Nuovo Progetto italiano 1 R J E Č N I K

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nuovo Progetto italiano 1 R J E Č N I K"

Transcript

1 (traduzione di Žana Stević) Glossario croato di - Libro dello studente e Quaderno degli esercizi (edizione aggiornata) Riječi, podijeljene po lekcijama, navode se slijedom pojavljivanja, pod oznakom sveska i dijela u kojem se pojavljuju. Kad naglašeni slog nije predzadnji te u slučajevima koji mogu izazvati dvojbu, naglašeni samoglasnik označen je crticom (na primjer: dialogo, farmacia). Riječi ispred kojih je * nalaze se na audio snimkama, koje nisu tiskane. Abbreviazioni Kratice avv. avverbio prilog f. femminile ženski m. maschile muški sg. singolare jednina pl. plurale množina inf. infinito infinitiv p.p. passato prossimo prošlo vrijeme UNITÀ INTRODUTTIVA Benvenuti! Libro dello studente unità, l (f.): lekcija introduttiva: uvodna benvenuti (sg. benvenuto): dobrodošli A parole, le (sg. la parola): riječi e: i lettere, le (sg. la lettera): slova A1 osservate le foto: pogledajte fotografije osservate (inf. osservare): pogledajte foto, le (sg. la foto): fotografije cos è l Italia per voi?: što je za vas Italija? cosa: što è (inf. essere): je Italia, l : Italija per: za voi: vas A2 lavorate in coppia: radite u paru lavorate (inf. lavorare): radite in: u coppia, la: paru abbinate (inf. abbinare): pridružite numerate (sg. numerata): označene brojevima a queste parole: ovim riječima a: u, na, k, po, prema, za queste (sg. questa): ove musica, la: glazba spaghetti, gli: špageti espresso, l : espresso kava cappuccino, il: kapučino opera, l : djelo arte, l (f.): umjetničko moda, la: moda cinema, il (pl. i cinema): kino conoscete (inf. conoscere): poznajete altre (sg. altra): druge italiane (sg. italiana): talijanske A3 le lettere dell alfabeto: slova abecede alfabeto, l : abeceda ascoltate (inf. ascoltare): slušajte lunga: duga doppia: dupla greca: grčka in parole di origine straniera: u riječima stranog podrijetla di: od origine, l (f.): podrijetlo straniera: inozemna A4 pronunciate (inf. pronunciare): izgovorite lettera per lettera: slovo po slovo dell attività 2: iz 2. zadatka attività, l : zadatak A5 pronuncia, la: izgovor ripetete (inf. ripetere): ponovite casa, la: kuća ascoltare: slušati cosa, la: stvar cucina, la: kuhinja scuola, la: škola gatto, il: mačak regalo, il: poklon dialogo, il (pl. i dialoghi): dijalog singolare: jednina gusto, il: ukus lingua, la: jezik ciao: bog! cena, la: večera luce, la: svjetlo pagina, la: stranica giusto: točno gelato, il: sladoled Argentina, l : Argentina chiavi, le (sg. la chiave): ključevi macchina, la: stroj maschera, la: maska pacchetto, il: omot Inghilterra, l : Engleska colleghi, i (sg. il collega): kolege margherita, la: ivančica Ungheria, l : Mađarska A6 scrivete (inf. scrivere): napišite *buongiorno: dobar dan *facile: lako *americani (sg. americano): Amerikanci *chi: tko *Genova: Genova *amici, gli (sg. l amico): prijatelji *centro, il: središte *corso: tečaj *pagare: platiti Edizioni Edilingua 1

2 B italiana o italiano?: Talijan ili Talijanka o: ili B1 immagini, le (sg. l immagine): slike notate (inf. notare): zamijetite B2 scoprite l errore: otkrijte grešku scoprite (inf. scoprire): otkrijte errore, l (m.): greška giornale, il: dnevni list B3 quali sono le desinenze: koji su nastavci quali (sg. quale): koji sono (inf. essere): su desinenze, le (sg. la desinenza): nastavci ultima: zadnja del singolare: jednine plurale: množine sostantivi, i (sg. il sostantivo): imenice maschile: muški libro, il: knjiga studente, lo: student femminile: ženski borsa, la: torba classe, la: razred alcuni: neki irregolari (sg. irregolare): nepravilni particolari (sg. particolare): posebni come: kao sport, lo (pl. gli sport): sport appendice, l (f.): dodatak a pagina 187: na stranici 187 B4 mettete i sostantivi al plurale: stavite imenice u množinu mettete (inf. mettere): stavite finestra, la: prozor libreria, la: ormar za knjige pesce, il: riba notte, la: noć albero, l : stablo treno, il: vlak B5 ragazzo, il: dečko alto: visok rossa: crvena aperta: otvorena nuova: nova gli aggettivi in o: pridjevi na -o aggettivi, gli: pridjevi seguono (inf. seguire): slijede le stesse regole: ista pravila stesse (sg. stessa): iste regole, le (sg. la regola): pravila ragazza, la: djevojka C ciao, io sono Gianna: bog, ja sam Gianna io: ja sono (inf. essere): sam C1: due: dva mini dialoghi: mini dijalozi mini: mini a quale foto corrisponde ogni dialogo?: kojoj fotografiji odgovara koji dijalog corrisponde (inf. corrispondere): odgovara ogni: svaki C2 di nuovo: ponovno completate (inf. completare): upotpunite questi sono: ovo su questi (sg. questo): ovi siete (inf. essere): ste lui: on australiano: Australijanac piacere: zadovoljstvo sei (inf. essere): si spagnola: Španjolka sì: da e tu?: a ti? tu: ti C3 leggete (inf. leggere): pročitajte tabella, la: tablica verbo, il: glagol essere: biti lei: ona noi: mi loro: oni C4 disegni, i (sg. il disegno): crteži oralmente (avv.): usmeno costruite (inf. costruire): napravite delle frasi: nekoliko rečenica frasi, le (sg. la frase): rečenice come nell esempio: kao u primjeru esempio, l (pl. gli esempi): primjer brasiliana: Brazilijanka marocchino: Marokanac argentini (sg. argentino): Argentinci C5 ungherese: Mađar inglese: Englez C6 adesso (avv.): sad presentate (inf. presentare): predstavite il vostro compagno alla classe: vašeg druga razredu vostro: vaš compagno, il: drug C7 sorella, la: sestra uscita, l : izlaz ma: ali schema, lo: C8 *museo, il: muzej *scendere: sići *isola, l : otok *vestito, il: odijelo *uscire: izaći D1 frasi ascoltate: rečenice koje ste čuli ascoltate: (po)slušane attenzione, l : pažnja ci sono due immagini in più: postoje dvije slike više ci sono (inf. esserci): postoje in più: više D2 completate le frasi che seguono: upotpunite rečenice koje slijede che: koje articolo determinativo: određeni član articolo, l : član determinativo: određeni zio, lo (pl. gli zii): ujak, stric la macchina di Paolo: Paolov automobil ecco: evo studenti d italiano: studenti talijanskog molti: mnogi calcio, il: nogomet preferisco (inf. preferire): više volim scusi: oprostite è questo l autobus per il centro?: je li ovo autobus za centar? Edizioni Edilingua 2

3 autobus, l (pl. gli autobus): autobus per il centro: za centar D3 con gli articoli dati: članovima koji su dani con: s dati: (koji su) dani stivali, gli (sg. lo stivale): čizme zaino, lo: naprtnjača zia, la: ujna, strina, tetka panino, il: sendvič aerei, gli: zrakoplovi numeri, i: brojevi D4 formate (inf. formare): sastavite nota: napomena potete (inf. potere): možete l ordine proposto: predloženi red ordine, l (m.): red proposto: predložen combinazioni, le: kombinacije bella: lijepa piccoli: mali ristorante, il: restoran moderni: moderni giovane: mlad D6 bagno, il: kupaonica famiglia, la: obitelj globale: globalan zero, lo: nula azione, l : akcija canzone, la: pjesma mezzo: pola azzurro: nebeski plav pezzo, il: komad pizza, la: pizza D7 *cognome, il: prezime *meglio (avv.): bolje *Svizzera, la: Švicarska *esercizio: vježba *maggio: svibanj *vacanze, le: praznici *luglio: srpanj E chi è?: tko je? E2 verificare: provjeriti risposte, le: odgovori si chiama (inf. chiamarsi): zove se che bella ragazza!: koja lijepa djevojka! che: koji tesoro: zlato hai (inf. avere): imaš le chiavi di casa: ključevi od kuće no: ne ho (inf. avere): imam le chiavi della macchina: ključevi od automobila dove: gdje sai (inf. sapere): znaš ha (inf. avere): ima fratelli, i: braća davvero (avv.): zaista quanti anni hanno?: koliko imaju godina? quanti: koliko anni, gli: godine hanno (inf. avere): imaju mi chiamo (inf. chiamarsi): zovem se E3 avere: imati E6 chiedi (inf. chiedere): pitaj tuo: tvoj rispondi alle domande: odgovori na pitanja rispondi (inf. rispondere): odgovori domande, le: pitanja come si scrive: kako se piše come: kako suo: njegov nome, il: ime alla fine: na kraju fine, la: kraj riferisce (inf. riferire): izvješćuje E7 consonanti, le (sg. la consonante): suglasnici caffè, il (pl. i caffè): kava difficile: težak oggetto, l : predmet giallo: žut mamma, la: mama nonna, la: baka gonna, la: suknja terra, la: zemlja corretto: ispravno settimana, la: tjedan E8 *note, le: note, napomene *penna, la: kemijska olovka *mano, la (pl. le mani): ruka *stella, la: zvijezda *bicchiere, il: čaša *latte, il: mlijeko *doccia, la: tuš *torre, la: toranj *bottiglia, la: boca *pioggia, la: kiša test finale: završni test test, il: test finale: završni Appendice grammaticale grammaticale: gramatički abitudine, l (f.): običaj ecc. (eccetera): itd. attore, l (m.): glumac sapore, il: okus problema, il: problem tema, il: zadaća programma, il: program clima, il: klima telegramma, il: telegram panorama, il: panorama turista, il/la: turist barista, il/la: konobar u bifeu tassista, il/la: taksist pessimista, il/la: pesimist regista, il/la: redatelj crisi, la: kriza analisi, l (f.): analiza tesi, la: teza sintesi, la: sinteza perifrasi, la: opisni izraz enfasi, l (f.): pretjerano naglašavanje ipotesi, l (f.): pretpostavka amaro: gorak re, il: kralj film, il: film città, la: grad università, l (f.): sveučilište virtù, la: vrlina auto, l (f.): automobil moto, la: pokret serie, la: serija specie, la: vrsta fuoco, il: vatra albergo, l (m.): hotel accento, l (m.): naglasak cade (inf. cadere): pada penultima: predzadnji sillaba, la: slog eccezioni, le (sg. l eccezione): izuzeci greco, il: grčki medico, il: liječnik psicologo, lo: psiholog terzultima: treći od kraja incarico, l (m.): zaduženje obbligo, l (m.): obveza forme, le: oblici chirurgo, il: kirurg stomaco, lo: želudac terminano (inf. terminare): završavaju archeologo, l (m.): arheolog indicano (inf. indicare): označavaju Edizioni Edilingua 3

4 persone, le: osobe usiamo (inf. usare): koristimo cominciano (inf. cominciare): počinju yogurt, lo: jogurt gnomo, lo: gorski duh pneumatico, lo-il: guma (za vozila) Quaderno degli esercizi quaderno: bilježnica 2 seguenti (sg. seguente): sljedeći 7 modello, il: uzorak 8 precedente: prethodni 13 età, l (f.): dob Test finale B scegli (inf. scegliere): izaberi UNITÀ 1 Un nuovo inizio Libro dello studente inizio: početak Per cominciare... cominciare: početi Per cominciare 1 spiegate (inf. spiegare): objasnite nella vostra lingua: na vašem jeziku più importante: važniji più: više importante: važan perché: zašto un: jedan lavoro: posao una: jedna amore: ljubav Per cominciare 2 quali di queste parole: koje od ovih riječi capite (inf. capire): razumijete notizia: vijest direttore: direktor orario: satnica, radno vrijeme gentile: ljubazan agenzia: agencija fortunata: sretna Per cominciare 3 fanno parte di un dialogo: čine dio jednog dijaloga fanno parte di (inf. fare parte di): čine dio fanno (inf. fare): čine parte, la: dio fra due ragazze: između dvije djevojke fra: između secondo voi: po vama secondo: po, prema di quale inizio parlano: o kojem početku pričaju parlano (inf. parlare): pričaju A e dove lavori adesso?: i gdje sad radiš? A1 volte: (koliko) puta indicate (inf. indicare): označite se le affermazioni sono vere o false: jesu li tvrdnje istinite ili lažne se: ako affermazioni: tvrdnje vere: istinite false: lažne telefona a Maria: telefonira Mariji telefona (inf. telefonare): telefonira ogni giorno: svaki dan giorno: dan non ha: nema non: ne ancora (avv.): još in una farmacia: u ljekarni farmacia: ljekarna tornare: vratiti se a casa: kući prende (inf. prendere): uzima metrò, il: podzemna pronto?: halo? Ehi, ciao!: ej, bog! come stai?: kako si? stai (inf. stare): stojiš bene, e tu?: dobro, a ti? bene (avv.): dobro ma da quanto tempo!: ma otkad! da: od tempo: vrijeme hai ragione: imaš pravo ragione: pravo senti (inf. sentire): čuj cioè: to jest non lavoro più: ne radi više più: više in un agenzia di viaggi: u putničkoj agenciji viaggi, i (sg. il viaggio): putovanja che bello!: lijepo! contenta: zadovoljna molto (avv.): jako simpatici (sg. simpatico): simpatični carino: dražesno l orario d ufficio: radno vrijeme ufficio, l : ured apre alle 9: otvara se u 9 apre (inf. aprire): otvara chiude (inf. chiudere): zatvara a che ora arrivi?: u koliko sati stižeš? che: koji ora: sati arrivi (inf. arrivare): stižeš finisco di lavorare: završavam raditi finisco (inf. finire): završavam dopo venti minuti: nakon dvadeset minuta dopo (avv.): nakon minuti: minute brava: vrijedna sono contenta per te: drago mi je za tebe te: tebe, te A2 assumete (inf. assumere): preuzmite ruoli: uloge A3 qual è: koji je è contenta del nuovo lavoro: zadovoljna je novim poslom A4 com è?: kako je? tutto bene: sve u redu tutto: sve poi (avv.): zatim vicino (avv.): blizu mah: tko zna 20 minuti dopo: 20 minuta kasnije A5 inserite (inf. inserire): unesite accanto al pronome: pored zamjenice accanto (avv.): pored pronome, il: zamjenica personale: osoban A6: presente indicativo: indikativ prezenta presente, il: prezent indicativo: indikativ 1ª coniugazione: 1. konjugacija 1ª (prima): 1. coniugazione: konjugacija Edizioni Edilingua 4

5 2ª (seconda): 2. 3ª (terza): 3. dormire: spavati offrire: nuditi partire: otputovati spedire - spedisco: poslati unire - unisco: ujediniti pulire - pulisco: očistiti chiarire - chiarisco: pojasniti A7 secondo l esempio: prema primjeru secondo: prema con chi parli?: s kim pričaš? Che tipo di musica ascolti?: koju vrstu glazbe slušaš? tipo: vrsta quando: kad oggi (avv.): danas che cosa: što guardano (inf. guardare): gledaju televisione, la: televizija cosa prendete da mangiare?: što ćete jesti? mangiare: jesti insegnante: učitelj quando partite per Perugia?: kad putujete za Perugiu? Perugia: Perugia domani (avv.): sutra B1 colonne: stupci c è (inf. esserci): nalazi se a destra: na desnoj strani destra: desno caro: dragi me: mene, me aspetto a cena: očekujem na večeri aspetto (inf. aspettare): očekujem amica: prijateljica da tempo: odavno occhi, gli (sg. l occhio): oči verdi (sg. verde): zelene capelli: kosa biondi: plavi purtroppo (avv.): na žalost porta (inf. portare): vodi anche: i fidanzato: zaručnik Medicina: medicina una cosa non capisco: ne razumijem jednu stvar studia (inf. studiare): studira uomo, l (pl. gli uomini): čovjek come me: kao ja già (avv.): već Jennifer preferisce Saverio a Luca: Jennifer se više sviđa Saverio, nego Luca B2 testo: tekst articolo indeterminativo: neodređeni član indeterminativo: neodređeni palazzo: zgrada studentessa: studentica edicola: kiosk diario: dnevnik giornata: dan di mio fratello: mog brata mio: moj castani: kestenjasti intelligente: pametan Lettere: književnost donna: žena come tante: kao mnoge tante: mnoge speciale: poseban forse (avv.): možda solo (avv.): samo B3 sostituite (inf. sostituire - sostituisco): zamijenite quello: ono stipendio: plaća basso: nizak pesante: težak attore: glumac famoso: slavan viso: lice idea: ideja interessante: zanimljiv corso d italiano: tečaj talijanskog B4 storia: priča tema, il (pl. i temi): zadaća partita, la: utakmica B5 grande: velik C di dove sei?: odakle si? C1 incontro: susret tra: između protagonisti, i (sg. il protagonista): glavni likovi precedenti (sg. precedente): prethodni sottolineate (inf. sottolineare): potcrtajte espressioni: izrazi usano (inf. usare): koriste informazioni, le (sg. l informazione): informacije scusa: oprosti per andare in centro?: za ići u središte? andare: ići fermate, le: postaje grazie: hvala prego: molim sei straniera, vero?: ti si strankinja, je li? sei qui per lavoro?: jesi li ovdje radi posla? qui: ovdje, tu sono qui da due giorni: ovdje sam dva dana allora: onda ben arrivata: dobrodošla complimenti: poštovanje abiti qui vicino?: stanuješ li tu blizu? abiti (inf. abitare): stanuješ in via Verdi: u ulici Verdi via: ulica anch io: i ja a presto: do uskoro presto (avv.): uskoro C3 ultima fermata: zadnja postaja dare: dati da quanto tempo sei qui?: koliko si dugo ovdje? francese: Francuz per motivi di lavoro: iz poslovnih razloga motivi, i: razlozi al numero 3: pod brojem 3 D1 in comune: zajedničko comune: zajednički D2 *buonanotte: laku noć *signor (signore, il): gospodin *anche a Lei: i Vama također *Lei: Vi *signora, la: gospođa *vai (inf. andare): ideš *vado (inf. andare): idem *al supermercato: u samoposlugu *supermercato: samoposluga *come va?: kako ide? *va (inf. andare): ide *così e così: tako-tako *così (avv.): tako *buonasera: dobra večer salutare: pozdraviti buon pomeriggio: dobro popodne buon (buono): dobar pomeriggio, il: popodne informale: neslužbeno salve: zdravo Edizioni Edilingua 5

6 ci vediamo: vidimo se arrivederci: do viđenja arrivederla: do viđenja formale: službeno D3 immaginate (inf. immaginare): zamislite adatti: prikladni seguenti (sg. seguente): sljedeći situazioni: situacije palestra: gimnastička dvorana D4 università, l (pl. le università): sveučilište mattina: jutro esci dalla biblioteca: izlaziš iz knjižnice esci (inf. uscire): izlaziš biblioteca, la (pl. le biblioteche): knjižnica al bar: u bifeu bar: bife verso le 18: oko 18 h verso: oko serata: večer in discoteca: u disku discoteca: disko saluti: pozdravi E1 sa (inf. sapere): zna ha una pronuncia tutta italiana: ima baš talijanski izgovor se permette: ako mi dopustite permette (inf. permettere): dopustite svizzera: Švicarka in vacanza: na praznicima visito (inf. visitare): posjećujem ecco perché: eto zašto così bene: tako dobro E2 differenze: razlike in italiano: na talijanskom possibile: moguće dare del tu: oslovljavati s ti persona: osoba oppure: ili dare del Lei: oslovljavati s Vi quest ultima: ova zadnja forma di cortesia: oblik pristojnosti forma: oblik cortesia: pristojnost esiste (inf. esistere): postoji simile: sličan E3 cominciando (inf. cominciare): počinjući signorina, la: gospođica qualcuno: netko tanto (avv.): tako continua (inf. continuare): nastavi F1 lungo: dug naso: nos F2 mettete in ordine: složite po redu ascoltatelo: slušajte ga alla francese: po francuski bruna: smeđa quello di Gloria: onaj Glorijin abbastanza (avv.): prilično magra: mršava simpatica (pl. simpatiche): simpatična F3 mancano (inf. mancare): nedostaju aspetto: izgled vecchio: star brutto: ružan corti: kratki neri: crni carattere, il: karakter sembra (inf. sembrare): izgleda antipatico (pl. antipatici): antipatičan allegro: veseo triste: tužan scortese: neljubazan F4 testa: glava fronte, la: čelo bocca: usta braccio, il (pl. le braccia): ruka dito, il (pl. le dita): prst F5 a turno: na smjenu turno: smjena voi stessi: vi sami stessi: isti, sam senza dire: bez da kažete senza: bez dire: reći, kazati gli altri: ostali devono (inf. dovere): moraju F6 descrivi (inf. descrivere): opiši miglior amico: najbolji prijatelj miglior (migliore): najbolji età: dob Conosciamo l Italia L Italia: regioni e città regioni, le (sg. la regione): pokrajine città: grad cosa sapete di queste città?: što znate o ovim gradovima? sapete (inf. sapere): znate cartina: zemljopisna karta per esempio: na primjer Autovalutazione autovalutazione: samoprocjena ricordate delle unità: sjećate se o lekcijama ricordate (inf. ricordare): sjećate se contrario: suprotno nascoste: skrivene controllate (inf. controllare): provjerite soluzioni, le: rješenja soddisfatti: zadovoljni fontana: vodoskok Roma: Rim Quaderno degli esercizi 1 abiti (inf. abitare): stanuješ lettera: pismo di solito: obično 2 vivere: živjeti mai (avv.): nikad Belgio, il: Belgija francese: Francuz 5 classica: klasična 7 trasforma (inf. trasformare): prebaci 9 coreano: koreanski giapponese: Japanac tedesco: njemački porta, la: vrata 10 giardino: vrt 11 imparare: naučiti canadese: Kanađanin Test finale A cane, il: pas C risolvi (inf. risolvere): riješi cruciverba, il (pl. i cruciverba): križaljka Edizioni Edilingua 6

7 UNITÀ 2 Come passi il tempo libero? Libro dello studente passare: provoditi tempo libero: slobodno vrijeme libero: slobodno Per cominciare 1 amare: voljeti nel tempo libero: u slobodno vrijeme al cinema: u kino a teatro: u kazalište teatro: kazalište giocare: igrati videogiochi: video igre Per cominciare 2 intervista: intervju Per cominciare 3 una prima volta: po prvi put confermate le vostre ipotesi: potvrdite vaše pretpostavke confermate (inf. confermare): potvrdite ipotesi, l (f.): pretpostavka A rivista: revija intervistare: intervjuirati A1 spesso (avv.): često la sera: uvečer sera: večer sportivo: sportski fine settimana, il: kraj tjedna a Roma: u Rim sempre (avv.): uvijek all estero: u inozemstvo estero: inozemstvo al lago: na jezero lago: jezero sappiamo tutto sulla tua carriera: znamo sve o tvojoj karijeri sappiamo (inf. sapere): znamo su: o, na carriera: karijera poco della tua vita privata: malo o tvom privatnom životu poco (avv.): malo vita: život privata: privatan fai (inf. fare): činiš a dire la verità: iskreno govoreći verità: istina ma quando posso: ali kad mogu posso (inf. potere): mogu gioco a calcio: igram nogomet come molti sanno: kako mnogi znaju sanno (inf. sapere): znaju gioco ancora nella nazionale cantanti: još igram u nacionalnoj momčadi pjevača nazionale, la: nacionalna momčad cantanti, i (sg. il cantante): pjevači inoltre: pored toga qualche volta: neki put qualche: neki gli amici più intimi: najprisniji prijatelji intimi: prisni bere: piti qualcosa: nešto invece: naprotiv non ho voglia di uscire: nisam voljan izaći avere voglia (di): biti voljan voglia: volja, želja sono gli amici che vengono da me: prijatelji dolaze kod mene vengono (inf. venire): dolaze da me: kod mene un po : malo tv, la: TV natura: priroda vado al lago di Como: idem na jezero Como Como: Como dove ho una casa: gdje imam kuću viene (inf. venire): dolazi facciamo delle gite: idemo na izlete facciamo (inf. fare): činimo gite: izleti pescare: loviti ribu sono in tournée: na turneji sam tournée, la: turneja la settimana prossima: idući tjedan prossima: iduća in Francia: u Francuskoj Francia: Francuska Spagna: Španjolska per due concerti: na dva koncerta concerti: koncerti Parigi: Pariz Barcellona: Barcelona A2 giornalista: novinar A3 di solito: obično restare: ostati va sul lago: ide na jezero A4 venire: doći A5 a quest ora: u ovaj sat stasera: večeras ballare: plesati stanchi: umorni a scuola: u školu dall aeroporto: iz zračne luke aeroporto: zračna luka A6 cercare: tražiti regolare: pravilan vedere: vidjeti particolarità: neobična pojedinost A7 fare colazione: doručkovati colazione: doručak questa volta: ovaj put i tuoi genitori: tvoji roditelji tuoi: tvoji genitori, i (sg. il genitore): roditelji lezione: lekcija B vieni con noi?: ideš li s nama? B1 devo (inf. dovere): moram ma dai!: e daj! oggi è venerdì: danas je petak venerdì, il: petak non è che non voglio: nije da neću voglio (inf. volere): hoću al mare: na more mare, il: more volentieri: rado bel tempo: lijepo vrijeme tempo: vrijeme in città: u grad pensiamo di andare: mislimo ići pensare: misliti vuoi venire?: želiš li doći? vuoi (inf. volere): želiš certo: siguran è da tempo che...: vrijeme je da... che ne dici di andare: što kažeš da idemo ne: o tome Scala, la: Scala biglietti: ulaznice mi dispiace: žao mi je dispiacere: žaljenje mia madre: moja majka madre, la: majka Edizioni Edilingua 7

8 B2 punto: točka ottima: odlična ci andiamo?: idemo tamo? ci: tamo Venezia: Venecija invitare: pozvati accettare: prihvatiti invito: poziv rifiutare: odbiti con piacere!: sa zadovoljstvom d accordo!: slažem se! Perché no?: Zašto ne? B3 mostra d arte: umjetnička izložba mostra: izložba insieme: zajedno fare spese: u kupovinu spese: kupovina C1 entrare: ući puoi (inf. potere): možeš sbagliare: pogriješiti colore: boja vincere: pobijediti tutto quello che...: sve ono što... C2 verbi modali: modalni glagoli potere: moći infinito: infinitiv momento: trenutak professore: profesor per favore: molim (vas, te) favore: usluga prego: molim volere: htjeti a pranzo: na ručak pranzo: ručak fare tardi: zakasniti tardi (avv.): kasno dovere: morati a letto: u krevet letto: krevet per l ospedale: za bolnicu ospedale, l (m.): bolnica girare: skrenuti sinistra: lijevo Stati Uniti, gli: Sjedinjene države C3 sabato mattina: subota ujutro sabato: subota in montagna: na planinu montagna: planina superare: proći esame, l (m.): ispit D dove abiti?: gdje stanuješ? D1 organizzare: organizirati festa: proslavu a casa mia: u mojoj kući solo che...: samo što... in periferia: u predgrađu periferia: predgrađe vicino allo stadio: blizu igrališta stadio: igralište in autobus: autobusom appartamento: stan al quinto piano: na petom katu quinto: peti piano: kat ascensore: dizalo sperare: nadati se comodo: udoban luminoso: osvjetljen balcone, il: balkon camera da letto: spavaća soba camera: soba e pensare che...: kad pomisliš da euro d affitto: 400 eura najma euro, l (pl. gli euro): euro affitto: najam al mese: mjesečno mese, il: mjesec ne vale la pena: isplati se valere: vrijediti pena: muka D2 stanze: prostorije soggiorno: dnevni boravak salotto: soba za primanje studio: radna soba ripostiglio: spremište D3 descrizione: opis ideale: idealan a quale piano è: na kojem je katu D4 numeri cardinali: glavni brojevi numeri ordinali: redni brojevi dall 11 in poi: od 11 nadalje E1 preposizioni: prijedlozi banca: banka Londra: London a una festa: na proslavi a piedi: pješke Germania: Njemačka Pisa: Pisa Siena: Siena Napoli: Napulj da solo: sam Torino: Torino Ancona: Ancona ottobre, l (m.): listopad E2 da dove viene Lucio?: odakle dolazi Lucio? F1 che giorno è?: koji je dan? segnare: zabilježiti sull agenda: u podsjetniku agenda: podsjetnik impegni: obveze lunedì, il: ponedjeljak martedì, il: utorak mercoledì, il: srijeda giovedì, il: četvrtak venerdì, il: petak sabato, il: subota domenica, la: nedjelja spesa: kupovina appuntamento: sastanak *uno di questi giorni: jedan od ovih dana *impossibile: nemoguće *ho molto da fare: imam puno posla *il martedì: utorkom *ho lezione: imam lekciju *compleanno: rođendan *o domenica o mai: ili u nedjelju ili nikad *mai (avv.): nikad *serie: serija, niz F2 vari (sg. vario): razni G1 che ora è?: koji je sat? che ore sono?: koliko je sati? orologi (sg. l orologio): satovi e un quarto: četvrt meno: manje mezzogiorno: podne mezzanotte: ponoć meno un quarto: manje četvrt G2 disegnare: nacrtati lancette: kazaljke G3 formulare: oblikovati modello: uzorak Conosciamo l Italia: I mezzi di trasporto urbano mezzi di trasporto urbano: gradska prevozna sredstva mezzi: sredstva trasporto: prijevoz urbano: gradski 1 esatte: točne Edizioni Edilingua 8

9 usati: korišteni tram: tramvaj mentre: dok Milano: Milano comprare: kupiti tabaccheria: trafika più di un mezzo: više od jednog sredstva stazioni: stanice metropolitana: podzemna željeznica macchinette: uređaji automatiche: automatski acquisto: kupnja in genere: općenito passeggeri, i (sg. il passeggero): putnici convalidare: potvrditi timbrare: pečatirati corsa: vožnja convalida: potvrda si trovano (inf. trovarsi): nalaze se poche: mali broj su internet: na Internetu prima di salire: prije ulaska prima (avv.): prije salire: ući, popeti se appena (avv.): tek 2 linea: linija 3 veramente (avv.): zaista esistenti (sg. esistente): postojeći auto, l (pl. le auto): automobil mezzi pubblici: javna prevozna sredstva pubblici: javni quindi: dakle traffico: promet problema: problem grave: težak, ozbiljan a causa delle tante macchine: zbog mnogo automobila causa: uzrok atmosfera: atmosfera pulita: čista trovare: naći parcheggio: parkiralište per fortuna: srećom fortuna: sreća sempre più persone: sve više osoba persone, le: osobe motorino: motocikl bicicletta: bicikl infine: na kraju taxi, il: taksi tassì, il: taksi ovviamente (avv.): očevidno costoso: skupo in campagna: na selu, u prirodi campagna: selo, priroda servizi: usluge 4 paese, il: zemlja, selo, grad gente, la: ljudi costare: stajati (cijena) 5 lettera: pismo raccontare: (is)pričati Glossario: glossario: tumač riječi negozio: trgovina vendere: prodavati tabacchi: duhan di uso quotidiano: za svakodnevnu uporabu uso: uporaba quotidiano: svakodnevno viaggiare: putovati luogo: mjesto lasciare: ostaviti Autovalutazione abitazione: stan orizzontale: vodoravno verticale: okomito ponte, il: most Firenze: Firenca Appendice grammaticale morire: umrijeti piacere: sviđati se porre: staviti rimanere: ostati scegliere: izabrati sedere: sjesti spegnere: ugasiti tenere: držati tradurre: prevesti trarre: (iz)vući proporre: predložiti esporre: izložiti togliere: izvaditi, skinuti cogliere: uhvatiti, (u)brati raccogliere: sakupiti, (po)brati mantenere: održa(va)ti ritenere: zadržati, zaustaviti produrre: proizvesti ridurre: smanjiti distrarre: rastresti, zabaviti attrarre: privlačiti Quaderno degli esercizi 12 dopodomani (avv.): preksutra 1 test di ricapitolazione (unità introduttiva, 1 e 2) ricapitolazione: sažetak UNITÀ 3 Scrivere e telefonare Libro dello studente Per cominciare 1 posta elettronica: elektronička pošta posta: pošta elettronica: elektronička busta: omotnica posta: pošta francobollo: poštanska marka buca delle lettere: poštanski sandučić cellulare, il: mobitel Per cominciare 2 comunicare: komunicirati Per cominciare 3 presenti (sg. presente): prisutni riuscire (a): uspijeti al telefono: na telefon telefono: telefon consigliare: savjetovati internet point: internet point sa già come fare: već zna kako mandare: poslati pacco: paket A1 uffa: uf! chiamare: zvati qua vicino: tu blizu qua: tu proprio: baš, upravo appunto: upravo tako perfetto: savršen necessario: potreban imbucare: baciti u poštanski sandučić cassetta per le lettere: sandučić za pisma almeno: barem credere: vjerovati A2 a coppie: u parovima A4 preposizioni articolate: prijedlozi s članom lingua parlata: govorni jezik A5 Olanda: Nizozemska guanti: rukavice cassetto: ladica di chi sono questi libri: čije su ove knjige Edizioni Edilingua 9

10 tavolo: stol A6 preposizioni semplici: obični prijedlozi semplici (sg. semplice): obični, jednostavni chiesa: crkva in particolare: naročito Italia del Sud: Južna Italija Sud, il: jug comunale: gradski, općinski commerciale: komercijalan A7 significato: značenje in blu: (napisano) plavom bojom blu: plav partitivo: dijelni un po di: malo zucchero: šećer B1 sicuro: siguran dalle tre alle cinque: od tri do pet fino alle 20: do 20 h fino: do esce di casa: izlazi iz kuće pranzare: ručati cenare: večerati orario di apertura: radno vrijeme apertura: otvaranje B3 negozio di abbigliamento: prodavaonica odjeće abbigliamento: odjeća ufficio postale: poštanski ured postale: poštanski C1 abiti: odjeća dentro (avv.): unutar armadio: ormar televisore: televizor camino: kamin sedie: sjedalice intorno al tavolo: oko stola intorno (avv.): oko dietro (avv.): iza scrivania: pisaći stol tavolino: stolić davanti alla lampada: ispred svjetiljke davanti (avv.): ispred lampada: svjetiljka sulla parete: na zidu parete, la: zid divano: dvosjed, trosjed tra le poltrone: između naslonjača poltrone: naslonjači tappeto: sag sotto (avv.): ispod quadro: slika sopra (avv.): iznad pianta: biljka C2 scegliere: izabrati a destra del: desno od specchio: zrcalo cuscini: jastuci C3 è vero che: je li istina da sciopero: štrajk generale: opći dal meccanico: kod mehaničara meccanico: mehaničar in ritardo: sa zakašnjenjem ritardo: zakašnjenje lo so: znam tremendo: užasan troppe: previše njih C4 vaso: vaza D1 qualcosa di interessante: nešto zanimljivo in tv: na TV probabilmente (avv.): vjerojatno su quale canale?: na kom kanalu? canale, il: kanal Juve, la: Juve Milan, il: Milan beh: pa... magari: da bar più tardi: kasnije partita di calcio: nogometna utakmica D2 esprimere: izraziti incertezza: nesigurnost dubbio: sumnja D3 esprimendo: izražavajući E1 di chi è?: čije je? E2 possessivi: posesivni resto: ostatak perciò: stoga però: ali F1 fra 10 minuti: za 10 minuta grazie mille: najljepša hvala una delle due valigie: jedna od dvije putne torbe nessun problema: nema problema nessuno: nitko figurati (inf. figurarsi): ni pomisli appunti: bilješke grazie tante: hvala lijepo di niente: nema na čemu niente: ništa F2 ringraziare: zahvaliti ringraziamento: zahvala non c è di che: nema na čemu ti ringrazio: zahvaljujem ti G vocabolario: rječnik abilità: sposobnost provate a completare: pokušajte upotpuniti provare: pokušati G1 stagioni: sezone autunno: jesen inverno: zima primavera: proljeće estate, l (f.): ljeto gennaio: siječanj febbraio: veljača marzo: ožujak aprile, l (m.): travanj maggio: svibanj giugno: lipanj luglio: srpanj agosto: kolovoz settembre, il: rujan ottobre, l (m.): listopad novembre, il: studeni dicembre, il: prosinac G3 informazioni richieste: tražene informacije prezzo: cijena modello: model Lancia, la: Lancia scoperta: otkriće America: Amerika abitanti, gli (sg. l abitante): stanovnici scooter: skuter Aprilia, l (f.): Aprilia nascita: rođenje costo: cijena, trošak villa sul lago: vila na jezeru villa: vila sognare: sanjati G4 ascolto: slušanje G5 in breve: ukratko breve: kratko tue notizie: tvoje vijesti Conosciamo l Italia Edizioni Edilingua 10

11 Scrivere un o una lettera (informale/amichevole)... amichevole: prijateljski carissimo: najdraži baciare: poljubiti abbracciare: zagrliti baci: poljupci bacioni, i (sg.il bacione): veliki poljupci mittente, il: pošiljatelj destinatario: primatelj ricevere: primiti sigla: kratica provincia: oblast meno (avv.): manje Bologna: Bologna codice, il: šifra avviamento: upućivanje abbreviazione: kratica dottore: doktor ingegnere: inženjer professoressa: profesorica utili (sg. utile): korisni conseguenza: posljedica dunque: dakle opposizione: suprotnost comunque: ipak al contrario: obratno aggiunta: dodatak non solo: ne samo d altra parte: s druge strane concludere: zaključiti argomento: tema riassumere: sažeti in altri termini: drugim riječima termini, i (sg. il termine): pojmovi...e telefonare. chiamata: poziv interurbana: međugradski bisogna (inf. bisognare): treba digitare: otipkati prefisso: pozivni broj desiderata: željena e così via: i tako dalje via: put, ulica, način generalmente (avv.): općenito per non disturbare: kako se ne bi smetalo disturbare: smetati evitare: izbjegavati dopo le 10: poslije 10 h di sera: navečer percentuale, la: postotak mondo: svijet quasi (avv.): skoro tutti: svi telefonino: mobitel da vicino: izbliza diffuse: rasprostranjene tecnologie: tehnologije relative alle telecomunicazioni: koje se odnose na telekomunikacije relative: koje se odnose telecomunicazioni: telekomunikacije numeri utili: korisni brojevi cittadini: građani turisti, i (sg. il turista): turisti carabinieri, i (sg. il carabiniere): karabinjeri pronto: brz intervento: intervencija, zahvat gratuita: besplatna emergenza: hitan slučaj sanitaria: zdravstvena informati: informirani viabilità: prohodnost in tempo reale: u stvarnom vremenu reale: stvarno coordinato: usklađeno Ministeri: Ministarstva Lavori Pubblici: Javni radovi Interno: Unutrašnji poslovi polizia: policija soccorso: pomoć in caso di: u slučaju caso: slučaj pericolo: opasnost calamità: elementarna nepogoda da utilizzarsi: koristi se utilizzare: koristiti non sia possibile: nije moguće diversi: različiti enti, gli (sg. l ente): ustanove interessati: kojih se to tiče vigili del fuoco: vatrogasci vigili, i (sg. il vigile): stražari fuoco: vatra infanzia: djetinjstvo gestito da: kojim upravlja raggiungibile: dostupan telefonia: telefonija fissa: fiksna telefonici: telefonski incendio: požar somiglianze: sličnosti cabina telefonica: telefonska kabina cabina: kabina scheda telefonica: telefonska kartica scheda: kartica giornalaio: prodavač novina Glossario mobile: mobilni improvvisa: iznenadna difficoltà: poteškoća corpo: tijelo Protezione civile: Civilna zaštita protezione: zaštita civile: civilni prestare aiuto: pružiti pomoć prestare: pružiti, posuditi aiuto: pomoć età compresa tra gli 0 e i 12 anni: dob između 0 i 12 godina compresa: između box: kabina Autovalutazione avvocato: odvjetnik di fronte (a): nasuprot gruppo: skupina estranea: koja nema veze s čim piazza: trg campo: polje Quaderno degli esercizi 6 centrale: središnji 7 Russia: Rusija 8 modo: način 11 spettacolo: predstava 12 entrata: ulaz 14 distanza: udaljenost 20 foglie: lišće temperatura: temperatura 22 *quiz: kviz *monumenti: spomenici *pendente: kosi *galleria: tunel, galerija *maschio: muškarac *castello: dvorac *campanile, il: zvonik *duomo: katedrala UNITÀ 4 Al bar Libro dello studente Per cominciare 3 tranquillo: miran tutti e due: oba dva Edizioni Edilingua 11

12 A1 come hai passato il fine settimana?: kako si proveo kraj tjedna? non c è male: nije loše male (avv.): loše niente di speciale: ništa posebno le solite cose: uobičajene stvari solite: uobičajene bere (p.p. ha bevuto): piti antico: starinski Caffè: kafić ieri (avv.): jučer collega, la: kolega film, il: film be : pa dobro essere (p.p. è stato): biti divertente: zabavan rimanere (p.p. è rimasto): ostati cosa hai fatto di bello?: što si lijepo radio? fare (p.p. ho fatto): činiti, raditi un sacco: gomila invece, sì: naprotiv, da nel pomeriggio: popodne ha avuto l idea di andare: sinula joj je ideja za ići in gran fretta: u velikoj žurbi fretta: žurba sala: dvorana intenso: napet insomma: dakle A4 riassunto: sažetak insieme a: zajedno s A5 tratte dal dialogo introduttivo: crte uvodnog dijaloga passato prossimo: prošlo vrijeme passato: prošlost si forma: se tvori successiva: sljedeća ipotesi sulla formazione: pretpostavka o tvorbi formazione: tvorba participio passato: glagolski pridjev prošli A6 ausiliare, l (m.): pomoćni al dente: nedokuhan (obično za tjesteninu) dente, il: zub cartoline: razglednice un anno fa: prije godinu dana fa: prije come mai: kako to dare una festa: prirediti zabavu A7 orali (sg. orale): usmeni l altro ieri: prekjučer l estate scorsa: prošlog ljeta scorsa: prošla in punto: točno B1 sospettare: sumnjati furto: krađa avvenuto: koji se dogodio il 12 dicembre: 12.-tog prosinca agente, l (m./f.): agent cerca di verificare: nastoji provjeriti quello che è scritto: ono što je napisano scritto: napisan mensa: menza dentista: zubar B2 da che cosa dipende: o čemu ovisi dipendere (p.p. è dipeso): ovisiti scelta: izbor verbi di movimento: glagoli kretanja movimento: kretnja ritornare: vratiti se rientrare: ponovno ući, vratiti se giungere (p.p. è giunto): prispjeti verbi di stato in luogo: glagoli stanja u mjestu verbi intransitivi: neprelazni glagoli succedere (p.p. è successo): dogoditi se morire (p.p. è morto): umrijeti nascere (p.p. è nato): roditi se piacere (p.p. è piaciuto): sviđati se servire: služiti diventare: postati durare: trajati verbi riflessivi: povratni glagoli alzarsi: ustati svegliarsi: probuditi se lavarsi: prati se verbi transitivi: prelazni glagoli ridere (p.p. ha riso): smijati se piangere (p.p. ha pianto): plakati camminare: hodati sia essere sia avere: bilo biti bilo imati sia: bilo cambiare: promijeniti ultimamente (avv.): u zadnje vrijeme scendere (p.p. è/ha sceso): sići correre (p.p. è/ha corso): trčati B3 ora (avv.): sad intero: cijeli quel giorno: onog dana subito (avv.): odmah aula: dvorana intorno alle due: oko dva sata come sempre: kao uvijek circa: otprilike lì: tamo venire (p.p. è venuto): doći B4 anzitutto: prije svega per prima cosa: kao prvo B6 correggere: ispraviti spendere: potrošiti accendere: upaliti decidere: odlučiti soffrire: patiti vivere: živjeti perdere: izgubiti proporre: predložiti spegnere: ugasiti promettere: obećati discutere: raspravljati lista: popis completa: cjelokupni B7 in tempo: na vrijeme bugia: laž tutto il giorno: cijeli dan campionato: prvenstvo C1 colloquio di lavoro: poslovni razgovor colloquio: razgovor direttrice, la: direktorica laureata in Economia e Commercio: diplomirala ekonomiju i trgovinu laureata: diplomirana economia: ekonomija commercio: trgovina per quanto tempo?: koliko dugo? andare via: otići Edizioni Edilingua 12

13 nel settembre scorso: proteklog rujna in tutto: ukupno da allora: otad allora (avv.): onda C2 tempo fa: prije nekog vremena data: datum precisa: precizna nel febbraio del 1982: u veljači 1982.g. elementare: osnovni C3 avvenimenti: zbivanja scambiatevi (inf. scambiarsi): razmijenite entrare in circolazione: ući u opticaj circolazione: opticaj ospitare: ugostiti Giochi Olimpici: Olimpijske igre giochi: igre olimpici: olimpijske invernali (sg. invernale): zimski repubblica: republika inventare: izumiti radio, la: radio trionfare: doživjeti potpun uspjeh Festival di Sanremo: Festival u Sanremu festival: festival Sanremo: Sanremo sezione: sekcija proposte: prijedlozi C4 posizione: položaj avverbi, gli (sg. l avverbio): prijedlozi C5 elementi: elementi sei mai stato in Spagna?: Jesi li ikad bio u Španjolskoj? D1 illustrazioni: slike avere fame: biti gladan fame, la: glad listino: cjenik menù: jelovnik ecco a voi: evo, izvolite vorrei (inf. volere): željela bih dopo pranzo: poslije ručka tramezzino: sendvič s kruhom bez kore anzi: štoviše cornetto: roščić, brioš cameriere, il: konobar caffè macchiato: kava s mlijekom acqua minerale: mineralna voda acqua: voda minerale: mineralan prosciutto crudo: pršut prosciutto: pršut crudo: sirov mozzarella: sir mozzarella lattina: limenka un tipo deciso: odlučan tip deciso: odlučan D3 ognuno: svatko caffè corretto: kava s dodatkom žestokom alkoholnog pića decaffeinato: kava bez kofeina caffelatte, il: bijela kava tè, il: čaj camomilla: kamilica cioccolata in tazza: topla čokolada cioccolata: čokolada tazza: šalica panna: šlag freddo: hladan dolci, i (sg. il dolce): slastice coppa: kup torta al caffè: torta od kave torta: torta tiramisù: tiramisù (vrsta hladne torte s kremom i keksima) zabaione, lo: jaje tučeno na pari s likerom stracciatella: stracciatella cioccolato: čokolada pannacotta: puding od slatkog vrhnja bibite: napitci in lattina: u limenci spremuta d arancia: iscijeđen sok od naranče spremuta: iscijeđen sok arancia, l (pl. le arance): naranča birra: pivo alla spina: točeno media: srednja aperitivi: aperitiv bianco: bijel pomodoro: rajčica D4 drammatizzare: dramatizirati ordinare: urediti avere sete: biti žedan sete, la: žeđ D5 stamattina: jutros in fretta: u žurbi rumore: buka relazione: veza di seconda mano: rabljeno affrontare: suočiti se da sole: same buona scusa: dobra isprika scusa: isprika E2 esistere (p.p. è esistito): postojati più o meno: više-manje parlatene: govorite o tome fuori (avv.): vani posto: mjesto E3 nella quale: u kojoj trascorso: prošao, proveden Conosciamo l Italia Gli italiani e il bar sosta: stanka programma, il (pl. i programmi): program giornaliero: dnevni ora di pranzo: doba ručka seguito da: iza kojeg slijedi buon caffè: dobra kava barista: konobar u bifeu banco: šank cassa: blagajna ritirare: preuzeti scontrino: račun accoglienti (sg. accogliente): ugodni ospitali (sg. ospitale): gostoljubivi bar di provincia: oblasni bife più che altro: prije svega ritrovo: sastajalište di ogni età: svih dobi giocare a carte: igrati karte carte: karte è ancora più piacevole: još je prijatnije piacevole: prijatan sedersi: sjesti ai tavolini: za stoliće in piazza: na trgu semplicemente (avv.): jednostavno sul marciapiede: na nogostup marciapiede, il: nogostup godere del sole: uživati u suncu godere: uživati sole, il: sunce chiacchierare: čavrljati tazzina: šalica ad esempio: na primjer Edizioni Edilingua 13

14 leggendario: legendaran punto di ritrovo: mjesto sastajanja scherzare: šaliti se passeggiare: šetati tipici esempi: tipični primjeri tipici: tipični locale, il: lokal soprattutto: povrh svega in piedi: na nogama insegna: natpis tantissime: mnoge Glossario ricevuta: priznanica provare: dokazati pagamento: plaćanje punto di incontro: mjesto susretanja scritta: natpis situata: smještena esterno: izvana Il caffè riferirsi mi riferisco: odnositi se dal gusto: s okusom aroma, l (m.): aroma forti (sg. forte): jaki mlanese: iz Milana macchina per il caffè: aparat za kavu da bar: barski permette di preparare: omogućuje pripremanje preparare: pripremati velocità: brzina preparazione: pripremanje consumazione: konzumiranje vita di tutti i giorni: svakodnevni život simbolo: simbol pochissimo: najmanje moguće piena: puna sapore, il: okus leggero: lagan ristretto: kratak (za kavu) ghiaccio: led liquore: liker caldo: toplo bevanda: piće frati, i (sg. il frate): fratri cappuccini: kapucini in pratica: u praksi pratica: praksa trattarsi (di): raditi se schiuma di latte: mliječna pjena schiuma: pjena consiglio: savjet invece di: umjesto infatti: naime impensabile: nezamisliv cappuccio: kukuljica pasto: obrok benissimo (avv.): najbolje moguće a tutte le ore: u bilo koje doba preferito: omiljen modo: način Glossario profumo: miris cibo: hrana creare: stvoriti monaco: redovnik appartenere (a): pripadati ordine religioso: vjerski odred religioso: vjerski crema: krema, vrhnje incredibile: nevjerojatno Caffè, che passione! passione: strast al giorno: dnevno al pomeriggio: popodne rito: obred irrinunciabile: neodreciv sacchi: vreće importato: uvezen pari a: jednako čemu tonnellate: tone restanti (sg. restante): preostali consumo: potrošnja posto di lavoro: radno mjesto consumate: konzumirane caffettiere: posude za brzo spravljanje kave ad uso domestico: za kućnu uporabu domestico: kućni la più usata: najkorištenija Moka, la: kućna posuda za kuhanje kave in pochi minuti: u nekoliko minuta Glossario abitudine: običaj sacra: sveta chili: kilogrami famigliare: obiteljski Autovalutazione imparare: naučiti localizzare: odrediti položaj spazio: prostor all inizio: na početku può darsi: može biti con lo sconto: s popustom sconto: popust Appendice grammaticale ammettere: dopustiti appendere: objesiti concedere: odobriti crescere: rasti deludere: razočarati difendere: braniti dirigere: voditi, upravljati distinguere: razlikovati distruggere: razoriti, uništiti dividere: (po)dijeliti escludere: izuzeti esplodere: eksplodirati insistere: inzistirati muovere: (po)micati nascondere: sakriti offendere: uvrijediti risolvere: riješiti rompere: razbiti spingere: gurnuti uccidere: ubiti Quaderno degli esercizi 8 novità: novost lavanderia: praonica 11 matematica: matematika 12 aranciata: narančade 13 birreria: pivnica 15 *succo (di frutta ): sok *beata te!: blago tebi! *beata: blažena *cotto: kuhan *non ti preoccupare (inf. preoccuparsi): ne brini *cucchiaini: žličice tonno: tunj maionese, la: majoneza uova, le (sg. l uovo): jaja 16 incontrare: susresti UNITÀ 5 Feste e viaggi Libro dello studente Per cominciare 1 trascorrere (p.p. ho trascorso): provesti Per cominciare 2 Madrid: Madrid Lisbona: Lisabon Zurigo: Zürih Per cominciare 3 nuovamente (avv.): ponovno Natale, il: Božić lontano da: daleko od lontano: dalek a Capodanno: na Novu godinu Edizioni Edilingua 14

15 Capodanno: Nova godina A1 ancora no: još ne quest anno: ove godine prenotare: predbilježiti sorpresa: iznenađenje Portogallo: Portugal treno ad alta velocità: brzi vlak però!: ali! giro d Europa: kružno putovanje po Europi Europa: Europa giro: krug un bel po : prilično anche se: iako offerta: ponuda sito: stranice web da qualche parte: nekuda suoi: njegovi, njezini l ultimo dell anno: zadnji dan u godini festeggiare: slaviti in qualche bel posto: na nekom lijepom mjestu buone feste: lijepi praznici buon viaggio: sretan put buon Natale: čestit Božić buon anno: sretna Nova godina A3 a Natale: na Božić iniziali (sg. iniziale): početni augurare: zaželjeti, čestitati A4 amore mio: ljubavi moja come no: kako da ne bellissima: najljepša A5 brevemente (avv.): ukratko A6 futuro semplice: obično buduće vrijeme futuro: buduće vrijeme finalmente (avv.): napokon cucinare: kuhati smettere (di): prestati per le vacanze: za praznike da grande: kad odraste architetto: arhitekt A8 in basso: dolje progetti: planovi giorno e notte: dan i noć previsioni: predviđanja laurea: diploma piovere: kišiti bravissimo: izvrstan promesse: obećanja va bene: dobro je di più: više periodo ipotetico: pogodbena rečenica periodo: složena rečenica ipotetico: pogodbeni andare avanti: ići naprijed avanti: naprijed da domani: od sutra un giorno: jedan dan Ferrari, la: Ferrari B1 biglietteria: prodavaonica karata controllo: kontrola binario: kolosijek B2 brani: odlomci seconda classe: drugi razred classe, la: razred Intercity: brzi vlak (IC) Eurostar: vlak Eurostar andata e ritorno: polazak i povratak andata: polazak ritorno: povratak solo andata: samo polazak quant è?: koliko je? compreso: uključen supplemento: dodatak na cijenu centesimi: centi in arrivo: stiže arrivo: dolazak al binario 8: na kolosijek 8 anziché: umjesto B6 impiegato: službenik consultare: pogledati mappa: karta, plan C1 settimana bianca: tjedan na snijegu Alpi, le: Alpe la mattina del 23: 23.-eg ujutro turno: smjena dopo che: nakon što ripartire: ponovno otputovati C2 di lei: njeno C3 futuro composto: složeno buduće vrijeme composto: složen futura: buduća lo stesso: isto tako C4 isole Canarie: Kanarski otoci lotto: lutrija verrà o no?: hoće li doći ili ne? D1 *fa freddo: hladno je *tira vento: puše vjetar *tirare: puhati *vento: vjetar *nemmeno: niti *nuvola: oblak *ti ricordi (inf. ricordarsi): sjećaš li se *all improvviso: iznenada *pessimista: pesimist *meteo: prognoza vremena nuvoloso: oblačno previsioni del tempo: prognoza vremena rinunciare: odreći se D2 Nord, il: sjever *nuvolosità: oblačnost *su tutta la penisola: po cijelom poluotoku *penisola: poluotok *nebbia: magla *possibilità: mogućnost *temporali, i (sg. il temporale): nevremena *graduale: postupno *miglioramento: poboljšanje *moderati: umjereni *mosso: valovit *Tirreno: Tirensko more *Adriatico: Jadran *temperature: temperature *in diminuzione: u opadanju *diminuzione: smanjenje sereno: vedar variabile: promjenjiv neve, la: snijeg calmo: miran deboli (sg. debole): slabi stabili (sg. stabile): stabilni in aumento: u povećanju aumento: povećanje D3 svolgere (p.p. ha svolto): razviti nevicare: sniježiti D4 cielo: nebo coperto: pokriven agitato: uzburkan E1 periodo: razdoblje dappertutto: posvuda strade: ceste illuminate: osvjetljene affollati: dupkom puni c è chi cerca...: neki traže parenti, i (sg. il parente): rodbina Edizioni Edilingua 15

16 fare la spesa: obavljati kupovinu ripieno: (na)punjen spumante, lo: pjenušac naturalmente (avv.): naravno tradizionale: tradicionalan cosiddetta: takozvana piene di: pune (čega) Epifania: Tri kralja Pasqua: Uskrs scherzo: šala è permesso: dopušteno je Ferragosto: petnaesti kolovoza tacchino: puran panettone, il: tradicionalni tal. božićni kolač od dizanog tijesta Carnevale, il: maškare cenone, il: obilna večera località: naselje scompartimento: odjeljak crociera: krstarenje valige: putne torbe bagagli, i (sg. il bagaglio): prtljaga destinazione: odredište nave, la: brod prenotazione: predbilježba, rezervacija tariffa: tarifa E2 in futuro: u budućnosti E4 quei giorni: onih dana Conosciamo l Italia Gli italiani e le feste bambini: djeca Babbo Natale: Djed Božićnjak babbo: tata doni: darovi insieme agli adulti: zajedno s odraslima adulti: odrasli addobbare: okititi albero di Natale: božićno drvo presepe, il: jaslice farcito: punjen pollo arrosto: pečeno pile pollo: pile arrosto: pečen specialità: specijalitet regionali (sg. regionale): pokrajinski pandoro: tradicionalni tal. božićni kolač od dizanog tijesta tavole: stolovi appendere (p.p. ha appeso): objesiti calze: čarape Befana: vještica vecchietta: starica carbone, il: ugljen cattivi: zločesti mascherarsi: prerušiti se costumi, i (sg. il costume): krabuljno odijelo noto: poznat cattolica: katolička cadere: pasti di domenica: nedjeljom uovo, l (pl. le uova): jaje di cioccolata: čokoladni nascondere: sakriti i tuoi: tvoji proverbio: poslovica nazionale: nacionalan anniversario: godišnjica seconda guerra mondiale: drugi svjetski rat guerra: rat mondiale: svjetski durante: za vrijeme estive: ljetne celebrare: slaviti ascesa: uspon Vergine Maria: Djevica Marija vergine: djevica popolari (sg. popolare): narodni palio: nagradna utrka Asti: Asti regata: regata storica: povijesna giostra: viteška igra saracino: saracenski Arezzo: Arezzo contenere: sadržavati Unità: ujedinjenje Glossario abbellire: poljepšati, okititi assunzione: uznesenje salita: uspon gara: utrka a cavallo: na konju cavallo: konj barche: brodovi cavalieri, i (sg. il cavaliere): konjanici armati: naoružani I treni in Italia distanze: udaljenosti sia brevi che lunghe: bilo kratke bilo duge rete ferroviaria: željeznička mreža rete, la: mreža ferroviaria: željeznički coprire (p.p. ha coperto): pokriti territorio: teritorij qualità: kvaliteta offerti: ponuđeni piuttosto: prilično esigenza: potreba locale: mjesni collegare: spojiti all interno: unutar interno: unutrašnjost fermarsi: zaustaviti se diretto: direktni interregionale: međupokrajinski vicine: obližnje veloci (sg. veloce): brzi livello: razina comodità: udobnost principali (sg. principale): glavni standard: standard comfort: udobnost 250 km orari: 250 km na sat orari: na sat ristorazione: posluživanje jela i pića includere (p.p. ha incluso): uključiti, obuhvatiti rapidi: ekspresni lussuosi: raskošni creati: stvoreni designer: dizajner ad oltre 300 km: s preko 300 km oltre: preko km (chilometri): km all ora: na sat agevolazioni: olakšice anziani: ljudi starije dobi modalità: način attiva: aktivna sia in 1ª che in 2ª classe: bilo u 1. bilo u 2. klasi a bordo: u prevoznom sredstvu bordo: na prevoznom sredstvu necessità: potreba vantaggi, i (sg. il vantaggio): prednosti acquistare: kupiti comodamente (avv.): udobno per telefono: telefonom partenza: odlazak eliminare: ukloniti attesa: čekanje ritiro: preuzimanje presso: kod Self Service: samoposluga sportello: šalter carta di credito: kreditna kartica Edizioni Edilingua 16

17 Call Center: pozivni centar funzionare: raditi, djelovati conferma: potvrda carrozza: vagon assegnati: dodijeljeni una volta saliti: kad se jednom uđe sufficiente: dovoljno fornire - fornisco: dati personale, il: osoblje provvedere: pobrinuti se stampare: tiskati oltre al semplice biglietto: pored obične putne karte oltre: pored differire - differisco: odgoditi Glossario bisogno: potreba particolarmente (avv.): naročito raffinato: profinjen facilitazione: olakšavanje Autovalutazione computer: računalo sposare: vjenčati puntuale: točan, pravovremen direttamente (avv.): izravno ombrello: kišobran pullman, il: autobus Appendice grammaticale dimenticare: zaboraviti Quaderno degli esercizi 4 ferie, le: praznici migliorare: poboljšati 7 chissà: tko zna come al solito: kao obično 8 mettere da parte: staviti sa strane mobili, i (sg. il mobile): namještaj 11 ginnastica: gimnastika 16 *sciare: skijati *depliant: preklopni prospekt *specializzata: specijalizirana *volo: let *ragionevole: razuman *esperienza: iskustvo a testa: po osobi UNITÀ 6 A cena fuori Libro dello studente a cena fuori: izlazak na večeru Per cominciare 1 romantica: romantična Per cominciare 3 litigare: svađati se ragazzo di Elena: Elenin dečko A problemi di cuore: ljubavni problemi cuore, il: srce A1 strano: čudno da nessuna parte: nikamo amica del cuore: dobra prijateljica permesso: dozvola A2 riconoscere: prepoznati A3 sorpresa: iznenađenje giustificare: opravdati comportamento: ponašanje A4 padre: otac qualcosa non va: nešto nije u redu spiegazioni: objašnjenja figlbia: kćer fare il filo (a): udvarati se colpa: krivica con chi stai?: s kim hodaš? A6 mi piacciono: sviđaju mi se cugino: rođak perdere la testa: izgubiti glavu grazie a: zahvaljujući (komu, čemu) conoscenze: poznanstva enorme: ogroman conferenze: konferencije quello lì: onaj tamo all angolo: na uglu angolo: ugao legata: povezana fantastica: fantastična vicini: susjedi musicali (sg. musicale): glazbeni casa di campagna: seoska kuća stupenda: divna B1 albero genealogico: rodoslovlje rapporto: odnos parentela: rodbina B2 marito: muž nipote, il/la: bratić, nećak, unuk(a) moglie, la: supruga figlio: sin papà: tata sorellina: sestrica nipotino: unučić B3 nonno: djed bici, la: bicikla fratellino: braco B4 membro: član C1 piatto: tanjur cucchiaio: žlica coltello: nož forchetta: vilica tovagliolo: ubrus tovaglia: stolnjak C2 *zona: područje *fame da lupi: gladan kao vuk *lupi: vukovi *avere bisogno (di): trebati *primo: tjestenina i riža *pasta: tjestenina *tagliatelle: rezanci *funghi: gljive *qualcos altro: nešto drugo *spaghetti alla carbonara: špageti alla carbonara *lasagne: lazanje *secondo: glavno jelo *carne, la: meso *bistecca ai ferri: goveđi odrezak na žaru *bistecca: goveđi odrezak *vitello: teletina *verdure: povrće *antipasto: predjelo *contorno: prilog *insalata: salata saporito: začinjen C3 portata: jelo (u tijeku obroka) alla bolognese: na bolonjski način bolognese: bolonjski C4 antipasto freddo: hladno predjelo specialità della casa: specijalitet kuće vino: vino cucina: kuhinja Edizioni Edilingua 17

18 spaghetti al pesto: špageti s pestom piccanti (sg. piccante): pikantni affatto (avv.): uopće tortellini: tortellini olive: masline C5 desiderare: željeti C6 ordinazioni: narudžbe Parma: Parma bruschetta: prepečenac misto: miješan salmone, il: losos affumicato: dimljen ragù: ragu penne: penne (vrsta tjestenine) all arrabbiata: s feferonima arrabbiata: ljuta farfalle: leptiri ai quattro formaggi: s četiri vrste sira formaggi, i (sg. il formaggio): sirevi fettuccine: rezanci rigatoni, i (sg. il rigatone): rigatoni (vrsta tjestenine) sugo: umak linguine: linguine (vrsta tjestenine) risotto: rižot ai frutti di mare: s plodovima mora frutti: plodovi aglio: češnjak scaloppine: odresci involtini: zamotuljci romana: rimska maialino: mlada svinjetina al forno: u pećnici forno: pećnica filetto: file insalata Caprese: salata Caprese marinara: mornarska napoletana: napuljska siciliana: sicilijanska calzone, il: pizza calzone mele: jabuke frutta: voće fresca: svježa di stagione: sezonski grigio: siv *indeciso: neodlučan *parere, il: mišljenje *chef, lo: glavni kuhar *mi raccomando (inf. raccomandarsi): pouzdajem se *naturale: prirodan C8 pepe, il: papar sale, il: sol salato: slan cotta: kuhana D1 spuntino: zakuska pausa pranzo: stanka za ručak pausa: stanka siccome: budući da avere fretta: biti u žurbi al massimo: u najbolju ruku massimo: najveći mogući, najviši mogući volerci: treba nam fette biscottate: dvopek fette: kriške burro: maslac miele, il: med metterci: trebati (za vrijeme) saltare: preskočiti fare merenda: užinati merenda: užina a posto: u redu in ogni caso: u svakom slučaju a quell ora lì: u to vrijeme D2 pane, il: kruh biscotti: keksi cereali, i (sg. il cereale): žitarice D3 spettacolo: predstava D4 cuocere (p.p. ha cotto): kuhati cottura: kuhanje da mangiare: za jesti un quarto d ora: četvrt sata E1 dizionario: rječnik affettare: narezati friggere (p.p. ha fritto): pržiti mescolare: miješati grattugiare: ribati salame, il: salama E2 a cosa servono: čemu služe utensili da cucina: kuhinjsko posuđe utensili, gli (sg. l utensile): sprave, pribor pentola: lonac tegame, il: tava cavatappi, il: vadičep colapasta, il: cjedilo za tjesteninu grattugia: ribež za sir tagliere, il: daska za rezanje pentola a pressione: ekspres lonac pressione: tlak mestolo: kuhača E3 in base a: na temelju base, la: temelj, osnova finora: dosad apprezzati: cijenjeni prodotti: proizvodi alimentari (sg. alimentare): prehrambeni occasione: prilika E4 viaggio di lavoro: poslovno putovanje ritenere: smatrati Conosciamo l Italia Gli italiani a tavola a tavola: za stolom apprezzare: cijeniti buona cucina: dobra kuhinja popoli: narodi arabi: Arabi austriaci: Austrijci ricette: recepti pizzerie: pizzerije Parmigiano Reggiano: sir Parmigiano Reggiano esportare: izvoziti nel lontano 1292: daleke 1292.g. leggenda: legenda Cina: Kina etruschi: Etrušćani Medioevo: Srednji vijek introdurre (p.p.ha introdotto): uvesti maestri: majstori diffondersi (p.p. si è diffuso): rasprostraniti se egizi: Egipćani focaccia: pogača sorta: vrsta rotondo: okrugao sottile: tanak Rinascimento: Preporod poveri: siromašni arricchire - arricchisco: obogatiti classi, le (sg. la classe): klase ricche: bogate regina: kraljica desiderio: želja pizzaiolo: pizza majstor tricolore: trobojan bandiera: zastava basilico: bosiljak conquistare: osvojiti teorie: teorije Edizioni Edilingua 18

19 origini, le (sg. l origine): podrijetlo considerare: smatrati invenzione: izum del tutto: potpuno Glossario fantasia: mašta secolo: vijek a.c. (avanti Cristo): prije Krista spessore: debljina caratterizzato: obilježen rinnovamento: obnova artistico: umjetnički culturale: kulturni La pasta 1. istruzioni: upute ingredienti, gli (sg. l ingrediente): sastojci gr. (grammi): g pancetta: panceta grattugiato: riban olio: ulje extravergine: ekstradjevičanski sbattere: (is)tući parmigiano: parmezan tagliare: (iz)rezati a cubetti: na kockice cubetti: kockice fateli: učinite ih rosolare: lagano popržiti alluminio: aluminij aggiungere: dodati moderato: umjeren serviteli: poslužite ih scolateli: ocijedite ih scolare: ocijediti mescolateli: pomiješajte ih condimento: začin Glossario pancia: trbuh maiale, il: svinja assomigliare: sličiti bacon, il: slanina lento: spor, slab ottenere: dobiti rossastro: crvenkast togliere: izvaditi renderlo: učiniti ga rendere: učiniti aceto: ocat 2. abbinamenti: spajanja gnocchi: okruglice fusilli: tjestenina fusilli Dove mangiano gli italiani... richiedere: zahtijevati secca: suha parecchie: mnoge alternative: mogućnosti izbora qualsiasi: bilo koje trattorie: gostionice varietà, la: raznolikost ambiente, l (m.): sredina, okolina economica: ekonomična osterie: obiteljski vođene gostionice frequentate: posjećivane per mancanza di tempo: zbog pomanjkanja vremena mancanza: pomanjkanje paninoteca: sendvičarnica nutritiva: hranjiva Autovalutazione possesso: posjedovanje attimo: tren brioche: brioš maschio: muški, muškarac Quaderno degli esercizi 3 conto: račun 6 metà, la: pola 7 fiori, i (sg. il fiore): cvijeće geloso: ljubomoran 8 indirizzo: adresa 10 autista, l : vozač guidare: voziti gallina: kokoš 13 specialmente (avv.): posebno UNITÀ 7 Al cinema Libro dello studente Per cominciare 2 attrice, l (f.): glumica segreto: tajna psicologo: psiholog Per cominciare 3 trama: splet, radnja Per cominciare 4 a libro chiuso: sa zatvorenom knjigom A1 peccato: šteta thriller, il: triler psicologico: psihološki di quelli che piacciono a te: od onih koji se tebi sviđaju mannaggia: k vragu racconta un po : pričaj malo fino a quando: sve dok un altro: neki drugi sparire - sparisco: nestati scusa pronta: spremna isprika manager: rukovoditelj contratto: ugovor squillare: zvoniti praticamente (avv.): praktično doppia vita: dvostruki život addirittura: čak sposarsi: vjenčati se matrimonio: brak A3 comportarsi: ponašati se A4 distratto: rastresen girare delle scene: snimati scene girare: snimati scene: scene per niente: ni za što, nikako in realtà: u stvari realtà: stvarnost A6 imperfetto: prošlo trajno vrijeme A7 cioccolatini: čokoladni bomboni ospiti, gli (sg. l ospite): gosti suoceri: tast i punica; svekar i svekrva a bocca aperta: otvorenih ustiju A8 porre: postaviti tradurre: prevoditi B1 risate: smijeh ripensare: bolje promisliti liberamente (avv.): slobodno ci penso: razmišljam occhiali: naočale forte: jako costume da bagno, il: kupaći kostim B2 evento: zbivanje ricordi: sjećanja B3 abituale: uobičajen ripetuta: ponovljena da giovane: kad je bio mlad conclusa: zaključena contemporanee: suvremene nervoso: nervozan frigorifero: hladnjak a lungo: dugo in corso: u tijeku interrotta: prekinuta Vaticano, il: Vatikan Edizioni Edilingua 19

20 suonare: zvoniti B4 vecchio amico: stari prijatelj B5 portava i jeans: nosio je traperice jeans, i: traperice maglietta: majica celeste: nebeski plav era seduto su una Vespa: sjedio je na Vespi Vespa, la: Vespa in continuazione: stalno compagnia: društvo timido: sramežljiv stare insieme: biti zajedno felici (sg. felice): sretni in giro: uokolo deserta: pusta impazienti (sg. impaziente): nestrpljivi pendente: kos B6 vignette: vinjete racconto: pripovijest storiella: pričica originale: originalan B7 riga: redak duro lavoro: težak rad duro: težak, tvrd risultato: rezultat chiaro: jasan, svijetao C1 *tragedia: tragedija *commedia: komedija *un granché: nešto naročito *neppure: niti *eppure: ipak *critiche: kritike *mezz ora: pola sata C4 trapassato prossimo: davno prošlo vrijeme avvenire: zbiti se C5 per cena: za večeru D1 regista: redatelj tant è vero che: čak štoviše premio: nagrada regia: režija Festival di Cannes: Kanski festival geniali (sg. geniale): genijalni sicuramente (avv.): sigurno D2 stimare: štovati genere, il: rod, vrsta gialli: kriminalistički fantascienza: znanstvena fantastika avventura: pustolovina personaggio: lik motivare: obrazložiti accordo: suglasnost disaccordo: nesuglasnost E2 stampa: tisak pubblicità: promidžba E3 interpretazione: interpretacija Conosciamo l Italia: Il cinema italiano moderno autobiografico: autobiografski paradiso: raj paese, il: selo, grad anni 50: 50-te godine pianista: pijanist oceano: ocean Mediterraneo: Mediteran paura: strah parodia: parodija attraverso: kroz interpretare: interpretirati caimano: kajman postino: poštar affascinante: očaravajući poeta, il: pjesnik cileno: čileanski successo: uspjeh ladro: lopov nemico: neprijatelj ciclone, il: ciklon trio: trojka realizzare: (na)praviti di grande successo: vrlo uspješno rappresentare: predstavljati comico: komičar fenomenale: fenomenalan showman: šoumen televisivo: televizijski battere: oboriti record: rekord incasso: utržak stecchino: čačkalica mostro: čudovište tigre, la: tigar regalare: pokloniti colonna sonora: zvučni zapis filma straordinaria: izvanredna bellezza: ljepota talento: talent sta facendo: čini, pravi internazionale: međunarodan Glossario la propria vita: vlastiti život propria: vlastiti far innamorare: učiniti da se neko zaljubi innamorare: zaljubiti sé: sebe, se somma: iznos provenire: potjecati vendite: prodaje Il grande cinema italiano interpreti, gli (sg. l interprete): glumci volti: lica ignoti: nepoznati divorzio: razvod braka all italiana: na talijanski način candidato all Oscar: kandidat za Oskara candidato: kandidat mediterranea: mediteranska recitare: igrati (ulogu) indimenticabili (sg. indimenticabile): nezaboravni entrambi: oba attore di teatro e di cinema: kazališni i filmski glumac prendere parte (a): sudjelovati ironico: ironičan a livello internazionale: na međunarodnoj razini turco: Turčin ammirati: koji izazivaju divljenje scomparire (p.p. è scomparso): nestati genio: genij grande schermo: veliki ekran schermo: ekran collaborare: surađivati capolavori: remek-djela lui stesso: on sam spaghetti western: špageti vestern pugno: šaka dollari: dolari accompagnati: popraćeni compositore: skladatelj tango: tango imperatore: car deserto: pustinja Buddha: Buda neorealismo: neorealizam gloriosi: slavni occupata: okupirana nazisti, i (sg. il nazista): nacisti citare: citirati Glossario eccezionali (sg. eccezionale): izuzetni Edizioni Edilingua 20

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Arrivederci! 1 Test di progresso

Arrivederci! 1 Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità 1 e 2) 1) Completa il mini dialogo con le forme verbali corrette. Ciao, io sono Tiziano. Ciao, io mi chiamo Patrick. (1)... italiano? No, ma (2)... italiano molto bene. (1) a)

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

02. Nomi particolari. Nomi con plurale particolare. Gruppo in -a. Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i.

02. Nomi particolari. Nomi con plurale particolare. Gruppo in -a. Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i. Nomi con plurale particolare Gruppo in -a Alcuni nomi in -a sono maschili e hanno il plurale in -i. poeta (m) poeti problema (m) problemi programma (m) programmi I nomi in -ista sono maschili e femminili.

Dettagli

L'USO DI PARTICELLA»CI«( uporaba členka CI )

L'USO DI PARTICELLA»CI«( uporaba členka CI ) L'USO DI PARTICELLA»CI«( uporaba členka CI ) 1. SOSTITUISCE LA PARTICELLA AVVERBIALE (nadomesti krajevni prislov, s tem se izognemo odvečnemu ponavljanju) Vai a Roma ogni estate? Sì, CI vado ogni estate.

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

IN CITTÀ UNITÁ 6. Paula non è molto contenta perché ha poche amiche e questa città le piace poco; invece le altre città italiane le piacciono molto.

IN CITTÀ UNITÁ 6. Paula non è molto contenta perché ha poche amiche e questa città le piace poco; invece le altre città italiane le piacciono molto. IN CITTÀ Paula è brasiliana ed è in Italia da poco tempo. Vive in una città del Nord. La città non è molto grande ma è molto tranquilla, perché ci sono pochi abitanti. In centro ci sono molti negozi, molti

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Nuovo Progetto italiano VIDEO 1 Sottotitoli episodi. 1 Un nuovo lavoro

Nuovo Progetto italiano VIDEO 1 Sottotitoli episodi. 1 Un nuovo lavoro 1 Un nuovo lavoro Buongiorno. Buongiorno! Sei Gianna, no? La nuova collega. Sì, Gianna Terzani. Ciao, io sono Michela. Piacere. Il direttore ancora non c è, arriva verso le 10. Va bene, non c è problema.

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

IL PASSATO PROSSIMO. sono andato. ho mangiato. Formazione del participio passato regolare PARL-ARE PARL-ATO VED- ERE VED-UTO FIN-IRE FIN- ITO

IL PASSATO PROSSIMO. sono andato. ho mangiato. Formazione del participio passato regolare PARL-ARE PARL-ATO VED- ERE VED-UTO FIN-IRE FIN- ITO IL PASSATO PROSSIMO Il passato prossimo in italiano è un tempo composto. Si forma con le forme del presente di ESSERE o AVERE (verbi ausiliari) più il participio passato del verbo principale: sono andato

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

TABELLA DEI COMPLEMENTI

TABELLA DEI COMPLEMENTI TABELLA DEI COMPLEMENTI REALIZZATA CON LA COLLABORAZIONE DELLA CLASSE II B DELLA SCUOLA SECONDARIA DALLA CHIESA E RUSSO DI BUSNAGO (MB) A. s. 2011/ 12 COMPLEMENTO DOMANDA A CUI RISPONDE ESEMPIO OGGETTO

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse Unità 3 41 Il Vesuvio Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse affresco - Pompei Capri Il golfo di Napoli Pompei Napoli Pompei Capri 42 L imperfetto indicativo L alternanza passato prossimo e imperfetto

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

Intervista a Gabriela Stellutti, studentessa di italiano presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP).

Intervista a Gabriela Stellutti, studentessa di italiano presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP). In questa lezione abbiamo ricevuto Gabriella Stellutti che ci ha parlato delle difficoltà di uno studente brasiliano che studia l italiano in Brasile. Vi consiglio di seguire l intervista senza le didascalie

Dettagli

UNITÁ 4. q q q q LA FAMIGLIA DI BADU

UNITÁ 4. q q q q LA FAMIGLIA DI BADU LA FAMIGLIA DI BADU Badu è ghanese. È di Ada, una città vicino ad Accrà, nel Ghana. Ha ventiquattro anni ed è in Italia da tre mesi. Badu è in Italia da solo, la sua famiglia è rimasta in Ghana. La famiglia

Dettagli

LE PREPOSIZIONI ITALIANE

LE PREPOSIZIONI ITALIANE LE PREPOSIZIONI ITALIANE LE PREPOSIZIONI SEMPLICI Esempi: DI A DA IN CON SU PER TRA FRA Andiamo in citta`. Torniamo a Roma. Viene da Palermo. LE PREPOSIZIONI ARTICOLATE Preposizione + articolo determinativo

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

parcheggio cani ammessi camera matrimoniale L albergo ideale Leggi le descrizioni degli alberghi e rispondi alle domande di pag. 47.

parcheggio cani ammessi camera matrimoniale L albergo ideale Leggi le descrizioni degli alberghi e rispondi alle domande di pag. 47. In albergo 1 Che cosa significa? Collega le parole ai disegni. b. frigobar bagno parcheggio a. c. camera singola cani ammessi e. doccia camera matrimoniale d. f. 2 L albergo ideale Leggi le descrizioni

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Una libera pensatrice.

Una libera pensatrice. Passato prossimo/imperfetto 1 Leggi il testo e scegli il verbo corretto. Una libera pensatrice. In primavera, quando l aria si riscaldava/si è riscaldata e è diventata/diventava piacevole, noi bambini

Dettagli

QuadernoUNO B1.qxd:5-Quaderno-UNO.qxd 22-05-2012 12:33 Pagina 1 UNO

QuadernoUNO B1.qxd:5-Quaderno-UNO.qxd 22-05-2012 12:33 Pagina 1 UNO QuadernoUNO B1.qxd:5-Quaderno-UNO.qxd 22-05-2012 12:33 Pagina 1 UNO Giugno 2012 QuadernoUNO B1.qxd:5-Quaderno-UNO.qxd 22-05-2012 12:33 Pagina 2 QuadernoUNO B1.qxd:5-Quaderno-UNO.qxd 22-05-2012 12:33 Pagina

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV...

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV... TEST D INGRESSO DI ITALIANO Cognome...Nome...Classe IV... PUNTEGGIO FINALE.../50 VOTO ORTOGRAFIA Scegli l'alternativa corretta tra quelle proposte, barrando la lettera corrispondente. (1 punto in meno

Dettagli

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo:

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo: CHE LAVORO FAI? Rachid: Rachid: Rachid: Rachid: Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Che lavoro fai? Io lavoro in fabbrica. E tu? Io faccio il muratore. Anche lui è muratore. Si chiama Rachid. Lui

Dettagli

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Io e gli altri T CD 1 1 Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Scrivi le risposte nell ordine giusto, dalla

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

L Angolo del Buonumore

L Angolo del Buonumore T L Angolo del Buonumore T- Sapete qual è il colmo per un insegnante di diritto? Abitare in Via della Costituzione. T- Sai qual è il colmo per un libro di aritmetica? Non avere problemi. T- Lo sapete qual

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Che tempo fa? Unità 1. Pioggia, freddo e vento: al Nord è maltempo. Tromba d aria in Valtellina

Che tempo fa? Unità 1. Pioggia, freddo e vento: al Nord è maltempo. Tromba d aria in Valtellina Unità 1 Che tempo fa? Com è il tempo oggi? Sei un tipo meteoropatico? Quanto influisce il tempo sul tuo umore? Come ti senti in una giornata luminosa e soleggiata? E in una giornata umida e piovosa? Pioggia,

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa

QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa 5 Oggi dobbiamo fare la spesa perché questa sera vogliamo organizzare una festa a casa nostra. Così decidiamo di andare al supermercato, quello di fronte alla banca, dove

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno.

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Sai Nonno: oggi abbiamo concluso le prove generali per lo spettacolo di fine d anno; credo proprio che ti piacerà, soprattutto il finale. Poco prima dell ultima

Dettagli

>Briciole di italianità

>Briciole di italianità >Briciole di italianità :: I tortellini: un capolavoro italiano La forma del tortellino fu ispirata, secondo una leggenda, dalla forma dell ombelico della dea Venere. Raccontano che un giorno la dea dell

Dettagli

Modulo 11. In viaggio. Presentazione del modulo

Modulo 11. In viaggio. Presentazione del modulo Modulo 11 In viaggio Presentazione del modulo In questo modulo, i protagonisti, cittadini italiani e stranieri, affrontano le tipiche situazioni di qualcuno che deve viaggiare. In particolare, le situazioni

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

HARMADIK MINTAFELADATSOR Emelt szintű szóbeli vizsga. Minta. A vizsgázó példánya (20 perc)

HARMADIK MINTAFELADATSOR Emelt szintű szóbeli vizsga. Minta. A vizsgázó példánya (20 perc) Bemelegítő beszélgetés 1. Vita HARMADIK MINTAFELADATSOR Emelt szintű szóbeli vizsga A vizsgázó példánya (20 perc) E migliore vivere in una casa con giardino in una zona verde che in un appartamento in

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli