REGOLAMENTO SEASON 2015/2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO SEASON 2015/2016"

Transcript

1 Art. 1 ISCRIZIONE E ORGANIZZAZIONE REGOLAMENTO SEASON 2015/2016 L Organizzazione del "Pezzana Orange" è a cura del Torneo Pezzana e dell Orange League presso il Circolo FUTBOLCLUB. Il costo dell iscrizione è di ,00 (da versare prima dell inizio del torneo); la quota campo è di. 100,00 per squadra (da versare prima dell inizio di ogni singola gara); tali costi comprendono anche spogliatoi, direzione arbitrale, giudice sportivo, servizio assistenza medica, assistenza campo, materiali di comunicazione, palloni e attrezzature varie, riprese video e fotografiche, premiazioni, sito web, varie ed eventuali. Art. 2 REGOLE DI GIOCO Per il Torneo "Pezzana Orange" sono valide le regole del gioco del calcio comprese quelle della F.I.F.A. Il torneo si discosta dai regolamenti F.I.F.A. e F.I.G.C. (Calcio a 11) per quanto specificato in questo regolamento (tutti i paragrafi) ed in particolare in questo paragrafo per quanto segue: 1. CAMBI: i cambi sono liberi e senza limitazione nel numero e nel giocatore. Previa richiesta ai direttori di gara e/o loro collaboratori e successivo consenso, sarà possibile sostituire i giocatori nelle seguenti situazioni: qualsiasi situazione di gioco fermo con il favore del possesso palla ad eccezione del Time Out e in occasione della segnatura di una rete. Buon senso e tutela dell integrità fisica dei giocatori impone di autorizzare il cambio anche in situazione di non possesso palla qualora ci si renda conto di una situazione, anche temporanea, di infortunio; 2. TIME OUT: è concesso n.1 time out a partita a squadra, della durata di 1 minuto. Il time out si potrà richiedere in qualsiasi momento di gioco fermo, anche senza possesso palla. il Time Out dovrà essere recuperato e non potrà essere concesso, nelle gare a eliminazione diretta, durante il tempo supplementare; 3. DURATA DEGLI INCONTRI: la durata delle partite del campionato e del Girone Playoff è di 60 minuti divisi in due tempi da 30 minuti ciascuno così come le gare di Playoff. Dove previsti, i supplementari avranno durata di 10 minuti; 4. Sono assegnati 3 (tre) punti per ogni vittoria, 1 (uno) punto in caso di pareggio, 0 (zero) per ogni sconfitta; 5. Qualsiasi giocatore può sostituire il portiere, in caso di assenza o infortunio dello stesso; il giocatore schierato in porta al posto del portiere potrà essere sostituito solo ed esclusivamente tra 1 e 2 tempo o a seguito di infortunio, e sarà regolarmente schierabile in altri ruoli. 6. Vale la regola del fuorigioco come da regolamenti FIGC; 7. L organizzazione si riserva eccezionalmente la variazione o l integrazione del presente Regolamento dandone opportuna comunicazione ai responsabili del torneo Art. 3 COMPOSIZIONE DELLA SQUADRA La somma delle età degli 8 giocatori in campo dovrà dare un valore equivalente o superiore a 270 anni. Per il computo degli anni del singolo calciatore verrà considerato solo il millesimo di nascita in relazione al 2016 (es.: 1976=40 anni). Qualora una squadra, per qualsivoglia motivo, fosse costretta a giocare in meno di 8 persone, riceverà un bonus età pari a 35 anni per ogni giocatore mancante. (Es.: schierandosi in 7 la squadra dovrà raggiungere la somma di 235 anni). Potranno prendere parte al torneo solo giocatori Over 30 (30 anni compiuti, Tesserati con Società partecipanti a campionati federali non oltre l'eccellenza), con la possibilità di schierare in campo massimo 2 giocatori Over 25 (25 anni compiuti; i Tesserati con Società partecipanti a campionati federali non oltre la 1^ Categoria possono partecipare.) Art. 4 - LISTE La lista della squadra con tutti i nomi, ruoli e le date di nascita dei giocatori partecipanti al torneo dovranno essere inviate entro la seconda giornata di gioco. Tale lista potrà essere composta al massimo da 35 nominativi e potrà essere integrata in maniera libera durante la Regular Season, previa comunicazione a mezzo contatto mail all indirizzo Una volta consegnato un giocatore questi potrà essere depennato solo nella Regular Season e soltanto se non è mai stato presente nella lista gara della squadra. L'organizzazione fornirà a tutte le squadre iscritte un raccoglitore completo di cartellini per tutti i dirigenti e giocatori inseriti nella lista al costo di. 50,00 (foto esclusa) oppure. 80,00 (incluso servizio fotografico dell organizzazione). 1

2 LA LISTA GARA dovrà essere adeguatamente compilata in tutte le sue parti dal Responsabile (o eventuale sostituto) del Team e consegnata all arbitro in tempo utile per il riconoscimento dei giocatori. Il riconoscimento è effettuato previa esibizione di un documento d identità o tesserino fornito dall organizzazione. Ogni squadra, alla prima giornata di gioco, potrà consegnare i documenti originali di tutti i giocatori che verranno verificati, fotocopiati e controfirmati dall organizzazione 1 e utilizzati per il riconoscimento nelle partite successive. La lista gara potrà essere composta al massimo da 14 giocatori, n.1 allenatore e n.2 dirigenti. Le persone identificate come dirigenti non potranno essere schierate in campo. La lista gara per motivi di controllo deve essere solo ed esclusivamente quella fornita dall organizzazione del Torneo "Pezzana Orange" ed evidenziare solo i numeri di gara accanto ai nomi prestampati dei giocatori presenti e riconoscibili. I nomi dei ritardatari riconosciuti vanno aggiunti solo al momento dell ingresso effettivo in campo. Art. 5 - FORMULA FASE I REGULAR SEASON La formula della Regular Season verrà comunicata successivamente alla chiusura delle iscrizioni con apposito Allegato. FASE II PLAYOFF La formula dei Playoff verrà comunicata successivamente alla chiusura delle iscrizioni con apposito Allegato. Art. 6 PRESENZE OBBLIGATORIE E CALCIOMERCATO Le liste saranno lasciate aperte per tutta la durata della Regular Season (dai playoff la lista della squadra non potrà più essere modificata o integrata fino al termine del torneo) con possibilità di inserimento di nuovi nominativi fino al riempimento dei 35 nominativi stabiliti come numero massimo in lista. Sarà concessa una finestra di mercato che inizierà alla 4^ giornata e si concluderà alla 7^ giornata (inclusa). Nella finestra di mercato sarà possibile scambiare massimo due giocatori con altre squadre del torneo, previa comunicazione di consenso da entrambe le parti, ad opera del Responsabile di Squadra, consegnate direttamente all organizzazione. In mancanza del doppio consenso il giocatore non sarà ritenuto svincolato dalla squadra di origine. Non sono ammessi in lista giocatori tesserati AIC (Serie A, Serie B, Lega Pro e Serie D) come specificato all art.3. In caso di violazione sarà applicata la sconfitta per 0-3 a tavolino per tutte le gare di riferimento e la decisione verrà presa d'ufficio dal giudice sportivo anche in assenza di ricorso della squadra avversaria. Per poter prendere parte ai playoff il giocatore dovrà aver collezionato almeno 4 presenze nella regular season. Non sarà ammesso a giocare nessun atleta che non abbia la divisa ufficiale della squadra. N.B.1: Nel caso in cui un giocatore compaia in più liste, sarà considerato facente parte della squadra che prima lo schiererà in campo. Conseguentemente il suo nome verrà depennato dalle liste delle altre squadre. N.B.2: sarà cura dei responsabili di ogni squadra controllare che il riconoscimento dei propri giocatori avvenga in maniera corretta e completa. Una volta ritirata la lista gara farà fede per quanto riguarda le presenze dei giocatori. Non si accetteranno reclami di sorta che non siano riscontrabili sul cartaceo 2. Le modalità di inserimento rimangono le stesse definite nell art. 4 - LISTE. N.B.3: la squadra che falsificherà l identità di un giocatore potrà essere radiata dal torneo. 1 I giocatori non presenti alla prima giornata dovranno portare il documento all atto della presenza altrimenti non potranno prendere parte alla gara 2 Per le modalità di presentazione di reclami e ricorsi vedi art. 10: Reclami e Ricorsi 2

3 Art. 7 CAMPI DI GIOCO, GIORNATE E ORARIO DI GIOCO Il campo di gioco è il Circolo FUTBOLCLUB, Via degli Olimpionici n. 71. I giorni di gara sono il Sabato e il Lunedì. La Finale si giocherà in notturna. Il calendario con giorni e orari di gara verrà consegnato ai responsabili delle squadre. Per gli orari di inizio gara farà fede l orario del display luminoso del campo. L inizio delle partite non potrà avvenire con oltre 10 minuti di ritardo sull orario ufficiale. In caso di ritardo superiore, che non sia imputabile all organizzazione e/o a ritardi delle gare precedenti, la squadra potrà essere dichiarata sconfitta a tavolino (3-0) e automaticamente penalizzata di 1 punto. Alla terza sconfitta a tavolino la squadra potrà essere squalificata dal torneo. La squadra non potrà cominciare e/o proseguire la partita con meno di 6 giocatori. I giocatori arrivati oltre l inizio della partita dovranno essere precedentemente e obbligatoriamente riconosciuti ed inseriti nella lista gara dall arbitro o dallo staff dell organizzazione. Il giocatore giunto in ritardo potrà entrare in campo solo dopo il riconoscimento secondo le modalità espresse nell art. 4: LISTE. Non sarà consentito lo spostamento di gare in deroga al calendario ufficiale (ad eccezione fatta per situazioni particolarmente gravi o d interesse collettivo e ad insindacabile giudizio dell Organizzazione). Art. 8 RITIRI E SOSTITUZIONI Qualora si verificassero episodi lesivi della reputazione del torneo e nel caso di squadre squalificate o ritirate, l organizzazione si riserva il diritto di sostituire la stessa con altra squadra, accreditando alla subentrante gli stessi punti precedentemente conquistati e lo stesso calendario dell esclusa. Art. 9 - SANZIONI DISCIPLINARI I giocatori espulsi saranno poi soggetti a sanzioni che potranno andare da una a più giornate di squalifica, fino alla radiazione dal Torneo, giudicante il referto dell arbitro (o dal responsabile dell Organizzazione); il Direttore di gara potrà all occorrenza decidere di posticipare l uscita dal campo di un giocatore o dirigente espulso per ragioni di sicurezza o di buon senso; Durante l intero svolgimento del torneo i giocatori che accumuleranno 4 ammonizioni saranno automaticamente sospesi per 1 giornata, successivamente dopo 3 ammonizioni per 1 giornata. Dalla settima ammonizione in poi si entrerà automaticamente in diffida permanente. Nel playoff le ammonizioni vengono azzerate. Qualora un giocatore accumuli l ultimo cartellino necessario alla squalifica nell ultima partita prima dei Playoff dovrà comunque scontare la squalifica nel turno successivo. Solo in occasione delle semifinali, qualora un giocatore diffidato subisca 1 cartellino giallo, la squalifica automatica sarà annullata e quindi potrà eventualmente partecipare alla finale; Tale regola non potrà essere applicata in caso di espulsione da rosso diretto o doppio giallo. Alla terza espulsione diretta dal campo il giocatore viene radiato dal torneo in corso. La doppia ammonizione nella stessa gara determina automaticamente la squalifica di 1 giornata per la gara successiva. La seconda ammonizione o l espulsione ricevuta da un giocatore fuori dal tempo di gioco (prima dell inizio della gara e nell intervallo tra 1 e 2 tempo o durante il time-out) consente alla squadra di sostituire il giocatore espulso con altro; Squadre, dirigenti e giocatori devono conoscere e rispettare il regolamento del torneo, e rispettare le Regole del Circolo; Le sanzioni disciplinari potranno essere anche comminate alla squadra secondo il principio della responsabilità oggettiva, a seguito di comportamenti violenti o contrari allo spirito sociale e amatoriale. In caso di reiterate violazioni regolamentari o disciplinari da parte di un giocatore o di alcuni elementi di una squadra, giocatori e squadre potranno essere RADIATI dal torneo. L organizzazione si riserva comunque il diritto di escludere dal torneo elementi che si siano resi responsabili nei tornei Pezzana, Orange League o in altri tornei di comportamenti particolarmente violenti e fortemente antisportivi. Se una squadra non potesse presentarsi al campo dovrà comunque avvertire almeno 24 ore prima l organizzazione (permettendo almeno di avvisare per tempo la squadra avversaria); in questo caso oltre alla perdita della partita a tavolino, la squadra subirà la penalizzazione di 1 punto (se nella fase dei play off l eliminazione); nel caso la squadra non dovesse presentarsi al campo senza avvertire potrà essere immediatamente radiata dal torneo per grave scorrettezza, a meno che non ci siano delle motivazioni oggettive valutate dalla Commissione Giudicante e dall Organizzazione. La squadra a quel punto dichiarata vincitrice della gara potrà contare sulle presenze dei suoi giocatori comunicando via mail o via sms all organizzazione la propria lista ufficiale di gara entro e non oltre la serata in cui la stessa era in programma. 3

4 A tutte le sanzioni disciplinari potrà opporsi ricorso scritto via al seguente indirizzo di posta elettronica: mettendo a conoscenza l Organizzazione al seguente indirizzo: (accertandosi telefonicamente del corretto arrivo della ); il reclamo dovrà arrivare entro e non oltre le 24 ore precedenti l uscita del Comunicato ufficiale precedente il termine della sanzione stessa, in modo da dare il tempo al Giudice Sportivo di mettere a conoscenza tutte le squadre delle eventuali modifiche sul Comunicato stesso; in caso di ricorsi relativi alla regolarità di una gara, entro e non oltre le 48 ore dalla disputa della stessa, ma sarà indispensabile aver presentato riserva scritta nelle mani dell Arbitro al termine della gara in questione unitamente a 50 euro di tassa reclamo (restituite in caso di accoglimento totale o parziale del reclamo). Il ricorso respinto è definitivo, non è più appellabile e la tassa reclamo verrà incamerata. Per quanto non previsto dal presente regolamento varranno le carte federali F.I.G.C. vigenti con le relative decisioni I.F.A.B. e la relativa casistica. Art. 10 COMUNICATI, RECLAMI E RICORSI I Comunicati Ufficiali di gara verranno inviati settimanalmente via mail agli indirizzi indicati dalle rispettive squadre. Saranno inviati settimanalmente con questa modalità: A) Inviati entro Mercoledì (a parte il caso di gare al sabato) via ad ogni squadra che avrà indicato uno o più indirizzi ; B) Visibile ogni Mercoledì successivo su internet all indirizzo dei siti del Torneo: C) Si ricorda che qualsiasi difformità tra i Comunicati Ufficiali e i siti ufficiali del torneo o altri media, fa sempre e solo fede il Comunicato ufficiale a firma del Giudice Sportivo sig. Andrea Aniballi. Solo per ragioni organizzative potrebbero verificarsi ritardi nella pubblicazione dei Comunicati Ufficiali. L indirizzo della Commissione Giudicante di ROMA è: L indirizzo del Torneo è: All interno del Torneo la Commissione Sportiva deciderà in materia di temi strettamente sportivi del torneo, coadiuvandosi eccezionalmente con la Commissione Etica che deciderà in materia di provvedimenti disciplinari di particolare rilevanza. DIRETTORI DEL TORNEO: Il torneo "Pezzana Orange" sarà diretto dal Sig. Andrea Antenucci e dal Sig. Marco Pullerà che saranno gli unici referenti dei Responsabili delle squadre. RESPONSABILI DI CAMPO: il Sig. Andrea Friedrich e il Sig. Marco Di Vincenzo. RESPONSABILI DEL SETTORE ARBITRALE: il Sig. Armando Mariani e il Sig. Fabio Giovannelli, che designeranno i due Direttori di gara che dirigeranno le partite e la terna durante i playoff. COMMISSIONE SPORTIVA: è composta dai Direttori del Torneo, dal Giudice Sportivo e dal direttore del Circolo Futbolclub. Detta Commissione potrà deliberare su decisioni di natura tecnica e sportiva. COMMISSIONE ETICA: è composta in maniera stabile dai componenti della Commissione Sportiva. A seguito della convocazione saranno invitati anche n.3 rappresentanti delle squadre a sorteggio. Detta Commissione ratifica e determina le sanzioni disciplinari individuali e di squadra che verranno considerate al di fuori delle normali sanzioni di gioco. Art. 11 VARIE SITO INTERNET: nello spazio dedicato e saranno riportati la classifica, i risultati aggiornati, i marcatori, i migliori, il calendario, le squalifiche, le foto e i video. Si ricorda che il sito Internet non ha valore ufficiale, ma che rappresenta solo strumento di consultazione per agevolare le squadre. SERVIZIO MEDICO: l organizzazione "Pezzana Orange" metterà a disposizione dei partecipanti un servizio di assistenza sanitaria durante le gare. 4

5 RESPONSABILITA E PRIVACY: Tutti i giocatori scendono in campo sotto la propria responsabilità. L organizzazione declina ogni responsabilità inerente ad incidenti da qualsiasi causa provocati. Ogni squadra è responsabile della buona salute dei suoi atleti. Partecipando al torneo si dichiara implicitamente che ogni atleta partecipante per la propria squadra è in possesso del relativo certificato medico di sana e robusta costituzione per attività sportiva non agonistica rilasciato dal medico curante da non oltre un anno per la pratica dello sport e, contestualmente, solleva l Organizzazione Pezzana Orange, il Circolo Futbolclub e ogni loro società associata da eventuali incidenti derivanti dalla non completa osservanza della precedente dichiarazione. I Responsabili delle squadre dichiarano di aver verificato per i giocatori della loro squadra l esistenza di tali certificati medici o della prevista autocertificazione. I Responsabili delle squadre dichiarano di aver ricevuto dai loro giocatori l autorizzazione al trattamento dei dati e per l utilizzo di video e foto legati alla manifestazione "Pezzana Orange". MIGLIORI GIOCATORI Al termine di ogni gara saranno segnalati dagli arbitri e, quando possibile, in collaborazione dall Organizzazione, i migliori 5 (CINQUE) giocatori della gara a prescindere dal ruolo; la classifica finale sarà stilata sulla base della somma delle segnalazioni arrivate e nel ruolo attribuito ad inizio torneo (variazioni e/o correzioni di ruolo possono essere comunicate per iscritto entro e non oltre il 31/12/2015) dai vari responsabili di ogni squadra ai loro giocatori. PREMIAZIONI E SERATA FINALE Al termine del Torneo sarà organizzata una festa di premiazione alla quale sono invitati giocatori, dirigenti e amici delle squadre partecipanti. La presenza delle squadre e dei giocatori premiati è obbligatoria e i premi non ritirati durante la festa di premiazione finale non saranno più ritirabili. Art. 12 ACCETTAZIONE E REGOLE NON INDICATE Per tutto quanto non previsto dal presente regolamento, sia in termini tecnici che in termini normativo disciplinari, ci si richiamerà alla normativa FIGC, alle NOIF e alla casistica di riferimento, ivi compresa la giurisprudenza in merito di materia sportiva. Partecipando al "Pezzana Orange" si dichiara di accettare il presente regolamento e sue eventuali modifiche e/o integrazioni. NOME DEL TEAM Per accettazione RESPONSABILE DEL TEAM

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento -

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - PARAGRAFO 1: PARTECIPANTI quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - Il Torneo di calcio a 8 GAMING CUP è un Torneo riservato alle Società Operatrici di scommesse Eurobet, Paddy Power,

Dettagli

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia CHAMPIONS LEAGUE Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE Articolo 1 Iscrizioni. Il Campionato Champions League 2015 è aperto a tutti (universitari

Dettagli

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014 ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014 -TESSERAMENTO GIOCATORI I tesseramenti dei calciatori / dirigenti saranno ammessi fino al 31/12/2012 senza alcuna deroga. I giocatori che non avranno

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE ART. 1- Durata del torneo. Il torneo avrà inizio il giorno sabato 31 MAGGIO 2014 e terminerà il giorno lunedi 02 GIUGNO 2014. L Organizzazione si riserva il diritto, per esigenze

Dettagli

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 Alla tredicesima edizione del campionato amatoriale di calcio a 5 partecipano 40 squadre che vengono suddivise per sorteggio in 4 gironi da 10 squadre che daranno vita

Dettagli

I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5. Mario Del Sordo

I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5. Mario Del Sordo C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5 Mario Del Sordo IL CUS FOGGIA IN COLLABORAZIONE CON L'ASSOCIAZIONE STUDENTESCA AREA NUOVA ORGANIZZA IL PRIMO

Dettagli

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari 3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016 Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari Regolamento del Torneo IL TORNEO E RISERVATO A TUTTI I GIOCATORI CHE ABBIANO COMPIUTO IL 30 ANNO DI ETA AL MOMENTO

Dettagli

2 Torneo Universitario di CALCIO A 5 Memorial Mario del Sordo

2 Torneo Universitario di CALCIO A 5 Memorial Mario del Sordo C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia 2 Torneo Universitario di CALCIO A 5 Memorial Mario del Sordo IL CUS FOGGIA ORGANIZZA IL PRIMO TORNEO DI CALCIO A 5 PER TUTTI I DIPARTIMENTI DELL UNIVERSITA

Dettagli

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO 1) ISCRIZIONE SQUADRE E LISTA GIOCATORI 2) CAUZIONE, QUOTE DI PARTECIPAZIONE E DI PARTITE 3) PERIODO DI SVOLGIMENTO, NUMERO SQUADRE E GIRONI 4) MODALITA' DI SVOLGIMENTO TORNEO 5) MODALITA' DI SVOLGIMENTO

Dettagli

GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Como, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino. Categorie e fasce

Dettagli

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Cosenza, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino. Categorie e

Dettagli

REGOLAMENTO. Sono ammessi in campo e in distinta gara 2 giocatori tesserati di cui uno non oltre la 1 categoria calcio a 11 o C2 calcio a 5

REGOLAMENTO. Sono ammessi in campo e in distinta gara 2 giocatori tesserati di cui uno non oltre la 1 categoria calcio a 11 o C2 calcio a 5 REGOLAMENTO LIMITAZIONI campionati SERIE A Sono ammessi in campo e in distinta gara 2 giocatori tesserati di cui uno non oltre la 1 categoria calcio a 11 o C2 calcio a 5 Sono considerati di pari livello

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013. Roma, 01.03.2013 Prot.n. 217 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE PREMESSA CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS La parte iniziale del regolamento è riferita alle norme di carattere generale inerenti l organizzazione dei Campionati di: Calcio a 5 maschile e femminile,

Dettagli

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere La ROMA NORD CHAMPIONSHIP organizza la SERIE A, torneo di calcio a 5 infrasettimanale e serale; il torneo, che si svolgerà tutti gli anni, vuole caratterizzarsi per il livello tecnico e la serietà di tutti

Dettagli

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI REGOLAMENTO 2011 Art. 1 COME ISCRIVERSI somma di 350,00 nei seguenti modi: 1. Bonifico Bancario c.c. 2. Assegno non trasferibile intestato alla A.S.D. Stella Azzurra. 3. In contanti presso la sede in via

Dettagli

19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO

19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO 19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO 1)IL CAMPIONATO SI SVOLGERA AL CENTRO SPORTIVO DRIBBLING IN COLLABORAZIONE CON CASA DELLO SPORT, ART E PARQUET E ENDAS. 2)OGNI SQUADRA ISCRITTA AL CAMPIONATO

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014

COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014 CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A DI CALCIO A 11 (Stagione Sportiva 2013/2014) REGOLAMENTO 1. SQUADRE PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE La Federazione

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008. Premessa

REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008. Premessa REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008 Premessa allegato "A" alla delibera di G.C. n 54 del 07.04.2008 Lo spirito che darà vita al Torneo di calcio a 11 Coppa Città di Sinnai 2008 si fonda

Dettagli

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP Il Comitato Regionale Umbria della F.I.G.C. indice ed organizza il 1 TROFEO PERUGIA CUP Campo Federale di Prepo R E G O L A M E N T O U F F I C I A L E STAGIONE SPORTIVA 2011/2012

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Riccione 5-6-7-8 giugno 2014.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Riccione 5-6-7-8 giugno 2014. Roma, 06.03.2014 Prot.n.176 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21

REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21 REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21 ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con quanto segue all interno di questo

Dettagli

SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it

SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it REGOLAMENTO - NORME ART. 1 SPORTING MAGI A.S.D. indice ed organizza il 2^ TORNEO di calcio a 5, per giocatori

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A 2013-2014

Regolamento Campionato Serie A 2013-2014 Regolamento Campionato Serie A 2013-2014 ART. 1 TESSERAMENTO 1. Ogni squadra al momento dell iscrizione dovrà indicare un Referente, che potrà essere anche un partecipante al Torneo, il quale curerà i

Dettagli

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO A SETTE GIOCATORI PER DONATORI DI SANGUE

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO A SETTE GIOCATORI PER DONATORI DI SANGUE TORNEO NAZIONALE DI CALCIO A SETTE GIOCATORI PER DONATORI DI SANGUE FONZASO (BL) 28-29 giugno 2008 REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI QUALI ASSOCIAZIONI POSSONO P PARTECIPARE: Al torneo possono partecipare

Dettagli

REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7

REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7 REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011. Roma, 11.02.2011 Prot.n.187 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Dettagli

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO DONATORI SANGUE FIDAS

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO DONATORI SANGUE FIDAS regolamento 2016 TORNEO NAZIONALE DI CALCIO DONATORI SANGUE FIDAS PRIMIERO E VANOI (TN) sabato 18 e domenica 19 giugno 2016 ASSOCIAZIONE FELTRINA DONATORI VOLONTARI SANGUE - ONLUS 1. NORME GENERALI QUALI

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 5 STAGIONE SPORTIVA 2015-2016

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 5 STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Centro Sportivo Italiano Comitato di Frosinone Tel./Fax 0775/856710 www.csi-fr.it REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 5 STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Il Comitato Provinciale di Frosinone indice

Dettagli

LEGA CALCIO UISP BERGAMO

LEGA CALCIO UISP BERGAMO REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 7 REGOLAMENTO ORGANICO ART. 1 - DOVERI DELLE SQUADRE E DEI TESSERATI a) Le squadre iscritte al Campionato Provinciale di Calcio a 7 hanno il dovere dell osservanza

Dettagli

Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI

Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI Premessa Lo spirito che darà vita al 47 Torneo di calcio a 11 Coppa Città di Sinnai 2014 si fonda sul principio

Dettagli

TORNEO REGIONALE GIOVANI CALCIATRICI GIOVANISSIME 7 CONTRO 7 STAGIONE SPORTIVA 2011-2012

TORNEO REGIONALE GIOVANI CALCIATRICI GIOVANISSIME 7 CONTRO 7 STAGIONE SPORTIVA 2011-2012 TORNEO REGIONALE GIOVANI CALCIATRICI GIOVANISSIME 7 CONTRO 7 STAGIONE SPORTIVA 2011-2012 REGOLAMENTO ART. 1 - TITOLO Il Comitato Regionale FIGC-LND del Friuli Venezia Giulia, d intesa con il Settore Giovanile

Dettagli

PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO

PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO 1. Potranno partecipare ai tornei solo giocatori amatoriali. Per quanto concerne gli esterni sono esclusi tutti i tesserati FIGC di qualsiasi categoria. Potranno

Dettagli

7 TORNEO DI CALCIO A 5 REGOLAMENTO

7 TORNEO DI CALCIO A 5 REGOLAMENTO 7 TORNEO DI CALCIO A 5 REGOLAMENTO ART.1 Il CRAL UNINA DELLA CONOSCENZA dell Università di Napoli Federico II indice ed organizza, con la collaborazione tecnica dell AICS C.P. Napoli, il Torneo Amatoriale

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7

REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7 REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero

Dettagli

Primo torneo DON BOSCO CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI

Primo torneo DON BOSCO CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI L ASD Calcio Giovanile Metropolitano e la Lega Calcio Uisp di Cagliari, organizzano la 1 edizione del Mundialito Giovanile Metropolitano, al quale parteciperà una selezione di squadre della categoria Allievi

Dettagli

REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5

REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5 REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con quanto

Dettagli

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Societa affiliata alla Fipav e all MSP Manofuori Cup Non è necessario essere Campioni per divertirsi giocando a pallavolo L Associazione Culturale

Dettagli

PIGIESSIADI. 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO A 5 CATEGORIA MICRO-MINI

PIGIESSIADI. 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO A 5 CATEGORIA MICRO-MINI Categorie e limiti di età. MICRO - MINI 2004/2005/2006/2007 PROPAGANDA 2002/2003 UNDER 15 2000/2001 UNDER 18 1997/1998/1999 LIBERA 1996 e prec. PIGIESSIADI 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO

Dettagli

MEMORIAL Sergio Abbati

MEMORIAL Sergio Abbati 2011 MEMORIAL Sergio Abbati REGOLAMENTO: Art. 1) Ogni società potrà tesserare un massimo di 16 giocatori. Il tesseramento si chiuderà Giovedì 3 Giugno 2011. Dopo tale data non potranno essere tesserati

Dettagli

REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015

REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015 REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015 L A.S.D. Murialdo Cefalù, nell ambito delle attività sportive, aggregative e ricreative, indice ed organizza il 5 TORNEO DI PALLAVOLO con il seguente regolamento:

Dettagli

11^ campionato amatoriale calcio a 5 STAGIONE 2013/2014

11^ campionato amatoriale calcio a 5 STAGIONE 2013/2014 REGOLAMENTO CAMPIONATO AMATORIALE ART. 1 COMPOSIZIONE DEL CAMPIONATO E TRASFERIMENTI Il Campionato Amatoriale è a carattere ricreativo e destinato ai soli soci dell A.S.D. ARCADIA Termoli Calcio a 5,è

Dettagli

ART. 5: SOSTITUZIONI Sono previste n sostituzioni, indipendentemente dal ruolo, in qualsiasi momento della gara.

ART. 5: SOSTITUZIONI Sono previste n sostituzioni, indipendentemente dal ruolo, in qualsiasi momento della gara. REGOLAMENTO TORNEO 1^ SQUADRA (indicare la categoria delle squadre partecipanti) 15/16 ART. 1: ORGANIZZAZIONE La Società : Matr.FIGC: Sede c.a.p. via Telef. Fax email Dirig.Resp. Sig. telef. Cell. indice

Dettagli

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI 1 Importanti novità! In questa edizione abbiamo introdotto la distinzione delle squadre iscritte in due categorie: Open e Amatori. I dettagli di ogni categoria li trovate nell articolo 5/A e 5/B. Ogni

Dettagli

5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO

5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO 5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO ARTICOLO 1 (NORME GENERALI) 1. L ASD ORATORIO OGGIONO, in collaborazione con il CSI di Lecco e con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Lecco e

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11 Piazza Toscanini 13, 41053 Pozza di Maranello (MO) 0536/948012 Web: www.acpozza.com e-mail: settoregiovanileacpozza@gmail.com L' A.C. POZZA 1982 organizza: Il Tornei di calcio a 11 SAMITALIA Il Tornei

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Art.1 : Ogni gara è giocata da due squadre formate ciascuna da 5 giocatori (di cui un portiere); Art.2 : Ogni gara non può iniziare, o proseguire,se una squadra

Dettagli

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei Data emissione: 23/05/2015 Versione: 1.0 Sommario Art.1 Costo e Iscrizione Torneo... 2 Art.2 Limiti di categorie sui tesseramenti... 2 Art.3 Campi di gioco...

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11 Piazza Toscanini 13, 41053 Pozza di Maranello (MO) 0536/948012 Web: www.acpozza.com e-mail: settoregiovanileacpozza@gmail.com L' A.C. POZZA 1982 organizza: Il Tornei di calcio a 11 SAMITALIA Il Tornei

Dettagli

GIRLS FUTSAL CUP 2015/2016

GIRLS FUTSAL CUP 2015/2016 Centro Sportivo Italiano Comitato di Bologna Via M.E.Lepido, 196/3-40133 Bologna. Tel. 051 6417987. Fax 051 406578. www.csibologna.it - calcio5@csibologna.it Seguici su facebook.com/csibologna GIRLS FUTSAL

Dettagli

CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE Serie A2 Edizione 2014/2015 Approvato con delibera n. 229 Consiglio Federale del 30.09.2014

CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE Serie A2 Edizione 2014/2015 Approvato con delibera n. 229 Consiglio Federale del 30.09.2014 CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE Serie A2 Edizione 2014/2015 Approvato con delibera n. 229 Consiglio Federale del 30.09.2014 Iscrizione Tassa Gara Sono ammesse al Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile

Dettagli

REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11

REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11 REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11 Validità dei regolamenti La fase finale dei Campionati Regionali 2014 si svolge secondo quanto stabilito dal Regolamento generale pubblicato su Sport in regola -Regolamento

Dettagli

A.S.D MattiDaLeagueare

A.S.D MattiDaLeagueare Regolamento Torneo Calcio a 5/7 MattiDaLeagueare Art 1: Regole di Gioco Le regole del MattiDaLeagueare sono le stesse ufficiali del calcio a 5 e a 7. E stata abolita la variante della regola del retropassaggio

Dettagli

REGOLAMENTO VolleyCAT (versione 2014)

REGOLAMENTO VolleyCAT (versione 2014) REGOLAMENTO VolleyCAT (versione 2014) 0. PREMESSA GENERALE 0.1 VolleyCAT è il Campionato Amatoriale Ticinese di pallavolo. 0.2 Il campionato è organizzato da privati e non è affiliato a nessuna federazione.

Dettagli

CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE

CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE Il Comitato Provinciale della Lega Calcio UISP di Modena, indice ed organizza per la stagione sportiva 2014/2015, l attività di Campionato per le seguenti categorie con

Dettagli

REGOLAMENTO 2015 / 2016

REGOLAMENTO 2015 / 2016 REGOLAMENTO 2015 / 2016 ART. 1 COMPOSIZIONE DEL CAMPIONATO Il Campionato Amatoriale è a scopo ricreativo e destinato ai soli soci maggiorenni dell A.S.D. SUMMER GAMES è composto da10 squadre, raggruppate

Dettagli

REGOLAMENTO. Squadre partecipanti Al torneo saranno ammesse 9 squadre. Ogni squadra giocherà una partita a settimana per tutta la durata del torneo

REGOLAMENTO. Squadre partecipanti Al torneo saranno ammesse 9 squadre. Ogni squadra giocherà una partita a settimana per tutta la durata del torneo REGOLAMENTO Sede, date, giorni e orari Il torneo Vamos a Madrid, organizzato dall Acsi in collaborazione con Quasi Gol, si disputerà a Milano nei seguenti centri sportivi: Masseroni 1 (Via Madruzzo 3)

Dettagli

COMITATO PROVINCIALE COSENZA

COMITATO PROVINCIALE COSENZA COMITATO PROVINCIALE COSENZA 02 settembre 2015 1 MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA Comitato Provinciale Cosenza Lega Calcio Cosenza 1^ Traversa Kennedy, 4 87037 RENDE (CS) Tel. e fax 0984 446750 e-mail:

Dettagli

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE Piazzale Veterani dello Sport, 4 48022 Lugo (Ravenna) tel. 0545-26924 fax 0545-35665 www.uispbassaromagna.it lugo@uisp.it STRUTTURA CAMPIONATO Il campionato di Calcio a 5 2012-2013 è aperto a tutte le

Dettagli

MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5

MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5 MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5 Il sottoscritto nato a il residente a in via n in qualità di responsabile chiede di poter iscrivere la propria squadra ** al torneo estivo di calcio a 5, che

Dettagli

REGOLAMENTO COPPA PRIMAVERA CALCIO A 5 - CALCIO A 7

REGOLAMENTO COPPA PRIMAVERA CALCIO A 5 - CALCIO A 7 REGOLAMENTO COPPA PRIMAVERA CALCIO A 5 - CALCIO A 7 STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 ART. 1 - FORMULA DEL CAMPIONATO Calcio a 5 Il campionato prevede gironi all italiana di Serie A2 composti da un massimo di

Dettagli

COMITATO TERRITORIALE BASSA ROMAGNA

COMITATO TERRITORIALE BASSA ROMAGNA COMITATO TERRITORIALE BASSA ROMAGNA Piazzale Veterani dello Sport n. 4 48022 Lugo (Ravenna) Tel. 0545-26924 0545-030353 0545-030363 Fax 0545-35665 www.uisp.it/bassaromagna lugo@uisp.it STRUTTURA CAMPIONATO

Dettagli

FLY LEAGUE IL REGOLAMENTO UFFICIALE CLAUSURA 2015. ART. 1 Responsabilità dell organizzazione. ART. 2 Responsabilità dei partecipanti.

FLY LEAGUE IL REGOLAMENTO UFFICIALE CLAUSURA 2015. ART. 1 Responsabilità dell organizzazione. ART. 2 Responsabilità dei partecipanti. FLY LEAGUE IL REGOLAMENTO UFFICIALE CLAUSURA 2015 L organizzazione della Fly League si limita ad offrire un torneo di calcetto amatoriale e non di tipo agonistico. Lo staff si impegna a favorire e creare

Dettagli

TORNEO DI CALCIO GIOVANILE UISP JUNIOR LEAGUE Cat.Mista 00/01

TORNEO DI CALCIO GIOVANILE UISP JUNIOR LEAGUE Cat.Mista 00/01 L UISP E SPORT & SOCIAL HOUSE, ALLO SCOPO DI FAVORIRE LA PROMOZIONE DI INIZIATIVE ATTE A FAVORIRE INCONTRI E SCAMBI DI ESPERIENZE SPORTIVE E CULTURALI CHE ABBIANO COME PROTAGONISTI I SODALIZI ED I LORO

Dettagli

REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016

REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016 MODALITA DI ISCRIZIONE REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016 1. L iscrizione al torneo dovrà essere effettuata entro e non oltre le ore 18:00 di sabato 22 Agosto 2015, ora d'inizio di Verona - Roma (primo incontro

Dettagli

11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7

11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7 11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7 COORDINAMENTO PROVINCIALE CALCIO A 7 OPES AREZZO INIZIO CAMPIONATO LUNEDI 12 OTTOBRE 2015. Per la stagione sportiva 2015/2016 il campionato verterà su tre fasi e segnatamente:

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Stagione Sportiva 2014/2015 (da redigere su carta intestata della Società organizzatrice)

Dettagli

5 TORNEO "GENITORI IN CAMPO" Edizione speciale Centenario REGOLAMENTO

5 TORNEO GENITORI IN CAMPO Edizione speciale Centenario REGOLAMENTO 5 TORNEO "GENITORI IN CAMPO" Edizione speciale Centenario REGOLAMENTO ARTICOLO 1: ORGANIZZAZIONE L'U.S.D. Vanchiglia organizza un torneo amatoriale ed amichevole di calcio a 8 denominato "5 Torneo Genitori

Dettagli

REGOLAMENTO SPORTIVO DON BOSCO CUP 2016. Norme generali

REGOLAMENTO SPORTIVO DON BOSCO CUP 2016. Norme generali POLISPORTIVE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI PROMOZIONE SPORTIVA GIOVANILI SALESIANE Sede nazionale. Via Nomentana 175-00161 ROMA Tel. 06/4462179 - Fax 06/491310 REGOLAMENTO SPORTIVO DON BOSCO CUP 2016 L'Associazione

Dettagli

4^ CAMPIONATO AMATORIALE FRANCIGENA CUP E AVIS CUP REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE

4^ CAMPIONATO AMATORIALE FRANCIGENA CUP E AVIS CUP REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE 1. CALENDARIO. 4^ CAMPIONATO AMATORIALE FRANCIGENA CUP E AVIS CUP REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE Il calendario ufficiale del 4 Campionato Amatoriale di calcio a 5 Francigena Cup e Avis Cup, verrà consegnato

Dettagli

REGOLAMENTO. Fantacalcio Club FantAmici 2014-2015

REGOLAMENTO. Fantacalcio Club FantAmici 2014-2015 REGOLAMENTO Fantacalcio Club FantAmici 2014-2015 1 CALENDARIO CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A Il calendario di Club FantAmici seguirà le date stabilite per il Campionato di Calcio di serie A 2014/2015 e le

Dettagli

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015 REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO DI PALLANUOTO MASTER / AMATORI Fase Nazionale 2014 Colle Val d Elsa (SI) 27 28 Giugno 2014 Piscina Olimpia Vasca Scoperta 50 mt.

CAMPIONATO ITALIANO DI PALLANUOTO MASTER / AMATORI Fase Nazionale 2014 Colle Val d Elsa (SI) 27 28 Giugno 2014 Piscina Olimpia Vasca Scoperta 50 mt. LEGA NUOTO NAZIONALE CAMPIONATO ITALIANO DI PALLANUOTO MASTER / AMATORI Fase Nazionale 2014 Colle Val d Elsa (SI) 27 28 Giugno 2014 Piscina Olimpia Vasca Scoperta 50 mt. REGOLAMENTO TECNICO 1) Programma

Dettagli

REGOLAMENTO ''CHAMPIONS 5'' REGOLE PRINCIPALI - SI RICORDA CHE TUTTI I TESSERATI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DEL CERTIFICATO MEDICO PER DISPUTARE IL

REGOLAMENTO ''CHAMPIONS 5'' REGOLE PRINCIPALI - SI RICORDA CHE TUTTI I TESSERATI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DEL CERTIFICATO MEDICO PER DISPUTARE IL REGOLAMENTO ''CHAMPIONS 5'' REGOLE PRINCIPALI - SI RICORDA CHE TUTTI I TESSERATI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DEL CERTIFICATO MEDICO PER DISPUTARE IL CAMPIONATO. IL PRESIDENTE DELL ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA/SQUADRA

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2013/2014 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11 COMITATO PROVINCIALE DI CAVA DE TIRRENI c/o Stadio Comunale S.Lamberti C.so Mazzini, 210 Cava de Tirreni (SA) e-mail: info@csicava.it www.csicava.it Telefax 089/461602 ANNO SPORTIVO 2015/2016 CAMPIONATI

Dettagli

CUS MILANO CATTOLICA CUP 2016

CUS MILANO CATTOLICA CUP 2016 CATTOLICA CUP 2016 TORNEO DI CALCIO A 5 MASCHILE REGOLAMENTO DEL TORNEO ART. 1 Possono partecipare al Torneo tutti gli studenti regolarmente iscritti alle Università: Cattolica del Sacro Cuore, Politecnico

Dettagli

1 Campionato Lega A HAPPINESS

1 Campionato Lega A HAPPINESS 1 Campionato Lega A HAPPINESS 2012-2013 Regolamento Il Centro sportivo HAPPINESS organizza una manifestazione a carattere amatoriale che si svolgerà a Nardò ( Le) in Via Penta 1 Campionato Lega A Calcio

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATI SUPERLEAGUE CALCIO A 5 E CALCIO A 7

REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATI SUPERLEAGUE CALCIO A 5 E CALCIO A 7 REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATI SUPERLEAGUE CALCIO A 5 E CALCIO A 7 1. ISCRIZIONE AI CAMPIONATI E QUOTA DI CAMPO L iscrizione ad ogni campionato è gratuita. Le squadre che si iscrivono ad ogni singola

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011

Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011 Stagione Sportiva 2011/2012 Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011 IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA DIVISIONE CALCIO FEMMINILE È INTEGRALMENTE CONSULTABILE PRESSO IL SITO INTERNET DELLA DIVISIONE ALL

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

A.S.D. Montello C.A.V.

A.S.D. Montello C.A.V. A.S.D. Montello C.A.V. 31040 VOLPAGO DEL MONTELLO (TREVISO) Stadio Comunale: Volpago del Montello (TV) Via Sansovino n. 7 Colori sociali: bianco celeste Telefono e fax 0423 871496 e-mail calciomontello@libero.it

Dettagli

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A5 2014/2015

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A5 2014/2015 REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A5 2014/2015 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE CALCIO A 7-2015 CAT. OPEN MASCHILE C.U. N. 5

CAMPIONATO REGIONALE CALCIO A 7-2015 CAT. OPEN MASCHILE C.U. N. 5 CAMPIONATO REGIONALE DI CALCIO A 7-2015 CAT. OPEN MASCHILE C.U. N. 5 1 R E G O L A M E N T O Art. 1 Partecipazione Alla fase regionale vengono ammesse per ciascuno dei tornei svolti nella regione la squadra

Dettagli

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO 1 TROFEO ENZO BASTOGI dall 8 Giugno 2015 TORNEO DI CALCIO A 5 c/o CIRCOLO TENNIS ORBETELLO ASD Via Giovanni da Orbetello 2 58015 Orbetello (Gr) 0564/867539

Dettagli

MIUR.AOOUSPBN.REGISTRO UFFICIALE(U).0000761.24-02-2016

MIUR.AOOUSPBN.REGISTRO UFFICIALE(U).0000761.24-02-2016 MIUR.OOUSPN.REGISTRO UFFICILE(U).0000761.24-02-2016 i Dirigenti Scolastici Istituti di 2^ Grado Oggetto: GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI DI CLCIO 5 MSCHILE 2015/16. L Organismo Provinciale per lo Sport a

Dettagli

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 ART.1 ORGANIZZAZIONE La ASD Gioventu Assemini Calcio con sede in Assemini (CA) C.so Europa 60, organizza un

Dettagli

Regolamento Campionato Nazionale calcio a 5 cat. Open Fase Provinciale

Regolamento Campionato Nazionale calcio a 5 cat. Open Fase Provinciale CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO DI NOVARA Gozzano 10-09-2014 Regolamento Campionato Nazionale calcio a 5 cat. Open Fase Provinciale Premessa Nello svolgimento dell attività sportiva del CSI in caso di

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE

REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE L'Associazione di Volontariato "In cammino con Roberto Straccia" ONLUS, in collaborazione con il Comune di Petritoli, organizza la Seconda

Dettagli

I Campionato di Calcio a 7 Presso il campo da calcio di Francesco Lovecchio

I Campionato di Calcio a 7 Presso il campo da calcio di Francesco Lovecchio REGOLAMENTO Campionato Fanta Bernalda 2013 2014 I Campionato di Calcio a 7 Presso il campo da calcio di Francesco Lovecchio Nell iscrizione compresa: Stampa numeri magliette Kit gara Sconti acquisto divise

Dettagli

MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A 5 CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO

MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A 5 CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA Ente di Promozione Sportiva Riconosciuto dal CONI PIANETA CALCIO A5 di CALCIO A5 8 TROFEO MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015. Antonello Valentini

CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015. Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B STAGIONE

Dettagli

G.S. ENS REGGIO CALABRIA G.S.S. PATAVINI POL. SILENZIOSA ROMANA A.S.D. G.S.S. ENS TORINO

G.S. ENS REGGIO CALABRIA G.S.S. PATAVINI POL. SILENZIOSA ROMANA A.S.D. G.S.S. ENS TORINO Squadre partecipanti: G.S. ENS REGGIO CALABRIA G.S.S. PATAVINI POL. SILENZIOSA ROMANA A.S.D. G.S.S. ENS TORINO PER ULTERIORI INFORMAZIONI info@psromana.it Programma 1 e 2 GIUGNO 2008 Squadre partecipanti:

Dettagli

1)ISCRIZIONE DELLA SQUADRA

1)ISCRIZIONE DELLA SQUADRA Versione 2.0 A.S.Dilettantistica Sportware Via Mons. O. A. Romero, 31-60027 - Osimo (An) Telefono sede:0714606757 www.sportware.org Email per informazioni di carattere generale: info@sportware.org Email

Dettagli

(Dal 13/05 al 10/06.)

(Dal 13/05 al 10/06.) (Dal 13/05 al 10/06.) Squadre partecipanti: - Cordignano Splendidi Eventi - FC Basalghelle - La Rosa Zensonese - Pranova - Rosa Pesca - Sanvemille Woman - Terzo Tempo Pag. 1 Il Torneo di Calcio a 5 femminile

Dettagli

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE FASI FINALI PROVINCIALI Le Fasi Finali Provinciali c5/c7 sono parte integrante dei Campionati 2013/14 e la mancata

Dettagli

JUNIOR TIM CUP 2013. Art 8 - Giustizia sportiva La Giustizia sportiva sarà amministrata dagli Organi giudicanti CSI.

JUNIOR TIM CUP 2013. Art 8 - Giustizia sportiva La Giustizia sportiva sarà amministrata dagli Organi giudicanti CSI. JUNIOR TIM CUP 2013 IL CALCIO NEGLI ORATORI REGOLAMENTO Premessa: Il Regolamento è applicato integralmente nella fase Nazionale di JUNIOR TIM CUP 2013. Per la fase territoriale, organizzata dal CSI Milano,

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO 1. La squadra Con il termine squadra si intende l insieme di rosa e staff tecnico. 1.1. La rosa Con il termine rosa si comprendono tutti i giocatori acquistati durante

Dettagli

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE Piazzale Veterani dello Sport, 4 48022 Lugo (Ravenna) fax 0545-35665 tel. 0545-26924 0545-030353 0545-030363 www.uisp.it/bassaromagna lugo@uisp.it STRUTTURA CAMPIONATO Il Campionato di Calcio a 5 2014-2015

Dettagli

REGOLAMENTO 39 EDIZIONE CAMPIONATO PROVINCIALE A SQUADRE SERIE A ANNO 2015 / 2016 ART. 1: COMPOSIZIONE SQUADRE, QUOTA ISCRIZIONE, PREMI, RIMBORSI

REGOLAMENTO 39 EDIZIONE CAMPIONATO PROVINCIALE A SQUADRE SERIE A ANNO 2015 / 2016 ART. 1: COMPOSIZIONE SQUADRE, QUOTA ISCRIZIONE, PREMI, RIMBORSI REGOLAMENTO 39 EDIZIONE CAMPIONATO PROVINCIALE A SQUADRE SERIE A ANNO 2015 / 2016 ART. 1: COMPOSIZIONE SQUADRE, QUOTA ISCRIZIONE, PREMI, RIMBORSI Per l organizzazione e lo svolgimento dei Campionati a

Dettagli