Immagini eterne di Roma Lezione... 60

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Immagini eterne di Roma Lezione... 60"

Transcript

1 Immagini eterne di Roma Lezione Lezione prima: Roma sotto controllo? Progetto intermedio: Elabora un manifesto per la protezione del patrimonio. Lezione seconda: Destini incrociati Progetto intermedio: Scrii una scheda informatia per un monumento o un sito di Roma. Lezione terza: Romani di Roma Progetto intermedio: Immagina un messaggio scritto ai piedi di Pasquino. Società e cultura Roma fa il suo cinema Uno stato nella città Eia la Roma! S.P.Q.R. Grammatica Marqueurs temporels Adjectif numéral ordinal Traduction de «aimer» Subjonctif présent Progetto finale Prepara e commenta un diaporama. Per autoalutarsi... 7 Descrii una foto Scrii un articolo

2 Lezione prima Unità 4 Lien social Mémoire Échanges Lien social Création Roma sotto controllo?. Leggi e parla Leggi qui sotto l articolo «Grande fratello».. In che cosa consiste la «telesoreglianza»?. In quali luoghi di Roma si può troare?. Perché i monumenti sono telesoregliati? 4. Per quali luoghi ti sembra più adatta la telesoreglianza? 5. Perché certe persone sono contrarie al sistema? 6. Qual è la tua opinione (sicurezza, libertà, ita priata )? 7. In città, doe esiste una telesoreglianza? 8. Doe la sistemeresti tu? Immagini Immagini eterne di Roma Vocabolario puntare la rete sporcare Fonologia In italiano, tutte le lettere si pronunciano: te-m-po, pu-n-ta, a-n-dalo, soreglia-n-za, rilea-n-za. e élèe piste 4 desistere andalico e élèe piste Statua nel giardino della illa Borghese.. Ossera e parla Vocabolario di Spagna. Carabinieri a caallo. Guarda la foto di piazza di Spagna (doc. ). la chiesa la fontana. Descrii ogni elemento architettonico. la folla. Qual è l elemento centrale della foto? il palazzo. Qual è la forma della fontana? Che cosa eoca? la scalinata/le scale 4. Perché c è tanta gente in piazza? Guarda la foto della statua (doc. ). 5. Perché la statua ha perso la testa? 6. Quali altri danni ha subito il monumento? 7. Dopo aer osserato questa foto, ti sembra difficile proteggere il patrimonio artistico? Perché? Guarda la foto dei carabinieri (doc. ). 8. Doe si troano i carabinieri? 9. Perché sono a caallo? 0. Ti sembra una bell idea? Perché? e élèe piste Musei, fontane, piazze, ille e monumenti della capitale sotto l occhio del «Grande Fratello» del comune di Roma. Circa 000 telecamere, 8000 rileatori anti intrusione e 5000 dispositii antincendio costituiscono la nuoa rete di telesoreglianza già in funzione che permetterà il controllo in tempo reale di 07 siti capitolini di rileanza storica e culturale. Con questo sistema il Comune punta. Ascolta e parla Ascolta l interista a un consigliere comunale. Grande fratello «Sicurezza, mila telecamere anti-andali per controllare i monumenti della capitale.» a far desistere qualsiasi potenziale ladro o andalo di turno attraerso la segnalazione dei posti da proteggere, tra i quali figurano i più celebri della capitale, come piazza Naona, piazza del Popolo, piazza San Pietro, ma anche monumenti, siti archeologici e musei come la fontana di Trei, sporcata nei mesi scorsi con ernice rossa da un sedicente futurista 4, i Musei Capitolini, i Fori Imperiali e il Colosseo (ma non, per ora, Campo. Doe laora l interistato?. Qual è l argomento principale?. Quali sono le preoccupazioni principali dell interistato? 4. Che cosa rende difficili i laori a Roma? 5. Perché limitare il traffico in centro? 6. Quali sono le misure citate? 7. Secondo te, che cosa doranno fare i gioani impegnati nel serizio ciile? 8. Ti piacerebbe fare un serizio ciile come quello immaginato dall interistato? 9. Perché l inquinamento appare come il principale nemico? 0. E tu, ce l hai una soluzione-miracolo per tutti questi problemi? Quale? Progetto intermedio Elabora un manifesto per la protezione del patrimonio.. Presenta tutti gli argomenti possibili per la protezione del patrimonio. Pensa alla telesoreglianza, al andalismo, al traffico. Prepara un manifesto per la difesa del patrimonio e commentalo. e élèe piste 5 de Fiori, in passato spesso nei fine settimana oggetto di episodi andalici da parte soprattutto di gioani). Il Messaggero, luglio grande fratello: trasmissione teleisia famosa (reality show).. capitolino: da Campidoglio, sede del municipio di Roma.. sedicente: soi-disant. 4. futurista: allusione al Futurismo, moimento artistico del primo Noecento. Grammatica > p. 68 Marqueurs temporels «in tempo reale», «in passato» : in est une préposition qui marque une période temporelle. C est un marqueur temporel comme da, fra, fa, entro sessanta sessantuno - 6

3 Lezione seconda Mémoire échanges Lien social Création 4 Mémoire Naona. Destini incrociati PIAZZA NAVONA Celebre oggi per le sue fontane i fiumi, del Bernini ad esempio o la chiesa di Sant Agnese del Borromini, la piazza era nell antichità (primo secolo d.c.) uno stadio doe si solgeano manifestazioni sportie, non iolente come inece succedea al Colosseo. Nel Settecento, si potea fare il giro della piazza in carrozza intorno ad un lago artificiale. Oggi, è uno dei luoghi più frequentati di Roma dai turisti come dai romani (bar, gelaterie, ristoranti) animato fino a tarda notte. Da non perdere è la festa tra Natale e l Epifania. Scheda informatia.. Ascolta e parla Ascolta l interista del custode della discarica.. Qual è l argomento dell interista?. Che cosa è successo nel 999?. Come ha reagito l interistato? 4. Perché era importante chiamare le forze dell ordine? 5. Quali sono state le conseguenze? 6. Si possono conciliare l archeologia e le opere pubbliche?. Leggi e parla 5 0 Fonologia Aiuto il custode: le gardien la discarica: la décharge il mattone: la brique Attenzione alla pronuncia della «r»: imperatore, corse, carri Il collezionista [ ] Questo professore era un uomo ecchio, col pizzo e i baffi bianchi, che insegnaa al liceo. Ma la sua occupazione principale erano le roine. Ogni domenica e anche in altri giorni lui andaa qua e là, sulla ia Appia, o al Foro Romano o alle terme di Caracalla, e spiegaa le roine di Roma. In casa sua, poi, i libri sulle roine e altri si accatastaano come in una libreria: cominciaano all ingresso doe ce n erano una quantità, nascosti dietro certe tende erdi, e continuaano per tutta la casa, corridoi, stanze, ripostigli : soltanto nel bagno e in cucina non ce n erano. Libri che lui se li tenea come la rosa al naso e guai a chi glieli toccaa; libri che parea impossibile che potesse aerli letti tutti. Eppure, come diciamo noi in Ciociaria 4, non si attrippaa 5 mai, e quando non insegnaa o daa lezioni in casa o spiegaa le roine, se ne andaa ai mercatini 6 di libri usati a frugare per i carrettini e poi rincasaa sempre con un pacco di libri sotto il braccio. Facea collezione, insomma, come i ragazzini fanno collezione di francobolli. Alberto Moraia, «La Ciociara» in Racconti romani, Bompiani,954.. il pizzo: la barbiche.. accatastarsi: s entasser.. il ripostiglio: le débarras. e élèe piste 6 4. la Ciociaria: partie du Latium, région au sud de Rome. 5. attripparsi: rassasier (dialecte). 6. il mercatino: le marché aux puces. Immagini eterne di Roma e élèe piste 7 All origine il circo Massimo era uno stadio.. Ossera, leggi e parla Guarda l illustrazione della piazza Naona (doc. ) e leggi il testo (doc. ).. Su questa foto, quali elementi architettonici ti sembrano più importanti?. Qual è la forma della piazza? Perché?. Cosa ti permette di affermare che si tratta di un luogo turistico? Guarda i documenti n e Secondo te, perché i incitori del mondiale di calcio sono andati a festeggiare la loro ittoria al Circo Massimo? 4 9 luglio 006, ittoria del mondiale di calcio al circo Massimo.. Qual è la passione del personaggio descritto?. Doe abita? Quali monumenti, citati nel testo, ti permettono di rispondere?. Quale oggetto simbolizza la sua passione? 4. Come si manifesta, a casa sua, l importanza di questa passione? 5. Perché si può parlare di passione «insaziabile»? 6. Perché si comporta come un ragazzino? Progetto intermedio Scrii una scheda informatia. Tocca a te scegliere un monumento di Roma (o un sito, o una piazza). Poi scrii una scheda informatia. Puoi utilizzare il modello di piazza Naona e puoi aiutarti con i siti Internet: Grammatica > p. 68 Adjectif numéral ordinal En italien, on note les siècles de différentes façons : il Settecento = diciottesimo secolo = XVIII secolo. 6 - sessantadue sessantatré - 6

4 Lezione terza Unità 4 Échanges Mémoire échange Lien social Création Romani di Roma. Leggi e parla Immagini eterne di Roma Il mercato di piazza Vittorio Bello e impossibile era il mercato di piazza Vittorio, col suo sapor mediorientale, come cantaamo qualche anno fa. Rispettabilissime ragioni igieniche lo hanno sloggiato dal marciapiede per assegnargli una sistemazione più razionale, all interno di un edificio preparato ad accogliere banchi e frigoriferi. A noi rimane un po di nostalgia per quel caraanserraglio di merci, odori, colori e grida che aolgeano la piazza, per le chiacchiere e gli spintoni che eniano scambiati in quel corridoio stretto e caotico. In questo momento così critico per la storia del mondo c è un gran bisogno di luoghi in cui incontrarsi con gente diersa, per incere il sospetto e la paura. Possiamo prenderci un caffè nel bar «Roma Città Aperta», in ia Principe Amedeo, un onoreole gesto di fiducia e di ciiltà, ma è cosa di un minuto e subito ci ritroiamo in mezzo alla strada, soli coi nostri inquieti pensieri. E allora dirigiamoci erso i grandi magazzini MAS, in ia dello Statuto, una sorta di Onu dei disgraziati. Fuori dall immenso edificio umbertino penzolano le bandiere di tanti stati diersi il globo brasiliano, le mezze lune arabe, le stelle dell Unione europea arrotolate dal ento e un po stracciate. Dentro c è il mondo intero in endita a noe euro e noanta, montagne di magliette e camicie, accappatoi e scarponi, piumini 4 e tute sportie 5, e anche giocattoli e orologi, quadri e tappetti, teiere e mutande, asi e lampadari, tutto quanto a prezzi quasi irreali. Attorno alla confusione dei banchi, toccando e alutando, girano i nuoi poeri della nostra città, formose nigeriane, piccoli cinesi, arabi riccioluti, donne con il chador e uomini baffuti e oliastri, bambini di tutti i colori, ma pure tanti italiani con pochi soldi in tasca. Marco Lodoli, Isole, guida agabonda di Roma, Einaudi, caraanserraglio di merci: sorte de bazar, souk.. Onu dei disgraziati: allusion à l Organisation des Nations. Unies (ONU); assemblée des déshérités.. l accappatoio: le peignoir. 4. il piumino: le duet. 5. la tuta sportia: le surêtement. Pasquino, la «oce del popolo». LE STATUE PARLANTI Fin dal XVI secolo, i Romani aeano l abitudine di appendere cartelli ai piedi di alcune statue per denunciare le dierse oppressioni di cui erano le ittime. Fra le più popolari Pasquino (icino a piazza Naona) e Marforio (cortile dei musei capitolini). Molto spesso, uno rispondea all altro. Per esempio, a proposito di Napoleone Bonaparte: Marforio: «È ero che i francesi sono tutti ladri?» Pasquino: «Tutti no, ma Bona Parte!». Ascolta e parla Ascolta il dialogo tra i ragazzi.. Quali sono i monumenti o i luoghi citati nel testo?. Quale mezzo iene utilizzato per la passeggiata? Perché?. Quali altre possibilità esistono per isitare una città? 4. Doe si fermano e perché? 7. Come si chiama il fiume che attraersa Roma? 5. Perché i Romani ricorrono alle statue parlanti? 8. Perché il Gianicolo è un luogo priilegiato 6. Perché Internet, le chat-line e i blog possono per ammirare Roma? rappresentare un pericolo per le statue parlanti? 64 - sessantaquattro e élèe piste 8 Il mercato di piazza Vittorio: un luogo cosmopolita.. Come qualificare il mercato di piazza Vittorio?. Perché è stato sloggiato?. Quali sono i antaggi del nuoo mercato? 4. Cosa rappresentano i magazzini MAS? 5. Cita almeno dieci oggetti che si possono comprare in questi magazzini. 6. Chi frequenta questo negozio? 7. Cita cinque nazionalità dierse alle quali allude il testo. 8. Qual è il punto comune tra i clienti? 9. Descrii il mercato oggi. Immagina un dialogo tra un cliente nostalgico del ecchio mercato e un sostenitore del mercato moderno. Progetto intermedio Immagina un messaggio scritto ai piedi di Pasquino.. Un gruppo di studenti scrie dei messaggi a Pasquino. Il messaggio può riguardare la società, la ita quotidiana o anche la scuola. Un altro gruppo risponde ai messaggi. Puoi scegliere tra una risposta seria e umoristica. Grammatica > p Traduction de «aimer «Mi piace», «mi piacciono», «amo». En italien, il existe différentes manières de traduire le erbe aimer. Subjonctif présent Dans le dialogue, deux phrases sont au subjonctif : > Penso che sia missione impossibile. > Mi pare che il centro sia un po diffuso. sessantacinque - 65

5 Eia la Roma! 4 Stemma della Roma. 5 Stemma della Lazio. umerosi film hanno per scenario Roma; fra i più famosi: Ben-Hur (959) e Vacanze romane (95) di William Wyler o Caro diario (99) di Nanni Moretti. Ma un uomo e un luogo restano strettamente legati alla città: Federico Fellini e Cinecittà. Federico Fellini (90-99) i girò due dei suoi capolaori: La dolce ita (960) e Fellini Roma (97), quest ultimo realizzato interamente in uno studio di Cinecittà nonostante l impressione di realtà che emana dal film. Fondata nel 97 dal goerno fascista per promuoere la propaganda del regime, Cinecittà ricopre m nella periferia di Roma. Negli anni 60, i si giraano ben 00 film all anno, poi il cinema italiano conobbe una grae crisi, douta in parte alla teleisione. I registi di oggi girano film sia per il cinema sia per la teleisione; ricordiamo la serie t americana Roma, diffusa nel mondo intero e l incendio delle sue scenografie e dei costumi nell agosto 007. Fino a quando resisterà Cinecittà? L incendio non sarà un cattio presagio? Qual è l origine della guardia sizzera e della sua uniforme? Una guardia sizzera. Anita Ekberg e Marcello b astroianni, La dolce ita di Federico Fellini (960). Cerca alcuni film girati a Roma. Ti puoi aiutare con Internet o un enciclopedia. Uno stato nella città Il Vaticano. Inserito nella città di Roma, il Vaticano è il più piccolo stato del mondo (44 ettari) ma uno dei più importanti. In effetti, il Papa lo dirige. Simbolo della religione cristiana, il Vaticano attrae una buona parte dei milioni di turisti che isitano Roma. La Santa Sede possiede il suo proprio eliporto, la sua stazione ferroiaria e il suo ospedale. Conia la sua moneta, ricercata dai collezionisti. Ha anche la sua posta, famosa per i magnifici francobolli; secondo alcuni, funziona meglio di quella italiana! C è un supermercato con prezzi scontati e un distributore di benzina a buon mercato ma riserato alle 600 persone che iono nella Città del Vaticano, reperibili alla loro targa automobilistica con le lettere «S.C.V.» diersa da quella italiana. La radio e la teleisione del Vaticano trasmettono la parola del Papa nel mondo intero. E per le notizie della Chiesa, esiste un quotidiano: L Osseratore romano. Il turista può entrare soltanto nella Basilica di San Pietro, in una parte dei giardini, nei Musei Vaticani (stanze di Raffaello). Nella cappella Sistina, si possono ammirare gli affreschi di Michelangelo. Per saperne di più Come molte grandi città italiane (Torino, Milano, Genoa ), Roma possiede due importanti squadre di calcio: l Associazione Sportia Roma (la Roma) nata nel 97, con la maglia giallorossa, e la Società Sportia Lazio (la Lazio), creata nel 90, con la maglia biancoceleste. Si oppongono da sempre due derby all anno non soltanto sul campo sportio ma anche tra gli abitanti di Roma. La Roma è più popolare e i suoi tifosi sono molto calorosi. Tra i sostenitori della Lazio ci sono dei gruppi che fanno riferimento alla destra politica, forse perché la Lazio negli anni 0 ebbe il sostegno del goerno fascista. Il derby fra le due tifoserie dura a Roma tutto l anno. Le partite si solgono nello stadio Olimpico in un complesso architettonico tipicamente fascista (stadio dei marmi, scritte in onore di Mussolini). Però troppo spesso, i derby sono l occasione di scontri iolenti dentro e fuori dello stadio. Hai gia assistito, in uno stadio o in teleisione, a delle scene di inciiltà durante una partita? Come si potrebbe combattere questo tipo di manifestazione? Per diertirti! Si ride spesso di Francesco Totti, capitano della Roma. Molte barzellette circolano su di lui. Nome? Francesco. Cognome? Totti. Nato? Sì. Totti cerca di finire un puzzle. Ci mette quasi quattro mesi. Poi gira la scatola e legge: «dai due ai tre anni». Commenta: «Aho so un genio!!!» 6 Il derby fra la Roma e la Lazio. S.P.Q.R. Alcuni giocatori romani hanno il tatuaggio «S.P.Q.R.» (Senatus Populus Que Romanus, il senato e il popolo romano), motto della città di Roma. Vogliono così affermare la loro identità e fierezza di giocare per la città di Roma. Totti, uno dei più famosi giocatori romani e italiani, porta sul braccio un tatuaggio di gladiatore. I giocatori di oggi sono i successori dei combattenti dell antichità? 7 Per saperne di più Francesco Totti sessantasei sessantasette - 67

6 Grammatica Marqueurs temporels Les marqueurs temporels les plus utilisés sont da, fa, fra, in et entro. Da due anni, studio l italiano e capisco tante cose. Indique une action qui dure. Un mese fa, ero ancora in acanza. Désigne un moment précis dans le passé, action acheée. Fra tre settimane, saremo in Italia presso i nostri corrispondenti. Indique une durée dans le futur. In un trimestre ho scoperto molte storie romane. Indique une quantité de temps. Entro la fine dell anno, spero di aere raggiunto un ottimo liello nelle mie lingue straniere. Sert à exprimer un délai. Adjectif numéral ordinal Pour indiquer les siècles en italien, on peut, comme en français, utiliser un adjectif numéral ordinal : il entesimo secolo ou XX secolo Pour désigner les siècles du XIII e au XX e, on peut aussi utiliser un mot formé à partir du chiffre des centaines auquel on ajoute cento: il Noecento Cette forme, qui prend toujours une majuscule, est surtout employée pour désigner les siècles importants historiquement ou artistiquement. L adjectif numéral ordinal est aussi employé pour désigner les rois, les empereurs et les papes. Vittorio Emanuele secondo [II] Napoleone primo [I] Il papa Gioanni entitreesimo [XXIII] Traduction de «aimer» Pour exprimer le sentiment d amour, on emploi amare ou, aec une nuance moindre dans l intensité, oler bene(a) : Amo tanto mia moglie. Voglio bene alla mia sorellina. Dans tous les autres cas (art, gastronomie, goût ), pour aimer, on emploie piacere (plaire) erbe intransitif et qui s accorde. Non mi piace la pittura moderna. Mi piacciono i paesaggi toscani. Recopie les phrases et complète-les à l aide de l un des cinq marqueurs temporels. Fais attention à la cohérence du texte final.. Aspetto il tram... più di mezz ora;... un ora cominciano le lezioni a scuola.. Mi sono alzato molto presto, quasi due ore... deo consegnare dei compiti... la fine della mattinata e a dir la erità,... un trimestre non ho mai sgobbato tanto.. È arriato... più di un mese e partirà... la fine delle acanze;... quasi due mesi, non arà aperto un libro alcuni decenni, il petrolio non sarà più una fonte principale d energia: cinquant anni..., si parlaa dell «oro nero». Indique de deux façons différentes, lorsque c est possible, au cours de quels siècles ont écu les personnages suiants.. Traiano (5-7). Dante (65-). Dino Risi (96-008) 4. Caour (80-86) 5. Francesco Totti (976) 6. Gioacchino Rossini (79-868) 7. Alberto Moraia ( ) 8. Leonardo da Vinci (45-59) 9. Andrea Mantegna (4-506) 0. Federico Fellini (90-99). Gian Lorenzo Bernini ( ). Luciano Paarotti (95-007) Recopie les phrases suiantes et complète-les aec mi piace, mi piacciono, amare..... il caffè ristretto.. Francesca... Paolo..... i dolci siciliani una bella partita di calcio. 5. Mio figlio non... la sua maestra tutta la mia famiglia l ultimo film di Benigni. 8. C eraamo tanto.... Subjonctif présent En italien, le subjonctif est beaucoup plus fréquent qu en français. Il s utilise : après les erbes qui expriment le doute, la crainte, la olonté, le souhait, le regret, l obligation : Mi dispiace che la telesoreglianza aumenti sempre. après les expressions impersonnelles, bisogna che, è necessario che : Bisogna che il comune di Roma protegga i suoi monumenti. et après les conjonctions benché, sebbene, purché... Benché la polizia soregli i monumenti, ci sono degradi. Le subjonctif s utilise également après les erbes d opinion, d incertitude, d ignorance, d impression. Il est de rigueur dès qu il n y a pas certitude. Credo che Dio esiste. (dit le croyant conaincu) Credo che Dio esista. (dira celui qui doute de l existence de Dieu) Le subjonctif présent se forme en ajoutant au radical du erbe : la même terminaison pour les trois personnes du singulier, -i (erbes du er groupe) et -a (erbes du e et e groupe) ; -iamo, re personne du pluriel ; -iate, e personne du pluriel ; -ino, e personne du pluriel (erbes du er groupe) et -ano à la e personne du pluriel (erbes des e et e groupes). Cantare canti canti canti cantiamo cantiate cantino Prendere prenda prenda prenda prendiamo prendiate prendano Essere Aere sia abbia sia abbia sia abbia siamo abbiamo siate abbiate siano abbiano Pour distinguer les trois personnes du singulier qui sont identiques, on précise, au subjonctif, les pronoms personnels sujets (io, tu, lui/lei). 4 Mets le erbe entre parenthèses au subjonctif. > Précis grammatical p > p Benché (essere) estate, non si ede il sole.. Purché (seguire) i suoi consigli, imparerà l italiano.. Ancorché l arbitro non (aere) fischiato un rigore, la partita è finita senza incidenti. 4. Basta che (cominciare) a pioere e subito il traffico a in tilt. 5. È inutile che (chiamare) gli amici, ho perso il treno. 6. Bisogna assolutamente che tu (enire) con me allo stadio per il derby Roma-Lazio. 5 Recopie les phrases et complète-les aec des erbes choisis dans la liste ci-dessous. Mets les erbes entre parenthèses au subjonctif. credere ~ sembrare ~ temere ~ desiderare ~ non sapere ~ aere l impressione ~ dubitare. Tra le due squadre di calcio,... che (esserci) grande differenza.. In una giornata,... che (potersi) fare una isita di Roma..... che (enire) a casa mia per il mio compleanno che la endemmia (essere) in ritardo a causa dei temporali che i miei amici (arriare) in tempo a teatro. 6. Tra la Ferrari e la Maserati,... quale (aere) il profilo più bello. 6 Conjugue les erbes entre parenthèses à l indicatif ou au subjonctif.. Credo che Nanni Moretti (essere) un regista romano.. Sono sicura che il clima (essere) più dolce a Roma che a Parigi.. Ignoro se i romani (esprimere) ancora le loro idee tramite la statua di Pasquino. 4. Il professore afferma che il Pasquino (aere) ancora un ruolo importante. 5. Sono sicuro che la Roma (essere) la migliore squadra d Italia. 6. Temo che nel Giro d Italia (incontrarsi) casi di dopaggio. Pour aller plus loin 7 Complète les phrases suiantes en donnant ton opinion et en utilisant le subjonctif.. Credo che la telesoreglianza.... Dubito che la Roma.... Mi sembra che i tifosi Si dice che la città di Roma Mi pare che i laori della nuoa linea... s ss e classe s ss e classe 68 - sessantotto sessantanoe - 69

7 Progetto finale Prepara e commenta un diaporama. > Prima, dei scegliere un tema: un quartiere, le fontane, le piazze, Roma al cinema > Poi troa foto interessanti. Puoi cercare su Internet, su riiste turistiche, guide di iaggio > Organizza il diaporama, mettendo in ordine le foto, e scrii il commento. Lo puoi fare sia con un computer (utilizzando il software Powerpoint), sia creando un pannello con le foto. > Presenta il tutto ai tuoi compagni. Per autoalutarsi Daanti al lcolosseo. Per aiutarti Per troare delle fotografie, puoi utilizzare i siti seguenti: galleria_fotografica.htm Guarda attentamente la foto et descriila. Je suis capable de décrire les différents éléments d une photo de façon simple. décrire une photo de façon brèe mais précise à l aide de courtes séries d expressions. Nieau de référence du Cadre européen Naona Corso Rinascimento Campo dei Fiori, il mercato. V. d. Torre Argentina L. Cenci Largo Argentina Isola Tiberina L d. Anguillara PANTHEON L. Pierleoni V. del Teatro di Marcello di Spagna Via del Corso Venezia Via Plebiscito FONTANA DI TREVI CAMPIDOGLIO Bocca della Verità Via del C Via del Tritone QUIRINALE V. XXIV Maggio Via dei Fori Imperiali Via Quattro Fontane Via del Quirinale Via Nazionale Via Serpenti Via del Colosseo Via Caour COLOSSEO PALATINO S. Gregorio Via Cl della Repubblica Via Caour Via Gioanni Lanza BASILICA S. MARIA MAGGIORE Viale del Monte Oppio Via Labicana Via San Gioanni in L Via Merulana Via Marsala STAZIONE TERMINI Via Gioanni Giolitti Via Filippo Turati Via IV Noem bre FORO ROMANO Via Panisperna dei Cinquecento Via Mecenate V. Emanuele Centro di Roma. Una fontana. proposer une description détaillée et organisée d une photo. déelopper méthodiquement une description en soulignant les points importants et les détails pertinents. Je suis capable de établir une liste de mots et d expressions utiles pour traiter un sujet. écrire une suite de phrases et d expressions simples sur un sujet familier. écrire de courts textes articulés simplement sur des sujets ariés. écrire un texte assez détaillé sur de nombreux sujets dans un style journalistique. > Scrii un articolo (0 righe) su uno di questi argomenti: la ideosoreglianza, la protezione del patrimonio, il calcio, il cinema, la città multiculturale. Nieau de référence du Cadre européen > 70 - settanta settantuno - 7

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR Compréhension de l oral CONSIGNES Début de l épreuve : Appuyez sur la touche

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

GRAMMATICA IL MODO CONGIUNTIVO - 1 Osserva i seguenti esempi:

GRAMMATICA IL MODO CONGIUNTIVO - 1 Osserva i seguenti esempi: GRAMMATICA IL MODO CONGIUNTIVO - 1 Osserva i seguenti esempi: Sono certo che Carlo è in ufficio perché mi ha appena telefonato. So che Maria ha superato brillantemente l esame. L ho appena incontrata nel

Dettagli

SIS Piemonte. Parlare del futuro, fare delle previsioni. Specializzata: Paola Barale. Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi. a.a.

SIS Piemonte. Parlare del futuro, fare delle previsioni. Specializzata: Paola Barale. Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi. a.a. SIS Piemonte Parlare del futuro, fare delle previsioni Specializzata: Paola Barale Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi a.a. 2003-2004 1 1. Contesto Liceo linguistico, secondo anno 2. Livello A2

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

LE PREPOSIZIONI ITALIANE

LE PREPOSIZIONI ITALIANE LE PREPOSIZIONI ITALIANE LE PREPOSIZIONI SEMPLICI Esempi: DI A DA IN CON SU PER TRA FRA Andiamo in citta`. Torniamo a Roma. Viene da Palermo. LE PREPOSIZIONI ARTICOLATE Preposizione + articolo determinativo

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

HARMADIK MINTAFELADATSOR Emelt szintű szóbeli vizsga. Minta. A vizsgázó példánya (20 perc)

HARMADIK MINTAFELADATSOR Emelt szintű szóbeli vizsga. Minta. A vizsgázó példánya (20 perc) Bemelegítő beszélgetés 1. Vita HARMADIK MINTAFELADATSOR Emelt szintű szóbeli vizsga A vizsgázó példánya (20 perc) E migliore vivere in una casa con giardino in una zona verde che in un appartamento in

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Il pacchetto di prestazioni bancarie per giovani e studenti. Libertà finanziaria con Viva

Il pacchetto di prestazioni bancarie per giovani e studenti. Libertà finanziaria con Viva i Il pacchetto di prestazioni bancarie per gioani e studenti Libertà finanziaria con Via i i Access All Areas: Via Moie Days Via i inita ogni gioedì* ai Via Moie Days. Come clienti Via potete goderi al

Dettagli

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone Se fossi... Nicole Pesce Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone se fossi un coppa mi lascerei osservare da tutti, ed essere contenta di essere con te, te che mi

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse Unità 3 41 Il Vesuvio Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse affresco - Pompei Capri Il golfo di Napoli Pompei Napoli Pompei Capri 42 L imperfetto indicativo L alternanza passato prossimo e imperfetto

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Arrivederci! 1 Test di progresso

Arrivederci! 1 Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità 1 e 2) 1) Completa il mini dialogo con le forme verbali corrette. Ciao, io sono Tiziano. Ciao, io mi chiamo Patrick. (1)... italiano? No, ma (2)... italiano molto bene. (1) a)

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

2011 Alma Edizioni. Materiale fotocopiabile

2011 Alma Edizioni. Materiale fotocopiabile Proponiamo alcune possibili attività didattiche da fare in classe con i calendari di Domani, in cui sono riportati gli eventi significativi della cultura e della Storia d Italia. 2011 Alma Edizioni Materiale

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo

1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo 1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo costretti a dire no... chi vi sente capisce subito che per

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

02. Nomi particolari. Nomi con plurale particolare. Gruppo in -a. Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i.

02. Nomi particolari. Nomi con plurale particolare. Gruppo in -a. Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i. Nomi con plurale particolare Gruppo in -a Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i. poeta (m) poeti problema (m) problemi programma (m) programmi I nomi in -ista sono maschili e femminili.

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

IN CITTÀ UNITÁ 6. Paula non è molto contenta perché ha poche amiche e questa città le piace poco; invece le altre città italiane le piacciono molto.

IN CITTÀ UNITÁ 6. Paula non è molto contenta perché ha poche amiche e questa città le piace poco; invece le altre città italiane le piacciono molto. IN CITTÀ Paula è brasiliana ed è in Italia da poco tempo. Vive in una città del Nord. La città non è molto grande ma è molto tranquilla, perché ci sono pochi abitanti. In centro ci sono molti negozi, molti

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Matite italiane ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Edizione italiana a cura di Gianni Rodari Editori Riuniti I edizione in

Dettagli

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta:

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta: SOTTO LO STESSO TETTO: Gender MainstreaMinG e valorizzazione delle differenze a scuola La classe 4A presenta: Tutti diversi... ma uguali ;-) Nell'anno scolastico 2014/15 la classe 4A dell'i.c. Via d'avarna,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE INDIVIDUALE a. s. 2014/2015

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE INDIVIDUALE a. s. 2014/2015 ANNO : 2014/2015 DISCIPLINA: FRANCESE CLASSE: IV AL INDIRIZZO: LICEO LINGUISTICO DOCENTE : DEROBERTIS ANNA TEST0:Bertini,Accornero,Giachino, Bongiovanni, Lire, Littérature et culture françaises, Du Moyen

Dettagli

UNITÁ 4. q q q q LA FAMIGLIA DI BADU

UNITÁ 4. q q q q LA FAMIGLIA DI BADU LA FAMIGLIA DI BADU Badu è ghanese. È di Ada, una città vicino ad Accrà, nel Ghana. Ha ventiquattro anni ed è in Italia da tre mesi. Badu è in Italia da solo, la sua famiglia è rimasta in Ghana. La famiglia

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

L uso dell articolo con i nomi propri italiani regole generali Verwendung des Artikels bei italienischen Eigennamen - generelle Regeln

L uso dell articolo con i nomi propri italiani regole generali Verwendung des Artikels bei italienischen Eigennamen - generelle Regeln L uso dell articolo con i nomi propri italiani regole generali Verwendung des Artikels bei italienischen Eigennamen - generelle Regeln 1. Nomi di persona/battesimo (Personennamen) e cognomi (Familiennamen)

Dettagli

parcheggio cani ammessi camera matrimoniale L albergo ideale Leggi le descrizioni degli alberghi e rispondi alle domande di pag. 47.

parcheggio cani ammessi camera matrimoniale L albergo ideale Leggi le descrizioni degli alberghi e rispondi alle domande di pag. 47. In albergo 1 Che cosa significa? Collega le parole ai disegni. b. frigobar bagno parcheggio a. c. camera singola cani ammessi e. doccia camera matrimoniale d. f. 2 L albergo ideale Leggi le descrizioni

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli