TASSE A.S. 2015/2016 Contributo interno obbligatorio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TASSE A.S. 2015/2016 Contributo interno obbligatorio"

Transcript

1 TASSE A.S. 2015/2016 Contributo interno obbligatorio versare entro il 15/02/2015 classe entro il 15/02/2015 (una volta raccolte le ricevute dei versamenti, sarà cura del Coordinatore di classe consegnarle in Segreteria, alla Referente Uff. alunni) PRIME SECONDE TERZE QUARTE QUINTE Versamento sul conto corrente postale n intestato a Liceo Artistico Statale Carlo Levi di Matera causale: contributo interno obbligatorio a.s. 2015/2016

2 Tasse governative di frequenza: versare entro il 15/02/2015 classe entro il 15/02/2015 QUARTE 15,13 QUINTE 15,13 Tasse governative di iscrizione: versare entro il 15/02/2015 classe entro il 15/02/2015 QUARTE 6,04 Versamento sul conto corrente postale n intestato a Agenzia delle Entrate Centro Operativo di Pescara Tasse Scolastiche

3 ALTRE TASSE Tassa per ritiro del diploma: versare prima del ritiro del diploma o del certificato sostitutivo Tassa per esami di idoneità: versare prima di sostenere gli esami di idoneità Tassa esami di Stato: versare entro il 30 novembre antecedente gli esami Versamento sul conto corrente postale n intestato a Agenzia delle Entrate Centro Operativo di Pescara Tasse Scolastiche

4 INFORMATIVA TASSE E CONTRIBUTI a.s. 2015/2016 ESONERO DALLE TASSE SCOLASTICHE (che non spetta, in ogni caso, agli alunni ripetenti) L art. 200 del T.U. n. 297/1994 definisce e regolamenta i casi in cui é ammessa la dispensa dal pagamento delle tasse scolastiche: 1. Esonero per motivi economici; 2. Esonero per merito; 3. Esonero per appartenenza a speciali categorie di beneficiari: a) Orfani di guerra, per causa di servizio e di lavoro; b) Figli di mutilati o di invalidi di guerra, per causa di servizio e di lavoro; c) Ciechi civili; d) Studenti stranieri, in condizioni di reciprocità. Ai fini della dispensa é condizione il voto in condotta non inferiore ad otto decimi (T.U., art,200, c.9) I benefici previsti sono persi dagli alunni che incorrano nella punizione disciplinare della sospensione superiore a 5 giorni od in punizioni disciplinari più gravi. I benefici stessi sono sospesi per i ripetenti, tranne i casi di comprovata infermità. (T.U., art, 200, c.11) I suddetti tre tipi di esonero valgono per tutte le tasse scolastiche, ad eccezione della sola tassa di diploma. Per essa, infatti, non è consentita la concessione dell esonero per motivi di merito. (vedi c. m , n. 146). Esonero per merito: è concesso agli alunni che, indipendentemente dalle loro condizioni economiche, abbiano conseguito una votazione non inferiore agli 8/10 di media negli scrutini finali delle classi di secondo grado. Nella media non deve computarsi il voto di educazione fisica mentre si computa il voto di condotta che non deve essere inferiore a 8/10. L esonero per merito non spetta in ogni caso agli alunni ripetenti (salvo le ipotesi di comprovata infermità). Esonero per motivi economici: Il MIUR non ha ancora comunicato i limiti per l esonero del pagamento delle tasse scolastiche per l a. s. 2015/16 MODALITÀ PER LA RICHIESTA E CONCESSIONE DEGLI ESONERI Le domande dirette ad ottenere l esonero dalle tasse vanno presentate in carta semplice, al Dirigente Scolastico dell Istituto.

5 CONTRIBUTO SCOLASTICO Il contributo scolastico obbligatorio per l a. s. 2015/16 è pari ad 20,00 che dovrà essere versato da tutti gli studenti entro il 15/02/2015, ad eccezione di quelli delle classi prime il cui ammontare è da versarsi all atto della conferma dell iscrizione.il suddetto contributo dovrà essere versato senza esenzione alcuna (né per merito, né per reddito). RICHIESTA DI RIMBORSO Qualora l alunno (o il genitore), pur avendo titolo all esonero, avesse erroneamente versato le tasse erariali (o in caso di doppio versamento), può presentare richiesta di rimborso ai competenti uffici. Relativamente ai contributi, invece, qualunque richiesta di rimborso (per errato versamento) dovrà essere avanzata con domanda in carta semplice rivolta al Dirigente Scolastico. Per motivi di carattere contabile amministrativo si invita l utenza a presentare le richieste di rimborso contributi entro il 30 novembre dell anno scolastico di riferimento. Matera, 30/01/2015 F.to Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Patrizia DI FRANCO

Documenti per l iscrizione al I anno a.s. 2013-14. - Certificato sostitutivo del diploma di 3^ media. Completare l iscrizione entro la fine di Agosto

Documenti per l iscrizione al I anno a.s. 2013-14. - Certificato sostitutivo del diploma di 3^ media. Completare l iscrizione entro la fine di Agosto Via Cappuccini, 27 75100 MATERA Tel/fax 0835 310024 - Presidenza 0835 310040 C.F. 93002390776 http:/www.liceoartisticomatera.it mtsl01000b@istruzione.it Documenti per l iscrizione al I anno a.s. 2013-14

Dettagli

Oggetto: NOTA INFORMATIVA PER IL PAGAMENTO DELLE TASSE SCOLASTICHE E CONTRIBUTO

Oggetto: NOTA INFORMATIVA PER IL PAGAMENTO DELLE TASSE SCOLASTICHE E CONTRIBUTO Oggetto: NOTA INFORMATIVA PER IL PAGAMENTO DELLE TASSE SCOLASTICHE E CONTRIBUTO D'ISTITUTO Negli Istituti e Scuole di Istruzione Secondaria Superiore le tasse scolastiche sono: a. tassa d'iscrizione; b.

Dettagli

REGOLAMENTO TASSE SCOLASTICHE ED EROGAZIONI LIBERALI (Verb.n.2 del C.d I. del 21/12/2012)

REGOLAMENTO TASSE SCOLASTICHE ED EROGAZIONI LIBERALI (Verb.n.2 del C.d I. del 21/12/2012) Normativa di riferimento REGOLAMENTO TASSE SCOLASTICHE ED EROGAZIONI LIBERALI (Verb.n.2 del C.d I. del 21/12/212) - D.P.C.M. del 18/5/9 - T.U. n. 297/1994, art. 2 - D.M. 9 agosto 1999 n.323 - Legge 28

Dettagli

TASSE SCOLASTICHE ED EROGAZIONI LIBERALI (Approvato dal Consiglio di Istituto l 11/12/2012)

TASSE SCOLASTICHE ED EROGAZIONI LIBERALI (Approvato dal Consiglio di Istituto l 11/12/2012) ISTITUTO d ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE "G. MARCONI" Piazza Poerio 2, 70126 Bari Tel. 0805534450 - Fax 0805534508 REGOLAMENTO TASSE SCOLASTICHE ED EROGAZIONI LIBERALI (Approvato dal Consiglio di Istituto

Dettagli

CIRCOLARE n. 31 AGLI STUDENTI E ALLE FAMIGLIE delle classi 5

CIRCOLARE n. 31 AGLI STUDENTI E ALLE FAMIGLIE delle classi 5 Milano, 8.11.13 CIRCOLARE n. 31 AGLI STUDENTI E ALLE FAMIGLIE delle classi 5 Dettare sul diario Consegnare i ciclostilati OGGETTO: consegna ciclostile per iscrizione esami di stato Si consegna la circolare

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE

DOMANDA DI ISCRIZIONE DOMANDA DI ISCRIZIONE A.S. 2014/2015 AL DIRIGENTE SCOLASTICO I.I.S.S. L. Einaudi di Manduria Il/la sottoscritto/a padre madre tutore dell'alunno/a C.F. iscritto/a nel corrente a.s. alla classe indirizzo

Dettagli

TASSE E CONTRIBUTI ISCRIZIONE ISIA FAENZA A.A. 2015/2016

TASSE E CONTRIBUTI ISCRIZIONE ISIA FAENZA A.A. 2015/2016 Prot. n. 1789/C27 Faenza, 16/07/2015 TASSE E CONTRIBUTI ISCRIZIONE ISIA FAENZA A.A. 2015/2016 Per l a.a. 2015/2016, vista la delibera del Consiglio di Amministrazione n. 36 del 26/06/2014, sono stabiliti

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER IL PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO SCOLASTICO

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER IL PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE M.K. GANDHI Via Ugo Foscolo 1, 20842 Villa Raverio di Besana in Brianza (MB) Telefono: 0362 942223 Fax: 0362 942297 e-mail: mkgandhi@mkgandhi.gov.it Posta certificata:

Dettagli

A TUTTI GLI STUDENTI E ALLE LORO FAMIGLIE AGLI STUDENTI DEL CORSO SERALE E p.c. A TUTTO IL PERSONALE SCOLASTICO AL SITO WEB

A TUTTI GLI STUDENTI E ALLE LORO FAMIGLIE AGLI STUDENTI DEL CORSO SERALE E p.c. A TUTTO IL PERSONALE SCOLASTICO AL SITO WEB ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI E PER I SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA CESARE MUSATTI 30031 Dolo (VE) Via Rinascita, 3 tel041410900 fax 041412863verh03000v@istruzione.itwww.musatti.venezia.provincia.it

Dettagli

REGOLAMENTO D'ISTITUTO TITOLO XVII

REGOLAMENTO D'ISTITUTO TITOLO XVII REGOLAMENTO D'ISTITUTO TITOLO XVII Regolamento di accesso ai servizi didattici Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto nr. 4/36 del 29 Novembre 2012 Il presente regolamento entra in vigore

Dettagli

Carlo Ignazio GIULIO REGOLAMENTO DI ISTITUTO PER IL PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO SCOLASTICO

Carlo Ignazio GIULIO REGOLAMENTO DI ISTITUTO PER IL PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO SCOLASTICO ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE Carlo Ignazio GIULIO dal 1888 10125 TORINO - Via G. Bidone, 11 - ( (011) 658702 655689 - (011) 6692624 e-mail: giulio@istitutogiulio.it - http://www.istitutogiulio.it -

Dettagli

Accademia di Belle Arti di Bari. Modalità di Iscrizione 2015/2016

Accademia di Belle Arti di Bari. Modalità di Iscrizione 2015/2016 Accademia di Belle Arti di Bari Modalità di Iscrizione 2015/2016 1 / 25 I. OFFERTA FORMATIVA 3 Art. 1 Ambito di applicazione 4 Art. 2 Corsi di studio A.A. 2015/2016 4 II. ESAMI DI AMMISSIONE, IMMATRICOLAZIONI

Dettagli

Liceo Melchiorre Gioia DIECI DOMANDE SU TASSE MINISTERIALI E CONTRIBUTO SCOLASTICO VOLONTARIO

Liceo Melchiorre Gioia DIECI DOMANDE SU TASSE MINISTERIALI E CONTRIBUTO SCOLASTICO VOLONTARIO DIECI DOMANDE SU TASSE MINISTERIALI E CONTRIBUTO SCOLASTICO VOLONTARIO 1 1) La scuola pubblica è gratuita? 2 LA NORMATIVA VIGENTE PREVEDE CHE LA SCUOLA PUBBLICA SIA GRATUITA FINO ALL ETÀ DELL OBBLIGO (art.

Dettagli

Modalità di Iscrizione

Modalità di Iscrizione Modalità di Iscrizione a.a. 2014/2015 1/28 OFFERTA FORMATIVA Art. 1 Ambito di applicazione Art. 2 Corsi di studio A.A. 2014/2015 ESAMI DI AMMISSIONE IMMATRICOLAZIONI ED ISCRIZIONI Art. 3 Esami di Ammissione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONTRIBUZIONE STUDENTESCA DEL CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA DI FROSINONE LICINIO REFICE a.a. 2013/2014

REGOLAMENTO PER LA CONTRIBUZIONE STUDENTESCA DEL CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA DI FROSINONE LICINIO REFICE a.a. 2013/2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Conservatorio di Musica Licinio Refice Frosinone REGOLAMENTO PER LA CONTRIBUZIONE STUDENTESCA DEL CONSERVATORIO

Dettagli

Manifesto DETERMINAZIONE TASSE, CONTRIBUTI ED ESONERI PER L'A.A. 2011/2012 Corsi preaccademici, corsi accademici, corsi del previgente ordinamento

Manifesto DETERMINAZIONE TASSE, CONTRIBUTI ED ESONERI PER L'A.A. 2011/2012 Corsi preaccademici, corsi accademici, corsi del previgente ordinamento Manifesto DETERMINAZIONE TASSE, CONTRIBUTI ED ESONERI PER L'A.A. 2011/2012 Corsi preaccademici, corsi accademici, corsi del previgente ordinamento 1. FONTI NORMATIVE Statuto del Conservatorio Art. 9 del

Dettagli

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2005 Inizio iscrizioni a.a. 2005/2006

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2005 Inizio iscrizioni a.a. 2005/2006 SCADENZE IMPORTANTI 31 ottobre 2005 termine ultimo per sostenere esami utili ai fini del calcolo dei crediti per la determinazione della fascia di merito per gli studenti che si iscrivono ad anni successivi

Dettagli

COMUNICAZIONE di SERVIZIO N. 203 del 15/02/2012

COMUNICAZIONE di SERVIZIO N. 203 del 15/02/2012 Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) E-mail: mail@itcgfermi.it COMUNICAZIONE di SERVIZIO N. 203 del 15/02/2012 AI GENITORI E AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIME SECONDE

Dettagli

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2006 Inizio iscrizioni a.a. 2006/2007. 6 novembre 2006 Termine iscrizioni a.a.2006/2007

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2006 Inizio iscrizioni a.a. 2006/2007. 6 novembre 2006 Termine iscrizioni a.a.2006/2007 SCADENZE IMPORTANTI 31 ottobre 2006 termine ultimo per sostenere esami utili ai fini del calcolo dei crediti per la determinazione della fascia di merito per gli studenti che si iscrivono ad anni successivi

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE Anno Scolastico 2014/2015

DOMANDA DI ISCRIZIONE Anno Scolastico 2014/2015 Sede: Via Castelgomberto 20 10136 Torino tel: 011-3241252 fax: 011-3241153 e-mail: liceoart.cottini@tin.it sito web: www.liceocottini. Al Dirigente Scolastico DOMANDA DI ISCRIZIONE Anno Scolastico 2014/2015

Dettagli

TASSE E CONTRIBUTI. Le tasse scolastiche. Importi

TASSE E CONTRIBUTI. Le tasse scolastiche. Importi Le tasse scolastiche TASSE E CONTRIBUTI Negli Istituti e Scuole d'istruzione secondaria superiore le tasse scolastiche sono: a. tassa d'iscrizione; b. tassa di frequenza; c. tassa per Esami d'idoneità,

Dettagli

I. N. P. D. A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

I. N. P. D. A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA I. N. P. D. A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI CONCORSO RELATIVO AI SOGGIORNI ESTIVI IN ITALIA E ALL ESTERO DA EROGARE IN FAVORE DEI FIGLI E ORFANI

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE RISORSE UMANE RENDE NOTO

IL DIRIGENTE DEL SETTORE RISORSE UMANE RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO, PER SOLI TITOLI, AI FINI DELLA FORMAZIONE DI GRADUATORIA UNICA DI SUPPLENTI A TEMPO DETERMINATO (A TEMPO PIENO E PARZIALE) DEL PERSONALE EDUCATIVO DEI NIDI E DELLE SCUOLE DELL INFANZIA

Dettagli

REGLAMENTO ESAMI INTEGRATIVI ISTITUTO SERPIERI NOE - FERRARINI

REGLAMENTO ESAMI INTEGRATIVI ISTITUTO SERPIERI NOE - FERRARINI REGLAMENTO ESAMI INTEGRATIVI ISTITUTO SERPIERI NOE - FERRARINI Le prove integrative si svolgeranno secondo la normativa vigente e nei tempi indicati dall ufficio scuole dell USP Passaggio a diverso indirizzo

Dettagli

NORME DI ESPLETAMENTO

NORME DI ESPLETAMENTO AVVISO PUBBLICO PER LA FORMULAZIONE DI N. 2 GRADUATORIE, PER SOLI TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI A TEMPO DETERMINATO (A TEMPO PIENO E/O PARZIALE ) E SUPPLENZE DI PERSONALE DI CAT. C1 CON MANSIONI

Dettagli

Settore Didattica e Servizi agli Studenti MANIFESTO DELLA CONTRIBUZIONE STUDENTESCA PER L ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Settore Didattica e Servizi agli Studenti MANIFESTO DELLA CONTRIBUZIONE STUDENTESCA PER L ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Divisione Prodotti Settore Didattica e Servizi agli Studenti MANIFESTO DELLA CONTRIBUZIONE STUDENTESCA PER L ANNO ACCADEMICO 214/215 Il presente Manifesto riporta le disposizioni per il pagamento delle

Dettagli

Data di emissione del bando

Data di emissione del bando ESEMPIO DI BANDO DI CONCORSO COMUNE DI X Divisione Personale Comune di X Figura 14 febbraio 2003 n. prot. 35.284 cat.10 n. pratica 1.184/03 classe 4 professionale Data di emissione del bando Livello di

Dettagli

Regolamento Tasse e Contributi a.a. 2014/2015

Regolamento Tasse e Contributi a.a. 2014/2015 Regolamento Tasse e Contributi a.a. 2014/2015 Avvertenze Lo studente che si immatricola o si iscrive a un corso di studio dell'università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale è tenuto ad osservare

Dettagli

DOMANDA ISCRIZIONE ALLA CLASSE PRIMA

DOMANDA ISCRIZIONE ALLA CLASSE PRIMA DOMANDA ISCRIZIONE ALLA CLASSE PRIMA ANNO SCOLASTICO 2011/12 Il/La sottoscritto/a Genitore dell alunno/a Chiede l iscrizione alla CLASSE 1^ di questo Istituto per l a.s. 2011/12 A tal fine, in base alle

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI CATANIA

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI CATANIA ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI CATANIA REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI Anno Accademico 2014/2015 (Approvato con Verbale del C.A. del 14/04/2014) (Approvato con delibera del C.d.A. n. 05 del 30/04/2014) TITOLO

Dettagli

2013/2014. Bando per la concessione di: Modena e Reggio Emilia SEDE TERRITORIALE DI

2013/2014. Bando per la concessione di: Modena e Reggio Emilia SEDE TERRITORIALE DI SEDE TERRITORIALE DI Modena e Reggio Emilia 2013/2014 Bando per la concessione di: Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari Università degli Studi di Modena e reggio

Dettagli

DOTE SCUOLA a.s. 2009/2010

DOTE SCUOLA a.s. 2009/2010 ISTITUZIONE PER I SERVIZI CULTURALI E FORMATIVI PUBBLICA ISTRUZIONE DOTE SCUOLA a.s. 2009/2010 Dal 10 febbraio 2009 al 30 aprile 2009 è possibile richiedere la domanda per ottenere i contributi dote scuola

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE.

REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE. REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE. Art. 1 Oggetto del regolamento. Il presente Regolamento è diretto ad individuare, in via sperimentale, per un anno, i criteri unificati

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE IN MATERIA DI INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (ART. 3 DLGS 109/98) ARTICOLO 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO

REGOLAMENTO COMUNALE IN MATERIA DI INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (ART. 3 DLGS 109/98) ARTICOLO 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO COMUNE DI CASTEL D ARIO Provincia di Mantova REGOLAMENTO ATTUATIVO DELL INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (ISEE) REGOLAMENTO COMUNALE IN MATERIA DI INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA

Dettagli

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI Anno Accademico 2013/2014 (Approvato con delibera del C.d.A. n. 20 del 16/07/2013) (Sentito il C.A. in data 26/06/2013) TITOLO I ISCRIZIONI ARTICOLO 1 ISCRIZIONI Per essere

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Afragola, 29/04/2015 prot.2185/a7 IL DIRIGENTE SCOLASTICO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, con cui è stato approvato il testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione;

Dettagli

Pensioni INPS. Prime tabelle

Pensioni INPS. Prime tabelle Pensioni INPS 2012 Prime tabelle Gli importi delle pensioni INPS dal 1 gennaio 2012 e limiti di reddito per alcune prestazioni sociali La perequazione automatica in base all aumento del costo della vita,

Dettagli

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo Allegato A) Modalità di attribuzione delle borse di studio a favore di studenti che hanno frequentato nell a.s. 2011/2012 la 3^ classe della Scuola Secondaria di 1^ grado e tutte le classi della Scuola

Dettagli

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA E PER L ACCESSO ALLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE Art. 1 Oggetto del regolamento Il presente

Dettagli

Scheda n. 331 I contributi scolastici sono volontari (e detraibili) eppure molte scuole li fanno passare per obbligatori

Scheda n. 331 I contributi scolastici sono volontari (e detraibili) eppure molte scuole li fanno passare per obbligatori Scheda n. 331 su www.aipd.it/cms/schedenormative Aggiornamento del 01/04/2011 pag. 1/6 Scheda n. 331 I contributi scolastici sono volontari (e detraibili) eppure molte scuole li fanno passare per obbligatori

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Aterno - Manthonè PESCARA. Regolamento "Progetto Sirio"

Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Aterno - Manthonè PESCARA. Regolamento Progetto Sirio Prot. N 1442/C3 Pescara, 25.02.2012 Regolamento "Progetto Sirio" IL PROGETTO SIRIO PREMESSA: Questo modello organizzativo per il settore della formazione degli adulti si propone di contenere la dispersione

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016;

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016; BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 100 BORSE DI ECCELLENZA PER L A.A. 2014/2015 RISERVATO AGLI IMMATRICOLATI AL PRIMO ANNO DI UNO DEI CORSI DI STUDIO ATTIVATI DALL UNIVERSITA DI CAMERINO IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE PIANO D AZIONE 2008

PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE PIANO D AZIONE 2008 PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE PIANO D AZIONE 2008 AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI BUONI PREMIO PER I MIGLIORI STUDENTI UNIVERSITARI CALABRESI DOMANDE FREQUENTI (aggiornamento 4 luglio 2008)

Dettagli

Comune di Castelfiorentino

Comune di Castelfiorentino REGOLAMENTO PER LA DEFINIZIONE DELL INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (Approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 91 del 21.12.2001) ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO 1 - Il presente

Dettagli

COMUNE DI ACQUANEGRA CREMONESE Provincia di CREMONA REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONE SOCIALI AGEVOLATE

COMUNE DI ACQUANEGRA CREMONESE Provincia di CREMONA REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONE SOCIALI AGEVOLATE . COMUNE DI ACQUANEGRA CREMONESE Provincia di CREMONA REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONE SOCIALI AGEVOLATE Allegato alla deliberazione di C.C. n.14 del 26/03/2002 INDICE Regolamento Art. 1

Dettagli

Iscrizioni Corsi Tradizionali, Preaccademici, Triennali e Biennali Superiori a.a. 2015-2016 DALL 13 LUGLIO ALL 8 AGOSTO 2015

Iscrizioni Corsi Tradizionali, Preaccademici, Triennali e Biennali Superiori a.a. 2015-2016 DALL 13 LUGLIO ALL 8 AGOSTO 2015 Cagliari Iscrizioni Corsi Tradizionali, Preaccademici, Triennali e Biennali Superiori a.a. 2015-2016 DALL 13 LUGLIO ALL 8 AGOSTO 2015 Per l a.a. 2015/16 le iscrizioni si effettuano solo con la procedura

Dettagli

Le domande prodotte fuori dei termini indicati saranno escluse dalla partecipazione.

Le domande prodotte fuori dei termini indicati saranno escluse dalla partecipazione. Bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n 1 posto di Assistente Sociale - Area Politiche Sociali - Categoria D posizione economica D1. Art.1 Oggetto E indetto concorso pubblico

Dettagli

Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione

Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione Procedure di ammissione e iscrizione Firenze, luglio 2010 Informazioni generali L iscrizione al

Dettagli

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO QUASAR DESIGN UNIVERSITY ROMA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO NELLA QUALIFICAZIONE, NELLA SPECIALIZZAZIONE E NELL ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI N 10 BORSE ANNO ACCADEMICO 2014/15

Dettagli

~ Bologna ~ Prot. n. 5987 6/2 Bologna, 10 ottobre 2013

~ Bologna ~ Prot. n. 5987 6/2 Bologna, 10 ottobre 2013 Prot. n. 5987 6/2 Bologna, 10 ottobre 2013 Albo www.conservatoriobologna.it OGGETTO: RIAPERTURA DOMANDE DI AMMISSIONE ON LINE - A.A. 2012/2013 MASTER BIENNALE DI I LIVELLO IN GESTIONE E VALORIZZAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PRINCIPI PER LA UTILIZZAZIONE DEI CONTRIBUTI PER ATTIVITA CULTURALI, ASSISTENZIALI E RICREATIVE AL PERSONALE DEL CONSIGLIO REGIONALE.

REGOLAMENTO PRINCIPI PER LA UTILIZZAZIONE DEI CONTRIBUTI PER ATTIVITA CULTURALI, ASSISTENZIALI E RICREATIVE AL PERSONALE DEL CONSIGLIO REGIONALE. REGOLAMENTO PRINCIPI PER LA UTILIZZAZIONE DEI CONTRIBUTI PER ATTIVITA CULTURALI, ASSISTENZIALI E RICREATIVE AL PERSONALE DEL CONSIGLIO REGIONALE. PREMESSO CHE: Il Consiglio regionale, stanzia annualmente

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE (CLASSE L-18 D.M. 16 MARZO 2007) Bando per l ammissione a.a.

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE (CLASSE L-18 D.M. 16 MARZO 2007) Bando per l ammissione a.a. CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE (CLASSE L-18 D.M. 16 MARZO 2007) Bando per l ammissione a.a. 2014/2015 Art. 1 Disposizioni generali per l ammissione Costituiscono titoli

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE PER L ANNO SCOLASTICO 2012/2013 FOGLIO D'ISCRIZIONE ALLA CLASSE SEZ. CORSO. Cognome e Nome dell'alunno/a.

DOMANDA DI ISCRIZIONE PER L ANNO SCOLASTICO 2012/2013 FOGLIO D'ISCRIZIONE ALLA CLASSE SEZ. CORSO. Cognome e Nome dell'alunno/a. DOMANDA DI ISCRIZIONE PER L ANNO SCOLASTICO 2012/2013 All'Istituto: I.P.S.I.A. G. Marconi di San Giovanni Valdarno I.T.C. F. Severi di San Giovanni Valdarno FOGLIO D'ISCRIZIONE ALLA CLASSE SEZ. CORSO Cognome

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE (I.S.E.E.)

REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE (I.S.E.E.) Comune di Longare REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE (I.S.E.E.) Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 4 del 09.02.2007 IL SEGRETARIO COMUNALE Sardone

Dettagli

REGOLAMENTO. Passaggi, Esami Integrativi e di Idoneità

REGOLAMENTO. Passaggi, Esami Integrativi e di Idoneità REGOLAMENTO Passaggi, Esami Integrativi e di Idoneità Premessa Gli studenti iscritti alle classi successive alla prima, che intendono frequentare un altro istituto scolastico di diverso indirizzo, sono

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0007316.25-11-2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione Generale per gli Ordinamenti

Dettagli

REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI (Approvato con delibera del C.d.A. n. 22 del 30 giugno 2014) (Sentito il C.A. in data 16 giugno 2014)

REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI (Approvato con delibera del C.d.A. n. 22 del 30 giugno 2014) (Sentito il C.A. in data 16 giugno 2014) REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI (Approvato con delibera del C.d.A. n. 22 del 30 giugno 2014) (Sentito il C.A. in data 16 giugno 2014) ART. 1 Principi generali Gli studenti contribuiscono al funzionamento

Dettagli

Prot. n. 0004446 lì 04 novembre 2010

Prot. n. 0004446 lì 04 novembre 2010 AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA CASA PER ANZIANI Viale Trieste, n. 42 Cividale del Friuli - C.A.P. 33043 (UD) Tel. 0432 731048/732039 - Fax 0432 700863 - Part. IVA e C.F. 02460260306 e-mail: casaperanziani@casaperanzianicividale.net

Dettagli

BORSA DI STUDIO. 1) Il contributo

BORSA DI STUDIO. 1) Il contributo BORSA DI STUDIO 1) Il contributo Il contributo rappresenta un premio destinato agli studenti, appartenenti a nuclei famigliari con reddito ISEE non superiore ad Euro 20.300,00, con un buon profitto scolastico

Dettagli

Regolamenti ISIA Firenze

Regolamenti ISIA Firenze Regolamenti ISIA Firenze Regolamento di transizione dei corsi accademici di secondo livello di indirizzo specialistico Il Consiglio Accademico dell ISIA di Firenze VISTA la legge 21 dicembre 1999, n. 508,

Dettagli

DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE/REISCRIZIONE CORSI ACCADEMICI DI I E II LIVELLO A.A. 20 /20

DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE/REISCRIZIONE CORSI ACCADEMICI DI I E II LIVELLO A.A. 20 /20 Riservato al protocollo Marca da bollo nell importo vigente DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE/REISCRIZIONE CORSI ACCADEMICI DI I E II LIVELLO A.A. 20 /20 Il/La sottoscritto/a allievo/a maggiorenne/genitore dell

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI ALBIZZATE Provincia di VARESE SERVIZI SCOLASTICI REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 41 del 29 ottobre 2012 PREMESSA Articolo

Dettagli

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue:

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue: Si raccomanda di riportare in maniera completa e leggibile i dati. Spazio riservato all ufficio concorsi Spazio riservato al Protocollo Generale PROT. N. 3-15/9/17/36/3 - (13322) P.G. 169623 MOB_FUNZ_AFF_COM

Dettagli

ISTITUTO GAUDENZIO DE PAGAVE La Cittadella dell Anziano Via Lazzarino 10 - N O V A R A

ISTITUTO GAUDENZIO DE PAGAVE La Cittadella dell Anziano Via Lazzarino 10 - N O V A R A ISTITUTO GAUDENZIO DE PAGAVE La Cittadella dell Anziano Via Lazzarino 10 - N O V A R A CONCORSO PUBBLICO PER SOLI ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 6 POSTI DI INFERMIERE PROFESSIONALE A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA TESTO UNICO SULLE DISPOSIZIONI PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI DI NATURA ASSISTENZIALE PER IL PERSONALE DIPENDENTE

ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA TESTO UNICO SULLE DISPOSIZIONI PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI DI NATURA ASSISTENZIALE PER IL PERSONALE DIPENDENTE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA TESTO UNICO SULLE DISPOSIZIONI PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI DI NATURA ASSISTENZIALE PER IL PERSONALE DIPENDENTE Anno 2002 INDICE INTRODUZIONE 3 CAP. I - REGOLAMENTO PER

Dettagli

COMUNE DI CINETO ROMANO PROVINCIA DI ROMA

COMUNE DI CINETO ROMANO PROVINCIA DI ROMA COMUNE DI CINETO ROMANO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO GENERALE DELLE ENTRATE Approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 21 del 02.05.2007 Modificato con Delibera del Consiglio n. 52 del 20.12.2007

Dettagli

COMUNE DI PISA REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA E NIDI

COMUNE DI PISA REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA E NIDI COMUNE DI PISA REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA E NIDI - 1 - FINALITA' DEL SERVIZIO - Il servizio di refezione scolastica è finalizzato ad assicurare agli alunni la partecipazione all attività

Dettagli

COMUNE DI LEVANTO PROVINCIA DI LA SPEZIA

COMUNE DI LEVANTO PROVINCIA DI LA SPEZIA COMUNE DI LEVANTO PROVINCIA DI LA SPEZIA Bando di concorso pubblico, per esami, per la copertura di n 2 posti di Collaboratore amministrativo a tempo determinato anni due - Area Finanziaria/tributi - Categoria

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L INDIVIDUAZIONE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA PER L ACCESSO ALLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE

REGOLAMENTO COMUNALE PER L INDIVIDUAZIONE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA PER L ACCESSO ALLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE REGOLAMENTO COMUNALE PER L INDIVIDUAZIONE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA PER L ACCESSO ALLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE Art. 1 Oggetto del regolamento Il presente regolamento è diretto ad individuare le

Dettagli

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue:

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue: Si raccomanda di riportare in maniera completa e leggibile i dati. Spazio riservato all ufficio concorsi Spazio riservato al Protocollo Generale PROT. N. 3-15/9/17/1/3 (1391) P.G. 19583 MOB_DIR_SOC AL

Dettagli

dell Alunn Cognome e Nome l alunn

dell Alunn Cognome e Nome l alunn DOMANDA DI ISCRIZIONE a.s. 2012/2013 ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE PER L INDUSTRIE E L ARTIGIANATO SPOLETO - Sezione Associata - all Istituto d Istruzione Secondaria Superiore di Spoleto l sottoscritt

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE SICUREZZA SOCIALE RENDE NOTO

IL RESPONSABILE DEL SETTORE SICUREZZA SOCIALE RENDE NOTO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUI PER LA COPERTURA A TEMPO DETERMINATO PART-TIME DI N.3 UNITA DI PERSONALE CON PROFILO PROFESSIONALE DI OPERATORE SOCIO SANITARIO-OSS, CATEGORIA B, POSIZIONE

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE L-36 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a.

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE L-36 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a. CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE L-36 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a. 2013/2014 Art. 1 - Disposizioni generali per l ammissione Costituiscono

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI CONCORSO PER SOGGIORNI ESTIVI IN ITALIA E ALL ESTERO DA EROGARE IN FAVORE DEI FIGLI E ORFANI DI ISCRITTI

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari Anno accademico 2015/2016 SOMMARIO Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5

Dettagli

NORME GENERALI DI SEGRETERIA E INFORMAZIONI

NORME GENERALI DI SEGRETERIA E INFORMAZIONI NORME GENERALI DI SEGRETERIA E INFORMAZIONI ANNO ACCADEMICO 2004-2005 Progettazione e redazione a cura di: Dott. Antonio LEZZI Avv. Pietro Tommaso FILIERI Si ringraziano per la preziosa collaborazione:

Dettagli

PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012

PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012 \ PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012 Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia

Dettagli

LICEO ARTISTICO BRUNO MUNARI VITTORIO VENETO. VERBALE DEL Consiglio d Istituto del 11 FEBBRAIO 2015 N.11

LICEO ARTISTICO BRUNO MUNARI VITTORIO VENETO. VERBALE DEL Consiglio d Istituto del 11 FEBBRAIO 2015 N.11 LICEO ARTISTICO BRUNO MUNARI VITTORIO VENETO VERBALE DEL Consiglio d Istituto del 11 FEBBRAIO 2015 N.11 Il giorno 11 del mese di FEBBRAIO dell'anno 2015 alle ore 17.00 si riunisce il Consiglio di istituto

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Indicazioni di carattere generale e modalità di svolgimento degli esami In ottemperanza all Ordinanza Ministeriale del 21 febbraio 2014, emanata dal Mi.U.R.-

Dettagli

COM 393 Mogliano Veneto, 29.04.2015 COMUNICATO DOCENTI - STUDENTI - GENITORI - COORDINATORI DI CLASSE BACHECA SCUOLANEXT - SITO LICEO

COM 393 Mogliano Veneto, 29.04.2015 COMUNICATO DOCENTI - STUDENTI - GENITORI - COORDINATORI DI CLASSE BACHECA SCUOLANEXT - SITO LICEO LICEO STATALE Giuseppe BERTO CLASSICO LINGUISTICO SCIENTIFICO SCIENZE UMANE Via Barbiero, 82 31021 Mogliano Veneto (TV) Tel. 041/453906 Fax. 041/5903991 www.liceoberto.it - lssgberto@tin.it - tvps04000q@pec.istruzione.it

Dettagli

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como Anno Accademico 2014-2015 Bando di concorso per l assegnazione delle borse di studio D.S.U.

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como Anno Accademico 2014-2015 Bando di concorso per l assegnazione delle borse di studio D.S.U. Conservatorio di Musica G. Verdi di Como Anno Accademico 2014-2015 Bando di concorso per l assegnazione delle borse di studio D.S.U. 1 Indice 1) Numero delle borse di studio 2) Condizioni generali di partecipazione

Dettagli

COMUNE di RUDIANO (Provincia di Brescia)

COMUNE di RUDIANO (Provincia di Brescia) COMUNE di RUDIANO (Provincia di Brescia) BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER SOLI ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI COLLABORATORE AMMINISTRATIVO A TEMPO PARZIALE (23 ore settimanali) ED INDETERMINATO -

Dettagli

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE PER L'ANNO ACCADEMICO 2006/2007 1. ENTITA NUMERICA DELLE BORSE In conformità alle

Dettagli

C O M U N E D I BURCEI

C O M U N E D I BURCEI C O M U N E D I BURCEI Provincia di Cagliari BANDO DI CONCORSO Per la concessione di: - contributi a sostegno delle spese sostenute dalle famiglie per l istruzione nell anno scolastico 2013/2014 (legge

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO E DI DIPLOMI DI RICONOSCIMENTO CON BORSE AL MERITO ALLA MEMORIA DI ERNESTO VALLONCINI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO E DI DIPLOMI DI RICONOSCIMENTO CON BORSE AL MERITO ALLA MEMORIA DI ERNESTO VALLONCINI BANDO PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO E DI DIPLOMI DI RICONOSCIMENTO CON BORSE AL MERITO ALLA MEMORIA DI ERNESTO VALLONCINI IL COMUNE DI PASSIRANO - Richiamato il Regolamento Comunale per la concessione

Dettagli

CONSERVATORIO JACOPO TOMADINI UDINE TRIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE DI I LIVELLO REGOLAMENTO DIDATTICO INTERNO

CONSERVATORIO JACOPO TOMADINI UDINE TRIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE DI I LIVELLO REGOLAMENTO DIDATTICO INTERNO CONSERVATORIO JACOPO TOMADINI UDINE TRIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE DI I LIVELLO REGOLAMENTO DIDATTICO INTERNO Sommario Premessa Requisiti di ammissione Ammissioni Debiti formativi Domande di ammissione

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE (CLASSE L-18 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a.

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE (CLASSE L-18 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a. CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE (CLASSE L-18 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a. 2013/2014 Art. 1 - Disposizioni generali per l ammissione Costituiscono

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE E/O PARZIALE TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI SOMMARIO

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE E/O PARZIALE TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI SOMMARIO Art. 1 Esonero Totale - definizione Art. 2 Esonero Parziale - definizione Art. 3 Esonero totale durata Art. 4 Requisiti Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE

Dettagli

GUIDA DELLO STUDENTE

GUIDA DELLO STUDENTE ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI Arturo Toscanini Ribera(Ag) GUIDA DELLO STUDENTE Corsi di Studio ad esaurimento del vecchio ordinamento didattico (per gli studenti iscritti fino all A.A. 2009/10)

Dettagli

PUBBLICATO SU BUR VENETO n. 87 del 26 novembre 2010 SCADENZA 27 dicembre 2010 ore 12.00 (salvo riapertura termini)

PUBBLICATO SU BUR VENETO n. 87 del 26 novembre 2010 SCADENZA 27 dicembre 2010 ore 12.00 (salvo riapertura termini) CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER LA COPERTURA DI N. 5 POSTI DI "INFERMIERE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO CATEGORIA D POSIZIONE D1 - CCNL 2006/2009. PUBBLICATO SU BUR VENETO n. 87 del 26 novembre

Dettagli

Regolamento Tasse e Contributi Universitari a.a.2014/15 REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A.A. 2014/15

Regolamento Tasse e Contributi Universitari a.a.2014/15 REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A.A. 2014/15 REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI A.A. 2014/15 1 2 Regolamento Tasse e Contributi Universitari a.a.2014/15 INDICE 1. TASSE E CONTRIBUZIONI STUDENTESCHE pag. 5 1.a) Tasse e contributi: principi

Dettagli

CREDITO AL MERITO AVVISO PUBBLICO DI BANDO PER L EROGAZIONE DI CREDITI LEGATI AD ATTIVITA FORMATIVE

CREDITO AL MERITO AVVISO PUBBLICO DI BANDO PER L EROGAZIONE DI CREDITI LEGATI AD ATTIVITA FORMATIVE che Giovanili e pari opportunità CREDITO AL MERITO AVVISO PUBBLICO DI BANDO PER L EROGAZIONE DI CREDITI LEGATI AD ATTIVITA FORMATIVE Scadenza bando: 1 fase 30.06.2012 2 fase 30.10.2012 3 fase 28.02.2013

Dettagli

Liceo Statale Virgilio - ROMA. Calendario del Piano annuale delle attività a.s. 2015/2016

Liceo Statale Virgilio - ROMA. Calendario del Piano annuale delle attività a.s. 2015/2016 Liceo Statale Virgilio - ROMA Calendario del Piano annuale delle attività a.s. 20/2016 Giorno mese Attività Luogo ora 1 mart. Sett. Accoglienza nuovi docenti Presidenza 8:30-9:00 1 mart. Sett. Collegio

Dettagli

RICONOSCIMENTO CREDITI

RICONOSCIMENTO CREDITI Circ. n 48 Milano, 18 ottobre 2015 Sig.ri DOCENTI STUDENTI FAMIGLIE PERSONALE Amministrativo OGGETTO: RICONOSCIMENTO CREDITI (formali, informali, non formali) STUDENTI I.d.A e redazione dei patti formativi

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 97778 (802) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 97778 (802) Anno 2015 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 4692) dal 20 luglio 2015 al 4 settembre 2015 Il Rettore Decreto n. 97778 (802) Anno 2015 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270 Modifiche al regolamento

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SVILUPPO, AFFARI GENERALI E CULTURA

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SVILUPPO, AFFARI GENERALI E CULTURA SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI PERSONALE CON LA QUALIFICA DI COLLABORATORE AUSILIARIO DEL TRAFFICO CAT. B3 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SVILUPPO,

Dettagli

COMUNE DI SONCINO REGOLAMENTO COMUNALE

COMUNE DI SONCINO REGOLAMENTO COMUNALE COMUNE DI SONCINO REGOLAMENTO COMUNALE DEFINIZIONE DEI CRITERI DI VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA DEI SOGGETTI CHE RICHIEDONO PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE 1 ART. 1 - OGGETTO Il presente regolamento,

Dettagli

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI..

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI.. Corso di laurea.... C.L. specialistica/magistrale... Curriculum/Indirizzo... Matricola.. Marca da bollo da 16,00 se non assolta in modo virtuale AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO

Dettagli

Management Innovativo delle Organizzazioni Sanitarie

Management Innovativo delle Organizzazioni Sanitarie Decreto Rettorale N.540 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI SOCIOLOGIA Bando di selezione per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO in Management Innovativo delle Organizzazioni

Dettagli

PIO SODALIZIO DEI PICENI

PIO SODALIZIO DEI PICENI PIO SODALIZIO DEI PICENI www.piosodaliziodeipiceni.it Via di Parione n. 7 00186 Roma Tel. 066875608 066864202 Fax 066832390 e-mail piosodalizio@tiscali.it BANDO DI CONCORSO A.A. 2013/2014 e Legenda Integrativa

Dettagli