NOTIZIARIO DEL CIRCOLO DEGLI ARTISTI DI MODENA Fondato nel 1971

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.circolodegliartistimodena.it info@circolodegliartistimodena.it NOTIZIARIO DEL CIRCOLO DEGLI ARTISTI DI MODENA Fondato nel 1971"

Transcript

1 NOTIZIARIO DEL CIRCOLO DEGLI ARTISTI DI MODENA Fondato nel 1971 ASSOCIATO ALL USPI UNIONE STAMPA PERIODICA ITALIANA ARTE CULTURA INFORMAZIONE Anno 42 - Direttore Giancarlo Corrado, Presidente del Circolo degli Artisti - Via Castel Maraldo, 21 - Modena - Tel e fax La Direzione lascia agli autori la responsabilità del contenuto degli articoli pubblicati che rappresentano il punto di vista degli stessi e non quella del notiziario o del CdA Modena La collaborazione è per invito ed è prestata gratuitamente - stampa Edizioni Il Fiorino - Mo - n. 5/6 maggio-giugno DI STRI BU ZIO NE GRATUITA Legge sulla tutela dei dati personali: I dati personali in possesso del titolare del trattamento verranno trattati con la massima riservatezza e non potranno essere ceduti a terzi o utilizzati per finalità diverse senza il preventivo consenso degli interessati. In qualsiasi momento, in base al D.L. 196/2003 l interessato potrà decidere di modificare o richiedere la cancellazione dei dati personali scrivendo a Titolare Trattamento Dati, Circolo degli Artisti di Modena, Via Castel Maraldo, Modena 57 ANNO ACCADEMICO maggio 2013 MODENA - Città di Motori mostra fotografica e presentazione del libro di BEPPE ZAGAGLIA Fotografo, giornalista pubblicista, medico ma non esercita la professione. Ha esposto le sue fotografie in Italia ed all estero ma si dedica soprattutto ai libri (più di 50). Una ricerca fotografica dedicata a Modena, alle altre città dell Emilia e non solo. A Firenze, a Verona, al Po, all Irlanda e alla costa est degli Stati Uniti. Una serie di proiezioni sonore che continua da 15 anni in Piazza Grande a Modena il 14 agosto, poi al giardino Estense. Una rubrica Gente di Zagaglia sul Resto del Carlino in cui i suoi amici diventano protagonisti della città, della sua vita, dei suoi ricordi. Espone da sempre e presenta i suoi libri al Circolo degli Artisti di Modena. Inaugurazione e presentazione libro - sabato 11 - ore 17,00 SALA DELLE RIUNIONI Via Castel Maraldo19/C Modena orari: feriali e festivi 16,30-19,30 - Chiuso mattino lunedì martedì - tel. 059/ / patrocinio collaborazione: CIRCOLO DEGLI ARTISTI ARTESTUDIO eventi MODENA Centro Studi Ludovico Antonio Muratori - Modena Un omaggio a Giuseppe Verdi e Richard Wagner a 200 anni dalla nascita Daniele Rubboli presenta la mostra Verdi-Wagner: un quadro per ricordare Con una rivisitazione della loro opera lirica, offrono circa 40 artisti nella mostra al Centro Studi Muratori. Non manca la rappresentazione fisiognomica dei due maestri, talvolta in ambienti diversi, con le sculture di Mauro Vincenzi (terracotta), le pitture di Giovanni Masetti, Gian il Camponese, Barbara Konopka, Maurizio Paccagnella. Ma il colore e il segno sanno trovare una felice e ariosa cantabilità su spartiti e note musicali espressi da Angelo Baldaccini, Marco Carretti, Paolo Contin, Alfonso Frasnedi, Gian Pietro Ghidoni, Luigi Imbriale, Piero Pelloni, Paola Rinaldi, Stefania Rizzelli, Vezzoni, Ivana Vivi, Attilio Melato, Benito Aguzzoli (foto), Arnaldo Baruffaldi (ferro), Angelo Fantoni (polimaterico). Un respiro compositivo, polifonicamente aperto in direzione astratta, con il linguaggio di pittori e scultori che muove dall analogia musicale per diventare vera e propria espressione visiva. La comunicazione artistica si affida anche a particolari modi stilistici di repertorio figurale che improntano le scene delle opere liriche. Ecco i verdiani Mirco Ambrogini e Marta Cerchiari Marchioni (ballo in maschera), Luigi Ariggi (coro dei matadores), Titti Bernardini (Verdi, d amore sull ali rosee ), Carlo Barbieri (viva Verdi), Giordano Garuti (Macbeth, la caverna delle streghe), Claudia Manenti (Abigaille, figlia guerriera di Nabucco), Franca Semprebon (Aida), Giuliano Soragni (la Traviata), e i wagneriani Germana Bartoli (confidenze di Isabella e Marianna), Antonio Chellino (l olandese volante), Filippo Di Savoia (coro dei pellegrini), Luciana Vassena (l anello del Nibelungo) e il fotografo Paolo Zecchetti (Ludwig s dream). Se un bronzo di Marino Quartieri raffigura Pavarotti cantava Verdi, un acquaforte di Danilo Rovai Von Karajan dirige Wagner, due dipinti di Edi Brancolini (il maestro e l allievo). In mostra anche documenti storici e libretti di opere, nonchè grafica e acquarelli sui due geni della musica del nonantolano Oddone Balugani ( ). Nella Sala dei Capitelli stampe digitali (tra fotografia e pittura) su alluminio del giovane Zecchetti, laureato in scienze della comunicazione all Università di Bologna. Paesaggi post-atomici, inferno urbano danno la misura di luoghi inquietanti che si presentano come fantasmi di brandelli di architetture. (Michele Fuoco - Gazzetta di Modena ) Davide Burani in concerto con il fotografo Paolo Zecchetti e alcune sue opere Il CdA di Modena collabora con enti e associazioni per l organizzazione di manifestazioni culturali, artistiche e di solidarietà 1

2 n. 5-6 maggio giugno Mirco Ambrogini Luigi Ariggi Carlo Barbieri viva Verdi Benito Aguzzoli Germana Bartoli musica onirica Verdi: ricordando un ballo in maschera Verdi: dal coro dei matadores omaggio alla musica di Verdi e Wagner Angelo Baldaccini Wagner: confidenze di Isabella e Mariana Arnaldo Baruffaldi Omaggio a Wagner Titti Bernardini Verdi, d amore sull ali rosee Edi Brancolini Marco Carretti Note musicali Omaggio alla musica: il maestro e l allievo Marta Cerchiari Marchioni Antonio Chellino Wagner: l olandese volante Alfonso Frasnedi Paolo Contin Giordano Garuti Vibrazioni musicali Filippo Di Savoia Verdi: ballo in maschera Wagner: coro dei pellegrini Omaggio a Wagner Angelo Fantoni Spartito Onde musicali Verdi: Mac Beth La caverna delle streghe Gian Pietro Ghidoni 2 Gian Il Camponese Verdi: la casa di Roncole Luigi Imbriale Verdi: omaggio al 2º centenario Ewa Barbara Konopka Il CdA di Modena collabora con enti e associazioni per l organizzazione di manifestazioni culturali, artistiche e di solidarietà Verdi Verdi: Abigaille, figlia guerriera di Nabucco Claudia Manenti

3 n. 5-6 maggio giugno Giovanni Masetti Attilio Melato Maurizio Paccagnella Piero Pelloni Wagner che cosa rimarrà? Geni Wagner: ricordando le walkirie Marino Quartieri Stefania Rizzelli Danilo Rovai Paola Rinaldi Antiche note Verdi-Wagner: rigoletto e le walkirie Franca Semprebon Wagner: Die walkiire Pavarotti cantava Verdi Luciana Vassena Mauro Vincenzi Wagner Wagner: Sigfrido, l anello del Nibelungo Giuliano Soragni Traviata Paolo Zecchetti Vezzoni Sulle ali della musica Cavalcata delle walkirie Von Karajan dirige Wagner Ivana Vivi Wagner: Ludwig s dream (from Wagner to Disney) Note verdiane Grafi ca e acquarelli sui due geni della musica del pittore nonantolano Oddone Balugani ( ) Documenti storici, pubblicazioni e libretti di opere sui due musicisti Nell ultima giornata di apertura della mostra Verdi e Wagner un quadro per ricordare lo scrittore Mario Lugari, con la collaborazione del compositore-tastierista Rafffaele Rispo, ha presentato: 3

4 n. 5-6 maggio giugno 2013 L operare antico di Masetti Artisti del CdA Al Centro Ludovico Muratori i lavori del modenese e di maestri del passato Studi formativi all Istituto Venturi e pratica pittorica presso l atelier di Elpidio Bertoli: Giovanni Masetti, la cui opera esposta fino al 24 marzo al Centro Studi Muratori, ha fatto tesoro di queste esperienze, non rinunciando ad una pittura legata al gusto di una figurazione, con immagini di disciplina, come evidenziano i ritratti di bambini, di giovani donne, di Madre Teresa di Calcutta, Padre Pio, di personaggi modenesi (Preti il burattinaio, l ingegnere. Frigieri...). Il percorso della mostra è segnato da autoritratti, come tappe della vita dell artista. E cinque! Francobolli emessi dal principato di Monaco con immagini di acquerelli di Rino Golinelli Particolari delle mostre 4 I ritratti prendono rilievo nei volti, di certezza fisiognomica, come espressione delle differenti individualità. Dal paesaggio umano a quello naturale, con il ritorno dai campi, l aurora, Padania, il Tiepido a Castelnuovo, che raccontano i luoghi anche nelle atmosfere, tanto che le immagini declinano verso soluzioni informali. Esiti di nuova manifestazione linguistica, tendente alla non forma, sono da scoprire pure in giochi e burattini, altalena, cascata, motocross. Piacciono a Masetti anche le suggestioni architettoniche, in una sequenza di strutture geometriche che diventano puro limite di cromie, luci e toni: da Modena (Il Duomo, via Lanfranco, piazza Grande) a Venezia (piazza S. Marco, Casinò, casa del Tintoretto, squero di S. Trovaso) e a Mantova (Torre della Gabbia, piazza Duomo, piazza delle Erbe). I suoi lavori avverano la continuità della tradizione figurativa ben documentata, nella Sala dei Capitelli, nei dipinti di autori del passato: Bertoli ma pure Tino Pelloni al quale Masetti ha guardato con ammirazione, Arcangelo Salvarani, Bruno Semprebon, Claudio Spattini, Tato Bortolucci, Evaristo Cappelli, Eugenio De Giacomi, Gino Molinari, Walter Morselli, Gino Scapinelli, Casimiro Jodi, Adriano Boccaletti, Mario Gherardini, Enrico Pradelli, Carlo Bassini, Giovanni De Maria, Alfredo Vanzetti, Gino Covili, Cesare Soli, Inigio Pagliani, Alfonso Levoni. Artisti che si avvalgono di varie tecniche e di tutti i possibili elementi realistici affettuosamente contemplati per offrire, con naturalezza costruttiva, una natura morta, una lumiera nel paesaggio, composizioni con cardi, vecchi rami, fiori, pannocchie, ortaggi, arance, cacciagione, pesci. (M.Fuoco Gazzetta di Modena 8 marzo 2013) Baldaccini, Masetti, Semprebon, Pelloni - un momento dell inaugurazione La Roseraie de la principesse Grace du Monaco Omaggio a Grace Kelly ª edizione Microfono d oro Festival Internazionale di canzoni inedite per ragazzi e giovani proposte Premio Massimo Roversi Premio Augusto Daolio Nomadi Premio Il Resto del Carlino informazioni: Associazione Giovani Artisti c/o LAPAM Via Mazzone 3/A Mirandola (Modena) tel. e fax cell. 338/ collaborazione Circolo degli Artisti Modena Il CdA di Modena collabora con enti e associazioni per l organizzazione di manifestazioni culturali, artistiche e di solidarietà Annee Internationale Des Forests - ONU SEPAC (Small European Postal/Administrations cooperation) Parcs et jardins - Le terrasses du casino de Monte Carlo Omaggio a Grace Kelly Les vehicules postaux - Monaco Europa 2013 patrocinio Comune di Carpi 5 e 6 luglio 2013 premiazione 2012

5 n. 5-6 maggio giugno 2013 Ideata dal Vescovo Emerito Egidio Caporello, la mostra La porta della fede - L arte di fronte al mistero di Pasqua. La Pasqua porta gli artisti a riflettere sul significato della morte e della Risurrezione di Cristo. Ecco allora la mostra che si svolge all interno del Borgo Grazie di Curtatone (Mantova) nei locali del Foro Boario e nella Sala Civica, organizzata dalla Pro Loco con il Comune e il Santuario delle Grazie. Partecipano pittori, scultori, fotografi e madonnari. Il Circolo degli Artisti di Modena, presenta i pittori: Angelo Baldaccini, Elpidio Bertoli, Sergio Bigarelli, Marta Cerchiari Marchioni, Gian Pietro Ghidoni, Luigi Imbriale, Gian Il Camponese, Enrico Manelli, Giovanni Masetti, Sergio Trenti. Gli scultori Arnaldo Baruffaldi, Vezzoni e Romano Volpari. E il fotografo Beppe Zagaglia. Si tratta di una rassegna di rilievo, che ha chiamato a raccolta artisti da tutt Italia, nel borgo dove c è l importante santuario delle Grazie, nonchè la sede dell associazione nazionale dei Madonnari. (Michele Fuoco - Gazzetta di Modena) Artisti del CdA Nell arte il mistero della Pasqua a Grazie di Curtatone La Bassa dopo il sisma Centro Studi L.A. Muratori - Modena CICLO DI INCONTRI A CURA DI ANTONIO MASCELLO La Rocca e il centro di San Felice San Felice. La Rocca Sabato 18 maggio 2013 ore 17,30 relatore: dr. Antonio Mascello Il progetto per Cavezzo. L opportunità artistica della ricostruzione Chiesa di Cavezzo Sabato 25 maggio 2013 ore 17,30 Saranno presenti amministratori ed esperti Ecco l Ultima Cena di Gian il Camponese É esposta nella chiesa di S.Giovanni Battista L Ultima Cena di Gian il Camponese. Si tratta di una libera interpretazione del capolavoro di Leonardo, con una scena che evidenzia in modo colloquiale l incontro di Gesù con i suoi discepoli. Estrema attenzione da parte degli apostoli per i gesti compiuti dal maestro ion questo ultimo atto. Non è la prima volta che l artista modenese affronta temi sacri. Numerose sue opere sono state collocate in chiese di altre località. (M.F. Gazzetta di Modena ) 5

6 n. 5-6 maggio giugno 2013 Fierarte 75ª FIera di modena Padiglioni Modena Fiere - 25 aprile - 1 maggio ª Rassegna d arte moderna e contemporanea (area cultura) Oltre 500 opere esposte Pittura, Scultura, Grafica, Fotografia, un settore dedicato ad Artisti da ricordare e Concorso fotografico Le rassegne allestite nei padiglioni di Modena Fiere e al Centro Studi L.A.Muratori organizzate da Circolo degli Artisti in collaborazione con Compagnia dell Arte, Artestudio Eventi e il patrocinio della Provincia di Modena AMBROGINI BARTOLI BIGARELLI BALDACCINI BRANCOLINI CAUZZI FONTANI GARUTI GHIDONI MASETTI GUALTIERI IMBRIALE MANENTI PACCAGNELLA PERETTO MATI PELLONI SORAGNI MORI ULMETTI PELILLO SANMARATINI TENTOLINI VASSENA VEZZONI 6 C.Bassini ( ) E.M.Bertoli ( ) E.Cappelli ( ) E.De Giacomi ( ) G.Forghieri ( ) M.Gherardini ( ) L.Gignous ( ) C.Jodi ( ) I.Pagliani ( ) T.Pelloni ( ) A.Salvarani ( ) M.Vellani Marchi ( ) FOTOGRAFI (mostre personali) Gianfranco Levoni Barcellona Beppe Zagaglia Modena città di motori Il CdA di Modena collabora con enti e associazioni per l organizzazione di manifestazioni culturali, artistiche e di solidarietà Paolo Zecchetti Archipassione

7 n. 5-6 maggio giugno La creatività domina in fiera di M.Fuoco Gazzetta di Modena E rassegna dell artigianato e delle attività produttive, ma anche dell arte la Fiera di Modena, fino al 1 maggio, nei padiglioni di viale Virgilio. Ampio spazio trovano, infatti, nell area cultura la pittura, la scultura e la fotografia di autori non solo modenesi del Circolo degli Artisti che ha organizzato, con il nome Fierarte, l esposizione in collaborazione con Compagnia dell Arte e il patrocinio della Provincia. Una manifestazione di creativi che punta anche al cuore della città, con la mostra di 70 artisti al Centro Studi Muratori, in via Castel Maraldo (vedere elenco a piede pagina). In Fiera 25 le piccole personali (vedere pagina a sinistra). Una diversità di linguaggi e di stili che mette in luce il carattere multiforme dell indagine artistica. A garantire l elevatezza della pittura, in una cifra compositiva che assicura all immagine misura e decoro secondo canoni tradizionali, sono i maestri tra Otto e Novecento, come Elpidio Bertoli, Carlo Bassini, Evaristo Cappelli, Eugenio De Giacomi, Giovanni Forghieri, Lorenzo Gignous, Casimiro Jodi, Inigio Pagliani, Tino Pelloni, Arcangelo Salvarani, Mario Vellani Marchi. Trovano visibilità anche alcuni maestri della fotografia. Gianfranco Levoni, dopo lo sguardo a città d arte Il sindaco Pighi davanti alle opere di Zecchetti FIERARTE IN SEDE - espongono Mirco Ambrogini Carmellina Arestia Angelo Baldaccini Franco Baldissarutti Carlo Barbieri Elena Barbieri Germana Bartoli Arnaldo Baruffaldi Titti Bernardini Sergio Bigarelli Edi Brancolini Lilia Bruni Gabriella Buzzola Marco Carretti Lello Casalgrandi Angelo Cauzzi italiane, tra cui anche Modena, espone le immagini scattate a Barcellona, con particolare attenzione alle meravigliose architetture, che costituiscono il corposo volume realizzato da Artestampa. Beppe Zagaglia, che da sempre ha costituito un profondo legame visivo con i luoghi natali, non rinuncia a scoprire anche Modena città di motori. Ardono di passione le immagini del giovane Paolo Zecchetti che porta a trasformazione inquietante palazzi e strutture architetture, come divorate dal fuoco. Inoltre, 200 le fotografie di 50 partecipanti al concorso Il cielo segnato, dall alba al tramonto, dallo spettacolo che offrono le nuvole, la pioggia e la neve. I vincitori saranno selezionati da un apposita giuria di esperti. Marta Cerchiari Marchioni Filippo di Savoia Angelo Fantoni Maurizio Fantoni Roberto Fantoni Ave Fontana Simonetta Fontani Giordano Garuti Gian Pietro Ghidoni Rino Golinelli Ulisse Gualtieri Ewa Barbara Konopka Gian il Camponese Luigi Imbriale Aldo Leonardi Gian Paola Lugli Sergio Maggi Pisy Claudia Manenti Giuseppe Margani Giovanni Masetti Andrea Mati Giuseppe F. Mauro Attilio Melato Giorgio Mori Annamaria Moscati Maurizio Paccagnella Franco Pagliani Gianfranco Passoni Roberto Pelillo Piero Pelloni Enrico Peretto Franco Pivetti Vincenzo Policarpo Giuseppina Pradelli Gian Luigi Rinaldi Paola Rinaldi CONCORSO DI FOTOGRAFIA IL CIELO esposte opere di: Agliardi De Paoli Fiorangela Arestia Carmellina Ballestrazzi Barbara Balugani Donatella Baraldi Loretta Barbieri Elena Benassi Donata BERGONZINI MIRIAM - 1ª Bertolani Gabriele Boschini Carlo Boschini Deborah Buonagurelli Fiorella Carra Daniela Cuoghi Carlo Fontana Ave Forniero Claudio Gazzotti Stefania Ghidoni Gian Pietro Gibertini Federica GIBERTINI GASTONE - 2 Gibertini Pieranna JULLI UBALDO - 5 Manicardi Giovanna Mascello Antonio Riccardo Rinaldi Stefania Rizzelli Loris Roncaglia Danilo Rovai Gilberto Sanmartini Giuseppe Schenetti Franca Semprebon Giuliano Soragni Maurizio Spano Silvia Tassoni Ida Tentolini Bice Ulmetti Ornella Vaccari Luciana Vassena Vezzoni Mauro Vincenzi Ivana Vivi Romano Volpari Paolo Zecchetti Anna Ziaja particolari dell'inaugurazione con le autorità Melato Attilio Mazzucco Lucia Messori Luca Montardi Dario Moruzzi Elisa Onfiani Ornella Padovani Sandra Pasquali Cristina Pieroni Elisa Po Rino Poletti Filippo Poletti Luca POLETTI MARCO - 4 Poppi Davide Ruzzi Marco Sakellaridis Sofia Santi Claudio Savigni ALfredo Savigni Edoardo Sgarbi Silvana Sirotti Elena Smerieri Monia Stevanin Carlo Alberto Storchi Luciano TAGLIAZUCCHI LUCIO - 3 Toscan Fabrizio classifica 7

8 n. 5-6 maggio giugno La mostra L arte nell epicentro. Da Guercino a Malastesta. Opere salvate nell Emilia ferita dal terremoto propone una selezione di opere recuperate dalle chiese dell Arcidiocesi di Modena-Nonantola danneggiate dal sisma del maggio 2012: si alternano capolavori tra XV e XIX secolo come dipinti di Guercino, Scarsellino, Giuseppe Maria Crespi, Simone Cantarini, Caula ed Adeodato Malatesta, accanto ad antiche sculture lignee e in terracotta, reliquiari, argenti e scagliole. Suo scopo è lanciare uno sguardo più ampio su quanto è capitato tra Finale, San Felice sul Panaro, Medolla e Cavezzo nel maggio Per questo la mostra delle opere d arte è affiancata da una suggestiva galleria fotografica che testimonia in modo diretto la grave distruzione causata dal sisma a questa ampia porzione della provincia modenese. Accanto all esposizione delle opere è stato realizzato un volume che vuole essere una memoria storica di quanto successo. La prima parte mostra le ferite (purtroppo ancora aperte) ma anche gli aspetti positivi che quegli eventi hanno portato: l ampia solidarietà che ha mobilitato tante persone in gesti grandi e piccoli, l impegno delle istituzioni e degli enti che a vario titolo hanno dato il loro contributo, la forza d animo e la dignità di una popolazione in ginocchio ma che non si arrende. Questo è quanto raccontano la cronaca e la sezione fotografica del volume. La seconda parte racchiude una descrizione storica delle chiese colpite dal terremoto, mostrandone scatti sia precedenti che successivi, a cui seguono le schede di catalogo delle opere esposte. Quello che tu puoi fare è solo una goccia nell oceano, ma è ciò che dà significato alla tua vita. Albert Schweitzer CdA SOLIDARIETÀ: L Arte aiuta... RAGNO D ORO La cerimonia di consegna del Premio pro Unicef a Camellini, Gavioli, Pagani e Varone La pittrice Germana Bartoli con il regista Guido De Maria, consegna l opera appositamente creata, all ospite cantante Sandro Giacobbe Consegna del Premio Ragno d Oro pro Unicef a Cecilia Camellini, Giuliana Gavioli, Horacio Pagani e Marco Varone. La rimonia di premiazione si è svolta presso Villa Cèsi di Bagazzano di Nonantola. Un premio di prestigio che, anche per questa 57ª ceedizione, viene assegnato a quei modenesi che, distinguendosi con genialità e intraprendenza nei vari campi, onorano la propria città in Italia o all estero. Non facile il compito della giuria, formata dal rettore delll Università Aldo Tomasi (presidente), Fiorella Balli, Adonella Ferraresi, Gabriele Golinelli, Giuseppe Martinelli, Mario Vellani e Giancarlo Vezzalini che hanno scelto quest anno Cecilia Carnellini, affermatasi come nuotatrice, con due medaglie d oro e due di bronzo, alle Paralimpiadi di Londra, dopo aver vinto nel 2007, nei 100 e 400 stile libero, i campionati mondiali a San Paolo del Brasile. Premio sport alla Camellini e premio organizzazione industriale a Giuliana Gavioli che, con competenze professionale unite alla determinazione per una corretta gestione delle risorse umane, si occupa soprattutto di Quality Management e Regulatory Affairs nel Gruppo B.Braun, uno dei leader mondiali nello studio e ricerca di prodotti medicali. Il premio industria a Horacio Pagani per la capacità di ideare, progettare e creare automobili mitiche, come le supercar Zonda e Huayra 2007, gioielli di alta tecnologia e di straordinaria bellezza nel design. Per Ricerca-Tecnica- Innovazione è stato scelto l ingegnere Marco Varone che ha portato l azienda Expert System a protagonista internazionale nelle innovazioni informatiche. Presenti anche numerosi vincitori dei premio nelle precedenti edizioni. Parte della serata-spettacolo con i cabarettisti Stefano Lasagna, Gian Pietro Sterpi e il cantante Sandro Giacobbe. A Giacobbe è stato consegnato un dipinto dal titolo In cammino, appositamente eseguito dalla pittrice modenese Germana Bartoli e offerto dal Circolo degli Artisti di Modena. La Bartoli è docente di storia dell Arte presso il Liceo Linguistico Selmi di Modena; ha partecipato a numerose iniziative e mostre promosse dal Circolo degli Artisti del quale fa parte. Negli ultimi tempi ha tenuto importanti personali a Vienna e a Roma. La sua arte è disegnata, il segno-gesto è protagonista anche quando usa il colore. Sue opere si trovano in diverse collezioni private e pubbliche. La serata, presentata da Guido De Maria e Roberto Armenia, è realizzata per raccogliere fondi a fovore dell Unicef che interviene in tutto il mondo per aiutare i bambini. (m.f. Gazzetta di Modena 9 marzo 2013) Ciò che è grande e nobile è semplice (Gottfried Keller) CIRCOLO DEGLI ARTISTI VIA CASTEL MARALDO 19 A-B-C/ MODENA Tel Il Circolo degli Artisti collabora con Enti Pub bli ci e Pri vati per la realizzazione di manifestazio ni artistiche e culturali. Il programma di attività del CdA pre vede: corsi di pittura, scultura, ceramica, di se gno, gra fi ca, cine/vi deo/fo to gra fia; par te ci pa zio ne a con cor si d'ar te, foto gra fia, po e sia, let te ra tu ra, con cer ti; in con tri con ar ti sti, cri ti ci; pro ie zio ne di film e dia po si ti ve, video proie zio ni. Dispone di laboratori e sale attrezzate per mostre, cor si, convegni, as sem blee, conferenze. Al CdA possono "associarsi" tut ti coloro che abbiano compiuto il 18 anno di età in qua lun que luogo del la Stato Italiano risiedano, usufruendo di tutte le agevolazioni riservate agli ASSOCIATI. INFORMA: Notiziario PER RICEVERE NOTIZIE PER I TUOI IN CON TRI PER LE TUE MOSTRE PER I TUOI CORSI ISCRIVITI AL CIRCOLO DEGLI ARTISTI LA TUA ADESIONE MIGLIORA IL CIR CO LO 8 Il Cda di Modena collabora con enti e associazioni per l organizzazione di manifestazioni culturali, artistiche e di solidarietà

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano Le piante producono alimenti, legno, carburante, tessuti, carta, fiori e l ossigeno che respiriamo! La vita

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

Fondazione Memofonte onlus Studio per l elaborazione informatica delle fonti storico-artistiche

Fondazione Memofonte onlus Studio per l elaborazione informatica delle fonti storico-artistiche c. 1 Illustrissimi signori Per la maggior facilità e chiarezza della stima dei mobili del patrimonio dell illustrissimo signor marchese bali Vincenzio Riccardi, incaricatami con il decreto delle signorie

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Venerdì 27 febbraio 2015 (0) Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Lunedì 2 marzo a partire dalle 15,30 il ciclista Ivan Basso, oggi corridore per il team Tinko!- Saxo,

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

PROFESSORI DELLO STAT

PROFESSORI DELLO STAT PROFESSORI STABILI ORDINARI > Giuliani p. Matteo, ofm Dottorato in Scienze dell Educazione con indirizzo catechetica Catechetica e Didattica della religione Responsabile del Servizio Formazione Permanente

Dettagli

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Committente: Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/212251 - fax: 039/2109334 http//www.alsispa.it

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO RACCONTA LE STORIE DEI NONNI

CONCORSO LETTERARIO RACCONTA LE STORIE DEI NONNI CONCORSO LETTERARIO RACCONTA LE STORIE DEI NONNI Regolamento Art. 1 PROMOTORI E TEMA DEL CONCORSO La Regione del Veneto e il Comitato Pro Loco - Unpli Veneto lanciano il Concorso letterario Racconta le

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

WILHELM SENONER E UNO DI NOI

WILHELM SENONER E UNO DI NOI WILHELM SENONER E UNO DI NOI Dopo l installazione presso il Padiglione Italia di Torino in occasione della 54 Biennale d Arte di Venezia, una nuova metafora della condizione umana rappresentata dal lavoro

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

Bando Tipologia A (20 tirocini)

Bando Tipologia A (20 tirocini) Bando Tipologia A (20 tirocini) Destinazioni e periodo di realizzazione dei tirocini: Irlanda - 5 tirocini Regno Unito - 2 tirocini Spagna - 8 tirocini Germania - 3 tirocini Francia - 2 tirocini L'esperienza

Dettagli

" Regolamento LE VOSTRE FOTO A RACCOLTA!

 Regolamento LE VOSTRE FOTO A RACCOLTA! ALL OUR YESTERDAYS Scene di vita in Europa attraverso gli occhi dei primi fotografi (1839-1939) 11 aprile - 2 giugno 2014 Pisa, Museo della Grafica, Palazzo Lanfranchi LE VOSTRE FOTO A RACCOLTA! Ognuno

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio Trento dal 27/05/2012 al 27/05/2012 RIEPILOGO 100 Dorso Esordienti A Femminile - Serie 1) DONINI Valentina 00 RARI NANTES TRENTO 1'125 2) BAZZANELLA Chiara 00 2001 TEAM ASD - ROVER 1'153 3) CRISTOFALETTI

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

LICEO GINNASIO "I. KANT" IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA.

LICEO GINNASIO I. KANT IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA. LICEO GINNASIO "I. KANT" Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12 IV A CINTI MARIA CARLA GALLORO FELICIA CINTI MARIA CARLA CINTI MARIA CARLA TEDESCHINI ALESSANDRA CRISTOFORI PAOLA MATTONI ANNAMARIA

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F 1 DSGA CARIDI MASSIMO 24 16 40 DD 1 CIRCOLO MODENA 2 DSGA LERA GIORGIO FRANCESCO 24 24 IC SAN CESARIO S/P 3 DSGA PETRUZZO ANTONIETTA 24 24 IC FERRARI

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) BATTAGLIA FRANCESCO MATEMATICA Giovedì / 08.58 09.56 CECCHINI ANTONELLA INGLESE Riceve su appuntamento CEOTTO PIETRO TECN MECC ed APPLIC

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale Comunicato stampa Venerdì 24 ottobre 2014 alle ore 17.30 presso Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna (via Castiglione, 8 Bologna) inaugura la mostra Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l

Dettagli

Progetti POF 2013-2014

Progetti POF 2013-2014 Infanzia PITEGLIO Apolito Teresa Pellegrineschi Marzia Zini Miriam Rappresentiamo le feste I frutti del bosco Il girotondo della salute Infanzia CUTIGLIANO Ferrari Sandra Infanzia S.MARCELLO Lori Melani

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 B Corso: SERVIZI COMMERCIALI (TRIENNIO)

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 B Corso: SERVIZI COMMERCIALI (TRIENNIO) Classe: 3 B ITALIANO LETTERATURA 9788822168191 SAMBUGAR MARTA / SALA' GABRIELLA LETTERATURA + / VOLUME 1 + GUIDA ESAME 1 + ANTOLOGIA DIVINA COMMEDIA + ESPANSIONE WEB 1 LA NUOVA ITALIA EDITRICE 32,80 No

Dettagli

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) 1 LA LUCE NELLA STORIA Nell antica Grecia c era chi (i pitagorici) pensavano che ci fossero dei fili sottili che partono dagli

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Nel ventre pigro della notte audio-ebook

Nel ventre pigro della notte audio-ebook Silvano Agosti Nel ventre pigro della notte audio-ebook Dedicato a quel po di amore che c è nel mondo Silvano Agosti Canti Nel ventre pigro della notte Edizioni l Immagine Nel ventre pigro della notte

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria Radio Vigiova presenta UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria 3 edizione Contest Musicale Festival Biblico - REGOLAMENTO - ART.1_PARTECIPANTI UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 è un contest musicale

Dettagli

GRADUATORIA DOCENTI DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (GIA' D.O.P.) - SCUOLA SECONDARIA II GRADO NOTA ESPLICATIVA

GRADUATORIA DOCENTI DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (GIA' D.O.P.) - SCUOLA SECONDARIA II GRADO NOTA ESPLICATIVA INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE A.S. 2013-14 ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE SCUOLA INFANZIA COLLE INNAMORATI Doc. curricolari Sostegno IRC Sezione A Cattelan Cristina Ranieri Paola (antimer.)

Dettagli

Cieg, zop, mat, a so tutt mé

Cieg, zop, mat, a so tutt mé Comune di Pesaro Servizio Politiche dei Beni Culturali Concorso letterario riservato agli studenti delle scuole superiori Omaggio a Odoardo Giansanti Cieg, zop, mat, a so tutt mé era l'alba del secolo

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC.

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC. 1 A016 NUCIFORA LAURA 24/06/1962 205,00 ITG JUVARA SIRACUSA 1 A018 LASAGNA GIORGIO 11/09/1956 DOP 200,00 LIC.ART. NOTO 2 A018 GULINO MARIA TERESA 06/08/1961 DOP 118,00 LIC.ART. LENTINI 3 A018 INTERLANDI

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA RELIGIONE 9788839302229 MARINONI GIANMARIO / CASSINOTTI DOMANDA DELL'UOMO (LA) - VOLUME UNICO - EDIZIONE AZZURRA / CORSO DI RELIGIONE

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Femmine (50 mt) anno Società TEMPO 1

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli