Provvedimento di adozione del Piano di formazione ATA a.s. 2014/2015.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Provvedimento di adozione del Piano di formazione ATA a.s. 2014/2015."

Transcript

1 Prot. n / A3b C12 Provvedimento di adozione del Piano di formazione ATA a.s. 2014/2015. IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI VISTO il CCNL , con particolare riferimento al Capo VI La formazione; VISTO l art. 21 Legge 59/97; VISTO l art. 14 DPR 275/99; VISTO l organico di diritto a.s. 2014/15 del personale ATA e l adeguamento alla situazione di fatto; VISTA la proposta prot. n. 8717/A3b del 30/09/2014 relativa al Piano Annuale delle attività di lavoro del personale ATA per l'a.s. 2014/2015 presentata dal Direttore SGA ed adottata dal Dirigente Scolastico con provvedimento prot. n. 8718/A3b del 30/09/2014; CONSIDERATA l'esperienza e le competenze specifiche del personale in servizio, le esigenze e le proposte del personale ATA; TENUTO CONTO delle Direttive di massima del Dirigente Scolastico DISPONE il Piano di Formazione ed Aggiornamento del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario, per l anno scolastico 2014/2015. L attività di formazione e aggiornamento, intesa come imprescindibile diritto dovere del personale a migliorare costantemente i livelli di specializzazione professionale, deve essere in ogni modo favorita e stimolata, anche come momenti di formazione e aggiornamento in servizio del personale della scuola ed è incentrata su attività di studio e di approfondimento. A tal fine, salvo oggettive esigenze di servizio che lo impediscano, si autorizzeranno la frequenza a corsi che si svolgano sia in orario di servizio che in orario extra. Per la realizzazione e partecipazione ai corsi, organizzati dall Amministrazione scolastica e anche da associazioni e/o enti professionali qualificati e/o accreditati, saranno privilegiati e favoriti i corsi i cui argomenti sono attinenti a quelli contenuti nella relativa direttiva ministeriale. A. CORSI OBBLIGATORI E FACOLTATIVI La frequenza a corsi di formazione obbligatoria (Scuola USP - MPI - USR) è considerata orario di lavoro per il numero di ore svolte e documentate e possono essere, a richiesta del dipendente, anche recuperate. La frequenza a corsi di formazione inerenti il profilo professionale a libera adesione (organizzati da enti accreditati) è autorizzata dal Dirigente scolastico fino ad un massimo di 20h complessive (in servizio e fuori servizio) per i collaboratori scolastici e fino un massimo di 30h per gli assistenti amministrativi e tecnici. Cartella A3b / C12 : Piano Annuale Formazione Personale ATA a.s. 2014/15 Pagina 1

2 Tale formazione, in quanto facoltativa, previa documentazione delle ore effettivamente svolte, sarà valutata nel modo seguente: - ore effettuate durante l orario di servizio: servizio a tutti gli effetti senza ulteriore beneficio; - ore effettuate fuori dall orario di servizio: saranno considerate ore da recuperare attraverso riposi compensativi. Il sottoscritto si riserva di impartire ulteriori istruzioni per la piena attuazione del presente Piano nonché del vigente C.C.N.L. personale Comparto Scuola, della normativa in materia di accesso e trasparenza degli atti della Pubblica Amministrazione, di Privacy, sicurezza e così via (ovviamente, nell ambito delle direttive di competenza del Dirigente Scolastico). B. CRITERI DI AUTORIZZAZIONE PER PARTECIPAZIONE AI CORSI DI AGGIORNAMENTO Nelle sedi associate I.T.C.G. P. C. Vignarelli di Sanluri e I.P.S.A.R. di Villamar si applicano i seguenti criteri di precedenza: -Anzianità di servizio, con la limitazione seguente alla necessità di accesso alla formazione da parte di tutto il personale a rotazione, e fatta salva la precedenza a coloro che sono titolari di incarico specifico in relazione all argomento della formazione. Per gli Assistenti Amministrativi è prioritaria una buona conoscenza delle tecnologie (uso dei programmi WORD, EXCEL, Posta Elettronica, SIDI, applicativi gestionali) e l approfondimento di tematiche riguardanti lo svolgimento dei propri compiti, con particolare riferimento alla normativa sulla Privacy, Sicurezza nella scuola, primo soccorso. Pertanto la frequenza dei corsi attivati dalla scuola o dall'amministrazione scolastica è considerata vincolante e obbligatoria per il personale in servizio che non abbia già delle competenze consolidate. Per gli Assistenti Tecnici è prioritaria la formazione relativa a: conoscenza delle Tecnologie informatiche, Corsi di cucina e sala/bar, codice Privacy, Sicurezza nella scuola, primo soccorso, antincendio, sicurezza alimentare come da normativa Haccp. Per i Collaboratori scolastici è prioritaria la formazione relativa a: compiti e responsabilità del personale ausiliario della scuola, primo soccorso, antincendio, normativa sulla Privacy, norme di prevenzione e sicurezza nelle scuole, assistenza e cura nel rapporto con gli alunni, sicurezza alimentare come da normativa Haccp. Cartella A3b / C12 : Piano Annuale Formazione Personale ATA a.s. 2014/15 Pagina 2

3 Il piano si attua attraverso iniziative realizzate dalla scuola autonomamente (o in accordo di rete) e con la partecipazione collettiva o individuale alle offerte di formazione promosse dall amministrazione pubblica e da altri soggetti. Per quanto attiene le iniziative esterne all istituzione scolastica, si osserva il seguente ordine di priorità: - Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca e sue articolazioni; - Altri Ministeri; - Enti Pubblici e non economici; - Università e Consorzi Universitari; - Associazioni professionali qualificate ed Enti accreditati. Attività autonomamente organizzate e gestite In via autonoma si realizzano in ogni caso le seguenti attività di formazione: Personale assistente amministrativo Tematiche gestionali e normative riguardanti il personale, gli alunni, le risorse finanziarie e strumentali e l attività negoziale. Gestione del personale 1) Il trattamento dei dati personali, sensibili e giudiziari in attuazione del Decreto Legislativo n. 196 /2003 Privacy. 2) Analisi del Documento Programmatico sulla sicurezza elaborato al fine di mettere in atto le misure di sicurezza per tutelare i dati personali oggetti di trattamento. 3) La Legge 07/08/1990 n. 241 e successive integrazioni e modificazioni: norme in materia di procedimento amministrativo, disciplina d accesso ai documenti e atti amministrativi, trasparenza, pubblicità. 4) Il Decreto Legislativo n. 81/2008: norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro : analisi del documento sulla sicurezza e valutazione dei rischi comprese le misure di prevenzione e protezione. Cartella A3b / C12 : Piano Annuale Formazione Personale ATA a.s. 2014/15 Pagina 3

4 Area economica-finanziaria Il Regolamento concernente le Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche di cui al Decreto Interministeriale , n. 44: Programma Annuale, Variazioni, Conto Consuntivo, Contratti, Acquisti. 7) Uso dei programmi WORD, EXCEL Personale assistente tecnico Tematiche gestionali e normative riguardanti: 1. Il Decreto Legislativo n. 81/2008: norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro : analisi del documento sulla sicurezza e valutazione dei rischi comprese le misure di prevenzione e protezione. 2. Utilizzo LIM 3. Rete di PC Personale collaboratore scolastico Tematiche gestionali e normative riguardanti il personale scolastico, gli alunni e l utenza in genere. 1. Il trattamento dei dati personali, sensibili e giudiziari in attuazione del Decreto Legislativo n. 196/2003 Privacy. 2. Analisi del Documento Programmatico sulla sicurezza elaborato al fine di mettere in atto le misure di sicurezza per tutelare i dati personali oggetti di trattamento. Cartella A3b / C12 : Piano Annuale Formazione Personale ATA a.s. 2014/15 Pagina 4

5 3. Decreto Legislativo n. 81/2008 sicurezza nei luoghi di lavoro : analisi del documento sulla sicurezza e valutazione dei rischi comprese le misure di prevenzione e protezione. L attività di formazione sarà coordinata dal Direttore SGA in prima persona, mentre la funzione di relatore sarà svolta dal Dirigente, senza oneri per il bilancio della scuola. Solo in via residuale e per particolari e specifiche esigenze si potrà ricorrere a soggetti esterni alla scuola. Risorse Le risorse disponibili per la formazione sono quelle professionali, logistiche e strumentali a disposizione della scuola, e le risorse finanziarie appositamente assegnate dal Ministero e/o dall U.S.R. e quelle all uopo destinate dal Programma Annuale. Al Dirigente Scolastico Al Personale ATA Al Sito web - SEDE Sanluri, 30/09/2014 IL DIRETTORE SGA Danilo Marco Steri Cartella A3b / C12 : Piano Annuale Formazione Personale ATA a.s. 2014/15 Pagina 5

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO REGIONALE CONCERNENTE LE UTILIZZAZIONI DEL PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO ED A.T.A. PER L ANNO SCOLASTICO 2017/2018 L'anno 2017, il giorno 9 agosto, alle ore 16,00, presso

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ai Dirigenti dei Poli formativi appartenenti alle Reti d Ambito della Campania E p.c. Ai Dirigenti delle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado Oggetto: Piano nazionale di formazione del personale

Dettagli

MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0009077.04-08-2016

MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0009077.04-08-2016 MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0009077.04-08-2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Aterno - Manthonè PESCARA Codice Meccanografico PETD07000X

Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Aterno - Manthonè PESCARA Codice Meccanografico PETD07000X Prot. n 1874/C13 Pescara, 02.03.2013 Gent.mi Colleghi, come tutti noi attendevamo, diamo inizio al nuovo anno di formazione con il seguente seminario Azione Pegaso 2013 - Seminario di studio n 1 Lunedì

Dettagli

Piano Annuale dell attività di Aggiornamento e Formazione Personale Docente

Piano Annuale dell attività di Aggiornamento e Formazione Personale Docente ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "ANTONIO GRAMSCI" Albano/Pavona Piano Annuale dell attività di Aggiornamento e Formazione Personale Docente Anno Scolastico 2015/2016 PREMESSA La formazione in servizio, che

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO. Antonio Gramsci Pavona. Piano annuale delle attività di formazione ed aggiornamento. Personale docente

ISTITUTO COMPRENSIVO. Antonio Gramsci Pavona. Piano annuale delle attività di formazione ed aggiornamento. Personale docente ISTITUTO COMPRENSIVO Antonio Gramsci Pavona A.S. 2013-14 Piano annuale delle attività di formazione ed aggiornamento Personale docente Premessa La Funzione strumentale Area 2 Sostegno ai docenti ed Aggiornamento

Dettagli

Regolamento dell Ufficio Tecnico per l A.S. 2011/12

Regolamento dell Ufficio Tecnico per l A.S. 2011/12 Regolamento dell Ufficio Tecnico per l A.S. 2011/12 Visto il DPR 15 marzo 2010 n. 88 Vista la Direttiva ministeriale n. 57 del 15 luglio 2010 linee guida degli Istituti Tecnici Vista la delibera del Collegio

Dettagli

La funzione docente: diritti e doveri degli insegnanti. Sergio Cicatelli Corso di legislazione scolastica / 10

La funzione docente: diritti e doveri degli insegnanti. Sergio Cicatelli Corso di legislazione scolastica / 10 La funzione docente: diritti e doveri degli insegnanti Sergio Cicatelli Corso di legislazione scolastica / 10 La funzione docente La funzione docente è «esplicazione essenziale dell attività di trasmissione

Dettagli

Del VIA CEDRINO, 1 - SASSARI. a, in servizio presso codesto Istituto in qualità di ASSISTENTE AMMINISTRATIVO CON CONTRATTO A CHIEDE

Del VIA CEDRINO, 1 - SASSARI. a, in servizio presso codesto Istituto in qualità di ASSISTENTE AMMINISTRATIVO CON CONTRATTO A CHIEDE I.P.S.A.R. I.P.S.E.O.A VIA CEDRINO, 1 a, in servizio presso codesto Istituto in qualità di ASSISTENTE AMMINISTRATIVO CON CONTRATTO A Coord. Area didattica: svolge funzioni di coordinamento degli addetti

Dettagli

Corsi di formazione in generale e sulla sicurezza: obblighi e diritti dei docenti

Corsi di formazione in generale e sulla sicurezza: obblighi e diritti dei docenti La normativa inerente ai corsi di aggiornamento e formazione è una delle materie più soggette ad interpretazioni ed equivoci, anche a causa di riferimenti legislativi differenti. Innanzitutto vanno differenziati

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA Istituto Comprensivo Statale G.

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA Istituto Comprensivo Statale G. Prot. n 3156/A25 Volla, 04/09/2013 A tutto il personale interno ( docenti e ATA) SEDE All'Albo-Sito WEB Agli Atti della Scuola Oggetto: bando interno per conferimento di incarico di Responsabile Servizio

Dettagli

Relazione illustrativa del contratto integrativo d istituto del Dirigente Scolastico

Relazione illustrativa del contratto integrativo d istituto del Dirigente Scolastico Relazione illustrativa del contratto integrativo d istituto del Dirigente Scolastico Premessa L allegato contratto d istituto, sottoscritto il 10 marzo 2014, è stato redatto ai sensi dei quanto previsto

Dettagli

ALL. 2 - Risorse specifiche destinate ai docenti. 2 Attività di collaborazione con il D.S. per aspetti gestionali/organizzativi

ALL. 2 - Risorse specifiche destinate ai docenti. 2 Attività di collaborazione con il D.S. per aspetti gestionali/organizzativi ALL. - Risorse specifiche destinate ai docenti.. Le risorse specifiche destinate ai docenti pari a 80.6, lordo dipendente sono relative ai seguenti incarichi : TIPO ATTIVITA Collaboratori D.S. N. Dip DESCRIZIONE

Dettagli

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI Prot. lì AL PERSONALE TUTTO DELL SEDE Oggetto: Informazione Privacy IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI Viste le direttive e le deleghe conferitogli dal dirigente scolastico prof. ; Considerato

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a a il residente a in. via/piazza n., C.F. tel. Dirigente MIUR/ Dirigente Tecnico MIUR/ Funzionario MIUR, dal in servizio

Il/La sottoscritto/a. nato/a a il residente a in. via/piazza n., C.F. tel. Dirigente MIUR/ Dirigente Tecnico MIUR/ Funzionario MIUR, dal in servizio ALLEGATO 1 Domanda di partecipazione alla selezione per la selezione di formatori/facilitatori ed esperti, per l erogazione dei corsi di formazione per il personale ATA dell Ambito 25 Rieti Regione Lazio,

Dettagli

MIUR.AOODRVE.REGISTRO UFFICIALE(U)

MIUR.AOODRVE.REGISTRO UFFICIALE(U) MIUR.AOODRVE.REGISTRO UFFICIALE(U).0011369.14-07-2017 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Prot. MIUR.AOODRVE.UFF.III (v. timbratura in alto) e-mail Venezia, (v. timbratura in alto)

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Direzione Generale Ufficio VII

Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Direzione Generale Ufficio VII Prot. n. 2132/P/C2 2007 Torino, 1 marzo IL DIRETTORE GENERALE VISTO l art. 456 del D.L.vo 297/94; VISTA la legge 23.12.1998 n. 448, art. 26 comma 8; VISTO VISTO VISTA il Decreto Interministeriale n. 30

Dettagli

F.I.S. Personale A.T.A. ANNO SCOLASTICO 2014/15

F.I.S. Personale A.T.A. ANNO SCOLASTICO 2014/15 F.I.S. Personale A.T.A. ANNO SCOLASTICO 2014/15 BUDGET A.S. 2014/15 13.642,00 Lordo dipendente MISURA DEL COMPENSO ORARIO LORDO Assistente Amministrativo 14,50 Collaboratore Scolastico 12,50 Docenti utilizzati

Dettagli

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U) Bologna, 29/08/2016

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U) Bologna, 29/08/2016 MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U).0012811.29-08-2016 Bologna, 29/08/2016 Ai Dirigenti degli Uffici di Ambito Territoriale dell Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia Romagna LORO SEDI e, p.c. Alla

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Libri digitali e altre risorse: l azione del MIUR. Guido Dell Acqua

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Libri digitali e altre risorse: l azione del MIUR. Guido Dell Acqua Libri digitali e altre risorse: l azione del MIUR Guido Dell Acqua Le linee direttrici dell azione del MIUR a favore dell inclusione scolastica si articolano su tre piani Normativo Formativo Organizzativo

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELL'ASSETTO DIREZIONALE

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELL'ASSETTO DIREZIONALE REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELL'ASSETTO DIREZIONALE CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Funzione dirigenziale Sono attribuiti ai dirigenti tutti i compiti di attuazione degli obiettivi e dei programmi

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI STATALE. Giuseppe Cerboni. Piazzale Prof.ssa Anna Rita Buttafuoco, n.

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI STATALE. Giuseppe Cerboni. Piazzale Prof.ssa Anna Rita Buttafuoco, n. ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI STATALE Giuseppe Cerboni Piazzale Prof.ssa Anna Rita Buttafuoco, n. 1 PORTOFERRAIO LI BANDO DI SELEZIONE DOCENTI ESPERTI IN LINGUA INGLESE RISERVATO A: Esperti

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio I

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio I MIUR.AOODRPI.REGISTRO UFFICIALE(U).0006340.06-06-2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ai Dirigenti Scolastici degli Istituti e scuole di ogni ordine e grado della regione Piemonte

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell Economia e delle Finanze

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell Economia e delle Finanze Attuazione delle disposizioni contenute nell art. 15 del D.L. 12 settembre 2013 n.104, convertito con modificazioni in Legge 8 novembre 2013 n. 128 per il personale docente dichiarato permanentemente inidoneo

Dettagli

All' USR LIGURIA. Agli UST delle Province di GENOVA, SAVONA, IMPERIA, LA SPEZIA

All' USR LIGURIA. Agli UST delle Province di GENOVA, SAVONA, IMPERIA, LA SPEZIA Istituto Secondario Superiore di Cairo Montenotte Corso XXV Aprile, 76 17014 Cairo Montenotte (SV) - tel.: 019-504684 / 019-504797 fax: 019-5091707 e-mail: svis00300a@istruzione.it PEC: svis00300a@pec.istruzione.it

Dettagli

C O M U N E D I C O D O G N O. ( Provincia di Lodi ) REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLA RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI

C O M U N E D I C O D O G N O. ( Provincia di Lodi ) REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLA RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI C O M U N E D I C O D O G N O ( Provincia di Lodi ) REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLA RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI Approvato dal Consiglio Comunale con atto n. 121 del 8.11.2000 Esaminato dall'o.re.co.

Dettagli

IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI IN AMBITO SANITARIO

IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI IN AMBITO SANITARIO IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI IN AMBITO SANITARIO RESPONSABILE SCIENTIFICO: Prof. Enrico Bollero DOCENTE: Dr. Michele Olivieri Programma: LEZIONI MAGISTRALI L evoluzione della normativa: 09.00 9.30

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Aterno - Manthonè PESCARA Codice Meccanografico PETD07000X

Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Aterno - Manthonè PESCARA Codice Meccanografico PETD07000X Prot. n 2598/C13 Pescara, 27.03.2013 Gent.mi Colleghi, si presentano di seguito i due seminari di studio dell Azione Pegaso, previsti per il mese di aprile 2013 Azione Pegaso 2013 - Seminario di studio

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio I

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio I MIUR.AOODRPI.REGISTRO UFFICIALE(U).0004070.01-06-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Torino,1 giugno 2015 Ai Dirigenti Scolastici degli Istituti e scuole di ogni ordine e grado

Dettagli

Piano di Formazione e Aggiornamento del personale docente Triennio 2016/2019 Il Collegio dei Docenti

Piano di Formazione e Aggiornamento del personale docente Triennio 2016/2019 Il Collegio dei Docenti Piano di Formazione e Aggiornamento del personale docente Triennio 2016/2019 Il Collegio dei Docenti VISTO l art. 1 della Legge 13 luglio 2015 n.107, commi da 12 a 19:Piano Triennale dell Offerta Formativa;

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico - Al Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi - Agli atti Oggetto: Direttiva di massima per l a.s. 2016/2017. Il Dirigente Scolastico Viista la Legge 241/90; Visto il DPR 275/1999; Visto l art.

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE Cognome e Nome: NISTRI ALBERTO CURRICULUM PROFESSIONALE Profilo professionale: FUNZIONARIO SUPPORTO ORGANI E ORGANISMI CONSILIARI e di ruolo: Matricola:8392 Settore assistenza generale alle commissioni

Dettagli

AVVISO INTERNO PER LA SELEZIONE DI UN ESPERTO PER LA PROGETTAZIONE PON FESR A1N - CUP D86J

AVVISO INTERNO PER LA SELEZIONE DI UN ESPERTO PER LA PROGETTAZIONE PON FESR A1N - CUP D86J Prot. n. 741 /E10PON Roma, 22.02.2016 AVVISO INTERNO PER LA SELEZIONE DI UN ESPERTO PER LA PROGETTAZIONE PON FESR 10.8.1.A1N - CUP D86J16000110007 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTI il Decreto Legislativo 30

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE CPIA 2 Firenze

PROGRAMMA ANNUALE CPIA 2 Firenze CENTRO PROVINCIALE ISTRUZIONE ADULTI 2 FIRENZE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO ALFABETIZZAZIONE E APPRENDIMENTO ITALIANO L2 VIA DI ROSANO 16/A 50065 PONTASSIEVE TEL 055/8316444-055/8368068 EMAIL : FIMM59000N@ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale delle Professioni Sanitarie e delle Risorse Umane del Servizio Sanitario Nazionale

Ministero della Salute Direzione Generale delle Professioni Sanitarie e delle Risorse Umane del Servizio Sanitario Nazionale Ministero della Salute Direzione Generale delle Professioni Sanitarie e delle Risorse Umane del Servizio Sanitario Nazionale focus sullo stato dell arte e prospettive di sviluppo Dott.ssa Grazia Corbello-

Dettagli

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U)

MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U) MIUR.AOODRER.REGISTRO UFFICIALE(U).0003513.30-03-2016 Ufficio I Funzione vicaria. Affari generali. Bologna, 08 marzo 2016 Ai Dirigenti degli Uffici di Ambito Territoriale Ai Dirigenti Tecnici dell Ufficio

Dettagli

Centro Provinciale per l Istruzione degli Adulti Province di Pescara e Chieti -

Centro Provinciale per l Istruzione degli Adulti Province di Pescara e Chieti   - Centro Provinciale per l Istruzione degli Adulti Province di Pescara e Chieti email: pemm107001@istruzione.it - pemm107001@pec.istruzione.it Prot. n. 305/A26 Chieti, 25/09/2015 Alle OO.SS. Territoriali

Dettagli

Prot. n. Bergamo, 10 ottobre 2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO INDICE

Prot. n. Bergamo, 10 ottobre 2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO INDICE Prot. n. Bergamo, 10 ottobre 2015 All Albo Web del Liceo G. Falcone di Bergamo e p.c. Alle Istituzioni Scolastiche della Rete di Bergamo AVVISO DI SELEZIONE FORMATORI PER CORSI DI FORMAZIONE PER LO SVILUPPO

Dettagli

Il sottoscritto nato a il. residente a in via/piazza n., CF. tel e-mail:

Il sottoscritto nato a il. residente a in via/piazza n., CF. tel e-mail: Domanda di partecipazione alla selezioni per formatori/facilitatori ed esperti per l erogazione dei corsi di formazione per il personale ATA per l a.s. 2015/2016 Il sottoscritto nato a il residente a in

Dettagli

PIANO ANNUALE FORMAZIONE PERSONALE PAF 6.2

PIANO ANNUALE FORMAZIONE PERSONALE PAF 6.2 Pagina 1 di 5 Piano Annuale di Formazione del Personale Copia controllata Questo Documento è emesso con distribuzione riservata e non può essere riprodotto senza il benestare scritto dell I.P.S.S.C.T.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico - Uff.

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico - Uff. Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico - Uff. IV Prot. N. AOODGPER 1609 Roma 1 marzo 2012 Circolare n. 19. Al Capo Dipartimento per la Programmazione e la Gestione

Dettagli

Scuola Secondaria di 1 grado GALILEO FERRARIS

Scuola Secondaria di 1 grado GALILEO FERRARIS MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Scuola Secondaria di 1 grado GALILEO FERRARIS Via Divisione Acqui, 160-41122 MODENA 059/373339-059/373374 e-mail: momm00500r@istruzione.it Sito

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale Gino Capponi

Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale Gino Capponi Ai Docenti All Albo Online Al sito web p.c. al DSGA Milano, 13 settembre 2017 OGGETTO: AVVISO DI SELEZIONE E RECLUTAMENTO DOCENTI E TUTOR Misure incentivanti per progetti relativi alle aree a rischio.

Dettagli

PIANO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE TRIENNIO A.S. 2016/ / /19

PIANO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE TRIENNIO A.S. 2016/ / /19 ITET V. EMANUELE III Via Dante, 12 71036 LUCERA (FG) 0881 521302 0881 521303 :www.itclucera.it fgtd060005@istruzione.it fgtd060005@pec.istruzione.it C.F. 82000970713 C.U.U. UF84Z1 Istituto Tecnico Economico

Dettagli

VADEMECUM PER I CORSISTI A.S. 2016/ SEGMENTO QUALIFICAZIONE - PIANI DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

VADEMECUM PER I CORSISTI A.S. 2016/ SEGMENTO QUALIFICAZIONE - PIANI DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE VADEMECUM PER I CORSISTI A.S. 201/2017 I corsi sono organizzati sulla base degli obiettivi di cui al DM 435/2015, art. 23, comma 1, lett. b) [ formazione del personale ATA destinatario dell'attribuzione

Dettagli

Emanato con D.R. n. 333 del

Emanato con D.R. n. 333 del Regolamento in materia di formazione professionale del personale tecnico-amministrativo e dei Collaboratori ed Esperti LinguisticiL dell Università per Stranieri di Perugia Emanato con D.R. n. 333 del

Dettagli

Una questione complicata

Una questione complicata Una questione complicata mettere in ordine Documenti MIUR MIUR.AOODPIT.REGISTRO UFFICIALE(U).0000035.07-01-2016 OGGETTO: Indicazioni e orientamenti per la definizione del piano triennale per la formazione

Dettagli

I corsi sono organizzati sulla base degli obiettivi di cui al DM 821/2013, art. 3, comma 4 lett. a) [

I corsi sono organizzati sulla base degli obiettivi di cui al DM 821/2013, art. 3, comma 4 lett. a) [ VADEMECUM PER CORSI ATA AD USO DEGLI ESPERTI E DELLE SCUOLE SEDE DEI CORSI Si riassume di seguito quanto convenuto nell incontro del 23 marzo u.s.: I corsi sono organizzati sulla base degli obiettivi di

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE FOLLADOR-DE ROSSI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE FOLLADOR-DE ROSSI Prot. n. 7016 /C3 Agordo, 17/08/2016 Al Sito Web All'Albo OGGETTO: Determina per Individuazione di docenti per il conferimento di incarichi ex Legge 107/2015 Il DIRIGENTE SCOLASTICO PREMESSO che risultano,

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Visti gli articoli 4 e 14 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante Disciplina dell attività di Governo e ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che distinguono le funzioni

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE Galileo Galilei Via Don Minzoni, LANCIANO (CH) Tel / Fax

LICEO SCIENTIFICO STATALE Galileo Galilei Via Don Minzoni, LANCIANO (CH) Tel / Fax Campitelli Antonietta 25.07.2008 a.s. 2013/2014. VISTO l art. 47 del CCNL Comparto Scuola 2006/2009;; GESTIONE AMMINISTRATIVO-CONTABILE PROGETTI POF - VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI ORIENTAMENTO

Dettagli

D.M. n.82 del 29 settembre 2009 Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

D.M. n.82 del 29 settembre 2009 Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca D.M. n.82 del 29 settembre 2009 Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, con il quale è stato approvato il testo unico delle disposizioni

Dettagli

COMUNE DI LAMBRUGO Provincia di Como Via A. Volta n Lambrugo (Co) tel. 031/ fax 031/ Codice fiscale e partita IVA

COMUNE DI LAMBRUGO Provincia di Como Via A. Volta n Lambrugo (Co) tel. 031/ fax 031/ Codice fiscale e partita IVA COMUNE DI LAMBRUGO Provincia di Como Via A. Volta n. 10 22045 Lambrugo (Co) tel. 031/607212 fax 031/605409 - Codice fiscale e partita IVA 00627760135 Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 6

Dettagli

CONTRATTO INTEGRATIVO REGIONALE CONCERNENTE LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE DIRIGENTE (art. 14 CCNL Area V) ANNO 2005

CONTRATTO INTEGRATIVO REGIONALE CONCERNENTE LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE DIRIGENTE (art. 14 CCNL Area V) ANNO 2005 CONTRATTO INTEGRATIVO REGIONALE CONCERNENTE LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE DIRIGENTE (art. 14 CCNL Area V) ANNO 2005 Il giorno 4 del mese di maggio dell anno 2006, presso la Direzione Generale

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA TOSCANA. CENTRO INTERNAZIONALE STUDENTI GIORGIO LA PIRA ONLUS - Firenze

PROTOCOLLO D INTESA. tra UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA TOSCANA. CENTRO INTERNAZIONALE STUDENTI GIORGIO LA PIRA ONLUS - Firenze PROTOCOLLO D INTESA tra UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA TOSCANA E CENTRO INTERNAZIONALE STUDENTI GIORGIO LA PIRA ONLUS - Firenze 1 PROTOCOLLO D INTESA TRA L UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA TOSCANA

Dettagli

AVVISO RIVOLTO AI DOCENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CHIAMATA PER COMPETENZE A.S

AVVISO RIVOLTO AI DOCENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CHIAMATA PER COMPETENZE A.S Prot. n. 2380/C2 Sondalo, 06.08.206 All Albo online Alla home page del sito istituzionale Al Direttore SGA AVVISO RIVOLTO AI DOCENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CHIAMATA PER COMPETENZE A.S.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Montana Anna Maria Data di nascita 25/04/1948 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia CONSIGLIO Dirigente - Ufficio Procedimenti

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SERVIZIO PER IL RECLUTAMENTO E GESTIONE PERSONALE DELLA SCUOLA Prot. n. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 78 DI DATA 08 Agosto 2017 OGGETTO: Approvazione dei trasferimenti del

Dettagli

IL MINISTRO DI CONCERTO CON IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DI CONCERTO CON IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DISPOSIZIONI CONCERNENTI LA DETERMINAZIONE DEGLI ORGANICI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO TECNICO ED AUSILIARIO DEL COMPARTO SCUOLA E LA CONSISTENZA DELLA DOTAZIONE ORGANICA PER L ANNO SCOLASTICO 2006/2007

Dettagli

Prot. n. 286/c.14 Bari, 19/01/2011

Prot. n. 286/c.14 Bari, 19/01/2011 Prot. n. 286/c.14 Bari, 19/01/2011 Relazione tecnico finanziaria allegata al contratto integrativo relativo alla ripartizione delle risorse dell Istituzione Scolastica a.s. 2010 2011 VISTO VISTO IL DIRETT

Dettagli

IL DIRETTORE dei SERVIZI GENERALI e AMMINISTRATIVI

IL DIRETTORE dei SERVIZI GENERALI e AMMINISTRATIVI RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA CONTRATTO INTEGRATIVO D ISTITUTO A.S. 2015/2016 (Art. 6, comma 6, CCNL 29/11/2007 Art. 40, comma 3 sexies, d.lgs. 165/2001) IL DIRETTORE dei SERVIZI GENERALI e AMMINISTRATIVI

Dettagli

Ai Revisori dei Conti Dott. Valerio De Stefani. membro MEF

Ai Revisori dei Conti Dott. Valerio De Stefani. membro MEF Istituto di Istruzione Superiore (Liceo Linguistico e Istituto Tecnico) PIETRO SCALCERLE 35136 PADOVA - Via delle Cave, 174 Tel 049/720744 - Fax 049/8685112 www.istituto-scalcerle.it E-mail: Prot. N 944/C14

Dettagli

Azione Pegaso Seminario di studio n 1 GIOVEDÌ 26 GENNAIO 2017 I CONTRATTI CON ESPERTI NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

Azione Pegaso Seminario di studio n 1 GIOVEDÌ 26 GENNAIO 2017 I CONTRATTI CON ESPERTI NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE LICEO GINNASIO STATALE G. D Annunzio Distretto Scolastico n 12 Via Venezia,41 65121 PESCARA - Codice Scuola PEPC010009 Fax : 085-298198 Tel. 085-4210351 - Segreteria C.F. 80005590684 E-MAIL : pepc010009@istruzione.it

Dettagli

cassieri delle amministrazioni dello Stato, emanato con D.P.R. 4/09/02, n Agli Uffici Speciali L O R O S E D I

cassieri delle amministrazioni dello Stato, emanato con D.P.R. 4/09/02, n Agli Uffici Speciali L O R O S E D I REPUBBLICA ITALIANA NUMERO DI CODICE FISCALE 80012000826 PARTITA I.V.A. 02711070827 PRESIDENZA DIPARTIMENTO REGIONALE DEL PERSONALE, DEI SERVIZI GENERALI, DI QUIESCENZA, PREVIDENZA ED ASSISTENZA DEL PERSONALE

Dettagli

Sistema Qualità certificato secondo la Norma UNI EN ISO 9001:2008

Sistema Qualità certificato secondo la Norma UNI EN ISO 9001:2008 ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE I.P.C. MANFREDI - I.T.C. TANARI Viale Felsina, 40-4019 Bologna Tel. 051/609611 Fax 051/6011006 e-mail:bois01600c@istruzione.it Sistema Qualità certificato secondo la Norma

Dettagli

Comune di Monteleone di Spoleto

Comune di Monteleone di Spoleto CODICE DI COMPORTAMENTO DEL COMUNE DI MONTELEONE DI SPOLETO Art. 1 Oggetto (Art. 1 Codice generale) 1. Il presente codice di comportamento integra e specifica le previsioni di cui al D.P.R. 16.4.2013,

Dettagli

Modulo Revisione Triennale al Registro dei Mediatori Interculturali del Comune di Latina

Modulo Revisione Triennale al Registro dei Mediatori Interculturali del Comune di Latina Modulo Revisione Triennale al Registro dei Mediatori Interculturali del Comune di Latina Al Comune di Latina Assessorato alle Politiche Sociali Via Duca del mare, 7 04100 - Latina Il/ la Sottoscritto/a

Dettagli

- LATINA - SI RENDONO NOTI

- LATINA - SI RENDONO NOTI Prot. n. 6594 B/14 Latina, li 18/08/2016 All albo on-line AVVISO ai sensi dell art. 1 commi 79-82 L. n 107/2015, rivolto ai docenti a tempo indeterminato aventi diritto, titolari nell ambito 0022 provincia

Dettagli

Direzione Generale Ufficio IV Prot. n Bologna,

Direzione Generale Ufficio IV Prot. n Bologna, Direzione Generale Prot. n. 3203 Bologna, 26.02.2007 IL DIRETTORE GENERALE VISTO l art. 26, comma 8, della legge 23.12.1998, n. 448, il quale prevede che l Amministrazione Scolastica Centrale e Periferica

Dettagli

OGGETTO: relazione tecnico-finanziaria inerente l ipotesi di contrattazione integrativa di istituto dell Anno Scolastico 2015 / 2016

OGGETTO: relazione tecnico-finanziaria inerente l ipotesi di contrattazione integrativa di istituto dell Anno Scolastico 2015 / 2016 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE A. MARTINI - SCHIO sede amministrativa: Via Maraschin n.9-36015 SCHIO (Vicenza) tel: 0445 / 523118 fax 0445 / 525132 E-mail: segreteria@martini-schio.it PEC VIIS00900N@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

LE COMPETENZE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO. Nella gestione della scuola

LE COMPETENZE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO. Nella gestione della scuola LE COMPETENZE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO Nella gestione della scuola 1 NUOVO PROFILO passaggio dal ruolo direttivo al ruolo dirigenziale ( art. 25 del D. L.vo 165/2001 ) 2 Il Dirigente scolastico : Assicura

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna

Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Prot. n. 19276 Cagliari, 17 novembre 2016 AVVISO PUBBLICO per Coordinatori dei Nuclei Regionali di Valutazione delle Attività dei Dirigenti Scolastici istituiti presso l. IL DIRETTORE GENERALE VISTO il

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche MIUR.AOODRMA.REGISTRO UFFICIALE(U).0010703.15-07-2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca AVVISO DELLA PROCEDURA DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI PERSONALE DOCENTE E DIRIGENTI

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVI 81/2008 e 106/2009

DECRETO LEGISLATIVI 81/2008 e 106/2009 DECRETO LEGISLATIVI 81/2008 e 106/2009 CAMPO D APPLICAZIONE DEFINIZIONI MODULO A2 1 CAMPO DI APPLICAZIONE (Art.3): TUTTI I SETTORI DI ATTIVITÀ, PRIVATI E PUBBLICI, E TUTTE LE TIPOLOGIE DI RISCHIO (c.1).

Dettagli

TRA. le istituzioni scolastiche firmatarie

TRA. le istituzioni scolastiche firmatarie ALLEGATO 3 ACCORDO DI RETE DI SCOPO REGIONALE PER LA REALIZZAZIONE DI UN PIANO PLURIENNALE DI FORMAZIONE PER DIRIGENTI, INSEGNANTI E PERSONALE ATA DI SCUOLE AD ALTA INCIDENZA DI ALUNNI STRANIERI TRA le

Dettagli

DIREZIONE POLITICHE DELLE ENTRATE E TRIBUTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2011-127.0.0.-71

DIREZIONE POLITICHE DELLE ENTRATE E TRIBUTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2011-127.0.0.-71 DIREZIONE POLITICHE DELLE ENTRATE E TRIBUTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2011-127.0.0.-71 L'anno 2011 il giorno 27 del mese di Settembre la sottoscritta Castagnacci Piera in qualita' di dirigente di

Dettagli

Proteo Fare Sapere Emilia Romagna - Bologna. Corso di preparazione alle prove pre-selettive per il

Proteo Fare Sapere Emilia Romagna - Bologna. Corso di preparazione alle prove pre-selettive per il Proteo Fare Sapere Emilia Romagna - Bologna Corso di preparazione alle prove pre-selettive per il passaggio del personale ATA da un area inferiore all area superiore e l accesso alla seconda posizione

Dettagli

PIANO ANNUALE FORMAZIONE PERSONALE

PIANO ANNUALE FORMAZIONE PERSONALE Pagina 1 di 5 Piano Annuale di Formazione del Personale Copia controllata Questo Documento è emesso con distribuzione riservata e non può essere riprodotto senza il benestare scritto dell I.P.S.S.C.T.

Dettagli

ATTO DI INDIRIZZO RIGUARDANTE LA DEFINIZIONE E LA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA TRIENNIO 2016-17, 2017-18 e 2018-19

ATTO DI INDIRIZZO RIGUARDANTE LA DEFINIZIONE E LA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA TRIENNIO 2016-17, 2017-18 e 2018-19 ATTO DI INDIRIZZO RIGUARDANTE LA DEFINIZIONE E LA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA TRIENNIO 2016-17, 2017-18 e 2018-19 Al Collegio dei Docenti E, p.c. Al Consiglio d istituto

Dettagli

Accordo Territoriale tra Regione Autonoma della Sardegna e Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna

Accordo Territoriale tra Regione Autonoma della Sardegna e Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna Accordo Territoriale tra Regione Autonoma della Sardegna e Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna per la realizzazione di un offerta sussidiaria di percorsi di IeFP di durata triennale di cui agli

Dettagli

COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO PROVINCIA DI CROTONE

COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO PROVINCIA DI CROTONE COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO PROVINCIA DI CROTONE REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE ASSOCIATO COMUNI DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO, COTRONEI,

Dettagli

Loro Sedi. Oggetto: Rinnovo Protocollo d intesa MIUR LAV ( Lega Antivivisezione )

Loro Sedi. Oggetto: Rinnovo Protocollo d intesa MIUR LAV ( Lega Antivivisezione ) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione Ufficio 6 Roma, 8 febbraio

Dettagli

Prot. n. 246 Roma, 28 febbraio Il Capo Dipartimento

Prot. n. 246 Roma, 28 febbraio Il Capo Dipartimento Prot. n. 246 Roma, 28 febbraio 2007 Il Capo Dipartimento VISTA la legge 7 aprile 1990, n. 241; VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, con particolare riferimento all'art. 456; VISTA la legge

Dettagli

chiede l'attribuzione del bonus premiale, dichiarando quanto segue e allegando la documentazione comprovante.

chiede l'attribuzione del bonus premiale, dichiarando quanto segue e allegando la documentazione comprovante. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA DE CUPIS Piazza Cesare De Cupis, 20-00155 RomaTel. 062280672 Fax 0622773406

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Pubblicazione ai sensi dell art. 35 del D.lgs. 33/2013 Aggiornato a marzo 2016

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Pubblicazione ai sensi dell art. 35 del D.lgs. 33/2013 Aggiornato a marzo 2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Pubblicazione ai sensi dell art. 35 del D.lgs. 33/2013 Aggiornato a marzo 2016 ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DELL USR SARDEGNA UFFICIO

Dettagli

EMANA. Ai sensi dell art. 3 del DPR 275/99 così come sostituito dall art. 1 comma 14 della legge 107/2015, il seguente.

EMANA. Ai sensi dell art. 3 del DPR 275/99 così come sostituito dall art. 1 comma 14 della legge 107/2015, il seguente. Prot. N.3348/3pi Ai docenti OGGETTO: atto d indirizzo del Dirigente Scolastico per la predisposizione del Piano Triennale dell Offerta Formativa ex art. 1 comma 14, legge 107/2015. IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dettagli

TRA LA REGIONE PUGLIA ASSESSORATO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO E LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

TRA LA REGIONE PUGLIA ASSESSORATO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO E LA FORMAZIONE PROFESSIONALE Regione Puglia Assessorato per il diritto allo studio e la formazione professionale Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Accordo per la realizzazione nell anno scolastico 2012/2013 di percorsi di

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE IL DIRETTORE GENERALE VISTA la legge 23 dicembre 1998, n. 448, in particolare l art. 26, comma 8; VISTA la legge 12 novembre 2011, n.183, con particolare riferimento all art. 4 comma 68, che ha ridotto

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODGPER.REGISTRO UFFICIALE(U).0040587.22-12-2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ai Direttori degli UU.SS.RR. LORO SEDI Al Capo del Dipartimento per il sistema di Istruzione

Dettagli

COMUNE DI ARCINAZZO ROMANO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLA RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI TRATTATI DAI SERVIZI COMUNALI

COMUNE DI ARCINAZZO ROMANO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLA RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI TRATTATI DAI SERVIZI COMUNALI COMUNE DI ARCINAZZO ROMANO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLA RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI TRATTATI DAI SERVIZI COMUNALI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 25 del 30.09.2003

Dettagli

Istituto Tecnico Statale Turistico Aziendale Giuseppe Mazzotti - Treviso

Istituto Tecnico Statale Turistico Aziendale Giuseppe Mazzotti - Treviso 714/07-06 Treviso 11/02/2017. AVVISO INDIVIDUAZIONE DISPONIBILITA ATTIVITA DI DOCENZA NEI LABORATORI FORMATIVI NELL AMBITO DEL PERCORSO RIVOLTO AL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO NEOASSUNTO A TEMPO INDETERMINATO-PERIODO

Dettagli

Circ. 159/2015 Soverato, 7 febbraio 2015

Circ. 159/2015 Soverato, 7 febbraio 2015 ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA CON CONVITTO ANNESSO CORSO SERALE Via Leopardi, 4 88068 (Catanzaro) Tel. 0967564 Fax 0967560 codice istituto: CZRH04000Q

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE Cognome e Nome: Berti Alessandro CURRICULUM PROFESSIONALE Profilo professionale e di ruolo: Funzionario amministrativo categoria D1 Matricola: 18289 Settore bilancio e finanze Dal 1 gennaio 2016 titolare

Dettagli

docenti neoassunti a.s. 2015/16: selezione di esperti/

docenti neoassunti a.s. 2015/16: selezione di esperti/ Prot.n. 1023 Catanzaro 18/02/2016 All Albo on line Ai Dirigenti Scolastici All USR Calabria Ufficio comunicazione AT P Catanzaro Loro Sedi con preghiera di massima diffusione Oggetto: Formazione facilitatori.

Dettagli

AI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLE SCUOLE STATALI DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE LOMBARDIA LORO SEDI

AI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLE SCUOLE STATALI DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE LOMBARDIA LORO SEDI Piazza Diaz, 6 20123 MILANO Centralino 02/723091 - Fax 02/874211 Prot. 5302 Milano, 29 aprile 2003 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLE SCUOLE STATALI DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE LOMBARDIA LORO SEDI

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione DISPOSIZIONI CONCERNENTI LA DETERMINAZIONE DEGLI ORGANICI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO TECNICO ED AUSILIARIO DEL COMPARTO SCUOLA E LA CONSISTENZA DELLA DOTAZIONE ORGANICA PER L ANNO SCOLASTICO 2008/2009

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Ufficio Scolastico Regionale Regionale per per il il Torino, Ai Dirigenti delle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado del e p.c. Ai Dirigenti degli Uffici di Ambito Territoriale del Ai

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca IL DIRETTORE GENERALE VISTO il D.L. n. 98/2011 e successive modificazioni ed integrazioni, con particolare riferimento all art. 19, commi 5 e 5/bis, il quale prevede che a decorrere dall anno scolastico

Dettagli

ORIZZONTI SCUOLA. Il progetto archivio integrazione scolastica - P.A.I.S. Dossier

ORIZZONTI SCUOLA. Il progetto archivio integrazione scolastica - P.A.I.S. Dossier Il progetto archivio integrazione scolastica - P.A.I.S. Dott.ssa Roberta Ciola pedagogista, coordinatrice del progetto P.A.I.S. Il progetto PAIS (Progetto Archivio Integrazione Scolastica) è nato nel 1994

Dettagli

AUTOMATISMI STIPENDIALI DEL PERSONALE DOCENTE E ATA

AUTOMATISMI STIPENDIALI DEL PERSONALE DOCENTE E ATA 1/22/2014 Roma, 22 gennaio 2014 AUTOMATISMI STIPENDIALI DEL PERSONALE DOCENTE E ATA A U D I Z I O N E D I N A N Z I A L L A V I I C O M M I S S I O N E P E R M A N E N T E ( I s t r u z i o n e p u b b

Dettagli