COMUNE DI SANTA MARIA LA CARITA (Provincia di NA)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SANTA MARIA LA CARITA (Provincia di NA)"

Transcript

1 (Provincia di NA) AVVISO PUBBLICO ASSEGNO PER NUCLEI FAMILIARI CON ALMENO TRE FIGLI MINORI Possono presentare le domande di richiesta per l'assegno per l'anno 2012 i nuclei familiari con almeno tre figli minori. Il beneficio può essere richiesto indifferentemente dal padre o dalla madre dei figli minori, residenti in S. M. La Carità, cittadini italiani o comunitari. Il limite di reddito del nucleo familiare stabilito per l'anno 2011, da desumere dall'attestazione I. S. E., è pari ad ,39 (il riferimento base è per nucleo familiare composto di 5 persone - per ogni componente aggiuntivo, tale limite viene elevato come per legge). Le domande dovranno essere presentate utilizzando l'apposito modulo disponibile anche on line non oltre il 31 Gennaio ASSEGNO DI MATERNITA' L'assegno di maternità può essere richiesto dalla madre del nuovo nato, non lavoratrice, residente a in S. M. La Carità, cittadina italiana o comunitaria o extracomunitaria in possesso di permesso C.E. per soggiornanti di lungo periodo ( già carta di soggiorno) o titolari di carta di soggiorno per familiari di cittadini U.E. Possono chiedere l'assegno anche le madri di bambini in affidamento preadottivo e di bambini ricevuti in adozione. Il limite di reddito del nucleo familiare stabilito per l'anno 2011, da desumere dall'attestazione I. S. E., è pari ad ,51 (il riferimento base è per nucleo familiare composto di 3 persone - per ogni componente aggiuntivo, tale limite viene elevato come per legge). Le domande dovranno essere presentate utilizzando l'apposito modulo disponibile anche on line entro e non oltre 6 mesi dalla data del parto o dell'ingresso del minore nella famiglia anagrafica della donna che lo riceve in affidamento preadottivo o in adozione. MODULISTICA La modulistica può essere ritirata presso l Ufficio URP nei giorni e negli orari di apertura al pubblico, oppure può essere scaricata dal sito web dell'ente all'indirizzo: Le domande possono essere consegnate direttamente al Protocollo Generale nei giorni e negli orari di apertura al pubblico. L assessore alle politiche sociali IL SINDACO Dott. Elefante Agostino Dott. Francesco Cascone

2 (Prov. di Napoli) SETTORE AMMINISTRATIVO SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI Prot. N del CARITA AL SINDACO DEL COMUNE di S. M. LA OGGETTO: Richiesta concessione assegno di maternità La sottoscritta CHIEDE la concessione dell'assegno per maternità previsto dall' Art. 74 del D.Lgs. 151/2001. A tal fine, ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 n. 445, articoli 46-47, consapevole che dichiarazioni false o non corrispondenti al vero comportano responsabilità penali e l'attivazione d'ufficio del procedimento di decadenza dai benefici eventualmente concessi Di essere nata a (Prov ) il residente in questo Comune alla Via C. F. tel. in qualità di genitrice di nato/a il a Che l Indicatore della Situazione Economica (I.S.E.) è Che il valore della scala di equivalenza del proprio nucleo familiare è il seguente Che il proprio nucleo familiare è così composto: Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Di non ricevere alcun trattamento economico della maternità in quanto donna non lavoratrice;

3 Di essere beneficiaria di trattamento economico di maternità inferiore all'importo dell'assegno e che tale trattamento economico è erogato da per l'importo di ; Di avere presentato richiesta di prestazione previdenziale o economica di maternità a e di non avere al momento ricevuta comunicazione in merito al diritto e/o all'ammontare delle prestazioni richieste; Di non aver presentato, per il medesimo evento, domanda all' INPS per l'assegno di maternità a carico dello Stato di cui all'art. 75 del D. Lgs. 151/2001 (assegno istituito dall'art. 49 della Legge no 488/99); Di avere preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali; Di essere a conoscenza che l'amministrazione Comunale potrà procedere ad idonei controlli sulla veridicità di quanto dichiarato (ai sensi dell'art. 71 D.P.R. 28/12/2000 n. 445); A seguito del D.L. 201/2011 che impone alle Pubbliche Amministrazioni il divieto di effettuare pagamenti in contanti superiori ai 1000 euro, l'erogazione dell'importo spettante dovrà avvenire tramite accredito sul proprio c/c Bancario o Postale presso: IBAN Su Libretto Postale N" oppure a mezzo assegno in Euro per importi inferiori a Data La richiedente DOCUMENTI DA ALLEGARE: Copia del documento d' identità valido Certificazione I.S.E. e Attestazione I.S.E.E. del proprio nucleo familiare (redditi 2011) In caso di coniugi separati: copia sentenza di separazione Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13, D. Lgs. 196/2003) Ai sensi dell art.13 del Decreto legislativo n. 196/2003, dichiara di essere stato informato: sulle finalità di utilizzo e sulle modalità di gestione dei dati conferiti con la presente istanza, i quali saranno oggetto di trattamento da parte del Comune di S. Maria la Carità secondo la normativa vigente in materia ed esclusivamente utilizzati ai fini dell attività amministrativa; che il titolare della banca dati è l Amministrazione Comunale di S. Maria la Carità, con sede presso il Comune di S. Maria la Carità Piazza S.S. Giovanni Paolo II. possono essere comunicati agli organi dello Stato preposti ai controlli di veridicità, nonché alle amministrazioni certificanti ai fini dei citati controlli.

4 (Prov. di Napoli) SETTORE AMMINISTRATIVO SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI Prot. N del CARITA AL SINDACO DEL COMUNE DI S. M. LA OGGETTO: Richiesta concessione assegno per il nucleo familiare con almeno tre figli minori ANNO 2012 _ l _ sottoscritt CHIEDE l'assegno per il nucleo familiare - L. 448/1998, art Anno 2012; A tal fine, ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 n. 445, artt consapevole che dichiarazioni false o non corrispondenti al vero comportano responsabilità penali e l'attivazione d'ufficio del procedimento di decadenza dai benefici eventualmente concessi Di essere nato/ a Prov il residente alla Via C.F. Tel. Che il proprio nucleo familiare è così composto: Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Di possedere tutti i requisiti richiesti dalla Legge n. 448/98, art. 65 e successive modifìcazioni e integrazioni per l'attribuzione del predetto assegno relativamente all'anno 2012; Che, pertanto, ha diritto all'assegno, poiché il nucleo familiare comprende almeno nr. 3 figli minori di anni 18 per il periodo dal al Di impegnarsi a comunicare tempestivamente ogni evento che determini una variazione, di qualsiasi natura, del proprio nucleo familiare; Che l Indicatore della Situazione Economica (I.S.E.) è Che il valore della scala di equivalenza del proprio nucleo familiare è il seguente Che non sono state presentate precedenti richieste né da parte del sottoscritto né da parte del coniuge per il medesimo nucleo familiare per l'anno 2012; Che nessuno dei figli minori indicati è in affidamento presso terzi, ai sensi dell'art. 2 della L. 184/83;

5 Di essere a conoscenza che l'amministrazione Comunale si riserva di effettuare idonei controlli, anche a campione, e in tutti i casi in cui sorgono fondati dubbi, sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese di cui agli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000; Di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali; A seguito del D.L. 201/2011 che impone alle Pubbliche Amministrazioni il divieto di effettuare pagamenti in contanti superiori ai 1000 euro, l'erogazione dell'importo spettante dovrà avvenire tramite accredito sul proprio c.c. bancario o postale presso: IBAN su Libretto Postale N" oppure a mezzo assegno in Euro per importi inferiori a Data Il richiedente DOCUMENTI DA ALLEGARE: - Copia del documento di riconoscimento di entrambi i dichiaranti in corso di validità - Certificazione I.S.E. e Attestazione I.S.E.E. del proprio nucleo familiare (redditi 2011) - In caso di coniugi separati: copia sentenza di separazione Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13, D. Lgs. 196/2003) Ai sensi dell art.13 del Decreto legislativo n. 196/2003, dichiara di essere stato informato: sulle finalità di utilizzo e sulle modalità di gestione dei dati conferiti con la presente istanza, i quali saranno oggetto di trattamento da parte del Comune di S.Maria la Carità secondo la normativa vigente in materia ed esclusivamente utilizzati ai fini dell attività amministrativa; che il titolare della banca dati è l Amministrazione Comunale di S. Maria la Carità, con sede presso il Comune di S. Maria la Carità Piazza S.S. Giovanni Paolo II; che possono essere comunicati agli organi dello Stato preposti ai controlli di veridicità, nonché alle amministrazioni certificanti ai fini dei citati controlli. ZIONE DEL CONIUGE Il / La sottoscritto/a nat a il residente in alla Via C. F ai sensi dell'art del D.P.R. 28/12/2000 n. 445, consapevole che dichiarazioni false comportano responsabilità penali e l'attivazione d'ufficio del procedimento di decadenza dai benefici eventualmente concessi, che per i soggetti indicati nella tabella della composizione del nucleo familiare non ha presentato né presenterà analoga richiesta; di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali; di essere a conoscenza che l'amministrazione Comunale si riserva di effettuare idonei controlli, anche a campione, e in tutti i casi in cui sorgono fondati dubbi, sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese ai sensi della normativa sopra citata. Firma del coniuge

OGGETTO: Richiesta concessione assegno di maternità - Art. 74 del D.lgs. 151/2001 ANNO 2015 SPAZIO RISERVATO AL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI

OGGETTO: Richiesta concessione assegno di maternità - Art. 74 del D.lgs. 151/2001 ANNO 2015 SPAZIO RISERVATO AL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI Città di Castellammare di Stabia Via Raiola nr. 44-80053 Castellammare dì Stabia - tel. 081-3900474 E- mail: servizisociali@comune.castellammare-di-stabia.napoli.it PEC: protocollo.stabìa@asmepec.it Reg.N

Dettagli

Al Comune di Racalmuto

Al Comune di Racalmuto Al Comune di Racalmuto l sottoscritt nat a prov. il c.f.: residente nel Comune di Racalmuto alla via n. telefono, C H I E D E che gli/le sia concesso, per l anno 2016, l assegno di maternità previsto dall

Dettagli

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE ANNO 2010

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE ANNO 2010 ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE ANNO 2010 E' un contributo economico annuale a sostegno dei nuclei familiari in cui sono presenti almeno tre figli minori di 18 anni. Possono richiedere il contributo i cittadini

Dettagli

COMUNE DI CASSANO ALL IONIO (Provincia di Cosenza) SERVIZI SOCIALI

COMUNE DI CASSANO ALL IONIO (Provincia di Cosenza) SERVIZI SOCIALI COMUNE DI CASSANO ALL IONIO (Provincia di Cosenza) SERVIZI SOCIALI Prot. n 3314 del 26/02/2016 ALL'UFFICIO MESSI S E D E Oggetto: Pubblicazione AVVISO relativo a: - Assegno per il Nucleo Familiare con

Dettagli

Assegno di MATERNITÀ Decreto Legislativo 26 marzo 2001, n Art. 74

Assegno di MATERNITÀ Decreto Legislativo 26 marzo 2001, n Art. 74 I beneficiari: madri/affidatarie di minori nati, adottati senza affidamento o in affidamento preadottivo padri/affidatari in caso di: decesso/abbandono della madre, adozione/affidamento esclusivi NB: i

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA ( Art. 46 e 47 DPR 28 Dicembre 2000 n. 445) Il Sig./la Sig.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA ( Art. 46 e 47 DPR 28 Dicembre 2000 n. 445) Il Sig./la Sig. AL SIG. SINDACO PROTOCOLLO DI ACCETTAZIONE DEL COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI UFFICIO SOSTEGNO AL REDDITO LEGGE 448/98 DOMANDA PER LA RICHIESTA DELL ASSEGNO DI MATERNITA DELL ART. 66 DELLA LEGGE 448/98

Dettagli

L'assegno di maternità può essere richiesto dalle madri, residenti nel Comune di Crespina Lorenzana, che sono:

L'assegno di maternità può essere richiesto dalle madri, residenti nel Comune di Crespina Lorenzana, che sono: Assegno di maternità Che cos è l Assegno di maternità? L'assegno di maternità, concesso dal Comune ed erogato dall'inps, è un assegno che la madre lavoratrice o disoccupata può chiedere al Comune per la

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA COGHINAS PROVINCIA DI SASSARI ANNO 2016

COMUNE DI SANTA MARIA COGHINAS PROVINCIA DI SASSARI ANNO 2016 COGNOME E NOME del RICHIEDENTE COMUNE DI SANTA MARIA COGHINAS PROVINCIA DI SASSARI P.zza Aldo Moro, 2 - Telefono 079/5851421/6 Fax 079/5851441 N di partita I.V.A. 01330610906 N C.F. 92009700904 Sito internet

Dettagli

RICHIESTA INTERVENTO A FAVORE DELLA FAMIGLIA. LEGGE REGIONALE N. 30/98 PER IL DISAGIO SOCIALE ED ECONOMICO. CHIEDE

RICHIESTA INTERVENTO A FAVORE DELLA FAMIGLIA. LEGGE REGIONALE N. 30/98 PER IL DISAGIO SOCIALE ED ECONOMICO. CHIEDE Modello A) RICHIESTA INTERVENTO A FAVORE DELLA FAMIGLIA. LEGGE REGIONALE N. 30/98 PER IL DISAGIO SOCIALE ED ECONOMICO. AL COMUNE DI MASSIGNANO Il/la sottoscritto/a........ CHIEDE Di poter accedere ai benefici

Dettagli

Assegno di maternità

Assegno di maternità Assegno di maternità Assegni di maternità e per nuclei familiari numerosi (data ultima modifica: 12/04/13) Domanda per la richiesta dell'assegno di maternità ai sensi dell'art. 66 della L.448/98 e domanda

Dettagli

GLI ASSEGNI DI MATERNITA E PER IL NUCLEO FAMILIARE CONCESSI DAL COMUNE

GLI ASSEGNI DI MATERNITA E PER IL NUCLEO FAMILIARE CONCESSI DAL COMUNE GLI ASSEGNI DI MATERNITA E PER IL NUCLEO FAMILIARE CONCESSI DAL COMUNE 1. L ASSEGNO DI MATERNITA 1.1 LE CARATTERISTICHE DELLA PRESTAZIONE L assegno di maternità concesso dal Comune è una prestazione monetaria

Dettagli

Provincia di Cagliari Via G.Deledda 1 - Cap Tel. 0782/ Fax

Provincia di Cagliari Via G.Deledda 1 - Cap Tel. 0782/ Fax COMUNE DI SADALI Provincia di Cagliari Via G.Deledda 1 - Cap 08030 Tel. 0782/599012 - Fax 078259300 e-mail sersociali.sadali@tiscali.it UFFICIO SERVIZI SOCIALI DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

Dettagli

Comuni di Calci, Cascina, Fauglia, San Giuliano Terme, Pisa, Vicopisano

Comuni di Calci, Cascina, Fauglia, San Giuliano Terme, Pisa, Vicopisano Comuni di Calci, Cascina, Fauglia, San Giuliano Terme, Pisa, Vicopisano Data prot. Protocollo n. DOMANDA DI ACCESSO AL CONTRIBUTO A FAVORE DELLE FAMIGLIE NUMEROSE PROGETTO REGIONALE FAMIGLIA NUMEROSA,

Dettagli

Comune di CAMPODARSEGO (PD)

Comune di CAMPODARSEGO (PD) Domanda n. Esente da bollo ai sensi del DPR 642/72 Spettabile Comune di CAMPODARSEGO (PD) FONDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALL'ACCESSO DELLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE (ART. 11 - LEGGE 9 DICEMBRE 1998, N.

Dettagli

Concessione assegno al nucleo familiare con almeno 3 figli minori

Concessione assegno al nucleo familiare con almeno 3 figli minori Concessione assegno al nucleo familiare con almeno 3 figli minori Ufficio di riferimento L'ufficio di competenza è Servizio Cervia Informa Cittadini Viale Roma, 33 0544.97.93.50 cerviainforma@comunecervia.it

Dettagli

Il/La sottoscritto/a inoltra istanza ai sensi del CAPO II, sezione I della legge regionale n. 45 del 2 agosto 2013, per:

Il/La sottoscritto/a inoltra istanza ai sensi del CAPO II, sezione I della legge regionale n. 45 del 2 agosto 2013, per: ALLEGATO B Legge regionale n. 45 del 2 agosto 2013 Interventi di sostegno finanziario in favore delle famiglie e dei lavoratori in difficoltà, per la coesione e per il contrasto al disagio sociale ISTANZA

Dettagli

Comune di Bonorva Provincia di Sassari

Comune di Bonorva Provincia di Sassari Comune di Bonorva Provincia di Sassari Piazza Santa Maria,27-07012 Bonorva (SS) - Tel.079\867894 - Fax.079\866630 ASSESSORATO SERVIZI SOCIALI Prot. U.S. n. Prot. Gen. n. del del Al Comune di Bonorva Servizi

Dettagli

Il/La sottoscritto/a inoltra istanza ai sensi del CAPO II, sezione I della legge regionale n. 45 del 2 agosto 2013, per:

Il/La sottoscritto/a inoltra istanza ai sensi del CAPO II, sezione I della legge regionale n. 45 del 2 agosto 2013, per: ALLEGATO B Legge regionale n. 45 del 2 agosto 2013 Interventi di sostegno finanziario in favore delle famiglie e dei lavoratori in difficoltà, per la coesione e per il contrasto al disagio sociale ISTANZA

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI SOCIALI A PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI CHE HANNO UN CONTRATTO REGOLARE CON UN ASSISTENTE FAMILIARE ANNO 2015 Premesso che Il Comune

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Economia e delle Finanze Comune difirenze

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Economia e delle Finanze Comune difirenze Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Economia e delle Finanze Comune difirenze DOMANDA DI CARTA ACQUISTI SPERIMENTALE Modello di dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà

Dettagli

SERVIZIO CIVICO COMUNALE ANNO ( Programma 2015)

SERVIZIO CIVICO COMUNALE ANNO ( Programma 2015) Scadenza 31 marzo 2016 Comune di Selargius Tel 070 8592311 fax 070 8592310- email :pina.argiolas.@comune.selargius.ca.it Spazio riservato al protocollo (CIV15) Comune di Selargius Area 1 Politiche Sociali

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Da presentare all Ufficio Protocollo entro le ore 12:00 del

COMUNE DI SUELLI. Da presentare all Ufficio Protocollo entro le ore 12:00 del COMUNE DI SUELLI Provincia di Cagliari Tel.070-988015/988037/ Fax 070-988353 e- mail serv.socioculturale.suelli@gmail.com e.mail servizi sociali.suelli@legalmail.it AREA SOCIO ASSISTENZIALE E CULTURALE

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SERVIZI SOCIALI --- AREA MINORI E FAMIGLIE Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 343 del 31/05/2016 Registro del Settore N. 119 del 31/05/2016 Oggetto: CONCESSIONE ASSEGNI PER IL NUCLEO

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI VAL DI CECINA PROVINCIA DI PISA P.Iva/C.F

COMUNE DI MONTECATINI VAL DI CECINA PROVINCIA DI PISA P.Iva/C.F Modulo di domanda per Bando L.431/98 anno 2013 ANNO 2013 SPAZIO RISERVATO ALL'UFFICIO - NON COMPILARE AL COMUNE DI Via Roma 1 56040 Componenti il nucleo familiare n Figli a carico n Canone annuo euro Validità

Dettagli

DICHIARA. 1. che il minore* per il quale richiede l erogazione dell assegno è: Cognome Nome Nat a in data

DICHIARA. 1. che il minore* per il quale richiede l erogazione dell assegno è: Cognome Nome Nat a in data AL COMUNE DI AYMAVILLES (spazio riservato all Ufficio protocollo) DOMANDA PER L EROGAZIONE DELL ASSEGNO POST-NATALE, ai sensi della legge regionale 27.05.1998, n. 44 Iniziative a favore della famiglia

Dettagli

Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari

Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Piazza San Pietro,6-09010 Villa San Pietro (CA) - Tel.070\90770104 - Fax.070\90.74.19 c.f. 00492250923 www.comune.villasanpietro.ca.it AREA SOCIO-ASSISTENZIALE

Dettagli

Comune di Acquaviva Picena Provincia di Ascoli Piceno ECONOMATO RAGIONERIA SERVIZI SOCIALI TRIBUTI

Comune di Acquaviva Picena Provincia di Ascoli Piceno ECONOMATO RAGIONERIA SERVIZI SOCIALI TRIBUTI Comune di Acquaviva Picena Provincia di Ascoli Piceno ECONOMATO RAGIONERIA SERVIZI SOCIALI TRIBUTI Allegato B alla deliberazione di G.C. n. 94 del 22/09/2011 LEGGE 431 DEL 09/12/1998 ART. 11 FONDO SOCIALE

Dettagli

Spettabile. Comune di CANDIANA

Spettabile. Comune di CANDIANA Domanda n. Esente da bollo ai sensi del DPR 642/72 Spettabile Comune di CANDIANA FONDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALL'ACCESSO DELLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE (ART. 11 - LEGGE 9 DICEMBRE 1998, N. 431) DOMANDA

Dettagli

Al Signor Sindaco del Comune di PONTEBBA

Al Signor Sindaco del Comune di PONTEBBA Al Signor Sindaco del Comune di 33016 PONTEBBA Oggetto: BANDO PER LA CORRESPONSIONE DEI CONTRIBUTI A FAVORE DI SOGGETTI PUBBLICI O PRIVATI CHE METTONO A DISPOSIZIONE ALLOGGI A LOCATARI MENO ABBIENTI -

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il / / residente a Bonnanaro in via n. Codice fiscale tel In qualità di DESTINATARIO DEL BENEFICIO

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il / / residente a Bonnanaro in via n. Codice fiscale tel In qualità di DESTINATARIO DEL BENEFICIO Al Comune di Bonnanaro Servizi Sociali Via Garibaldi N 6 07043 Bonnanaro Oggetto: DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA DI INTERVENTI DI CONTRASTO DELLE POVERTA ESTREME LINEA 2) Contributi relativi all

Dettagli

Scadenza 23 giugno 2017

Scadenza 23 giugno 2017 Scadenza 23 giugno 2017 Spazio riservato al protocollo Cano locaz Comune di Selargius Area 1 Politiche Sociali SELARGIUS RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI INTEGRATIVI

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA DI CATANIA Al Comune di Gravina di Catania Servizi Sociali Oggetto: Richiesta contributo economico per la frequenza di asilo nido o strutture che erogano servizi

Dettagli

ISTANZA PER LA RICHIESTA DEL CONTRIBUTO BUONO SCUOLA PER L ANNO SCOLASTICO 2008/09 (L.R. 3 ottobre 2002, n. 14, art. 3)

ISTANZA PER LA RICHIESTA DEL CONTRIBUTO BUONO SCUOLA PER L ANNO SCOLASTICO 2008/09 (L.R. 3 ottobre 2002, n. 14, art. 3) ISTANZA PER LA RICHIESTA DEL CONTRIBUTO BUONO SCUOLA PER L ANNO SCOLASTICO 2008/09 (L.R. 3 ottobre 2002, n. 14, art. 3) ALLA REGIONE SICILIANA DIPARTIMENTO REGIONALE DELL' ISTRUZIONE E DELLA FORMAZIONE

Dettagli

Avviso Pubblico per l erogazione di un contributo a sostegno della spesa per il consumo di Gas Naturale e GPL dei cittadini dell Alta Val d Agri

Avviso Pubblico per l erogazione di un contributo a sostegno della spesa per il consumo di Gas Naturale e GPL dei cittadini dell Alta Val d Agri Allegato. 4 DOMANDA CUMULATIVA DI AMMISSIONE AL CONTRIBUTO BONUS GAS PER LA SEGUENTE FORNITURA AD USO DOMESTICO IN ABITAZIONE DI RESIDENZA DI GAS NATURALE E GPL : Fornitura centralizzata / comune a servizio

Dettagli

D.G.R. X/2648 del , X/4247 del e X/5644 del Regione Lombardia

D.G.R. X/2648 del , X/4247 del e X/5644 del Regione Lombardia Allegato B Domanda inquilino Al Comune di Provincia di Varese BANDO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI, TITOLARI DI CONTRATTI SUL LIBERO MERCATO E SOGGETTI A PROVVEDIMENTO

Dettagli

Comune Bonorva Provincia di Sassari

Comune Bonorva Provincia di Sassari Comune Bonorva Provincia di Sassari Piazza Santa Maria,27-07012 Bonorva (SS) - Tel.079\867894 - Fax.079\866630 ASSESSORATO SERVIZI SOCIALI Prot. U.S. n. Prot. Gen. n. del del Al Comune di Bonorva Servizi

Dettagli

Comune di Olbia - Assessorato ai Servizi Sociali Servizio Igiene e Sanità. tel. 0789/52172

Comune di Olbia - Assessorato ai Servizi Sociali Servizio Igiene e Sanità. tel. 0789/52172 COMUNE DI OLBIA PROVINCIA DI OLBIA-TEMPIO SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizio Igiene e Sanità MODULO DI DOMANDA per la concessione dei contributi relativi al Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli

Dettagli

2) di essere attualmente residente nell alloggio sopra indicato e che lo stesso costituisce la propria abitazione principale.

2) di essere attualmente residente nell alloggio sopra indicato e che lo stesso costituisce la propria abitazione principale. MODELLO DI DOMANDA (allegato A al bando di concorso) Da compilare in tutte le sue parti e presentare all Ufficio protocollo del Comune Piazza Municipio 1 ENTRO IL 4.6.2015 Al Sig. Sindaco del Comune di

Dettagli

Modulo di domanda compilata on-line

Modulo di domanda compilata on-line Istanza di concessione della cittadinanza italiana ai sensi dell'art. 9, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n.91 e successive modifiche e integrazioni, con contestuali dichiarazioni sostitutive ai sensi degli

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI (Provincia di Napoli) ANNO 2014

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI (Provincia di Napoli) ANNO 2014 COMUNE DI MELITO DI NAPOLI (Provincia di Napoli) Spett.le Comune di MELITO DI NAPOLI UFFICIO PROTOCOLLO VIA SALVATORE DI GIACOMO 7 80017 MELITO DI NAPOLI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SERVIZI SOCIALI --- AREA MINORI E FAMIGLIE Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 13 del 16/01/2017 Registro del Settore N. 6 del 16/01/2017 Oggetto: Concessione assegni per il nucleo

Dettagli

RICHIESTA VIDIMAZIONE TABELLA DEI GIOCHI PROIBITI. DICHIARA (artt. 46 e 47, DPR 445/2000)

RICHIESTA VIDIMAZIONE TABELLA DEI GIOCHI PROIBITI. DICHIARA (artt. 46 e 47, DPR 445/2000) IL/LA SOTTOSCRITTO/A AL COMUNE DI PALERMO Settore Servizi alle Imprese - Sportello Unico Servizio S.U.A.P. Via Ugo La Malfa n.34-90146 Palermo e-mail: suapfacile@cert.comune.palermo.it RICHIESTA VIDIMAZIONE

Dettagli

Il/La sottoscritt nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n. Io sottoscritt, nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n.

Il/La sottoscritt nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n. Io sottoscritt, nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n. Al Sig. Sindaco del Comune di SAN QUIRINO OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo economico a sostegno delle locazioni a favore di soggetti pubblici o privati che mettono a disposizione alloggi a

Dettagli

MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTO AD INTEGRAZIONE DEL CANONE DI LOCAZIONE ANNO 2016 DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 1 GIUGNO 2016

MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTO AD INTEGRAZIONE DEL CANONE DI LOCAZIONE ANNO 2016 DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 1 GIUGNO 2016 MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTO AD INTEGRAZIONE DEL CANONE DI LOCAZIONE ANNO 2016 DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 1 GIUGNO 2016 DOMANDA n. del AL COMUNE DI Il/la sottoscritto/a (cognome e

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA PER ISEE FINO A 3.000,00

MODELLO DI DOMANDA PER ISEE FINO A 3.000,00 REIS -REDDITO DI INCLUSIONE SOCIALE- L.R. 18/2016 - D.G.R N 22/27 DEL 03/05/2017 MODELLO DI DOMANDA PER ISEE FINO A 3.000,00 QUADRO A) - DATI ANAGRAFICI Il/La sottoscritto/a nato/a a il / / Codice Fiscale

Dettagli

Avviso Pubblico per l erogazione di un contributo a sostegno della spesa per il consumo di Gas Naturale e GPL dei cittadini dell Alta Val d Agri

Avviso Pubblico per l erogazione di un contributo a sostegno della spesa per il consumo di Gas Naturale e GPL dei cittadini dell Alta Val d Agri All.1 DOMANDA CUMULATIVA DI AMMISSIONE AL CONTRIBUTO BONUS GAS PER LA SEGUENTE FORNITURA AD USO DOMESTICO IN ABITAZIONE DI RESIDENZA DI GAS NATURALE E GPL : Fornitura centralizzata / comune a servizio

Dettagli

AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO

AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO COMUNE DI BAULADU PROVINCIA DI ORISTANO Via Arruga Antoni Gramsci, 7 - C.A.P. 09070 0783/51677/8 51592 UFFICIO SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI

Dettagli

ALL'UFFICIO DI SERVIZIO SOCIALE COMUNE DI VILLA VERDE (OR.)

ALL'UFFICIO DI SERVIZIO SOCIALE COMUNE DI VILLA VERDE (OR.) RICHIESTA SUSSIDIO ALL'UFFICIO DI SERVIZIO SOCIALE COMUNE DI VILLA VERDE (OR.) Oggetto: neh lesta ammissione al Programma di contrasto alle povertà - Linea d'intervento 1: concessione di sussidi a favore

Dettagli

MODULO PER LA DOMANDA DI AGEVOLAZIONI TARIFFARIE A CARATTERE SOCIALE DEL SERVIZIO IDRICO PER L'ANNO 2016

MODULO PER LA DOMANDA DI AGEVOLAZIONI TARIFFARIE A CARATTERE SOCIALE DEL SERVIZIO IDRICO PER L'ANNO 2016 COMUNE DI (Città Metropolitana di Firenze) MODULO PER LA DOMANDA DI AGEVOLAZIONI TARIFFARIE A CARATTERE SOCIALE DEL SERVIZIO IDRICO PER L'ANNO 2016 DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 20 SETTEMBRE

Dettagli

L ASSEGNO DI MATERNITA (art. 66 Legge 448/98 e s.m.i. - art. 74 D. Lgs. 151/01)

L ASSEGNO DI MATERNITA (art. 66 Legge 448/98 e s.m.i. - art. 74 D. Lgs. 151/01) INFORMAZIONI PER RICHIEDERE L ASSEGNO DI MATERNITA (art. 66 Legge 448/98 e s.m.i. - art. 74 D. Lgs. 151/01) CHI PUO FARE LA RICHIESTA La madre naturale o affidataria preadottiva o adottante senza affidamento,

Dettagli

L. 431/98 ANNO 2016 SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO- NON COMPILARE. Componenti il nucleo familiare n Figli a carico n

L. 431/98 ANNO 2016 SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO- NON COMPILARE. Componenti il nucleo familiare n Figli a carico n ALL. 3 MODULO DI DOMANDA PER BANDO L. 431/98 ANNO 2016 SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO- NON COMPILARE Componenti il nucleo familiare n Figli a carico n Canone annuo Validità mesi Tipo di locazione (4+4) (3+2)

Dettagli

LEGGE N. 431 FONDO NAZIONALE PER IL SOSTEGNO ALL ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE. DOMANDA CONCESIONE CONTRIBUTO RELATIVO ALL ANNO

LEGGE N. 431 FONDO NAZIONALE PER IL SOSTEGNO ALL ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE. DOMANDA CONCESIONE CONTRIBUTO RELATIVO ALL ANNO (Modello di domanda anno 2016) Al Comune di Castello di Cisterna Ufficio Servizi Sociali 80030 Castello di Cisterna Oggetto: LEGGE 9.12.1998 N. 431 FONDO NAZIONALE PER IL SOSTEGNO ALL ACCESSO ALLE ABITAZIONI

Dettagli

Comune di Montefalcone Appennino (Provincia di Fermo) AVVISO PUBBLICO. L.R. 10 AGOSTO 1998 n. 30

Comune di Montefalcone Appennino (Provincia di Fermo) AVVISO PUBBLICO. L.R. 10 AGOSTO 1998 n. 30 Comune di Montefalcone Appennino (Provincia di Fermo) AVVISO PUBBLICO L.R. 10 AGOSTO 1998 n. 30 INTERVENTI A FAVORE DELLA FAMIGLIA CONTRIBUTO ANNO 2015 IL SINDACO -Vista la Legge Regionale 10 agosto 1998

Dettagli

Scadenza 13 giugno 2014

Scadenza 13 giugno 2014 Scadenza 13 giugno 2014 Spazio riservato al protocollo Comune di Selargius Area1 Politiche Sociali Via Istria, 1 09047 - Selargius OGGETTO :RICHIESTA CONCESSIONE CONTRIBUTO INTEGRATIVO PER IL PAGAMENTO

Dettagli

Città di Matelica Provincia di Macerata

Città di Matelica Provincia di Macerata Città di Matelica Provincia di Macerata Domanda d iscrizione all Asilo Nido Comunale Al Sig. SINDACO Comune di Matelica La/il sottoscritta/o (Cognome e Nome ) In relazione alla presente domanda di iscrizione

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Economia e delle Finanze DOMANDA DI CARTA ACQUISTI SPERIMENTALE Modello di dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà (artt. 46 e 47, D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) QUADRO 1 RICHIEDENTE (titolare della carta) Il/La sottoscritto/a

Dettagli

Linea intervento 1) AL RESPONSABILE DEL SETTORE SOCIO-CULTURALE DEL COMUNE DI PALAU

Linea intervento 1) AL RESPONSABILE DEL SETTORE SOCIO-CULTURALE DEL COMUNE DI PALAU Linea intervento 1) AL RESPONSABILE DEL SETTORE SOCIO-CULTURALE DEL COMUNE DI PALAU OGGETTO: Istanza di ammissione al Programma Regionale di Contrasto alle Povertà anno D.G.R. n 39/9 del 26.09.2013 - Linea

Dettagli

Scadenza 09 SETTEMBRE 2016

Scadenza 09 SETTEMBRE 2016 Comune di Selargius (Ca) - via Istria 1-09047 Selargius C.F 80002090928 P.I. 00542650924 Servizio Assistenza sociale e funzioni delegate- Ufficio Piano Secondo- Ingresso p.zza Cellarium, 1/via Istria1

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) Nazione il e residente a Via n. CAP codice fiscale telefono fax

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) Nazione il e residente a Via n. CAP codice fiscale telefono fax Domanda di concessione del beneficio della sospensione del pagamento delle tasse, tariffe, canoni comunque denominati che siano corrispettivo o correlati al godimento di servizi pubblici previsto dall

Dettagli

COMUNE DI MUGNANO DEL Provincia di Avellino

COMUNE DI MUGNANO DEL Provincia di Avellino COMUNE DI MUGNANO DEL Provincia di Avellino CARDINALE E-mail:accetta-mugnano.av@libero.it 081/5112530 081/5112533 SETTORE: DEMOGRAFICO, STATISTICO, ANAGRAFICO,ELETTORALE, CERTIFICAZIONI E SERVIZI SOCIALI.

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA ANTICIPAZIONE I.F.R. PER ACQUISTO PRIMA CASA DI ABITAZIONE PER I FIGLI DEL DIPENDENTE (Art. 11 L.R. 27 del 22/12/2011)

OGGETTO: RICHIESTA ANTICIPAZIONE I.F.R. PER ACQUISTO PRIMA CASA DI ABITAZIONE PER I FIGLI DEL DIPENDENTE (Art. 11 L.R. 27 del 22/12/2011) RACCOMANDATA A.R. AL SERVIZIO PREVIDENZA E ASSISTENZA E FITQ SETTORE PREVIDENZA INTEGRATIVA VIALE TRIESTE 190 09123 CAGLIARI OGGETTO: RICHIESTA ANTICIPAZIONE I.F.R. PER ACQUISTO PRIMA CASA DI ABITAZIONE

Dettagli

Il sottoscritto Nato a Prov. Stato residente in Via /Piazza n. Cod. Fisc. C H I E D E. Scadenza 27 ottobre2014

Il sottoscritto Nato a Prov. Stato residente in Via /Piazza n. Cod. Fisc. C H I E D E. Scadenza 27 ottobre2014 Scadenza 27 ottobre2014 AL COMUNE DI TIVOLI Settore IV WELFARE Piazza del Governo 1 00019 TIVOLI ANNUALITA 2013 Il sottoscritto Nato a Prov. Stato il residente in Via /Piazza n. Cod. Fisc. *Telefono *Cellulare

Dettagli

ALLA FINAOSTA S.p.A. "Finanziaria Regionale Valle d'aosta - Società per Azioni" Sede legale: Via B. Festaz, AOSTA

ALLA FINAOSTA S.p.A. Finanziaria Regionale Valle d'aosta - Società per Azioni Sede legale: Via B. Festaz, AOSTA mod. Modulo per la richiesta di interventi regionali per l accesso al credito sociale ALLA FINAOSTA S.p.A. "Finanziaria Regionale Valle d'aosta - Società per Azioni" Sede legale: Via B. Festaz, 22-11100

Dettagli

HOME CARE ALZHEIMER Programma integrato sovradistrettuale per i malati di Alzheimer e loro familiari

HOME CARE ALZHEIMER Programma integrato sovradistrettuale per i malati di Alzheimer e loro familiari Al Distretto Socio-Sanitario RM G c/o il Comune Capofila Indirizzo: HOME CARE ALZHEIMER Programma integrato sovradistrettuale per i malati di Alzheimer e loro familiari (D.G.R. 504/2012) RICHIEDENTE Il/La

Dettagli

Al Sig. Sindaco del Comune. Io sottoscritto Sesso. nato a Stato

Al Sig. Sindaco del Comune. Io sottoscritto Sesso. nato a Stato Mod.6 Modello per richiesta attestazione regolarità di soggiorno per familiari comunitari del cittadino UE con disponibilità di risorse economiche sufficienti (Minorenni) Al Sig. Sindaco del Comune di

Dettagli

COMUNE DI SANT AGOSTINO PROVINCIA DI FERRARA Settore Territorio - Urbanistica - Ambiente Ricostruzione e Rilevamento del danno privato

COMUNE DI SANT AGOSTINO PROVINCIA DI FERRARA Settore Territorio - Urbanistica - Ambiente Ricostruzione e Rilevamento del danno privato MODULO 1 ZIONE DEL COMMITTENTE O DEL RESPONSABILE DEI LAVORI (Ai sensi dell art. 12, comma 3, L.R.11/2010 e dell art. 3 del Protocollo d intesa tra Regione Emilia Romagna e Prefetture dell Emilia Romagna

Dettagli

Città di Alghero Provincia di Sassari

Città di Alghero Provincia di Sassari Allegato A Città di Alghero Provincia di Sassari SETTORE V QUALITA DELLA VITA INTERVENTI PER LE POLITICHE ABITATIVE DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO PER MOROSITA INCOLPEVOLE CON SFRATTO ESECUTIVO

Dettagli

COMUNE DI AMALFI Provincia di Salerno

COMUNE DI AMALFI Provincia di Salerno COMUNE DI AMALFI Provincia di Salerno SERVIZI SOCIALI Legge 9 dicembre 1998, n. 431 art. 11 Fondo Nazionale per il sostegno all accesso alle abitazioni in locazione ANNO 2006 AVVISO E indetto un bando

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE N.18 COMUNI CASORIA ARZANO CASAVATORE

AMBITO TERRITORIALE N.18 COMUNI CASORIA ARZANO CASAVATORE AMBITO TERRITORIALE N.18 COMUNI CASORIA ARZANO CASAVATORE AVVISO PUBBLICO Per l'erogazione del servizio Nido/Micro Nido 0-36 mesi presso strutture autorizzate dall'ambito Territoriale N.18 - Fondi PAC

Dettagli

COMUNE DI LAJATICO Provincia di Pisa

COMUNE DI LAJATICO Provincia di Pisa DOMANDA PER OTTENERE IL CONTRIBUTO PER L INTEGRAZIONE CANONI DI LOCAZIONE EX ART.11 L. 431/98 E S.M.I. ANNO 2017 Io sottoscritto: AL COMUNE DI LAJATICO cognome nome Maschio Femmina Codice Fiscale _ nato/a

Dettagli

RICHIESTA DI CONCESSIONE DELL AGEVOLAZIONE DELLA TARIFFA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO A FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI IN CONDIZIONI ECONOMICHE

RICHIESTA DI CONCESSIONE DELL AGEVOLAZIONE DELLA TARIFFA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO A FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI IN CONDIZIONI ECONOMICHE RICHIESTA DI CONCESSIONE DELL AGEVOLAZIONE DELLA TARIFFA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO A FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI IN CONDIZIONI ECONOMICHE DISAGIATE PER L' ANNO 2017 (SCADENZA DELLA PRESENTAZIONE DELLE

Dettagli

Coordinamento Nazionale FLP Giustizia

Coordinamento Nazionale FLP Giustizia Coordinamento Nazionale FLP Giustizia Ministeri e Polizia Penitenziaria Reperibilità 3928836510-3206889937 Coordinamento Nazionale: c/o Ministero della Giustizia Via Arenula, 70 00186 ROMA tel. 06/64760274

Dettagli

Il Sig./ la Sig.ra Nato a (prov. ) il / / Residente a (prov. ) in Via /P.zza n. cap

Il Sig./ la Sig.ra Nato a (prov. ) il / / Residente a (prov. ) in Via /P.zza n. cap Domanda per la richiesta dell assegno di maternità ai sensi dell art.66 della legge 448/98 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI TORIETA (Artt. 46 e 47 DPR 28 dicembre 2000, n. 445)

Dettagli

ALL ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI VERONA

ALL ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI VERONA MARCA DA BOLLO EURO 16,00 ALL ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI VERONA Il/La sottoscritto/a dott. CHIEDE L ISCRIZIONE ALL ALBO DEI MEDICI CHIRURGHI DEGLI ODONTOIATRI di codesto

Dettagli

INFORMATIVA. UNIONE RUBICONE E MARE Provincia Forlì-Cesena. Assegno di maternità INPS concesso dall'unione Rubicone e Mare anno 2016 e 2017

INFORMATIVA. UNIONE RUBICONE E MARE Provincia Forlì-Cesena. Assegno di maternità INPS concesso dall'unione Rubicone e Mare anno 2016 e 2017 Prot. 7490 VII-12 INFORMATIVA Assegno di maternità INPS concesso dall'unione Rubicone e Mare anno 2016 e 2017 Che cos'è E un Assegno mensile a sostegno della maternità di 338,89, se spettante nella misura

Dettagli

Riservato all Ufficio: Numero domanda: Data di presentazione:

Riservato all Ufficio: Numero domanda: Data di presentazione: Riservato all Ufficio: Numero domanda: Data di presentazione: / / COMUNE DI BORGO SAN DALMAZZO (Comune di residenza del richiedente alla data del 16 luglio 2015) Richiesta di contributo per il sostegno

Dettagli

Domanda di accesso al II BANDO PUBBLICO - CONTRIBUTO ECONOMICO ANTICRISI

Domanda di accesso al II BANDO PUBBLICO - CONTRIBUTO ECONOMICO ANTICRISI COMUNE DI ALBANO SANT ALESSANDRO Area Servizi Alla Persona Piazza Caduti Patria n.2-24061 ALBANO SANT ALESSANDRO BG - DOMANDA NR. INT. Domanda di accesso al II BANDO PUBBLICO - CONTRIBUTO ECONOMICO ANTICRISI

Dettagli

SCADENZA 08 APRILE 2016 ORE 13.00

SCADENZA 08 APRILE 2016 ORE 13.00 SCADENZA 08 APRILE 2016 ORE 13.00 Al Comune di Cormons Servizio Socio Assistenziale INTERVENTI A SOSTEGNO DELLE LOCAZIONI Piazza XXIV Maggio n.22 34071 Cormons (GO) Domanda per l ammissione ai contributi

Dettagli

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Libri di testo

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Libri di testo DA PRESENTARE ALL ISTITUTO SCOLASTICO DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Libri di testo L.R. 8 GIUGNO 2006, N. 15 ART. 12. comma 1 LETTERA C) ANNO SCOLASTICO 2011/2012 Il/La sottoscritto/a Cognome

Dettagli

PROVINCIA DI SALERNO Da inviare o consegnare a: PROVINCIA DI SALERNO Settore Politiche Scolastiche Via Roma, 104 84121 - SALERNO AVVISO PUBBLICO PER LA RILEVAZIONE DEL FABBISOGNO RELATIVO AL TRASPORTO

Dettagli

DOMANDA DI ASSEGNAZIONE VOUCHER

DOMANDA DI ASSEGNAZIONE VOUCHER . Allegato A.1 DOMANDA DI ASSEGNAZIONE VOUCHER Spett.le Regione Marche Servizio Politiche Sociali e Sport Via Gentile da Fabriano n. 3 60125 - Ancona Oggetto: POR Marche FSE 2014-2020 ASSE II - Priorità

Dettagli

Città di Fara in Sabina Provincia di Rieti SETTORE VI SERVIZI SOCIALI IGIENE E SANITA

Città di Fara in Sabina Provincia di Rieti SETTORE VI SERVIZI SOCIALI IGIENE E SANITA Richiesta per: Servizio Trasporto Sociale Area Servizi Sociali Mod. /15 Servizio di Trasporto in favore di anziani e/o disabili e malati /la sottoscritto/a nato/a a il residente domicilio stato civile

Dettagli

residente in PIEVE FOSCIANA (LU) Via n. Tel. Dati dell intestatario del contratto di locazione (N.B. da dichiarare se diverso dal richiedente).

residente in PIEVE FOSCIANA (LU) Via n. Tel. Dati dell intestatario del contratto di locazione (N.B. da dichiarare se diverso dal richiedente). Timbro Protocollo Al Sig. Sindaco del Comune di Pieve Fosciana Ufficio Casa Oggetto: Domanda di partecipazione al Bando per l'assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione ai sensi

Dettagli

Il/La sottoscritt_ Dott./ssa (Cognome e Nome) Nato/a a (Prov ) il. In via n civico. Telefono fisso Cellulare Mail

Il/La sottoscritt_ Dott./ssa (Cognome e Nome) Nato/a a (Prov ) il. In via n civico. Telefono fisso Cellulare Mail RESIDENZA COLLABORATIVA PER GIOVANI RICERCATORI VIA PETRONI NOVE DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI IN LOCAZIONE Il/La sottoscritt_ Dott./ssa (Cognome e Nome) Nato/a a (Prov ) il Residente a (Prov )

Dettagli

AL COMUNE DI MONTOGGIO VIA VI Novembre MONTOGGIO GE. cognome e nome. luogo di nascita prov.

AL COMUNE DI MONTOGGIO VIA VI Novembre MONTOGGIO GE. cognome e nome. luogo di nascita prov. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA CHE SI RENDANO DISPONIBILI NEL COMUNE DI MONTOGGIO. Approvato con Deliberazione G.M n.

Dettagli

COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017

COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017 COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017 Si rende noto che in attesa della ripartizione della Giunta Regionale

Dettagli

Al Comune di Magliano in Toscana Via XXIV Maggio n Magliano in Toscana (GR)

Al Comune di Magliano in Toscana Via XXIV Maggio n Magliano in Toscana (GR) Allegato B) DOMANDA DI CONTRIBUTO PER I CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2016 Al Comune di Magliano in Toscana Via XXIV Maggio n. 9 58051 Magliano in Toscana (GR) Il/La sottoscritto/a nato/a a prov. ( ) il codice

Dettagli

Città di Torre del Greco 3 Area - Servizio Politiche Socio-educative

Città di Torre del Greco 3 Area - Servizio Politiche Socio-educative Città di Torre del Greco 3 Area - Servizio Politiche Socio-educative Contributi integrativi ai canoni di locazione in favore di cittadini soggetti a procedura di sfratto Con decreto dirigenziale Regionale

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/aa il residente a via n. C.F., tel. cell.

Il/La sottoscritto/a nato/aa il residente a via n. C.F., tel. cell. modello domanda contributi economici All Ufficio di Piano Ambito S9 tramite il Servizio sociale del Comune di (SA) Oggetto: Richiesta contributi economici. Il/La sottoscritto/a nato/aa il residente a via

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 22 DEL 23/03/2016 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA AMMINISTRATIVA. Settore: Servizio:

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 22 DEL 23/03/2016 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA AMMINISTRATIVA. Settore: Servizio: COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 22 DEL 23/03/2016 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO CONCESSIONE ASSEGNO PER LA MATERNITA' S.E. REFERTO DI PUBBLICAZIONE Copia

Dettagli

COMUNE DI CAMPO CALABRO Provincia di Reggio Calabria. DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L AFFITTO ANNO 2010 I_ sottoscritt_. nat_ a (Prov. di ) il...

COMUNE DI CAMPO CALABRO Provincia di Reggio Calabria. DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L AFFITTO ANNO 2010 I_ sottoscritt_. nat_ a (Prov. di ) il... COMUNE DI CAMPO CALABRO Provincia di Reggio Calabria DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L AFFITTO ANNO 2010 I_ sottoscritt_ nat_ a (Prov. di ) il... residente a.. alla Via...N... CODICE FISCALE Tel. casa... Tel

Dettagli

Domanda di iscrizione all Albo degli Avvocati - sezione speciale Avvocati Stabiliti (D. Lgs n. 96) -

Domanda di iscrizione all Albo degli Avvocati - sezione speciale Avvocati Stabiliti (D. Lgs n. 96) - Al Consiglio dell'ordine degli Avvocati FIRENZE Domanda di iscrizione all Albo degli Avvocati - sezione speciale Avvocati Stabiliti (D. Lgs. 02.02.2001 n. 96) - Il/La sottoscritto/a nato/a a residente

Dettagli

SERVIZIO AMMINISTRATIVO PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E TRASPORTI. Ufficio amministrativo Trasporti CHIEDE 3

SERVIZIO AMMINISTRATIVO PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E TRASPORTI. Ufficio amministrativo Trasporti CHIEDE 3 Domanda da presentare in bollo (valore corrente) Alla PROVINCIA DI BOLOGNA SERVIZIO AMMINISTRATIVO PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E TRASPORTI Ufficio amministrativo Trasporti Il/la sottoscritto/a (cognome)

Dettagli

ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE CON ALMENO TRE FIGLI MINORI (ANF) E ASSEGNO DI MATERNITA' (MAT) EROGATI DAI COMUNI ASPETTI PRINCIPALI DELLA NORMATIVA

ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE CON ALMENO TRE FIGLI MINORI (ANF) E ASSEGNO DI MATERNITA' (MAT) EROGATI DAI COMUNI ASPETTI PRINCIPALI DELLA NORMATIVA Roma 04/07/2011 ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE CON ALMENO TRE FIGLI MINORI (ANF) E ASSEGNO DI MATERNITA' (MAT) EROGATI DAI COMUNI ASPETTI PRINCIPALI DELLA NORMATIVA La normativa nazionale ha introdotto

Dettagli

COMUNE DI REGGELLO U.O. SERVIZIO SOCIALE

COMUNE DI REGGELLO U.O. SERVIZIO SOCIALE COMUNE DI REGGELLO U.O. SERVIZIO SOCIALE Domanda per la richiesta dell assegno di maternità ai sensi dell art.66 della legge 448/98 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI TORIETA (Artt.

Dettagli

Comune di Sabaudia Provincia di Latina

Comune di Sabaudia Provincia di Latina Comune di Sabaudia Provincia di Latina Sportello Unico Attività Produttive ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE DEL COMUNE DI SABAUDIA (LT) SCIA immediatamente efficacie dal momento di ricezione da

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013. Il sottoscritto in qualità di:

MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013. Il sottoscritto in qualità di: MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013 Al Comune di Napoli Servizio Demanio, Patrimonio e Politiche per la casa oggetto: comunicazione ai fini dell

Dettagli

DICHIARAZIONE DELL IMPRESA RELATIVA ALLA IDENTIFICAZIONE DEI MACCHINARI E DEGLI IMPIANTI OGGETTO DI AGEVOLAZIONI

DICHIARAZIONE DELL IMPRESA RELATIVA ALLA IDENTIFICAZIONE DEI MACCHINARI E DEGLI IMPIANTI OGGETTO DI AGEVOLAZIONI Allegato 1 ZIONE DELL IMPRESA RELATIVA ALLA IDENTIFICAZIONE DEI MACCHINARI E DEGLI IMPIANTI OGGETTO DI AGEVOLAZIONI Il/la sottoscritto/a, nato/a a, prov., il, e residente in, prov., via, codice fiscale

Dettagli

ANNO SCOLASTICO. Cognome Nome. nato a il / / Codice Fiscale. PEC. Residente 3 : Comune via n. / CAP. Domiciliato 4 : Comune via n.

ANNO SCOLASTICO. Cognome Nome. nato a il / / Codice Fiscale.  PEC. Residente 3 : Comune via n. / CAP. Domiciliato 4 : Comune via n. IO SOTTOSCRITTO/A 2 DIREZIONE SCUOLA E POLITICHE GIOVANILI DOMANDA DI AGEVOLAZIONE TARIFFARIA ANNO SCOLASTICO RISTORAZIONE SCOLASTICA - SERVIZI EDUCATIVI 0/6 ANNI 1 Cognome Nome nato a il / / Codice Fiscale

Dettagli