ABB Efficienza Energetica L approccio globale all efficienza energetica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ABB Efficienza Energetica L approccio globale all efficienza energetica"

Transcript

1 Flavio Beretta, 07 Febbraio 2011 ABB Efficienza Energetica L approccio globale all efficienza energetica February 10, 2011 Slide 1

2 Efficienza Energetica Il Concetto di Efficienza Energetica EFFICIENZA ENERGETICA produrre gli stessi beni e servizi con meno energia Minor impatto sull ambiente Minori costi per aziende e sistema Italia Non ci priviamo di nulla RISPARMIO ENERGETICO consumare meno, privandoci di servizi non essenziali (cambio stili di vita) February 10, 2011 Slide 2

3 Efficienza Energetica Obiettivi Pacchetto Energia - Clima Al 2020 l Italia deve obbligatoriamente: A) Ridurre del 20% emissioni CO 2 rispetto al 1990, B) Produzione rinnovabili > 0.17 (17%), Consumi finali C) Consumi per trasporti alimentati con 10% da biocombustibili. Obbiettivo non vincolante: -20% consumi rispetto alla Base Line tramite efficienza energetica: riduce proporzionalmente gli obbiettivi A e C ; riduce (riducendo il denominatore) il valore assoluto delle costose rinnovabili.

4 Efficienza Energetica La fonte principale di potenziali riduzioni delle emissioni Fonte: International Energy Agency, World Energy Outlook *CCS estrazione e deposito di carbone February 10, 2011 Slide 4

5 Consumi finali di energia anno 2008: ripartizione per impiego Ripartizione dei consumi per impiego anno 2008 (riferiti ad energia primaria) Trasporti 17% 3% 27% Riscaldamento /raffrescamento / acqua calda sanitaria nei settori residenziale e terziario Iluminazione (incl. Illum. Pubblica) 16% 10% 6% 21% Cottura, elettrodomestici, ICT e altri usi elettrici nei settori residenziale e terziario Azionamenti elettrici (motori trifase) Usi termici in industria e agricoltura Altri usi elettrici in industria e agricoltura February 10, 2011 Slide 5

6 Efficienza Energetica Italia, il piano del Governo sull Efficienza Energetica MTEP 4,9 2,1 1,4 0,7 1,8 0,8 1,0 2,0 10,8 2,0 8,0 75% usi termici 3,8 1,1 2,8 25% usi elettrici INTERVENTI PRINCIPALI Residenziale Terziario Industria Trasporti TOTALE Coibentazione / Riscaldamento Cogenerazione Limite doppi vetri efficiente emissioni Riscaldamento CO2 (140 efficiente g/km) da Caldaie a legna raggiungere Lampade con misure su Lampade Lampade efficienti veicoli, efficienti e efficienti infrastrutturali Elettrodomestici sistemi Motori elettrici, ecc. efficienti controllo efficienti Scalda acqua illuminazione Istallazione efficienti Condizionatori Inverters Condizionatori efficienti efficienti 10,8 MTEP = 126 TWh 13 Mld mc 63 Mt CO2 February 10, 2011 Slide 6

7 La nuova visione ABB per l efficienza Energetica L approccio globale ELETTRICO TERMICO ARIA / GAS ACQUA PRODOTTI Innovazione Tecnologia di prodotto SISTEMI AFFIDABILITA UNI CEI EN Disponibilità Manutenibilità ORGANIZZAZIONE Efficienza Energetica ACT ROI CHECK Gestione-Superv.sw Tecnologia processo PLAN DO EnMS Contratti Energetici Vettore / Processo Energetico Sistema Energia Elettrica Gas e combustibili in genere Aria Acqua Elettrico Termodinamico Affidabilità, Disponibilità e Manutenibilità Impianti e componenti Modifiche processo produttivo e utilities Ottimizzazione processi energetici Sistemi sw di gestione, supervisione e contabilizzazione Energetica Contratti Energetici Implementazione di un sistema di gestione per l energia (EnMS) Indicatori di misura e miglioramento continuo: GAP analysis vs benchmark Norme di riferimento UNI EN Sistemi di gestione dell energia: requisiti e guida all uso. BS EN Energy efficiency services. Definizioni e requisiti essenziali. UNI CEI Gestione dell'energia - Società che forniscono servizi energetici (ESCO). UNI CEI Gestione dell energia. Esperti in gestione dell'energia. Requisiti generali per la qualificazione CEN-EN Rendimento energetico degli edifici: l influenza dei sistemi di controllo e gestione sulle prestazioni energetiche February 10, 2011 Slide 7

8 La nuova visione ABB per l efficienza Energetica La scalabilità dell analisi e le aree di intervento Check-UP Individuazione del Potenziale di Miglioramento (per singola area di intervento) Flash Audit Individuazione del Potenziale di Efficienza (determinazione possibili soluzioni) Feasibility Study Determinazione del Valore di Efficienza e ROI (relativi alla/e soluzioni scelte) Es.soluzione prodotti ANALISI (Identificazione potenziale di efficienza) Check-up Flash Audit Feasibility Study ABB Benchmark Database AREE DI INTERVENTO PRODOTTI SISTEMI ORGANIZZAZIONE AFFIDABILITA (RAMS) TECNOLOGIA PROCESSO (EnMS) CONTRATTI ENERGETICI (A) Check-Up Self assessment realizzato tramite questionario on-line, specifico per il il settore di appartenenza, completamente coperto da privacy. Determinazione qualitativa del potenziale di miglioramento (B) Flash Audit Mappatura dettagliata delle aree, impianti e processi. Determinazione macro soluzioni e % efficienza. Eseguito autonomamente attraverso una raccolta dati e sviluppato con supporto di specialisti ABB o Partner certificati. (C) Feasibility Study Studi specifici di fattibilità e progettazione soluzioni personalizzate di interventi migliorativi. Eseguito da specialisti ABB qualificati come esperti in gestione dell energia in accordo alla norma tecnica UNI CEI 11339:2009 February 10, 2011 Slide 8

9 Audit Energetico Scalabilità dell analisi PHASE Check-Up Flash Audit Analisi delle Aree Energy Mapping e Measurement (Attività specifiche) EN e EN implementazione Feasibility Study Analisi Equipment (Attività Specifiche) Analisi specialistiche AREA Edifici Utilities Aree Produttive Edifici Utilities Aree Produttive Edifici Utilities Aree Produttive Edifici (EN15232) Società Edifici Utilities Aree Produttive Processi Produttivi (coperte scoperte) (coperte scoperte) (coperte scoperte) (EN 16001) (coperte scoperte) OUTPUT Check-up Report Flash Audit Report Energy Mapping (Sankey diagram) EN Sistema di gestione dell energia Feasibility Study Report Specialist Core Processes Assessment Report Eseguito dal cliente In piena autonomia Eseguito dal cliente con supporto di specialisti ABB Eseguito da specialisti ABB (*) Potential Opportunity Portfolio Trends analysis (*) In assenza di dati, ABB offre un servizio dedicato di misurazione dei vettori personalizzato sulle reali necessità del cliente. EN Rendimento energetico degli edifici: l influenza dei sistemi di controllo e gestione sulle prestazioni energetiche Improvement Master Plan Improvement Opportunity Sheets 10 febbraio 2011 Slide 9

10 Audit Energetico Flash Audit Flash Audit repor + Potential opportunity portfolio February 10, 2011 Slide 10

11 Audit Energetico Feasibility Study Feasibility Study report + Improvement Master Plan + Improvemenet Opportunuty sheet February 10, 2011 Slide 11

12 Audit Energetico Feasibility Study Riduzione COE e TEP February 10, 2011 Slide 12

13 Audit Energetico Specifiche analisi di Efficienza Energetica (Attività specifiche) PHASE Check-Up Flash Audit Analisi delle Aree Analisi specifiche Specifiche analisi di Efficienza Energetica AREA Edifici Utilities Aree Produttive (coperte scoperte) EDIFICI (UNI 15232) SISTEMI DI GESTIONE E SUPERVISIONE MOTORI e INVERTERS POWER QUALITY e POWER FACTOR COGENERAZIONE EN (conformità) TRASFORMATORI RAM S (Reliability, Availability and Maintainability) OUTPUT Check-up Report Assessment Report Eseguito dal cliente In piena autonomia Eseguito dal cliente con supporto di specialisti ABB Eseguito da specialisti ABB Schede Tecniche Studio di Fattibilità February 10, 2011 Slide 13

14 La nuova visione ABB per l efficienza Energetica Un analisi integrata con il sistema di gestione per l energia Energy Audit Check-Up Flash Audit Feasibility Study 0,5-1 gg 2-5 gg 15 - gg (dipendente dalla complessità del sito) Programma di Miglioramento Progettazione Installazione Verifica Design Implementazione Follow-Up e monitoraggio ACT PLAN Definizione Politica Energetica CHECK DO Sistema di Gestione per l Energia BS EN 16001:2009 Svolto dall azienda cliente in autonomia Svolto dall azienda cliente con supporto di specialisti ABB Svolto da specialisti ABB February 10, 2011 Slide 14

15 La nuova visione ABB per l efficienza Energetica Dall analisi... alla verifica della realizzazione Processo Efficienza Energetica Identificazione Soggetto Analisi Determinazione soluzioni Progettazione soluzioni Identificazione ROI e KPI s Intervento di miglioramento Verifica e Gestione - Check-up - Flash Audit - Feasibility Study Identificazione potenziale di efficienza energetica GAP analysis vs benchmark Identificazione area di miglioramento Determinazione azioni di miglioramento e scelte strategiche Preparazione proposta tecnica / tecnologica Progettazione proposta di intervento Identificazione budget investimento Identificazione possibilità e modalità di finanziamento Identificazione ritorno di investimento Preparazione proposta economica Identificazione indicatori di controllo / misura Installazione sistema di misura Pianificazione progetto Finanziamento progetto Realizzazione intervento di miglioramento Analisi ritorno investimento Formazione Verifica e mantenimento Aree / Soluzioni di Intervento PRODOTTI SISTEMI ORGANIZZAZIONE (EnMS) AFFIDABILITA (RAMS) TECNOLOGIA PROCESSO CONTRATTI ENERGETICI + di 60 soluzioni consolidate per l efficienza energetica February 10, 2011 Slide 15

16 Gli strumenti una Piattaforma on-line a supporto delle decisioni Allo scopo di rendere più accessibili e standardizzate le attività di audit e di consentire agli interessati di valutare anche in autonomia la propria realtà di riferimento, ABB ha sviluppato una piattaforma web che offre percorsi guidati per l esecuzione degli audit e indirizza il cliente verso le decisioni più adeguate da adottare in materia di efficienza energetica. L accesso alla piattaforma è completamente anonimo e protetto da privacy. Solo l azienda che effettua l accesso sarà in grado di riconoscersi attraverso un codice di autenticazione. Grazie al portale è possibile: Svolgere un valutazione generale della propria realtà, ottenendo un report personalizzato Analizzare aree di maggior interesse (buildings, utilities, aree produttive, aree logistiche, aree scoperte / coperte..) Simulare e validare scelte progettuali prima della loro implementazione Accedere a percorsi prestabiliti di supporto alle decisioni inerenti particolari scelte tecnologiche February 10, 2011 Slide 16

17 Area tecnica Portale per accesso alla Piattaforma internet February 10, 2011 Slide 17

18 Area tecnica Piattaforma internet per audit energetici - registrazione February 10, 2011 Slide 18

19 Area tecnica Piattaforma internet per audit energetici dati anagrafici February 10, 2011 Slide 19

20 Area tecnica Piattaforma internet per audit energetici dati generali February 10, 2011 Slide 20

21 Area tecnica Piattaforma internet per audit energetici - ambienti February 10, 2011 Slide 21

22 Area tecnica Piattaforma internet per audit energetici esempi di report February 10, 2011 Slide 23

23 Area tecnica Classificazione edificio E possibile effettuare la classificazione sia per un edificio che per i singoli ambienti, è possibile leggere le stime di guadagno per ciascuna classe superiore alla propria espresse in percentuale rispetto alla situazione attuale, scaricare il report in base alla classe che l utente vuole raggiungere e tante altre funzioni. February 10, 2011 Slide 24

24 Esempi di casi applicativi Cogenerazione con motore a gas naturale La semplificazione impiantistica associata a questa soluzione consente di ottenere benefici sia in termini gestionali (un solo impianto integrato) che di riduzione dei costi diretti legati ai vettori energetici. PRODOTTI SISTEMI ORGANIZZAZIONE (EnMS) TECNOLOGIA PROCESSO AFFIDABILITA (RAMs) CONTRATTI INDUSTRIALE LAMINATOI UTILITY Pay-back < 18 mesi % Efficienza > 50 % (a parità di energia utile prodotta) February 10, 2011 Slide 25

25 Esempi di casi applicativi Recupero del calore di condensazione delle macchine frigo/condensatori La modalità più semplice di recupero del calore consiste nell utilizzare direttamente l aria calda usata per il raffreddamento del compressore. È possibile sfruttare l aria calda anche per i processi di essiccazione o per il preriscaldamento dell aria dei bruciatori di combustibili. PRODOTTI SISTEMI ORGANIZZAZIONE (EnMS) TECNOLOGIA PROCESSO AFFIDABILITA (RAMs) CONTRATTI INDUSTRIALE STAZIONE COMPRESSIONE AREA PROD. SCOPERTA Pay-back < 12 mesi % Efficienza > 5 % February 10, 2011 Slide 26

26 Esempi di casi applicativi Banco di rifasamento Nelle utenze industriali, la maggior parte dei carichi è costituita da motori e trasformatori che generano un campo magnetico che sfasa tensione e corrente con produzione di potenza reattiva, non utilizzabile. L installazione di specifici banchi di rifasamento permette una riduzione economica significativa delle spese energetiche. PRODOTTI TECNOLOGIA PROCESSO INDUSTRIALE SISTEMI ORGANIZZAZIONE (EnMS) AFFIDABILITA (RAMs) CONTRATTI IMPIANTISTICA AREA PROD. COPERTA Pay-back < 6 mesi % Efficienza > 15 % February 10, 2011 Slide 27

27 Esempi di casi applicativi Alcune considerazioni sul rifasamento Rifasare un impianto porta notevoli benefici, sia dal punto di vista risparmio energetico che da quello di ottimizzazione della rete energetica stessa. Nel 2007 le perdite di rete sono state pari a circa 21 TWh (6%). Passando da cosφ1=0,9 a cosφ2=0,95 le perdite di trasporto si riducono del 10%. La regolamentazione attuale prevede un sistema di penali per gli utenti della rete con cosφ inferiore a 0,9. Le penali corrisposte a tale titolo ad Enel nel 2006 sono state di 144 Milioni di Euro. La quasi totalità delle penali (92%) è corrisposta dagli utenti industriali e dal terziario, di cui il 68% dagli utenti in bassa tensione, il 29% in media ed il 3% dagli utenti in alta. Va considerato inoltre che i condensatori immessi sul mercato sono praticamente di produzione nazionale e che l industria italiana di questo prodotto è fra le prime in Europa ed è estremamente competitiva. February 10, 2011 Slide 28

28 Esempi di casi applicativi Procedure di riduzione dei tempi di idle delle macchine Una ristrutturazione dei processi di produzione, è attuabile più facilmente in linee non vincolate, con step di lavorazione movimentabili. La revisione del lay-out è guidata da una valutazione di dettaglio dei parametri di lavorazione. PRODOTTI SISTEMI ORGANIZZAZIONE (EnMS) TECNOLOGIA PROCESSO AFFIDABILITA (RAMs) CONTRATTI INDUSTRIALE FARMACEUTICO AREA PROD. COPERTA Pay-back < 12 mesi % Efficienza > 4 % February 10, 2011 Slide 29

29 Esempi di casi applicativi Riduzione delle perdite d aria In quei contesti produttivi nei quali il servizio principale è costituito da aria, il monitoraggio delle perdite lungo tutta la distribuzione è ottenibile con interventi molto puntuali a cui possono corrispondere guadagni di efficienza significativi. PRODOTTI SISTEMI ORGANIZZAZIONE (EnMS) TECNOLOGIA PROCESSO AFFIDABILITA (RAMs) CONTRATTI INDUSTRIALE PETROLCHIMICO UTILITY Pay-back < 8 mesi % Efficienza > 8 % February 10, 2011 Slide 30

30 Esempi di casi applicativi Affidabilità dei componenti Una bassa affidabilità e manutenibilità degli equipment comporta una loro scarsa disponibilità con conseguenti improduttività a fronte comunque di costi fissi. A componenti meccanici operanti al di fuori delle loro tolleranze di montaggio possono corrispondere variazioni nei corrispondenti carichi elettrici. PRODOTTI SISTEMI ORGANIZZAZIONE (EnMS) TECNOLOGIA PROCESSO AFFIDABILITA (RAMs) CONTRATTI INDUSTRIALE METALLURGICO UTILITY Pay-back < 18 mesi % Efficienza > 15 % February 10, 2011 Slide 31

31 Esempi di casi applicativi SVC e Filtri Selettivi Quasi tutte le apparecchiature oggi utilizzate nell industria richiedono qualità dell alimentazione elettrica mentre gli azionamenti presenti generano armoniche e disturbi che fanno aumentare le perdite e diminuire l affidabilità e la vita utile delle macchine. PRODOTTI SISTEMI ORGANIZZAZIONE (EnMS) TECNOLOGIA PROCESSO AFFIDABILITA (RAMs) CONTRATTI INDUSTRIALE IMPIANTISTICA AREA PROD. SCOPERTA Pay-back < 12 mesi % Efficienza > 5 % February 10, 2011 Slide 32

32 Alcuni esempi di soluzioni ABB per l Efficienza Energetica Il risparmio attraverso la misura February 10, 2011 Slide 33

33 Alcuni esempi di soluzioni ABB per l Efficienza Energetica Il risparmio attraverso l analisi February 10, 2011 Slide 34

34 Alcuni esempi di soluzioni ABB per l Efficienza Energetica Il risparmio attraverso il controllo e la supervisione February 10, 2011 Slide 35

35 Alcuni esempi di soluzioni ABB per l Efficienza Energetica Motori ad alto rendimento e inverter Risparmi con i motori ad alto rendimento Fino al 10% Investimenti Limitati Interventi frazionabili nel tempo Tempi di rientro degli investimenti Dai 12 ai 36 mesi, in base a Potenza Ore di funzionamento Condizioni vecchio motore Altri benefici Rinnovo impianto Motori EFF1 più robusti Motori Inverter Risparmi con gli inverter Fino al 50% e oltre Investimenti Limitati Interventi frazionabili nel tempo Tempi di rientro degli investimenti dai 6 ai 18 mesi in applicazioni a coppia quadratica (es. pompe e ventilatori) dai 12 ai 36 mesi su applicazioni a coppia costante (es. compressori, pompe del vuoto, nastri trasportatori) Altri benefici Riduzione costi manutenzione impianto Migliore regolazione e vita dell impianto February 10, 2011 Slide 36

36 Alcuni esempi di soluzioni ABB per l Efficienza Energetica Il risparmio attraverso la termodinamica e la distribuzione February 10, 2011 Slide 37

37 Alcuni esempi di soluzioni ABB per l Efficienza Energetica Il risparmio in settori, attività specifiche February 10, 2011 Slide 38

38 L approccio globale ABB per l Efficienza Energetica il supporto ABB nelle soluzioni più efficienti Trasformatori a basse perdite e componenti a ridotta manutenzione Progettazione, fornitura e realizzazione impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili Progettazione, fornitura ed installazione sottostazioni e sistemi a basso impatto ambientale Motori ad alto rendimento e convertitori di frequenza Sistemi scalabili di supervisione e gestione dei consumi Analisi e studi di rete Sistemi piccola e media automazione dedicati alla gestione dell Efficienza Energetica Qualifica ESCO (Energy Service Company): beneficio contributi, Incentivi statali, Titoli Efficienza Energetica Soluzione per la stabilizzazione della rete PRODOTTI Innovazione Tecnologia Prodotto SISTEMI AFFIDABILITA UNI CEI EN Disponibilità Manutenibilità ORGANIZZAZIONE Efficienza Energetica ACT CHECK ROI Gestione Supervis. Tecnologia Processo PLAN DO Conduzione Contratti energetici Sistemi di ottimizzazione dei processi: benefici impiantistici, di produzione ed energetici Sistemi domotici dedicati al civile e terziario Analisi e studi di Efficienza Energetica Analisi e studi di Affidabilità, Disponibilità e Manutenibilità dei sistemi (RAMs Analysis) Progettazione, fornitura e installazione impianti di Cogenerazione e Trigenerazione Progettazione, fornitura e Installazione sistemi produzione energia elettrica e termica (utilities) Gestione e Manutenzione Sistemi Energetici (O&M). Formazione d aula e di campo sul tema Efficienza Energetica February 10, 2011 Slide 39

39 Contatti ABB Un team di esperti a vostra disposizione Una visione globale al servizio del cliente per conseguire il risparmio energetico in tutte le aree: prodotti, sistemi, contratti energetici, tecnologia di processo, affidabilità e organizzazione, nelle quali intervenire con personalizzate e collaudate soluzioni e best practices. Contatto Team: Mail: Richiesta informazioni: Flavio Beretta Operation Manager LBU Full Service and Global Consulting Energy Efficiency Country Team Leader mail: Sammy Saba Lead Energy Efficiency Auditor mail: February 10, 2011 Slide 40

40 February 10, 2011 Slide 41

L approccio globale ABB per l efficienza energetica.

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Luca Zanella - ABB Energy Efficiency Country Team Manager 6a Giornata sull efficienza energetica nelle industrie - 14 Maggio 2013 L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dall audit al supporto

Dettagli

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto.

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto. Energy Efficiency Country Team Italia, Febbraio 2012 L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del

Dettagli

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto.

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto. Energy Efficiency Country Team Italia, Federchimica 17 Ottobre 2012 L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione

Dettagli

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati.

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati. Flavio Beretta,- 20 Novembre 2013 Convegno Assolombarda-EnergyLab L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati. Marzo 2011 Slide 1 ABB un

Dettagli

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati.

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati. Flavio Beretta,- 20 Novembre 2013 Convegno Assolombarda-EnergyLab L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati. Marzo 2011 Slide 1 ABB un

Dettagli

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto.

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto. Energy Efficiency Country Team - Seminario tecnico ABB-SMA Il punto sulla direttiva IPPC, 27 Novembre 2013 L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dall audit energetico come strumento di supporto

Dettagli

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto.

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto. Energy Efficiency Country Team Italia, Ottobre 2011 L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del

Dettagli

L Audit Energetico ABB come supporto alle decisioni nei progetti di Efficienza Energetica

L Audit Energetico ABB come supporto alle decisioni nei progetti di Efficienza Energetica Flavio Beretta, Enermanagement, Roma 14-15 Giugno 2011 ABB Efficienza Energetica L Audit Energetico ABB come supporto alle decisioni nei progetti di Efficienza Energetica June 17, 2011 Slide 1 Efficienza

Dettagli

Workshop Industria. Efficienza energetica nell industria di processo: Approcci e Applicazioni. Federico Callero, Nunzio Bonavita ANIE Assoautomazione

Workshop Industria. Efficienza energetica nell industria di processo: Approcci e Applicazioni. Federico Callero, Nunzio Bonavita ANIE Assoautomazione Workshop Industria Efficienza energetica nell industria di processo: Approcci e Applicazioni Federico Callero, Nunzio Bonavita ANIE Assoautomazione Agenda Introduzione Una visione per l Efficienza Energetica

Dettagli

Soluzioni ABB per l efficienza energetica

Soluzioni ABB per l efficienza energetica Flavio Beretta, Senior Vice President ABB Full Service and Global Consulting, Aprile 2013 Soluzioni ABB per l efficienza energetica Il sistema di misura come strumento per la gestione dell energia Dicembre

Dettagli

Soluzioni ABB per l efficienza energetica

Soluzioni ABB per l efficienza energetica Sammy Saba, ABB Energy Efficiency Country Team, Novembre 2013 Soluzioni ABB per l efficienza energetica Il sistema di misura come strumento per la gestione dell energia novembre 21, 2013 Slide 1 Fasi del

Dettagli

Normativa UNI CEI EN 16001:2009 Energy efficiency tramite un sistema di gestione per l energia. ABB Group September 29, 2010 Slide 1

Normativa UNI CEI EN 16001:2009 Energy efficiency tramite un sistema di gestione per l energia. ABB Group September 29, 2010 Slide 1 Normativa UNI CEI EN 16001:2009 Energy efficiency tramite un sistema di gestione per l energia September 29, 2010 Slide 1 Sommario La norma UNI CEI EN 16001:2009 Definizioni Approccio al sistema di gestione

Dettagli

Forum ABI, Roma 17 giugno 2011 Green Energy: rinnovare il credito alle energie rinnovabili. Massimo Beccarello Direttore Energia Confindustria

Forum ABI, Roma 17 giugno 2011 Green Energy: rinnovare il credito alle energie rinnovabili. Massimo Beccarello Direttore Energia Confindustria Forum ABI, Roma 17 giugno 2011 Green Energy: rinnovare il credito alle energie rinnovabili Massimo Beccarello Direttore Energia Confindustria Dipendenza dalle fonti primarie in Italia e in Europa Rapporto

Dettagli

Energie Rinnovabili ed Efficienza energetica

Energie Rinnovabili ed Efficienza energetica Energie Rinnovabili ed Efficienza energetica AGENZIA PER LA DIFFUSIONE DELLE TECNOLOGIE PER L INNOVAZIONE Fondazione Silvio Tronchetti Provera Milano, 20 giugno 2011 Prof. Massimo Beccarello Facoltà di

Dettagli

Approccio g Appr occio g obale dell ef ficienza ener cienza ener e g tica industriale

Approccio g Appr occio g obale dell ef ficienza ener cienza ener e g tica industriale Approccio globale dell efficienza energetica industriale. Dall auditaudit energetico come strumento di supporto alle decisioni, alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto. L esperienza

Dettagli

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto.

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto. Energy Efficiency Country Team Italia, Ottobre 2012 L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del

Dettagli

I risultati dello studio di Confindustria sull efficienza energetica. Massimo Gallanti Direttore Dipartimento Economia Sistemi Elettrici CESI RICERCA

I risultati dello studio di Confindustria sull efficienza energetica. Massimo Gallanti Direttore Dipartimento Economia Sistemi Elettrici CESI RICERCA I risultati dello studio di Confindustria sull efficienza energetica Massimo Gallanti Direttore Dipartimento Economia Sistemi Elettrici CESI RICERCA Analisi degli usi finali di energia e stima dei risparmi

Dettagli

Proposte di Confindustria per l Efficienza Energetica. Massimo Beccarello Direttore Energia Confindustria

Proposte di Confindustria per l Efficienza Energetica. Massimo Beccarello Direttore Energia Confindustria Proposte di Confindustria per l Efficienza Energetica Massimo Beccarello Direttore Energia Confindustria Roma 19 ottobre 2010 Pacchetto europeo clima - energia Al 2020 l Italia deve obbligatoriamente:

Dettagli

Edison Energy Solutions SpA Servizi per l Efficienza Energetica

Edison Energy Solutions SpA Servizi per l Efficienza Energetica Edison Energy Solutions SpA Servizi per l Efficienza Energetica Dalla diagnosi energetica all Energy Performance Contract: l esperienza di Edison nel percorso dell efficienza energetica Giuseppe Merola

Dettagli

I Sistemi di gestione dell energia: la norma ISO 50001:11

I Sistemi di gestione dell energia: la norma ISO 50001:11 I Sistemi di gestione dell energia: la norma ISO 50001:11 25 settembre 2012, Treviso Matteo Locati Direzione Certificazione Sistemi di Gestione QHSE e compliance Product Manager Sustainability a.ficarazzo@certiquality.it

Dettagli

Maintenance & Energy Efficiency

Maintenance & Energy Efficiency Industrial Management School Maintenance & Conoscenze, metodi e strumenti per operare nel campo della gestione dell energia - Integrare le politiche di manutenzione con quelle legate all energia - Ottimizzare

Dettagli

18 settembre, Latina. Alessandro Ficarazzo Settore Sostenibilità Area QHSE Certiquality srl. a.ficarazzo@certiquality.

18 settembre, Latina. Alessandro Ficarazzo Settore Sostenibilità Area QHSE Certiquality srl. a.ficarazzo@certiquality. I Sistemi di gestione dell energia: la norma ISO 50001:11 18 settembre, Latina Alessandro Ficarazzo Settore Sostenibilità Area QHSE Certiquality srl a.ficarazzo@certiquality.it 02 80 69 17 91 QUALITY ENVIRONMENT

Dettagli

Le Diagnosi Energetiche e i Sistemi di Gestione dell Energia

Le Diagnosi Energetiche e i Sistemi di Gestione dell Energia organizzato da: in collaborazione con: Federazione Italiana per l uso Razionale dell Energia VERONA FORUM DEGLI ENERGY MANAGER Energy management for a smarter energy Sala Rossini Smart Energy Expo 11 Ottobre

Dettagli

Concepire oggi l energia del futuro

Concepire oggi l energia del futuro Concepire oggi l energia del futuro ISO 50001, Audit e Diagnosi Energetica da obbligo normativo a fattore di successo 22 ottobre 2014 TRIGENIA S.R.L. Trigenia è una ESCo (Energy Service Company) attiva

Dettagli

ELETTROGREEN POWER S.r.l.

ELETTROGREEN POWER S.r.l. PRESENTAZIONE ATTIVITA Latina, 18 settembre 2012 PRESENTAZIONE ATTIVITA Elettrogreen Power fondata a Genova nel 2006; qualificata come E.S.Co. dal 2006; costituita da un team di ingegneri e dottori in

Dettagli

Audit energetico, Certificazione 50001:2011, UNI EN ISO 14001 modalità di integrazione obblighi e opportunità di efficacia ed efficienza energetica

Audit energetico, Certificazione 50001:2011, UNI EN ISO 14001 modalità di integrazione obblighi e opportunità di efficacia ed efficienza energetica In collaborazione con Audit energetico, Certificazione 50001:2011, UNI EN ISO 14001 modalità di integrazione obblighi e opportunità di efficacia ed efficienza energetica Relatore: ing. M. Capuana Taomina,

Dettagli

Indice. Prefazione 13

Indice. Prefazione 13 Indice Prefazione 13 1 Energia e sostenibilità: il ruolo chiave dell Energy 15 management 1.1 Sviluppo sostenibile e sistemi energetici 16 1.2 Il contesto delle politiche energetiche: competitività, energia

Dettagli

Il progetto Trend: i risultati tecnici e le prime riflessioni sull'efficacia dell'iniziativa

Il progetto Trend: i risultati tecnici e le prime riflessioni sull'efficacia dell'iniziativa Gestire l'energia per creare nuova competitività: i risultati del progetto Trend nel panorama nazionale degli strumenti per l'efficienza energetica Milano 28 ottobre 2014 Il progetto Trend: i risultati

Dettagli

Le diagnosi energetiche secondo il DLgs 102/14: opportunità di energy saving nelle imprese agro-alimentari

Le diagnosi energetiche secondo il DLgs 102/14: opportunità di energy saving nelle imprese agro-alimentari Dal 1983 EDISON ENERGY SOLUTIONS S.p.A Le diagnosi energetiche secondo il DLgs 102/14: opportunità di energy saving nelle imprese agro-alimentari Rimini, 6 novembre 2014 0. La diagnosi energetica: definizione

Dettagli

Strumenti per ridurre consumi e costi: dall audit energetico fino ai meccanismi di finanziamento Andrea Zanfini

Strumenti per ridurre consumi e costi: dall audit energetico fino ai meccanismi di finanziamento Andrea Zanfini Strumenti per ridurre consumi e costi: dall audit energetico fino ai meccanismi di finanziamento Andrea Zanfini Ottimizzazione energetica nelle imprese e nelle istituzioni Labmeeting I settori più energivori:

Dettagli

Strumenti per ridurre consumi e costi: dall audit energetico fino ai meccanismi di finanziamento Andrea Zanfini

Strumenti per ridurre consumi e costi: dall audit energetico fino ai meccanismi di finanziamento Andrea Zanfini BC1 Strumenti per ridurre consumi e costi: dall audit energetico fino ai meccanismi di finanziamento Andrea Zanfini Workshop Diapositiva 1 BC1 inserire i propri riferimenti Nome e Cognome relatore Titolo

Dettagli

MIGLIORA LA TUA ENERGIA EFFICIENZA E RISPARMIO

MIGLIORA LA TUA ENERGIA EFFICIENZA E RISPARMIO MIGLIORA LA TUA ENERGIA EFFICIENZA E RISPARMIO EFFICIENZA ENERGETICA Utilizzare le risorse energetiche e idriche in modo corretto e responsabile, ridurre gli sprechi e le perdite, ottimizzare il ciclo

Dettagli

TREND Tecnologia ed innovazione per il Risparmio e l efficienza ENergetica Diffusa

TREND Tecnologia ed innovazione per il Risparmio e l efficienza ENergetica Diffusa TREND Tecnologia ed innovazione per il Risparmio e l efficienza ENergetica Diffusa Il progetto Trend: prime analisi sull efficacia dello strumento e sul patrimonio di dati acquisito Stefania Ghidorzi Cestec

Dettagli

Incontro con le aziende del settore industriale e terziario

Incontro con le aziende del settore industriale e terziario Comuni di Airuno, Brivio Incontro con le aziende del settore industriale e terziario Brivio, 25 giugno 2015 Sportello Energia Dal mese di maggio 2015 è aperto lo sportello energia : lo Sportello Energia

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA : APPROCCIO METODOLOGICO ED OBIETTIVI

EFFICIENZA ENERGETICA : APPROCCIO METODOLOGICO ED OBIETTIVI EFFICIENZA ENERGETICA : APPROCCIO METODOLOGICO ED OBIETTIVI Bros Consulenza s.r.l.s. P.iva: 08605710964 Sede legale: Galleria Buenos Aires 7, 20124 Milano tel.: 02.394.35.901 fax: 02.871.53.810 Sede operativa:

Dettagli

L efficienza un driver strategico per il settore dell energia

L efficienza un driver strategico per il settore dell energia L efficienza un driver strategico per il settore dell energia Arturo Lorenzoni Università degli Studi di Padova Milano, 11 luglio 2013 DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE Il potenziale di risparmio

Dettagli

Workshop Industria. Maurizio Russo ANIE Energia e ANIE Assoautomazione

Workshop Industria. Maurizio Russo ANIE Energia e ANIE Assoautomazione Workshop Industria Motori ad alta efficienza ed azionamenti a velocità variabile nell'industria e nel terziario. Analisi di casi reali e benefici energetici Maurizio Russo ANIE Energia e ANIE Assoautomazione

Dettagli

Seminario tecnico GESTIONE DELL ENERGIA: SOLUZIONI AZIENDALI E TECNOLOGICHE

Seminario tecnico GESTIONE DELL ENERGIA: SOLUZIONI AZIENDALI E TECNOLOGICHE Ottimizzare la gestione dell energia: soluzioni tecnologiche per le aziende Ivano Olivetti - Ricercatore ENEA Seminario tecnico GESTIONE DELL ENERGIA: SOLUZIONI AZIENDALI E TECNOLOGICHE Vicenza 01 febbraio

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA L S. Energy Consulting

EFFICIENZA ENERGETICA L S. Energy Consulting EFFICIENZA ENERGETICA L S L UXS A Rsnc Energy Consulting L UXS AR snc LL Il nostro team di professionisti è formata da ingegneri, progettisti, tecnici, esperti e personale operativo. Abbiamo le competenze

Dettagli

ESCo Energy Service Company

ESCo Energy Service Company ESCo Energy Service Company Chi sono le ESCo. Le ESCo. (Energy Service Company) sono Società di Servizi Energetici (SSE) che realizzano progetti di ristrutturazione energetica finalizzati a ridurre al

Dettagli

Collabora con partners europei nelle attività di audit e consulenza ai clienti.

Collabora con partners europei nelle attività di audit e consulenza ai clienti. Energy Management Ge.Ser.Ind. possiede una solida competenza nel campo dell energy management, fornendo servizi di assistenza e di controllo dei costi e dei consumi energetici. Collabora con partners europei

Dettagli

Diagnosi Energetica: da obbligo normativo ad opportunità

Diagnosi Energetica: da obbligo normativo ad opportunità Energetica: da obbligo normativo ad opportunità Risparmi OBBLIGO NORMATIVO Il Decreto Legislativo 102/2014 obbliga le Grandi Imprese e le Imprese Energivore a svolgere una Energetica a norma entro il 5

Dettagli

Una soluzione integrata: Cogenerazione e continuità elettrica

Una soluzione integrata: Cogenerazione e continuità elettrica Una soluzione integrata: Cogenerazione e continuità elettrica Antonio Ciccarelli www.sea.aq.it antonio.ciccarelli@sea.aq.it Area Workshop Cremona 05-03-2014 Indice 1. Introduzione 2. L audit energetico

Dettagli

L uso di tecnologie per il miglioramento dell efficienza energetica

L uso di tecnologie per il miglioramento dell efficienza energetica L uso di tecnologie per il miglioramento dell efficienza energetica EFFICIENZA ENERGETICA L ANELLO DELLA CATENA ENERGETICA Consumi e Perdite nel sistema elettrico Italiano 350 300 250 200 Produzione lorda

Dettagli

EnergyPie E.S.Co. certificata UNI EN 11352. EnergyPie

EnergyPie E.S.Co. certificata UNI EN 11352. EnergyPie Il quadro strategico sull energia Entro il 2020 l Unione Europea si prefigge di raggiungere tre risultati: - 20% di incremento dell efficienza energetica - 20% di riduzione delle emissioni di gas serra

Dettagli

L obiettivo di risparmio energetico per l Italia al 2020

L obiettivo di risparmio energetico per l Italia al 2020 L obiettivo di risparmio energetico per l Italia al 2020 Il vigente Piano d Azione italiano per l Efficienza Energetica ( 2007- PAEE),in recepimento della Direttiva 2006/32/CE, prevede un obiettivo di

Dettagli

ISO 50001 come strumento per l efficienza energetica

ISO 50001 come strumento per l efficienza energetica Per una migliore qualità della vita ISO 50001 come strumento per l efficienza energetica Alessandro Ficarazzo Certiquality QUALITY ENVIRONMENT SAFETY ENERGY PRODUCT INSPECTION TRAINING 27 maggio 2015 Assolombarda

Dettagli

EN15232 con la domotica e l automazione dell edificio. Ing. Michele Pandolfi Resp. Marketing KNX-Italia Padova 22 aprile 2010

EN15232 con la domotica e l automazione dell edificio. Ing. Michele Pandolfi Resp. Marketing KNX-Italia Padova 22 aprile 2010 con la domotica e l automazione dell edificio Ing. Michele Pandolfi Resp. Marketing KNX-Italia Argomenti I consumi nazionali La norma europea Il futuro Page No. 2 I consumi nazionali Energia impiegata

Dettagli

Independent Market Energy Saving Consulting

Independent Market Energy Saving Consulting Independent Market ALENS è ESCo certificata UNI CEI 11352 da TÜV SUD Una nuova realtà nel settore della consulenza in campo energetico, nata dall esperienza pluriennale dei soci. Independent Market Chi

Dettagli

Servizi per le Imprese Energy Intensive e Industria

Servizi per le Imprese Energy Intensive e Industria energy solution Servizi per le Imprese Energy Intensive e Industria Expertise Cosa possiamo fare per la tua Azienda? NRG.it è una Energy Service Company, certificata ISO 9001/2008 e UNI CEI 11352/2010

Dettagli

EIRE 2014. Efficienza Energetica negli edifici Il ruolo di una grande Utility. Milano, 25 Giugno 2014. Andrea Zara Enel Energia

EIRE 2014. Efficienza Energetica negli edifici Il ruolo di una grande Utility. Milano, 25 Giugno 2014. Andrea Zara Enel Energia EIRE 2014 Efficienza Energetica negli edifici Il ruolo di una grande Utility Andrea Zara Enel Energia Milano, 25 Giugno 2014 Contesto Energy Roadmap 2050 UE Calo della domanda di energia primaria Incremento

Dettagli

AUDIT ENERGETICO. Efficienza energetica nell'industria interventi e casi applicativi. 20 Maggio 2014. Paolo Torri

AUDIT ENERGETICO. Efficienza energetica nell'industria interventi e casi applicativi. 20 Maggio 2014. Paolo Torri AUDIT ENERGETICO Efficienza energetica nell'industria interventi e casi applicativi 20 Maggio 2014 AUDIT ENERGETICI Cos è Cosa Come Analisi degli usi e dei consumi energetici di un organizzazione attuata

Dettagli

DIAGNOSI ENERGETICA UN OBBLIGO ED UN OPPORTUNITÁ IL FUTURO VA AFFRONTATO CON ENERGIA: I PERCORSI ITS DELLA FONDAZIONE TERRITORIO ENERGIA COSTRUIRE

DIAGNOSI ENERGETICA UN OBBLIGO ED UN OPPORTUNITÁ IL FUTURO VA AFFRONTATO CON ENERGIA: I PERCORSI ITS DELLA FONDAZIONE TERRITORIO ENERGIA COSTRUIRE DIAGNOSI ENERGETICA UN OBBLIGO ED UN OPPORTUNITÁ IL FUTURO VA AFFRONTATO CON ENERGIA: I PERCORSI ITS DELLA FONDAZIONE TERRITORIO ENERGIA COSTRUIRE Sommario Le ragioni dell obbligo/opportunità Come è fatta

Dettagli

IL PERCORSO PER L EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELLE AZIENDE. Proposta per analisi, definizione e implementazione di un piano miglioramento energetico

IL PERCORSO PER L EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELLE AZIENDE. Proposta per analisi, definizione e implementazione di un piano miglioramento energetico IL PERCORSO PER L EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELLE AZIENDE Proposta per analisi, definizione e implementazione di un piano miglioramento energetico L energia è una voce di costo che pesa sempre più gravosamente

Dettagli

TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA

TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA L offerta di E.ON Energia Titoli di Efficienza energetica: COSA SONO Definizione I Titoli di Efficienza Energetica (TEE), detti anche Certificati Bianchi attestano il risparmio

Dettagli

La procedura di Audit Energetico

La procedura di Audit Energetico La procedura di Audit Energetico Seminario di presentazione dell iniziativa + x L'importanza della diagnosi energetica iniziativa a supporto delle imprese Vicenza, 11 aprile 2014 Galileia, spin off dell

Dettagli

We save energy for a better future.

We save energy for a better future. environment, efficiency, economy We save energy for a better future. Conserviamo energia, per un futuro migliore. RIQUALIFICAZIONE E RISPARMIO ENERGETICO PROGETTAZIONE E GESTIONE IMPIANTI DI PRODUZIONE

Dettagli

ESCo Energy Service Company

ESCo Energy Service Company ESCo Energy Service Company Chi sono le ESCo. Le ESCo. (Energy Service Company) sono Società di Servizi Energetici (SSE) che realizzano progetti di ristrutturazione energetica finalizzati a ridurre al

Dettagli

Efficienza energetica: priorità assoluta

Efficienza energetica: priorità assoluta Efficienza energetica: priorità assoluta Massimo Gallanti Direttore Dipartimento Sviluppo dei Sistemi Elettrici ERSE (già CESI RICERCA) Alessandro Clerici Vice Presidente Commissione Energia Confindustria

Dettagli

SIRAM al servizio del progresso energetico

SIRAM al servizio del progresso energetico SIRAM al servizio del progresso energetico Il Gruppo Siram in Italia SIRAM SPA Leader in Italia nei servizi energetici e multitecnologici per il mercato Pubblico e Privato sede legale Milano 4 Unità di

Dettagli

L importanza della Manutenzione di un Impianto di Cogenerazione a Garanzia del Saving Energetico

L importanza della Manutenzione di un Impianto di Cogenerazione a Garanzia del Saving Energetico L importanza della Manutenzione di un Impianto di Cogenerazione a Garanzia del Saving Energetico 18 Giugno 2013 L Azienda Simav è azienda specializzata in sviluppo, progettazione, implementazione e successiva

Dettagli

Progetti per l efficienza energetica e meccanismi di incentivazione

Progetti per l efficienza energetica e meccanismi di incentivazione Progetti per l efficienza energetica e meccanismi di incentivazione A. D Orazio 15 maggio 2008 IEFE - UNIVERSITÀ COMMERCIALE LUIGI BOCCONI Struttura intervento Consumi energetici e cambiamento climatico

Dettagli

Efficienza energetica: i servizi di illuminazione

Efficienza energetica: i servizi di illuminazione Efficienza energetica: i servizi di illuminazione Aprile 2013 1Beghelli Servizi Srl Quadro normativo Nel 2007 la Commissione Europea ha introdotto degli obiettivi quantitativi in materia di efficienza

Dettagli

Workshop Industria. Il processo di efficienza energetica nel settore industriale: i risultati ottenuti con l approccio Carbon Footprint neutra

Workshop Industria. Il processo di efficienza energetica nel settore industriale: i risultati ottenuti con l approccio Carbon Footprint neutra Workshop Industria Il processo di efficienza energetica nel settore industriale: i risultati ottenuti con l approccio Carbon Footprint neutra Gianluca Catalano Siram SpA Panel seminari efficienza energetica

Dettagli

FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL

FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL 1 - Presentazione FAREFFICIENZA SRL - Titoli di efficienza energetica - Tipologia di interventi ammissibili - Esempi economici

Dettagli

19 giugno 2013. Vittorio Chiesa Politecnico di Milano, Energy & Strategy Group www.energystrategy.it

19 giugno 2013. Vittorio Chiesa Politecnico di Milano, Energy & Strategy Group www.energystrategy.it 19 giugno 2013 Vittorio Chiesa Politecnico di Milano, Energy & Strategy Group Il trend dei consumi Gli obiettivi stabiliti dalla SEN per l efficienza energetica: - 24% sui consumi primari (-20 Mtep); -

Dettagli

In collaborazione con: Decreto legislativo n 102 del 4 luglio 2014: Obblighi, opportunità e modalità di efficientamento. Taormina, 24 Aprile 2015

In collaborazione con: Decreto legislativo n 102 del 4 luglio 2014: Obblighi, opportunità e modalità di efficientamento. Taormina, 24 Aprile 2015 Decreto legislativo n 102 del 4 luglio 2014: Obblighi, opportunità e modalità di efficientamento. Taormina, 24 Aprile 2015 Diagnosi Energetica normativa Art.8, comma 1 l Decreto Legislativo 4 luglio 2014

Dettagli

L Energy Manager e le nuove professioni dell Efficienza Energetica

L Energy Manager e le nuove professioni dell Efficienza Energetica L Energy Manager e le nuove professioni dell Efficienza Energetica Nino Di Franco nino.difranco@enea.it ENEA, Unità Tecnica per l Efficienza Energetica Giornata di formazione continua in collaborazione

Dettagli

Soluzioni impiantistiche per le strutture ricettive: dall audit energetico alle scelte strategiche. Incontro ISNART Varese Aprile 2010

Soluzioni impiantistiche per le strutture ricettive: dall audit energetico alle scelte strategiche. Incontro ISNART Varese Aprile 2010 Soluzioni impiantistiche per le strutture ricettive: dall audit energetico alle scelte strategiche Incontro ISNART Varese Aprile 2010 Martedì 27.04.2010 OBIETTIVO della presentazione: Esistenza di un percorso

Dettagli

Opportunità e strumenti per la gestione efficiente dell energia. La norma UNI CEI EN ISO 50001:2011 14 gennaio 2014, Firenze Confindustria Firenze

Opportunità e strumenti per la gestione efficiente dell energia. La norma UNI CEI EN ISO 50001:2011 14 gennaio 2014, Firenze Confindustria Firenze Opportunità e strumenti per la gestione efficiente dell energia. La norma UNI CEI EN ISO 50001:2011 14 gennaio 2014, Firenze Confindustria Firenze Alessandro Ficarazzo Settore Sostenibilità Area QHSE Certiquality

Dettagli

SOLUZIONI PER LA GESTIONE ENERGETICA NEGLI EDIFICI

SOLUZIONI PER LA GESTIONE ENERGETICA NEGLI EDIFICI Promotori di efficienza energetica SOLUZIONI PER LA GESTIONE ENERGETICA NEGLI EDIFICI Il nostro futuro energetico inizia adesso AMAECO s.r.l. 41043 Formigine (MO) Tel. 059.5961360 Fax 059.5961779 info@bht-amaeco.it

Dettagli

MASTER ESPERTO DI PROCESSI PER LO SFRUTTAMENTO E IL CONSUMO ENERGETICO SOSTENIBILE MACROAREE E CALENDARIO DELLE ATTIVITA

MASTER ESPERTO DI PROCESSI PER LO SFRUTTAMENTO E IL CONSUMO ENERGETICO SOSTENIBILE MACROAREE E CALENDARIO DELLE ATTIVITA MASTER ESPERTO DI PROCESSI PER LO SFRUTTAMENTO E IL CONSUMO ENERGETICO SOSTENIBILE MACROAREE E CALENDARIO DELLE ATTIVITA AREA PRODUZIONE DELL ENERGIA- SEMINARIO INAUGURALE- IL SISTEMA ENERGETICO: ORGANIZZAZIONE,

Dettagli

Efficienza energetica: Situazione e prospettive in Italia

Efficienza energetica: Situazione e prospettive in Italia Efficienza energetica: Situazione e prospettive in Italia Alessandro Clerici Vice Presidente Commissione Energia Confindustria Milano, 20 maggio 2008 3 Convegno Megalia Il concetto di efficienza energetica

Dettagli

l evoluzione della casa

l evoluzione della casa MART Domotica ed Efficienza Energetica: la EN 15232 I consumi Nazionali. I pianti internazionali. La EN 15232. Metodi di calcolo. Risultati Ottenibili con i sistemi HBES 1 I consumi... Energia impiegata

Dettagli

Politiche e strumenti finanziari per il recupero energetico del patrimonio edilizio pubblico IL PUNTO DI VISTA DELLE ESCO

Politiche e strumenti finanziari per il recupero energetico del patrimonio edilizio pubblico IL PUNTO DI VISTA DELLE ESCO Politiche e strumenti finanziari per il recupero energetico del patrimonio edilizio pubblico IL PUNTO DI VISTA DELLE ESCO 2 Il Gruppo Sernet Il Gruppo Sernet nasce come evoluzione di Sernet SpA Management

Dettagli

La Norma UNI CEI EN 16001 e il risparmio energetico in azienda WORKSHOP ECOREALITY Università degli Studi di Bari

La Norma UNI CEI EN 16001 e il risparmio energetico in azienda WORKSHOP ECOREALITY Università degli Studi di Bari La Norma UNI CEI EN 16001 e il risparmio energetico in azienda WORKSHOP ECOREALITY Università degli Studi di Bari I Sistemi di Gestione della Energia conformi a UNI CEI EN 16001:2009 Coordinatore Tecnico-Scientifico

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA

EFFICIENZA ENERGETICA EFFICIENZA ENERGETICA Profilo aziendale Nata nel 1986 come azienda artigiana per lo sviluppo di impianti tecnologici industriali, NUOVA ELETTRICA garantisce affidabilità e professionalità, unitamente all

Dettagli

CERTIFICATI BIANCHI:

CERTIFICATI BIANCHI: Divisione CERTIFICATI BIANCHI: UNO STRUMENTO PER FINANZIARE L EFFICIENZA ENERGETICA Ing. Alessio Schiavon Edilvi spa Divisione ESCO schiavon@edilvi.it Forum Green Economy 2014 Roma, 4/5 giugno 2014 EDILVI

Dettagli

Programma per l adozione di misure per il risparmio energetico nel settore delle Case di Cura

Programma per l adozione di misure per il risparmio energetico nel settore delle Case di Cura Programma per l adozione di misure per il risparmio energetico nel settore delle Case di Cura Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all improvviso.. VI SORPRENDERETE A FARE

Dettagli

Adria Energy. risparmiare, naturalmente

Adria Energy. risparmiare, naturalmente Adria Energy risparmiare, naturalmente Le soluzioni ottimali per ottenere energia: cogenerazione, fotovoltaico, solare termico, biomasse, geotermico, idroelettrico, eolico. Adria Energy risparmiare, naturalmente

Dettagli

SISTEMI INNOVATIVI PER REALIZZARE L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI. Walter GRASSI Gaetano FASANO Daniele TESTI

SISTEMI INNOVATIVI PER REALIZZARE L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI. Walter GRASSI Gaetano FASANO Daniele TESTI SISTEMI INNOVATIVI PER REALIZZARE L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI Walter GRASSI Gaetano FASANO Daniele TESTI Accordo di Programma per la Ricerca di Sistema Elettrico, Ministero dello Sviluppo Economico

Dettagli

IL DECRETO LEGISLATIVO 102/2014 E LE NUOVE DISPOSIZIONI

IL DECRETO LEGISLATIVO 102/2014 E LE NUOVE DISPOSIZIONI IL DECRETO LEGISLATIVO 102/2014 E LE NUOVE DISPOSIZIONI La diagnosi energetica: da obbligo a opportunità di risparmio economico per le imprese : Nino Di Franco ENEA Unità Tecnica per l Efficienza Energetica

Dettagli

I mercati per l ambiente

I mercati per l ambiente I mercati per l ambiente Il piano «20-20-20» A marzo 2007, il Consiglio Europeo si è prefissato di raggiungere entro l anno 2020: a)la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra di almeno il 20%

Dettagli

Risparmiare si può. Energy. Service COmpany. con un Progetto Integrato di Efficientamento Energetico. Imperia, 11 luglio 2014

Risparmiare si può. Energy. Service COmpany. con un Progetto Integrato di Efficientamento Energetico. Imperia, 11 luglio 2014 Risparmiare si può con un Progetto Integrato di Efficientamento Energetico Energy Imperia, 11 luglio 2014 Service COmpany CORE BUSINESS DI AURA ENERGY Nuova mission Nel 2012 Aura Energy, conseguentemente

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE LA CERTIFICAZIONE DELLA PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

CORSO DI FORMAZIONE LA CERTIFICAZIONE DELLA PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI CORSO DI FORMAZIONE LA CERTIFICAZIONE DELLA PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI Durata 80 ore + 2 ore di ulteriore esercitazione (project work) Conforme al D.P.R. 16 aprile 2013 n. 75 MODULO I 6 ore LA

Dettagli

Sostenibilità Ambientale: l Ospedale come utilizzatore e promotore di innovazione

Sostenibilità Ambientale: l Ospedale come utilizzatore e promotore di innovazione Sostenibilità Ambientale: l Ospedale come utilizzatore e promotore di innovazione Stefano Cordiner Università di Roma Tor Vergata cordiner@uniroma2.it Sostenibilità ambientale Le strutture sanitarie esplicano

Dettagli

L IMPEGNO DI CONFINDUSTRIA PER FONTI RINNOVABILI ED EFFICIENZA ENERGETICA

L IMPEGNO DI CONFINDUSTRIA PER FONTI RINNOVABILI ED EFFICIENZA ENERGETICA WORKSHOP RISPARMIO ENERGETICO: STRUMENTO PER LA COMPETITIVITA L IMPEGNO DI CONFINDUSTRIA PER FONTI RINNOVABILI ED EFFICIENZA ENERGETICA BARBARA MARCHETTI Palazzo Torriani 7 novembre 2007 L impegno di Confindustria

Dettagli

Il modo migliore per guadagnare parte dall energia.

Il modo migliore per guadagnare parte dall energia. Per saperne di più su tutte le offerte impresa visita il sito www.innovatec.it sezione impresa Innovatec IMPRESA meno spese in bolletta più risorse per la tua azienda Il modo migliore per guadagnare parte

Dettagli

Mauro Conti Direttore BIT SpA Servizi per l investimento sul territorio

Mauro Conti Direttore BIT SpA Servizi per l investimento sul territorio Mauro Conti Direttore BIT SpA Servizi per l investimento sul territorio Energia ed efficienza per il territorio Fonti Energetiche e sviluppo sostenibile Imola, 10 novembre 2011 Chi è BIT? Società di servizi

Dettagli

C.R. ENEA MICROCOGENERAZIONE UNA TECNOLOGIA AFFIDABILE E COLLAUDATA. Efficienza energetica e basse emissioni in atmosfera

C.R. ENEA MICROCOGENERAZIONE UNA TECNOLOGIA AFFIDABILE E COLLAUDATA. Efficienza energetica e basse emissioni in atmosfera 29 ottobre 2008 Workshop Italiano sull ecobuilding C.R. ENEA Aula Magna - Via Martiri di Monte Sole, 4- BOLOGNA MICROCOGENERAZIONE UNA TECNOLOGIA AFFIDABILE E COLLAUDATA Efficienza energetica e basse emissioni

Dettagli

Uniamo le energie generiamo efficienza

Uniamo le energie generiamo efficienza Uniamo le energie generiamo efficienza Il mondo dell efficienza energetica e le Energy Service Company (E.S.Co.) Università degli Studi di Bergamo Facoltà di Ingegneria Claudio G. Ferrari Presidente Federesco

Dettagli

STRUMENTI DI INCENTIVAZIONE PER L EFFICIENZA ENERGETICA: CONTO TERMICO, CERTIFICATI BIANCHI, CAR

STRUMENTI DI INCENTIVAZIONE PER L EFFICIENZA ENERGETICA: CONTO TERMICO, CERTIFICATI BIANCHI, CAR STRUMENTI DI INCENTIVAZIONE PER L EFFICIENZA ENERGETICA: CONTO TERMICO, CERTIFICATI BIANCHI, CAR Fiera Milano 9 maggio 2014 Il ruolo della Cogenerazione ad Alto Rendimento Gabriele Susanna - Direzione

Dettagli

Consulenza e Gestione TEE - Generare valore economico dall efficienza energetica

Consulenza e Gestione TEE - Generare valore economico dall efficienza energetica JPE2010 ha ottenuto la certificazione secondo la UNI CEI 11352, la norma italiana che stabilisce i requisiti per le società che svolgono il ruolo di Energy Service Company Jpe 2010 S.c.r.l. E.S.Co. Via

Dettagli

Il decreto legislativo 102/2014 sull efficienza energetica: scenari ed opportunità

Il decreto legislativo 102/2014 sull efficienza energetica: scenari ed opportunità Il decreto legislativo 102/2014 sull efficienza energetica: scenari ed opportunità Fare impresa con l efficienza energetica: il decreto legislativo 102/2014. Smart Energy Expo Verona -8 ottobre 2014 Mauro

Dettagli

Sistemi elettrici motorizzati Dall audit energetico all intervento di risparmio esempi di casi reali

Sistemi elettrici motorizzati Dall audit energetico all intervento di risparmio esempi di casi reali Milano, 24 novembre 2009 Sistemi elettrici motorizzati Dall audit energetico all intervento di risparmio esempi di casi reali 2 dicembre 2009 Slide 1 Agenda Tecnologie principali per l efficienza energetica

Dettagli

Integrazione di LAMPADE a LED in SISTEMI di CONTROLLO ESISTENTI

Integrazione di LAMPADE a LED in SISTEMI di CONTROLLO ESISTENTI Integrazione di LAMPADE a LED in SISTEMI di CONTROLLO ESISTENTI Beniamino Durini Padova, 11 OTTOBRE 2013 Punti trattati CHI E SITE SPA LA DIVISIONE LED LIGHTING INTERVENTI di RETROFIT e BUILDING INTEGRATION

Dettagli

I PROMOTORI I DESTINATARI OBIETTIVI I SETTORI. Società di servizi energetici accreditate presso l Autorità Energia Elettrica e Gas AEGG

I PROMOTORI I DESTINATARI OBIETTIVI I SETTORI. Società di servizi energetici accreditate presso l Autorità Energia Elettrica e Gas AEGG 3 I PROMOTORI Società di servizi energetici accreditate presso l Autorità Energia Elettrica e Gas AEGG I DESTINATARI - Sistema Produttivo - Pubblica Amministrazione - Cittadini OBIETTIVI Incentivare il

Dettagli

DIAGNOSI ENERGETICHE: IL SOFTWARE S.E.A.S.

DIAGNOSI ENERGETICHE: IL SOFTWARE S.E.A.S. Roma, 1 luglio 2015 RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO: Interventi di Efficienza Energetica sul Patrimonio Immobiliare Pubblico DIAGNOSI ENERGETICHE: IL SOFTWARE S.E.A.S. Prof. Ing. Daniele TESTI DESTEC, Università

Dettagli

Progetti di Efficienza Energetica nell industria: Esempi di riduzione del Pay Back grazie al contributo dei Certificati Bianchi

Progetti di Efficienza Energetica nell industria: Esempi di riduzione del Pay Back grazie al contributo dei Certificati Bianchi 14 Workshop del programma T.A.C.E.C. Come generare cassa grazie al nuovo decreto sui certificati bianchi Milano, 27 febbraio 2013 Progetti di Efficienza Energetica nell industria: Esempi di riduzione del

Dettagli

ESCo Energy Service Company

ESCo Energy Service Company ESCo Energy Service Company Chi sono le ESCo. Le ESCo. (Energy Service Company) sono Società di Servizi Energetici (SSE) che realizzano progetti di ristrutturazione energetica finalizzati a ridurre al

Dettagli