COMUNE DI PIOVENE ROCCHETTE PROVINCIA DI VICENZA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI PIOVENE ROCCHETTE PROVINCIA DI VICENZA"

Transcript

1 COMUNE DI PIOVENE ROCCHETTE PROVINCIA DI VICENZA DETERMINAZIONE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI Num. 47 Data, OGGETTO: FORNITURA CANCELLERIA-CIG ZA40870D5F, TONER E PICCOLE PARTI DI RICAMBIO-CIG Z910870F1D, STAMPATI-CIG ZB20870E34 TRIENNIO 2013/2015: AFFIDAMENTO E ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA ANNO 2013

2 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI PRESO ATTO che in data 31/12/2012 sono scaduti gli appalti per la fornitura di cancelleria, toner e parti di ricambio e stampati; RICORDATO che la Legge 6 luglio 2012, n. 94, di conversione del decreto-legge 7 maggio 2012, n. 52 (contenente la c.d. prima spending review) all'art. 7, ha introdotto l obbligo per le pubbliche amministrazioni di ricorrere, ai fini dell affidamento di appalti pubblici di importo inferiore alla soglia di rilievo comunitario, al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (M.E.P.A.) di CONSIP, oppure ad altri mercati elettronici istituiti ai sensi della vigente normativa, ai fini dell acquisizione di beni e servizi, pena la nullità dei contratti, o, in alternativa, ad utilizzare i parametri di prezzo-qualità, come limiti massimi, per l'acquisto di beni e servizi comparabili; ESAMINATO il catalogo Cancelleria 104 presente nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (M.E.P.A.) per la fornitura di cancelleria ed i singoli prodotti del materiale informatico ove presenti; RILEVATO che tanto l'abituale fornitore quanto le altre Ditte che hanno chiesto di partecipare all'affidamento della fornitura in esame sono presenti nel M.E.P.A.; RITENUTO pertanto, procedere all individuazione delle ditte cui affidare le forniture in parola come segue: mediante gara ufficiosa con il criterio dell offerta più bassa previsto dall art. 82 del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 utilizzando come limiti massimi i parametri di prezzo-qualità dei prodotti presenti nel catalogo M.E.P.A. in precedenza richiamato per la fornitura di cancelleria per il triennio 2013/2015; mediante gara ufficiosa con il criterio dell offerta più bassa previsto dall art. 82 del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 utilizzando come limiti massimi i parametri di prezzo-qualità dei singoli prodotti presenti in Consip per la fornitura di toner e piccoli parti di ricambio per il triennio 2013/2015; mediante gara ufficiosa con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa per la fornitura di stampati per il triennio 2013/2015; PRESO ATTO che le forniture in parola rientrano nel campo di applicazione del Regolamento comunale dei contratti approvato con del. consiliare n. 92 del e successivamente modificato ed integrato, ed in particolare dell art. 43 del medesimo; DATO ATTO che: l ufficio ha provveduto ad inviare una richiesta di offerta a varie ditte, tutte presenti nel M.E.P.A., al fine di individuare i nuovi fornitori; con la lettera di invito erano fissate le modalità di presentazione dell offerta con i criteri di aggiudicazione quello dell offerta più bassa e, per i prezzi, con riferimento: ai parametri di prezzo-qualità presenti nel catalogo Cancelleria 104 del M.E.P.A. per la fornitura di cancelleria; ai parametri prezzo-qualità presenti per i singoli prodotti in Consip per la fornitura di toner e piccole parti di ricambio; al parametro dell'offerta economicamente più vantaggiosa per la fornitura di stampati ; PRECISATI i seguenti elementi e condizioni del contratto di affidamento del servizio, ai sensi dell articolo 192 del decreto legislativo del n. 267: 1. la finalità è quella descritta ai punti precedenti; 2. l oggetto è costituito dal contenuto della lettera d'invito; 3. le clausole principali del contratto sono contenute nel foglio condizioni allegato alla lettera d'invito; 4. la forma del contratto è quella per corrispondenza; 5. la modalità di scelta del contraente è quella della gara ufficiosa seguita dal cottimo fiduciario, ai sensi dell articolo 43 del regolamento dei contratti in quanto tale forma di procedura appare come la più idonea, in rapporto all entità economica ed alla tipologia di prestazione da commissionare; 6. il criterio di aggiudicazione è quello dell offerta più bassa rispetto ai parametri di prezzo-qualità contenuti nel catalogo Cancelleria 104 e per i singoli prodotti per toner e pezzi di ricambio del M.E.P.A..

3 ACQUISITE le offerte per la fornitura di prodotti di cancelleria, toner e pezzi di ricambio pervenute dalle Ditte: - Edit Graf di Iseppi Stefano di Nanto (VI), - GEM snc di Romanore di Borgoforte (MN) per la fornitura di cancelleria, toner e piccole parti di ricambio; ACQUISITE le offerte per la fornitura di stampati pervenute dalle Ditte: - Edit Graf di Iseppi Stefano di Nanto (VI), - Grafiche Gaspari srl di Morciano di Romagna (RN) - Maggioli SpA per la fornitura di stampati; ESAMINATE quindi le offerte presentate dalle Ditte di cui sopra e verificato, dal quadro comparativo conservato agli atti, l'economicità per le varie forniture; CONSIDERATO che: la Ditta GEM snc ha presentato un'offerta molto vantaggiosa per toner e piccoli parti di ricambio, mentre la Ditta Edit Graf di Iseppi Stefano ha presentato l'offerta più bassa per le forniture di cancelleria e di stampati;; ACQUISITI con prot. nn il documento unico di regolarità contributiva (DURC), rispettivamente di GEM snc ed Edit Graf di Iseppi Stefano, che attesta la regolarità di un impresa nei pagamenti e negli adempimenti previdenziali, assistenziali e assicurativi nonché in tutti gli altri obblighi previsti dalla normativa vigente nei confronti di INPS, INAIL e Casse Edili, verificati sulla base della rispettiva normativa di riferimento; RITENUTO, per quanto sopra, opportuno procedere all affidamento delle forniture come segue: - per la fornitura di cancelleria per il triennio 2013/2015 alla ditta Edit Graf di Iseppi Stefano; - per la fornitura di toner e piccole parti di ricambio per il triennio 2013/2015 alla ditta GEM snc; - per la fornitura di stampati per il triennio 2013/2015 alla ditta Edit Graf di Iseppi Stefano; QUANTIFICATA presuntivamente la spesa per l'anno in corso in euro 8.940,00 IVA compresa per la fornitura di cancelleria, di toner e piccole parti di ricambio e stampati così ripartita tra le Ditte: - ditta Edit Graf di Iseppi Stefano euro 8.440,00 - ditta GEM snc euro 500,00 RICHIAMATI: - il Piano Esecutivo di Gestione provvisorio per l'esercizio 2013, approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 1 in data , nonché le relative risorse stanziate ai capitoli 165, 295, 430, 703, 836, 970, 3710, 4647; - il decreto del Sindaco n. 47 del 17/06/2009, a mezzo del quale sono stati nominati i titolari delle aree delle posizioni organizzative ai sensi degli articoli otto e seguenti del nuovo ordinamento professionale stipulato in data ; - il vigente regolamento comunale per la disciplina dei contratti; - il vigente regolamento comunale sull ordinamento degli uffici e dei servizi; D E T E R M I N A 1. di affidare alla ditta Edit Graf di Iseppi Stefano, la fornitura di cancelleria e stampati per il triennio , e alla ditta GEM snc la fornitura di toner e piccole parti di ricambio per il triennio 2013/2015 per le motivazioni elencate in premessa; 2. di far fronte alla spesa, quantificata presuntivamente per l'anno in corso in euro 8.940,00, IVA compresa, con gli stanziamenti disponibili al Piano Esecutivo di Gestione provvisorio per l esercizio

4 2013 come di seguito indicato: euro 4.000,00 al Capitolo 165 ; euro 1.400,00 al Capitolo 295; euro 1.150,00 al Capitolo 430; euro 850,00 al Capitolo 703; euro 1.600,00 al Capitolo 836; euro 300,00 al Capitolo 970; euro 500,00 al Capitolo 3710; euro 400,00 al Capitolo 4647; 3. di approvare la dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà, allegato sub a); 4. di trasmettere il presente provvedimento al Responsabile del Servizio Economico e Finanziario ed al Segretario Comunale, ai sensi dell art. 1, comma 4, del D.L n. 168, convertito dalla legge n. 191, per l esercizio delle funzioni di sorveglianza e di controllo; 5. di comunicare alle ditte l'aggiudicazione precisando che: - il prezzo da corrispondere sarà quello risultante in sede di aggiudicazione e sarà pagato nei termini di legge dalla presentazione di regolare fattura. - per i prodotti oggetto della fornitura il riferimento per la revisione prezzi è costituito dai listini vigenti per i prodotti similari pubblicati dal M.E.P.A., ove presenti. 6. di provvedere alla liquidazione delle fatture con le modalità previste dall art. 163 c. 1 del T.U. n. 267/2000 in quanto trattasi di spesa frazionabile in dodicesimi. ATTESTA ai sensi dell'art.9 c.1 lett.a) n.2 del D.L. n.78/2009 che l'assunzione del predetto impegno è compatibile con i relativi stanziamenti di bilancio e con limiti di finanza pubblica previsti nel PEG provvisorio 2013.

5 Allegato sub a DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) (Art. 26, comma 3, legge 488/1999) La sottoscritta Bonato Rita nata a Thiene il in qualità di responsabile del servizio economicofinanziario e tributi del Comune di Piovene Rocchette ove domicilio per la carica e che impersono nell esercizio delle competenze di cui all articolo 107 del D.Lgs 267/2000, consapevole delle responsabilità e delle sanzioni penali previste dall art. 76 del D.P.R. 445 del 28/12/2000 per false attestazioni e dichiarazioni mendaci e sotto la mia personale responsabilità, dichiaro: 1. di stipulare, mediante lettera commerciale, un contratto per la fornitura di cancelleria, in esecuzione della determinazione di affidamento n. in data, procedendo in modo autonomo utilizzando i parametri di prezzo-qualità delle convenzioni gestite dal M.E.P.A.; 2. di stipulare, mediante lettera commerciale, un contratto per la fornitura di toner e piccoli parti di ricambio, in esecuzione della determinazione di affidamento n. in data, procedendo in modo autonomo utilizzando i parametri di prezzo-qualità dei singoli prodotti presenti in Consip.; 3. di stipulare, mediante lettera commerciale, un contratto per la fornitura di stampati, in esecuzione della determinazione di affidamento n. in data, procedendo in modo autonomo utilizzando i prezzi dell'offerta economicamente più vantaggiosa atteso che per il contratto in parola non esiste prezzo definito dalla CONSIP Spa; 4. di aver rispettato le disposizioni di cui all articolo 26, comma 3, della legge 488/1999, in quanto, come attestato nella determinazione citata sopra, ha utilizzato i parametri di prezzo-qualità, come limiti massimi per l'acquisto di beni e servizi comparabili contenuti nel catalogo Cancelleria 104 presente in M.E.P.A. o dei singoli prodotti se presenti; 5. di non essersi avvalso, per l individuazione del contraente delle procedure telematiche di cui al D.P.R. 102/2002; 6. che la fornitura in parola rientra nel campo di applicazione del Regolamento comunale dei contratti approvato con del. consiliare n. 92 del e successivamente modificato ed integrato, ed in particolare dell art. 43 del medesimo atteso che l importo è inferiore al limite di euro ,00. Piovene Rocchette, lì Il responsabile del servizio economico-finanziario e tributi Bonato rag. Rita Fatto, letto e sottoscritto. Il Responsabile del Servizio BONATO RITA

6 Visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai sensi dell art. 151, comma 4 T.U. n. 267 del Registrato/i impegno contabile Anno: 2013, Capitolo: , Impegno: /0, Importo: 400,00, Anno: 2013, Capitolo: , Impegno: /0, Importo: 1.400,00, Anno: 2013, Capitolo: , Impegno: /0, Importo: 1.150,00, Anno: 2013, Capitolo: , Impegno: /0, Importo: 850,00, Anno: 2013, Capitolo: , Impegno: /0, Importo: 1.600,00, Anno: 2013, Capitolo: , Impegno: /0, Importo: 300,00, Anno: 2013, Capitolo: , Impegno: /0, Importo: 500,00, Anno: 2013, Capitolo: , Impegno: /0, Importo: 400,00 in data Piovene Rocchette, Il Ragioniere BONATO RITA

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area COPIA Determinazione num. 546 Data adozione 01/08/2013 COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza Determinazione del Responsabile di Area Oggetto: AGGIUDICAZIONE DELLA GARA NEL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

Provincia di Bari COPIA. N. del

Provincia di Bari COPIA. N. del Provincia di Bari SETTORE SECONDO N. 205 UFFICIO GARE E APPALTI del 25.06.2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA N. del Oggetto : affidamento dei Servizi tecnici per eventi per lo svolgimento di manifestazioni

Dettagli

COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia DETERMINA N. 48 DEL COPIA

COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia DETERMINA N. 48 DEL COPIA COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia DETERMINA N. 48 DEL 14.03.2015 COPIA OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO VARI LAVORI - AGGIUDICAZIONE VARI APPALTI ANNO 2015 VISTO: - il decreto sindacale prot n. 3530 in

Dettagli

Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Tecnico Lavori Pubblici

Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Tecnico Lavori Pubblici COMUNE DI CASTELLINA IN CHIANTI PROVINCIA DI SIENA ORIGINALE Determinazione n. 523 del 20/11/2015 Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Tecnico Lavori Pubblici N.ro di settore:

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Settore 2 Area P.O. N. 307 DEL 04/05/2016 DETERMINA A CONTRARRE AI SENSI DELL ART. 32, C. 2 DEL D.LGS. N. 50/2016 PER

Dettagli

COMUNE DI SERRAMAZZONI

COMUNE DI SERRAMAZZONI COMUNE DI SERRAMAZZONI PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO: SERVIZIO FINANZIARIO UFFICIO: UFFICIO ECONOMATO FORNITURA DI STAMPATI, REGISTRI, RILEGATURE E PRONTUARI PERSONALIZZATI PER L'UFFICIO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 310/13

DETERMINAZIONE N. 310/13 COMUNE DI PAVIA DI UDINE Provincia di Udine w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazzaa Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A. 0 0 4 6 9 8

Dettagli

COMUNE DI TELTI. Tel. 0789/ Fax 0789/43580

COMUNE DI TELTI. Tel. 0789/ Fax 0789/43580 COMUNE DI TELTI Via Kennedy n 2 07020 Telti (SS) Tel. 0789/43007-43074 - Fax 0789/43580 www.comune.telti.ot.it ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Registro Generale numero 716 data 24-11-2016

Dettagli

ACQUISTO DI MOTOSEGA PER POTATURA. ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA ED AGGIUDICAZIONE

ACQUISTO DI MOTOSEGA PER POTATURA. ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA ED AGGIUDICAZIONE DETERMINAZIONE N 528 del 16/06/2016 Si attesta la regolarità dell istruttoria svolta e la correttezza del seguente schema di determinazione per quanto di competenza, e di cui si propone l adozione. L istruttore

Dettagli

COMUNE DI TELTI. Tel. 0789/ Fax 0789/43580

COMUNE DI TELTI. Tel. 0789/ Fax 0789/43580 COMUNE DI TELTI Via Kennedy n 2 07020 Telti (SS) Tel. 0789/43007-43074 - Fax 0789/43580 www.comune.telti.ot.it ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Registro Generale numero 705 data 22-11-2016

Dettagli

COMUNE DI SAN DONACI (Provincia di Brindisi)

COMUNE DI SAN DONACI (Provincia di Brindisi) COMUNE DI SAN DONACI (Provincia di Brindisi) DETERMINAZIONE N. 352 Data di registrazione 26/07/2016 OGGETTO: RIFACIMENTO SEGNALETICA ORIZZONTALE. DETERMINA A CONTRARRE IMPEGNO DI SPESA DETERMINAZIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza SETTORE POLIZIA LOCALE

COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza SETTORE POLIZIA LOCALE COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza SETTORE POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE N. 35 DEL 21/01/2013 OGGETTO REVISIONE PERIODICA PER NR. 1 MISURATORE DI VELOCITA TELELASER ULTRALYTE E NR. 1

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 103 del 15/02/2013 N. registro di area 31 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 15/02/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Tecnico Lavori Pubblici

Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Tecnico Lavori Pubblici COMUNE DI CASTELLINA IN CHIANTI PROVINCIA DI SIENA ORIGINALE Determinazione n. 746 del 19/12/2016 Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Tecnico Lavori Pubblici N.ro di settore:

Dettagli

COMUNE DI TELTI Via Kennedy n Telti (SS) Tel. 0789/ Fax 0789/43580

COMUNE DI TELTI Via Kennedy n Telti (SS) Tel. 0789/ Fax 0789/43580 COMUNE DI TELTI Via Kennedy n 2 07020 Telti (SS) Tel. 0789/43007-43074 - Fax 0789/43580 www.comune.telti.ot.it COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Registro Generale numero 228 data 21-04-2017

Dettagli

CITTA DI CIVITELLA DEL TRONTO Provincia di Teramo

CITTA DI CIVITELLA DEL TRONTO Provincia di Teramo CITTA DI CIVITELLA DEL TRONTO Provincia di Teramo COPIA Registro Generale n. 45 DETERMINAZIONE DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO N. 11 DEL 03-02-2016 Ufficio: RAGIONERIA Oggetto: ACQUISTO TRAMITE MEPA

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 417 DEL 04/06/2014 ACQUISTO SUL MERCATO ELETTRONICO DI CONSIP DI STAMPATI PER LA POLIZIA MUNICIPALE CENTRO DI RESPONSABILITA' SETTORE

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 129 DEL 24/06/2016 OGGETTO: Fornitura sottosoglia mediante ordine diretto sul MEPA per la fornitura di n. 3000 buste intestate con logo ESU in formati vari. CIG ZB61A2C18B. RICHIAMATO

Dettagli

COMUNE DI SERRAMAZZONI

COMUNE DI SERRAMAZZONI COMUNE DI SERRAMAZZONI PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO: SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE E SERVIZI DEMOGRAFICI UFFICIO: ACQUISTO DI MATERIALE VARIO PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 26-27

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 733 DEL 17/10/2013 PROTOCOLLO GENERALE N. CLASSIFICAZIONE: INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRETTO ALESSANDRA RESPONSABILE DEL SERVIZIO: PRETTO ALESSANDRA DA INSERIRE

Dettagli

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO. N. Gen.

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO. N. Gen. COMUNE DI ERULA Provincia di Sassari C O P I A N. Gen. 75 Data: 08/02/2016 RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO OGGETTO: Fornitura materiale di cancelleria. Affidamento alla Ditta GBR Rossetto S.p.A.

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A REP. GENERALE N. 81 DEL 08/04/2015 SETTORE SEGRETERIA E AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 29 DEL 08/04/2015 OGGETTO: ELEZIONI REGIONALI DEL 31/05/2015

Dettagli

Comune di Brugnera Provincia di Pordenone

Comune di Brugnera Provincia di Pordenone Comune di Brugnera Provincia di Pordenone DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Area Tecnica DETERMINA N. 660 DEL 2/10/2015 PROPOSTA N. DET-69-2015 Oggetto: Centro di costo: servizio di manutenzione estintori,

Dettagli

COMUNE DI PIOVENE ROCCHETTE PROVINCIA DI VICENZA

COMUNE DI PIOVENE ROCCHETTE PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI PIOVENE ROCCHETTE PROVINCIA DI VICENZA DETERMINAZIONE SERVIZIO LAVORI PUBBLICI Num. 617 Data, 08-11-2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO INTERVENTO DI INSTALLAZIONE SCHEDA ELETTRONICA DI CONTROLLO E SOSTITUZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 276/2013

DETERMINAZIONE N. 276/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE Provincia di Udine w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A. 0 0 4 6 9 8 9

Dettagli

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO DETERMINAZIONE n. 619/2016 SETTORE STAZIONE UNICA APPALTANTE (SUA) E SERV IZI TECNICO AMMINISTRATIVI SERVIZIO TECNICO SEDE DI MONTIANO Proponente: ROSSI ANGELO OGGETTO:

Dettagli

Determinazione del dirigente Numero 166 del 04/03/2015

Determinazione del dirigente Numero 166 del 04/03/2015 Determinazione del dirigente Numero 166 del 04/03/2015 Oggetto : 03 FORNITURA MEDIANTE SOMMINISTRAZIONE DI CANCELLERIA PER IL PERIODO DI DICIOTTO MESI- ATTIVAZIONE PROCEDURA NEGOZIATA PRECEDUTA DA GARA

Dettagli

COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza SERVIZI GENERALI E DEMOGRAFICI

COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza SERVIZI GENERALI E DEMOGRAFICI COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza SERVIZI GENERALI E DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE N. 444 DEL 20/11/2013 OGGETTO IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO MEDIANTE TRATTATIVA PRIVATA, DI UN REGISTRO

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 34 DEL 02.03.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ABBONAMENTO ANNO 2015 AL SERVIZIO ENTI ON LINE CON LA DITTA SOLUZIONE SRL DI MILANO.

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena SERVIZIO AGRICOLTURA - FORESTAZIONE E AMBIENTE Class. Uff. n. 1/2015 DETERMINAZIONE N. 94 del 24/03/2015 C O P I A OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI MOTTA VISCONTI Provincia di Milano SETTORE VIGILANZA DETERMINAZIONE

COMUNE DI MOTTA VISCONTI Provincia di Milano SETTORE VIGILANZA DETERMINAZIONE COMUNE DI MOTTA VISCONTI Provincia di Milano SETTORE VIGILANZA DETERMINAZIONE Registro Generale n. 275 del 3/11/2014 Registro di Settore n. 25 del 23/10/2014 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA SEGNALETICA ORIZZONTALE

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI TERME

COMUNE DI MONTECATINI TERME COMUNE DI MONTECATINI TERME AREA ECONOMICA FINANZIARIA SETTORE ECONOMATO E PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE N. 338 DEL 02/05/2016 OGGETTO: FORNITURA STAMPATI - DETERMINAZIONE A CONTRARRE - AFFIDAMENTO E ASSUNZIONE

Dettagli

COMUNE DI SABBIONETA

COMUNE DI SABBIONETA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n. 236 / 2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REVISIONE DELL'AUTOVELOX 104- C2 IN DOTAZIONE ALL'UFFICIO DI POLIZIA LOCALE ALLA DITTA SODI SCIENTIFICA SRL DI CALENZANO

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 227/TEC OGGETTO: Affidamento mediante cottimo fiduciario alla Ditta Orion

Dettagli

Determinazione num.214 Data adozione 03/04/2017

Determinazione num.214 Data adozione 03/04/2017 Determinazione num.214 Data adozione 03/04/2017 COMUNE DI SILEA PROVINCIA DI TREVISO --------------------------------- Unità Organizzativa Responsabile: Verbale di Determinazione AFFARI GENERALI E SERVIZI

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 522 DEL 26/07/2016 ACQUISTO DI CANCELLERIA PER I VARI SERVIZI COMUNALI- FORNITURA AFFIDATA TRAMITE RDO EFFETTUATO SUL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO DETERMINAZIONE n. 265/2016 SISTEMI INFORMATICI ASSOCIATI E SVILUPPO DEI SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE SERVIZIO SISTEMI Proponente: FRANCIONI ALESSANDRO OGGETTO:

Dettagli

Provincia di Livorno DETERMINAZIONE N.456 DEL 18/08/2016 PROPOSTA N. 480 IL DIRIGENTE

Provincia di Livorno DETERMINAZIONE N.456 DEL 18/08/2016 PROPOSTA N. 480 IL DIRIGENTE COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO Provincia di Livorno DETERMINAZIONE N.456 DEL 18/08/2016 PROPOSTA N. 480 RISORSE E CONTROLLO U.O. FINANZE E BENI MOBILI OGGETTO: FORNITURA DI CONSUMABILI PER MACCHINE FOTOCOPIATRICI

Dettagli

Considerato che il sito non ha attivato l iniziativa per quanto descritto in oggetto;

Considerato che il sito  non ha attivato l iniziativa per quanto descritto in oggetto; COMUNE DI LUMEZZANE Provincia di Brescia 52 - MANUTENZIONI DETERMINAZIONE N. 36 DEL 17/08/2016 N. REGISTRO GEN.: 437 DATA ESECUTIVITA : 19 agosto 2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO TRAMITE PROCEDURA NEGOZIATA.

Dettagli

COMUNE DI PONTASSIEVE CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE

COMUNE DI PONTASSIEVE CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE AREA 3 - GOVERNO DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 1340 DEL 21/07/2016 PROPOSTA N. 1453 DEL 20/07/2016 OGGETTO FORNITURA PNEUMATICI PER AUTOMEZZI DI PROPRIETÀ COMUNALE. AFFIDAMENTO

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 190 DEL 21.08.2015 OGGETTO: Ordine diretto nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione M.E.P.A. per l acquisto di materiale di cancelleria. CIG Z0F15BFE7E. RICHIAMATO

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem)

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) DIREZIONE SERVIZI STAFF E POLITICHE SOCIALI- SERVIZI SOCIALI SPORT E POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE N. 120-17 del 22-04-2016

Dettagli

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale ORIGINALE C O M U N E D I M E S T R I N O P R O V I N C I A D I P A D O V A Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale DETERMINAZIONE NR. 30 DEL 27/05/2016 FORNITURA BUONI PASTO PERSONALE

Dettagli

DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE

DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE CITTA DI BIELLA Pubbl. Contratti Pubblici 12/2/2016 Pubbl. Amm.Aperta 12/2/2016 In Ragioneria Anagrafe Prestazioni 12/2/2016 SETTORE: UNITÀ ORGANIZZATIVA: SETTORE LAVORI PUBBLICI EPU QUALIFICA E FIRMA

Dettagli

DETERMINAZIONE n. 135/2017

DETERMINAZIONE n. 135/2017 COMUNE DI MERCATO SARACENO Provincia di Forlì - Cesena DETERMINAZIONE n. 135/2017 STRUTTURE OPERATIVE SETTORE SEGRETERIA - AAGG Proponente: RAVAIOLI VANESSA OGGETTO: SERVIZIO DI ASSISTENA TECNICA PER EVENTI

Dettagli

Provincia di Livorno DETERMINAZIONE N.618 DEL 19/10/2016 PROPOSTA N. 656 IL DIRIGENTE

Provincia di Livorno DETERMINAZIONE N.618 DEL 19/10/2016 PROPOSTA N. 656 IL DIRIGENTE COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO Provincia di Livorno DETERMINAZIONE N.618 DEL 19/10/2016 PROPOSTA N. 656 RISORSE E CONTROLLO U.O. FINANZE E BENI MOBILI OGGETTO: ACQUISTO DI BUSTE PERSONALIZZATE PER POLIZIA

Dettagli

di Argenta n. 195 del PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Programmazione e Gestione finanziaria

di Argenta n. 195 del PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Programmazione e Gestione finanziaria Comune Determinazione di Argenta n. 195 del 15-06-2016 PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Programmazione e Gestione finanziaria OGGETTO: CIG: Z6D1A4BC61 - Acquisto scatole d archivio - Affidamento tramite Me.Pa.

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2016-632 del 16/08/2016 Oggetto Struttura Oceanografica

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Viale della Repubblica, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fax 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 DETERMINAZIONE

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA BASSA BRESCIANA OCCIDENTALE Provincia di Brescia

UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA BASSA BRESCIANA OCCIDENTALE Provincia di Brescia UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA BASSA BRESCIANA OCCIDENTALE Provincia di Brescia COPIA Registro generale 42 DETERMINAZIONE N. 4 DEL 08-04-2016 IL RESPONSABILE DELL'AREA ENTRATE NORD E DELL AREA ENTRATE SUD

Dettagli

PROVINCIA DI ORISTANO

PROVINCIA DI ORISTANO PROVINCIA DI ORISTANO PROVÌNTZIA DE ARISTANIS SETTORE LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, POLITICHE SOCIALI E AVVOCATURA Servizi Amministrativi Politiche per il Lavoro e Formazione professionale DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settore Servizi alle imprese e turismo Proposta DT1SIT-70-2013 del 19/07/2013 DETERMINAZIONE N. 626 DEL 29/07/2013 OGGETTO: Mostra temporanea di Archeologia subacquea

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano. Carlo Curreli. Fornitura PC DESKTOP Processore intel per servizio finanziario/tributi.

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano. Carlo Curreli. Fornitura PC DESKTOP Processore intel per servizio finanziario/tributi. COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO FINANZIARIO COMUNALE Carlo Curreli DETERMINAZIONE N. 79 DEL 13/02/2017 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 79 DEL 13/02/2017 OGGETTO: Fornitura

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione del Funzionario Responsabile n. 1196 del 15/10/2015 Proposta di Determinazione del Funzionario Responsabile n. 84 del 13/10/2015 11.4 SERVIZIO - MANUTENZIONE

Dettagli

VISTO DI REGOLARITA CONTABILE ATTESTANTE LA COPERTURA FINANZIARIA (ART. 183 COMMA 7 D. LGS N 267/2000) CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

VISTO DI REGOLARITA CONTABILE ATTESTANTE LA COPERTURA FINANZIARIA (ART. 183 COMMA 7 D. LGS N 267/2000) CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE VISTO DI REGOLARITA CONTABILE ATTESTANTE LA COPERTURA FINANZIARIA (ART. 183 COMMA 7 D. LGS N 267/2000) Alcamo, lì 15/04/2016 IL RAGIONIERE GENERALE F.to Dr. Sebastiano Luppino CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO AFFARI GENERALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ACQUISIZIONE IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI CARTA NATURALE

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A Comune di Vicenza Protocollo Generale I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0067921/2015 del 25/06/2015 Firmatario: ALESSANDRA PRETTO INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

Det n /2016 Class. 351 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1457/2016 SETTORE GOVERNO DEL TERRITORIO

Det n /2016 Class. 351 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1457/2016 SETTORE GOVERNO DEL TERRITORIO COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 1457/2016 SETTORE GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO URBANISTICA Proponente: ANTONIACCI EMANUELA OGGETTO: CIG: Z851C41715 - ACQUISTO DI UN PLOTTER 36 PER IL SETTORE GOVERNO

Dettagli

COMUNE DI PAVIA DI UDINE

COMUNE DI PAVIA DI UDINE DETERMINAZIONE N. 70 del 27/10/2014 POSIZIONE ORGANIZZATIVA AREA FINANZIARIA IL RESPONSABILE DI P.O. RICHIAMATO il provvedimento sindacale del 27.05.2014 prot. n. 7512, con il quale il sottoscritto è stato

Dettagli

Determina Lavori pubblici/ del 22/02/2016

Determina Lavori pubblici/ del 22/02/2016 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000019 del 22/02/2016 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente SCastellani

Dettagli

Area 2 - Servizi Economico Finanziari- Settore Ragioneria

Area 2 - Servizi Economico Finanziari- Settore Ragioneria ORIGINALE COMUNE DI MESTRINO Provincia di Padova Area 2 - Servizi Economico Finanziari- Settore Ragioneria DETERMINAZIONE NR.62 DEL 29/12/2014 FORNITURA MATERIALE CANCELLERIA 2014 - IMPEGNO DI SPESA IL

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 181 DEL

DETERMINAZIONE N. 181 DEL DETERMINAZIONE N. 181 DEL 30.12.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio completo di elaborazione cedolino e modello TFR del personale dipendente e assimilato dell Ente per il periodo dal 01.01.2016

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 484 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 484 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 484 DEL 28-11-2013 OGGETTO: APPROVIGIONAMENTO SALE MARINO PER DISGELO - STAGIONE 2013-2014 CON UTILIZZO DEL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL 23-09-2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA ACQUISTO IN ECONOMIA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE,SORVEGLIANZA SANITARIA E INCARICO DI

Dettagli

COMUNE DI TERZO DI AQUILEIA Provincia di Udine

COMUNE DI TERZO DI AQUILEIA Provincia di Udine DETERMINAZIONE NR. 290 DEL 21/11/2013 OGGETTO: Macoratti di Macoratti Italo s.n.c. - Affidamento incarico fornitura utensili da lavoro ad uso degli operatori esterni AREA TECNICA VISTO il Decreto Legislativo

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 255 DEL 13/04/2015 SETTORE PROMOZIONE TURISTICA SERVIZI TURISTICI CULTURA SPORT ATTO N. GJ/ 107 DEL 13/04/2015 OGGETTO: Servizio di promozione del Complesso

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DETERMINAZIONE N 1100 DEL 11/12/2013 IL DIRIGENTE PREMESSO: 1. che con determina in data 11.11.2013, n. 973, si è avviata procedura negoziata secondo il metodo con aggiudicazione dell'offerta più bassa,

Dettagli

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD-2015-2054 DEL 17/09/2015

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD-2015-2054 DEL 17/09/2015 Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD-2015-2054 DEL 17/09/2015 Inserita nel fascicolo: 2015.IV/9.16/1 Centro di Responsabilità: 62 0 3 0 - SETTORE SERVIZI EDUCATIVI - S.O. NIDI D'INFANZIA Determinazione

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-889 del 28/12/2015 Oggetto CIG Z39176D81D Sezione Provinciale

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Amministrativa - U.O. 1 - Affari Generali, Contratti, Amministrazione del Patrimonio DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI PONTOGLIO Provincia di Brescia. Determinazione del Responsabile Area Polizia Locale Pedone Mauro

COMUNE DI PONTOGLIO Provincia di Brescia. Determinazione del Responsabile Area Polizia Locale Pedone Mauro COMUNE DI PONTOGLIO Provincia di Brescia Determinazione del Responsabile Area Polizia Locale Pedone Mauro Determinazione Reg. Gen. n. 258 del 22/06/2017 [ ] ORIGINALE [ ] COPIA OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA

Dettagli

CITTA DI ARICCIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

CITTA DI ARICCIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE CITTA DI ARICCIA Città Metropolitana di Roma Capitale AREA II -PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO ATTIVITA' ECONOMICHE E FINANZIARIE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Registro Generale: Determina n 193 del 09/03/2016

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 18 DEL 04.02.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO INDUMENTI DA LAVORO PER L OPERAIO COMUNALE TRAMITE MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

COMUNE DI PONTOGLIO Provincia di Brescia. Determinazione del Responsabile Area Polizia Locale Pedone Mauro

COMUNE DI PONTOGLIO Provincia di Brescia. Determinazione del Responsabile Area Polizia Locale Pedone Mauro COMUNE DI PONTOGLIO Provincia di Brescia Determinazione del Responsabile Area Polizia Locale Pedone Mauro Determinazione Reg. Gen. n. 502 del 01/12/2015 [ ] ORIGINALE [ ] COPIA OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 704 del 24/10/2013 N. registro di area 224 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 24/10/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 PROPOSTA DI DETERMINAZIONE OGGETTO : Rinnovo servizio di posta certificata PEC anno 2014 - CIG ZBC0E9D635 SETTORE N.

Dettagli

DETERMINAZIONE del SEGRETARIO GENERALE IN QUALITA DI DIRIGENTE DELL AREA ECONOMICO - FINANZIARIA N. 9 del 16 gennaio 2015

DETERMINAZIONE del SEGRETARIO GENERALE IN QUALITA DI DIRIGENTE DELL AREA ECONOMICO - FINANZIARIA N. 9 del 16 gennaio 2015 DETERMINAZIONE del SEGRETARIO GENERALE IN QUALITA DI DIRIGENTE DELL AREA ECONOMICO - FINANZIARIA N. 9 del 16 gennaio 2015 Oggetto: Servizio di autonoleggio con conducente: determinazione a contrarre (art.

Dettagli

DETERMINA 4271 DEL 01/09/2016

DETERMINA 4271 DEL 01/09/2016 DETERMINA 4271 DEL 01/09/2016 OGGETTO: SMONTAGGIO E SMALTIMENTO STRUTTURE IN FERRO E LEGNO ALLA PALESTRA EX AMERICANA E PULIZIA TERMOCONVETTORI PALESTRE STADIO BENTEGODI - CIG ZBD1B08B28 IL DIRETTORE DELLA

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 83 DEL 31.5.2016 OGGETTO: ACQUISTO COMPUTER SINDACO, 1 GRUPPO CONTINUITA SERVER E 5 GRUPPI CONTINUITA PER PC. PER UFFICI COMUNALI

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE ORIGINALE Proposta n. 617 REGISTRO DETERMINAZIONI DETERMINAZIONE N. 614 DEL 25/09/2017 Oggetto: POLIZIA MUNICIPALE. IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DELLA DITTA "CIABILLI S.R.L." PER

Dettagli

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO

UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO Det n. 749 /2017 Class. 23 UNIONE dei COMUNI VALLE del SAVIO DETERMINAZIONE n. 749/2017 SETTORE LOGISTICA E SERVIZI DI SUPPORTO SERVIZIO ACQUISTO BENI E SERVIZI Proponente: MARALDI MASSIMO OGGETTO: FORNITURA

Dettagli

SETTORE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE UFFICIO INFORMAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 586

SETTORE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE UFFICIO INFORMAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 586 (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE UFFICIO INFORMAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 586 in data 07/04/2016 Oggetto: CIG ZC0195045B FORNITURA

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 492 DEL 31/10/2014 Ufficio Servizio Cultura Sport e Turismo

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 492 DEL 31/10/2014 Ufficio Servizio Cultura Sport e Turismo C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 492 DEL 31/10/2014 Ufficio Servizio Cultura Sport e Turismo OGGETTO: SERVIZIO ABBONAMENTI RIVISTE PER BIBLIOTECA COMUNALE

Dettagli

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 PROPOSTA DI DETERMINAZIONE OGGETTO : Noleggio operativo fotocopiatrice laser multifunzione per i Servizi Demografici

Dettagli

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 356 del 14.10.2013 OGGETTO: Fornitura di G.P.L. presso gli impianti termici

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO REGIONE VENETO PROVINCIA DI BELLUNO COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO C. A. P. 3 2 0 4 3 C o r s o I t a l i a n. 3 3 T e l. 0 4 3 6 / 4 2 9 1 f a x 0 4 3 6 / 8 6 8 4 4 5 SERVIZIO ECOLOGIA E AMBIENTE DETERMINAZIONE

Dettagli

CITTA' DI GIULIANOVA

CITTA' DI GIULIANOVA REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 608 del 15/06/2015 - Pagina 1 di 6 Mand. N. Del Reg. Gen. Segr. N. 608 Del 15/06/2015 Visto Segreteria CITTA' DI GIULIANOVA Provincia di Teramo SERVIZI ALLA

Dettagli

DETERMINAZIONE n. 589 del 02/08/2016 IL DIRIGENTE DELL' ECONOMATO E PROVVEDITORATO

DETERMINAZIONE n. 589 del 02/08/2016 IL DIRIGENTE DELL' ECONOMATO E PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE n. 589 del 02/08/2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO MEDIANTE MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (MEPA) FORNITURA ARREDI PER UFFICIO - CIG: ZA11A4741D - RDO N. 1246566 IL DIRIGENTE

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 24 DEL 09.02.2015 OGGETTO: ACQUISTO FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI UN TERMINALE RILEVAZIONE PRESENZE DIPENDENTI - IMPEGNO DI SPESA

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-544 del 21/08/2015 Oggetto Sezione Provinciale di Modena:

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A Comune di Vicenza Protocollo Generale I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0042862/2016 del 04/04/2016 Firmatario: ALESSANDRA PRETTO INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Amministrazione Generale DETERMINAZIONE N. 87 DEL 23/01/2015 IL RESPONSABILE

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Amministrazione Generale DETERMINAZIONE N. 87 DEL 23/01/2015 IL RESPONSABILE COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settore Amministrazione Generale Proposta DT1AG-8-2015 del 16/01/2015 DETERMINAZIONE N. 87 DEL 23/01/2015 OGGETTO: Affidamento Servizi di manutenzione, teleassistenza,

Dettagli

LA RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA

LA RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA Pag. 1 / 4 comune di trieste piazza Unità d'italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA EDUCAZIONE UNIVERSITA' RICERCA CULTURA E SPORT PO COORDINAMENTO AMMINISTRATIVO REG.

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Richiamata la deliberazione di Consiglio Comunale n. 18 del 01/09/2015 con la quale è stato approvato il Bilancio di Previsione per l esercizio finanziario 2015, il Bilancio

Dettagli

COMUNE DI TELTI. Tel. 0789/ Fax 0789/43580

COMUNE DI TELTI. Tel. 0789/ Fax 0789/43580 COMUNE DI TELTI Via Kennedy n 2 07020 Telti (SS) Tel. 0789/43007-43074 - Fax 0789/43580 www.comune.telti.ot.it ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Registro Generale numero 317 data 13-06-2017

Dettagli

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza UFFICIO UNICO PUBBLICA ISTRUZIONE D e t e r m i n a z i o n e d e l R e s p o n s a b i l e NUM. PROPOSTA 365 DEL 16/11/2015 Oggetto: PULIZIA DELLA PALESTRA COMUNALE PER L UTILIZZO DA PARTE DELLE ASSOCIAZIONI

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 4 DEL 12.1.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER LA FORNITURA DI TONER PER STAMPANTI MODELLO RICOH AFICIO SP300 DN INSTALLATE PRESSO

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI TERME

COMUNE DI MONTECATINI TERME COMUNE DI MONTECATINI TERME AREA ECONOMICA FINANZIARIA SETTORE ECONOMATO E PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE N. 633 DEL 26/07/2016 OGGETTO: FORNITURA DI RIPIANI PER LE SCAFFALATURE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO TECNICO COMUNALE Dott. Ing. Massimo Dessanai COPIA DETERMINAZIONE N. 81 DEL 17/02/2015 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 80 DEL 17/02/2015

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 443 del 03/07/2013 N. registro di area 26 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 03/07/2013 da Riccardo Pietta Responsabile del Settore SPORT

Dettagli