FRANCESCA CULASSO. Curriculum vitae in english

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FRANCESCA CULASSO. Curriculum vitae in english"

Transcript

1 FRANCESCA CULASSO Curriculum vitae in english Academic position 1995/1996: Bachelor in Business, summa cum laude and menzione, Faculty of Economy, University of Turin 1997: AIDEA Research Methodologies School Attendance 1998: AIDEA Didactic Methodologies School Attendance : Teaching Fellowship at Department of Management, University of Turin : Assistant Professor in Business Administration, Department of Management, University of Turin : Associate Professor in Business Administration, Department of Management, University of Turin Membership Member of the Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA) Member of the Società Italiana dei Docenti di Ragioneria e di Economia Aziendale (SIDREA) Member of the the European Accounting Association (EAA) Member of the British Accounting Association (BAA) Member of the EuroMed Research Business Institute (EUROMED) Member of the European Institute for Advanced Studies in Management (EIASM) Ad-hoc reviewer, Management Control Review Ad-hoc reviewer, McGraw-Hill Italia Other qualifications President of the Graduate Degree in Business Administration, Department of Management, University of Turin Member of the Evaluation Commission for the Graduate Degree in Business Administration, Department of Management, University of Turin Member of the Admission Commission for the Undergraduate Degree of the School of Management and Economics, University of Turin Member of the Administration and Control Regulation Committee of the University of Turin ESC Chambery Savoie Academic Courses Erasmus Teacher in September 2012, Master in International Business Management, Groupe Ecole Superieure de Commerce (Graduate Business School) Chambery Savoie Universida de Vigo Erasmus Teacher in April 2013 at Faculty of Business Administration and Tourism (Teacher Staff Mobility) University of Turin Scuola di Studi Superiori (School of Government) Professor of Organizzazione aziendale e Management Pubblico (Business Organization and Public Management), graduate course in an institution of excellence and higher education for University Studies University of Turin Faculty of Economy Professor of Gestione Informatica dei Dati Aziendali (Information Systems), undergraduate course Professor of Programmazione e Controllo (Management Accounting), undergraduate course Professor of Programmazione e Controllo (Management Accounting), undergraduate course (in Cuneo) Professor of Management Accounting, undergraduate course (English version) Professor of Organizzazione Aziendale e Gestione per processi (Business Organization and Process Management), graduate course Professor of Organizzazione bancaria (Banks Organization), Master in Banking and Risk Management (in Biella) Professor of Management Accounting (English version), Master in Business Administration English Version (MBA) Publications

2 F. Culasso, G. Sassi, Controllo strategico e risk management: analisi di un caso concreto, in Contabilità, Finanza e Controllo, 4, 2013, F. Culasso, Management Accounting Systems, G. Giappichelli Editore, Torino, 2012 (monografia in lingua inglese) F. Culasso, La Gestione dei Processi e del Rischio. Un analisi diacronica e prospettive di sviluppo, G. Giappichelli Editore, Torino, 2012 F. Culasso, E. Giacosa, A. Mazzoleni, Fashion System: The Case of Italy, in World Journal of Social Sciences, 2(3), May 2012, L. Broccardo, F. Culasso, E. Giacosa, A. Mazzoleni, Corporate Governance in listed Italian Family Firms: impact on Performance and Comparison with Not Family Firms, in Journal of Management and Change, No. 29, 2012 P. Bertero, F. Culasso, A. Indelicato, IAS 17 - Il leasing, contributo in AA.VV, IAS/IFRS, Editore Ipsoa, Gruppo Wolters Kluwer Italia, Milano, 2012 D. Busso, M. Campra, F. Culasso, IAS 18 Ricavi, contributo in AA.VV., IAS/IFRS, Editore Ipsoa, Gruppo Wolters Kluwer Italia, Milano, 2012 F. Culasso, IAS 29 Informazioni contabili in economie iperinflazionate, contributo in AA.VV., IAS/IFRS, Editore Ipsoa, Gruppo Wolters Kluwer Italia, Milano, 2012 F. Culasso, E. Giacosa, A. Mazzoleni, L. Broccardo, Corporate Governance and Performance in Listed Italian Family Firms, Conference Readings Book Proceedings of 5th Annual EuroMed Conference of the EuroMed Academy of Business, Euromed Press, 2012, pp L. Broccardo, F. Culasso, E. Giacosa, L. Bollani, Corporate Governance in Listed Italian Family Firms: Impact on Performance and Comparison with Not Family Firms, in Top Management Teams in Family and Entrepreneurial Firms conference on-line book of proceedings, Milan, June 2012, EIASM, Brussels F. Culasso, L.M. Manzi, L. Broccardo, E. Truant, A new role for management accountants: from performances controllers to performances and risks controllers, in 6th Conference on Performance Measurement and Management Control on-line book of proceedings, Nice, 7-9 September 2011, EIASM, Brussels F. Culasso, M. Favaro, V. Malez, Change Management: un caso di successo, in Contabilità, Finanza e Controllo, 11, 2011, F. Culasso, Un ruolo in cambiamento per il Management Accountant, in Contabilità, Finanza e Controllo, 4, 2011, P. Bertero, F. Culasso, A. Indelicato, IAS 17 - Il leasing, contributo in AA.VV, IAS/IFRS, Editore Ipsoa, Gruppo Wolters Kluwer Italia, Milano, 2010 D. Busso, M. Campra, F. Culasso, IAS 18 Ricavi, contributo in AA.VV., IAS/IFRS, Editore Ipsoa, Gruppo Wolters Kluwer Italia, Milano, 2010 F. Culasso, IAS 29 Informazioni contabili in economie iperinflazionate, contributo in AA.VV., IAS/IFRS, Editore Ipsoa, Gruppo Wolters Kluwer Italia, Milano, 2010 F. Culasso, Nuova BalancedScorecard per misurare performance e rischio, in Contabilità, Finanza e Controllo, 8(9), 2010, F. Culasso, Gestione del Rischio e Controllo Strategico. Un ottica sistemica aziendale, monografia, G. Giappichelli Editore, Torino, 2009 F. Culasso, P. Carenzo, A. Turolla, P. Vola, Management by objectives and process management in the universities: an Italian case study, in Economia Aziendale Online, 2/2008, at: A. Turolla, F. Culasso, P. Carenzo, P. Vola (2007), Management by objectives and process management in the University: an Italian case study, Conference Proceedings Book Management Theory and Practice Conference: synergy in organisations, p , TARTU, Tartu University Press, ISBN: F. Culasso, Il supporto decisionale alle riunioni del consiglio di amministrazione, in AA.VV., Basilea 2 Profili applicativi, vincoli e opportunità per le imprese, Eutekne, Torino, 2006 Bava F., Biancone P.P., Braja E.M., Busso D., Campra M., Cane M., Cantino V., Cisi M., Culasso F., Debernardi P., Devalle A., Giacosa E., Giovando G., Manzi L.M., Pisoni P., Puddu L., Rainero C., Scagnelli S., Tradori V., Vola P., Alfiero S., Broccardo L., Carenzo P., Castrignanò B., Ciartano C., Colurcio P., Faraudello A., Finessi E., Gerbaldo E., Indelicato A., Imovilli L., Rizzato F., Sansalvadore F., Servato F., Secinaro S., Solazzi A., Rapporto sui bilanci 2005 delle società quotate, SUMMIT, vol. 25 supplemento al 231 di Summa, 2006, p Co-autore in Guida ai Principi contabili internazionali - Modulo 21, Analisi degli impatti nei bilanci consolidati Ias/Ifrs 2005, a cura del Gruppo di ricerca dell Osservatorio bilanci Università di Torino e Università del Piemonte Orientale, Il Sole 24 Ore, luglio 2006 F. Culasso, Il sistema informativo aziendale, contributo in AA.VV., Management Information Systems, McGraw-Hill, Milano, 2005 Bava F., Biancone P.P., Braja E.M., Busso D., Campra M., Cane M., Cantino V., Cisi M., Culasso F., Debernardi P., Giacosa E., Manzi L.M., Pisoni P., Carenzo P., Ciartano C., Devalle A., Faraudello A., Finessi E., Gerbaldo E., Imovilli L., Rizzato F., Sansalvadore F., Scagnelli S., Servato F., Solazzi A., Vola P., Rapporto sui bilanci 2004 delle società quotate, SUMMIT, vol. 23 supplemento al 219 di Summa, 2005, p F. Culasso, Information Technology e Controllo Strategico, Giuffrè, Milano, 2004 Bava F., Biancone P.P., Braja E., Busso D., Campra M., Cane M., Cantino V., Cisi M., Culasso F., Debernardi P., Giacosa E., Giovando G., Manzi L.M., Pisoni P., Alfiero S., Armano, Castrignanò B., Ciartano C., Devalle A., Di Dio D., Faraudello A., Finessi E., Gamba V., Gerbaldo E., Mari D., Rainero C., Rizzato F., Sansalvadore F., Scagnelli S., Servato F., Solazzi A., Tradori V., Vola P., Curcio A., Rapporto sui bilanci 2003 delle società quotate, SUMMIT, vol. 21, 2004, p F. Culasso, Il sistema informativo; Il sistema informativo operativo; Il sistema informativo direzionale, contributo in L. Brusa, Dentro l azienda. Organizzazione e management, Giuffrè, Milano, 2004

3 F. Culasso, Le informazioni contabili in economie iperinflazionate, contributo in A.A.V.V., Il bilancio secondo i principi contabili internazionali, Euroconference L&T Consulting, Verona, 2003 F. Culasso, Il leasing, contributo in A.A.V.V., Il bilancio secondo i principi contabili internazionali, Euroconference L&T Consulting, Verona, 2003 F. Culasso, I ricavi, contributo in A.A.V.V., Il bilancio secondo i principi contabili internazionali, Euroconference L&T Consulting, Verona, 2003 Bava F., Biancone P.P., Braja E.M., Busso D., Campra M., Cane M., Cantino V., Cisi M., Culasso F., Debernardi P., Giovando G., Giacosa E., Manzi L.M., Pisoni P., Pollifroni M., Puddu P., Sorano E., Alfiero S., Bandera A., Castrignanò B., Ciartano C., Devalle A., Di Dio D., Gerbaldo E., Gianoglio G., Mari D., Rainero C., Sansalvadore F., Scagnelli S., Solazzi A., Tradori V., Vola P., Rapporto sui bilanci 2002 delle società quotate, SUMMIT, vol. n. 194, supplemento del n. 194 di Summa, 2003, p Bava F., Biancone P.P., Braja E.M., Busso D., Campra M., Cantino V., Cisi M., Culasso F., Debernardi P., Giovando G., Manzi L.M., Pisoni P., Pollifroni M., Puddu P., Sorano E., Alfiero S., Cane M., D'Aquino P., Devalle A., Di Dio D., Gerbaldo E., Giacosa E., Gianoglio G., Mari D., Rainero C., Scagnelli S., Solazzi A., Tradori V., Rapporto sui bilanci 2001 delle società quotate, SUMMIT, vol. supplemento del n. 182 di Summa, 2002, p P. Pisoni, V. Cantino, F. Culasso, La riclassificazione degli schemi di bilancio delle società quotate, in Impresa, 9/2002 F. Culasso, Il viaggiare dei giovani, in AA.VV., I Global Players ed Economia Aziendale, Giappichelli Editore, Torino, 2001 F. Culasso, Il commercio elettronico, in AA.VV., I Global Players ed Economia Aziendale, Giappichelli Editore, Torino, 2001 F. Culasso, A. Turolla, Le agenzie di rating, in AA.VV., I Global Players ed Economia Aziendale, Giappichelli Editore, Torino, 2001 F. Culasso, La multimedialità, in AA.VV., I Global Players ed Economia Aziendale, Giappichelli Editore, Torino, 2001 D. Busso, F. Culasso, Il macro-settore della «net economy»: confini, articolazione, tendenze evolutive, Atti su cdrom del VII workshop annuale Aidea Giovani, «Rilevare, gestire e organizzare nella New Economy. evoluzioni e rivoluzioni nei modelli aziendali di riferimento», Milano, dicembre 2001 Bava F., Biancone P.P., Braja E.M., Busso D., Campra M., Cane M., Cantino V., Cisi M., Culasso F., Debernardi P., Gerbaldo E., Giacosa E., Giovando G., Manzi L.M., Pisoni P., Pollifroni M., Puddu P., Solazzi A., Rapporto sui bilanci 2000 delle società quotate, SUMMIT, vol. supplemento del n. 171 di Summa, 2001, p Bava F., Biancone P.P., Braja E.M., Busso D., Campra M., Cane M., Cantino V., Cisi M., Culasso F., Giacosa E., Pisoni P., Puddu P., Il trattamento della fiscalità differita nei bilanci delle società quotate, SUMMIT, vol. 160, 2000, p F. Culasso, Sistema-impresa e gestione per processi, Giappichelli Editore, Torino, 1999 Turin, July, 2013

4 FRANCESCA CULASSO Curriculum vitae in italiano POSIZIONE ACCADEMICA 1/10/2006: presa di servizio quale Professore Associato di Economia Aziendale SSD SECS-P/07 - presso il Dipartimento di Economia Aziendale dell'università degli Studi di Torino 1/11/2000: presa di servizio quale Ricercatore di Economia Aziendale SSD SECS-P/07 presso il Dipartimento di Economia Aziendale dell'università degli Studi di Torino : cultore di Economia Aziendale presso la Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Torino e titolare di contratto di ricerca finalizzato alla didattica, per la sezione di Economia Aziendale I. Profilo formativo PERCORSO SCIENTIFICO E PROFESSIONALE Laurea in Economia e Commercio conseguita presso la Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Torino nell a.a. 1995/1996 con la votazione di 110/110 con lode e menzione Partecipazione alla Scuola di Metodologia della Ricerca, tenutasi a Castion di Costermano (VR) nel Settembre 1997 Partecipazione alla Scuola di Metodologia della Didattica, tenutasi a Pinerolo (TO) nel Settembre 1998 II. Percorso di ricerca scientifica A) AMBITI DI RICERCA E CAMPI DI STUDIO Gli ambiti di ricerca e i campi di studio di seguito sinteticamente illustrati trovano referenza nelle pubblicazioni dell autore. Nell ambito dell attività di ricerca e studio hanno costituito oggetto di particolare interesse e approfondimento le seguenti tematiche: 1. L integrazione fra Management Systems ( in primis, Pianificazione Strategica, Controllo Strategico e Controllo di Gestione) e sistemi di gestione del rischio (o Enterprise Risk Management ) Tale attività di ricerca ha avuto sia carattere individuale sia di gruppo, derivando dalla partecipazione a: progetti ex 60% finanziati dall Università degli Studi di Torino (nel , progetto Tendenze delle aziende Italiane in materia di controllo strategico, con Responsabile Scientifico il Prof. L. Brusa; nel 2012, progetto L integrazione fra Corporate Governance, Strategic Control e Risk Management: strumenti di gestione interna e di comunicazione economico-finanziaria con Responsabile Scientifico il Prof. P. Pisoni); convenzione di ricerca fra il Dipartimento di Management ed ALUSIC srl, stipulata in data 15 ottobre 2012, di cui la sottoscritta è Responsabile Scientifico, dal titolo Gestione del credito ed indicatori di rischio in un impesa operante nel settore dei particolari d alluminio, con la quale si propone di usare metodo scientifico nel verificare l applicabilità del modello teorico d integrazione proposto ad un caso pratico. In tale ambito di ricerca, si collocano le seguenti pubblicazioni scientifiche: F. Culasso, Gestione del rischio e controllo strategico, G. Giappichelli Editore, Torino, 2009 (monografia); F. Culasso, Un ruolo in cambiamento per il management accountant, in Contabilità Finanza e Controllo, 4, 2011 (articolo su rivista scientifica nazionale); F. Culasso, Nuova BalancedScorcard per misurare performance e rischio, in Contabilità Finanza e Controllo, 8(9), 2010 (articolo su rivista scientifica nazionale).

5 2. La gestione organizzata per processi in complementarità con l'approccio funzionale all'azienda e l evoluzione nei modelli di process management Tale attività di ricerca ha avuto sia carattere individuale sia di gruppo, derivando dalla partecipazione a progetti ex 60% finanziati dall Università degli Studi di Torino (nel , progetto I sistemi direzionali delle aziende private, pubbliche e non profit, con Responsabile Scientifico Prof. L. Brusa; nel , progetto Il management per processi delle aziende private e pubbliche in ambito nazionale e internazionale, con Responsabile Scientifico Prof. L. Brusa). In tale ambito di ricerca, si collocano le seguenti pubblicazioni scientifiche: F. Culasso, La gestione dei processi e del rischio. Un analisi diacronica e prospettive evolutive, G. Giappichelli Editore, Torino, 2012 (monografia); F. Culasso Sistema-Impresa e gestione per processi, G. Giappichelli Editore, Torino, 1999 (monografia); F. Culasso, E. Giacosa, A. Mazzoleni, Fashion System: The Case of Italy, in World Journal of Social Sciences, vol. 2, n. 3, 2012 (articolo su rivista scientifica internazionale che utilizza procedure trasparenti di valutazione della qualità del prodotto da pubblicare, secondo il sistema della revisione tra pari). 3. Processo, struttura e cambiamento del Management Accounting e dei Sistemi Informativi Aziendali e loro applicabilità nei diversi contesti aziendali Tale attività di ricerca ha avuto sia carattere individuale sia di gruppo, derivando dalla partecipazione a progetti ex 60% finanziati dall Università degli Studi di Torino (nel , progetto La programmazione e il controllo nelle imprese italiane nei diversi settori, con Responsabile Scientifico Prof. F. Dezzani; nel , progetto Implementazione e controllo delle strategie aziendali e impatto sulle scelte organizzative, con Responsabile Scientifico Prof. L. Brusa; nel , progetto Formulazione della strategia aziendale, pianificazione strategica e controllo di gestione: come rendere unitario e coerente il processo, con Responsabile Scientifico Prof. L. Brusa; nel , progetto Strategia aziendale, Pianificazione Strategica, Budgeting e Reporting: logiche e strumenti per l integrazione del processo, con Responsabile Scientifico Prof. L. Brusa). In tale ambito di ricerca, si collocano le seguenti pubblicazioni scientifiche: F. Culasso, Information Technology e controllo strategico, Dott. A. Giuffré Editore, Milano, 2004 (monografia); F. Culasso, Management Accounting Systems, G. Giappichelli Editore, Torino, 2012 (monografia interamente in lingua inglese); L. Brusa e F. Culasso, I meccanismi operativi (F. Culasso, parr. Il Sistema Informativo, Il Sistema Informativo Operativo e Il Sistema Informativo Direzionale ), in L. Brusa, Dentro l azienda. Organizzazione e Management, Dott. A. Giuffré Editore, Milano, 2004 (capitolo di libro); F. Culasso, Il Sistema Informativo Aziendale, in Cantino V., Bava F., Busso D., Cane M., Culasso F., Devalle A., Giacosa E., Scagnelli S., Management Information Systems, McGraw-Hill, Milano, 2005 (capitolo di libro); F. Culasso, Il supporto decisionale alle riunioni del Consiglio di Amministrazione, in AA.VV., Basilea 2. Profili applicativi, vincoli e opportunità per le imprese, Eutekne, Torino, 2006 (capitolo di libro); A. Turolla, F. Culasso, P. Carenzo, P. Vola, Management by Objectives and Process Management in the Universities: an Italian Case Study, in Economia Aziendale 2000 WEB, 2, 2008 (articolo su rivista con referaggio anonimo, ad oggi accreditata AIDEA). Il medesimo articolo era stato precedentemente inserito nel Proceedings Book Management Theory and Practice Conference: synergy in organisations, Tartu University Press, Tartu, 2007 (contributo in atti di convegno con ISNB). 4. Corporate Governance e correlazione con le performance economico-finanziarie, con particolare riferimento alle Family Firms Tale attività di ricerca ha avuto sia carattere individuale sia di gruppo, derivando dalla partecipazione ad un progetto ex 60% finanziato dall Università degli Studi di Torino dal titolo Tendenze delle aziende italiane in materia di controllo strategico, con Responsabile Scientifico Prof. L. Brusa ( ). In tale ambito di ricerca, si collocano le seguenti pubblicazioni scientifiche: F. Culasso, E. Giacosa, A. Mazzoleni, L. Broccardo, Corporate Governance in Listed Italian Family Firms: Impact on Performance and Comparison with Non-Family Firms, in Journal of Management and Science, 1(29), 2012 (articolo su rivista scientifica internazionale che utilizza procedure trasparenti di valutazione della qualità del prodotto da pubblicare, secondo il sistema della revisione tra pari); F. Culasso, L. Broccardo, E. Giacosa, A. Mazzoleni, Corporate Governance and Performance in Listed Italian Family Firms, in Conference Readings Book Proceedings, EuroMed Press, Nicosia, 2012 (Conference Book con ISI ProceedinsSM, incluso nel Conference Proceedings Citation Index del Web of Science) (contributo in atti di convegno).

6 5. L'applicazione dei principi contabili internazionali IAS/IFRS nel bilancio consolidato/separato e l'applicazione dei principi contabili nazionali nel bilancio consolidato e d'esercizio. Tale attività di ricerca ha avuto sia carattere individuale sia di gruppo, derivando dalla partecipazione a: progetti di ricerca scientifica nazionali (PRIN 2007, dal titolo Business Combinations e trasparenza dell informativa ai mercati finanziari, con coordinatore scientifico Prof. A. Tessitore - Università degli Studi di Verona, e responsabile scientifico dell unità di ricerca Prof. F. Dezzani - Università degli Studi di Torino); a progetti ex 60% finanziati dall Università degli Studi di Torino (nel , progetto I sistemi di informazione per le decisioni aziendali e per la comunicazione economico-finanziaria, con Responsabile Scientifico Prof. P. Pisoni; nel , progetto Evoluzione Internazionale dei bilanci, con Responsabile Scientifico Prof. F. Dezzani); un progetto scientifico finanziato dalla Compagnia di San Paolo nel periodo , dal titolo L applicazione dei principi contabili Internazionali di Redazione del bilancio: strumenti di comunicazione economico-finanziari per l internazionalizzazione delle imprese con Responsabile Scientifico Prof. F. Dezzani. In tale ambito di ricerca, si collocano le seguenti pubblicazioni scientifiche: i Rapporti annuali sui bilanci delle società quotate, in Summit, a cura del Dipartimento di Economia Aziendale, Sezione di Ragioneria ed Economia Aziendale G. Ferrero, Università degli Studi di Torino, nel periodo (rivista scientifica nazionale); P. Pisoni, V. Cantino e F. Culasso, La riclassificazione degli schemi di bilancio delle società quotate, in Impresa Commerciale e Industriale, 9, 2002 (articolo su rivista scientifica nazionale); la Guida ai Principi Contabili Internazionali Analisi degli Impatti nei bilanci consolidati IAS/IFRS 2005, (2006); i vari capitoli su specifici principi contabili internazionali editi nel trattato scientifico IAS/IFRS, IPSOA Gruppo Wolters Kluwer, Milano, prima edizione 2010 e seconda edizione 2012 (capitoli di libro); i vari capitoli su specifici principi contabili internazionali editi nel trattato scientifico Il bilancio d esercizio ed i principi contabili internazionali. La struttura ed il contenuto del bilancio nei Principi contabili internazionali ed il raffronto con i Principi contabili nazionali, Gruppo Euroconference Editore, Verona, 2003 (capitoli di libro). B) COORDINAMENTO E PARTECIPAZIONE A RICERCHE FINANZIATE Responsabile Scientifico del programma di ricerca dal titolo Gestione del credito e indicatori di rischio in un impresa operante nel settore dei particolari d alluminio in convenzione tra l Università degli Studi di Torino Dipartimento di Management e ALUSIC s.r.l., stipulata il 15 ottobre 2012 Componente dell unità di ricerca La comunicazione economico-finanziaria delle Business Combinations dal purchase method all acquisition method. Analisi degli aspetti critici nell ottica del miglioramento continuo degli standard contabili internazionali, del programma di ricerca cofinanziato PRIN 2007 dal titolo Business Combinations e trasparenza dell informativa ai mercati finanziari, con coordinatore scientifico Prof. Antonio Tessitore (Università degli Studi di Verona) e responsabile scientifico dell unità di ricerca Prof. Flavio Dezzani (Università degli Studi di Torino) Componente dell unità operativa del progetto di ricerca finanziato dalla Compagnia Sanpaolo, negli a.a. 2006/2008, dal titolo: L applicazione dei Principi Contabili Internazionali di redazione del bilancio: strumenti di comunicazione economico-finanziari per l internazionalizzazione delle imprese, in qualità di professore associato scientifico il Prof. Luigi Brusa, dal titolo: I sistemi direzionali delle aziende private, pubbliche e non profit, in qualità di collaboratore esterno per gli esercizi finanziari 1998, 1999, 2000 e in qualità di ricercatore universitario per l esercizio finanziario 2001 scientifico il Prof. Flavio Dezzani, dal titolo: La programmazione e il controllo nelle imprese italiane nei diversi settori, in qualità di collaboratore esterno per gli esercizi finanziari 1999 e 2000 e in qualità di ricercatore universitario per l esercizio finanziario 2001 scientifico il Prof. Luigi Brusa, dal titolo: Il management per processi delle aziende private e pubbliche in ambito nazionale ed internazionale, in qualità di collaboratore esterno per l esercizio finanziario 2000 e in qualità di ricercatore universitario per gli esercizi finanziari 2001, 2002, 2003 e 2004

7 scientifico il Prof. Pietro Pisoni, dal titolo: I sistemi di informazione per le decisioni aziendali e per la comunicazione economicofinanziaria, in qualità di ricercatore universitario per gli esercizi finanziari 2002, 2003, 2004 e 2005 scientifico il Prof. Luigi Brusa, dal titolo: Implementazione e controllo delle strategie aziendali e impatto sulle scelte organizzative, in qualità di ricercatore universitario per gli esercizi finanziari 2003, 2004, 2005 e 2006 Componente dell unità operativa della ricerca locale finanziata dall Università degli Studi di Torino (già quota 60%), con responsabile scientifico il Prof. Luigi Brusa, dal titolo: Formulazione della strategia aziendale, pianificazione strategica e controllo di gestione: come rendere unitario e coerente il processo, in qualità di ricercatore universitario per gli esercizi finanziari 2005, 2006 e in qualità di professore associato per gli esercizi finanziari 2007 e 2008 Componente dell unità operativa della ricerca locale finanziata dall Università degli Studi di Torino (già quota 60%), con responsabile scientifico il Prof. Luigi Brusa, dal titolo: Strategia aziendale, pianificazione strategica, budgeting e reporting: logiche e strumenti per l integrazione del processo, in qualità di professore associato per gli esercizi finanziari 2007, 2008 e 2009 Componente dell unità operativa della ricerca locale finanziata dall Università degli Studi di Torino (già quota 60%), con responsabile scientifico il Prof. Luigi Brusa, dal titolo: Tendenze delle aziende italiane in materia di controllo strategico, in qualità di professore associato per gli esercizi finanziari 2008, 2009 e 2010 scientifico il Prof. Flavio Dezzani, dal titolo: Evoluzione internazionale dei bilanci, in qualità di professore associato per gli esercizi finanziari 2009, 2010 e 2011 scientifico il Prof. Pietro Pisoni, dal titolo: L integrazione fra Corporate Governance, Strategic Control e Risk Management: strumenti di gestione interna e di comunicazione economico-finanziaria, in qualità di professore associato per l esercizio finanziario 2012 C) PARTECIPAZIONE A CONVEGNI NAZIONALI AIDEA/SIDREA ED A CONVEGNI INTERNAZIONALI Partecipazione al XX Convegno Nazionale AIDEA dal titolo Imprese e istituzioni nel governo dell ambiente, Lecce, Italy, Settembre 1997 Partecipazione al XXI Convegno Nazionale AIDEA dal titolo La gestione e la valorizzazione dei beni artistici e culturali nella prospettiva aziendale, Siena, Italy, Ottobre 1998 Partecipazione al V Workshop annuale AIDEA GIOVANI dal titolo L euro nell amministrazione dell azienda, Torino, Italy, dicembre 1998 Partecipazione al XXII Convegno Nazionale AIDEA dal titolo Le relazioni interaziendali nella dinamica competitiva, Parma, Italy, Ottobre 1999 Partecipazione all XI Seminario di studio organizzato dal Dipartimento di Scienze Economiche Marco Fanno dell Università degli Studi di Padova dal titolo I sistemi di controllo di gestione tra old e new economy, Bressanone, Italy, Settembre 2001 Partecipazione al VII Workshop Annuale Aidea Giovani dal titolo Rilevare, gestire e organizzare nella new economy. Cambiamenti nella visione sistemico processuale dell amministrazione aziendale, Milano, Italy, dicembre 2001, in qualità di relatore, con un paper dal titolo: Il macro-settore della «net economy»: confini, articolazione, tendenze evolutive (co-autore: Busso D.) Partecipazione al XXV Convegno Nazionale AIDEA dal titolo Competizione globale e sviluppo locale fra etica e competizione, Novara, Italy, 4-5 Ottobre 2002 Partecipazione al Convegno AIDEA dal titolo Knowledge management e successo aziendale, Udine, Italy, Novembre 2003 Partecipazione al XXVIII Convegno Nazionale AIDEA dal titolo Presente e futuro negli studi di Economia Aziendale e Management in Italia, Trento, Italy, Ottobre 2005

8 Partecipazione al Convegno Management Theory and Practice Conference, Tartu University Press, Tartu, Estonia, 3-4 Aprile 2007, con un paper dal titolo: Management by objectives and process management in the University: an Italian case study (co-autori: Turolla A., Carenzo P., Vola P.) Partecipazione al I Convegno Nazionale SIDREA dal titolo La Ragioneria e l Economia Aziendale: dinamiche evolutive e prospettive di cambiamento, Siena, Italy, 8-9 maggio 2008 Partecipazione al Colloquium Aperto AIDEA dal titolo Esperienze di vita accademica a confronto: l evoluzione degli studi aziendali in Italia negli ultimi 60 anni, Pinerolo, Italy, 19 settembre 2009 Partecipazione alla 6th EIASM Conference on Performance Measurement and Management Control, Nice, France, September 7-9, 2011, in qualità di relatore, con un paper dal titolo: A new role for management accountants: from performances controllers to performances and risks controlles (co-autori: Broccardo L., Truant E.) Partecipazione al 3rd EIASM Workshop on Top Management teams & Business Strategy Research, Milan, Italy, June 25-26, 2012, con un paper dal titolo Corporate Governance in Listed Italian Family Firms: Impact on Performance and Comparison with Not Family Firms (co-autori: Bollani L., Broccardo L., Giacosa E.) Partecipazione al 5th EuroMed Conference of the EuroMed Academy of Business on Building New Business Models For Success Through Competitiveness and Responsibility, Montreaux, Switzerland, 4-5 october 2012, in qualità di relatore, con un paper dal titolo: Corporate Governance and Performance in Listed Italian Family Firms (co-autori: Broccardo L., Giacosa E., Mazzoleni A.) TITOLI I. Attribuzione di incarichi d insegnamento o di ricerca ufficiale presso atenei e istituti di ricerca, esteri e internazionali, di alta qualificazione Insegnamento nell ambito dell Erasmus Programme, Staff Mobility-Teaching Assignment, nel Settembre 2012, presso Groupe Ecole Superieure de Commerce (Graduate Business School) Chambery Savoie sul Master in International Business Management Insegnamento nell ambito dello Teacher Staff Mobility Programme nell Aprile 2013 presso la Facultad de Ciencias Empresariales y Turismo dell Universidade de Vigo (Spagna) II. Partecipazione ad accademie aventi prestigio nel settore Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA) Società Italiana dei Docenti di Ragioneria e di Economia Aziendale (SIDREA) European Accounting Association (EAA) EuroMed Research Business Institute (EUROMED) European Institute for Advanced Studies in Management (EIASM) III. Svolgimento di attività di referee per riviste e collane scientifiche Referee per la rivista Management Control (ISSN ) Referee per l editore McGraw-Hill Italia (collana Istruzione scientifica-serie Discipline aziendali) Adesione all albo dei revisori del MIUR dal 2/3/2012 per il Settore SECS-P/07 (economia Aziendale Area 13) e per i settori dell European Reasearch Council SH 1_9 ed SH 1_6 IV. Svolgimento di incarichi accademici di rilievo di tipo istituzionale-organizzativo Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Amministrazione e Controllo Aziendale da Aprile 2013 Componente della Commissione per la valutazione delle carriere degli studenti della Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Torino dall a.a. 2010/2011 Componente del Comitato di Coordinamento dell Università degli Studi di Torino operante sul "Progetto di Ateneo per l'adozione del Sistema Contabile di Budget, di Bilancio Unico, di Contabilità Generale e Contabilità Analitica", insediatosi in data 26 marzo 2012

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI PERSONAL Francesca Maria Cesaroni - Urbino, 8 Marzo 1964 Personal Address: Via del Domenichino, 17A, Fano (PU), 61032, Italy Cod.Fisc. CSR FNC 64C48 L500A EDUCATION

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa 2 a EDIZIONE MILANO NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 In collaborazione con Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 orso

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALLEGATO I parametri e i criteri, definiti mediante indicatori quali-quantitativi (nel seguito denominati Indicatori), per il monitoraggio e la valutazione (ex post) dei risultati dell attuazione dei programmi

Dettagli

L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1

L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1 L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1 Al contrario di quanto spesso si ritenga, il vento dell internazionalizzazione è iniziato presto

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico Mario Fabio Polidoro Curriculum vitae analitico Roma, Aprile 2013 1 DATI ANAGRAFICI: Mario Fabio Polidoro Nato a Roma il 30/05/1959 Email: f.polidoro@unimercatorum.it TITOLI ACCADEMICI e FORMAZIONE: Laurea

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE E ACCREDITAMENTO DEL SISTEMA UNIVERSITARIO ITALIANO

AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE E ACCREDITAMENTO DEL SISTEMA UNIVERSITARIO ITALIANO AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE E ACCREDITAMENTO DEL SISTEMA UNIVERSITARIO ITALIANO Documento approvato dal Consiglio Direttivo dell ANVUR il 09 gennaio 2013 FINALITA DEL DOCUMENTO Questo documento riassume

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con. sede legale in Frazione Pollenzo - Bra (CN) e rappresentata in questo atto

L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con. sede legale in Frazione Pollenzo - Bra (CN) e rappresentata in questo atto " ACCORDO QUADRO DI COLLABORAZIONE TRA L'UNIVERSITA' DI SCIENZE GASTRONOMICHE E L'UNIVERSIT A' DEGLI STUDI DI TORINO. L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con sede legale

Dettagli

Corso di Studio in (Classe L-18) (Classe LM-77) Guida dello studente A.A. 2014/2015. Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale

Corso di Studio in (Classe L-18) (Classe LM-77) Guida dello studente A.A. 2014/2015. Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale Guida dello studente A.A. 2014/2015 Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA GUIDA DELLO STUDENTEE OFFERTA FORMATIVAA e PROGRAMMI di INSEGNAMENTO

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Marco Galvagno. ALTRE POSIZIONI Responsabile formazione del Contamination Lab dell Università degli Studi di Catania

Marco Galvagno. ALTRE POSIZIONI Responsabile formazione del Contamination Lab dell Università degli Studi di Catania Marco Galvagno Dipartimento di Economia e Impresa Università degli Studi di Catania Corso Italia, 55-95129 Catania tel. 095 7537644 fax. 095 7537510 email: mgalvagno@unict.it www.marcogalvagno.com POSIZIONE

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Criteri, parametri e indicatori per l abilitazione scientifica nazionale AREA 01 MATEMATICA E INFORMATICA. Premesso

Criteri, parametri e indicatori per l abilitazione scientifica nazionale AREA 01 MATEMATICA E INFORMATICA. Premesso Criteri, parametri e indicatori per l abilitazione scientifica nazionale AREA 01 MATEMATICA E INFORMATICA Premesso che l attività scientifica e di ricerca nei settori MAT/01-09 e INF/01 consiste principalmente

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

ECTS - Guida per l'utente

ECTS - Guida per l'utente ECTS - Guida per l'utente Ulteriori informazioni sull Unione Europea compaiono nel sito http://europa.eu Titolo originale: ECTS Users Guide edito nel 2009 dalla Commissione Europea Traduzione in Italiano

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

(In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano dal 15 dicembre 2009 o da data successiva) INDICE

(In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano dal 15 dicembre 2009 o da data successiva) INDICE PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) 720 LE RESPONSABILITÀ DEL REVISORE RELATIVAMENTE ALLE ALTRE (In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Versione 1.1 2 dicembre 2014 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Cosa devono fare docenti, ricercatori,

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE Verbale n. 10 del 5 Novembre 2014 RIUNIONE Il giorno 5 Novembre 2014, alle ore 10.40, il Nucleo di Valutazione dell Università degli Studi del Sannio, si è riunito per discutere sugli argomenti iscritti

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli