BANDO DELLA REGATA NAZIONALE F E S T A D E L R E M O

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO DELLA REGATA NAZIONALE F E S T A D E L R E M O"

Transcript

1 BANDO DELLA REGATA NAZIONALE F E S T A D E L R E M O (manifestazione non valida per le Classifiche Nazionali) Limite sull Arno (FI) luglio INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la S.C. Limite 1861 organizza con il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Firenze e del Comune di Capraia e Limite, del C.O.N.I. regionale e provinciale e con la collaborazione del Comitato Regionale F.I.C. Toscana una regata riservata alle Società di Canottaggio italiane e straniere. La regata ( non valida per le classifiche nazionali ) è riservata agli equipaggi maschili e femminili delle seguenti sei categorie unificate : a) Allievi (Allievi C, Cadetti maschile) specialità 4x b) Allievi (Allievi C, Cadetti femminile) specialità 4x c)agonisti (Ragazzi, Junior, Senior maschile) specialità 4x, 8+ d) Agonisti (Ragazzi, Junior, Senior femminile) specialità 4x, 8+ e) Master open maschile specialità 2x, 4x, 8+ f) Master open femminile specialità 2x, 4x, 8+ 2 CAMPO DI GARA Fiume Arno zona sportiva Limite, in linea retta su due (2) corsie sulla distanza di 500 metri controcorrente per tutte le categorie e partenza con allineamento volante. Il grafico del tracciato con tutti gli elementi di riferimento, approvato dalla F.I.C., sarà consultabile sui siti web della Federazione Italiana Canottaggio e della S.C.Limite dopo la pubblicazione sugli stessi del presente bando. Alla chiusura delle iscrizioni verrà pubblicato un Avviso ai partecipanti, recante tutte le informazioni utili e le disposizioni logistiche, il luogo per il peso timonieri e le avvertenze per accedere ed utilizzare il bacino di gara. Sia il grafico del percorso di gara che il predetto Avviso saranno affissi presso i pontili d imbarco e in bacheca sul piazzale della S.C. Limite sede della gara. 3 PROGRAMMA Inizio gare il giorno 14/07/2012 alle ore 16.00, con le regole, la successione e gli intervalli previsti dal programma gare (cfr. Allegato A ). 4- CAPACITA E LIMITI DI PARTECIPAZIONE Possono partecipare gli atleti/e tesserati/e per Società ed Enti regolarmente affiliati alla F.I.C. o a Federazioni estere per l anno in corso, rientranti nelle categorie previste nell invito. Nelle categoria unificate(a) (B) saranno premiati i migliori 3 (tre) tempi cronometrati delle due specialità e categoria per impedire la necessità di fare più di una gara. Le gare delle categorie unificate (C) (D) (E) (F) si effettueranno a serie di otto equipaggi a scontro diretto a due corsie (match race), saranno premiati solo i finalisti di ogni serie e cioè il 1 ed il 2 della serie finale. Gli atleti/e di tutte le categorie non possono essere iscritti/e a più di una gara. Una società che ha iscritto più equipaggi in una stessa gara, non potrà spostare i vogatori dall uno all altro equipaggio dopo l estrazione dei numeri di serie. 1

2 5-EQUIPAGGI MISTI Sono ammessi in tutte le categorie. 6- ANNULLAMENTO GARE IN PROGRAMMA O VARIAZIONE DEGLI ORARI Le gare che non faranno registrare alcuna iscrizione saranno annullate. Le gare con unico iscritto o con più equipaggi iscritti dello stesso soggetto affiliato saranno annullate. Se dopo l accreditamento rimane un unico equipaggio presente o più equipaggi presenti dello stesso Soggetto affiliato in una specialità, essi gareggeranno. Per effetto di quanto sopra, senza mutare l ordine delle gare, gli orari successivi verranno modificati. 7 DOCUMENTO DI IDENTIFICAZIONE Per tutti i partecipanti : documento di identità valido a tutti gli effetti. Sarà considerato valido il modello di autocertificazione per atleti di età inferiore ai 15 anni sprovvisti di documento di identità personale. 8 ISCRIZIONI Il termine di chiusura delle iscrizioni è fissato per le ore 24 di martedì 10 luglio 2012, esse dovranno essere effettuate on-line collegandosi all indirizzo Le iscrizioni degli equipaggi misti devono essere effettuate da una sola Società. -Tassa di iscrizione: Euro 4 a vogatore/gara che sarà versata alla segreteria del Comitato Organizzatore durante l'accreditamento. Le società che effettuino ritiri di atleti dopo la chiusura delle iscrizioni senza giustificata motivazione, saranno penalizzate di euro 25 per vogatore / gara, a norma dell art. 20 comma d) del C.d.R., da corrispondere al Comitato Organizzatore subito all' accredito, salvo eventuale restituzione dopo l'accertamento e / o la dimostrazione di sopravvenute condizioni di forza maggiore; per i casi di malattia o infortunio tale somma sarà restituita all'atto della presentazione del certificato medico, che deve pervenire al COL entro le ore 24 del secondo giorno successivo a quello di effettuazione della regata. 9 COMITATO DELLE REGATE Si riunirà alle ore 14,30 del Sabato 14/07/2012 presso la S.C. Limite per la verifica delle iscrizioni e per l assegnazione dei numeri di serie. 10 ACCREDITAMENTO, RITIRI, VARIAZIONI E CONSIGLIO DI REGATA L accreditamento delle Società sarà effettuato dalle ore 08,30 alle ore 09,00 di sabato 14/07/2012 presso la sede agonistica della Mollaia, Al termine dell accreditamento, se non saranno comunicate, anche telefonicamente al , variazioni, gli equipaggi saranno confermati come da iscrizione. Il Consiglio delle Regate non è previsto ma potrà essere riunito, in caso di necessità ed in qualsiasi momento della manifestazione, su proposta del Presidente di Giuria e/o come previsto dall art. 45 del C.d.R. di Giuria farà capo alla Società organizzatrice. 11 PREMI Per ogni serie di otto (8) equipaggi, oppure di numero inferiore se mancano di iscritti verranno consegnati riconoscimenti di 1,2 e 3 grado ai primi tre equipaggi classificati delle categorie Unificate A) Allievi e Cadetti maschile, B) Allievi e Cadetti femminile. 2

3 Questo perché il risultato è stabilito dai tempi migliori cronometrati. Invece nelle altre categorie verranno consegnati riconoscimenti di 1 e 2 grado visto che le finali sono a serie di otto equipaggi a scontro diretto a due corsie (match race). 12 IMBARCAZIONI Dovranno corrispondere ai requisiti richiamati nel C.d.R e nel suo allegato B, in particolare per le disposizioni di sicurezza. Dovranno essere muniti di numero di corsia a cura dei Soggetti partecipanti. 13 DIVISA Dovrà corrispondere al modello depositato ed essere uniforme per tutto l equipaggio, compresi gli equipaggi misti. 14 ARBITRAGGIO A cura della Commissione Direttiva Arbitrale della Federazione Italiana Canottaggio. 15 ASSISTENZA I servizi di assistenza e soccorso sanitario, previsti per la manifestazione, inizieranno trenta minuti prima della prima gara e termineranno trenta minuti dopo la fine dell ultima gara in programma. Non sono previsti mezzi di soccorso ed assistenza durante le prove di percorso o delle imbarcazioni. 16 CRONOMETRAGGIO - COLLEGAMENTI RADIO E previsto il servizio cronometraggio e collegamenti radio a cura della S.C.Limite. 17 DISPOSIZIONE FINALE Per quanto non contemplato dal presente bando, valgono le disposizioni del Codice delle Regate (C.d.R.) della F.I.C.. Il Segretario Rag. Mario Pucci LA SOCIETA CANOTTIERI LIMITE Avv. Filippo Busoni Il Segretario Ing. Marco Margheri IL COMITATO REGIONALE F.I.C. TOSCANA Sig. Antonio Giuntini FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Il Segretario Generale Dott.ssa Monica De Luca Dott. Enrico Gandola 3

4 ALLEGATO A L Organizzazione metterà a disposizione di chi non ha la propria imbarcazione n 4 quattro di coppia, n 4 doppi e n 4 otto di punta. Per agevolare i cambi barca, verrà alternato un percorso di otto, uno di quattro e uno di doppio. Quindi la sequenza gare verrà stabilita in base al numero degli equipaggi iscritti. Gli equipaggi maschili e femminili delle categorie unificate (A) e (B) faranno solo un percorso, la composizione delle serie sarà sorteggiata e saranno premiati i primi 3 migliori tempi di entrambi le categorie. Nelle altre categorie verranno premiati i 2 finalisti di categoria. Se gli iscritti sono più di 8 verranno formate 2 serie e a fine programma i vincitori di serie disputeranno un match di finalissima. Se invece gli iscritti sono meno di 8 e più di 4 verrà riammesso al secondo turno l equipaggio con il miglior tempo fra i secondi classificati nel primo turno. Se gli iscritti sono 3-5 o 7 verrà sorteggiato l equipaggio che supererà il 1 turno senza gareggiare. La gara in 8 della domenica sarà disputata a Baraonda cioè sorteggiando la composizione degli equipaggi fra tutti gli iscritti senza distinzione di società di appartenenza e sesso. Per l estrazione gli atleti saranno preventivamente suddivisi fra pari e dispari. PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE SABATO 14/07/2012 -Dalle ore 8,30 accoglienza dei partecipanti presso la sede della Canottieri Limite in Lungarno della Mollaia 19 -ore 10 Visita al museo della cantieristica e del canottaggio. -ore 11,00 partenza con macchine della società per visita al museo della ceramica di Montelupo F.no e Museo Leonardiano a Vinci. -ore 16 Inizio serie delle categorie Master in 2x maschile e femminile; 4x maschile e femminile 8+ maschile e femminile -ore 21 Cena sull Arno a base di specialità toscane (Euro 15,00 a partecipante) DOMENICA 15/07/2012 -Dalle ore 10 inizio gare Categoria Allievi in 4X allievi e cadetti Categoria Agonisti in 4X e 8+ Categoria Master in 8+ a Baraonda 4

5 Allegato B Logistica ELENCO ALBERGHI CONVENZIONATI Residence e appartamenti QUEEN ZENOBIA EMPOLI (Km 3) telef sig.ra Antonella HOTEL 2 PALME*** viale I.montagni LIMITE SULL'ARNO telef HOTEL I'FIORINO*** via Allende,101 CAPRAIA F.NA(Km 2) telef HOTEL GRANDUCATO*** via Unione Europea,35 MONTELUPO F.NO (Km 3) telef ALBERGO TONIO*** via 1 maggio MONTELUPO F.NO (Km 3) telef HOTEL VITTORIA** via J.Carrucci,105 EMPOLI (Km 3) telef HOTEL ALEXANDRA*** via Dei Martiri,82 VINCI telef HOTEL DA VINCI**** Viale Togliatti,153 SOVIGLIANA (Km 3) telef BORGO S.IPPOLITO**** GINESTRA F.NA (Km 6) telef POSSIBILITA' DI AREA CAMPER Durante tutta la manifestazione sarà in funzione stand per le colazioni e pranzo a cura della società organizzatrice 5

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 Bando di Regata III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO REGATA PROMOZIONALE APERTA LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Sebino organizza

Dettagli

II TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 3 OTTOBRE 2010

II TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 3 OTTOBRE 2010 Bando di Regata II TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO REGATA PROMOZIONALE APERTA LOVERE, 3 OTTOBRE 2010 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Sebino organizza

Dettagli

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO. CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI E JUNIORES (Valido per la Classifica Agonistica Nazionale)

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO. CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI E JUNIORES (Valido per la Classifica Agonistica Nazionale) C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e l Idroscalo Club A.S.D. e il C.U.S. Milano A.S.D., quale Comitato Organizzatore, in collaborazione con il

Dettagli

CANOTTIERI SANREMO A.S.D. C.O.N.I.

CANOTTIERI SANREMO A.S.D. C.O.N.I. CANOTTIERI SANREMO A.S.D. C.O.N.I. F.I.C. REGIONE LIGURIA COMUNE DI SANREMO XXXIII TROFEO ARISTIDE VACCHINO" 2014 18-19 ottobre 2014 REGATA INTERNAZIONAZIONALE IN SINGOLO 7.20 RISERVATA AGLI ATLETI NATI

Dettagli

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e il Circolo Canottieri Piediluco, quale Comitato Organizzatore, in collaborazione con: Delegazione Regionale

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO Cat. MASTER COASTAL-ROWING su imbarcazioni 1x, 2x e 4x+ (F. e M.) (Non valido per la Classifica Nazionale F.I.C.

CAMPIONATO ITALIANO Cat. MASTER COASTAL-ROWING su imbarcazioni 1x, 2x e 4x+ (F. e M.) (Non valido per la Classifica Nazionale F.I.C. C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO POLISPORTIVA SAN MARCO VILLAGGIO DEL PESCATORE (DUINO) 1) INVITO 2) 3) La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Polisportiva San Marco organizza a DUINO,

Dettagli

1 CRITERIUM TRICOLORE MASTER Piediluco 19 e 20 luglio 2008 (NON VALIDA PER LA CLASSIFICA NAZIONALE)

1 CRITERIUM TRICOLORE MASTER Piediluco 19 e 20 luglio 2008 (NON VALIDA PER LA CLASSIFICA NAZIONALE) 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice ed il Circolo ILVA Bagnoli con il Circolo Canottieri Piediluco, quale Comitato Organizzatore, in collaborazione con Comune di Terni, VII Circoscrizione

Dettagli

18 maggio 2014 San Donà di Piave Venezia - Fiume Piave

18 maggio 2014 San Donà di Piave Venezia - Fiume Piave C.O.N.I. F.I.C.S.F. LA Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso Indice E il Gruppo Remiero Meolo ASD ORGANIZZA Seconda tappa Coppa Italia 2014 SU IMBARCAZIONE VIP7.50 18 maggio 2014 San Donà di Piave

Dettagli

REGATE DEL CENTENARIO. Regata di Coastal Rowing in Yole de Mer, Gig e Jole BELLAGIO *** BANDO DI REGATA

REGATE DEL CENTENARIO. Regata di Coastal Rowing in Yole de Mer, Gig e Jole BELLAGIO *** BANDO DI REGATA REGATE DEL CENTENARIO Regata di Coastal Rowing in Yole de Mer, Gig e Jole BELLAGIO *** BANDO DI REGATA 1. INVITO LUNEDI 02 GIUGNO 2008 La Federazione Italiana Canottaggio indice e l UNIONE SPORTIVA BELLAGINA

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia Delegazione Regionale Marche

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia Delegazione Regionale Marche FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia Delegazione Regionale Marche Gruppo Dilettantistico Canottaggio della Lega Navale Italiana di Porto San Giorgio (FM) - Società

Dettagli

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO FEDERAZIONE MONEGASQUE D AVIRON SOCIETE NAUTIQUE DE MONACO CANOTTIERI SANREMO a.s.d.

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO FEDERAZIONE MONEGASQUE D AVIRON SOCIETE NAUTIQUE DE MONACO CANOTTIERI SANREMO a.s.d. C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO FEDERAZIONE MONEGASQUE D AVIRON SOCIETE NAUTIQUE DE MONACO CANOTTIERI SANREMO a.s.d. 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio e la Federation Monegasque d

Dettagli

Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero

Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero Appendice 1 al Regolamento Master Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero Art. 1 Istituzione del Campionato Italiano Master E istituito il Campionato Italiano Master in Tipo Libero da

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO REGOLAMENTO DI REGATA Senior, Junior e Ragazzi Master XXVI TROFEO DEL MARE REGATA PROMOZIONALE Trofeo Carlo Ruvolo LUI&LEI in Doppio Canoe Golfo di Mondello Palermo, 34

Dettagli

Patrocinatori: FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO SEDILE FISSO ED IL COMITATO REGIONALE LIGURE INDICONO ASD C.S. URANIA CON LA COLLABORAZIONE DI

Patrocinatori: FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO SEDILE FISSO ED IL COMITATO REGIONALE LIGURE INDICONO ASD C.S. URANIA CON LA COLLABORAZIONE DI C.O.N.I. F.I.C.S.F. Patrocinatori: FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO SEDILE FISSO ED IL COMITATO REGIONALE LIGURE INDICONO IL ASD C.S. URANIA CON LA COLLABORAZIONE DI S.S. MURCAROLO L.N.I. CHIAVARI C.P.D.

Dettagli

C.O.N.I. - FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO FEDERAZIONE MONEGASQUE D AVIRON SOCIETE NAUTIQUE DE MONACO CANOTTIERI SANREMO A.S.D.

C.O.N.I. - FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO FEDERAZIONE MONEGASQUE D AVIRON SOCIETE NAUTIQUE DE MONACO CANOTTIERI SANREMO A.S.D. C.O.N.I. - FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO FEDERAZIONE MONEGASQUE D AVIRON SOCIETE NAUTIQUE DE MONACO CANOTTIERI SANREMO A.S.D. La Federazione Italiana Canottaggio e la Fédération Monégasque du Sport

Dettagli

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale.

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale. 19 TROFEO CITTA DI CREMA 20-21 - 22 Giugno 2014 VASCA RISCALDATA DA 50m A 8 CORSIE SCOPERTA INIZIO MANIFESTAZIONE VENERDÌ ORE 18.45 C/O CENTRO NATATORIO COMUNALE VIA INDIPENDENZA 97/A 26013 CREMA (CR)

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SETTORE PADDLE (edizione 2010 Atti ufficiali n. 10/2010)

REGOLAMENTO DEL SETTORE PADDLE (edizione 2010 Atti ufficiali n. 10/2010) REGOLAMENTO DEL SETTORE PADDLE (edizione 2010 Atti ufficiali n. 10/2010) CAPO I GENERALITÀ Articolo 1 Settore paddle 1. In attuazione delle disposizioni statuarie è costituito il settore paddle per l organizzazione

Dettagli

C.O.N.I. - FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO FEDERAZIONE MONEGASQUE D AVIRON SOCIETE NAUTIQUE DE MONACO CANOTTIERI SANREMO A.S.D.

C.O.N.I. - FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO FEDERAZIONE MONEGASQUE D AVIRON SOCIETE NAUTIQUE DE MONACO CANOTTIERI SANREMO A.S.D. C.O.N.I. - FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO FEDERAZIONE MONEGASQUE D AVIRON SOCIETE NAUTIQUE DE MONACO CANOTTIERI SANREMO A.S.D. La Federazione Italiana Canottaggio e la Fédération Monégasque du Sport

Dettagli

FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008

FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008 FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008 Art.1 DEFINIZIONI 1. Le manifestazioni di atletica leggera sono costituite

Dettagli

Comitato Regionale Toscano

Comitato Regionale Toscano Comitato Regionale Toscano Calendario e Regolamento stagione invernale 2015/2016 CATEGORIA CAMPIONATI ASSOLUTI REGIONALI INVERNALI 5/6 Dicembre 2015 Livorno (piscina La Bastia) Sabato 5/12 pomeriggio 200SL

Dettagli

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Oggetto: SPORTINFIORE 2014 - Campionati Nazionale di Nuoto

Dettagli

1 GARA REGIONALE TRIVENETA

1 GARA REGIONALE TRIVENETA Alla Federazione Italia Sport del Ghiaccio Settore pattinaggio di Figura Agli Organi Periferici FISG Al Settore GUG 1 GARA REGIONALE TRIVENETA CATEGORIE CADETTI NOVICE JUNIOR SENIOR NAZIONALE E INTERREGIONALE

Dettagli

REGOLAMENTO 10 MEETING CITTA DI COSENZA 4 TROFEO PAOLO BARCA

REGOLAMENTO 10 MEETING CITTA DI COSENZA 4 TROFEO PAOLO BARCA REGOLAMENTO 10 MEETING CITTA DI COSENZA 4 TROFEO PAOLO BARCA L ASD Cosenza Nuoto in collaborazione con il Comitato Regionale Calabro F.I.N., organizza per il 8-9 e 10 Giugno 2012 il 10 Meeting Città di

Dettagli

XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015

XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015 XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015 Trieste, 9-10 maggio 2015 Regolamento L A. S. D. Unione Sportiva Triestina Nuoto in collaborazione con

Dettagli

XXI MEETING INTERNAZIONALE DI CANOA & KAYAK ROVIGO PORTICCIOLO TURISTICO Fiume Canalbianco - 3 Aprile 2010

XXI MEETING INTERNAZIONALE DI CANOA & KAYAK ROVIGO PORTICCIOLO TURISTICO Fiume Canalbianco - 3 Aprile 2010 XXI MEETING INTERNAZIONALE DI CANOA & KAYAK ROVIGO PORTICCIOLO TURISTICO - Fiume Canalbianco - 3 Aprile 2010 LOCALITA': ROVIGO, Porticciolo Turistico Fiume Canalbianco DATA: 3 Aprile 2010 COMITATO ORGANIZZATORE:

Dettagli

Regolamenti 2015/2016 dell Attività a Squadre ed Individuali Settore Veterani

Regolamenti 2015/2016 dell Attività a Squadre ed Individuali Settore Veterani Regolamenti 2015/2016 dell Attività a Squadre ed Individuali Settore Veterani Articolo 1. - Definizioni.... 2 Articolo 2. - Attività di ciascun campionato.... 2 Articolo 3. - Affidamento dell organizzazione....

Dettagli

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67)

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67) CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2012 DI CORSA CAMPESTRE 63 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 48 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMP ESTRE 19 TROFEO NAZ. LIBERTAS MASTER / AMATORI

Dettagli

1 Meeting Nazionale di Nuoto città di Crotone 3 Trofeo città di Pitagora Piscina Olimpionica m.t. 50 8 corsie Crotone 28/29 giugno 2014

1 Meeting Nazionale di Nuoto città di Crotone 3 Trofeo città di Pitagora Piscina Olimpionica m.t. 50 8 corsie Crotone 28/29 giugno 2014 1 Meeting Nazionale di Nuoto città di Crotone 3 Trofeo città di Pitagora Piscina Olimpionica m.t. 50 8 corsie Crotone 28/29 giugno 2014 PROGRAMMA MANIFESTAZIONE SABATO 28 GIUGNO 2014: ore 8.15: Riscaldamento

Dettagli

Nuoto programmazione 2014/2015 Estiva

Nuoto programmazione 2014/2015 Estiva FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Lombardo Milano, 12 febbraio 2015 Ns. rif. 15-170 Alle Ai Al Ai Alle Al Al Alla Alla Società affiliate Delegati Provinciali GUG Fiduciari Provinciali GUG Sezioni

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETÀ SU PISTA ALLIEVE / I 1^ PROVA REGIONALE

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETÀ SU PISTA ALLIEVE / I 1^ PROVA REGIONALE FEDERA Z I O N E I T A L I A N A D I A T L E T I C A L E G G E R A Comitato Regionale LOMBARDIA CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETÀ SU PISTA ALLIEVE / I 1^ PROVA REGIONALE MARIANO COMENSE(CO) - Campo Comunale

Dettagli

1^ COPPA ITALIA JUDO CSEN FAENZA 11-12 OTTOBRE 2014

1^ COPPA ITALIA JUDO CSEN FAENZA 11-12 OTTOBRE 2014 1^ COPPA ITALIA JUDO CSEN FAENZA 11-12 OTTOBRE 2014 Organizzato dal: Centro Sportivo Educativo Nazionale Settore Nazionale Judo Comitato Provinciale di Ravenna con il PATROCINIO : F.I.J.L.K.A.M. NAZIONALE

Dettagli

III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007

III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007 III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007 Trieste, 23-24 giugno 2007 Regolamento 1. L A. S. D. Unione Sportiva TRIESTINA NUOTO in collaborazione con il Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia

Dettagli

Finali Nazionali Campionati Studenteschi /SuperClasse Cup di Calcio a 5. Anno scolastico 2014/2015

Finali Nazionali Campionati Studenteschi /SuperClasse Cup di Calcio a 5. Anno scolastico 2014/2015 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna Finali Nazionali Campionati Studenteschi /SuperClasse Cup di Calcio a 5 Anno scolastico 2014/2015

Dettagli

17/18 OTTOBRE 2015 TORINO. Via Roma. inizio manifestazione ore 14,00. Parco del Valentino. inizio manifestazione ore 09,00. con il Patrocinio di:

17/18 OTTOBRE 2015 TORINO. Via Roma. inizio manifestazione ore 14,00. Parco del Valentino. inizio manifestazione ore 09,00. con il Patrocinio di: 17/18 OTTOBRE 2015 Via Roma inizio manifestazione ore 14,00 Parco del Valentino inizio manifestazione ore 09,00 ITALIANO Via Campiglia, 25-10147 Tel. 011/21.39.30-339/710.51.35 www.valangaonline.it - valanga@arpnet.it

Dettagli

BANDO DI REGATA. COPPA AICO COPPA TOURING 2013 Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport III Tappa LAGO DI BRACCIANO 27-29 luglio 2013

BANDO DI REGATA. COPPA AICO COPPA TOURING 2013 Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport III Tappa LAGO DI BRACCIANO 27-29 luglio 2013 IN COLLABORAZIONE CON MAIN PARTNER BANDO DI REGATA COPPA AICO COPPA TOURING 2013 Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport III Tappa LAGO DI BRACCIANO 27-29 luglio 2013 1. COMITATO ORGANIZZATORE : COMITATO

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

REGOLAMENTO DEL BEACH TENNIS

REGOLAMENTO DEL BEACH TENNIS (edizione 2011 Atti ufficiali n. 4/2011) (aggiornamento Atti ufficiali n. 7/2011) CAPO I GENERALITÀ Articolo 1 Settore beach tennis 1. In attuazione delle disposizioni statuarie è costituito il settore

Dettagli

PALAGETUR Viale Centrale, 29 LIGNANO SABBIADORO (UD) C/O Villaggio sportivo turistico GETUR

PALAGETUR Viale Centrale, 29 LIGNANO SABBIADORO (UD) C/O Villaggio sportivo turistico GETUR COMITATO REGIONALE FVG KARATE Settore Palazzetto dello sport: PALAGETUR Viale Centrale, 29 LIGNANO SABBIADORO (UD) C/O Villaggio sportivo turistico GETUR LOGISTICA E SISTEMAZIONI ALBERGHIERE Agenzia Sport

Dettagli

LOCALITA': Idroscalo Segrate Milano DATA: 5 e 6 settembre 2015

LOCALITA': Idroscalo Segrate Milano DATA: 5 e 6 settembre 2015 Pag. 1 di 10 DRAGON BOAT CAMPIONATO ITALIANO 200, 500 e 2000 metri 5-6 settembre 2015 (20 posti Senior 200, 500 e 2000 metri) (10 posti Senior-Master-Junior* 200 e 500 metri) www.federcanoa.it/dragonboat

Dettagli

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE Roma, 02.10.2015 Prot. n. 619 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Ginnastica Artistica AICS ----------- Loro Sedi Oggetto: Campionato Nazionale di Ginnastica Artistica

Dettagli

4 TROFEO NAZIONALE DI NUOTO CITTA DI PITAGORA

4 TROFEO NAZIONALE DI NUOTO CITTA DI PITAGORA . Pagina 1 4 TROFEO NAZIONALE DI NUOTO CITTA DI PITAGORA Crotone (KR) Piscina Comunale Olimpionica 6 e 7 giugno 2015 R E G O L A M E N T O 1) La ASD Nuoto Libertas e la Libertas Mako Nuoto S.S.D. a R.L.

Dettagli

Campionato Regionale Studentesco su Remoergometro per le Scuole Primarie e Secondarie di primo e secondo grado

Campionato Regionale Studentesco su Remoergometro per le Scuole Primarie e Secondarie di primo e secondo grado TRIESTE, 11 febbraio 2015 Ai Dirigenti Scolastici degli Istituti Comprensivi e delle Scuole di Istruzione Secondaria di secondo grado Alle Società tutor Oggetto: Campionato Regionale Studentesco su Remoergometro

Dettagli

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA -------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA POLISPORTIVA SAN GIORGIO Trofeo Alé 7 Memorial Trofeo Manessi 5^ Medaglia d oro in ricordo di Amaranto DeAngelis

Dettagli

La manifestazione è valida come Campionato Provinciale U.S. Acli Roma di Nuoto

La manifestazione è valida come Campionato Provinciale U.S. Acli Roma di Nuoto "MEMORIAL FABIO GORI 2015" XV edizione Trofeo delle Scuole Nuoto del Centro-Sud Il Trofeo sarà articolato in tre giornate gara. La manifestazione avrà carattere competitivo ( si disputeranno infatti gare

Dettagli

I e II Ciclo di Istruzione (Scuole secondarie di I e II grado)

I e II Ciclo di Istruzione (Scuole secondarie di I e II grado) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di SCI ALPINO SCI NORDICO I e II Ciclo di Istruzione (Scuole

Dettagli

PALERMO, 5 settembre 2010

PALERMO, 5 settembre 2010 Associazione Sportiva Polizie Municipali d Italia 31 Campionato Italiano di Corsa su Strada Riservato alle Polizie Municipali e Locali d Italia Trofeo Santa Rosalia PALERMO, 5 settembre 2010 Gruppo Sportivo

Dettagli

CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996

CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996 CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996 Articolo 1 - INTRODUZIONE 1. La Federazione Italiana Pallavolo indice per la stagione 2013 il Circuito

Dettagli

Mare Montagna XV Edizione Dorgali 12 Ottobre 2008

Mare Montagna XV Edizione Dorgali 12 Ottobre 2008 Mare Montagna XV Edizione Dorgali 12 Ottobre 2008 - La Polisportiva Gonone Dorgali, in collaborazione con la FIDAL e il comune di Dorgali, organizza la XV edizione della Mare-Montagna Gara Nazionale di

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI REGOLAMENTO DEI GIOCATORI Approvato dal Consiglio Federale il 3 luglio 2010 L attività dei giocatori è disciplinata dal Regolamento dei Giocatori, dal Regolamento delle Competizioni e da altre specifiche

Dettagli

CAMPIONATI ITALIANi MASTER DI CROSS

CAMPIONATI ITALIANi MASTER DI CROSS CAMPIONATI ITALIANi MASTER DI CROSS 08 Marzo 2015 TORINO parco carrara con il patrocinio di: sponsor ufficiali della manifestazione: PANIFICIO CON FORNO Mario Crivellaro Via Chiesa della Salute 94, Torino

Dettagli

ASIAGO CIRCOLO PATTINATORI

ASIAGO CIRCOLO PATTINATORI SPORTIVI GHIACCIO ASIAGO & CIRCOLO PATTINATORI ASIAGO Spett.le FISG Settore Pattinaggio di Figura FISG G.U.G. Pattinaggio di Figura FISG Comitato Provincia di Trentino FISG Comitato Provinciale Alto Adige

Dettagli

CALCIO a 7 2014/2015 PER TUTTE LE SOCIETA ISCRITTE AI CAMPIONATI

CALCIO a 7 2014/2015 PER TUTTE LE SOCIETA ISCRITTE AI CAMPIONATI CALCIO a 7 2014/2015 PER TUTTE LE SOCIETA ISCRITTE AI CAMPIONATI Tutte le società sportive riceveranno, ogni venerdì, il quotidiano AVVENIRE, che contiene l inserto allegato NEWSPORT con i risultati, i

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Prot. n. FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE PROGRAMMA E CALENDARIO Nuoto per Salvamento ATTIVITA AGONISTICA 2014/2015 1 PROGRAMMA GARE: DATA LOCALITA CAT. MANIFESTAZIONE SCADENZA ISCRIZIONI

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA KARATE

FEDERAZIONE ITALIANA KARATE Alle Società/Associazioni affiliate Mestre, 29/12/2014 Lett. n. 13/14 OGGETTO: 6 Campionato Regionale Veneto Con la presente, desidero informarvi su quanto segue. 6 CAMPIONATO REGIONALE VENETO Viene organizzato

Dettagli

R E G O L A M E N T O

R E G O L A M E N T O R E G O L A M E N T O 1. L A.S.D. Trofeo TOPOLINO Sci indice ed organizza, con l'approvazione della F.I.S.I. e del Comitato Trentino FISI, una gara valida quale Selezione Nazionale per il 54 Trofeo Topolino

Dettagli

Manifestazione di corsa su strada Maratonina di Km 21,097; Corsa competitiva Km 14,000 Corsa OPEN di Km 6,900 ;

Manifestazione di corsa su strada Maratonina di Km 21,097; Corsa competitiva Km 14,000 Corsa OPEN di Km 6,900 ; A.S.D. Atletica Pula 09010 Pula (CA)-C.F.92173040921 Tel. 3483030161-3472910760 www.asdatleticapula.it 6^MARATONINA DEI FENICI PULA SABATO 23 MAGGIO 2015 Manifestazione di corsa su strada Maratonina di

Dettagli

T R O F E O L O M B A R D I A < M A S T E R >

T R O F E O L O M B A R D I A < M A S T E R > F E D E R A Z I O N E I T A L I A N A J U D O L O T T A K A R A T E A R T I M A R Z I A L I COMITATO REGIONALE LOMBARDIA SETTORE JUDO VIA G.B. PIRANESI N 46-2017 MILANO T R O F E O L O M B A R D I A

Dettagli

CAMPIONATI ITALIANI DI TENNIS TROFEO INTERCRAL 22-29 GIUGNO 2013 HOTEL DEL FARO PUGNOCHIUSO - GARGANO. Adulto in camera doppia 580

CAMPIONATI ITALIANI DI TENNIS TROFEO INTERCRAL 22-29 GIUGNO 2013 HOTEL DEL FARO PUGNOCHIUSO - GARGANO. Adulto in camera doppia 580 CAMPIONATI ITALIANI DI TENNIS TROFEO INTERCRAL 22-29 GIUGNO 2013 HOTEL DEL FARO PUGNOCHIUSO - GARGANO Prezzi per giocatori e simpatizzanti euro (solo soggiorno) Adulto in camera doppia 580 Adulto in camera

Dettagli

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 23 26 MAGGIO 2013

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 23 26 MAGGIO 2013 PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 23 26 MAGGIO 2013 23-24 Maggio 2013 MASTER D ITALIA DELLE ASSOCIAZIONI AFFILIATE 2013 24-26 Maggio 2013 MASTER AMATORI PIAZZA DI SIENA 2013 25-26 Maggio 2013 GARE

Dettagli

T R O F E O L O M B A R D I A < M A S T E R >

T R O F E O L O M B A R D I A < M A S T E R > F E D E R A Z I O N E I T A L I A N A J U D O L O T T A K A R A T E A R T I M A R Z I A L I COMITATO REGIONALE LOMBARDIA SETTORE JUDO VIA G.B. PIRANESI N 46-2017 MILANO T R O F E O L O M B A R D I A

Dettagli

PRIMAVERA 2013. D O P P I O O P E N Il numero minimo di partecipanti per il singolare e per il doppio è di 6 (sei).

PRIMAVERA 2013. D O P P I O O P E N Il numero minimo di partecipanti per il singolare e per il doppio è di 6 (sei). 22 ROLAND SCAMORZ REGOLAMENTO PRIMAVERA 2013 Campionato all italiana formato da quattro gruppi omogenei per classe di merito TOP MASTER - MASTER MAIN PLATE. L appartenenza a ciascuna classe si desume dalle

Dettagli

PER TUTTE LE SOCIETA ISCRITTE AI CAMPIONATI

PER TUTTE LE SOCIETA ISCRITTE AI CAMPIONATI PALLAVOLO 2015/2016 (Documento inviato alle società ed affisso all albo in data 1 ottobre 2015) Premessa: il seguente documento sarà aggiornato periodicamente inserendo la logistica e le date/orario delle

Dettagli

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI REGOLAMENTO DEI GIOCATORI Approvato dal Consiglio Federale il 3 settembre 2013 L attività dei giocatori è disciplinata dal Regolamento dei Giocatori, dal Regolamento delle Competizioni e da altre specifiche

Dettagli

Meeting Nazionale Indoor Palaindoor di Ancona Sabato 08 Gennaio 2011

Meeting Nazionale Indoor Palaindoor di Ancona Sabato 08 Gennaio 2011 Sabato 08 Gennaio 2011 Ritrovo ore 15.00 inizio gare ore 16.00 Categorie U 60 400 1500 Asta Triplo Categorie D 60 400 1500 Alto Lungo Seniores O X X X X X Seniores O X X X X X Promesse M X X X X X Promesse

Dettagli

CALCIO a 7 2015/2016

CALCIO a 7 2015/2016 CALCIO a 7 2015/2016 Comunicazione inviata alle società contestualmente ai calendari ed affissa all albo in data 25 settembre 2015 Il presente documento verrà periodicamente aggiornato,inserendo logistica,date

Dettagli

REGOLAMENTO GRANFONDO (GF) E MEDIOFONDO (MF) GIGLIO D ORO ALFREDO MARTINI 2013 Calenzano di Firenze 15 settembre 2013 DALLA VAL DI MARINA AL MUGELLO

REGOLAMENTO GRANFONDO (GF) E MEDIOFONDO (MF) GIGLIO D ORO ALFREDO MARTINI 2013 Calenzano di Firenze 15 settembre 2013 DALLA VAL DI MARINA AL MUGELLO REGOLAMENTO GRANFONDO (GF) E MEDIOFONDO (MF) GIGLIO D ORO ALFREDO MARTINI 2013 Calenzano di Firenze 15 settembre 2013 Art. 1 La ASD Giglio d Oro in collaborazione con tutte le Società e Gruppi sportivi

Dettagli

A.S.D. CLUB SPORTIVO SORDI FAENZA E-mail: cssfaenzabowling@hotmail.it Fax: 0546 622392 - Sito internet Bowling: www.cssfaenzabowling.

A.S.D. CLUB SPORTIVO SORDI FAENZA E-mail: cssfaenzabowling@hotmail.it Fax: 0546 622392 - Sito internet Bowling: www.cssfaenzabowling. A.S.D. CLUB SPORTIVO SORDI FAENZA E-mail: cssfaenzabowling@hotmail.it Fax: 0546 622392 - Sito internet Bowling: www.cssfaenzabowling.it FINALE ITALIANA DI COPPA ITALIA E DEL CAMPIONATO ITALIANO F.S.S.I.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE CATEGORIE FREE PATTINAGGIO ARTISTICO STAGIONE SPORTIVA 2007-2008

REGOLAMENTO PER LE CATEGORIE FREE PATTINAGGIO ARTISTICO STAGIONE SPORTIVA 2007-2008 REGOLAMENTO PER LE CATEGORIE FREE PATTINAGGIO ARTISTICO STAGIONE SPORTIVA 2007-2008 Le categorie Free sono le categorie in cui sono suddivisi gli atleti che non hanno raggiunto lo score e gli eventuali

Dettagli

REGOLAMENTI CORSA IN MONTAGNA 2015

REGOLAMENTI CORSA IN MONTAGNA 2015 REGOLAMENTI CORSA IN MONTAGNA 2015 1. NORME GENERALI 1.1 La corsa in montagna è una specialità dell'atletica leggera. 1.2 La gara di corsa in montagna si svolge all'aperto, su un percorso naturale, in

Dettagli

1 TORNEO INTERNAZIONALE FEMMINILE DI JUDO Repubblica di San Marino

1 TORNEO INTERNAZIONALE FEMMINILE DI JUDO Repubblica di San Marino 1 TORNEO INTERNAZIONALE FEMMINILE DI JUDO Repubblica di San Marino MONTECCHIO, 9-10 APRILE 2011 Sabato 9 aprile Torneo Internazionale femminile di Judo Repubblica di SAN MARINO * * * * * * * * * KATA Femminile

Dettagli

31 maggio 1 e 2 giugno 2013. Comune di Vezzano

31 maggio 1 e 2 giugno 2013. Comune di Vezzano corsa a tappe nella valle dei laghi 31 maggio 1 e 2 giugno 2013 Comune di Vezzano Regolamento Viene indetta ed organizzata dall ASD GS Fraveggio, la nona edizione della TOURLAGHI corsa a tappe nella Valle

Dettagli

CAMPIONATO DI SOCIETA UNDER 18 2015. Specialità Volo

CAMPIONATO DI SOCIETA UNDER 18 2015. Specialità Volo CAMPIONATO DI SOCIETA UNDER 18 2015 Specialità Volo Versione 23/04/2015 1. CAMPIONATO DI SOCIETÀ UNDER 18 La Federazione Italiana Bocce Specialità Volo indice, ed i suoi Organi Periferici e le Società

Dettagli

Regolamento Particolare della 20.000 PIEGHE 2015 (provvisorio in attesa di approvazione FMI)

Regolamento Particolare della 20.000 PIEGHE 2015 (provvisorio in attesa di approvazione FMI) Regolamento Particolare della 20.000 PIEGHE 2015 (provvisorio in attesa di approvazione FMI) 1.0 Cosa è la 20.000 Pieghe La 20.000 Pieghe è una gara di Gran Fondo di più giorni che si svolge su normali

Dettagli

Roma, 4 aprile 2006. Prot.n.1377/mdl

Roma, 4 aprile 2006. Prot.n.1377/mdl Roma, 4 aprile 2006 Prot.n.1377/mdl e, p.c. Ai Soggetti Affiliati Ai Delegati Atleti e Tecnici Assemblee Nazionali Ai Comitati e Delegazioni Regionali FIC Alla Commissione Tecnica Nazionale Ai Coordinatori

Dettagli

La 10 km del Parco Nord

La 10 km del Parco Nord Sport Club Atletica Libertas Sesto Associazione Sportiva Dilettantistica Sede Legale: Via B. Oriani, 59-20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel: 02 2421136 Fax: 02 87385031 - E-mail: libertassesto@fastwebnet.it

Dettagli

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Lo Junior Bike Brescia è un circuito di manifestazioni ludico- sportive NON agonistiche riservate ai giovani e Giovanissimi, organizzato in due gironi distinti :

Dettagli

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 REGOLAMENTO TECNICO ART. 1 SCOPI 1.1 La FIDASC, nell

Dettagli

REGOLAMENTO UISP 2015

REGOLAMENTO UISP 2015 REGOLAMENTO UISP 2015 11 CIRCUITO PODISTICO CANAVESANO UISP DI CORSA CAMPESTRE SU STRADA E IN MONTAGNA. Il Comitato organizzatore del 11 Circuito Podistico Canavesano UISP organizza ed assegna i seguenti

Dettagli

DESCRIZIONE DEI CAMPIONATI FEDIBUR 2010

DESCRIZIONE DEI CAMPIONATI FEDIBUR 2010 DESCRIZIONE DEI CAMPIONATI FEDIBUR 2010 Art. 1 Premesse Qualsiasi campionato Fedibur, da chiunque ed ovunque sia realizzato, è sempre di tipo individuale ed ogni turno di gioco è di 35 minuti ed è espresso

Dettagli

Note generali Categorie Attività praticate Squadre Compiti degli accompagnatori

Note generali Categorie Attività praticate Squadre Compiti degli accompagnatori Note generali Il CSI Regionale del Piemonte indice ed organizza il Meeting dei giovani ad Acqui Terme dal 29 aprile al 1 maggio. Il meeting è caratterizzato da una parte di attività sportiva (svolta alla

Dettagli

1. Alla manifestazione FANTINI CUP di Beach Volley si applica la seguente formula di gara:

1. Alla manifestazione FANTINI CUP di Beach Volley si applica la seguente formula di gara: FORMULE DI GARA Formula di gara (2x2 Maschile e Femminile) 1. Alla manifestazione FANTINI CUP di Beach Volley si applica la seguente formula di gara: - formula di gara con pool preliminari e tabellone

Dettagli

1^Meeting D Autunno Sabato 12 ottobre 2013 Dalle ore 15:00 Boissano Località Marici

1^Meeting D Autunno Sabato 12 ottobre 2013 Dalle ore 15:00 Boissano Località Marici 1^Meeting D Autunno Sabato 12 ottobre 2013 Dalle ore 15:00 Boissano Località Marici Con il patrocinio dei comuni di Boissano, Borghetto Santo Spirito, Finale, Loano, Pietra Ligure, Giustenice, Tovo San

Dettagli

Regolamento Regionale - Stagione agonistica 2015-2016. Attività a Squadre MASCHILE E FEMMINILE

Regolamento Regionale - Stagione agonistica 2015-2016. Attività a Squadre MASCHILE E FEMMINILE Regolamento Regionale - Stagione agonistica 2015-2016 Attività a Squadre MASCHILE E FEMMINILE Il Comitato Regionale Sardo F.I.Te.T. indice ed organizza per la stagione agonistica 2015-2016 i seguenti campionati

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016

Stagione Sportiva 2015/2016 CAMPIONATO AMATORIALE NOTTURNO PROVINCIALE A 11 GIOCATORI OVER 40 NORME DI PARTECIPAZIONE - Regolamento ART. 1 - La Lega Calcio dell U.I.S.P. di Bergamo organizza, in collaborazione con la Associazione

Dettagli

CAMPIONATO DEGLI AFFILIATI 2015 Divisione nazionale Serie A1 PROGRAMMA - REGOLAMENTO

CAMPIONATO DEGLI AFFILIATI 2015 Divisione nazionale Serie A1 PROGRAMMA - REGOLAMENTO CAMPIONATO DEGLI AFFILIATI 2015 Divisione nazionale Serie A1 PROGRAMMA - REGOLAMENTO SERIE A1 MASCHILE Alla serie A1 maschile prendono parte 16 squadre divise in quattro gironi da quattro squadre, con

Dettagli

Campionato Regionale H2O UISP Campania 2015

Campionato Regionale H2O UISP Campania 2015 Al Presidente UISP Regionale Campania Ai Comitati Territoriali UISP Al Responsabile del GAN Campania Alle Società affiliate Campionato Regionale H2O UISP Campania 2015 Marina di Camerota (SA) - 14 Giugno

Dettagli

9 a TREVISO MARATHON 4 MARZO 2012

9 a TREVISO MARATHON 4 MARZO 2012 9 a TREVISO MARATHON 4 MARZO 2012 REGOLAMENTO UFFICIALE La 9 a edizione della Treviso Marathon, maratona internazionale sulla distanza di km 42,195, si disputerà domenica 4 marzo 2012, con partenza da

Dettagli

5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO

5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO 5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO ARTICOLO 1 (NORME GENERALI) 1. L ASD ORATORIO OGGIONO, in collaborazione con il CSI di Lecco e con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Lecco e

Dettagli

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 www.federnuoto.piemonte.it nuoto@federnuoto.piemonte.it INDICE REGOLAMENTO ATTIVITÀ...pag.4 AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE...pag.5 ISCRIZIONI...pag.6 Norme generali...pag.6

Dettagli

Regolamento CALCIO. Comitato di Como. D. Time-Out

Regolamento CALCIO. Comitato di Como. D. Time-Out Comitato di Como Regolamento CALCIO D. Time-Out Verrà applicato in tutte le categorie, anche in quelle che non rientrano nei Campionati Nazionali. Ogni squadra potrà richiedere una sospensione di 2 per

Dettagli

X. Campionato Nazionale Assoluto Roma, 1-2 Agosto 2014, Stadio del Nuoto, 50m

X. Campionato Nazionale Assoluto Roma, 1-2 Agosto 2014, Stadio del Nuoto, 50m X. Campionato Nazionale Assoluto Roma, 1-2 Agosto 2014, Stadio del Nuoto, 50m Gare in programma e svolgimento Il programma dei Campionati avrà svolgimento a serie, in due giornate e quattro turni di gara

Dettagli

TENNIS TAVOLO 2013-2014

TENNIS TAVOLO 2013-2014 TENNIS TAVOLO 2013-2014 Il Centro Sportivo Italiano, Comitato Provinciale di Milano, in collaborazione con SPORT-ORG snc, organizza l attività 2013/14 di Tennis Tavolo. 1 11 COPPA CSI PROVINCIALE INDIVIDUALE

Dettagli

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI)

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI) e.p.c. Ai Comitati Provinciali Ai Coordinatori Tecnici Provinciali Ai Responsabili Regionali e Provinciali Atletica Leggera Ai Responsabili Regionali e Provinciali Giudici di Gara Ai Presidenti Provinciali

Dettagli

REGATA VELALONGA 2015

REGATA VELALONGA 2015 REGATA VELALONGA 2015 Long Range Regata nella Laguna di Venezia PUNTA SAN GIULIANO 31 MAGGIO 2015 B A N D O D I R E G A T A 1. CIRCOLO ORGANIZZATORE CIRCOLO VELICO CASANOVA Punta San Giuliano 30170 MESTRE-VENEZIA

Dettagli

COMPITI E MANSIONI DEL SEGRETARIO DI MTB

COMPITI E MANSIONI DEL SEGRETARIO DI MTB COMPITI E MANSIONI DEL SEGRETARIO DI MTB Premessa : tutti i Commissari devono arrivare in una gara ben preparati, sapendo perfettamente in che cosa consiste il compito che è stato loro assegnato. Essi

Dettagli

Finali Nazionali di Rugby Istituzioni scolastiche secondarie del I Ciclo (limitatamente alla scuola secondaria di I grado) e II Ciclo di Istruzione

Finali Nazionali di Rugby Istituzioni scolastiche secondarie del I Ciclo (limitatamente alla scuola secondaria di I grado) e II Ciclo di Istruzione Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport Ufficio per lo Sport Ufficio Scolastico Regionale

Dettagli