Firenze, Italia +39 055 2758805 +39 338 3613600 e.delmonte@s2r-sismosafe.it emadelmo@dicea.unifi.it www.s2r-sismosafe.it Skype emadelmo

Dettagli

Il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Chimica. Prof. Ing. Giuseppe Maschio Presidente GR.I.C.U. Università degli Studi di Padova

Il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Chimica. Prof. Ing. Giuseppe Maschio Presidente GR.I.C.U. Università degli Studi di Padova Il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Chimica Prof. Ing. Giuseppe Maschio Presidente GR.I.C.U. Università degli Studi di Padova IL GR.I.C.U. Il Gruppo di Ingegneria Chimica dell Università (GR.I.C.U.)

Dettagli

CURRICULUM DELL'ATTIVITA' SCIENTIFICA, DIDATTICA, ACCADEMICA E PROFESSIONALE

CURRICULUM DELL'ATTIVITA' SCIENTIFICA, DIDATTICA, ACCADEMICA E PROFESSIONALE CURRICULUM DELL'ATTIVITA' SCIENTIFICA, DIDATTICA, ACCADEMICA E PROFESSIONALE di Adolfo Santini Professore ordinario di Scienza delle Costruzioni presso la Facoltà di Ingegneria dell'università degli Studi

Dettagli

Arch. STEFANO PERUZZO

Arch. STEFANO PERUZZO Arch. STEFANO PERUZZO nato a Roma il 12/06/1966 e residente a Latina in Viale Paganini, 77 c.a.p. 04100. c.f. PRZ SFN 66H12 H501 V - Laureato in Architettura presso l Università degli Studi di Roma La

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 12 ottobre 2007 Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri per la valutazione e la riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale con

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ANDREA CASADIDIO Indirizzo Via delle Tese n.2 Loc. Marlia, Capannori (LU) Telefono Tel. Ufficio: 0583/1890231

Dettagli

T U L L I O S A R T I a r c h i t e t t o

T U L L I O S A R T I a r c h i t e t t o 1.1 Dati anagrafici Cognome: Sarti Nome: Tullio Luogo di nascita: Napoli Data di nascita: 01-07- 59 Residenza: 40134 - Bologna 2, Via Rino Ruscello. Studio: 40134 - Bologna 2, Via Rino Ruscello. Tel.-

Dettagli

Nicola Rizzo Curriculum vitae et studiorum

Nicola Rizzo Curriculum vitae et studiorum Nicola Rizzo Curriculum vitae et studiorum Posizione attuale Ricercatore (non confermato) di ruolo nel s.s.d. ius/01-diritto privato presso il Dipartimento di Scienze economiche e aziendali dell Università

Dettagli

per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009

per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009 Bando di concorso per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009 1. COS È Made NEW in Italy? Il Premio Made NEW in Italy, promosso dal Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia

Dettagli

Ruolo e compiti del dirigente nelle istituzioni scolastiche

Ruolo e compiti del dirigente nelle istituzioni scolastiche L Università degli Studi Giustino Fortunato - Telematica e legalmente riconosciuta MIUR bandisce, per l Anno Accademico 2015/2016, il Master Universitario Annuale di II livello (D.M. n. 509 del 3/11/1999

Dettagli

" MULTIMEDIALITA E LIM: IDEE E SOLUZIONI PER UNA DIDATTICA

 MULTIMEDIALITA E LIM: IDEE E SOLUZIONI PER UNA DIDATTICA UNIVERSITA' EUROPEA DI ROMA Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c L. 341/90) in " MULTIMEDIALITA E LIM: IDEE E SOLUZIONI PER UNA DIDATTICA INNOVATIVA " 1500

Dettagli

Dichiarazione resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000. Direttore dell Ufficio Speciale Sviluppo Edilizio

Dichiarazione resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000. Direttore dell Ufficio Speciale Sviluppo Edilizio C U R R I C U L U M V I T A E Dichiarazione resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo DIEGO SPOLAOR DORSODURO 3246 30123 VENEZIA Telefono 0412347016

Dettagli

Fabbrini Elisabetta Italiana

Fabbrini Elisabetta Italiana INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità Fabbrini Elisabetta Italiana Luogo e Data di nascita Firenze 12 febbraio 1963 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Dal 1/2/2011 ad oggi Azienda Ospedaliera Ospedale

Dettagli

SESSIONE 2 Analisi dei progetti: punti di forza e criticità. Ing. Vania Passarella

SESSIONE 2 Analisi dei progetti: punti di forza e criticità. Ing. Vania Passarella SESSIONE 2 Analisi dei progetti: punti di forza e criticità Ing. Vania Passarella RICOSTRUZIONE POST SISMA: Regolata dalle Ordinanze del Commissario Delegato per la Ricostruzione collegate all esito di

Dettagli

PER SEZIONI RETTANGOLARI INFLESSE IN C.A.

PER SEZIONI RETTANGOLARI INFLESSE IN C.A. 306 COEFFICIENTI αα (r) e ββ (t) PER SEZIONI RETTANGOLARI INFLESSE IN C.A. 307 308 309 310 311 312 313 314 Bibliografia Fascia F. Iovino R. (2008) LA STRUTTURA IN CEMENTO ARMATO PER L ARCHITETTURA ed.aracne;

Dettagli

Ing. Luigi Fontana INFORMAZIONI PERSONALI. Fontana Luigi Via Alessandro Manzoni n 47 91016 Erice (fraz. Casa Santa) - Trapani ESPERIENZA LAVORATIVA

Ing. Luigi Fontana INFORMAZIONI PERSONALI. Fontana Luigi Via Alessandro Manzoni n 47 91016 Erice (fraz. Casa Santa) - Trapani ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Fontana Luigi Via Alessandro Manzoni n 47 91016 Erice (fraz. Casa Santa) - Trapani Telefono 0923 551396 Fax E-mail luigifontana61@gmail.com Nazionalità

Dettagli

Casa:0823311386 Ufficio:0823311386. rosa.delucia@unina.it Italiana 31/03/79 - Maddaloni - Caserta Cod.Fiscale:DLCRSO79C71E791E

Casa:0823311386 Ufficio:0823311386. rosa.delucia@unina.it Italiana 31/03/79 - Maddaloni - Caserta Cod.Fiscale:DLCRSO79C71E791E C U R R I C U L U M V I T A E I N G. R O S A D E L U C I A INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Rosa de Lucia Residenza:Via Carmignano 138,81024 Maddaloni CE; Domicilio: Via Carmignano 138,81024 Maddaloni

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRI CULUM VI TAE

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRI CULUM VI TAE CURRI CULUM VI TAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Natali Valentino Data di nascita 25/04/1964 Qualifica Dirigente Amministrazione Provincia di Ravenna Incarico attuale Dirigente settore Lavori pubblici Numero

Dettagli

Presidente: Federico Mazzolani - Coordinatore: Antonello De Luca

Presidente: Federico Mazzolani - Coordinatore: Antonello De Luca Presidente: Federico Mazzolani - Coordinatore: Antonello De Luca FINALITA DEL MASTER FINALITA DEL MASTER FORMAZIONE PERMANENTE O TERZO LIVELLO? La situazione in Italia In Italia sono attivi oltre 1000

Dettagli

Categoria D, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati. Area Tecnico Edilizia. Amministrazione e Finanza Servizio Patrimonio Immobiliare

Categoria D, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati. Area Tecnico Edilizia. Amministrazione e Finanza Servizio Patrimonio Immobiliare C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E INFORMAZIONI PERSONALI Nome SAPONE STEFANO Indirizzo VIALE CAMPANIA, 25 20133 MILANO Telefono 0223999328 Fax 0223999326 E-mail stefano.sapone@polimi.it

Dettagli

CURRICULUM DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA

CURRICULUM DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA CURRICULUM DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA POSIZIONE ACCADEMICA Ricercatore universitario (confermato nel ruolo) presso l Università degli Studi di Bari Aldo Moro, II Facoltà di Giurisprudenza -

Dettagli

CURRICULUM VITAE. DATI ANAGRAFICI Nicola Nicoletti E-mail : n.nicoletti@regcal.it - Stato civile: coniugato Nazionalità: Italiana

CURRICULUM VITAE. DATI ANAGRAFICI Nicola Nicoletti E-mail : n.nicoletti@regcal.it - Stato civile: coniugato Nazionalità: Italiana CURRICULUM VITAE DATI ANAGRAFICI Nicola Nicoletti E-mail : n.nicoletti@regcal.it - Stato civile: coniugato Nazionalità: Italiana FORMAZIONE SCOLASTICA Laurea in Ingegneria Civile, indirizzo Trasporti Costruttivo,

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Giuseppe Faella Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità italiana Data di nascita 19.07.1957 ATTIVITA' UNIVERSITARIA

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Giuseppe Faella Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità italiana Data di nascita 19.07.1957 ATTIVITA' UNIVERSITARIA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giuseppe Faella Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità italiana Data di nascita 19.07.1957 ATTIVITA' UNIVERSITARIA

Dettagli

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB)

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB) organizza CORSO DI FORMAZIONE PROVE DI CARICO STATICHE SU SOLAI, IMPALCATI, PONTI E VIADOTTI con certificazione di livello 2 (PC) BUREAU VERITAS e patrocinio dell Associazione MASTER 1 Vimercate (MB),

Dettagli

Dott. Ing. Ingrid Bonino

Dott. Ing. Ingrid Bonino DATI PERSONALI Stato civile: coniugata Nazionalità: italiana. Data di nascita: 23 marzo 1974. Luogo di nascita: Savona. Residenza: via Ciocchi n. 13, Vado Ligure (SV). Tel./Fax 019-2043881 ; Cell. 339-3373268

Dettagli

VIA MONTORSOLI,10-53036 POGGIBONSI. marco_mari@virgilio.it marifuriesi@valdelsa.net

VIA MONTORSOLI,10-53036 POGGIBONSI. marco_mari@virgilio.it marifuriesi@valdelsa.net F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono 0577982921 VIA MONTORSOLI,10-53036 POGGIBONSI Fax 0577997347 E-mail marco_mari@virgilio.it

Dettagli

GIULIO VESPERINI CURRICULUM

GIULIO VESPERINI CURRICULUM GIULIO VESPERINI CURRICULUM - E' nato a Roma il 19 agosto 1959 Attività formative - Si è laureato il 23 marzo 1984, presso l'università La Sapienza di Roma, discutendo una tesi su " La riforma delle partecipazioni

Dettagli

CURRICULUM VITAE FORMAZIONE E ATTIVITA SCIENTIFICA

CURRICULUM VITAE FORMAZIONE E ATTIVITA SCIENTIFICA CURRICULUM VITAE di Maria Cristina Vaccari FORMAZIONE E ATTIVITA SCIENTIFICA Ha pubblicato il contributo Note in materia di accordi con i privati ex art. 18 l.r. Emilia Romagna n. 20/2000 e pianificazione

Dettagli

DRC - Formazione. la Diagnosi delle Strutture ed i Controlli Non Distruttivi. la Scuola di Specializzazione per. www.drcitalia.com www.eurosit.

DRC - Formazione. la Diagnosi delle Strutture ed i Controlli Non Distruttivi. la Scuola di Specializzazione per. www.drcitalia.com www.eurosit. la Scuola di Specializzazione per la Diagnosi delle Strutture ed i Controlli Non Distruttivi www.eurosit.com centro d esame RINA Cert. n IT 04/0428 mission Lavoriamo per in-formare e formare al meglio

Dettagli

Fabrizio Fabbri curriculum vitae

Fabrizio Fabbri curriculum vitae Fabrizio Fabbri curriculum vitae Nato a: Forlì il 09/07/1977 Residente a: Forlimpopoli, Via Ronco, 6-47034 (FC) Stato civile: celibe Recapito telefonico: 328/9465196 e-mail: fabrizio.fabbri6@unibo.it CF:

Dettagli

VIA BENEDETTO CROCE N. 28/C, 70019 TRIGGIANO (BA) 0805443990 (uff.) 0805443990 (uff.) francesco.perri@.uniba.it

VIA BENEDETTO CROCE N. 28/C, 70019 TRIGGIANO (BA) 0805443990 (uff.) 0805443990 (uff.) francesco.perri@.uniba.it F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail VIA BENEDETTO CROCE N. 28/C, 70019 TRIGGIANO (BA) 0805443990 (uff.) 0805443990 (uff.) francesco.perri@.uniba.it

Dettagli

Produzione e commercializzazione materiali chimici per l edilizia

Produzione e commercializzazione materiali chimici per l edilizia F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CASADEI PAOLO Indirizzo VIA GIUSEPPE MAZZINI N.61, 20826 MISINTO (MB) ITALIA Cellulare Telefono (ufficio) +39 3401637482 +39 0536 816

Dettagli

Analisi della vulnerabilità sismica e progetto statico-sismico degli edifici

Analisi della vulnerabilità sismica e progetto statico-sismico degli edifici Obiettivo Ricostruzione Gli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri, i Collegi dei Geometri e dei Periti Industriali della provincia di Reggio Emilia, unitamente alla Scuola Edile, promuovono un Piano

Dettagli

Messa in sicurezza Rinforzi Strutturali Adeguamenti Sismici Resistenza al Fuoco Anticorrosione

Messa in sicurezza Rinforzi Strutturali Adeguamenti Sismici Resistenza al Fuoco Anticorrosione News TECHNOLOGY MICROCALCESTRUZZI Duttili ad Elevata Energia di Frattura e Rapida o Rapidissima Agibilità Strutturale HPFRC - High Performance Fiber Reinforced Concretes UHPFRCC - Ultra High Performance

Dettagli

MASSIMO BELLOTTO CURRICULUM VITAE

MASSIMO BELLOTTO CURRICULUM VITAE MASSIMO BELLOTTO CURRICULUM VITAE Nato: Venezia il 18 maggio 1947. Residente: Res. Seminario 842, 20090 Milano 2 Segrate (MI) I. CURRICULUM DEGLI STUDI Conseguita la Maturità Classica, si è laureato in

Dettagli

MODELLI OPERATIVI PER LA VALUTAZIONE SCOLASTICA

MODELLI OPERATIVI PER LA VALUTAZIONE SCOLASTICA UNIVERSITA' EUROPEA DI ROMA Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c L. 341/90) in MODELLI OPERATIVI PER LA VALUTAZIONE SCOLASTICA 500 h - 20 CFU - A.A. 2013/14

Dettagli

Il volume - corredato da numerosi disegni tecnici e illustrazioni - è

Il volume - corredato da numerosi disegni tecnici e illustrazioni - è Un'adeguata conoscenza degli aspetti fisici, storici ed evolutivi dei terremoti e dei loro effetti sulle costruzioni è indispensabile per rendere consapevoli che un evento sismico è un fenomeno con il

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ZONATO CRISTINA Data di nascita 6 FEBBRAIO 1958 Qualifica Amministrazione Incarico attuale COLLABORATORE

Dettagli

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Dati personali Nome e cognome: Davide D Amico Data di nascita: 03 Luglio 1974 Nazionalità : italiana Titoli di studio e culturali Master

Dettagli

I3A LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE

I3A LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE I3A LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: L-7 Ingegneria civile e ambientale NORMATIVA DI RIFERIMENTO: Corso di nuova istituzione secondo DM 270 DIPARTIMENTO

Dettagli

INTERVENTI DI RINFORZO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI FRCM STRUTTURE IN C.A.

INTERVENTI DI RINFORZO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI FRCM STRUTTURE IN C.A. INTERVENTI DI RINFORZO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI FRCM STRUTTURE IN C.A. LE ESPERIENZE RUREDIL NEL CONSOLIDAMENTO E NEL RINFORZO CON FRCM SU EDIFICI IN C.A. casi di studio Siena 12.12.2014 Ing. Bernie

Dettagli

Laurea cum laudae in Architettura presso l università Federico II di Napoli

Laurea cum laudae in Architettura presso l università Federico II di Napoli Antonio Risi, Architetto. nato a Campobasso l'8/2/59. Abitazione: via A. Pio 53 80126 - Napoli Tel. 081 5513322 0333 1363901 Email autorita.ambientale@regione.campania.it Curriculum accademico. Laurea

Dettagli

CURRICULUM VITAE DEL PROF. AVV. ANTONIO D ALESSIO

CURRICULUM VITAE DEL PROF. AVV. ANTONIO D ALESSIO CURRICULUM VITAE DEL PROF. AVV. ANTONIO D ALESSIO Laureato in Giurisprudenza il 20 luglio 1973 presso l Università La Sapienza di Roma con la votazione di 110/110 e lode, con una tesi in Diritto processuale

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DI GIACINTO LOMBARDI TITOLI DI STUDIO

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DI GIACINTO LOMBARDI TITOLI DI STUDIO CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DI GIACINTO LOMBARDI nato a Foggia il 26 agosto 1968 TITOLI DI STUDIO - Diploma di Maturità Scientifica conseguito presso il Liceo Scientifico Statale "A. Meucci" di San Nicandro

Dettagli

C U R R I C U L U M V I TA E

C U R R I C U L U M V I TA E C U R R I C U L U M V I TA E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Ragione sociale Indirizzo attività MOISELLO IRENE Moisello Ing. Irene Telefono cellulare +39 3347114639 Telefono fisso Studio Tecnico Moisello Ing.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI NOME INDIRIZZO GRASSELLI MAURIZIO TELEFONO +39 0755159361 FAX +39 0755159361 E-MAIL POSTA CERTIFICATA NAZIONALITÀ

Dettagli

Nome Naldi Filippo Sede di riferimento Via Brasili 91 41122 Modena Nazionalità Italiana Data di nascita 01/07/1966

Nome Naldi Filippo Sede di riferimento Via Brasili 91 41122 Modena Nazionalità Italiana Data di nascita 01/07/1966 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Naldi Filippo Sede di riferimento Via Brasili 91 41122 Modena Nazionalità Italiana Data di nascita 01/07/1966 BREVE STORIA PERSONALE Laureato in ingegneria civile, sezione edile,

Dettagli

Verbale n. 2 (valutazione dei titoli e delle pubblicazioni scientifiche)

Verbale n. 2 (valutazione dei titoli e delle pubblicazioni scientifiche) Procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di professore ordinario per il settore scientifico-disciplinare ING INF/05 Sistemi di Elaborazione delle Informazioni presso la Facoltà

Dettagli

maria.orlandini@comune.bondeno.fe.it

maria.orlandini@comune.bondeno.fe.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Telefono 0532 899465 Fax 0532 899450 E-mail maria.orlandini@comune.bondeno.fe.it Nazionalità ITALIANA Data di nascita 07-11-1978 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

È cultore della materia in Diritto amministrativo (v. sito ufficiale Unimore, all indirizzo http://personale.unimore.it/rubrica/dettaglio/gbarozzi).

È cultore della materia in Diritto amministrativo (v. sito ufficiale Unimore, all indirizzo http://personale.unimore.it/rubrica/dettaglio/gbarozzi). Giovanni Barozzi Reggiani Curriculum vitae Nato a Modena il 31/08/1984. Consegue la laurea specialistica con lode in data 4/3/2009 presso la facoltà di giurisprudenza dell Università degli studi di Modena

Dettagli

www.siea.eu - sez. A La Scuola 00 Riferimenti generali della Scuola- 00.1 - Pubblicazioni file: www.siea.eu A-00.1: LPM :

www.siea.eu - sez. A La Scuola 00 Riferimenti generali della Scuola- 00.1 - Pubblicazioni file: www.siea.eu A-00.1: LPM : Elenco pubblicazioni sul Load Path Method [B1.2-2.4.1.13] G. C. Marano, F. Palmisano, A. Vitone: Utilizzo dello Strut and Tie model per la progettazione dei particolari costruttivi delle strutture in c.a..

Dettagli

CORSO SPECIALISTICO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE SUL RECUPERO DI EDIFICI ESISTENTI IN MURATURA

CORSO SPECIALISTICO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE SUL RECUPERO DI EDIFICI ESISTENTI IN MURATURA BOLOGNA - PIAZZA ROOSEVELT, 4 - TEL. +39 05122.60.64 - FAX +39 05165.65.656 - C.F. 92042840378 sito web: www.assoinar.it e-mail: assoemiliaromagna@eur.it CORSO SPECIALISTICO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

CURRICULUM del Prof. Ing. CIRO FAELLA

CURRICULUM del Prof. Ing. CIRO FAELLA CURRICULUM del Prof. Ing. CIRO FAELLA Professore Ordinario di Tecnica delle Costruzioni Già Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile Università degli Studi di Salerno Via Ponte Don Melillo 84084/Fisciano

Dettagli

Metodologie didattiche per i Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)

Metodologie didattiche per i Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) L Università degli Studi Giustino Fortunato - Telematica e legalmente riconosciuta MIUR bandisce, per l Anno Accademico 2015/2016, il Corso Annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (Legge

Dettagli

PREVENZIONE SISMICA NEI CENTRI STORICI DELLA REGIONE CAMPANIA

PREVENZIONE SISMICA NEI CENTRI STORICI DELLA REGIONE CAMPANIA PATROCINIO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Ordine Degli Architetti, P.P.C. Della Provincia Di Caserta Ordine Degli Ingegneri Della Provincia Di Caserta Ordine Dei Geologi Della Regione Campania

Dettagli

Candidato_ dott. PAGLIARULO Rosa

Candidato_ dott. PAGLIARULO Rosa DATI GENERALI Luogo e data di nascita: Bari, 27.04.1971 Laurea: architettura, 110/110 lode Candidato_ dott. PAGLIARULO Rosa *** Sono presi in considerazione tutti i titoli e tutte le pubblicazioni presentate

Dettagli

dell Avvocato dello Stato Marco Stigliano Messuti

dell Avvocato dello Stato Marco Stigliano Messuti Curriculum Vitae dell Avvocato dello Stato Marco Stigliano Messuti nato a Catanzaro, l 8 novembre 1962 - Ha conseguito, in quattro anni, nel 1985, la laurea in Giurisprudenza presso l Università degli

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i) / Nome(i) Indirizzo(i) Via Francesco Petrarca/13, 63074 San Benedetto del Tronto (AP) Telefono 0736343986 Fax 0736352141 E-mail lorispierbattista@cupapit

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Indirizzo STRPQL71H24D086O

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Indirizzo STRPQL71H24D086O CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo C.F. PASQUALE STAROPOLI VIA BELLANTONE, 4 89018 VILLA S. GIOVANNI (RC), ITALIA STRPQL71H24D086O P.IVA 02230000800 Telefono 347/5458389 0965/759529

Dettagli

CURRICULUM DELL ATTIVITA SCIENTIFICA E PROFESSIONALE

CURRICULUM DELL ATTIVITA SCIENTIFICA E PROFESSIONALE CURRICULUM DELL ATTIVITA SCIENTIFICA E PROFESSIONALE MAGLIO ROSARIO: nato ad Avellino il 29.08.1971, residente in Lioni (AV), alla Via O. e M. De Maio n. 3; [C.F.: MGLRSR71M29A509L] - recapiti telefonici:

Dettagli

Candidato_ dott. CONVERTI Rocco

Candidato_ dott. CONVERTI Rocco Candidato_ dott. CONVERTI Rocco DATI GENERALI Luogo e data di nascita: Rovereto, 12.01.1964 Laurea: architettura,110/110 *** Sono presi in considerazione tutti i titoli e tutte le pubblicazioni presentate

Dettagli

CORSO SULLA NORMATIVA SISMICA

CORSO SULLA NORMATIVA SISMICA ORDINE DEGLI INGEGNERI DI BERGAMO SINDACATO INGEGNERI LIBERI PROFESSIONISTI BERGAMO In collaborazione con C.T.A. COLLEGIO DEI TECNICI DELL ACCIAIO A.T.E. ASSOCIAZIONE TECNOLOGI PER L EDILIZIA CORSO SULLA

Dettagli

UNIVERSITA' EUROPEA DI ROMA. 1500 h - 60 CFU - A.A. 2013/14 REGOLAMENTO

UNIVERSITA' EUROPEA DI ROMA. 1500 h - 60 CFU - A.A. 2013/14 REGOLAMENTO UNIVERSITA' EUROPEA DI ROMA Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c L. 341/90) in LA FORMAZIONE CONTINUA DELL INSEGNANTE: METODOLOGIE E TEORIE DIDATTICHE NELL

Dettagli

FORMAZIONE SULLA SICUREZZA NELLE FACOLTA ITALIANE DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA

FORMAZIONE SULLA SICUREZZA NELLE FACOLTA ITALIANE DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA Archivio delle Tecniche e dei Materiali per l Architettura e il Disegno industriale Università Iuav di Venezia FORMAZIONE SULLA SICUREZZA NELLE FACOLTA ITALIANE DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA a cura di Valentina

Dettagli

Responsabile Gestionale di Dipartimento Responsabile della amministrazione, della gestione e del personale del Dipartimento

Responsabile Gestionale di Dipartimento Responsabile della amministrazione, della gestione e del personale del Dipartimento C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E INFORMAZIONI PERSONALI Nome FRANCA DI CENSO Indirizzo DOMICILIATA PER LA CARICA IN VIA L. MANCINELLI, 7 20131 MILANO Telefono 02-23993153

Dettagli

Laurea in D.M. 270/04 SCUOLA DI INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA SCUOLA DI INGEGNERIA DEI SISTEMI SCUOLA DI ARCHITETTURA E SOCIETÀ LAUREA MAGISTRALE IN

Laurea in D.M. 270/04 SCUOLA DI INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA SCUOLA DI INGEGNERIA DEI SISTEMI SCUOLA DI ARCHITETTURA E SOCIETÀ LAUREA MAGISTRALE IN Laurea in D.M. 270/04 LAUREA MAGISTRALE IN (D.M. 270/04) I nuovi scenari La sfida ambientale Le potenzialità della tecnologia Le dinamiche dell innovazione 2 Queste sfide richiedono: Nuove abilità e aggregazioni

Dettagli

CURRICULUM SCIENTIFICO E DIDATTICO

CURRICULUM SCIENTIFICO E DIDATTICO CURRICULUM SCIENTIFICO E DIDATTICO INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome: MAZZU SEBASTIANO E-mail: s.mazzu@unict.it Nazionalità: ITALIANA Data e luogo di nascita: 27/11/1967 - BARCELLONA POZZO DI GOTTO

Dettagli

architetto Graziella Ardesi, Vico Chiuso San Francesco 4, 15076 Ovada (AL) - Curriculum formativo-professionale architetto Graziella ARDESI

architetto Graziella Ardesi, Vico Chiuso San Francesco 4, 15076 Ovada (AL) - Curriculum formativo-professionale architetto Graziella ARDESI - Curriculum formativo-professionale architetto Graziella ARDESI 15 ottobre 2015 CURRICULUM VITAE di GRAZIELLA ARDESI architetto Graziella Ardesi, Iscritta all Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Baratono Pietro Data di nascita 08/09/1957

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Baratono Pietro Data di nascita 08/09/1957 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Baratono Pietro Data di nascita 08/09/1957 Qualifica Amministrazione II Fascia MINISTERO DELLE Incarico attuale Dirigente - Autorità di Gestione P.O.N. Reti e Mobilità 2007-2013

Dettagli

Facoltà di Ingegneria. Corso di Laurea classe LM-24 in Ingegneria Edile per il Recupero conforme al D.M. 270

Facoltà di Ingegneria. Corso di Laurea classe LM-24 in Ingegneria Edile per il Recupero conforme al D.M. 270 52 Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea classe LM-24 in Ingegneria Edile per il Recupero conforme al D.M. 270 Denominazione del corso di studio: Ingegneria Edile per il Recupero Classe di appartenenza:

Dettagli

Diploma presso il Centro Italiano di Ricerche sulla Pianificazione Territoriale.

Diploma presso il Centro Italiano di Ricerche sulla Pianificazione Territoriale. prof. ing. Carlo De Maria CURRICULUM VITAE Nato a Cosenza il 16 giugno 1947. Laureato in Ingegneria Civile - Università di Roma La Sapienza. Iscritto all'ordine Professionale degli Ingegneri della Provincia

Dettagli

I MASTER: SOLUZIONI ALTAMENTE PROFESSIONALIZZANTI

I MASTER: SOLUZIONI ALTAMENTE PROFESSIONALIZZANTI S A P E R E / S A P E R F A R E / S A P E R E S S E R E L ATENEO e-campus PERCORSI INNOVATIVI L Ateneo e-campus è stato istituito quale università telematica con d.m. 30 gennaio 2006. È nato dall esigenza

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA IDRAULICA, DEI TRASPORTI E DEL TERRITORIO

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA IDRAULICA, DEI TRASPORTI E DEL TERRITORIO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA IDRAULICA, DEI TRASPORTI E DEL TERRITORIO CLASSE DI APPARTENENZA Il Corso di Studio appartiene alla Classe n. 28/S, lauree specialistiche in INGEGNERIA CIVILE,

Dettagli

CURRICULUM VITAE. NOME E COGNOME: LUOGO E ANNO DI NASCITA: PROFESSIONE: DOMICILIO: DOMICILIO PROFESSIONALE: TELEFONO e-mail

CURRICULUM VITAE. NOME E COGNOME: LUOGO E ANNO DI NASCITA: PROFESSIONE: DOMICILIO: DOMICILIO PROFESSIONALE: TELEFONO e-mail CURRICULUM VITAE NOME E COGNOME: LUOGO E ANNO DI NASCITA: PROFESSIONE: DOMICILIO: DOMICILIO PROFESSIONALE: TELEFONO e-mail Marco DI CARLO Ingegnere Civile Perugia Marco DI CARLO è un progettista esecutivo,

Dettagli

FRP; 4 24 28/02 01/03 2013 14/15 03 2013. 550,00 450,00 10%. A

FRP; 4 24 28/02 01/03 2013 14/15 03 2013. 550,00 450,00 10%. A Corso Tecnico Applicativo sull Utilizzo dei Materiali Compositi FRP SRG (Fibre di Carbonio, Vetro.) nel Settore Civile, dalla Conoscenza dei Materiali al Collaudo delle Opere Il corso Organizzato dal Centro

Dettagli

Presentazione del Corso: Laboratorio di Tecnologie sostenibili per lo spazio interno

Presentazione del Corso: Laboratorio di Tecnologie sostenibili per lo spazio interno 1 Presentazione del Corso Presentazione del Corso: Laboratorio di Tecnologie sostenibili per lo spazio interno Facoltà di Architettura Luigi Vanvitelli Seconda Università di Napoli Corso di Laurea Specialistica

Dettagli

CARPI. AUDITORIUM A. LORIA

CARPI. AUDITORIUM A. LORIA CARPI. AUDITORIUM A. LORIA 14 MAGGIO 2015 COSTRUIRE SUL COSTRUITO Consolidamento sismico e recupero energetico nella rigenerazione del patrimonio edilizio CONVEGNO Enti Organizzatori: CONVEGNO DATE GIOVEDI

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI MARIA ANTONIETTA AIELLO

CURRICULUM VITAE DI MARIA ANTONIETTA AIELLO CURRICULUM VITAE DI MARIA ANTONIETTA AIELLO Professore Ordinario di Tecnica delle Costruzioni Dottore di Ricerca in Materiali Compositi per le Costruzioni Civili Formazione e Carriera Accademica 1991:

Dettagli

GENERALITÀ La presente relazione sulle fondazioni riguarda il progetto Riqualificazione della scuola media C. Colombo in Taranto.

GENERALITÀ La presente relazione sulle fondazioni riguarda il progetto Riqualificazione della scuola media C. Colombo in Taranto. GENERALITÀ La presente relazione sulle fondazioni riguarda il progetto Riqualificazione della scuola media C. Colombo in Taranto. Il progetto prevede: la realizzazione di un nuovo intervento strutturale:

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI La Prof.ssa Fiorella D Angeli si è laureata in Giurisprudenza il 28 novembre 1972 presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza con votazione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E DATI ANAGRAFICI Nome Indirizzo Pappatico Massimiliano Palazzo Municipale, Piazza Marconi 89016 Rizziconi (RC) Telefono 0966/5889225 C.

Dettagli

INTRODUZIONE AL CORSO

INTRODUZIONE AL CORSO Facoltà di Ingegneria g Corso di Laurea in Ingegneria Civile A/A 2009-2010 INTRODUZIONE AL CORSO Il corpo docente Docente Ing. Fabrizio Paolacci paolacci@uniroma3.it Supporto didattico Ing. Carlo Alimonti

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome/Nome Indirizzo PIZZOLANTE GABRIELLA VIA AVELLINO, 4 84091 BATTIPAGLIA (SA) Cellulare 339 6808367 Fax 089

Dettagli