pag. 1 D I M E N S I O N I unità di misura I M P O R T I Quantità par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "pag. 1 D I M E N S I O N I unità di misura I M P O R T I Quantità par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI"

Transcript

1 ELABORATO B COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di Iglesias LAVORI DI CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE DEI MONUMENTI NATURALI DI PAN DI ZUCCHERO E FARAGLIONI DI MASUA E CANAL GRANDE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PROGETTISTA INCARICATO: Ing. Giampietro Tronci SUPPORTO ALLA PROGETTAZIONE: Dott.ssa in arch. Stefania Casula IGLESIAS 16/09/2013

2 di misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE LAVORI A CORPO A-Pan di zucchero (SpCat 1) A1. Pulizia dei luoghi (Cat 1) 1 T.01 RACCOLTA RIFIUTI VARI abbandonati in aree naturali mediante impiego di manodopera, comprensivo della cernita, il carico ed il trasporto a discarica. Sovraprezzo per conformazione del sito e per la difficoltà di accesso. Piazzale Cuccu 1,00 Altri siti sul pan di zucchero 0,50 SOMMANO... giorni 1,50 266,00 399,00 2 T.02 TRASPORTO dei materiali raccolti presso discarica autorizzata, incluso il trasporto su natante, escluso l'eventuale costo di conferimento a discarica autorizzata. Rifiuti reperiti presso il piazzale e la caletta 1,00 SOMMANO... m3 1,00 100,00 100,00 3 T.03 INDENNITA' DI CONFERIMENTO a discarica autorizzata di materiali derivati da raccolta di rifiuti vari abbandonati, valutati per il volume effettivamente conferito, escluso il trasporto. Rifiuti reperiti 1,00 SOMMANO... m3 1,00 10,82 10,82 A2. Individuazione, pulizia e messa in sicurezza dell'antico sentiero dei minatori (Cat 2) 4 T.04 DISGAGGIO E PULIZIA DEL VERSANTE del materiale instabile, sia esso roccioso o vegetale, eseguita anche con l'ausilio di personale specializzato rocciatore abilitato al lavoro su corda; è compreso inoltre l'eventuale disgaggio di ammassi rocciosi instabili individuati con le disposizioni che la D.L. impartirà all'atto esecutivo, da demolire con qualsiasi mezzo inclusi gli oneri di riposizionamento del materiale alla base del versante. Pareti a monte del sentiero dei minatori 1,00 SOMMANO... giorni 1,00 806,00 806,00 5 T.05 OPERE DI MANUTENZIONE DEL SENTIERO DEI MINATORI mediante impiego di manodopera consistenti nel taglio dei cespugli invadenti a monte e a valle del sentiero, la pulizia dei sassi mossi presenti sulla sede del sentiero, la risitemazione dei sassi formanti il sentiero, la realizzazione di gradoni con pietrame e/o terreno in loco, la sistemazione di sentieri pedonali in terreno roccioso. Comprende la manodopera di 3 operai ed il materiale occorrente per eseguire: riposizionamento di pietrame e piccole opere di scavo con mezzi manuali per migliorare la percorribilità, esecuzione di piccole opere quali gradini con utilizzo del pietrame in posto e legname con elementi metallici di raccordo. Incluso il sovrapprezzo per il supporto di una squadra di almeno 3 operatori specializzati e abilitati a eseguire lavori su corda, necessaria nei tratti più esposti. Compreso ogni onere e

3 di misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE magistero per rendere l'opera finita e funzionale. Sentiero dei minatori tratti con pendenza minore di 45 gradi 89,00 SOMMANO... ml 89,00 10,74 955,86 A3. Preservare le tracce testimoniali (Cat 3) 6 T.06 TRATTAMENTO PROTETTIVO di manufatti metallici eseguito mediante spazzolatura con spazzola metallica e verniciatura a finire, a copertura completa, con due mani di vernice ferromicacea o a smalto sintetico delle migliori qualità in colore a scelta della D.L., su manufatti in ferro o in lamiera di ferro, compresa la verniciatura protettiva antiruggine. Incluso il sovraprezzo per l'impiego di una squadra di 3 operatori abilitati ad eseguire lavori su corda che assicurino le operazione nei tratti più esposti. Argano a mano 1,00 Altri manufatti 3,00 SOMMANO... m2 4,00 30,00 120,00 A2. Individuazione, pulizia e messa in sicurezza dell'antico sentiero dei minatori (Cat 2) 7 A.10 GOLFARE AD U a costituire punto di fissaggio delle funi di ormeggio di un piccolo natante per l'avvicinamento temporaneo e la messa in trazione durante la discesa dei passegeri. Costituito da elemento unico in acciaio INOX AISI 316L del diametro minimo di 12mm, piegato a U con raggio di curvatura interno minimo di 3 cm e avente i due elementi ritti filettati o zigrinati o innervati per migliorare l'aderenza. Il tutto fissato alla roccia previa perforazione e pulitura dei fori, mediante infissione con resina bicomponente adatta al tipo di roccia. Eseguito con eventuale supporto di mezzo natante. Antico approdo (inizio del sentiero) 2,00 SOMMANO... cad. 2,00 63,38 126,76 8 A.02 LINEA VITA tipo via ferrata, per tratti con pendenza minore di 45 gradi costituita da: fune in acciaio inox 316 o 316L avente diametro non inferiore a 12mm, e costituita da 133 fili, fissata su fittoni di capolinea con minimo 3 morsetti e redancia. Frazionata con un numero di fittoni distanziatori che garantiscano un frazionamento ogni 3m/5m metri di fune. I fittoni di capocorda e quelli distanziatori vanno infissi nella roccia mediante perforazione preventiva e applicazione di resina bicomponente specifica per l'utilizzo su roccia. I fittoni saranno ad aderenza migliorata con diametro dell'anima non inferiore a 18mm e infissi per almeno 20cm, e dotati di un morsetto INOX AISI 316 o AISI 316L per il fissaggio della fune e con carico di rottura minimo garantito kn 83,00. Il frazionamento sarà realizzato inoltre, ogni volta che risulterà necessario per garantire una maggiore sicurezza, evitare adesioni della fune alla roccia, garantire uno scorrimento adeguato ai moschettoni delle longe di sicurezza e in

4 di misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE tutti i casi in cui il frazionamento migliori l'efficienza, la sicurezza o la durata dell'opera. I fittoni avranno lunghezza minima di 35cm di cui almeno 15 cm fuori parete e almeno 20cm inghisati in parete. Il tutto dovrà essere eseguito a regola d'arte secodo le più aggiornate linee guida in materia di alpinismo e vie ferrate da una squadra di almeno 3 operatori specializzati e abilitati a eseguire lavori su corda. Inclusa manodopera. Tratte S.3+S.4+S.6+S.10+S.12 *(par.ug.= ) 89,00 89,00 Delimitazione pozzo a mare (funzione per parapetto) *(par.ug.=2+10) 12,00 12,00 Delimitazione pozzo a monte (funzione per parapetto) 2,00 SOMMANO... ml 103,00 73, ,65 9 A.03 LINEA VITA tipo via ferrata, per tratti con pendenza maggiore o uguale a 45 gradi costituita da: fune in acciaio inox 316 o 316L avente diametro non inferiore a 12mm, e costituita da 133 fili, fissata su fittoni di capolinea con minimo 3 morsetti e redancia. Frazionata con un numero di fittoni distanziatori specifici per percorsi in verticale che riducano il rischio di rottura a taglio del moschettone in caso di cadua, e che garantiscano un frazionamento massimo ogni metro e mezzo di dislivello. I fittoni vanno infissi nella roccia mediante perforazione preventiva e applicazione di resina bicomponente specifica per l'utilizzo su roccia. I fittoni saranno ad aderenza migliorata con diametro dell'anima non inferiore a 18mm e infissi per almeno 20cm, e dotati di un morsetto INOX AISI 316 o AISI 316L per il fissaggio della fune e con carico di rottura minimo garantito kn 83,00. Il frazionamento sarà realizzato ogni volta che risulterà necessario per garantire una maggiore sicurezza, evitare adesioni della fune alla roccia, garantire uno scorrimento adeguato ai moschettoni delle longe di sicurezza e in tutti i casi in cui il frazionamento migliori l'efficienza, la sicurezza o la durata dell'opera. I fittoni avranno lunghezza minima di 35cm di cui almeno 15 cm fuori parete e almeno 20cm inghisati in parete. Il tutto dovrà essere eseguito a regola d'arte secodo le più aggiornate linee guida in materia di alpinismo e vie ferrate da una squadra di almeno 3 operatori specializzati e abilitati a eseguire lavori su corda. Inclusa manodopera. S.1+S.2+S.5+S.7+S.8+S.9+S.11 63,00 SOMMANO... ml 63,00 93, ,54 10 A.06 GRADINI per via ferrata e realtivo materiale per installazione su roccia mediante ancoraggio chimico con resina bicomponente appropriata per il tipo di roccia. I gradini saranno in acciaio INOX nervato o zigrinato ad aderenza migliorata, con anima da 16mm, larghezza di non minore di 25 cm e profondità utile quando installati non minore di 15cm. Il tutto inghisato su roccia per non meno di 10 cm. Inclusa la resina e ogni altro onere necessario per con consegnare l'opera finita e ed eseguita a regola d'arte secodo le più aggiornate linee guida in

5 di misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE materia di alpinismo e vie ferrate. Eseguita da una squadra di almeno tre operatori specializzati e abilitati a eseguire lavori su corda. Inclusa manodopera. Lungo i tratti di percorso S.1, S.2, S.7, S.8, S.9 10,00 SOMMANO... cad. 10,00 96,38 963,80 11 A.12 SCALA A PIOLI INOX amovibile da installarsi su barre in acciaio INOX AISI 316 o 316L opportunamente ancorate mediante resina bicomponente e di lunghezze determinate dalla morfologia della roccia. La scala metallica inox sarà realizzata in tubo rettangolare 50x25x3mm - larghezza L= pioli in barra nervata antiscivolo Ø 16, passo 33cm, qualsiasi lunghezza totale richiesta, fissaggio alla roccia tramite gambi in barra nervata integrati Inclusa l'installazione degli ancoraggi, la resina e quanto necessario a consegnare il alvoro finito ed eseguito a regola d'arte secondo le più recenti linee guida in materia di alpinismo e vie ferrate. Inclusa manodopera Tratto S.1 3,00 SOMMANO... ml 3,00 268,69 806,07 A7. Installazione di segnaletica informativa specifica (Cat 7) 12 A.07 PANNELLO 20x40 cm costituito da fondo in acciaio INOX nautico predisposto per il fissaggio mediante sistema inviolabile di una stampa in forex dello spessore di 5 mm.e installate su parete a mezzo di 4 tasselli inviolabili da roccia a secco o tasselli a resina bicomponente.il pannello riporterà la indicazioni riguardanti le modalità di percorrenza della via ferrata e gli eventuali periodi di interdizione del suo utilizzo e i numeri da contattare in caso di necessità. E' compreso il posizionamento sulla parete nella posizione indicata dalla DL. Inclusa la stampa del pannello in forex secondo indicazioni della DL. Approdo (inizio via ferrata) 1,00 SOMMANO... cad. 1,00 304,73 304,73 13 P.01 TARGA 30x20 cm realizzata su lastre di acciaio INOX nautico dello spessore minimo di 3mm, incise a taglio con lettere e numeri e installate su blocco di pietra di calcare ceroide delle dimensioni tali da poter costituire supporto per la targa stessa e secondo specifiche indicazioni della DL. Il fissaggio della targa avverrà a mezzo di 4 tasselli da roccia a secco o tasselli a resina bicomponente. E' compreso il posizionamento sul monmento naturale di Pan di Zucchero nella posizione indicata dalla DL. Targa presso: Sentiero dei minatori, Piazzale Cuccu, Cantiere Venezia, Galleria Pinna, Galleria Santa Barbara, Argano 6,00 Altri 2,00 SOMMANO... cad. 8,00 200, ,00 A4. Censimento, ispezione e messa in

6 sicurezza di vie esistenti di arrampicata (Cat 4) di misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE 14 A.08 RISANAMENTO/REALIZZAZIONE DI VIA DI ARRAMPICATA mediante fornitura e posa in opera fittoni di ancoraggio per rinvii in acciaio INOX AISI 316 o 316L, installati con resina bicomponente appropriata al tipo di roccia, aventi diametro nominale non inferiore a 10mm e un codolo di lunghezza non inferiore a 80mm. La chiodatura per risanare le vie esistenti o eventuali nuove vie alternative dovrà essere eseguita previa perforazione ortogonale al piano di foratura (diametro di foratura maggiore di 2mm rispetto al diametro del codolo), pulizia del foro e utilizzo di resina bicomponente adatta ai calcari ceroidi del monumento. Sono inclusi gli eventuali ancoraggio "sottotetto" che saranno eseguiti a regola d'arte bloccando l'ancoraggio in posizione fino al completo indurimento della resina. Resistenza a taglio minima 32 kn Inclusa la resina e ogni altro onere necessario per con consegnare l'opera finita e ed eseguita a regola d'arte secodo le più aggiornate linee guida in materia di alpinismo e vie di arrampicata. Inclusa manodopera. Vie da censire e verificare punti di rinvio 62,00 SOMMANO... cad. 62,00 35, ,78 15 A.09 RISANAMENTO/REALIZZAZIONE DI VIA DI ARRAMPICATA mediante fornitura e posa in opera di gruppi sosta costituiti da 2 o 3 fittoni di ancoraggio in INOX AISI 316 o 316L ciascuno con anello e o catena, installati con resina bicomponente appropriata al tipo di roccia, aventi diametro nominale non inferiore a 10mm e un codolo di lunghezza non inferiore a 80mm. La chiodatura per risanare le vie esistenti o eventuali nuove vie alternative dovrà essere eseguita previa perforazione ortogonale al piano di foratura (diametro di foratura maggiore di 2mm rispetto al diametro del codolo), pulizia del foro e utilizzo di resina bicomponente adatta ai calcari ceroidi del monumento. Sono inclusi gli eventuali ancoraggio "sottotetto" che saranno eseguiti a regola d'arte bloccando l'ancoraggio in posizione fino al completo indurimento della resina. Per le soste tra i differenti tiri saranno utilizzati fittoni dotati di maglie in acciaio INOX AISI 316 o 316L. Il gruppo sarà caratterizzato da una resistenza a taglio minima di 32 kn. Inclusa la resina e ogni altro onere necessario per con consegnare l'opera finita e ed eseguita a regola d'arte secodo le più aggiornate linee guida in materia di alpinismo e vie di arrampicata. Esclusa manodopera. Vie da censire e verificare 7,00 SOMMANO... cad. 7,00 88,77 621,39 16 A.01 ISPEZIONE, MESSA IN SICUREZZA, RIPRISTINO DI VIE DI ARRAMPICATA su falesia a picco sul mare, da realizzarsi mediante censimento delle vie di arrampicata esistenti e la verifica dello stato di conservazione e l'eventuale individuazione di percorsi alternativi. Eseguito da una squadra di almeno 3 operatori specializzati e abilitati a eseguire lavori su corda. Ispezione preliminare e chiusura tratti 0,50

7 compormossi di via di arrampicata di misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE SOMMANO... giorni 0,50 806,00 403,00 A5. Chiusura di vie di arrampicata (Cat 5) 17 A.04 CHIUSURA VIE DI ARRAMPICATA ESISTENTI su falesia a picco sul mare, da realizzarsi mediante l'eliminazione di tutti i chiodi ammalorati o che non rispettano gli attuali requisiti di sicurezza o realizzati con materiali diversi dall'acciaio INOX con utilizzo di dispositivi per il taglio di elementi metallici, compreso lo smaltimento dei materiali di risulta. Eseguito da una squadra di almeno 3 operatori specializzati e abilitati a eseguire lavori su corda. Chiusura vie interferenti o non sicure 1,00 SOMMANO... giorni 1,00 806,00 806,00 A8. Indicazioni di un percorso obbligato sul pianoro sommitale (Cat 8) 18 A.05 POSA IN OPERA DI "OMETTO DI PIETRA SEGNAVIA" costituito da pietrame posato a secco generalmente di altezza di circa 80 cm e base 70cm e comunque visibile da lontano. Da realizzare su sentiero indicato dalla DL sito sul pianoro sommitale dell'isola di Pan di Zucchero, mediante esclusivo utilizzo del pietrame rinvenuto in loco. Realizzazione sentiero sommitale 10,00 SOMMANO... cad. 10,00 40,00 400,00 B-Canal grande (SpCat 2) B1. Ispezione ed eventuale pulizia dei luoghi e dei sentieri esistenti (Cat 9) 19 T.01 RACCOLTA RIFIUTI VARI abbandonati in aree naturali mediante impiego di manodopera, comprensivo della cernita, il carico ed il trasporto a discarica. Sovraprezzo per conformazione del sito e per la difficoltà di accesso. Piazzale Canal Grande e Caletta 1,00 SOMMANO... giorni 1,00 266,00 266,00 20 T.02 TRASPORTO dei materiali raccolti presso discarica autorizzata, incluso il trasporto su natante, escluso l'eventuale costo di conferimento a discarica autorizzata. Rifiuti reperiti presso il piazzale e la caletta 1,00 SOMMANO... m3 1,00 100,00 100,00 21 T.03 INDENNITA' DI CONFERIMENTO a discarica autorizzata di materiali derivati da raccolta di rifiuti vari abbandonati, valutati per il volume effettivamente conferito, escluso il trasporto. Rifiuti reperiti presso il piazzale e la caletta 1,00 SOMMANO... m3 1,00 10,82 10,82 B2. Censimento, ispezione e messa in sicurezza di eventuali vie di

8 arrampicata esistenti con chiusura di vie interferenti (Cat 10) di misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE 22 A.01 ISPEZIONE, MESSA IN SICUREZZA, RIPRISTINO DI VIE DI ARRAMPICATA su falesia a picco sul mare, da realizzarsi mediante censimento delle vie di arrampicata esistenti e la verifica dello stato di conservazione e l'eventuale individuazione di percorsi alternativi. Eseguito da una squadra di almeno 3 operatori specializzati e abilitati a eseguire lavori su corda. Canal Grande parete della gratta esposta a sud 0,25 SOMMANO... giorni 0,25 806,00 201,50 23 A.04 CHIUSURA VIE DI ARRAMPICATA ESISTENTI su falesia a picco sul mare, da realizzarsi mediante l'eliminazione di tutti i chiodi ammalorati o che non rispettano gli attuali requisiti di sicurezza o realizzati con materiali diversi dall'acciaio INOX con utilizzo di dispositivi per il taglio di elementi metallici, compreso lo smaltimento dei materiali di risulta. Eseguito da una squadra di almeno 3 operatori specializzati e abilitati a eseguire lavori su corda. Canal Grande parete della gratta esposta a sud 0,25 SOMMANO... giorni 0,25 806,00 201,50 A-Pan di zucchero (SpCat 1) Nolo Natante (Cat 12) 24 S.01 NATANTE PNEUMATICO D'APPOGGIO: gommone omologato minimo sei persone completo delle dotazioni di legge relative, con motore fuoribordo; compreso consumi, escluso guida Per l'esecuzione dei lavori sul Pan di Zucchero 30,00 SOMMANO... giorni 30,00 65, ,00 C-Promozione (SpCat 3) A7. Installazione di segnaletica informativa specifica (Cat 7) 25 P.02 PANNELLO INFORMATIVO - Realizzazione ed installazione in opera di struttura verticale tipo "capannina" come da progetto e da Linee Guida della RAS; dimensioni del pannello orizzontale cm 140x100 (h), altezza totale da terra variabile cm; struttura portante costituita da pali di castagno 7-10 cm, scortecciati e trattati con impregnante protettivo antitarlo antimuffa, ancorati a terra mediante plinti in cls interrati; tettoia in legno con scossalina in lamiera zincata; compresa la ferramenta di fissaggio. Compresa la stampa ed il montaggio del pannello su forex da 20 mm con stampa a solvente e laminazione superficiale anti-uv; compreso ogni onere per rendere il lavoro finito a regola d'arte. Escluse l'ideazione ed elaborazione grafica del pannello informativo. Pannelli informativi presso Sede del SIC e centro abitato di Nebida 2,00 SOMMANO... cad. 2,00 850, ,00 C1. Realizzazione di una pubblicazione (Cat 11)

9 di misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE 26 R.01 PROGETTO GRAFICO E STAMPA DI UNA PUBBLICAZIONE divulgativa sul monumento Naturale del Pan di Zucchero con immagini e testo costituita da: -formato 21x21 -carta riciclata -n.copie pagine -Allestimento: guida spillata; carta piegata. -copertina in cartoncino Incluso lo studio grafico e impaginazione dei contenuti e delle foto. Il progetto grafico sarà guidato dalla DL e dovrà soddisfare le richieste della stessa, dovrà essere possibile per la DL indicare e determinare la linea grafica della pubblicazione, oltre che segnalare modifiche ed integrazioni alle scelte grafiche. Dovrà essere possibile effettuare correzioni e integrazioni dei contenuti per garantire un lavoro in cui le scelte tecniche di pubblicazione e i contenuti stiano in armonia secondo i criteri indicati dalla DL. Dovrà essere garantito un dialogo diretto tra la DL e chi sviluppa lo studio grafico e limpaginazione pre stampa, anche mediante incontri e riunioni incluse nel prezzo fissato. Pubblicazione 1,00 SOMMANO... a corpo 1, , ,00 Parziale LAVORI A CORPO euro ,22 T O T A L E euro ,22

10 pag. 9 Num.Ord. TOTALE incid. % Riepilogo Strutturale CATEGORIE C LAVORI A CORPO euro , C:001 A-Pan di zucchero euro , C: A1. Pulizia dei luoghi euro 509, C: A2. Individuazione, pulizia e messa in sicurezza dell'antico sentiero dei minatori euro , C: A3. Preservare le tracce testimoniali euro 120, C: A4. Censimento, ispezione e messa in sicurezza di vie esistenti di arrampicata euro 3 206, C: A5. Chiusura di vie di arrampicata euro 806, C: A7. Installazione di segnaletica informativa specifica euro 1 904, C: A8. Indicazioni di un percorso obbligato sul pianoro sommitale euro 400, C: Nolo Natante euro 1 950, C:002 B-Canal grande euro 779, C: B1. Ispezione ed eventuale pulizia dei luoghi e dei sentieri esistenti euro 376, C: B2. Censimento, ispezione e messa in sicurezza di eventuali vie di arrampicata esistenti con chiusura di vie interferenti euro 403, C:003 C-Promozione euro 3 700, C: A7. Installazione di segnaletica informativa specifica euro 1 700, C: C1. Realizzazione di una pubblicazione euro 2 000, TOTALE euro ,

11 0 Num.Ord. TOTALE incid. % RIEPILOGO COSTI SICUREZZA TOTALE PROGETTO (lavori e sicurezza) euro ,22 di cui per la sicurezza COSTI SICUREZZA (speciali) 0,00 COSTI SICUREZZA (diretti) 2 213,65 TOTALE COSTI SICUREZZA euro 2 213,65 Iglesias, 16/09/2013 Il Tecnico Giampietro Tronci

12 1 TOTALE QUADRO ECONOMICO DEI LAVORI a) Importo per l'esecuzione delle Lavorazioni (comprensivo dell'importo per l'attuazione dei Piani di Sicurezza) A misura euro 0,00 A corpo euro ,87 In economia euro 0,00 Sommano euro ,87 b) Importo per l'attuazione dei Piani di Sicurezza A misura euro 0,00 A corpo euro 2 213,65 In economia euro 0,00 Sommano euro 2 213,65 c) Somme a disposizione della stazione appaltante per: c1) Lavori in economia, previsti in progetto, ed esclusi dall'appalto euro 0,00 c2) Rilievi accertamenti e indagini euro 0,00 c3) Allacciamenti a pubblici servizi euro 0,00 c4) Imprevisti euro 878,56 c5) Acquisizione aree o immobili euro 0,00 c6) Accantonamento di cui all'art.133 c.4 e 7 DLGS n 163/2006 euro 654,40 c7) Spese tecniche relative a: progettazione, alle necessarie attività preliminari e di supporto, nonché al coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, alle conferenze di servizi, alla direzione lavori ed al coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, assistenza giornaliera e contabilità, assicurazione dei dipendenti euro 6 788,80 c8) Spese per attività di consulenza specialistica: consulenza naturalistica, storica e per la valorizzazione, editoriale per la creazione dei testi per la cartellonistica e la pubblicazione, grafica e fotografica, per il nolo di natante per sopralluoghi, per il coordinamento dei contributi di terzi. euro 8 211,20 c9) Eventuali spese per commissioni giudicatrici euro 0,00 c10) Spese per pubblicità e, ove previsto, per opere artistiche euro 0,00 c11) Spese per accertamenti di laboratorio e verifiche tecniche previste dal capitolato speciale d'appalto, collaudo tecnico-amministrativo, collaudo statico ed altri eventuali collaudi specialistici euro 0,00 c12) IVA ed eventuali altre imposte (previdenza 4% su progettazione e consulenze) euro ,17 Sommano euro ,13 TOTALE euro ,00 Iglesias, 16/09/2013 Il Tecnico Giampietro Tronci

COMPUTO METRICO. Comune di magisano Provincia di catanzaro. Progetto di per la realizzazione del sentiero Ponte del Diavolo o della Preneta OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di magisano Provincia di catanzaro. Progetto di per la realizzazione del sentiero Ponte del Diavolo o della Preneta OGGETTO: Comune di magisano Provincia di catanzaro pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Progetto di per la realizzazione del sentiero Ponte del Diavolo o della Preneta COMMITTENTE: amministrazione comunale di MAGISANO

Dettagli

D _ COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

D _ COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Settore A4 - Restauro e conservazione del patrimonio immobiliare artistico e storico Pgt. n.265/2014 ID. 5210 RESTAURO SINAGOGA SETTECENTESCA OPERE DI COMPLETAMENTO PROGETTO ESECUTIVO D _ COMPUTO METRICO

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Foligno Provincia di Perugia OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di Foligno Provincia di Perugia OGGETTO: Comune di Foligno Provincia di Perugia pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Interventi di sostituzione copertura in cemento e amianto - loc. S.Eraclio Via Santocchia, 84 COMMITTENTE: Umbria TPL e Mobilità spa

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA Num.Ord. DESIGNAZIONE DEI LAVORI D I M E N S I O N I Quantità pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Scavo a sezione obbligata eseguito a mano, all esterno di edifici, in 01.01.09 terre di qualsiasi natura

Dettagli

COMPUTO METRICO della SICUREZZA

COMPUTO METRICO della SICUREZZA COMUNE DI CASTELNUOVO MAGRA Provincia della Spezia pag. 1 COMPUTO METRICO della SICUREZZA OGGETTO: POR FESR 2007-2013: Asse 4 PROGETTO TEMATICO: "Passaggio nella terra della luna: castelli e fortificazioni"

Dettagli

PROVIDUNE (LIFE07NAT/IT/000519) Conservazione e ripristino di habitat dunali nei siti delle Provincie di Cagliari, Matera e Caserta

PROVIDUNE (LIFE07NAT/IT/000519) Conservazione e ripristino di habitat dunali nei siti delle Provincie di Cagliari, Matera e Caserta Provincia di Matera PROVIDUNE (LIFE07NAT/IT/000519) Conservazione e ripristino di habitat dunali nei siti delle Provincie di Cagliari, Matera e Caserta Interventi nei SIC IT9220055 "BOSCO PANTANO DI POLICORO

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di GUBBIO Provincia di Perugia OGGETTO: Interventi di sostituzione copertura in cemento e amianto - Via della Piaggiola, 176

COMPUTO METRICO. Comune di GUBBIO Provincia di Perugia OGGETTO: Interventi di sostituzione copertura in cemento e amianto - Via della Piaggiola, 176 Comune di GUBBIO Provincia di Perugia pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Interventi di sostituzione copertura in cemento e amianto - Via della Piaggiola, 176 COMMITTENTE: Umbria TPL e Mobilità spa Data, 03/11/2014

Dettagli

PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro m2 6,50

PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro m2 6,50 pag. 1 Nr. 1 arch01 Rimozione di listellatura, materiale isolante, telo impermeabilizzante, rivestimento canale di gronda, messicani, griglie parafoglie e quant'altro ritenuto non idoneo dalla D.L., compresa

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 1 Nr. 1 NP 1 Sistema di copertura metallica a giunti drenanti avente caratteristiche di tenuta idrica del manto in qualsiasi condizione atmosferica, ivi comprese le condizioni di completo allagamento

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO. Comune di GENONI COMPUTO COSTI DELLA SICUREZZA. Provincia di ORISTANO IL TECNICO OGGETTO:

PROGETTO ESECUTIVO. Comune di GENONI COMPUTO COSTI DELLA SICUREZZA. Provincia di ORISTANO IL TECNICO OGGETTO: Comune di GENONI Provincia di ORISTANO Regolamento (CE) N 1698/2005 Programma di sviluppo Rurale (P.S.R.) della Sardegna 2007-2013 - Asse 1 Misura 122 - Migliore valorizzazione economica delle foreste

Dettagli

PROGRAMMA LINEE VITA

PROGRAMMA LINEE VITA PROGRAMMA LINEE VITA Cosa sono le linee vita Pighi I DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO CHE SALVANO LA VITA Cosa sono i dispositivi di sicurezza Un dispositivo di ancoraggio permette a qualunque operatore di operare

Dettagli

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di EMPOLI Provincia di FIRENZE

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di EMPOLI Provincia di FIRENZE Comune di EMPOLI Provincia di FIRENZE pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: COMMITTENTE: STRADA DI COLLEGAMENTO TRA IL NUOVO SVINCOLO DELLA SGC FI-PI-LI EMPOLI SANTA MARIA E LA ZONA ARTIGIANALE DI CARRAIA

Dettagli

P A R C O d e l l E T N A

P A R C O d e l l E T N A P A R C O d e l l E T N A Ente di Diritto Pubblico OGGETTO: Fornitura di Tabellazione con pannelli informativi e Segnaletica per l attività di vigilanza nelle aree sommitali dell Etna Progettista:Ufficio

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA. DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

Num.Ord. TARIFFA. DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA Via Bressane, 62/a - 35042 Este (PD) - Tel. 340/5396516 - e-mail: alberto_fornasiero@libero.it pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA APPRESTAMENTI PREVISTI NEL PSC (Cap 1) 1 RECINZIONE DI CANTIERE CON PANNELLI

Dettagli

! "#$$%&&'(&')!"#$*('!+%!,-.'/%0/! 1'+0&')!%(-34%0$5%'&2#!62#(7%! 80-%(0!9

! #$$%&&'(&')!#$*('!+%!,-.'/%0/! 1'+0&')!%(-34%0$5%'&2#!62#(7%! 80-%(0!9 ELABORATO H RELAZIONE PAESAGGISTICA Comune di Iglesias LAVORI DI CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE DEI MONUMENTI NATURALI DI PAN DI ZUCCHERO E FARAGLIONI DI MASUA E CANAL GRANDE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO

Dettagli

ANALISI PREZZI. Spese generali 17,00% Utile d'impresa 10,00% Operaio specializzato ora 26,42 Operaio qualificato ora 24,76 Operaio comune ora 23,50

ANALISI PREZZI. Spese generali 17,00% Utile d'impresa 10,00% Operaio specializzato ora 26,42 Operaio qualificato ora 24,76 Operaio comune ora 23,50 ANALISI PREZZI Spese generali 17,00% Utile d'impresa 10,00% Operaio specializzato ora 26,42 Operaio qualificato ora 24,76 Operaio comune ora 23,50 Miniescavatore compreso operatore ora 57,35 Autocarro

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA ALLEGATO "C" Comune di PREMANA Provincia di LC STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) OGGETTO: PROGRAMMA "6.000

Dettagli

ALL.9 - ANALISI PREZZI

ALL.9 - ANALISI PREZZI AP_01 muro rivestito prefabbricato c.re MURO DI SOSTEGNO IN C.A. voce a misura MURO DI SOSTEGNO IN C.A. Realizzato con Pannelli PREFABBRICATI rivestiti con pietra di vario genere. Possono essere realizzate

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO PER LA VALORIZZAZIONE DELLA PALESTRA DI ROCCIA

PROGETTO ESECUTIVO PER LA VALORIZZAZIONE DELLA PALESTRA DI ROCCIA PROGETTO ESECUTIVO PER LA VALORIZZAZIONE DELLA PALESTRA DI ROCCIA Unione Europea Regione Autonoma Valle d'aosta Programma Leader Plus Comunità Montana Grand Combin COMPUTO METRICO 4A Ottobre 04 AJ321EE

Dettagli

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro \ Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE ISTITUTO SCOLASTICO OGGETTO D INTERVENTO LICEO SCIENTIFICO L. SICILIANI - CATANZARO CODICE MECCANOGRAFICO:

Dettagli

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo Pag.1 Lavori di rifacimento prospetti 1 25 21.1.11 Rimozione di intonaco interno od esterno, di spessore non superiore a 3 cm, eseguito con qualsiasi mezzo, compreso l'onere del carico del materiale di

Dettagli

Oggetto: Progetto di valorizzazione turistico-ambientale attraverso l arrampicata sportiva e il trekking.

Oggetto: Progetto di valorizzazione turistico-ambientale attraverso l arrampicata sportiva e il trekking. Oggetto: Progetto di valorizzazione turistico-ambientale attraverso l arrampicata sportiva e il trekking. L associazione DirezioneVerticale, impegnata, nello sviluppo e nella valorizzazione del territorio

Dettagli

Comune di Savigliano Provincia di Cuneo COMPUTO ESTIMATIVO. progetto muro di recinzione per impianti sportivi. Amministrazione comunale di Savigliano

Comune di Savigliano Provincia di Cuneo COMPUTO ESTIMATIVO. progetto muro di recinzione per impianti sportivi. Amministrazione comunale di Savigliano Comune di Savigliano Provincia di Cuneo pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: progetto muro di recinzione per impianti sportivi COMMITTENTE: Amministrazione comunale di Savigliano Savigliano, 04/12/2013 IL

Dettagli

Segnaletica Aree Protette

Segnaletica Aree Protette PREMESSA Gli elementi di individuazione e segnalazione nella rete escursionistica di un area protetta, riportati nel presente elaborato, sono stati estrapolati dall abaco dell Ente e rappresentano il punto

Dettagli

Catacombe Ebraiche di Villa Torlonia - Roma, via Nomentana Piano di Sicurezza e Coordinamento per gli interventi di consolidamento e restauro

Catacombe Ebraiche di Villa Torlonia - Roma, via Nomentana Piano di Sicurezza e Coordinamento per gli interventi di consolidamento e restauro 1 SR500 Prefabbricato monoblocco con pannelli di 9 F tamponatura strutturali, tetto in lamiera grecata zincata, soffitto in doghe preverniciate con uno strato di lana di roccia, pareti in pannelli sandwich

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Casale Monferrato Provincia di Alessandria LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDIFICI COMUNALI DURATA BIENNALE 2013/2015

COMPUTO METRICO. Comune di Casale Monferrato Provincia di Alessandria LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDIFICI COMUNALI DURATA BIENNALE 2013/2015 Comune di Casale Monferrato Provincia di Alessandria pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDIFICI COMUNALI DURATA BIENNALE 2013/2015 ONERI PER LA SICUREZZA COMMITTENTE: Comune

Dettagli

CITTA DI NOVATE MILANESE

CITTA DI NOVATE MILANESE MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO ELENCO PREZZI UNITARI Premessa Nel presente elaborato è riportato l elenco prezzi relativi al progetto definitivo/esecutivo dei lavori di manutenzione straordinaria

Dettagli

ELABORATO TECNICO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA VERTICALE E ORIZZONTALE

ELABORATO TECNICO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA VERTICALE E ORIZZONTALE AFFIDAMENTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA DELLA FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA VERTICALE E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE CODICE CUP H59J13000030005 ELABORATO TECNICO PER LA FORNITURA E

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. P OPERE PROVVISIONALI P.01 RECINZIONI P.01.10 RECINZIONI PROVVISIONALI P.01.10.10 Recinzione provvisionale di cantiere di altezza non inferiore a 2.00 m con sostegni in paletti di legno o tubi da ponteggio,

Dettagli

S.P.6 "di Comeno", S.P. 7 "di Gabrovizza" MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI

S.P.6 di Comeno, S.P. 7 di Gabrovizza MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI V.A. 1 DECESPUGLIAMENTO E ABBATTIMENTO ALBERATURE Esecuzione di decespugliamento di rovi, arbusti, cespugli in macchie e abbattimento di alberature comprese nell'area di cantiere. Intervento comprensivo

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di CENTO Provincia di FERRARA

COMPUTO METRICO. Comune di CENTO Provincia di FERRARA Comune di CENTO Provincia di FERRARA pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Interventi di urgenza a seguito del sisma del 20 e 29 maggio 2012. Puntellamento edificio comunale di Cento COMMITTENTE: Comune di CENTO

Dettagli

A.S.P. San Domenico - Pescia Restauro del portale e di parte della facciata della Chiesa di San Domenico

A.S.P. San Domenico - Pescia Restauro del portale e di parte della facciata della Chiesa di San Domenico A.S.P. San Domenico - Pescia Restauro del portale e di parte della facciata della Chiesa di San Domenico N art. DESCRIZIONE Unità di Misura PREZZI UNITARI 1 2 3 4 5 6 Opere di installazione di cantiere

Dettagli

REGIONE CAMPANIA. Opere Provvisionali - Ponteggi - Centine

REGIONE CAMPANIA. Opere Provvisionali - Ponteggi - Centine REGIONE CAMPANIA Opere Provvisionali - Ponteggi - Centine CAPITOLO N 1 OPERE PROVVISIONALI PONTEGGI - CENTINE AVVERTENZE Tutti gli articoli del presente prezzario comprendono nei prezzi l uso di ponteggi

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Spoleto Provincia di Perugia OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di Spoleto Provincia di Perugia OGGETTO: Comune di Spoleto Provincia di Perugia pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Interventi di sostituzione copertura in cemento e amianto-ss Flaminia Km 177,700 - SPOLETO COMMITTENTE: Umbria TPL e Mobilità spa

Dettagli

per l'ottenimento del CPI e agibilità dell' ITIS "G.Ferraris" - Verona 30/11/2009 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

per l'ottenimento del CPI e agibilità dell' ITIS G.Ferraris - Verona 30/11/2009 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO A.01.03 OPERAIO QUALIFICATO 1 a Assistenze per l'esecuzione di magisteri vari operaio qualificato 48,00 48,00 Totale h 48,00 31,37 1.505,76 D.03.06 NOLO DI PIATTAFORMA 2 a altezza di lavoro minima m 17

Dettagli

SIC3 COMUNE DI AVERSA PROGETTO DEFINITIVO

SIC3 COMUNE DI AVERSA PROGETTO DEFINITIVO P.I.U. EUROPA Operazione cofinanziata dal POR FESR Campania 2007/2013 Asse VI Obiettivo Operativo 6.1- Città Medie COMUNE DI AVERSA Ampliamento della Zona a Traffico Limitato (ZTL) e punti di snodo del

Dettagli

REGIONE UMBRIA PROVINCIA DI PERUGIA

REGIONE UMBRIA PROVINCIA DI PERUGIA REGIONE UMBRIA PROVINCIA DI PERUGIA COMUNE DI MASSA MARTANA INTERVENTI PER IL CONSOLIDAMENTO DELLA RUPE DI MASSA MARTANA OPERA: COMPLETAMENTO DEGLI INTERVENTI IN PARETE E DEL CIGLIO SUPERIORE NEL TRATTO

Dettagli

PREVENTIVO DI SPESA PER CAVANA unità di misura

PREVENTIVO DI SPESA PER CAVANA unità di misura n. ordine descrizione PREVENTIVO DI SPESA PER CAVANA unità di misura quantità prezzo unitario prezzo totale 1 Scavo del terreno per la formazione della fossa di approdo e per la sagomantua del perimetro

Dettagli

Elenco prezzi GAL Gargano progetto definitivo Eremi di Pulsano anno 2013 D E S C R I Z I O N E D E L L ' A R T I C O L O

Elenco prezzi GAL Gargano progetto definitivo Eremi di Pulsano anno 2013 D E S C R I Z I O N E D E L L ' A R T I C O L O 1 (An. 1) Ripristino di sentiero della larghezza non superiore a m 1,50 mediante lavori di spietramento e di spietramento e di regolarizzazione del piano di calpestio, da effettuarsi su terreno di qualsiasi

Dettagli

CITTÀ di FABRIANO PROVINCIA DI ANCONA

CITTÀ di FABRIANO PROVINCIA DI ANCONA CITTÀ di FABRIANO PROVINCIA DI ANCONA Settore Assetto e Tutela del Territorio Oggetto: Attidium: l area archeologica diviene luogo di fruibilità turistica Importo dell opera 133.000,00 Importo del cofinanziamento

Dettagli

E. 3. - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

E. 3. - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1 AN.P.1 Fornitura e posa in opera di supporti per moduli fotovoltaici per tetto piano, tipo Intersol, costituiti da profilati in alluminio ed acciaio legato, completo di viti, traverse, morsetti medi,

Dettagli

R I P O R T O. Parziale m² 1 540,61 maggiorazione del 5% per inclinazione della copertura * (par.ug.=1540,61*0,05) 77,03 77,03

R I P O R T O. Parziale m² 1 540,61 maggiorazione del 5% per inclinazione della copertura * (par.ug.=1540,61*0,05) 77,03 77,03 pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO Rimozioni (Cat 1) 1 Demolizione del manto di copertura, compresa la discesa o la salita a 01.A02.A80.020 terra dei materiali, lo sgombero dei detriti in cantiere, computando

Dettagli

Codice Art. Descrizione U. M. Prezzo

Codice Art. Descrizione U. M. Prezzo 1 - MANO D OPERA 1 1 Operaio Specializzato ora 25,90 1 2 Operaio Qualificato ora 24,45 1 3 Operaio comune ora 22,57 2 MATERIALI 2 4 Fornitura di vernice spartitraffico bianca, come da caratteristiche di

Dettagli

Interventi di manutenzione straordinaria Strade Provinciali

Interventi di manutenzione straordinaria Strade Provinciali Provincia dell Ogliastra via Pietro Pistis - 08045 LANUSEI tel. 0782 473600 fax 0782 41053 Gestione Commissariale (L.R. n. 15 /2013) Servizio Viabilità Trasporti Infrastrutture via Mameli 08048 TORTOLÌ

Dettagli

Provincia di Pisa - Servizio Edilizia, Sicurezza e Impianti Lavori:COIBENTAZIONE INFISSI Computo metrico estimativo pag. 1 di 8

Provincia di Pisa - Servizio Edilizia, Sicurezza e Impianti Lavori:COIBENTAZIONE INFISSI Computo metrico estimativo pag. 1 di 8 Lavori:COIBENTAZIONE INFISSI Computo metrico estimativo pag. 1 di 8 LAVORI I.T.C.G. E.FERMI - EDIFICIO CENTRALE 1 O.O.S. O.O.S. ONERI PER LA SICUREZZA. 01 Predisposizione dell'area di cantiere. Avvertenze:

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di UTA Provincia di Cagliari. Realizzazione dei laboratori del cluster "energie rinnovabili" OGGETTO: Sardegna Ricerche

COMPUTO METRICO. Comune di UTA Provincia di Cagliari. Realizzazione dei laboratori del cluster energie rinnovabili OGGETTO: Sardegna Ricerche Comune di UTA Provincia di Cagliari pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Realizzazione dei laboratori del cluster "energie rinnovabili" COMMITTENTE: Sardegna Ricerche Data, 27/10/2010 IL TECNICO PriMus by Guido

Dettagli

1 PREMESSA 2 RIFERIMENTI LEGISLATIVI

1 PREMESSA 2 RIFERIMENTI LEGISLATIVI INDICE 1 PREMESSA 2 RIFERIMENTI LEGISLATIVI 3 - DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI IN PROGETTO 4 BILANCIO DEI MATERIALI DI RISULTA 5 INDIVIDUAZIONE DELLE CAVE DI DEPOSITO 1 1 - PREMESSA La presente relazione

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O Num.Ord. DESIGNAZIONE DEI LAVORI D I M E N S I O N I I M P O R T I Quantità par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Recinzione perimetrale di protezione in rete

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO OPERE EDILI

PROGETTO ESECUTIVO OPERE EDILI COMUNE DI MENTANA CITTA' METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE PROGETTO ESECUTIVO OPERE EDILI RESTAURO E RECUPERO DI PALAZZO BORGHESE TITOLO ELABORATO Allegato P.S.C. Stima dei costi della sicurezza COD._rev

Dettagli

Oggetto: Progetto di valorizzazione turistico-ambientale attraverso l arrampicata sportiva.

Oggetto: Progetto di valorizzazione turistico-ambientale attraverso l arrampicata sportiva. Oggetto: Progetto di valorizzazione turistico-ambientale attraverso l arrampicata sportiva. L associazione DirezioneVerticale, impegnata nello sviluppo e nella valorizzazione del territorio Ambientale

Dettagli

Piazza S. Leone n. 1-51100 PISTOIA. C.F. 00236340477-0573-3741 - Fax 0573-374547

Piazza S. Leone n. 1-51100 PISTOIA. C.F. 00236340477-0573-3741 - Fax 0573-374547 Provincia di Pistoia Servizio infrastrutture di comunicazione, viarie, ferroviarie, espropri, patrimonio immobiliare, edilizia scolastica e sportiva, protezione civile e sicurezza Piazza S. Leone n. 1-51100

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 357 Analisi R.05.10.10.a Perforazione fino al diametro di mm 36 e lunghezza fino a m 1,20 con martello a rotopercursione a secco, per consolidamenti Per diametri fino a 32 mm in muratura di tufo cm 1,00

Dettagli

Comune di POTENZA Provincia di Potenza COMPUTO METRICO

Comune di POTENZA Provincia di Potenza COMPUTO METRICO Comune di POTENZA Provincia di Potenza pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Biblioteca interfacoltà, aule polifunzionali e servizi nel campus universitario di Macchia Romana - Potenza COMMITTENTE: Università

Dettagli

tel 041.3642511 - fax 041.640481 - sinergospa.com - info@sinergospa.com

tel 041.3642511 - fax 041.640481 - sinergospa.com - info@sinergospa.com Sinergo Spa - via Ca Bembo 152-30030 - Maerne di Martellago - Venezia - Italy tel 041.3642511 - fax 041.640481 - sinergospa.com - info@sinergospa.com oggetto PROGETTO ESECUTIVO AMMODERNAMENTO IMPIANTO

Dettagli

Parti simili. Noli escavatore cingolato per demolizione h 0,060 0,060 99,240 5,95

Parti simili. Noli escavatore cingolato per demolizione h 0,060 0,060 99,240 5,95 AP01 Disfacimento di vecchi gabbioni e materassi metallici con pietrame, danneggiati o dissestati o crollati in alveo, di qualsiasi forma e dimensione, compreso la movimentazione nell ambito del cantiere,

Dettagli

CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE

CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE Progettista: Responsabile del Procedimento: ing. Giorgio Gregori ing. Giorgio Gregori Macerata li Luglio 2014

Dettagli

Le lavorazioni, tutte, dovranno essere eseguite in accordo con la DL e con il CSE;

Le lavorazioni, tutte, dovranno essere eseguite in accordo con la DL e con il CSE; ELENCO PREZZI UNITARI NOTE L impresa esecutrice dovrà prendere visione, oltre che in tutti gli elaborati di gara, direttamente in cantiere, delle opere da realizzare, verificandone la consistenza, le tipologie

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Edilizia Provinciale Grossetana S.p.A.!"#$!%""&'" ($!)" "% "%%" *+*,-*,-*,-*,-,-./"01$02./"01$02"01$0/%"1%'%2 "01$0/%"1%'%2 Nuova costruzione di n 1 fabbricato ERP per n 12 alloggi in Castiglione della

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI

DESIGNAZIONE DEI LAVORI R I P O R T O pag. 1 LAVORI A MISURA I.C.S. Pestalozzi - Plesso Viale Nitta (SpCat 1) SI - Sicurezza (Cat 6) Oneri per la Sicurezza (SbCat 16) 1 / 37 Approntamento di ponteggio in elementi 23.01.01.01.0

Dettagli

1. Descrizione sintetica dell opera ed individuazione dei soggetti interessati

1. Descrizione sintetica dell opera ed individuazione dei soggetti interessati Premessa Il fascicolo, predisposto la prima volta a cura del coordinatore per la progettazione, è eventualmente modificato nella fase esecutiva in funzione dell evoluzione dei lavori ed è aggiornato a

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA COMUNE DI SAINT-DENIS

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA COMUNE DI SAINT-DENIS REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA COMUNE DI SAINT-DENIS MISURA 313 INCENTIVAZIONE AD ATTIVITÀ TURISTICHE PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE (P.S.R.) 2007-2013 DELLA REGIONE VALLE D AOSTA RELATIVA ALLA VALORIZZAZIONE

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI-VENEZIA GIULIA Provincia di GORIZIA COMUNE DI GORIZIA

REGIONE AUTONOMA FRIULI-VENEZIA GIULIA Provincia di GORIZIA COMUNE DI GORIZIA REGIONE AUTONOMA FRIULI-VENEZIA GIULIA Provincia di GORIZIA COMUNE DI GORIZIA Committente: INFORMEST Via Cadorna n. 36-34170 Gorizia Oggetto: Lavori urgenti di manutenzione ordinaria da eseguirsi presso

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO N 14 Sabbiatura a metallo bianco di apparecchi mobili di appoggio metallici di grado Sa 2.5 delle norme standard svedesi SIS 05.59.00-1967, con successiva protezione con

Dettagli

S COSTI DELLA SICUREZZA S.10 DELIMITAZIONI AREA CANTIERE S.10.10 DELIMITAZIONI ELEMENTARI AREA CANTIERE Codice Descrizione U.m.

S COSTI DELLA SICUREZZA S.10 DELIMITAZIONI AREA CANTIERE S.10.10 DELIMITAZIONI ELEMENTARI AREA CANTIERE Codice Descrizione U.m. Provincia autonoma di Trento 1669 Elenco Prezzi Provinciale 2009 S.10 DELIMITAZIONI AREA CANTIERE S.10.10 DELIMITAZIONI ELEMENTARI AREA CANTIERE S COSTI DELLA SICUREZZA S.10 DELIMITAZIONI AREA CANTIERE

Dettagli

Capitolato Tecnico (Allegato B) CONTROMARCHE. Prezzo stimato a base d'asta (IVA esclusa) Tempi di realizzazione. Descrizione

Capitolato Tecnico (Allegato B) CONTROMARCHE. Prezzo stimato a base d'asta (IVA esclusa) Tempi di realizzazione. Descrizione CONTROMARCHE Fornitura, posa in opera di contromarche su supporto in metacrilato neutro o colorato 5 mm con numeri serigrafati, di dimensioni in cm 3 di diametro, compresa la ideazione grafica come da

Dettagli

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE URBANA SISTEMA DELLA MOBILITA

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE URBANA SISTEMA DELLA MOBILITA COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE URBANA e SISTEMA DELLA MOBILITA PROGETTO ESECUTIVO ANALISI PREZZI data: dicembre 2015 PROGETTO: SERGIO BERTOGLIO ARCHITETTO AGGIORNAMENTO: ANNA

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Provincia di Milano RISTRUTTURAZIONE VILLA BESOZZI Piazza Manzoni, 2 Proprietà: ASF & Servizi alla Persona - Carugate Rif. COMPUTO METRICO Unità di misura Quantità Prezzo Un.

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Fornitura e posa di pavimentazione lignea, nuovo impianto di pallavolo e protezione alle pareti Rimozione impianto pallavolo a muro e trasporto alle PP.DD. 1 a corpo 1 200,00

Dettagli

Comune di Pedara. Provincia Catania

Comune di Pedara. Provincia Catania Comune di Pedara Provincia Catania COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Lavori di adeguamento del locale mensa e del locale caldaia presso la scuola materna di Piazza del popolo. ( PROGETTO ESECUTIVO) COMMITTENTE

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Nei prezzi relativi ai lavori da compensarsi a misura o a corpo sono sempre

ANALISI DEI PREZZI. Nei prezzi relativi ai lavori da compensarsi a misura o a corpo sono sempre ANALISI DEI PREZZI Nei prezzi relativi ai lavori da compensarsi a misura o a corpo sono sempre comprese tutte le spese per la fornitura, carico, trasporto, scarico manipolazione e posa in opera dei vari

Dettagli

A1) - Soggetti ad offerta 1.293.800,79 A2) - Oneri per la sicurezza NON soggetti ad offerta 50.311,45 Totale lavori a base d'asta 1.344.

A1) - Soggetti ad offerta 1.293.800,79 A2) - Oneri per la sicurezza NON soggetti ad offerta 50.311,45 Totale lavori a base d'asta 1.344. RETI FOGNARIE VALMORBIA - DOSSO - ZOCCHIO: 1 S TRALCIO QUADRO ECONOMICO A) Lavori a base d'asta A1) - Soggetti ad offerta 1.293.800,79 A2) - Oneri per la sicurezza NON soggetti ad offerta 50.311,45 Totale

Dettagli

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I . Pagina 20 B.03.004 Pali trivellati di grande diametro eseguiti con fusto in calcestruzzo armato Rck 30, compresa la formazione del foro, l'onere della posa della gabbia metallica e gli eventuali sovraspessori

Dettagli

COMPUTO METRICO. ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI Provincia di BRINDISI

COMPUTO METRICO. ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI Provincia di BRINDISI ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI Provincia di BRINDISI pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA PER SOMMA URGENZA IN : CAROVIGNO, CEGLIE MESSAPICA, CISTERNINO,

Dettagli

CODICE CODICE DESCRIZIONE U.M. Prezzo Unitario. Nolo per unità di decontaminazione (primo mese) Euro Cinquecentoquattro / 00 cad 504,00

CODICE CODICE DESCRIZIONE U.M. Prezzo Unitario. Nolo per unità di decontaminazione (primo mese) Euro Cinquecentoquattro / 00 cad 504,00 Pag. 1 NP 5 NP 6 Nolo per unità di decontaminazione (primo mese) Euro Cinquecentoquattro / 00 504,00 Nolo per unità di decontaminazione (dai mesi successivi al primo) Euro Centosettantanove / 00 179,00

Dettagli

1. Relazione Tecnica Illustrativa

1. Relazione Tecnica Illustrativa Comune di TRIVIGNO Provincia di POTENZA Ufficio Tecnico Oggetto: P.O. FESR BASILCATA 2007/2013 - ASSE VI "Inclusione sociale" - Piani di Offerta Integrati di Servizi (P.O.I.S.) - Lavori di "Completamento

Dettagli

DESCRIZIONE u.m. quantità

DESCRIZIONE u.m. quantità AP.01 Fornitura e collocazione di panchine modanate in pietra, lavorata a disegno artistico, nella varietà biancone e/o grigio-paglierino a scelta e secondo i disegni predisposti dalla D.L. La realizzazione

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO - COMPLESSO SCOLASTICO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

PROVINCIA DI PRATO - COMPLESSO SCOLASTICO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE Cod. C.M.E. Voce E.P. Descrizione sintetica U.M. Quantità 1 CIV-001 2 CIV-002 3 CIV-003 4 CIV-004 5 CIV-005 6 CIV-006 PROVINCIA DI PRATO - COMPLESSO SCOLASTICO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE - Via Galcianese

Dettagli

COMPUTO METRICO ONERI PER LA SICUREZZA

COMPUTO METRICO ONERI PER LA SICUREZZA Comune di Civitavecchia Provincia di Roma pag. 1 COMPUTO METRICO ONERI PER LA SICUREZZA OGGETTO: ONERI DELLA SICUREZZA - Adeguamento e ristrutturazione Cimitero Monumentale di Aurelia Nord - Ristrutturazione

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI Lavori:Segnaletica verticale di indicazione su strade prov.li Anno 2004 pag. 1 di 8 ELENCO PREZZI UNITARI SEGNALETICA VERTICALE Nei prezzi sotto indicati per forniture di materiali si intendono comprese

Dettagli

PUNTI D ANCORAGGIO Classe A e Classe E

PUNTI D ANCORAGGIO Classe A e Classe E PUNTI D ANCORAGGIO Cla se A e Cla se E classe A e classe E punti d ancoraggio Duomo di MIlano Punti d ancoraggio in classe A ed E per la messa in sicurezza di coperture e pareti classe A e classe E punti

Dettagli

safeladder scale Scala SAFELADDER con binario integrato a norma EN 353/1 SAL004 RHF014 SAL009

safeladder scale Scala SAFELADDER con binario integrato a norma EN 353/1 SAL004 RHF014 SAL009 safeladder scale Scala SAFELADDER con binario integrato a norma EN 353/1 La scala Safeladder è un sistema di protezione contro le cadute che integra ai montanti verticali della scala un binario e garantisce

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ENAV S.p.A. ROMA ACC CIAMPINO pag. 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO: Ristrutturazione Uffici, Piastra, Hall, Centro servizi, Foresteria e Sala Convegni - PROGETTO DEFINITIVO OPERE STRUTTURALI - STECCA

Dettagli

TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852

TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852 Allegato N.... CONSORZIO DI BONIFICA TERRITORI DEL MINCIO Via Principe Amedeo, 29-46100 MANTOVA Tel. 0376321312-0376329212 Fax 0376222852 www.territoridelmincio.it e-mail: info@territoridelmincio.it PROGETTO

Dettagli

Comune di PALERMO Provincia PALERMO

Comune di PALERMO Provincia PALERMO Sede legale: Via G. Cusmano, 24 90141 PALERMO C.F. e P. I.V.A.: 05841760829 Dipartimento Provveditorato e Tecnico U.O.C. PROGETTAZIONE E MANUTENZIONI Via Pindemonte, 88-90129 Palermo Telefono: 091 703.3334

Dettagli

FIM LINEE VITA dalla produzione al montaggio

FIM LINEE VITA dalla produzione al montaggio FIM LINEE VITA dalla produzione al montaggio LA SOCIETA Negli ultimi anni, vista la forte incidenza di infortuni per le cadute in quota, è stato introdotto l obbligo di installare sulle coperture adeguati

Dettagli

DISMISSIONE DELL IMPIANTO

DISMISSIONE DELL IMPIANTO PREMESSA Nell ambito del progetto dell impianto fotovoltaico da 2,5 MWp da realizzare in località Ottaduna nella tipologia di installazione a campo solare, il seguente studio ha per oggetto il progetto

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio di Prevenzione e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro La progettazione degli edifici e della sicurezza integrazione del regolamento locale di igiene OBIETTIVO: introdurre

Dettagli

COMUNE DI PISTOIA (PROVINCIA DI PISTOIA) PIANO ATTUATIVO AT9/TU 3 AREA SUD-EST. Computo metrico estimativo:

COMUNE DI PISTOIA (PROVINCIA DI PISTOIA) PIANO ATTUATIVO AT9/TU 3 AREA SUD-EST. Computo metrico estimativo: COMUNE DI PISTOIA (PROVINCIA DI PISTOIA) PIANO ATTUATIVO AT9/TU 3 AREA SUD-EST Computo metrico estimativo: Zona B - Area a verde e viabilità pedonale": opere per invarianza idraulica Zona B - Area a verde

Dettagli

manuale di utilizzo e manutenzione

manuale di utilizzo e manutenzione Dispositivo classe A2 su tetti inclinati manuale di utilizzo e manutenzione CONFORME ALLA NORMA UNI EN 795-2005 CLASSE A2 Dispositivo classe A2 su tetti inclinati Indice 1. NOTE GENERALI DI SICUREZZA pag.

Dettagli

COMUNE DI LUSCIANO ANALISI NUOVI PREZZI

COMUNE DI LUSCIANO ANALISI NUOVI PREZZI COMUNE DI LUSCIANO (Provincia di Caserta) Progetto esecutivo dei lavori di: COMPLETAMENTO ED ADEGUAMENTO DELLE RETE FOGNARIA Stralcio 1 LOTTO. ANALISI NUOVI PREZZI 1 Premessa Il computo metrico estimativo

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. Comune di PALERMO. Provincia Palermo. Oggetto : Stazione appaltante :

RELAZIONE TECNICA. Comune di PALERMO. Provincia Palermo. Oggetto : Stazione appaltante : Comune di PALERMO Provincia Palermo Oggetto : Rimozione di manufatti in amianto nei vari edifici e nelle aree esterne del Presidio Pisani Stazione appaltante : ASP PALERMO RELAZIONE TECNICA IL TECNICO

Dettagli

LINEEDIVITA CRITERI DI SCELTA

LINEEDIVITA CRITERI DI SCELTA LINEEDIVITA CRITERI DI SCELTA Si tratta di dispositivi di ancoraggio flessibili e rigidi orizzontali, costituiti generalmente da cavi metallici (esecuzione fissa), tessili (esecuzione temporanea) oppure

Dettagli

ARCHITETTURA ECO-SOSTENIBILE EDIFICIO INDUSTRIALE NOVELLO srl MANTO DI COPERTURA

ARCHITETTURA ECO-SOSTENIBILE EDIFICIO INDUSTRIALE NOVELLO srl MANTO DI COPERTURA ARCHITETTURA ECO-SOSTENIBILE EDIFICIO INDUSTRIALE NOVELLO srl MANTO DI COPERTURA 1 Dal 1985 fonda il proprio lavoro sulla qualità Tecnocop mette a disposizione della propria clientela tutto il patrimonio

Dettagli

www.unirock.it Documentazione fotografica lavori di consolidamento attivo e passivo di pareti rocciose

www.unirock.it Documentazione fotografica lavori di consolidamento attivo e passivo di pareti rocciose s 1 s www.unirock.it Documentazione fotografica lavori di consolidamento attivo e passivo di pareti rocciose 2 Ispezione da elicottero e con rocciatori per definire lo stato di suddivisione delle masse.

Dettagli

Capitolo 11 CARPENTERIA METALLICA PER OPERE EDILI

Capitolo 11 CARPENTERIA METALLICA PER OPERE EDILI Supplemento straordinario al «Bollettino Ufficiale» - serie generale - n. 34 del 1 o agosto 2002 287 Capitolo 11 CARPENTERIA METALLICA PER OPERE EDILI 11.1 Strutture in acciaio. 11.2 Trattamenti protettivi

Dettagli

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI Computo metrico estimativo pag. 1 di 5 LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI 1 47 Sfalcio meccanico di vegetazione spontanea eterogenea costituita in prevalenza da canne e cespugli pulizia

Dettagli

( computo metrico) N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unitario Importo RIPORTO Dismissioni - Rimozioni

( computo metrico) N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unitario Importo RIPORTO Dismissioni - Rimozioni Oggetto: LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA PRIMARIA G. A. RANERI NELLA FRAZIONE BORGO Pag. 1 DEL COMUNE DI ITALA.- ( computo metrico) RIPORTO Dismissioni - Rimozioni 1 1 21.1.21 Scomposizione

Dettagli

COMUNE DI PORTO SANT'ELPIDIO Ufficio Tecnico Lavori Pubblici

COMUNE DI PORTO SANT'ELPIDIO Ufficio Tecnico Lavori Pubblici COMUNE DI PORTO SANT'ELPIDIO Ufficio Tecnico Lavori Pubblici Realizzazione di loculi sull area di risulta tra le tre cappelline poste sul recinto nord e a sud del blocco A RELAZIONE TECNICA e QUADRO ECONOMICO

Dettagli

DISPOSITIVI DI SICUREZZA PER COPERTURE E INDIVIDUALI

DISPOSITIVI DI SICUREZZA PER COPERTURE E INDIVIDUALI DISPOSITIVI DI SICUREZZA PER COPERTURE E INDIVIDUALI Dispositivi di sicurezza Paletto di ancoraggio EN 795 CLASSE C con base quadrata T072008 Paletto in acciaio zincato a caldo con base quadrata per fissaggio

Dettagli