Il mistero del Natale dimenticato. Scuola dell infanzia di Boschi Sant Anna

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il mistero del Natale dimenticato. Scuola dell infanzia di Boschi Sant Anna"

Transcript

1 Il mistero del Natale dimenticato Scuola dell infanzia di Boschi Sant Anna

2 MILLE FIOCCHI BIANCHI Quell anno faceva tanto freddo e a Paesello ognuno se ne stava rintanato al calduccio nella sua casetta. Così non va, disse il Mago di Natale. E quasi Natale e nessuno se n è ancora accorto. Qui ci vuole un po di atmosfera natalizia, vediamo che cosa si può fare Pensa e ripensa gli venne un idea: andò giù in cantina, cominciò a rovistare tra le cose vecchie e tirò fuori un secchio pesante pesante. Si intabarrò per bene e, trascinando il secchio, salì in cima alla montagna. Quando arrivò sul cucuzzolo era proprio stanco, si riposò un pochino, poi prese il secchio e lo rovesciò sopra Paesello. Subito dal secchio uscirono mille fiocchi bianchi. Nevica, nevica!!!, gridarono i bambini, e corsero fuori a giocare. Il Mago di Natale era proprio contento.

3

4 LUCI NELLA NOTTE La notte era scura scura: a Paesello non si vedeva a un palmo di naso. Al Mago di Natale venne un idea: aprì il cassettone, cominciò a frugare e tirò fuori dal fondo un piccolo pacchetto misterioso. Caricò sulle sue spalle un altissima scala a pioli, afferrò un barattolo di colla con un grande pennello, si intabarrò per bene e si incamminò nella notte tenendo ben stretto il suo pacchettino. Cammina cammina, finalmente arrivò in una vallata deserta e silenziosa. Aprì la lunga scala, la piantò bene per terra ed inizio ad arrampicarsi con cautela, portando con sé colla, pennello e pacchetto. Quando giunse in cima intinse il pennello nella colla e inizio a spalmarlo nel cielo, poi prese dal pacchetto tante stelline luminose, le appiccicò qua e là e all improvviso il buio scomparve e la notte si illuminò. Il Mago di Natale sorrise felice.

5

6 ARIA DI FESTA Malgrado la neve e le stelle, a Paesello ancora nessuno pensava al Natale. Al Mago venne un idea: andò in soffitta, cominciò a frugare tra casse e scatole di ogni tipo e tirò fuori uno scatolone rosso e dorato. Quando venne la notte e tutti ormai stavano dormendo, si intabarrò per bene e uscì lungo le vie. Procedeva pian pianino, attento a non fare rumore: si fermava davanti a ogni casa, frugava nello scatolone, tirava fuori un po di cose luccicanti, le appoggiava sulla soglia e proseguiva il suo cammino. Il mattino seguente ognuno trovò una sorpresa: palline colorate, fili d oro, rami di abete E quasi Natale!, gridò una nonnina. Presto, presto dobbiamo preparare gli addobbi!. Tutti si diedero un gran daffare e, in men che non si dica, il Paesello si ritrovò pieno di luci, colori, ghirlande e alberi luccicanti. Ah, che meraviglia! Finalmente ci siamo sospirò soddisfatto il Mago di Natale.

7

8 DONI PER TUTTI Il Natale era sempre più vicino e a Paesello l attesa si faceva ormai impaziente: i bimbi avevano scritto la letterina a Babbo Natale, le mamme e i papà correvano di qua e di là alla ricerca dei doni da scambiarsi nella Notte Santa. Il Mago di Natale osservava un po pensieroso tutta questa agitazione, poi gli venne un idea: andò nel suo garage, cominciò a frugare di qua e di là, tirò fuori due grosse ceste, le ripulì per benino e ci attaccò sopra un grande cartello. Quando giunse la notte, le trascinò nella neve, fino a sotto il grande albero decorato. Al loro risveglio gli abitanti di paesello videro le ceste e lessero il cartello: c era scritto : Natale è anche un dono pensato per chi non ha nessuno o sta attraversando un brutto periodo! I bimbi, le bimbe, le mamme e i papà capirono che dovevano pensare anche alle persone sole di Paesello. Il Mago di Natale sorrise : Adesso sì, che è Natale!, esclamò soddisfatto e se ne andò fischiettando.

9

10 NATALE E NATALE E UN FIOCCO DI NEVE CHE CADE SUL MONDO CANDIDO E LIEVE NATALE E UNA STELLA SPLENDENTE CHE BRILLA NEL CIELO E ALLIETA LA GENTE NATALE E LA VIA ILLUMINATA, L ABETE LUCENTE, LA CASA ADORNATA. NATALE E UN GESTO DEL CUORE CHE DONA LA GIOIA, REGALA L AMORE.

11

12 La storia

13

14 Le decorazioni

15

16

17 Il nostro presepe

18 Le prove

19

20

21

22

23

24

25

26 Auguri a tutti!!!

PRESENTAZIONE INDICE

PRESENTAZIONE INDICE PRESENTAZIONE Quest anno noi ragazzi di prima C, con l aiuto dell insegnante di Lettere, abbiamo deciso di comporre alcune brevi poesie per creare un atmosfera natalizia dolce e festosa. Oltre a rallegrarvi

Dettagli

natale Gnomi al lavoro!

natale Gnomi al lavoro! natale Gnomi al lavoro! La fabbrica di Babbo Natale è un posto davvero speciale, ci sono gnomi specializzati molto ben organizzati che preparano giochi e dolcetti per riempire tutti i pacchetti: dipingono

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013

Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013 alla Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013 IL CALENDARIO DELL AVVENTO Collaborando con la Città dei Bambini, ogni sezione ha preparato su

Dettagli

Gesù bambino scrive ai bambini

Gesù bambino scrive ai bambini Gesù bambino scrive ai bambini Leonardo Boff scrive a Gesù Bambino sul materialismo del Natale Il materialismo di Babbo Natale e la spiritualità di Gesù Bambino Un bel giorno, il Figlio di Dio volle sapere

Dettagli

ISTITUTO ADORAZIONE CADORNA A.S. 2012/2013. Buon Natale a tutti! Andrea (classe terza) A cura dei bambini della scuola primaria.

ISTITUTO ADORAZIONE CADORNA A.S. 2012/2013. Buon Natale a tutti! Andrea (classe terza) A cura dei bambini della scuola primaria. ISTITUTO ADORAZIONE CADORNA A.S. 2012/2013 Buon Natale a tutti! Andrea (classe terza) A cura dei bambini della scuola primaria. E' NATALE di Madre Teresa di Calcutta che sorridi a un fratello e gli tendi

Dettagli

Ehi!! PSSS, dopo i doni i doveri!!! Ma non ti preoccupare presto arriverà la mia amica Befana e saranno di nuovo doni. BUON LAVORO

Ehi!! PSSS, dopo i doni i doveri!!! Ma non ti preoccupare presto arriverà la mia amica Befana e saranno di nuovo doni. BUON LAVORO Ehi!! PSSS, dopo i doni i doveri!!! Ma non ti preoccupare presto arriverà la mia amica Befana e saranno di nuovo doni. BUON LAVORO Per avere un ricordo stupendo di questo tuo Natale ricordati di fare il

Dettagli

Giovani poeti crescono.

Giovani poeti crescono. Giovani poeti crescono. L amicizia Passa un aereo Passa un treno Ma cosa si portano sul loro sentiero? E un qualcosa di luminoso Sarà la notte che fugge via o forse solo la vita mia?. Ora ho capito che

Dettagli

UNA SOSPRESA SPECIALE A NATALE (autrici: le insegnanti del plesso)

UNA SOSPRESA SPECIALE A NATALE (autrici: le insegnanti del plesso) SPETTACOLO DI NATALE Scuola dell Infanzia Statale di Pive San Giacomo a. s. 2010/2011 UNA SOSPRESA SPECIALE A NATALE (autrici: le insegnanti del plesso) Musica d ingresso: Oh Happy day (grandi, mezzani

Dettagli

IL NATALE DEI BAMBINI

IL NATALE DEI BAMBINI IL NATALE DEI BAMBINI Recita (Classe I) E ACCADUTO UN FATTO STRANO Narratore1 MARCO: Babbo Natale vive in un paese lontano, al POLO NORD. Insieme ai suoi folletti, costruisce i giochi che porta ai bimbi

Dettagli

La storia di Gocciolina

La storia di Gocciolina La storia di Gocciolina Gocciolina viveva in un lago alpino, in una splendida valle verdeggiante. Guardava sempre il cielo e sognava di volare. Ah! Se avessi ali per volare, viaggerei per mari e per valli

Dettagli

Aiutato da due suoi amici della stessa età, Junior e Christian, Benjamin si procurò degli occhiali a raggi x in grado di vedere dentro le case e

Aiutato da due suoi amici della stessa età, Junior e Christian, Benjamin si procurò degli occhiali a raggi x in grado di vedere dentro le case e Natale a Sonabilandia Era la mattina di Natale e a Sonabilandia, un paesino dove tutti sono sempre felici, non c'era buon umore e in giro non si vedeva neanche un sorriso; questo perché in tutte le case

Dettagli

SPETTACOLO DI NATALE 2014

SPETTACOLO DI NATALE 2014 Sabato 20 Dicembre 2014 SPETTACOLO DI NATALE 2014 TUTTO IL MONDO FESTEGGIA IL NATALE Carissime famiglie, mamme, papà, fratelli, sorelle, nonni, zii Benvenuti a tutti! Eccoci anche quest anno alle porte

Dettagli

Natale Ecco che giungono i giorni di festa e la gente a comprare i regali si affretta. Il Natale sta arrivando

Natale Ecco che giungono i giorni di festa e la gente a comprare i regali si affretta. Il Natale sta arrivando A Natale C è una strana sensazione che ti fa nascere un emozione di amicizia e unità e tanta felicità. Dentro gli occhi di un bambino si vede un mondo più carino, senza guerre e disuguaglianza un mondo

Dettagli

Albero in legno con luci e palline colorate. Albero in legno con luci e palline colorate. Albero in legno. con luci blu. Albero in legno.

Albero in legno con luci e palline colorate. Albero in legno con luci e palline colorate. Albero in legno. con luci blu. Albero in legno. cm 45 Albero in legno con luci e palline colorate Albero in legno naturale verniciato bianco con luci e palline colorate. Albero in legno con luci e palline colorate Albero in legno naturale con luci e

Dettagli

Tu scendi come la neve per stare con noi e portarci in Cielo!

Tu scendi come la neve per stare con noi e portarci in Cielo! Oh che meraviglia... Tu scendi come la neve per stare con noi e portarci in Cielo! Inserto N. 4 2009 Carissimi bambini, ogni anno vi divertite un mondo a fare il vostro presepe e non vedete l ora di aggiungere

Dettagli

UN LIBRO CHE ANNUNCIA.. LA GIOIA DEL NATALE ... VANGELO NASCITA NATALE GESU GIOIA FESTA. Parole chiave. Novembre-dicembre

UN LIBRO CHE ANNUNCIA.. LA GIOIA DEL NATALE ... VANGELO NASCITA NATALE GESU GIOIA FESTA. Parole chiave. Novembre-dicembre UN LIBRO Novembre-dicembre CHE ANNUNCIA..... LA GIOIA DEL NATALE VANGELO NASCITA NATALE GESU GIOIA FESTA Parole chiave SEGNI E SIMBOLI DELLA FESTA DI NATALE nella borsina ci sono due scatole che contengono

Dettagli

LABORATORIO SUI COLORI INSIEME A BETTY E MORENA

LABORATORIO SUI COLORI INSIEME A BETTY E MORENA OTTOBRE-NOVEMBRE 2009 LABORATORIO SUI COLORI INSIEME A BETTY E MORENA CAMPO DI ESPERIENZA PRIVILEGIATO: LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE OBIETTIVI Scoprire i colori derivati:(come nascono, le gradazioni,

Dettagli

NON PERDIAMOCI DI VISTA

NON PERDIAMOCI DI VISTA NON PERDIAMOCI DI VISTA Nicolas e la maestra un giorno hanno deciso di costruire dei dadi delle storie che potessero servire a inventare storie nuove mai esistite in nessun libro. Il primo passo è stato

Dettagli

La poesia per mia madre

La poesia per mia madre La poesia per mia madre Oggi scrivo una poesia per la mamma mia. Lei ha gli occhi scintillanti come dei diamanti i capelli un po chiari e un po scuri il corpo robusto come quello di un fusto le gambe snelle

Dettagli

L ARTE DELLE STORIE INVENTATE

L ARTE DELLE STORIE INVENTATE L ARTE DELLE STORIE INVENTATE Agli inizi di novembre i bambini delle scuole elementari si sono trovati per creare delle storie. Divisi in gruppetti e con l aiuto di alcune tracce, hanno inventato dei piccoli

Dettagli

GLI ELFI DI BABBO NATALE

GLI ELFI DI BABBO NATALE Gruppo Animatori Salesiani www.gascornedo.it info@gascornedo.it GLI ELFI DI BABBO NATALE Gioco in Oratorio Genere: a stand Ambienti: sia in interno che in esterno Età: bambini delle elementari/medie AMBIENTAZIONE

Dettagli

DOLOMITI 2012. Roberto ABIUSO DOC. Autunno in montagna. cadono le foglie. Tema: cade la pioggia. Autunno, cadono le foglie. Dice che poi ricrescono

DOLOMITI 2012. Roberto ABIUSO DOC. Autunno in montagna. cadono le foglie. Tema: cade la pioggia. Autunno, cadono le foglie. Dice che poi ricrescono Roberto ABIUSO DOC DOLOMITI 2012 Autunno in montagna Tema: Autunno, cadono le foglie. Dice che poi ricrescono cadono le foglie cade la pioggia cade anche la neve. Noi siamo qui tutti insieme a far vita

Dettagli

In quel momento i raggi del sole tornarono a risplendere nel villaggio e anche sui volti di tutti gli abitanti che da quel giorno capirono di

In quel momento i raggi del sole tornarono a risplendere nel villaggio e anche sui volti di tutti gli abitanti che da quel giorno capirono di C era una volta, al di là del grande faggio, un piccolo villaggio, qui gli abitanti vivevano felici; amavano coltivare ed avevano rispetto per il Sole che donava ogni giorno calore e luce ed anche per

Dettagli

Vola, Aquila, vola. Favola africana. Raccontata da Christopher Gregorowski. Vola, Aquila, vola

Vola, Aquila, vola. Favola africana. Raccontata da Christopher Gregorowski. Vola, Aquila, vola Favola africana Raccontata da hristopher Gregorowski 15 Un giorno un contadino andò alla ricerca di un vitello che si era perso. La sera prima i pastori erano ritornati senza di esso. E durante la notte

Dettagli

DI TUTTI I COLORI Dicembre 2015

DI TUTTI I COLORI Dicembre 2015 Anno scolastico 2015/2016 anno II DI TUTTI I COLORI Dicembre 2015 Siamo finalmente ritornati, non ci credevate più eh!!!, Invece ci siamo. Siamo pronti per ricominciare, per raccontarvi i primi giorni

Dettagli

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I COLORI Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I colori sono tanti almeno cento: marrone come il legno, bianco come la nebbia, rosso come il sangue,

Dettagli

1 t r a v e l c a r n e t. i t DICEMBRE t r a v e l c a r n e t. i t

1 t r a v e l c a r n e t. i t DICEMBRE t r a v e l c a r n e t. i t Hubert, l anziano Babbo Natale, saltò giù dal letto: accipicchia, non si era svegliato in tempo! Era già la vigilia di Natale, e non c era ancora nulla di pronto, nemmeno un pacchettino! Dappertutto sul

Dettagli

Perché Il cedro fortunato?

Perché Il cedro fortunato? Perché Il cedro fortunato? Perché ogni qualvolta lo vediamo, rigoglioso e imponente, nel cortile della nostra scuola pensiamo: - Poteva non esserci più!!! Nel dicembre 2002 l Amministrazione Comunale decise

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

C era una volta. Endi il Folletto

C era una volta. Endi il Folletto C era una volta Endi il Folletto Storia elaborata dalle Classi Terze delle scuole: Le Grazie Pittura San Vito - Politi Endi, il folletto, è un fanciullo di corporatura esile e non molto alto. I suoi occhi

Dettagli

La storia di Cristal, ovvero la magìa del Natale

La storia di Cristal, ovvero la magìa del Natale La storia di Cristal, ovvero la magìa del Natale RACCONTO DI NATALE di Maria Laura Poggio Insegnante Anche quell anno Natale si stava avvicinando e le strade e i carruggi di Genova erano tutti un brulichio

Dettagli

CIAO, SONO LA BEFANA. TI VOGLIO RACCONTARE UNA DELLE TANTE STORIE CHE RACCONTANO SU DI ME. E COME TUTTE LE STORIE LA MIA COMINCIA CON

CIAO, SONO LA BEFANA. TI VOGLIO RACCONTARE UNA DELLE TANTE STORIE CHE RACCONTANO SU DI ME. E COME TUTTE LE STORIE LA MIA COMINCIA CON NON SONO TANTO BELLA. HO UN NASO LUNGO E BITORZOLUTO, MA SONO TANTO, TANTO BUONA. CIAO, SONO LA BEFANA. TI VOGLIO RACCONTARE UNA DELLE TANTE STORIE CHE RACCONTANO SU DI ME. E COME TUTTE LE STORIE LA MIA

Dettagli

Cronache da. Scuola Cagni di Asti - classe 2 A

Cronache da. Scuola Cagni di Asti - classe 2 A Cronache da Scuola Cagni di Asti - classe 2 A Venerdì 4 Dicembre 2015 La classe 2 A della Scuola Cagni di Asti La magìa Ci omniaes de ma dellaut odi sitam re parionsedi quos quae peroritate voluptas ent,

Dettagli

IL MIO CARO AMICO ROBERTO

IL MIO CARO AMICO ROBERTO IL MIO CARO AMICO ROBERTO Roberto è un mio caro amico, lo conosco da circa 16 anni, è un ragazzo sempre allegro, vive la vita alla giornata e anche ora che ha 25 anni il suo carattere non tende a cambiare,

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C

SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C Il percorso didattico dedicato agli alberi è iniziato il 19 11 2010, all'interno del progetto Ambiente dedicato

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700 ROMA GIORNALINO QUI SCUOLA AMALDI N.0 - FEBBRAIO 2012 EDITO DALLE CLASSI: I E-F, II E-F, III E-F, IV F, V

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700 ROMA GIORNALINO QUI SCUOLA AMALDI N.0 - FEBBRAIO 2012 EDITO DALLE CLASSI: I E-F, II E-F, III E-F, IV F, V ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700 ROMA GIORNALINO QUI SCUOLA AMALDI N.0 - FEBBRAIO 2012 EDITO DALLE CLASSI: I E-F, II E-F, III E-F, IV F, V E-F, SCUOLA PRIMARIA e SEZ A-B-C SCUOLA MATERNA Settembre

Dettagli

POESIA DEI BAMBINI. Guarda con stupore, un dono da dio, contando le ore, chiusa nel buio, sola soletta con un berretto, dove pareva scomparsa,

POESIA DEI BAMBINI. Guarda con stupore, un dono da dio, contando le ore, chiusa nel buio, sola soletta con un berretto, dove pareva scomparsa, POESIA DEI BAMBINI Guarda con stupore, un dono da dio, contando le ore, chiusa nel buio, sola soletta con un berretto, dove pareva scomparsa, una bambinetta tanto magra, e soddisfatta, senza una famiglia,

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA G.RODARI

SCUOLA DELL INFANZIA G.RODARI SCUOLA DELL INFANZIA G.RODARI Camminando all interno della nostra scuola, scopriamo una porta che dà sul nostro giardino aperta! Andiamo a curiosare Ma cosa c è lì per terra?... Una lettera.misteriosa,

Dettagli

Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno

Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno Progetto Accoglienza Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno Ieri 22 settembre è stata una giornata speciale per noi alunni di Gorno delle classi3a, 4a e 5a... infatti non siamo stati

Dettagli

Una vita a tappe...ricominciare

Una vita a tappe...ricominciare Una vita a tappe...ricominciare Ciao io sono AN DONG, in italiano ANTONIO, sono un ragazzo cinese di 12 anni abito a Terzigno, e frequento la 2 media. Sono nato a Sarno 12 anni fa, ma all'età di quattro

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

School News EDIZIONE DI NATALE

School News EDIZIONE DI NATALE School News La scuola secondo gli studenti ESCLUSIVA SUL TERRORISMO EDIZIONE DI NATALE ATTACCHI TERRORISTICI Parigi, Bataclan, Stade de France: tutti luoghi attaccati dal terrorismo, ma proviamo a non

Dettagli

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane Maggio 2014 San Vito Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane PRIMO INCONTRO In cerchio. Presentazione dell attività e delle regole Presentazione (sedute in cerchio). Mi chiamo.la favola/fiaba

Dettagli

Colori e pensieri per i. bambini emiliani 04/06/2012. Colori e pensieri per i bambini emiliani 04/06/2012

Colori e pensieri per i. bambini emiliani 04/06/2012. Colori e pensieri per i bambini emiliani 04/06/2012 Colori e pensieri per i Colori e pensieri per i bambini emiliani bambini emiliani 04/06/2012 04/06/2012 Ass. Culturale B-Side in Spazio Luce, Milano. Da una idea di: Dott.ssa Anna La Guzza, Psicologa Noi

Dettagli

TEST DI LESSICO EMOTIVO (TLE)

TEST DI LESSICO EMOTIVO (TLE) TEST DI LESSICO EMOTIVO (TLE) di Ilaria Grazzani, Veronica Ornaghi, Francesca Piralli 2009 Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione R. Massa, Università degli Studi di Milano Bicocca Adesso ti

Dettagli

PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE III II QUADRIMESTRE DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI

PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE III II QUADRIMESTRE DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE III ANNO SCOLASTICO II QUADRIMESTRE ALUNNO/A PROVE DI VERIFICA PERIODO: SECONDO

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA DOPO LE OSSERVAZIONI FATTE DALLE MAESTRE DURANTE I NOSTRI GIOCHI CON IL MATERIALE DESTRUTTURATO SI SONO FORMATI QUATTRO GRUPPI PER INTERESSE DI GIOCO.

Dettagli

Autunno: storie L aquilone

Autunno: storie L aquilone Autunno: storie L aquilone In autunno c è un giorno speciale: dal mare comincia a soffiare un dolce vento, che si fa sempre più forte e va nelle città, nei paesi, nei boschi, alla ricerca degli aquiloni.

Dettagli

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio. Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.com Storia di Milena Lanzetta SE C È UN GIORNO DELLA SETTIMANA CHE FILIPPO

Dettagli

LE NOSTRE CANZONI DI NATALE

LE NOSTRE CANZONI DI NATALE CANZONE: LE NOSTRE CANZONI DI NATALE VIENI BAMBINO TRA I BAMBINI Quando la notte è buia E buio è anche il giorno, non credi che il domani potrà mai fare ritorno. Quando la notte è fredda C è il gelo nel

Dettagli

Lo Yoga è nato in India

Lo Yoga è nato in India Lo Yoga è nato in India 1 Più esattamente nel nord dell India, circa 5mila anni fa, presso una civiltà molto sviluppata e raffinata, che abitava in una zona molto fertile, nella valle tra il fiume Indo

Dettagli

Magia di stelle e luci di Natale. RZ_2_STO_LICHTERKETTEN_PROSPEKT_A4_I.indd 1 15.10.15 13:43

Magia di stelle e luci di Natale. RZ_2_STO_LICHTERKETTEN_PROSPEKT_A4_I.indd 1 15.10.15 13:43 Magia di stelle e luci di Natale. RZ STO_LICHTERKETTEN_PROSPEKT_A_I.indd.0. : Luci che creano atmosfera. ***Fiocco di neve LED, con ventosa, in acrilico,, con batteria 96 ***Fiocco di neve in legno LED,

Dettagli

Caro Gesù, Speciale Avvento-Natale

Caro Gesù, Speciale Avvento-Natale Caro Gesù, sei nato in una stalla. Sta vicino a chi vive in miseri alloggi. Sei nato mentre i tuoi erano in viaggio. Sta vicino a chi cerca una casa. Ti sono stati offerti oro e altri doni preziosi. Sta

Dettagli

C era una volta. la Coniglietta Carotina

C era una volta. la Coniglietta Carotina C era una volta la Coniglietta Carotina Storia elaborata dalle Classi Seconde delle scuole: B. Gigli Le Grazie e San Vito La Coniglietta Carotina è bella, simpatica; sorride sempre. E tutta celestina sul

Dettagli

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. COME AL SOLITO CI SIAMO MESSI IN CERCHIO ABBIAMO ASCOLTATO LA FIABA DEI Mille

Dettagli

Le vetrine di Natale. ispira la tua attività

Le vetrine di Natale. ispira la tua attività Le vetrine di Natale Come ogni anno presi dall euforia di allestire le proprie vetrine per il Natale, si rischia di farsi prendere dal panico o dal timore di spendere troppo e non riuscire a fare nulla

Dettagli

Alex 3 5. Jérémy 3 5 Eva S., 3 2

Alex 3 5. Jérémy 3 5 Eva S., 3 2 Festa di Natale è molto bella Ed è molto bello l'albero di Natale Specialità di Natale sono il panettone e i cioccolatini Tutta la famiglia è riunita A Natale tutto bene Alex 3 5 Fa freddo a Natale E la

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

Vorrei che in tutto il mondo. le persone si volessero bene. e che ci fosse solo pace e non guerra. MASSIMO (Classe seconda)

Vorrei che in tutto il mondo. le persone si volessero bene. e che ci fosse solo pace e non guerra. MASSIMO (Classe seconda) COLORIAMOCI DI PACE Stamattina, tanto per cambiare, abbiamo trovato un modo nuovo per imparare. Ci siamo detti: facciamo qualcosa che ci piace! Tutti insieme coloriamoci di PACE. Non abbiamo avuto bisogno

Dettagli

Poesie, filastrocche e favole per bambini

Poesie, filastrocche e favole per bambini Poesie, filastrocche e favole per bambini Jacky Espinosa de Cadelago Poesie, filastrocche e favole per bambini Ai miei grandi tesori; Elio, Eugenia ed Alejandro, coloro che ogni giorno mi fanno crescere

Dettagli

GLITTER CAPPELLO BABBO NATALE CARTA CIELO PLASTIFICATA CARTA ROCCIA

GLITTER CAPPELLO BABBO NATALE CARTA CIELO PLASTIFICATA CARTA ROCCIA ADDOBBI PIGNE BORSETTA PUPAZZO NEVE CANDELA DI CERA A TORTIGLIONE ROSSO CENTROTAVOLA TONDO decori per albero di natale in confezione blister da pz.12 colore diametro cm.19 42996 colore oro 192 BLS 42998

Dettagli

Scuola dell infanzia di Campitello

Scuola dell infanzia di Campitello Istituto Comprensivo di Castellucchio Scuola dell infanzia di Campitello PROGETTO DI NATALE Un Natale di poesia! anno scolastico 2015-2016 Il progetto Un Natale di poesia!, rivolto ai bambini/e della Scuola

Dettagli

Il Regalo di Natale più bello

Il Regalo di Natale più bello Il Regalo di Natale più bello This ebook is distributed under Creative Common License 3.0 http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/ You are free to copy, distribute and transmit this work under

Dettagli

I testi delle canzoni del nostro spettacolo natalizio Il cerchio della vita

I testi delle canzoni del nostro spettacolo natalizio Il cerchio della vita I testi delle canzoni del nostro spettacolo natalizio Il cerchio della vita E un bel giorno ti accorgi che esisti che sei parte del mondo anche tu non per tua volontà e ti chiedi chissà siamo qui per volere

Dettagli

Il principe Biancorso

Il principe Biancorso Il principe Biancorso C era una volta un re che aveva tre figlie. Un giorno, stando alla finestra con la maggiore a guardare nel cortile del castello, vide entrare di corsa un grosso orso che rugliava

Dettagli

Gellindo Ghiandedoro e il triste compleanno di Bellondina

Gellindo Ghiandedoro e il triste compleanno di Bellondina Gellindo Ghiandedoro e il triste compleanno di Bellondina I RACCONTI DEL BOSCO DELLE VENTI QUERCE - FIABA DI MAURO NERI - ILLUSTRAZIONI DI FULBER Quando al mattino Gellindo si sveglia al suono della prima

Dettagli

Auguri mamma! Festa della mamma 2014

Auguri mamma! Festa della mamma 2014 Festa della mamma 2014 Quest anno dedichiamo alla mamma un intero libro. Si tratta de L abbraccio di David Grossman, splendido nell edizione Mondadori illustrata da Michal Rovner. Il nostro libro si presenterà

Dettagli

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le risposte dei ragazzi, alcune delle quali riportate sotto, hanno messo in evidenza la grande diversità individuale nel concetto

Dettagli

DI MARIO LODI Analisi e rielaborazione del libro BANDIERA Realizzato dall insegnante Micheletti Angela e dagli alunni di 2 A e B LA FONTE anno

DI MARIO LODI Analisi e rielaborazione del libro BANDIERA Realizzato dall insegnante Micheletti Angela e dagli alunni di 2 A e B LA FONTE anno DI MARIO LODI Analisi e rielaborazione del libro BANDIERA Realizzato dall insegnante Micheletti Angela e dagli alunni di 2 A e B LA FONTE anno scolastico 2013/14 LA STORIA Questa storia comincia il primo

Dettagli

Manuel Loi ----------------------------------------------------- Lorenzo Di Stano

Manuel Loi ----------------------------------------------------- Lorenzo Di Stano Manuel Loi Vedo un campo di spiche di grano tutto giallo, con un albero di pere a destra del campo, si vedeva un orizzonte molto nitido, e sotto la mezza parte del sole all'orizonte c'era una collina verde

Dettagli

Ti voglio bene, mamma

Ti voglio bene, mamma F E S T A della... Ti voglio bene, mamma! Dettato Ti voglio bene mamma, quando mi sveglio e vedo il tuo viso che mi sorride. Ti voglio bene mamma, quando pranziamo insieme e poi mi aiuti a fare i compiti.

Dettagli

PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE II II QUADRIMESTRE DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI

PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE II II QUADRIMESTRE DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE II ANNO SCOLASTICO II QUADRIMESTRE ALUNNO/A PROVE DI VERIFICA PERIODO: SECONDO QUADRIMESTRE

Dettagli

Progetto Pilota Valutazione della scuola italiana. Anno Scolastico 2003 2004 PROVA DI ITALIANO. Scuola Elementare. Classe Seconda. Codici.

Progetto Pilota Valutazione della scuola italiana. Anno Scolastico 2003 2004 PROVA DI ITALIANO. Scuola Elementare. Classe Seconda. Codici. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Gruppo di lavoro per la predisposizione degli indirizzi per l attuazione delle disposizioni concernenti la valutazione del servizio scolastico

Dettagli

PROVE DI VERIFICA FINE ANNO SCOLASTICO

PROVE DI VERIFICA FINE ANNO SCOLASTICO ANNO SCOLASTICO 2010-2011 CLASSE TERZA PROVE DI VERIFICA FINE ANNO SCOLASTICO Le prove saranno somministrate negli ultimi quindici giorni di Maggio. 1 Nome... data Pippi festeggia il suo compleanno Un

Dettagli

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 ATTORI: 3B RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 CANTANTI: 4B Narratrice Valentina Massimo Re sì Re no Orsetto Farfalla Uccellino Cerbiatto Lepre Popolo del paese sì Popolo del paese no Sophie Dana

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

E dal momento che le Indicazioni Nazionali ce lo consentono... leggiamo con i ragazzi per piacere!

E dal momento che le Indicazioni Nazionali ce lo consentono... leggiamo con i ragazzi per piacere! Insegnare il leggere per piacere è ora un requisito ministeriale nel curriculo nazionale inglese ed è uno dei descrittori delle competenze attese nel sistema scolastico anglosassone a partire dall anno

Dettagli

Assessorati alla Cultura e al Tempo Libero. Atmosfere. dal 6 dicembre al 6 gennaio

Assessorati alla Cultura e al Tempo Libero. Atmosfere. dal 6 dicembre al 6 gennaio Assessorati alla Cultura e al Tempo Libero Atmosfere di Natale 09 dal al gennaio Carissimi Trezzesi, nel definire il programma delle manifestazioni natalizie ho voluto amalgamare gli ingredienti della

Dettagli

Sean e le na Storia per la Buona Notte Scarpe Luccicose

Sean e le na Storia per la Buona Notte Scarpe Luccicose Sean e le Una Storia per la Buona Notte Scarpe Luccicose da Drynites Sean e le Scarpe Luccicose Sean era così timido che quando arrivava il postino a consegnargli una lettera, era troppo timido per salutare.

Dettagli

1 dicembre. 2 dicembre. 3 dicembre

1 dicembre. 2 dicembre. 3 dicembre 1 dicembre C'era una volta, tanto tempo fa, un omino di pan di zenzero. Non era come gli altri suoi simili però: grazie alla magia, infatti, era vivo come noi! Pensava, lavorava, provava sentimenti ed

Dettagli

Anna Rinaldin Università Ca Foscari, Venezia. Aspetti dell «italiano scolastico» nei temi della scuola media

Anna Rinaldin Università Ca Foscari, Venezia. Aspetti dell «italiano scolastico» nei temi della scuola media Anna Rinaldin Università Ca Foscari, Venezia Aspetti dell «italiano scolastico» nei temi della scuola media Lettere in classe. Percorsi didattici del TFA di area letteraria della Sapienza, a cura di Paola

Dettagli

Babbo Natale, i suoi elfi e le renne al polo nord

Babbo Natale, i suoi elfi e le renne al polo nord Babbo Natale, i suoi elfi e le renne al polo nord Un giorno Babbo Natale e i suoi elfi aspettavano un pacco importante per la note di Natale. Dentro a quel pacco c era una polverina magica che faceva diventare

Dettagli

INSIEME A LUPO ROSSO

INSIEME A LUPO ROSSO Istituto Comprensivo n.1 Bologna Anno Scolastico 2007-2008 Scuola dell'infanzia "Giovanni XXIII" INSIEME A LUPO ROSSO IMPARIAMO LE REGOLE DELLA STRADA PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE GUIDATO DA SILVIA

Dettagli

L albero di cachi padre e figli

L albero di cachi padre e figli L albero di cachi padre e figli 1 Da qualche parte a Nagasaki vi era un bell albero di cachi che faceva frutti buonissimi. Per quest albero il maggior piacere era vedere i bambini felici. Era il 9 agosto

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA- Mirella Pezzin. Unità didattica. ATTENTE RAGAZZE

SCUOLA DELL INFANZIA- Mirella Pezzin. Unità didattica. ATTENTE RAGAZZE SCUOLA DELL INFANZIA- Mirella Pezzin Unità didattica. ATTENTE RAGAZZE Lingua per comunicare Età indicata: bambini di 3, 4, 5 anni Obiettivi: 1. Potenziare il lessico dei campi semantici del vestiario e

Dettagli

MA CHE FREDDO FA! La prima neve di Gaia

MA CHE FREDDO FA! La prima neve di Gaia MA CHE FREDDO FA! Iniziamo con la lettura di un racconto. Lettura dell insegnante. Questo percorso didattico propone attività di analisi dei mutamenti della natura e delle attività dell uomo nella stagione

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

MORENDO. Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C.

MORENDO. Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C. Scuola primaria E. Fermi di Bogliasco anno scolastico 2014/2015 1 MORENDO Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C.) 2 IL

Dettagli

Cronache da. Scuola Baracca di Asti - classe 1 B

Cronache da. Scuola Baracca di Asti - classe 1 B Cronache da Scuola Baracca di Asti - classe 1 B Martedì 22 Dicembre 2015 La classe 1 A della Baracca - Asti La magìa del Natale Ci omniaes de ma dellaut odi sitam re parionsedi quos quae peroritate voluptas

Dettagli

il piacere muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana

il piacere muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana il piacere di muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana Muoviti per la salute Scienziati, medici ed esperti di problemi legati all età anziana

Dettagli

Vi aspettiamo in Bottega! Un caro saluto da tutti noi!

Vi aspettiamo in Bottega! Un caro saluto da tutti noi! Siamo felici di presentarvi un nuovo servizio newsletter pensato per condividere le idee regalo e bomboniere realizzate dalla nostra Bottega. Potremo, così, regolarmente, tenervi aggiornati sui nuovi arrivi

Dettagli

Elia aveva quattordici anni. Era alto, gli occhi azzurri ed era un tipo che si perdeva molto spesso nei suoi pensieri.

Elia aveva quattordici anni. Era alto, gli occhi azzurri ed era un tipo che si perdeva molto spesso nei suoi pensieri. Testi di Joanna Bellati, Anna Lucatello, Annachiara Moretti Illustazioni di Alice Dittura, Giorgia Rizzo Elia aveva quattordici anni. Era alto, gli occhi azzurri ed era un tipo che si perdeva molto spesso

Dettagli

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor!

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015 Canto d'inizio: 1 TERRA TUTTA DÀ LODE A DIO R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! 1. Servite Dio nell allegrezza, 2. Sì, il Signore

Dettagli

Aula Magie. Mi sento così. Progetto sulla consapevolezza emotiva. Anno scolastico 2005/2006

Aula Magie. Mi sento così. Progetto sulla consapevolezza emotiva. Anno scolastico 2005/2006 Aula Magie Mi sento così Progetto sulla consapevolezza emotiva Anno scolastico 2005/2006 Scuola provinciale dell infanzia Rione Sud ROVERETO (TRENTO) Quest'anno abbiamo deciso di aderire, come scuola,

Dettagli

Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi

Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi La grande quercia del bosco era molto vecchia. Nella corteccia del tronco e dei rami, i solchi lasciati dal tempo erano profondi. Non sapeva ancora quanto le

Dettagli

La principessa dal dente smarrito

La principessa dal dente smarrito La principessa dal dente smarrito LA VALLE DELLE MILLE MELE - FIABA DI MAURO NERI - ILLUSTRAZIONI DI FULBER DISEGNO DA FARE IL SOGGETTO POTREBBE ESSERE LAMPURIO COL MAL DI DENTI Come mai quel visino così

Dettagli

CAPPUCCETTO ROSSO CLASSE 5^B 2012/2013. a fumetti. SCUOLA PRIMARIA MAESTRE PIE Bologna ALESSANDRA BONACINI E CHIARA CATALANO INSEGNANTI:

CAPPUCCETTO ROSSO CLASSE 5^B 2012/2013. a fumetti. SCUOLA PRIMARIA MAESTRE PIE Bologna ALESSANDRA BONACINI E CHIARA CATALANO INSEGNANTI: CAPPUCCETTO ROSSO CLASSE 5^B 2012/2013 a fumetti SCUOLA PRIMARIA MAESTRE PIE Bologna INSEGNANTI: ALESSANDRA BONACINI E CHIARA CATALANO CREAZIONE DI UN FUMETTO A PARTIRE DA UN BREVE TESTO Motivo della proposta:

Dettagli

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO La gioia del dono ono emozioni di grande intensità e gioia quelle rimaste nel cuore dei Trentini all indomani della sciata memorabile di Papa Giovanni Paolo

Dettagli