Informazioni Statistiche N 2/2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Informazioni Statistiche N 2/2012"

Transcript

1 Città di Palermo Ufficio Statistica Gli stranieri a Palermo nel 2011 (dati provvisori) Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 2/2012 OTTOBRE 2012

2 Sindaco: Assessore alla Statistica: Segretario Generale: Dirigente Ufficio Pianificazione Strategica: Responsabile Ufficio Statistica: Leoluca Orlando Luciano Abbonato Fabrizio Dall Acqua Margherita Amato Girolamo D Anneo Supplemento a PANORMUS Annuario di Statistica del Comune di Palermo Autorizzazione del Tribunale di Palermo n 19 del 19 agosto 1954 Direttore Responsabile: Testo, tavole statistiche e grafici: Editore: Direzione e Redazione: Girolamo D Anneo Girolamo D Anneo Comune di Palermo Ufficio Statistica Sistema Statistico Nazionale Viale del Fante, 9/C Palermo Tel Fax PEC: La riproduzione e la diffusione dei dati contenuti nella presente pubblicazione sono consentite a condizione di citare la fonte

3 PREMESSA I cittadini stranieri residenti in Italia hanno superato, nel 2010, i 4,5 milioni, e rappresentano ormai il 7,5% della popolazione residente. Sempre nel 2010, la percentuale di nati in Italia con cittadinanza straniera ha sfiorato il 14%, e in molte province del nord ha superato il 20%. Si tratta di numeri molto elevati, e soprattutto in rapida crescita: nel 2003 gli stranieri non raggiungevano i due milioni. Numeri dietro i quali si nascondono rischi e opportunità: rischi di xenofobia, di razzismo, di violenza da una parte, opportunità di nuova forza lavoro, di sviluppare una società multiculturale, di ringiovanire la popolazione dall altra parte. Il presente lavoro propone una serie di elaborazioni statistiche dei dati contenuti nell anagrafe cittadina, al fine di ottenere un analisi della presenza straniera a Palermo aggiornata al 2011, di approfondire l evoluzione del fenomeno nel tempo, e di individuare le comunità più numerose e quelle che hanno fatto registrare negli ultimi anni gli incrementi maggiori. I dati presentati in questo lavoro sono da ritenersi provvisori, in attesa dei risultati del 15 Censimento generale della popolazione, la cui data di riferimento è il 9 ottobre Pag. 1

4 1. GLI STRANIERI RESIDENTI A PALERMO Informazioni statistiche n 2/2012: Gli stranieri a Palermo nel 2011 I cittadini stranieri residenti a Palermo, al 31 dicembre 2011, hanno raggiunto le unità, con un incremento di unità (+5,5%) rispetto al Grafico 1 Stranieri residenti a Palermo dal 2001 al 2011 Nei cinque anni compresi fra il 2006 e il 2011, il numero degli stranieri è cresciuto del 33,6%, percentuale che sale al 60% se allarghiamo il confronto al decennio compreso fra il 2001 e il L incidenza degli stranieri sul totale della popolazione è passata dal 2,5% del 2001, al 3,1% del 2006, al 4% del 2010, e infine al 4,2% del Grafico 2 Incidenza percentuale degli stranieri sul totale della popolazione Il numero degli stranieri residenti, nell ultimo decennio, è sempre cresciuto, con esclusione del 2006, quando si è registrata una diminuzione dello 0,6%. L incremento annuale più elevato, sia in valore assoluto che in termini percentuali, si è registrato nel 2003 (+12,6%), seguito dal 2001 in termini percentuali (+11,8%) e dal 2010 in valore assoluto (+2.064). Pag. 2

5 Grafico 3 Variazione percentuale annuale degli stranieri residenti dal 2001 al 2011 Pag. 3

6 2. GLI STRANIERI PER CITTADINANZA 2.1 Le aree geografiche Informazioni statistiche n 2/2012: Gli stranieri a Palermo nel 2011 L analisi delle aree geografiche di provenienza fa emergere che oltre un terzo (il 35,1%) degli stranieri residenti a Palermo al 31 dicembre 2011 sono cittadini di un Paese dell Asia Centro Meridionale. Seguono i cittadini dell Unione Europea (16,8% del totale degli stranieri), quelli dei Paesi dell Africa Settentrionale (12,8%), quelli dei Paesi dell Africa Occidentale (11,1%), dell Asia Orientale (9,9%), e dell Africa Orientale (6,4%). Grafico 4 Cittadini stranieri residenti a Palermo al 31/12/2011 per sesso e area geografica L incremento del numero di stranieri residenti registrato nel 2011 ( unità, pari a +5,5%) è stato determinato per il 34,7% da cittadini dei Paesi dell Asia Centro Meridionale (aumentati di 504 unità), per il 30,8% da cittadini dell Africa Occidentale (+447 unità), e per il 17,3% da cittadini dell UE (+251 unità). Rispetto al 2010 i cittadini dell Africa Occidentale sono aumentati del 17,1%, i cittadini dell UE del 5,7%, quelli dell Asia centro meridionale e dell Asia orientale del 5,5%. Sono invece diminuiti rispetto al 2010 i cittadini degli altri Paesi d Europa (-3,7%). Grafico 5 Variazione assoluta 2010/2011 degli stranieri residenti a Palermo per area geografica Pag. 4

7 Rapportando i cittadini stranieri di sesso maschile a quelli di sesso femminile, si ottiene il tasso di mascolinità, che misura il numero di maschi ogni cento femmine. La popolazione straniera residente a Palermo è composta più da uomini che donne: il tasso di mascolinità è pari al 107,3. Sensibili le differenze del tasso di mascolinità fra gli stranieri delle diverse aree geografiche: si va da un minimo di 43 maschi ogni 100 femmine degli stranieri appartenenti all Unione Europea, ad un massimo di 182,1 maschi ogni 100 femmine dell Africa Settentrionale. Molto bassi i tassi di mascolinità degli stranieri provenienti dall America Centro Meridionale (48), dall Europa Centro-Orientale (59), dall Africa Centro Meridionale (63,3) e dagli altri Paesi d Europa (73,3). Molto elevati, invece, i tassi di mascolinità per gli stranieri dei Paesi dell Asia Centro Meridionale (176,4) e dell Asia Occidentale (125,7). Grafico 6 Tasso di mascolinità degli stranieri residenti a Palermo al 31/12/2011 per area geografica 2.2 I principali Paesi Approfondendo ulteriormente l analisi, e passando dalle aree geografiche ai singoli Paesi di provenienza, emerge che a Palermo vive una consistente comunità di singalesi (cittadini dello Sri Lanka): al 31 dicembre 2011 erano 4.922, pari al 16,3% di tutti gli stranieri residenti a Palermo, e in aumento del 2,2% rispetto al La seconda comunità di stranieri per numero di residenti è quella bengalese (cittadini del Bangladesh): al 31 dicembre 2011 erano 4.516, pari al 15,7% di tutti gli stranieri residenti a Palermo, e in aumento del 9,2% rispetto al Seguono, quindi, i rumeni, con residenti (10,2% del totale degli stranieri), i ghanesi, con residenti (6,7%), i tunisini, con residenti (6,6%), i filippini, con residenti (5,6%), i marocchini, con residenti (5,3%), i mauriziani, con residenti (4,9%),i cinesi, con residenti (4,1%), e via via tutti gli altri Paesi. Pag. 5

8 Grafico 7 Cittadini stranieri residenti a Palermo al 31/12/2011 per sesso e cittadinanza (prime venti comunità) L incremento del numero di stranieri registrato nel 2011 (come già ricordato unità) è stato determinato principalmente dall incremento dei cittadini bengalesi (+379 unità), dei cittadini ghanesi (+366 unità) e dei cittadini rumeni (+228 unità). Da soli, gli stranieri di questi tre Paesi hanno determinato il 67,1% dell incremento complessivo. Grafico 8 Variazione assoluta 2010/2011 degli stranieri residenti a Palermo per cittadinanza (prime venti comunità) Merita di essere sottolineato l andamento degli stranieri di nazionalità rumena: nel 2006 erano appena 214; nel 2007, anno di ingresso della Romania nell Unione Europea, sono balzati a 971, con un incremento di 757 unità, pari al 353,7%; nel 2008 sono ulteriormente cresciuti, arrivando a 1.908, con un incremento di 937 unità, pari al 96,5%, nel 2009 sono arrivati a 2.245, con un incremento del 17,7%, nel 2010 hanno raggiunto quota (+16%), e infine nel 2011 si sono attestati a quota (+8,8%). Da segnalare anche gli incrementi fatti registrare in soli 5 anni dai cittadini del Ghana, passati da unità del 2006 a del 2011 (+79,7%), e dai cittadini del Bangladesh, passati da unità del 2006 a unità del 2011 (+64,3%). L analisi del tasso di mascolinità per Paese di provenienza mette in luce differenze ancora più marcate di quelle già evidenziate per le diverse aree geografiche. Pag. 6

9 Grafico 9 Tasso di mascolinità degli stranieri residenti a Palermo al 31/12/2011 per cittadinanza (prime venti comunità) Limitando l analisi alle prime 20 comunità presenti a Palermo, si va da un minimo di 13,8 uomini ogni 100 donne fra gli Ucraini, ad un massimo di 436,3 uomini ogni 100 donne fra i greci. Tali differenze sono correlate anche al tipo di attività lavorativa prevalente fra gli stranieri di una determinata comunità: fra le comunità con il tasso di mascolinità più basso (e quindi con un numero di donne maggiore degli uomini) ritroviamo infatti quelle i cui cittadini tradizionalmente lavorano come badanti o colf. Pag. 7

10 3. GLI STRANIERI PER FASCE DI ETA Informazioni statistiche n 2/2012: Gli stranieri a Palermo nel 2011 L analisi degli stranieri residenti a Palermo per fasce di età evidenzia come quasi l 80% degli stranieri è compreso nella fascia anni. Più in particolare, oltre la metà degli stranieri, il 52,8% è compreso nella fascia anni, e un ulteriore 26,6% è compreso nella fascia anni. I minorenni rappresentano il 18,3% del totale degli stranieri, mentre gli anziani, di età pari o superiore a 65 anni, sono appena il 2,4%. Grafico 10 Stranieri residenti a Palermo al 31/12/2011 per classi di età Pag. 8

11 4. GLI IMMIGRATI DI SECONDA GENERAZIONE Informazioni statistiche n 2/2012: Gli stranieri a Palermo nel 2011 Un interessante sottoinsieme degli stranieri residenti a Palermo è costituito dai cosiddetti immigrati di seconda generazione, ovvero i cittadini minorenni nati in Italia da genitori stranieri, e quindi, in base alla vigente legislazione, di cittadinanza straniera. In particolare, l analisi proposta si sofferma sugli immigrati di seconda generazione nati a Palermo, che al 31 dicembre 2011, ammontano a unità, e rappresentano il 72,7% del totale degli stranieri minorenni residenti a Palermo. Approfondendo l analisi per alcune significative fasce di età, emerge che tra 0 e 3 anni gli immigrati di seconda generazione sono pari a 1.226, e rappresentano il 95% del totale degli stranieri della stessa fascia di età. Tra i 4 e i 5 anni vi sono 547 immigrati di seconda generazione, pari all 86,3% del totale stranieri. Tra i 6 e i 10 anni gli immigrati di seconda generazione sono 1.040, pari al 73,5% del totale stranieri. Tra gli 11 e i 13 anni gli immigrati di seconda generazione sono 458, e rappresentano il 58,6% del totale degli stranieri. Tra i 14 e i 17 anni, infine, gli immigrati di seconda generazione sono 413, e rappresentano il 43,6% del totale. L analisi degli immigrati di seconda generazione per cittadinanza evidenzia come il fenomeno interessi soprattutto le comunità storicamente più radicate e meglio integrate in città: ai primi posti troviamo Sri Lanka, Bangladesh, Tunisia, Ghana, Filippine e Mauritius. Gli immigrati di seconda generazione di questi sei Paesi, da soli, rappresentano quasi i tre quarti del totale (73,3%). Più in dettaglio, un immigrato di seconda generazione su quattro è figlio di genitori dello Sri Lanka, e uno su cinque di genitori del Bangladesh. Grafico 10 Immigrati di seconda generazione nati a Palermo al 31/12/2011 per classi di età Pag. 9

12 TAVOLE STATISTICHE TAVOLA 1: CITTADINI STRANIERI RESIDENTI A PALERMO DAL 2001 AL 2011 popolazione residente stranieri residenti incidenza % stranieri su popolazione var. annuale stranieri var. % annuale stranieri ,5% ,8% ,6% ,3% ,0% ,6% ,1% ,5% ,1% ,0% ,1% ,6% ,3% ,5% ,5% ,2% ,7% ,1% ,0% ,5% ,2% ,5% Fonte: elaborazioni su dati Anagrafe TAVOLA 2: CITTADINI STRANIERI RESIDENTI A PALERMO AL 31/12/2011 PER SESSO E AREA GEOGRAFICA AREA GEOGRAFICA M F Tasso di var. var. % M+F M+F 2010 mascolinità 2011/ /2010 UE , ,7% Europa Centro-Orientale , ,4% Altri Paesi d'europa , ,7% Africa Settentrionale , ,4% Africa Occidentale , ,1% Africa Orientale , ,6% Africa Centro Meridionale , ,0% Asia Occidentale , ,9% Asia Centro Meridionale , ,5% Asia Orientale , ,5% America Settentrionale , ,1% America Centro-Meridionale , ,2% Oceania , ,0% TOTALE COMPLESSIVO , ,5% Fonte: elaborazioni su dati Anagrafe Pag. 10

13 AREA GEOGRAFICA Informazioni statistiche n 2/2012: Gli stranieri a Palermo nel 2011 TAVOLA 3: CITTADINI STRANIERI RESIDENTI A PALERMO AL 31/12/2011 PER SESSO E CITTADINANZA STATO M F M +F Tasso di mascolinità M +F 2010 var. 2011/2010 var. % 2011/2010 UE Romania , ,8% Grecia , ,2% Polonia , ,5% Francia , ,5% Regno Unito , ,0% Germania , ,0% Spagna , ,3% Paesi Bassi , ,6% Belgio , ,6% Ungheria , ,1% Austria , ,0% Portogallo , ,2% Malta , ,0% Ceca, Rep , ,7% Bulgaria , ,0% Danimarca , ,0% Finlandia , ,0% Svezia , ,0% Slovenia , ,0% Lettonia 7 7 0, ,0% Irlanda 7 7 0, ,0% Lituania , ,0% Slovacchia , ,7% Estonia 4 4 0, ,0% Cipro ,0% UE Totale , ,7% Europa Centro- Serbia e Montenegro , ,9% Orientale Ucraina , ,0% Albania , ,0% Russa, Federazione , ,0% Moldova , ,8% Bielorussia , ,0% Croazia , ,0% Macedonia, Repubblica di , ,1% Serbia, Repubblica di , Turchia , ,0% Bosnia-Erzegovina ,0% Montenegro ,0% Europa Centro-Orientale Totale , ,4% Altri Paesi Svizzera , ,3% d'europa Norvegia 2 2 0, ,0% San Marino 2 2 0, ,0% Altri Paesi d'europa Totale , ,7% Africa Tunisia , ,2% Settentrionale Marocco , ,2% Sudan ,6% Algeria , ,2% Egitto , ,4% Libia , ,2% Africa Settentrionale Totale , ,4% Pag. 11

14 segue TAVOLA 3: CITTADINI STRANIERI RESIDENTI A PALERMO AL 31/12/2009 PER SESSO E CITTADINANZA Africa Occidentale Ghana , ,5% Costa d'avorio , ,0% Nigeria , ,8% Capo Verde , ,6% Liberia , ,9% Senegal , ,8% Togo , ,0% Benin (ex Dahomey) , ,3% Guinea , ,9% Burkina Faso , ,1% Sierra Leone , ,0% Mauritania , ,4% Mali ,0% Gambia , ,0% Niger ,0% Guinea Bissau ,0% Africa Occidentale Totale , ,1% Africa Orientale Mauritius , ,4% Eritrea , ,1% Etiopia , ,0% Somalia , ,8% Madagascar , ,4% Seycelles , ,2% Tanzania , ,5% Kenia , ,0% Zimbabw e (ex Rhodesia) , ,0% Zambia 3 3 0, ,0% Mozambico ,0% Ruanda ,0% Africa Orientale Totale , ,6% Africa Centro Congo, Rep. Dem. (ex , ,8% Meridionale Sudafrica , ,4% Camerun , ,0% Guinea Equatoriale , ,0% Gabon 1 1 0, ,0% Angola 1 1 0, ,0% Congo, Repubblica del 1 1 0, ,0% Africa Centro Meridionale Totale , ,0% Asia Occidentale Iran, Rep. Islamica del , ,8% Georgia , ,1% Giordania , ,0% Iraq , ,7% Libano , ,0% Israele , ,0% Siria , ,3% Territori dell'autonomia ,0% Palestinese Asia Occidentale Totale , ,9% Asia Centro Sri Lanka (ex Ceylon) , ,2% Meridionale Bangladesh , ,2% India , ,0% Pakistan , ,7% Afghanistan , ,5% Bhutan , ,0% Nepal ,0% Kazakhstan ,0% Asia Centro Meridionale Totale , ,5% Pag. 12

15 segue TAVOLA 3: CITTADINI STRANIERI RESIDENTI A PALERMO AL 31/12/2009 PER SESSO E CITTADINANZA Asia Orientale Filippine , ,5% Cinese, Repubblica , ,6% Popolare Giappone , ,0% Myanmar (ex Birmania) , ,7% Vietnam , ,0% Thailandia 6 6 0, ,0% Indonesia , ,0% Corea, Repubblica (Corea , ,0% del Sud) Corea, Repubblica ,0% Popolare Democratica (Corea del Nord) Malaysia ,0% Singapore ,0% Asia Orientale Totale , ,5% America Stati uniti d'america , ,8% Settentrionale Canada , ,0% America Settentrionale Totale , ,1% America Centro- Ecuador , ,6% Meridionale Peru' , ,4% Brasile , ,6% Colombia , ,5% Cuba , ,0% Messico , ,2% Argentina , ,3% Dominicana, Repubblica , ,2% Venezuela , ,4% Cile , ,0% Honduras 5 5 0, ,0% Uruguay , ,7% Guatemala 5 5 0, ,0% Bolivia , ,0% Panama 3 3 0, ,0% Paraguay , ,0% El Salvador , ,0% Haiti ,0% America Centro-Meridionale Totale , ,2% Oceania Australia , ,0% Oceania Totale , ,0% TOTALE COMPLESSIVO , ,5% Fonte: elaborazioni su dati Anagrafe TAVOLA 4: CITTADINI STRANIERI RESIDENTI A PALERMO AL 31/12/2011 PER CLASSI DI ETA' e più Totale STRANIERI % SUL TOTALE 18,3% 52,8% 26,6% 2,4% 100,0% Fonte: elaborazioni su dati Anagrafe Pag. 13

16 TAVOLA 5: CITTADINI MINORENNI CON CITTADINANZA STRANIERA NATI A PALERMO AL 31/12/2011 PER CITTADINANZA E CLASSI DI ETA' CLASSI DI ETA' STATO TOTALE SRI LANKA (EX CEYLON) BANGLADESH TUNISIA GHANA FILIPPINE MAURITIUS CINA SERBIA E MONTENEGRO MAROCCO ROMANIA COSTA D'AVORIO NIGERIA CAPO VERDE ECUADOR PERU' ALGERIA POLONIA LIBERIA ETIOPIA INDIA ERITREA SENEGAL BRASILE ALBANIA GIORDANIA TOGO GUINEA COLOMBIA MACEDONIA, REPUBBLICA DI MAURITANIA DOMINICANA, REPUBBLICA MADAGASCAR SEYCELLES PORTOGALLO MOLDOVA UCRAINA 2 2 MONTENEGRO 1 1 AFGHANISTAN 1 1 SIERRA LEONE 1 1 BOLIVIA 1 1 ZIMBABWE (EX RHODESIA) 1 1 LIBIA 1 1 KENIA 1 1 SERBIA, REPUBBLICA DI 1 1 GEORGIA 1 1 VIETNAM 1 1 SUDAN 1 1 EGITTO 1 1 BHUTAN 1 1 BENIN 1 1 RUSSA, FEDERAZIONE 1 1 TOTALE TOTALE STRANIERI STRANIERI NATI A PALERMO/TOTALE STRANIERI 95,0% 86,3% 73,5% 58,6% 43,6% 72,7% Fonte: elaborazioni su dati Anagrafe Pag. 14

17 INDICE PREMESSA GLI STRANIERI RESIDENTI A PALERMO GLI STRANIERI PER CITTADINANZA Le aree geografiche I principali Paesi GLI STRANIERI PER FASCE DI ETA GLI IMMIGRATI DI SECONDA GENERAZIONE... 9 TAVOLE STATISTICHE Pag. 15

POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE ASL NAPOLI 2 NORD

POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE ASL NAPOLI 2 NORD REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE NA2 NORD UOC Flussi Informativi - Controllo di Gestione Via C. Alvaro, 8 Monteruscello Tel. 0813050420-21-18-16 - 44 tel/fax 0813050419 POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE

Dettagli

Provincia di Belluno. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni

Provincia di Belluno. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2014-2015 PROVINCIA DI BELLUNO 2014 2015 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 101.055 108.375 209.430 100.307

Dettagli

Informazioni Statistiche N 2/2016

Informazioni Statistiche N 2/2016 Unità di Staff Statistica Gli stranieri a Palermo nel 2015 Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 2/2016 MARZO 2016 Sindaco: Segretario Generale: Capo di Gabinetto Capo Area delle Relazioni Istituzionali,

Dettagli

LE NAZIONALITÀ PRESENTI NELLE SCUOLE DELL UMBRIA

LE NAZIONALITÀ PRESENTI NELLE SCUOLE DELL UMBRIA Capitolo n. 5 LE NAZIONALITÀ PRESENTI NELLE SCUOLE DELL UMBRIA La provenienza degli alunni con cittadinanza non italiana La maggior parte degli alunni stranieri, frequentanti le scuole dell Umbria nell

Dettagli

MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA - Modello P2&P3

MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA - Modello P2&P3 1 di 6 20/02/2015 08:44 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA - Modello P2&P3 Anno di riferimento 2014 Cod. Provincia 042 Cod. Comune 021 Jesi SEZ.1 - BILANCIO POPOLAZIONE

Dettagli

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI RAPPORTO ANNO 2012 RESIDENTI STRANIERI EUROPEI E NON EUROPEI NEL COMUNE DI SCANDICCI DATI RELATIVI AL 31 DICEMBRE 2012 incremento residenti non comunitari e comunitari

Dettagli

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI RAPPORTO ANNO 2011 RESIDENTI STRANIERI EUROPEI E NON EUROPEI NEL COMUNE DI SCANDICCI DATI RELATIVI AL 31 DICEMBRE 2011 incremento residenti non comunitari e comunitari

Dettagli

COMUNE DI PARMA UFFICIO STATISTICA

COMUNE DI PARMA UFFICIO STATISTICA COMUNE DI PARMA UFFICIO STATISTICA I QUARTIERI DI PARMA ANNO 2010 A CURA DI RENZO SOLIANI Parma, giugno 2011 I QUARTIERI AL 31.12.2010 Il 2010 si è concluso, secondo le risultanze del bilancio demografico,

Dettagli

Banca dati Ipasvi Iscritti stranieri agli Albi Ipasvi. Federazione nazionale Collegi Ipasvi

Banca dati Ipasvi Iscritti stranieri agli Albi Ipasvi. Federazione nazionale Collegi Ipasvi Federazione nazionale Collegi Ipasvi Via Agostino Depretis 70 Tel. 06 46200101 00184 Roma Fax 06 46200131 Banca dati Ipasvi 2008 Iscritti stranieri agli Albi Ipasvi Marzo 2009 1. Iscritti stranieri agli

Dettagli

Luogo di residenza Maschi , , ,0 Femmine , , ,0 Residenti a Milano

Luogo di residenza Maschi , , ,0 Femmine , , ,0 Residenti a Milano SETTORE STATISTICA Tav.1-18enni residenti nel Comune di Milano 18 enni Residenti al 31.12.2007* 31.12.2002** 31.12.1999*** v.a % v.a % v.a % Luogo di residenza Maschi 4.915 48,6 4.469 51,4 4.806 51,0 Femmine

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2013

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2013 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2013 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

Milano. Settore Statistica e S.I.T. Scuole Primarie. Anno scolastico Comune di Milano. A cura di: Vittoria Carminati

Milano. Settore Statistica e S.I.T. Scuole Primarie. Anno scolastico Comune di Milano. A cura di: Vittoria Carminati Milano Settore Statistica e S.I.T. Scuole Primarie Anno scolastico 2009 2010 Comune di Milano A cura di: Vittoria Carminati Elaborazione dati: Ugo Rosario Maria David Tav. 2.1 Unità scolastiche, classi

Dettagli

Attività dell Ufficio immigrazione della Questura di Torino

Attività dell Ufficio immigrazione della Questura di Torino Questura di Torino Ufficio immigrazione Attività dell Ufficio immigrazione della Questura di Torino PRESENZE TOTALI AL 31/12/2003 UNIONE EUROPEA Nazionalità Motivo del soggiorno 0/14 15/17 18/30 31/50

Dettagli

Elenco Bandiere del Mondo

Elenco Bandiere del Mondo Divisione Comunicazione Visiva www.pubblicarb.it/pennoni-bandiere/ Tel. 080 534 4812 Elenco Bandiere del Mondo Bandiere Africa Produzione e vendita di bandiere in poliestere nautico bandiere africane da

Dettagli

Minuti disponibili con una carta da 5 DA FISSO NV

Minuti disponibili con una carta da 5 DA FISSO NV CARTA NEW WELCOME Minuti disponibili con una carta da 5 Telefonate nazionali DESTINAZIONE DA NUMERO GEOGRAFICO 0267878-0115072 - 0655111-0812494 (**) DA FISSO NV 800 174 174 DA MOBILE TIM NV 803 100 DA

Dettagli

I CITTADINI STRANIERI UE e ExtraUE & il Quesito Referendario di Domenica 4 Aprile 2004

I CITTADINI STRANIERI UE e ExtraUE & il Quesito Referendario di Domenica 4 Aprile 2004 Statistiche Flash Comune di Schio Servizi Abitativi e per la Statistica Ufficio Statistica I CITTADINI STRANIERI UE e ExtraUE & il Quesito Referendario di Domenica 4 Aprile 2004 elaborazione finale 02/04/2004

Dettagli

AGGIORNAMENTI STATISTICI 2010

AGGIORNAMENTI STATISTICI 2010 AGGIORNAMENTI STATISTICI 2010 ITALIA Popolazione e densità di popolazione nelle regioni d Italia EUROPA Popolazione degli Stati europei Popolazione e superficie degli Stati dell Unione Europea Graduatorie

Dettagli

1 di 10 11/12/2008 14.32 La presenza degli stranieri in provincia di Brindisi al 31 dicembre 2003 I dati, forniti dai Comuni all'istat e riferiti al 31 dicembre 2003, fotografano una presenza di stranieri

Dettagli

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI RAPPORTO ANNO 2010 RESIDENTI STRANIERI EUROPEI E NON EUROPEI NEL COMUNE DI SCANDICCI DATI RELATIVI AL 31 DICEMBRE 2010 incremento residenti non comunitari e comunitari

Dettagli

Mortal. materna (ogni nati vivi) Media compon. per famiglia. Sper. vita F (anni) Increm. Sper. vita M (anni) Natalità Fecond. Cresc.

Mortal. materna (ogni nati vivi) Media compon. per famiglia. Sper. vita F (anni) Increm. Sper. vita M (anni) Natalità Fecond. Cresc. Indicatori demografici Legenda nat. = Valore dell incremento naturale in = Valore della crescita annua in % = Sanza di vita (in anni) M = Maschi F = Femmine = Tasso di natalità in = Tasso di fecondità

Dettagli

Questura di Torino Ufficio Immigrazione L attività dell Ufficio Immigrazione

Questura di Torino Ufficio Immigrazione L attività dell Ufficio Immigrazione Questura di Torino Ufficio Immigrazione L attività dell Ufficio Immigrazione L attività dell Ufficio Immigrazione nell anno 2012 è stata caratterizzata dalla gestione della procedura di emersione di cui

Dettagli

DIARIE ESTERE IN VIGORE FINO AL 3 LUGLIO 2006 GRUPPI DI PERSONALE PAESI VALUTA A B C D E F

DIARIE ESTERE IN VIGORE FINO AL 3 LUGLIO 2006 GRUPPI DI PERSONALE PAESI VALUTA A B C D E F DIARIE ESTERE IN VIGORE FINO AL 3 LUGLIO 2006 GRUPPI DI PERSONALE PAESI VALUTA A B C D E F GRUPPO GRUPPO GRUPPO GRUPPO GRUPPI GRUPPI I II III IV V-IX X-XI AFGHANISTAN EURO 1 103,94 88,68 83,92 79,15 67,71

Dettagli

QUESTURA DI TORINO UFFICIO IMMIGRAZIONE

QUESTURA DI TORINO UFFICIO IMMIGRAZIONE QUESTURA DI TORINO UFFICIO IMMIGRAZIONE Nel corso dell anno 2010 è stato realizzata un ulteriore contrazione dei tempi di definizione delle istanze di soggiorno e, dai circa tre mesi necessari alla fine

Dettagli

L Ufficio Immigrazione

L Ufficio Immigrazione QUESTURA DI TORINO L Ufficio Immigrazione L anno 2009 si caratterizza per essere stato l anno del recupero dell arretrato e dell abbattimento dei tempi necessari per il rilascio ed il rinnovo dei documenti

Dettagli

Sezione F. O s s e r v a t o r i o. gli AA.SS. 2006/07, 2009/10 e 2010/11) Istruzione Piemonte2011 SEZIONE F GLI STUDENTI STRANIERI

Sezione F. O s s e r v a t o r i o. gli AA.SS. 2006/07, 2009/10 e 2010/11) Istruzione Piemonte2011 SEZIONE F GLI STUDENTI STRANIERI O s s e r v a t o r i o Istruzione Piemonte2011 SEZIONE F GLI STUDENTI STRANIERI Sezione F Gli studenti stranieri Tab. F.1 Studenti stranieri: iscritti per livello di scuola (valori assoluti e percentuali,

Dettagli

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica Statistiche relative ai premi del lavoro diretto ed indiretto acquisiti dalle imprese italiane all estero e dalle società estere controllate

Dettagli

ALLEGATO 1 alla delibera n. 252/16/CONS. https://www.wind.it/it/privati/tariffe_e_opzioni/privatiestero/dallitalia/noi_international_e uropa_usa/

ALLEGATO 1 alla delibera n. 252/16/CONS. https://www.wind.it/it/privati/tariffe_e_opzioni/privatiestero/dallitalia/noi_international_e uropa_usa/ ALLEGATO 1 alla delibera n. 252/16/CONS Operatore Stato dell'offerta Data di inizio sottoscrivibilità dell'offerta "08/06/2015" Data di fine sottoscrivibilità dell'offerta Territorio di riferimento Nome

Dettagli

ALLEGATO 1 alla delibera n. 252/16/CONS. Wind Telecomunicazioni S.p.A. Stato dell'offerta Aggiornamento al "05/09/2016"

ALLEGATO 1 alla delibera n. 252/16/CONS. Wind Telecomunicazioni S.p.A. Stato dell'offerta Aggiornamento al 05/09/2016 ALLEGATO 1 alla delibera n. 252/16/CONS Operatore Wind Telecomunicazioni S.p.A. Stato dell'offerta Aggiornamento al "05/09/2016" Data di inizio sottoscrivibilità dell'offerta "14/03/2016" Data di fine

Dettagli

1 di 8 11/12/2008 13.52 La presenza degli stranieri in provincia di Brindisi al 1 gennaio 1999 I dati sui cittadini stranieri residenti nella nostra provincia, riferiti al 1 gennaio 1999, sono stati forniti

Dettagli

Coppie e bambini nelle adozioni internazionali

Coppie e bambini nelle adozioni internazionali Coppie e bambini nelle adozioni internazionali Estratto del report della Commissione sui fascicoli dell anno 2008 realizzato in collaborazione con l Istituto degli Innocenti Tavola 1 - Coppie che hanno

Dettagli

Osservatorio Provinciale del Lavoro

Osservatorio Provinciale del Lavoro CPI Osservatorio Provinciale del Lavoro Settore Istruzione Formazione Professionale e Politiche Attive del lavoro Como, gennaio 2007 Anno IV Numero 1 Sommario: Flusso delle persone in cerca di lavoro per

Dettagli

QUESTURA di TORINO Ufficio Immigrazione

QUESTURA di TORINO Ufficio Immigrazione QUESTURA di TORINO Ufficio Immigrazione I cittadini extracomunitari regolarmente soggiornanti nella provincia di Torino sono circa 100.000. La comunità più numerosa è ancora oggi quella marocchina, con

Dettagli

TRATTAMENTO DI MISSIONI ALL ESTERO TABELLA ESEMPLIFICATIVA PER LA DETERMINAZIONE DEL TRATTAMENTO ECONOMICO DI MISSIONE NEI PAESI CEE

TRATTAMENTO DI MISSIONI ALL ESTERO TABELLA ESEMPLIFICATIVA PER LA DETERMINAZIONE DEL TRATTAMENTO ECONOMICO DI MISSIONE NEI PAESI CEE TRATTAMENTO DI MISSIONI ALL ESTERO "Al personale inviato in trasferta per una durata superiore a trenta giorni semprechè il luogo della trasferta non sia stato stabilito all atto della stipula del contratto

Dettagli

Osservatorio Provinciale del Lavoro Report Annuale 2006

Osservatorio Provinciale del Lavoro Report Annuale 2006 Provincia di Como CPI Settore Istruzione Formazione Professionale e Politiche Attive del lavoro Osservatorio Provinciale del Lavoro Report Annuale 2006 http://lavoro.provincia.como.it Como,marzo 2007 Annuale

Dettagli

Questura di Torino Ufficio Immigrazione L Ufficio Immigrazione

Questura di Torino Ufficio Immigrazione L Ufficio Immigrazione Questura di Torino Ufficio Immigrazione L Ufficio Immigrazione L attività dell Ufficio Immigrazione nell anno 2011 è stata fortemente caratterizzata dalla gestione dell emergenza Nord-Africa, che ha comportato

Dettagli

- - COMUNE DI BRESCIA - UNITA DI STAFF STATISTICA - Ufficio di Diffusione dell Informazione Statistica. Stranieri residenti a BS per sesso-2012

- - COMUNE DI BRESCIA - UNITA DI STAFF STATISTICA - Ufficio di Diffusione dell Informazione Statistica. Stranieri residenti a BS per sesso-2012 - - COMUNE DI BRESCIA - UNITA DI STAFF STATISTICA - Ufficio di Diffusione dell Informazione Statistica CITTADINI ITALIANI E CITTADINI STRANIERI RESIDENTI NEL COMUNE DI BRESCIA AL 31 DICEMBRE 2012 Popolazione

Dettagli

a cura di Maria Senette SCRITTORI Numero totale scrittori catalogati: ,2 % 43,8 %

a cura di Maria Senette SCRITTORI Numero totale scrittori catalogati: ,2 % 43,8 % Basili www.disp.let.uniroma1.it/basili2001 BASILI - V Bollettino di sintesi, dati aggiornati al 27 febbraio 2012 a cura di Maria Senette Banca Dati degli Scrittori Immigrati in Lingua Italiana fondata

Dettagli

Questura di Torino Ufficio Immigrazione L attività dell Ufficio Immigrazione

Questura di Torino Ufficio Immigrazione L attività dell Ufficio Immigrazione Questura di Torino Ufficio Immigrazione L attività dell Ufficio Immigrazione L attività dell Ufficio Immigrazione per l anno 2013 è stata caratterizzata da un apprezzabile stabilizzazione delle presenze

Dettagli

Questura di Torino Ufficio Immigrazione

Questura di Torino Ufficio Immigrazione Questura di Torino Ufficio Immigrazione Attestandosi a 103.748 persone in possesso di valido titolo di soggiorno al 31 dicembre 2014, la popolazione straniera regolarmente soggiornante nella provincia

Dettagli

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE 1 of 5 23/08/2016 08:46 MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 9 agosto 2016 Modifiche del decreto 4 settembre 1996, recante: «Elenco degli Stati con i quali e' attuabile lo scambio di informazioni

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota *

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota * Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina Paese /non richiesto Nota * 1. Austria Visto non richiesto per un soggiorno 2. Afghanistan DP titolari di passaporti diplomatici SP titolari di

Dettagli

1.Indice di fecondità nella popolazione residente a Torino dal 1995 al 2003

1.Indice di fecondità nella popolazione residente a Torino dal 1995 al 2003 .Indice di fecondità nella popolazione residente a Torino dal 995 al 003 Anni Indice di fecondità 995 3,04 996 3,7 997 3,9 998 3,40 999 3,45 000 3,66 00 3,6 00 3,76 003 4,5 Nati nella popolazione residente

Dettagli

DISTRETTO SANITARIO 49

DISTRETTO SANITARIO 49 DISTRETTO SANITARIO 49 Popolazione residente, saldo naturale e saldo migratorio, tasso di natalità, tasso di mortalità, tasso di crescita e tasso migratorio nei comuni di: TUFINO, ROCCARAINOLA, COMIZIANO,

Dettagli

Oggetto: Premi del lavoro diretto ed indiretto acquisiti dalle imprese italiane all estero e dalle società estere controllate - Anno 2005.

Oggetto: Premi del lavoro diretto ed indiretto acquisiti dalle imprese italiane all estero e dalle società estere controllate - Anno 2005. SERVIZIO STATISTICA Roma 4 gennaio 2007 Prot. n. All.ti n. 12-07-000001 4 Alle Imprese di assicurazione e riassicurazione con sede legale nel territorio della Repubblica LORO SEDI Alle Rappresentanze generali

Dettagli

Protocollo concernente la proibizione di usare in guerra gas asfissianti, tossici o simili e mezzi batteriologici

Protocollo concernente la proibizione di usare in guerra gas asfissianti, tossici o simili e mezzi batteriologici Protocollo concernente la proibizione di usare in guerra gas asfissianti, tossici o simili e mezzi batteriologici Firmato a Ginevra il 17 giugno 1925 I plenipotenziari sottoscritti a nome dei loro rispettivi

Dettagli

Convenzione di Parigi per la protezione della proprietà industriale, riveduta a Stoccolma il 14 luglio 1967

Convenzione di Parigi per la protezione della proprietà industriale, riveduta a Stoccolma il 14 luglio 1967 Convenzione di Parigi per la protezione della proprietà industriale, riveduta a Stoccolma il 14 luglio 1967 RS 0.232.04; RU 1970 620 I Campo di applicazione della convenzione il 28 luglio 2003 1 Albania

Dettagli

Gli stranieri al 15 Censimento della popolazione

Gli stranieri al 15 Censimento della popolazione 23 dicembre 2013 Gli stranieri al 15 Censimento della popolazione L Istat diffonde oggi nuovi dati sulle caratteristiche della popolazione straniera censita in Italia. Tutte le informazioni, disaggregate

Dettagli

Primo Orientamento Ranking Paesi

Primo Orientamento Ranking Paesi Primo Orientamento Ranking Paesi 1. Prodotto Codice Prodotto Ulisse: F1 Descrizione Prodotto Ulisse: Strumenti e attrezzature per ICT e servizi Questo codice prodotto include le seguenti sottovoci: F1.32:

Dettagli

Università. Corsi di laurea triennale, a ciclo unico, magistrale e del vecchio ordinamento. Sedi della città di Milano. Anno accademico

Università. Corsi di laurea triennale, a ciclo unico, magistrale e del vecchio ordinamento. Sedi della città di Milano. Anno accademico Università Corsi di laurea triennale, a ciclo unico, magistrale e del vecchio ordinamento Sedi della città di Milano Anno accademico 2008-2009 Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e

Dettagli

TARIFFA INTERNET. Servizio Assistenza 188

TARIFFA INTERNET. Servizio Assistenza 188 !E IN ROAMING CHIAMARE PAESI DI ORIGINE PAESI DI DESTINAZIONE Austria, Belgio, Bulgaria, Caraibi Francesi (Isola St. Barthelemy), Cipro, Croazia, Danimarca, Guernsey, Albania, Algeria, Andorra, Estonia,

Dettagli

TARIFFE IN ROAMING CHIAMARE

TARIFFE IN ROAMING CHIAMARE E IN ROAMING CHIAMARE PAESI DI ORIGINE PAESI DI DESTINAZIONE Austria, Belgio, Bulgaria, Caraibi Francesi (Isola St. Barthelemy), Cipro, Croazia, Danimarca, Guernsey, Albania, Algeria, Andorra, Estonia,

Dettagli

Questura di Torino Ufficio Immigrazione

Questura di Torino Ufficio Immigrazione Questura di Torino Ufficio Immigrazione La popolazione straniera regolarmente soggiornante nella provincia di Torino attestandosi a 106.771 persone in possesso di valido titolo di soggiorno al 31 dicembre

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani. Periodo: L OLIO DI OLIVA

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani. Periodo: L OLIO DI OLIVA Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani Periodo: 2006-2008 L OLIO DI OLIVA NOTA INTRODUTTIVA Le elaborazioni statistiche si propongono di fornire al Lettore uno strumento per l immediata interpretazione

Dettagli

Patrimonio dell'umanità UNESCO

Patrimonio dell'umanità UNESCO progetto tesina di classe 5 C ANNO SCOLASTICO 2008-2009 Patrimonio dell'umanità UNESCO DISCIPLINE COINVOLTE: italiano (tipologie testuali) storia, ed. civica, geografia, lingue straniere, Tecnica turistica,

Dettagli

MODELLO ISTAT P.3. MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE Anno 2012

MODELLO ISTAT P.3. MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE Anno 2012 MODELLO ISTAT P.3 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE Anno 2012 BILANCIO DEMOGRAFICO Comune: Montebelluna Provincia: TV Codice Comune: 46 Cod. Provincia: 26 MASCHI FEMMINE TOTALE

Dettagli

Legenda dei Paesi. Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010

Legenda dei Paesi. Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010 Legenda dei Paesi Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010 Afghanistan 155 h 1 Albania 64 i 1 Algeria 84 h 1 Andorra 30 h 2 Angola 146 h 2 Argentina 46 h 4 Armenia 76 Australia 2 Austria 25 i 1

Dettagli

Il Ministro dell Economia e delle Finanze

Il Ministro dell Economia e delle Finanze Il Ministro dell Economia e delle Finanze Determinazione, in unità euro delle diarie di missione all estero del personale statale civile e militare, delle università e della scuola. VISTO il Regio Decreto

Dettagli

in semilibertà (**) Istituti

in semilibertà (**) Istituti Detenuti presenti e capienza regolamentare degli istituti penitenziari per regione di detenzione Situazione al 30 aprile 2014 Regione Capienza Detenuti Detenuti presenti Numero di cui di Regolamentare

Dettagli

Statistiche sulla popolazione detenuta e le misure alternative al 29 febbraio 2012

Statistiche sulla popolazione detenuta e le misure alternative al 29 febbraio 2012 Statistiche sulla popolazione detenuta e le misure alternative al 29 febbraio 2012 Elaborazione del Centro Studi di Ristretti Orizzonti su dati del Ministero della Giustizia Dap Detenuti presenti e capienza

Dettagli

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe Convenzione Telefonia Fissa e Connettività IP 4 Corrispettivi e Tariffe Acquisti in Rete della P.A. Corrispettivi e Tariffe Telefonia Fissa e Connettività IP 4 1 di 11 INDICE 1 TELECOM ITALIA S.P.A. 3

Dettagli

CORRISPONDENZE ELETTRICHE NEL MONDO

CORRISPONDENZE ELETTRICHE NEL MONDO CORRISPONDENZE ELETTRICHE NEL MONDO PAESE TENSIONE FREQ. SPINA DESCRIZIONE SPINA Afghanistan 220V 50 Hz D India Albania 220V 50 Hz C Europea senza terra Algeria 127/220V 50 Hz C, F Europea senza terra,

Dettagli

MODELLO ISTAT P.2 + P.3 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA BILANCIO DEMOGRAFICO Anno 2015

MODELLO ISTAT P.2 + P.3 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA BILANCIO DEMOGRAFICO Anno 2015 MODELLO ISTAT P.2 + P.3 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA BILANCIO DEMOGRAFICO Anno 215 Nel modello devono essere conteggiati i MOVIMENTI ANAGRAFICI REGISTRATI in anagrafe

Dettagli

Stranieri residenti in provincia di Siena

Stranieri residenti in provincia di Siena Provincia di Siena Osservatorio per le Politiche Sociali Stranieri residenti in provincia di Siena Dati demografici Stranieri residenti per comune e zona socio-sanitaria dal 2002 al 2012 Stranieri residenti

Dettagli

Protocollo concernente la proibizione di usare in guerra gas asfissianti, tossici o simili e mezzi batteriologici

Protocollo concernente la proibizione di usare in guerra gas asfissianti, tossici o simili e mezzi batteriologici Traduzione 1 Protocollo concernente la proibizione di usare in guerra gas asfissianti, tossici o simili e mezzi batteriologici 0.515.105 Firmato a Ginevra il 17 giugno 1925 Approvato dall Assemblea federale

Dettagli

Auditorium Comunale Albino Bg V.le Aldo Moro 2/4

Auditorium Comunale Albino Bg V.le Aldo Moro 2/4 Auditorium Comunale Albino Bg V.le Aldo Moro 2/4 La società multiculturale italiana: numeri e parole Mara Clementi - Fondazione ISMU 22 ottobre 2012 mara clementi ismu 1 due parole chiave abitano oggi

Dettagli

Progetto Crescere nel mondo :

Progetto Crescere nel mondo : Progetto Crescere nel mondo : Milano guarda al futuro! Alessandro Sartorio Primario, Divisione di Auxologia e Malattie Metaboliche Direttore, Laboratorio Sperimentale Ricerche Auxo-endocrinologiche Responsabile,

Dettagli

Rilevazione Qualitativa

Rilevazione Qualitativa Rilevazione Qualitativa Presenza Utenza Presenza Utenza 2008 2824 3080 4093 3385 4222 4281 40567 3016 2410 1636 3208 3932 4480 Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre

Dettagli

OFFERTA VALIDA PER SPEDIZIONI CON SERVIZIO EXPRESS SAVER

OFFERTA VALIDA PER SPEDIZIONI CON SERVIZIO EXPRESS SAVER OFFERTA VALIDA PER SPEDIZIONI CON SERVIZIO EXPRESS SAVER Italia Belgio, Francia, Germania, UK, Principato di Monaco Austria, Olanda, Spagna Rep. Ceca, Rep. Slovacca, Polonia, Slovenia, Ungheria Bulgaria,

Dettagli

infomarket l import-export italiano di tecnologia gennaio - dicembre e confronti con 2004 e 2003 IMPORT EXPORT 2003 2004 2005 2003 2004 2005

infomarket l import-export italiano di tecnologia gennaio - dicembre e confronti con 2004 e 2003 IMPORT EXPORT 2003 2004 2005 2003 2004 2005 l import-export italiano di tecnologia nelle pagine che seguono sono riportati i dati dell Istituto Italiano di Statistica (ISTAT) riguardanti le voci doganali che includono la tecnologia lapidea. Dati

Dettagli

Stranieri a Torino: dati e strumenti per un analisi dell andamento evolutivo dell immigrazione internazionale nel capoluogo piemontese

Stranieri a Torino: dati e strumenti per un analisi dell andamento evolutivo dell immigrazione internazionale nel capoluogo piemontese Comune di Torino Divisione Funzioni istituzionali Direzione Servizi Civici Settore Statistica ed Emergenze metropolitane Stranieri a Torino: dati e strumenti per un analisi dell andamento evolutivo dell

Dettagli

DISTRETTO SANITARIO 48

DISTRETTO SANITARIO 48 DISTRETTO SANITARIO 48 Popolazione residente, saldo naturale e saldo migratorio. Tasso di natalità, tasso di mortalità, tasso di crescita e tasso migratorio nei comuni di : MARIGLIANELLA, MARIGLIANO, SAN

Dettagli

004 BOMBE, SILURI, RAZZI, MISSILI ED ACCESSORI 005 APPARECCHIATURE PER LA DIREZIONE DEL TIRO 010 AEROMOBILI

004 BOMBE, SILURI, RAZZI, MISSILI ED ACCESSORI 005 APPARECCHIATURE PER LA DIREZIONE DEL TIRO 010 AEROMOBILI Ministero Affari Esteri - Unita' Autorizzazioni Materiali Armamento ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX) : AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2008-31/12/2008 PER PAESE DI DESTINAZIONE - NO PROGRAMMI DI

Dettagli

Percorsi partecipati. Piano d azione locale per la parità di donne e uomini - Comune di Campi Bisenzio -

Percorsi partecipati. Piano d azione locale per la parità di donne e uomini - Comune di Campi Bisenzio - Percorsi partecipati Piano d azione locale per la parità di donne e uomini - Comune di Campi Bisenzio - Gli obiettivi espressi nella Carta Europea per l uguaglianza di donne e uomini nella vita locale

Dettagli

ALLEGATO F Pagina 1 di 5 CRONO: LISTINO STANDARD

ALLEGATO F Pagina 1 di 5 CRONO: LISTINO STANDARD Pagina 1 di 5 CRONO: LISTINO STANDARD Servizio Fascia Peso (kg) 0-100 100-300 300-500 500-1000 Listino 1-10k Listino 10-50k 0-2 7,85 7,45 7,05 6,80 6,05 5,55 Crono Express 2-5 9,50 8,50 7,90 7,45 7,05

Dettagli

Informazioni Statistiche N 1/2014

Informazioni Statistiche N 1/2014 Città di Palermo Ufficio Statistica 15 Censimento generale della popolazione Primi risultati definitivi per Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 1/2014 FEBBRAIO 2014 Sindaco: Segretario Generale:

Dettagli

CAMPI BISENZIO. Stampa : Statistica Modello annuale ISTAT P.2 + P.3 unificato. Nome file : /home2/ascotweb/tmp/ascotweb/dst98226.

CAMPI BISENZIO. Stampa : Statistica Modello annuale ISTAT P.2 + P.3 unificato. Nome file : /home2/ascotweb/tmp/ascotweb/dst98226. CAMPI BISENZIO Stampa : Statistica Modello annuale ISTAT P. + P. unificato Nome file : /home/ascotweb/tmp/ascotweb/dst8.pdf Eseguito da : L.PEZZELLA Data della stampa : // Valori dei parametri Anno di

Dettagli

Parla Facile 14,90 tariffe in vigore dal 01/12/2012. Sezione 1 - Costo complessivo di una chiamata (Valori in cent, IVA inclusa) Fonia vocale Locale

Parla Facile 14,90 tariffe in vigore dal 01/12/2012. Sezione 1 - Costo complessivo di una chiamata (Valori in cent, IVA inclusa) Fonia vocale Locale Parla Facile 14,90 tariffe in vigore dal 01/12/2012 Sezione 1 - Costo complessivo di una chiamata (Valori in cent, IVA inclusa) Fonia vocale Locale Nazionale Verso mobile - TIM Verso mobile - VODAFONE

Dettagli

REPORT SCUOLA DI LINGUA ITALIANA - ASSOCIAZIONE ARCOBALENO c/o CASA DELLA PACE via Tonini n. 5, Rimini A.S. 2011-2012 (01 GIUGNO 2011-31 MAGGIO 2012)

REPORT SCUOLA DI LINGUA ITALIANA - ASSOCIAZIONE ARCOBALENO c/o CASA DELLA PACE via Tonini n. 5, Rimini A.S. 2011-2012 (01 GIUGNO 2011-31 MAGGIO 2012) REPORT SCUOLA DI LINGUA ITALIANA - ASSOCIAZIONE ARCOBALENO c/o CASA DELLA PACE via Tonini n. 5, Rimini TOTALE ISCRITTI: 936 TOTALE CORSI ATTIVATI: 41 TOTALE ORE DI LEZIONE: 1917 TOTALE INSEGNANTI: 33 A.S.

Dettagli

ELENCO DEI PAESI MEMBRI DELLA CONVENZIONE ISTITUTIVA DELL OMPI Convenzione OMPI (1967), modificata nel 1979 Situazione in data 8 1uglio 1998

ELENCO DEI PAESI MEMBRI DELLA CONVENZIONE ISTITUTIVA DELL OMPI Convenzione OMPI (1967), modificata nel 1979 Situazione in data 8 1uglio 1998 ELENCO DEI PAESI MEMBRI DELLA CONVENZIONE ISTITUTIVA DELL OMPI Convenzione OMPI (1967), modificata nel 1979 Situazione in data 8 1uglio 1998 è contraente dell OMPI Parte contraente anche dell Unione di

Dettagli

Scambio automatico di

Scambio automatico di Scambio automatico di informazioni (SAI) Elenco di giurisdizioni partner / partecipanti e oggetto di. Per i conti registrati in Svizzera Disclaimer Il presente documento non è destinato a sostituire le

Dettagli

STRANIERI A GENOVA AL 31/12/2009

STRANIERI A GENOVA AL 31/12/2009 Direzione Innovazione, Marketing della Città, Turismo e Rapporti con l Università Settore Marketing della Città, Turismo e Statistica Ufficio Statistica STRANIERI A GENOVA AL 31/12/2009 La presenza straniera

Dettagli

Provincia di Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale

Provincia di Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale Stato Lavoratore F % M % % Disoccupati 31.746 29,76 % 32.356 29,96 % 64.102 29,86 % reinserimento lavorativo 7 0,01 % 5 0,00 % 12 0,01

Dettagli

DISTRETTO SANITARIO 52

DISTRETTO SANITARIO 52 DISTRETTO SANITARIO 52 Popolazione residente, saldo naturale e saldo migratorio, tasso di natalità, tasso di mortalità, tasso di crescita e tasso migratorio nei comuni di: PALMA CAMPANIA, OTTAVIANO, SAN

Dettagli

CAPITOLO 1 LA POPOLAZIONE

CAPITOLO 1 LA POPOLAZIONE CAPITOLO 1 LA POPOLAZIONE 1.1 - Consistenza della popolazione residente Con 41.858 abitanti iscritti in Anagrafe al 31.12.2001, il Comune di Macerata è il 7 Comune delle Marche per ampiezza demografica

Dettagli

Chiamate verso Italia e UE rete mobile. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad.

Chiamate verso Italia e UE rete mobile. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad. ALBANIA 0,35 0,99 /min. 1,39 /min. 1,39 /min. 1,69 /min. 0,00 /min. 0,19 /cad. ALGERIA* 0,35 0,99 /min. 1,39 /min. 1,39

Dettagli

LISTA REFERENTI-PAESE PER LE BORSE DI STUDIO A STUDENTI STRANIERI & IRE. Aggiornamento del 4 giugno 2012

LISTA REFERENTI-PAESE PER LE BORSE DI STUDIO A STUDENTI STRANIERI & IRE. Aggiornamento del 4 giugno 2012 LISTA REFERENTI-PAESE PER LE BORSE DI STUDIO A STUDENTI STRANIERI & IRE. Aggiornamento del 4 giugno 2012 Uff. VII, DGSP, M.A.E. - Roma Tel. 06 3691 + Int. personale - Fax 06 3691 3790 dgsp7@esteri.it N.B.

Dettagli

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI. 2 giugno 2013 Consegna della Costituzione ai diciottenni. Cavallino-Treporti

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI. 2 giugno 2013 Consegna della Costituzione ai diciottenni. Cavallino-Treporti COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI 2 giugno 2013 Consegna della Costituzione ai diciottenni Cavallino-Treporti una città che cresce SOMMARIO INTRODUZIONE 3 QUANTI SIAMO? 4 IL SALDO DEMOGRAFICO 5 POPOLAZIONE

Dettagli

infomarket TECNOLOGIA LAPIDEA Interscambio ITALIA-MONDO GENNAIO - DICEMBRE IMPORT EXPORT

infomarket TECNOLOGIA LAPIDEA Interscambio ITALIA-MONDO GENNAIO - DICEMBRE IMPORT EXPORT LETTURA DATI UNIONI COMMERCIALI UNIONE ECONOMICA MONETARIA (UEM12) comprende: Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Spagna. A partire da gennaio

Dettagli

Gli stranieri in Friuli Venezia Giulia

Gli stranieri in Friuli Venezia Giulia Al servizio di gente unica Gli stranieri in Friuli Venezia Giulia Presentazione del Dossier Statistico Immigrazione 214 29 ottobre 214 12. 1. Stranieri residenti in FVG al 1 gennaio e variazione % anno

Dettagli

STRANIERI A GENOVA AL 31/12/2008

STRANIERI A GENOVA AL 31/12/2008 Direzione Innovazione, Marketing della Città, Turismo e Rapporti con l Università Settore Marketing della Città, Turismo e Statistica Ufficio Statistica STRANIERI A GENOVA AL 31/12/2008 La presenza straniera

Dettagli

MODELLO ISTAT P.2 + P.3 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA BILANCIO DEMOGRAFICO Anno 2013

MODELLO ISTAT P.2 + P.3 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA BILANCIO DEMOGRAFICO Anno 2013 MODELLO ISTAT P.2 + P.3 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA BILANCIO DEMOGRAFICO Anno 2013 Nel modello devono essere conteggiati i MOVIMENTI ANAGRAFICI REGISTRATI in anagrafe

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani. Periodo: 2006-2008 LE ACQUE MINERALI

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani. Periodo: 2006-2008 LE ACQUE MINERALI Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani Periodo: 2006-2008 LE ACQUE MINERALI NOTA INTRODUTTIVA Le elaborazioni statistiche si propongono di fornire al Lettore uno strumento per l immediata interpretazione

Dettagli

INTERVENTI SU SERVIZI POSTALI UNIVERSALI PER L INTERNO E PER L ESTERO

INTERVENTI SU SERVIZI POSTALI UNIVERSALI PER L INTERNO E PER L ESTERO INTERVENTI SU SERVIZI POSTALI UNIVERSALI PER L INTERNO E PER L ESTERO (TARIFFE IN VIGORE A PARTIRE DAL 10/01/2017) Raccomandata Retail* fino a 20 g 5,00 oltre 20 g fino a 50 g 6,45 oltre 50 g fino a 100

Dettagli

Migranti in arrivo in Europa

Migranti in arrivo in Europa Migranti in arrivo in Europa Arrivi nel Mediterraneo dati UNHCR aggiornati al 5 settembre Arrivi 289.364 Morti 3.173 Arrivi Grecia 164.166 Arrivi Italia 122.264 Il 29% di chi è arrivato via mare nel Mediterraneo

Dettagli

TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA

TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA COMUNE DI TRIESTE AREA SVILUPPO ECONOMICO E TURISMO DIREZIONE ATTIVITA PROMOZIONE TURISTICA TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA luglio 2009 Anno ARRIVI DI TURISTI variazione su anno precedente ARRIVI

Dettagli

Protocollo dell Aia per la protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato

Protocollo dell Aia per la protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato Protocollo dell Aia per la protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato Conchiuso all Aia il 14 maggio 1954 Le Alte Parti contraenti hanno convenuto quanto segue: I 1. Ogni Alta Parte contraente

Dettagli

Listino prezzi per: Migros-Genossenschafts-Bund 8005 Zürich

Listino prezzi per: Migros-Genossenschafts-Bund 8005 Zürich Listino prezzi : Migros-Genossenschafts-Bund 8005 Zürich Tutti i prezzi indicati nella presente appendice s'intendono senza imposta sul valore aggiunto. 1. Abbonamenti Prezzo in CHF 1.1 Canoni d'abbonamento

Dettagli

ANALISI DATA STAMPA: ECCO I NUMERI DI EXPO 2015 SULLA STAMPA ESTERA

ANALISI DATA STAMPA: ECCO I NUMERI DI EXPO 2015 SULLA STAMPA ESTERA ANALISI DATA STAMPA: ECCO I NUMERI DI EXPO 2015 SULLA STAMPA ESTERA Esame di lingua superato per Expo 2015. La più nota fiera al mondo dell agroalimentare chiude i battenti e, di giorno in giorno, si fa

Dettagli

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE AZIENDA AUTONOMA U.O.B. -STATISTICA E GESTIONE DEL PORTALE GENNAIO 2005 GENNAIO 2006 DIFFERENZA FEBBRAIO 2005 FEBBRAIO 2006 DIFFERENZA MARZO 2005 MARZO 2006 DIFFERENZA Esercizi 16 Esercizi 19 Esercizi

Dettagli