Scuola Primaria Statale Don Milani Classe IV A. (Anno Scolastico 2013/2014)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scuola Primaria Statale Don Milani Classe IV A. (Anno Scolastico 2013/2014)"

Transcript

1 Scuola Primaria Statale Don Milani Classe IV A (Anno Scolastico 2013/2014) LE PAROLE : PARTI VARIABILI E INVARIABILI DEL DISCORSO

2 IL VERBO RIPASSIAMO... https://www.youtube.com/watch?v=ddqu6abxpyi -Il VERBO è una delle 5 parti variabili del discorso e, fra tutte, è considerata la più importante, perché, da solo, può costituire una frase. -IL VERBO esprime: AZIONI EVENTI MODI DI ESSERE Calimero telefona. Oggi c'è freddo. Calimero è nero. ATTIVITA' 1)In ogni elenco di parole sottolinea il verbo: -cavaliere, cavallo, cavalleria, cavalcare, cavalcioni; -vendita, venditore, venditrice, vendere; -amore, amorevole, amare, amoroso, amabile;

3 -canterino, canto, cantilena, cantore, cantare; -fuggire, fuga, fuggevole, fugace, fuggitivo; -servitù, servile, servire, servo, servizio. 2)Nei seguenti elenchi di parole sottolinea quelle che non sono voci verbali: -cantare, giocare, frenare, parlare, elementare, slittare; -prendere, bere, cadere, portiere, vedere, sapere; -accadere, godere, rosticciere, avere, temere, appartenere; -apparire, obbedire, guaire, ruggire, pulire, sparire, sire; -stupire, gioire, spire, svenire, salire, acconsentire. 3)Indica se le forme verbali delle frasi esprimono un'azione (A), un evento (E) o un modo di essere (M). -Il melo è carico di frutti.... -I libri di Gianni Rodari sono molto divertenti.... -Verrete anche voi a Roma?... -Il portiere ha parato tre tiri.... -Questo è un vaso di cristallo.... -Ho telefonato a Luigi per i compiti di Inglese.... -La mia compagna di banco è simpatica.... -La giornata è stata limpida e calda.... -Hai affrontato la situazione con tranquillità.... -Quei ragazzi hanno attraversato la strada distrattamente.... 4)Scrivi un verbo adatto per ogni gruppo di soggetti. Esempio: ago, spillo, spina = pungere -auto, moto, treno, aereo =... -giornalaio, farmacista, panettiere, macellaio, salumiere =... -coltello, forbici, spada, lama =... -farfalla, rondine, aquila, passerotto, aereo =... -fucile, cannone, pistola, rivoltella, mitra =... -trota, bagnino, rana, subacqueo, anatra =...

4 5)Individua e cerchia, fra i due proposti, il corretto significato dei seguenti verbi. vegliare svegliare correre scorrere rincorrere percorrere dire disdire Verbo Significato 1 Significato 2 ridire contraddire rimanere svegli rimanere svegli inseguire qualcuno correndo spostarsi / passare inseguire qualcuno correndo spostarsi / passare affermare qualcosa annullare / smentire ripetere ripetere la seconda volta ************ interrompere il sonno interrompere il sonno camminare velocemente camminare velocemente muoversi lungo un tragitto muoversi lungo un tragitto dire l opposto contrastare / dire l opposto annullare / smentire contrastare / dire l opposto -Il VERBO presenta una forma di base, detta infinito, (che è anche quella che troviamo nel vocabolario): sperimentare, conoscere, scoprire -Ogni VERBO ha due parti: una radice e una desinenza: speriment-are, conosc-ere, scopr-ire https://www.youtube.com/watch?v=qbjpyelenf4 -Il VERBO ha tre coniugazioni, che si riconoscono guardando la desinenza finale del modo infinito: - are: 1 a coniugazione - ere: 2 a coniugazione - ire: 3 a coniugazione -I verbi ESSERE e AVERE hanno coniugazione propria. Essi, oltre a funzionare come verbi autonomi, aiutano gli altri verbi a formare i tempi composti ( ausiliari ). ATTIVITA' 1)Scrivi a quale coniugazione appartengono questi verbi: dormire... cantare... mandare... leggere... amare... interrogare... correre... sentire...

5 partire... piangere... chiudere... aprire... appagare.. bere... finire... filmare... vendere... capire... ridere... essere... venire... avere... prendere.. 2)Distingui la coniugazione delle seguenti voci verbali: ************ -Il VERBO esprime la persona che può essere di numero: ATTIVITA' 1)Indica i pronomi che corrispondono alla persona e al numero: 1ª persona plurale... 3ª persona singolare... 2ª persona plurale... 3ª persona plurale... 2ª persona singolare... 1ª persona singolare... 2)Inserisci la persona del verbo:... cantiamo;... ridete;... dico;... scriveranno;... contammo;... ulula;... finisce;... dorme;... raccontaste;... finirete;... incontrasti;...parto;... festeggerà;... discutevamo;... esce;... vedi;

6 ... camminiamo;... ode;... mordono;... vai;... temiamo;... bevvero;... canta;... vengono. 2)Analizza i precedenti verbi indicandone coniugazione, persona e numero completando la seguente tabella. Forma verbale Verbo e coniugazione Persona Noi cantiamo Cantare -I coniug. Noi I persona plurale Numero ************ -Il VERBO, a seconda di come viene presentata l'azione, può assumere forme diverse, ognuna delle quali serve ad esprimere un diverso atteggiamento di chi parla rispetto a quello che dice: ora lo ritiene certo, ora incerto, ora solamente possibile, ora lo considera un ordine e altro ancora... Queste forme si chiamano MODI. https://www.youtube.com/watch?v=pfzkuwych7e

7 Nella lingua italiana i MODI sono 7: -4 MODI FINITI che sono completi e indicano persona, numero e tempo. -3 MODI INDEFINITI che sono incompleti, cioè non indicano la persona. Facciamocene una prima idea attraverso i dialoghi di una scena del film -I MODI FINITI sono: INDICATIVO, CONGIUNTIVO, CONDIZIONALE, IMPERATIVO. INDICATIVO Esprime un fatto vero e presenta l'azione come reale e sicura. Io leggo, voi leggevate, essi leggeranno,... CONGIUNTIVO Esprime opinioni soggettive, dubbi, speranze, possibilità o timori Credo che sia guarito! Spero che mi scriva. CONDIZIONALE E' il modo della possibilità,esprime fatti realizzabili solo a certe condizioni. Se volesse, potrebbe scrivermi. Gradirei sue notizie. IMPERATIVO Serve per esprimere un ordine, un comando, una esortazione. Stai zitto! Vai a sedere, per favore!

8 -I MODI INDEFINITI sono: INFINITO, PARTICIPIO, GERUNDIO. INFINITO Serve per esprimere semplicemente il significato del verbo (azione, evento, modo di essere). Può anche avere valore di sostantivo. Aveva deciso di partire. Viaggiare è interessante. PARTICIPIO Svolge la funzione di: VERBO, AGGETTIVO, NOME. Conclusa la partita, tornammo a casa. In cielo c'è la luna crescente. Aspettiamo l'insegnante. GERUNDIO Indica in che modo si svolge l'azione principale, quindi accompagna sempre un altro verbo. Mangiando troppo, si ingrassa. ATTIVITA' 1)Leggi, trascrivi i verbi evidenziati premettendo loro, quando possibile, la persona. Due amici e il chewing-um -Aslak, mi dai un'altra di quelle cose da masticare?-. -Il chewing-gum?-. -Sì, quello.-. -Ma, l'altro pezzo, dove l'hai messo?-. -L'ho mandato giù Ma no, non devi ingoiarlo ma solo masticarlo come fosse un tendine di renna. Poi si fa una pallina, così, vedi.-. E fatta una pallina di gomma, Aslak, aiutandosi con la lingua, cominciò a gonfiarla con le labbra. Nilas rideva divertito e, accettando il pezzetto di gomma dell'amico, cominciò a masticarla di gusto. Fu molto soddisfatto quando anch'egli, dopo parecchi e buffi tentativi, riuscì a formare un palloncino. I due ragazzi si guardarono ridendo e cominciarono una piccola gara. Entrambi ruminavano la gomma e formavano una bolla gommosa che scoppiava con un botto smorzato. Avendo imparato tanto bene, Nilas riuscì a vincere.... (T.Zuccoli La grande migrazione )

9 1)Tra i seguenti, sottolinea in rosso i verbi di modo finito e in blu quelli di modo indefinito : ridere, aveva cercato, conterete, sono venuto, essendo stato invitato, avranno detto, fossero creduti, sbaglierebbero, essere impiegato, avendo collaudato, guadagnano, ricompensare, avere immaginato, sbadigliando, cucinerai, uscente, spento. 2)Leggi,riconosci e sottolinea tutte le forme verbali (in rosso quelle di modo finito, in blu quelle di modo infinito ). Roberta studia e prende buoni voti. Valentina prende buoni voti, ma non studia. Franco non studia e non prende neanche buoni voti. Ne consegue che le frasi gridate in continuazione da mia moglie Hai studiato?, Studi?, Quando studi?, Studierai?, E se studiassi?, sono precedute e seguite dall unico nome abbinabile a esse: Franco. Spesso mi chiedo: il ragazzo studierebbe di più se fosse incitato di meno a studiare? Altrettanto spesso mi dico: no. Vederlo seduto alla scrivania di camera sua con un libro aperto davanti è un illusione ottica, a meno che il libro non sia Diabolik. (Adatt. da A. Amurri, Vita in famiglia, A. Mondadori) 3)Leggi e individua anche nei seguenti brani tutte le voci verbali (in rosso quelle di modo finito, in blu quelle di modo infinito ). -Un cane corre per la strada, inseguito da un ragazzo. Una lunga corda li unisce, si impiglia nelle gambe dei passanti che brontolano, si infuriano. Il ragazzo non fa che mormorare: -Scusi, scusi...-, e tra le scuse urla al cane: -Fermati! Stop!-, ma quello prosegue la sua corsa. Vola in avanti, attraversa strade piene di traffico, ignora i semafori rossi. Il mantello dorato sparisce e riappare agli occhi del ragazzo, tra le gambe della gente, come un segnale misterioso. -Piano!- e se almeno sapesse il suo nome, potrebbe chiamarlo e quello si fermerebbe o almeno rallenterebbe. -Il ragazzo, Assaf, rincorre il cane ma i suoi pensieri rincorrono lui, che invece vorrebbe cancellarli, concentrarsi unicamente su quella corsa. Ma i pensieri lo seguono come una lunga scia di lattine sbatacchianti.

10 -Talvolta il cane si fermava per un attimo, alzava il muso o fiutava, poi svoltava in una via trasversale e la percorreva di slancio. Sembrava sapere con precisione dov'era diretto e quindi era veramente possibile che quella corsa non sarebbe durata a lungo. (da D. Grossman, Qualcuno con cui correre ) 4)Svolgi una simile attività leggendo anche il brano che segue. Gli uomini geniali si dividono, per chi non lo sapesse, in tre categorie. Vi sono quelli che, pur avendo talento e magari genio non riescono a farsi valere e conoscere dai loro contemporanei e muoiono, perciò, poveri e quasi ignoti. Ce ne sono altri che riescono a far sfruttare il genio che realmente posseggono e ricevono il giusto premio dell'opera loro. Ce ne sono altri, infine, che pur non avendo nessuna originalità e genialità riescono tuttavia a farsi considerare e pagare come originali e geniali. Tutto il loro ingegno consiste nel far credere agli altri di averne. (G.Papini Racconti di gioventù ) ************ -Il VERBO indica il TEMPO dell'azione. Ricordiamolo così...!

11 Il TEMPO DEL VERBO precisa quindi la relazione cronologica tra il momento in cui si parla e il momento in cui si verifica il fatto del quale si parla. Tale relazione può essere di: - contemporaneità quando il fatto avviene nel momento in cui si parla. Carlo mangia il gelato. - anteriorità quando il fatto avviene in un momento anteriore a quello in cui si parla. Ieri Carlo ha mangiato il gelato. - posteriorità quando il fatto avviene in un momento posteriore a quello in cui si parla. Domani Carlo mangerà il gelato. ATTIVITA' 1)Indica, nelle seguenti frasi, se l'avvenimento espresso dal verbo è contemporaneo, anteriore o posteriore rispetto al momento in cui si parla. Luisa arriverà questa sera. contemporaneo anteriore posteriore Mi facevano male le gambe. contemporaneo anteriore posteriore Tu sei stato troppo egoista. contemporaneo anteriore posteriore L'incendio è divampato sulla collina. contemporaneo anteriore posteriore L'insegnante spiega la lezione. contemporaneo anteriore posteriore Lo studente non rispose alle domande. contemporaneo anteriore posteriore

12 E' mezzogiorno. contemporaneo anteriore posteriore In montagna tirerà vento.. contemporaneo. anteriore posteriore Fui chiamato con urgenza in segreteria. contemporaneo anteriore posteriore 2)Sottolinea i verbi e indica se sono al presente (PR), al passato (PA) o al futuro (F). -Elisa ha mangiato tutta la torta. (...) -Luca suona la chitarra molto bene. (...) -Tu sei stato molto attento in classe. (...) -All'Infanzia ero il più alto della sezione. (...) -Chiesero aiuto per raccogliere i fogli. (...) (...) -Tu e papà raggiungerete la mamma sulla spiaggia. (...) -Non sapevo che tu fossi già stato in questo giardino. (...) (...) -Ci andammo, ma loro erano partiti da un ora. (...) (...) -Mi riposerò quando avrò finito. (...) (...) 3)Sottolinea il verbo al tempo giusto. Tre anni fa io frequento/frequenterò/frequentavo la prima. Domani Elisa guarda/guarderà/ha guardato la recita del fratello. Ieri Giorgio scrive/scriverà/ha scritto una lettera. Oggi la maestra legge/leggerà/ha letto una favola. Oggi voglio/vorrò/ho voluto comprare un vestito. Domani arrivano/arriveranno/sono arrivati i nonni dalla montagna. Oggi dormo/dormirò/ho dormito dal mio amico Antonio. Domani indosso/indosserò/ho indossato il vestito nuovo. ************ I TEMPI DEL VERBO si distinguono in: TEMPI SEMPLICI e TEMPI COMPOSTI -Nella forma attiva del verbo (nella quale è il soggetto che compie

13 l'azione ): -i tempi semplici sono formati da una sola parola (cioè dal verbo che esprime l'azione stessa ): Carlo mangia il gelato. -i tempi composti sono formati da due parole, (cioè dal participio passato del verbo che esprime l'azione preceduto o dall'ausiliare essere o dall'ausiliare avere): Leggiamo con attenzione... Carlo ha mangiato il gelato.

14 ATTIVITA' 1)Riscrivi suddivise in due colonne (tempi semplici e tempi composti ) le seguenti voci verbali: amo, avrai amato, dormirei, hanno scritto, ebbi amato, scriverò, avevate dormito, amavamo, avrei dormito, scrivesse, amerebbe, avesse dormito, avendo amato, scrivendo, dormire, aver scritto, amante, scritto, amò. T. semplici T. composti Riprendi le forme verbali dell esercizio precedente e suddividile in due colonne, distinguendo modi finiti e modi indefiniti. M. finiti M. indefiniti )Leggi e sottolinea in verde i tempi semplici e in rosso i tempi composti. -Il treno è arrivato in ritardo. -Giovanni ha filmato la recita di Cristina. -Giorni fa andai al cinema con Carlo. -Tu lo hai punito duramente. -Tuo padre è molto simpatico. -La campanella è suonata in ritardo. -Se Stefano avesse studiato! -Michele farà un viaggio in America. -I miei amici sono andati in piscina. -Quella strada ha molte buche. -I miei amici sono andati in piscina. -Luigi sarebbe andato dallo zio! -Voi verreste a casa mia con la macchina. -Mangerei un grosso gelato! -Avete visto quel documentario sulle scimmie? -Marta e Maria hanno mangiato molto bene al ristorante.

15 Cosa conosco ora... LE PAROLE : PARTI VARIABILI E INVARIABILI DEL DISCORSO IL VERBO 1) Leggi e sottolinea i verbi presenti in queste frasi. 1) I topi hanno paura dei gatti e i gatti hanno paura dei cani. 2) Quando passi da casa mia, entra che ti mostro una cosa. 3) Il mio gatto è strano: rincorre i cani invece di scappare. 4) I gatti giocano a rincorrere i gomitoli e le palline. 5) Il trenino di Stefano non funziona: vediamo se Gianni lo sa sistemare. 6) Se mi cadesse la chiave nella sabbia, la perderei di sicuro. 7) Mi fai venire il mal di testa! 8) Il lavastoviglie quando finisce di lavare i piatti? 9) Vai alla stazione, controlla chi parte e chi arriva! 10) Questa sera andremo tutti in pizzeria. 2)Leggi e sottolinea i verbi di 1^ coniugazione. 1) Io lo sgrido e lui ride. 2) Ogni volta che lo vediamo al parco, lo salutiamo. 3) Se non ne prende lui, lo assaggio io. 4) Se vedo un topo, salto su una sedia! 5) Mettete via i quaderni; adesso giochiamo tutti insieme. 6) Se gliene porti uno, ti offro due cioccolatini. 7) Entra in quel negozio e prendi un pacchetto di spugne. 8) Mi cambio la maglietta e vengo con te. 9) È da stamattina che cerco le chiavi, non so dove le ho messe. 10) Non vedo e non sento niente, ma se non sbaglio ci siamo. 3)Leggi e sottolinea i verbi di 2^ coniugazione. 1) Perché ridi mentre ti parlo? 2) Decidi quando partiamo per la montagna. 3) Ne prendo tre, le altre le lascio a te. 4) Quando vedi una buccia di banana a terra, evita di calpestarla. 5) Facciamo un'altra partita poi mettiamo via tutto. 6) Si assomigliano molto: io non li distinguo. 7) Quando la senti al telefono, le chiedi se viene a trovarmi? 8) Entra dal salumiere, prendi due etti di prosciutto e paga con questi dieci euro.

16 9) La lana protegge bene dal freddo ma io non la sopporto sulla pelle. 10) Prepara degli ottimi pranzetti, su questo non si discute. 4)Leggi e sottolinea i verbi di 3^ coniugazione. 1) Qui costruisco e sperimento i miei modelli. 2) Carichiamo le valigie e partiamo per le vacanze. 3) Non ti dico come la penso: non voglio influenzare la decisione che spetta a te. 4) Quando sentiamo che Antonio entra, accendiamo la luce e urliamo tutti insieme. 5) Finiamo di bere questa bibita, poi veniamo. 6) Sono dolci, ti garantisco che sono squisite queste ciliegie. 7) Entra, accomodati. Prendi qualcosa? Cosa ti offro? 8) Non mangio peperoni perché non li digerisco. 9) Aspetta qui, per favore, salgo un attimo da Luisa e torno. 10) Non lo sopporto, è troppo antipatico, vorrei che sparisse. 5)Quale persona compie l'azione? (Leggi e indica il pronome personale corrispondente a fine frase.) 1) Oggi non ho voglia di andare a scuola.... 2) Quando ha visto l'incidente, ha chiamato una ambulanza.... 3) Non sono ancora abbastanza esperto per affrontare questa prova.... 4) Devi attendere il tuo turno.... 5) Quando attraversi la strada devi prima guardare bene a destra e a sinistra.... 6) Prima di parlare rifletti su quello che stai per dire.... 7) Le ha prescritto una cura a base di antibiotici.... 8) Conosco un artigiano esperto di restauro di mobili antichi.... 9) Scrivi in modo illeggibile!... 10) Dalla terrazza vedo tutta la campagna, sino all'orizzonte.... 6)Quali persone compiono l'azione? (Leggi, analizza le persone dei verbi e scrivi a fine frase se si tratta della I, II, III persona, singolare o plurale.) 1) E con questo sono tre giorni di fila che arrivate in ritardo!... 2) Hanno cercato dappertutto, ma non lo hanno ancora trovato ) In questo momento sei presente con il corpo, ma con la testa non ci sei ) Forse domani dovrò restare a scuola e mangerò a mensa ) Ci cambiamo e partiamo subito ) Per arrivare a migliorare la situazione dovete avere molta pazienza ) Avevano accumulato una grande ricchezza, ma poi hanno perso tutto.... 8) Correte a comprare il pane prima che il panettiere chiuda

17 9) Ci verrò volentieri, se i miei genitori mi daranno il permesso ) Secondo me è ora che mettiate fine a questa commedia.... 7)Leggi e sottolinea in verde i modi finiti e in blu i modi indefiniti. 1)Ti presto i miei CD, ma voglio sapere quando me li restituirai. 2)Mi guarda in un modo strano, come per dire che il mio comportamento non gli piace. 3)Ho una macchia sui pantaloni; hai qualcosa in casa per smacchiare? 4)Luisa ha molte qualità, ma non mi piace come veste. 5)Se ci mettiamo a correre verso casa, forse evitiamo la pioggia. 6)Ascoltando musica, spesso mi rilasso. 7)Vedete un po' se ci sono anche i suoi quadri; sfogliate il catalogo. 8)Caduto violentemente a terra, il bambino cominciò a lamentarsi per il forte dolore alla gamba. 9) Passeggiando in riva al mare, ho visto parecchi granchi. 10) Questa sera vorrei scrivere una lettera a un amico che non vedo dall'estate scorsa. 8)Leggi, sottolinea i verbi e indica se esprimono l'azione al presente (PR), al passato (PA) o al futuro (F). 1)Accipicchia, abbiamo perso il treno per un soffio.... 2)Non ce ne andremo di qui se non vedremo riconosciuti i nostri diritti.... 3)Con quel frastuono non riuscivamo a concentrarci!... 4)Mi piace quando la mamma mi copre e mi rimbocca le coperte.... 5)Oggi, che caldo! il termometro poco fa segnava 34 gradi.... 6)Noi abbiamo prenotato un soggiorno in un agriturismo.... 7)Oggi non potrò venire alla lezione di piano.... 8)Da alcuni giorni Luigi mi girava alla larga e agiva in modo strano.... 9)Appena il sole sorge all'orizzonte gli animali escono dalle loro tane )Ha fatto una scelta di cui si pentirà.... 9)Leggi, sottolinealo e indica se il verbo in queste frasi è di tempo semplice oppure di tempo composto. 1) Mario ha telefonato a Maria. 2) Oggi il sole splende alto nel cielo. 3) Lucia, a scuola, ha migliorato il suo comportamento. 4)Sono andato ad aspettare la mamma alla stazione. 5) L'autista dell'autobus ha investito una lepre. 6) Il pubblico ha applaudito lo spettacolo con poca convinzione. 7) Io vado pazzo per i film di spionaggio.

18 8) Oggi, a scuola, hanno lavorato all'impianto di riscaldamento. 9) In questa minestra manca un po' di sale. 10) Secondo me queste promesse tu le hai fatte già troppe volte. 9)Nelle seguenti frasi sottolinea essere e avere con funzione di ausiliari. 1)Ieri il cielo era proprio azzurro. 2)Domenica prossima saremo al mare in vacanza. 3)Al parco, abbiamo incontrato Giovanni e abbiamo parlato a lungo con lui. 4)Se fossimo stati puntuali, avremmo trovato posto a seder. 5)In classe, oggi abbiamo tutti un gran caldo. 6)Allo zoo, tutti hanno avuto una gran paura: un vecchio leone era uscito dalla gabbia. 7)Domenica ho giocato una splendida partita a calcio, ma la mia squadra ha comunque perso. 8)Lo zio è stato a Roma per lavoro una settimana. 9)Finito il temporale, l'arcobaleno era alto nel cielo. 10)Avevamo mangiato troppo gelato: tutti avevamo un gran mal di pancia. 10)Completa queste frasi con il verbo ausiliare che manca. 1 ) Ieri al mercato (...) comprato delle mele squisite 2 ) Secondo me Luisa non (...) venuta a scuola per paura del compito in classe. 3 ) Domenica scorsa (...) andati a cena in pizzeria. 4 ) No, Gianni non (...) partito, partirà domani. 5 ) (...) caduti in una truffa e non sanno come uscirne. 6 ) Gianni e Robby (...) segnato due gol a testa. 7 ) In questo quadrimestre voi due (...) fatto molti progressi. 8 ) Una gomma si (...) sgonfiata: avrò preso un chiodo. 9 ) Gino non (....) ricevuto ancora nessuna buona proposta di lavoro. 10 ) I critici (...) ammirato molto questa natura morta. 11)Leggi e sottolinea i verbi presenti nel seguente testo.

19

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

CARLOS E SARA VANNO A BASKET

CARLOS E SARA VANNO A BASKET CARLOS E SARA VANNO A BASKET Io comincio subito a fare i compiti perché storia, per me, è un po difficile Ciao Fatima, dove vai? Vado a casa a studiare. E tu? Io e Carlos andiamo a giocare a basket. Lui

Dettagli

NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI...

NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI... NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI... Collega ogni nome all aggettivo corretto. NOMI spettacolo leone lana musica arrosto gioiello cavaliere minestra sostanza fiore ragno scolaro bambina torta AGGETTIVI bollente

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3 68 69 PERIODO IPOTETICO 1 TIPO =DELLA REALTÀ IPOTESI CONSEGUENZA a. SE + INDICATIVO PRESENTE + INDICATIVO PRESENTE es.: Se dici questo, sbagli. b. SE + INDICATIVO FUTURO + INDICATIVO FUTURO es.: Se dirai

Dettagli

ESERCITAZIONE DI RIEPILOGO

ESERCITAZIONE DI RIEPILOGO ESERCITAZIONE DI RIEPILOGO SOTTOLINEA IN NERO LE VOCI VERBALI AL CONGIUNTIVO E IN ROSSO QUELLE AL CONDIZIONALE Che cosa faresti se vincessi al totocalcio? Sarebbe opportuno che prendessero una decisione

Dettagli

AL CENTRO COMMERCIALE

AL CENTRO COMMERCIALE AL CENTRO COMMERCIALE Ciao Michele, come va? Che cosa? Ciao Omar, anche tu sei qua? Sì, sono con Sara e Fatima: facciamo un giro per vedere e, forse, comprare qualcosa E dove sono? Voglio regalare un CD

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO. COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto.

TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO. COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto. TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto. 1) studente abita a Firenze. 3) Io conosco città italiane.

Dettagli

IL VERBO. Il bambino gioca. Le farfalle volano. Il pallone rimbalza.

IL VERBO. Il bambino gioca. Le farfalle volano. Il pallone rimbalza. Leggi attentamente e impara. IL VERBO In grammatica il verbo è una parola che indica che cosa fa una persona, un animale o una cosa. Il verbo risponde alla domanda oppure .

Dettagli

CORSO DI ITALIANO PER STRANIERI VIGEVANO I CIRCOLO A.S.2011-2012

CORSO DI ITALIANO PER STRANIERI VIGEVANO I CIRCOLO A.S.2011-2012 CORSO DI ITALIANO PER STRANIERI VIGEVANO I CIRCOLO A.S.2011-2012 GRAMMATICA ITALIANA BASE ALFABETO: A B C D E F G H I K L M N O P Q R S T U V Z a b c d e f g h i k l m n o p q r s t u v z PRONOMI PERSONALI

Dettagli

TESTO SCRITTO DI INGRESSO

TESTO SCRITTO DI INGRESSO TESTO SCRITTO DI INGRESSO COGNOME NOME INDIRIZZO NAZIONALITA TEL. ABITAZIONE/ CELLULARE PROFESSIONE DATA RISERVATO ALLA SCUOLA LIVELLO NOTE TOTALE DOMANDE 70 TOTALE ERRORI Test Livello B1 B2 (intermedio

Dettagli

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza elementare 1 Presentarsi Ciao! Mi chiamo John e sono senegalese. Il mio Paese è il Senegal. Il Senegal è uno Stato dell Africa. Ho 17 anni e vivo in Italia,

Dettagli

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1 Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ Completa con gli articoli (il, lo, la, l, i, gli, le) TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 30 gennaio

Dettagli

Io/tu/lei/lui noi voi loro

Io/tu/lei/lui noi voi loro CONGIUNTIVO PARTE 1 I verbi regolari. Completa la tabella: comprare finire mettere prendere mangiare aprire chiudere partire parlare cantare scrivere trovare vivere cercare dormire preferire abitare capire

Dettagli

Venite tutti a casa mia. Ragazzi, perché non ascoltiamo un po di musica? Quanti CD hai?

Venite tutti a casa mia. Ragazzi, perché non ascoltiamo un po di musica? Quanti CD hai? TEMPO LIBERO Venite tutti a casa mia Ragazzi, perché non ascoltiamo un po di musica? Ho molti CD di musica ska; tanti di musica punk-rock, pochi invece di altri generi. Per me la musica ska è la più divertente

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola Unità Per cominciare... Osservate le seguenti attività e iniziative. Di solito, quali di queste è possibile svolgere a scuola? fare lezioni di guida cantare in un concorso organizzare una mostra proteggere

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Acca sì acca no. 1 - Prova a farti le seguenti domande. Se hai risposto sì ad una di queste domande allora metti l'h. domandarti:

Acca sì acca no. 1 - Prova a farti le seguenti domande. Se hai risposto sì ad una di queste domande allora metti l'h. domandarti: Acca sì acca no Per capire meglio... 1 - Prova a farti le seguenti domande Significa possedere? Significa provare sentire qualcosa? Significa aver eseguito o fatto qualcosa? Se hai risposto sì ad una di

Dettagli

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra.

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. 1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. I gatti sono gli animali più agili della terra. 1. Gianni/bambino/bravo/classe 2. Barbara/ragazza/

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Io..., papà di...... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Lettura albo, strumento utilizzato in un Percorso di Sostegno alla Genitorialità biologica EMAMeF - Loredana Plotegher, educatore professionale

Dettagli

Non è necessario stampare questo file, puoi anche solo scrivere le risposte in maniera chiara e ordinata su un foglio a parte

Non è necessario stampare questo file, puoi anche solo scrivere le risposte in maniera chiara e ordinata su un foglio a parte Compiti delle vacanze estive per chi in agosto sarà al livello 3 Non è necessario stampare questo file, puoi anche solo scrivere le risposte in maniera chiara e ordinata su un foglio a parte Questi compiti

Dettagli

Test di progresso in italiano

Test di progresso in italiano Test di progresso in italiano 1. Noi le ragazze ungheresi. A) siete B) sono C) siamo D) sei 2. Giuseppe, sono senza soldi,..? A) ha 10 euro B) hai 10 euro C) ho 10 euro D) abbiamo 10 euro 3. -Cosa oggi

Dettagli

Test di Ingresso. Italiano classi prime

Test di Ingresso. Italiano classi prime Test di Ingresso Italiano classi prime 1. Inserisci nella frase il termine corretto: da, dà, da a. Ho fatto una lunga camminata casa al mare b. Non mi mai la mano c. il vestito a tua sorella 2. In quale

Dettagli

Indice. I. Gli articoli, i nomi, gli aggettivi. Esercizi 8 Test 18. Esercizi 24 Test 31. Esercizi 36 Test 39. Esercizi 44 Test 118

Indice. I. Gli articoli, i nomi, gli aggettivi. Esercizi 8 Test 18. Esercizi 24 Test 31. Esercizi 36 Test 39. Esercizi 44 Test 118 Indice I. Gli articoli, i nomi, gli aggettivi. Esercizi 8 Test 18 II. I possessivi e i dimostrativi. Esercizi 24 Test 31 III. I gradi di comparazione Esercizi 36 Test 39 IV. I verbi Esercizi 44 Test 118

Dettagli

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO La frase: IL SOGGETTO Leggi le seguenti frasi e sottolinea il soggetto: 1. Marco va a trovare la nonna. 2. Il cane ha morso il postino. 3. E caduta la bottiglia del latte. 4. Sono solito fare i compiti

Dettagli

http://www.sprachkurse-hochschule.de

http://www.sprachkurse-hochschule.de Lingua: Italiana Livello: A1/A2 1. Buongiorno, sono Sandra, sono di Monaco. (a) Buongiorno, sono Sandra, sono da Monaco. Buongiorno, sono Sandra, sono in Monaco. 2. Mia sorella chiama Kerstin. (a) Mia

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3 PRONOMI ACCOPPIATI es: Carlo mi porta il libro Carlo me lo porta Mario ci porta gli sci Mario ce li porta Carlo le regala un libro Carlo glielo regala. indiretti diretti IO ME TU TE LUI GLIE - LO LEI GLIE

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

Pinguini nel deserto Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009

Pinguini nel deserto Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009 Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009 Iscritto per: Scuola Secondaria Primo Grado Motto di iscrizione: Raccontami e dimenticherò-mostrami

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

Aggettivi possessivi

Aggettivi possessivi mio, mia, miei, mie tuo, tua, tuoi, tue suo, sua, suoi, sue nostro, nostra, nostri, nostre vostro, vostra, vostri, vostre loro, loro, loro, loro Aggettivi possessivi L'aggettivo possessivo è sempre preceduto

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

RISCRIVI SUL FOGLIO CHE VIENE DOPO QUESTE FRASI IN ORDINE:

RISCRIVI SUL FOGLIO CHE VIENE DOPO QUESTE FRASI IN ORDINE: RISCRIVI SUL FOGLIO CHE VIENE DOPO QUESTE FRASI IN ORDINE: La frase la maestra scrive sulla lavagna Chiara una foto ai bambini fa Una torta prepara la mamma al cioccolato Giocano con la corda i ragazzi

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

1. Queste mele sono. a. buonissime b. meno buonissime c. più buonissime. 2. La sua auto è mia. a. nuovissima b. più nuova della c.

1. Queste mele sono. a. buonissime b. meno buonissime c. più buonissime. 2. La sua auto è mia. a. nuovissima b. più nuova della c. QUARTA MEDIA RIPASSO DI GRAMMATICA / LESSICO E FUNZIONI SCEGLI LA FORMA CORRETTA. 1. (a) Quello uomo (b) Quell'uomo (c) quel uomo è stato un famoso atleta. 2. Il mio ufficio è vicino (a) alla stazione

Dettagli

www.iluss.it - Italiano online Livello intermedio Il futuro Il futuro semplice

www.iluss.it - Italiano online Livello intermedio Il futuro Il futuro semplice semplice semplice indica che l azione espressa dal verbo si svolge in un momento successivo al presente. Domani Giorgio darà l'esame. Fra un anno finirò l'università e comincerò a lavorare. essere sarò

Dettagli

VERBI SERVILI. Devo studiare. Studio. Può lavorare. Lavora. Vuole ballare. Balla. Uso dei verbi dovere, potere, volere

VERBI SERVILI. Devo studiare. Studio. Può lavorare. Lavora. Vuole ballare. Balla. Uso dei verbi dovere, potere, volere VERBI SERVILI I verbi servili hanno la funzione di "servire" o aiutare altri verbi. I verbi servili sono dovere, potere e volere e indicano obbligo, capacità e desiderio. ESEMPI: Devo studiare. Studio.

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

Indice. Pasta per due... pag. 5. Scheda culturale - Le carte... pag. 42. Esercizi... pag. 45. Soluzioni degli esercizi... pag. 63

Indice. Pasta per due... pag. 5. Scheda culturale - Le carte... pag. 42. Esercizi... pag. 45. Soluzioni degli esercizi... pag. 63 Indice Pasta per due... pag. 5 Scheda culturale - Le carte... pag. 42 Esercizi... pag. 45 Soluzioni degli esercizi... pag. 63 Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma.

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!!

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! Test your Italian This is the entrance test. Please copy and paste it in a mail and send it to info@scuola-toscana.com Thank you! BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! TEST DI INGRESSO Data di inizio del corso...

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Claudio Baglioni A modo mio

Claudio Baglioni A modo mio Claudio Baglioni A modo mio Contenuti: revisione passato prossimo, lessico, espressioni italiane. Livello QCER: B1 Tempo: 2 h Claudio Baglioni è un grande cantautore italiano, è nato a Roma il 16 maggio

Dettagli

I bambini della Maestraleila oggi sono a Scuola3D. Purtroppo ho perduto i primi minuti della chat a causa di un errore solito del mio pc..

I bambini della Maestraleila oggi sono a Scuola3D. Purtroppo ho perduto i primi minuti della chat a causa di un errore solito del mio pc.. I bambini della Maestraleila oggi sono a Scuola3D. Purtroppo ho perduto i primi minuti della chat a causa di un errore solito del mio pc.. ******************************************************** * Sessione

Dettagli

www.iluss.it - Italiano online Scheda grammaticale

www.iluss.it - Italiano online Scheda grammaticale Discorso indiretto - o n 1 Trasformare il discorso diretto in indiretto 1. "Che cosa fai?". Mi chiese che cosa. 2. "Sono venuto a saperlo per caso". Disse a saperlo per caso. 3. "Per favore, telefoni a

Dettagli

1 Completate il cruciverba.

1 Completate il cruciverba. Esercizi 1 Completate il cruciverba. Orizzontali 1. Giulia scrive messaggini a tutti con il... 2. Che bello... gli amici! 3. Amo... lezione d italiano. 4. Il primo giorno di scuola conosco nuovi... Verticali

Dettagli

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano:

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano: Imparare a "guardare" le immagini, andando al di là delle impressioni estetiche, consente non solo di conoscere chi eravamo, ma anche di operare riflessioni e confronti con la vita attuale. Abitua inoltre

Dettagli

In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città.

In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città. IN GIRO PER LA CITTÀ In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città. Allora, ragazzi, ci incontriamo oggi pomeriggio alle 3.00 in

Dettagli

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore Io l ho risolta così dritte di conciliazione da genitore a genitore La fretta e l ansia già di prima mattina Il problema: essere di corsa, e in ritardo, già alle otto di mattina. Sveglia alle 7.30, mezz

Dettagli

Un compleanno speciale

Un compleanno speciale Testo teatrale ideato dalla classe 5D Un compleanno speciale ATTO UNICO Sceneggiatura a cura di Monica Maglione. Coreografia: Elisa Cattaneo / Alessandro Riela. Musiche: Papi, Sexy Back. Narratore: Davide

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

200 Opportunities to Discover ITALIAN. www.second-language-now.com

200 Opportunities to Discover ITALIAN. www.second-language-now.com BASIC QUESTIONS 200 Opportunities to Discover ITALIAN Basic Questions Italian INDICE 1. SEI CAPACE DI?...3 2. TI PIACE?...4 3. COME?...5 4. QUANDO?...6 5. CHE?...7 6. COSA?...8 7. QUALE?...9 8. QUANTO?...10

Dettagli

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai:

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai: Unità 6 Al Pronto Soccorso In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come funziona il Pronto Soccorso parole relative all accesso e al ricovero al Pronto Soccorso l uso degli

Dettagli

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta Nel corso del primo anno : - riconosce il nome proprio; - dice due-tre parole oltre a dire mamma e papà ; - imita

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV...

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV... TEST D INGRESSO DI ITALIANO Cognome...Nome...Classe IV... PUNTEGGIO FINALE.../50 VOTO ORTOGRAFIA Scegli l'alternativa corretta tra quelle proposte, barrando la lettera corrispondente. (1 punto in meno

Dettagli

1 Completate con i verbi dati. 2 Completate le frasi. 3 Completate la domanda o la risposta.

1 Completate con i verbi dati. 2 Completate le frasi. 3 Completate la domanda o la risposta. 1 Completate con i verbi dati. parlate partono preferiamo abitano pulisce lavora sono vivo aspetto 1. Stefania... tanto. 2. Io... una lettera molto importante. 3. Tu e Giacomo... bene l inglese. 4. Noi...

Dettagli

DALLA MORFOLOGIA ALLA SINTASSI

DALLA MORFOLOGIA ALLA SINTASSI DALLA MORFOLOGIA ALLA SINTASSI MORFOLOGIA = STUDIO DELLA FORMAZIONE DELLA LINGUA. SINTASSI = STUDIO DEI RAPPORTI CHE LE PAROLE HANNO TRA LORO, DEI LORO RUOLI ALL INTERNO DELLA FRASE LA MORFOLOGIA GUARDA

Dettagli

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de Nome: Telefono: Data: Kurs- und Zeitwunsch: 1. Ugo è a. italiano b. da Italia c. di Italia d. della Italia 3. Finiamo esercizio. a. il b. lo c. gli d. l 5. Ugo e Pia molto. a. non parlano b. non parlare

Dettagli

DIRETTO O INDIRETTO? Calusac dipartimento d italiano

DIRETTO O INDIRETTO? Calusac dipartimento d italiano DIRETTO O INDIRETTO? Calusac dipartimento d italiano In italiano ci sono verbi che si usano con i pronomi diretti e verbi che si usano solo con i pronomi indiretti. Ma ci sono anche molti verbi che si

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Esercizi pronomi diretti

Esercizi pronomi diretti 1. Completate con i pronomi diretti: Esercizi pronomi diretti 1. Marina ha la tosse, dobbiamo portar dal dottore. 2. Signorina, prego di salutare i Suoi genitori quando vedrà. 3. Caro, sei libero stasera?

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N. 3 LA SCUOLA CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno, sono

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Traccia: Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Per la preghiera: vedi in allegato. Sviluppo dell

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

CONGIUNTIVO PRESENTE PASSATO. che io serva che tu serva che egli serva che noi serviamo che voi serviate che essi servano

CONGIUNTIVO PRESENTE PASSATO. che io serva che tu serva che egli serva che noi serviamo che voi serviate che essi servano che io serva che tu serva che egli serva che noi serviamo che voi serviate che essi servano che io abbia servito che tu abbia servito che egli abbia servito che noi abbiamo servito che voi abbiate servito

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

Slide Corso Italiano

Slide Corso Italiano Slide Corso Italiano IL VERBO Il verbo è l elemento della frase indispensabile per comunicare. Si riferisce al soggetto, cioè a chi fa o subisce l azione Il verbo dà molte informazioni sul soggetto. Ci

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

PROVA DI ITALIANO. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2008 2009. Spazio per l etichetta autoadesiva

PROVA DI ITALIANO. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2008 2009. Spazio per l etichetta autoadesiva Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva La

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

Maria ha mandato una lettera a sua madre.

Maria ha mandato una lettera a sua madre. GRAMMATICA LE PREPOSIZIONI Osservate: Carlo ha regalato un mazzo di fiori a Maria per il suo compleanno. Vivo a Roma. La lezione inizia alle 9:00. Sono ritornata a casa alle 22:00. Ho comprato una macchina

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 7 IL TEMPO LIBERO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 IL TEMPO LIBERO DIALOGO PRINCIPALE DIALOGO PRINCIPALE A- Tatiana, ti ricordi che

Dettagli

SCUOLA D INFANZIA DI MOTTALCIATA ANNO SCOL. 2003/04 GRUPPO DI BAMBINI DI 4 E 5 ANNI.

SCUOLA D INFANZIA DI MOTTALCIATA ANNO SCOL. 2003/04 GRUPPO DI BAMBINI DI 4 E 5 ANNI. SCUOLA D INFANZIA DI MOTTALCIATA ANNO SCOL. 2003/04 GRUPPO DI BAMBINI DI 4 E 5 ANNI. SITUAZIONE: L insegnante invita i bambini a rispondere ad alcune domande relative all ombra. Dopo aver raccolto le prime

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE FAVOLA LA STORIA DI ERRORE C era una volta una bella famiglia che abitava in una bella città e viveva in una bella casa. Avevano tre figli, tutti belli, avevano belle auto e un bel giardino, ben curato,

Dettagli

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE 72 Lucia non lo sa Claudia Claudia Come? Avete fatto conoscenza in ascensore? Non ti credo. Eppure devi credermi, perché è la verità. E quando? Un ora fa.

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PAROLE CHE FINISCONO IN CIA E GIA. ACACIE MAGIA MAGIE VALIGIA. VALIGIE ROCCIA ROCCE (senza la i) MANCIA MANCE PIOGGIA PIOGGE SPIAGGIA SPIAGGE

PAROLE CHE FINISCONO IN CIA E GIA. ACACIE MAGIA MAGIE VALIGIA. VALIGIE ROCCIA ROCCE (senza la i) MANCIA MANCE PIOGGIA PIOGGE SPIAGGIA SPIAGGE PAROLE CHE FINISCONO IN CIA E GIA. Le parole che terminano in cia e gia si comportano in maniera speciale quando diventano plurali. Eccoti degli esempi. SINGOLARE (uno) PLURALE (tanti) CAMICIA CAMICIE

Dettagli

IL PASSATO PROSSIMO. sono andato. ho mangiato. Formazione del participio passato regolare PARL-ARE PARL-ATO VED- ERE VED-UTO FIN-IRE FIN- ITO

IL PASSATO PROSSIMO. sono andato. ho mangiato. Formazione del participio passato regolare PARL-ARE PARL-ATO VED- ERE VED-UTO FIN-IRE FIN- ITO IL PASSATO PROSSIMO Il passato prossimo in italiano è un tempo composto. Si forma con le forme del presente di ESSERE o AVERE (verbi ausiliari) più il participio passato del verbo principale: sono andato

Dettagli

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO LIVELLO A1

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO LIVELLO A1 ANNO ACCADEMICO 2013-2014 COGNOME NOME MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO TEMPO MASSIMO PER LA CONSEGNA DELLA PROVA: 90 MINUTI 1.Inserisci gli articoli determinativi corretti.

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

Certificazione CILS - CILS UNO - Livello B1 - Parte 1 - Ascolto

Certificazione CILS - CILS UNO - Livello B1 - Parte 1 - Ascolto Certificazioni Dettato, Vero / Falso, Scelta Multipla Livello B1 Certificazione CILS - CILS UNO - Livello B1 - Parte 1 - Ascolto Prova n. 1 (Traccia 4_certificazioni_B1_CILS_Ascolto_15-01-2012-1.mp3) Dettato

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

GRAMMATICA IL MODO CONGIUNTIVO - 1 Osserva i seguenti esempi:

GRAMMATICA IL MODO CONGIUNTIVO - 1 Osserva i seguenti esempi: GRAMMATICA IL MODO CONGIUNTIVO - 1 Osserva i seguenti esempi: Sono certo che Carlo è in ufficio perché mi ha appena telefonato. So che Maria ha superato brillantemente l esame. L ho appena incontrata nel

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

IL MIO CARO AMICO ROBERTO

IL MIO CARO AMICO ROBERTO IL MIO CARO AMICO ROBERTO Roberto è un mio caro amico, lo conosco da circa 16 anni, è un ragazzo sempre allegro, vive la vita alla giornata e anche ora che ha 25 anni il suo carattere non tende a cambiare,

Dettagli