Quaderno Tecnico SISTEMI PER LA POSA DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Quaderno Tecnico SISTEMI PER LA POSA DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE"

Transcript

1 Quaderno Tecnico DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE

2 Quaderno Tecnico DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE

3 pag INTRODUZIONE pag LE TIPOLOGIE DEI MATERIALI pag MOVIMENTAZIONE DELLE LASTRE pag VERIFICA DELLE CONDIZIONI E TIPOLOGIA DEI SUPPORTI pag Calcestruzzo pag Massetti cementizi tradizionali pag Massetti a base di leganti speciali O malte premiscelate pag Massetti a base MAPECEM MAPECEM PRONTO pag Massetti a base TOPCEM TOPCEM PRONTO pag Massetti radianti pag Massetti in anidrite pag Pavimenti preesistenti pag Pareti in calcestruzzo pag intonaci a base cemento pag intonaci in gesso pag murature in blocchi di cemento espanso pag REGOLARIZZAZIONE DELLA PLANARITÀ pag Regolarizzazione di sottofondi in calcestruzzo, MASSETTI cementizi o a base di leganti speciali pag Regolarizzazione di pavimentazioni esistenti IN ceramica, marmette o materiale lapideo pag Regolarizzazione di massetti in anidrite pag Regolarizzazione di PARETI IN CALCESTRUZZO E INTONACI CEMENTIZI 01

4 02 Quaderno Tecnico DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE

5 pag IMPERMEABILIZZAZIONE DI PAVIMENTI E PARETI IN INTERNO pag POSA, SIGILLATURA E STUCCATURA DEL GRèS PORCELLANATO SOTTILE pag POSA IN OPERA IN INTERNO pag POSA A PAVIMENTO IN INTERNO pag POSA SU RISCALDAMENTO A PAVIMENTO IN INTERNO pag POSA A PARETE IN INTERNO pag POSA A PARETE IN ESTERNO pag Adesivi MAPEI per la posa di lastre in facciata senza Rete di rinforzo in fibra di vetro pag Adesivi MAPEI per la posa di lastre in facciata con rete Di rinforzo in fibra di vetro pag POSA SU SUPPORTI PARTICOLARI pag Adesivi MAPEI per la posa in interno su sistemi impermeabilizzanti pag Adesivi MAPEI per la posa su banchi di lavoro, arredi in legno, compensato marino, metallo pag GIUNTI DI DILATAZIONE E RIPARTIZIONE pag STUCCATURA pag VOCI DI CAPITOLATO MAPEI PER LA POSA IN OPERA DEL GRèS PORCELLANATO SOTTILE pag POSA DI PAVIMENTAZIONI IN INTERNO pag POSA CON ADESIVO A PRESA NORMALE SU MASSETTO CEMENTIZIO, IN ANIDRITE (PREVIA APPLICAZIONE DI PRIMER), CALCESTRUZZO O IN SOVRAPPOSIZIONE SU PAVIMENTAZIONI ESISTENTI pag POSA CON ADESIVO A PRESA RAPIDA SU MASSETTO CEMENTIZIO, IN ANIDRITE (PREVIA APPLICAZIONE DI PRIMER), CALCESTRUZZO, IN SOVRAPPOSIZIONE SU PAVIMENTAZIONI ESISTENTI 03

6 04 Quaderno Tecnico DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE

7 pag POSA CON ADESIVO A PRESA NORMALE SU MASSETTO CEMENTIZIO RADIANTE IN INTERNO pag POSA CON ADESIVO A PRESA RAPIDA SU MASSETTO RADIANTE pag POSA DI RIVESTIMENTO A PARETE IN INTERNO pag POSA CON ADESIVO A PRESA NORMALE SU CALCESTRUZZO, VECCHIA CERAMICA, MARMETTE, MATERIALE LAPIDEO, intonaco A BASE CEMENTO O GESSO (PREVIA APPLICAZIONE DI PRIMER), CARTONGESSO O PANNELLI IN FIBROCEMENTO pag POSA CON ADESIVO A PRESA RAPIDA SU CALCESTRUZZO, VECCHIA CERAMICA, MARMETTE, MATERIALE LAPIDEO, intonaco A BASE CEMENTO O GESSO (PREVIA APPLICAZIONE DI PRIMER), CARTONGESSO O PANNELLI IN FIBROCEMENTO pag POSA DI RIVESTIMENTO A PARETE IN ESTERNO pag POSA IN FACCIATA CON ADESIVO A PRESA NORMALE DI GRÈS PORCELLANATO SOTTILE SENZA RETE IN FIBRA DI VETRO SU CALCESTRUZZO, O INTONACO A BASE CEMENTO pag POSA IN FACCIATA CON ADESIVO A PRESA RAPIDA DI GRÈS PORCELLANATO SOTTILE SENZA RETE IN FIBRA DI VETRO SU CALCESTRUZZO, O INTONACO A BASE CEMENTO pag POSA CON ADESIVO A PRESA NORMALE DI GRÈS PORCELLANATO sottile CON RETE IN FIBRA DI VETRO SU CALCESTRUZZO, O intonaco A BASE CEMENTO pag POSA CON ADESIVO A PRESA RAPIDA DI GRÈS PORCELLANATO sottile CON RETE IN FIBRA DI VETRO SU CALCESTRUZZO, O intonaco A BASE CEMENTO pag CASI PARTICOLARI DI POSA pag POSA NORMALE DI GRÈS PORCELLANATO SOTTILE IN INTERNO su SISTEMI IMPERMEABILIZZANTI (TIPO MAPELASTIC, MAPELASTIC AQUADEFENSE O MAPEGUM WPS) pag POSA RAPIDA DI GRÈS PORCELLANATO SOTTILE IN INTERNO SU sistema IMPERMEABILIZZANTE (TIPO MAPELASTIC, MAPELASTIC aquadefense O MAPEGUM WPS) pag POSA NORMALE SU SUPPORTO IN METALLO O LEGNO pag POSA RAPIDA SU SUPPORTO IN METALLO O LEGNO pag PRODOTTI PER LA STUCCATURA DELLE FUGHE pag POSA CON STUCCATURE CEMENTIZIE pag POSA CON STUCCATURE PRONTA ALL'USO pag POSA CON STUCCATURE EPOSSIDICHE 05

8 Quaderno Tecnico DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE 1. INTRODUZIONE Il presente quaderno tecnico si propone di fornire indicazioni utili sulle modalità di posa più adeguate per le piastrelle di grès porcellanato a spessore sottile, mediante la definizione dei sistemi che MAPEI mette a disposizione per la messa in opera a parete e pavimento, in interno ed in esterno, di questa tipologia di prodotti. Le tecnologie oggi applicate nel campo delle ceramiche consentono infatti la produzione di piastrelle di grès porcellanato di spessore estremamente basso, pari a 3-5 mm, e di formati che possono raggiungere dimensioni fino a 1x3 m. Lo spessore ridotto, il formato particolarmente ampio e l assorbimento d acqua estremamente basso tipico del grès porcellanato, rendono quindi necessaria un estrema attenzione ed accuratezza nell individuazione della corretta metodologia di messa in opera di queste piastrelle. Come per ogni altra tipologia di pavimentazione e rivestimento, quindi, anche per il grès porcellanato sottile la durabilità e la funzionalità della posa dipendono fortemente da una accurata progettazione, dalla preparazione del supporto nonché dalla correttezza della messa in opera che deve essere eseguita mediante l utilizzo di adesivi, malte per la stuccatura delle fughe e sigillanti per i giunti, scelti in modo adeguato rispetto alla tipologia di rivestimento e alla sua destinazione d uso. Per informazioni più dettagliate rispetto a quanto indicato nel presente documento si consiglia di rivolgersi al Servizio di Assistenza Tecnica MAPEI. 2. LE TIPOLOGIE DEI MATERIALI Le piastrelle di grès porcellanato sottile disponibili in commercio si dividono in due categorie: a) Piastrelle di spessore minimo 3 mm e formati fino a 1x3 m, 06

9 prodotte mediante processo di compattatura su nastro, senza stampi, del materiale a secco ed alla successiva cottura in speciali forni a temperature di 1200 C. Queste tipologie di lastre sono commercializzate in tre differenti versioni: - tal quali, di spessore minimo 3 mm; - con retro rinforzato tramite applicazione di rete in fibra di vetro durante il processo produttivo, di spessore minimo di circa 3,5 mm, con maggiore resistenza al calpestio; - accoppiate, costituite da due lastre da 3 mm fra le quali è posizionata una rete in fibra di vetro, di spessore pari a circa 7 mm, idonee ad ambienti con traffico più intenso. b) Piastrelle di spessore variabile da 4 a 5 mm prodotte mediante pressatura in stampi e successiva cottura in forni a temperatura 1200 C, senza alcun rinforzo sul retro. La diffusione nell uso di tali piastrelle è legata ad alcuni vantaggi che le caratterizzano e le rendono preferibili a quelle tradizionali soprattutto nelle opere di ristrutturazione o dove sia richiesta una minore incidenza delle fughe. Alcuni vantaggi possono essere: - basso spessore con la possibilità di applicazione su pavimentazioni preesistenti senza modificare sensibilmente le quote di calpestio e conseguente risparmio sulle opere di demolizione; - minor peso: maggiore facilità di movimentazione, minori costi di trasporto e minor aggravio di peso sulle strutture; - maggiore facilità di taglio legata al basso spessore; - minore influenza delle fughe legata alla maggiore dimensione delle lastre; 07

10 Quaderno Tecnico DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE - basso impatto ambientale legato al minore utilizzo di materie prime ed energie al metro quadro. Deviazione negativa: entro la tolleranza Allo stesso tempo le caratteristiche peculiari di queste tipologie di prodotto, ed in particolare lo spessore ridotto che le rende più fragili e soggette Deviazione negativa: fuori tolleranza a rottura, rendono necessarie alcune specifiche accortezze nelle fasi di movimentazione, preparazione dei supporti e posa, differenti rispetto a quanto comunemente attuato nel caso di piastrelle più tradizionali. 3. MOVIMENTAZIONE DELLE LASTRE Il peso delle lastre è di circa 7-13 kg (in funzione dello spessore) per metro quadrato di superficie (quindi una lastra intera delle dimensioni di 60x120 mm pesa circa 5-9 kg). Può essere pertanto possibile una movimentazione manuale. Nel caso di formati particolarmente grandi la movimentazione può rendere necessaria la presenza di più persone. In generale, nel caso di movimentazione manuale, è necessario rispettare i seguenti punti: a) indossare sempre guanti protettivi e antiscivolo; b) indossare sempre calzature antinfortunistiche; Una volta estratte le lastre dall imballo è necessario fare attenzione al loro posizionamento, facendo poggiare a terra il lato più lungo e mantenendo un inclinazione di 30 rispetto al supporto. Prestare particolare attenzione agli angoli delle lastre durante le operazioni di movimentazione per evitare sbeccature o rotture. 08

11 Deviazione Deviazione positiva: positiva: entro la entro tolleranza la tolleranza Deviazione Deviazione positiva: positiva: fuori tolleranza fuori tolleranza 4. VERIFICA DELLE CONDIZIONI E TIPOLOGIA DEI SUPPORTI La posa delle piastrelle di grès porcellanato sottile può essere eseguita sui normali supporti presenti in edilizia quali, ad esempio, calcestruzzo, massetti cementizi o in anidrite, massetti a base di leganti speciali come TOPCEM PRONTO o MAPECEM PRONTO, massetti radianti, preesistenti pavimentazioni in ceramica o materiale lapideo, metallo, intonaci a base cemento o a base gesso, blocchi di cemento espanso, Fig Verifica delle tolleranze di planarità cartongesso, supporti interni impermeabilizzati con prodotti cementizi come MAPELASTIC o a base di resine sintetiche come MAPEGUM WPS e MAPEPLASTIC AQUADEFENSE. L idoneità alla posa dei supporti deve essere verificata preventivamente: i supporti devono sempre essere stabili, stagionati, meccanicamente resistenti (le resistenze meccaniche devono essere idonee ai carichi e alla destinazione d uso previsti), asciutti, puliti, esenti da parti asportabili (polvere, grassi, oli, cere, vernici, agenti disarmanti e quanto altro possa pregiudicarne l adesione), privi di fessurazioni e perfettamente planari. In particolare lo spessore delle lastre rende necessaria un accurata preparazione dei supporti dal punto di vista della loro planarità. La presenza di vuoti nel piano di posa, così come nel letto di adesivo, può infatti portare alla rottura delle piastrelle in caso di carichi concentrati. La verifica della planarità può essere effettuata con una staggia di almeno 2 m di lunghezza, appoggiandola sul massetto in tutte le direzioni (Fig. 4.1); la tolleranza ammessa è di ± 2 mm. Qualora i dislivelli del sottofondo superino questa tolleranza è necessario regolarizzare il supporto prima della posa, utilizzando idonei prodotti livellanti. 4.1 Calcestruzzo Il calcestruzzo deve aver raggiunto una sufficiente maturazione (almeno tre mesi di stagionatura). Le solette debbono avere una freccia inferiore a 1/360 della luce totale. Il supporto in calcestruzzo deve essere esente da parti in fase di distacco e da trattamenti superficiali che possono pregiudicare l adesione (antievaporanti, vecchi adesivi, resine, disarmanti, ecc.). 09

12 Quaderno Tecnico DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE Per assicurare la durabilità del rivestimento è inoltre necessario assicurarsi che i solai contro terra siano opportunamente isolati al fine di prevenire problematiche di risalita di umidità. 4.2 Massetti cementizi tradizionali Lo spessore del massetto deve essere adeguato alla stratigrafia prevista, pari ad almeno 4 cm nel caso di massetto desolidarizzato. La composizione dell impasto deve essere valutata in funzione delle prestazioni di resistenza meccanica richieste. La verifica della planarità deve essere effettuata come descritto al paragrafo Fig Miscelazione di Topcem Pronto e trasporto dell'impianto mediante pompa pneumatica precedente. Il massetto deve presentarsi compatto ed omogeneo in tutto lo spessore; eventuali fessurazioni presenti nel massetto devono essere sigillate monoliticamente mediante utilizzo di resina epossidica come EPORIP, EPOJET o EPORIP TURBO. I massetti devono essere adeguatamente stagionati: il tempo di attesa necessario prima della posa è indicativamente di 7-10 giorni per centimetro di spessore. Il tempo di attesa per la posa su un massetto tradizionale, quindi, può risultare particolarmente lungo (anche maggiore di 1 mese). 4.3 Massetti a base di leganti speciali o malte premiscelate I tempi di attesa prima della messa in opera del rivestimento in grès porcellanato sottile possono essere notevolmente ridotti utilizzando Fig Sistema meccanizzato con silos per lo stoccaggio, la miscelazione e il trasporto dell'impasto di TOPCEM PRONTO leganti speciali o malte premiscelate a presa normale ed asciugamento veloce, come TOPCEM o TOPCEM PRONTO o a presa ed asciugamento rapido, come MAPECEM o MAPECEM PRONTO. Tutti questi prodotti sono idonei anche per la realizzazione di massetti radianti senza che sia necessaria l aggiunta di additivi. L utilizzo delle malte premiscelate permette in particolare di avere maggiori garanzie relative alla qualità degli inerti, minori possibilità di errore nei dosaggi e risulta la soluzione ottimale ove vi siano difficoltà di reperimento e di stoccaggio delle materie prime. Le malte premiscelate per massetti sono inoltre sottoposte a marcatura CE in accordo a quanto previsto dalla norma UNI EN Fig Sistema meccanizzato con silos montato su camion per lo stoccaggio, la miscelazione e il trasporto dell'impasto di TOPCEM o TOPCEM PRONTO 10

13 4.3.1 Massetti a base MAPECEM MAPECEM PRONTO Massetti realizzati utilizzando MAPECEM o MAPECEM PRONTO sono caratterizzati da tempi di presa ed asciugamento rapidi e da ritiri controllati. Permettono la posa del grès porcellanato sottile già dopo 3 ore dalla realizzazione del sottofondo. MAPECEM PRONTO è classificato come CT-C60-F10 A1 fl in accordo alla norma UNI EN Massetti a base TOPCEM TOPCEM PRONTO Fig Staggiatura dell impasto di Topcem Pronto Massetti realizzati utilizzando TOPCEM o TOPCEM PRONTO sono caratterizzati da tempi di presa normali, pertanto lavorabili come massetti tradizionali, asciugamento veloce e ritiri controllati. La posa del grès porcellanato sottile su questi supporti è possibile già dopo 24 ore dalla loro realizzazione. TOPCEM PRONTO è classificato come CT-C30-F6 A1 fl in accordo alla norma UNI EN Certificato dal GEV Institut come EMICODE EC1R PLUS (a bassissima emissione di sostanze organiche volatili). 4.4 Massetti radianti Per quanto riguarda i massetti radianti è necessario seguire le indicazioni prescritte normalmente per i massetti e rispettare quanto indicato dal Fig Frattazzatura di massetto confezionato con Topcem Pronto produttore dell impianto. È inoltre di fondamentale importanza procedere prima della posa all accensione dell impianto, così come prescritto dalla norma UNI EN I tempi di attesa per l esecuzione del ciclo di accensione dipendono dal materiale utilizzato per la realizzazione del massetto: - massetti realizzati con MAPECEM o MAPECEM PRONTO: dopo 24 ore - massetti realizzati con TOPCEM o TOPCEM PRONTO: dopo 4 giorni - massetti realizzati in tradizionale con aggiunta di fluidificante: dopo Fig Realizzazione di massetto radiante con Topcem Pronto circa 21 giorni 11

14 Quaderno Tecnico DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE L adesivo da utilizzare su massetto radiante, dovrà essere ad adesione migliorata (C2) e altamente deformabile (S2) secondo la norma europea EN (vedi successivo capitolo 7.1.2). 4.5 Massetti in anidrite Questi massetti prima della posa debbono essere carteggiati, depolverizzati e primerizzati (ad esempio con PRIMER G o ECO PRIM T); essi, inoltre, devono essere perfettamente asciutti: il contenuto di umidità ammesso è di 0,5 %. Seguire in ogni caso le istruzioni del produttore di massetto in anidrite. 4.6 Pavimenti preesistenti Per poter procedere alla posa su pavimentazioni preesistenti in ceramica, marmette o pietre naturali, tali supporti devono essere solidi, ben ancorati al fondo, privi di crepe, puliti in profondità da olii, cere o grassi mediante lavaggi con acqua e soda caustica o appositi deceranti. Ogni tipo di pittura esistente, così come la piombatura del marmo, deve essere eliminata. Nel caso in cui alcune piastrelle siano fessurate o non ben ancorate, le stesse dovranno essere rimosse e i vuoti dovranno esser e riparati con idonei prodotti livellanti come ADESILEX P4, NIVORAPID, o PLANITOP FAST Pareti in calcestruzzo Il calcestruzzo deve aver raggiunto una sufficiente maturazione (almeno tre mesi in condizioni di temperatura nomali). Il supporto in calcestruzzo deve essere esente da lattime e da trattamenti superficiali che possono pregiudicare l adesione (disarmante, antievaporante, vecchie pitture, ecc.). 4.8 intonaci a base cemento Devono essere sufficientemente stagionati; se sono utilizzati prodotti premiscelati, attenersi alle note tecniche del produttore. In ogni caso, per una posa in ambiente esterno, le caratteristiche di resistenza allo strappo di un intonaco a base cemento deve essere di almeno 1 N/mm². 12

15 4.9 intonaci in gesso I supporti in gesso debbono essere perfettamente asciutti (umidità residua massima dello 0,5 %), sufficientemente solidi e privi di polvere; è indispensabile trattarli con PRIMER G o ECO PRIM T e posare dopo perfetto asciugamento. La posa è permessa solo per ambienti interni murature in blocchi di cemento espanso Data la grande varietà dei prodotti presenti sul mercato è necessario consultare i produttori per conoscere le caratteristiche ed idoneità. La posa del grès porcellanato a basso spessore è permessa per questa tipologia di supporto solo per ambienti interni, previa applicazione di PRIMER G diluito in rapporto 1:2 con acqua. Per la posa in esterno è necessario realizzare successivamente un intonaco armato con rete metallica zincata realizzato con NIVOPLAN + PLANICRETE o PLANITOP FAST 330. Eventuali casi che richiedano la posa su supporti che potrebbero risultare particolarmente deformabili come metallo e superfici in legno, dovranno essere valutati caso per caso contattando il Servizio di Assistenza Tecnica MAPEI. 5. REGOLARIZZAZIONE DELLA PLANARITÀ Come già precedentemente trattato, la planarità è la caratteristica più importante che il supporto deve soddisfare nel caso della posa di piastrelle sottili. La presenza di un vuoto al di sotto delle lastre potrebbe infatti rappresentare un punto debole per il rivestimento. La correzione delle imperfezioni del supporto in termini di planarità deve quindi essere effettuata prima della posa utilizzando le apposite malte livellanti. 13

16 Quaderno Tecnico DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE 5.1 Regolarizzazione di sottofondi in calcestruzzo, massetti cementizi o a base di leganti speciali Il ripristino della planarità all interno per questi supporti può essere effettuato utilizzando: ULTRAPLAN, lisciatura autolivellante ad indurimento ultrarapido per interni, applicabile in spessori da 1 a 10 mm, di classe CT-C30-F7-A2 fl secondo EN Certificato dal GEV Institut come EMICODE EC1 R PLUS (a bassissima emissione di sostanze Fig Applicazione a rullo di Primer G diluito in rapporto 1:1 su massetto cementizio prima della lisciatura organiche volatili) ULTRAPLAN MAXI, lisciatura autolivellante ad indurimento ultrarapido per interni, applicabile in spessori da 3 a 30 mm, di classe CT-C35-F7-A2 fl secondo EN Certificato dal GEV Institut come EMICODE EC1 R PLUS (a bassissima emissione di sostanze organiche volatili) NIVORAPID, rasatura cementizia tissotropica ad indurimento ultrarapido per interni, applicabile in spessori da a 20 mm, di classe CT-C40-F10-A2 fl secondo EN Certificato dal GEV Institut Fig Lisciatura di massetto cementizio con Ultraplan come EMICODE EC1 R PLUS (a bassissima emissione di sostanze organiche volatili) 5.2 Regolarizzazione di pavimentazioni esistenti in ceramica, marmette o materiale lapideo La regolarizzazione di questi sottofondi all interno e all esterno può essere effettuata utilizzando gli stessi prodotti indicati al paragrafo 5.1 previa accurata pulizia, deceratura ed eventuale applicazione di idoneo primer, come ECO PRIM GRIP o ECO PRIM T. Fig Applicazione a rullo di Eco prim T su vecchia pavimentazione in marmette prima della lisciatura 14

17 5.3 Regolarizzazione di massetti in anidrite Per riportare alla planarità i massetti in anidrite (aventi umidità residua massima pari a 0,5% in peso) è possibile utilizzare gli stessi prodotti indicati al paragrafo 5.1, previa applicazione di idoneo primer come PRIMER G o ECO PRIM T. Fig Regolarizzazione di pavimentazione esistente in marmette con Ultraplan 5.4 Regolarizzazione di pareti in calcestruzzo e intonaci cementizi Per la regolarizzazione della planarità dei supporti descritti al punto 4.7 e 4.8 potranno essere utilizzati i seguenti prodotti: NIVOPLAN + PLANICRETE, malta livellante per pareti in interno ed esterno utilizzabile in spessori da 2 a 20 mm classificata GP- CSIV secondo la norma EN 998-1, da utilizzarsi in abbinamento a PLANICRETE, lattice di gomma sintetica per migliorare le prestazioni delle malte cementizie, nella quantità di circa 2 kg per ogni sacco di NIVOPLAN. PLANITOP FAST 330, malta cementizia a presa rapida fibrorinforzata, per la regolarizzazione dei supporti verticali ed orizzontali, all interno ed Fig Regolarizzazione di parete in calcestruzzo con Nivoplan+Planicrete esterno, in spessore da 3 a 30 mm, di classe GP-CSIV secondo la norma EN e MC-IR secondo la norma EN (C). 6. IMPERMEABILIZZAZIONE DI PAVIMENTI E PARETI IN INTERNO Qualora le superfici in ambienti interni su cui dovranno essere posate le piastrelle di grès porcellanato sottile necessitino un impermeabilizzazione, potranno essere utilizzati i seguenti prodotti: MAPELASTIC, malta cementizia bicomponente impermeabile superfici Fig Regolarizzazione di parete con Planitop Fast 330 cementizie, di classe PI-MC-IR secondo la norma EN (C). 15

18 Quaderno Tecnico DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE MAPELASTIC SMART, malta cementizia bicomponente impermeabile ad elevata elasticità, da applicare a pennello o a rullo, per l'impermeabilizzazione di superfici in calcestruzzo, di classe PI-MC-IR secondo la norma EN (C). MONOLASTIC, malta cementizia monocomponente elastica per l'impermeabilizzazione di balconi, terrazze e bagni. MAPELASTIC AQUADEFENSE, membrana liquida elastica pronta all uso ad asciugamento estremamente rapido, per Fig Applicazione di Mapelastic+Mapenet 150 a pavimento l impermeabilizzazione all interno ed all esterno. L impermeabilizzazione con MAPELASTIC, MAPELASTIC SMART, MONOLASTIC, deve essere garantita da uno strato a spessore uniforme di 2 mm. L impermeabilizzazione con MAPELASTIC AQUADEFENSE, deve essere garantita da uno spessore minimo di 1 mm. Nel caso il supporto presenti microlesioni, si rende necessaria l armatura con MAPETEX SEL, tessuto non tessuto microforato in polipropilene, per l armatura di membrane impermeabili. I sistemi MAPELASTIC, MAPELASTIC SMART, MAPELASTIC AQUADEFENSE, MONOLASTIC, possono essere utilizzati su tutti Fig Applicazione a rullo di Mapelastic AquadefenSe su pavimento i supporti comunemente utilizzati in edilizia, purché solidi, aderenti al supporto esistente ed esenti da qualsiasi sostanza distaccante in superficie. Su supporti a base gesso è necessario applicare una mano preventiva di PRIMER G. MAPEGUM WPS, membrana liquida elastica a rapido asciugamento per impermeabilizzazioni all'interno. L impermeabilizzazione con MAPEGUM WPS deve essere garantita da uno strato a spessore uniforme di 1 mm. Nel caso il supporto presenti microlesioni, il sistema MAPEGUM WPS 16

19 deve essere armato con MAPENET 150 o MAPETEX SEL. Il sistema MAPEGUM WPS può essere utilizzato direttamente su superfici in: cartongesso, intonaci a base di gesso o cemento, compensato marino, massetti a base cemento ed in anidrite; preesistenti rivestimenti in ceramica ed in materiali lapidei necessitano dapprima un' applicazione di ECO PRIM T. Fig Posa a pavimento: stesura dell adesivo con spatola a dente arrotondato di raggio pari a 9 mm 7. POSA, SIGILLATURA E STUCCATURA DEL GRèS PORCELLANATO SOTTILE 7.1 POSA IN OPERA IN INTERNO Per la posa del grès porcellanato sottile deve essere effettuata una scelta attenta degli adesivi al fine di assicurare una perfetta adesione nel tempo, evitare fenomeni di deformazione e garantire il massimo di affidabilità in tutte le condizioni di posa (parete, pavimento, interno, esterno, a parete). Di seguito riportiamo alcune indicazioni fondamentali che dovranno essere considerate in fase di progettazione della posa in opera, e rispettate in fase esecutiva. Fig Posa a pavimento: stesura dell adesivo sul retro della piastrella 1. Posa con fuga di almeno 2-3 mm, la posa con fuga è di fondamentale importanza specialmente per questo tipo di piastrelle la cui caratteristica è quella di poter avere grandi formati per le seguenti ragioni: - permette di rendere meno influenti eventuali differenze dimensionali fra le piastrelle, - permette di ridurre sensibilmente il modulo di elasticità, e quindi la rigidità dello strato del rivestimento: infatti, mentre nella posa in accostato lo strato di rivestimento è praticamente paragonabile Fig Posa a pavimento: posa e battitura delle piastrelle ad una lastra continua, rigida come una singola piastrella, la posa 17

20 Quaderno Tecnico DEL GRÈS PORCELLANATO SOTTILE con fuga, permette di ridurre il modulo elastico della superficie piastrellata, in quanto il modulo elastico della stuccatura è di gran lunga inferiore a quello del grès porcellanato. Di conseguenza una superficie fugata è in grado di assecondare i movimenti differenziati tra supporto e rivestimento, dovuti ad assestamenti delle strutture, ritiro igrometrico, dilatazioni termiche ecc., contribuendo ad evitare pericolose tensioni che possono causare il distacco delle piastrelle. 2. Realizzazione dei giunti di frazionamento: oltre al rispetto tassativo dei giunti strutturali, devono essere realizzati giunti di deformazione Fig Posa a parete: stesura dell adesivo con spatola dentata n.6 perimetrali e di frazionamento ogni 25 m In tutte le applicazioni deve essere utilizzata la tecnica della doppia spalmatura, ovvero l adesivo dovrà essere applicato sia sul supporto che sul retro della piastrella, usando una spatola con dentatura tale da assicurare una bagnatura del 100% delle lastre. La doppia spalmatura è necessaria ed indispensabile onde evitare qualsiasi problema di vuoti sul rovescio della lastra. 4. Corretta scelta dell adesivo: la scelta dell adesivo risulterà essere un fattore fondamentale per poter garantire nel tempo una posa sicura Fig Posa a parete: applicazione dell adesivo sul retro della piastrella ed affidabile. Per questo motivo, è determinante individuare fin da subito la tipologia di grès porcellanato sottile da posare (con o senza rete di rinforzo), la dimensione della lastra, il supporto su cui verrà posato, la destinazione d uso ecc. L assorbimento quasi nullo di questi materiali uniti alla possibile presenza della rete di rinforzo, impongono l utilizzo di adesivi di classe C2 secondo EN 12004, deformabili di classe S1 quando si utilizzano formati di media grandezza. Quando si utilizzano lastre di grande formato è fortemente consigliato l utilizzo di prodotti bicomponenti altamente deformabili di classe S2 secondo EN Fig Posa a parete: posa della piastrella 18

21 7.1.1 POSA A PAVIMENTO IN INTERNO La posa in interno su superfici destinate a traffico pedonale residenziale e commerciale leggero, può essere realizzata sui supporti di seguito menzionati, preventivamente preparati come da indicazione del precedente punto 5. La posa in opera di tutti i tipi di lastre in grès porcellanato sottile in interno quindi potrà essere realizzata su massetti cementizi, massetti in anidrite con umidità residua < 0,5% in peso (previa applicazione di PRIMER G), pavimenti esistenti, massetti ad alte prestazioni come Fig Esempio di posa di grès porcellanato sottile a pavimento all interno TOPCEM, TOPCEM PRONTO, MAPECEM, MAPECEM PRONTO e potrà essere realizzata con i seguenti adesivi: Dimensione delle lastre < 5000 cm 2 (il lato maggiore non deve superare i 100 cm) ADESIVI CONSIGLIATI Lastre con e senza rete di rinforzo in fibra di vetro A PRESA NORMALE A PRESA RAPIDA Adesivo KERAFLEX MAXI S1 ULTRALITE S1 Classe secondo EN C2TES1 C2TES1 Adesivo GRANIRAPID ULTRALITE S1 QUICK Classe secondo EN C2FS1 C2FTS1 > 5000 cm 2 KERABOND + ISOLASTIC C2ES2 ELASTORAPID C2FTES2 ULTRAlite S2 C2es2 ULTRALITE S2 QUICK C2FES2 Fig Esempio di posa di grès porcellanato sottile a pavimento all interno POSA SU RISCALDAMENTO A PAVIMENTO IN INTERNO La posa in opera su massetti incorporanti serpentine di riscaldamento di tutti i tipi di lastre, può essere iniziata dopo aver effettuato l accensione preventiva dell impianto utilizzando i seguenti prodotti MAPEI: Dimensione delle lastre < 5000 cm 2 (il lato maggiore non deve superare i 100 cm) > 5000 cm 2 ADESIVI CONSIGLIATI Lastre con e senza rete di rinforzo in fibra di vetro A PRESA NORMALE Adesivo KERABOND + ISOLASTIC ULTRALite S2 Classe secondo EN C2ES2 C2ES2 A PRESA RAPIDA Adesivo ELASTORAPID ULTRALite S1 QUICK KERAQUICK + LATEX PLUS ULTRALite S2 QUICK Classe secondo EN C2FTES2 C2FTS1 C2FTS2 C2FES2 Fig Esempio di posa di grès porcellanato sottile su massetto riscaldante 19

Guida alla scelta degli Adesivi per ceramica e materiale lapideo NOVITÀ ULTRALITE FLEX

Guida alla scelta degli Adesivi per ceramica e materiale lapideo NOVITÀ ULTRALITE FLEX Guida alla scelta degli Adesivi per ceramica e materiale lapideo NOVITÀ ULTRALITE FLEX Showroom Fisar Milano - Italia Edificio storico La Llotja de Palma Palma di Maiorca - Spagna Autosalone Emil Frey

Dettagli

GUIDA ALLA SCELTA DEGLI ADESIVI PER CERAMICA E MATERIALE LAPIDEO

GUIDA ALLA SCELTA DEGLI ADESIVI PER CERAMICA E MATERIALE LAPIDEO GUIDA ALLA SCELTA DEGLI ADESIVI PER CERAMICA E MATERIALE LAPIDEO Showroom Fisar Milano - Italia Edificio storico La Llotja de Palma Palma di Maiorca - Spagna Autosalone Emil Frey Basilea - Svizzera ADESIVI

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

Guida alla scelta degli Adesivi per ceramica e materiale lapideo

Guida alla scelta degli Adesivi per ceramica e materiale lapideo Guida alla scelta degli Adesivi per ceramica e materiale lapideo Grès porcellanato sottile Ambienti interni Ambienti esterni Il monocomponente che alleggerisce la posa dei grandi formati. Ultralite S2

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico PRODOTTI PER CERAMICA E MATERIALE LAPIDEO

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico PRODOTTI PER CERAMICA E MATERIALE LAPIDEO Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico PRODOTTI PER CERAMICA E MATERIALE LAPIDEO Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

SEYBILASTIK ADESIVO EPOSSIPOLIURETANICO ADESIVO REATTIVO BICOMPONENTE ALTAMENTE DEFORMABILE PER LA POSA DI PIASTRELLE CERAMICHE E MATERIALI LAPIDEI

SEYBILASTIK ADESIVO EPOSSIPOLIURETANICO ADESIVO REATTIVO BICOMPONENTE ALTAMENTE DEFORMABILE PER LA POSA DI PIASTRELLE CERAMICHE E MATERIALI LAPIDEI ADESIVO EPOSSIPOLIURETANICO SEYBILASTIK ADESIVO REATTIVO BICOMPONENTE ALTAMENTE DEFORMABILE PER LA POSA DI PIASTRELLE CERAMICHE E MATERIALI LAPIDEI OTTIMA LAVORABILITÀ RAPIDO ANTISCIVOLO DEFORMABILE GRANDI

Dettagli

POSA DEL GRES PORCELLANATO IN STRATO SOTTILE

POSA DEL GRES PORCELLANATO IN STRATO SOTTILE 62 POSA DEL GRES PORCELLANATO IN STRATO SOTTILE 63 Introduzione Le tecnologie sempre più all avanguardia nel campo delle piastrelle ceramiche hanno permesso, negli ultimi anni, di ottenere piastrelle in

Dettagli

TECNICHE DI POSA IN FACCIATA ESTERNA

TECNICHE DI POSA IN FACCIATA ESTERNA 6 TECNICHE DI POSA IN FACCIATA ESTERNA 7 SOLLECITAZIONI DELLE FACCIATE La causa principale dei distacchi dei materiali ceramici in facciata esterna è da attribuire all assenza e/o al non corretto posizionamento

Dettagli

ADEPROOF ELASTOCEM. Caratteristiche tecniche. Campi di applicazione. Malta cementizia bicomponente elastica impermeabilizzante e protettiva.

ADEPROOF ELASTOCEM. Caratteristiche tecniche. Campi di applicazione. Malta cementizia bicomponente elastica impermeabilizzante e protettiva. ADEPROOF ELASTOCEM Malta cementizia bicomponente elastica impermeabilizzante e protettiva. EN 1504-2 PI-MC-IR Caratteristiche tecniche Malta bicomponente a base di cementi, inerti selezionati, additivi

Dettagli

Sigillanti e adesivi elastici

Sigillanti e adesivi elastici Sigillanti e adesivi elastici PRODOTTI PER CERAMICA E MATERIALI LAPIDEI PRODOTTI PER RESILIENTI E TESSILI PRODOTTI PER PARQUET PRODOTTI PER PAVIMENTAZIONI CEMENTIZIE E IN RESINA PRODOTTI PER L ISOLAMENTO

Dettagli

POSA SU MASSETTI RISCALDANTI

POSA SU MASSETTI RISCALDANTI 82 POSA SU MASSETTI RISCALDANTI 83 SOLLECITAZIONI DEI SUPPORTI DEFORMAZIONI CONCAVE E CONVESSE: dovute alla non corretta maturazione del sottofondo e/o ad un errato posizionamento/ progettazione dei giunti

Dettagli

Rasatura cementizia tissotropica ad asciugamento ultrarapido per applicazione anche in verticale a spessore variabile da 1 a 20 mm

Rasatura cementizia tissotropica ad asciugamento ultrarapido per applicazione anche in verticale a spessore variabile da 1 a 20 mm CT LISCIATURE C40-F10 A2 fl CONFORME ALLA NORMA EUROPEA Nivorapid EN 13813 Rasatura cementizia tissotropica ad asciugamento ultrarapido per applicazione anche in verticale a spessore variabile da 1 a 20

Dettagli

ADEFLEX GREEN S2. Caratteristiche tecniche

ADEFLEX GREEN S2. Caratteristiche tecniche ADEFLEX GREEN S2 Adesivo cementizio monocomponente alleggerito, altamente deformabile S2, con una tecnologia interna che combina altissime prestazioni e facile spatolabilità a una riduzione della formazione

Dettagli

LA POSA NEI CENTRI WELLNESS

LA POSA NEI CENTRI WELLNESS 24 LA POSA NEI CENTRI WELLNESS 25 SOLLECITAZIONI DILATAZIONE TERMICA: un rivestimento ceramico, sottoposto all azione del calore generato da un bagno turco o da una sauna, può arrivare a subire un escursione

Dettagli

Leganti - malte pronte - colle - sabbie CEMENTO DIVERSI FORNITORI

Leganti - malte pronte - colle - sabbie CEMENTO DIVERSI FORNITORI Scheda Prodotto: ST01.000.11.03 Data ultimo agg.: 15 marzo 2005 Leganti - malte pronte - colle - sabbie CEMENTO DIVERSI FORNITORI Classificazione 01 Leganti/malte pronte/colle/sabbie 01.000 Cemento 01.000.11

Dettagli

Linee Guida per la Progettazione e l Installazione della ceramica nell architettura Urbana

Linee Guida per la Progettazione e l Installazione della ceramica nell architettura Urbana Linee Guida per la Progettazione e l Installazione della ceramica nell architettura Urbana Dott. Andrea Gilioli Resp. Ricerca e Sviluppo Atlas Concorde L ARCHITETTURA URBANA ARCHITETTURA URBANA AMBIENTI

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

LINEA STUCCATUTTO. visita il sito dedicato. www.stuccatutto.it

LINEA STUCCATUTTO. visita il sito dedicato. www.stuccatutto.it LINEA STUCCATUTTO visita il sito dedicato www.stuccatutto.it 28 Stucco in Pasta Stucco in Pasta per Interni, pronto all uso STUCCO LINEA STUCCATUTTO Prodotto pronto all uso, di facile applicazione con

Dettagli

LA POSA DEI MATERIALI LAPIDEI

LA POSA DEI MATERIALI LAPIDEI LA POSA DEI MATERIALI LAPIDEI Materiali e sistemi per la posa corretta di materiali lapidei naturali e ricomposti C.P. MK 837710 - (I) 10/10 Quaderno Tecnico SEDE MAPEI Spa Via Cafiero, 22-20158 Milano

Dettagli

Leganti/malte pronte/colle/sabbie COLLE INDEX

Leganti/malte pronte/colle/sabbie COLLE INDEX Scheda Prodotto: ST01.200.04 Data ultimo agg.: 18 settembre 2013 Leganti/malte pronte/colle/sabbie COLLE INDEX Classificazione 01 Leganti/malte pronte/colle/sabbie 01.200 Colle per piastrelle 01.200.04

Dettagli

LA POSA DEI MATERIALI LAPIDEI

LA POSA DEI MATERIALI LAPIDEI LA POSA DEI MATERIALI LAPIDEI Materiali e sistemi per la posa corretta di materiali lapidei naturali e ricomposti C.P. MK 837710 - (I) 10/10 Quaderno Tecnico SEDE MAPEI Spa Via Cafiero, 22-20158 Milano

Dettagli

SISTEMA NAVI CERCOL CERCOL

SISTEMA NAVI CERCOL CERCOL Introduzione All interno di imbarcazioni, dagli yacht privati alle grandi navi da crociera, gli acciai strutturali ed inossidabili costituiscono la grande maggioranza dei sottofondi degli ambienti comuni

Dettagli

CARNIVAL. Massetto cementizio autolivellante con ottime proprietà fonoassorbenti. konstruktive leidenschaft

CARNIVAL. Massetto cementizio autolivellante con ottime proprietà fonoassorbenti. konstruktive leidenschaft Massetto cementizio autolivellante con ottime proprietà fonoassorbenti konstruktive leidenschaft 01.2016 Vimark 2 5 DESCRIZIONE COMPOSIZIONE MISCELAZIONE E POSA IN OPERA CARNIVAL è un massetto minerale

Dettagli

IsolDecor. Il sistema cappotto SCHEDA TECNICA. IsolDecor EPS DECOR. Le Mani e l Arte

IsolDecor. Il sistema cappotto SCHEDA TECNICA. IsolDecor EPS DECOR. Le Mani e l Arte IsolDecor Il sistema cappotto SCHEDA TECNICA IsolDecor EPS by DECOR Le Mani e l Arte Indice IsolDecor EPS pag. Strato isolante e dettagli costruttivi 5 Voce di capitolato ( New Decoration ) 9 Dettaglio

Dettagli

Ha compiuto cento anni. Grand Hotel di Rimini. A un secolo dall inaugurazione, un famoso albergo inizia una nuova vita. Referenze

Ha compiuto cento anni. Grand Hotel di Rimini. A un secolo dall inaugurazione, un famoso albergo inizia una nuova vita. Referenze Grand Hotel di Rimini A un secolo dall inaugurazione, un famoso albergo inizia una nuova vita Ha compiuto cento anni da poco e fin dalla sua inaugurazione, nel 1908, si impose come una delle più importanti

Dettagli

Aggiornamento. Catalogo / Listino 2015. Sottofondi, Impermeabilizzanti, Adesivi, Stucchi e Prodotti Speciali per l Edilizia

Aggiornamento. Catalogo / Listino 2015. Sottofondi, Impermeabilizzanti, Adesivi, Stucchi e Prodotti Speciali per l Edilizia Aggiornamento Catalogo / Listino 2015 Sottofondi, Impermeabilizzanti, Adesivi, Stucchi e Prodotti Speciali per l Edilizia impermeabilizzanti starlastik Malta cementizia monocomponente fibrorinforzata ad

Dettagli

SAVERFLEX V55 SAVERFLEX V55. Adesivo in polvere a legante misto idoneo per la sovrapposizione. Conforme alla EN 12004 classificazione C2TE S1.

SAVERFLEX V55 SAVERFLEX V55. Adesivo in polvere a legante misto idoneo per la sovrapposizione. Conforme alla EN 12004 classificazione C2TE S1. Adesivo in polvere a legante misto idoneo per la sovrapposizione. Conforme alla EN 12004 classificazione C2TE S1. Prodotto destinato agli specialisti del settore. Caratteristiche SAVERFLEX V 55 è un collante

Dettagli

SOLIDONE LEGANTE IDRAULICO PER MASSETTI A RAPIDA ESSICCAZIONE (4* GIORNI) E A RITIRO CONTROLLATO BENFER SCHOMBURG INTERNATIONAL

SOLIDONE LEGANTE IDRAULICO PER MASSETTI A RAPIDA ESSICCAZIONE (4* GIORNI) E A RITIRO CONTROLLATO BENFER SCHOMBURG INTERNATIONAL SOLIDONE LEGANTE IDRAULICO PER MASSETTI A RAPIDA ESSICCAZIONE (4* GIORNI) E A RITIRO CONTROLLATO CARATTERISTICHE TECNICHE: Solidone è un legante idraulico formulato con cementi speciali ad alta resistenza

Dettagli

QUANTITà DI SOLVENTI NEGLI ADESIVI EMISSIONE DI SOSTANZE ORGANICHE VOLATILI

QUANTITà DI SOLVENTI NEGLI ADESIVI EMISSIONE DI SOSTANZE ORGANICHE VOLATILI Da molti anni Mapei indir di prodotti sicuri per l am Purtroppo in molti paesi non esistono normative che identifichino correttamente e commercialmente un prodotto ecologico e ciò spesso fa sì che applicatore

Dettagli

SUPER SABBIA E CEMENTO

SUPER SABBIA E CEMENTO LINEA SUPER SABBIA E CEMENTO novità Da oggi fibrorinforzato FIBRORINFORZATO MASSETTO TRADIZIONALE FIBRORINFORZATO PREDOSATO A MEDIO/RAPIDA ASCIUGATURA PER PAVIMENTO PRODOTTO COMPOSTO DA AGGREGATO SILICEO,

Dettagli

Manuale per Posatori LINEA CERAMICA III

Manuale per Posatori LINEA CERAMICA III Manuale per Posatori LINEA CERAMICA III Dalla nostra esperienza tutte le soluzioni per voi Con questo documento l Assistenza Tecnica MAPEI presenta i più comuni sistemi di posa di ceramica e materiale

Dettagli

IMPERMEABILIZZAZIONE E POSA IN BAGNI, DOCCE E LOCALI UMIDI

IMPERMEABILIZZAZIONE E POSA IN BAGNI, DOCCE E LOCALI UMIDI 116 IMPERMEABILIZZAZIONE E POSA IN BAGNI, DOCCE E LOCALI UMIDI 117 SOLLECITAZIONI E PROBLEMATICHE DEI SUPPORTI NATURA DEI MATERIALI UTILIZZATI: attualmente, data la praticità e velocità di esecuzione,

Dettagli

level 1 n Scheda tecnica Applicazioni consigliate Materiali Supporti Caratteristiche

level 1 n Scheda tecnica Applicazioni consigliate Materiali Supporti Caratteristiche Scheda tecnica level 1 n level 1 n è una malta autolivellante a indurimento rapido per il livellamento e la regolarizzazione di fondi di posa di ogni genere di pavimenti interni. Da 1 a 10 mm di spessore.

Dettagli

Additivo conduttivo privo di solventi da aggiungere ad appretti, rasature e adesivi per la posa di pavimenti tessili e resilienti.

Additivo conduttivo privo di solventi da aggiungere ad appretti, rasature e adesivi per la posa di pavimenti tessili e resilienti. Prodotti per Ceramica e Materiali Lapidei - Additivi e primer conduttivi Mapelectric CP1 Additivo conduttivo privo di solventi da aggiungere ad appretti, rasature e adesivi per la posa di pavimenti tessili

Dettagli

Resistente alle sedie con rotelle da 3 mm. Sopporta carichi elevati, anche senza ulteriore rivestimento. Resistente al gelo per uso esterno.

Resistente alle sedie con rotelle da 3 mm. Sopporta carichi elevati, anche senza ulteriore rivestimento. Resistente al gelo per uso esterno. Informazioni sul prodotto Stucco per riparazioni Stucco riempitivo e ristrutturante stabile, da 3 a 50 mm Campi di applicazione: Proprietà del prodotto: Per pareti e pavimenti. Campo d impiego per interni

Dettagli

H40. Marmorex C2F TE EN 12004 EN 12004

H40. Marmorex C2F TE EN 12004 EN 12004 POSA ceramica e pietre naturali Adesivi professionali a tecnologia sas LINEA CERAMICA H40 Adesivo professionale monocomponente bianchissimo a tecnologia SAS - Shock Absorbing System, elevata idraulicità,

Dettagli

H40. Flex C2 E EN 12004 EN 12004 EN 12004 PURO MARMO BIANCO CARRARA

H40. Flex C2 E EN 12004 EN 12004 EN 12004 PURO MARMO BIANCO CARRARA POSA ceramica e pietre naturali Adesivi professionali a tecnologia sas LINEA CERAMICA H40 Adesivo professionale monocomponente a tecnologia SAS - Shock Absorbing System ed elevata deformabilità, idoneo

Dettagli

IRON FLOOR GREY/WHITE TERRAZZO

IRON FLOOR GREY/WHITE TERRAZZO IRON FLOOR GREY/WHITE TERRAZZO Malta autolivellante fibrorinforzata, a indurimento rapido, per pavimenti interni ed esterni con uno spessore compreso tra 12/15 mm. DESCRIZIONE IRON FLOOR è una miscela

Dettagli

PAVIMENTAZIONI RESILIENTI

PAVIMENTAZIONI RESILIENTI 178 PAVIMENTAZIONI RESILIENTI 179 I MATERIALI RESILIENTI I pavimenti resilienti, sono in genere costituiti da materiali altamente resistenti agli urti (da resilienza = capacità del materiale di riprendere

Dettagli

MARMOFLEX Adesivo a presa ed indurimento rapidi per la posa di marmi, graniti e pietre naturali

MARMOFLEX Adesivo a presa ed indurimento rapidi per la posa di marmi, graniti e pietre naturali Rev. 03 Azienda con sistema qualità certificato ISO 9001/2008 MARMOFLEX Adesivo a presa ed indurimento rapidi per la posa di marmi, graniti e pietre naturali Bianchissimo e flessibile A presa rapida Non

Dettagli

BetonRadiant. Sistema modulare per pavimenti radianti LISTINO PREZZI PAVIMENTO RADIANTE BETONRADIANT 2016

BetonRadiant. Sistema modulare per pavimenti radianti LISTINO PREZZI PAVIMENTO RADIANTE BETONRADIANT 2016 2016 BetonRadiant Sistema modulare per pavimenti radianti Sistemi costruttivi a secco per la bioedilizia LEGENDA Sistemi modulari per pavimenti radianti BetonRadiant 1. Sistemi per pavimenti radianti con

Dettagli

Malta cementizia bicomponente elastica per la protezione e l impermeabilizzazione di superfici in calcestruzzo, balconi, terrazze, bagni e piscine

Malta cementizia bicomponente elastica per la protezione e l impermeabilizzazione di superfici in calcestruzzo, balconi, terrazze, bagni e piscine Mapelastic Malta cementizia bicomponente elastica per la protezione e l impermeabilizzazione di superfici in calcestruzzo, balconi, terrazze, bagni e piscine CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione

Dettagli

weber.col collant i per pias t relle impronta green! * ci prendiamo cura di te

weber.col collant i per pias t relle impronta green! * ci prendiamo cura di te weber.col collant i per pias t relle * ci prendiamo cura di te impronta green! sommario weber.col Smart 08 Adesivo cementizio a scivolamento verticale nullo ed elevata scorrevolezza weber.col 12 Adesivo

Dettagli

0,3-0,5 kg/m² ca. per rasature su pareti e contropareti in cartongesso trascurabile per applicazioni in condizioni normali

0,3-0,5 kg/m² ca. per rasature su pareti e contropareti in cartongesso trascurabile per applicazioni in condizioni normali FASSAJOINT 1H Stucco per cartongesso SCHEDA TECNICA TECHNICAL SHEET 1/9 COMPOSIZIONE FASSAJOINT 1H è un prodotto premiscelato composto da gesso, farina di roccia ed additivi specifici per migliorare la

Dettagli

Impermeabilizzare nelle costruzioni a secco FERMACELL

Impermeabilizzare nelle costruzioni a secco FERMACELL Schede tecniche FERMACELL Impermeabilizzare nelle costruzioni a secco FERMACELL Sollecitazione dell umidità Campi di utilizzo Secondo la sollecitazione di umidità cui è sottoposto un elemento costruttivo,

Dettagli

level 3 Scheda tecnica Applicazioni raccomandate Materiali Supporti Caratteristiche

level 3 Scheda tecnica Applicazioni raccomandate Materiali Supporti Caratteristiche Scheda tecnica level 3 level 3 è una malta autolivellante fibrorinforzata per il livellamento e la regolarizzazione di fondi di posa di ogni genere di pavimenti interni. Da 3 a 30 mm di spessore. Particolarmente

Dettagli

PAVIFOND REVOLUTION. novità MASSETTO PREMISCELATO SUPER LEGGERO E ISOLANTE A BASE DI VETRO ESPANSO PER PAVIMENTO

PAVIFOND REVOLUTION. novità MASSETTO PREMISCELATO SUPER LEGGERO E ISOLANTE A BASE DI VETRO ESPANSO PER PAVIMENTO LINEA novità 0 PAVIFOND REVOLUTION CONDUCIBILITÀ TERMICA λ 0,09 W/mK È UN PRODOTTO ECO ECOSOSTENIBILE MASSETTO PREMISCELATO SUPER LEGGERO E ISOLANTE A BASE DI VETRO ESPANSO PER PAVIMENTO PRODOTTO COMPOSTO

Dettagli

lo stoccaggio deve essere effettuato nelle confezioni originali integre, in locali asciutti. temperatura di stoccaggio da +5 C a +30 C Confezione

lo stoccaggio deve essere effettuato nelle confezioni originali integre, in locali asciutti. temperatura di stoccaggio da +5 C a +30 C Confezione IPA DS ELASTIK Rivestimento impermeabilizzante, bicomponente, a base di leganti cementizi, inerti selezionati a grana fine, additivi speciali e polimeri sintetici in dispersione acquosa. Miscelando i due

Dettagli

MAPETHERM TILE SYSTEM

MAPETHERM TILE SYSTEM Quaderno Tecnico Quaderno Tecnico C.P. MK 839710 - (I) 09/11 SEDE MAPEI SpA Via Cafiero, 22-20158 Milano Tel. +39-02-37673.1 Fax +39-02-37673.214 Internet: www.mapei.com E-mail: mapei@mapei.it pag. 02

Dettagli

UNI 11371 - Massetti per parquet e pavimentazioni di legno - proprietà e caratteristiche prestazionali

UNI 11371 - Massetti per parquet e pavimentazioni di legno - proprietà e caratteristiche prestazionali RETTONDINI p.i. PAOLO Via Stazione, 10 39030 Chienes (BZ) C.F.: RTTPLA55M24I105Y P.I.: 02512570215 Tel. e Fax: +39 0474565425 Cell.: +39 334 6844931 E-mail: rettondini@tin.it E-Mail posta certificata:

Dettagli

Mondo S.p.A. Società Unipersonale

Mondo S.p.A. Società Unipersonale MONDO PU 300 Adesivo epossi-poliuretanico a due componenti per pavimenti in gomma e PVC CAMPI DI APPLICAZIONE Incollaggio all interno ed all esterno di pavimenti in gomma e PVC su sottofondi assorbenti

Dettagli

THERMO RASATURA. Rivestimento minerale ad elevato potere termoisolante per il risanamento delle pareti da muffe, funghi, umidità e crepe

THERMO RASATURA. Rivestimento minerale ad elevato potere termoisolante per il risanamento delle pareti da muffe, funghi, umidità e crepe THERMO RASATURA Rivestimento minerale ad elevato potere termoisolante per il risanamento delle pareti da muffe, funghi, umidità e crepe konstruktive leidenschaft 01.2016 Vimark 2 5 DESCRIZIONE COMPOSIZIONE

Dettagli

SISTEMA MEMBRAPOL TRASPARENTE

SISTEMA MEMBRAPOL TRASPARENTE SISTEMA MEMBRAPOL TRASPARENTE MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE MONOCOMPONENTE A BASE DI POLIURETANO Guida all applicazione Regole dei metodi di progettazione e applicazione. a) Trasporto e immagazzinaggio:

Dettagli

Mapelastic Smart PI-MC-IR

Mapelastic Smart PI-MC-IR CONFORME ALLA NORMA EUROPEA EN 1504-2 (C) PRINCIPI PI-MC-IR SISTEMI DI PROTEZIONE DELLA SUPERFICIE DI CALCESTRUZZO CONFORME ALLA NORMA EUROPEA EN 14891 CMO1P IMPERMEABILIZZANTI APPLICATI LIQUIDI Mapelastic

Dettagli

AQUASCUD System. AQUASCUD 400 e 420. Il prodotto. Dove si impiega

AQUASCUD System. AQUASCUD 400 e 420. Il prodotto. Dove si impiega System Il prodotto 400 e 420 è un sistema imper mea bile policomponente completo, brevettato, disponibile in due versioni con differenti caratteristiche tecniche. System è così composto: 400 o 420, impermeabiliz

Dettagli

Massetti-specifiche tecniche e prescrizioni

Massetti-specifiche tecniche e prescrizioni Massetti-specifiche tecniche e prescrizioni 2 3 Riscaldamento a pavimento ciclo di preaccensione Operazione prevista dalle norme UNI 11371 e 1264.4 oltre al Manuale IL PARQUET Affinchè il risultato finale

Dettagli

CAMPI Dì APPLICAZIONE

CAMPI Dì APPLICAZIONE KEDILASTIC Malta cementizia bi componente impermeabilizzante anticarbonatazione ad elevata elasticità per calcestruzzo, intonaci e massetti cementizi. Indicata per l applicazione in piscine, vasche, cisterne,

Dettagli

CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA BERNER. pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione.

CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA BERNER. pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione. CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA BERNER pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione. CHIMICA TECNICA, INNOVAZIONE IN CANTIERE Nel settore edile la

Dettagli

SOLOPLAN -30 Malta autolivellante per spessori fino a 30 mm

SOLOPLAN -30 Malta autolivellante per spessori fino a 30 mm Rev. 01/17-07-2015 Azienda con sistema qualità certificato ISO 9001/2008 SOLOPLAN -30 Malta autolivellante per spessori fino a 30 mm Modificato con polimeri Autolivellante Impermeabile Basse emissioni

Dettagli

Ardex.... la forza della roccia... la trasparenza dell acqua

Ardex.... la forza della roccia... la trasparenza dell acqua 7 Ardex... la forza della roccia... la trasparenza dell acqua 7a. Ardex - Rasanti Ardex Descrizione Codice Prezzo Peso/u.m. RASANTI Ardex A 826 18,06/sac. 5 Kg/conf. Rasante per pareti, soffitti e cartongesso

Dettagli

ESECUZIONE DI MASSETTI E SUPPORTI RADIANTI PER LA POSA DI PAVIMENTI

ESECUZIONE DI MASSETTI E SUPPORTI RADIANTI PER LA POSA DI PAVIMENTI ESECUZIONE DI MASSETTI E SUPPORTI RADIANTI PER LA POSA DI PAVIMENTI www.mapei.com ADESIVI SIGILLANTI PRODOTTI CHIMICI PER L EDILIZIA ESECUZIONE DI MASSETTI E SUPPORTI RADIANTI PER LA POSA DI PAVIMENTI

Dettagli

SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI

SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI INDICE creatività FINITURE esclusività 1. IL MICROCEMENTO 4 1.1. VANTAGGI E APPLICAZIONI DEL SISTEMA SikaDecor Nature 6 1.2. STRUTTURA DEL

Dettagli

DIVISIONE POSA ADESIVI PROFESSIONALI ANTIFATICA

DIVISIONE POSA ADESIVI PROFESSIONALI ANTIFATICA DIVISIONE POSA ADESIVI PROFESSIONALI ANTIFATICA Adesivo professionale antifatica extrafine formulato con Puro Marmo Bianco di Carrara, idoneo per la posa ad alta resistenza fino a 10 mm di spessore, a

Dettagli

Costruzioni. SikaBond T54 FC Adesivo elastico a bassa viscosità, privo di solventi, idoneo per parquet

Costruzioni. SikaBond T54 FC Adesivo elastico a bassa viscosità, privo di solventi, idoneo per parquet Scheda Tecnica Edizione 03.05.10 SikaBond T54 FC SikaBond T54 FC Adesivo elastico a bassa viscosità, privo di solventi, idoneo per parquet Indicazioni generali Descrizione SikaBond T54 FC è un adesivo

Dettagli

adesivi e sigillanti

adesivi e sigillanti adesivi e sigillanti adesivi e sigillanti indice drykoll flexkoll flowkoll fastkoll pietrakoll idealkoll k idealkoll kolla k1 fixolite cellular rapid koll fugalin f3 fugalin f6 fugalin fl15 fugapoxy ottoseal

Dettagli

SICUREZZA. Perfetto per interni ed esterni. Ardex per piastrelle e pietre naturali

SICUREZZA. Perfetto per interni ed esterni. Ardex per piastrelle e pietre naturali SICUREZZA. Perfetto per interni ed esterni Ardex per piastrelle e pietre naturali Il meglio per piastrelle e pietre naturali ARDEX AR 300 Malta multiuso ARDEX AM 100 Malta livellante ARDEX S 1-K Impearmeabilizzante

Dettagli

STUCCHI & COLLE. per giunti e lastre di cartongesso COSTRUIRE CONTEMPORANEO

STUCCHI & COLLE. per giunti e lastre di cartongesso COSTRUIRE CONTEMPORANEO STUCCHI & COLLE per giunti e lastre di cartongesso COSTRUIRE CONTEMPORANEO dal più importante sito di gesso in Italia il meglio per l edilizia A Roccastrada, in Toscana, si trova il più grande giacimento

Dettagli

Plastivo 250 VOLTECO. Il prodotto. Dove si impiega

Plastivo 250 VOLTECO. Il prodotto. Dove si impiega Plastivo 250 Il prodotto è un rivestimento impermeabile ad elevata elasticità composto da inerti, leganti cementizi e polimeri acrilici che, dopo la miscelazione, consente la realizzazione di una guaina

Dettagli

TRADIMALT IN 200 FIBRORINFORZATO

TRADIMALT IN 200 FIBRORINFORZATO TRADIMALT IN 200 FIBRORINFORZATO IN 200 FIBRORINFORZATO è una malta bastarda per intonaco di sottofondo tradizionale per interno ed esterno costituita da cemento, calce, inerti selezionati max 2,0 mm e

Dettagli

MATERIA Resina monocomponente all acqua per rivestimento di pavimenti e pareti. pag. 1 di 5 Caratteristiche del prodotto MATERIA è una resina a basso spessore monocomponente, all acqua, a base di copolimeri

Dettagli

Malta cementizia bicomponente elastica per la protezione e l impermeabilizzazione di superfici in calcestruzzo, balconi, terrazze, bagni e piscine

Malta cementizia bicomponente elastica per la protezione e l impermeabilizzazione di superfici in calcestruzzo, balconi, terrazze, bagni e piscine EN 1504-2 (C) EN 1504-2 Malta cementizia bicomponente elastica per la protezione e l impermeabilizzazione di superfici in calcestruzzo, balconi, terrazze, bagni e piscine CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione

Dettagli

FUGAMAGICA WOOD. Caratteristiche tecniche. Campi di applicazione

FUGAMAGICA WOOD. Caratteristiche tecniche. Campi di applicazione FUGAMAGICA WOOD Stucco cementizio idrorepellente, ad alte prestazioni e granulometria finissima per la fugatura di piastrelle in legno ceramico. 1504-2 IP-MC-IR Caratteristiche tecniche Prodotto in polvere

Dettagli

MARITRANS MD. MARITRANS MD utilizza un esclusivo sistema di indurimento (attivato dall umidità) e diversamente dagli altri sistemi non forma bolle.

MARITRANS MD. MARITRANS MD utilizza un esclusivo sistema di indurimento (attivato dall umidità) e diversamente dagli altri sistemi non forma bolle. MARITRANS MD Data: 01.06.2011 Versione 10 MARITRANS MD è una membrana trasparente in poliuretano monocomponente, alifatica, estremamente elastica e con un alto contenuto di materiali solidi, utilizzata

Dettagli

CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA. pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione.

CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA. pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione. CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione. CHIMICA TECNICA, INNOVAZIONE IN CANTIERE Nel settore edile la chimica

Dettagli

MALTA FINE FIBRORINFORZATA, TRADIZIONALE, ECOLOGICA E TRASPIRANTE, A PRESA AEREA PER INTONACI DI FINITURA E/O RASATURA

MALTA FINE FIBRORINFORZATA, TRADIZIONALE, ECOLOGICA E TRASPIRANTE, A PRESA AEREA PER INTONACI DI FINITURA E/O RASATURA FIBROFIN BIO NO POLVERE MALTA FINE FIBRORINFORZATA, TRADIZIONALE, ECOLOGICA E TRASPIRANTE, A PRESA AEREA PER INTONACI DI FINITURA E/O RASATURA PRODOTTO COMPOSTO DA GRASSELLO DI CALCE, AGGREGATI SILICEI

Dettagli

CEMENTILES. Formato 200x200 mm 200x230 mm. Spessore 14 mm 14 mm. Giunto suggerito nella posa 1,5-2,0 mm 1,5-2,0 mm. Peso 33,2 kg/mq 33,2 kg/mq

CEMENTILES. Formato 200x200 mm 200x230 mm. Spessore 14 mm 14 mm. Giunto suggerito nella posa 1,5-2,0 mm 1,5-2,0 mm. Peso 33,2 kg/mq 33,2 kg/mq CEMENTILES 1 DESCRIZIONE Piastrelle interamente realizzate a mano, utilizzando cemento ad alta resistenza mescolato con polvere di marmo e ossidi colorati. Quadrate (200x200 mm) o esagonali (200x230 mm),

Dettagli

Malta cementizia monocomponente fibrorinforzata a indurimento rapido, impermeabilizzante e adesivo per piastrelle ad alta deformabilità

Malta cementizia monocomponente fibrorinforzata a indurimento rapido, impermeabilizzante e adesivo per piastrelle ad alta deformabilità Costruzioni Scheda Tecnica Edizione 27/04/2015 n identificazione: 02 04 04 02 001 0 000322 SikaCeram-500 Ceralastic SikaCeram -500 Ceralastic Malta cementizia monocomponente fibrorinforzata a indurimento

Dettagli

technostuk 2-12 09/13 127

technostuk 2-12 09/13 127 technostuk 2-12 09/13 127 TECHNOSTUK 2-12 Sigillante cementizio per fughe da 2 a 12 mm. La protezione attiva di Microshield System aiuta a prevenire la crescita di batteri, funghi e muffe, che possono

Dettagli

Keratech R10 CT C30-F6 PREPARAZIONE FONDI DI POSA AUTOLIVELLANTI PROFESSIONALI A TECNOLOGIA HDE

Keratech R10 CT C30-F6 PREPARAZIONE FONDI DI POSA AUTOLIVELLANTI PROFESSIONALI A TECNOLOGIA HDE PREPARAZIONE FONDI DI POSA AUTOLIVELLANTI PROFESSIONALI A TECNOLOGIA HDE LINEA CERAMICA Keratech Autolivellante professionale superfluidificato a tecnologia HDE High Dispersing Effect, indurimento ultrarapido,

Dettagli

Fugabella Marmi CG2 STUCCATURA FUGHE E GIUNTI ELASTICI

Fugabella Marmi CG2 STUCCATURA FUGHE E GIUNTI ELASTICI STUCCATURA FUGHE E GIUNTI ELASTICI stucchi professionali a TECNOLOGIA WRT LINEA CERAMICA Fugabella Marmi Stucco professionale monocomponente a tecnologia WRT - Water Resistant Technology e finitura liscia

Dettagli

Sigillanti e adesivi elastici

Sigillanti e adesivi elastici La nuova difesa rapida contro l acqua Sigillanti e adesivi elastici I.P. Guida alla scelta delle Impermeabilizzazioni Membrana liquida elastica monocomponente pronta all uso, per l impermeabilizzazione

Dettagli

Blanke TRIMAT. Blanke TRIMAT diminuisce notevolmente i rimbombi prodotti dal calpestio: è perciò ideale per le ristrutturazioni.

Blanke TRIMAT. Blanke TRIMAT diminuisce notevolmente i rimbombi prodotti dal calpestio: è perciò ideale per le ristrutturazioni. DATI TECNICI Blanke TRIMAT Fonoassorbente e separatore Uso e funzione Blanke TRIMAT, materassino fonoassorbente che neutralizza le tensioni, è usato per la posa di piastrelle, pietra naturale, graniglia

Dettagli

Prodotti liquidi e cementizi per l impermeabilizzazione

Prodotti liquidi e cementizi per l impermeabilizzazione Prodotti liquidi e cementizi per l impermeabilizzazione Il Gruppo Saint-Gobain ha una marcia in più anche nella produzione e commercializzazione di guaine liquide, cementizie e prodotti protettivi, fondamentali

Dettagli

Malta cementizia bicomponente elastica fino a -20 C, per l impermeabilizzazione di balconi, terrazze, bagni e piscine

Malta cementizia bicomponente elastica fino a -20 C, per l impermeabilizzazione di balconi, terrazze, bagni e piscine CONFORME ALLA NORMA EUROPEA EN 1504-2 (C) PRINCIPI PI-MC-IR SISTEMI DI PROTEZIONE DELLA SUPERFICIE DI CALCESTRUZZO CONFORME ALLA NORMA EUROPEA EN 14891 CMO2P IMPERMEABILIZZANTI APPLICATI LIQUIDI Malta

Dettagli

Malta cementizia bicomponente elastica per la protezione e l impermeabilizzazione di superfici in calcestruzzo, balconi, terrazze, bagni e piscine

Malta cementizia bicomponente elastica per la protezione e l impermeabilizzazione di superfici in calcestruzzo, balconi, terrazze, bagni e piscine Malta cementizia bicomponente elastica per la protezione e l impermeabilizzazione di superfici in calcestruzzo, balconi, terrazze, bagni e piscine CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione e protezione

Dettagli

PLASTOSTAR. Adesivi e fuganti cementizi per piastrelle. materiali protettivi milano

PLASTOSTAR. Adesivi e fuganti cementizi per piastrelle. materiali protettivi milano PLASTOSTAR Adesivi e fuganti cementizi per piastrelle. materiali protettivi milano PLASTOSTAR GLUEX Sacchi da 25 kg Colore: bianco o grigio PLASTOSTAR GLUEX è un collante in polvere ad alte prestazioni,

Dettagli

Realizzazione di pavimentazioni resistenti all abrasione su superfici in calcestruzzo, vecchie marmette, ceramica e pietre naturali.

Realizzazione di pavimentazioni resistenti all abrasione su superfici in calcestruzzo, vecchie marmette, ceramica e pietre naturali. Ultratop Malta autolivellante a base di speciali leganti idraulici, ad indurimento ultrarapido per realizzare pavimentazioni resistenti all abrasione in uno spessore compreso tra 5 e 40 mm CAMPI DI APPLICAZIONE

Dettagli

Sigillante ibrido 320 per fughe di montaggio

Sigillante ibrido 320 per fughe di montaggio Disegni tecnici Sigillante ibrido 320 per fughe di montaggio cartuccia 310ml bianco 20 1) 460464 Sigillante ibrido 320 per fughe di montaggio cartuccia 310ml grigio cemento 20 1) 463691 Sigillante ibrido

Dettagli

Ultratop. C40-F10 A9-A2 fl s1. che devono essere protette con vernici e rivestimenti epossidici.

Ultratop. C40-F10 A9-A2 fl s1. che devono essere protette con vernici e rivestimenti epossidici. Ultratop C40-F10 A9-A2 fl s1 EN 13813 Malta autolivellante a base di speciali leganti idraulici, ad indurimento ultrarapido, per realizzare pavimentazioni resistenti all abrasione in uno spessore compreso

Dettagli

0-4. Campi di applicazione. Caratteristiche tecniche

0-4. Campi di applicazione. Caratteristiche tecniche Fugamagica 0-4 Stucco cementizio ad alte prestazioni a granulometria finissima per la fugatura di piastrelle ceramiche da 0 a 4 mm 2 IP-MC-IR Caratteristiche tecniche Prodotto in polvere a base di cemento,

Dettagli

le guide tecniche made

le guide tecniche made 14 le guide tecniche made La posa dei pavimenti e dei rivestimenti in ceramica FATTI PER CHI COSTRUISCE 14 le guide tecniche made La posa dei pavimenti e dei rivestimenti in ceramica Realizzare pavimenti

Dettagli

Stucco autolivellante ad alte prestazioni, da 2 a 15 mm

Stucco autolivellante ad alte prestazioni, da 2 a 15 mm Informazioni sul prodotto Stucco autolivellante Faserflex 15 Stucco autolivellante ad alte prestazioni, da 2 a 15 mm Campi di applicazione: Per i pavimenti Campo di impiego per interni ed esterni. Per

Dettagli

Guida alla scelta degli Adesivi per Resilienti

Guida alla scelta degli Adesivi per Resilienti Guida alla scelta degli Adesivi per Resilienti PRODOTTI PER CERAMICA E MATERIALI LAPIDEI PRODOTTI PER RESILIENTI E TESSILI PRODOTTI PER PARQUET PRODOTTI PER PAVIMENTAZIONI CEMENTIZIE E IN RESINA PRODOTTI

Dettagli

rivestimento piscine

rivestimento piscine rivestimento piscine Perché scegliere una piscina rivestita con SLIMTECH Igienico, resistente a cloro e UV, veloce da posare e straordinariamente pratico nell utilizzo, SLIMTECH è il rivestimento ideale

Dettagli

RESIN FLOOR INDUSTRIE ALIMENTARI

RESIN FLOOR INDUSTRIE ALIMENTARI TM RESIN FLOOR INDUSTRIE ALIMENTARI RESINFLOOR: QUALITÀ E PROFESSIONALITÀ Dal 1980 in Italia ed Europa creiamo pavimenti e superfici di calpestio e finitura che hanno in comune l utilizzo della resina.

Dettagli

SISTEMA A CAPPOTTO. Mapei Mapetherm Tile System

SISTEMA A CAPPOTTO. Mapei Mapetherm Tile System SISTEMA A CAPPOTTO Mapei Mapetherm Tile System In Europa, si è consolidata l attenione al risparmio energetico per esigene economiche, legislative e culturali. In alcuni stati, come in Italia, gli interventi

Dettagli

Riparazione dei giunti nelle pavimentazioni industriali.

Riparazione dei giunti nelle pavimentazioni industriali. Riparazione dei giunti nelle pavimentazioni industriali. 2 Riparazione dei giunti nelle pavimentazioni industriali Premessa I l problema del degrado del calcestruzzo nelle pavimentazioni è ormai di attualità

Dettagli

CP1 - Cutis Protector

CP1 - Cutis Protector - Cutis Protector Il prodotto * è un rasante organico minerale impermeabile, elastico, ad altissima traspirabilità, bicomponente a base cementizia di colore bianco. Dove si impiega 1305-CPR-0933 *A base

Dettagli

C A P I T O L A T I SISTEMI D ISOLAMENTO TERMICO PER ESTERNI A CAPPOTTO

C A P I T O L A T I SISTEMI D ISOLAMENTO TERMICO PER ESTERNI A CAPPOTTO C A P I T O L A T I SISTEMI D ISOLAMENTO TERMICO PER ESTERNI A CAPPOTTO CON PANNELLI IN POLISTIRENE ESPANSO (EPS) CAPITOLATO GENERALE SISTEMI D ISOLAMENTO TERMICO PER ESTERNI A CAPPOTTO CON PANNELLI IN

Dettagli