Curriculum Vitae Europass

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae Europass"

Transcript

1 Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Colombo, Pietro Indirizzo/i Via Trieste 18, 21040, Venegono Inferiore (VA) Telefono/i (+39) Cell. (+39) Nazionalità Italiana Data di nascita 22 Novembre 1979 Sesso Maschile Esperienze lavorative Date Da Aprile 2011 Lavoro o posizione ricoperti Ricercatore Post-doc Ricerca su tematiche di modellazione di proprietà non funzionali di applicazioni a servizi. Il si svolge nell ambito di MoseForAgrofood, un progetto finanziato da Regione Lombardia, che mira a definire soluzioni metodologiche e tecnologiche a supporto dello sviluppo e della gestione di servizi mobili per la filiera agro-alimentare. Ricerca soluzioni per la modellazione concettuale, 2) l ingegnerizzazione dei requisiti e 3) il design di web services. L attività è condotta in collaborazione con gruppi di ricerca di 4 atenei lombardi: Università di Milano-Bicocca, Università di Milano, Università dell Insubria e Politecnico di Milano. Dipartimento di Scienze Teoriche ed Applicate, Università dell Insubria, Via Mazzini 5, Varese - Italia Date Da Febbraio 2012 a Giugno 2012 Lavoro o posizione ricoperti Seminari didattici Seminari didattici per Programmazione Concorrente e Distribuita, insegnamento della Laurea in Informatica che presenta tecniche di programmazione di sistemi software distribuiti utilizzando il linguaggio Java. Svolge lezioni frontali in aula e attività didattica in laboratorio Università dell Insubria, Via Ravasi 2, Varese - Italia Date Da Febbraio 2011 a Giugno 2011 Lavoro o posizione ricoperti Docente a contratto Lezioni frontali e attività didattica integrativa in laboratorio per il corso Specifica e sviluppo di applicazioni software real-time, insegnamento complementare della Laurea Magistrale in Informatica. Introduce Java RT come strumento per lo sviluppo di sistemi software real time. Presenta esempi concreti di implementazione di software con vincoli temporali. Università dell Insubria, Via Ravasi 2, Varese - Italia Pagina 1 / 8 - Curriculum vitæ di

2 Date Da Settembre 2009 ad Agosto 2010 Lavoro o posizione ricoperti Post Doctoral Fellow Ricerca su tematiche di service engineering per sistemi con vincoli di alta affidabilità. Il è svolto nell ambito di MAGIC, un progetto di ricerca industriale coordinato congiuntamente da Concordia University e Ericsson Inc. Svolge ricerche inerenti 1) la modellazione di proprietà non funzionali di software a servizi, 2) metodologie a supporto della derivazione di configurazioni software a partire da requisiti utenti di alto livello. Supervisiona e coordina attività svolte dal proprio team relativamente agli obiettivi di ricerca di cui è responsabile. Collabora all organizzazione di 2 eventi scientifici e industriali di visibilità internazionale: The First International Workshop On Dependable Software Systems (IWODSS 2010) e Service Availability Forum meeting St.Catherine West, Montreal (QC), Canada H3G 2W1 Date Da Marzo 2009 a Luglio 2009 Lavoro o posizione ricoperti Docente a contratto Lezioni frontali e attività didattica in laboratorio per Laboratorio di Programmazione, insegnamento del Corso di Laurea in Informatica sui fondamenti della programmazione Object oriented in Java. Università dell Insubria, Via Ravasi 2, Varese - Italia Date Lavoro o posizione ricoperti Da Marzo 2009 a Marzo Il contratto viene sospeso nel periodo da Settembre 2009 ad Agosto 2010 passato in Canada, e riattivato al rientro in Italia nel Settembre 2010 Assegnista di ricerca Ricerca su tematiche di sviluppo di applicazioni privacy aware. Contribuisce alla definizione di soluzioni concrete per il design di applicazioni privacy aware. Dipartimento di Informatica e Comunicazione, Università dell Insubria, Via Mazzini 5, Varese - Italia Date 2007 Lavoro o posizione ricoperti Ricercatore a progetto Ricerca applicata su temi di ingegneria del software, simulazioni ad eventi discreti e computer graphics. L attività si svolge nell ambito del progetto Visualizzatore di eventi di magazzino, progetto di ricerca cofinanziato da Regione Lombardia e Newlog Consulting srl, società di consulenza attiva nell ambito della logistica di magazzino. Contribuisce alla definizione di un framework per l analisi e la visualizzazione dello stato di magazzini. L applicazione visualizza una ricostruzione virtuale 3d del magazzino mostrandone l evoluzione nel tempo. Dipartimento di Informatica e Comunicazione, Università dell Insubria, Via Mazzini 5, Varese - Italia Date 2006 Lavoro o posizione ricoperti Assistente alla didattica Seminari didattici per Metodi formali dell informatica, insegnamento della Laurea Magistrale in Informatica che presenta tecniche formali a supporto di specifica e verifica di sistemi software. Introduce l approccio alla specifica di sistemi real-time basato sul linguaggio formale TRIO Università dell Insubria, Via Ravasi 2, Varese - Italia Pagina 2 / 8 - Curriculum vitæ di

3 Date Lavoro o posizione ricoperti Assegnista di ricerca Date Dal 2003 al 2008 Lavoro o posizione ricoperti Assistente alla didattica Ricerca applicata su temi di ingegneria del software, sistemi distribuiti e computer graphics. L attività si svolge nell ambito di 3D Plugin Open-source, progetto di ricerca cofinanziato da Regione Lombardia e Newlog Consulting srl, società di consulenza attiva nell ambito della logistica di magazzino. Contribuisce alla definizione di un interprete per script 3DML a supporto della ricostruzione e navigazione virtuale di magazzini. L applicazione opera in ambiente distribuito interagendo con moduli di visualizzazione e controllo. L applicazione sincronizza lo stato del magazzino virtuale con quello del magazzino reale attraverso un sistema di monitoraggio dello spostamento di merci basato su tag RFID. Dipartimento di Informatica e Comunicazione, Università dell Insubria, Via Mazzini 5, Varese - Italia Seminari didattici ed esercitazioni per Progettazione di Software e Laboratorio di Progettazione di Software, insegnamenti del corso di Laurea in Informatica che introducono la progettazione di sistemi sw e tecniche di programmazione di applicazioni concorrenti e distribuite in Java. Presenta elementi del linguaggio UML, tecniche di design di sistemi software, design patterns, ed svolge esercitazioni pratiche in laboratorio durante le quali illustra esempi concreti di programmazione concorrente e distribuita Università dell Insubria, Via Ravasi 2, Varese - Italia Date Dal 2001 al 2002 Lavoro o posizione ricoperti Consulente Consulenza per Agusta-Westland spa riguardante la progettazione e lo sviluppo di un traduttore tra linguaggi (Telas e Valid) utilizzati per la definizione di test di unità e di sistema per apparati avionici. L attività si svolge inizialmente come stage aziendale finalizzato al di tesi di laurea. Durante questo periodo contribuisce alla realizzazione di un prototipo di traduttore Telas - Valid. In seguito alla discussione della tesi di laurea si occupa di completare l ingegnerizzazione del prototipo ICB srl - Tradate (VA) Information and Communication Technology Istruzione e formazione Date Da Ottobre 2005 a Gennaio 2009 Titolo della qualifica rilasciata Dottorato di ricerca in Informatica Principali tematiche/competenze professionali possedute Nome e tipo d organizzazione erogatrice dell istruzione e formazione Ingegneria del Software, Metodi formali, Sistemi real-time, Sicurezza, Privacy. Titolo della tesi di dottorato: A SysML-d approach to requirements analysis and specification of real-time systems Università dell Insubria, Varese Date Da Settembre 2004 a Luglio 2005 Titolo della qualifica rilasciata Master di secondo livello in Tecnologie dell Informazione Principali Ingegneria del Software, HW/SW Codesign, Gestione di progetti, Comunicazione tematiche/competenze professionali possedute Pagina 3 / 8 - Curriculum vitæ di

4 Nome e tipo d organizzazione erogatrice dell istruzione e formazione CEFRIEL - Politecnico di Milano, Milano Date Dal 2002 al 2004 Titolo della qualifica rilasciata Laurea Magistrale in Informatica (cum laude) Principali tematiche/competenze professionali possedute Nome e tipo d organizzazione erogatrice dell istruzione e formazione Informatica, Ingegneria del Software, Logica matematica, Intelligenza artificiale, Matemetica Università dell Insubria, Varese Date Dal 1998 al 2002 Titolo della qualifica rilasciata Laurea in Informatica (cum laude) Principali Informatica, Ingegneria del Software, Reti di telecomunicazione, Matematica tematiche/competenze professionali possedute Nome e tipo d organizzazione Università dell Insubria, Varese erogatrice dell istruzione e formazione Capacità e competenze personali Madrelingua/e Altra(e) lingua(e) Italiano Inglese, Francese Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Livello europeo (*) Inglese Francese Ascolto Lettura Interazione C1 - Utente C1 - Utente C1 - Utente avanzato avanzato avanzato A1 - Utente A1 - Utente A1 - Utente (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Produzione orale C1 - Utente avanzato A1 - Utente C1 - Utente avanzato A1 - Utente Capacità e competenze sociali Le esperienze lavorative maturate presso l Università dell Insubria, Concordia University, il CEFRIEL e in Agusta-Westland gli hanno permesso di raffinare la capacità di autonomo e in squadra. Il periodo di postdoc in Canada ha contribuito a definire la sua capacità di adattamento e integrazione rapida in gruppi multiculturali. L integrazione è stata forte al punto di proseguire la collaborazione con il gruppo anche dopo il rientro in Italia. Le varie esperienze didattiche hanno contribuito ad un continuo miglioramento delle capacità comunicative, instaurando un rapporto di stampo professionale di ottimo livello con i propri studenti. Ha avuto esperienze di in team in progetti di ricerca di e applicata, collaborando con persone con competenze eterogenee instaurando sempre proficui rapporti professionali. Nel corso degli ultimi anni ha affinato le proprie capacità di comunicazione scientifica presentando i suoi lavori in congressi scientifici internazionali e coordinando una sessione di una conferenza internazionale di Ingegneria del Software (sessione di Security della International conference of Software Engineering and Applications (SEA 2007), Cambridge (USA), Novembre 2007) Pagina 4 / 8 - Curriculum vitæ di

5 Capacità e competenze organizzative Ha sviluppato ottime capacità organizzative. E stato membro del comitato di organizzazione di alcuni congressi internazionali: Local chair di The First International Workshop On Dependable Services and Systems (IWODSS 2010), Montreal (Canada), Maggio 2010 Web chair di The First International Conference on Sensor Systems and Software (S-Cube 2009), Pisa (Italy), 7-9 Settembre 2009 Ha partecipato alla stesura della proposta scientifica di progetti di ricerca nazionali (FIRB e PRIN) e regionali ( Dote Ricercatori ). E in grado di pianificare e gestire il proprio, come di coordinare quello di persone che collaborano con lui. Ha coordinato le attività organizzative, logistiche e comunicative relative al congresso IWODSS Ha coordinato e co-supervisionato il di tesi di studenti del Corso di Laurea e di Laurea Magistrale in Informatica presso l Università dell Insubria. Nell ambito del progetto Magic, ha proposto un innovativo obiettivo di ricerca riguardante la definizione di un framework per l elaborazione dei requisiti utente, riscontrando l interesse immediato di Ericsson Inc. Ha quindi pianificato e coordinato le attività che hanno hanno portato alla realizzazione di tale obiettivo e al deposito di un brevetto aziendale. Ha pianificato e organizzato le lezioni, le esercitazioni e i seminari didattici relativi agli insegnamenti di cui e stato docente a contratto e titolare di attività di laboratorio e di didattica integrativa. Recentemente, ha pianificato il contenuto della prima edizione dell insegnamento Specifica e Sviluppo di Sistemi Software Real-time della Laurea Magistrale in Informatica, relativamente alla sezione riguardante lo sviluppo. Capacità e competenze tecniche Capacità e competenze artistiche E esperto di tematiche di Ingegneria del Software, Linguaggi di programmazione, Sistemi distribuiti e Sistemi operativi. E stato docente a contratto per insegnamenti della Laurea e Laurea Magistrale in Informatica inerenti programmazione di e avanzata (concorrente e real-time). Ha svolto seminari didattici per insegnamenti della Laurea e Laurea Magistrale in Informatica su temi di e avanzate di Ingegneria del SW. Ha apportato contributi scientifici e ingegneristici nell ambito di progetti di ricerca applicata e di, in cui sono stati coinvolti partner industriali e accademici. Ha lavorato come revisore per congressi internazionali di Ingegneria del Software. Ha prestato attività di consulenza nell ambito di progetti industriali su tematiche di requirements engineering, modellazione, progettazione e sviluppo di software. Suona il flauto in un quartetto che offre servizi di intrattenimento musicale per cerimonie ed eventi Patente Automobilistica (patente B) Ricerca Pubblicazioni K. Kveler, K. Bock, P. Colombo, T. Domany, E. Ferrari, A. Hartman. Conceptual Framework and Architecture for Privacy Audit. 1st Annual Privacy Forum (APF 2012), Limassol (Cyprus), P. Colombo, E. Ferrari. Towards a Modeling and Analysis Framework for Privacyaware Systems. 4th IEEE International Conference on Information Privacy, Security, Risk and Trust (IEEE PASSAT 2012), Amsterdam (NL), 2012 P. Colombo, P. Salehi, F. Khendek, M. Toeroe. Bridging the gap between user requirements and configuration requirements. 17th IEEE International Conference on Engineering of Complex Computer Systems (IEEE ICECCS 2012) Paris (France), July 18-20, 2012 P. Colombo, E. Ferrari. Towards a Framework to Handle Privacy since the Early Phases of the Development: Strategies and Open Challenges. 6th IEEE Int. Conf. on Digital Ecosystems and Technologies for Complex Environment Engineering (IEEE DEST-CEE 2012). Campione d Italia (IT), 2012 Pagina 5 / 8 - Curriculum vitæ di

6 D. Barbagallo, C. Cappiello, A. Coen-Porisini, P. Colombo, M. Comerio, F. De Paoli, C. Francalanci, S. Sicari.Towards the Definition of a Framework for Service Development in the Agrofood Domain - A Conceptual Model. 8th International Conference on Web Information Systems and Technologies (WEBIST 2012), Porto (Portugal), 2012 P. Colombo, F. Khendek, L. Lavazza, Bridging the gap between requirements and design: An approach d on Problem Frames and SysML. Journal of Systems and Software, 85 (3), 2012 P. Colombo, F. Khendek, L.Lavazza. Generating Early Design Models from Requirements Analysis Artifacts using Problem Frames and SysML. 7th European Conference on Modelling Foundations and Applications (ECMFA 2011), Birmingham (UK), 6-9th of June, 2011, LNCS 6698, Springer A. Coen Porisini, P. Colombo, S. Sicari. Privacy aware systems: from models to patterns. In H. Mouratidis, Software Engineering for Secure Systems: Industrial and Research Perspectives, IGI Global Press, P. Salehi, P. Colombo, A. Hamou-Lhadj, F. Khendek, A Model Driven Approach for AMF Configuration Generation. 6th Workshop on System Analysis and Modelling (SAM 2010) October , Oslo, Norway. An extended version of this work has been published in F. A. Kraemer; P. Herrmann (Eds.) System Analysis and Modeling: About Models, Revised Selected Papers of the 6th International Workshop on System Analysis and Modelling (SAM 2010). LNCS Vol. 6598, Springer, 2011 P. Salehi, A. Hamou-Lhadj, P. Colombo, M. Toeroe, F. Khendek.A UML-Based Domain Specific Modeling Language for the Availability Management Framework. 12th IEEE International High Assurance Systems Engineering Symposium (HASE 2010), San Jose, CA. HASE P. Colombo, V. del Bianco, L. Lavazza, A. Coen-Porisini. A Meta-model for Problem Frames: Conceptual Issues and Tool Building Support. International Journal On Advances in Software, Vol 3, Num 2, 2010 ISSN: L. Lavazza, A. Coen-Porisini, P. Colombo, and V. del Bianco. A Meta-model Supporting the Decomposition of Problem Descriptions 5th International Conference on Software Engineering Advances (ICSEA 2010), Nice (France), August 22-27, P. Colombo, F. Khendek and L. Lavazza. Requirements analysis and modeling with Problem Frames and SysML: A case study. 6th European Conference on Modelling Foundations and Applications (ECMFA 2010). Paris (France), June 15-18, LNCS Vol. 6138, Springer P. Colombo. Bridging the Gap between Non Functional Service Requirements and AMF Configurations: Problem Statement. 1st International Workshop On Dependable Services and Systems (IWODSS 2010), Montreal (QC), Canada, May 17-18, A. Coen Porisini, P. Colombo, S. Sicari. Dealing with Anonymity in Wireless Sensor Networks. 25th ACM International Symposium On Applied Computing (ACM SAC 2010), Losan, Svizzera, March A. Grieco, G. Boggia, S. Sicari, P. Colombo. Secure Wireless Multimedia Sensor Networks: a Survey. 3rd International Conference on Mobile Ubiquitous Computing, Systems, Services and Technologies (UBICOMM 2009), Sliema (Malta), October 11-16, 2009 P. Colombo, V. del Bianco, L. Lavazza, A. Coen-Porisini. Towards a Meta-model for Problem Frames: Conceptual Issues and Tool Building Support. 4th International Conference on Software Engineering Advances (ICSEA 2009), Porto (Portugal), September 20-25, Best paper award A. Coen-Porisini, P. Colombo, S. Sicari. Dealing with Anonymity: a design pattern for privacy-aware systems. International Conference on Software Technology and Engineering (ICSTE 2009). Chennai (India). July 24-26, 2009 P. Colombo, A. Coen-Porisini. Visualizing the evolution of warehouses. European Simulation and Modelling Conference (ESM 2008). Le Havre (France), October 27-29, 2008 Pagina 6 / 8 - Curriculum vitæ di

7 P. Colombo, V. del Bianco, L. Lavazza. Fine-grained Integrated Management of Software Configurations and Traceability Relations. 3rd International Conference on Software and Data Technologies (ICSOFT 2008). Software Engineering Track, Porto (Portugal), July 5-8, 2008 S. Braghin, A. Coen-Porisini, P. Colombo, S. Sicari, A. Trombetta. Introducing Privacy in a Hospital Information System. 4th International Workshop on Software Engineering for Secure Systems (SESS 2008), a satellite event of the International Conference on Software Engineering (ICSE 2008), Leipzig (Germany), May 17, 2008 Brevetti Tesi P. Colombo, V. del Bianco, L. Lavazza. Using Problem Frames to Model the Requirements of a System for Monitoring Dangerous Goods Transportation. 3rd International Workshop on Advances and Applications of Problem Frames (IWAAPF 2008), a satellite event of the International Conference on Software Engineering (ICSE 2008), Leipzig (Germany), May 10th, 2008 P. Colombo, V. del Bianco, L. Lavazza. Towards the integration of SysML and Problem Frames. 3rd International Workshop on Advances and Applications of Problem Frames (IWAAPF 2008), a satellite event of the International Conference on Software Engineering (ICSE 2008), Leipzig (Germany), May 10th, 2008 A. Coen-Porisini, P. Colombo, S. Sicari, A. Trombetta. A Conceptual Model for Privacy Policies. IASTED International Conference on Sofware Engineering and Applications (SEA 2007), Cambridge (USA), November 19-21, 2007 P. Colombo, V. del Bianco, L. Lavazza, A. Coen-Porisini. A methodological framework for SysML: a Problem Frames-d approach. 14th Asia-Pacific Software Engineering Conference (APSEC 2007), Nagoya (Japan), December 5-7, 2007 A. Coen-Porisini, P. Colombo, I. Gallo, A. Zanzi. A Web-d solution to manage distributed discrete event simulations. Eurosis Euromedia 2007, EUROSIS-ETI publication, Delft (The Netherlands), April 25-27, 2007 P. Colombo, E. Grosso, M. Tarini. A Web-d solution supporting the integration of virtual reality environments in logistics applications. Eurosis Euromedia 2007, EUROSIS-ETI publication, Delft (The Netherlands), April 25-27, 2007 P. Colombo, V. del Bianco, L. Lavazza, A. Coen-Porisini. An Experience in Modeling Real-Time Systems with SysML. International Workshop on Modeling and Analysis of Real-Time and Embedded Systems (MARTES), Genova (Italy), October 2, 2006 P. Colombo, M. Pradella, M. Rossi, G. Sassaroli. A UML 2-compatible language and tool for formal modeling real-time system architectures. 21st Annual ACM Symposium on Applied Computing (ACM SAC 2006), Software Engineering Track, Dijon (France), April 23-27, 2006 P. Salehi, M. Toeroe, A. Hamou-Lhadj, P. Colombo, F. Khendek A Model Driven Approach for Availability Management Framework (AMF) Configuration Generation. US Patent application 13/099,880. May 3, 2011 P. Colombo, M. Toeroe, P. Salehi, F. Khendek Bridging the gap between high level User Requirements and Availability Management Framework Configurations. US Provisional patent application P December, 2011 P. Colombo. A SysML-d approach to requirements analysis and specification of real-time systems. Tesi di dottorato di ricerca (Major) in Informatica. Università dell Insubria. Gennaio Relatori: Prof. Alberto Coen Porisini, Prof. Luigi Lavazza P. Colombo. A CooML-d constructive semantics for a significant subset of XML Schema. Tesi di dottorato di ricerca (Minor) in Informatica. Università dell Insubria. Settembre, Relatore: Prof. Mauro Ferrari P. Colombo. Tecniche e strumenti avanzati a supporto della modellazione architetturale di sistemi software real-time. Tesi di master di secondo livello in Tecnologie dell Informazione. CEFRIEL - Politecnico di Milano. Luglio Relatore: Prof. Dino Mandrioli, Correlatore: Dr. Giordano Sassaroli P. Colombo. Integrazione di strumenti di simulazione in ambiente distribuito. Tesi di Laurea Magistrale in Informatica. Università dell Insubria. Novembre Relatore: Prof. Alberto Coen Porisini Pagina 7 / 8 - Curriculum vitæ di

8 P. Colombo. Studio per la realizzazione di un traduttore Telas-Valid. Tesi di Laurea in Informatica. Università dell Insubria. Novembre Relatore: Prof. Alberto Coen Porisini Referenti Prof. Alberto Coen Porisini Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate, Università dell Insubria, Via Dunant 3, Varese. Tel: , Prof. Elena Ferrari Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate, Università dell Insubria, Via Mazzini 5, Varese. Tel: , Prof. Ferhat Khendek Department of Electrical and Computer Engineering, Concordia University, 1455 de Maisonneuve Blvd. W., Montreal (QC), Canada H3G 1M8 Tel: ext. 3081, Dr. Maria Toeroe ERICSSON Canada Inc., 8400 Decarie Blvd. Montreal (QC), Canada, H4P 2N2 Premi e borse Interessi personali Best Paper Award per l articolo Towards a Meta-model for Problem Frames: Conceptual Issues and Tool Building Support, scritto con V. del Bianco, L. Lavazza e A. Coen-Porisini, e pubblicato negli atti della 4th International Conference on Software Engineering Advances (ICSEA 2009), Porto (Portogallo), Settembre 2009 Award scholarship della durata di un anno rilasciata dal Natural Sciences and Engineering Research Council of Canada (NSERC) a supporto delle attivià svolte durante il postdoc presso Concordia University, Montreal, Settembre 2009 Borsa di studio della durata di tre anni rilasciata dal Ministero dell Università e della Ricerca (MIUR) a copertura finanziaria delle attività svolte durante il Dottorato di ricerca in Informatica presso l Università dell Insubria, Varese, Novembre 2005 Borsa di studio della durata di un anno finanziata dal Prof. Mandrioli del Politecnico di Milano a supporto delle attività del XVII Master di II livello in Tecnologie dell informazione, CEFRIEL - Politecnico di Milano, Settembre 2004 Alpinismo, arrampicata su roccia, trekking, bicicletta Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. 26 della legge 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza il trattamento dei suoi dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali. Venegono Inferiore, 11 settembre 2012 Pagina 8 / 8 - Curriculum vitæ di

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra A seguire alcune proposte di tirocini/tesi in tre ambiti dell ingegneria del software (non del tutto scorrelati): (1) Model-driven driven

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

Rational Unified Process Introduzione

Rational Unified Process Introduzione Rational Unified Process Introduzione G.Raiss - A.Apolloni - 4 maggio 2001 1 Cosa è E un processo di sviluppo definito da Booch, Rumbaugh, Jacobson (autori dell Unified Modeling Language). Il RUP è un

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

REAL WORLD AND VIRTUAL WORLD ARCHITECTURE FOR INTERCONN INTERCONNECTING FIRST AND SECOND LIFE

REAL WORLD AND VIRTUAL WORLD ARCHITECTURE FOR INTERCONN INTERCONNECTING FIRST AND SECOND LIFE REAL WORLD AND VIRTUAL WORLD ARCHITECTURE FOR INTERCONNECTING FIRST AND SECOND LIFE Università degli studi di Catania Facoltà di Ingegneria 26 Gennaio 2009 Sommario 1 Introduzione 2 Middleware Middleware:

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA Alberto Betella, Marco Lazzari, "Un ambiente open source per la gestione del podcasting e una sua applicazione alla didattica", Didamatica 2007, Cesena, 10-12/5/2007 Abstract UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO NUMERO PARTECIPANTI DESTINATARI (qualifica) Tutela della privacy. Open data e tutela dei dati sanitari 20 Tutti i professionisti della salute ARTICOLAZIONE

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Romina Eramo Phd. ...nothing is lost, nothing is created, everything is transformed. Antoine-Laurent de Lavoisier

Romina Eramo Phd. ...nothing is lost, nothing is created, everything is transformed. Antoine-Laurent de Lavoisier Romina Eramo Phd Dip. di Informatica, Università degli Studi dell Aquila via Vetoio, loc. Coppito, L Aquila (Italy) T +39 0862 433172 u +39 0862 433172 B romina.eramo@univaq.it r.eramo@gmail.com...nothing

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Executive Master in. Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT

Executive Master in. Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT Executive Master in Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT OBIETTIVI Il Master ha l obiettivo di formare executive e professional nella governance dei progetti e dei servizi IT, integrando quelle

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personalìl Cognome(intNome(i) Lucia Felice Domicilio(i) 88,viale Augusto,84060,80125 Napoli (Italia) Telefono(i) +39 0811942162 Mobile: +39 3470581853 E-mail felicelucia@yahoo.it,

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology SALARY SURVEY 2015 Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2015. Michael

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS?

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS? Cos è il BULATS Il Business Language Testing Service (BULATS) è ideato per valutare il livello delle competenze linguistiche dei candidati che hanno necessità di utilizzare un lingua straniera (Inglese,

Dettagli

AOT Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma. Unified Process. Prof. Agostino Poggi

AOT Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma. Unified Process. Prof. Agostino Poggi AOT Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma Unified Process Prof. Agostino Poggi Unified Process Unified Software Development Process (USDP), comunemente chiamato

Dettagli