anno 2011 club alpino italiano sezione di conegliano comune di conegliano ass. allo sport ass. pubblica istruzione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "anno 2011 club alpino italiano sezione di conegliano comune di conegliano ass. allo sport ass. pubblica istruzione"

Transcript

1 anno 2011 club alpino italiano sezione di conegliano comune di conegliano ass. allo sport ass. pubblica istruzione

2 AI RAGAZZI DELL A.G. DI CONEGLIANO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE CITTADINE Montagna Insieme Ragazzi è una iniziativa del CAI, sostenuta dall Amministrazione comunale e rivolta al mondo giovanile della nostra città. Il programma che presentiamo è ricco e diversificato; è rivolto ai ragazzi dai 9 ai 18 anni e prevede un buon numero di escursioni in ambiente montano su nuovi ed interessanti itinerari; ci sarà la possibilità di sperimentare attività affascinanti come l arrampicata e la speleologia, oppure le gite invernali con le racchette da neve ed anche gite in mountain bike. Nel mese di luglio sono previsti un trekking alpino per gli over 14 e la settimana in rifugio per i più giovani, esperienze uniche di vita di gruppo in ambienti montani incantevoli. Di tutto questo potrete leggere nel programma delle attività riportato nel presente giornalino, ma potrete anche apprezzare i racconti e le foto relative alle esperienze dell anno scorso. Non mancheranno i momenti di festa e di divertimento insieme. Vi aspettiamo numerosi alle nostre gite! Arrivederci in montagna! Gli Accompagnatori ed operatori di Alpinismo Giovanile della Sezione del C.A.I. di Conegliano 2011 Foto di copertina: Trekking di A.G. 2010: Cima Steinbock m sopra il Rif. Petrarca Traversata dal Monte Sief al Col di Lana 2

3 Chi siamo Il CLUB ALPINO ITALIANO è una associazione a carattere nazionale che riunisce gli appassionati di montagna. La parola alpino non deve trarvi in inganno: essa non si riferisce agli alpini, glorioso corpo dell esercito italiano, ma è usata come aggettivo, riferito alle Alpi, la catena montuosa che delimita i confini dell Italia dal Golfo Ligure al Golfo di Trieste. Un po di storia Il C.A.I. nasce nel lontano 1863 a Torino. Il club ha lo scopo di favorire l alpinismo, la conoscenza e lo studio della montagna e la sua difesa. Associa attualmente iscritti, raggruppati in circa 800 sezioni e sottosezioni presenti in tutta Italia. Dispone di 760 tra rifugi e bivacchi ubicati nelle Alpi, Dolomiti e Appennini. Gestisce il sevizio di Soccorso Alpino sulle montagne italiane. Fra le numerose specialità del C.A.I. grande importanza assume l Alpinismo Giovanile, grazie all attività di circa 700 Accompagnatori titolati. La nostra sezione, fondata nel 1925, conta attualmente oltre 1500 soci. L attività giovanile a Conegliano ha avuto inizio nel 1981 con l avvio delle gite, dei soggiorni in rifugio e dei trekking inseriti nel programma Montagna Insieme - Ragazzi sostenuto dal Comune di Conegliano. L attività con le scuole, invece, è iniziata nel A chi volesse saperne di più sull attività del CAI ricordiamo il nostro sito internet: con numerosi ed interessanti links di montagna e meteorologia. 3 Settimana di A.G. 2010: Alpe di Siusi

4 Programma attività marzo gita con le ciaspe MALGA PRENDERA - DOLOMITI DI ZOLDO Partenza ore Rientro ore La nostra gita inizierà sotto il Passo Staulanza: da qui parte il sentiero n 467 che in meno di un ora ci porterà al Rifugio Città di Fiume. Dopo una breve sosta riprenderemo la nostra passeggiata passando per Forcella della Puina e Forcella Col Roan. In breve arriveremo a Malga Prendera dove sosteremo per il pranzo. La malga, situata in una conca soleggiata, ci offrirà un grandioso panorama su Pelmo, Civetta e Rocchette di Prendera. Accompagnatori capigita: Santina Celotto tel Carlo Baldan tel aprile festa di apertura CASERA BUSA BERNART - CANSIGLIO Partenza ore 8.30 Rientro ore Riapriamo la stagione escursionistica incontrandoci alla Casera Busa Bernart, facilmente raggiungibile con itinerari diversi, sia a piedi che in mountain bike. Un incontro ed una giornata di festa per tutti i partecipanti. Il pranzo in compagnia di amici e genitori, i giochi a seguire, ci faranno trascorrere una serena giornata, addolcita come sempre in chiusura dalle torte delle mamme. Vi aspettiamo numerosi! Accompagnatori capigita: Luigino Pase tel Tommaso Pizzorni tel maggio TRAVERSATA COL VISENTIN - PIAN DE LE FEMENE PREALPI TREVIGIANE Partenza ore 8.00 Rientro ore Bellissima e facile escursione lungo la grandiosa dorsale del Col Visentin, tra Valbelluna e Valsana. E un sentiero panoramico perché da qui si dominano a 360 gradi la pianura veneta, Vittorio Veneto e le gobbe collinari trevigiane, la grande valle del fiume Piave, la città di Belluno e tutte le Dolomiti Bellunesi, l Alpago ed il Cansiglio-Cavallo. E, se saremo fortunati, scorgeremo in lontananza la laguna. Una traversata da non perdere! Accompagnatori capigita: Livio Vertieri tel Carlo Baldan tel

5 15 maggio CASERA GIAIS (1289m) - GRUPPO COL NUDO CAVALLO Partenza ore 8.00 Rientro ore Maggio è il mese ideale per salire a questa bella casera situata in una conca sotto la cima del Monte Ciastelat. Attraverseremo infatti pendii prativi cosparsi di bianchi narcisi selvatici e genziane blu intenso. Il nostro percorso si sviluppa sul versante sud della montagna, offrendoci una splendida veduta sulla pianura sottostante. Una volta giunti alla casera ci potremo riposare e riscaldare mangiando al caldo del fuoco del caminetto. Accompagnatori capigita: Rosella Chinellato tel Santina Celotto tel maggio gita naturalistica MONTE BALDO - IL GIARDINO D EUROPA LAGO DI GARDA Partenza ore 6.30 Rientro ore Vi proponiamo un escursione con splendide visioni sul Lago di Garda, bellissime fioriture primaverili e particolarità geologiche, che raggiunge una delle vette più alte del massiccio, la Cima Telegrafo (m 2.147). Con gli impianti di risalita ci avvicineremo al Rif. Fiori del Baldo (m ) per poter disporre di più tempo durante il giorno per le osservazioni naturalistiche. Passando per il Rif. Chierego (m ) giungeremo al Rif. Barana (m.2.147) e quindi a Cima Telegrafo. La discesa avverrà lungo il Sentiero Natura verso la località di Prada, passando per l omonima malga. Accompagnatori capigita: Diego Della Giustina tel Livio Vertieri tel giugno PIANI ETERNI - CASERA ERERA PARCO NAZIONALE DELLE DOLOMITI BELLUNESI Partenza ore 7.30 Rientro ore La gita inizia in Val Canzoi e precisamente dal Lago della Stua che raccoglie le abbondanti acque del torrente Caorame. Con il sentiero n 806 inizieremo la salita all ombra di una bella faggeta; più in alto il bosco di abeti ci accompagnerà fino alla grande conca carsica dei Piani-Eterni. In leggera discesa arriveremo alla Casera Erera ove numerosi capi di bestiame stanno all alpeggio. Resteremo incantati dalla vastità dell altopiano e dalla varietà di fiori, alcuni dei quali molto rari. Dopo una meritata sosta,scenderemo per la via di salita. Accompagnatori capigita: Santina Celotto tel Duilio Farina tel

6 19 giugno LAGHI D OLBE E MONTE LASTRONI (2449m) ALPI CARNICHE Partenza ore 7.30 Rientro ore Il Monte Lastroni è una bella e facile cima alle spalle di Sappada. Ci arriveremo percorrendo il sentiero 138 che dalla Val Sesis sale all amena conca dei Laghi d Olbe, sotto la Cresta del Ferro, dove faremo una meritata sosta. Da qui, in breve, si raggiunge la vetta, stupendo balcone panoramico sul gruppo del Peralba e le Alpi austriache a nord, sulle Dolomiti a Ovest, sulle Giulie a est. Non mancate! Accompagnatori capigita: RosellaChinellato tel Livio Vertieri tel luglio TUTTI AL VAZZOLER, il rifugio del cai di Conegliano DOLOMITI - GRUPPO DELLA CIVETTA Partenza ore 7.00 Rientro ore In occasione della festa per il rinnovato Giardino Alpino Segni, anche noi dell Alpinismo Giovanile faremo visita al rifugio della Sezione, approfittando delle visite guidate organizzate nel pomeriggio. Il programma prevede la traversata sotto il massiccio della Moiazza, partendo da Malga Framont (m ). E un itinerario remunerativo, da fare in buone condizioni di allenamento. Valuteremo anche la possibilità che una seconda comitiva raggiunga il Rif. Vazzoler (m ) da Capanna Trieste (m ) per il percorso classico e più breve che faremo comunque in discesa tutti assieme. Accompagnatori capigita: Franca Valt tel Diego Della Giustina tel settembre MANI SULLA ROCCIA PALESTRA DI ERTO Partenza ore Rientro ore Consueto appuntamento con la palestra di roccia per i ragazzi dell Alpinismo Giovanile: con la guida esperta dei nostri Istruttori di arrampicata potrete passare una giornata divertente, ricca di emozioni, mettendovi alla prova su diverse vie, in assoluta sicurezza. Vi aspettiamo numerosi! Accompagnatori capigita: Carlo Baldan tel Cristina Marrai tel

7 17/18 settembre SASS RIGAIS (3025m) DOLOMITI - GRUPPO DELLE ODLE Partenza sabato ore Rientro domenica ore Il Sass Rigais, insieme alla Vicina Gran Furchetta, è la cima più alta del gruppo. Costituisce un bel 3000 m da raggiungere con due vie ferrate, di media difficoltà. Effettueremo una traversata, salendo dal versante est e scendendo dal versante ovest. Arrivati a Santa Cristina in Val Gardena, si proseguirà per Col Raiser, arrivando al Rifugio Firenze, dove pernotteremo. Il giorno dopo si seguirà il sentiero n.13 che risale i prati sottostanti il Sass Rigais e raggiunge la forcella fra la Gran Furchetta e la nostra meta. Il panorama sulla sottostante Val di Funes, sui ghiacciai degli alti Tauri, sul Sella, sulla Marmolada e sul Sassolungo, ci appagherà della fatica. Accompagnatori capigita: Luigino Pase tel Duilio Farina tel ottobre CIMA JURIBRUTTO (2697 m) DOLOMITI DELLA VAL BIOIS Partenza ore 7.00 Rientro ore E un suggestivo percorso ad anello in un ambiente d alta quota. Passeremo dal bosco misto di conifere (abete rosso, larice e cembro) nei pressi di malga Valazza (1935 m), ai prati d alta quota. Costeggiato lo splendido laghetto di Juribrutto (2206 m), saliremo a forcella Juribrutto e raggiungeremo la nostra cima a 2697 m in un grandioso scenario di pietraie e pascoli. Da qui si gode un superbo panorama a 360 : la catena di Costabella, la Marmolada, il Pelmo, la Civetta, le Pale di S. Martino e la lunga catena dei Lagorai. Accompagnatori capigita: Livio Vertieri tel Santina Celotto tel ottobre mountain bike GIORNATA DELL AMBIENTE - CANSIGLIO Partenza ore 8.00 Rientro ore L uscita precedente in mountain bike è stata molto apprezzata: così torniamo in Cansiglio, un ambiente che, con la sua grande foresta e le numerose strade sterrate, ben si presta a questa attività. La gita inoltre ci offrirà gli stupendi colori della faggeta autunnale. Quest anno percorreremo la strada del Taffarel che partendo da Campon attraversa tutto il versante est del Millifret fino a congiungersi con la strada del Pizzoc dalla quale scenderemo nuovamente al Pian Cansiglio. Accompagnatori capigita: Cristina Marrai tel Rosella Chinellato tel

8 23 ottobre festa di chiusura CASERA CROSETTA - Gruppo Col Nudo Cavallo Partenza ore 9.00 Rientro ore Quest anno la chiusura dell attività di AG si svolgerà nella bella e comoda Casera Crosetta, in Alpago. La Casera è posizionata vicino ai sentieri per varie escursioni. L ampio prato potrà essere utilizzato per i giochi, per il pranzo all aperto e in caso di pioggia ci si potrà sistemare all interno. Il nostro eccellente cuoco Gigi ci delizierà con le sue specialità e ammireremo le bellissime foto delle escursioni della stagione. Vi aspettiamo numerosi con genitori, nonni, amici, parenti e... tanti buonissimi dolci! Accompagnatori capigita: Cristina Marrai tel Luigino Pase tel Inverno 2012 ESCURSIONI INVERNALI É molto bello camminare in montagna quando prati e boschi sono ricoperti da uno strato di neve immacolata. Per il prossimo inverno, visto il successo sempre maggiore che le escursioni con le ciaspe stanno riscuotendo tra adulti e ragazzi, abbiamo pensato di fare una uscita di due giorni sulla neve con pernottamento in rifugio. Vi invitiamo a provare questa emozionante esperienza! Anticipiamo le date delle gite del prossimo inverno: 15 gennaio: Casera Palantina - Alpago febbraio: Sennes - Fodara Vedla, Dolomiti d Ampezzo 8

9 La settimana di A.G VALLE DI SOLDA Per ragazzi dai 9 ai 14 anni dal 9 al 16 luglio Quest anno la settimana di Alpinismo Giovanile si svolgerà a Solda, nel Parco Nazionale dello Stelvio. La Valle di Solda, una delle più alte delle Alpi Orientali, arriva a 1900 metri di quota ed è circondata da 14 cime oltre i 3000 metri. Innumerevoli sono le escursioni che ci attendono all interno di questo parco ricco di flora e fauna: sarà facile incontrare cervi, caprioli, scoiattoli, camosci e stambecchi. Come ogni anno alterneremo alle uscite giornaliere attività formative: impareremo a leggere una carta topografica e ad usare la bussola, a misurare la pressione atmosferica e l umidità dell aria. Ogni giorno ci sarà spazio per i giochi di gruppo e la conversazione, momenti importanti per conoscerci meglio e socializzare. Ricordiamo che alla Settimana di Alpinismo Giovanile, la partecipazione diventa facile e piacevole se ci si è allenati prima partecipando alle escursione programmate nei mesi precedenti. Presentazione della settimana sabato 11 giugno alle ore in sede C.A.I. Iscrizioni entro sabato 18 giugno telefonando a Pase Luigino tel di A.G PARCO NAZIONALE del GRAN PARADISO Per ragazzi dai 14 ai 18 anni dal 24 al 30 luglio Il Parco Nazionale del Gran Paradiso fu il primo istituito in Italia, nel lontano Si estende per gran parte in Valle D Aosta fino al confine francese, oltre il quale trova continuazione nel Parco della Vanoise. Non poteva mancare tra le nostre mete! Il trekking percorrerà un anello tra la Valgrisenche, la Valle di Rhemes e la Valsavarenche, fino a raggiungere gli storici rifugi Chabod e Vittorio Emanuele sotto la cima del Gran Paradiso (4061). É un ambiente grandioso, di alta quota, con suggestive cime e ghiacciai che fanno da contorno a vallate ancora incontaminate, ricche di flora montana, dove potremo vedere da vicino numerosi animali, tra cui stambecchi, camosci, marmotte, cervi, aquile reali. E un percorso escursionistico, adatto a tutti, purchè con un discreto allenamento. Vi aspettiamo numerosi e carichi per questa nuova entusiasmante avventura! Presentazione del trekking sabato 4 giugno alle ore in sede C.A.I. Iscrizioni (molto anticipate per riuscire a prenotare i rifugi) entro il 18 giugno telefonando a Rosella Chinellato tel oppure a Carlo Baldan tel

10 Giro del Sasso Piatto e Sasso Lungo Il gruppo prima di salire al Rif. Bolzano Cima del Sasso Piatto m. La settimana Rifugio Sasso Piatto Sabato 12 luglio 2010 All Alpe di Siusi, ci ha accolto un panorama stupendo: pascoli immensi si estendevano verso il gruppo del Sassolungo, qua e là si scorgevano alcune baite; abbiamo contato una trentina di cavalli. Arrivati a Malga Zallinger (m. 2037), la calura è scomparsa improvvisamente, lasciando spazio ad una fresca e rigenerante pioggerella che per fortuna però non è durata molto. Maurizio, Patrick, Pietro, Tobia Domenica 11 luglio 2010 La meta di oggi era il Rifugio Vicenza (m. 2253) che si trova nel mezzo del vallone tra il Sassopiatto (m. 2958) ed il Sassolungo (m. 3181). Lungo il sentiero abbiamo visto un gruppo di marmotte e tanti fiori colorati. Il fascino irresistibile della Forcella Sassolungo (m. 2681) ci ha spinto a salire anche il ghiaione verso il Rifugio Demetz. Ci siamo rinfrescati ed abbiamo riempito le borracce presso una sorgente. Il rientro si è svolto accompagnato dal rombo dei tuoni e dai lampi dietro di noi, ma non ci siamo bagnati. Arianna, Giulia, Rikke Lunedì 12 luglio 2010 Svegliarsi stamattina è stata un impresa! Oggi la nostra meta era il Rifugio Alpe di Tires (m. 2440): durante una sosta sul crinale erboso abbiamo ricevuto la visita di alcuni cavalli golosi delle nostre merende. Dopo un oretta di salita siamo arrivati all Alpe di Tires. Nonostante la splendida mattinata, nel pomeriggio siamo stati sorpresi da un acquazzone che ci ha costretto a trovare riparo in una vecchia stalla. Abbiamo proseguito per la Val Duron e il Rifugio Micheluzzi. Da lì, una lunga, faticosa e ripida salita ci ha riportato in quota verso il nostro Rifugio Sassopiatto. Chiara, Elena, Federica, Silvia, Valeria Martedì 13 luglio 2010 La cima del Sassopiatto (m 2954) è stata oggi la nostra meta. Ci aspettava una salita ripida, ma anche un panorama fantastico. Ci hanno fatto compagnia diversi ometti di pietra che, come gentiluomini, ci indicavano la corretta via. Dopo una salita di circa 650 metri di dislivello, abbiamo raggiunto la vetta! Diego ci ha ricordato i nomi delle montagne che circondavano la cima. Prima di cena abbiamo seguito una lezione di topografia tenuta dagli accompagnatori. Edoardo, Matteo, Mirco, Rasmus 10

11 di A.G val di fassa Mercoledì 14 luglio 2010 Oggi siamo andati al Rifugio Molignon e meno male che gli accompagnatori lo avevano definito un giorno di riposo! L itinerario passava per Malga Zallinger e per la Seiseralm. Abbiamo fatto i geologi in erba perché lungo il sentiero si trovavano piccoli geodi e altri minerali. Poco prima del Rifugio Molignon (m 2054) ci sono rocce vulcaniche di forma rotondeggiante. Durante il ritorno abbiamo visto un cucciolo di vipera che strisciava tra le rocce e si lasciava fotografare. Damiano, Fabio, Giacomo Giovedì 15 luglio 2010 Partiti in senso orario dal Rifugio Sassopiatto, abbiamo raggiunto il Rifugio Comici (m 2153); ci siamo avviati verso il Passo Sella (m 2180) attraversando La città dei sassi, ovvero un insieme di grandi macigni e piante di cirmolo, dove gli amanti del free climbing possono esercitarsi. Ripreso il cammino, ci siamo fermati al Rifugio Salei (m 2222) dove ci siamo pappati una sostanziosa fetta di torta Sacher. Infine, passando per il Rifugio Sandro Pertini (m 2316), siamo rientrati al nostro rifugio. Stasera, dopo una cena abbondante, ci aspetta il gioco delle sedie. Gioele, Leonardo, Nicolò Venerdì 16 luglio 2010 Oggi c è stata l ultima escursione della settimana. Dovevamo recarci al Rifugio Bolzano (m 2450) che si trova nel Parco Naturale dello Sciliar, proprio in cima alla montagna. Dopo essere passati per il Rifugio Saltner (m 1830), è iniziata la salita vera e propria,. Il Rifugio Bolzano ci è sembrato un castello. Alcuni di noi sono poi saliti fino alla vetta del monte Pez (m 2563) che ci ha consentito di spaziare con lo sguardo su tutta l Alpe di Siusi. Stanchi, ma soddisfatti, siamo quindi ridiscesi a valle. Ci aspettava infine la salita di 300 m fino al nostro rifugio. Giulia, Patrick, Pietro Venerdì 17 luglio 2010 Poiché ieri sera non c è stato tempo per la Serata degli Oscar (la nostra festa finale), tutto si è svolto questa mattina. Quasi tutti i ragazzi hanno partecipato con canti, musica, scenette, acrobazie. Ai ragazzi ed agli accompagnatori è stato consegnato l Oscar, ovvero un soprannome che ricorda una loro caratteristica. Successivamente c è stata la oramai famosa Caccia al Tesoro. Sono quindi arrivati alcuni genitori e con loro abbiamo pranzato prima di lasciare il Rifugio Sassopiatto. Mirco Al Rif. Vicenza m. Davanti al Rif. Sasso Piatto Arrivando alla Città dei Sassi 11

12 IL TREKKING Alta Via Meranese In partenza dal Maso Giggelberg Ai Laghi di Sopranes In salita alla Forcella dei Laghi Domenica 18 Luglio Partiamo dalla stazione di Conegliano alle 7.15 e arriviamo a Naturno in Val Venosta alle Saliamo in funivia fino a Unterstell (1200 m). Da lì iniziamo il trekking vero e proprio: percorriamo il sentiero dei mille scalini, un continuo saliscendi attraverso boschi di larici, prati, pascoli, masi antichi. Dopo 3 ore di cammino giungiamo al maso Giggelberg, 1565 m, dove pernottiamo. Lunedì 19 Luglio Partiamo dal maso Giggelberg e percorriamo un tratto di sentiero in quota attraversando i boschi al di sopra delle cascate di Parcines. Raggiungiamo il Nassereithütte e successivamente il Rifugio del Valico (1839 m). Durante il percorso godiamo di una splendida vista sul gruppo dell Ortles - Cevedale. Iniziamo quindi la ripida salita verso il Giogo di Quaira (Taufenscharte, 2230 m). Oltre la forcella il paesaggio diventa di alta montagna. Scendiamo fino in riva al Lago di Vizze dove i ragazzi provano a fare il bagno ma l acqua è veramente gelida! Raggiungiamo quindi la Malga Oberkaser (2131 m), situata in una conca bellissima con laghetti, ruscelli e cascate. Martedì 20 Luglio Lasciamo la Malga Oberkaser e saliamo verso l Altopiano dei laghi di Sopranes, un bellissimo ambiente di alta quota caratterizzato da numerosi specchi d acqua. In prossimità del Milchsee saliamo lungo un ripido canale attrezzato che conduce alla Forcella dei Laghi (2707 m): qui è situato il Bivacco fisso Guido Lammer dove ci prepariamo un the caldo; il percorso prosegue su pietraie intervallate da estesi nevai fino a raggiungere il Passo di di Lazins (2808 m). Una ripida discesa ci porta ai laghi di Tablà dove pranziamo e ci riposiamo al sole. Infine raggiungiamo il Lodnerhütte (2259 m), panoramico rifugio situato su un colle alla confluenza di due vallate. Mercoledì 21 Luglio Risaliamo al Passo di Lazins, per poi scendere la lunghissima Valle di Andelsboden, dominata dai massicci di marmo quarzifero della Cima Fiammante e della Cima Bianca Grande. Raggiunta la Andelsalm (2297 m), risaliamo fino alla forcella sovrastante che ci apre un bellissimo panorama sulla cima dell Altissima (Hohe Wilde, 3480 m). Da qui scendiamo 12

13 di A.G Alpi Venoste in un ambiente di pietraia e nevaio e dopo un ultima risalita arriviamo al rifugio più alto di tutto il trekking, il rifugio Petrarca, a m 2875, evitando fortunatamente il temporale in arrivo. Giovedì 22 Luglio Abbiamo dovuto a malincuore rinunciare alla cima dell Altissima, la cui ferrata non è agibile; così si è scelto di salire alla cima vicina al rifugio, che ci ha permesso comunque di superare quota tremila. Dalla vetta, ribattezzata Cima Steinbock, abbiamo visto poco sotto di noi un nutrito branco di stambecchi. Ripreso il cammino, abbiamo superato il Passo Gelato (Eisjoch, 2895 m), e siamo scesi in Val di Fosse fino al Maso Gelato (Eishof, m 2076), situato al centro di un vasto altopiano dove pascolano numerosi cavalli e mucche. Oggi la tappa era più breve del solito, così nel pomeriggio abbiamo potuto dedicarci ad insolite attività, quali la costruzione di un omino gigante sul greto del fiume, o l equilibrismo sui tronchi. Venerdì 23 Luglio Abbiamo percorso in discesa una parte della Val di Fosse fermandoci a visitare la Rableid Alm, la cui stube risale al Aggirato il costone della montagna, siamo entrati in Val Senales. Il sentiero prosegue in quota, passando sopra al paese di Monte S. Caterina. Le ultime tre ore di cammino sono state piovose, tuttavia abbiamo potuto ammirare numerosi fiori, i prati perfettamente falciati e l architettura caratteristica dei masi di Val Senales. Nel primo pomeriggio abbiamo raggiunto il Maso Patleid, molto antico, dove abbiamo passato l ultima notte del trek. Sabato 24 luglio Dal maso Patleid torniamo a Unterstell, chiudendo l anello del trekking. Scendiamo a Naturno in funivia e ci dirigiamo verso il parco acquatico per una meritata mattinata di relax di fine trekking. Poi di nuovo in stazione per il ritorno a Conegliano. Laura, Silvia Al Bivacco Guido Lammer m Il Rif. Petrarca dal Passo Gelato In partenza dal Maso Gelato in Val di Fosse 13

14 Valle delle Sfingi Strada delle Gallerie del Pasubio Rifugio VII Alpini e s c u r s i o n i Forcella Giau 14

15 Sulla cima del Col di Lana Cerimonia per il Biv. Carnielli - De Marchi Sentiero naturalistico T. Weiss Valle di Racov Skocjan, Slovenia 15

16 Il Club Alpino Italiano e la scuola Queste le nostre proposte per i ragazzi ed i loro insegnanti: ITINERARI ESCURSIONISTICI PER VISITE DI ISTRUZIONE SCOLASTICHE IN AMBIENTE MONTANO Prealpi Trevigiane Cison di Valmarino: Sentiero di San Gaetano e Via dell Acqua (interesse naturalistico - geologico storico) Vittorio Veneto: Costa di Fregona Grotte del Caglieron S. Augusta (interesse naturalistico geologico storico) Cansiglio Monte Pizzoc Vallorch (interesse naturalistico geologico) Candaglia Col dei S-cios (interesse naturalistico geologico) Col Indes Casera Pallantina Itinerari naturalistici ai bordi dell Altopiano Parco Naturale delle Dolomiti Friulane Andreis: Lago del Vajont: sentiero naturalistico del Monte Ciavac Area avifaunistica (interesse naturalistico geologico faunistico) sentiero di San Antonio e sentiero dei carbonai (interesse naturalistico, geologico, storico) Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi Sentiero naturalistico della Val Falcina Cadini del Brenton Cascata della Soffia (interesse naturalistico geologico faunistico) Carso Triestino Aurisina Trieste: Cava romana di Aurisina - Sentiero Kugy - Castello di Miramare (interesse naturalistico geologico storico) Carso Isontino San Martino del Carso: Monte San Michele Casa Cadorna Lago di Doberdò (interesse storico naturalistico geologico) Gorizia: Museo della Grande Guerra - Monte Sabotino (interesse storico naturalistico geologico) Dolomiti Misurina: Monte Piana (trincee e postazioni della Grande Guerra) (interesse storico e naturalistico). Zoldo Alto e Val Fiorentina: Masso dei Dinosauri Museo di Selva di Cadore (interesse naturalistico geologico storico) 16

17 Monte Pizzoc - Vallorch Scuola El. Mantovani - Conegliano Forcella Lerosa - I.T.C. Marco Fanno - Conegliano Forcella Forada, I.T.C. Marco Fanno - Conegliano in gita scolastica con il cai Masso dei Dinosauri Liceo Scientifico - Conegliano Rif. Città di Fiume, I.T.I.S. - Conegliano 17

18 sorprese no comment brrrrrr... bogno a quota casa di riposo... per trekkers stanchi...ma che bella frittata!! A.G. NEWS Franca è A.S.A.G.! Franca Valt opera nel gruppo di A.G. sezionale già da alcuni anni: nel 2010 ha brillantemente superato il Corso per Accompagnatori Sezionali di Alpinismo Giovanile. A lei le felicitazioni di tutti i colleghi e dei ragazzi. BRAVA! L alpinismo Giovanile viaggia con AUTOSERVIZI Via Conegliano, SUSEGANA (TV) Tel Fax

19 Per i Genitori L Alpinismo giovanile ha lo scopo di aiutare il giovane nella propria crescita umana, proponendogli l ambiente montano per vivere con gioia esperienze di formazione. Il Giovane è protagonista delle attività di Alpinismo Giovanile e pertanto non si può prescindere da una dimensione educativa. L Accompagnatore è lo strumento tramite il quale si realizza il progetto educativo dell Alpinismo Giovanile. Il Gruppo, come nucleo sociale, è il campo di azione per l attività educativa; le dinamiche che vi interagiscono devono orientare le aspirazioni del giovane verso una vita autentica a contatto con la natura. i Presentazione gite In sede CAI il martedì precedente la gita alle ore L Attività con cui si realizzano questi intendimenti è, essenzialmente, l escursionismo di montagna: attraverso obiettivi didattici programmati si cercherà di sviluppare la dimensione del camminare, andando alla scoperta dell ambiente geografico, naturale ed umano e insegnandone il rispetto. Il Metodo di intervento si basa sul coinvolgimento del giovane in attività divertenti, stabilendo con lui un rapporto costruttivo, secondo le regole dell imparare facendo. L animazione e il gioco di gruppo saranno attività importanti per favorire la socializzazione e la conoscenza reciproca. (Estratto dal PROGETTO EDUCATIVO del CAI per l Alpinismo Giovanile) Apertura sede CAI La sede della Sezione del CAI di Conegliano si trova in Via Rossini 2/B É aperta il martedì sera dalle ore alle ore Tel Iscrizioni Località di partenza delle gite Accompagnatori La sera della presentazione oppure successivamente presso l Azienda di Promozione Turistica in via XX Settembre, telefonando entro il venerdì precedente la gita allo I genitori sono invitati a scaricare dal sito la scheda sanitaria da far compilare al proprio medico, per la partecipazione all attività e la scheda di autorizzazione all utilizzo delle immagini fotografiche. In alternativa le potranno ritirare in sede. Piazzale delle Piscine. I ragazzi saranno seguiti da Accompagnatori qualificati di Alpinismo Giovanile ed operatori sezionali, con esperienza escursionistico-alpinistica, naturalistica e di conduzione di gruppo, nella proporzione di 1 ogni 5/6 partecipanti. Baldan Carlo Baldan Ugo Celotto Santina Chinellato Rosella Accompagnatori ai quali fare riferimento: Della Giustina Diego Farina Duilio Marrai Cristina Pase Luigino Pizzorni Tommaso Valt Franca Vertieri Livio

20 Settimana di A.G. 2010: in salita alla Cima del Sasso Piatto

TREKKING PRIMAVERA/ESTATE

TREKKING PRIMAVERA/ESTATE TREKKING PRIMAVERA/ESTATE Domenica 10 aprile I CUSTODI DI PIETRA - trek Un percorso ad anello attraverso mulini e antichi borghi, custoditi dalle guglie di arenaria del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina.

Dettagli

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO 2015 -

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO 2015 - ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO 2015 - Per informazioni e prenotazioni: http:///iscriversi.html Email: info@friultrekandtrout.com - Cellulare: 3453597254 PER POTER PARTECIPARE ALLE SINGOLE ATTIVITÀ

Dettagli

Dal rifugio Baranci verso Val Campo di Dentro

Dal rifugio Baranci verso Val Campo di Dentro Dal rifugio Baranci verso Val Campo di Dentro Sfruttiamo gli impianti che ci portano a 1500 m al rifugio Baranci. Ci avviamo ai piedi del maestoso massivo della Rocca dei Baranci verso il rifugio Tre Scarperi

Dettagli

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali:

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali: ESCURSIONI NATURALISTICHE NELL ANNO 2015 Parco naturale TRE CIME Parco naturale FANES-SENES-BRAIES Con gli accompagnatori ufficiali ficiali del parco naturale Prenotazione e informazioni: Associazione

Dettagli

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI Il gruppo della Marmolada detiene, in Dolomiti, una indiscussa sovranità, da cui il nome di Regina delle Dolomiti, appunto per la massima elevazione dell intero sistema dolomitico di cui ne ospita anche

Dettagli

CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI

CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com ANELLO e-mail: cea.arcore@gmail.com DEL SORAPISS DOLOMITI Sabato Domenica Lunedì 14-15-16

Dettagli

DOLOMITI FRIULANE. Trekking. 27-30 Agosto 2015

DOLOMITI FRIULANE. Trekking. 27-30 Agosto 2015 Trekking ANELLO DELLE DOLOMITI FRIULANE 27-30 Agosto 2015 Trekking ad anello in senso orario di 4 giorni all interno delle Dolomiti Friulane, tra guglie vertiginose e prati assolati. L itinerario attraversa

Dettagli

VALLI DI FIEMME E FASSA

VALLI DI FIEMME E FASSA www.marcialonga.it +39 0462 501110 info@marcialonga.it VALLI DI FIEMME E FASSA Le valli di Fassa e Fiemme sono circondate da alcune tra le più belle e famose montagne dolomitiche del mondo, e proprio in

Dettagli

ATTIVITA A PREZZO AGEVOLATO PER I CLIENTI DELLE STRUTTURE SPORT & OUTDOOR VAL DI FASSA - ESTATE 2016 PROGRAMMA SETTIMANALE

ATTIVITA A PREZZO AGEVOLATO PER I CLIENTI DELLE STRUTTURE SPORT & OUTDOOR VAL DI FASSA - ESTATE 2016 PROGRAMMA SETTIMANALE ATTIVITA A PREZZO AGEVOLATO PER I CLIENTI DELLE STRUTTURE SPORT & OUTDOOR VAL DI FASSA - ESTATE 2016 PROGRAMMA SETTIMANALE Lunedì - MTB TEST TOUR adulti Escursione medio/facile in MTB attraverso boschi

Dettagli

SCOPRI LE SPLENDIDE ALPI LIGURI CON L AIUTO DI UNA GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA

SCOPRI LE SPLENDIDE ALPI LIGURI CON L AIUTO DI UNA GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA SCOPRI LE SPLENDIDE ALPI LIGURI CON L AIUTO DI UNA GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA È guida ambientale escursionistica chi, per professione, accompagna persone singole o gruppi di persone nella visita

Dettagli

SETTIMANA IN VAL VENOSTA

SETTIMANA IN VAL VENOSTA E SCUR SIONISMO SETTIMANA IN VAL VENOSTA 27 Luglio - 03 Agosto 2014 Prenotazioni entro il 20 marzo La Val Venosta è una panoramica e soleggiata valle alpina nel settore occidentale dell'alto Adige, in

Dettagli

TREKKING DEL "SELLARONDA"

TREKKING DEL SELLARONDA TREKKING DEL "SELLARONDA" Quattro giorni nel gruppo del Sella Da venerdi 2 a lunedi 5 settembre 2005 Il trekking si svolge nell'inconfondibile gruppo del Sella, nelle Dolomiti,caratterizzato dal grande

Dettagli

Emozione davanti ad un animale insolito che può essere una marmotta ma anche un tricottero. Emozione nel condividere con i compagni l esperienza di

Emozione davanti ad un animale insolito che può essere una marmotta ma anche un tricottero. Emozione nel condividere con i compagni l esperienza di Gentile docente; Sentierando da anni è attiva da molti anni nella promozione dell escursionismo scolastico. Con le nostre guide qualificate perseguiamo l idea di far nascere nei giovani una sensibilità,

Dettagli

Kamchatka, ghiaccio e fuoco

Kamchatka, ghiaccio e fuoco Club Alpino Italiano Castelnuovo di Garfagnana Kamchatka, ghiaccio e fuoco Periodo: Settembre 2014 Paese: Russia, Penisola della Kamchatka Durata: 4 tipologie di durata. 1) Kamchatka, ghiaccio e fuoco

Dettagli

UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015

UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015 UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015 SABATO o DOMENICA arrivo e sistemazione in hotel, domenica sera incontro con personale SportAbili per conoscersi ed illustrare il programma settimanale

Dettagli

TREKKING IN VAL MASTALLONE

TREKKING IN VAL MASTALLONE TREKKING IN VAL MASTALLONE ITINERARIO N 1 : Santa Maria (Fobello) Colle d Egua Partenza: Santa Maria di Fobello Arrivo : Colle d Egua Codice catasto : 517 Tempo : 3 ore e 15 minuti Dislivello : 1064 m

Dettagli

LUNEDì mattino Andalo: 9,30/12 FA LA STRADA GIUSTA orientarsi in montagna e leggere una carta topografica

LUNEDì mattino Andalo: 9,30/12 FA LA STRADA GIUSTA orientarsi in montagna e leggere una carta topografica dal 17 giugno al 15 settembre 2013 LUNEDì mattino Andalo: 9,30/12 FA LA STRADA GIUSTA orientarsi in montagna e leggere una carta topografica Passeggiata didattica nei boschi di Selvapiana alla ricerca

Dettagli

C.A.I. PONTE S. PIETRO

C.A.I. PONTE S. PIETRO Il n. dei partecipanti è fissato in 10/15 massimo Le iscrizioni si ricevono in sede c.a.i. il martedì e venerdì dalle ore 20,30 alle ore 22,00 previo versamento di 100 quale caparra. Il costo complessivo

Dettagli

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso.

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso. 18 Rifugio Nuvolau, 2575 m ca. 4 ½ ore 870 m 870 m ca. 4 ½ ore località Ponte di Rù Bianco, strada del passo Falzarego, 1732 m Ra Gusela Passo Giau Rif. Nuvolau Al nido d aquile dal panorama mozzafiato

Dettagli

ORGANIZZA. Dal 25 al 29 luglio. Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza

ORGANIZZA. Dal 25 al 29 luglio. Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza ORGANIZZA Dal 25 al 29 luglio Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza prenotazioni entro e non oltre il 15 giugno con versamento della quota di. 150.00 La quota

Dettagli

RITROVO: AGNOSINE CHIESA PARROCCHIALE ORE 9,00 RITROVO SUCCESSIVO CHIESA PARROCCHIALE DI BIONE ORE 9,15 CON MEZZI PROPRI

RITROVO: AGNOSINE CHIESA PARROCCHIALE ORE 9,00 RITROVO SUCCESSIVO CHIESA PARROCCHIALE DI BIONE ORE 9,15 CON MEZZI PROPRI Ci sono diversi itinerari di Canyoning, Arrampicata e Trekking nella zona attorno al Lago di Garda e Lago d'idro, tra Lombardia, Trentino e Veneto. Proponiamo uscite con Guide Alpine per il Canyoning e

Dettagli

LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti

LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti Quando si parla delle Tre Cime di Lavaredo si pensa subito alle fotografie che vediamo sempre sui calendari. Ma avete mai pensato da dove sono state scattate?

Dettagli

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014 CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com e-mail: cea.arcore@gmail.com GITA alla ROSA DEI BANCHI 3163 M E MONT GLACIER 3182 M VAL

Dettagli

I PARCHI NATURALI DELLE DOLOMITI ALLA SCOPERTA DELLA NATURA DEI MONTI PALLIDI - PATRIMONIO NATURALE DELL'UMANITÀ UNESCO

I PARCHI NATURALI DELLE DOLOMITI ALLA SCOPERTA DELLA NATURA DEI MONTI PALLIDI - PATRIMONIO NATURALE DELL'UMANITÀ UNESCO I PARCHI NATURALI DELLE DOLOMITI ALLA SCOPERTA DELLA NATURA DEI MONTI PALLIDI - PATRIMONIO NATURALE DELL'UMANITÀ UNESCO (08 giorni / 07 notti, viaggio individuale) DESCRIZIONE Vivere la natura percorrendo

Dettagli

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO (16-31 DICEMBRE 2015)

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO (16-31 DICEMBRE 2015) ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO (16-31 DICEMBRE 2015) Per informazioni e prenotazioni: http:///iscriversi.html Email: info@friultrekandtrout.com - Cellulare: 3453597254 PER POTER PARTECIPARE ALLE SINGOLE ATTIVITÀ

Dettagli

Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni. Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni

Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni. Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni Programma inverno 2014/15 Attività per tutta la famiglia. Limite età bimbi Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni ACTIVITY

Dettagli

PASSI ALPINI Gold : 28-29 Giugno 14'

PASSI ALPINI Gold : 28-29 Giugno 14' PASSI ALPINI Gold : 28-29 Giugno 14' 28 giugno 2014 ( Prima giornata ) PRIMA TAPPA: PARTENZA ORE 8,30 DA: SAN MARTINO DI CASTROZZA, PASSANDO PER PASSO ROLLE, FALCADE, ED ARRIVO PASSO GIAU KM PERCORSI:

Dettagli

UN TREK IN FAMIGLIA SULLE DOLOMITI GARDENESI

UN TREK IN FAMIGLIA SULLE DOLOMITI GARDENESI UN TREK IN FAMIGLIA SULLE DOLOMITI GARDENESI Un trek in famiglia sulle Dolomiti gardenesi Categoria: Grandi Trek (Da 4 giorni in su) Note: Nazione: Italia Regione: Trentino - Alto Adige Durata totale:

Dettagli

CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30

CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30 CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30 Presentazione: escursione faticosa ma breve e di soddisfazione,

Dettagli

La Mulattiera Società Cooperativa

La Mulattiera Società Cooperativa Servizi per il turismo naturalistico, culturale e sportivo Via Blasi 26, Fraz. Ancarano, 06046 Norcia - P.IVA 02543550541 Tel. 0743 820051, Cell. 339 4513189 e-mail: info@lamulattiera.it, http: www.lamulattiera.it

Dettagli

VALNONTEY - RIFUGIO "SELLA" CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello)

VALNONTEY - RIFUGIO SELLA CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello) VALNONTEY - RIFUGIO "SELLA" CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello) Finalmente. E tanto tempo che sento parlare di questo giro ad anello (Valnontey, Rifugio Sella, casolari dell Herbetet, Valnontey) che

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE ESTATE 2014

PROGRAMMA SETTIMANALE ESTATE 2014 Ci trovate a Malè in Piazza Regina Elena,17 nei seguenti orari: dal 30 giugno al 14 settembre dal lunedì al venerdì dalle ore 17 alle 20, agosto dal lunedì a sabato dalle ore 17 alle 20 347 7457328 oppure

Dettagli

Note tecniche. Rientro alle auto previsto entro le ore 16.30 e partenza.

Note tecniche. Rientro alle auto previsto entro le ore 16.30 e partenza. Luci d Autunno nelle Terre Alte Weekend nella natura del Parco Nazionale Gran Paradiso 3 e 4 ottobre 2015 Ceresole Reale (To) Prenotazioni entro il 20 settembre Un weekend nella splendida Natura delle

Dettagli

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso 1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I Öberst, Obere Obisellalm 10,8 km 5.00 ore 1392 m 810 m 2160 m giu. ott. 26 Obere Obisellalm Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago Öberst Vernuer

Dettagli

PROGRAMMA MOENA OUTDOOR ESTATE 2016

PROGRAMMA MOENA OUTDOOR ESTATE 2016 PROGRAMMA MOENA OUTDOOR ESTATE 2016 Lunedì VIAC CULTURAL E BOTEGHE STORICHE Passeggiata nella storia, cultura e curiosità di Moena attraverso le vie, i rioni e gli angoli più caratteristici ed affascinanti

Dettagli

Sci alpinismo nel gruppo di Puez

Sci alpinismo nel gruppo di Puez Sci alpinismo nel gruppo di Puez Questo articolo di Alberto De Giuli propone tre itinerari inediti per scialpinisti esperti. Si tratta di percorsi ad anello che presentano tutti i caratteri dello sci alpinismo

Dettagli

Note. 02/06/2013 Cansiglio. Rudy Dal Paos 347 5374417 Federico Dal Farra 388 16417288. Campon 350 5,5. Campon 350 E

Note. 02/06/2013 Cansiglio. Rudy Dal Paos 347 5374417 Federico Dal Farra 388 16417288. Campon 350 5,5. Campon 350 E Itinerario 1 Monte Costa Alpago Referenti Rudy Dal Paos 347 5374417 Federico Dal Farra 388 16417288 Campon 350 5,5 Campon 350 E Si segue la strada per Palughetto attraversando un bosco misto di faggio,

Dettagli

L ITALIA SI TROVA A METÀ STRADA TRA IL POLO NORD E L EQUATORE NELLA PARTE MERIDIONALE (PARTE SUD) DELL EUROPA.

L ITALIA SI TROVA A METÀ STRADA TRA IL POLO NORD E L EQUATORE NELLA PARTE MERIDIONALE (PARTE SUD) DELL EUROPA. L ITALIA SI TROVA A METÀ STRADA TRA IL POLO NORD E L EQUATORE NELLA PARTE MERIDIONALE (PARTE SUD) DELL EUROPA. MARI: SI TROVA AL CENTRO DEL MAR MEDITERRANEO I MARI CHE LA BAGNANO SONO : MAR LIGURE, MAR

Dettagli

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa SOCIETA DELLE GUIDE DI GRESSONEY Sede legale: Località Tache 11020 Gressoney-La-Trinité (Ao) Sede ufficio: Località Lago Gover 11025 Gressoney-Saint-Jean (Ao) Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info

Dettagli

Villaggi Walser a due passi dal Cielo

Villaggi Walser a due passi dal Cielo Martedì 7 Luglio Villaggi Walser a due passi dal Cielo I Walser, popolo di coloni contadini dissodatori, arrivò nel medioevo nell alta Valle di Gressoney, allora disabitata, attraverso il Monte Rosa fondando

Dettagli

Trekking per la Cima della Neve - Schneespitze

Trekking per la Cima della Neve - Schneespitze Trekking per la Cima della Neve - Schneespitze TREKKING Durata Distanza 9:00 h 13.5 km Dislivello Altitudine Max 1730 m 3167 m Condizione Tecnica Avventura Paesaggio Verso la croce in vetta Fra vedrette

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE ACTIVE-NATURA

PROGRAMMA SETTIMANALE ACTIVE-NATURA ------------------------------------------------------------------------ PROGRAMMA SETTIMANALE ACTIVE-NATURA ------------------------------------------------------------------------ Domenica 10.00-12.00

Dettagli

Campi Avventura. Vacanze Estive 2015 per ragazzi dai 7 ai 17 anni

Campi Avventura. Vacanze Estive 2015 per ragazzi dai 7 ai 17 anni Campi Avventura Vacanze Estive 2015 per ragazzi dai 7 ai 17 anni Gli scenari dei Campi Avventura, per un Turismo Sostenibile" Comune di Comune Sant Urbano di Sant Urbano Casa Marina - Via Sottovenda, 3

Dettagli

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30. Itinerari 1) GOUTA: boschi di conifere, prati, quota 1.100 m Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Dettagli

scopri l altro piano di Asiago

scopri l altro piano di Asiago scopri l altro piano di Asiago ASIAGO TREKKING L ALTRO PIANO DI ASIAGO Una vastissima rete di sentieri e mulattiere finalmente alla portata di tutti. Una rete di rifugi organizzati per scoprire l anima

Dettagli

LA FAMIGLIA CHE CAMMINA. VIAGGI TREKKING. organizzati in anni precedenti con la collaborazione di numerosi operatori in tutta Italia

LA FAMIGLIA CHE CAMMINA. VIAGGI TREKKING. organizzati in anni precedenti con la collaborazione di numerosi operatori in tutta Italia LA FAMIGLIA CHE CAMMINA. VIAGGI TREKKING organizzati in anni precedenti con la collaborazione di numerosi operatori in tutta Italia Gli itinerari sono pensati soprattutto per coinvolgere ragazzi e bambini,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. La COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE. Vi invita a partecipare a LANDSCAPE TO DISCOVER DOLOMITI FRIULANE

COMUNICATO STAMPA. La COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE. Vi invita a partecipare a LANDSCAPE TO DISCOVER DOLOMITI FRIULANE COMUNICATO STAMPA La COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE Vi invita a partecipare a LANDSCAPE TO DISCOVER DOLOMITI FRIULANE Itinerari alla scoperta delle Dolomiti Friulane fra paesaggi di selvaggia

Dettagli

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g È una sgambata di oltre 15 km... lunga, non difficile, ma che richiede comunque una buona perseveranza...

Dettagli

PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA

PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA 1 ESCURSIONI RISERVATE OSPITI BIKE HOTELS PRENOTAZIONE: Le escursioni vanno prenotate ai recapiti del Check Point: info@fassasport.com

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

ASD ANTARES SPORTING CLUB Centro Outdoor Green Sport Monti Simbruini

ASD ANTARES SPORTING CLUB Centro Outdoor Green Sport Monti Simbruini ASD ANTARES SPORTING CLUB Centro Outdoor Green Sport Monti Simbruini PROGETTO I colori, i suoni, i profumi e i panorami del Parco Regionale dei Monti Simbruini Progetto di educazione ambientale rivolto

Dettagli

SNOW TOUR CON LE RACCHETTE NEL CUORE DELLE ALPI TORINESI

SNOW TOUR CON LE RACCHETTE NEL CUORE DELLE ALPI TORINESI SNOW TOUR CON LE RACCHETTE NEL CUORE DELLE ALPI TORINESI DA GENNAIO 2012, TURISMO TORINO E PROVINCIA PROPONE 6 ITINERARI DIURNI O AL CHIARO DI LUNA GUIDATI DA ACCOMPAGNATORI NATURALISTICI. COSTO A PERSONA

Dettagli

Residence. Sport Beauty Relax

Residence. Sport Beauty Relax Residence Sport Beauty Relax Respirate il fascino del silenzio tra le vette dolomitiche e fate il pieno di energia. All insegna del relax Giornate di sole in Val Gardena Dopo appassionanti arrampicate

Dettagli

Trekking per il Monte Rosso - Roteck

Trekking per il Monte Rosso - Roteck Trekking per il Monte Rosso - Roteck TREKKING Durata Distanza 11:00 h 21.7 km Dislivello Altitudine Max 2250 m 3333 m Condizione Tecnica Avventura Paesaggio La punta più elevata del gruppo di Tessa Escursione

Dettagli

1 di 9. GRUPPO NATURALISTICO ED ESCURSIONISTICO IL CAMOSCIO DEI SIBILLINI Educare a contatto con la Natura

1 di 9. GRUPPO NATURALISTICO ED ESCURSIONISTICO IL CAMOSCIO DEI SIBILLINI Educare a contatto con la Natura GRUPPO NATURALISTICO 1 di 9 VIAGGI D ISTRUZIONE - V1 NORCIA E CASTELLUCCIO PROGRAMMA USCITA DIDATTICA DI 2 GIORNI : 1 giorno Ore 11:00-12:00: arrivo e sistemazione in hotel. Ore 12:00-13:30: pranzo al

Dettagli

QUATTRO ZAMPE E DUE SCARPONI

QUATTRO ZAMPE E DUE SCARPONI QUATTRO ZAMPE E DUE SCARPONI Settimana di vacanza con il cane all insegna del Doggytrekk educativo e del divertimento, immersi nella spettacolare Natura delle Dolomiti austriache. Un istruttore cinofilo

Dettagli

Un po di informazioni

Un po di informazioni Dopo la bella vacanza sulle Alpi Francesi del 2013, quest anno ci spostiamo in una zona universalmente conosciuta per le sue bellezze paesaggistiche: le Dolomiti dell Alto Adige. Nessuna catena montuosa

Dettagli

ESCURSIONI A PIEDI E A CAVALLO, CAMPI ESTIVI PER RAGAZZI, ALLA SCOPERTA DEI TESORI DELLA NATURA

ESCURSIONI A PIEDI E A CAVALLO, CAMPI ESTIVI PER RAGAZZI, ALLA SCOPERTA DEI TESORI DELLA NATURA ESCURSIONI A PIEDI E A CAVALLO, CAMPI ESTIVI PER RAGAZZI, ALLA SCOPERTA DEI TESORI DELLA NATURA 2015 Giovanna giovanna@equinatura.it info@equinatura.it www.equinatura.it MAGGIO VENERDI 1 MAGGIO - dalle

Dettagli

www.clubalpinoitaliano.it www.speolo.it Vieni a trovarci in sezione il Venerdì dalle 21,30 alle 23,30.

www.clubalpinoitaliano.it www.speolo.it Vieni a trovarci in sezione il Venerdì dalle 21,30 alle 23,30. La Sezione Valdarno Inferiore del Club Alpino Italiano organizza escursioni in montagna, ma anche attività in altri ambienti naturali, dedicate a tutti coloro che intendono frequentare l ambiente montano

Dettagli

<> 26 giugno 2 luglio 2010

<<Itinerari sul filo della memoria: la prima guerra mondiale in Vallarsa (TN)>> 26 giugno 2 luglio 2010 26 giugno 2 luglio 2010 UNA SETTIMANA EMOZIONANTE DI ESCURSIONI NEL TRENTINO PER GLI AMANTI DEL CAMMINO LUNGO SENTIERI DI

Dettagli

SPORT & WELLNESS. i 4000 delle Alpi e il Canavese

SPORT & WELLNESS. i 4000 delle Alpi e il Canavese SPORT & WELLNESS i 4000 delle Alpi e il Canavese Splendida vacanza di una settimana nella regione nord occidentale dell Italia, alla scoperta delle cime più belle del Piemonte e della Valle d Aosta. Non

Dettagli

Cadini di Misurina e Dolomiti di Sesto-Tre Cime Lavaredo

Cadini di Misurina e Dolomiti di Sesto-Tre Cime Lavaredo Cadini di Misurina e Dolomiti di Sesto-Tre Cime Lavaredo Ciaspolata in NOTTURNA dal Rifugio Col de Varda al Rifugio Città di Carpi Ciaspolata diurna da Malga Rinbianco al Rifugio Auronzo 23 e 24 Gennaio

Dettagli

ACTIVITY ESTATE 2012 DAL 18 GIUGNO ALLʼ 8 SETTEMBRE

ACTIVITY ESTATE 2012 DAL 18 GIUGNO ALLʼ 8 SETTEMBRE ACTIVITY ESTATE 2012 DAL 18 GIUGNO ALLʼ 8 SETTEMBRE LUNEDIʼ Molveno h. 9.30 / 12.00 Passeggiata: ai piedi delle Dolomiti Patrimonio dellʼumanità Passeggiata per tutti alla scoperta della valle delle Seghe,

Dettagli

Gruppo del Prosac Tremosine. www.gruppoprosac.it ITINERARI E PROGRAMMI PER IL 2014

Gruppo del Prosac Tremosine. www.gruppoprosac.it ITINERARI E PROGRAMMI PER IL 2014 Gruppo del Prosac Tremosine www.gruppoprosac.it ITINERARI E PROGRAMMI PER IL 2014 1 Denominazione itinerario : Bassa via del Garda II tappa ToscolanoMaderno-Gargnano Data escursione: 23/03/2014 Durata:

Dettagli

La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci.

La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci. Tempo splendido e una temperatura eccezionale hanno caratterizzato questo weekend autunnale in una valle sconosciuta ai più. Da Torino e provincia partiamo in tre (Marina, Piero ed io) per questa nuova

Dettagli

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI La partenza è da Villagrande di Tornimparte (880 m s.l.m.) lungo la strada provinciale SP1 Amiternina; dopo 400 metri circa in falsopiano svoltare a sinistra

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO PROGRAMMA DELLE ESCURSIONI SEZ. DI GUARDIAGRELE FONDATA NEL 1953

CLUB ALPINO ITALIANO PROGRAMMA DELLE ESCURSIONI SEZ. DI GUARDIAGRELE FONDATA NEL 1953 CLUB ALPINO ITALIANO SEZ. DI GUARDIAGRELE FONDATA NEL 1953 PROGRAMMA DELLE ESCURSIONI 2015 Club Alpino Italiano - Sezione di Guardiagrele - Fondata nel 1953 1 Gennaio 2015 4 Gennaio 2015 XIII Edizione

Dettagli

Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m)

Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m) Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m) Dal rifugio Fanes al Ju de Limo ed al lago. La si svolta a sinistra (est) su un sentiero evidente, però non numerato,

Dettagli

Presentazione creata da Antonino Oddo A.N.E. Grafica by Thor Software

Presentazione creata da Antonino Oddo A.N.E. Grafica by Thor Software Presentazione creata da Antonino Oddo A.N.E. Grafica by Thor Software La teoria senza la pratica è inutile, la pratica senza la teoria è pericolosa. - Lao Tzu - È molto importante pianificare bene le vostre

Dettagli

Club Alpino Italiano Sezione di Ascoli Piceno Via Serafino Cellini

Club Alpino Italiano Sezione di Ascoli Piceno Via Serafino Cellini Ciclo Cinque uscite cinque cime Anello del Monte Cavallo e Monte Forcellone Gruppo delle MAINARDE - Parco Nazionale d Abruzzo, Lazio e Molise- DATA ESCURSIONE: 16-17 ottobre 2010 ORA PARTENZA: ore 16.00

Dettagli

DOLOMITI FRIULANE, DOLOMITI SCONOSCIUTE

DOLOMITI FRIULANE, DOLOMITI SCONOSCIUTE DOLOMITI FRIULANE, DOLOMITI SCONOSCIUTE Trekking ad anello da rifugio a rifugio nel Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, dal 2009 patrimonio mondiale dell Unesco Rosso: circuito prinicipale Rosa: itinerari

Dettagli

I PARCHI NATURALI D'ABRUZZO IN BICICLETTA

I PARCHI NATURALI D'ABRUZZO IN BICICLETTA Ecologico Tours Tel. 346 3254167 E-mail: info@ecologicotours.it www: www.ecologicotours.it www.meravigliosaumbria.com I PARCHI NATURALI D'ABRUZZO IN BICICLETTA L'Abruzzo è caratterizzato da un paesaggio

Dettagli

VIGO DOMENICA 1 LUNEDÌ 2

VIGO DOMENICA 1 LUNEDÌ 2 DOMENICA 1 10:30 PASSEGGIATA lungo il sentiero del Gardeccia a cura dell Animazione Enrosadira. Ritrovo presso il Kinderpark Ciampedie. 21:00 BALLANDO SOTTO LE STELLE: serata di ballo liscio insieme a

Dettagli

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina Descrizione Ubicato a 1542 m sul versante settentrionale della Maiella, alle coordinate geografiche N 42 008 09 E 14 003 39, il rifugio é intitolato a Paolo Barrasso,

Dettagli

www.adrianoingiro.it 2011_09 MERANO IN BICI.doc 1

www.adrianoingiro.it 2011_09 MERANO IN BICI.doc 1 CAMPER E BICI 16-17-18 SETTEMBRE 2011 - MERANO - LA CICLABILE MALLES VENOSTA MERANO - SOLO DISCESA - www.adrianoingiro.it 2011_09 MERANO IN BICI.doc 1 PROPOSTA DI VIAGGIO venerdì 16 settembre: Partenza

Dettagli

Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo

Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo Sentiero Attrezzato EEA / F, per escursionisti esperti con attrezzatura / facile, nella zona dell Altissimo

Dettagli

Trek Valgrisenche. Percorso "soft"

Trek Valgrisenche. Percorso soft Percorso "soft" Lunghezza circa 10 Km - dislivello positivo mt. 650 - dislivello negativo mt. 770 (Fraz. Usellière rifugio Chalet de l Epèe vallone di Plontaz - capoluogo di Valgrisenche). Si parte dalla

Dettagli

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge NOTIZIE. La cosiddetta Cresta dei Tausani è la dorsale che, dalla SS 258 Marecchiese in corrispondenza di Ponte Santa Maria Maddalena (188

Dettagli

International youth ROCK CLIMBING camp

International youth ROCK CLIMBING camp GYS 2016 International youth ROCK CLIMBING camp 25 /30 giugno 2016 Arco - Trento - Italia Vieni ad arrampicare sulle stupende falesie di Arco, in un clima di amicizia e divertimento. Ogni giorno nuove

Dettagli

Ciaspolando nelle Dolomiti

Ciaspolando nelle Dolomiti 7 6 itinerari Ciaspolando nelle Dolomiti Gli itinerari più belli nei parchi naturali 3D Maps 39 Monte Muro, 2332 m Stupenda vista panoramica sulla Val Badia Lunghezza percorso 10 km Dislivello 580 m Tempo

Dettagli

Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso

Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso Ritrovo: ore 6.45 al Piazzale della Motorizzazione Civile di Modena (Hotel Lux) Partenza: ore 7.00 in

Dettagli

Totes Gebirge - Austria

Totes Gebirge - Austria Escursione Sociale del 17 19 Luglio 2015 Totes Gebirge - Austria Descrizione generale Il Totes Gebirge è una catena montuosa delle Alpi Nord-orientali delle Alpi orientali. Si tratta di un altopiano di

Dettagli

Stagione 2012/2013. Stagione Sciistica 2013/2014

Stagione 2012/2013. Stagione Sciistica 2013/2014 Stagione Sciistica 2013/2014 Lo Sci Club Lidense, organizza per i propri Soci presso la stazione sciistica di Campo Felice corsi di sci per la stagione 2013/2014 I corsi si terranno presso la scuola sci

Dettagli

visita il nostro sito www.prolocoballabio.it

visita il nostro sito www.prolocoballabio.it distribuito da Pro Loco Ballabio 1 Sentieri di montagna Itinerari di montagna consigliati dal Club Alpino Italiano di Ballabio e dal Comune di Ballabio Sentiero 30 Itinerario: Gera Bocchetta di Bertena

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO LUNEDI Andalo h. 10,00 / 15,00 -SCI: corso tempo pieno dal lunedì al venerdì Kids 6+ Corso di sci full time tenuto da Maestri di sci e Guide Alpine. 25

Dettagli

camping village MARE PINETA HHHH marepineta.com

camping village MARE PINETA HHHH marepineta.com camping village MARE PINETA TRIESTE - Duino Aurisina (TS) HHHH marepineta.com Panoramica sul Golfo di Trieste Gli alloggi del Camping Village Mare Pineta sono elegantemente inseriti nel contesto della

Dettagli

DESCRIZIONE PERCORSO. Pizzegoro. Montagnole alte

DESCRIZIONE PERCORSO. Pizzegoro. Montagnole alte DESCRIZIONE PERCORSO 1 GIORNO. Arrivati a Schio via treno, saliremo con un pulman fino a località Recoaro Mille (1015 msl), Comune di Recoaro Terme. La Conca di Pizzegoro è una vasta area adibita a pascolo

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO LUNEDI Andalo h. 10,00 / 15,00 -SCI: corso tempo pieno dal lunedì al venerdì Kids 6+ Corso di sci tenuto da Maestri di sci e Guide Alpine per dare ai tuoi

Dettagli

IL CUORE DELL ALTO ADIGE

IL CUORE DELL ALTO ADIGE IL CUORE DELL ALTO ADIGE LA VIA DELLE CASTAGNE E LA STRADA DEL VINO - AI PIEDI DELLE DOLOMITI (07 giorni / 06 notti, viaggio individuale) DESCRIZIONE Nelle ombre delle Dolomiti a sud delle Alpi si cammina

Dettagli

Le montagne degli Altai, un altra Mongolia

Le montagne degli Altai, un altra Mongolia Le montagne degli Altai, un altra Mongolia Periodo:21 Settembre 8/13 Ottobre 2013 Un angolo di pianeta che racchiude sperdute montagne che dividono Russia, Cina e Mongolia. Un popolo che ha mantenuto fino

Dettagli

Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno

Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno Progetto Accoglienza Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno Ieri 22 settembre è stata una giornata speciale per noi alunni di Gorno delle classi3a, 4a e 5a... infatti non siamo stati

Dettagli

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri Propongo un percorso molto vario ed interessante, una delle più belle escursioni sulle Alpi della Liguria,che taglia i dirupati versanti italiani

Dettagli

Presentano. Fitetrec-ante. Animantia Academy. Una Montagna di accoglienza. Parco Naturale Regionale dell Aveto

Presentano. Fitetrec-ante. Animantia Academy. Una Montagna di accoglienza. Parco Naturale Regionale dell Aveto Presentano Fitetrec-ante Animantia Academy Una Montagna di accoglienza Parco Naturale Regionale dell Aveto Scoprite gli ultimi branchi di veri cavalli selvaggi in Italia, nella meravigliosa cornice del

Dettagli

GUBBIO ED IL PARCO DEL MONTE CUCCO Una vacanza a piedi di 8 giorni

GUBBIO ED IL PARCO DEL MONTE CUCCO Una vacanza a piedi di 8 giorni GUBBIO ED IL PARCO DEL MONTE CUCCO Una vacanza a piedi di 8 giorni Questa vacanza a piedi è dedicata al Monte Cucco (1.566 m s.l.m), che fiero segna il confine tra Umbria e Marche, ed al suo parco regionale.

Dettagli

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com e-mail: cea-arcore@libero.it Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza Sabato 27 ottobre

Dettagli

GRUPPO ROCCIA SU DRET

GRUPPO ROCCIA SU DRET GRUPPO ROCCIA SU DRET C H I S I A M O Il gruppo roccia Su Dret fa attività da oltre una decina d anni e conta ad oggi una cinquantina di associati. L attività del gruppo è rivolta a chi arrampica in montagna,

Dettagli