Curriculum dell'attività scientifica e didattica di Francesco Virili

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum dell'attività scientifica e didattica di Francesco Virili"

Transcript

1 Curriculum dell'attività scientifica e didattica di Francesco Virili Ricercatore, Professore Aggregato Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Dipartimento Economia e Giurisprudenza - Via S. Angelo, sn Cassino tel Aggiornamento: giugno 2012 Dati anagrafici Nato a Terni, il 27/05/1965. Residente in Via Pasquale Fornari, 12, Milano. Codice Fiscale: VLR FNC 65E27 L117F. Titoli di studio 2010 Idoneità di Professore Associato, conseguita come vincitore di concorso pubblico di valutazione comparativa - settore disciplinare SECS-P/10, decreto rettorale pubblicato in Gazzetta Ufficiale - IV Serie Speciale n. 93 del 23 novembre Attività scientifica e di ricerca 2007 Confermato in ruolo il 15 gennaio 2007 come Ricercatore presso l'università degli Studi di Cassino, Facoltà di Economia Entrato in servizio il 15 gennaio 2004 come Ricercatore presso l Università degli Studi di Cassino, Facoltà di Economia; risultato idoneo nella valutazione comparativa del luglio 2003 per un posto da Ricercatore, raggruppamento SECS-P/10, Università degli Studi di Cassino Dottorato di ricerca in Organizzazione dei Sistemi Informativi, Università di Siegen (PhD in Wirtshaftsinformatik, Universitatet Siegen, Germania). Magna cum laude, relatore Prof. Manfred Grauer Laurea in Economia e Commercio, Università degli Studi di Roma "La Sapienza", relatore prof. Francesco Maria Stilo, 110 e lode Maturità Classica, Liceo C. Tacito di Terni, 60/60. Attività di ricerca all'estero 2009 Invited research seminar University of Roskilde (DK), research seminar sui processi di standardizzazione, settembre Invited research seminar University of Aarhus (DK), research seminar sui modelli di accettazione tecnologica, marzo Doctoral Consortium ad Aix en Provence (Francia), ECIS 98 (European Conference on Information Systems) Doctoral Consortium a Nagoya (Giappone), International Joint Conference on Artificial Intelligence PhD e attività di ricerca presso l Università di Siegen (Universitaet Siegen, Germania). Premi e riconoscimenti 2001 International Student Prize 2001 (3000 DM), Universitaet Siegen, per la miglior tesi di dottorato.

2 2000 PhD Student award (1000 DM) per il miglior paper (estratto del V capitolo della tesi: "Neural Network Model Selection for Financial Time Series Prediction"), International Symposium on Data Mining and Statistics, Augsburg (Germania), Novembre Borsista presso l Artificial Intelligence Center Olivetti, Ivrea, progetto Mozart (Expert System per il Credito al Consumo), tutor D.ssa Cinzia Donalisio. Progetti di ricerca finanziata Sistema Produttivo Locale Agroindustriale Pontino", finanziato con fondi Sviluppo Lazio Distretto Marmo Monti Ausoni", finanziato con fondi Sviluppo Lazio OKeG: Organizing Knowledge in e-government", finanziato con fondi PRIN, coordinatore nazionale Prof. Alessandro D Atri (LUISS-Roma), responsabile unità Università degli Studi di Cassino Prof. Andrea Pontiggia Progetto Eiderdown finanziato dal Prof. Marco De Marco, Università Cattolica di Milano, Progetto Data mining per l ottimizzazione dell overbooking, Università di Siegen e F.U. Berlin, coordinato dal Prof. Bernd Freisleben, Università di Siegen, finanziato da Lufthansa Systems (Germania). Programmi di ricerca e progetti individuali Twist&Shout 2: analisi archeologica delle dinamiche nei gruppi virtuali Twist&Shout 1: social network sites/tools per il lavoro in team TamLab: esperimenti di laboratorio sull accettazione tecnologica Social network analysis of standardization (progetto di ricerca individuale) Come nasce uno standard (programma di ricerca OrgLab) Effetti rete ed accettazione tecnologica (programma di ricerca OrgLab) Value generation in e-government (progetto di ricerca individuale con la partecipazione di Maddalena Sorrentino, Università degli Studi di Milano) Web services in emergent organizations (progetto di ricerca individuale con la partecipazione di Richard Baskerville (Georgia State University), Jan Pries- Heje (Roskilde University), Maddalena Sorrentino (Università degli Studi di Milano). Ruoli scientifici internazionali Editorial board member Journal of Information Systems and ebusiness Management (Springer) Sprouts - Working papers in Information Systems (AIS Association of Information Systems). Editorial review board member Information Systems Journal (ISI impact factor 2006: 1,5) European Journal of Information Systems (ISI impact factor 2006: 0,9) International Journal of Information Management (ISI impact factor 2006: 0,7) Journal of Information Systems and ebusiness Management (Springer) International Journal of IT Standards and Standardization Research (IGI Publishing). 2

3 Ad hoc reviewer 2009 Journal of Information Technology Theory and Application 2008 Information Systems Journal 2007 MIS Quarterly (ISI impact factor 2006: 4,7) ad hoc review, editors: Lars Mathiassen (SE), Jan Pries-Heje (AE) Electronic Markets (Routledge) MIS Quarterly ad hoc review, special Issue on "Standard Making", August 2006, editors Kalle Lyytinen e John King Electronic Markets (3 ad hoc reviews). Conference paper reviewer 2008,10 ICIS - International conference on Information Systems AoM - Academy of Management ECIS - European Conference on Information Systems EURAM European Academy of Management 2009 MCIS Mediterranean Conference on Information Systems ItAIS Italian chapter of AIS annual conference. 2008,10 CONF-SL -Conferenza Italiana sul Software Libero HICSS - Hawaii International Conference on System Sciences egov track egov - International Conference on Electronic Government ICEGOV - International Conference on Theory and Practice of e-governance IIT - Innovations in Information Technology Conference AMCIS Americas Conference on Information Systems, Mini-Track on Web Services and Flexible Business Processes. Book reviews/editing 2007 Ad hoc review, AMIS Volume Electronic Government: Information, Technology, and Transformation, editor Hans J Scholl, M.E. Sharpe Publishing Membro invitato dell'advisory panel per la selezione degli articoli da pubblicare nel volume II dell'opera "Major Currents in Information Systems", a cura di Leslie Willcocks e Allen Lee, SAGE publications, Conference Associate Editor 2008 ICIS - International Conference on Information Systems (Paris): Track "Alternative Systems Development" ECIS - European Conference on Information Systems (Galway): Track "Strategic Information Systems" ECIS - European Conference on Information Systems (Verona) ECIS - European Conference on Information Systems (Helsinki). Conference Program Committee member egov - International Conference on Electronic Government. Track Chair 2012 ItAIS - Italian chapter of the Association for Information Systems. 3

4 egov - International Conference on Electronic Government. Session Chair 2003,09 ECIS - European Conference on Information Systems, Napoli. Attività didattica Attività al servizio dell'università degli Studi di Cassino Rappresentante del Dipartimento presso il Centro Servizi Bibliotecari, area Economico-Giuridica dell Ateneo Membro del Collegio dei Docenti della Scuola di Dottorato in Economia con sede amministrativa presso l Università degli Studi di Cassino Responsabile interno di OrgLaB, laboratorio di studi organizzativi del Dipartimento Impresa, Ambiente e Management, Università degli Studi di Cassino. Nel periodo , coordinamento dell'organizzazione di 8 workshop "OrgLab Colloquia" Membro del Collegio dei Docenti del Master in "Economia e Banking per le PMI" Responsabile programmazione stage all'estero, Corso di Laurea Specialistica in lingua inglese "Global Economy and Business" Membro della Commissione di orientamento e selezione studenti Erasmus Responsabile programmazione Master in "Economia e Banking per le PMI" Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Direzione Aziendale con sede amministrativa presso l Università degli Studi di Cassino Segretario del Preside per l'organizzazione della Conferenza di Facoltà Responsabile programmazione Master in "Economia e Finanza per le PMI" Organizzazione di 4 edizioni del TRW - Terracina Research Workshop. Organizzazione di workshop e seminari di ricerca presso l'università degli Studi di Cassino. Corsi universitari Università degli Studi di Cassino, Facoltà di Economia, Corso di Laurea Triennale in Economia Aziendale: Organizzazione Aziendale, moduli 1 e 2 (progettazione del corso e didattica frontale, 10 crediti, 80 ore/anno) Università degli Studi di Cassino, Facoltà di Economia, Corso di Laurea Triennale in Economia Aziendale: Organizzazione Aziendale (progettazione del corso e didattica frontale, 5 crediti, 40 ore/anno) Università degli Studi di Cassino, Facoltà di Economia, Corso di Laurea Specialistica in Economia, Management, Finanza e Diritto d'impresa: Organizzazione dei Sistemi Informativi modulo 1 (progettazione del corso e didattica frontale, 5 crediti, 40 ore/anno) Università degli Studi di Cassino, Facoltà di Economia, Corso di Laurea Specialistica in Economia, Management, Finanza e Diritto d'impresa: Organizzazione dei Sistemi Informativi, moduli 1 e 2 (progettazione del corso e didattica frontale, 10 crediti, 80 ore/anno) Università degli Studi di Cassino, Facoltà di Economia, Corso di Laurea Triennale in Economia Aziendale: Organizzazione dei Sistemi Informativi Aziendali (progettazione del corso e didattica frontale, 35 ore/anno) Università degli Studi di Cassino, Facoltà di Economia, Corso di Laurea Triennale in Economia Aziendale: Comportamento Organizzativo (progettazione del corso e didattica frontale, 35 ore/anno) Università degli Studi di Cassino, Facoltà di Economia, Corso di Laurea in 4

5 Economia del Sistema Agro-alimentare (sede di Terracina): Organizzazione Aziendale (35 ore/anno) Università degli Studi di Cassino, Facoltà di Economia, Corso di Laurea in Economia: Organizzazione delle Aziende di Servizi (35 ore) Università Cattolica del S. Cuore di Milano, Facoltà di Economia, Corso di Laurea in Economia e Commercio: Informatica Generale e Applicata II (progettazione del corso e didattica frontale, 20 ore/anno) Università Cattolica del S. Cuore di Milano, Facoltà di Economia, Corso di Laurea in Economia e Commercio: Tecnologie Informatiche per l'organizzazione Aziendale (progettazione del corso e didattica frontale, 30 ore/anno) Università Cattolica del S. Cuore di Milano, Facoltà di Scienze della Formazione, Corso di Laurea in Scienze dell Educazione: Informatica Generale (progettazione del corso e didattica frontale, 35 ore/anno) D.U.EC. (Diploma Universitario in Economia) Terni: Informatica (progettazione del corso e didattica frontale, 35 ore/anno) D.U.EC. Terni: Gestione Informatica Dati Aziendali (progettazione del corso, didattica frontale e laboratorio, 70 ore/anno). Attività di formazione a livello master Università degli Studi di Cassino, Master in Economia e Banking per la PMI, modulo Management & Accounting (progettazione e coordinamento del modulo di 84 ore, 4 docenti; lezione introduttiva del modulo, 4 ore) Università degli Studi di Napoli "Federico II", Master in Marketing dei Servizi, Sistemi Informativi di Marketing (progettazione, didattica frontale e analisi di casi; 2 lezioni, 16 ore) Università degli Studi di Cassino, Master in Economia e Banking per la PMI, modulo Management & Accounting (progettazione e coordinamento del modulo di 84 ore, 4 docenti; lezione introduttiva del modulo, 4 ore/anno) Università degli Studi di Napoli "Federico II", Master in Marketing dei Servizi, Sistemi Informativi di Marketing (progettazione, didattica frontale e analisi di casi; 2 lezioni, 16 ore) Università degli Studi di Napoli "Federico II", Master in Marketing dei Servizi, Sistemi Informativi di Marketing (progettazione, didattica frontale e analisi di casi; 3 lezioni, 20 ore) Università degli Studi di Cassino, Master in Economia e Finanza per la PMI, Organizzazione Aziendale (progettazione, didattica frontale e analisi di casi; 5 lezioni, 20 ore) Università degli Studi di Napoli "Federico II", Master in Service Management, Strumenti di Analisi della Fedeltà e Customer Retention per i Servizi Finanziari (progettazione, didattica frontale e analisi di casi; 3 lezioni, 20 ore) Università degli Studi di Napoli "Federico II", Master in Service Management, Strumenti di Analisi della Fedeltà e Customer Retention per i Servizi Finanziari (progettazione, didattica frontale e analisi di casi; 3 lezioni, 20 ore) Università degli Studi di Napoli "Federico II", Master in Service Management, Strumenti di Analisi della Fedeltà e Customer Retention per i Servizi Finanziari (progettazione, didattica frontale e analisi di casi; 3 lezioni, 20 ore) Università degli Studi di Napoli "Federico II", Master in Service Management, Strumenti di Analisi della Fedeltà e Customer Retention per i Servizi Finanziari (progettazione, didattica frontale e analisi di casi; 3 lezioni, 20 ore) Università degli Studi di Napoli "Federico II", Master in Sistemi Informativi Bancari, Sistemi Informativi per il data mining/warehousing (progettazione, 5

6 didattica frontale e analisi di casi; 1 lezione, 8 ore) EUROS Consulting, Master in Gestione Bancaria, Sistemi Informativi per il data mining/warehousing (progettazione, didattica frontale e analisi casi; 8 ore) Università Cattolica del S. Cuore di Milano, Master in "e-finance", Modelli di e-business (progettazione, didattica frontale e analisi di casi; 8 ore) Università Cattolica del S. Cuore di Milano, Master in "e-business", Sistemi Informativi per il data mining/warehousing (progettazione, didattica frontale e analisi di casi; 8 ore). Lezioni e seminari di dottorato Università di Verona, Dottorato di Ricerca in Economia Aziendale, Tecnologia e Flessibilità Interpretativa (progettazione, didattica frontale e discussione in aula; 1 lezione, 3 ore) Università degli Studi di Cassino, Dottorato di Ricerca in Direzione Aziendale, Introduzione alla ricerca in Organizzazione dei Sistemi Informativi (progettazione, didattica frontale e discussione in aula; 3 lezioni, 18 ore) Università degli Studi di Cassino, Dottorato di Ricerca in Direzione Aziendale, Teorie organizzative; Elementi di metodologia della ricerca (progettazione, didattica frontale e discussione in aula; 2 lezioni, 6 ore) Invited Doctoral Seminar, Technischen Universitaet Berlin, Statistics and Economic Mathematics Group (Prof. Kockelkorn): "Preprocessing in data mining". Pubblicazioni Lezioni, corsi e seminari tenuti all'estero 2009 Invited on-line seminar in lingua inglese presso la "National University of Science and Technology", Islamabad, Pakistan, 24 Novembre 2009, "Effectiveness of Automation in Public Sector" Lezione in lingua inglese, "Architectures for enterprise agility", in Master on Strategic Management of Enterprise Architecture, Aarhus School of Business, Aarhus University (Denmark) (progettazione, didattica frontale, analisi e discussione in aula, business game; una lezione, 3 ore) Corso MSc in lingua inglese "", IESEG School of Management, Università Cattolica di Lille, Francia (progettazione, didattica frontale, analisi e discussione in aula, simulazioni e business games; 5 lezioni, 20 ore) Corso MSc in lingua inglese "", IESEG School of Management, Università Cattolica di Lille, Francia (progettazione, didattica frontale, analisi e discussione in aula; 5 lezioni, 20 ore) Corso per Lufthansa Systems GmBH, (Berlin), Dipendenti del Centro Ricerche Sviluppo Software: "Data mining tools and techniques" (progettazione, didattica frontale, analisi e discussione in aula, esercitazioni; 4 lezioni, 32 ore) Research Seminar, Universitaet Siegen, Dipartimento Wirstschaftsinformatik (Prof. Grauer): "Preprocessing in time series forecasting". Per leggere le pubblicazioni on line (formato pdf): Monografie F. Virili (2008) "Come nasce uno standard Il mercato delle regole", McGraw-Hill, Milano, ISBN , pagine 276. F. Virili (2003) "Standard e organizzazioni: appunti per una ricerca", Quaderno n. 22 del Dipartimento Impresa e Lavoro, Università degli Studi di Cassino, pagine

7 F. Virili (2001) "Neural Network Time Series Models for Financial Risk Management", Wissenschaftlicher Verlag, Berlino (inglese). ISBN , pagg Curatela di volumi A. Afuah, C. Tucci, F. Virili (a cura di, 2002) "Modelli di e-business: acquisire vantaggi competitivi con organizzazioni Internet-based", McGraw-Hill, Milano, ISBN (II ristampa), pagine 272. Adattamento italiano a cura di F. Virili da Afuah e Tucci (2001): Internet Business Models and Strategies, McGraw-Hill, NY. Contributi in opere collettanee F. Virili (2011) The Eiderdown Project, in A. Carugati, C. Rossignoli (a cura di) " Emerging Themes in Information Systems and Organization Studies", Springer, Heidelberg, ISBN , pp F. Virili (2007) "Gli assetti organizzativi", in F. Favotto (a cura di), Economia Aziendale modelli, misure, casi, McGraw-Hill, Milano, seconda edizione, ISBN , pp F. Virili (2005a) "Lo Sportello Unico per le Attività Produttive SUAP", in Andrea Pontiggia (a cura di), Modelli organizzativi per l'e-government, Aracne, Roma, ISBN X, pp A. Pontiggia, F. Virili (2005b) "Modelli organizzativi di impiego, esternalità ed effetti rete", in Andrea Pontiggia (a cura di), Temi di organizzazione del lavoro, Aracne, Roma, ISBN , pp F. Virili (2003) "ICT nelle organizzazioni: le pietre miliari ", in M. De Marco, M. Sorrentino e F. Virili, Tecnologie dell informazione nelle organizzazioni: Spunti di riflessione, CUESP, Milano, ISBN , pp F. Virili (2003) "La sicurezza dell'informazione nelle organizzazioni interconnesse ", in W.G. Scott, M. Murtula, M. Stecco (a cura di), Manuale di Management: strategie modelli e risorse dell'impresa nell'economia digitale, Il Sole 24 ore, Milano, ISBN , pp F. Virili (2002) Impatto Organizzativo di Internet, in A. Afuah, C. Tucci, F. Virili (a cura di, 2002) "Modelli di e-business: acquisire vantaggi competitivi con organizzazioni Internet-based", McGraw-Hill, Milano, ISBN , pp e F. Virili (2001b) "La Sicurezza nella Banca Multicanale", in M. Sorrentino and A. Carignani (ed.), On line banking, McGraw-Hill, Milano, ISBN , pp Articoli su riviste internazionali R. Baskerville, M. Cavallari,K. Hjort-Madsen, J. Pries-Heje, M. Sorrentino, & F. Virili, (2010). The strategic value of SOA: A comparative case study in the banking sector. International Journal of Information Technology and Management, Inderscience, ISSN , 9(1), A. Pontiggia, F. Virili (2010) 7

8 Network effects in technology acceptance: Laboratory experimental evidence, International Journal of Information Management, Elsevier, ISSN , 30(1), 68-77, DOI /j.ijinfomgt , impact factor 2008: F. Virili, M. Sorrentino(2010) "The enabling role of Web services in Information System Development practices: a Grounded Theory Study", Information Systems and e-business Management, Springer, ISSN , 8(3), , DOI /s x. F. Virili, M. Sorrentino (2009) Value generation in e-government from service-based IT integration, Transforming Government: People, Process and Policy, Emerald, ISSN , 3(3), , DOI / F. Virili, B. Freisleben (2001) "Neural Network Model Selection for Financial Time Series Prediction", Computational Statistics, Springer, ISSN , 16(3), , impact factor 2008: 0,6. Best PhD student paper award, International Symposium on Data Mining and Statistics, Augsburg (Germania), Novembre F. Gardin, F.Virili (1995) Non-linear Modelling of Dutch mortgage Market, Economic & Financial Computing, ISSN , 5(2), Articoli su riviste italiane A. Carbone, A. Pontiggia e F. Virili (2010), Gli effetti rete nell accettazione tecnologica: simulazioni agent-based, Impresa Ambiente Management, Università degli Studi di Cassino, ISSN , 01/2010, pp F. Bolici e F. Virili (2009), Investigating the Reciprocal Influence Between the Structure and the Outcomes of a Design Network: the W3C - Web Services Architecture Case Study, Impresa Ambiente Management, Università degli Studi di Cassino, ISSN , 03/2009, pp F. Virili e A. Carignani (2007) Web Technologies and Value Innovation in The Italian Retail Banking Industry, Impresa Ambiente Management, Università degli Studi di Cassino, ISSN , 02/2007, pp A. Pontiggia e F. Virili (2007) "Il turn-around Fiat: diritti, tempi, luoghi del lavoro", Impresa Ambiente Management, Università degli Studi di Cassino, ISSN , 01/2007, pp M. Bello, M. Sorrentino e F. Virili (2007) Web Services and emergent organizations: opportunities and challenges for IS development, Impresa Ambiente Management, Università degli Studi di Cassino, ISSN , 00/2007, pp F. Virili (2006) "Non tutti i nodi di una rete sono uguali: Small worlds, effetti rete e accettazione tecnologica",, 63/2006, pp Pubblicazioni agli atti di conferenze Internazionali peer-reviewed (selezione basata su full-paper) F. Bolici e F. Virili (2009) Are Design Networks Shaped by their own Outcomes? Coordination Processes Between Actors and Artefacts, Proceedings of the 17th European Conference on Information Systems (ECIS 2009); Verona, ISBN F. Virili, A. Pontiggia (2008) Network Effects in Technology Acceptance: Laboratory Evidence, 8

9 Proceedings of the 29th International Conference on Information Systems (ICIS 2008) Paris, ISBN R. Baskerville, M. Cavallari K. H.-Madsen, J. Pries-Heje, M. Sorrentino e F. Virili (2005) Extensible Architectures: The Strategic Value of Service-Oriented Architecture in Banking, in Bartmann, D. et al. (eds.): Proceedings of the 13th European Conference on Information Systems (ECIS 2005): Information Systems in a Rapidly Changing Economy; Regensburg, ISBN F. Virili (2003) Design, Sense-Making And Negotiation Activities In The Web Services Standardization Process MIS Quarterly Special Issue Workshop on Standard Making: A Critical Research Frontier for Information Systems, Seattle (USA),. M. Bello, M. Sorrentino, F. Virili (2002) "Web Services end emergent organizations: opportunities and challenges for IS development ", Proceedings of ECIS 2002, European Conference on Information Systems, Danzica (Polonia). F. Virili, A. Carignani (2001) "Web Technologies and Value Innovation in The Italian Retail Banking Industry", Proceedings of ECIS 2001, European Conference on Information Systems, Bled (Slovenia). F. Virili, F. Cantoni (2000) The Italian Legislation on Digital Signatures and The Role of Italian Banks as Certificate Authorities: a Strategic Analysis, Proceedings of ECIS 2000, European Conference on Information Systems, Vienna. F. Virili, B. Freisleben (2000) Nonstationarity and Data Preprocessing for Neural Network Predictions of an Economic Time Series, Proceedings IJCNN International Joint Conference on Neural Networks, Como, Vol. 5, IEEE Press, ISBN , pp F. Virili (1997) The Use of Neural Network Approach in Financial Asset Management, Proceedings of IJCAI 97 International Joint Conference on Artificial Intelligence, Nagoya (Giappone). Internazionali peer-reviewed (selezione basata su extended abstract) M. Sorrentino e F. Virili (2005) Web Services System Development: a Grounded Theory Study, in Proceedings of 18 th Bled ecommerce Conference, Bled (Slovenia). F. Virili, M. Sorrentino (2005) "Web Services, IT integration and value generation in egovernment: an exploratory case study", in K. V. Andersen, A. Grönlund, R. Traunmueller M. Wimmer (eds.) Electronic Government, Workshop and Poster Proceedings of the Fourth International Conference EGOV 2005, Copenhagen (Denmark), Schriftenreihe Informatik, Universitätsverlag Rudolf Trauner, Linz. Vol. 13, ISBN , pp F. Bolici, F. Cantoni, M. Sorrentino e F. Virili (2004) "Cooperating Strategies in e-government", in R.Traunmüller (ed.): Electronic Government, Second International Conference, EGOV 2003, Prague (Czech Republic), Proceedings. Lecture Notes in Computer Science 2739/2004, Springer, Heidelberg, ISBN , pp M. Sorrentino e F. Virili (2004a) Web Services and Value Generation in the Public Sector", in R. Traunmüller (ed.) Electronic Government : Third International Conference ; Proceedings of EGOV 2004, Zaragoza (Spain). Lecture Notes in Computer Science, Vol. 3183/2004, Springer, Heidelberg, ISBN , pp M. Sorrentino e F. Virili (2004b) 9

10 "Socio-technical Perspectives on e-government Initiatives", in R. Traunmüller (ed.) Electronic Government, Second International Conference, EGOV 2003, Prague (Czech Republic), Proceedings. Lecture Notes in Computer Science Vol. 2739/2004, Springer, Heidelberg, ISBN , pp F. Virili, M. Sorrentino (2003) "Making stable systems grow with web services: a case study ", in Proceedings of the IFIP WG 8.2 Organizations and Society in Information Systems (OASIS) Workshop, Seattle (USA). F. Virili, M. Sorrentino (2002) "Reconfiguring the political value chain: the potential role of Web services ", in R. Traunmueller e K. Lenk (eds.), Proceedings of the first International Conference on Electronic Government, egov 2002, Aix en Provence (France), Springer, ISBN , Heidelberg, pp F. Virili, B. Freisleben, K.-U. Kalka, U. Oppitz (2002) "An Application of Data Mining Methods to Airline Overbooking Optimization", in R.R. Aliev, K.W. Bonfig e F. Aliew (eds.), Proceedings of ICAFS 2002 (International Conference on Application of Fuzzy Systems & Soft Computing), Milano, b-quadrat, ISBN , Kaufering, pp F. Virili (2001) "The Italian e-government Action Plan: from Gaining Efficiency to Rethinking Government", in A.M. Tjoa e R.R. Wagner (eds.), Proceedings of the International Workshop on Electronic Government, DEXA 2001 (International Conference on Database and Expert Systems Applications), Munich, IEEE Press, ISBN , Los Alamitos (CA), pp F. Virili, B. Freisleben (1999) Preprocessing Seasonal Time Series for Improving Neural Network Predictions, Proceedings of CIMA 99 Computational Intelligence Methods and Applications, Rochester NY, ICSC Academic Press, Canada/Svizzera, ISBN , pp Nazionali D.Isari, A. Pontiggia, F. Virili (2012) Using social network sites and tools in distributed teams: exploring performance drivers, 12 Workshop dei docenti e ricercatori di Organizzazione Aziendale, Verona. F. Bolici e F. Virili (2009) Investigating a social network for collaborative innovation: methodological issues, 10 Workshop dei docenti e ricercatori di Organizzazione Aziendale, Cagliari. F. Virili (2008) Ciò che resta della path dependence, 9 Workshop dei docenti e ricercatori di Organizzazione Aziendale, Venezia. F. Colarullo, R. Di Mascio e F. Virili (2006) Meccanismi di coordinamento nei SUAP (Sportelli Unici per le Attività Produttive): il caso Enterprise 7 Workshop dei docenti e ricercatori di Organizzazione Aziendale, Salerno. F. Virili (2006) Come nasce uno standard: Grounded Theory analysis del caso W.S.A., 7 Workshop dei docenti e ricercatori di Organizzazione Aziendale, Salerno. A. Pontiggia e F. Virili (2005) Effetti rete ed accettazione tecnologica, 6 Workshop dei docenti e ricercatori di Organizzazione Aziendale, Milano. F. Virili (2004) " Effetti organizzativi della diffusione delle innovazioni tecnologiche", 5 Workshop dei docenti e ricercatori di Organizzazione Aziendale, Roma. 10

11 F. Virili (2003) "Come nasce uno standard: il caso "Web Services"", 4 Workshop dei docenti e ricercatori di Organizzazione Aziendale, Firenze. Working paper D.Isari, A. Pontiggia, F. Virili Working together in Organizations Using Social Network Sites: A Laboratory Experiment on Microblog Use for Problem-Solving, (SSRN working paper) M. De Marco, F. Virili From Computer Science to Organization Science: Mapping the Evolution of the Information Systems Discipline (working paper) Altri titoli professionali 1994 Abilitazione all'esercizio della professione di Dottore Commercialista e iscrizione all'albo dei Dottori Commercialisti di Terni, Narni e Spoleto. 11

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro Nome e Cognome Luogo e data di nascita: Residenza: Telefono: Internet Site: e-mail: C.F. e P.I. Iscrizione all Ordine Andrea Payaro Padova, 08 Ottobre 1972 Via Monte Bianco,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA Alberto Betella, Marco Lazzari, "Un ambiente open source per la gestione del podcasting e una sua applicazione alla didattica", Didamatica 2007, Cesena, 10-12/5/2007 Abstract UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Marco Galvagno. ALTRE POSIZIONI Responsabile formazione del Contamination Lab dell Università degli Studi di Catania

Marco Galvagno. ALTRE POSIZIONI Responsabile formazione del Contamination Lab dell Università degli Studi di Catania Marco Galvagno Dipartimento di Economia e Impresa Università degli Studi di Catania Corso Italia, 55-95129 Catania tel. 095 7537644 fax. 095 7537510 email: mgalvagno@unict.it www.marcogalvagno.com POSIZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Curriculum Vitae et Studiorum di Giuseppe Maria Luigi Sarnè ---------------------------------------

Curriculum Vitae et Studiorum di Giuseppe Maria Luigi Sarnè --------------------------------------- Curriculum Vitae et Studiorum di Giuseppe Maria Luigi Sarnè --------------------------------------- Nome: Giuseppe Maria Luigi Sarnè Anno di nascita: 1960 Titolo di studio: Laurea in Ingegneria Qualifica:

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione 1 Carlo Sabbarese Gruppo di ricerca: R. Buompane, F. De Cicco, V. Mastrominico, A. D Onofrio 1 L attività di ricerca è svolta

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo relazioni Gregory Bateson

Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo relazioni Gregory Bateson Le Tecnologie della Relationship Management e l interazione con le funzioni ed i processi aziendali Angelo Caruso, 2001 Relationship Management Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

di4g: Uno strumento di clustering per l analisi integrata di dati geologici

di4g: Uno strumento di clustering per l analisi integrata di dati geologici di4g: Uno strumento di clustering per l analisi integrata di dati geologici Alice Piva 1, Giacomo Gamberoni 1, Denis Ferraretti 1, Evelina Lamma 2 1 intelliware snc, via J.F.Kennedy 15, 44122 Ferrara,

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli