IMMOBILI PER EMERGENZA ABITATIVA - DESTINATI AL COMUNE DI PALERMO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IMMOBILI PER EMERGENZA ABITATIVA - DESTINATI AL COMUNE DI PALERMO"

Transcript

1 COMUNICATO STAMPA Il Direttore dell Agenzia nazionale per l amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, Umberto Postiglione, alla presenza del Sindaco di Palermo, Prof. Leoluca Orlando, del Direttore dell Agenzia del Demanio Sicilia, Dr. Ing. Stefano Lombardi e di altre Autorità istituzionali, dalle ore 9,00 alle ore 11,30, di venerdì 5 febbraio 2016, presso la sede di Palermo dell Agenzia Nazionale in via Vann Antò n.4, ha consegnato nr.44 immobili al Comune di Palermo e nr.73 immobili all Agenzia del Demanio da mantenere al patrimonio dello Stato per le esigenze degli Uffici Giudiziari, dell Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e del Corpo dei Vigili del Fuoco. Si tratta di appartamenti ed interi stabili, in alcuni casi appartenuti anche al patrimonio di società confiscate, precedentemente concessi in affitto che, dalla data di consegna, saranno acquisiti al patrimonio pubblico con conseguente contenimento delle spese per fitti passivi da parte dello Stato. Il messaggio - ha dichiarato il Direttore dell Agenzia Beni Confiscati - è questo: attraverso il patrimonio confiscato alla mafia e l utilizzo degli stessi da parte degli Uffici dello Stato permettiamo di ridurre fortemente i costi per fitti passivi sostenuti dalle pubbliche amministrazioni, liberando risorse che potranno essere meglio utilizzate sempre per il finanziamento delle forze di Polizia che combattono la mafia. L obiettivo che l Agenzia Nazionale persegue soprattutto in Sicilia, dove è presente il maggior numero di beni immobili in confisca, è quello di eliminare il ricorso alle locazioni di immobili e strutture di proprietà di soggetti privati. 1

2 Con la consegna odierna vengono definitivamente acquisiti al patrimonio dello Stato: - gli Uffici della Procura della Repubblica del Tribunale di Palermo (siti in Palermo nella via Villareale ed in via Emanuele Basile), confiscati a Piazza Vincenzo; - l intero edificio ove ha sede il Comando Stazione Carabinieri di Palermo Brancaccio con i relativi alloggi di servizio, confiscato a Gioè Gaetano; - nr.40 appartamenti, locali generici ed autorimesse, già assegnati provvisoriamente all Arma dei Carabinieri, siti in Trabia, località San Nicola L Arena, confiscati a Panzeca Giuseppe; - un intero edificio che diverrà sede del Comando Vigili del Fuoco Sezione Distaccata di Partinico, confiscato a Di Giorgio Bonaventura; - un appartamento in Alcamo da destinare alle esigenze del Commissariato Polizia di Stato, confiscato a Lipari Mario; - nr. 5 immobili per soddisfare esigenze alloggiative della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Trapani e della Compagnia di Partinico, confiscati rispettivamente a Spezia Antonino e Lunetto Gaetano; - gli uffici di Via Titina De Filippo che diventeranno le sedi delle Commissione Tributaria Regionale e Commissione Tributaria Provinciale... ^^^^^^^^^^^^^^ Al Sindaco di Palermo, Prof. Leoluca Orlando, sempre nella giornata odierna sono stati consegnati nr. 44 immobili, di cui: - nr. 17 immobili da destinare all emergenza abitativa; - nr. 10 immobili commerciali già locati i cui proventi dovranno essere reinvestiti nel sociale; - nr. 17 terreni e locali vari da destinare ad enti associazioni, tra cui un edificio, composto da 12 aule, da destinare a Scuola Elementare di quartiere, importante segnale di restituzione di beni confiscati alla società civile. 2

3 Anche rispetto a tale ultima assegnazione il Prefetto Postiglione ha tenuto a sottolineare che l obiettivo prioritario dell Agenzia, condiviso con il Comune di Palermo, rimane quello di destinare il maggior numero possibile di immobili per soddisfare le esigenze di emergenza abitativa della Città di Palermo. K Bene IMMOBILI PER EMERGENZA ABITATIVA - DESTINATI AL COMUNE DI PALERMO PREVENUTO Tipologia ZITO Filippo area urbana con villetta /02/ BINI Giovanni Villa (Unità abitativa lotto 106, tipo 13) /02/ BINI Giovanni Appartamento /02/ BINI Giovanni Appartamento /02/ BINI Giovanni Appartamento /02/ BINI Giovanni Appartamento /02/ BINI Giovanni Appartamento /02/ LA INNUSA Ferdinando appartamento /12/ LIPARI Giovanni Appartamento /12/ LIPARI Giovanni Appartamento /12/ LO CICERO Giovanni appartamento /12/ LO PRESTI Tommaso Appartamento /12/ PIPITONE Vincenzo Appartamento /12/ PIPITONE Vincenzo Appartamento /12/ PIPITONE Vincenzo Appartamento /12/ PIPITONE Vincenzo Appartamento /12/ ROSONE Francesco Paolo fabbricato con villetta /12/2015 3

4 IMMOBILI VARI - DESTINATI AL COMUNE DI PALERMO K Bene PREVENUTO Tipologia CANGIALOSI Santo Fabbricato urbano con terreno /02/ FASCELLA Francesco, FASCELLA Filippo Magazzino /02/ FASCELLA Francesco, FASCELLA Filippo Capannone /02/ FASCELLA Francesco, FASCELLA Filippo Capannone /02/ GUASTELLA Giuseppe Terreno edificabile /02/ LO PRESTI Tommaso Locale /02/ LO VERDE Antonino LO VERDE Antonino LO VERDE Antonino PIPITONE Vincenzo PIPITONE Vincenzo PIPITONE Vincenzo PIPITONE Vincenzo PIPITONE Vincenzo PIPITONE Vincenzo PIPITONE Vincenzo /02/ /02/ /02/ /12/ /12/ /12/ /12/ /12/ /12/ /12/ SANSEVERINO Domenico Magazzino /12/2015 4

5 IMMOBILI LOCATI - DESTINATI AL COMUNE DI PALERMO K Bene PREVENUTO Tipologia SPADARO Tommaso immobile commerciale /02/ CANGIALOSI Santo Locale commerciale /02/ CANGIALOSI Santo Locale commerciale /02/ CHIOVARO Aurelio Giovanni Locale /12/ Locale /12/2015 Locale /12/2015 Locale /12/2015 Locale /12/2015 Locale /12/ CAMPO Domenico, GUZZO Antonietta Locale generico /02/2016 IMMOBILI MANTENUTI AL PATRIMONIO DELLO STATO: K Bene PREVENUTO Tipologia BUGLISI GIOVANNI Appartamento /12/2015 Carabinieri DI GIORGIO BONAVENTURA Compendio immobiliare /12/2015 VV.FF DI SALVO GIACINTO Terreno agricolo /11/2015 Carabinieri DI SALVO GIACINTO Villa /11/2015 Carabinieri 5

6 K Bene PREVENUTO Tipologia GIORDANO ANTONINO Locale generico /12/2015 Carabinieri LIPARI MARIO Appartamento 29043/609/2010/AREA 1 Prefetto Trapani 29/03/2010 Polizia di Stato LUNETTO GAETANO /12/2015 Guardia di Finanza LUNETTO GAETANO Appartamento /12/2015 Guardia di Finanza LUNETTO GAETANO Locale generico /12/2015 Guardia di Finanza MIRABILE GIUSEPPE Appartamento /12/2015 Carabinieri MIRABILE GIUSEPPE Locale di sgombero /12/2015 Carabinieri PIAZZA VINCENZO Capannone /09/ PIAZZA VINCENZO Magazzino /09/ PIAZZA VINCENZO Appartamento /09/ PIAZZA VINCENZO Appartamento /09/ PIAZZA VINCENZO Appartamento /09/ PIAZZA VINCENZO Appartamento /09/2015 sede Commissione Tributaria Regionale e Commissione Tributaria Provinciale PIAZZA VINCENZO Appartamento /09/ PIAZZA VINCENZO Appartamento /09/ PIAZZA VINCENZO Appartamento /09/ PIAZZA VINCENZO Capannone /09/2015 6

7 K Bene PREVENUTO Tipologia PIAZZA VINCENZO Appartamento /12/ PIAZZA VINCENZO Appartamento /12/ PIAZZA VINCENZO Locale generico /12/ PIAZZA VINCENZO Appartamento /12/ PIAZZA VINCENZO Appartamento /12/ PIAZZA VINCENZO Appartamento /12/2015 Uffici giudiziari ed archivi della Procura della Repubblica di Palermo PIAZZA VINCENZO Appartamento /12/ PIAZZA VINCENZO Locale generico /12/ SAVOCA Giuseppe Terreno agricolo /12/2015 Carabinieri SPEZIA Antonino Appartamento /11/ SPEZIA Antonino Appartamento /11/2015 Guardia di Finanza Guardia di Finanza GIOE' Gaetano Fabbricato /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Locale generico /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri 7

8 K Bene PREVENUTO Tipologia PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri 8

9 K Bene PREVENUTO Tipologia PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Altro /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Locale generico /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Altro /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Locale generico /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe /02/2016 Carabinieri PANZECA Giuseppe Appartamento /02/2016 Carabinieri Palermo, 5 Febbraio

COMUNICATO STAMPA PALERMO-CATANIA, 8 OTTOBRE 2015 IL REFERENTE AREA SICILIA DOTT.SSA A.M. MANZO

COMUNICATO STAMPA PALERMO-CATANIA, 8 OTTOBRE 2015 IL REFERENTE AREA SICILIA DOTT.SSA A.M. MANZO COMUNICATO STAMPA OGGI 8 OTTOBRE 2015, ALLE ORE 12,00, PRESSO LA STRUTTURA CONFISCATA DENOMINATA LIDO DEI CICLOPI, SITA IN ACI CASTELLO VIA PROVINCIALE N.2, ALLA PRESENZA DEI VERTICI DELLA MAGISTRATURA

Dettagli

AL COMUNE DI CATANIA, SONO STATI ASSEGNATI BENI CONFISCATI A:

AL COMUNE DI CATANIA, SONO STATI ASSEGNATI BENI CONFISCATI A: AL COMUNE DI CATANIA, SONO STATI ASSEGNATI BENI CONFISCATI - ARENA Antonino Un terreno, ubicato in C.da Telegrafo Vecchio, pari alla quota del 50%, di are 12 ca 20, da destinare per fini sociali; - AURICHELLA

Dettagli

COMUNE DI ALTAVILLA MILICIA PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO

COMUNE DI ALTAVILLA MILICIA PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO COMUNE DI ALTAVILLA MILICIA PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO COPIA DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CON I POTERI DI CONSIGLIO COMUNALE N. 104 DEL 30/09/2014 OGGETTO: Determinazione Aliquote

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO DIREZIONE PATRIMONIO, DEMANIO E PROVVEDITORATO Ufficio Gestione Amministrativa del Patrimonio

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO DIREZIONE PATRIMONIO, DEMANIO E PROVVEDITORATO Ufficio Gestione Amministrativa del Patrimonio P-~a Provincia di Palermo PROT 0057088 DEL 10/07/3013 CL 14.1.2/1/2015 10/07/2013 08 : 30 PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO DIREZIONE PATRIMONIO, DEMANIO E PROVVEDITORATO Ufficio Gestione Amministrativa del

Dettagli

Ordinanza n. 151 del 17 Dicembre 2013

Ordinanza n. 151 del 17 Dicembre 2013 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 151 del 17 Dicembre 2013 Localizzazione

Dettagli

COMUNE DI PALO DEL COLLE CITTA METROPOLITANA DI BARI

COMUNE DI PALO DEL COLLE CITTA METROPOLITANA DI BARI COMUNE DI PALO DEL COLLE CITTA METROPOLITANA DI BARI IMU - TASI SI RENDE NOTO che entro la scadenza del 16 giugno 2015 deve essere effettuato il versamento della prima rata dell Imposta Municipale propria

Dettagli

TASI ( Tributo sui Servizi Indivisibili )

TASI ( Tributo sui Servizi Indivisibili ) TASI ( Tributo sui Servizi Indivisibili ) Ufficio competente : UFFICIO TRIBUTI Descrizione: La Legge n. 147/2013 ha istituito con decorrenza dal primo gennaio 2014 il tributo per i servizi indivisibili

Dettagli

Con decorrenza dal 01 gennaio 2014 e per il triennio 2014/2016 sono stabilite le seguenti aliquote del

Con decorrenza dal 01 gennaio 2014 e per il triennio 2014/2016 sono stabilite le seguenti aliquote del Allegato A REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI-IUC) RELATIVE AL TRIENNIO 2014/2016 AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 639 E SS. DELLA LEGGE 147/2013 E

Dettagli

IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE E DELLE DETRAZIONI DELLA COMPONENTE TASI (TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI) - ANNO 2015

IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE E DELLE DETRAZIONI DELLA COMPONENTE TASI (TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI) - ANNO 2015 All. 1) DCC n. 22 del 30.3.2015 IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE E DELLE DETRAZIONI DELLA COMPONENTE TASI (TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI) - ANNO 2015 IL CONSIGLIO COMUNALE

Dettagli

N. K_BENE PREVENUTOComune foglio part. superf. natura foglio 2 6372 AQUILINO PAOLO Reggio 23-01-1944 Calabria 89

N. K_BENE PREVENUTOComune foglio part. superf. natura foglio 2 6372 AQUILINO PAOLO Reggio 23-01-1944 Calabria 89 N. K_BENE PREVENUTOComune foglio part. superf. natura foglio 1 5065 AQUILINO PAOLO Reggio 11944 Calabria 89 2 672 AQUILINO PAOLO Reggio 11944 Calabria 89 142 CARACCIOLO Reggio ANTONIO Calabria 09021929

Dettagli

www.abbaziasantanastasia.com tirocinio@abbaziasantanastasia.com t. 0921 672233 f. 0921 672527

www.abbaziasantanastasia.com tirocinio@abbaziasantanastasia.com t. 0921 672233 f. 0921 672527 PROGRAMMA Domenica 30 agosto 2015 Nel pomeriggio arrivo dei partecipanti e sistemazione nelle camere assegnate. 20,30 Cena e presentazione della Summer School Dott. Fabrizio Escheri Prof. Carmelo Provenzano

Dettagli

Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano Tel. 070/93450217 Piazza A. Gramsci, 1 Fax. 070/9386111 S e r v i z i o T r i b u t i

Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano Tel. 070/93450217 Piazza A. Gramsci, 1 Fax. 070/9386111 S e r v i z i o T r i b u t i Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano Tel. 070/93450217 Piazza A. Gramsci, 1 Fax. 070/9386111 S e r v i z i o T r i b u t i IUC TASI anno 2014 la TASI nel Comune di Sardara è dovuta per l abitazione

Dettagli

COMUNE DI CELLINO SAN MARCO Provincia di Brindisi ~~~~~~o~~~~~~

COMUNE DI CELLINO SAN MARCO Provincia di Brindisi ~~~~~~o~~~~~~ COMUNE DI CELLINO SAN MARCO Provincia di Brindisi ~~~~~~o~~~~~~ COPIA Ordinanza del Sindaco n. 3 del 18/12/2015 Oggetto: DIVIETO DI UTILIZZO DI PETARDI, BOTTI E ARTIFICI PIROTECNICI DI OGNI GENERE SU TUTTO

Dettagli

Verbale III^ Commissione Consiliare n. 10 del 13/02/2015. L anno duemilaquindici, il giorno 13 del mese di Febbraio, presso la

Verbale III^ Commissione Consiliare n. 10 del 13/02/2015. L anno duemilaquindici, il giorno 13 del mese di Febbraio, presso la Verbale III^ Commissione Consiliare n. 10 del 13/02/2015 L anno duemilaquindici, il giorno 13 del mese di Febbraio, presso la sede Comunale di Palazzo Butera, si è riunita la III^ Commissione Consiliare:

Dettagli

Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano S e r v i z i o T r i b u t i

Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano S e r v i z i o T r i b u t i Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano S e r v i z i o T r i b u t i IUC TASI anno 2015 la TASI nel Comune di Sardara è dovuta per l abitazione principale e relative pertinenze come di seguito

Dettagli

INDIRIZZO SEDE PRINCIPALE. Nuovo Palazzo di Giustizia - lotto 1 - Centro Direzionale - 80144 - Napoli Centro Direzionale Torre A - 80143 - Napoli

INDIRIZZO SEDE PRINCIPALE. Nuovo Palazzo di Giustizia - lotto 1 - Centro Direzionale - 80144 - Napoli Centro Direzionale Torre A - 80143 - Napoli Corte di Appello UFFICIO Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello Tribunale di Tribunale di Tribunale dei Minori di INDIRIZZO SEDE PRINCIPALE Nuovo Palazzo di Giustizia - lotto 1 -

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 15 novembre 2012, n. 218

DECRETO LEGISLATIVO 15 novembre 2012, n. 218 DECRETO LEGISLATIVO 15 novembre 2012, n. 218 Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, recante codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché

Dettagli

Con decorrenza dal 01 gennaio 2015 sono stabilite le seguenti aliquote del tributo per i servizi

Con decorrenza dal 01 gennaio 2015 sono stabilite le seguenti aliquote del tributo per i servizi Allegato A REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI-IUC) RELATIVE ALL ESERCIZIO 2015 AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 639 E SS. DELLA LEGGE 147/2013 E SS.MM.II..

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RILIEVI TOPOGRAFICI E AGGIORNAMENTO DEI DATI CATASTALI E TAVOLARI DEI BENI DELLO STATO

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RILIEVI TOPOGRAFICI E AGGIORNAMENTO DEI DATI CATASTALI E TAVOLARI DEI BENI DELLO STATO PRESENTAZIONE DEL PROGETTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RILIEVI TOPOGRAFICI E AGGIORNAMENTO DEI DATI CATASTALI E TAVOLARI DEI BENI DELLO STATO INCONTRO CON GLI ORDINI PROVINCIALI DEL FRIULI VENEZIA

Dettagli

COMUNE DI NOVARA. OGGETTO: I.U.C. ANNO 2014; Aliquote e Detrazioni Imposta Municipale Propria. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale

COMUNE DI NOVARA. OGGETTO: I.U.C. ANNO 2014; Aliquote e Detrazioni Imposta Municipale Propria. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale COMUNE DI NOVARA OGGETTO: I.U.C. ANNO 2014; Aliquote e Detrazioni Imposta Municipale Propria. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale Premesso che: l art. 1 della Legge del 27 dicembre

Dettagli

ELENCO IMMOBILI - Provincia di Livorno

ELENCO IMMOBILI - Provincia di Livorno PROVINCIA DI LIVORNO DIPARTIMENTO DELLE INFRASTRUTTURE E DELLA PIANIFICAZIONE Unità di Servizio LL.PP. e Infrastrutture - Edilizia Manutenzione, Impianti e Patrimonio ELENCO IMMOBILI - Provincia di Livorno

Dettagli

INDIVIDUAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE TASI

INDIVIDUAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE TASI INDIVIDUAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE TASI 1) Considerando che l art. 1, comma 675, della legge di stabilità per l anno 2014 dispone che la base imponibile della TASI è quella prevista per l IMU, si chiede

Dettagli

PROSPETTO ALIQUOTE IMU ANNO 2014

PROSPETTO ALIQUOTE IMU ANNO 2014 PROSPETTO ALIQUOTE IMU ANNO 2014 TIPOLOGIA aliquota data scadenza acconto data scadenza saldo 1 Aliquota ordinaria ( abitazioni a disposizione - "seconde case" 2 Aree edificabili 3 Immobili ad uso produttivo

Dettagli

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI MEZZAGO Provincia di Monza e della Brianza COPIA Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria Seduta pubblica di prima convocazione NR. 26 DEL 29-07-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

TASI. Comune di Tivoli Provincia di Roma. Tributo per i Servizi indivisibili 2014

TASI. Comune di Tivoli Provincia di Roma. Tributo per i Servizi indivisibili 2014 Comune di Tivoli Provincia di Roma Tributo per i Servizi indivisibili 2014 TASI cosa c è da sapere quanto e quando si paga come effettuare il pagamento TASI - Tributo per i servizi comunali indivisibili

Dettagli

IUC - Imposta unica comunale

IUC - Imposta unica comunale IUC - Imposta unica comunale La Legge 147 del 27 dicembre 2013 ha istituito la nuova Imposta Unica Comunale (IUC) che si basa su due presupposti impositivi: uno costituito dal possesso di immobili e collegato

Dettagli

NUMERO/I TELEFONICO/I DI RIFERIMENTO DELL UFFICIO DIRIGENTE RESPONSABILE

NUMERO/I TELEFONICO/I DI RIFERIMENTO DELL UFFICIO DIRIGENTE RESPONSABILE DENOMINAZIONE DELL AFFARI GENERALI E PERSONALE SEGRETERIA DEL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DATI SULL ORGANIZZAZIONE DEGLI UFFICI (ART. 13 DEL D. LGS. 14 MARZO 2013, N. 33) CAPO DELLA SEGRETERIA

Dettagli

UFFICIO PROGETTAZIONE E NUOVE COSTRUZIONI UFFICIO MANUTENZIONE E PATRIMONIO PREVISIONI BILANCIO 2014

UFFICIO PROGETTAZIONE E NUOVE COSTRUZIONI UFFICIO MANUTENZIONE E PATRIMONIO PREVISIONI BILANCIO 2014 UFFICIO PROGETTAZIONE E NUOVE COSTRUZIONI UFFICIO MANUTENZIONE E PATRIMONIO PREVISIONI BILANCIO 2014 Con riferimento ai capitoli specifici delle nuove costruzioni, recupero, manutenzione ordinaria e straordinaria,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'OSSERVATORIO COMUNALE SULLA LEGALITA'

REGOLAMENTO PER L'OSSERVATORIO COMUNALE SULLA LEGALITA' ASSOCIAZIONE NAZIONALE PER LA LOTTA ALLE ILLEGALITA' E LE MAFIE "ANTONINO CAPONNETTO" www.comitato-antimafia-lt.org info@comitato-antimafia-lt.org tel 3470515527 REGOLAMENTO PER L'OSSERVATORIO COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO (Provincia di Pisa) UFFICIO TRIBUTI

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO (Provincia di Pisa) UFFICIO TRIBUTI NOVITA IMU 2013 La normativa IMU stabilita per l anno 2012 dal DL 201/2011 convertito in L. 214/2011 e successive modifiche ed integrazioni, è stata parzialmente modificata per l anno 2013: a) dall art.

Dettagli

IUC cosa cambia nel 2014

IUC cosa cambia nel 2014 IUC cosa cambia nel 2014 Con Legge n. 147/2013 è stata istituita decorrere dal 1 gennaio 2014 l'imposta Unica Comunale - IUC - che si compone di una imposta di natura patrimoniale, l IMU, dovuta dal di

Dettagli

Prezzo a base d asta 8,00

Prezzo a base d asta 8,00 Lotto1 8, Lotto 2 Prezzo a base 8, Lotto3 15, Lotto4 Prezzo a base 25, Lotto5 20, Lotto6 15, Lotto7 15, Lotto8 35, Lotto9 60, Lotto10 10, Lotto11 50, Lotto12 15, Lotto13 15, Lotto14 15, Lotto15 8, Lotto16

Dettagli

Informativa IUC anno 2015 ALIQUOTE E DETRAZIONI IMU ANNO 2015

Informativa IUC anno 2015 ALIQUOTE E DETRAZIONI IMU ANNO 2015 Informativa IUC anno 2015 ALIQUOTE E DETRAZIONI IMU ANNO 2015 Ad oggi il Comune di Camponogara deve ancora determinare le aliquote e le detrazioni IMU per l anno 2015. Entro il 16 giugno 2015 i contribuenti

Dettagli

Sequestro Confisca Lavoro: conversazione sulla legalità alla presenza del Ministro Alfano

Sequestro Confisca Lavoro: conversazione sulla legalità alla presenza del Ministro Alfano Sequestro Confisca Lavoro: conversazione sulla legalità alla presenza del Ministro Alfano Il convegno, svoltosi ad Acireale il 27 febbraio 2015 per iniziativa della Diocesi di Acireale assieme alla Associazione

Dettagli

I.U.C. ( Imposta unica municipale )

I.U.C. ( Imposta unica municipale ) I.U.C. ( Imposta unica municipale ) La Legge 27/12/2013, n 147, ha istituito, con decorrenza 1 gennaio 2014, la IUC, Imposta comunale sugli immobili, composta da tre distinti tributi: IMU, TASI, TARI.

Dettagli

Assessorato Casa, Housing sociale e Valorizzazione patrimonio

Assessorato Casa, Housing sociale e Valorizzazione patrimonio Area Pianificazione urbana, Tutela ambientale e Casa Assessorato Casa, Housing sociale e Valorizzazione patrimonio Servizio Housing sociale e Piani di Zona Servizio Patrimonio ed Inventari Servizio Casa

Dettagli

OGGETTO: Proroga accordo transattivo con il Monastero Corpus Domini rapporto locativo immobile via P.M.Ricci.

OGGETTO: Proroga accordo transattivo con il Monastero Corpus Domini rapporto locativo immobile via P.M.Ricci. PAG. 1 OGGETTO: Proroga accordo transattivo con il Monastero Corpus Domini rapporto locativo immobile via P.M.Ricci. L anno duemilanove, addì ventitre del mese di dicembre in Macerata e nella sede Municipale,

Dettagli

Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano Tel. 070/93450217 Piazza A. Gramsci, 1 Fax. 070/9386111 S e r v i z i o T r i b u t i

Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano Tel. 070/93450217 Piazza A. Gramsci, 1 Fax. 070/9386111 S e r v i z i o T r i b u t i Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano Tel. 070/93450217 Piazza A. Gramsci, 1 Fax. 070/9386111 S e r v i z i o T r i b u t i IUC IMU anno 2014 RATA DI DICEMBRE: la scadenza è il 16 dicembre, il

Dettagli

COMUNE DI MARANO LAGUNARE Provincia di Udine

COMUNE DI MARANO LAGUNARE Provincia di Udine COMUNE DI MARANO LAGUNARE Provincia di Udine DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N. 12 Seduta del 16/05/2014 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA - DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI D'IMPOSTA

Dettagli

Provincia di Palermo

Provincia di Palermo 02/01/2013-11:04:18 Pag. 1 di 5 233/04-12-2012 DIR. LEGALE Ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale di Palermo (cartella di 7.4.3.4.0.0/13/2005 5508/2012 pagamento n. 29620110007204272 notificata

Dettagli

Il Prefetto della Provincia di Arezzo

Il Prefetto della Provincia di Arezzo ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA AGEVOLATA REALIZZATI NEL COMUNE DI AREZZO Visto il proprio atto prot. n. 812/2002/Gab.-A. datato 26/09/2002, concernente l avviso per l assegnazione

Dettagli

Osservatorio del Mercato Immobiliare

Osservatorio del Mercato Immobiliare Osservatorio del Mercato Immobiliare (Presentazione curata da Luigi del Monaco* sulla base di documenti redatti dalla Direzione Centrale Osservatorio Mercato Immobiliare) * Direttore Ufficio Provinciale

Dettagli

COMUNE DI VERUNO IMPOSTE E TASSE ANNO 2014 - VADEMECUM

COMUNE DI VERUNO IMPOSTE E TASSE ANNO 2014 - VADEMECUM COMUNE DI VERUNO IMPOSTE E TASSE ANNO 2014 - VADEMECUM Il Sindaco Gualtiero Pastore comunica, spiegando, il pagamento imposte e tasse per l anno 2014: Il Consiglio Comunale del 24.9.2014 ha approvato le

Dettagli

RENDITE PATRIMONIALI FONDAZIONE NICOLO' PICCOLOMINI Sono costituite da affitti dei fabbricati e terreni di proptietà

RENDITE PATRIMONIALI FONDAZIONE NICOLO' PICCOLOMINI Sono costituite da affitti dei fabbricati e terreni di proptietà RENDITE PATRIMONIALI FONDAZIONE NICOLO' PICCOLOMINI Sono costituite da affitti dei fabbricati e terreni di proptietà 1) VIA DELLA CAVA AURELIA N. 152, Foglio catastale n.433 Partita 148 contratto di locazione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DONATELLA FERRERA Indirizzo Telefono 06 46653217 Fax 06 4746510 E mail d.ferrera@mpaaf.gov.it Nazionalità italiana Data di nascita PALERMO

Dettagli

Assunta il giorno SEDICI del mese di AGOSTO dell'anno DUEMILATREDICI dal Sindaco

Assunta il giorno SEDICI del mese di AGOSTO dell'anno DUEMILATREDICI dal Sindaco COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA O R I G I N A L E ORDINANZA N. 289 Data: 16/08/2013 ORDINANZA DEL SINDACO Assunta il giorno SEDICI del mese di AGOSTO dell'anno DUEMILATREDICI dal Sindaco Oggetto:

Dettagli

CONVENZIONE FRA IL MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA E LA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PER LA REALIZZAZIONE, A

CONVENZIONE FRA IL MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA E LA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PER LA REALIZZAZIONE, A Dipartimento della Pubblica Sicurezza Unione Europea Programma Operativo Nazionale Sicurezza per lo sviluppo del mezzogiorno d Italia 2000-2006 CONVENZIONE FRA IL MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO DELLA

Dettagli

2,5 per mille. 0 per mille. Tutti gli altri immobili NON soggetti a TA.S.I. saranno assoggettati ad I.M.U. ALIQUOTE I.M.U. + T.A.S.I.

2,5 per mille. 0 per mille. Tutti gli altri immobili NON soggetti a TA.S.I. saranno assoggettati ad I.M.U. ALIQUOTE I.M.U. + T.A.S.I. Tipologia Immobile Immobili adibiti ad ABITAZIONE PRINCIPALE e relative PERTINENZE nella misura massima di un unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali C/2,C/6eC/7 IMMOBILI MERCE Aliquote

Dettagli

Elenco dei Provvedimenti amministrativi (ai sensi dell art. 23 del D.lgs. 33/2013) I semestre 2014

Elenco dei Provvedimenti amministrativi (ai sensi dell art. 23 del D.lgs. 33/2013) I semestre 2014 Elenco dei Provvedimenti amministrativi (ai sensi dell art. 23 del D.lgs. 33/2013) I semestre 2014 DIPARTIMENTO URBANISTICA E GOVERNO DEL TERRITORIO ESTREMI DELL ATTO Decreto n. 3353 del 25.03.2014 NUMERAZIONE

Dettagli

BIOGRAFIA DI CSI, SUI RAPPORTI ISTITUZIONALI

BIOGRAFIA DI CSI, SUI RAPPORTI ISTITUZIONALI CSI- PERITI E CONSULENTI FORENSI ITALIA, 50142 FIRENZE, VIA PONTASSIEVE 29 Presidente: Saverio Fortunato (Specialista in Criminologia Clinica, Docente Università Ludes di Lugano) Vicepresidente: Marco

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI ROMA SEZIONE FALLIMENTARE G.D. DOTT.SSA RAFFAELLA TRONCI CURATORE DR. PASQUALE TANGA FALLIMENTO N 277/06 NAVARRA S.R.L.

TRIBUNALE CIVILE DI ROMA SEZIONE FALLIMENTARE G.D. DOTT.SSA RAFFAELLA TRONCI CURATORE DR. PASQUALE TANGA FALLIMENTO N 277/06 NAVARRA S.R.L. FALLIMENTO N 277/06 G.D. DOTT.SSA TRONCI C.U. Assolto TRIBUNALE CIVILE DI ROMA SEZIONE FALLIMENTARE G.D. DOTT.SSA RAFFAELLA TRONCI CURATORE DR. PASQUALE TANGA FALLIMENTO N 277/06 NAVARRA S.R.L. ORDINANZA

Dettagli

Approvato definitivamente dal Parlamento l 8 luglio 2004

Approvato definitivamente dal Parlamento l 8 luglio 2004 Disposizioni concernenti il divieto di maltrattamento degli animali nonché di impiego degli stessi in combattimenti clandestini o competizioni non autorizzate Approvato definitivamente dal Parlamento l

Dettagli

PRINCIPALI LAVORI ESEGUITI

PRINCIPALI LAVORI ESEGUITI PRINCIPALI LAVORI ESEGUITI - MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale alle OO.PP. per il Lazio, l Abruzzo e la Sardegna Lavori di costruzione di un edificio alloggi

Dettagli

PROMOZIONE PER MERITO STRAORDINARIO CONFERITA AL VICE SOVRINTENDENTE DELLA POLIZIA DI STATO MICHELE D AMELIO.

PROMOZIONE PER MERITO STRAORDINARIO CONFERITA AL VICE SOVRINTENDENTE DELLA POLIZIA DI STATO MICHELE D AMELIO. PROMOZIONE PER MERITO STRAORDINARIO CONFERITA AL VICE SOVRINTENDENTE DELLA POLIZIA DI STATO MICHELE D AMELIO. CONSEGNA IL RICONOSCIMENTO IL QUESTORE DELLA PROVINCIA DI SALERNO DR. ALFREDO ANZALONE. EVIDENZIANDO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA congiunto EX FERROVIA PISA-CALAMBRONE-LIVORNO: RIPARTITA LA PROPRIETA TRA STATO ED ENTI LOCALI

COMUNICATO STAMPA congiunto EX FERROVIA PISA-CALAMBRONE-LIVORNO: RIPARTITA LA PROPRIETA TRA STATO ED ENTI LOCALI 29 dicembre 2011 COMUNICATO STAMPA congiunto EX FERROVIA PISA-CALAMBRONE-LIVORNO: RIPARTITA LA PROPRIETA TRA STATO ED ENTI LOCALI Sottoscritta la convenzione che ripartisce la proprietà dei beni del compendio

Dettagli

Terralba, 31 gennaio 2014 IL MODELLO DI GESTIONE DELLE EMERGENZE

Terralba, 31 gennaio 2014 IL MODELLO DI GESTIONE DELLE EMERGENZE REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PRESIDENZA IL MODELLO DI GESTIONE DELLE EMERGENZE Ing. Maria Antonietta Raimondo Servizio Pianificazione e gestione delle emergenze Legge n. 225 del 1992 > Istituzione del

Dettagli

COMUNE DI CODOGNE' Provincia di : MODELLO B - Anno 2012 --------------------- INVENTARIO ---------- beni immobili di uso pubblico per destinazione

COMUNE DI CODOGNE' Provincia di : MODELLO B - Anno 2012 --------------------- INVENTARIO ---------- beni immobili di uso pubblico per destinazione COMUNE DI CODOGNE' Provincia di : MODELLO B - Anno 2012 --------------------- INVENTARIO ---------- beni immobili di uso pubblico per destinazione Programma a cura della HALLEY INFORMATICA Modello B INVENTARIO

Dettagli

Piano straordinario contro le mafie. Reggio Calabria, 28 gennaio 2010

Piano straordinario contro le mafie. Reggio Calabria, 28 gennaio 2010 Piano straordinario contro le mafie Reggio Calabria, 28 gennaio 2010 Piano straordinario contro le mafie 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Agenzia per la gestione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata

Dettagli

Inventario immobili patrimoniali indisponibili (fabbricati)

Inventario immobili patrimoniali indisponibili (fabbricati) Inventario immobili patrimoniali indisponibili (fabbricati) Comune di BARDONECCHIA Progres Denominazione/Descrizione di 111 PALAZZO COMUNALE 1.686.197,00 55.265,69 1.157.454,41 UFFICI COMUNALI PORZIONE

Dettagli

V ààõ w w fxäätéétçé WxÇàÜÉ

V ààõ w w fxäätéétçé WxÇàÜÉ V ààõ w w fxäätéétçé WxÇàÜÉ @@ cüéä Çv t w w ctwéät @@ I.M.U. Imposta municipale propria anno 2013 NOVITA 2013 Con il Decreto legge 30 novembre 2013, n. 133, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 281

Dettagli

COMUNE DI CAMPODORO Provincia di Padova

COMUNE DI CAMPODORO Provincia di Padova COMUNE DI CAMPODORO Provincia di Padova INFORMATIVA IUC (IMU-TASI-TARI) La legge di stabilità per il 2014 (L. 27 dicembre 2013, n. 147), istituisce l'imposta unica comunale (IUC), che si articola in tre

Dettagli

RAPPORTO IMMOBILIARE 2013 Il settore residenziale FONTI E CRITERI METODOLOGICI

RAPPORTO IMMOBILIARE 2013 Il settore residenziale FONTI E CRITERI METODOLOGICI RAPPORTO IMMOBILIARE 2013 data di pubblicazione: 14 maggio 2013 periodo di riferimento: anno 2012 Le informazioni rese nel presente rapporto sono di proprietà esclusiva dell Agenzia delle Entrate. Non

Dettagli

CITTA DI LOMAZZO Provincia di Como. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

CITTA DI LOMAZZO Provincia di Como. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Cat. 2 Cl. 3. COPIA CONFORME CITTA DI LOMAZZO Provincia di Como Deliberazione n. 21 del 07-04-2015 Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: Determinazione aliquote e detrazioni TASI - Tributo

Dettagli

L'emergenza abitativa per i padri separati: il social housing e la mediazione familiare

L'emergenza abitativa per i padri separati: il social housing e la mediazione familiare 13 Convegno Nazionale Radici e futuro della mediazione familiare: professionisti al lavoro Venti anni della S.I.Me.F. 1995-2015 6-7 Novembre 2015 Milano L'emergenza abitativa per i padri separati: il social

Dettagli

Di seguito si segnalano le disposizioni di maggiore interesse.

Di seguito si segnalano le disposizioni di maggiore interesse. Borgo S. Spirito, 78 00193 Roma Tel. 0668.000.1 Fax. 0668.134.236 SERVIZIO LEGISLATIVO E LEGALE Circ. n. 40/2011 Roma, 5 ottobre 2011 Prot. n. 4295 Oggetto: D.lgs. 6 settembre 2011, n. 159 recante: Codice

Dettagli

PROFILO. Società costituita nel 2010 ha acquisito il ramo di azienda della attività edilizia dalla Prog.Ed.Im. s.r.l. operante nel settore dal 1986;

PROFILO. Società costituita nel 2010 ha acquisito il ramo di azienda della attività edilizia dalla Prog.Ed.Im. s.r.l. operante nel settore dal 1986; Profilo Principali dati identificativi dell azienda Descrizione delle attività Organigramma mansonatorio Apparecchiature e macchine di cantiere Elenco lavori Documentazione fotografica PROGETTAZIONE GESTIONE

Dettagli

TASI TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI 2014

TASI TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI 2014 TASI TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI 2014 L art. 1, comma 669, della legge di stabilità 2014 (Legge 27 dicembre 2013 n. 147 e s.m.i.), come modificato dall art. 1 del D.L. 16/2014, ha istituito la TASI

Dettagli

L'Imu è l'imposta municipale propria che, dall'1 gennaio 2012, ha sostituito, per la componente immobiliare l'ici - Imposta comunale sugli immobili;

L'Imu è l'imposta municipale propria che, dall'1 gennaio 2012, ha sostituito, per la componente immobiliare l'ici - Imposta comunale sugli immobili; COMUNE DI STRA UFFICIO TRIBUTI Cos'è l'imu L'Imu è l'imposta municipale propria che, dall'1 gennaio 2012, ha sostituito, per la componente immobiliare l'ici - Imposta comunale sugli immobili; Chi paga

Dettagli

IMU TASI 2016 NOTE INFORMATIVE

IMU TASI 2016 NOTE INFORMATIVE IMU TASI 2016 NOTE INFORMATIVE (aggiornamento a seguito dell entrata in vigore dal 1 gennaio 2016 della Legge 28 dicembre 2015 n. 208 (in G.U. n. 302 del 30.12.2015 Suppl. ordinario n. 70) Le sotto elencate

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA ORDINANZA DEL SINDACO PROVINCIA DI MODENA ORDINANZA N. 272 21/08/2014. Data:

COMUNE DI FINALE EMILIA ORDINANZA DEL SINDACO PROVINCIA DI MODENA ORDINANZA N. 272 21/08/2014. Data: COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA O R I G I N A L E ORDINANZA N. 272 Data: 21/08/2014 SINDACO ORDINANZA DEL SINDACO Assunta il giorno VENTUNO del mese di AGOSTO dell'anno DUEMILAQUATTORDICI dal

Dettagli

ACCONTO IMU 2014 GUIDA AL CALCOLO

ACCONTO IMU 2014 GUIDA AL CALCOLO ACCONTO IMU 2014 GUIDA AL CALCOLO Scade il 16 giugno 2014 il pagamento dell'acconto IMU E soggetto all IMU chiunque detenga un diritto reale su un immobile: proprietà, usufrutto, uso, abitazione o enfiteusi.

Dettagli

INFORMATIVA IUC Tributo per i servizi indivisibili (TASI) Anno 2014

INFORMATIVA IUC Tributo per i servizi indivisibili (TASI) Anno 2014 INFORMATIVA IUC Tributo per i servizi indivisibili (TASI) Anno 2014 Dal 2014 entra in vigore la nuova Imposta Unica Comunale tributo (IUC) formata da tre componenti: la TASI (tributo per i servizi indivisibili)

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Adempimenti previsti dall art. 3, comma 18, legge 24 dicembre 2007, n. 244, recante. Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello

Dettagli

COMUNE DI CAMPODORO INFORMATIVA IUC (IMU-TASI-TARI)

COMUNE DI CAMPODORO INFORMATIVA IUC (IMU-TASI-TARI) COMUNE DI CAMPODORO INFORMATIVA IUC (IMU-TASI-TARI) La legge di stabilità per il 2014 (L. 27 dicembre 2013, n. 147), istituisce l'imposta unica comunale (IUC), che si articola in tre distinte obbligazioni

Dettagli

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 20 luglio 2011 Al CONSIGLIO COMUNALE di S t a b i o MESSAGGIO MUNICIPALE no. 15/2011 Chiedente il preavviso favorevole all investimento dell Ente regionale di Protezione

Dettagli

Allegato A al f.n. M_D GMIL2 VDGM V 0215719 in data 31 luglio 2013 ELENCO INDIRIZZI

Allegato A al f.n. M_D GMIL2 VDGM V 0215719 in data 31 luglio 2013 ELENCO INDIRIZZI Allegato A al f.n. M_D GMIL2 VDGM V 0215719 in data 31 luglio 2013 ELENCO INDIRIZZI A SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA Ufficio per gli affari militari PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI

Dettagli

NUMERI URILI COMUNE DI CHIANCIANO TERME. Commissariato di Pubblica Sicurezza: Stazione di Chiusi - Via Cassia Aurelia II, 8 - Telefono: 057822461

NUMERI URILI COMUNE DI CHIANCIANO TERME. Commissariato di Pubblica Sicurezza: Stazione di Chiusi - Via Cassia Aurelia II, 8 - Telefono: 057822461 NUMERI URILI COMUNE DI CHIANCIANO TERME Presidi Locali Carabinieri: Stazione di Chianciano Terme, Via della Valle Telefono: 057860640 o 057863149 (Caserma) Commissariato di Pubblica Sicurezza: Stazione

Dettagli

TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI - TASI Anno 2015 versamento saldo entro il 16 Dicembre 2015

TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI - TASI Anno 2015 versamento saldo entro il 16 Dicembre 2015 TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI - TASI Anno 2015 versamento saldo entro il 16 Dicembre 2015 Il Comune di Castelfranco di Sotto, con delibera di Consiglio Comunale n. 41 del 27 luglio 2015, ha approvato

Dettagli

LA NUOVA IMU. Dott. Stefano Spina. Torino 27 gennaio 2012

LA NUOVA IMU. Dott. Stefano Spina. Torino 27 gennaio 2012 LA NUOVA IMU Dott. Stefano Spina Torino 27 gennaio 2012 NORMATIVA NORME DI RIFERIMENTO Art. 13 DL 201/2011 * Art. 2 DLgs 504/92 (Decreto Salva Italia) (Definizione fabbricati e aree) * Art. 5 co.1,3,5,6

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA I.U.C. IMPOSTA UNICA COMUNALE

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA I.U.C. IMPOSTA UNICA COMUNALE I.U.C. IMPOSTA UNICA COMUNALE La Legge n. 147 del 27 dicembre 2013 (legge di stabilità) ha istituito la I.U.C., Imposta Unica Comunale, che è formata da tre componenti: IMU (Imposta Municipale Propria),

Dettagli

Olga Tomasini INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Date (da a) 2014 Nome e indirizzo del datore Comune di Corleone (Pa)

Olga Tomasini INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Date (da a) 2014 Nome e indirizzo del datore Comune di Corleone (Pa) INFORMAZIONI PERSONALI Nome Olga, Tomasini ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) 2014 Nome e indirizzo del datore Comune di Corleone (Pa) Collaudo Statico Collaudo Statico dei Lavori "Scendiamo in campo a

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 12 del 07/02/2011 (CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE)

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 12 del 07/02/2011 (CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 12 del 07/02/2011 (CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) ======================================================================

Dettagli

i Sordi si Muovono in Sicurezza

i Sordi si Muovono in Sicurezza Prefettura di Forlì-Cesena Questura di Forlì-Cesena Arma dei Carabinieri Comando Prov.le di Forlì-Cesena Ente Nazionale Sordi Sezione Provinciale di Forlì-Cesena i Sordi si Muovono in Sicurezza Il servizio

Dettagli

DIPENDENZE. Ministero Difesa. infrastrutture militari. Ministero Interno per i compiti di tutela dell ordine e della sicurezza pubblica.

DIPENDENZE. Ministero Difesa. infrastrutture militari. Ministero Interno per i compiti di tutela dell ordine e della sicurezza pubblica. Raffronto tra l Arma dei Carabinieri, la Gendarmeria Nazionale Francese e la Guardia Civil Spagnola. Notizie generali sui Paesi del G-6 COMANDANTE/DIRETTORE GENERALE ARMA DEI CARABINIERI GENDARMERIA NAZIONALE

Dettagli

Periodo 15 gennaio 12 marzo 2015. Consegnare a: Ufficio Edilizia Residenziale Pubblica

Periodo 15 gennaio 12 marzo 2015. Consegnare a: Ufficio Edilizia Residenziale Pubblica BANDO PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA PER L'ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA (ERP) CHE SI RENDERANNO DISPONIBILI NEL COMUNE DI MONZA Periodo 15 gennaio 12 marzo

Dettagli

SCENARIO DI RISCHIO SISMICO

SCENARIO DI RISCHIO SISMICO Tipo di rischio SISMA SCENARIO DI RISCHIO SISMICO Località Territorio comunale Evento sismico di media entità (magnitudo Richter Descrizione compresa tra 4,0 e 5,5) Grado di rischio Alto SCENARIO 3.29

Dettagli

INTERROGAZIONE INADEMPIENZE IPES COMPLESSO DEMANIALE EX CASA ROSSA RISERVATO ALLE FF.OO.

INTERROGAZIONE INADEMPIENZE IPES COMPLESSO DEMANIALE EX CASA ROSSA RISERVATO ALLE FF.OO. Al Presidente del Consiglio provinciale di Bolzano Dr. Thomas Widmann S E D E INTERROGAZIONE INADEMPIENZE IPES COMPLESSO DEMANIALE EX CASA ROSSA RISERVATO ALLE FF.OO. In relazione al complesso demaniale

Dettagli

COMUNE di POLIZZI GENEROSA Provincia di Palermo

COMUNE di POLIZZI GENEROSA Provincia di Palermo COMUNE di POLIZZI GENEROSA Provincia di Palermo Via Garibaldi, 13 C. A. P. 90028 Tel. 0921. 551611 - Fax 688205 PREMESSO che: 3ª AREA TECNICA E VIGILANZA Ordinanza Commissariale n. 23 del 02/05/2014 IL

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale Proposta N 130 / Prot. Data 31/03/2014 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale N 93 del Reg.

Dettagli

IUC Imposta unica comunale. IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU per l anno 2016

IUC Imposta unica comunale. IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU per l anno 2016 Città di Tarcento IUC Imposta unica comunale La legge 147 del 27 dicembre 2013 (legge di stabilità 2014) ha istituito la nuova imposta unica comunale (IUC) che si basa su due presupposti impositivi: uno

Dettagli

OGGETTO: Emergenza sisma Abruzzo 2009. Riperimetrazione zona rossa di L Aquila.

OGGETTO: Emergenza sisma Abruzzo 2009. Riperimetrazione zona rossa di L Aquila. ORDINANZA 814 Prot. n 42760 del 25 ottobre 2010 OGGETTO: Emergenza sisma Abruzzo 2009. Riperimetrazione zona rossa di L Aquila. PREMESSO Che il territorio del Comune dell Aquila, insieme a quello di altri

Dettagli

ORDINANZA n 43 del 22/05/2015

ORDINANZA n 43 del 22/05/2015 ORDINANZA n 43 del 22/05/2015 Oggetto: Disciplina conferimento dei rifiuti solidi urbani - Attivazione della raccolta differenziata dei rifiuti con modalità porta a porta presso il centro storico di CORTONA

Dettagli

Prefettura -Ufficio territoriale del Governo di Brescia

Prefettura -Ufficio territoriale del Governo di Brescia PROTOCOLLO D INTESA Mille occhi sulle Città Tra Prefettura di Brescia Ufficio Territoriale del Governo Comune di Brescia e gli Istituti di Vigilanza privata della Provincia di Brescia sotto indicati: -

Dettagli

COMUNE DI SINDIA PROVINCIA DI NUORO Tel. 0785/41016 - Fax 0785/41298

COMUNE DI SINDIA PROVINCIA DI NUORO Tel. 0785/41016 - Fax 0785/41298 Tel. 0785/41016 - Fax 0785/41298 Ordinanza n 7 del 06/05/2013 Prot. n 2238 IL COMMISSARIO STRAORDINARIO Ravvisata l urgente necessità di provvedimenti tesi alla prevenzione dei rischi di incendio e di

Dettagli

ANNO 2014 GIUNTA COMUNALE

ANNO 2014 GIUNTA COMUNALE ANNO 2014 GIUNTA COMUNALE N DATA OGGETTO 9 24/01/2014 Palmi sezione Lavoro dal Signor BARBERA Matteo. Nomina difensore avvocati GIOVINAZZO Francesco e MEGNA 10 24/01/2014 Palmi dalla ditta Cedro Biliardi

Dettagli

LAVORI PUBBLICI. Periodico mensile d informazione tecnica. servizi on-line

LAVORI PUBBLICI. Periodico mensile d informazione tecnica. servizi on-line LAVORI PUBBLICI Periodico mensile d informazione tecnica COLLEGATO ALLA FINANZIARIA 2007 Legge 24 novembre, n. 262 Lavoro nero e sicurezza lavoro Circolare INAIL 23 ottobre, n. 45 Circolare Ministeriale

Dettagli

AGE.AGEDP-BG.REGISTRO UFFICIALE.0038822.09-04-2015-U

AGE.AGEDP-BG.REGISTRO UFFICIALE.0038822.09-04-2015-U Direzione Provinciale Direzione Provinciale di, 9 aprile 2015 Corna Giovanna Prefettura di Comuni della provincia di Provincia di Tribunale di Camera di Commercio di Università degli Studi di Procura della

Dettagli

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE COPIA C O M U N E D I M A N T O V A SEGRETERIA GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 73 Reg. Deliberazioni N. 38873/2012 di Prot. G. OGGETTO: ACQUISIZIONE VEICOLO CONFISCATO AI SENSI

Dettagli

PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE DI QUADRELLE (AV)

PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE DI QUADRELLE (AV) PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE DI QUADRELLE (AV) ATTIVAZIONI IMMEDIATE DOPO UN EVENTO SALA OPERATIVA Presso la sede comunale in via Municipio, n. 10 Se questi locali risultassero inagibili la sala

Dettagli

CONVENZIONE PER IL COORDINAMENTO DEI SERVIZI DI POLIZIA MUNICIPALE NELL AMBITO DELL UNIONE DEI COMUNI "VALLE DEGLI IBLEI"

CONVENZIONE PER IL COORDINAMENTO DEI SERVIZI DI POLIZIA MUNICIPALE NELL AMBITO DELL UNIONE DEI COMUNI VALLE DEGLI IBLEI CONVENZIONE PER IL COORDINAMENTO DEI SERVIZI DI POLIZIA MUNICIPALE NELL AMBITO DELL UNIONE DEI COMUNI "VALLE DEGLI IBLEI" L anno 2006, addì ventitrè del mese di novembre presso la sede dell Unione dei

Dettagli